Le case di Fondazione Opera svendute ai giocatori del Milan

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Silvana Carcano, portavoce M5S Lombardia

Come riporta l’inchiesta pubblicata dall’Espresso "La Fondazione Opera Pia Castiglioni Onlus di Milano è un ente di assistenza e beneficenza. Per statuto è chiamata ad assistere persone bisognose, soprattutto anziani in difficoltà. Resta invece ignoto il motivo che ha spinto questa fondazione, che riceve finanziamenti anche da Regione Lombardia, a vendere il proprio patrimonio immobiliare ad alcuni campioni del Milan come Ignazio Abate, Zlatan Ibrahimovic e Marek Jankulovski."
Ho approfondito il caso al Pirellone dopo le segnalazioni di Enrico De Alessandri (cittadino iscritto al Movimento ed ex dirigente in Regione negli anni di Formigoni, detto “il terribile”, che ha presentato l’esposto da cui è nata l’inchiesta) e la Regione Lombardia ha finanziato la Fondazione per oltre un milione di euro all’anno, e quasi tutti a fondo perduto! Ho incontrato innumerevoli difficoltà nella mia richiesta di accesso agli atti per ottenere copia di questi finanziamenti, decine e decine di telefonate e mesi di attesa quando la richiesta di un consigliere regionale dovrebbe essere soddisfatta in 15 giorni. Alla luce dei fatti emersi nell’inchiesta, le mie richieste devono aver suscitato parecchio imbarazzo in Regione. Abbiamo scoperto che la Fondazione ruota intorno al regno di Mario Mantavoni, l’ex assessore alla sanità arrestato a ottobre per corruzione e turbativa d’asta. Infatti il presidente della Fondazione Opera Pia Michele Franceschina, è anche il direttore generale della Fondazione Mantovani Onlus. Il quadro appare chiaro: Franceschina è un fedelissimo di Mantovani, Mantovani, che dal 1993 per diversi anni ha ricoperto il ruolo di presidente della Fondazione Opera Pia, è fedelissimo di Berlusconi, che è il patron del Milan. Ci troviamo di fronte a un “sistema” che gestisce in modo poco trasparente i finanziamenti pubblici. Non solo i soldi dei cittadini non si sa come vengano usati, ma l’ingente patrimonio immobiliare della Fondazione, che poteva generare altre risorse reinvestire nelle attività caritatevoli, è stato svenduto: case che secondo perizia andavano vendute a 10 mila euro al metro quadro sono state vendute a 2 mila euro al metro quadro! E’ finita l’epoca in cui i soldi pubblici vengono usati per alimentare l’impero del Berlusconi di turno. Aspettiamo l’esito dell’inchiesta della magistratura per chiedere che Regione Lombardia, dunque i cittadini lombardi, vengano risarciti di tutti quei soldi che invece di essere utilizzati per aiutare gli ultimi sono finiti nelle tasche di qualcuno.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • piero l. Utente certificato 1 anno fa
    ....ma considerate ancora il calcio uno sport? ma se ci fanno pagare anche i poliziotti per l'ordine pubblico degli stadi, almeno questi costi non li dovrebbero pagare le squadre?
  • omega 210 (omega210) Utente certificato 1 anno fa
    TUTTE QUESTE ASSOCIAZIONI ONLUS CHE NON DOVREBBERO LUCRARE DOVREBBERO ESSERE CONTROLLATE UNA AD UNA Perché SE HANNO LA COSCIENZA A POSTO E LAVORANO PER IL BENE SOCIALE NON HANNO NULLA DA TEMERE ANZI DOVREBBERO AGEVOLARLE PER SMASCHERARE I FURBI E GLI SCIACALLI.CI VUOLE UN CONTROLLO CAPILLARE E PUNIZIONI ESEMPLARI PER I FURFANTI.CI SON PALANCHE NEH E DOVE CIRCOLANO SOLDI C'è IL TRUFFATORE.
  • maurizio b. Utente certificato 1 anno fa
    ci sarà prima o poi uno che ci renderà giutizia? Io lo so chi è
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 anno fa
    con la speranza che il tutto non venga affossato ...complimenti
  • sebastiano b. Utente certificato 1 anno fa
    Buonasera Poveretti gli hanno fatto un'opera buona, altrimenti quando mai avrebbero potuto comprarla una casa... Questa è un'altra piaga all'italiana darei un tetto massimo al calcio, come è oggi è solo un'offesa alla gente sportiva e non.
  • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
    Propongo di cambiare nome, sostituendo FONADAZIONI con AFFONDAZIONI. Mi sembra assolutamente più appropriato. In qualsiasi, caso mi meraviglio che ci si meravigli. Questo nostro disgraziato paese è una dimostrazione plateale delle metodiche per poter conseguire, senza errori, il fallimento, economico, etico, morale e chi più ne ha più ne metta. L’ultima dimostrazione, di come funziona il paese, l’ha data l’ASL di Pavia: Alla selezione per un posto nell’Asl si sfidano in 64. L’unica idonea non viene presa: «Prova troppo complessa, da rifare». Troppo brava per essere assunta, così la prossima volta impara a rispondere esattamente alle domande "troppo difficili". ONORE AL MERITO P.S. sono sicuro che chi dovesse avere bisogno di una casa, perché in difficoltà, potrà telefonare alla AFFONDAZIONE Opera Pia Castiglioni Onlus di MILANO per avere soddisfazione. Saluti a tutti
    • maurizio d. Utente certificato 1 anno fa
      Non ne sare i tanto sicuro, si può anche fare una telefonata, ma se non sei un giocatore del milan, o amico del fantanano, ti indirizzeranno ad un mutuo in banca. Ma è possibile porre sotto sequestro tutti questi beni? Visto che sono stati 'REGALATI' dalla Regione Lombardia, in poche parole tramite i soldi DEI CITTADINI LOMBARDI, a questi GENI DEL CALCIO, che non servono a niente. A LORO CASE E PRIVILEGI, che non fanno un benemerito C...O dalla mattina alla sera, CAPACI SOLO DI RUBARE, e a un povero cristo che LAVORA dalla mattina alla sera, i salti TRIPLI MORTALI, che il circo togni se li sogna. Ah i SALTI TRIPLI MORTALI, ma anche di più, sono eseguti da fermo. M5S Sempre
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Se non sono bisognosi i giocatori del Milan ditemi voi chi. Certo che le innumerevoli fondazioni esistenti in Italia ne fanno di tutti i colori, con la costante di drenare denaro pubblico da usare per fini impropri. Sarebbe opportuna una indagine conoscitiva su tutte le fondazioni. Il problema e' che non puo' farla il Parlamento in quanto parte molto in causa. E allora chi?
  • tomi sonvene Utente certificato 1 anno fa
    molto importante tenere un ELENCO di tutte queste RUBERIE, da presentare in campagna elettorale. I cittadini devono essere bene informati delle operativita' dei Partiti storici e di dove vanno SEMPRE a finire TUTTE le loro promesse elettorali
  • ROSSANA I. Utente certificato 1 anno fa
    Sono i calciatori più pagati al mondo e MANCO GLI BASTA ma che ci fanno questi coi soldi!!!! Avranno un psichiatra - psicologo costoso che gli dice ma quanto sei bravo ogni due minuti!!! o l' ortopedico che gli fa le protesi d'oro perchè giusto con le protesi riescono a correre un pò !!!!!! Vedi gli Irlandesi che con uno stipendio da lavoratori normali SONO STATI MEGLIO DI LORO!!! Gira che ti rigira c è sempre lo stesso nome in mezzo alle truffe.....Dategli pure qualche casa popolare per le loro donnine....
  • Philippe 1 anno fa
    se fossi appassionato di calcio e tifoso del milan, col cavolo che rinnoverei l'abbonamento per la prossima stagione, con tutto quello che guadagnano soltanto per dare quattro calci ad uno stupido pallone.
  • isabella calvaresi 1 anno fa
    CHE SCHIFO meno male che la gente sta aprendo gli occhi. Io faccio del tutto per diffondere queste notizie
  • Gennaro Tosti Utente certificato 1 anno fa
    Poverini con tutti quei soldi che s'intascano, con il contributo anche dei gonzi che credono ad un calcio pulito. Avevano bisogno di un aiutino per comprare casa! Spero che la magistratura sia efficace e tempestiva per mettere i responsabili nelle patrie galere!
  • alberto erbice 1 anno fa
    così i giocatori del milan potevano pagarsi le escort e la neve
  • tomi sonvene Utente certificato 1 anno fa
    Le cose "pubbliche" vengono tutte usate cosi'. Basti ricordare il povero buon Bonanni che aveva "comprato" un attico dall'INPS mi sembra per 200.000 quando ne valeva 900.000. Rubare, rubare, rubare. Piu' che si puo' e soprattutto "fin che si puo'". Ormai, cominciano a vedere una possibile FINE della mangiatoia ed appunto, approfittano per darci dentro a piu' non posso. Comunque, per quanto la mia fiducia nella Magistratura sia molto vicina allo zero, meglio presentare tutto sempre in Magistratura.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus