4 anni per aver liberato i #beagles

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


"Li abbiamo liberati, salvati da una morte sicura". Si difendono così i 13 imputati accusati di reati come furto e rapina impropria, lesioni e resistenza: sono 13 attivisti che nella primavera del 2012 avevano fatto irruzione al canile Green Hill di Montichiari, riuscendo poi a liberare una settantina di beagle ancora cuccioli. Memorabile la fotografia - scattata da Filippo Venezia e che ha fatto il giro d'Italia, e forse del mondo - che ritrae il piccolo cagnolino che passa di mano in mano, oltre la rete. Adesso rischiano pene tra gli 8 mesi e i 4 anni: questo avrebbe richiesto la magistratura.
La sentenza è prevista per novembre, e la mobilitazione animalista è già annunciata. Sono state infatti raccolte quasi 26mila firme, per un appello promosso da Animal Amnesty, e in cui si chiede la completa assoluzione per tutti gli imputati." fonte

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Miriam 2 anni fa
    Preghiera di San Basilio Magno O Signore, accresci in noi la fratellanza con i nostri piccoli fratelli; concedi che essi possano vivere non per noi, ma per se stessi e per Te; facci capire che essi amano, come noi, la dolcezza della vita e ti servono nel loro posto meglio di quanto facciamo noi nel nostro.
  • alvise fossa 2 anni fa
    PAZZESCO SOLO DA NOI SUCCEDONO CERTE COSE
  • oiram z. Utente certificato 2 anni fa
    Sicuramente se fossero politici,anzichè attivisti li avrebbero premiati.Magari una pena in denaro ma il carcere no non è possibile..
  • giovanni zucchetti 2 anni fa
    forse 4 anni sono molti però è anche giusto che si rispettino le leggi, hai la libertà di protestare ma rispettando la libertà e il lavoro degli altri. è ora di riportare rispetto per chi crea lavoro soprattutto se riesce a farlo seguendo i dettami incalcolabili norme italiane che non è poco
    • antonello c. Utente certificato 2 anni fa
      http://brescia.corriere.it/notizie/cronaca/15_gennaio_23/animalicidio-condannati-3-dirigenti-green-hill-10ff8998-a2e0-11e4-9709-8a33da129a5e.shtml
    • Vero Vero 2 anni fa
      Il rispetto per il lavoro altrui??? Fanno esperimenti sugli animali, anche uccidendoli e parli di rispetto per il loro lavoro che non rispetta gli animali? Spero di avwer capito male le tue affermazioni, ma se avessi capito bene mi metti terrore.
  • alegna d. Utente certificato 2 anni fa
    Se, non ci attiviamo tutti per cambiare questo governo e mandare a casa questi falsi politicanti. Speranza che ci lascino ancora la possibilità di votare e decidere che vogliamo al "governo chi ci restituisca la dignità, l'onestà e l'onore". Tra poco i lager li rifanno aprire per noi. La voglia di emulare il grande torturatore Hitler o Stalin è sempre vigente, in molti umani rapaci. Infatti, siamo alleati degli avvoltoi che vogliono dominare il mondo ! I lagher per quei bimbi a quattro zampe è la prova .
  • eugenio rega Utente certificato 2 anni fa
    Se riesco a venire ad Imola porto anche il mio beagle
  • beatrice rock 2 anni fa
    per favore altri cani vivono inferno in terra tutta la vita in grecia , . amare la grecia vuol dire cercare di migliorarla anche in questo https://www.change.org/p/al-primo-ministro-greco-e-a-tutti-sindaci-delle-isole-cicladi-la-civilta-di-un-popolo-si-dimostra-da-come-tratta-i-propri-animali-ci-vogliono-legislazioni-che-vietino-la-sofferenza-fisica-e-psicologica-dei-cani-e-controlli?recruiter=48646560&utm_source=share_petition&utm_medium=email&utm_campaign=share_email_responsive https://secure.avaaz.org/it/petition/primo_ministro_greco_provvedimenti_urgenti_nelle_isole_in_grecia_cani_rinchiusi_in_condizioni_disumane/?cScBDab
  • P N. Utente certificato 2 anni fa
    Per me sono 13 eroi.
  • Ezio Bigliazzi Utente certificato 2 anni fa
    Io e la mia compagna eravamo presenti, abbiamo manifestato vigorosamente anche i mesi precedenti, se non fosse stato per quell'atto di coraggio di alcuni attivisti, quel lager schifoso non avrebbe mai chiuso. Polizia antisommossa, carabinieri, corpo forestale dello stato, polizia locale e goloidi vari a proteggere una multinazionale che per prima infrangeva tutte le regole possibili ed immaginabili. Asl daccordo, sindaco poi arrestato d'accordo, polizia locale d'accordo, informo chi non lo sapesse, che proprio l'azione di questi ragazzi è stata l'occasione per poter accedere alla struttura insieme a degli avvocati di parte. La società ha lamentato dei danni, gli avvocati degli arrestati, hanno chiesto di visionare l'entità degli stessi, una volta entrati hanno subito fatto mettere a verbale la mancanza dei requisiti di legge inerenti gli allevamenti, quindi è scattato il sequestro dell'intera struttura. Il sequestro sarebbe spettato a chi è preposto alla tutela ed al controllo, ma chi doveva vigilare ovviamente non lo ha fatto e ci ha lautamente mangiato sopra, ha sistemato vari parenti nella struttura etc etc. Se chi era preposto a vigilare avesse fatto il suo lavoro, questo post non esisterebbe, e quei ragazzi sarebbero liberi come l'aria. Se esistesse uno stato degno di considerarsi tale, avrebbe dovuto inquisire tutti i responsabili a partire dalla prima firma del progetto all'ultimo mattone posato. Quando si esasperano gli animi ci si può aspettare questo ed altro. Forse un giorno avverrà ciò, a riveder le stelle.
  • Gian A Utente certificato 2 anni fa
    E certo: chi salva un essere vivente va condannato. Si salva un cane o gatto o altro dai vivisettori? Crocifige!!! Si è animalisti? Crocifige!!! Si manifesta contro la TAV? Cocifige!!! Una madre (orso) difende il cucciolo? Si sopprime... pardon, si sbaglia la dose di sonnifero... ... poi se una madre uccide il figlio rompendogli la testa, si intasano i tribunali e gli spazi televisivi con interrogativi assurdi... ma l'artefice si fa qualche giorno di galera e nulla più.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 2 anni fa
    Solo chi ha cresciuto un cane puo' capire come essi siano simili a noi, solo piu' buoni, piu' leali, piu' fedeli. Solo degli stolti possono ritenersi una razza superiore; siamo animali come tutti gli altri, che pure mangiamo, solo piu' cattivi e forse piu' stupidi.
  • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
    io sto con gli animalisti!
  • antonello c. Utente certificato 2 anni fa
    La vita dei beagle era in pericolo e conta come quella di qualsiasi altro essere vivente .. Ottimo l'intervento degli attivisti , con il loro gesto di alto valore civico .. Se non fosse per l'attivismo di tanti cittadini in Italia , il territorio sarebbe devastato da siti illegali ,riconversioni disastrose per l'ambiente , sedi illegali come la Green Hill !!! Il progetto di questi " distinti signori " era di ampliare la metratura dell'immobile in uso , per arrivare a poter torturare fino a 5000 cani e far diventare quel "allevamento-macelelria" il fulcro della vivisezione canina in Europa .. Per chi non fosse aggiornato
  • giorgio l. Utente certificato 2 anni fa
    Mi dispiace, ma non sono d'accordo...se qualcuno ha sbagliato (anche in buona fede) deve pagare...è per questo che l'Italia sta andando in malora...non c'è più il senso dello sbaglio...non sbaglia mai nessuno, tranne chi non la pensa come me...non è così...solo insegnando che - chi sbaglia paga - si può rimettere a posto l'Italia e, soprattutto, gli italiani....
    • Gian A Utente certificato 2 anni fa
      Concordo con lei. La invito però a farsi un giro in siti che documentano gli esperimenti su cani, gatti, scimmie e altri esseri viventi, i deboli che non hanno voce ma servono, di forza, l'essere umano. Poi riprendiamo il discorso.
    • rosanna s. Utente certificato 2 anni fa
      sono perfettamente d'accordo con lei, ma sono stati loro, con il loro comportamento ed il loro menefreghismo nei nostri riguardi, a portarci a questo punto.
  • rosanna s. Utente certificato 2 anni fa
    e chi ammazza una persona e' libera in men che non si dica, insieme a ladri, stupratori, ecc.. ma non hanno altro da fare e da pensare che perseguitare le persone per bene che lottano per giuste cause? ormai non si ha piu' fiducia nemmeno nelle istituzione e nelle cariche piu' alte che dovrebbero difendere i cittadini. siamo rimasti senza riferimenti, poveri noi. quando sento queste cose mi si risvegliano gli istinti peggiori. attenzione! a forza di tirare la corda qualcuno piu' cattivo di me pensera' bene di muoversi. non e' giusti ma dico la verita' non ne sarei proprio scontenta.
  • gabriella 2 anni fa
    vogliamo parlare de i risarcimenti danni che lo stato crea ai cittadini che non vengono mai rimborsati e una volta riconosciuti non vengono pagati perché lo stato non ha soldi ed è impignorabile. vogliamo parlare del servizio giardini che viene pagato dai contribuenti che non ne usufruiscono perché lo stato non ha soldi, perchè non in grado per inciuci e soldi buttati al vento di fare una buona amministrazione del denaro pubblico. vogliamo parlare di tutto il marcio che sta sotto gli occhi di tutti e che non trova mai condanna alcuna. vogliamo parlare che se c'è un buon avvocato e l'america dietro le spalle spariscono i delitti e ci sono pure risarcimenti per i danni, e detenuti innocenti che hanno avuto una vita distrutta e per avere un risarcimento aspettano una vita. Ma dove sono questi uomini che hanno giurato di far rispettare la legge e l'onorabilità. come fanno a dormire sapendo che ciò che hanno giurato si va a far fottere per interessi di parte e per corruzione. ancora ci domandiamo chi ha ammazzato aldo moro o falcone. E dopo tutto questo pensiamo di condannare persone di cuore e di rispetto che per non vedere quelle povere creature straziate e seviziate le hanno liberate. Se la legge divina li assolve mille volte come fa la legge umana ad ergersi a giudice .Quanta sicumera.
  • claudio n. Utente certificato 2 anni fa
    Questa magistratura è anacronista, miope e arrogante. Andrebbero cacciati e al loro posto insediate delle persone sagge, non laureati un tanto al kilo spocchiosi e patetici. Ma tant'è. Io c'ero a Montichiari, ho partecipato a diverse marce e ne sono fiero. Green hill ora è chiuso e i titolari, veterinari e altri sono nel frattempo indagati se non condannati. Assoluzione per i tredici che ci hanno "messo il muso" a fin di bene. Non hanno lesionato nessuno e non hanno rubato nulla. Solo dei magistrati medioevali, oscurantisti, boriosi e vendicativi possono vedere quello che non c'è.
  • A L. Utente certificato 2 anni fa
    Mettersi contro le Multinazionali è pericoloso se si è in pochi. In tanti con la rete, potremmo fare un consumo critico ed evitare questi abomini all'origine
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus