In Francia niente TAV

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

no_tav_francia.jpg
"La TAV Lione-Torino per la Francia non è una priorità. Prima del 2030 non se ne parla. Per quanti negli alti scranni del Parlamento continuano a spingere per la TAV, arriva un’altra grossa tegola in testa. Il rapporto dell'apposita commissione parla della parte francese del progetto, che dovrebbe collegare Lione alle Alpi. Vi sono due ipotesi: la prima a spesa minima la seconda a spesa sostenuta (28-30 miliardi di euro). In entrambi gli scenari della propria parte di TAV la Francia non vuole sentir parlare: "Tenendo conto delle incertezze sul calendario del tunnel di base, non può essere certa che i rischi di saturazione e le sovrapposizioni d’uso che giustificano la realizzazione del progetto si verifichino prima degli anni 2035-2040". Sarà sufficiente questa frenata francese per convincere gli imprenditori e i politici coinvolti nel progetto che questa opera dall’impatto ambientale enorme può benissimo essere ridiscussa?" Segnalazione da Ecologiae.com

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus