Basta Parlamenti di nominati: no al Verdinellum che piace ai massoni

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Niente preferenze, Parlamento di nominati, porte aperte al voto di scambio e ingovernabilità: la porcata di Matteo Renzi è servita. La legge elettorale che ha proposto è una nuova legge truffa, pensata per ingannare gli elettori e distorcere la volontà popolare, ma soprattutto per consentire a Pd, Forza Italia e Verdini di governare insieme nonostante siano espressioni di una minoranza di elettori.

Il Verdinellum inganna gli elettori perché si basa su collegi uninominali che permettono coalizioni multiple, cioè accozzaglie elettorali tipiche della Seconda Repubblica, e inciuci tra i partiti che per spartirsi i collegi si coalizzeranno in maniera differente a seconda della convenienza, con alleanze che varieranno da Nord a Sud, da circoscrizione a circoscrizione. Il PD di Renzi pur di vincere vuole allearsi con Pisapia a Milano, con Alfano ad Agrigento e con Verdini a Firenze, senza che gli elettori se ne rendano conto leggendo la scheda sulla quale voteranno.

In questo modo alla Camera e al Senato si avrà una rappresentanza totalmente distorta della volontà popolare: potrebbe verificarsi che il partito che prende più voti ottenga meno seggi, oppure che il secondo partito che prende pochi voti in meno del primo sia estremamente sotto rappresentato. Tanto valeva che le abolissero direttamente le elezioni!

Il MoVimento 5 Stelle che, fedele ai suoi principi, non fa voto di scambio, non fa accordi segreti in combutta con gli altri partiti e alle spalle dei cittadini per spartirsi a tavolino i collegi sicuri, e che rifiuta le pluricandidature, in Parlamento potrebbe vedere una rappresentanza che equivale alla metà del consenso popolare di cui gode nel Paese.

E’ una legge abominevole e antidemocratica perché favorisce clientelismo e voto di scambio e dà un potere enorme ai capibastone locali, i De Luca di turno che sanno come muovere voti. La ciliegina sulla torta è l’assenza delle preferenze che consegnerà il Parlamento ai fedelissimi nominati da Renzi e dagli altri capi partito.

Il collegio uninominale - in cui vince chi prende un voto in più degli avversari - avvantaggerà chi ha tanti soldi da investire per la campagna elettorale e a livello locale può promettere un posto di lavoro o altri benefici in cambio di un voto. A ispirare questa legge è stato Denis Verdini, tirando fuori dal cassetto un progetto che non era riuscito a imporre nemmeno a Silvio Berlusconi ma che, dicono i ben informati, piace alla massoneria.

Dove troverà i voti per fare approvare la sua legge truffa? In Parlamento, naturalmente, ridotto già in questi giorni a mercato delle vacche e dove aleggia già ora la puzza insopportabile di compravendita di parlamentari. Come li convincerà? Cosa prometterà loro? Per il resto basterà raccattare i voti dei voltagabbana e dei partitini che alle ultime elezioni non esistevano nemmeno, che si sono creati artificialmente in Parlamento e che non rappresentano la volontà popolare espressa nel 2013.

Gli italiani sappiano che la legge elettorale - una legge cruciale perché detta le regole del gioco di un sistema democratico - viene fatta da un uomo spregiudicato e assetato di potere, con una maggioranza che non esiste, raccattata appositamente per truffare i cittadini e la loro volontà.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Piombi 7 mesi fa
    Questo messaggio si rivolge alla persona avente bisogno di prestito per affrontare le difficoltà finanziarie per uscire dal vicolo cieco che causano l'economia al giorno d'oggi. Siamo in grado di farvi prestiti in tutti i domini o che siate e con condizioni che vi faciliteranno la vita e un tasso annuale da partire dal 2%. se avete bisogno di prestito non esitate a contattarle per ulteriori informazioni sulle nostre condizioni. Personale Mail: piombiipatrizia@gmail.com Invia la nostra azienda loanprivate.invest@gmail.com ecco il nostro numero di WhatsApp: +33755015299 Grazie e buona giornata.
  • anissa kherallah Utente certificato 7 mesi fa
    Ciao a tutti Per chi è alla ricerca di un sostegno finanziario, serio e rapido per l'acquisto della vostra auto, acquistare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o esigenze personali, ma non può beneficiare dell'assistenza presso la propria banca.Non più preoccupazioni; non perdere tempo. Mettiamo a vostra disposizione la finanziaria di offerte a prezzi accessibili tassi di interesse. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo : developpement.aide@gmail.com Ti ingannano più persone, me la signora Anissa Kherallah io sono qui per aiutarvi, in tutta sincerità
  • franco selmin Utente certificato 7 mesi fa
    Mattarellum,verdinellum,rosatellum :ma un bel cabernet no ?
  • antonio cesar Utente certificato 7 mesi fa
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% -Viaggi e project financing per studi all'estero -costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro -Acquisto di affitto casa e appartamento -Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli -pronto soccorso per chiunque in pericolo -settore agricolo e mondo degli affari -finanziamento del progetto milioni Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com
  • Nunzia Rosmini Utente certificato 7 mesi fa
    Solo in Italia!
  • Francesco C. Utente certificato 7 mesi fa
    Non contenti, sempre i nostri amici di sinistra, ne hanno pubblicato subito un altro. "Scandalo Unicredit – Scusate, ma la Boschi non doveva querelare De Bortoli? Perchè non l’ha fatto ancora? Un’altra bugia? …Semplice, non può farlo. Ghizzoni sarebbe convocato come testimone, e se parla…" E' tratto da il Fastidioso, un nome un programma: http://ilfastidioso.myblog.it/2017/05/20/scandalo-unicredit-scusate-ma-la-boschi-non-doveva-querelare-de-bortoli-perche-non-lha-fatto-ancora-unaltra-bugia-semplice-non-puo-farlo-ghizzoni-sarebbe-convocato-come-testimone-e-se/ Ma che avra' fatto mai questa sinistra in Italia! Ma quanto scontento, non me lo aspettavo :) [IMO]
  • Francesco C. Utente certificato 7 mesi fa
    A proposito delle "magliette gialle" che chiedono collaborazione per cambiare l'Italia :) Stamattina ho trovato un post su Facebook di una mia carissima amica di sinistra. Si tratta di una coppia con la quale ci conosciamo, mia moglie ed io, fin da quando i nostri figli frequentavano le stesse scuole primarie, vale a dire da 34 anni ! Bene, il suo post di stamane e': Domenica le magliette gialle di Renzi sui luoghi del terremoto. Il caloroso ringraziamento di un terremotato: "Non avete fatto niente, hai detto 'il primo impegno è ricostruire', non hai ricostruito un cazzo! Hai lasciato tutto così, tutti nella merda. E mo' vieni a rompere il cazzo con le magliette gialle come se fosse 'na gita di Mirabilandia? Chissa', forse sara' vero? [IMO]
  • De lauro enrico 7 mesi fa
    MANIFESTAZIONI AD OLTRANZA, PER ALMENO UN MESE DAVANTI A TUTTE LE PREFETTURE, Dopo la schiacciante vittoria referendaria, la prossima battaglia è per dimissioni subito, prima che i nominati combinino altri disastri ed elezioni anticipate con sistema proporzionale, INOLTRE, 1) scelta dei candidati da parte degli iscritti ai partiti o movimenti, con primarie serie, trasparenti e controllabili anche a posteriori; 2) mai più candidati scelti dalle segreterie di partiti o meglio da pochissimi individui riuniti con se stessi intorno all'asciugapanni. 3)Mai più liste e listini bloccati, e tantomeno capi lista bloccati che fanno pensare a quei comandanti militari che avendo paura del nemico (in questo caso il temibile elettore informato) mandano allo sbaraglio le truppe, cioè gli aspiranti politici che dovranno metterci la faccia con gli elettori al posto loro che hanno combinato i disastri che sono sotto gli occhi di tutti, 4) mai più nominati. La nostra rovina è dovuta proprio ai nominati usciti dal magico cappello a cilindro del porcellum, ubbidienti ai capi partito ( per essere rinominati), a loro volta ubbidienti a poteri sovranazionali di banche multinazionali e dittatori di paesi emergenti che ci stanno sommergendo. SVEGLIAMOCI !!!)
  • Giuseppe Casagrande 7 mesi fa
    In vista altro lavoro per la Corte Costituzionale? Gli stanno addossando un arretrato... E, intanto, magari, come nel passato, con sistemi elettorali poi dichiarati incostituzionali, si fanno leggi che, anche se rimangono in vigore, conseguentemente, io ricevo l'impressione, dovrebbero essere abrogate perché emanate da Parlamenti eletti con un sistema elettorale dichiarato incostituzionale? Però non vengono abrogate. A me sembra incoerente ma, se la Consulta non le dichiara anche loro incostituzionali e da abrogare, SBAGLIERO'. Qualcuno sa dirmi dove e perché sbaglio?
    • Oronzo Barberio Utente certificato 7 mesi fa
      Nel '48 hanno fatto la Costituzione accettando il principio del divieto di mandato imperativo, che nasce dalla sfiducia dello Stato nel popolo italiano, ignorante etc etc. Tutti gli Istituti che prevedevano la democrazia diretta sono stati indeboliti (referendum solo in alcune materie, quorum, leggi di iniziativa popolare con vincoli etc). La Corte Costituzionale giudica bilanciando gli interessi della Stato: anch'essa ha avuto dei limiti per es. giudica solo a posteriori (creando proprio i problemi di leggi dichiarate incostituzionali con tutti i casini che nascono dai rapporti nati su quelle leggi) e solo se c'è un processo in atto per il quale la loro sentenza è utile. Qualche volta per levarsi da impicci dichiarano infatti che la sentenza è ininfluente per il processo. In Germania so che le leggi vengono mandate PRIMA alla Corte e secondo me sarebbe una cosa utile. Altro esempio: la riforma sanitaria fu mandata alla Corte dal Consiglio di Stato per articoli chiaramente incostituzionali , la Consulta ha dichiarato tale riforma costituzionale perché tra il bene pubblico Salute e la Buona amministrazione, la prima ha la precedenza. Anche se il Consiglio di Stato, vero tribunale, ha commentato che loro giudicano in base ai principi quindi su quegli stessi articoli chi fa ricorso può vincere lo stesso. La Consulta ha già dichiarato legittimo il Parlamento attuale nonostante tutto, quindi la protesta può essere SOLO POLITICA.
  • Giuseppe Casagrande 7 mesi fa
    PROPORZIONALE: TOT VOTI TOT SEGGI. E' LA DEMOCRAZIA. NO AL MAGGIORITARIO: regala voti e rappresentanza inesistente; la scusa della "governabilità" non regge: altrimenti una dittatura sarebbe un sistema elettorale perfetto, IL MASSIMO DELLA GOVERNABILITA': se contesti sei "scomparso" e le leggi le fa il dittatore. DEMOCRAZIA E RAPPRESENTANZA SONO UN PRINCIPIO MOLTO PIU' IMPORTANTE DELLA GOVERNABILITA'. SE CADONO I PRINCIPI CADE LA DEMOCRAZIA.
    • Augusto pellegrini 7 mesi fa
      Premetto che non sono un esperto di sistemi elettorali, ho alcune considerazionia cui spero qualcuno risponda con garbo: 1- il sistema proporzionale con le preferenze già esisteva in Italia nella prima repubblica e, credo sia innegabile, ci ha portato a clientelismo spinto, infiltrazioni mafiose a go go e tanto debito pubblico, oltre che ad un costante problema di governabilità e leggi incomprensibili e spesso contrastanti 2- i collegi uninominali: sono in vigore anche in altri sistemi che non definirei antidemocratici (Germania, Uk, usa, etc.), disintermediano il ratto orto cittadino- parlamento dell'influenza pervasiva dei partiti (maggiore enfasi sulla persona legata al territorio) e garantiscono rappresentanza alle istanze anche territoriali e locali. 3- i collegi uninominali solo al 50% con correzione proporzionale riammette una presenza dei partiti diretta nel gioco del voto, con i noti aspetti negativi ma anche con l'aspetto positivo della dimensione nazionale che va oltre il collegio (assumo che prenderanno più voti i partiti a vocazione nazionale). Certo non ci sono le preferenze, ma mi par di capire ognuno si sceglie il partito che vuole e nel caso i candidati proposti non siano di gradimento si sceglie qualche altro partito. Stante quanto sopra, non riesco a capire la totale chiusura sulla proposta PD, invece di cercare di migliorarla (esempio: chiedere vincolo di non più di 2 mandati almeno sullo stesso collegio, aumentare la % di collegi uninominali rispetto al proporzionale per diminuire peso partiti, impedire l'indicazione del simbolo di partito sul candidato uninominale, etc. Etc.). A mio avviso occorre diminuire il peso dei partiti, aumentare la rappresentatività dell'eletto ed il suo legame diretto col collegio per eleggere un parlamento responsabilizzato è direttamente controllabile dai cittadini che con scorpori vari, pluricandidati nello stesso collegio, correzioni etc. Non comprendono in maniera semplici chi eleggono col loro voto.
    • Roberto Pitaccio Utente certificato 7 mesi fa
      Ci sono stati due referendum 91/93 in cui gli italiani hanno scelto il sistema maggioritario. Poi in questo paese rispettare la volontà popolare è quasi un insulto.
  • giancarlo ricomini Utente certificato 7 mesi fa
    questo clan dei fiorentini e peggiore che il clan dei marsigliesi
  • giovanni c. Utente certificato 7 mesi fa
    BASTA con il CLAN dei TOSCANI e i loro asserviti peracottari. Questa legislatura illegittima è stata l'apoteosi per annullare, deformare e imporre qualsiasi diavoleria ai loro interessi. Dopo un ventennio Berlusconiano, credono di imporci un ulteriore ventennio Renziano? No, miei cari : NON VI SOPPORTIAMO PIU'.
  • primo morari 7 mesi fa
    Pur di fare propaganda contro il Ms5, nelle ore di maggior ascolto hanno riesumato il responsabile del disastro euro,ha avuto la supponenza di criticare il movimento,dicendo, che,non sa governare.Quelli capaci, ci hanno portato alla attuale situazione.Sono anni che tengono in scacco il parlamento a Loro uso e consumo,in forma illegale.Tante persone non li sopportano più.E,penso che oltre ai sondaggi,se non fanno una legge CONTRO il Ms5 ,ci saranno grosse sorprese.(ps.se, ci faranno votare,possono anche abolirle come hanno fatto con le provincie)
  • mario genovesi 7 mesi fa
    Guarda caso il dirty nigger Obama in questi giorni è in vacanza in Italia (sempre qua sta, ce li ha portati lui i decine di migliaia di bello figo che pasteggiano a spese nostre) e ha visto a cena Renzi, a cui avrà dato ordini...
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 7 mesi fa
    A quanto pare non c'è limite alla spregiudicatezza e al l'immortalità del neo segretario del PD, che brutta fine.
  • isabella calvaresi Utente certificato 7 mesi fa
    PURTROPPO UNA STORIA GIA' SCRITTA, MA NOI NON CI STANCHIAMO DI LOTTARE
  • Franco Pacchioni 7 mesi fa
    Ci riprovano. Altro tentativo di colpo di stato. Fallito il primo tentativo bocciato dal referendum, ne hanno preparato un altro. Il toscano, uomo della massoneria, è un vero dittatore. Pericolosissimo. Se avesse i poteri che vorrebbe avere, sarebbe la fine della poca, residua democrazia ancora esistente in Italia. Grazie per la vostra dura opposizione!
  • Aldo B. 7 mesi fa
    Ecco, ci mancava il Verdinellum così gli italiani saranno ancora di più al verde! Che puttanaio! Se penso a Piero Marrazzo che buttava i nostri soldi a puttane, chissà questi che razza di sexi shop frequentano ogni giorno per buttare tutti i nostri risparmi nel puttanellum! E fare invece il Bombarolum unatantum ? No!?
  • PAOLO CARUSO 7 mesi fa
    Ma da un parlamento così, non rappresentativo delle istanze popolari bensì espressione di lobby e di poteri finanziari, cosa ci si potrebbe aspettare se non una legge elettorale truffa, specchio fedele dei suoi rappresentanti. Il "bomba e la sua banda bassotti",ancora una volta vogliono privarci di un voto trasparente e democratico, sale di una sana competizione elettorale. Spero che gli italiani aprano gli occhi e vigilino concretamente onde evitare un ulteriore scippo alle già precarie fondamenta istituzionali. Paolo (PALERMO)
  • Pietro Rasulo Utente certificato 7 mesi fa
    Ragazzi smettiamola di piangerci addosso, se questa legge passa occorre reagire. Bisogna cercare, per ogni collegio uninominale, uno della società civile con le palle in grado di sbaragliare tutti. Non vedo altra strada. E comunque la gente non ne può più, quindi appoggerà le persone competenti provenienti dalla società civile. Bisogna però essere attrattivi e smetterla con questi toni da duri e puri. Il massimalismo non ha mai pagato!
    • Oronzo Barberio Utente certificato 7 mesi fa
      Bisogna smettere anche con l'ignoranza mascherata da democrazia. I promoters stanno attentissimi a candidarsi tutti e ad impedire candidature serie. So di posti dove non avendo superato le primarie hanno addirittura remato contro...
    • carlo 7 mesi fa
      sono perfettamente d'accordo con te.
  • Hoberdan B. Utente certificato 7 mesi fa
    Dovete tornare nelle piazze a parlare con la gente e far capire loro comme stanno le cose,agli inganni a cui si inventano pur di governare. dovete tornare nelle piazze per far capire a quella gente che vota il proprio partito,che li stanno solamente ingannando
  • defri defri Utente certificato 7 mesi fa mostra
    N°1 di credito tra particolare Avete bisogno di un credito ? Un credito personale , un mutuo , una redenzione di credito, anche se proibito di credito o di sovra-indebitamento ? La nostra Organizzazione è una piattaforma di credito tra privati. Per i prestiti tra particolare, creare la cartella sulla nostra piattaforma e prendere in prestito in modo sicuro. Vi preghiamo di contattarci direttamente al nostro indirizzo di posta elettronica : chouinardromaine@hotmail.com
  • Franco Mas 7 mesi fa
    Ma come potrà, un elettore di sinistra, votare per il PD già sapendo che il suo partito spartirà potere e poltrone con il centrodestra? Boh, in questo Paese succedono cose incomprensibili a meno che non fingi di essere un criminale. Io non ho mai abbracciato le teorie della “sinistra” però un mio parente ha fatto la Resistenza e per lui nutro un rispettoso ricordo. Mi spiace pensare che da molti anni si rigira nella tomba e che il suo tormento potrebbe non avere fine...
    • Antonio* D. Utente certificato 7 mesi fa
      Infatti, i votanti PiDini sono tutti ex Democraxiani provenienti dai vari fasci.
  • Luca P. Utente certificato 7 mesi fa
    Chiediamo subito un referendum per far scegliere agli italiani la legge che preferiscono. Un referendum il cui testo dice semplicemente: volete l'Italicum o il Verdinellum per esprimere il vostro diritto al voto? REFERENDUM IMMEDIATAMENTE! COMINCIAMO A RACCOGLIERE LE FIRME.
    • Oronzo Barberio Utente certificato 7 mesi fa
      Ancora non ha valore legale!
    • Vincenzo A. Utente certificato 7 mesi fa
      Io ci sto.
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 7 mesi fa
    Stanno uscendo allo scoperto, e questo è niente! Quando si saprà la data delle elezioni daranno "il meglio" del loro modo di fare, di essere e di intendere la "cosa pubblica". Bisogna "lavorare" sulla divulgazione dei comportamenti di questi personaggi, sul far capire che stanno facendo di tutto per continuare a spolpare questo paese come delle iene affamate.
  • Rossi 7 mesi fa
    Il PD non ha i numeri per vincere le elezioni e credono di tornare a governare con una legge elettorale inciucio ahahah Forse non sanno che molti piddini che conosco hanno stracciato le tessere disgustati dal loro operato. Continuate così che vi state affossando da soli.
  • Clesippo Geganio Utente certificato 7 mesi fa
    partiti politici trasformati in cosche mafiose con a capo individui inverecondi.
  • bruno p. Utente certificato 7 mesi fa
    A' CARNE 'A SOTTO E 'E MACCARUNE NCOPPA E' un detto napoletano,"la carne sotto e la pasta sopra",per indicare un paradosso,un fatto che viene visto completamente alla rovescia. E' quello che sta avvenendo con le rivelazioni di Marco Lillo nel suo libro. Signori i verbali e le intercettazioni pubblicate in quel libro sono FATTI non invenzioni. Adesso il criminale è Marco Lillo e chi gli ha passato le intercettazioni e non il sospettato indagato. Che fare aspettare una sentenza tra 5 o 10 anni o intervenire politicamente? Queste intercettazioni non trattano di colloqui tra amanti o un gruppo satanico che deve sacrificare un agnello. I personaggi intercettati sono manager pubblici,ministri,affaristi e perchè no il padre del presidente del consiglio,cioè pedine fondamentali della nostra cosa pubblica. Non sarebbe meglio estrometterli fino a sentenza per fare in modo di salvaguardare la cosa pubblica? Se non ci fossero le indagini giornalistiche e la fuga di notizie potremmo tranquillamente avere dei delinquenti che continuano ad operare indisturbati nelle istituzioni fino a che la magistratura e i suoi tempi biblici intervengano. Cosa è meglio per la democrazia? Un giornalista ficcanaso o il garantismo di una politica che non vuole mollare le istituzioni e l'indotto affaristico che vi ruota attorno?
  • giovanni . Utente certificato 7 mesi fa
    SENZA PAROLE L'arroganza, la spregiudicatezza e la voglia di potere del pd-fi è di una enormità tale che meriterebbe la rivoluzione alla francese. Ma purtroppo una grossa fetta di questo popolo non è istruita, è vecchia ed è disposta a subire tutto. Faranno sicuramente una legge elettorale contro il M5S e sarà molto molto difficile andare a governare. A questo punto la campagna elettorale si dovrà basare sullo slogan O NOI O LORO. O il cambiamento o il solito tran tran degli ultimi 50 anni. O il futuro o il passato. O popolo fresco o popolo vecchio. O la sudditanza dalla Germania o l'orgoglio del popolo italiano, NON CI SONO ALTERNATIVE W5*
    • Vincenzo A. Utente certificato 7 mesi fa
      Il problema degli Italiani , soprattutto quelli che oggi hanno 40 50 60 anni, consiste nel fatto di aver vissuto un periodo di vacche grasse in cui un certo benessere era diffuso. Pochissimi si sentono in grado di scatenare una rivoluzione dove sicuramente seguirebbe un periodo di ulteriori ristrettezze, TUTTI ci auspichiamo un miracolo (che mai avverrà) e si possa tornare al benessere del passato. In questa illusione ci coccolano, tra bugie e bonus, i politici, i media si sforzano ogni giorno di addolcire la pillola e gli italiani si illudono e si addormentano nell'oblio. Quando tutti lo avremo preso nel c..o, diremo ------- OOHHHHHHHHHHH -------------- Come brucia.
  • Adelaide C. Utente certificato 7 mesi fa
    Cari portavoce del Movimento, NON andate più alla trasmissione di Formigli,vi prego! Ieri sera è stato un massacro verso Bonafede. Non arei mai creduto arrivassero fino a questo punto!
    • Vincino Fivestar 7 mesi fa
      Ha grandissima ragione !!! Formigli, Caprarica, Rizzo, tre figli di ..... che non hanno fatto altro che tritare e trucidare Bonafede. Queste cose non fanno bene al Movimento e non dovrebbero più accadere. Abbandonare questo tipo di gogne mediatiche, se non viene garantita l'equità, l'equilibrio del confronto (cosa che non sarà mai con questi personaggi prezzolati, bugiardi, pecoroni servi del potere).
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa
    MASADA n° 1853 19-5-2017 CAMERIERI I più grandi business italiani del momento: appalti ed immigrati – Nuovo sistema elettorale: Rosatellum o Verdinellum, una legge truffa – Sole 24 ore riconosce che i fondi per il reddito minimo di cittadinanza ci sono – Del resto se ci sono 20 miliardi per le banche, 24 miliardi per la Nato e 23 miliardi l’anno per le spese militari…-Magnati e populisti – L’asse Francia-Germania – Macron e il popolo – Pd e FI ormai alleati per interessi di potere – Tutte le balle di Renzi- Populista? Un complimento – La Boschi chiede a Unicredit di comprare banca Etruria per salvare suo padre. Il conflitto di interessi è enorme- Il copione della vergogna Blog di Viviana Vivarelli "Lei pensa che i miei colleghi siano giornalisti? La maggior parte di loro sono camerieri" Oliviero Beha . Oggi Renzi voleva speculare su questa fantomatica emergenza rifiuti di Roma, ma l'operazione magliette gialle si é trasformata in un boomerang. Tutte le immagini mostrano una città che va verso la normalizzazione. Nessuna emergenza. In questi giorni ho fatto comizi in diverse città amministrate dal Pd. Ed ho trovato un degrado impressionante. Lì si che servirebbero diverse magliette gialle o più semplicemente un Sindaco che fornisse un serio servizio di nettezza urbana, senza mangiarci sopra. Luigi Di Maio . Leonardo Minnozzi Non tutto viene per nuocere, ieri per esempio abbiamo capito che Orfini non è capace manco a fare l'operatore ecologico. . Bisogna essere in due per mentire: un furbastro che mente e un bischero che ci crede. Viviana . Matteo Renzi è la prova provata che pirla si nasce, non si diventa. Viviana . I figli non vanno protetti dalla realtà, ma dalla menzogna. C. Santamaria .... Per leggere tutto clicca il mio nome oppure vai a masadaweb.org
  • Vincenzo A. Utente certificato 7 mesi fa
    Onorevolissimo, V E R D I N I, Lei è l'uomo giusto per redare la nuova legge elettorale, Italiaotti lasciate fare ad un padre del diritto, ci guiderà verso alte mete e grandi soddisfazioni. In Italia più sei delinquente e corrotto più puoi aspirare alla stima dei tuoi pari. Siamo un popolo di imbroglioni , falsi , approfittatori, opportunisti. Soprattutto siamo un popolo di: ------ IGNORANTI - OTTUSI ------ W M 5 * * * * *
  • Vasco Piacentini 7 mesi fa
    In merito alla questione Appendino ipotetico candidata Premier: È sicuramente giusto il principio secondo cui chi è stato eletto per fare il Sindaco deve portare a termine il mandato. Di contro, c'è il fatto che con Chiara Appendino si vincerebbero le elezioni a mani basse: sarebbe un plebiscito. Con Di Maio magari si vincerà anche, ma per il rotto della cuffia.
  • antonello c. Utente certificato 7 mesi fa
    - politometro e vincolo di mandato - tu mi dichiari quanto possedevi in termini economici sul conto corrente e in termini di beni immobili ad inizio mandato a fine mandato deve essere reso pubblico un resoconto nel quale posso vedere , controllare quanto il politicante ha incamerato - intascato nell'arco del mandato nel caso in cui non abbia rispettato l'impegno preso all'atto della propria candidatura con il cittadino la prima penale sarà quella di non potersi ripresentare per un secondo mandato elettorale è sottinteso che occorrono norme che consentano una giusta azione penale nei confronti di chi truffa il cittadino intascando illecitamente più di quanto gli spetterebbe per il ruolo Istituzionale per il quale si è presentato Vincolo di mandato , come da proposta di Legge votata in prima sessione su Rousseau , occorre che ci si possa lavorare al più presto in piattaforma , in modo da portarla in parlamento Argomento da affrontare con altre proposte di Legge , anche queste scelte in votazione per essere depositate dal nostro MoVimento in Parlamento , azioni istituzionali da presentare nel programma per la lotta all'evasione fiscale criminale ( quì alcuni dati ) - Una cifra compresa fra i 250 e i 270 miliardi di euro, un valore pari al 18% del PIL del nostro Paese. Sono i numeri dell’evasione fiscale in Italia, che si conferma uno dei cancri della nostra economia. Sulla base dell’ultimo rapporto 2016 dell’Eurispes, l’Italia avrebbe un PIL sommerso pari a 540 miliardi – a cui per dirla tutta ne andrebbero aggiunti almeno ulteriori 200 che non sono stati inclusi in quanto derivanti dall’economia criminale, per un totale di 740 miliardi – sui quali, considerando un livello di tassazione del 50%, l’evasione fiscale vale 270 miliardi. Numeri che fanno il paio con l’ultimo Rapporto sull’evasione fiscale, pubblicato e basato su dati Istat, secondo cui il dato oscilla tra i 255 e i 275 miliardi di euro. Evasione a macchia di leopardo - continua ..
    • antonello c. Utente certificato 7 mesi fa
      @ Lino V Noi come forza d'opposizione portiamo avanti le idee secondo le scelte dei cittadini partecipanti proposte nel progetto politico 5 Stelle Il nostro compito è portarci avanti con il lavoro nelle Sedi istituzionali di competenza .. " non lo approveranno mai " .. pensiamo ad essere il cittadino nelle Istituzioni la loro implosione sarà inevitabile , Buona giornata
    • Lino V. Utente certificato 7 mesi fa
      "Tranquillo" , il vincolo di mandato NON lo approveranno MAI !!!
    • antonello c. Utente certificato 7 mesi fa
      .. Numeri impressionanti che tuttavia sono la somma delle diverse realtà locali del nostro Paese, più che mai caratterizzato da fenomeni a macchia di leopardo in tema di evasione fiscale. E allora ecco che le anomalie più evidenti emergono al Sud, con Calabria e Sicilia in primis, ma anche all’estremo Nord Italia, nella piccola Valle d’Aosta, dove i contribuenti spendono in media 130 euro per ogni 100 euro dichiarato al fisco. Un dato che non può che spiegarsi con quella zona grigia riconducibile a una sospetta evasione. Altri casi di studio sono quelli di Molise e Campania, dove il divario percentuale tra consumi e redditi dichiarati supera il 32%, contro il top raggiunto in Calabria con il 50%. Cari Saluti
  • cristina cassetti 7 mesi fa
    se voi non volete permettere questo nuovo insulto alla democrazia di legge elettorale dimettetevi in massa da questo purulento parlamento. E fatelo prima della maturazione delle pensioni privilegiate per dare un segnale forte di coerenza ed onestà nei confronti di chi vi ha votato. Sappiamo che non li fermerà nessuno nella volontà di isolare la voce del popolo, quella del M5S che se andasse al governo rappresenterebbe un pericolo troppo grande per loro. Dimettetevi
    • Vincino Fivestar 7 mesi fa
      Assolutamente NO. Dimettersi, sarebbe un grave errore e spianerebbe la strada ai nostri aguzzini. Bisogna, invece, restare "sul fronte" e combattere in ogni modo e con ogni mezzo, anche se può sembrare inutile. Forza M5S !!!!
    • Vincenzo A. Utente certificato 7 mesi fa
      Penso, che a loro non gli fregherebbe un bel nulla se i 5 stelle si dimettessero, anzi , un ostacolo in meno, oramai sono talmente proiettati a conservare la sedia sotto il sedere che tutto ciò che accade intorno a loro non ha importanza, lo scopo è raggiungere lo scopo , tutto il resto non conta.
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa
    . E' cominciata la corsa a bighe unite IL PD E FORZA ITALIA ALLEATI A Sava, comune di 16.500 abitanti in provincia di Taranto, il PD e Forza Italia appoggiano già lo stesso candidato sindaco. Evviva! E questo è solo l’inizio! Il nuovo sistema elettorale costruito dal Pd prevede che in ogni circoscrizione ci si possa alleare con partiti alla propria dx o sx secondo gli interessi del momento. Avete mai visto un simile obbrobrio? Può funzionare per le amministrative, ma come si sintetizzerà con le politiche? Non si capisce proprio come tali alleanze locali di comodo si riassumeranno in un Parlamento nazionale. Mettiamo che localmente al sud ci si allei di più con la dx e a nord con la sx, come si decide il risultato finale? Ma è costituzionale tutto questo? Tutto è parcellizzato in un caos indescrivibile, dove a Bergamo di sopra ci si allea con la dx e a Bergamo di sotto con la sx. E dopo? Si vede solo un gran casino dove l’unica cosa che conta è avere la maggioranza con qualunque mezzo. Il Pd sembra un accecato che corre con ogni iniquità attaccata ai talloni! Meschini coloro che credono ancora nelle divisioni tra partiti! Ormai costoro sono una cricca comune, dove l’unico scopo è la vittoria sul campo con qualsiasi mezzo, legittimo o pazzoide. Vincere: collante universale che ha divorato tutte le ideologie.
  • Giovanni. Russo Utente certificato 7 mesi fa
    Il democratico macron pretende di scegliersi i giornalisti che lo accompagneranno nei tour all'estero ed in patria, togliendo questa prerogativa alle redazioni. E ancora qualcuno pensa che la populista Le Pen era il pericolo da sventare?
    • Vincenzo A. Utente certificato 7 mesi fa
      Anche i Francesi, con tutta la loro boria, lo hanno preso in quel posto, come lo prenderemo noi Italiani a meno che in un lampo di lucidità la crocetta la si metta sul Movimento 5 S.
  • Zampano . Utente certificato 7 mesi fa
    Serve una legge magari retroattiva che vieti realmente la massoneria in Italia (visto che con riferimento all'art.18 Cost, la legge n.17 del 25/01/1982 non funziona) di modo da impedire ad affaristi o lobbysti privi di scrupoli di utilizzare la politica per i propri fini. Il popolo è stanco di questa gente e dei loro giochi di potere, e tutti quei professionisti che vi aderiscono (magistrati, docenti, notai, avvocati medici, ingegneri, etc) dovrebbero essere radiati dall'albo per violazioni al codice deontologico e incarcerati per gli illeciti commessi.
    • Giovanni. Russo Utente certificato 7 mesi fa
      Bisognerebbe mettere il luce tutto l'operato della massoneria dal 1800 ad oggi per vedere se è stato utile all'Italia oppure se è stato utile solo ai fratelli,con largo abuso di interessi privati in atti di ufficio, commistione con interessi di stati stranieri e di organizzazioni malavitose...
  • Agostino Nigretti 7 mesi fa
    La missione iniziata da Hitler è realtà e con strategia divina è iniziata la realizzazione della razza globalizzata tramite la tratta umana.Cari amici non rodetevi il fegato se l'accoglienza è una grande mangiatoia della famiglia politica & bonisti dell'accoglienza e la "Giustizia non è uguale per Tutti";fa parte della filosofia politica trionfante cattocomunista sostenuta dalla finta sinistra-centro &finta destra-centro-lega con il supporto dei partitini serbatoi dei politici venduti del mercato delle vacche,quindi è del tutto normale che vengano puniti solo chi ruba per fame,chi non ha santi politici,i medici che non si adeguano alle mangiatoie istituzionalizzate.La politica è un affare di famiglia e con il controllo del CSM possono fare tutto quello che vogliono,tanto anche i cretini come me hanno capito che "la Giustizia non E' Uguale Per Tutti"!Questo è il risultato dei miracoli compiuti da Renzi, aveva promesso che rottamava i responsabili della catastrofe Italia,invece con un miracolo della trasformazione li ha sistemati sui alti scranni del potere e adesso le fa intervenire per insabbiare le inchieste e punire i Magistrati onesti-non venduti e non sottomessi al CSM;Ha promesso la soppressione degli enti inutili-Province-dimezzamento parlamentari-ecc,però con il miracolo della trasformazione li ha trasformati in una nuova mangiatoia.Solo una vera guerra potrà far soffrire anche i loro cari.Nella vita non si deve credere a niente,è solo questione di denaro e potere e solo i cretini come me hanno potuto credere in un Dio immaginario.L'unico Dio che esiste è quello gestito dai padroni del mondo.Perciò ha fatto bene chi si è accodato all'accoglienza della tratta umana pagata circa 40€. per ogni essere vivente.Dopo il trionfo del teatrino delle elezioni Francese,il governo fotocopia è uscito rafforzato,quindi Putin si deve inginocchiare al cospetto delle Divinità politiche Romane e consegnarle subito la testa di Assad e portino la Russia sotto comando UE-NATO.
  • Lucas Fusaro Utente certificato 7 mesi fa
    La migliore legge elettorale è quella proposta dal M5S.
  • Roberto Petillo 7 mesi fa
    Buon giorno, stiamo facendo una grossa battaglia per far ripristinare la disoccupazione ordinaria e far abolire la NASPI, che è una grossa fregatura, inoltre vi giro questo pesniero esternato da il ns capo carismatico, Andrea CIAMPINI il quale ha esortato ad un'altra grande battaglia a favore dei nostri interessi ed a quelli di tutti coloro che pur avendo versato i contributi, non riusciranno mai ad avere una pensione. Confidiamo in una vs massiva collaborazione prima che sia troppo tardi. Grazie e buona giornata C'E' UNA COSINA CHE NN MANDO GIU' DA ANNI,E SE NN FOSSE X LA PROBLEMATICA NASPI,FAREI UNA BATTAGLIA ANCOR PIU' FORTE: NOI STAGIONALI VERSIAMO CONTRIBUTI X LA PENSIONE,MA NN SIAMO STUPIDI X NN CAPIRE CHE LAVORANDO SOLO POCHI MESI ALL ANNO,FAREMO FATICA AD AVERLA,QUINDI PERCHE' IO NN HO IL DIRITTO DI FARMELI RIDARE SE VOLESSI.....PERCHE' SI DEVONO TRATTENERE SOLDI,CHE SE X CASO MUOIO VANNO REGALATI ALL INPS.....PERCHE' NN POSSO DECIDERE IO,SE VOLERMI FARE UNA PENSIONE PRIVATA CON I MIEI CONTRIBUTI.......SCUSATE,MA VOLEVO SFOGARMI....VIVIAMO IN UN MONDO DI INGIUSTIZIE..
    • Francesco C. Utente certificato 7 mesi fa
      Scusa, ma se tu non versi i contributi, come dire: la "quota d'iscrizione", lo Stato dove li prende i soldi? Non avrai mica l'ardire di reclamarne la proprieta'? Lo Stato eroga le pensioni a titolo di gratifica dei lavoratori ed in cambio migliora - e dite di no - la propria immagine nei confronti degli elettori. Si tratta di una concessione munifica e filantropica. Pura beneficenza! [IMO]
  • Vincenzo . Utente certificato 7 mesi fa
    E' partita la campagna politico-mediatica per bloccare l'ascesa del Movimento. Ormai da qualche mese la politica sporca italiana con la complicità dei media di regìme,giornali e televisioni ,quasi tutti tranne qualche eccezione ,sempre più spudoratamente mettono in atto comportamenti anti5S. Tutte le trasmissioni Rai sono palesemente di parte. L'unica emittente privata la 7 ,si è totalmente adeguata alla linea di regìme e quasi tutte le sue trasmissioni sono evidentemente anti 5S. Ieri sera a Piazza Pulita per citare solo un esempio la faziosità di Formigli nel proporre domande e servizi è stata evidente. Adesso ,siccome ,non ce la fanno da soli allora invitano due o tre giornalisti di parte che fanno domanda ad un unico rappresentante del movimento , Cosi anche ieri sera . La faziosità del corrispondente Rai -Capranica -nel porre le domanda era evidente. A proposito qualcuno dovrebbe chiedergli quanti soldi prende dai cittadini italiani per starsene in vacanza a Londra ,per poi venire a pontificare in Italia sulla giunta Raggi. Secondo me, è proprio questo che fà loro paura. La possibilità che,nel caso in cui il Movimemto dovesse assumere la guida del Paese, molte di queste inutili posizioni di rendita sarebbero a rischio. Il percorso verso le elezioni è sempre più arduo,ma alla fine il Movimento.nonostante tutto ,vincerà.
  • FRANCK dencil Utente certificato 7 mesi fa mostra
    Lavoro per gli individui che i caratteri della persona disperata si trovano in stato di bisogno per avviare queste attività. Stiamo anche cercando eventuali persone che sono alla ricerca per il prestito, sono stati derubati in una volta. Facciamo il prestito a tutti coloro senza non prendere nessuna tariffa in anticipo. Tutto questo è fatto in una croce e in modo trasparente totale con documenti di supporto che si può anche guardare i vostri avvocati prima di firmare. Se siete necessitante il prestito è possibile contattare il nostro Manager su questa mail: infos@cibanque.com Qui il suo contatto Whatsapp: +330644146852
  • Lino V. Utente certificato 7 mesi fa
    Breve OT per informare : si, l’IVA italiana verrà aumentata. E non di poco. Caisco che siete increduli ma è così; so anche che i giornali parlano di tutto ma non di cose importanti come questa. Di seguito l’aumento DECISO e NON Previsto. L’aliquota Iva ad oggi del 10% passerà al: • 11,5% dal 01.01.2018 (+1.5% rispetto al 2017) • 12,0% dal 01.01.2019 (+2% rispetto al 2017) • 13,0% dal 01.01.2020 (+3% rispetto al 2017) Mentre l’aliquota ad oggi Iva del 22% passerà al: • 25,0% dal 01.01.2018 (+3% rispetto al 2017) • 25,4% dal 01.01.2019 (+3.4% rispetto al 2017) • 24,9% dal 01.01.2020 (+2.9% rispetto al 2017) • 25,0% dal 01.01.2021 (+3% rispetto al 2017) Si noti bene: se la situazione dei conti statali dovesse peggiorare, cosa praticamente certa, sono pronto a scommettere che le aliquote IVA già approvate – quelle sopra – saliranno ulteriormente rispetto a quanto indicato. Chiaro, prima delle mazzate ci saranno le elezioni, poi bastonerannno: vorrete mica che Vi diano la giusta ragione per incazzarvi votando contro l’EUropa austera... Ora capite perchè Il Bomba (alias Matteo Renzi, a nome del PD) voglia andare alle elezioni entro fine anno…. altrimenti le balle che hanno detto verranno fuori al momento sbagliato!!!
    • Giovanni F. Utente certificato 7 mesi fa
      Così 'finalmente riusciranno a bloccare definitivamente l'economia. L'IVA al 25% rappresenta la goccia che farà traboccare il vaso. Invece di combattere l'evasione, pensano ad affossarsi.
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 7 mesi fa
    Stiamo toccando livelli di incoerenza che solo col berlusca s'erano sfiorati. L' odore di marcio sta prendendo una valenza fisica e si allontana da quella metaforica. Se non si da una bella scrollata questo Paese è fottuto. E meno male che esiste il M5S.
    • Zampano . Utente certificato 7 mesi fa
      Con Prodi è accaduto di peggio e pare che adesso lo vogliano "riesumare", perchè si sono accorti che il popolo se ne fotte dei leader come Renzi...
  • Paolo Rocca 7 mesi fa
    Fermate il verdinellum! L' unico sistema accettabile è quello uscito dalla Consulta previa abolizione delle liste bloccate e se possibile di premi di maggioranza e sbarramenti. Non è scritto da nessuna parte che i sistemi elettorali per le due Camere debbano essere conformi. La Costituzione definisce per le Camere una composizione diversa per aumentare la rappresentanza e diversi sistemi elettorali aumentano il pluralismo. Comunque l' unico sistema democratico è il proporzionale puro. Quelli che vogliono sistemi elettorali maggioritari aspirano a democrazie autoritarie. Abbiamo visto a cosa portano governi presidenziali e premierati forti...inutile fare l' elenco delle prepotenze e degli scandali. Il tanto decantato sistema a doppio turno francese concede al Presidente poteri esorbitanti. Studiamoci la Costituzione francese. In Italia sistemi elettorali sostanzialmente maggioritari ci hanno dato Renzi e Berlusconi: leggi ad personam, cancellazione dei diritti dei lavoratori, tentativi di ridurre la libertà di stampa. Fermate il verdinellum!
    • vajra 7 mesi fa
      Esattissimo amico mio! Quella carognetta di Macron (valga da esempio) è Presidente proprio grazie a quel sistema elettorale FATTO AD ARTE. Piuttosto, i partigiani di maggioritario e sbarramenti non sono solo quelli che vogliono democrazie autoritarie, ma anche quelli (ogni riferimento è puramente voluto) che non fanno che giustificare ogni sorta di abuso ed arbitrio col "siamo in guerra". A questo conduce la brama di voti. E il sistema si frega le mani e pensa "welcome my son to the machine"!
    • carlo 7 mesi fa
      sono perfettamente d'accordo.
  • Claudio . Utente certificato 7 mesi fa
    E' tutto chiaro e palese da sempre. Questi impresentabili al governo vogliono, ancora una volta, che nulla cambi. Il M5S continui a battersi e ad informare gli italiani. Prima o poi ce la si farà. Coraggio popolo.
  • prodotto interno lordo 7 mesi fa
    Soglia di sbarramento = negazione della democrazia.. e hai voglia di arrampicarti sugli specchi!
  • francesco 7 mesi fa
    ok,ma la vostra proposta,qual è?
  • Ezio D'Alessandro Utente certificato 7 mesi fa
    Fu Berlusconi a fare il favore ai professionisti, altro che prezzi alle bancarelle incontrollati. Ricordo che avevo un preventivo di avvocato di 1 milione di lire che invece di € 500,00 diventò 1000,00 euro. Prodi tornò nel 2006.
    • carlo 7 mesi fa
      chi ha potuto si e' raddoppiato i prezzi, tanto, nessuno controllava e gli diceva niente. ricordo tremonti e berlusconi che per due anni si sono inventati la supercazzola dell'"inflazione percepita". cioe' non era vero che i prezzi erano raddoppiati, era solo una "percezione". e berlusconi osannava la madre che lei si sapeva fare la spesa. dopo due anni, quando ormai "il dentifricio era uscito dal tubetto", come disse piu' avanti prodi quando torno' al governo, il duo meraviglia si e' inventato la supercazzola che "dovevano fare l'euro a mille lire, la colpa era che non avevano fatto un euro di carta, etcetc." che gente di merda.
  • neppure come concime 7 mesi fa
    Staff qui c'è una specie di semi-ominide sedicente Tony che scrive continuamente, indisturbato, di froci, di ebrei e di razza. Boh com'è che i leggendari 5 non accorrono a clickarlo? Forse perchè è una leggenda appunto. Per me può anche restare (e non è il solo, altri magari alludono soltanto ma sono d'accordo): io lo/li schivo come la cacca dei cani nel marciapiede. Però non è una gran pubblicità per noi, nel momento che si cerca di fare il pieno dei convinti e votanti. Poi fate un po' come credete!
    • Giovanni F. Utente certificato 7 mesi fa
      E' sempre il famoso parassita intestinale che infesta il Blog, si sente il puzzo a chilometri. Basta tirare la catena con la speranza che qualche moderatore lo cancelli.
    • manco come scopetta 7 mesi fa
      uahahahah sei pure semianalfabeta, tutto puntini-puntini, strafalcioni d'ortografia e riferimenti a cessi e scimmie ahahahah basta basta, ti lascio l'ultima parola, fottiti va'!
    • Tony 7 mesi fa
      ...se non ti è piaciuta...prova ha infilarti con la testa nel cesso e li troveraie le risposte che ti piacciono e starai con i tuoi simili ...
    • neppure come letame 7 mesi fa
      Rispostina ridicola da povero scemo: ti facevo coglione, certo, ma sei riuscito a stupirmi.
    • Tony 7 mesi fa
      ..da quando hai imparato a scrivere..? Di solito le scimmie più che sgranocchiare noccioline non sanno fare...Bravo, ora vai a ciucciarti la banana...
  • MY Hassan Bouskraoui Utente certificato 7 mesi fa
    Un parlamento e un senato che non hanno consenso popolare e hanno perso credibilità devono essere sciolti immediatamente e legittimamente. E il paese deve essere in una fase transitoria messo negli mani dei terzi affidabili e competenti con il consenso di tutti le istituzioni del popolo Italiano e la rappresentanza politica del paese .Avranno il compito primordiale di intraprendere e valorizzare una seria legge elettorale per il benessere comune degli Italiani che stanno aspettando dal 4 dicembre dopo il voto e dopo che hanno espresso la loro rabbia nettamente verso questo governo chi è il più peggiore della storia Italiana. Per favore siamo stanchi di questa razza di politici corrotti falloni incompetenti. Vogliamo andare subito al voto. viva il movimento 5stelle e vittoria agli onesti.
  • angelo paniccia 7 mesi fa
    Io penso che la legge elettorale dovrebbe essere decisa dal popolo tramite referendum.Così è come se un dipendente di una ditta potrebbe scegliere di aumentarsi da solo lo stipendio senza chiedere al titolare l'aumento.
  • Michele Mazzella 7 mesi fa
    Hanno aspettato per partorire una proposta indecente , era forse l'unica che potevano proporre contro il M5S, hanno paura, spero che gli Italiani siano informati di questa ennesima porcata, bisogna spiegare che la proposta é una porcata fatta per creare confusione e inciuci, e dove c'è confusione si creano incomprensioni per confondere gli elettori, mi appello ai nostri portavoce, siate presenti con ogni mezzo a voi disponibile per diffondere la verità sul inciucio, ognuno di noi diffonda la verità , in ogni luogo che frequenta, solo continuando ad essere coerenti con le proprie idee di può vincere, vincono le idee non gli uomini. Grazie ragazzi!!
  • mauro marenghi 7 mesi fa
    Che senso ha avuto annunciare che il movimento per la ''governabilità'' era disposto a dare un premio di maggioranza anche a chi raggiungeva il 37%. Che senso ha alzare lo sbarramento al 5% ? Sempre per garantire la governabilità? Io resterei fermo sulla garanzia democratica, dove ogni persona possa essere rappresentata in parlamento in giusta proporzione. Questa è la vera regola democratica!
    • Ezio D'Alessandro Utente certificato 7 mesi fa
      Bravissimo; è dal 5 dicembre che cerco di farlo capire a quei M5S che non sono Luigi Di Maio. Avevamo già una legge elettorale deliberata in democrazia diretta, bé una mezza specie. Bastava stare zitti e premere e strombazzare al Presidente della Repubblica che l'illegale maggioranza eletta con l'illegale Porcellum (illegale = incostituzionale), doveva andare via. Ma questo il M5S non lo fece e adesso è tornato Renzi.
  • Paola Zito 7 mesi fa
    Mia zia (diversamente abile) ripeteva continuamente il ritornello di una filastrocca antica come il cielo e profonda come l'oceano, quando voleva farsi capire da chi "non voleva capire": "TUP TUP NANANÁ!" Parole con le quali voleva dire: "ANCORAAAAAAA!" Io, invece, dico che ognuno di noi è lo specchio dei genitori e del suo insegnante prevalente, quindi... BASTAAAAAAAA DAR VOCE AGLI IDIOTI COCCIUTI, FATUI e ineducati non per colpa loro. Infiliamo la "nostra maglietta gialla" e... iniziamo a far la "nostra" pulizia! L'ITALIA è un cumolo di macerie, di poveri, di "rabbiosi"! È ora di buttare il marcio che alberga nei grandi palazzi e imparare a sperare. Vogliamo farlo davvero "insieme"? Vogliamo cancellare e ricostruire? Vogliamo, da individui, tornare ad essere UOMINI? E allora votiamo tutti M5S!!!!!!!!!! Votiamo il movimento che fa paura ai "potenti" (illusi...) e "abbraccia" gli italiani. Votiamo M5S x essere artefici del nostro futuro! Votiamo M5S x il nostro benessere! E... TUP TUP NANANÁ... AD MAIORA! Paola
    • Francesco C. Utente certificato 7 mesi fa
      Mamma come strilli pero'. :}
  • cosimo calabrese Utente certificato 7 mesi fa
    MI CHIEDO SE SIA POSSIBILE CHE UN POLITICO CHE E' STATO CONDANNATO COME VERDINI, POSSA PRESENTARE UNA LEGGE ITALIANA COME LA LEGGE ELETTORALE, UNA TRA LE PIU' IMPORTANTI D'ITALIA TRA CUI DIPENDE L'EQUITA' DI VOTO E DI CONSEGUENZA LE SORTI DI UN PAESE, SOLO IN ITALIA SUCCEDONO COSE SIMILI, PER CUI SE NOI PERMETTIAMO DI FARCI GOVERNARE DA PERSONAGGI SIMILI, VUOL DIRE CHE CI MERITIAMO QUESTI E LA SORTE CHE CI SPETTA E' QUELLA CHE CONOSCIAMO GIA' PERCHE' NULLA CAMBIERA'.
    • Vincenzo A. Utente certificato 7 mesi fa
      Verdini è la più alta e chiara espressione di quello che è l'Italia oggi. Comanda la Mafia, la Camorra, i vari Verdini e compagni. Di cosa ci stupiamo, questo è quello che abbiamo voluto e ce lo dobbiamo tenere, Bravo Verdini mettilo in quel posto a questo branco di Italiotti stolti.
  • Giovanni. Russo Utente certificato 7 mesi fa
    romano prodi m5s non pronto a governare: se vince le elezioni sarebbe un pericolo E pensare che c'erano dei poveracci sprovveduti nel M5S che lo volevano candidare a presidente della Repubblica
    • carlo 7 mesi fa
      io personalmente consideravo prodi (e rodota') un passo in avanti, sempre considerando da dove si partiva. e sono sempre di quell'idea. berlusconi, renzi e napolitano, invece, un passo indietro. anzi, molti passi indietro.
    • carlo 7 mesi fa
      si va avanti un passo alla volta. per il bengodi, nella testa ci si arriva in un attimo, nella realta' ci si arriva un passo alla volta. e il passo naturalmente va fatto in avanti.
    • Er caciara Utente certificato 7 mesi fa
      ammazza quanto so' vecchio........ me lo ricordo pure io...........
    • s.to 7 mesi fa
      Beh all'epoca si tirava per il meno peggio, neppure Rodotà era chissà chi eppure la differenza con Mattarella è tale che non avremmo dubbi neppure adesso, mancando di meglio.
    • GIAN PAOLO ♞ 7 mesi fa
      Infatti. Me lo ricordo bene anch'io. E applaudirono anche la Boldrini. Speriamo che quella stagione sia finita.
    • Angelo Sepe 7 mesi fa
      Romano Prodi , Napolitano, dovrebbero rappresentare la saggezza. Invece rappresentano solo la loro senilità.Almeno stessero zitti, invece di offendere tanta brava gente, che si è scocciata di questi politicanti.
  • Franz M. Utente certificato 7 mesi fa
    è sempre più chiaro dove risiede la vera MAFIA.
  • Tony 7 mesi fa mostra
    ||√ ||√ ||√ ||...||...||.....degradazione della razza...... https://www.nextquotidiano.it/wp-content/uploads/2017/01/andrea-agnelli-incontri-mafiosi-1.jpg
    • PyL 7 mesi fa mostra
      ........II....==.... ..........=||=...... .......==....II..... Proprio così camerati!
    • KKK 7 mesi fa mostra
      Quanto è vero camerati, figli di buona famiglia. Strapieno di bastardi! Ma nemmeno noi molliamo. Piuttosto esorto i camerati nascosti affinché vengano allo scoperto con coraggio e memento mori! Osate fare outing: è una liberazione, se no passate per parodie leghiste o storaciane. L'ordine nuovo, il bisogno di esso, si riaffacciano alla storia sospinti dalla nostra audacia. ✠
    • esses 7 mesi fa mostra
      ........II....==....camerata ormai le razze si sono molto ..........=||=......imbastardite e poche son rimaste pure .......==....II.....nel sangue e nello spirito..!!!!!
  • Francesco C. Utente certificato 7 mesi fa
    Addio anche al Risorgimento. Nel bene e nel male qualcosa, una per la verita', ci era rimasta: il nostro Risorgimento. Sono stati incapaci, questi quattro pocosereni, di distruggercela. E questa e' la storia della Bella Gigogin: Fu scritta nel 1858 dal compositore milanese Paolo Giorza che si ispirò ad alcuni canti popolari lombardo-piemontesi. Essendo il tema principale del canto l'invito a fare avanti un passo, diventò quasi subito una canzone patriottica. Alludeva al fatto che le truppe italiane dovevano scacciare via quelle austriache e viene usato il termine polenta perché la bandiera austriaca è gialla come la polenta, la "malada" che non vuole mangiar polenta rappresenta la Lombardia. Venne scritta in dialetto perché gli austriaci non ne capissero il significato. La bella Gigogin ebbe un tale successo che le bande militari austriache avevano imparato a suonarla e quando a Magenta si trovarono di fronte i francesi, intonarono le note della canzone in segno di attacco. Il fatto divertente è che i francesi risposero col ritornello Daghela avanti un passo e quindi i due eserciti si affrontarono al suono della stessa canzone. La versione integrale con il finale non censurato. [IMO] https://www.bing.com/videos/search?q=la+bella+gigogin&&view=detail&mid=C23A90E3DC7F1EC448F4C23A90E3DC7F1EC448F4&FORM=VRDGAR
    • Oronzo Barberio Utente certificato 7 mesi fa
      Ho netta l'impressione che se restavamo sotto gli austriaci stavamo meglio... sono molto più seri.
    • qu kappa asso 7 mesi fa mostra
      ....la Beppa Grillogin???
    • Francesco C. Utente certificato 7 mesi fa
      sillabe che si aggiungono, sillabe che scompaiono, di questo wordprocessor non capisco piu' niente. Tanto si capisce che volevo scrivere "capaci di distruggerla" e non "incapaci di distruggerla"
  • chiari a. Utente certificato 7 mesi fa
    non l'avrei mai detto ma più vedo renzi e più rimpiango berlusconi !!!!!
  • Maurizio Bolzoni 7 mesi fa
    Maurizio Bolzoni - Verona PROPONE Preso atto che molti elettori si astengono dal voto per diverse ragioni, sarebbe più appropriato calcolare la percentuale dei votanti e in funzione di questa designare gli eletti. Esempio: se votano il 70% degli elettori dovrebbero essere eletti il 70% dei deputati e stessa cosa per i senatori nel rispetto della volontà degli elettori che in funzione di ragioni varie non vanno a votare. Infatti chi non vota nella realtà vuol significare che i potenziali eletti non sono di loro gradimento e allora perchè mandarli a dirigere la repubblica?? Prendetene atto e fate vostra la proposta così risolvereste anche il problema del numero notevole di deputati e senatori senza fare nuove leggi o referendum. I cittadini approverebbero sicuramente. Maurizio Bolzoni.
  • adriano 7 mesi fa
    Inutile girarci intorno, la colpa è solo nostra(elettori e cittadini). Ancor di più di quelli dei vari movimenti, che alcuni anni fa scesero in piazza, quando c'era il nano, e adesso sono spariti, lasciando il campo ad una accozzaglia molto peggio, comandati da un bugiardo seriale, pericolosissimo, perchè stà distruggendo alle basi la nostra società! Solo noi del movimento non possiamo più di tanto, se non ne prendono coscienza tutti quei cittadini che sembrano lobotomizzati. La vedo dura, se non avviene una vera protesta di piazza.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 7 mesi fa
    BASTA PARLAMENTI DI NOMINATI. Er tonno de la scatoletta ce s'è messo de traverso, ripeto, er tonno de la scatoletta ce s'è messo de traverso! Tocca mettese un dito in gola e vomità, non so commestibili, figuramose se ce devi ragionà su 'na legge elettorale! Er tonno in scatola è pesante da digerì, ripeto, er tonno in scatola è pesante da digerì, mejo er mare aperto che 'na scatola avariata. Bona notte gentaccia da tastiera. Nando da Roma.
  • chiari a. Utente certificato 7 mesi fa
    ci vuole un nuovo 1993
  • Tony 7 mesi fa
    ||√ ||√ ||√ ||...||...||......l'ebreo honoris causa ha detto si, la crisi è finita... http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2017/05/18/draghi-crisi-eurozona-e-alle-spalle_1b91dcfd-71fc-4ab4-8f5d-81b6085fd100.html
    • Francesco C. Utente certificato 7 mesi fa
      Si', l'Eurozona tedesca. Mettere insieme sovranita'per cederle tutte alla Germania. Un tale guazzabuglio di idee che di chiaro c'e' solo la camicia. [IMO]
  • Fabio T. Utente certificato 7 mesi fa
    Alcune grandi leggi della fisica sembra siano state ispirate da banali episodi , come la mela caduta sul naso a Newton. È probabile che anche la legge sui "vasi comunicanti " abbia la stessa origine, guardando ai partiti come spunto, poiché: partiti di forma e capienza diversa, collegati tra loro , si riempiono di liquame allo stesso uguale livello.
  • marie cortez Utente certificato 7 mesi fa mostra
    Ciao Per la realizzazione dei vostri progetti che si cura di cui non hai abbastanza fondi, la soluzione è che la signora Josina gomez offerte di prestito diversi per i vostri progetti prima fino a 70.000 euro con un tasso del 2% -Viaggi e project financing per studi all'estero -costruzione sfondo imprese e gli investimenti in vari commercio e costruzione progetto e altro -Acquisto di affitto casa e appartamento -Acquisto di auto e prestito per la salute e l'educazione dei vostri figli -pronto soccorso per chiunque in pericolo -settore agricolo e mondo degli affari -finanziamento del progetto milioni Contattare il nostro servizio e-mail prestitobancario2017@gmail.com
  • Domenico Lo Re 7 mesi fa
    Grazie al Movimento5stelle posso conoscere gli intrighi attuati per la formazione del potere "democratico". "Se questo è un uomo"...!?
  • Clark R. Utente certificato 7 mesi fa
    O cambiamo le nostre regole o con la nuova legge elettorale non andremo da nessuna parte e resteremo per l'eternità a fare solo opposizione !
  • giovanni . Utente certificato 7 mesi fa
    PRODI HA PARLATO Udite udite il professore ha finalmente emesso un fiato, ha avuto il coraggio di dire che il M5S non è pronto a governare. Caro Prodi mi dice per favore chi sarebbe stato pronto a governare? Berlusconi? che per vent'anni ha devastato la giustizia e la morale di questo paese? Lei che ha fatto entrare l'Italia nella moneta europea ad un cambio insostenibile e non ha messo controlli all'esplosione dei prezzi dell'epoca? Si ricorda che poco dopo l'entrata nell'euro i prezzi praticamente parificarono mille lire con un euro? Una merce dal costo di diecimila lire diventò immediatamente di 10 euro invece di cinque? Caro Prodi capisco che lei ha una certa età ma cerchi di ragionare l'Italia così com'è non va pià da nessuna parte. Ha bisogno di una violenta virata.
    • Giovanni F. Utente certificato 7 mesi fa
      più che un 'fiato' è un rutto alla mortazza, il colesterolo gli ha otturato tutti i vasi primari.
    • carlo 7 mesi fa
      prodi ci ha fatto entrare nella zona euro, ma chi ha gestito il cambio di moneta (2002) ,e' stato il duo berlusconi-tremonti.
    • Angelo Sepe 7 mesi fa
      Correggi...! Un euro, sono pari a duemila lire.
  • bruno p. Utente certificato 7 mesi fa
    FASE II Il QE di Draghi si sta assottigliando e ricomincerà di nuovo la corsa ai beni rifugio facendo salire lo spread coi btp-bund e la fuga dai nostri titoli di stato con la diretta conseguenza dell'aumento dei costi sugli interessi per poterli rendere attrattivi. L'Italia continua ad essere il fanalino di coda dell'economia europea per cui si vuole andare ad elezioni prima che venga effettuata una manovra lacrime e sangue che potrebbe portarci alla richiesta di aiuti al fondo ESM,ipocritamente chiamato fondo salva-stati,cioè il commissariamento da parte della Troika. Inizia con questa manovra elettorale la fase II della spoliazione della nazione e dei servizi da parte dello straniero,succhiando il possibile dalla svalutazione salariale e dalle riduzioni pensionistiche. Non è fantascienza è quello che è accaduto pochi anni or sono alla Grecia a cui oggi è stato richiesto ancora più sangue per avere l'ultima trance di aiuti dal fondo strozzino. L'unico ostacolo all'assedio del Belpaese è il M5S,per questo ne parlano tutti male,da quel Prodi arruffone,fautore delle nostre disgrazie con l'euro al Renzi delle lobby e delle banche che ci sta svendendo per un pugno di riso. La fase II può essere fermata ma bisogna uscire dalla gabbia di questa politica.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 7 mesi fa
    Questa è la dimostrazione che siamo in una DITTATURA! Italiani siete contenti???? Siiii????...continuate a votare i vostri carnefici! Ma andate a fare in culoooooo!
    • andrea a44 Utente certificato 7 mesi fa
      che sprofondino tutti quelli che hanno partecipato allo sfascio,mi sembra piu' giusto.
    • Franz M. Utente certificato 7 mesi fa
      Oreste, mi associo.. :-) Che queta itaglia sprofondi negli abissi del mediterraneo,
  • Alvaro Scanzi Utente certificato 7 mesi fa mostra
    Beppe ha ragione ,Il parlamento deve essere bombardato
  • rosannascarpa 7 mesi fa
    non ho capito a che titolo renzi comanda a bacchetta in parlamento. non e' capo del suo partito e basta? ma cacciamolo via. per un mese o due siamo stati in pace senza vederlo e sentirlo ed ora si ricomincia con le solite str.....e. scusate la parola ma proprio ti fanno uscire di testa ormai. poi dicono che noi cambiamo idea continuamente. che faccia di bronzo! cacciatelo via.
  • MK ROMA Utente certificato 7 mesi fa
    Sono dei criminali, come sono criminali i loro complici nell'informazione, specie quelli dei c.d. giornaloni che criminalizzavano tanto Berlusconi fino a poco tempo fa. Mi fate schifo!
  • Alvaro Scanzi Utente certificato 7 mesi fa mostra
    E pensare che a me sembrava un buon compromesso di Legge Elettorale Meno male che ci avete avvertiti Beppe ha ragione Siete Meravigliosi, i soldi che rubate in Parlamento ve li meritate tutti Grazie Viva il M5S
    • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa mostra
      e come fa ad essere una buona legge elettorale se permette di allearsi a destra e a manca in modo diverso secondo ogni circoscrizione??
  • Marco P. 7 mesi fa
    http://www.forzearmate.eu/2017/05/18/riordino-gradi-hanno-stravinto-gli-ufficiali-hanno-ottenuto-la-dirigenza-per-tutti-meritevoli-e-non-meritevoli-basta-indossare-il-grado-di-maggiore/
  • Patty Ghera Utente certificato 7 mesi fa
    O.T. doveroso 29 anni fa moriva Enzo Tortora, un uomo perbene Sono passati 29 anni dalla morte di Enzo Tortora: quasi tre decenni da quell’addio che ha commosso un Paese intero, arrivato al culmine di anni di ingiustizia e di dolore che hanno segnato ineluttabilmente la sua vita, minandone la salute fino al punto di pregiudicare la sua stessa sopravvivenza. Lui, protagonista suo malgrado e vittima innocente di una delle pagine più nere della storia della cronaca tricolore e, soprattutto, della magistratura, che fondò una maxi inchiesta sulle accuse di inattendibili pentiti. ************ Ci ha messo ventinove anni per chiedere scusa. Diego Marmo, l’icona del magistrato che sbaglia clamorosamente, l’esempio di ciò che non dovrebbe mai essere una toga, si ricorda solo ora di chiedere scusa alla sua vittima, ad Enzo Tortora che lui, in una oramai celebre e tremenda requisitoria, apostrofò così: «un cinico mercante di morte».
    • Patty Ghera Utente certificato 7 mesi fa
      Ora ci penso...
    • Alvaro Scanzi Utente certificato 7 mesi fa
      E tu quando ti decidi a chiedere scusa? Sappiamo entrambi che le scuse non bastano ma almeno sarebbe un inizio. Pensaci
  • Patty Ghera Utente certificato 7 mesi fa
    Con appena una settimana di presenza in Parlamento ha ottenuto un vitalizio da oltre duemila euro al mese. Il fortunato vincitore della “lotteria dei vitalizi” d’oro si chiama Angelo Pezzana, ed è stato deputato del Partito Radicale. Lo hanno scoperto Le Iene scartabellando i dati sui vitalizi per gli ex parlamentari. Pezzana non solo non ha voluto rispondere alle domande di Filippo Roma riguardo alla sua pensione d’oro. Ma ha reagito in maniera tutt’altro che “non violenta”. Guai a fare domande sul vitalizio al baby pensionato L’inviato delle Iene è stato “invitato” ad uscire dal suo ufficio con tanto di spintoni e microfoni strappati. Ma non è l’unico “baby pensionato” intervistato da Roma: la Iena ha raggiunto anche Piero Craveri, in pensione senza neppure una presenza in Senato. Alla luce di tutti questi sprechi, l’inviato ha provato a capire che fine ha fatto la proposta per abolire i vitalizi.
    • Tony 7 mesi fa
      ....i radical chic.....un figlio " d'arte'' e un fr..ciò contento.. https://it.m.wikipedia.org/wiki/Piero_Craveri https://it.m.wikipedia.org/wiki/Angelo_Pezzana
  • Franco Mas 7 mesi fa
    Un Parlamento di nominati, certo, e com’è ovvio di nominati irresponsabili. L’ultima? 8.000 cuccioli di cane importati illegalmente in Italia ogni settimana! Siamo il Paese dei balocchi per criminali. Siamo un Paese di coglioni.
  • Ivan Galli 7 mesi fa
    Forza 5 stelle SEMPRE!!!! Dobbiamo buttare giù queste Mafiosate dei renziani Ladri!!Tutti uniti per i nostri diritti.. Per noi è per i nostri figli!!!!!!!FACCIAMOLI NERIII!!!!
  • terenzio eleuteri Utente certificato 7 mesi fa
    QUESTO SIGNORE VA MANDATO A F........OOOOOOOOOOOOO!
  • Ezio D'Alessandro Utente certificato 7 mesi fa
    Fino al 4 dicembre 2016, ero certo che avrei votato M5S, perché il M5S aveva già deliberato in democrazia diretta con i suoi iscritti certificati una legge elettorale proporzionale e mi sembra senza sbarramenti alle minoranze che sono nella società e senza defraudare la minoranza parlamentare dei voti del premio di maggioranza da aggiungere alla partito di maggioranza, in nome di una ormai oscena chimera: la GOVERNABILITA'. Inventata per accontentare i commissari della C.E.E, la scomparsa di una "E" significa che è scomparso anche il fine economico della Comunità Europea per lasciare il posto al più sporco affarismo che sottrae i diritti dell'uomo quelli inviolabili è entrato nel lessico del M5S a significare il pericolo, VOGLIO essere ottimista, della sua omologazione. Il Parlamento fa le leggi QUANDO VUOLE, è concepito per trasferire al suo interno i forti contrasti sociali. Questi se si compongono in Parlamento possono dar luogo a nuove leggi che adeguano il diritto ai nuovi valori che il popolo sovrano esprime a maggioranza al suo interno, nella SOCIETA'. Il GOVERNO GOVERNA incontrastabilmente sempre, per alcuni bene per altri male, ma GOVERNA sempre. l'INGOVERNABILITA' NON ESISTE. Il gettito fiscale viene ripartito tra i Ministeri con criteri politici e si conservano i beni e si ssoddisfano i bisogni secondo i soldi che si hanno e il criterio che il Consiglio dei Ministri riesce a concordare. L'articolo è da imbonimento e tifo da curva; quello che hanno fatto dal '94 ad oggi quasi tutti i partiti. Secondo indicatore di omologazione. Il 5 DICEMBRE 2016 Il M5S Di Maio Casaleggio&C hanno sposato il legalicum con forte premio di maggioranza. DOVEVA proporre nessuna legge elettorale, il M5S DOVEVA concentrare tutte le forze per spingere alla fine della legislatura con tutti i mezzi. Basta con i legaligum consultellum, verdinellum, ma non sentite il ridicolo? La legge elettorale si farà se il M5S andrà al Governo. Ora deve mettere nel programma, quella deliberata.
  • bruno p. Utente certificato 7 mesi fa
    L'IMPLOSIONE DELLA REPUBBLICA Questa volta la stanno facendo davvero fuori dal vaso non capendo che una legge elettorale fatta a misura per un nazareno 2.0 non assicurerà affatto la governabilità. E' davvero emblematico vedere come i cannoni unificati di raiset stanno bombardando il M5S per preparare il terreno alla legge elettorale proposta dal fido Rosato ed iniziare una campagna elettorale basata sui collegi uninominali. Metà maggioritario e metà proporzionale con sbarramento al 5% senza preferenze con capilista bloccati,un autentico piano per fare fuori i piccoli partiti, vendicarsi contro MDP e sbarrare la strada al M5S. Un abominio democratico che vedrà applicato in pieno il concetto di geometria variabile delle casacca non solo prima delle elezioni ma sopratutto dopo con accordi di coalizione a tutti i livelli,l'incarnazione del voto di scambio. Una via spedita al delirio della spesa pubblica con assunzioni obbligate da promessa elettorale,nei comuni,nelle partecipate,nelle regioni e in ogni sorta di fossa comune della politica che deve ricambiare i "porta gente" alla faccia di ogni criterio di merito. E' questo che vogliono gli Italiani?Ma dico non è bastato l'indebitamento di 120 miliardi e la disoccupazione che la classe politica di Renzi ha prodotto? E non è altrettanto emblematico il fatto che un trombato da referendum e un condannato stiano conducendo i giochi per la formulazione di una legge elettorale? La cosa più preoccupante,però,è formulare una legge elettorale che esclude del tutto la rappresentanza di una grossa fetta dell'elettorato fedele al M5S che di orge politiche non ne vuol sentire parlare. Stiamo rasentando l'eversione.Si creerà un ulteriore governo unito dalla colla degli interessi ed è palese che ci sarà una opposizione che raccoglierà forse la maggioranza dell'elettorato che ne inficerà la governabilità,non sanno quello a cui stanno andando incontro.
  • Gianfranco Rambaldi Utente certificato 7 mesi fa
    Andiamo a cercarli noi e scippiamogli il guinzaglio che vorrebbero mettere e restare i soliti delinquenti politici portandoli nella loro Guantanamo, nella loro enclave di lava stira e asciuga.
  • Psichiatria. 1 7 mesi fa
    questa cagata di post chi l'ha evacuata?
    • adriano 7 mesi fa
      Te ne intendi di cagate, eh?
  • BASTA INCIUCI 7 mesi fa
    Con questa porcata di legge elettorale, se un partito vincesse in tutti i collegi e prendesse il 40% nel proporzionale avrebbe il 70% dei seggi e potrebbe fare e disfare la costituzione a piacimento. Occorre promuovere la legge elettorale anti inciuci: https://www.change.org/p/parlamento-della-repubblica-italiana-legge-elettorale-di-iniziativa-popolare-secondo-turno-per-eleggere-la-coalizione-di-governo
  • Rosa 7 mesi fa
    E' molto triste tutto questo, non vogliono mollare il loro potere, i loro smanettamenti. Faranno un'altra legge elettorale incostituzionale. Se la realtà è questa e continuano a impedire con espedienti al Movimento 5 Stelle, di arrivare a governare, ci dobbiamo rassegnare. Non si devono fare alleanze, se non sono gli italiani a mandarli a casa, non c'è nulla da fare. Si continua a rimanere all'opposizione.
    • Rosa 7 mesi fa
      Fare politica vuol dire semplicemente trovare soluzioni ai problemi della comunità. Non vuol certamente dire fare inciuci a tutti i costi per rimanere con il sedere su una sedia e associarsi con chiunque per raggiungere questo scopo. Non c'è molto altro da capire.
    • vincenzodigiorgio 7 mesi fa
      Noi italiani , nel complesso , siamo una massa di ignoranti sopratutto in politica !
  • Patrizio Laconi Utente certificato 7 mesi fa
    Ne abbiamo piene le tasche. Rivolta . Rivolta . Rivolta.
    • Patty Ghera Utente certificato 7 mesi fa
      E chi la dovrebbe fare la rivolta? I giovani di 16 anni che qualcuno avrebbe voluto far votare? Quelli fissati con il telefonino sempre connessi? Quelli che per tirare un cazzotto o peggio, lo fanno quando sono nel branco?
  • Roberto Pitaccio Utente certificato 7 mesi fa
    Daccordo su tutto il pd e tutti gli altri partiti sono inguardabili, invotabili e logicamente tutti schierati contro l'unica forza innovatrice, fuori dagli schemi e non corrotta o corruttibile dalle varie mafie e lobby economiche ( che poi in fondo in fondo sono la stessa cosa ). voglio però ricordare che nel 91 e nel 93 abbiamo votato dei referendum in cui il popolo italiano ha scelto il maggioritario come sistema elettorale. Da quel referendum nacque l'ottima legge per eleggere i sindaci e purtroppo il mattarellum in cui ancora persisteva una quota proporzionale contro la volontà degli italiani. Ora perchè continuare ad andare contro la volontà del popolo e della ragione? l'unico sistema in cui non sono permessi inciuci e si conosce immediatamente l'esito del voto e si possono avere governi stabili è il maggioritario, uno o due turni, come per il sindaco di Roma, Pomezia, Torino, Livorno. In alto i cuori possono fare quello che vogliono scompariranno comunque perchè rappresentano un passato da dimenticare.
  • rita s. Utente certificato 7 mesi fa
    NO, A LISTE BLOCCATE,SICURAMENTE CIO' CHE VUOLE IL BOMBA, NON PASSERA' AL SENATO.
  • Carlo Marchiori 7 mesi fa
    Vorrà dire che bisognerà vincere collegio per collegio presentando persone capaci e carismatiche.
  • Patty Ghera Utente certificato 7 mesi fa
    La Repubblica Italiana è una Repubblica fondata dai massoni. Più massoni di Garibaldi, Mazzini, Bettino Ricasoli e compagnia non saprei.....
  • Emiddio P. Utente certificato 7 mesi fa
    Che ne dite di scendere in piazza prima che ce lo mettano al culo?
    • Eposmail. ,, Utente certificato 7 mesi fa
      ..quanti culi hai ?
    • Patty Ghera Utente certificato 7 mesi fa
      Ce lo hanno già messo, non ti sei accorto?
  • Giovanni F. Utente certificato 7 mesi fa
    "Niente preferenze, Parlamento di nominati, porte aperte al voto di scambio e ingovernabilità: la porcata di Matteo Renzi è servita." Diceva Beppe che noi siamo un 'Movimento Ghandiano', non usiamo la violenza fisica contro gli avversari, potremmo prendercela con gli oggetti inanimati come fanno in India .Quindi i piddioti facessero questa legge anche con il MoVimento 5 Stelle perchè il popolo ne ha pieni i coglioni di queste porcherie.
  • smilzo per sempre 7 mesi fa
    hai mai visto un uomo piangere? https://www.youtube.com/watch?v=andKIvbslXs
  • vincenzodigiorgio 7 mesi fa
    Dobbiamo allearci ! ! !
    • andrea a44 Utente certificato 7 mesi fa
      con i banditi mai
  • Lino V. Utente certificato 7 mesi fa
    "tranquilli" , l'S.P.A. PD & c. approveranno una legge ( ovviamente a fine anno ...) fatta in modo che SE il M5st. , ammesso & non concesso , avrà più voti di tutti NON riuscirà MAI a governare .
  • marco iacovelli Utente certificato 7 mesi fa
    ecco la legge elettorale per tagliare fuori il m5s
  • marco iacovelli Utente certificato 7 mesi fa
    qyi l'unico modo e' fare cortei di protesta contro questi malfattori
  • vincenzodigiorgio 7 mesi fa
    Stamattina ho fatto una proposta di unione con la Lega e FDI , è arrivato un diluvio di approvazioni entusiastiche . Siamo sicuri che non sia il caso di prenderla in seria considerazione ? Quantomeno per andare a elezioni al più presto e uscire dal casino in cui ci troviamo , poi si vedrà !
    • Giovanni F. Utente certificato 7 mesi fa
      Fai prima ad allearti con FI..
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa
    MANLIO DI STEFANO La cosa più fastidiosa che un popolo può subire è la presa in giro dalla politica e dalla stampa a essa asservita In 4 anni abbiamo visto 3 Presid. del Consiglio mai scelti dagli italiani,2 Presid. della Repubblica,un referendum costituzionale,una riforma elettorale,una riforma del mondo della scuola e del lavoro, 9 riforme a favore delle banche per una spesa di quasi 40 miliardi complessivi,una media di 3 decreti legge approvati al mese,in cui abbiamo visto nascere e morire partiti e alleanze come se fossero mosche,in cui abbiamo visto il Patto del Nazareno tra Renzi e B e poi quello tra Renzi e Alfano e tanto tanto altro... Dopo questi 4 anni,hanno il coraggio di dirci che non hanno avuto il tempo di fare una legge contro la pensione privilegiata dei parlamentari o contro i vitalizi,oppure che non si è riusciti a trovare 15 miliardi di euro per il reddito di cittadinanza Ma la cosa più fastidiosa è che nel dirci queste balle sostengono che la soluzione sia "finalmente" un Governo nazionale progressista che solo uno come Renzi può darci Perché chi ha governato in questi anni? Non ha sempre governato il PD? Non ha governato forse Renzi? La memoria è importante e la memoria ci dice che Renzi ha avuto la sua chance e ha fallito su tutto! Ogni riforma che ha fatto è stata bocciata dalla corte costituzionale o dal popolo italiano Se oggi siamo costretti ad assistere al mercato delle vacche sulla legge elettorale è proprio per la spocchia di Renzi che ne aveva scritta una che non prevedeva il Senato prima ancora di averlo davvero abolito Io sono stanco di sentire parlare di Renzi,sono stanco di chi prova a vendere la causa come soluzione,sono stanco del sistema,sono stanco di chi prende sul serio queste buffonate perché tutti,in realtà,sanno che l'unico dibattito vero attorno alla legge elettorale è centrato sul modo di farla perfetta per danneggiare il M5S Riprendiamoci il Paese,ricordiamo a tutti con con chi abbiamo a che fare.
    • marco iacovelli Utente certificato 7 mesi fa
      cosa si puo fare per evitare che passi questa schifezza di legge?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus