Roma: l'emergenza casa che nessuno vi racconta

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Virginia Raggi

Duecentomila abitazioni vuote, oltre diecimila persone in lista d’attesa addirittura da decenni per un alloggio popolare e lo scandalo delle occupazioni abusive di centinaia di immobili. Questi sono i numeri di Roma; questo è il vero volto dell’emergenza abitativa e la conseguenza di politiche dell’accoglienza totalmente inadeguate rispetto alla realtà di questi anni.

In questo quadro di desolazione e zone d’ombra, che si traduce in ingiustizia e sofferenze per i più deboli, abbiamo avviato un piano per cambiare il sistema dell’accoglienza e ripristinare la legalità con la dovuta attenzione nei confronti dei soggetti socialmente più fragili: anziani non autosufficienti, madri con bambini, persone disabili. Tuttavia, è sotto gli occhi di tutti come già questa “classificazione” non tenga conto delle nuove povertà e tenda a dividere le famiglie.

La questione di fondo resta l’emergenza casa. Ci stiamo lavorando dallo scorso anno. Nei mesi scorsi, molto prima che il problema esplodesse mediaticamente, abbiamo approvato due delibere per superare il disagio abitativo e tutelare le fragilità. Abbiamo tracciato un percorso: stiamo effettuando la ricognizione di tutti gli immobili del patrimonio di Roma Capitale e dei beni confiscati e sequestrati alla criminalità organizzata. Vogliamo destinarli a nuclei familiari in condizioni di fragilità all’interno del nuovo Servizio di assistenza e sostegno socio alloggiativo temporaneo (Sassat). Entro il 31 ottobre termineremo il censimento e avvieremo le attività di stima economica per gli interventi di manutenzione necessari a renderli abitabili.

Una seconda tappa è quella del 31 dicembre. Entro quella data presenteremo in Assemblea Capitolina un “Piano di azione per superare il disagio abitativo”: l’obiettivo è potenziare lo scorrimento delle graduatorie di chi ha diritto a un alloggio di Edilizia residenziale pubblica (Erp). Abbiamo già iniziato con la chiusura dei famigerati Centri di assistenza alloggiativa temporanea (Caat): sono residence che, pur costando milioni di euro ai cittadini, non risolvevano dell’emergenza abitativa dei più deboli. Mettiamo così fine a uno spreco di risorse pubbliche che riutilizzeremo – meglio - per le famiglie più in difficoltà.

C’è poi la questione dei circa 100 immobili, pubblici e privati, occupati abusivamente in tutta la città. Abbiamo già avviato un’indagine, partendo dagli stabili che risultano più a rischio dal punto di vista della sicurezza, per verificare se al loro interno vi siano persone che hanno diritto ai servizi di assistenza alloggiativa previsti per le fragilità. Ricordiamo, tuttavia, che l’ingresso viene spesso impedito ai nostri operatori sociali proprio da una parte degli occupanti che vogliono nascondere le reali condizioni all’interno degli immobili.

Insomma, il Comune sta facendo la sua parte ma deve essere chiaro che non dovranno essere tollerate nuove occupazioni: su questo, gli interventi per ristabilire la legalità da parte delle forze dell’ordine avranno il pieno sostegno dell’amministrazione capitolina.
Servono azioni di sistema, altrimenti si continuerà a rincorrere le emergenze come nel caso dello sgombero di via Curtatone. Sono necessari strumenti normativi nuovi, perché quelli esistenti non sono più adeguati a gestire un fenomeno profondamente diverso rispetto a quello di pochi anni fa. Bisogna adeguare le norme ai mutamenti della società. Tutte le istituzioni, a partire da Governo e Regione, devono essere consapevoli di questo mutamento in atto.

Il Governo dovrebbe studiare misure urgenti per disincentivare il fenomeno degli immobili sfitti o invenduti. Solo a Roma si trovano circa 200mila case vuote, che in alcuni casi formano veri e propri quartieri fantasma. È uno scandalo a cui bisogna porre rimedio, un’offesa a chi non ha un tetto ed è costretto a vivere da anni in condizioni di disagio. Soprattutto dopo la crisi economica che ha colpito l’Italia.
Il Governo, inoltre, ha a sua disposizione un immenso patrimonio che potrebbe mettere a disposizione dei Comuni per superare l’emergenza abitativa: basterebbe potenziare l’attuazione del federalismo demaniale e assegnare alle amministrazioni locali le caserme e i forti; e, beninteso, le relative risorse per riqualificarli e renderli disponibili. Darli alle famiglie.

Con la Regione Lazio abbiamo già avviato un dialogo per modificare le condizioni per utilizzare i 30 milioni di euro previsti da una recente delibera. Questi stanziamenti vanno resi realmente utilizzabili: il vincolo di destinarne una percentuale agli occupanti abusivi non ci convince.

C’è poi la questione della politica migratoria. Al momento non esiste un piano nazionale di inclusione dei migranti successivamente all’uscita dal circuito Sprar che, di fatto, sono abbandonati a carico dei Comuni. Persone che non possono neanche lasciare l’Italia, come vorrebbero, perché il Trattato di Dublino firmato dal governo glielo impedisce.
Immigrazione, accoglienza e emergenza abitativa sono temi legati tra loro. Serve una visione complessiva, nuova.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • mario boselli 4 mesi fa
    Virginia fai pagare anche al Vaticano ,tutti i soldi che deve al comune di roma , e se non paga fagli pignorare , gli alberghi , oppure l'8 per mille , a questi mangiapane a tradimento
  • Franco Della Rosa 4 mesi fa
    INFORMATE CON MANIFESTI MURALI, IL BLOG E' UN CIRCOLO CHIUSO, CHI SI FIDA DEL MOVIMENTO NON HA NEMMENO BISOGNO DI LEGGERE IL BLOG !!! SENZA INFORMAZIONE IN STRADA NON SI VA DA NESSUNA PARTE !!! IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!! CON IL CONSENSO SI GOVERNA !!! QUELLO CHE SI FA OGGI CON IL BLOG E' SOLO UN PROLUNGAMENTO DELLE CHIACCHIERE DA BAR !!! INVECE DI RESTITUIRE I SOLDI RESTITUITELI AI CITTADINI IN INFORMAZIONE !!! SI VUOLE O NON SI VUOLE GOVERNARE ??? NON BASTA IL TRATTAMENTO DA CANI DELLA STAMPA E TV DI REGIME ???
  • Gianfranco Reggiani Utente certificato 4 mesi fa
    Un bel casino....IN BOCCA AL LUPO VIRGINIA ce la potete fare nonostante tutti contro....|
  • Gian Paolo Barsi Utente certificato 4 mesi fa
    BRAVA VIRGINIA! e infatti queste cose non ce le raccontano. Dicono che la Raggi non fa e non sa. Loro sapevano e facevano. Porelli.
  • Mauro Boerio Utente certificato 4 mesi fa
    Il tuo commento: "per chi non conosce i c.a.a.t. di roma sono minispazi di 20 metri quadrati di edifici adibiti per uffici che dovevano essere rottamati ma che a quanto pare sono stati comprati a poco prezzo dai soliti noti immediatamente concesso uso abitativo e dopo alcune modifiche agli ex uffici ecco i miniappartamenti di 20 mq dove sono stati mesi cani e porci e il comune paga per ogni stanza 2,500 euro al mese. ora facendo 2 calcoli avranno speso 2 milioni per palazzo e modifiche e dopo 10 anni che il comune paga 10 milioni anno et voila' il gioco e' fatto soldi a palate. ma che bravi questi imprenditori a queste condizioni anche una scimmia sarebbe capace"
  • Mauro Boerio 4 mesi fa
    per chi non conosce i c.a.a.t. di roma sono minispazi di 20 metri quadrati di edifici adibiti per uffici che dovevano essere rottamati ma che a quanto pare sono stati comprati a poco prezzo dai soliti noti immediatamente concesso uso abitativo e dopo alcune modifiche agli ex uffici ecco i miniappartamenti di 20 mq dove sono stati mesi cani e porci e il comune paga per ogni stanza 2,500 euro al mese. ora facendo 2 calcoli avranno speso 2 milioni per palazzo e modifiche e dopo 10 anni che il comune paga 10 milioni anno et voila' il gioco e' fatto soldi a palate. ma che bravi questi imprenditori a queste condizioni anche una scimmia sarebbe capace
  • Mauro Boerio Utente certificato 4 mesi fa
    siamo un nucleo di 3 persone di cui 2 invalidi una bambina di 12 anni con sindrome di down e leucemia abbiamo avuto lo sfratto dalle politiche abitative i roma dal dir. aldo barletta ci hanno revocato buyono casa per non aver pagato la dofferenza del buono casa per un paio di mesi a dicembre finiremo in mezzo alla strada ed e' impossibile a quanto pare contattare qualcuno dei 5 stelle a roma cara virginia dove andremo? sei al corrente di questa decisione illeggittima del direttore delle politiche abitative?tante domande ma ho poco spazio
  • Francesco Paolo Trimarchi 4 mesi fa
    vorrei solo suggerire alla Raggi una possibile manovra per l'esigenza casa: visto che i palazzinari a Roma non smettono di costruire e i permessi glieli da il Comune allora perché non condizionare gli stessi permessi ad un appartamento residenziale a disposizione del Comune ogni venti appartamenti costruiti? Così si contemperano gli interessi di entrambi sia i costruttori, che il Comune, sempre bisognoso di alloggi da destinare ai senza casa.
  • Marco Giovazzi 4 mesi fa
    Penso che dovremmo far lavorare Raggi in modo sereno. Può far del bene alla nostra capitale e senza i poteri forti, la corruzione e tutte le auto blu, i bilanci di Roma miglioreranno sensibilmente nei prossimi anni.
  • Mynyr Nazaj Utente certificato 4 mesi fa
    Tutti questi immobili hanno bisogno di ristrutturazione e manutenzione e per questo Vi consiglio di seguire un programma di riabilitazione di questi edifici con sistemi di edilizia ecosostenibile per dare un valore aggiuntivo e battere i costi di gestione . Vi ho scritto anche in precedenza e sara un grande piacere di darVi una mano per questo cambiamento
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 4 mesi fa
    Il problema e molto più complesso di quello che si può spiegare con un post. Comunque: avanti Virginia.... e tieni la barra dritta. Da addetto ai lavori (campo immobiliare), se posso essere utile (gratuitamente).......
  • sergio sebastiani Utente certificato 4 mesi fa
    Bene, questo è un post più interessante dei precedenti su Roma. Bene che siano state evidenziate le tappe con le relative date di completamento delle varie attività descritte. Spero ci sarà modo di avere notizie in futuro sui risultati ottenuti. Si tratta di attività di grande importanza che potrebbero aiutare tante persone in difficoltà. Suggerisco, visto che si parla anche di nuove regole, di aiutare per prime le mamme sole con figli in difficoltà economica (se già non è così). Ci sono donne a cui i servizi sociali hanno deciso di separarle dai loro figli. Le motivazioni posso essere molte ma è doveroso per una comunità fare di tutto per aiutarle economicamente e cercare di renderle indipendenti. Con un casa potrebbero riuscire a ricrearsi una vita. Grazie Virginia, compatibilmente con le varie attività, tienici informati per favore
  • Franco iannucciello 4 mesi fa
    Cari amici del MV5S Beppe Grillo Davide Casaleggio buon giorno, purtroppo un piccolo rimprovero da cittadino in difesa della Sindaca Virginia Raggi io non so come la pensate voi è come agite vedo poca difesa da parte vostra contro gli infami giornalistico e soprattutto gli attacchi della sinistra e destra facendo finta di niente che noi sappiamo benissimo il complotto contro la Sindaca Virginia Raggi è fatto da Giorgio Napolitano Renzi, Laura Boldrini, Grasso Alfano Sergio Mattarella sono loro la mafia Capitale e inutile nascondere gli italiani hanno capito che sono loro così la destra di Berlusconi Verdini tutti !!!! Io chiedo a voi questa Donna coraggiosa Virginia quando potrà resistere questi attacchi criminologia. Mi rivolgo a te Beppe Grillo Davide Casaleggio non c'è alcun modo di porre fine questi attacchi meschini, è anche per tutti voi !!! Io penso ché arrivato il tempo di agire in difesa della Virginia Raggi è suo figlio non so come io da cittadino non posso sapere la dinamica politica scorretto, giornalistico, tv può andare oltre solo una cosa le rimasto lo stato Mafia Massoneria P2 di Giorgio Napolitano Renzi Gentiloni Berlusconi Verdini Sergio Mattarella è quello di uccidere la nostra Sindaca Virginia Raggi. Non dico più niente a voi la vostra opinione riflessione.. Buona giornata a tutti Amici con affetto franco WMV5S
  • Lino V. Utente certificato 4 mesi fa
    fonte : http://megachip.globalist.it/democrazia-nella-comunicazione/articolo/2010705/e-vai-il-profugo-e-il-manuale-cencelli.html Tutto il piano, dunque, Ci racconta di una colossale raccolta di fondi a scopo elettorale: voti, per il personale italiano impegnato nell’operazione, e soldi, con i quali pagare altri voti. Come? Dai 50 euro a scheda fino al personale delle associazioni, fondazioni, centri studi, ecc, ecc. bel sistema, vero? Con quello che stanzia lo Stato per due profughi (70 euro), con 20 li mantieni e con gli altri 50 ti compri un voto! Siano benedetti i profughi! ES.: Nel Marzo del 2016, il Governo (Renzi) bandì una gara per sistemare 1700 profughi nella provincia di Vicenza (1), e queste furono le principali offerte per la partecipazione al bando: 1) Cooperativa Con te di Quinto Vicentino - 370 posti 2) Hotel Adele - 280 posti 3) Tourist hotel di Sandrigo - 150 posti 4) Ecofficina educational di Battaglia - 135 posti. Altri, con minori posti letto, si aggiudicarono i rimanenti per giungere a 1700, con un costo stimato di 35 euro/giorno (per due anni): totale, circa 43 milioni di euro. Chi sono i proprietari di queste strutture? I più importanti ruotano nella galassia cooperativa PD, Viva la solidarietà! Oggi, nuovo bando per 2900 profughi (sempre a Vicenza) per un totale di 74 milioni di euro!! che, non stentiamo a credere, giungeranno nelle tasche dei soliti noti .
  • Canzio R. Utente certificato 4 mesi fa
    Il problema immigrazione,abitazioni,lavoro,per questi esportatori di armi,di corruzione e di evasione, riuniti sotto la stessa cupola,non esiste.Loro,da VERI professionisti, esperti di politica, lo hanno trasformato in businnes.Gli enormi problemi, lasciati da questi delinquenti,supportati dal loro "istituto luce"li dovranno affrontare e risolvere,(come sta avvenendo)quelli che di corruzione ,di disonestà, NON SANNO NULLA,PERCHE'... INESPERTI.Buon lavoro a Virginia,alla giunta e a "TUTTI" i consiglieri,l'alba sta arrivando.
  • Agostino Nigretti Utente certificato 4 mesi fa
    Bravissima Raggi, continua così. Prima hanno fatto la guerra contro Serbia-Iraq-Libia-Siria, adesso si lavano la coscienza spacciandosi per buonisti (perché rende) e chi se ne frega dei milioni di morti per causa dei governanti della Colonia Italia e peggio usano il popolo italiano come cavia per fare l'esperimento dei Vaccini per farlo ammalare e crepare prima. Gli esseri umani di colore hanno la libertà di violentare ed essere protetti come la manodopera specializzata delinquenziale zingara-rumena-albanese. Le donne italiane che non vogliono correre il rischio di essere violentate per godere, è meglio che facciano come i giovani talenti e chi se lo può permettere: "andare via dalla Colonia Italia".I rifugiati e clandestini valgono oro ed è per questo che gli viene concesso circa 40€. e casa a giorno per ogni essere vivente, mentre gli italiani che non fanno parte del sistema valgono merda e per questo vengono promessi al massimo 16€. a giorno e devono dormire in macchina o sotto ai ponti. Con il trionfo globale della filosofia politica delle grandi ammucchiate per gli italiani e per chi non fa parte del sistema, non ci sono più speranze e solo una vera guerra porterà tutti con i piedi per terra e almeno soffriranno anche i cari dei politici e loro sostenitori. Un italiano vale al massimo 400 Euro al mese un immigrato circa 40€. a giorno per far arricchire le Cooperative & Onlus che donano gioia ai buonisti del business dell'accoglienza così si lavano la coscienza nel farsi vedere quanto sono umani-bravi e caritatevoli. Vorrei vedere se le nuove Madonne godono se venissero violentate. Comunque non roviniamoci il fegato, presto assisteremo ad un grande miracolo di trasformazione del colore di pelle, quelle scure saranno tutte beatificate assieme ai politici della grande ammucchiata. Dobbiamo solo abituarci di rispettare i comandamenti della globalizzazione.
  • VINICIO SONCINI 4 mesi fa
    Voglio ricordare a tutti, anche alla Sindaco Capitolina, che per le verifiche e/o perquisizioni in abitazioni (abusive o no, non conta) , esiste la legge Cossiga, che permette , senza mandato, di entrare in qualunque posto se c'è il sospetto di detenzione di armi...In questo modo negli anni 70/80, i Carabinieri andavano dove volevano, tanto un' arma c'era sempre, basta un qualsiasi coltello e l'arma c'è.... se gli abusivi si oppongono a far entrare le forze d' ordine ed esse desistono, forse hanno dimenticato la legge Cossiga...
  • Danyda bologna Utente certificato 4 mesi fa
    Screditare l'azione politica dei 5 stelle colpendo l'amministrazione pentastellata della Raggi è, e sarà, il mantra della campagna elettorale che precederà le elezioni amministrative in sicilia. La macchina della propaganda viaggia a tutto regime. Gli italiani sapranno riconoscere il nemico, quello vero ? ....Sapranno mirare al bersaglio giusto ?
  • terenzio eleuteri Utente certificato 4 mesi fa
    Per far conoscere tutti i mali che affliggono l'Italia sarebbe un tocca sana affidare tutte le gerenze pubbliche al M5S: allora finalmente tuti i media a caccia delle magagne che sono lì da decenni e che tutti, PRIMA, ignoravano !!
  • Fiore 4 mesi fa
    Un inquilino fin dal primo mese dopo la consegna delle chiavi non mi ha pagato più l'affitto io secondo le leggi italiane devo comunque pagare le tasse come se avessi ricevuto i soldi, devo pagare l' avvocato la spese da sostenere per chiedere lo sfratto ed aspettare un anno o forse più! Vi sembra normale
  • Giovanni F. Utente certificato 4 mesi fa
    ai poveri italiani del terzo stato il potere ha designato l'ennesima mancia che chissà a chi andrà. stanziati addirittura 2 miliardi al cui termine i miseri potranno attaccarsi al tram, in barba a tutte quelle camionate di miliardi buttati per le banche in pochi minuti. complimenti vivissimi al goberno renzilioni.
  • fabio S. Utente certificato 4 mesi fa
    la parte finale del pensiero e' decisamente valida, ricollocare le persone in povertà assoluta in siti confiscati o di proprietà dello Stato e' anche permettere di riavere "umanamente" un po' di dignità...per chi l'ha persa.....lodevole pensiero quindi, come tutelare chi quella casa la aspetta da anni....ma concordo pienamente sulla nuova "visione"....questo sistema di governo non funziona....o se funziona, lo fà solo per poche categorie di persone.....l'attuale sistema, attuato dai politici e legittimato dai giornalisti, fà vivere bene solo loro ,qualche amico banchiere e qualche costruttore.....e fà anche sparire risorse per dove servirebbero....quindi credo che solo dopo Marzo potremo finalmente cominciare a vedere qualche cambiamento....solo dopo che il Movimento5Stelle sarà andato al Governo..... vai Virginia....non mollare mai......
  • pasquino 4 mesi fa
    i problemi di Roma sono immensi e incancreniti da decenni di malgoverno a servizio di bande criminali, certo i cittadini vorrebbero tutto e subito.. ci vuole un pò di pazienza, se hanno sopportato di essere spolpati dai partiti ora devono avere una pazienza fiduciosa che, finalmente, le cose miglioreranno e ci saranno le risposte che sperano, l'unica è Raggi che può realizzare ciò!
  • Franco Della Rosa 4 mesi fa
    CON IL BLOG NON SI FA NESSUNA INFORMAZIONE !!! ARRIVA SOLO A CHI SA O PRESUPPONE ANCHE SENZA LEGGERE !!! LA FALSA INFORMAZIONE DI TV E STAMPA DI REGIME SI PUO' SCAVALCARE E SENZA ALCUNA FATICA !!! SCRIVETE TUTTO E SEMPRE SU MANIFESTI MURALI, IL WEB INFORMA UNA PICCOLISSIMA PARTE DI CITTADINI !!! SE SI VUOLE STRINGERE E VERAMENTE GOVERNARE OCCORRE IL CONSENSO !!! IL CONSENSO SI OTTIENE CON L'INFORMAZIONE !!! CON IL WEB OCCORRONO 100 ANNI PER INFORMARE !!! PER I SOLDI USATE QUELLI CHE RESTITUITE !!! GOVERNANDO, DI SOLDI, SE NE POSSONO RISPARMIARE MOLTI DI PIU' E SPERDERLI UTILMENTE !!!
  • Maurizio M. Utente certificato 4 mesi fa
    Sempre attento e critico nei confronti della Raggi mi trovo in questo caso d'accordo con lei, sostenendola ed invitandola ad andare avanti. Il M5S comincia finalmente a provocare dissenso, segnale che il programma comincia ad attuarsi, dopo un anno passato a perder tempo per nomine di assessori vari. Spero che le leggerezze,le ingenuita', gli errori della Raggi servano per renderla più'decisa e determinata. Buon lavoro
    • Mauro Boerio 4 mesi fa
      siamo un nucleo di 3 persone 2 invalidi di cui una bambina di 12 anni con sindrome di down con leucemia e non riusciamo a metterci in contatto con virginia raggi o con qualcun altro dei 5 stelle a roma dopo che siamo stati messi in mezzo alla strada dalle politiche abitative dal dir. aldo barletta dopo ever preso il buono casa e aver mancato un paio di differenza di mensilita siamo stati sfrattati e tolto il buono casa VERGOGNA
  • undefined 4 mesi fa
    Cara Virginia da iscritto al M5S prima di tutto devo fare mea culpa. All''inizio ti ho criticata molto e devo dire che qualche errore lo avevi fatto (ma lo hai anche ammesso). In ogni caso, visto il covo di vipere che ti circondava da iscritto avrei dovuto supportarti di più. Pensavo non avessi "le palle" per questa impresa ciclopica, Invece hai "incassato" le critiche meglio di Carnera e sei andata avanti per la tua strada avendo l'intelligenza di ascoltare i suggerimenti migliori. Mi sono spesso chiesto "ma chi glielo fa fare?". I Romani rompono perché il giorno dopo non era tutto a posto (ma prima dove viveno?), gli altri partiti invece di vergognarsi e tacere per un decennio criticavano senza vergogna, alcuni M5S remavano contro (e io in parte ero tra loro), Grillo e Casaleggio ti sfiancavano per i timori legati alle ripercussioni su scala nazionale, insomma c'era da dire: "signori prego, fate voi...ciao l'ultimo che esce dal Campidoglio spenga la luce). Come altri ti hanno suggerito però, organizzati in modo da fare arrivare meglio il lavoro della tua giunta a più persone. E in tutta Italia, affinché vedano che anche imprese ardue si possono affrontare con onestà. Finito il "pilotto". Tieni duro e vai avanti così. Ciao
    • Giovanni F. Utente certificato 4 mesi fa
      i cittadini Eletti 5 Stelle vanno sempre e comunque sostenuti, te lo dico da iscritto. i dubbi e le incertezze non fanno per me. il Movimento 5 Stelle è l'ultima certezza.
  • Michele Rinella 4 mesi fa
    Bene la Raggi ma adesso ci vuole una conferenza della stessa a tutta Roma e l'Italia. E' chiaro che il cerino Minniti, Gentirenzi e la regione lo hanno lasciato nelle sue mani . Non si faccia fregare!
  • Tommaso Giannitrapani 4 mesi fa
    Cara Virginia Raggi, anche la nobiltà romana si è occupata di Lei: il conte Andrea Carandini dei Marchesi di Sarzano, patrizio di Modena, nobile di Bologna, attuale Presidente del FAI, vincitore del premio Capalbio 2012, ha avuto la benevolenza di interessarsi a Lei in una intervista al Corriere della Sera. Poiché a Roma abita ad un piano alto di un palazzo sul Quirinale, la sua piu grande preoccupazione, tra tutti gli altri problemi e degradi che ha elencato di Roma,è di dover fare dei lavori per portare l'acqua nel suo appartamento, dal momento che si da quasi per certo il razionamento dell'acqua nella Capitale. Mi auguro che Lei possa risolvergli questo suo grande problema.
  • Fiore 4 mesi fa
    Gli appartamenti rimangono sfitti perché non c'è una legge adeguata che protegga i proprietari da inquilini morosi.
  • Donatella davanzo 4 mesi fa
    Buon articolo esplicativo , chiaro e che infonde speranza a continuare su questa strada, che è quella giusta. Ma vi prego andate a dirlo anche in televisione! Il blog va bene ma è alquanto riduttivo, dovete prendervi più spazio nella comunicazione!
  • Maria 4 mesi fa
    "Sono necessari strumenti normativi nuovi, perché quelli esistenti non sono più adeguati a gestire un fenomeno profondamente diverso rispetto a quello di pochi anni fa. Bisogna adeguare le norme ai mutamenti della società." Tutto questo per dire che, giuridicamente, non esiste il diritto alla casa. Non lo prevede la Costituzione, che all'art. 47 secondo comma recita: (La Repubblica)" Favorisce l'accesso del risparmio popolare alla proprietà dell'abitazione". Cioè la casa te la devi comprare, non te la regala nessuno.
  • davide di noia Utente certificato 4 mesi fa
    IL piano casa in Italia non è mai partito da 40 anni. Il governo invece di studiare un piano casa per gli Italiani e non solo pensa di risolvere l'emergenza dei migranti con gli immobili requisiti alla mafia. Ville e alberghi. Tutti contenti a Montecitorio. Così si vanno a spulciare le città d'Italia per cose che tutti sanno e vedono. A che pro ? Propaganda miserabile dei partiti prima delle elezioni. Noi Italiani siamo dimenticati per dare spazio al business delle emigrazioni, coop, ong, strutture ecclesiastiche e volontariato a gogo che mangia con quattro bocche fameliche. La nostra società vede nella povertà un affare per risanare le economie europee e i fallimenti politici, ma con il tempo tutto si rivolterà contro tutto e tutti. Gli Usa hanno generato la crisi economica e la paghiamo noi, la guerra in Africa idem, L'afghanista idem, i conflitti europei idem, il terrorismo idem. Insomma qualcuno potrà dire a queste persone che siamo stufi di essere schiavi delle loro coglionate.
  • Enrico Marcarlo Utente certificato 4 mesi fa
    BRAVA VIRGINIA, fai pagare un "obolo" a chi gira con l'auto blu, una tassa al km sul suolo romano, così puoi finanziare le ristrutturazioni casa!!! e mettici pure un extra per le auto blu allo stadio!!
  • Max Stirner Utente certificato 4 mesi fa
    ---------SEMPRE COMUNICAZIONI MINIMALI? PERCHE'?------ Ciò che non comprendo è perché queste cose vengano dichiarate solo sul blog e non vengano convocate delle conferenze stamapa.
  • Eposmail. ,, Utente certificato 4 mesi fa
    ..una persona che conosco, berlusconiana, poco incline al m5s,..mi ha detto che se la Raggi continuerà in questo modo,..farà UN BEL MAZZO a chi ha sempre spadroneggiato a roma.
  • alberto m. Utente certificato 4 mesi fa
    Carissima Virginia, in questi giorni è iniziata una nuova campagna diffamatoria con una recrudescenza senza precedenti nei confronti del M5S ma in particolare nei tuoi. So per certo che non ti farai intimidire né tantomeno impressionare ma ti invito a continuare su questa strada perché finalmente Roma avrà una ventata di legalità che spazzerà via tutto il malaffare, la corruzione ed il sistema mafioso che si è insidiato come un cancro. Peccato che non puoi fare piazza pulita di molti dirigenti e funzionari che sono i veri conniventi con il malaffare politici di tutti questi anni. Vai vanti sempre a testa alta, la gente onesta è dalla tua parte!!!!
  • Luca M. Utente certificato 4 mesi fa
    brava Virginia!!
  • walter tiani Utente certificato 4 mesi fa
    mi voglio SBATTEZZARE........visto che sono tutti per Caino e nessuno protegge Abele Sindaco Raggi vai avanti
  • Veronica2 4 mesi fa
    Il governo italiano non ha mai affrontato il problema casa. Si sono fatte leggi catenaccio che rendevano lo sfratto gravoso per i proprietari, ottenibile solo con cause di sfratto lunghe e costose. Si sono obbligati i proprietari a stipulare contratti di lunga durata, insomma il problema casa, lo stato, lo ha sempre addossato a colui che aveva affittato l'immobile. Non conosco bene Roma, ma se tanti appartamenti sono vuoti un ragione economica c'è. Alle volte è meglio tenere sfitto l'appartamento, piuttosto che farlo godere e distruggere, gratuitamente a terzi. Dobbiamo guardare lo scenario politico attuale, Renzi ha distrutto il pd. Alle feste dell'unità non ci va più nessuno. Si avverte che si tende a far confluire gli elettori verso i partiti di destra. Infatti si legge nei loro giornali che dietro alla porta c'è il pericolo che siano autorizzate le occupazioni abusive, tanto da permettere agli occupanti di ottenere l'allaccio ai servizi e addirittura la residenza, negli alloggi occupati abusivamente. Ora, che ci sia gente che abbia bisogno di un alloggio, va riconosciuto, ma la soluzione non deve essere assolutamente quella di invadere le proprietà private di altri cittadini. Se deve essere fatta una legge, deve prevedere che sia lo stato a provvedere nella giusta misura. Se si devono usare le proprietà private, devono essere assolutamente tutelati i diritti di godimento e di uso del proprietario.
  • Angela C. Roma 4 mesi fa
    OTTIMO ARTICOLO. GRANDE VIRGINIA!
  • Oronzo Barberio Utente certificato 4 mesi fa
    Tutto il sistema case non funziona, ripeto che l'Italia è una Repubblica fondata sulle mafie, piccole e grandi. Anni fa fui trasferito a Roma. Essendo funzionario ospedaliero a tempo pieno e separato, pagando tre affitti etc ho fatto domanda all'Enpam per avere una delle numerose case dell'Ente. Nessunissima risposta, anzi all'ingresso si avvisa di non rompere con le domande e di darle all'usciere che le avrebbe "archiviate", credo nel cestino sotto la scrivania. Poi scopro che c'è chi ha casa dell'Ente e con i propri soldi si compra lo studio, infermiere che si vantano dei propri accosti e hanno la casa dell'Ente, famiglie dove una casa ce l'ha il babbo ed una il figlio (entrambi senza nessun problema economico, ma con molti accosti) etc etc etc. Brava Raggi, qualunque cosa tu faccia sarà sempre meglio dei mafiosi che ci sono stati finora.
  • Claudiog 4 mesi fa
    Il problema è che la politica, almeno dal dopoguerra a oggi,ha pensato soltanto ai propri interessi e a quelli degli amici "degli amici"......!Si é pensato alla carriera di un figlio mediocre di un amico di un amico anziché ad una lode di un ragazzo "senza amici"!e oggi il risultato italiano è questo:strade disastrate,ospedali disastrati,scuole disastrate e italiani abbandonati dalle istituzioni!l'orgoglio e la dignità di molti italiani è stata messa in pericolo dal sistema politico che ci governa,ci ha governato e che non vuole perché "È MAFIA" lasciare il palazzo del potere!da Cavour al fascismo,dalla DC a Gentiloni "il risultato non cambia"!Hanno la faccia tosta pure di dire che la Raggi sta bloccando Roma...."cose dell'altro mondo"!
  • Roberto R. 4 mesi fa
    Grandissima Virginia Raggi... speriamo solo che il lavoro della tua Amministrazione non venga vanificato dalle toghe renziane...
  • undefined 4 mesi fa
    Avanti così,nonostante tutto!
  • Alberto O. Utente certificato 4 mesi fa
    "Il Governo dovrebbe studiare misure urgenti per disincentivare il fenomeno degli immobili sfitti o invenduti." Seee, bonanotte! Figuriamoci se il governo Renziloni farà mai nulla del genere! Hanno appena approvato un cosiddetto DDL Concorrenza che elimina il mercato a Maggior Tutela nel settore dell'Energia, favorendo le multinazionali, in base alla più bieca ideologia ultraliberista eurocratrica criminale. A partire dal 1° Luglio 2019 i servizi pubblici di gas ed elettricità faranno registrare un vertiginoso aumento dei costi, non essendo più possibile la protezione del mercato a Maggior Tutela. Questo fa il Governo che dovrebbe disincentivare il fenomeno degli immobili sfitti...capirai cosa disincentivano 'sti maledetti. Comunque brava Virginia, vai avanti così e catafottitene dei Leccachiappe Di Regime e dei loro giornali, che servono soltanto per nettarsi le terga.
  • salvatore t. Utente certificato 4 mesi fa
    Brava e buon lavoro. Non eravamo abituati ad avere notizie e confronto con le istituzioni cittadini in questi ultimi anni di Mafia Capitale.
  • S@lv@tore F. Utente certificato 4 mesi fa
    visito roma ogni anno da almeno 30, a volte una settimana a volte mesi e mai come quest'anno ho visto i segni di una rinascita che se continua con questo trend risulterà epocale. BRAVI BRAVI BRAVI, continuate con questo impegno, avrete sempre il nostro sostegno e anche nei momenti di maggiore sconforto non mollate mai, Il più grande spreco nel mondo è la differenza tra ciò che siamo e ciò che potremmo diventare.
  • Giovanni F. Utente certificato 4 mesi fa
    Carissima Virginia, encomiabile come tutto il M5S, continui la tua strada con compitezza ed onestà nell'interesse del POPOLO TUTTO, e lungi dall'essere io intollerante con gli extracomunitari ed i profughi, spero che molte famiglie italiane trovino un tetto asciutto sulla testa e vengano portate vie da situazioni di disagio e di degrado socioambientale a mezzo proprio di una individuazione di case appropriate. Per quanto riguarda i profughi ed extracomunitari indigenti, che vengano ospitati in strutture adeguate e dignitose in attesa di eventuali rimpatri o ridistribuzione nell'unione europea, se non esiste solo sulle chiacchiere l'UE, ed eventualmente ospitati POI in case definitive, dopo giusta attesa in graduatoria.
  • guido ligazzolo Utente certificato 4 mesi fa
    il primo passo per l'amministrazione comunale e quello di sapere che cosa sta gestendo; è una considerazione ovvia, ma attuale, perchè il controllo del proprio patrimonio, non paga in termini elettorali. Il secondo passo è la manutenzione straordinaria e/o ristrutturazione del patrimonio stesso con conseguente suo utilizzo immediato secondo gli scopi previsti; i politici non sono molto favorevoli a tale decisione perchè toglie a loro la possibilità di gestire il patrimonio direttamente e con procedure "personalizzate".
  • giovanni . Utente certificato 4 mesi fa
    BRAVA VIRGINIA, ti seguo con mia grande soddisfazione e non posso non notare il silenzio assoluto dei media del gran lavoro che state facendo. La vecchia politica politicante segue con terrore la riuscita dei vostri progetti. Se riuscite a trasformare Roma nell'arco di 3 o 4 anni sarà un evento clamoroso che tapperà la bocca a tutti i partiti. Quelli che l'hanno devastata negli ultimi decenni. Forza e coraggio, andate avanti come un treno. Buon lavoro!
  • mauro m. Utente certificato 4 mesi fa
    a testa alta!!!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus