Domenica piantiamo gli alberi anche a Milano con Luigi Di Maio e Davide Casaleggio

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Luigi Di Maio

Domenica 19 novembre, in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi che si celebra martedì prossimo, il MoVimento 5 Stelle rinnova il proprio impegno per la creazione di nuovi boschi urbani a Milano e in tutta Italia (qui tutti i dettagli, partecipate anche voi!).

Vi aspettiamo a partire dalle ore 10, in via San Paolino, all'altezza del civico 34/36, insieme a Davide Casaleggio, ai portavoce europei, nazionali, regionali e comunali del MoVimento 5 Stelle e a tanti attivisti.

Senza bandiere, perché le piante come l’aria sono di tutti, metteremo a dimora circa 200 nuovi alberi che andranno a formare una fascia boschiva, a margine della tangenziale, utilissima come barriera contro l'inquinamento ambientale e acustico.

È dal 2015 che il MoVimento 5 Stelle insieme a cittadini e associazioni crea boschi urbani. Abbiamo iniziato in due città (Milano e Reggio Emilia), quest'anno hanno aderito oltre 50 Comuni in tutta Italia di ogni colore politico e a partire da domenica con cittadini ,associazioni, comitati pianteremo più di 23 mila alberi.

È un'iniziativa a cui teniamo molto e che siamo orgogliosi di rinnovare ogni anno, ancora di più perché quando abbiamo piantato i primi alberi con noi c'era anche Gianroberto.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Daniela 1 mese fa mostra
    Caro Di Maio, mi è chiara l’utilità e condivido il progetto di piantare alberi come barriera contro l'inquinamento ambientale e acustico. Capisco anche che se non andava ad accreditarsi presso i vertici della piramide di potere, presentando un progetto politico di loro gradimento, difficilmente Le avrebbero aperto il portone di Palazzo Chigi per farla governare. Resto in attesa di sapere come ha raccontato a Washington il progetto politico di rivoluzionare la piramide e consegnare ai cittadini il potere di auto governarsi Direttamente. Cosa ha raccontato della Finalità statutaria, del Ruolo di governo ed indirizzo attribuito alla Rete, del Ruolo attribuito ai Portavoce, del principio Orizzontale anti delega “Ognuno conta uno”, della Democrazia Diretta e Trasparenza che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle. Grazie
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus