Il consigliere M5S Risso aggredito a Giugliano #NonMollareMai

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


Stamattina Vincenzo Risso, consigliere del M5S al comune di Giugliano, in piena Terra dei fuochi, è stato aggredito da un personaggio che ritiene un terreno demaniale di sua proprietà. Su quello spiazzo, infatti, Risso e i comitati cittadini vogliono realizzare una piazza per il paese, un luogo aperto a tutti, di incontro e di comunità. Ma lui non ci sta e oltre agli spintoni arrivano anche chiare, registrate da una telecamere, le sue esplicite minacce: "T'appic' a capa" (ti do fuoco).
A Vincenzo la vicinanza di tutto il MoVimento 5 Stelle perché la lotta per il recupero degli spazi pubblici per ridarli ai cittadini è una sacrosanta lotta di civiltà. E anche su questo non molleremo mai!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Roberto A. Utente certificato 1 anno fa
    La violenza non è atto civile, se l'ignoranza regna la magistratura faccia il proprio dovere.
  • Incasnero 1 anno fa
    usucapione...se non ha diritto alcuno va preso e impiccato e bruciato su pubblica piazza....la camorra va estirpata col ferro e con il fuoco basta con le buone maniere con gente simile occorre la prassi che s utilizza in stato di guerra..
  • Audino Vincenzo 1 anno fa
    Questi,sono gli EROI,e ora se lo Stato vuole,conosce e sà dove e chi cercare. Inutile chiedere ai cittadini di denunciare,se poi non li difende. GRAZIE VINCENZO !!
  • ut atletico 1 anno fa
    NON MOLLATE, NON MOLLATE, NON MOLLATE.....
  • Julio De Liso Utente certificato 1 anno fa
    La creazione di squadre per la sicurezza e un consiglio, comunque nel Sud Italia l eradicamento della mafia va gestito nel silenzio con eliminazione fisica dei coinvolti. Lo stato deve fare piu paura della mafia.
  • bayen much 1 anno fa mostra
    Buongiorno Avete bisogno di prestito per regolare debiti o di pagare le vostre fatture o cominciare una bella impresa? Avete un debole riscontro di credito e diventa difficile ottenere un prestito io li offre di prestito che va di 500€ a 80.000.000€ sotto una durata dai 5 ai 30 anni secondo l'importo chiesto con un tasso d'interesse annuale fisso molto interessante del 2% per tutti gli importi chiesti. Per ulteriori informazioni. Resto ha il vostro disposition.veillez contattarsi :delfetmuch@gmail.com
  • cristina cassetti 1 anno fa
    Prima l'aggressione al sindaco di Civitavecchia, poi la manomissione e la distruzione della macchina del sindaco di Livorno, oggi questo e domani, ce lo aspettiamo, sarà ancora reazione violenta verso il ripristino della legalità che vuole il M5S. Ma non ci fermano. Noi non molliamo!
  • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
    Ma le forza dell'ordine in quel paese con chi stanno? Lo hanno arrestato? Il magistrato dov'è ?
  • Ivan.Ital 1 anno fa
    Bisogna verificare se il terreno è realmente del demanio oppure è stato requisito dallo Stato al legittimo proprietario o infine se è stato usucapito. Il vostro articolo è troppo generico, tipico della stampa italiana, una fra le peggiori e faziose del mondo, compresa questa di Beppegrillo.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Invito #ivan ad evidenziarci un solo caso, di post pubblicato nel blog, smentito da altri mezzi di informazione, avvalorando così quanto asserisce sulla disinformazione di "Beppegrillo", da paragonarlo addirittura ai media di regime....
    • Ivan.Ital 1 anno fa
      Io dico soltanto che bisogna sentire le due campane prima di emettere giudizi. Se il consigliere Risso è la "verginella" e quell'altro è il "mafioso" io non lo so e l'articolo non lo dice. Questo è tipico di tutta l'informazione italiana. E' una forma mentale difficile da cambiare.
    • giovanni c. Utente certificato 1 anno fa
      aspettiamo il tuo "articolo verità" e dopo ci convinceremo della sua bontà. Ahimè come è inutile questo mondo ...
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa
      Quindi, secondo te, ha ragione il mafioso? Il comune non sà quel che fà? Ma per favore! Ecco le prime intimidazioni al m5s, dopo quelle a patrizio cinque e alle ruote della sua auto!
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Forse su quello spiazzo conteso si potrebbe innalzare una bella pira su cui adagiare gentilmente lo scalmanato per fargli sentire sulla propria pelle il potere del fuoco.
    • roberto brambilla 1 anno fa
      Ahhahahah si certo che bella idea..
  • Danyda bologna Utente certificato 1 anno fa
    Denunciare sempre .......... e la magistratura faccia il suo dovere ....... le prove dell'aggressione ci sono..... Questo tizio, cammorrista o no, deve finire in galera Conviene sempre registrare, procurarsi le prove, come hanno fatto i ragazzi di Giuliano
  • ENZO GRILLO Utente certificato 1 anno fa
    Solidarietà a Vincenzo Risso per il suo impegno sociale in quel di Giugliano.... anche se la vedo dura, portare la legalità in queste zone...
  • Sara Taddei Utente certificato 1 anno fa
    La prepotenza e l'arroganza di chi si sente impunito, la stessa dei nostri amministratori!!
  • marilena tavella 1 anno fa
    Siamo un popolo abbandonato e in mano a politici corrotti a delinquenti dove ognuno puo' permettersi qualunque cosa anche davanti alla legge !!
  • pabblo 1 anno fa
    non hanno speranze son destnati a perdere sono i colpi di coda
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus