O tutto o niente

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

"Nessuno ha detto che sarebbe stata una passeggiata, e se qualcuno pensa che abbiamo già raggiunto il traguardo, beh… si sbaglia di grosso. Siamo adesso chiamati ad affrontare un nuovo momento storico di questo paese, il governo delle false intese nato dalla premiata ditta PD/PDL si è sciolto come neve al sole. Lo avevamo previsto, gli avevamo dato qualche mese di vita e così è stato, e per fare questo è bastato che uscissero allo scoperto, che implodessero e mostrassero a tutti qual’era la loro vera natura. Adesso non ci sono spiragli o proposte per alleanze o governi transitori. Su questo siamo e saremo sempre della stessa idea: il Movimento non fa alleanze e non è la ruota di scorta di nessuno, tantomeno di chi per sette mesi è stato il principale alleato del condannato Berlusconi. Il MoVimento 5 Stelle è l’antidoto, noi nasciamo come rivoluzione culturale, come un neo-illuminismo, ci siamo messi in politica per spazzare via questa classe dirigente corrotta e che ha messo in ginocchio l’Italia, non vediamo quindi altra alternativa che quella del ritorno al voto per cambiare nuovamente le carte in tavola.
Qui o si governa o si va tutti a casa, non ci sono margini. Solo con un Governo a 5 Stelle potremo davvero avviare il risanamento del paese, non in altri modi.
Se qualcuno pensa di dover restare ai margini della politica, ed essere un forza marginale, che si accontenta di un piccolo spazio in parlamento, allora ha sbagliato di grosso, allora può tranquillamente passare in uno di quei partiti ruota di scorta che da anni non fa nulla per il bene della nazione. Noi non siamo entrati in politica per ottenere un risultato parziale, noi vogliamo il cambiamento culturale e sociale dell’Italia, e per fare questo dobbiamo entrare nelle stanze dei bottoni. Se qualcuno, anche all’interno del Movimento, si è adagiato sugli allori e vuole mantenere i privilegi acquisiti, può anche accomodarsi fuori dalla porta ed andare ad ingrossare le fila del gruppo misto. Noi abbiamo bisogno di persone pronte a perdere tutto, a sacrificare le proprie sicurezze in nome di un bene più grande. Tutti dobbiamo metterci in gioco, rinunciare a qualcosa, per andare dritti alla meta. Dobbiamo ritornare alle urne, e questa volta sarà quella decisiva, o la va o la spacca. Andare al voto per non ottenere la maggioranza, sarebbe un fallimento. Qualcuno, forse con scarso senso della misura, dice che non riusciremo ad ottenere gli stessi numeri delle passate elezioni. Ed io dico che ha ragione, perché noi dobbiamo puntare a raddoppiare queste cifre, e non ad avere paura di fallire. Perché se così fosse, se davvero uscissimo sconfitti dalla prossima tornata elettorale, allora vorrà dire che l’Italia non ha bisogno del Movimento, che tutto sommato al popolo sta bene di essere governato dal PD o dal PDL, ed a quel punto non ci resterebbe che accettare il volere degli Italiani e ritirarci dalla scena. Ma fino ad allora dobbiamo puntare dritti al nostro scopo. Non abbiamo passato anni a fare banchetti e ad essere i derisi della politica per poi conquistare una piccola percentuale di elettorato. Ricordiamoci da dove veniamo, ricordiamoci le grandi imprese, i tour in camper e le piazze stracolme. Ricordiamoci le poche regole che ci siamo dati, e che soprattutto i soldi non valgono il prezzo dell’opportunità che adesso la storia ci offre.
O tutto o niente.
Siete disposti a perdere qualche piccola certezza in cambio di un paese libero? Io si!" Giancarlo Cancelleri, M5S Sicilia

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Forza SIlvio! 4 anni fa mostra
    Non esiste niente di più becero, ignobile, squallido e miserevole dell'ipocrisia sinistroide piddina. Voi servi del PD siete una vergogna inenarrabile! Ma tranquilli che tra breve arriverà il momento di "fare i conti con l'oste"... Forza Silvio! Vai avanti così, a muso duro e senza paura! 'Sti squallidi comunistoidi piddini li buttiamo tutti fuori a calci nel culo!
  • Antonio Albiero 4 anni fa mostra
    Questo blog e i suoi avventori sono un chiaro esempio di becero rigurgito fascista. Beppe, ti ho votato ma ora ti posso tranquillamente dire di andare a fare in culo il prima possibile tu e la tua cricca di merda
    • milena d. Utente certificato 4 anni fa mostra
      piu' fascisti del governo di larghe intese? degli affossatori di una veralegge anti omofobia? di chi militarizza la Val Susa? Suvvia, piddino, a cuccia
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa mostra
      TU HAI VOTATO PD, SI SENTE LA TUA PUZZA DI MERDA DA QUI
  • gia via Utente certificato 4 anni fa mostra
    FATE UN PIACERE ALL'ITALIA? DIMETTETEVI VOI DEL M5S TANTO NON SERVITE A NULLA.
    • Daniela R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      forse avrai ottenuto chissa' che dai tuoi clienti, ma non si puo' vivere di disonesta' x sempre, qualcuno paghera', se non i tuoi figli i tuoi nipoti, pensa al futuro, guarda un po' al di la' del tuo naso, per lungo che sia!!!!!!!!
    • Paolo S. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Se sei gia via, allora restaci.
    • Alex M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Perché non ci fai un favore? Buttati in un lago con una pietra al collo. Tanto non servi a nulla.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa mostra
      ......se non a chiavare tua moglie , la troia. taci , cornuto piddino, leccaculo di letta
  • Gennaro C. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Che il M5S abbia avuto grande voce e successo è innegabile; proposte politiche tra le migliori in questo parlamento di cacche. Ok complimenti davvero per questo Ma in quanto a strategia per il bene del paese fate ridere!!! Adesso addirittura "o tutto o niente", "raddoppiamo il risultato elettorale"... bla bla bla Ve lo ripeto, la maggiorparte della gente che vi ha votato, lo ha fatto per fare qualcosa, al governo non ci andrete alle prossime elezioni perchè gli italiani sono dei gran "C....ONI" e lo sapete anche voi che non ci vuole il Mago Merlino per intuire questo. D'altra parte gli stessi italiani (C....ONI) hanno estremo bisogno di questo cambiamento e se non vedono fatti tendono a fare tutta erba un fascio includendo il M5S. Cosa cavolo fate se gli italiani non vi danno il governo? Emigrate in massa? Siete sempre più ridicoli e vi spegnerete consegnado l'Italia completamente a questa lobby politica unificata. State mettendo sempre più in evidenza come siate interessati più ad una forma di totalitarismo che al bene del Paese. State sprecando una grande opportunità.. Complimenti davvero...
  • Elena Amandola Utente certificato 4 anni fa mostra
    O tutto o niente. Una frase che puo' suonare molto ambiziosa ma che e' anche indice di estremismo, di totale incapacita' al dialogo e al compromesso. Meditate
  • paese di merde 4 anni fa mostra
    Dopo mesi di certosina preparazione a mo di commedia farsesca ecco realizzarsi la porcata a cinque stelle :il movimento dei compagni grillini duri e puri andrà a fare da stampella al signor Letta Bilderberg...come una Lega qualsiasi...altro che “antidoto” meditate gente, meditate... e smettetela di credere sempre alle favole del panzone miliardario genovese.
  • Emanuele Occhibove Utente certificato 4 anni fa mostra
    suburra grillina: tutti ex rifondaroli ,avanzi dei centri sociali, spin off di sel e partitelli demenziali simili, statali arrivisti, buonisti antiitaliani!!
  • Emanuele Occhibove Utente certificato 4 anni fa mostra
    piena solidarieta' alla del pin a casa tutta la suburra grillina : finti acculturati dilettanti e arrivisti che si sono ritrovati milionari al potere per 4 click dal computer!!
    • ALESSANDRO R. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Quale solidarietà ?? al tradimento del mandato ricevuto ? ai soldi che si sta intascando ? al fatto del danno morale che ha causato al m5s ? per cosa poi ? quale battaglia politica fondamentale hanno fatto questi personaggi ?? dare la fiducia a Letta ?? la solidarietà va a chi lo merita...
  • Emanuele Occhibove Utente certificato 4 anni fa mostra
    i nostri nuovi padroni che tanto piacciono ai grillini Ha pestato in strada la moglie colpendola con il telefono cellulare. due donne modenesi, hanno assistito al pestaggio della giovane marocchina, colpita al volto, strattonata e presa per il collo dal coniuge. Inutili i loro tentativi di far desistere l’aggressore, che ha reagito ai loro inviti con minacce e insulti. La giovane marocchina ha confermato che i maltrattamenti da parte dell'uomo si protraevano da circa un anno con continue violenze fisiche e psicologiche. Secondo la vittima, l'uomo, già in Marocco subito dopo il matrimonio, aveva manifestato il suo carattere aggressivo. Poi,......................... quando si era ricongiunto alla moglie nel frattempo emigrata in Italia,................ le violenze erano ricominciate in misura ancora maggiore. la violenza sarebbe avvenuta dopo il passaggio di uno sconosciuto accanto alla coppia. Il marito ha subito accusato la moglie di aver guardato il passante e strappato il telefono dalle mani e con l'apparecchio l'ha colpita sulla bocca scheggiandole i denti. Poi il resto delle percosse e l'arresto ad opera dei carabinieri. ps: bisogna essere grulli in mix a quell'accozzaglia di matti e fuori di testa rossi buonisti sel e simili per credere alla fandonia del cosiddetto pluriculturalismo e ancor meno alla falsità chiamata Integrazione. gli immigrati mussulmani materializzano così bene l'avvertimento che nel 1974 ci rivolse all'ONU il loro leader algerino Boumedienne. «Presto irromperemo nell'emisfero Nord. E non vi irromperemo da amici, no. Vi irromperemo per conquistarvi. E vi conquisteremo popolando i vostri territori coi nostri figli. Sarà il ventre delle nostre donne a darci la vittoria.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus