La Rete batte la disinformazione del tg3

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
rete_batte_tg3.jpg

"Ieri il TG3 ha mandato in onda, senza alcun taglio, questa mia intervista rilasciata durante l'agora a Rieti. Sono contento. Il merito va dato certamente alla redazione del TG3 che ha fatto, finalmente, "servizio pubblico" ma va dato soprattutto alla Rete. Al web! Mentre la giornalista mi incalzava con le sue domande (accetto ben volentieri di essere incalzato, gradirei soltanto che venissero incalzati anche i mafioncelli, i lobbisti, gli amici dei camorristi, i condannati o i piduisti che ancora infestano il Parlamento) ho chiesto a degli attivisti di riprendere l'intervista con i cellulari. L'abbiamo postata immediatamente in rete ed è stata condivisa da migliaia di cittadini. Questo semplice gesto, l'aver diffuso un contenuto, ha costretto il TG3 a mandare in onda integralmente l'intervista. A volte non immaginiamo minimamente il potere che abbiamo nelle nostre mani. Basta imparare ad esercitare la giusta pressione, ad informare, per primi, utilizzando la rete. La vittoria è dietro l'angolo ma passa, innegabilmente, attraverso una giusta e corretta informazione. Se la pretendiamo a gran voce e mostriamo quanto siamo capaci di bypassare il sistema mediatico tradizionale riusciremo ad ottenerla. A riveder le stelle!" Alessandro Di Battista, portavoce M5S Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Davide R. Utente certificato 3 anni fa
    Il problema è che io ho visto la prima intervista ma non la seconda. Io ovviamente ho pensato e detto che la schiava era un'imbecille manipolatrice, ma quanti avranno avuto la stessa idea mia, se non hanno visto la smentita? C'è più dignità in un bordello che nel tg3
  • giuseppe d. Utente certificato 3 anni fa
    Un commento o.t. a proposito di disinformazione: qualcuno si occupi del mondo della scuola!! Renzi e la sua ministra sbandierano concorsi per insegnanti, ma c'è un disastro totale nel reclutamento, una marea di precari e nessuna chiarezza. I vari corsi abilitanti sono cambiati anno dopo anno ed è una macchina mangiasoldi abilmente architettata che non garantisce nulla, c'è un sistema assolutamente assurdo su cui non si sta facendo sufficientemente luce, un mare di gente che ha speso soldi e che non insegnerà mai. Chi c'è dietro tutto questo? Che giro di interessi e che numeri ci sono? Quanti sono i precari e che prospettive concrete hanno?Chi ci mangia, oltre alle università? Aprite le porte dell'informazione sul caos scuola e sulla vendita di illusioni ad aspiranti docenti proposta dal ministero oramai da qualche anno!!!
  • Giorgio Kasian 3 anni fa
    Bella Alessa! Ormai non sanno più che inventasse, per dire "stupidaggini" (leggi cazz..te) sul M5S e Beppe. Vinciamo noi!!
  • silvana . Utente certificato 3 anni fa
    Sempre M5S, FORZA E CORAGGIO VINCIAMO NOI.
    • SALVATORE RESCIGNO 3 anni fa
      la gente deve rendersi conto che oggi più che mai è arrivato il MOMENTO5STELLE si dico momento,quello che tanti cittadini come me aspettavano,la possibilità per una volta di vedere la casta da destra a sinistra aver paura che per loro tutto finisca,prova evidente politici di correnti opposte alleati contro il M5S,perchè adesso la partita più importante per loro non è vincere le elezioni,tanto bene o male primi o secondi resterà sempre la casta, ma abbattere ad ogni costo il loro nemico n°1:la paura di andare a casa cioè GRILLO.
  • Rocco D. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe guarda che la disinformazione e l'informazione di parte la stanno continuando a fare....specialemnte in queste ore. Sto guardando i TG di varie emittenti ed è vergognoso....non ti fidare, in questi ultimi 20 gg cercheranno di attaccare su tutto e tutti....parlano in continuazione di Renzi e Berlusconi che dichiarano che sei come Robertspierre, Hitler, Renzie che dice che sei uno sciacallo....Berlusca che siete una setta pericolosa.....sentire queste cose mi fa venire il vomito....in tutte le TV si sentono sti cose, Beppe a casa c'è gente che non sa nemmeno cosa sia il Pc.....io non sarei tanto ottimista, spero di sbagliarmi!
    • mimmodomenico 3 anni fa
      ANCH'IO HO AVUTO LA STESSA IMPRESSIONE,spero che si trovi un rimedio a cercare di informare tutti quelli che non hanno voglia o modo di informarsi sul blog,leggere almeno IL FATTO QUOTIDIANO o qualche altra testata giornalistica che faccia vera informazione.
    • carmine n. Utente certificato 3 anni fa
      e molto meno nera di quello che credi..dove abito io tutti quelli che mi conoscono sanno che sono un 5* , la notizia quale è ? mi vengono a chiedere informazioni, vogliono sapere, ieri ero al settimo cielo, avevo un gruppo di 15 persone(+-) che ascoltava il mio comizio e mi faceva domande a palla...dobbiamo essere noi i giornalisti e fare girare la verità , niente di più o di meno, solo la verità
  • alessandro costantini 3 anni fa
    grande ale fateci riappropriare della dignita' che quei delinquenti ci hanno tolto vinciamonoi
  • laura dalla marta Utente certificato 3 anni fa
    Alessandro, bello e bravo! Vinciamo noi
  • Piera D'Ambrogio Utente certificato 3 anni fa
    Ecco Alessandro Di Battista: qualita' notevoli, onesta' e coraggio da vendere. Ecco chi ci rappresenta, ecco chi sono "quelli del Movimento 5 Stelle".
  • barbara b. Utente certificato 3 anni fa
    Fastidiosa come una zanzara questa sedicente giornalista. E inoltre avrebbe bisogno di fare un bel corso di dizione visto che quando snocciola le sue inutili domandine non si capisce cosa dice! Poveretta.
  • Alessandro Ranuncolo Utente certificato 3 anni fa
    Grande Ale, non so come fai a stare sempre così calmo, ma quella li, la risposta alla rete, era una giornalista?? Ecco perchè hai vittoria facile, secondo me non è buona a fare neanche un uovo fritto! Che te lo dico a fare....
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Tutto serve per abbattere il monopolio dell'informazione televisivo, ditelo, fatelo, combattete per rivelare le bugie dei partiti corrotti !
  • Lucio M. Utente certificato 3 anni fa
    Ho visto per caso l'intervista.... Direi esemplare di tutta la manipolazione dell'informazione ufficiale oggi in vigore... Complimenti vivissimi ad Alessandro di Battista per l'ottima tenuta di nervi... vorrei essere altrettanto allenato nella mia vita quotidiana...
  • Biagio C. Utente certificato 3 anni fa
    a tutti questi che dicono "vinciamo noi": guardate che siete in errore. peccate di pessimismo: STRAvinciamo noi!
  • alvise fossa 3 anni fa
    FINALMENTE SI STANNNO SVEGLIANDO FUORI,QUELLLI DEL TG3
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    Alessandro il GRANDE...grazie per tutto quello che state facendo.. W il MOVIMENTO 5 STELLE...
  • GIUSEPPE C. Utente certificato 3 anni fa
    VINCIAMO NOI !!!!!!!!!!!!!!!!
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Si, siamo in guerra, e se perdiamo è finita, una volta per sempre!
  • francesco r. Utente certificato 3 anni fa
    vinciamo noi!!!!!!!!!
  • Denis G. Utente certificato 3 anni fa
    Per tutto quello che avete fatto meritereste di avere la possibilità di governare questo paese,poi parleranno i risultati.Com'era quella frase :prima ti...poi vinci.Manca poco al 25 w m5s.
  • m . Utente certificato 3 anni fa
    JFK: un bel film sul complotto della morte di Kennedy.la rai (4) non mette i titoli di coda in cui vengono elencati i dati che dimostrano la validita' della tesi di Garrison di un colpo di stato pari pari come questo. Forse per dirci che contro questo governo di impuniti non si puo' fare niente? vedremo il 25 maggio!
  • Silvio airoldi Utente certificato 3 anni fa
    Ho visto l'intervista, ma con chi vi alleate per governare? Con i cittadini? Non prendiamo in giro la gente per governare hai bisogno della fiducia del parlamento!!
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      Allearsi per governare ? Ma sei fermo alla preistoria o era una battuta ?
    • francesco r. Utente certificato 3 anni fa
      coi cittadini? sbaglio o percepisco da parte tua un non so che di nauseabondo? Hai forse tu qualcuno ONESTO E PULITO da proporre? Fatti sotto....
  • Ivano A. Utente certificato 3 anni fa
    Gli 80 euro sono un regalo di Renzi ai titolari delle imprese! Ma è possibile che ci prendono così spudoratamente in giro! Da anni ormai è prassi consolidata il fatto che il dipendente non riceve come stipendio la cifra che compare nella busta paga ma molto di meno.Appare logico che a tutti questi lavoratori gli 80 euro non arriveranno mai perché resteranno nelle tasche dei loro datori di lavoro.Mi chiedo. Ma è possibile che nessuno dei parlamentari del PD abbia almeno un parente che faccia il dipendente come: commessa,cameriere,pizzaiolo,muratore,meccanico,elettricista,barista,contadini e chi più ne ha più ne metta?Disconoscere una realtà del genere in ogni caso è una colpa grave a meno che non bisogna pensare che ci sia addirittura un disegno studiato per favorire gli imprenditori truffaldini!Qualche cosa però sembra sia andato storto perché nella puntata del 29 aprile di Porta a Porta Bruno Vespa lancia un servizio a dir poco strabiliante, visto che tutto avveniva al cospetto di Renzi.Guardate in questo link alla sezione "Busta paga più alta dello stipendio reale" http://www.portaaporta.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-6c4aebe6-8788-4013-9dff-92656d59920f.html Alla fine del servizio si può notare come Renzi elude la domanda di Vespa e cambi velocemente discorso! Un comportamento che lo smaschera miseramente, a lui non gliene frega niente, l'importante è fregare più persone possibile con questa bufala degli 80 euro!La cosa più incredibile è che questa notizia non è stata ripresa da nessuna testata giornalistica potete ricercare in tutto il web non ci trovate nulla nemmeno una parola.L'unico articolo è questo:http://news.supermoney.eu/politica/2014/05/renzi-scopre-che-gli-80-euro-vanno-agli-imprenditori-0089294.htmled esiste perché l'ho scritto io.Ora mi aspetto che mi diate conferma che questo fenomeno è dilagante e che non resta che andare a guardare questo grande bluff di Renz
  • germano m. Utente certificato 3 anni fa
    Bravo Ale!!!! adesso tutte le interviste riprese dai telefonini e gettate in rete= costretti a trasmetterle per intero.Grandi!!!!!!
  • Inca Tsato 3 anni fa
    questa intervista dimostra la violenza e la prepotenza che qualsiasi giornalista puo' applicare all'informazione per mezzo di un microfono
  • luca 3 anni fa
    ma quanto siete patetici!! grazie qui,bravo la,tutti a casa,tutti ladri,intanto il "vostro grande diba"non ha risposto alla semplicissima domanda:se vincette voi come e con chi fatte un governo? e voi stronzetti grillini sapette qualcosa?? credo proprio di no.
    • Gabriele Lorenzoni (griever) Utente certificato 3 anni fa
      veramente ha risposto... non ci alleiamo con nessuno. se dovessimo vincere, chiederemmo la fiducia al parlamento per un nostro governo (come fece bersani, che chiese la fiducia al suo). se nessuno ce la dà, ce ne andiamo a casa.
  • siamo in guerra Utente certificato 3 anni fa
    giornalista d'assalto dei miei stivali,appena è andata fuori dalla poesia imparata a memoria ,e andata in crisi.RIDICOLA
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Alessandro!
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 3 anni fa
    a quei politici, a quei sindacalisti, alle alte cariche dello stato, ai manager pubblici, agli imprenditori plurimiliardari, ai banchieri, agli artisti ed ai giornalisti pagati con compensi miliardari e politicizzati, agli alti prelati che vivono nel lusso e fanno affari con la camorra e la banda della magliana, a tutti costoro che parlano di solidarietà a noi tartassati di tasse mentre loro si aumentano compensi, si deliberano benefit, si deliberano rimborsi forfettari non documentati esentasse, si deliberano assistenza sanitaria privata a carico dello stato ( proposta fatta approvare da casini ) mentre gli ospedali per noi straripano, si affittano e si comprano immobili degli enti ad un quinto del valore, si prendono appalti d'oro grazie al clientelismo corrotto, compensi d'oro, i loro figli vincono tutti i concorsi più ambiti ed entrano nelle migliori università corrotti già dall'adolescenza, hanno miliardi e palazzi all'estero e quindi non gliene frega nulla delle tasse in Italia e di chi paga la solidarietà considerato che quello che dichiarano in Italia è una minima frazione del loro reddito reale. A tutti questi stronzi dico che la solidarietà dovremmo farla riprendendoci prima di tutto il denaro che ci hanno rubato a noi tutti e non si azzardassero più a parlare di solidarietà, loro che ci hanno ridotto in miseria. Non voglio più sentire questi maiali ipocriti, inetti e ladri farci i sermoni, farci le prediche. Quando li vedo cambio canale. Dovrebbero avere la dignità di andarsene, non prima però di aver lasciato qui il malloppo che altrimenti ce lo dovremo andare a prendere noi, con le nostre mani perché in Italia la giustizia è forte con i deboli ma debole con i forti, anche se sono ladri corrotti e mafiosi.
    • Fiorella B. Utente certificato 3 anni fa
      Tutto ciò che ha scritto è giustissimo e vinceremo noi coi 5 stelle ma, se ciò non dovesse essere l' unica alternativa è la vera rivoluzione perchè avanti così non è più tollerabile.
  • Paolo Perticone 3 anni fa
    Carissimi, pur essendo comunista, vi voterò alle europee in quanto unico partito/movimento in grado di bloccare (spero) la deriva fascista che stiamo vivendo in Italia. Il mio sarà quindi un voto per l'Italia e solo in secoda battuta per l'Europa. Parlando d'altro, non sarebbe il caso - fra l'altro - di considerare il fatto che da noi come solo in Spagna ( altro paese ex fascista come noi) esistono due polizie di cui una è polizia militare ( parlo ovviamente dei carabinieri). Solo da poco si stà finalmente parlando di reato di tortura e di indentificativi durante le manifastazioni di piazza. Ritengo estremamente utile (sia risparmio economico che sopratutto democrazia) se qualcuno cominciasse a parlare di questa inslulsa, antieconomica e antidemocratica duplicazione. Grazie Paolo Perticone
  • Emanuele Bitetto 3 anni fa
    Perchè Di Battista non ha chiesto a quella befana come e a che titolo era diventata giornalista del TG3? Bastava questa domanda per resettarla.UE e RAI andrebbero resettate,un programma breve e conciso che ridarebbe democrazia e soldi in quantità indutriali.
  • danilo salvatori Utente certificato 3 anni fa
    Complimenti Alessandro, non vi perdiamo di vista , siamo sempre con voi perché sappiamo che voi siete li per noi, GRAZIE !!!
  • Michele Vattimo Utente certificato 3 anni fa
    Devono dare conto ai cittadini che sono i loro contribuenti,quindi c'è poco da fa...Vinciamo noi!!!!
  • DAF 3 anni fa
    Forza Di Battista! Non vedo l'ora di votarvi.
  • vittorio ferraresi Como 3 anni fa
    @stefania tamberlani non credo che la decisione di TG3 di pubblicare interamente l'intervista sia stata una scelta ragionevolmente democratica a favore di una inesistente libertà di pensiero. Sono stati costretti in quanto l'intervista era stata ripresa contemporaneamente da attivisti M5*.Sono stati costretti per non essere messi in condizione di essere attaccati qualora avessero avuto l'intenzione di censurare Puoi parlare di ipocrisia e paura del direttore del TG3. I miei complimenti al cittadino Di Battista. Farsi riprendere in contemporanea è stata una grande trovata. Bravo!!!! la mia ammirazione per Voi è illimitata.Per il momento Grazie di cuore
  • Rosario P. Utente certificato 3 anni fa
    Grande DiBa!!! Stiamo già cambiando il paese, a partire dall'informazione!!!
  • denis mastrorosa 3 anni fa
    Infallibile metodo per far arrivare all'opinione pubblica la verità "giusta o sbagliata in base ai propri ideali" Sono un padre di famiglia, un lavoratore autonomo, titolare di una modesta ferramenta e colorificio, è diventato difficile poter lavorare, grazie a voi "movimento 5 stelle" stiamo realizzando un cambiamento che entrerà nella storia! Orgoglioso di far parte del movimento e orgoglioso di essere il fratello di una candidata alle europee. Grazie a tutti
  • Bruna A. Utente certificato 3 anni fa
    E vai! Siete super speciali!!! Vinciamo noi*****
  • ernesto brando Utente certificato 3 anni fa
    quello che era magnifico era lo sguardo furioso della speaker in studio dopo il servizio.
  • Stefania Tamberlani 3 anni fa
    questo è il potere della rete, e ieri nel vedere l'intervista integrale ho provato soddisfazione perchè significa che qualcosa è cambiato. Ragazzi il cambiamento c'è stato, ora bisogna spazzare via un sistema marcio e corrotto con l'onestà! Non mollate e mi associo all'invito di andare in TV, informate e fatevi conoscere da chi ha timore del cambiamento e non si informa direttamente.
  • onofrio de luca Utente certificato 3 anni fa
    Quanta pazienza, quella giornalaia era da spedire a quel paese in trenta secondi netti!!! W M5S sempre!!!
  • Massia Ellecibò Utente certificato 3 anni fa
    Alessandro, ho visto le riprese della rete. Ebbene, avete ideato un metodo infallibile. In questo modo sono costretti ed essere coerenti, se tagliano furbescamente alcune parti dell'intervista , dopo pochi minuti la rete li ridicolizza. Siete dei grandi......!!!!! VI SUPPLICO...: Vi prego di partecipare sempre più a moltissime trasmissioni tv, moltissimi ultra 60 enni, sono guidati al voto UNICAMENTE dalle tv poiché non accedono alla rete. E' un dato certo, io mi occupo anche di reti, accessi e coperture dati e ti garantisco che da una certa età in su gli accessi non esistono per ovvi motivi. Gli ultimissimi sondaggi affermano che il PD ha una buona parte dell'elettorato esattamente sopra i 60 anni, se voi continuate ad aumentare la Vs presenza in TV è fatta, i vecchi partiti non avranno scampo, saranno concellati. Lascia, in ultimo, la possibilità di farvi un ennesimo ringraziamento per la vostra forza di volontà, preparazione, disponibilità...avrei da aggiungere altri 1000 aggettivi positivi. NON CI SONO PAROLE PER DESCRIVERE QUELLO CHE STATE FACENDO per COSTRUIRE PER UN FUTURO MIGLIORE DELL'ITALIA che non si merita di finire così. 100000000000000 DI VOLTE, ALMENO, GRAZIE..!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus