Pompei tra pomodori e autogrill

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

autogrill_pompei.jpg

A Pompei crescono i pomodori, cadono le travi, si scippano i turisti e non è prevista la prenotazione on line per l'ingresso. Un posto ideale dove, tra le rovine, si può trovare anche un autogrill. Per ora non si può ancora entrare in macchina. In luglio centinaia di turisti hanno rinunciato alla visita dopo essere stati arrostiti al sole in fila all'unica biglietteria. Nell'area di 44 ettari unica al mondo avvengono crolli continui dovuti al degrado e alla scarsa manutenzione. Celebre il collasso della "Schola Armaturarum" dei trofei e dei gladiatori. Sono frequenti cedimenti di parte di intonaci decorati e smottamenti di piccole pietre. Pompei potrebbe essere esclusa dai siti patrimonio dell'umanità dell'Unesco. Succederà se entro il 2015 non saranno apportate le modifiche necessarie per la sua salvaguardia e se l'Italia non otterrà e utilizzerà in tempo 105 milioni di euro della UE per gli interventi.
I commissari dell'Unesco hanno fatto una visita quest'anno, le loro conclusioni: "Carenze strutturali, infiltrazioni d'acqua, assenza di canaline di drenaggio, danni apportati dalla luce ai mosaici, costruzioni improprie, mancanza di personale, abusivismi". Nella relazione manca solo la previsione di una nuova eruzione del Vesuvio. Il nostro Paese ha beni inestimabili che potrebbero portare occupazione e ricchezza. In Francia o in Spagna, Pompei sarebbe valorizzata e sfruttata economicamente. Una gloria nazionale. Esistono 981 siti riconosciuti come patrimonio dell'umanità dall'Unesco in 160 Paesi. L'Italia ne possiede 49, il maggior numero. Il governo si occupa di buchi e cacciabombardieri, non dello sviluppo legato alla nostra cultura. Pompei potrebbe diventare un centro formidabile di occupazione e di prestigio della Campania e dell'Italia e invece viene lasciata cadere a pezzi. Pompei vale 100 cacciabombardieri e 20 Tav in Val di Susa, ma per gli amministratori di questo Paese non vale nulla. Al British Museum di Londra è presente una mostra dedicata a Pompei "Life and death in Pompeii and Herculaneum", costo di ingresso 15 sterline, 4.000 biglietti al giorno. Dura tre mesi. Gli incassi saranno di circa 11 milioni di sterline oltre ai ricavi dei libri e delle foto. Gli oggetti della mostra sono stati prestati gratuitamente dallo Stato italiano perché altrimenti "Apparirebbe come l'iniziativa di uno Stato straccione, sarebbe veramente bizzarro farsi pagare i reperti esposti all'estero". Il prossimo fine settimana tutti a Pompei, all'Autogrill "of course".

L'interrogazione del M5S su Pompei alla Camera dei Deputati

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Spara cazzate 4 anni fa mostra
    La Kyenge chiude alla Lega: "Non andrò alla loro festa" ++++ HAI FATTO BENE! NON AVEVO PREPARATO DELLE BANANE!
  • Tiziano Stefanato Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ubriaco al volante, aveva travolto tre pedoni Moldavo patteggia la ... Niente carcere comunque perché il moldavo, 27 anni residente in città, ha potuto beneficiare della sospensione essendo incensurato Ubriaco al volante investe 5 persone: un morto Viaggia con documenti falsi, arrestato un muratore moldavo Citta della Spezia-09/lug/2013 ... arrestato un muratore moldavo. Val di Magra - Val di Vara - Un muratore moldavo di 29 anni è finito in manette intorno alla mezzanotte di ieri. Modenaonline Modena, latitante moldavo accusato di tentata estorsione in concorso MO24.it-20/lug/2013 Dopo due anni di latitante, il delinquente d'origine moldava, è stato ... Il complice del moldavo era stato arresto nel 2012 mentre lui era riuscito ... +Mostra di più Furto con inseguimento: i due moldavi sono in libertà Trovati in possesso di armi da scasso, un ucraino denunciato e l ... Cadavere nel Napoletano, è omicidio la vittima è un ucraino di 45 anni Borseggiatori romeni prendono di mira un gruppo di turisti coreani gonews-3 ore fa Disabili comprati per pochi euro e costretti ad elemosinare ... Torino, sgominata banda di rapinatori romeni.
  • Tiziano Stefanato Utente certificato 4 anni fa mostra
    piaceri della cultura multietcnica che tanto paice a sinistroidi e grulli Tutto era successo per una bicicletta. Quella che l'aggressore pretendeva gli venisse restituita da una 24enne marocchina aggredita al parco Gallo - al punto da perforarle un timpano - la sera del 22 luglio scorso. Lei, nel panico, aveva chiamato un amico per raccontargli quanto successo e chiedergli aiuto. Lui, 42 anni, connazionale, era tornato indietro con una profonda ferita all'addome, tanto da ridurlo in fin di vita. La polizia ha arrestato il presunto aggressore, un marocchino di 32 anni, con l'accusa di tentato omicidio. Studente di ingegneria alla Facoltà di Brescia, per due anni aveva vissuto negli alloggi per gli studenti di via Valotti, fino a quando, nel giugno scorso, non era stato allontanato dal rettore dopo alcuni episodi di disturbo, furti e spaccio segnalati anche al Commissariato Carmine. Episodi sfociati in una rapina aggravata, il 20 luglio scorso: lo studente marocchino si era presentato al campus con un coltello in mano, minacciando uno degli studenti per ottenere shampoo e asciugamano. Voleva fare la doccia, e ha seminato il panico generale.
  • Spara cazzate 4 anni fa mostra
    Sereno. .Despero., Na SCRIVERE CHE I MERIDIONALI SONO IL FANALINO DI CODA IN OGNI CONTESTO E CHE PRIMEGGIANO IN QUALUNQUE COSA ILLEGALE NON E' RAZZISMO MA UN DATO DI FATTO! CHI DICE IL CONTRARIO E' COLLUSO O GLI VA BENE!
  • Spara cazzate 4 anni fa mostra
    BERLUSCONI E' DA CONDANNARE AD OGNI COSTO ORMAI! SE NON DOVESSERO FARLO CI SAREBBBE DA CHIUDERE TUTTE LE TOGHE CHE HANNO SPESO INUTILMENTE MILIONI DI EURO DEI NOSTRI DENARI E DAR FUOCO A TUTTO!
  • Spara cazzate 4 anni fa mostra
    ancora non è finita... silvanetta* +++++ MA ALLORA NON SENTI LA CRISI!! SEI STATA AL MARE O SUI MONTI?
  • Tiziano Stefanato Utente certificato 4 anni fa mostra
    Garantire l'assistenza pediatrica ai figli degli immigrati irregolari. Il centrosinistra regionale, giovedì, è tornato alla carica dopo la bocciatura, ... ecco a cosa pensano sti coglioni di sinitri!! Immigrati: peschereccio con 48 persone intercettato a largo Calabria Agenzia di Stampa Asca-1 ora fa aleeeeeeeeeeeeeeeeeee, arrivati altri a farsi mantenere gratis!! 48 spacciatori in piu' e 48 bici rubate in piu'
  • Spara cazzate 4 anni fa mostra
    Collaborazionisti: tra i 25 indagati a Crotone, anche dipendente Prefettura Una persona è stata arrestata e altre 25 risultano indagate nell’ambito di un’operazione dei carabinieri della Compagnia di Crotone, scattata stamane al termine di un’indagine avviata nel luglio 2012 a dalla Stazione carabinieri di Cutro (KR), sull’immigrazione clandestina. Roma: zingari usano cucciolo come ‘pallone’ Ancora una storia di maltrattamento nei confronti di animali arriva dal campo rom di Castel Romano in via Pontinia. Figlio di badante’ stupra figlia della sua convivente FoggiaToday Abusa della figlia della compagna “Siamo immigrati, non ci serve biglietto, comandiamo noi”: e aggrediscono capotreno e carabiniere Sul treno senza biglietto: aggrediscono capotreno e un Carabiniere: 21enne in manette Fidenza. Ville e conti correnti sequestrati, al Rom mantenuto dal Comune TERAMO. Un soggetto «di elevata pericolosità sociale», attualmente ai domiciliari. GRAZIE BOLDRINA E MINISTRO DU BANANE!
  • Tiziano Stefanato Utente certificato 4 anni fa mostra
    kyenge: " siamo in un momento di cambiamento CULTURALE " Noi , Italiani dobbiamo cambiare ??? Ci dobbiamo adeguare ????? ma che possa venire un tumore fulminante a quei cretini antiitaliani e vari supporter, che l'hanno messa su al potere!!
  • Spara cazzate 4 anni fa mostra
    simona s., bologna CHI CHIEDE IL PIZZO AI COMMERCIANTI DI BOLOGNA PARLA CON ACCENTO CALABBBBRESE O CON QUELLO BOLOGNESE?
  • Tiziano Stefanato Utente certificato 4 anni fa mostra
    il nostro futuro a breve grazie a sinistri grulli e pacifistume vario. Svezia: alto numero di immigrati musulmani e il primato delle violenze sessuali su minori numerosi sono i crimini perpetrati da giovani e giovanissimi di religione islamica e dove lo stupro, che diventa strumento per oltraggiare le giovani occidentali, è comune quasi quanto lo scippo in italia. Come in Norvegia, parte della classe politica svedese non permette che si parli di razzismo in quanto ha la convinzione che ciò possa deteriorare quel sogno (disilluso) della società multiculturale: le cronache dei crimini commessi dai cittadini “non occidentali” vengono riportate dai giornali in modo neutro e senza indicare provenienza. Malmo, ha un tasso di banditismo (a noi italiani parrebbe inconcepibile),ed il numero degli stupri elevato da parte dei non autoctoni. centinaia di bande di giovanissimi rapinatori e stupratori scorazzano indisturbati dalla periferia al centro rubando e saccheggiando. Feriz e Partimi, membri di una banda albanese, hanno detto che in Kosovo erano abituati ad uccidere i serbi, in Svezia hanno trovato una situazione totalmente diversa, in quanto gli svedesi "sono dei codardi" e per i musulmani chi si dimostra debole deve vergognarsi e non meritarsi pietà. giovanissimi studenti musulmani non hanno avuto alcuna esitazione ad etichettare le loro compagne di scuola come semplici “puttane svedesi” che “meritano di essere scopate a sangue”. i ragazzi 15/17enni provano un odio profondo per le loro coetanee bianche. stupri: le svedesi probabilmente hanno già fatto sesso prima dello stupro, mentre le arabe devono mantenere integra la loro verginità fino al matrimonio ed uno stupro sarebbe causa di vergogna per la loro famiglia. E’ sintomatico il caso di un 21enne musulmano accusato solo (!) di 2 stupri, ma anche di avere accoltellato e sfregiato 8 donne in diversi pub. Arrestato, al processo disse di avere agito “accecato dall’odio verso le puttane svedesi”.
  • Spara cazzate 4 anni fa mostra
    Pompei è lo specchio di un paese abitato purtroppo in gran parte da sottosviluppati, corrotti e ignoranti. Valeria b +++++ E' L'ESCLUSIVO IDENTIKIT DEI MERIDIONALI SENZA DOVERSI RITENERE PER FORZA RAZZISTI! I MERIDIONALI SONO IL FANALINO DI CODA IN QUALUNQUE CONTESTO SI VOGLIA ESAMINARE MA I PRIMI IN QUALUNQUE COSA SIA ILLEGALE! SE TU POTESSI TRASFERIRE TUTTI I CITTADINI DI NAPOLI A STOCCOLMA E QUELLI DI STOCCOLMA A NAPOLI I NAPOLETANI FAREBBERO DI STOCCOLMA UN CESSO E QUELLI DI STOCCOLMA FAREBBERO DI NAPOLI UN GIOIELLO. PER NON ANDAR LONTANO NEI PARAGONI BASTEREBBERO I CITTADINI DEL TRENTINO A FAR DI NAPOLI UN GIOIELLO. IL DEGRADO NON E' PECULIARITA' DI UN TERRITORIO MA DI CHI VI ABITA!
  • Spara cazzate 4 anni fa mostra
    Parma Il Tar accoglie il ricorso di Iren: l'inceneritore potrà ripartire Il Tar ha accolto la richiesta di Iren contro i provvedimenti che avevano portato alla sospensione dell'attività a Ugozzolo. L'impianto può quindi ripartire. Bernazzoli: "Conferma il nostro rispetto delle regole" DOVRANNO PASSARE SUL CADAVERE DEI GRILLINI PRIMA DI ACCENDERLO! CHI LO DICEVA IN PIAZZA? UN CERTO MEGAFONO DEL MOV. 5 STALLE?
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa mostra
      ancora non è finita...
    • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa mostra
      Quindi anche il tuo partito si batte ferocemente per non accenderlo, nell'esclusivo interesse della salute dei cittadini?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus