La distruzione degli #alberi di Milano continua

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

attilamilano.jpg

"Si profila un agosto veramente nero per Milano e per i milanesi (che se ne accorgeranno - forse - al rientro). Come se non bastassero le decine di alberi che stanno abbattendo inutilmente in Lorenteggio e Argonne per la M4, da lunedi abbatteranno anche gli olmi in Mac Mahon (per la posa di nuovi binari del tram). Anche in questo caso, c'erano delle soluzioni alternative che potevano salvare gli alberi, ma hanno preferito tagliare. Lunedì mattina 3 agosto alle 7 ci incontreremo per un presidio in piazza Diocleziano per difendere gli olmi di Mac Mahon.

VIDEO Gli alberi di Milano abbattuti da Pisapippa

Abbiamo tentato ogni tipo di iniziativa, dentro e fuori le istituzioni, ma non c'è stato verso: non ne hanno voluto sapere! Sono decisi ad andare avanti e soprattutto decisi ad approfittare del periodo estivo! Stiamo quindi valutando come citare Maran per disastro ambientale.
Non potendoli fermare, stiamo cercando almeno di informare piu gente possibile. Puoi aiutarci facendo girare foto e video sui social! Iscriviti a questo gruppo e dacci una mano a fermare lo scempio! Salviamo gli alberi!" Paola Carinelli, portavoce M5S Camera

VIDEO M4 sì, abbattere gli alberi no! Si può fare!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Fabio B. 2 anni fa
    Si dovrebbe fare un poco d'ordine e pulizia spazzando via sti pezzi di merdra... questa si sarebbe "ecologia e libertà"
  • pp8 2 anni fa
    Sono un tranviere da poco in pensione e la via Mac Mahon me la ricordo benissimo poiche' transitavo di frequente quando facevo la linea 12. Vedere quegli alberi era uno spettacolo oltre all'utilità' risaputa che le piante offrono alle persone, specialmente in estate. Ricordo ancora bene e (forse tuttora)due volte a settimana si svolge nelle vicinanze il mercato rionale di (piazza prealpi) meta di famiglie e anziani che fanno la spesa per poi portarsi alla fermata del 12 ed aspettare il tram alla temperatura di oltre 30°. Quegli alberi sono l'unica possibilità' di avere un po di ombra. Sono contrarissimo al loro abbattimento anche perché' tram e alberi hanno convissuto benissimo per anni e sono dei simboli per la citta'di Milano.
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    A ME QUELLO CHE MI FA IMPAZZIRE E CHE QUESTI LO FACCIANO IN UN CONTINENTE QUELLO AUSTRALIANO CHE PER 2/3 E' DISABITATO!!! MENTRE L'ITAGLIA CHE É LO STATO PIU DENSAMENTE POPOLATO D'EUROPA ED É SFREGIATO DA UNA CEMENTIFICAZIONE SELVAGGIA, CHE FACCIAMO, LI ABBATTIAMO, MA QUESTA OLTRE A CIALTRONERIA E PURA FOLLIA, NON SENSE, TIPICAMENTE ITALIOTA AHIME': https://www.youtube.com/watch?v=biTEJQiRgAI
  • Marcello G. Utente certificato 2 anni fa
    Ribadisco quello che ho già scritto ieri. Se fosse stata la Moratti a fare una cosa del genere sarebbero scesi nelle strade a decine, ma che dico a centinaia, di migliaia. Ora lo zero cosmico, a parte pochi coraggiosi eroi insieme a Mattia. Ergo, non avranno più alberi nei loro quartieri, cavoli loro. Io mi sono letteralmente rotto di fare battaglie , mettendomi anche in gioco, per gente a cui non gliene frega niente ed è connivente anche nel proprio piccolo con questo sistema. Mediocri mezzi uomini, ominicchi, pigliainculo e quacquaracqua, godetevi pure il vostro orticello senza fare un minimo senza mettervi in gioco un minimo ma non pretendete più che altri facciano qualcosa per voi.
  • paolo benaglia 2 anni fa
    ma va cosa combina sta banda di -(letteralmente) mezze seghe.
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 2 anni fa
    E la chiamano modernita'. Comunque Attila si fermo' alle porte di Roma e torno' indietro. I veri distruttori di Roma sono stati i romani che l'hanno smontata pezzo per pezzo riutilizzando elementi antichi per costruire nuove case e soprattutto chiese. Basti pensare che il famoso baldacchino del Bernini in san Pietro deriva dalla fusione dei fregi del Pantheon, a sua volta trasformato in chiesa cattolica.
  • Pietro Rotai 2 anni fa
    Il "compagno" Pisapia non ha fatto nulla per impedire l'avanzata del deserto e la totale resa di Milano allo smog. In forzisti e leghisti non c'era da sperare alcunché: dove sono passati loro non è più cresciuto un filo d'erba, ma dal "compagno" (di merende?) Pisapia non me l'aspettavo.
  • Andrea B. Utente certificato 2 anni fa
    Ma su via Beppe i milanesi son gli stessi che han votato pisapippa e innumerevoli volte forminchione boss(ol)i e la mignotti quindi si meritano ben di peggio...mi dispiace per gli alberi,quello si. Un abbraccio a Beppe e a tutti gli uomini liberi.
  • antonio 2 anni fa
    MILANESI SVEGLIATEVI !!!!!O VE NE FREGA NIENTE?ALTRO KE MILAN L'È SEMPER MILAN.
  • franco iannucciello 2 anni fa
    Cari amici del MV5S QUESTO commento E molto breve io franco vivo a milano proprio in zona lorenteggio lo scempio dei poveri Alberi ,non ce nulla da fare con L'Avvocato criminale PISAPIPPA e quel deficente marian ,BISOGNA ABBATERE LORO PER SALVARE GLI ALBERI E' CITTADINI MILANESE PERIFERICO ,QUELLO DEL CENTRO SONO TRATTATI CON I GUANTI BIANCHI !!! E' TUTTO UN VOMITO !!!! FRANCO WMV5S
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa
      sarebbe un bene anche per loro, troverebbero il luogo dove potere riflettere e conciliarsi con la presunta coscienza - non esiterei un solo istante , dipendesse da me
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa
      dovrebbero essere arrestati - in questo l'arresto troverebbe ampia motivazione e logica
  • gianfranco d. Utente certificato 2 anni fa
    Mi chiedo dov'erano i milanesi mentre si stava compiendo questo osceno scempio di verde pubblico??? Dove sono i suddetti mentre tale scempio è in corso??? Una comunità degna di questo nome sarebbe scesa in massa in piazza ed avrebbe preso d'assalto quel comune, primo artefice di questo criminale e scellerato progetto! Possibile vedere mobilitarsi solo poche decine di persone a difendere un patrimonio collettivo come quello delle centinaia di alberi in questione??? Milano dà proprio l'idea di essere una città di abulici zombi, lobotomizzati da decenni di craxismo prima, di berlusconismo e di leghismo poi. Tre milioni di cadaveri ambulanti capaci solo di pensare ai "danai", al consumismo ed alle ferie. Ogni albero di quelli abbattuti regalava quotidianamente ettolitri di ossigeno in una città prigioniera di un clima mefitico. La maggioranza dei milanesi merita letteralmente di affogare nel cemento, nel benzene e nel piombo. Con la propria ottusità ed apatia.
  • silva fabbri 2 anni fa
    Sono con voi ma chiedo aiuto anche per Firenze…questi maledetti per costruire la Tramvia hanno abbattuto tantissimi alberi secolari meravigliosi, distrutto mezza città e messo in ginocchio le attività con mesi di cantieri. nel 2007 era stato indetto un referendum dove ovviamente vinse il NO ma la signora dittatura travestita da signora democrazia vince sempre…noi cittadini con i comitati abbiamo provato a contrastarli ma non ce l,abbiamo fatta. facciamo qualcosa anche per Firenze!!!! Beppe vieni a farti un giro da noi
  • ANNA PONISIO Utente certificato 2 anni fa
    Ho firmato anch'io per salvare gli alberi di Milano....questa gentaglia lascerà il deserto dietro di sè. DENUNCIATELI!!!!!
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    MA COME IL "GENIO ITALIOTA" SA ESPRIMERSI AL MEGLIO QUASI ESCLUSIVAMENTE SUGLI STRACCI? RIDICOLI...
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    BRUTTE MERDE ITALIOTE, SIETE ORRENDE... INCAPACI, DANNOSI, VOLGARITA DELL'UMANITA' INTIERA... Arbor Co Zoo Tree Relocation https://www.youtube.com/watch?v=biTEJQiRgAI
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    QUANDO SI VIVE IN UNA NAZIONE DI LADRI E CIALTRONI, CHE FARE? ALMENO DENUNCIARE, E AVREMO GIUSTIZIA TRA 20ANNI EHEHEH! L'UNICA SODDISFAZIONE E CHE MOSTRATE DI NON ESSERE UNA NAZIONE ALTRO CHE 150 ANNI SI DI SCHIAVITU', CIALTRONI... ArborCo Tree Relocation, Brachychiton and Erythrina https://www.youtube.com/watch?v=YIRx5jKX0PE
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    LA COERENZA DEGLI ITALIOTI, NOBILE COME LA VOSTRA "RAZZA" ECOLOGIA ED IMPUNITA'!!!!! ArborCo Tree Relocation, Brachychiton and Erythrina https://www.youtube.com/watch?v=YIRx5jKX0PE
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa
      cosa vuol dire italiaoti ? Di che razze parli ? Benche' sia il contrario, sia di nazionalista che di campanilista, di dico che non tutti gli italiani sono pezzi di merda o poveri coglioni
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    DI CHE "PARTITO" É PSISAPIPPA AH DI QUELLO CHE MI CORTEGGIO ALL'ALIBI DI ROMA E CHE TROVAI COSI RIDICOLO, E NON SI CHIAMEREBBE "ECOLOGIA" E LIBERTA SI QUELLA DI FARSI I CAZZI PROPRI CON L'ECOLOGIA????
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    MA FARE COME IN AUSTRALIA?: ORA AVETE DI CHE DENUNCIARE SE DICONO CHE NON C'ERANO ALTERNATIVE!!!! Tree Transplanting with ArborCo Melbourne: https://www.youtube.com/watch?v=L3BW_Ayta54 Arborco Palm Tree Transplanting https://www.youtube.com/watch?v=xH7xErjPpRo
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    Ma non potevano semplicemente spostarli come fanno in Australia? https://www.youtube.com/watch?v=nLVdqnQPS7c
  • Rudolf . Utente certificato 2 anni fa
    SCUSATEMI MA É POSSIBILE CHE NESSUNO MA DICO NESSUNO DEL M5S ABBIA VISTO IL VIDEO DEL MACCHINARIO USATO IN SUDAMERICA PER SRADICARE ALBERI PUBBLICI E DISLOCARLI, MA PROPRIO NESSUNO? https://www.facebook.com/IsmaelCala/videos/958804917480264/?pnref=story
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa
      573 --- cinquecentosettantatre-- i primi
    • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa
      si giusto- ma lo sai quanti sono gli alberi? Se lo fanno per far fare manovra ai camion per scremare sul costo , pensi che potessero anche solo PENSARE ad una cosa del genere- Di abbatterli non c'era nessun bisogno e neanche di spostarli
  • donatella davanzo 2 anni fa
    A questo punto dei lavori l'unica soluzione è di legarsi agli alberi, intraprendere un'azione dura e di forza per richiamare l'attenzione dei media. Ci vorrebbero i NO TAV. Ma gli abitanti del quartiere, di Milano tutta dove sono?
  • guido ligazzolo Utente certificato 2 anni fa
    la lotta per la ricerca del colpevole da punire lascia il tempo che trova. Deve essere chiaro il comportamento da adottare prima, ma molto prima, che le cose succedano, votando in modo adeguato, lasciando perdere i propri egoismi ecc. ecc.
  • zanetti alessandro 2 anni fa
    ma i milanesi dove erano mentre abbattevano gli alberi? tutti a giocare a briscola? nessuna protesta? Non vi lamentate se dopo fanno queste cose,siete dei pecoroni!!!
  • Valentino d. Utente certificato 2 anni fa
    Era meglio tagliare a pezzi Pisapippa che un solo ramo di quegli alberi......Ma l`Itala è questa i politici ci sono solo per commettere scempie rubare soldi.
  • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
    Puro l'olmi in Macmaon...si potesse parla','n'olmo,chissà che te direbbe Pisapi'... https://youtu.be/pGPznYXLr38 Pensace bene,sindaco...
  • FABIO B. Utente certificato 2 anni fa
    Pisapia, perche' non disponi un tso per te - stai facendo un disastro
  • alvise fossa 2 anni fa
    SARA' UN DISASTRO,SENZA ALBERI A MILANO,FATE QUELLO CHE POTETE,ANDATE AVANTI E NON MOLLATE MAI
  • Alessandro L. 2 anni fa
    Se avete le mani legate, usate i piedi !
    • Alessandro L. 2 anni fa
      Che espressione da burino! Starnazzi, ti giustifichi e offendi. Classico incapace, click.
    • Toto A. Utente certificato 2 anni fa
      Si da adoperare sul tuo culo !!!! Cordialità
    • Alessandro L. 2 anni fa
      Questo doveva andare nel commento sotto.
  • giovanni c. Utente certificato 2 anni fa
    Dalle foto sembrerebbe che la città sia vuota e in quell'area non esiste un solo cittadino della via e di Milano. Complimenti a Voi che vi armate di pennelli e scopa per ripulire il centro e non sentite la necessità di salvaguardare il Vostro verde cittadino. Milan sarà un gran Milan ma di milanesi sempre meno.
    • Toto A. Utente certificato 2 anni fa
      Giovanni io passo giornalmente dal Lorenteggio, la città non è assolutamente vuota, sia i residenti che tutti noi cittadini Milanesi abbiamo le mani legate, un pò come in Val Susa, se provi ad avvicinarti ad un cantiere ti spezzano le mani. Cordialità
  • Marcello G. Utente certificato 2 anni fa
    Ma se fosse stata la precedente amministrazione a tagliare gli alberi , cosa sarebbe successo? Decine di migliaia di milanesi nelle strade a gridare contro il vile attacco fascista alla democrazia. Ora invece contro questa amministrazione solo poche decine di coraggiosi. E tutti gli altri ? Dove sono le decine di migliaia di cittadini e cittadine che vivono al Lorenteggio, in viale Argonne e così via? Chi è causa del proprio male pianga se stesso. Io certo mi sono rotto di combattere per una massa di mediocri che non si mette mai in gioco neanche un minimo. Quindi non avranno più alberi, cavoli loro. Un ringraziamento particolare va comunque ai pochi coraggiosi, Mattia e tutti gli altri che combattono per dei pavidi e mediocri che certamente non se lo meritano.
  • Luca S. Utente certificato 2 anni fa
    Fosse Attila con tutta la sua imponenza, uno capirebbe anche la deforestazione, ma che a disboscare sia uno che quando parla sputazza come Gatto Silvestro è tragico. L'Ecologia tema caro a i compagni con il portafoglio pieno, che gli frega se in Mac Mahon ti respiri il benzene, tanto loro hanno la cascina in Toscana.
  • Alessandro L. 2 anni fa
    Ma c'è qualche abitante del luogo che si sta interessando ? Se non gliene frega niente a loro.......
  • Augusto Bortoluzzi 2 anni fa
    Grazie per il sostegno! Nonostante diversi mesi di attivismo e di informazione, le persone solo ora vedono cosa significhi cantierizzione selvaggia: in piazza Frattini, dove c'erano alberi secolari, ora non ci sono scavi ma bensì i gabbiotti per gli operai e uffici temporanei. https://twitter.com/augustob333/status/626848252080619520
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus