La seconda Repubblica sta per finire

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Luigi Di Maio

Buone notizie: la seconda Repubblica sta per finire. I segnali ci sono tutti: se all'inizio del 1989 qualcuno avesse affermato che a novembre dello stesso anno sarebbe caduto il muro di Berlino, nessuno ci avrebbe creduto. Poi è successo.

Per capire quello che sta per accadere guardate la crisi di Governo. Da ieri litigano per una poltrona da presidente di commissione che doveva essere assegnata ad un uomo di Renzi e invece è andata ad uno di Alfano. Renzi ha lanciato un ultimatum a Gentiloni. Orfini ha invitato i suoi a "non scherzare con il fuoco altrimenti ci si brucia". Orlando ha parlato di "fatto grave". Sono quasi 24 ore che il governo italiano è in crisi: per una poltrona! Hanno permesso di tutto ai governi: gli scandali di corruzione, l'Iva aumentata al 22%, negare agli italiani di andare in pensione. Una poltrona li ha fatti uscire di testa.

La nave sta andando a sbattere e loro litigano per i gradi e i ruoli. Una classe politica che passa il tempo a riempire il proprio vuoto con incarichi, privilegi e potere è senza speranza. La generazione politica del "lei non sa chi sono io" è al capolinea. Sono abituati a pensare che la carica riempia la persona, non è così. Si viene ricordati per il bene che si è fatto al Paese. Motivo per cui li dimenticheremo presto.

L'anno scorso 115 mila italiani sono scappati all'estero. Nell'era renziana, quella della dittatura dell'ottimismo, sono emigrati oltre 250.000 nostri connazionali. Gli italiani onesti possono ancora salvarsi, ma dobbiamo togliergli il timone e prendere il controllo. Ci devono restituire la democrazia che hanno tenuto in ostaggio per anni e farci votare di nuovo. Non fermiamoci fino a che non raggiungeremo questo risultato. Io ci sono. Voi?

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • sorinas 16 ore fa
    Ciao, Condivido questa notizia per dirvi che quest'anno ha iniziato fantastico per me perché ho incontrato una casalinga generosa che mia aveva concesso un prestito con un tasso del 2% rimborsabile per un lungo periodo dell'anno, ecco perché ho deciso di dirvi cari amici. Fai la tua domanda di prestito presso signora Robertine Ramirez invece di voi avete da nefasti individui che prendono il loro tempo a truffare la gente innocente. Vi consiglio di più hai sbagliato persona, se effettivamente si applica per un prestito di denaro. E ancora non si scoraggia qualsiasi perché è 2 volte che io stesso ottenere da questi truffatori, ma la terza volta che ho incontrato questa donna di Dio quindi rapidamente eseguire l'applicazione di credito tramite il suo indirizzo e sarete incontrare come me. Ecco la sua E-mail: robertine.ramirez@gmail.com
  • maurizio b. Utente certificato 2 giorni fa
    insisto ;essere del PD equivale ad essere malati
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato ieri
      Malati? attenzione: vanno accuditi e curati. E capiti.
    • maurizio Poluzzi Utente certificato 2 giorni fa
      La foto in primo piano rappresenta un nuovo duo dell'avanspettacolo ?? Sono del Bagaglino ??
  • marco cortez Utente certificato 2 giorni fa
    Ciao signora e Signore Io sono marco grazie Josina Gomez posso avere un prestito di 20.000 euro diritto di signora martha confermo con un tasso del 2% in 72 ore eseguire tramite bonifico che ho avuto difficoltà a credere che sono stato truffato più volte tutti questi documenti sono approvati in Europa America Asia e certificare perché le imprese europee di che signora Gomez vi offre qualsiasi tipo di prestito per il vostro progetto viaggiano finanziamento progetto , si prega di studiare nelle Università di contatti si sarebbe non essere delusi dalla posta prestitobancario2017@gmail.com
  • ALICIA love Utente certificato 2 giorni fa
    Ciao signore/signora, Cercavo il prestito di denaro per diversi mesi che ho avuto debiti e bollette da pagare. Pensavo che fosse finita per me. Ma per fortuna ho visto la testimonianza fatta da molte persone su Mr. DelBARIO Alexio. Ecco come ho contattato mio Mutuante per pagare i miei debiti e il mio progetto. E Mr. DelBARIO mi ha dato un prestito di 60,000 euro sul mio conto, che posso assicurarvi che tutti questi generalmente suono carta egli mi guida per pagare il mio debito. Contatto il e saprai la verita ' Se avete bisogno di finanziamenti; prendere in prestito denaro o qualsiasi progetto che si vuole realizzare, questo Signore vi aiuterà a raggiungere la fine del progetto e vi sosterrà perché io sono la prova vivente. La sua e-mail è: delbarioalexio@gmail.com
  • marco cortez Utente certificato 2 giorni fa
    Per incrementare il vostro business all'estero è stato aperto un business e che non hai modo la soluzione viene da te. Si può fare un prestito da Lady JOSINA GOMEZ da 60.000 euro ha 600,000 euro con un tasso del 2% E-mail: prestitobancario2017@gmail.com -costruzione di casa -Azienda aperta -Aprire un'azienda internazionale -investimento nel caso di immobili vari,
  • Agostino Nigretti Utente certificato 2 giorni fa
    La seconda Repubblica è terminata con il mercato delle vacche per elevare il Dio Monti con la madonna piangente ammazza popolo (figli sistemati e pagati a peso d'oro e dopo duro lavoro a 39 anni in pensione) per far partorire la Terza Repubblica fotocopia,governata dagli eredi doc cattocomunisti sostenuti dalla grande ammucchiata spartitiva clericale.Una volta si festeggiava la Pasqua per venerare un idolo umano morto,adesso si festeggia per adorare gli idoli Divini della governance Italia.Cristo era un principiante rispetto alle Divinità politiche italiane,le quali compiono quotidiani miracoli per rimanere incollate sugli scranni del potere ed il tutto viene pubblizzato dall'informazione pilotata.Quindi,tutti i sostenitori dei politici della grande ammucchiata finta sinistra,finta destra,centro,lega e vari partini trappola,possono festeggiare con leccornie e champagne la pasqua assieme ai loro cari e brindare al trionfo dei teatrini dei finti bisticci.Inoltre a pasqua i cattocomunisti potranno unirsi ai politici francesi nei festeggiamenti,scambiandosi i complimenti sul trionfo della globalizzazione,del Made in Italy prodotto in Cina e dell'accoglienza a pagamento che alimenta il business della tratta umana,voluta e pianificata tramite le guerre mascherate in Missioni di Pace ed al posto di Cristo in Croce ci sarà l'ennesimo attentato dove creperanno sempre e solo la povera gente.Nella vita non si deve credere a niente,l'essere umano singolo non conta nulla,è tutto pianificato dai grandi Maestri Burattina e il terrorismo è la linfa vitale che tiene incollati sugli scranni del potere i fedeli Discepoli che eseguono gli ordini ricevuti e poi si fanno gli affari di famiglia.Il Papa dovrebbe nominarli tutti Beati.
  • mario genovesi 2 giorni fa
    Due facce da culo democristiane che ci hanno riempito di puzzolenti negroni, ieri sera per poco non ne investo un paio perduti su di una lontana provinciale, stanno dappertutto, nei bar, nelle stazioni, le donne stanno tappate in casa gli italiani si muovono in gruppo e le auto di polizia e carabinieri sempre in giro. Sono peggio dei cinghiali, hanno invaso tutto, se vogliono passare in nord Europa prendessero le armi e sparassero alle guardie di frontiera francesi e svizzere.
  • massimo s. Utente certificato 2 giorni fa
    seconda repubblica ?? Caro luigi spero mi scuserai se non condivido !! ma come indicato dalla corte costituzionale prima, e poi dai cittadini italiani alla consultazione sulla riforma costituzionale, ma attualmente qui in italia risiede alla governance una struttura filo didattoriale-finanziaria-criminale, perfetta espressione di quella che va' chiamata SECONDA DITTATURA, cozzaglia di poltronari-venduti, compari di merende, comari varie, lobbysti politicizzati, politicanti filo-criminaloaffiliati, banchieri politicizzati, etc... spero mi permetterai questa mia personale correzione, magari ancora troppo bonista nei confronti dei continui arresti per collusioni varie, ma che a mio avviso rende meglio l'idea della politica "favoleggiata" dagli euro-bonisti abusivamente alla governance italiana. euro-governance ABUSIVA !! distinti saluti.
  • claudio a. Utente certificato 2 giorni fa
    Adesso ho capito perchè si fanno chiamare partito democratico e abbonda di democrazia interna, i motivi sono diversi e indiretti però il fine è solo per la loro democrazia interna 1) Difendere e proteggere la moneta unica solo per la loro democrazia interna non certo per la democrazia del nostro paese 2) Salvare le Banche con i nostri soldi ogni volta quando speculano contro i poveri risparmiatori 3) Fare patti con i loro storici oppositori la cosi detta destra, patto del Nazareno, salvataggio di Minzolini e poi si potrebbero elencare tanti patti solo per la loro sopravvivenza, uno dei patti più conosciuto degli ultimi anni è la loro finta opposizione questa è la loro democrazia interna non è la democrazia del paese. Spesso in TV sento dire che nel movimento 5 stelle non c'è democrazia interna, ogni tanto spunta qualcuno che vuole colpire il movimento 5 stelle con la scusa della democrazia interna, Grazie che in questo movimento vive ancora il suo creatore e garante che per proteggere il movimento di democrazia interna o non democrazia mettetela come volete, ma di sicuro vuole far rinascere la democrazia nel nostro paese che hanno svenduto, e poi ogni tanto manda fare in culo qualcuno che vuole mettere il bastone tra le ruote, penso che tutti quanti lo dobbiamo ringraziare.
  • gianfranco ferroni1 () Utente certificato 2 giorni fa
    Sono tornato ieri sera dalla Germania dove sono stato per un consulto medico. Vi dico solo questo : All'andata in treno controllo alla frontiera Austriaca e controllo alla frontiera tedesca. Per il ritorno - cioe' nel rientrare in Italia NESSUN CONTROLLO NEANCHE ALLA FRONTIERA ITALIANA!!!!!!!! Non ho capito Mi sapete spiegare perche' quando si rientra in Italia non c'e' alcun controllo dalle guardie di frontiera italiane. ? Grazie.
  • gianfranco ferroni1 () Utente certificato 2 giorni fa
    Sbarazzarci di questi sporhi poltronieri e' dire poco. Processarli e metterli in galera questa e' la unica soluzione. Ma attenzione se scapperanno se ne andranno con le valigie piene di soldi.
  • Vittorio Ferramosca 3 giorni fa
    Un chiaro e articolato programma di governo che preveda le coperture reali delle spese, per gli interventi nelle cose da fare, chiara impostazione in politica europea e internazionale che, tenendo conto dei trattati gia sottoscritti e che ci vincolano all'appartenenza all'unione europea e alla NATO, ridisegnino il ruolo dell'italia come effettivo partner con pari dignità, con particolare riguardo alla rimozione della collocazione sul territorio nazionale di armi nucleari americane, in quanto siamo firmatari del patto di non proliferazione. Certo sono indicazioni generali ma ritengo che ci siano nei 5stelle le capacità di tradurre tutto in un documento concreto.
  • Roberto Caforio Utente certificato 3 giorni fa
    Noi ci siamo e non vediamo l'ora di far cambiare rotta alla nave, sbarazzandoci dei pessimi e corrotti timonieri !!!
  • Josef Dzugashvili (stalin) Utente certificato 3 giorni fa
    Ma ci sarà una Norimberha per costoro?
  • Frediano Leuzzi Utente certificato 3 giorni fa
    POLITOMETROOOOOO A TUTTI.
  • Fabio Barbiero 3 giorni fa
    dovranno andarsene tutti, saremo clementi e li perdoneremo, ma dovranno sparire non si dovrà più sentire la loro voce ne vedere le loro facce, se non solo per il male che hanno fatto, che rimarrà nella storia, nei video della loro esistenza da star più che da politici, in memoria e monito per le generazioni future
  • terenzio eleuteri Utente certificato 4 giorni fa
    A GUARDARLI BENE si potrebbe dire: I DUE COMPARI!
  • Dar T. Utente certificato 4 giorni fa
    Se io ci sono Luigi?... SONO 40 ANNI CHE ASPETTO QUESTO MOMENTO!!!
  • Giuseppe 4 giorni fa
    A qualcuno dispiace che non ci sarà la LABBRONA (vediamo chi indovina il personaggio)
  • Enrico Matteazzi Utente certificato 4 giorni fa
    Io ci sono! Avanti sempre! Non mollate mai! :)
  • francesco s. Utente certificato 4 giorni fa
    http://www.lagazzettadelserchio.it/mediavalle/2017/04/ma-davvero-chi-invoca-trasparenza-e-destinato-a-sbattere-sull-arrogante-muro-delle-bugie-dei-silenzi-delle-ritorsioni/ Versione integrale della lettera di auguri al Comune Di Coreglia
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 4 giorni fa
    CORTE DEI CONTI PIÙ DELLA META' STIPENDI SE NE VA PER LE TASSE, CONTRIBUTI E MULTE ITALIANI OSTAGGIO DEL FISCO E DELLE BANCHE Il total tax rate stimato per un'impresa di medie dimensioni, è di un carico fiscale complessivo di 68%, più alto in Europa. L'imprenditore italiano deve spendere per mettersi in regola 269 ore lavorative, 55 per cento in più rispetto un imprenditori europei. Sono 1.688.879 per un valore di 4.144.866.033 euro i protesti levati in Italia nel 2004. ad oggi si prevedono il doppio numero dei protestati. Equitalia, 600 mila domande per rottamazione 21 milioni di contribuenti con debiti "Oltre 8 mila gli enti creditori". Di questi, tre italiani su quattro hanno carichi pendenti inferiori ai 5 mila euro: Ma sul totale di 821 miliardi, solo 52 possono essere recuperati. Troppe rate. Le famiglie italiane strangolate dal sovra indebitamento, 60 milioni di abitanti, è come se due persone su tre fossero debitrici di qualcosa. Nel 2016 sono 7.343 le imprese fallite, con una media di 58 chiusure al giorno. Il sistema e la pressione fiscale italiano e burocrazia dei enti locali, Comune, Regione, Camera commercio... sono i primi nemici alla crescita. LA DIMINUZIONE DI CONSUMI E MARGINI DI UTILI, 68% DI TASSE LE IMPRESE E LE FAMIGLIE NON RIESCONO A PAGARE LE TASSE E I DEBITI ALLE BANCHE E FICO....
  • francesco s. Utente certificato 4 giorni fa
    Qui sotto uno dei migliori Auguri Di Buona Pasqua a chi ha i poteri di amministrare. Qui sotto uno dei migliori Auguri Di Buona Pasqua a chi ha i poteri di amministrare. Carissimi, in questi giorni risuona forte l’annuncio della Pasqua: “So che cercate Gesù, il crocifisso: non è qui, è risorto!” (Matteo 18,5-6). Eccola la vita cristiana: cercare Gesù! Cercarlo nella vita delle persone e negli avvenimenti delle comunità. Come sacerdoti è un’avventura straordinaria provare a farlo nell’incontro con la gente dei nostri paese, attraverso circostanze liete e tristi che vivono le famiglie e nei mutamenti che ne tracciano la storia. Noi non siamo originari di Coreglia Antelminelli né abbiamo interessi personali da difendere o promuovere su questo territorio. Ci sta a cuore solo l’annuncio del vangelo di Gesù, risorsa di vita per chi vuole conformare alla sua la propria. E’ per questo che ci sentiamo affezionati alle persone che abitano i nostri luoghi e li rendono unici e preziosi con la loro laboriosità, le loro fatiche, le loro speranze. Di queste persone abbiamo imparato ad apprezzare la semplicità e bontà d’animo, la generosità, il radicamento nella tradizione ma anche la disponibilità a condividere nuove opportunità. C’è una parte molto consistente di gente che pure vi ha dato fiducia solo poco tempo fa, che oggi è sconcertata da quello che succede. E quando non crede di essere governata come vorrebbe, il nostro compito è di rimanerle accanto, rendendoci presenti e prestando la voce. CONTINUA
    • francesco s. Utente certificato 4 giorni fa
      La libertà donata da Gesù non è il lasciapassare per le proprie passioni o interessi, fino a rimanere schiacciati. La libertà che dona il Risorto ha a che fare con la verità: “La verità vi farà liberi!” (Giovanni 8,32). Finché non diciamo il vero di noi e del mondo in cui viviamo come possiamo essere liberi? Pensiamo a questo annuncio e domandiamoci: “Ma io sono su questa strada o corro piuttosto il pericolo di giustificarmi e ne seguo un’altra?”. Non indurre il cuore e cercare la voce del Signore è sempre possibile. Farà bene a tutti. Buona Pasqua di Risurrezione don Nando Ottaviani don Giuseppe Andreozzi Coreglia Antelminelli, 6 aprile 12017
    • francesco s. Utente certificato 4 giorni fa
      Qui, come altrove, persone e famiglie chiedono ai politici e agli amministratori iniziative a sostegno del lavoro, della sicurezza, della valorizzazione del territorio. Più passa il tempo più si rendono conto d’essere abbandonati a sé stessi. “Non ci sono risorse” si sentono rispondere, ma vedono trovarne in abbondanza per quello che è meno urgente mentre si lesina su quanto è necessario. Manca il sostegno agli imprenditori locali, che per altro hanno da tempo gettato la spugna o se ne sono andati. E’ solo colpa della congiuntura nazionale e internazionale? Dobbiamo rassegnarci ad essere una periferia dormitorio? Vedremo le scuole pubbliche, lodevolmente costruite più sicure, preparare solo nuove generazioni di emigranti? Fatte le somme, il nostro Comune è solo poco più di un piccolo paese. Non sembrerebbe impossibile suscitare tra la popolazione il confronto sulle scelte che urgono. Invece è stato recentemente scritto da chi ne ha fatto parte, che in Giunta e nel Consiglio si viene progressivamente isolati se non si dimostra accondiscendenza a decisioni già prese. Nessuno ha replicato. Nessuno ha espresso solidarietà. Ma davvero chi invoca trasparenza è destinato a sbattere sull’arrogante muro delle bugie, dei silenzi, delle ritorsioni? Quando la classe dirigente si allontana dal popolo e segue la propria ideologia dominata da interessi di parte e lotte interne, scivola inesorabilmente verso la corruzione! Viviamo in campagna. Anche voi avrete sentito dire “vado a governare la stalla” o “devo governare la casa”. Espressioni semplici e chiare su come la gente intenda il “governare”: mettere a posto quello che è in disordine! Come vostri parroci desideriamo incoraggiarvi su questa strada. Per questo vi ripetiamo l’invito della Pasqua: “Cristo ci ha liberati perché restassimo liberi!” (Galati 5,1). CONTINUA
  • claudio g. Utente certificato 4 giorni fa
    ..ma Luigi, dove è l'analisi politica? non può essere solo uno sbuffo!
  • Mancu li cani 4 giorni fa
    "La nave sta andando a sbattere e loro litigano per i gradi e i ruoli. Una classe politica che passa il tempo a riempire il proprio vuoto con incarichi, privilegi e potere è senza speranza. La generazione politica del "lei non sa chi sono io" è al capolinea. Sono abituati a pensare che la carica riempia la persona, non è così. Si viene ricordati per il bene che si è fatto al Paese. Motivo per cui li dimenticheremo presto." Ciao Luigi,dico solo che in questo passo del tuo post si dovrebbe togliere la parte in cui c'è scritto "li dimenticheremo presto": Mai dimenticarli, perchè dimenticandoli prima o poi noi italiani ricommetteremmo i vecchi errori... mai dimenticare mai!!!
    • Josef Dzugashvili (stalin) Utente certificato 3 giorni fa
      Diciamo: ce li ricorderemo di tanto in tanto...
  • Gianfranco B. Utente certificato 4 giorni fa
    A Donatella Savasta Fiore, Torino. Prima di affermare che gli altri siano confusi, o che si sbagliano, bisognerebbe essere certi di non essere confusi. Ti spiego, cosi sarai meno confusa. Nel 2013 a Gionevra, è stato fatto un accordo tra USA - RUSSIA - SIRA (Kerry – Lavrov – Aassad) per la distruzione dell’arsenale siriano di tutte le armi chimiche. Tale accordo prevedeva che l’operazione avvenisse sotto il controllo degli ispettori dell’ONU e si concludesse, entro e non oltre, la metà del 2014. Come è avvenuto. Buona serata Talelbano
  • Vincent 4 giorni fa
    Più procastineranno il giorno delle votazioni, vieppiù altri cittadini si renderanno conto dello stato in cui hanno ridotto il nostro paese. Occorre avere pazienza e aspettare, che tutto si compia, e le loro bugie saranno palesi alla maggioranza degli italiani, neanche gli inciuci Nazareno 2.0 che si inventerranno li salveranno..e neanche la complicità con i media della disinformazione.
  • Carlo A. Utente certificato 4 giorni fa
    LUIGI, certo che ci sono !!!!!!!!!!!!!!!!!
  • silvana . Utente certificato 4 giorni fa
    quanto mancaaaaaaaaaaaaaa?????????????????
  • Claudio Donati 4 giorni fa
    Come al solito i partiti politici di sinistra, destra e i loro amici, tentano di nascondere la realtà con tutti i mezzi, ma la crisi di fatto è sotto gli occhi di tutti gli italiani. Così facendo non se ne esce ed avranno problemi.
  • Adelaide C. Utente certificato 4 giorni fa
    Anche noi non vediamo l'ora di votare;questi disgraziati (destra e sinistra) che hanno governato in tutti questi anni , e sono tanti;hanno distrutto tutti i nostri sogni incluso anche quello più importante:riuscire a lasciare ai nostri figli un pò di serenità sia economica e sociale. Abbiamo fatto tanti sacrifici per cercare di costruire un pò di benessere ,ma ai nostri figli cosa resterà,un pugno di mosche in mano dopo che queste persone ignobili ci hanno portato via tutto.
  • giancarlo s. Utente certificato 4 giorni fa
    Per prendere il timone dobbiamo conquistare la nave. Il modo più efficace è l'ammutinamento. Noi ci saremo sempre.
  • Giovanni Antonio 4 giorni fa
    In Italia sembra proprio che i problemi non si vogliano mai risolvere!! On. Di Maio questo governo illegittimo si deve dimettere in blocco e subito!! Basta con le chiacchiere inutili, dovete agire!! -Al Voto Subito !! -Uscire da UE ed €uro il più presto possibile -Sovranità Monetaria e Sovranità Nazionale -Separazione Bancaria (Glass Steagall Act) -Fuori dalla NATO -Applicare alla lettera la Costituzione a partire dall'Art.1: i traditori della Carta Costituzionale e del Popolo Sovrano vanno messi sotto processo! -Reddito di Cittadinanza subito a partire da: Pensionati "al minimo" - Disoccupati – Esodati -Aiuti adeguati (non elemosine) alle PMI e alle famiglie per far ripartire il lavoro e il mercato interno, ecc... -Stop alla tratta degli schiavi: Rimpatrio immediato di tutti gli immigrati clandestini e/o "non aventi diritto". Grazie per l'attenzione, un saluto a tutti. Un Esodato Super-Incazzato. (Da 4 anni senza lavoro e senza aiuto da nessuno. Come ha detto qualcuno qui sotto...anch'io voglio essere risarcito...4 anni di vita buttati nel cesso e senza considerare lo "spezzatino contributivo" di cui nessuno parla e che andrà a gravare pesantemente ai fini pensionistici...è 1 Vergogna!)
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 4 giorni fa
    Dopo la seconda viene la terza Repubblica, quella che costruirà' il M5S.
  • Gianfranco B. Utente certificato 4 giorni fa
    Se cadeil governo, meglio, ma ci sono cose più importanti. Le chiacchiere stanno a zero. A Trump, in tempi rapidissimi, glia hanno fatto capire quale debba essere il ruolo di un presidente USA, L’attacco alla Siria, senza aver fatto alcuna verifica, sul reale andamento dei fatti, ne è un chiara dimostrazione. La Sira, sotto il controllo della commissione ONU, aveva distrutto tutte le armi chimiche. I casi sono due: 1) la commissione ONU, ed i servizi d’intelligence, sono composti da incapaci. 2) le armi chimiche si trovavano, effettivamente, nel deposito di armi dell’ISIS .bombardato. Nessuno sostiene che Saddam sia un bravo ragazzo, resta quello che è, ma nemmeno si può sostenere che sia uno stupido tanto da fare, deliberatamente, un’azione così sciocca, nel momento in cui le cose stessero volgendo a suo favore. Probabilmente, il problema e stato proprio l’evolversi delle cose a suo favore.. Conclusioni, abbiamo una situazione esplosiva alle porte di casa. Chi l’ha provocata? Stranamente i gendarmi del mondo, gli esportatori,con le bombe, di democrazia (sempre in stati ricchi di risorse da porter depredare) Chi gli ha dato questo ruolo? Gli stati pusillanimi colonizzati, da una sottocultura distruttiva, che se non viene arginata ci porterà all’autodistruzione. Talelbano
    • Gianfranco B. Utente certificato 4 giorni fa
      Ciao Mauro, se mi vuoi parlare di stati governati col l'obiettivo della felicità dei loro popolo, ci metti un attimo. Sono talmente pochi, da stare in una mano. Sono d’accordissimo sul fatto che quest’accozzaglia di politicanti europei sia talmente di infimo livello, da non riuscire, accecati dall’interessi quotidiani di bottega, a concepire un’Europa federata svincolata dalla dipendenza militare USA, con una banca pubblica propria, una politica estera propria, una sistema di controllo delle materie prime comune, un sistema di ricerca e sviluppo comune, un welfare, degno delle tradizioni europee, ecc. Un Europa dei popoli e non delle banche, potrebbe fare cose straordinarie, anche in ragione del peso internazionale che acquisirebbe. che non avrebbe uguali. Forse, per capire, avranno bisogno di batterci, nuovamente, il muso. I nomi dei galantuomini da te citati, sono veramente poco rassicuranti. Per non dire d’estrema pericolosità. Che dire? Speriamo bene. Talelbano
    • Mauro FERRANDO Utente certificato 4 giorni fa
      Ciao Gianfranco, d'accordo con te. Restando il fatto che TRUMP, PUTIN, ASSAD, ERDOGAN, XI JINPING e compagnia varia PARI SONO, tutti legati a piani e strategie di potere a volte più grandi anche di loro, SENZA MAI METTERE IN PRIMO PIANO LA FELICITA' E PACE DEI PROPRI POPOLI. E chiaramente l'Europa, che potrebbe dare un esempio positivo da grande potenza al pari delle altre, si disvela come il solito branco di iene che, legate al guinzaglio, mentre si mordono tra loro, acclamano all'unisono ogni manovra del padrone!
    • Gianfranco B. Utente certificato 4 giorni fa
      Donatella, ti confondi tu. Nel 2013 a Gionevra, c’è stato un accordo tra USA - RUSSIA - SIRA (Kerry – Lavrov – Aassad) per la distruzione dell’arsenale siriano delle armi chimiche. Tale accordo ha previsto che l’operazione avvenisse sotto il controllo degli ispettori dell’ONU e si concludesse, entro e non oltre, la metà del 2014. Talelbano
    • donatella savasta fiore Utente certificato 4 giorni fa
      errore !! si confonde Saddam con Assad
    • Gianfranco B. Utente certificato 4 giorni fa
      errore: stessero > STAVANO. Talelbano
  • Livio G. Utente certificato 4 giorni fa
    Posso confidare in una conta dei danni che, in modo irresponsabile, hanno arrecato a tutti noi gli attuali e passati oligarchi cammuffati da democratici nel tentativo di mantenere i loro privilegi? VOGLIO ESSERE RISARCITOOOOO!!!!
  • Pasqualemennella 4 giorni fa
    Ci siamo, ci siamo........
  • patrizio balconi 4 giorni fa
    Io e la mia famiglia, non vediamo l'ora di votare
  • alberto.tatone@gmail.com 4 giorni fa
    Se non le avete non le mettete ma queste foto sorridenti stridono con l'editoriale ed invertono il suo senso. Mettete invece le foto più becere se l'articolo è negativo per il personaggio commentato
  • Gino Sighicelli Utente certificato 5 giorni fa
    non ricordo se ciò avvenne nel 2001 o nel 2002 ricordo che qualche mese prima c'ero già stato, per tornare però infine a casa portandomi meco 5 d'immondizia volumi: 5 testi di propaganda cattolica (depistatoria, confusionaria, omissiva, viscida bava) circa la storia catara ci ritornai dunque prevenuto, molto determinato, nella biblioteca comunale Gambalunga, in quel di rimini fu totalmente inutile: nell'intera biblioteca non fu possibile reperire un solo rigo, testimoniante il fatto indubbiamente più eclatante, tra quelli mai avvenuti in quel di rimini mi lamentai, con l'impiegata che stava dietro il banco lei mi porto dalla direttrice; ripetei le mie lagnanze; mi venne replicato "ma chi cosa sta parlando?"; io replicai "le dice niente l'anno 1254?"; alla direttrice di quella pubblica biblioteca, in relazione alla storia della sua città, l'anno più importante in quella storia, diceva niente!!! com'è possibile, sperare per il meglio, data una tale ignoranza della propria storia? qualche anno prima mi era capitato l'invito di una mia amica archeologa ad una riunione di archeologi. mi spiegò che da pochi giorni si sapeva; essendo appena stato rinvenuto e scavato il più meridionale insediamento terramaricolo mai rinvenuto, in quel di riccione, nei pressi dell'hotel Conti (sulla flaminia, laddove essa fa una stretta curva – poco distante c'è lo stadio del nuoto) assistetti alla cronaca degli eventi raccontata da vari archeologi, che si susseguirono su un palco, sbigottito: non mi fosse stato prima spiegato, non avrei capito (cosa gli archeologi avevano rinvenuto e scavato) com'è possibile sperare, in un paese abitato da gente talmente conformista e pusillanime?
  • Clark R. Utente certificato 5 giorni fa
    Che domande fai Luigi ? Certo che ci siamo ! Piuttosto .... come stai ?
  • Giusy 5 giorni fa
    Presente.
  • Edmund R. Utente certificato 5 giorni fa
    purtroppo non sono solo i giovani che sono costretti a scappare da un paese che a loro non offre alcuna opportunità di lavoro: ci sono anche i vecchi che si vedono costretti a lasciare la loro terra x trasferirsi in paesi dove la loro pensione vale qualcosa e gli permette di vivere decorosamente! scappano i giovani, scappano i vecchi: chi è che resta?!? ... e loro pensano alle loro poltrone !!!!!!
    • danila goretti 4 giorni fa
      i clandestini da mantenere non i profughi che avrebbero tutti i diritti ma i clandestini 3 miliardi di euro stanziati x i" migranti" e 600 milioni x i terremotati ITALIANI ti sembra giusto? 9 milioni di ITALIANI rinunciano a curarsi perchè troppo costoso ai "migranti" cure gratuite ti sembra giusto? 4 milioni di ITALIANI poveri e i "migranti si permettono di gettare il cibo che gli viene offerto ti sembra giusto?E poi si parla di razzismo? Certo che in Italia c'è il razzismo,NEI CONFRONTI DEL POPOLO ITALIANO
  • luci 5 giorni fa
    LE P R I V A T I Z Z A Z I O N I COSA SI PUO FARE PER FAR CAPIRE A PADOAN E AI SUOI PADRONI CHE DOPO AVER DATO VENTI MILIARDI ALLE BANCHE UN MESE FA NON VOGLIAMO E NON POSSIAMO PIU SENTIRE PARLARE DI PRIVATIZZAZIONI VOLETE ACCENDERE O NO UN ENORME FARO SU QUESTA QUESTIONE. TENIAMOCI CDP POSTEI TALIANE E FERROVIE E TUTTO QUEL POCO CHE CI E' RIMASTO!!!!!!!!!!!!!!
  • Fabio Bagnoli 5 giorni fa
    da come evidente dalla foto del post siamo governati da due coglioni , la loro fisiognomica conferma l' attributo " due coglioni " in quanto sono sempre a coppia ...
  • Maurizio Cupellini 5 giorni fa
    Grazie Luigi Io ci sono.
  • dario pietroburgo Utente certificato 5 giorni fa
    Si Luigi li dimenticheremo presto, ma solo dopo che saranno passati sotto la lente del politometro. Devono restituire tutto e con gli interessi di mora e di legge. Sti pezzenti. A riveder le stelle
  • freeitaly 5 giorni fa
    Beppe forse tu li dimenticherai, io li dimenticherò solo dopo averli visti cadere dai colpi del plotone di esecuzione. In 6 anni hanno fatto troppo male all'Italia per perdonarli. Buono si, ma da fesso non ci passo per nessuno!
  • massimo m. Utente certificato 5 giorni fa
    Ecco finalmente due facce intelligenti, quasi americane (foto del Post). Ora siamo tutti più sereni... OT: "Gli americani hanno le idee chiare sui buoni e sui cattivi. Chiarissime, non per teoria... per esperienza. I buoni sono loro!" (G.Gaber). “Possono le bombe essere una soluzione migliore di una vera e indipendente inchiesta delle Nazioni Unite per verificare ogni dettaglio del massacro siriano di qualche giorno fa? A cosa serve l'ONU? In Italia ci sono svariati guerrafondai che con l'ennesima guerra alle porte iniziano a sfregarsi le mani. L'Italia resti fuori da tutto questo, non si faccia trascinare come in Afghanistan o in Iraq e abbia la forza di condannare ogni forma di violenza perché non è mai esistita una guerra talmente illuminata capace di metter fine alle guerre” (DiBa)...a meno che come pensa qualcuno, le bombe americane sono intelligenti e risolutive; già loro hanno usato l’Uranio radioattivo, ad esempio in Iraq, non il Gas, che si “vede” troppo! L’uranio uccide e poi continua a uccidere di cancro per centinaia di anni ma non si vede, non è così lampante come i Gas, e come quelli, come noi, che lo vendono quel Gas. Un po' di stile! Come sono buoni gli Americani. Loro lo fanno per la Siria, per i bambini, lo fanno per noi. Sono portatori sani di bontà; di Democrazia e non lesinano di SGANCIARLA a loro piacimento.
  • ahmed khezami Utente certificato 5 giorni fa
    Luigi Che domanda fai? Anch'io ci sono!
  • Aldo B. 5 giorni fa
    Canzone per te ( Gentiloni) - Sergio Endrigo La seconda Repubblica cominciata È già finita Il cielo non è più con noi La nostra crisi d'amore è il M5S, il solo che ha orgoglio i voti e l'allegria Lo Stato tanto grande e ormai che se va a votare Questo conto lo pagherem salato La solitudine che il M5S ci ha regalato la sconteremo a San Vittore. Chissà se ormai finirà Se come un nuovo sogno il nostro conto corrente riprenderà Se a un’altra banca io verserò Le stesse cose che rubavo a te Ma oggi devo dire che non sto più bene Per questo conto che pagherem salato L'Italia tanto grande e ormai che se vota intera Questo conto lo scontiamo in galera..
    • andrea a44 Utente certificato 4 giorni fa
      ALDO...scrivine una al vecchio ri.......tooo che sta sul col...e mezzo addormentatooo??????
  • Pino Maio Utente certificato 5 giorni fa
    Io ci sono, avanti con coraggio e determinazione. L'Italia agli Italiani. Non abbiamo bisogno di partiti politici collusi con la mafia, con le banche, con corruttori e corrotti. Chi vuole fare politica deve stare fuori dagli affari che danneggiano il bene comune. Chi fa politica deve identificarsi con l'ultimo dei Cittadini. I Cittadini e la cittadinanza sono la stella cometa da seguire, gli affari devono essere sottoposti a regole di umanità, buonsenso, solidarietà, rispetto dell'ambiente e senso comune. Il M5S è l'antidoto ai partiti politici che hanno avvelenato la Democrazia.
  • rosangela morelli 5 giorni fa
    Grazie di esistere
  • Paolo Garilli 5 giorni fa
    il Parlamento è illegittimo da anni: bisogna andare al voto!
  • KIRU 5 giorni fa
    SPERIAMO BENE CHE VADANO A SPACCARE LE PIETRE VAI LUIGI SEI UN GRANDA
  • Luca G. Utente certificato 5 giorni fa
    Più che "lei non sa chi sono io", viviamo il momento storico di "io so io, e voi non siete un caxxo"
  • beppe z. Utente certificato 5 giorni fa
    Anch'io ci sono in buona compagnia, i ladri fuori dai piede e possibilmente fuori dall'Italia!!!!
  • miga llusuba 5 giorni fa
    io e la mia famiglia ci siamo.
  • S. Pagano Utente certificato 5 giorni fa
    Si. Torneremmo volentieri!
  • Consol mirella 5 giorni fa
    Il MinistroPadoan, Corriere della Sera, 6 aprile, è intenzionato a ripartire con le privatizzazioni, ma non è dato conoscere a noi poveri mortali, a quali comparti si riferisse. Da quanto ho letto da un articolo di Giulietto Chiesa sarebbero in svendita il15% della Cassa Depositi e Prestiti, Agusta, Alenia e i missili (?), tecnologie militari. Aggiunge che in altro tempo, saremmo scesi tutti in piazza, ma poiché il Paese è anestetizzato e in stato comatoso, tutto tace. Ora, poiché siamo noi tutti i proprietari di queste ultime ricchezze del Paese, considerato che si decide del futuro del Paese, senza alcuna visione, in segrete stanze, cui nessun cittadino ha accesso se non altro per l'alzata di un sopracciglio, chiedo quali le strategie del MoV per fermare il salasso delle nostre ultime ricchezze?
    • lucia 5 giorni fa
      A QUANTO MI RISULTA OLTRE A CASSA DEPOSITI E PRESTITI C'E' LA SECONDA TRANCHE DI POSTE ITALIANE, QUALCHE MESE FA I DIPENDENTI HANNO SCIOPERATO MA NESSUNO NE HA PARLATO E POI UN'ALTRA TRANCHE NON SO QUANTO DI FERROVIE DELLO STATO. COMUNQUE HANNO PRIVATIZZATO NON MOLTO TEMPO FA ENAV ENTE NAZIONALE ASSISTENZA VOLO PER CIRCA MEZZO MILIARDO UN ENTE ASSOLUTAMENTE STRATEGICO NEL SILENZIO PIU' ASSOLUTO QUINDI CHI SE NE FREGA DI POSTE. SONO SOLO 14O.OOO DIPENDENTI E OTTOMILA UFFICI CHE SONO DISLOCATI IN PICCOLI CENTRI REMOTI ANTIECONOMICI DOVE GLI ABITANTI RIMASTI NON PAGANO TASSE E I PENDOLARI CHE VANNO A LAVORARE A SCUOLA ALL'UNIVERSITA AD ASSISTERE PARENTI AMMALATI COSA SE NE FANNO DEI TRENI?
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 5 giorni fa
    L'IPOTESI DI SALIRE AL GOVERNARE DEL PAESE NON E' MAI COSI' REALE.... Il 59,8 per cento dei voti del NO significa; 1- Italiani chiedono un cambiamento radicale... 2- Il sistema dei partiti tradizionali non è più credibile,... 3- Maggior partito della II repubblica pd, divisa... la sinistra niente c'è più, c' era una volta... 4- La destra indecisa e disorientata, aspettano di salire sul carro del vincitore nel pd. 5- Per M5* è suo momento della verità e grande responsabilità, chiedere nuove elezioni e prepararsi a governare, è necessario adottare strategia politica per rispondere a questa situazione di dopo referendum.. LA FINE DELLA II REPUBBLICA....
  • Giacomo E. Utente certificato 5 giorni fa
    E certo che ci sono!! Ma non li dimenticheremo, perchè prima dovranno pagare la rovina dell'Italia..poi possono anche andare a f.....!
  • Roberto Bucci 5 giorni fa
    non ci sono più ne se ne ma al governo MS5!! Unica perplessità attenzione in politica estera!
  • Clesippo Geganio Utente certificato 5 giorni fa
    proprio perchè sta per finire renzi alfano berlusconi salvini ecc... faranno una legge elettorale per far perdere il M5S alle prossime elezioni, solo un miracolo porterà il M5S al Governo di questa Italia morta e putrescente.
  • Sandra Consiglio 5 giorni fa
    Bravissimi .... Io ci sono, bisogna assolutamente tornare alla VERA DEMOCRAZIA
  • Clesippo Geganio Utente certificato 5 giorni fa
    la nostra cara Italia è morta politicamente, non abbiamo più istituzioni Governative degne di questo nome da troppo tempo. Ieri il governo gentiloni è stato battuto e messo in minoranza al Senato dal quel suo stesso PD, prova di forza e prepotenza e giochi di poteri personalistici a scapito degli interessi nazionali, tant'è che la seconda carica dello Stato il presidente del Senato Grasso ed il Presidente della Repubblica si sono adirati!!!!!! Incredibile però che gli stessi non abbiano proferito parola quando il Senato violò il 17 marzo la Legge opponendosi ad una sentenza di condanna passata in giudicato.
  • Gilles 5 giorni fa
    Presente! ...poi è il m5s che si spartisce le poltrone,come twittava la Morani,facendo riferimento ad un articolo comparso su un rotolo di carta igienica. ...Quando si proietta su gli altri la propria disonestà!
  • Andrea Zanella Utente certificato 5 giorni fa
    Pure io ci sono! Non molliamo!
  • Antonio B. Utente certificato 5 giorni fa
    Io ci sono! Grazie Luigi Voglio, devo, crederci. In bocca al lupo a tutti noi!
  • lucia di giovine Utente certificato 5 giorni fa
    Si viene ricordati per il bene che si è fatto al Paese. Motivo per cui li dimenticheremo presto. Giulio Cesare (Shakespeare) discorso di Antonio sul cadavere di Cesare Il male che gli uomini fanno sopravvive oltre la loro morte , mentre il bene viene spesso sepolto insieme alle loro ossa. ma gli italiani hanno la memoria corta. aggiungo. ed il loro motto è o Franza o Spagna, basta che se magna.
  • Alberto O. Utente certificato 5 giorni fa
    Bisogna comunque vigilare sul corretto svolgimento di quel poco di processo democratico che è rimasto. E dopo il salvataggio di Minzolini, ne è rimasto pochissimo. State con gli occhi aperti: massoneria, mafia, corruzione politica, autoritarismo oligarchico, leccachiappismo di regime da parte dei mezzi d'informazione, tutto ciò costituisce un blocco molto potente che in questo momento teme di perdere il controllo del Paese, dopo trent'anni (Berlusconi scende in campo nel 1993) di dominio assoluto. E può per detto motivo diventare pericoloso. Il 2018 è vicino, troppo vicino, purtroppo per loro, e loro ne sono consapevoli. Sanno perfettamente che il 2018 è troppo vicino, e che non potranno impedire agli italiani di mandarli a casa col voto. Ripeto, aprite gli occhi e vigilate: il caso Minzolini, che ha sancito il principio della INEGUAGLIANZA di tutti i cittadini di fronte alla legge, è un pericolosissimo segnale d'allarme.
  • Taipan X Utente certificato 5 giorni fa
    Tutta l'Italia sana di mente e intelligente è con il Movimento,questi porci finti democratici al guinzaglio delle lobbies vanno bruciati vivi e fatti sparire. Quando andrete al Governo fate sparire tutte le scimmie che fanno sbarcare dall'Italia e rimarrete al potere per un secolo consecutivamente. Fuori i mantenuti dall'Italia,compresi i froci-ladri-pedofili del Vaticano.
    • roberto gargiulo 5 giorni fa
      vergognati
    • luisa p. Utente certificato 5 giorni fa
      per me la scimmia sei tu. Poverino!!!
  • Luca P. Utente certificato 5 giorni fa
    Grande Luigi, è la stessa cosa che ho pensato quando ho letto di tutto sto putiferio per una poltrona, sono veramente ridicoli ed è ora che sloggino definitivamente!
    • LUCIA MARINO 5 giorni fa
      IL 95% DEVE FINIRE IN GALERA E IL 5% DEVE ANDARE A CASA!!!!
  • ugo tom 5 giorni fa
    Non sono affatto convinto che l'italia possa salvarsi. Se lo fossi non sarei certo tra i 115.000 italiani citati. Ma dopo anni di devastazione economica e di debito ci vorranno almeno altrettanti anni per tornare a stare bene. Per costruire un palazzo ci vanno mesi, per distruggerlo basta un fiammifero e per ricostituirlo ci andrebbe ancora di più. Purtroppo il danno è fatto e tutti siamo colpevoli.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus