#ExpoStaiSereno

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

expostaise.jpg

"E se l’Expo il 1° maggio non riuscisse a partire? L’eventualità è catastrofica, ma a guardare lo stato del sito oggi, a 57 giorni dall’inaugurazione, vengono i brividi. Le opere completate sono solo il 18 per cento. L’8 per cento dei lavori è fermo, sospeso o ancora in fase di verifica amministrativa. I lavori in corso sono il 74 per cento, quasi i tre quarti del totale previsto. Di questi, alcuni hanno un ritardo recuperabile, a patto di moltiplicare gli sforzi e gli investimenti; altri hanno un ritardo che sembra incolmabile, a meno che ci si appelli alla retorica degli italiani che nelle situazioni di emergenza fanno miracoli. Per arrivare in tempo all’appuntamento del 1 maggio, nelle ultime settimane si è ingaggiata quella che i sindacati – presenti sul sito per vigilare sulla sicurezza di oltre 5 mila addetti – definiscono “una guerra all’ultimo minuto”. Per farsi un’idea della situazione, basti considerare che non è ancora stata completata neppure la “piastra”, la spianata di cemento con le infrastrutture di base su cui vanno edificati i padiglioni e tutto il resto. Dei padiglioni esteri, solo due sono stati consegnati, sui 54 previsti.
Bonifica dell’area impossibile: fine lavori 4 mesi dopo il via
Peggio ancora: non è terminato nemmeno il lavoro di “rimozione delle interferenze”, il primissimo appalto di Expo, per togliere di mezzo edifici, vegetazione, tralicci e altri manufatti preesistenti che intralciano il cantiere. Un documento riservato della Cmc, l’azienda delle coop che ha vinto la gara, comunica ad Expo spa che la data di fine lavori, inizialmente fissata a giugno 2013, sarà il 28 settembre 2015: a esposizione quasi finita! Dopo pressioni, la data è stata cambiata: 26 giugno, comunque a evento già in corso. "Il problema è quello delle bonifiche", segnala Silvana Carcano, consigliera regionale lombarda del Movimento 5 Stelle. Cmc ha trovato, durante i lavori, sorpresine come due serbatoi di idrocarburi da spostare e bonificare. Nel frattempo ha chiesto una consistente revisione del prezzo dell’appalto, lievitato da 58 a 127 milioni, attirando gli strali (e il parere negativo) dell’Autorità nazionale anticorruzione di Raffaele Cantone.
Attenzione: a denunciare che la situazione è drammatica non sono i soliti gufi, rosiconi e inguaribili no-Expo: l’avanzamento (si fa per dire) dei lavori si può verificare sullo stesso sito ufficiale dell’evento, nelle pagine “Open Expo”, il database aggiornato ogni settimana con i dati sui 34 principali lotti in cui è suddiviso il mega-cantiere. Quelli in cui la situazione è più problematica sono Palazzo Italia, edificio da 13 mila metri quadrati, cuore dell’esposizione e vetrina dell’Expo made in Italy; i “cluster”, ossia gli edifici che ospiteranno le aree tematiche (cacao, caffè, spezie, frutta e legumi...); le architetture di servizio (bar, bagni pubblici, magazzini e altre strutture); e la passerella che collega il sito Expo con l’area di Cascina Merlata, dove ha sede il villaggio Expo. Sono tutte opere che l’ultima versione del crono-programma lavori di Expo – pubblicata la primavera scorsa, già in pieno marasma da scadenze – assicurava che sarebbero state terminate tra il novembre e il febbraio scorso.
Gravi ritardi riguarderebbero anche i servizi igienici e quelli idraulici, il Future food district, “supermercato del futuro” gestito da Coop, e le infrastrutture e gli edifici del Cardo (il viale dove sono in mostra le eccellenze italiane). Il Padiglione del vino, per fare un esempio, avrebbe dovuto essere consegnato a Verona Fiere, che lo gestisce, e alla svizzera Nussli, per gli allestimenti, nel gennaio scorso: ma la consegna dell’immobile di tre piani non è ancora avvenuta.
Sono passati sette anni da quando Milano si è aggiudicata l’Expo 2015. Ma a questo punto non è necessario essere gufi per prevedere che l’esposizione milanese sarà nella migliore delle ipotesi la fiera dell’arrangiato: sarà inaugurata con diversi padiglioni non terminati, collaudi fatti un po’ come viene e servizi incompleti.
Sfida impossibile per gli allestimenti
Il sito di Expo che aggiorna sull’avanzamento dei lavori non prende in considerazione i 54 padiglioni esteri, la cui costruzione è in capo ai Paesi ospiti. Emanuele Rossetti, direttore generale di Nussli Italia, colosso svizzero delle costruzioni temporanee che si è aggiudicato il maggior numero di contratti di padiglioni, ammette che alcune strutture potrebbero mancare l’appuntamento: probabilmente il 1° maggio non saranno pronti. Butta però acqua sul fuoco: “Ci sono 160 Paesi partecipanti, se all’inaugurazione non ne aprono tre o quattro, non succede nulla, è capitato anche in altri Expo”. Il problema è che quasi la metà dei padiglioni sono in ritardo, tanto che Expo spa starebbe valutando sistemi per camuffare le opere che non saranno completate entro il 1 maggio, data dell’inaugurazione in pompa magna con il presidente del Consiglio Matteo Renzi, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e diversi altri capi di Stato.
Secondo una fonte che lavora nel sito (che chiede di non essere citata), tra i padiglioni più indietro, oltre al Palazzo Italia, ci sono quelli della Turchia, dell’Olanda, che sconta l’adesione tardiva del dicembre scorso, e quelli di Ecuador, Polonia, Romania e Russia. Anche Antonio Lareno, responsabile del progetto Expo per la Cgil, segnala il rischio di non finire in tempo: “Gli allestimenti potrebbero non essere finiti e causare il ritardo dell’apertura dei padiglioni”.
Il tema dell’esposizione è, come noto, “Nutrire il Pianeta, energia per la vita”. Ma ormai l’idea forte dell’evento, abbandonato il progetto iniziale dell’orto botanico planetario e di un Expo verde e sostenibile, è quella del Cyber Expo, promessa di modernità digitale. Il pezzo forte del Cyber Expo dovrebbero essere gli “e-Walls”, 18 mega-schermi interattivi, multitouch, che permettono una “UX (user experience) emozionale e di forte impatto”, distribuiti nel sito per informare, intrattenere ed educare i visitatori sui temi dell’esposizione. Ma su quali temi, con quali contenuti? Non si sa ancora, visto che la gara per la “progettazione, sviluppo e produzione delle applicazioni e contenuti digitali” è stata indetta il 24 febbraio e scadrà l’11 marzo: a 30 giorni all’apertura dell’evento.
Il mistero dei biglietti: venduti davvero? E quanti?
Per far quadrare i conti e garantire la sostenibilità economica dell’esposizione, bisogna vendere i biglietti. L’incasso preventivato è di oltre 400 milioni di euro. Il management di Expo sfodera l’ottimismo d’ordinanza e parla di 8,5 milioni di biglietti già venduti. Ma si tratta per lo più di biglietti consegnati a broker e tour operator, che a loro volta dovrebbero piazzarli ai visitatori (il costo del biglietto ordinario per gli adulti è tra i 27 e i 32 euro). È dunque ancora tutto in alto mare: quale sia la reale consistenza della prevendita resta un mistero".
Gianni Barbacetto e Marco Maroni - da Il Fatto Quotidiano di oggi, pag. 12

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Gîånröbæppæ Grîllæggîö 2 anni fa mostra
    Grillo, nel tuo sito di propaganda mediatica (mascherato da blog pseudo informativo) i commenti scomodi non spariscono più tanto rapidamente come ai vecchi tempi... Cos'è successo? Forse il tuo staff di censori si è dovuto adeguare alla grave crisi di consensi del tuo partitucolo e ha dovuto subire un notevole esubero di personale... BUAHAHAHAHAAH!!!
    • Andrea c. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Non spariscono più tanto velocemente per permettere a gente onesta come noi di insultare tutte le persone "se si possono definire tali" che ci hanno portato in questa situazione super disastrosa, e non parlo di politici, quella gente ormai è chiaro più del sole come è fatta.. ma parlo di quelli come te, che hanno consegnato il paese al malaffare da 30 anni! Poi se alla perdita di consensi ti riferisci ai sondaggi fasulli fatti dai tuoi amici c'è poco da tener conto..!
  • psichiatria. 1 2 anni fa
    oramai expo 2015 è un fatto compiuto nel bene e nel male va sostenuto nonostante tutto
    • adriano 2 anni fa mostra
      Non me ne frega un cazzo di sostenere 'ste merdate!! Se si vuole il sostegno si lavora tutti insieme,e si permette alle opposizioni di avere voce in capitolo. Non come stanno facendo questi pagliacci!
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      Va sostenuto sinnò crolla tutto........
  • Gîånröbæppæ Grîllæggîö 2 anni fa mostra
    Dichiarazione dei redditi di Grillo Proprietà: una villa a Marina di Bibbona; un appartamento a Rimini; un box a Valtournenche (Val d’Aosta); un appartamento a Megeve (Francia); un appartamento a Lugano; una Mercedes classe A del 2002 e un Suzuki Burgman del 2001. Partecipazioni nelle società: varie azioni della Banca Popolare Etica; una quota del 98% della Bellavista (società di Genova); una quota del 99% della Gestimar S.r.l (altra società di Genova). Eh, sì, caro santone, proprio niente male… Bisogna dire che sei il re dei radical chic! Il classico sinistroide ipocrita col cuore a sinistra ed il portafoglio rigorosamente a destra. Hasta la revoluciòn, grulli! AHAHAHAHHAH!!!
    • Dado Q. Utente certificato 2 anni fa mostra
      idiota,vai a controllare i tuoi eletti e verifica come li han guadagnati,poi parla.
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa mostra
      Se onestamente guadagnati e dichiarati, non puoi dire una minchia.
    • marina s. 2 anni fa mostra
      Per saperne di più: http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2015-03-06/redditi-i-parlamentari-paperone-e-angelucci-52-milioni-grillo-dichiara-147mila-euro-134215.shtml?uuid=ABbLnB5C
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa mostra
      sto coglione di troll è un mentecatto che andrebbe ricoverato.
    • gianluca m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      il povero renzi non ha neanche la macchina, speriamo sua moglie gli faccia usare la sua ogni tanto
    • Stefano Ghisalberti Utente certificato 2 anni fa mostra
      ma che risposta al post incompleto e approssimativo oltre che col finale da mentecatto!!!! Ma chi sei? La Picierno sotto mentite spoglie?
    • Alessio S. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ma che commento è?!!?! stai insinuando che Grillo ha rubato qualcosa? se questo fa gli spettacoli, i teatri si riempiono, e guadagna un mucchio di soldi e si compra un box, una mercedes del 2002, un appartamento qua e là, non ci trovo nulla di male. E poi se vuoi guardare la dichiarazione dei redditi, considera che NON è pagato dallo stato: ripeto, Grillo NON percepisce alcuno stipendio dallo stato, ma guadagna unicamente dai suoi spettacoli e paga le tasse. Punto. Guarda invece quanto guadagnano i politici, molti dei quali non canno NULLA o (peggio) fanno DANNI. Quelli si che sono soldi rubati, secondo me!!!
  • Mauro T. Utente certificato 2 anni fa mostra
    Blog che ormai cambia anche 2 temi al giorno. Blog infestato da ogni parte, senza capo nè coda. Blog depotenziato da chi? Vorrei tanto saperlo! Blog nei commentiormai ridotto quasi solo al gossip o agli insulti dei troll che ancora non si riescono a sfanculare. Blog dove dopo 7/8 anni di frequentazione riesco a riconoscere 3/4 nick, non di più. Vorrei tanto ritornasse la nostra casa, il nostro punto di incontro, magari per progettare qualcosa, per incontrarci e scambiare idee, ma niente, tutto questo non lo vedo. Abbiamo lo staff da una parte, i blogger/attivisti da tastiera da un'altra, gli attivisti sul territorio da un'altra ancora ed i nostri rappresentanti in Parlamento pè caxxi loro. Qui o si cerca di riunire il tutto o poi inutile lamentarsi delle conseguenze o del fatto che so rimasti qualche decina a scrivere a fronte delle migliaia di qualche tempo fa. Mauro Toni.
  • noncisiamo 2 anni fa mostra
    PERCHE' VI CHIEDETE QUI IL PERCHE' DELLA VOTAZIONE DELLA GIBERTONI E NON LO CHIEDETE A LEI SUL SUO FACEBOOK?
  • noncisiamo 2 anni fa mostra
    STAVO PENSANDO AD UNA COSA: AVETE MASSACRATO TUTTI I DISSIDENTI USCITI DAL M5S MA NON IL VOSTRO TESORIERE!
    • Enzo Chiesino Utente certificato 2 anni fa mostra
      "PENSANDO" ma la sua mente riesce a concepire un pensiero ? Dai che domani è sabato potrà farsi una bella bevuta, alla faccia del Movimento. Ciao stai sereno
    • Alessio S. Utente certificato 2 anni fa mostra
      TROLL!!!
  • noncisiamo 2 anni fa mostra
    IN POCHI ANNI AVETE CAMBIATO PELLE PIU' VOI DI UN SERPENTE!
    • Alessio S. Utente certificato 2 anni fa mostra
      voi invece in pochi anni avete rubato, vedi scandali: EXPO, MOSE, MPS, UNIPOL, MAFIA CAPITALE. Quel "voi" era riferito al partito unico: PD, FI, Lega, NCD, Sciolta Civica
  • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa mostra
    Questo troll Noncisiamo che posta ripetutamente senza vergogna e và fuori tema (e di testa), non sà neppure qul che dice (scrive)...senza rispondere al post...vai per conto tuo ? Parla dell'expò, sei coinvolto ?
  • noncisiamo 2 anni fa mostra
    https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xfp1/v/t1.0-9/14066_895839033802132_148306021543096774_n.png?oh=91da88bb1b9a55a80afdac4898b755bf&oe=558442AB&__gda__=1435221093_1b4ac26fa2f677046e4104ce8bc69575 BEPPE, HAI SENTITO CHE HAI LA FACCIA DA SCHIAFFI ORA CHE HAI DECISO DI DEPORRE LE ARMI E GODERTI NEL LUSSO L'ARRIVO DEL 2018? TE PARRA' DE STARE A BALLARO' PURE A TE E PURE A NOI!
    • Enzo Chiesino Utente certificato 2 anni fa mostra
      Beppe avanti così, vai e manda in TV i bravissimi ragazzi. Sono con te , la scelta di abbassare i toni va bene, gli Italiani sono abituati alle orazioni anche se dopo glielo mettono in quel posto. W M 5 * * * * *
    • Alessio S. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ma che commento è? ma chi depone le armi? un po' meno piazze e più televisione, per raggiungere l'italiano medio che crede solo in quello che vede in televisione... per me è un atto di coraggio quello di Beppe. E per quanto riguarda l'uscita dall'euro: sei andato a firmare ai banchetti? o sei bravo solo a criticare? Forza M5S.
  • noncisiamo 2 anni fa mostra
    Società grilline, crediti a 5 stelle I parlamentari del M5s versano parte dei loro rimborsi al Fondo di garanzia per le pmi ma 6 aziende destinatarie gravitano nel campo del Movimento SU QUESTO AVETE SOLO DA DIRE CHE E' UN GIORNALE DEL NANO?
    • noncisiamo 2 anni fa mostra
      Mussini ex M5S picchia duro : soldi pubblici del gruppo per amici della Casaleggio Associati https://www.youtube.com/watch?v=fSwMurutuV4
    • Alessio S. Utente certificato 2 anni fa mostra
      "gravitano nel campo del Movimento" AHAHAHAHA questa è la classica NON notizia, sono quelle caxxate che dicono i media di regime per indurre l'ascoltatore o il lettore a pensare:"AH, allora rubano!!!!" ...basta pensare un attimo: il M5S non ha preso i 42MILIONI di rimborsi elettorali, i parlamentari/senatori versano parte dei loro stipendi e dopo 2 anni raggiungono i 10milioni di euro e finalmente parte il microcredito per le PMI, e adesso tu giornalista del menga mi vuoi indurre a credere che il M5S vuole rubare questi soldi?! cioè, i LORO soldi!!! MA NON HA SENSO!!!!!!!! MA ALLORA POTEVANO EVITARE DI DECURTARSI LO STIPENDIO, NON CREDI!?!??!? Non c'è niente da fare: questa cosa che sta facendo il M5S brucia al Partito Unico (PD+FI+NCD+Lega) e sguinzagliano i media di regime, ma se uno ci pensa si accorge subito che è un mero tentativo di far credere (senza dire) che il M5S rubi, è il loro metodo. Te ne accorgi proprio quando vedi queste notizie così vaghe:"6 aziende gravitano nel campo del Movimento" MA ANDATE A LAVORARE GIORNALISTI DEL MENGA, e tu amico (te lo dico con affetto) apri il cervello, non fidarti, questi vogliono farti credere che il M5S è il male assoluto quando invece sono LORO i ladri, vedi scandali MOSE, EXPO, ROMA CAPITALE, MPS, ILVA, UNIPOL, ...questi sono FATTI reali!!!
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa mostra
      E fai i nomi si queste 6 imprese, fornisci le prove senza di cui son solo fandonie !!! E poi avete paura a rispondere, correttamente al post ?
  • noncisiamo 2 anni fa mostra
    Ernesto Tinazzi Leone Come Alonso ho perso la memoria e sono tornato a fine 2009 ----- Silvanetta Pi sta ancora aspettando de partì... ++++++++ SE FOSSI NEI PANNI DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, IO QUEI DUE LI AVREI GIA' MANDATI IN PRIMA FILA, AL FRONTE (come crede di esserci Di Battista) TANTO PER CAPIRE, OGGI, A CHE RAZZA DI GRILLINI APPARTENGONO, PERCHE' TRA CORRERE E SCAPPARE CE NE POSSONO SOLO ESSERE DI TRE TIPI: 1) IL GRILLINO A CUI PIACE NUOTARE FRA GLI SQUALI 2) IL GRILLINO CHE CRITICA ED E' USCITO 3) IL GRILLINO CHE SI E' FATTO I CAZZI SUA
  • noncisiamo 2 anni fa mostra
    Un milione di migranti pronti a invadere l'Italia +++++ TRANQUILLI, TANTO ORMAI AGLI ITALIANI PUOI DARGLI QUALUNQUE NUMERO CHE TANTO UN COLLEGAMENTO CON LA PROPRIA REALTA' NON LO FANNO! QUANDO DICONO 1.000.0000 DI MIGRANTI O 100.000 MIGRANTI IMMAGINATEVI 50 COMUNI DA 20.000 ABITANTI DA MANTENERE DI SANA PIANTA AH AH AH AH AH AH AH AH AH SENZA CONTARE I NOSTRI ITALIANI DECIMATI DALLA DISOCCUPAZIONE ........... DEI QUALI TUTTI SE NE STRAFREGANO!
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa mostra
      SCrivilo ai PIDDINI...i legaioli son già d'accordo con te !
  • noncisiamo 2 anni fa mostra
    Stiamo "spingendo" sul Reddito di Cittadinanza? Martelliamo! Nando da Roma. SAREBBE MEGLIO NON ILLUDERE E FAR CAPIRE ALLA GENTE CHE IL REDDITO DI CITTADINANZA DA VOI PENSATO E' UNA COSA PROPAGANDISTICA E DIFFICILE DA RENDERE EQUA E PULITA. PAGHERETE MEGLIO UN DISOCCUPATO DI UN NOSTRO LAVORATORE PENSIONATO CHE HA VERSATO TUTTI I CONTRIBUTI? PAGHERETE MEGLIO UN DISOCCUPATO DI UNO CHE RISULTA OCCUPATO PUR LAVORANDO SOLO 10 ORE LA SETTIMANA? AVVISATE L'ISTAT, SPUNTERANNO DISOCCUPATI DA TUTTI I PORI!
    • Alessio S. Utente certificato 2 anni fa mostra
      allerta TROLL, allerta TROLL !!!
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa mostra
      Pagamo tutti, hai capito dove sta la vera rivoluzione? Anche tu percepirai dei soldi, e non dovrai più fare lo stronxo qui, na svolta :)))) chi s'offende paga da bere
  • noncisiamo 2 anni fa mostra
    PS io sono ancora grillino ma hanno vinto i maiali Bisogna togliere l'acqua agli squali. E' UNA CONTRADDIZIONE COLOSSALE AL LIMITE DEL RISIBILE CARO TINAZZI! "MIA MOGLIE MI CORNIFICA MA IO L'AMO UGUALMENTE! DEVO SOLO TOGLIERGLI GLI UCCELLI DALLA TESTA!"
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus