Che cos'è? Una piattaforma? Un portale? No, è il Sistema Operativo del M5S

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

sistema_operativo_5_S.jpg

"Allora ... a quando il portale che chiede la base?" "A quando la piattaforma, ci dovete una risposta! Sono anni che aspettiamo." "Democrazia diretta solo a parole, date alle persone la possibilità di scegliere come avete promesso!". Queste tiritere da giornalista pidimenoellino sono uno dei tormentoni della politica italiana. Delle due l'una, o sono scemi, o sono orbi. Il Sistema Operativo del MoVimento 5 Stelle è in costruzione da due anni. Ad oggi sono quasi 90.000 gli iscritti certificati nel data base, quasi raddoppiati in un anno. Le applicazioni on line disponibili e gratuite (non dovete pagare due euro ogni volta che votate) sono:
1. Scelta candidati per le elezioni politiche (utilizzata per le Parlamentarie)
2. Scelta portavoce regionale, o comunale per capoluoghi di provincia (utilizzata per le regionali in Lombardia e per le comunali a Roma)
3. Scelta candidato carica pubblica nazionale (es. presidente Repubblica, Authority, presidente del Senato, ecc) utlizzata per le Presidenziali
4. Decisione immediata su temi di interesse nazionale o del MoVimento (utlilizzata per la valutazione del comportamento di due parlamentari del M5S)
5. Discussione proposta di legge parlamentare (in futuro anche regionale) con gli iscritti (in beta test ad alcuni parlamentari)
6. Creazione di banchetti sul territorio nazionale per eventi specifici con Foursquare
7. Invio mail da parte delle liste M5S certificate agli aderenti sul territorio a livello comunale e regionale (utilizzate regolarmente da molte liste)
8. Forum di discussione pubblico su temi locali (*)
9. Forum privato di condivisione delle attività comunali e regionali da parte dei consiglieri eletti(*)
10. Raccolta fondi (utilizzata per le elezioni politiche)
11. Invio Sms/mail a tutta la popolazione degli iscritti in occasioni di importanza nazionale (utilizzata in varie occasioni)
12. Kit di promozione digitale e fisica per gli attivisti su un tema specifico (utilizzata per le elezioni politiche)

Da sviluppare prossimamente:
- Proposta legge parlamentare e regionale formulata dagli iscritti al M5S per i parlamentari e i consiglieri regionali

(*) In evoluzione

Ps: per i giornalisti dubbiosi: "Una piattaforma non ve la daremo mai. Nel frattempo studiate. applicatevi, portalizzatevi!"

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • plinioilgrande 4 anni fa
    come mai non risulto ancora certificato ho mandato come richiesto tanto tempo fa che neanche mi ricordo quello che serviva, diciamo cmq che non me ne frega niente la certificazione il mio impegno col M5S ci sarà sempre. e sempre ci sarò per Beppe Grillo. non potro' mai essere candidato per una multa di 84 euro, ma non me ne frega niente di candidature sono abbastanza vecchio meglio i giovani. PERO' E STRANO CHE NON RISULTO ANCORA NON CERTIFICATO FORSE DEBBO FARE QUALCHE POMPINO A QUALCUNO?
    • ALESSANDRA C. Utente certificato 4 anni fa
      ci vuole un po' di tempo. Io avevo fatto richiesta di iscrizione al movimento ad inizio marzo e lo sono diventata a tutti gli effetti il giorno 18 luglio. Coraggio
  • giancarlo busso 4 anni fa
    Vorrei fortemente partecipare di volta in volta su tutti i punti relativi a questa iniziativa, che trovo veramente interessante, questo senza brame di posizionamenti all'interno del movimento.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Vota Papadia Alessandro ,vedrai che in Parlamento ti rappresenterà.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Papadia Alessandro.Un futuro sicuro per le stabilità sociali.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Allora Posso Inizziare a Fare cariera dentro il Movimento.Vota Papadia Alessandro.Grande Lider,ottimo analista,caraterizza ed analizza futuristicamente.
  • Marco. Fabbri. Utente certificato 4 anni fa
    A me piace l'idea, vedremo quanto, come, e con che peso saranno tenute in considerazione le varie obiezioni. Certo è molto di più di quanto ci è concesso ora dai partiti.
  • Marco T. Utente certificato 4 anni fa
    Spero che la data del 30 giugno venga mano a mano posticipata, anch'io voglio partcipare in ogni caso avanti così!
    • Ste Ces Utente certificato 4 anni fa
      il taglio degli iscritti al 30 giugno non mi pare giusto....... qual è il senso di questa limitazione?
  • Guido 4 anni fa
    Già, perché 30 giugno 2013? Perché così evitiamo i troll, i facinorosi o come altro li vogliamo chiamare, ci viene risposto. Immagino però che questa data un giorno verrà spostata - o intendiamo mantenerla scritta nella pietra? A quel punto cosa cambierà? I troll di partito, che ragionevolmente si stanno già certificando, ci saranno comunque. Ma saranno in mezzo al gran numero di persone che si iscrive al m5s perché sa che è l'unica speranza per l'Italia e gli Italiani. Gocce in un mare! Di cosa abbiamo paura? Di qualche troll o stipendiato dai partiti in via di estinzione? Ma per piacere ... Conclusione: niente date limite a distanza di mesi, sennò la democrazia di cui stiamo parlando è quella "di chi arriva per primo", che NON è democrazia! Guido, uno degli 8 milioni e rotti che ha votato m5s a febbraio 2013 ed utente certificato da settembre 2013
  • umberto balsamo 4 anni fa
    COMPLIMENTI E' UNA GRANDE IDEA E UNA LEZIONE DI VERA DEMOCRAZIA.
  • Alessandro Serio Utente certificato 4 anni fa
    http://www.strill.it/index.php?option=com_content/> Questo é un articolo che ho appena letto permettetemi di postarlo,spiega in poche righe lo spirito 5*****. Ragazzi vi adoro.
  • mary dg 4 anni fa
    si scatena sempre il manicomio- tanto quando arriveremo alla fine di tutte queste cazzate non saremo alla tastiera mi sa che lo sanno anche i muri forcone e password non ci azzeccano-
  • pezzotti claudio 4 anni fa
    andate a scrivere sul blog di Renzi e di Brunetta io mi sono rotto i coglioni di leggere le vostre stronzate io domani vado a lavorare buona notte a tutti i cinque stelle e asta la vittoria sempre...e cercate di parlare di cose serie prima di andare a fare la fila per il pane quotidiano alla quale accederete tra non molto il che significa non appena vi sarete venduti i beni dei vostri avi rimasti.
  • Guido G. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, il sistema come funziona? per sapere se posso accedere al sistema come posso fare? non ricordo da quanti anni sono iscritto al tuo blog, ti mando un cordiale saluto da Catania a 5 stelle.
    • DIEGO BRACCO Utente certificato 4 anni fa
      io ho provato ad entrare ma mi da la password errata
  • Manuel capra 4 anni fa
    Amici stiamo calmi vedo parecchi che si agitano, i nostri rappresentanti alla camera e senato stanno lavorando alla grande! Dai cosi'
  • Patricia Ricci 4 anni fa
    E' da più di un anno che cerco di certificarmi. Non andava bene l'immagine del documento che io ho riprodotto con lo scanner di casa. Mi hanno suggerito di mandare un fax, fornendomi il numero, ma mi sono rifiutata perché lo devo pagare non avendo un fax in casa e neanche un lavoro. Non è giusto che io sia esclusa per questo motivo. Patricia
    • marco abramo Utente certificato 4 anni fa
      fai una foto al documento, passala sul pc e mandagli come allegato la foto in jpeg
    • fiorangelo forno Utente certificato 4 anni fa
      Buon giorno Se io scrivo questo commento certificato sono certificato? dove posso verificare se sono certificato? Ho tentato di accedere alla piattaforma ma il sistema non riconosce la mia password, qual'è la procedura da adottare? Un grazie a chi mi aiuta Buon lavoro fiorangeloforno@gmail.com
    • giovanni b. Utente certificato 4 anni fa
      Dai su fai uno sforzo.
  • MICHELANGELO CECERE 4 anni fa
    Perché la limitazione solo agli iscritti certificati in data anteriore al 30 giugno 3013 di discutere on line le proposte di legge di iniziativa parlamentare? Allora uno vale Uno solo per coloro che si sono iscritti prima di tale data? E gli altri che si sono iscritti prima, ma si sono certificati dopo tale data valgono ZERO? Anche se collaborano con il movimento a carattere locale!!! Michelangelo Cecere M5S San Giorgio a Cremano
    • Aldo Villagrossi 4 anni fa
      Io mi sono iscritto al portale nel paleolitico... avevo una email che è decaduta per ragioni che non sto a dirti. Ho mandato tredicimila email per chiedere di passare da una all'altra, e alla fine ho dovuto reiscrivermi. A Giugno, certificazione arrivata a luglio! Azz...
    • Paolo De Sandre Utente certificato 4 anni fa
      Stefano, di sicuro può verificarsi anche quello che hai detto ma, se non si impone un limite di data, a votare verranno anche una marea di facinorosi che si sono iscritti/certificati all'ultimo minuto solo per fare casino.
    • Paolo De Sandre Utente certificato 4 anni fa
      Ben detto, Giovanni. :)
    • Stefano B. Utente certificato 4 anni fa
      Giovanni: hai ragione. Ma la data non è un metodo. Faccio una piccola supposizione: nella mia città un signore nel 2011 si è avvicinato al M5S. Non so se si sia certificato o meno, diciamo di si. Poi ha abbandonato il M5S da un giorno all'altro e ce lo siamo trovati in consiglio comunale, eletto nelle liste di SEL. Poi abbiamo un ragazzo che si sbatte come un pazzo su tutte le iniziative locali, è quello che presta uno dei due gazebo che abbiamo, che porta il materiale ai banchetti che spesso si sbatte per andare a ritirare i giornalini che stampiamo e fa molto altro che ha mandato i documenti da mesi ed ancora non è certificato. Quindi se la mia supposizione è corretta avremo un eletto di SEL che potrà votare, un attivista vero che non potrà. Siamo sicuri sia ciò che vogliamo?
    • Stefano B. Utente certificato 4 anni fa
      Infatti credo che non sia giusto. Certamente ci sono tanti iscritti che non si sono mai visti al meetup ne' fanno nulla sul locale (ed immagino ci siano molti del PD iscritti anche solo "per curiosità"). Ci sono per contro attivisti che sono... attivi (scusate il gioco di parole, ne conosco diversi) che pur avendo inviato i documenti da molto tempo non sono ancora certificati. Questi sono i miei 2 cent, per quello che valgono... :)
    • Giovanni 4 anni fa
      PErche le persone che accederanno alla piattaforma ed si esprimeranno dovranno essere persone vere e non tessere false come hanno fatto per decenni gli altri partiti.
  • Gianluca 4 anni fa
    Questa è la mitica democrazia diretta? Che miseria!!
    • Marco. Fabbri. Utente certificato 4 anni fa
      Gianluca, io trovo più misero non poterne parlare affatto come succede ora, tu deleghi ad un partito in base a delle promesse che poi vengono ignorate sistematicamente... questo è misero
    • stefano giacomo molfino Utente certificato 4 anni fa
      nulla nasce dal nulla.Per voltare pagina servono idee nuove e questa piattaforma mi sembra un buon inizio
    • Paolo De Sandre Utente certificato 4 anni fa
      opss commentato nel posto sbagliato.
    • Paolo De Sandre Utente certificato 4 anni fa
      Stefano, certo, la data non è sicuramente un metodo sicuro al 100% per escludere i furbetti, ma di sicuro ne limiterà di molto il numero. Molti facinorosi, infatti, non appena sapranno della piattaforma, si fionderanno subito a fare casino. Così almeno ne si riduce l'incidenza negativa.
    • davide bona Utente certificato 4 anni fa
      se non ti va bene puoi anche stare alla larga, chi guarda e dice miseria può andarsene, qui servono quelli che guardano e dicono facciamo !!!!
    • nicola m. Utente certificato 4 anni fa
      indicala tu una strada migliore qui si può discutere... o no? puoi migliorare insieme a noi.
    • Biagio I. Utente certificato 4 anni fa
      Scusami , sei uno di quelli pagati dal PD di cui si è parlato oggi???
    • Andrea Marzulli () Utente certificato 4 anni fa
      E' sempre bello fare i froci col culo degli altri vero ?
  • Batti Riccardo 4 anni fa
    Ma se è vero che l'INPS chiede di reintegrare i soldi ai donatori di sangue per le giornate di permesso ottenute, ed anche a chi ha usufruito di permessi ed assenze per dedicarsi a parenti disabili pena una decurtazione della pensione, COME DOBBIAMO CONSIDERARE I SENATORI O I DEPUTATI CHE SONO SPESSO ASSENTI PER ALTRI LORO INTRALLAZZI PERSONALI ??????
  • Luigi Caligaris 4 anni fa
    Ciao Beppe ! volevo dirti una cosa a proposito delle carceri. Si parla tanto di sovraffollamento delle carceri, come trovare una soluzione.... ? Io sono di Casale Monferrato ( AL ), qui esisteva il carcere, ma è stato chiuso più di 20 anni fà.. ( negli anni 70' o forse 80', da qui è passato anche Renato Curcio ). Sempre qui abbiamo 2 caserme ( Nino Bixio, e la Pietro Mazza ) sono molto grandi, soprattutto la Bixio, da anni sono state chiuse, tutto dentro è allo sfascio, un casino !! Qualche anno fà hanno speso un sacco di soldi per bonificare tutto l' amianto presente sui tetti, poi piu niente... tutto fermo !! C'è il progetto di costruire una nuova stazione dei Carabinieri, in una parte della città dove una costruzione adibita a quest' uso non centra proprio niente.... La attuale stazione di Polizia sta cadendo a pezzi, ma nessuno fà nulla.... e questi due grandissimi edifici ( Bixio e Mazza ) rimangono li fermi, in disuso ! Visto che non ci si riesce ad usarli per fare una nuova stazione dei Carabinieri, o di Polizia, non potrebbe almeno uno essere convertito in carcere.... lo spazio non manca !! Alla Bixio ci sono stati 2000 soldati circa ! Saluti Luigi Caligaris
  • Modesto Rosettani 4 anni fa
    Stanno raschiando "IL BARILE" ovvero le nostre tasche, invece di far pagare L'imu alle case della classe medio-alta pensano di aumentare le accise dei carburanti, ci vogliono far tornare a piedi, perchè non tolgono ai possessori di partita IVA tutte quelle detrazioni dall'imponibile(leasing di SUV e auto di LUSSO che nulla hanno a che fare con il lavoro)dato che noi lavoratori e pensionati abbiamo la trattenuta alla fonte e ci contano pure i peli nel culo mentre chi evade milioni di € fà la bella vita alla faccia nostra.Nella Sanità pubblica ci sono miriadi di sprechi(Unità Operative create ad OK solo per aumentare gli stipendi ai medici), Unità operative SRR nei dipartimenti di salute mentale con tanti operatori sanitari quanti sono i pazienti e in più 1 medico dirigente dove di riabilitativo non c'è nulla solo sperpero di soldi pubblici.Cittadine che si vedono allontanare la soglia della pensione quando arrivate a 62 anni gli viene detto che devono lavorare fino a 67+3 mesi magari lavorando in ospedale, facendo i turni (a quella età dovrebbero stare a casa ad accudire i nipoti o i genitori che bisogna portarli in ospizio perchè dovendo lavorare non c'è nessuno con loro), non si dovrebbe dare la possibilità di andare in pensione con una età flessibile magari con penalizzazione ma che le cittadine possano avere la propria libertà?Perchè se non vanno in pensione gli ANZIANI I GIOVANI QUANDO PRENDONO IL LORO POSTO NEL MONDO DEL LAVORO? E' su questi temi che dovrete impostare le prossime battaglie siano esse parlamenteri o elettorali perchè sono queste le cose che interessano i cittadini. Un cordiale saluto. P.S. fatemi sapere se sono iscritto perchè ho provato a mandare i ducumenti ma per il fatto che devono essere di pochi Kb non sò se li avete ricevuti. Cordiali saluti
  • Marialaura D. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe Beppe Beppe...nooo! Dimmi che non hai scritto tu questo post. LA PIATTAFORMA UNICA PER AIUTARE I PARLAMENTARI CHE LAVORANO NELLE COMMISSIONI E CHE UNISCE GLI STUDI E LE PROPOSTE GIA' STUDIATE DA VARI GRUPPI IN DIVERSE CITTA'...sarebbe roba da " tiritere da giornalista pidimenoellino " ?????? Fammi capire di cosa hai paura!
  • Francesco Lisi Utente certificato 4 anni fa
    Segnalo un sito con tutte le news aggregate relative al Movimento 5 Stelle: WWW.M5SNEWS.IT C'è anche un App gratuita da scaricare per Android.
  • piero granata Utente certificato 4 anni fa
    http://www.partecipa.gov.it/ attenzione al questionario si può rispondere più volte cambiando solo la mail. Io l'ho fatto e poi l'ho condiviso su FB qui https://www.facebook.com/piero.granata datene massima diffusione.
    • MICHELANGELO CECERE 4 anni fa
      Basterebbe iscriversi e/o registrarsi con il proprio CODICE FISCALE, "certificandosi". E buonanotte alle truffe. Michelangelo Cecere M5S San Giorgio a Cremano
    • Gianluca 4 anni fa
      Che bravo!! Hai scoperto che i truffatori come te possono truffare!
    • Andrea B a l d i n i Utente certificato 4 anni fa
      Ma a chi ti riferisci? Mica è del m5s quel sito....quindi se c'è l'immondizia in rete è colpa del m5s?
    • Matteo Romano 4 anni fa
      Ecco, al solito. Che brutta mentalità, utilizzare più email solo per far valere di più le proprie idee. Che differenza c'è con i pianisti del parlamento?
  • Fabrizio F. Utente certificato 4 anni fa
    Con questo post si ha un data base di inequivocabili: Trolls, PDocchi, e varie Primedonne sofferenti di "Sindrome di De Pin". Gente che riduce il concetto di Democrazia ad una semplice parola abusando della quale pretenderebbe anche di mascherare il proprio EGO mastodontico e la propria mediocrità. Il 90% dei commentatori di questo post non ha mai preso parte ad altre discussioni o espresso opinioni favorevoli alle idee del Movimento in nessun altro post del Blog. Beppe...hai fatto strike.
    • Pierluigi Marchionne Utente certificato 4 anni fa
      sono d'accordo ! :D
    • Marco Carrano 4 anni fa
      Io, in attesa di una piattaforma che temevo non sarebbe mai arrivata, mi sono iscritto a questo social network specifico sulla politica: www.politicalpeople.com. Non sostituisce Airesis o Parlamento Elettronico (il cui scopo è sottoporre e votare le proposte, come sapete) ma li complementa, fornendo un modo efficace e meno caciaro di Facebook di parlare fra di noi e con i rappresentanti politici.
  • Alessandro D. Utente certificato 4 anni fa
    Mi sembra di ritornare al tema "andiamo in TV oppure no!?", od all'umiltà che comunque Beppe ha esternato qualche settimana fa: "di errori ne abbiamo commessi tanti..." Questo post potrebbe essere la chiave di svolta del Movimento sia in positivo che in negativo. NON PARLIAMO DEL LOCALE (comuni regione ecc) QUI PARLIAMO DI DECISIONI DA PRENDERE PER IL NAZIONALE! DA PORTARE AL PARLAMENTO!! e comunque a questo punto occorre capire i motivi per cui una piattaforma più adeguata "non "s'ha da fare": - dare uno strumento del genere a 90.000 certificati è una scelta pericolosa?(per l'eterogeneità dei componenti) e comunque non sarebbe, per il momento, molto democratico (per l'esiguo numero rispetto ai 9 milioni di voti alle elezioni) ? - ci posso anche stare - MA BISOGNA DIRLO!! - L'ipotesi di continuare con la piattaforma delle idee e del forum su http://www.beppegrillo.it/movimento/forum/ purtroppo non fa generare poi, tra i temi piu ripetitivi e sentiti(vedi prostituzione..giustizia..droga..) una possibilità di voto dei "certificati" e di "Messa a Programma", oppure per temi di carattere Sociale molto importanti, per lo meno "messa a Referendum" ,cosi che si possa iniziare a fare un database dove sono indicati i referendum che saranno promossi dal movimento una volta cambiata la costituzione in merito (programma Referendum) Se per temi particolari si ha paura di derive strane (giustizia - immigrazione - temi sociali particolari - legge elettorale) allora tramite esperti di settori indirizzare il discorso su binari... I Temi fondamentali per una democrazia devono necessariamente passare per i cittadini, troviamo un modo per far si che ognuno possa mettere del suo..come il movimento ha sempre detto!! I temi del forum 5 stelle devono poter essere discussi e rivotati da tutti ufficialmente..senza stelline e post persi non visualizzabili facilmente.. Questo che ho scritto non è polemica! è voler costruire una Democrazia Diretta!
    • carmen p. Utente certificato 4 anni fa
      Io sono d'accordo con te anche se trovo difficilissimo non solo far convivere tante diverse anime all'interno del movimento, ma far si che queste anime si parlino senza usare insulti ed ironie gratuite quando si tratta di affrontare argomenti seri e controversi. Se vogliamo costruire qualcosa insieme, iniziamo ad ascoltarci prima di insultarci.
  • Fabrizio B. Utente certificato 4 anni fa
    io ho inviato la richiesta di adesione al Movimento con lo scan dei documenti nel formato richiesto sette mesi fa'. mai nessuno mi ha ricontattato e risulto sempre non certificato. E' questo in termini di efficenza il prezzo da pagare per risparmiare 2 euro? francamente avrei preferito pagarli ...
    • giorgio calarco 4 anni fa
      Anche a me è accaduto la stessa cosa più volte. Non è stato piacevole.
  • MASSIMILIANO C. Utente certificato 4 anni fa
    ADESSO BASTA E FATE QUESTA BENEDETTA PIATTAFORMA VOI O CE LA FACCIAMO NOI ! VIVA IL PARLAMENTO ELETTRONICO!
  • massimiliano caporali 4 anni fa
    ADESSO BASTA LA PIATTAFORMA O LA FATE E CE LA FACCIAMO !!!
  • fabio t. Utente certificato 4 anni fa
    anch'io sono utente certificato con documento e trovo che il sistema operativo di cui si parla in questo post faccia cagare. chiaro il concetto ? siccome leggo post al limite dello squadrismo, insultare gente solo perchè critica e magari perche "usi linguaggio forbito quindi sei catto comunista" (Oo)bisogna parlare chiaro. siete delle merde, avete trasformato con la vostra fede a priori e il vs bisogno di farvi comandare sempre e cmq, un movimento che si poneva come avanguardia democratica, nell'ennesimo partito di yes man, l'unica differenza è che voi al momento non contate un cazzo, ma col tempo, visto il vs atteggiamento acritico su qualsiasi cosa esca dalle pagine del blog, diventerete dei novelli farinacci. se penso al tempo che ho speso per giustificare e spiegare agli scettici gli scivoloni che ci son stati in passato pensando alla buona fede delle intenzioni...che tristezza. la parte sinceramente democratica del movimento verrà sommersa dal mare di merda che voi stronzetti da tastiera state spargendo a dx e sx. ne pagheremo tutti le conseguenze, ne sono certo. adios
    • Franco G. Utente certificato 4 anni fa
      li rivotero' al massimo la prossima volta, ma se non cambiano registro e smettono di impermalosirsi per ogni critica non lo farò più. Come garante Grillo ha già dato ed è oramai superato, è diventato controproducente. Ci vuole un volto nuovo, magari Brignano. Non significa che voterò i partitucci, forse non voterò nessuno.Mi dispiace ma stanno prendendo botte dai partiti. Non sono quello che speravo. E uno vale uno...è una balla, un utopia. Sono dei presuontuosi... Mi dispiace per Di Battista che è un grande.
    • Davide 4 anni fa
      Sono d'accordo.
  • paolo sandrelli 4 anni fa
    Non desidero esaminare l'evidente delirio di chi ha scritto il post scatenando sane reazioni, può pure essere che sia contenuto sia tenore siano stati calcolati per sondare il terreno, anche se probabilmente non si è tenuto bene in conto che non si ha a che fare con una massa di decerebrati che avrebbero accettato in maggioranza le risibili (e sono buono...) assurdità scritte. Dunque, dichiaro che se entro le prossime elezioni non sarà pienamente in funzione la piattaforma dove ogni singolo può proporre discutere e votare, il sottoscritto andrà ad infoltire la vasta e crescente schiera degli italiani che si rifutano di recarsi alle urne. Pace e bene
    • Daniele A. 4 anni fa
      Assolutamente d'accordo con te. Sono iscritto da più di un anno e mi ero riproposto di certificarmi dopo che fosse stata introdotta la piattaforma/sistema-operativo/portale/o-come-cavolo-volete-chiamarlo per una VERA Democrazia Diretta. Stò ancora aspettando (ma non ancora per molto).
  • Carlos Antonio Bustamante Bozzi Utente certificato 4 anni fa
    Ogni volta che si presenta l'occasione ci si raccoglie in massa a chiedere a gran voce che la famosa "piattaforma decisionale" venga creata dallo "staff". A me sembra che non si sia ancora ben capito lo spirito del MoVimento quando ci si lamenta che "gli altri", i "delegati", non facciano ciò che ci si aspetta che facciano. *Il tempo delle deleghe è finito*, vi ricorda qualcosa? C'è un gruppo di iscritti certificati e attivisti del MoVimento che si sta già muovendo in tal senso e ha creato Airesis, ( www.airesis.it ) che è lo strumento attualmente PIÙ AVANZATO AL MONDO e che ha bisogno solo di PARTECIPAZIONE. La piattaforma Airesis è pronta all'uso, e può già vantare le seguenti caratteristiche: -È gratuita, frutto del dedicato lavoro di VOLONTARI. -È open source, quindi TRASPARENTE e aperta ricevere la collaborazione di chiunque abbia capacità e desiderio di aiutare a svilupparla -È in Italiano e presenta guide ed indicazioni per permettere a tutti di utilizzarla in brevissimo tempo. -È già operativa e conta numerosi gruppi di attivisti M5S che la usano a livello locale, non ché un gruppo di oltre 300 membri che fanno proposte su un gruppo Nazionale. -È in continuo sviluppo e modificabile secondo le necessità e la volontà della base di utenti. Vi prego di entrare e partecipare per farla crescere, è sicuramente perfezionabile ma più si è ad aiutare più potremo renderla adeguata ad ogni nostra necessità. Attualmente NON È la piattaforma decisionale "ufficiale" del MoVimento, ma chi è che lo decide questo? SIAMO NOI! Diamoci da fare, aiutateci a costruire questa piattaforma, il grosso del lavoro è già fatto, mancano solo alcune limature e serve il parere di tutti noi per deciderle. Quando noi, democraticamente, avremo deciso che Airesis deve diventare la nostra PIATTAFORMA UFFICIALE, allora avremo finalmente la benedetta piattaforma che tutti chiedono. Dipende, come sempre, solo da noi. www.airesis.it
    • Daniele A. 4 anni fa
      Errata corrige: volevo scrivere "[...] Democrazia Partecipata [...]"
    • Daniele A. 4 anni fa
      Caro Carlos Antonio Bustamante Bozzi, storco il naso quando leggo che tanti attivisti stanno facendo un lodevole lavoro... che non servirà ad un beato cavolo. Vedo solo una enorme dispersione di forze, una moltitudine di gruppi di volenterosi che stanno procedendo in autonomia (ma, purtroppo, in maniera separata gli uni dagli altri!) per creare il sogno di MOLTISSIMI sostenitori del M5S. Basterebbe solo che Grillo (o Casaleggio) dicessero "il sito www..it è il nostro sito ufficiale per la Democrazie Diretta" e tu avresti immediatamente i 10.000 volontari che auspichi. Ma questo, purtroppo inizio a temere, non accadrà mai.
    • Marco M. Utente certificato 4 anni fa
      Ma non capite che la non piattaforma è condizione necessaria per il continuato dominio di Grillo e staff sul movimento? Mai l'avrete
    • Carlos Antonio Bustamante Bozzi Utente certificato 4 anni fa
      Fabio, capisco benissimo il tuo cruccio, ma come ho scritto nel mio post, siamo solo noi a determiare se diventerà lo strumento ufficiale. È ovvio che con le poche centinaia iscritti che attualmente vi prendono parte, non può essere la piattaforma ufficiale. Se diventerà o meno ufficiale dipende dall'interesse che noi iscritti al M5S le dimostreremo. Tra l'altro il sistema di certificazione del gruppo http://www.airesis.it/groups/195-movimento-www-beppegrillo-it-prova è già estremamente efficiente e sicuro. Ci sono attivisti che si stanno prendendo la briga di controllare le certificazioni a una a una. Se invece di 400 fossimo 10.000, l'ufficializzazione sarebbe dietro l'angolo, e l'obiettivo è raggiungibilissimo. Ma lo vogliamo davvero raggiungere?
    • Fabio Zulato 4 anni fa
      Il progetto è lodevole! Ma il punto rimane quello che hai scritto: non è la piattaforma ufficiale, lo sarà? Da quanto leggo nel post non ne sono così convinto!
  • umberto c. Utente certificato 4 anni fa
    Che delusione. Il post é una pietra tombale sulle speranze di migliaia di sostenitori 'certificati' che ci avevano creduto davvero alla possibilitá che uno vale uno. E invece niente ? Le decisioni che importano le prende una cupola di illuminati ? Allora dov'é la differenza con Berlusconi e gli altri partiti ? Non sarebbe il caso di prendere una parte dei finanziamenti pubblici o stipendi dei parlamentari e invece di restituirli allo stato (ma chi é ?) usarli per far crescere davvero uno strumento di democrazia diretta ? Mi sa che la veritá é che avete paura della vostra stessa base. E quindi meglio lasciarla semplicemente inviare commenti (sostanzialmente inutili) in un forum, me non che possa esprimersi su cosa é meglio per l'Italia. Fosse mai che dica cose diverse da quelle che ha in mente il direttorio politico. Se continuate cosí , per favore mettete da qualche parte sul WEB cosa bisogna fare per cancellare l'iscrizione e la certificazione, inclusa la cancellazione dei dati personali incautamente affidati a non so chi.
    • rex frc Utente certificato 4 anni fa
      interessante questa cosa che sul sito non venga data la possibiltá di di cancellare la propria iscrizione...D'altronde niente da stupirsi...é chiaro che non é previsto che l'utente del sito ,pur certificato,abbia tutta questa autonomia decisionale.Al piú puó lasciare qualche commento e diffondere il verbo tramite facebook e altri social networks.
  • Luigi Calabrese 4 anni fa
    Be', qualcosa di utile e utilizzabile esiste già: https://www.politicalpeople.com/
  • Fabio Maria Agostinelli Utente certificato 4 anni fa
    Gli esperti informatici che si stracciano le vesti per l'uso delle parole "Sistema Operativo" non si accorgono che qui non s'intende "l'interfaccia tra linguaggio macchina e di programma" bensì il sistema per operare relazioni tra ciascun cittadino e le scelte di "governance" importanti per tutti. Ovviamente solo per i "certificati" a scanso di trolls propongo questo sistema di operare: 1 - si raccolgono le opinioni 2 - si organizzano in varie proposte emblematiche anche contraddittorie tra loro 3 - per ciascuna si procede al conteggio degli assenzi e dei dissenzi e si pubblica. Inoltre 4 - può accadere di dover ripetere le operazioni 2 e 3 se l'esito di voto è contrario ai principi condivisi del moVimento 5 - in base a questo "O.S." si arriva alla proposta di legge conseguente. Che si dice?
    • Fabio Zulato 4 anni fa
      Si dice che mi vien da piangere ad aver fatto una votazione per il punto 2, con il dubbio che il punto 7 non sia stato fatto per avvisare per tempo del punto 2 e poi vedere che chi ha preso più voti viene eliminato con una parola: irregolarità. Ora scusami ma questa irregolarità in cosa consiste? Perchè è irregolare quello che non segue le regole, ma se chi fa le regole e CERTIFICA la base votante poi mi dice che ciò che ha fatto è irregolare cosa devo pensare? Perdona, ma la trasparenza DEVE essere la nostra base di lavoro SEMPRE e specialmente per il sistema di VOTO e SCELTA, altrimenti di cosa stiamo qui a parlare?
  • nicola crosato Utente certificato 4 anni fa
    https://secure.avaaz.org/it/petition/Napolitano_sciolga_le_camere_e_assegni_il_governo_al_Movimento_5_Stelle/
  • Fabio Maria Agostinelli Utente certificato 4 anni fa
    Bene !
  • ROSARIO COLARUSSO Utente certificato 4 anni fa
    Bene, benissimo, sempre meglio... allora faro' un commento da TROLL CERTIFICATO, visto che sono tra i ...tantamila certificati per l'accesso allo splendido portale del forum "dotato di tutte le comodita' e gli accessori necessari per esprimersi". A chi poche righe piu' sotto invita a rilassarsi , che tutto va bene, voglio dire che non bevo la prima bevanda che trovo sul bancone dell'iper solo perchè è quella con la pubblicita' piu efficace. Non credo alle panzane, ne' di destra, ne' di sinistra, ne' tantomeno quelle a cinque stelle certificate. Farci credere che il mitico portale sul quele lavorano fior di esperti "da ben due anni" sia la panacea che risolve tutti i mali è una panzana grossa come una casa. Come molti fanno notare, per struttura , modalita' di funzionamento, possibilita' di interazione lascia ampiamente a desiderare. La democrazia partecipata richiede ben altro che una arena dove il narcisismo mediatico del singolo trova la sua massima espressione, e non è benaltrismo il mio è semplicemente la constatazione che la partecipazione democratica si fa con strumenti ben piu complessi di questi, che nulla proprio nulla puo sostituire la discussione di un gruppo di interessati o di esperti su un argomento attorno ad un tavolo, gurdandosi in faccia, discutendo le proposte nel dettaglio e fino alla singola virgola, almeno fino a quando le proposte legislative verranno sottoposte al voto di un parlamento in carne ed ossa e pubblicate sulla Gazzetta Ufficicale. Procedere su questa strada è rischioso ed irresponsabile e far credere che il parere di alcune migliaia di militanti sia rappresentativo del parere di 8'700'000 elettori o potenziali tali è ben lontano dal concetto di democrazia che per me, come in una vecchia canzone di Gaber è e resta sopratutto PARTECIPAZIONE. A futura memoria...
    • Fabio Maria Agostinelli Utente certificato 4 anni fa
      L'esperienza ci mostra come gli incontri vis a vis o faccia a faccia non diminuiscono il narcisismo di cui parli e invece facilitano accordi sottobanco con strizzate d'occhi e segni come si gioca a briscola. I cittadini sono meno ingenui di quel che pensano coloro che si arrogano il potere di tutelarci nelle scelte importanti per tutti. Il il voto diretto invece educa i cittadini alla consapevolezza degli effetti di ciascun proprio voto.
  • Roberto Rabai 4 anni fa
    CARO M5S, Potremmo credere a tutto sulla sola parola, sulla fiducia, ma oggettivamente la Democrazia FORMALE E PROCEDURALE si basa sul CARTACEO, SUL CONTROLLO CHE QUALUNQUE CITTADINO PUO' ESERCITARE SULLO SCRUTINIO CARTACEO DI UN VOTO ELETTORALE. LO SCRUTINIO DI UN VOTO ON LINE NOI CITTADINI LO POSSIAMO VEDERE? NO, E ALLORA NON CI STA BENE.. E ANCHE SE POTESSIMO GESTIRE I SERVER IN PRIMA PERSONA NON CI FIDEREMMO DI NOI STESSI, UN BIT è SEMPRE POTENZIALMENTE MOLTO Più MANIPOLABILE NELLA SUA FILIERA DI PARTENZA E DI ARRIVO RISPETTO AD UNA DECISA CROCETTA SULLA SCHEDA ELETTORALE CARTACEA, AL CUI SPOGLIO ASSISTE CHI VUOLE. POI C'E' IL DISCORSO SULLA FIDUCIA IN CHI GESTISCE I SERVER, ETC. E QUESTA E' UN'ALTRA QUESTIONE. UNA DEMOCRAZIA SOLIDA COMUNQUE, NON DOVREBBE BASARSI SULLA SOLA FIDUCIA, CI VOGLIONO I RISCONTRI OGGETTIVI E VERIFICABILI DAI CITTADINI.
  • luca lusoli 4 anni fa
    Link?
  • cecilia c. Utente certificato 4 anni fa
    Se questo post volesse dire "La piattaforma per non si fa più", per quanto mi riguarda sarebbe la prima promessa mancata del Movimento. E che promessa. Voglio sperare che il senso sia: "Stiamo costruendo (da due anni???) la piattaforma, ma intanto c'è questo blog che già consente agli iscritti di esprimersi nelle questioni fondamentali". E' l'unico senso accettabile che posso dare a questo post - che comunque va chiarito al più presto. Inoltre sarebbe davvero assurdo non "approfittare" delle belle intelligenze ed esperienze nel settore informatico che anche qui, ancora una volta, si sono messe a disposizione per attuare la piattaforma. Invito chi di dovere a contattarli, per presentateci questo imprescindibile strumento di democrazia partecipativa il prima possibile.
  • Flavio M. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.change.org/it/petizioni/comune-di-milano-atm-ascensori-per-persone-con-disabilit%C3%A0-in-tutte-le-stazioni
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    evitando di promettere più di quanto si può mantenere ci si risparmierebbe una fila di bestemmie... mi permetto di suggerire la struttura per un sistema di proposte di legge; prendiamo un forum (tipo quello del movimento) e aggiungiamo più categorie, poi aggiungiamo assieme all'argomento anche uno spazio per descrivere il problema che si suppone di risolvere (inclusi i vincoli ad esempio economici che si vogliono rispettare) e infine gli indispensabili riferimenti normativi (altrimenti si tratta di una lista di desideri e non di proposte concrete di legge) (poi opzionalmente anche una stima del costo effettivo della legge); una volta che un iscritto manda una proposta NON può scriverne altre finchè un moderatore (preferibilmente con dimestichezza in legge) non la legge e la approva, solo allora potrà essere pubblicata e commentata dagli iscritti (i non iscritti possono commentare solo in un piccolo spazio a a parte); la proposta di legge può essere parzialmente modificata dall'autore e dagli iscritti ma sempre tramite un moderatore (tutte le modifiche devono ovviamente essere compatibili con i vincoli del problema e con i riferimenti normativi per non snaturare la proposta di legge), a quel punto i voti vengono ridotti di una percentuale finchè gli iscritti che avevano votato la legge non confermano il voto dopo le modifiche (si può usare anche un sistema silenzio assenso a scelta dell'utente per le piccole modifiche). Importante quanto il potere di voto su singole decisioni di rappresentanza è la palestra dell'attivista: così come in un forum ci sono le regole da leggere prima di postare anche nelle proposte di legge occorre fare un percorso formativo (uno straccio di educazione civica) che porti l'iscritto ad essere consapevole della struttura dello stato e possibilmente lo faccia riflettere su tematiche politiche etiche e morali su cui le leggi si basano. p.s. se lo staff ha problemi in programmazione può contattatarmi con una mail
    • Ivan Pantarelli 4 anni fa
      parole sante, Ho visto centinaia di proposte ottime di programmatori che si offrivano di lavorare gratis per mettere su una piattaforma degna dei potenziai del M5S. Le loro proposte finivano dopo 3 minuti nel dimenticatoio. Per evitare questo, piccoli gruppetti di utenti tentavano di raggruppare le migliori e di tenerle "in vita" il piu a lungo possibile; sempre senza successo a lungo termine. Stranamente, tutte le offerte e le idee non hanno mai neanche ricevuto una risposta da chi avrebbe potuto implementarle. Ho sempre voluto pensare che questo accadesse perchè il M5S era ancora "ruspante". Dopo questo post di Grillo pero comincio a pensare che al misterioso "staff di Grillo" (con cui non si riesce a comunicare) non interessi niente che non facciano loro.
  • gianluca f. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe posso dire che mi sta sul cazzo che si usi facebook
    • Marco Carrano 4 anni fa
      Personalmente, in attesa di una piattaforma che temevo non sarebbe mai arrivata, mi sono iscritto a questo social network specifico sulla politica: www.politicalpeople.com. Non sostituisce Airesis o Parlamento Elettronico (il cui scopo è sottoporre e votare le proposte, come sapete) ma li complementa, fornendo un modo efficace e meno caciaro di Facebook di parlare fra di noi e con i rappresentanti politici.
  • mina meluzzi Utente certificato 4 anni fa
    E io che ho continuato a difendere il m5s coi miei amici, a sostenere che non è vero che è un movimento antidemocratico dove decide tutto Grillo e Casaleggio in maniera dittatoriale. E' una fase, dicevo, presto noi avremo una piattaforma decisionale che voi vi sognate! E invece avevano ragione loro. Era una truffa. Che infinita tristezza. Questa è davvero la fine, piuttosto che rivotare m5s mi taglio la mano destra.
    • ivano s. Utente certificato 4 anni fa
      Fuori i pidocchi dal blog..nn è bello rompere i coglioni in casa altrui. Avete fatto venire il Voltastomaco anche a Giachetti,
    • andrea gadan 4 anni fa
      che tristezza,uhh son deluso dal movimento...MI FATE PENA e venite ancora qui a scrivere le vostre cazzate. usate parole che prima del m5s non immaginavate nemmeno ma ora non vi piacciono i messaggi di crimi...e tutte le minchiate che sentite in giro.
    • Vittorio DIncaLevis Utente certificato 4 anni fa
      ma gli rispondete anche a questa pdocchia/o ? Post segnalato allo staff affinchè verifichi l' autocertificazione di questo troll
    • michele dragone Utente certificato 4 anni fa
      mi dispiace che parli cosi evidentemente non vedi oltre allora cosa fai non voti piu o voti i partiti?pensaci bene l italia ormai è in macerie bisogna essere uniti e non scoraggiarsi x cose meno importanti che del nostro futuro
    • Stefania Di Luca Utente certificato 4 anni fa
      che esagerazione mamma mia! questa tappa verrà superata vedrai. Quello che stiamo creando tutti insieme è spettacolare. Teniamo calmi gli animi, le critiche ci stanno, ma non andiamo oltre. Pensiamo al lavoro dei ragazzi in parlamento, sono fantastici! Siamo un movimento nuovo, adesso siamo nella fase adolescenziale e siamo ad un passo nell'entrare nella sfera adulta. Diamo tempo al tempo e saremo ripagati vedrete.
    • gianluca f. Utente certificato 4 anni fa
      su dai, sono incavato anch'io ma non facciamola tanto tragica. basterà turarsi il naso. che tristezza, ma i fatti devono almeno avere 5 stelle seno è finita. saluti.
  • simone v. Utente certificato 4 anni fa
    bene allora, per favore, mettetelo in moto questo SO e fateci votare! Almeno fateci votare per inibire Crimi dal postare cazzate su facebook mentre è in giunta !!!! e che cazz.... ma veramente!!!!
  • pino 4 anni fa
    Selezioni a concorso Internazionale di politici onesti e capaci chiari e lungimiranti (statisti) I candidati saranno soggetti a perizia psichiatrica Internazionale.il bando scade a febbraio 2014 (prima delle elezioni Europarlamentari).Ultima scadenza a Tutela della vivibilità civile e democratica della Nazione Italiana.Chi risponde ha diritto alla delega elettorale dei suoi cittadini giudicanti nei modi e termini da stabilire per la gestione politica organica di Città capoluogo, Regioni , Nazione Italiana ed Europarlamentari delegabili anche se non residenti sul Territorio Nazionale competente. Presentazione di un progetto politico organico, coinciso e risolutivo su: Etica e soluzioni esistenziali alle basilari necessità umane, delle sue convivenze e partecipazioni civili e pacifiche al minor costo gestionale, sociale, economico, finanziario e fiscale a zero impatto ambientale, sanitario, giuridico e militare della Popolazione Italiana, della Sua sovranità e Territorio Nazionale.Gli obbiettivi tracciati su presentazioni di mappe,moduli e bilanci indicandone i contenuti, fonti e calcoli devono essere comprovate da prove e testimone oggettive e soggettive adeguati all’altezza dei risultati e obbiettivi proposti e da realizzare. La realizzazione dei progetti dimostrabili è temporizzata in 4 bienni consecutivi permettendo alla fine di ciascun biennio, progetti alternativi migliorativi e correttivi prevedibili e comprovabili, pianificando eventi ed eccezioni negative di qualsiasi fonte o natura interna ed esterna. Se..In assenza per i luoghi competenti , nei termini stabiliti e non all’altezza delle soluzioni, di partecipanti idonei, la cittadinanza pertinente tutta responsabilmente democratica è responsabile alla conoscenza, istruzione, partecipazione attiva e diretta delle discussioni e decisioni politiche e civili scritte e protocollate sotto la propria responsabilità morale, economica e fiscale senza deleghe a terzi come vecchi onorevoli e consiglieri locali
  • Nicandro S. Utente certificato 4 anni fa
    "Ad oggi sono quasi 90.000 gli iscritti certificati nel data base, quasi raddoppiati in un anno" Quindi basta questo misero 1% rispetto al numero degli elettori per decidere sui candidati, sulle leggi da presentare et.etc.? E'pochino o è solo una mia impressione?
    • Fabio Maria Agostinelli Utente certificato 4 anni fa
      Ma sai ... con tanti trolls online per votare è indispensabile farsi riconoscere e quindi avere la certificazione del MoVimento.
  • Ivan Pantarelli 4 anni fa
    LA CRISI: 1-non c'è 2-è un'allucinazione 3-è già passata 4-è un'emergenza che giustifica tutto 5-visto che è grave, tirate la cinghia e non rompete i coglioni. IL PORTALE 1-lo faremo 2-lo stiamo facendo 3-è quasi pronto 4-è quasi pronto bis 5-è quasi pronto tris 6-c'è già (???) scommetto che il 7 è: "c'è già quindi parliamo d'altro" SUPERCAZZOLA???? cazzo se sembra!!!!!!
    • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
      Assurdo che si regisca così per ogni punto di vista che si distacca dalla linea del movimento. La Democrazia, diretta o rappresentativa, si basa e funziona solo se l'elettorato usa la propria testa. Alcuni di loro sbaglieranno, usando la propria testa, ma si suppone che la maggioranza tenda a scegliere la via migliore. Questo non autorizza NESSUNO ad ostracizzare (ho usato la parola giusta ?) le idee altrui e soprattutto le critiche altrui. Il mio/nostro supporto al movimento deve (sottolineo DEVE) essere frutto delle nostre riflessioni, giuste o sbagliate che siano.... Smettetela di attaccare chiunque non la veda come voi per cortesia, è questo atteggiamento che sta facendo male al movimento, non le idee di chi dissente.. p.s : Deridere qualcuno perchè, al contrario vostro, conosce l'italiano mi sembra ridicolo...
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      caro Ivan,... 1)di "spassoso", nel mio commento, non puoi trovarci niente, perchè ho risposto a CAZZO nella prima parte, esattamente come a CAZZO e provocatorio è il tuo commento. 2)Il "codardo da tastiera" sei tu e quelli come te, che non perdono 2 secondi per gettare fango sul movimento. 3)Il tuo post, è semplicemente solo una PROVOCAZIONE, non appare altro di concreto, quindi, puoi essere anche re x... o fare y..., dal post ti giudico un ROMPI COGLIONI come tanti altri, o mi vuoi dire: "lei non sa chi sono io"... Ahh, per eventuali insulti, riferisciti COMPRENSIBILMENTE a me, e non c'è alcun problema... altri, è BENE lasciarli fuori!!! 4)Le tue paure su dove sta andando il movimento, spostale piuttosto, SU DOVE CI HA PORTATO questa massa di delinquenti strutturati e coalizzati a contrastare l'unica forza popolare che li combatte, perchè tu, guarda il caso, GLI STAI DANDO UNA MANO (spero inconsapevolmente).
    • Ivan Pantarelli 4 anni fa
      Caro Vittorio io sono certificato da circa un anno e ho fatto varie proposte legate al portale che sono poi sparite nel casino del "forum" e, se leggi bene quello che scrivo, non do del figlio di puttana a nessuno (se lo volessi fare, non mi farei problemi) dico che se si passa agli insulti, li preferisco diretti invece in modo che si capisca che chi lo fa sta cambiando il discorso per scappare dal punto centrale (stile pdl). Non sono battezzato (quindi il "catto" reciclalo altrove) e non sono mai stato comunista (ho vissuto sia in URSS che negli USA e uso i termini con precisione, se li uso). Noto che anche tu hai questa brutta malattia di attaccare CHI dice (senza conoscerlo) invece di COSA dice...una vecchia tattica di polemica (consiglio di leggere la definizione del termine) alquanto vigliacca e squallida che la casta ci ha abituato a considerare "discorso" (LIBERATI!)...la gente è definita dalle proprie azioni, NON INTENZIONI....in altre parole, codardo è chi codardo fa.... Se ti va di insultarmi, ti consiglio di prendere un appuntamento e di dirmi le cose in faccia se hai le palline, senno puoi fare avanti e indietro dal forum delle delusioni a youporn e sentirti importante mentre altri decidono per te. buona democrazia PS il mio dissenso e proposte sulla piattaforma lo puoi documentare in quel casino di archivio del "forum" se ti va di fare le cose per bene.Vedrai che dicevo le stesse cose in tempi non sospetti. Ho l'abitudine di rispettare chi dice cose sensate ma non venero nessuno..tanto per rimanere libero...tu?
    • Vittorio DIncaLevis Utente certificato 4 anni fa
      e-e, ivan. Il suo intercalare forbito tradisce la sua natura troll catto-comunista. Vede, noi siamo piú schietti (se vogliamo dare del figlio di puttana non facciamo giri di parole stile caviale e cazzo tipico di chi si ritiene intellettuale) e siamo più etici (prima di offendere un utente, certificato, che potrebbe un' attivista che GRATIS offre il suo tempo per difendere la societá dai parassiti e dai loro lacchè PAGATI per andare nei forum altrui a sparar sentenze, CI certifichiamo)
    • Ivan Pantarelli 4 anni fa
      caro Angelo, 1-la parte spassosa del tuo commento: "gli strumenti ci sono già disponibili, da migliorare, ma non è prioritario, almeno prima di aver fatto il grande passo, mandarli tutti a casa" cioè stai riscrivendo a parole tue il mio punto 7: "c'è già,parliamo d'altro" fantastico, ti contraddici per iscritto in 3 paragrafi.....grazie per la risata 2-come tipico dei codardi da tastiera che rovinano il movimento, attacchi CHI lo dice invece di COSA dice. Una tattica di polemica alla Brunetta. Se anch'io scegliessi di seguirti a quel livello ma di rilanciare, potrei spostare il discorso sui facili costumi di tua madre...se ti va di andare sul personale e chiamarmi rompicoglioni senza conoscermi o cosa faccio nella vita, almeno dimostra un filo di coraggio....se insulti fallo in modo chiaro che si veda..senno è buono anche Brunetta e tu vali l'equivalente. cmq grazie per aver confermato le mie peggiori paure riguardo a dove sta andando il movimento SENZA la democrazia necessaria e promessa. un consiglio: rileggi quando ti è passata la "passione" che ti sputtani e CI sputtani di meno. buona democrazia
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Il 7, non c'è, c'è un piccolo numero (più di 7) di rompi coglioni, che forse stanno anche nella merda, e PRETENDONO SOLO DAGLI ALTRI. Pretendono un "portale abarth", super veloce, dove applicare chissa quale democrazia diretta, ecc.. Chi scrive solo per rompere i coglioni, non può che continuare, ma gli altri, se ce ne sono, basta, contentatevi e ringraziate chi ha messo e mette fatiche, impegno, professionalità, LA FACCIA, per MANDARE A CASA QUESTA PARTITOCRAZIA DI BASTARDI COLLUSI E AFFAMATORI. Il M5S, da la possibilità ad ogni cittadino, di partecipare come descritto nel post, ad ogni decisione, e di proporre qualsiasi argomento di pubblica utilità nel forum. TUTTI GLI STRUMENTI SONO GIA' disponibili, da migliorare, sicuro, ma NON E' PRIORITARIO, almeno prima di aver fatto il grande passo, MANDARLI TUTTI A CASA.
  • Antonio Giordano 4 anni fa
    Perché si usano termini di cui non si conoscono i significati? Qualcuno può dire a Beppe Grillo che per sistema operativo tutto il mondo intende un insieme di software che coordinano e permettono ad altre applicazioni di usare l'hardware del calcolatore? Qualcuno può dire a questo cretino che quello che lui sta costruendo è un portale web? Che ci sono portali anche con 50 web application? Ma possibile che in Italia l'ignoranza deve regnare sempre sovrana? mah
  • giovanni gadaleta 4 anni fa
    quello che descrivete e' un portale con delle applicazioni. Non un sistema operativo. Grillo .... almeno prima di scrivere sul blog chiedi a qualche grillino che ci capisce di informatica.
    • SAURO G. Utente certificato 4 anni fa
      Leggi meglio è cerca di capire che sistema operativo in questo contesto non ha attinenza con computer ma con un modo diverso di operare in politica.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Precisazione molto importante..... fa la differenza è?
  • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
    Scusate ma leggo di molti "poco entusiasti" dei contenuti della notizia e tanto dubbiosi sull'affidabilità d'uso della nuova piattaforma...: Aspettiamo per lo meno a criticare: la piattaforma può esser presentata nella sua prima versione e poi assumere diversi altri connotati come FB... magari ci si accorge che è troppo complessa per l'utente medio quindi cambierà... oppure implementerà nuove funzionalità. Quanti di noi rimangono delusi quando ad esempio "cambia" fb?... e poi si adattano anzi, dopo qualche settimana ritengono persino la piattaforma migliorata?... Guandate che non mi sembra qualcosa da poco farla funzionare! Apettiamo e poi valuteremo, e nel caso lanceremo anche le nostre proposte di modifica (certo non possiamo pretendere la fantascienza)...ma DA QUALCHE PARTE BISOGNA PUR COMUNQUE PARTIRE. Piuttosto APPREZZIAMO gli sforzi e RINGRAZIAMO dell'ennesimo regalo... e aspettiamo il battesimo di stò "mostro" (nel senso buono del termine)!
  • Pietro DP 4 anni fa
    Beppe, ti prego, dimmi che questo post è uno scherzo!
    • giacomo 4 anni fa
      Ti prego dillo!!!! ..... dicci che è uno scherzo, dici che lo sai cos'è un sistema operativo
  • Alessandro D. Utente certificato 4 anni fa
    Mi dispiace, ma a questo punto non posso non dire la mia (questo luogo è di democrazia! quindi si può!)!: Mi sembra di ritornare al tema "andiamo in TV oppure no!?", od anche all'umiltà che comunque Beppe ha nelle sue parole dette qualche settimana fa...: "di errori ne abbiamo commessi tanti..." Questo post potrebbe essere la chiave di svolta del Movimento. NON PARLIAMO DEL LOCALE (comuni regione ecc) e comunque a questo punto occorre capire i motivi per cui una piattaforma più adeguata "non "s'ha da fare":::: : - dare uno strumento del genere a 90.000 Grillini è una scelta pericolosa (per l'eterogeneità dei componenti) e comunque non sarebbe, per il momento, molto democratico (per l'esiguo numero rispetto ai 9 milioni di voti alle elezioni) ? - ci posso anche stare - MA BISOGNA DIRLO!! - L'ipotesi di continuare con la piattaforma delle idee e del forum su http://www.beppegrillo.it/movimento/forum/ purtroppo non fa generare poi, tra i temi piu caldi e ripetitivi (vedi prostituzione...giustizia...droga...) una possibilità di voto dei "certificati" e di "Messa a Programma", oppure per temi di carattere Sociale molto importanti, per lo meno "messa a Referendum" ,cosi che si possa iniziare a fare un database dove sono indicati i referendum che saranno promossi dal movimento una volta cambiata la costituzione in merito (programma Referendum)
  • Giorgia Fenzo 4 anni fa
    Avevi promesso altro: cito dal tuo sito le parole di Casaleggio : "Il termine esatto è applicazione, più che piattaforma. Il software utilizzato consentirà ai parlamentari di presentare in anteprima le loro proposte di legge agli iscritti che potranno integrarle, commentarle, “complementarle” entro un periodo determinato; inoltre in futuro gli iscritti avranno anche la possibilità di suggerire nuove proposte di legge ai parlamentari". tratto da http://www.beppegrillo.it/2013/06/la_democrazia_v.html In quello che hai scritto ieri non è previsto come promesso integrare, commentare, proporre. Per la prima volta profondamente DELUSA DA TE E CASALEGGIO !!! IMPORTANTISSIMA PROMESSA NON MANTENUTA ... difficile credere ancora alla democrazia diretta per questo deciso di abbandonare il Movimento (attivista M5S Venezia)
  • Davide La Rovere 4 anni fa
    Dai ragazzi, un pò di acume per favore. Ma davvero non avete notato la finezza? Il portale è proprio quello raffigurato nell'immagine a inizio post! Semplice, pulito ed efficace. Inoltre si può notare come la pagina dedicata al voto del portavoce regionale lucano sia già inserita nel dominio del portale! Rilassatevi...
    • Stefania Di Luca Utente certificato 4 anni fa
      L'interfaccia, qualora fosse quella, mi piace già! La trovo semplice ed intuitiva
    • Emanuela D. Utente certificato 4 anni fa
      Di dove sei?
  • Emanuela D. Utente certificato 4 anni fa
    Spero di aver capito male e che la piattaforma si farà. Anzi vorrei proporre un modello di piattaforma. Penso che una piattaforma tipo liquid feedback sia confusionale e inconcludente, ho sperimentato quella di Servizio Pubblico e sinceramente non la ritengo utile perché più utenti possono aprire la stessa discussione in parallelo senza saperlo. Secondo me la piattaforma può funzionare solo se i parlamentari M5S discutono gli argomenti, definiscono il disegno di legge seguendo la linea generale dettata dal programma elettorale e chiedono un voto di fiducia del web solo per quei disegni di legge ritenuti cardine e che per la loro natura richiedono un consenso dei cittadini (esempio legge elettorale). Se il giudizio è negativo si cerca di capire qual è il punto controverso con un sondaggio. Poi in base al risultato del sondaggio sempre i parlamentari M5S modificano il disegno di legge e lo ripropongono al voto di fiducia della rete. Una volta ottenuta la fiducia del web si presenta in parlamento. Tutti i disegni di legge presentati dal M5S per i quali non è stato richiesto il voto di fiducia del web devono essere comunque pubblicati sulla piattaforma in modo che possono essere messi in discussione con il voto di fiducia se più di 5000 iscritti fanno richiesta o un totale di iscritti congruo ne fa richiesta. Mi sembra un buon compromesso di partecipazione e democrazia diretta.
  • Luca Martini 4 anni fa
    ed ecco che subito parte la macchina del fango (il web contro Grillo ...tzè). Ma come fanno a dire e/o dedurre queste falsità da un post ? Solo perché ha concluso , rivolgendosi ai giornalisti (badate bene, solo a loro) ""Una piattaforma non ve la daremo mai. Nel frattempo studiate. applicatevi, portalizzatevi!"... La piattaforma è già in opera... e sono le applicazioni di voto che abbiamo utilizzato..saranno implementate e sviluppate... e la rete, quella dei cittadini attraverso (anche) il web stà crescendo di giorno in griono. Sempre più persone informate, sempre più persone. La piattaforma che vogliono i giornalisti è un arena che non avranno mai. http://www.agi.it/politica/notizie/201310032017-pol-rt10357-m5s_web_contro_grillo_su_piattaforma_non_mantiene_le_promesse
  • Daniele romano 4 anni fa
    non sarà perfetta ma funziona http://movimentocinquestelle.uservoice.com/forums/80867-general/suggestions/3353356-versione-0-1-lavori-in-corso-si-
  • Diego Vianello 4 anni fa
    Ahah, che pagliacciata! Il post, il "sistema operativo" (ma sapete almeno cos'e'?), il movimento... alla fine tutti i nodi vengono al pettine!
  • Elisa . Utente certificato 4 anni fa
    Vedo che ancora siamo senza risposta, come quando parli con politici qualsiasi. Vogliamo un luogo virtuale dove poter dialogare Beppe, anche con te o con il tuo staff. Voglio almeno un indirizzo mail a cui scrivere i problemi che incontro. Vogliamo quanto avete promesso, CHE NON E' QUELLA ROBA LI' SCRITTA IN QUESTO POST. Se non ce la fate, venite a spiegare e noi capiremo. Ma dite a qualcun altro di studiare. Io l'ho fatto, e ho capito che ci state prendendo in giro.
    • Ivan Pantarelli 4 anni fa
      Ben detto temo che comincerò a votare il M5S cercando il solito "meno peggio"....speravo in altro sinceramente.
    • Fabio Riu Utente certificato 4 anni fa
      La discussione sulle proposte di legge parlamentari è in beta test. Vuol dire che deve essere ancora perfezionata ed implementata prima di essere resa di pubblico utilizzo. E' meglio fare le cose per bene no?
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    A me sorge un piccolo dubbio, fin tanto che il voto è segreto come fa un applicazione di DD a discernere tra militanti/votanti e militanti di altri partiti iscritti a tradimento ? Ad esempio io sono iscritto al m5s, ma per quel che ne sapete voi nel segreto dell urna avrei potuto votare per Silvetto (dio me ne scampi..) e potrei quindi usare un eventuale strumento di DD per "mettere i bastoni tra le ruote" a chi invece si sta dando tanto da fare. Sbaglio ?
    • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
      Eh si, anche a me piacerebbe un sistema a delega dinamica (così l'ha battezzato la mia testolina contorta). Un sistema con il quale ogni elettore deleghi/voti un suo rappresentate all'interno delle istituzioni, il cui voto avrebbe poi peso proporzionale alle deleghe ottenute. In modo tale che l'elettore possa poi seguirne tutte le scelte e votazioni, seguirne le motivazioni ed in caso non segua la linea dichiarata in campagna elettorale ZAC passare la delega a qualcuno piu in linea con l'elettore stesso. Insomma una via di mezzo tra la d. rappresentativa e la D.Diretta per cui temo siamo ancora ben lungi dall essere pronti...ecco...l'ho detto.
    • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa
      Se voti palesemente, dopo qualche voto si capisce da che parte stai. Se uno che vota nelle urne PDL si iscrive al M5S e propone e vota in linea con le ideologie, significa che si tira una zappa sui piedi, se invece propone e vota in modo continuativo contro le ideologie è chiaro che è un troll e si potrebbero prendere dei provvedimenti. Ad ogni modo ritengo essenziale avere la possibilità della DELEGA, ovvero oggi delego tizio a votare al posto mio, domani cambio idea e voto io, dopodomani delego caio per un mesetto. Io non ci penserei 2 volte a delegare Di Battista, e nelle questioni in cui sono in disaccordo con lui, voto io direttamente.
    • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
      Intendevo il voto istituzionale segreto, non un eventuale voto interno al movimento. In definitiva io potrei essere iscritto e votante nel movimento ma in realtà essere un votante pdllino in incognito. Un po come questi fantomatici trolls (che secondo me trolls non sono) che postano nel blog.
    • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa
      Non vi è motivo per avere il voto segreto. Non si implementa il voto segreto e già diversi problemi vengono risolti.
  • Patrizio Bolgan Utente certificato 4 anni fa
    Non sono d'accordo, le idee sono la cosa primaria, come metterle in atto, elaborarle, consolidarle, diffonderle e'ancora piu importante. Con un blog come questo, con questo tipo di schema in rapporto al numero dei partecipanti, la cosa risulta praticamente impossibile. Il caos di questo blog non permette di concentrarsi su un teme, di trovare e selezionare le idee tantomeno di proprie e di votarle. spero che il tutto non sia voluto
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Fai confusione. In questo blog, si scambino opinioni sui vari post generici proposti ogni giorno, e si VOTA un nuovo evento quando proposto, poi rimangono i vari risultati. NUOVI argomenti di interesse pubblico, divisi per categorie, possono essere proposti, e votati nel FORUM del M5S: http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/
  • Massy Biagio Utente certificato 4 anni fa
    HO LETTO IL POST E MOLTI COMMENTI: Non ci siamo, non ci siamo per niente. Mi sembra una presa in giro questo post, la piattaforma per la democrazia diretta va fatta, altrimenti molti voti se ne andranno, chi voterò? nessuno, ma la linea politica non può essere fatta dalla 'tsta' del movimento, deve venire dalla base, con una piattaforma italiana e regionale. Che aspettate? Se riandiamo alle elezioni M5S prnderà la metà dei voti rispetto la volta scorsa. SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAA
  • Alessandro Rosario Puglia Utente certificato 4 anni fa
    Questo post mi lascia perplesso e deluso, mi dispiace contraddirti ma non va bene per niente, il forum del M5S è pessimo organizzato nel peggiore dei modi. Deve nascere una piattaforma unica e semplice dove anche mia nonna sia in grado di fare le sue scelte, cosa attualmente lontana anni luce. Un Saluto, Alessandro
  • Marco Brancozzi Utente certificato 4 anni fa
    ci stiamo girando troppo attorno, se una cosa la vuoi una strada la trovi, se una cosa non la vuoi una scusa la trovi... facciamo questa piattaforma opensource almeno per prenderci a parolacce tutti i giorni, almeno è un inizio... poi si vedrà per le votazioni...
  • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
    Non è che la mancanza di una piattaforma adeguata sminuisca lo splendido lavoro che stanno cercando di fare i nostri rappresentanti nelle varie sedi istituzionali (ne approfitto per ringraziarli tutti, compresi coloro che si son spostati nel gruppo misto...anche perchè piu che spostati direi che ci li avete mandati, o forse volevano andarci e sono riusciti a farcisi mandare, non so bene dove stia la verità qui). Ne va ad intaccare l'orgoglio che provo per la mia scelta ogni volta che sento la serie di ottime proposte fatte nelle suddette sedi (anche se puntualmente rimbalzate dai vari vecchiacci incartapecoriti che occupano le varie poltrone..) D'altro canto nessuno dei punti di cui sopra puo cambiare il fatto che la piattaforma fa pena e che ne vogliamo un'altra(piattaforma...son paroloni) Quindi la domanda sorge spontanea...dove sta il problema nel fornire una piattaforma degna di questo nome ?
  • Luca P. Utente certificato 4 anni fa
    Ho votato M5S e studio e lavoro nell'informatica da quasi 30 anni. Questo post è un suggeguirsi penoso di stupidaggini informatiche, ed il tono (studiate! portalizzatevi!) viste le premesse è semplicemente ridicolo. Mi piacerebbe avere l'indirizzo e-mail di chi l'ha scritto in modo tale da farmi ri-definire in privato cosa vuol dire "Sistema Operativo"... (per inciso, DATABASE è un'unica parola). Non è votando una volta ogni 7 anni per il PDR o per l'esplusione di 2 senatori che si costruisce la democrazia diretta che avete descritto nella visione del M5S. Se avete bisogno di aiuto sono convinto ci siano decine di informatici COMPETENTI che darebbero il loro contrubuto GRATIS come forma di attivismo. Chiedete e vi sarà dato. Ma non prendeteci per i fondelli, ALMENO VOI. Grazie. Luca Penzo.
    • Luigi Andrea Vavassori Utente certificato 4 anni fa
      Sono completamente d'accordo con te !! Questi dello staff stanno prendendoci in giro !! Forse hanno paura che la base decida diversamente da quello che loro vogliono. Inoltre ricordo che nel NON STATUTO all'Art. 4 Oggetto e Finalita' sta scritto : Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Esso vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi. Questo significa che sono gli attivisti che hanno IL RUOLO DI GOVERNO ED INDIRIZZO e non i POCHI dello staff
    • Stefania Di Luca Utente certificato 4 anni fa
      Inoltre sarebbe splendido fosse tutto concentrato in una unica piattaforma: le votazioni, le novità sui nostri parlamentari, le proposte di legge, i sondaggi e quant'altro! Facendo un'unico accesso avrei già tutto a portata di click. Crea confusione e dispersione accedere a 3 "portali" differenti per trarre il succo di una questione. Un'unica base dallo schema intuitivo (come l'immagine del post in questione)! Perdonate il poco tecnicismo, spero consideriate l'idea.
    • Dario () Utente certificato 4 anni fa
      AH BEH! Figurati che io da 2 anni ormai ho compilato (su richiesta di aiuto) il documento con le mie competenze per dare una mano e non ho ricevuto neanche un "grazie ti faremo sapere". Lasciamo perdere...
    • Giuliano Buccheri Utente certificato 4 anni fa
      Concordo in pieno. Dico queste cose da tempo ormai. Non è più possibile rimandare la creazione di un portale VERO di M5S. Uno strumento completo d'interazione con i parlamentari e di laboratorio SERIO delle proposte di legge. Mi sono fatto un giro su tuparlamento.it ed QUELLO è uno strumento di partecipazione diretta. I tools di voto/consultazione immediata su argomenti come espulsioni, emergenze o temi fuori programma DEVONO essere sempre disponibili e utilizzabili, non solo quando fa comodo o per suffragare scelte autonome dello staff. Gli altri strumenti come il forum dell'attuale portale del Movimento son equivalenti alla bar della casa del popolo....manca il tavolo da carte virtuale e il biliardo. Il blog di Beppe deve essere uno strumento di informazione e non un pulpito da cui gettare strali (per quanto condivisibili e giusti) e dettare le linee politiche del movimento. Rimango fiducioso di modifiche nel senso da me descritto....anche perché non esistono alternative.
  • Giorgio Paglia 4 anni fa
    La strage di ieri a Lampedusa, in cui centinaia di migranti clandestini sono morti, ha riempito di ipocrisia le pagine dei giornali di oggi. Da quando gli scafisti si sono dati da fare, si stima che il Mediterraneo abbia già inghiottito più di 19.000 esseri umani. Sì, avete letto bene. Ma il business dei disperati, che scappano da fame, guerre, rivoluzioni, dittature e carestie in cerca di un futuro migliore, non riguarda solo la delinquenza delle famigerate carrette del mare. Infatti l'Unione Europea ha creato organizzazioni che costano miliardi di euro pubblici per gestire l'immigrazione dei disperati, poi la polizia locale africana si arricchisce con pingui tangenti elargite dagli scafisti, mentre altre centinaia di milioni di euro girano per la gestione dei campi di accoglienza nelle varie nazioni, Italia in testa. Quindi questi poveretti sono gli inconsapevoli ingranaggi di una macchina d'affari che produce fatturati spaventosi, con risultati veramente modesti per gli stessi clandestini, ma sostanziosi per tanti altri. Ecco perchè i traghetti-bagnarole degli scafisti non si fermano mai. E così le soluzioni più semplici vengono evitate dal mondo occidentale, che a volte respinge con indifferenza e durezza, ma che spesso permette a migliaia di persone di arrivare in questo modo. Forse è anche per questo che Papa Francesco ci ha ricordato che dobbiamo provare vergogna di fronte a queste migliaia di morti silenziose. Intanto pure oggi si continueranno a sprecare troppe parole, falsi moralismi, molte lacrime di coccodrillo e tanti soldi che non servono a niente. Mentre il mar Mediterraneo diventa un grande cimitero blu. WWW.FUOCHIDIPAGLIA.IT
    • Fabio Maria Agostinelli Utente certificato 4 anni fa
      I soldi delle multinazionali sfruttatrici di beni e persone e gli stati con intenti imperialisti arricchiscono i governanti, clan e potentati locali impegnati in guerre fratricide i quali comprano armi invece di finanziare in pace il benessere popolare. Sono mostri che mangiano chi non ha da mangiare e allora i sudditi disperati scappano nel deserto dove in tanti muoiono prima di raggiungere il Mediterraneo.
  • dino lupo (dinux) Utente certificato 4 anni fa
    Avevo scritto questo ma mi è stato censurato. Non scrivo mai, provo a dire una cosa non allineata e vengo censurato? Questo è il ringraziamento per aver portato decine e decine di persone a votare per il M5S? Massima delusione. Questo post è arrampicarsi sugli specchi, davvero. Lo sapete quanto costa una piattaforma seria e funzionante per fare Democrazia Diretta? Casaleggio non ha tempo per farla in quanto deve difendersi da una miriade di cause legali per via del blog. Abbiamo restituito 42 milioni di rimborsi elettorali, una parte dovevamo usarla per pagare dei professionisti e per far costruire la piattaforma oppure usare/modificare liquid feedback. Non contiamo nulla al Parlamento, la strategia per me va cambiata, sia di comunicazione che partecipazione.
  • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, in altri post/sedi hai detto che qualsiasi portale al di fuori del blog e del "portale del movimento" non è riconosciuto dal movimento 5 stelle. In particolare suppongo che ti riferisci a: http://www.airesis.it/ Portale che gli attivisti usano per gestirsi a livello locale. http://www.parlamento5stelle.com/ SPLENDIDA iniziativa del M5S regione Lazio (Siete stati BRAVISSIMI, Vi Stimo!) Che è stata realizzata per gestire la democrazia diretta per la regione Lazio. E' evidente a tutti che il portale del Movimento 5 Stelle è _inadeguato_ per poter: - Creare, dibattere, ed approvare leggi da far sottoporre in parlamento - Proporre e discutere le decisioni politiche del Movimento E' evidente anche perchè altrimenti a nessuno verebbe in mente di costruire un portale se quello ufficiale dà tutte le funzionalità necessarie ed in modo adeguato. In verità è inadeguato anche per i punti da te citati: 8. Forum di discussione pubblico su temi locali 10. Raccolta fondi Perchè per come è fatto adesso il forum, il 99% è "bailame", rumore e nessuno può avviare una raccolta fondi per una iniziativa. (Io vorrei avviarne una per creare una campagna publicitaria a favore delle idee di democrazia salubre del M5S). Non credo che non ti rendi conto della attuale situazione di difficoltà che gli iscritti hanno o che non ti rendi conto che un movimento nazionale (da 9 milioni di persone) che si prefigge la demograzia dal basso non può essere gestito dagli attuali strumenti. Non c'è bisogno di cose mirabolanti, anche perchè qualcuno le ha già fatte per noi, per ora sarebbe infatti sufficiente inserire il codice del http://www.parlamento5stelle.com/ nel tuo sito e renderlo ufficiale. Non censuratemi please, perché questa è una analisi e una proposta serissima.
  • CasalercioGenioDelWeb 4 anni fa
    Peppe devi dire a Casalercio che come forum può usare phpBB ... funziona da anni è sicuro ... certo viene difficile mettere le mani sui db e fare i vostri soliti magheggi per far uscire le votazioni come volete, ma pensa è anche Sorcio Aperto quindi non ti costa una ceppa che a te da buon genovese taccagno non fa schifo eh ... pensa con 29 Euro l'anno su Aruba ti togli la paura, così finalmente ci puoi dire dove cazzo vanno a finire tutti i soldi che fa sto schifo di blog eh :D
  • cittadino esasperato 4 anni fa
    Uno vale uno, ma si chiama Beppe e decide per tutti. "Niente piattaforma e non rompete le scatole!" Assomiglia sempre piu' a Silvio, il Beppe, nonostante ancora non sia vecchio come lui....
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      ti auto censuri...
    • cittadino esasperato 4 anni fa
      Che strano... Stavolta non sono stato censurato...almeno non ancora.. Che il team dei censori sia stato sopraffatto dagli improperi ed abbia gettato la spugna?
  • Moralista del Carson 4 anni fa
    Beppe, ciò che CASAL-PEGGIO non controlla CASAL-PEGGIO non fare ... è questo il SENSO del post odierno ??? Bene ... è stato bello ... finch'è durato ...
  • Antonio S. Utente certificato 4 anni fa
    Gli strumenti innovativi sono utili e permettono di comunicare in modo efficente ed efficace. Non sostituiscono l'intelligenza. Le sciocchezze viaggiano più velocemente e raggiungono più persone. Ma sempre sciocchezze rimangono. I problemi complessi hanno sempre una soluzione semplice.....però è SBAGLIATA....
  • Dario () Utente certificato 4 anni fa
    Quindi in buona sostanza il SO del M5S è come Windows: un'accozzaglia di robe malamente funzionanti, in parte copiate da altri, prendendone il peggio, dopo che da anni gli utenti si aspettano qualcosa di innovativo e performante... Andiamo a migliorare davvero... Autolesionismo a go-go... Che tristezza!
  • fazzyuk 4 anni fa
    La verità è un altra, dopo tutti questi anni la piattaforma per la democrazia diretta non c'è semplicemente perché il giorno in cui di fosse il movimento sarebbe totalmente fuori controllo. Gli iscritti potrebbero prendere decisioni inaspettate e sgradite a chi tiene le redini del movimento, potrebbero modificare i punti del programma ecc. insomma sarebbero liberi. Io capisco che i fondatori del movimento abbiano degli obiettivi chiari e vogliano raggiungerli preoccupandosi di non disperdere le energie ma ci vorrebbe più onestà intellettuale. Questi post umiliano l'intelligenza delle persone e la fiducia di elettori e iscritti al movimento.
  • massimiliano t. Utente certificato 4 anni fa
    Ah, resta tutto così? Speravo in un sistema un pò più veloce e ad una organizzazione migliore del forum. Pazienza, il "pensiero fluido" e la "democrazia diretta" dovranno attendere ancora un pò
  • Fabrizio F. Utente certificato 4 anni fa
    Ottimo post ed ora dei presunti attivisti che si sentono offesi nel loro "diritto alla democrazia diretta" teniamone a mente IP, nome e cognome, perché se davvero iscritti al Movimento sono persone che non dovranno mai essere in futuro elette...per scongiurare altri casi De Pin e compagnia brutta.
    • Massimiliano A. Utente certificato 4 anni fa
      Vuoi schedare chi non è d'accordo con le idee del capo per discriminarlo in futuro? Se il tuo concetto di democrazia è questo, vattene a vivere in Cina, starai senz'altro meglio. Ah, e già che ci sei portati anche dietro quelli come te.
    • Ivan Pantarelli 4 anni fa
      mettimi nella lista e chiediti se hai guadagnato ho perso....
    • Francesco Zurlo Utente certificato 4 anni fa
      Intanto, qual è il tuo cognome ? Così , tanto per sapere il cognome di un fascista nel movimento.
    • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa
      Tieni bene a mente il Mio nome, stampatelo in fronte, così che quando capirai che in questo giro Beppe sta dicendo bestialità potrai contattarmi e chiedere scusa (un sempluce "avevi ragione" può bastare) per la tua miopia sull'inevitabile futuro che il concetto di democrazia intraprenderà.
  • Elisa . Utente certificato 4 anni fa
    Forse non avete colto il senso di delusione profonda che ci lascia questo post. Davvero l'unico modo per dialogare è questo spazio commenti orribile, lentissimo da caricare, dove non si vedono le risposte? Pazzesco, meglio il sito di Repubblica. Spero che ci siano altre spiegazioni, perché dire che esiste la piattaforma perché ci sono le mailing list è roba da vergognarsi. ps: sono certificata ma da uno dei pc che uso non riesco a entrare. ESISTE UNA CAVOLO DI MAIL A CUI INOLTRARE I PROBLEMI? ALMENO QUESTO RIUSCIAMO AD AVERLO???
    • Felice 4 anni fa
      esatto... c'è un indirizzo email al quale mandare richieste di aiuto per registrarsi? ho mandato più volte la CI in jpg seguendo le istruzioni ma ancora non riesco a farmela validare... bah
    • massimiliano t. Utente certificato 4 anni fa
      hai ragione, questo sistema è tremendo
    • Stefano C. 4 anni fa
      non ci sono solo le mailing list. Io personalmente ho votato sulle proposte di legge che molti cittadini hanno inserito nel portale del M5S.
  • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa
    Forza M5S, forza Beppe!!!!!!
    • pastore giovanni 4 anni fa
      quando incomincereme a conoscere ed contattare i futuri rappresentanti del governo !per ascoltare il loro programma e le loro proposte?
  • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
    Sto provando ad utilizzare airesis, il problema non è tanto avere una piattaforma, ne' avere le proposte scritte, quanto piuttosto avere il terminale politico a cui consegnarle
  • Marcello Cappellazzi Utente certificato 4 anni fa
    C'è una cosa che mi sfugge...spero che il post di Grillo non si riferisca a quella ciofeca di sito del Movimento 5 Stelle e al "forum" peggio organizzato del web. Nel caso quella fosse l'idea di democrazia diretta che il M5S ha intenzione di proporre, sarebbe un errore davvero grave... Diciamo che quel sito fa molto anni '00, mi aspetto qualcosa più proiettato negli anni '10 :) Anche a livello di interfaccia e grafica è la cosa meno intuitiva che si possa immaginare pensando a come organizzare un movimento di cittadini e cittadine che vogliono trovare un modo di partecipare alla vita politica del paese. Insomma, se questo è il progetto avvenieristico di Grillo e Casaleggio, farebbero bene ad ammodernarsi un po'
  • Aldo Masotti Utente certificato 4 anni fa
    Quello di cui sento la mancanza e' un sistema per condividerev, commentare e magari proporre emendamenti ai testi di legge in lavoro in parlamento. Molti di noi , su singoli argomenti , siamo molto piu competenti degli uffici dei parlamentari .
  • Simone 4 anni fa
    Ragazzi dobbiamo stare calmi!!! È solo un programma su internet! Si migliorerà... L'importante è solo che rimaniamo uniti per il senso comune!!! Forza M5S!!!
    • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa
      Il problema è che Beppe in campagna elettorale, e anche dopo, ha parlato di una piattaforma che doveva arrivare per gestire la democrazia diretta, per impartire direttive ai nostri parlamentari, e quindi per disegnare le leggi. Non può venire a dire che questa cosa c'è già, perchè mente!!! Mente cazzo, mente. Ptò dire che ha bisogno di tempo (gli do tutto quello che serve)... di volontari... di soldi... sono pronto a fare la mia parte, ma cazzo, ha mentito dicendo che il sistema ora disponibile permette a noi di partecipare e dare direttive agli eletti.
    • massimiliano t. Utente certificato 4 anni fa
      beh, mi sento preso per il culo
  • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
    Piattaforma di e-democracy Airesis Ufficiale a Parma http://youtu.be/44CQAijwGs8?t=8h58m25s per maggiori informazioni http://bugtracking.airesis.it/projects/airesis/wiki/Home_Page siete tutti invitati a testarla
  • claudio g. 4 anni fa
    Caro Beppe mi chiedo a cosa servano questi commenti. Non sappiamo nemmeno se li leggi, mai una risposta. E adesso e' tutto finito qui? Ci dobbiamo far bastare un click sulla tastiera?
  • Stefania Di Luca Utente certificato 4 anni fa
    Sono una iscritta certificata e in quanto tale mi piacerebbe ricevere una email ogni qual volta si richiede la partecipazione per un sondaggio sul Blog Grillo (a volte me li perdo perchè ho una vita e non posso star h24 con gli occhi puntati sul pc)e mi piacerebbe ricevere una email od un messaggio privato al n° di cellulare(da fornire in privacy assoluta, come il doc. di riconoscimento al fine iscrizione al Movimento) per una votazione sull'uscita di un parlamentare dal Movimento, ad esempio, o quando bisogna esprimere un voto per le parlamentarie o l'elezione del PdR o PdC. VORREI ESSER CHIAMATA ALL'ATTENZIONE. Ovunque io mi trovi, tramite cellulare o al computer POTREI COSI' COLLEGARMI IMMEDIATAMENTE SUL PORTALE (M5S o BLOG GRILLO)E NON MANCARE PER ESPRIMERE IL MIO VOTO. C'è già questa funzione? Accolgo idee e consigli, grazie
    • Emanuela D. Utente certificato 4 anni fa
      Puoi scaricare l'app del sito che invia le notifiche ogni volta che viene pubblicato un post nuovo.
    • Stefania Di Luca Utente certificato 4 anni fa
      Ad ogni modo trovo l'idea del messaggio sul cellulare ancora più diretta!
    • Stefania Di Luca Utente certificato 4 anni fa
      Grazie, considera che ho fatto l'iscrizione a febbraio e certificata a giugno se non sbaglio, per cui non ho potuto dar il mio contributo e non ho avuto modo di confrontarmi con il meccanismo.
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      per le votazioni importanti arriva da sempre una mail di avviso, a volte solo il giorno prima, ma spesso con dovuto anticipo .. io sono certificato da tanto e non ho mai avuto problemi di voto.
  • mary dg 4 anni fa
    tutti ribaltan tutto-- gli irlandesi, dopo il piglio degli islandesi, aboliscono una parte di casta--- son dei grandissimi-- ti alzi e chiudi bottega. Invece noi no, ci siam voluti entrare fino al collo nel sistema sbagliato--BO?????? beppe ho un dubbio esistenziale. Il nostro movimento con roma c'entra come una ferrari sull'oceano. perche' siamo cosi' ottusi?
  • Francesco Letizia 4 anni fa
    Continua terza ed ultima parte … Sei un appartenente alle forze dell’ordine (come Salvo D'Acquisto). Sei un appartenente alla Magistratura ( come il Dott. Falcone e il Dott. Borsellino). Sei uno dei tanti Insegnanti e Professori che si sacrificano ogni giorno senza sosta, per fornire un insegnamento appropriato e una solida basse culturale adeguata per i nostri amatissimi giovani. In maniera che un domani possono pensare (avendone cognizione di causa), con la propria testa e non con quella degli altri. Allora ecco “scattare” il “Diritto Premiale” che si deve riconoscere e renderti merito di ogni tuo intimo e eroico sacrificio. Onorandoti con la possibilità di essere eleggibile (per meriti conseguiti sul campo, e non per aver servito nel letto o nel trogolo di qualche politicante da strapazzo per i suoi meri fini personali), in Libere e Democratiche Elezioni. Per poter e concorrere e diventare con le persone del tuo “Stampo Morale” un Deputato o un Senatore della Repubblica ( con l’appellativo in questo caso davvero di Onorevole). Se possiamo dare anche noi il nostro modesto contributo? Perché sia vero il Motto: Di uno, vale uno! Allora vi chiediamo umilmente … di dirci come possiamo farlo praticamente? Grazie per l’attenzione. Mi scuso, se come al mio solito, sono stato troppo prolisso e forse anche un poco astruso nell'esprimere i miei concetti. Ed in ultimo mi voglio scusare anche se sono stato poco chiaro scrivere nella maniera più corretta ed appropriata le cose che volevo esternare.
    • Vittorio Vaglia Utente certificato 4 anni fa
      Una curiosità... Ma tu sei il Francesco Letizia che lavora per Sportitalia...?! o_O
  • Magda Cacciatore (lameghy) Utente certificato 4 anni fa
    Non ho capito il senso di questo post... la cosa mi lascia un po' perplessa... A chi è rivolto!? Solo ai giornalisti!?
  • Francesco Letizia 4 anni fa
    Continua … Seconda parte: non “soltanto” dalle 80.000 o 800.000 persone degli Iscritti al Movimento, ma bensì dalla stragrande maggioranza degli elettori del Movimento 5 Stelle e successivamente anche dalla maggioranza degli italiani (onesti). Perché prima c’era il diritto all’elezione o all’eleggibilità per censo, per diritto di nascita, per genere (se eri uomo potevi votare, se eri donna no), e così via. Adesso deve esserci un diritto a votare ed essere votati esclusivamente per diritto “premiale” non più soltanto per diritto “penale”. Cosa voglio dire? Voglio dire che se una persona non è mai stato un evasore fiscale, non ha mai ricevuto una condanna penale, per qualsivoglia reato (il peggiore di tutti è quello mafioso), deve aver il diritto a votare in Libere Democratiche ed Oneste Elezioni. Tutti gli altri no! Inoltre deve avere diritto ad essere eleggibile soltanto, ed è qui che si evince di più il “diritto premiale”, rispetto al “diritto Penale”. La persona (uomo o donna ch sia) che non solo non ha commesso reati ma anche e soprattutto si è sempre comportato come un cittadino modello. Praticamente se hai sempre fatto più del tuo dovere e molto di più di esso. Facciamo degli esempi: Hai adempiuto al servizio militare obbligatorio di leva (quando era obbligatorio per legge ovviamente), servendo fedelmente il tuo paese e non imboscandoti come un topo di fogna per farlo fare ad altri al posto tuo. Oppure sei dei tanti volontari, che si occupa del tuo prossimo, senza riceverne nessun tornaconto personale di alcun genere, soltanto per “Amore del tuo prossimo” e nient’altro. O ancora sei stato un buon genitore, hai fatto tutti i sacrifici necessari per i tuoi figli e per il futuro della nostra Nazione. Oppure sei uno dei tanti e purtroppo sempre più bistrattati dipendenti pubblici (ma hai fatto sempre il tuo dovere, non sei mancato neppure un giorno, senza un giustificato motivo dal tuo luogo di lavoro). Continua ... nella terza e ultima parte.
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
    Ma quale altra scusa vi serve ancora per non dover ammettere che è la vostra pigrizia a tenervi fuori dalla politica. Chiedere altri "Strumenti" per esprimere il proprio parere è inutile se poi un parere non ce l'hai. La democrazia ha urgente bisogno di buona volontà non di piattaforme.
    • Andrea Magnaghi Utente certificato 4 anni fa
      60 proposte di legge nei primi 3 mesi sono pigrizia?
  • Esseffe79 4 anni fa
    Grillo, a che gioco stai giocando con Casaleggio? Dov'è finita la piattaforma? Dov'è finita l'uscita dall'Euro? Forse il M5S starebbe meglio senza Grillo e Casaleggio.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Come ti vedi TU al loro posto?...
    • Stefania Di Luca Utente certificato 4 anni fa
      ci può stare qualche critica, ma devi ricordare chi e da quanti anni ha sudato per arrivare a questo punto e per svegliare molte menti (e qui mi ci metto pure io, che me ne sbattevo altamente di politica fino ad 1 anno fa). Beppe è il fondatore del Movimento e Casaleggio è colui che sta permettendo l'interazione fra noi cittadini dentro e fuori le istituzioni. Anch'io ho qualche critica ma cerco sempre di vedere (e lo vedo palesemente)il miglioramento e il punto cruciale in cui siamo arrivati. Adoro molti ragazzi dei 5 stelle e continuo sempre più ad apprezzarli. Mi focalizzerei più sul loro lavoro adesso che sulle parole di Beppe
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 4 anni fa
      Forse no. Lo crei tu un movimento dal nulla ? Un po di umiltà per cortesia
  • Francesco Letizia 4 anni fa
    Cari amici e concittadini del Movimento 5 Stelle. In primo luogo vi volevo dire che io sono un vostro c.d. "simpatizzante" e sono stato un vostro elettore nelle recenti elezioni politiche ( sono diventando per questo un grillino?). Bho? Meglio comunque essere denominato un Grillino, che essere etichettato come un “Berlusconino”, oppure un “Renzino”, o peggio ancora un “Montino”. Io non mi sono mai voluto iscrivermi a nessuno partito politico prima d’ora. Il perché è abbastanza evidente. Non volevo mischiare il mio nome, con questa canaglia politica, presente e passata, che ci ha governato nei ultimi decenni trascorsi. Non vorrei neppure iscrivermi (almeno per ora), e nessun partito politico e neppure al Movimento 5 Stelle. Perché bisogna vedere le Persone e le Idee alla prova dei fatti. Soltanto allora se avranno superate le c.d. 7mila fatidiche di Ercole e le prove del labirinto dei vecchi e nuovi Minotauri della politica. Potrei decidere di iscrivermi e darmi da fare in prima persona mettendoci la faccia. Per adesso vorrei soltanto partecipare senza essere iscritto. Se me ne venisse offerta la possibilità di farlo? Per proporre, indirizzare, ad anche aiutare, per quello che è mi è possibile fare. Date anche le mie scarse risorse economiche e di tempo. Ma sono convinto che voi appezziate che tutto il Movimento, vi sia di aiuto e di stimolo. Perché se è vero che uno vale uno? Non possono rappresentare solamente gli 80.000 iscritti al Movimento, l’intera categoria di persone (ben 8.500.000 se non ricordo male), che vi hanno votato. Perché esse rappresenterebbero “soltanto” meno dell’uno per cento, della massa reale degli elettori del Movimento 5 Stelle. Se vogliamo essere davvero “diversi” da questi partiti (occupati soltanto a sistemare i loro amici e amici dei loro amici, nonché i loro parenti più stretti nei posti migliori e più redditizi). Dobbiamo partire dalle Idee e dalle proposte dal Basso.E queste Idee e Proposte devono essere votate e decise(continua...)
  • lorenzo lelli 4 anni fa
    Buonasera signori Grillo e Casaleggio, ma potrei dire, Ciao Beppe E Gianro, da molto tempo vi seguo, sono un attivista VERO di Castelfiorentino. Lotto ogni sabato ai banchini informativi, partecipo ai congressi toscani, sono iscritto, leggo e condivido i post di innumerevoli gruppi di attivisti di Italia, sono stato anche in piazza Montecitorio per la difesa dell'articolo 138, ma... Ancora non ho ricevuto l'attivazione come votante per il sito principale. Troppe volte ho fatto i salti mortali per leggere le 600 e passa mail che mi arrivano e che meritano rispetto e abnegazione e continuerò a farlo perchè amo il mio Paese e la gente che lo abita. Troppe volte ho combattuto contro l'indifferenza e la partitocrazia dei più. Troppe volte mi sono sentito impotente di fronte alle sconfitte e poco soddisfatto dalle vittorie. Si, si lo so, ci vuole tempo e pazienza, ma anche in amore troppi dinieghi fanno rinunciare. Lotterò fino alla fine per ridare la democrazia che i nostri Padri ci hanno lasciato in eredità, ma non sarà solo con un mezzo etereo che potremo carpire i voti degli indecisi. Non sarà con il solo uso di internet che faremo capire alla gente la verità. Si, la tv, le radio, i giornali, trattano gli attivisti e gli eletti in parlamento con la disinfofmazione, ma siamo persone, tangibili, visibili, toccabili, non numeri per un voto, quindi, umanamente, come tali ci dovete trattare. Perchè non cominciate a cercare, tra chi vi segue e consuma il suo tempo struggendosi nel sogno di una vera democrazia, quelli che meritano una vostra telefonata o sms diretti? Non faccio polemica, non sono un troll, aspetterò e combatterò ancora con fiducia, spero solo di non deludere chi crede in me, nei miei compagni di banchino e meetup, in un futuro per i propri figli. Attendo con ansia un luogo comune a tutti, ma già nei social attivi adesso, ci sono migliaia di pensieri interessanti, intelligenti e da perseguire. Vorrei essere sicuro come voi di trovare una unica stanza, seppur
  • Fulvio B. 4 anni fa
    Quindi riassumendo: Funzioni attive: 1 - puoi cliccare su un bottoncino col nome della persona che più ti piace! 2 - puoi cliccare su un bottoncino col nome della persona che più ti piace anche per un secondo evento! 3 - puoi cliccare su un bottoncino col nome della persona che più ti piace addirittura per un terzo evento! e guarda che queste prime tre funzioni non solo mica le poteva realizzare pure il mio nipotino di otto anni dopo i primi venti minuti di lezioni di basic, ma sono anche completamente differenti tra loro e meritano certamente un punto d'elenco per ciascuna! mica le abbiamo scorporate così venivano fuori più punti come quando uno nei temi scrive largo e va a capo rigo ad ogni frase così sembra che ha scritto di più! 4 - puoi fare i sondaggi, come sui blog di supereva del 1998! volendo potremmo conoscere il colore preferito del nostro elettorato ma preferiamo usarli giusto per lapidare virtualmente gli adulteri! 5 - c'abbiamo pure una funzione vagamente utile che in verità scritta così sembra una banale chat room, però per non farci mancare niente è zoppa e l'abbiamo data in beta testing solo ad alcuni perché gli altri son fessi 6 - c'abbiamo il plugin di foursquare! 7 - ragazzi una roba rivoluzionaria, c'abbiamo pure la mailing list! 8 - c'abbiamo il forum! cose mai viste! 9 - c'abbiamo il forum PRIVATO! 10 - c'abbiamo il form per mandare i soldini come tutti i siti di schemi per il punto croce! 11 - c'abbiamo il servizio di bulk messaging come tutte le aulette universitarie o quelli che ti vogliono vendere il vino novello! 12 - eh? Funzioni prossime: - sai com'è, una robetta marginale, giusto la funzione che definisce il concetto di "piattaforma multimediale per l'esercizio della democrazia diretta". possiamo farne a meno.
  • Attilio M. 4 anni fa
    Invece di inveire contro i dissidenti e di costruire un altro partito padronale, di cui si hanno piene le tasche, perché i parlamentari grillini non si schierano con i fatti dalla parte dei cittadini ? per esempio accertando la legalità in relazione ad un episodio denunciato da un onesto impreditore nella trasmissione Servizio Pubblico”che ha chiesto ad una banca 700.ooo euro costringendosi a firmare garanzie con assegni e cambiali pari ad un valore doppio che ha permesso loro di appropriarsi e sequestrare beni per due milioni e ottocento e, per di più, consentendo ad equitalia di svendere quegli stessi beni con aste al ribasso in modo che dopo averli venduti quell’imprenditore non solo avrà perso tutto pagando il triplo del debito reale ma resterà anche debitore di quello che la vendita al ribasso non avrà procacciato. Mettetevi concretamente dalla parte dei cittadini, mediante interrogazioni parlamentari, screditando quella banca e mandando i dovuti accertamenti legali. Perché non presidiate gli ingrezzi di quella banca strozzina e non impedite ad equitalia di svendere sottocosto beni che valgono tre volte tanto? Schieratevi concretamente con i cittadini e questi vi saranno riconoscenti in ogni parte d’Italia, Per conoscere la vittima, chiedete a Travagli (presente in trasmissione) che è un giornalista dalla vs parte. Attilio
  • claudio casalini 4 anni fa
    MANIFESTO DI APERTURA DELLA ME-MMT AL M5S. I PUNTI. * Il M5S è l’unica entità politica esistente in Italia in grado di comprendere il Programma ME-MMT di Salvezza Economica per il Paese. E’ l’unico raggruppamento ancora sufficientemente a-politico e giovane per dare una speranza. * Il M5S manca totalmente di un piano d’azione strutturato per gestire il collasso della nazione nella catastrofe Eurozona, da cui si deve uscire con urgenza. Con il Programma ME-MMT di Salvezza Economica per il Paese il M5S diventa il partito più efficace d’Europa nella lotta alle disastrose politiche della Troika. * Con il Programma ME-MMT di Salvezza Economica per il Paese il M5S salva la democrazia italiana e l’interesse pubblico dai veri pericoli che oggi li hanno distrutti e che sono interamente sovranazionali. * Il movimento ME-MMT italiano mette a disposizione del M5S l’economista internazionale e macromonetarista Warren Mosler, e i suoi colleghi accademici, per l’immediata creazione in Italia di un Ministero delle Finanze e del Tesoro ombra, che farà leva sugli esperti/economisti del M5S opportunamente formati alla ME-MMT. * In particolare, il M5S aderendo al Programma ME-MMT di Salvezza Economica per il Paese diventerà l’unico partito politico al mondo in grado di adottare un Programma di Piena Occupazione per il Paese, di eliminare l’emissione dei titoli di Stato, di sostenere Deficit Positivi per la ricchezza del Paese, disottomettere tutto il sistema finanziario all’interesse pubblico, di mantenere i tassi interbancari a zero per il rilancio del sistema produttivo. * Il M5S aderendo al Programma ME-MMT di Salvezza Economica per il Paese sarà il primo partito in Europa ad avere un programma di pieno recupero della sovranità democratica, monetaria, e sociale, oggi perdute. * Il M5S deve totalmente affrancarsi dalla figura di Gianroberto Casaleggio nelle sue attuali funzioni. Costui dovrà sottoporsi al voto/consenso dei cittadini come un qualsiasi membro 5S, in manca
    • Francesco Letizia 4 anni fa
      Sono d’accordo al 101 % con il Programma del ME-MMT di Salvezza Economica per il Paese. Il M5S “deve” a mio modesto modo di vedere, aderire nonché appoggiare (senza se, e senza ma) il Programma proposto dal ME-MMT di Salvezza Economica per il Paese. E per il solo fatto di aderire e “appoggiare” il programma del ME-MMT di Salvezza Economica per il Paese. Diventerà senza nessun dubbio, il primo partito in Europa ad avere un programma di pieno recupero della sovranità democratica, monetaria, e sociale, oggi purtroppo irrimediabilmente perdute a causa della Svendita del Paese. Sono altresì d’accordo con l’Egregio Economista internazionale e macromonetarista Warren Mosler e le sue teorie Economiche “appoggiate” dal noto Giornalista Paolo Barnard. Per quanto riguarda la questione del Sig. Casaleggio Roberto, dovrà sottoporsi per fugare ogni attacco a volte anche “pretestuoso”! Al voto/consenso di tutti i cittadini 5 Stelle, come un qualsiasi altro membro del Movimento 5 Stelle. Per dimostrare e fugare al contempo, quanti “dubitano” e lo “accusano” di essere una sorta di “Eminenza Grigia” del Movimento 5 Stelle e di non essere pienamente Democratico. Il Sig. Casaleggio deve diventare come la fantomatica moglie di Cesare ... ossia al di sopra di ogni pur minimo “sospetto”. Naturalmente Cesare per noi. è il Sig Peppe Grillo.
  • Marcello Trabucchi 4 anni fa
    è la prima volta che non so cosa pensare dopo la lettura di un post... Mi sento da un lato in accordo (tutte le promesse 5 stelle sono state rispettate e la rete, quando doveva, si è sempre espressa nei migliori modi e con i migliori meccanismi) dall'altro però mi chiedo: se è stato fatto un passo indietro sulla scelta della costruzione della piattaforma/sito web/applicazione di consultazione degli iscritti o se serve molto più tempo del previsto non era meglio dirlo direttamente? Abbiamo sempre reagito con comprensione ai problemi logistici o alle decisioni "strambe" purché ben motivate... Stavolta questo post mi sconcerta... Non che basti questa frivolezza a farmi cambiare idea politica, ma non è piacevole leggere queste cose, tutto qua
    • Stefania Di Luca Utente certificato 4 anni fa
      anche io non so come interpretarlo! Tu non sei un iscritto certificato? Chiedo per pura curiosità
    • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
      visita il sito di Airesis e guarda questo per farti un idea. http://youtu.be/44CQAijwGs8?t=8h58m25s
  • Yuri b 4 anni fa
    Bene! Io sono mesi che dico che c'è già il nostro strumento ! Se la gente vuole partecipare basta che scriva le sue idee e valuti quelle degli altri ! Si apre una discussione con un titolo e se vi piace l'idea la condividete con la stella ! Basta avere voglia di leggere un po' il forum e vedrete che ci sono tanti che hanno delle belle idee ! Quando avete tempo leggete e valutate poi le migliori sono messe su un programma e portare in parlamento. ! Che altro dobbiamo fare ? Io credo che sia un'ottima piattaforma già questa!
    • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
      http://youtu.be/44CQAijwGs8?t=8h58m25s è un po meglio
  • enricos sabbadin Utente certificato 4 anni fa mostra
    buffone
  • Francesco Zurlo Utente certificato 4 anni fa
    Scusa ma vuoi dire che la piattaforma non ci sarà più e che si continuerà così ? Non è chiaro se il tuo post è destinato "agli altri", ed allora è comprensibile, in effetti abbiamo fatto e facciamo già molto di più di qualsiasi altro portale politico; oppure sia destinato "a tutti", quindi anche a noi iscritti al Movimento, ed in questo caso non puoi cavartela così! Una specie di "liberi tutti", ci stai dicendo "organizzatevi voi, io quello che potevo fare l'ho fatto". E questo ci riempirebbe di delusione e affetto. Delusione perchè noi tutti aspettiamo una Ferrari della democrazia digitale e non una "500" truccata; di affetto perchè probabilmente avevamo sopravalutato e caricato di enormi fardelli te e Casaleggio, ma allora permetteteci di portarli insieme questi fardelli. Da tempo nel Movimento attivisti esperti hanno messo a disposizione tutta la loro competenza ed il loro impegno per una piattaforma decente, da Airesis, ai tanti gruppi che lavorano su Liquid Feedback, fino al Parlamento Elettronico della Regione Lazio. Io spero solo che sia stato un post sbagliato e confuso, che sarebbe stato meglio non pubblicare. Un errore di comunicazione, può capitare anche ad uno dei team più straordinari della politica digitale globale.
    • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
      Infatti la base si è organizzata ed il risultato va al di la delle aspettative, si chiama Airesis... e il movimento lo ha gia in uso http://youtu.be/44CQAijwGs8?t=8h58m25s
    • sergios g Utente certificato 4 anni fa
      troppo buono!
  • sergios g Utente certificato 4 anni fa
    il peggiore post di tutti i tempi, aspettative disattese, coerenza zero, il sarcasmo destinato ai giornalisti è una scusa il messaggio è chiaro.... recepito... grazie!!
  • Paolo Zurlo Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, ok, quello che c'è ed è stato fatto va benissimo, ma è.. come dire.. da addetti ai lavori insomma, ci vuole tempo e dedizione per seguire le vicende , tempo che molti non hanno, pur essendo magari in buonafede e potenzialmente cinquestellati. Ci vuole un sito, o portale chiamalo come vuoi, con una interfaccia chiara, va benissimo come l'avete impostata in questo post, ma dove poi si possa fisicamente "entrare" nelle stanze dei bottoni... non dico che ci si possa ispirare a secondlife, ma uno sforzo in più ora ci vuole.
  • Toni Rizzo Utente certificato 4 anni fa
    LA DEMOCRAZIA DIRETTA FUNZIONA eccome, e non solo nei comuni e nelle regioni ma anche al parlamento, Si utilizzano anche Facebook e Twitter, i parlamentari stanno presentando una marea di proposte provenienti dai cittadini, l'unico problema è che non si riesce ancora a velocizzare lo scambio di informazioni tra i cittadini e i portavoce nella fase elaborativa e finale delle proposte. E dovrebbero essere i parlamentari a doversi dare da fare in questo senso, e qualcuno lo sta già facendo nel sito internet delle commissioni e con le sue pagine FB. Ma forse non è stata una felice idea il promettere una non meglio definita "piattaforma" non tanto per il fatto che ha creato aspettative ma soprattutto perchè ha dato la possibilità ai partiti di cavalcare questa inutile mancanza.
    • Giorgio S. Utente certificato 4 anni fa
      Ma questa non si chiama democrazia diretta, è democrazia rappresentativa a tutti gli effetti, solo che il rappresentante non si fa i caxxi suoi ma ascolta i rappresentati. Il fatto è che in questo paese prima di imparare a fare la democrazia diretta dovremmo imparare a fare la democrazia.
  • Dario Fe Utente certificato 4 anni fa
    Sarebbe questa la piattaforma? Un sistema operativo fatto di Meetup, facebook, mailing list, blog, twitter? Sono iscritto a 5 Meetup, 3 gruppi facebook, e non so quante mailing list. Vedo gruppi che lavorano in modo scoordinato, che trattano gli stessi temi senza nemmeno conoscersi! è necessario un luogo univoco di discussione, incontro tra cittadini ed eletti e votazioni. Qualcosa tipo l'immagine del post sarebbe buona cosa. E possibilmente non gestito da un'azienda privata. Solo questo, sarebbe un bel motivo per votare moVimento Grazie
  • pat z. Utente certificato 4 anni fa
    che delusione Beppe. ci hai persi, hai perso la parte buona, la parte intelligente, la parte antifascista del tuo movimento. che tristezza, mi sento terribilmente presa in giro.
    • nicola crosato Utente certificato 4 anni fa
      solo Mary Poppins col suo ombrello magico poteva volare in alto nel cielo dove voleva; e con la sua bacchetta magica poteva sistemare la camera dei bambini in un batter di ciglia..solo lei
  • Annamaria Carro 4 anni fa
    Per favore, ve lo sto chiedendo da più volte: come posso fare a certificarmi? Sono iscritta al Movimento dall'inizio, non mi ricordo se era il 2006 o il 2007. Vi prego, ci terrei tanto, aiutatemi! Grazie, Annamaria Carro
  • la formicuzza 4 anni fa
    Opero dalla Tunisia da oltre dieci anni e da dove sono partite, partono, e partiranno barconi e gommoni. Conosco bene il problema ed i retro-aspetti.. La soluzione esiste e si puo' realizzare facilmente seguendo tre semplici linee di intervento. 1- installare radar su isolette, isolotti, scogli e navi all'ormeggio sulle secche, in modo da localizzare tutti gli echi ed ispezionarli con aerei ed elicotteri. Operazione fattibile con i semplici mezzi militari dell'attuale marina, esercito ed aviazione. 2 - pattugliare le coste di Tunisia, Libia, Egitto con mezzi a terra di gestione europea. E con l'ausilio della copertura satellitare. Per stroncare tutte le connivenze deliquanziali esistenti nelle nazioni di partenza. 3 - rilasciare senza ulteriori indugi il passaporto italiano a chi, per due-tre - quattro anni al massimo , paga all'erario una somma prestabilita; prova "provata" di una attività in essere, lecita ed utile alla nazione e legata ad un numero minimo di assunti "in regola" con i contributi previdenziali. Insomma se si pagano i contributi a 10 italiani e , per esempio, 40.000 € all'anno di imposte sui profitti, per tre - quattro, si ha il passaporto . Ovviamente conoscendo la lingua italiana ed avendo un minimo delle nozioni necessarie ad allinearsi alla nostra cultura ed ai nostri principi di libertà . laformicuzza.eu
  • roberto fiaschi Utente certificato 4 anni fa
    nessuno dei partiti la vuole la democrazzia diretta anno una gran paura ma velo imaginate se venisse veramente aplicata nel giro di qualche mese dei partiti non esisterebbero piu uno'loro vogliono la delega del cittadino per fare i suoi porci comodi ma tanto alle prossime elezioni il movimento 5 stelle vincera e dopo ce' da divertirsi...
  • massimo b. Utente certificato 4 anni fa
    LA DEMOCRAZIA DIRETTA NON FUNZIONA!!! Il titolo è volutamente provocatorio, ma deriva da una semplice constatazione: come attivista del M5S frequento da oltre 5 anni il Meetup prima ed il Blog del Movimento dopo. Finchè eravamo poche decine di attivisti, tutto funzionava bene, le comunicazioni erano chiare, sintetiche, e si giungeva ad una conclusione. Da quando siamo diventati centinaia e poi migliaia, si sono creati decine di gruppi di discussione, gruppi Facebook, gruppi Google, Meetup tematici, forum personalizzati, e la "comunicazione" è andata a farsi benedire, le discussioni degenerano in liti e non si giunge a nessuna conclusione, semmai si termina con una serie di VAFF...! reciproci. Troppe voci creano solo confusione, quindi ritengo che questo "esperimento" possa ritenersi concluso. Suggerisco di attivare semmai la Piattaforma da tempo immemore promessa da Grillo e Casalleggio, e mai attuata (su questo penso che la figuraccia sia ormai difficilmente recuperabile ;)), per poter promuovere sondaggi e raccogliere contributi di idee da tutti i cittadini, ma la democrazia andrà poi gestita in forma "rappresentativa", l'unico sistema che funziona da decenni in tutte le Democrazie del mondo. Invito pertanto i "portavoce" a prendere coscienza dell'importanza del loro ruolo, e delle responsabilità conseguenti. Dalle loro azioni e decisioni dipende l'effettivo esercizio della Democrazia.
    • Giorgio S. Utente certificato 4 anni fa
      Quando la proposta più votata nell'attuale scassato portale del movimento (ovvero "immediata uscita da eurozona e applicazione mmt") giace da più di un'anno ignorata dai parlamentari portavoce del m5s, si capisce che il problema non è che la democrazia diretta non funziona, è che la Troika non ha dato il permesso a Grillo di farla funzionare.
  • Matteo Pietri Utente certificato 4 anni fa
    Per me bisognerebbe destinare un pò degli stipendi dei parlamentari per costruire una piattaforma un pò più performante e robusta oltre che completa. Perchè già a desso con soli 90mila iscritti se cerco di postare una proposta, mi viene fuori la scritta ci possono volere minuti e un errore: Apache/2.2.15 (CentOS) Server at www.beppegrillo.it Port 80 La piattaforma dovrebbe poter gestire un carico di lavoro di milioni di utenti attivi e quella di oggi è un pò triste. Bisogna che troviate i fondi anche con donazioni volontari per questa piattaforma.
    • Marco M. Utente certificato 4 anni fa
      La democrazia costa. Voi e Grillo o non lo avete capito o fatto finta di non capirlo. Ed adesso vuoi farti finanziare dallo stato per un sistema informativo "privato"?
  • paolo boccali Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, per me sei solo EROICO. Questo è un paese composto di innumerevoli caste privilegiate che combatteranno contro ogni cambiamento che preveda un loro ridimensionamento. Questo è un paese i cui media sono legati a doppio filo con quelle caste e che continuano a propinare vergognose versioni pro domus loro. Questo è un paese con un popolo di pecore anarchiche che preferiscono prendersela nel di dietro, piuttosto che rimanere uniti e combattere il vero nemico. Basta leggere molti dei commenti di questo post per rendersene conto, scritti più con l'intento di sputtanare questo meraviglioso Movimento che di farlo decollare in maniera più positiva. Facendo sì critiche, ma propositive e costruttive. Questo è un paese dove per cambiare serve solo una rivoluzione cruenta, che questo cesso di europa impedirà, perchè la nostra situazione va benissimo a quei paesi che ci hanno oramai colonizzato. Auguri Grande Beppe. Per me resti un EROE.
  • alessio s. Utente certificato 4 anni fa
    Bene sono contento,certo se alle elezione del presidente della repubblica invece di tornare indietro venivi a roma trovavi un 50000 persone pronte per spaccare tutto,lo so,avremmo trovato la polizia...padri di famiglia e bla,bla...ma almeno ci avrebbero temuto anche in un altro modo,adesso sanno ..e ci mettono all'angolo e noi ad urlare impotenti le nostre ragioni,mah andiamo avanti con la politica Gandiana,ma non sono sicuro che funzioni fino in fondo,dovremmo alzare la voce per far tremare i muri....come diceva quello "those who makes a peaceful revolution impossible,will make a violent revolution inevitable"
    • paolo boccali Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo con te Alessio. Ma sono sicuro che poi lo avrebbero arrestato. Quando lui si è fermato, improvvisamente, sicuro che gli è successo qualche cosa: è stato messo in guardia. Quello era il momento giusto per far scoccare la necessaria scintilla. Come puoi leggere nel mio commento successivo al tuo, e come te stesso fai più che trapelare nel tuo commento, non c'è altra strada al cambiamento. Altro che rivoluzione pacifica!
  • sergio sebastiani Utente certificato 4 anni fa
    ok il portale c'è. ok è probabile ci siano alcune persone che per proprio interesse diffamano le attività del M5S. Però il processo di attuazione di una democrazia diretta è solo all'inizio secondo me. Ad esempio il punto 3. A me è arrivara una mail per scegliere il presidente della repubblica. Io ho seguito le istruzioni e dato la mia preferenza e poi ho votato. Ma chi mi dice poi cosa è successo? Che possibilità di controllo ho avuto io sull'esito della votazione? Che io sappia nessuno. Questo argomento va affrontato. Ad esempio se mi fosse arrivato un avviso che diceva che la mia preferenza e il voto sarebbe stata pubblicato in rete e poi realmente pubblicati tutti nomi e cognomi di aveva deciso di votatre (non segretamente) e cosa hanno votato. Allora si avrei avuto possibiltà di verificare l'esito del voto. Allora si che le polemiche cesserebbero. E' solo un'idea. La scrivo qui nella speranza comunque di stimolare un processo di maggiore trasparenza sugli esiti delle votazioni nel sistema. Chi vota non si deve nascondere altrimenti o ha degli interessi da nascondere o è in qualche modo impossibilitato a votate apertamente perchè ricattabile.
  • gianluca f. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe ho riletto questo post, ho provato a metterci tanto zucchero ma è sempre amaro.
  • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
    Lo sapete cosa disse il condannato a morte mezzora prima di andare al patibolo??? " QUALCUNO HA UNA ASPIRINA PER IL MIO RAFFREDDORE??" Aspettate il software?? attendete qualche settimana che ci sarà una sorpresina eccellente!! LA CASTA CAMBIERA' LA COSTITUZIONE E LA LEGGE ELETTORALE. CI SARA' UN BIPOLARISMO ALL'ITALIANA: O VOTI PD O VOTI PDL, ESCLUSI GLI ALTRI!!! DEMOCRAZIA EH!! VOTATE PER CHI VOLETE TANTO E' COME VOTARE UNO SOLO. CI STANNO PRENDENDO PER IL CULO E CI PRENDERANNO PER IL CULO. CI RITROVEREMO UNA DITTATURA FERREA E VOI PENSATE ALLA PIATTAFORMA?? Un giorno magari ci sarà se..... non avranno cambiato le regole anche per le connessioni in internet e se ci sarà ancora la possibilità di navigare liberamente.
    • Ivan Pantarelli 4 anni fa
      quale arma migliore contro la dittatura di un baluardo di democrazia (digitale)?
    • gianluca f. Utente certificato 4 anni fa
      Bello il Tuo ragionamento, ma allora io voglio Beppe in parlamento e non la de pin. saluti.
  • Armando . Utente certificato 4 anni fa
    ma volete capire che le cose non si possono fare a tamburo battente? Grillo non ha la bacchetta magica e poi non si può raffazzonare questa piattaforma ma deve essere una cosa seria. Date un po' di tempo e lasciatelo respirare.
    • gianluca f. Utente certificato 4 anni fa
      hei Armando si vantano un giorno si e un giorno si di aver rinunciato a una valanga di soldi e di avere veri e propri guru informatici nelle proprie file. Perché parli di raffazzonare?
  • enrico sabbadin 4 anni fa
    beppe, per favore non ci prendere x il culo, ma che OS ?! .. l'idea era che si poteva elaborare , votare .. e cosa ne usciva era la linea del M5S .. invece no .. cosi' la linea è la tua .. bah .. se continua cosi' voto M5S xce è il meno peggio turandomi il naso, che non è il max :(
    • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
      tranquillo la piattaform c'è ma è tenuta in sordina... si chiama Airesis http://youtu.be/44CQAijwGs8?t=8h58m25s
  • danielcuocci Utente certificato 4 anni fa
    Daiii ora stiamo esagerando però!!! Obiettivamente non sono i giornalisti pidiellini (io reputo la stampa italiana un cancro e corresponsabile della situazione) ma la piattaforma e l'uno vale uno e da anni che se ne parla! Consultare la base? Interagire con gli eletti che sono portavoce. si portavoce ma di chi? Il programma da completare aggiornare ecc.. Non ci siamo.
  • gianluca f. Utente certificato 4 anni fa
    non mi è proprio piaciuto questo post poi mi piacerebbe che Beppe firmasse ciò che scrive (non si capisce mai se scrive lui o lo staff) io penso che se questo e quello che Beppe crede sia Democrazia Diretta allora dovrebbe essere Lui in prima persona a Roma e non volta gabbana che poi non si sa cosa vogliono. saluti.
  • Ivan Pantarelli 4 anni fa
    un cervello collettivo non può funzionare se i suoi neuroni comunicano male. sostenere, anche per un istante, che questo sia un portale in grado di creare un VERO cambiamento nel modo di decidere collettivamente e di selezionare chi comanda, è semplicemente indifendibile. Ciao ragazzi, non avrò più il tempo di scrivere proposte che spariscono in 3 minuti; ho le scadenze della mia stramaledettissima P.IVA(finta e a me imposta) da decifrare.... Chiamatemi se il capo decide che è lecito fare rete; per le cose vere e giuste il tempo si trova sempre. buona democrazia PS. chi mi vuole chiamare troll x questo post, è libero di masturbarsi liberamente o di cercarsi una ragazza come il povero giovane giornalista trattato come una merda da Brunetta travestito da Grillo. PPSS Beppe, temi il Brunetta in te, non il Brunetta in se....
    • Ivan Pantarelli 4 anni fa
      ciao Emanuele, parlavo sia del blog di grillo che del forum del M5S...la differenza tra i due è davvero troppo sottile. tra le migliaia di proposte sparite nel gorgo dell'archivio del forum, se ne possono trovare centinaia fatte da informatici pronti a fare GRATIS il lavoro...e questo da anni. Come è possibile che questa energia positiva e democratica venga sprecata? i casi sono 2, secondo me: 1-chi la deve aiutare ad esprimersi non lo vuole fare per interesse economico o politico 2-non è in grado di farlo in ambedue i casi, salvarsi con il "c'è già e la vedi se hai fede cieca" ha un sapore berlusconiano che trovo indigeribile. PS se facebook funzionasse male (per quello che fa) come il forum, non lo cagherebbe nessuno.
    • Emanuele Siri Siri Utente certificato 4 anni fa
      forse dovresti concentrarti sul forum del sito m5s: questo è il blig di beppe grillo e, giustamente, ci scrive quello che gli pare.
    • sergios g Utente certificato 4 anni fa
      hai semplicemente ragione, ciao!
  • Viktor Ratava 4 anni fa
    Progetto molto interessante, questa forse era la battaglia da portare avanti, a livello nazionale. Forse si poteva mettere sul piatto del compromesso l'introduzione significativa di strumenti di democrazia diretta (soprattutto a livello locale!!!), ed accettare tutto il resto... dura, si capisce, ma forse sarebbe stato un sacrificio molto utile (gli italiani avrebbero potuto incominciare a interessarsi alla Res Publica...!!! questo e' il cuore del M5S, le altre sono perdite di tempo). "sarebbe stato" come aveva detto Bersani, mi sembra...
    • Oliviero C. Utente certificato 4 anni fa
      Il PD che si converte dalla democrazia diretta? Ma che ti sei fumato?
  • rinaldo tonelli 4 anni fa
    delle due scelgo la prima. secondo me sono scemi!!
  • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
    A tutti quelli che come al solito NON CAPISCONO! PRIMA DITE CHE DOBBIAMO FARE IN MODO CHE CHI NON HA IL PC DEVE ESSERE INFORMATO E POI PENSATE AD UN SOFTWARE? DECIDETEVI! VOLETE CHE TUTTI, E RIPETO TUTTI I CITTADINI SIANO INFORMATI E NON SOLO QUELLI COL PC?? Io personalmente ho sempre votato sul web e alle assemble dei meetup. Non mi interessa un software per votare online perchè già lo faccio COMODAMENTE DALLA MIA POLTRONA. Quelli che vogliono possono partecipare ai meetup E VOTARE PERSONALMENTE, basta alzare il culetto dalla poltroncina comoda ed andare come faccio io alle riunioni, anche se ho 60 anni. Informare i cittadini anche nei banchetti, in pizzeria, al lavoro, allo stadio, etc. Fate come me, mettetevi una spilla del M5S e tenetela sempre appuntata al petto, qualcuno vi chiederà informazioni, proprio come succede a me tutti i giorni!! mettete un adesivo del M5S sulla macchina o sul furgone come ho fatto io!! Mettete un grosso stemma del M5S nel negozio come ho fatto io!! Diamoci da fare ragazzi!! Invece di pensare ad un software pensate a quello che stanno per fare i compari parassiti. BIPOLARISMO E PRESIDENZIALISMO. Dittatura ferrea tipo mussoliniana. NON AVRAI ALTRO DIO FUORI DI ME!! BIPOLARISMO ALL'ITALIANA: O VOTI PD O VOTI PDL cioè UNICO PARTITO( come il fascio). PRESIDENZIALISMO ALL'ITALIANA: O VOTI CHI TI DICO IO O VOTI CHI PRESENTO IO. SCELTA DEMOCRATICA VERO??? Democrazia FINTISSIMA!! Ti fanno votare per darti l'idea di essere in democrazia e ti lasciano la convinzione di aver deciso mentre invece FARANNO ESATTAMENTE QUELLO CHE VOGLIONO PERCHE' SONO TUTTI UNA FAMIGGHIA ( come diceva Fiorello). E noi pensiamo ad un software??? andate per la strada ed avvisate i cittadini di quello che ci aspetta!!!MUOVETE IL SEDERINO!!!! Il software quando arriverà lo useremo se ancora sarà possibile navigare liberamente in internet. QUESTA E' LA MIA DIAGNOSI: " TI STA' CADENDO LA CASA IN TESTA E TU PENSI ALLA GOCCIA CHE PERDE IL RUBINETTO DELLA CUCINA??"
    • fabio t. Utente certificato 4 anni fa
      il solito utile idiota, come se le fondamenta di un grattacielo non si cotruissero con dei mattoni..... ah bello sveglia che qua a furia di ripensamenti e smentite finiamo col culo per terra come l'idv di di pietro, quelli come te capaci solo a dire si e non osare mai criticare la linea ufficiale sono il cancro di un movimento sano e democratico.
    • gianluca f. Utente certificato 4 anni fa
      Sig. Giuseppe Lei che fa parte dei 5 stelle, mi spiega questo cambio di rotta nel grillo pensiero (mi sento preso per il culo io da questo post anche se non sono un giornalista e non Le so dire esattamente perché ma non vorrei fosse qualcosa già vista). saluti.
    • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
      Ivan, non deirmi che non trovi due ore alla settimana, di sera, per recarti ad un meetup?? E comunque dovresti fare il possibile, magari trattenere i tuoi bisognini per farlo se vuoi che LA BUROCRAZIA, IL COMMERCIALISTA, L'IVA, LE ENTRATE, EQUITALIA, I PAGAMENTI, LE FATTURE, ETC. Possano avere una ristrutturazione più equa. E' impensabile che chi come te e me che siamo degli artigiani o commercianti dobbiamo perdere un terzo della nostra vita in BUROCRAZIA. Dobbiamo cambiare tutto ma per poterlo fare è necessario che TUTTI SI DIANO UNA MOSSA a costo di usare il tempo dedicato ad altro.
    • Ivan Pantarelli 4 anni fa
      alcuni di noi, per pagare le pensioni di chi le prende, dobbiamo si, rinunciare alla nostra MA ANCHE lavorare sempre e passare il tempo a TROVARE lavoro....raramente abbiamo il tempo di cagare...pero, a volte, tra una fattura per 20 euro, una scadenza di P.IVA e un viaggio dal commercialista, riusciamo ad aprire un sito e a scrivere un commento. Bello sarebbe avere la LIBERTA di andare ad un meet up....ma a 9 ore di lavoro piu 3 di menate burocratiche al giorno per 6000 netti l'anno, anche quello è un lusso.
  • Dante Di Canto (pinkfloyd83) Utente certificato 4 anni fa mostra
    Beppe, non questo non mi va bene, voglio, e non sono l'unico, un software dove porte votare ogni singolo emendamento,dove poter controllare i miei parlamentari e dove poterne valutare il rendimento, ti ricordi come dicevi? sono miei dipendenti!! non te ne uscire con un pò di caciara e mi vieni a dire che questo portale basta, hai promesso un software per la gestione e lo si deve fare, anzi questo continuo ritardo non mi piace, non vorrei che lo si voglia far andare in secondo piano. NO SOFTWARE, NO VOTO da parte mia. Traete le vostre conclusioni. Firmato e Certificato Dante Di Canto
  • mANU 4 anni fa
    io davvero penso che focalizzare l'attenzione su una "piattaforma" sia cercare una specie di fetticcio. se viene bene.. imparerò ad usarla.... se non viene.. .uguale. io oggi dialogo con i parlamentari, seguo i lavori è ho modo di esprimermi in modo certificato sulle decisioni del movimento.. sono aperto ad approfondimenti, aspetto evoluzioni e miglioramenti, ma davvero non vedo l’essenzialità del “pacchetto”. Mi fa quasi paura.. sembra un ghetto dove rinchiudere “gente” di un certo tipo. Io non voglio un contenitore di appartenenza. Io sono un cittadino libero che ha trovato un canale per farsi sentire, e lo vede evolvere e spera si evolva ancora. Il sistema è a servizi odell’attività politica, non viceversa. Questo per me è un falso problema.
  • MICHELE GOTTARDI Utente certificato 4 anni fa
    Amate i Vostri nemici e salverete la vostra anima, son boni tutti ad amare solo chi ci ama. Lasciate stare la Le Pin, o come si chiama, pensate davvero di essere migliori di Lei?
    • gianluca f. Utente certificato 4 anni fa
      Guardati bene dai Tuoi amici perché ai Tuoi nemici Ti viene spontaneo. saluti.
    • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
      Qui nessuno è migliore di altri ma UN IMPEGNO RIMANE UN IMPEGNO. Democraticamente ho votato il programma e la linea del M5S. Democraticamente c'è stata una maggioranza che ha votato queste linee guida E NESSUNO SI PUO' ARROGARE IL DIRITTO DI CAMBIARLE A SUO PIACERE TRADENDO QUEL VOTO DEMOCRATICO DIRETTO. Circa 9 milioni di persone si aspettano di vedere un parlamentare eletto fare esattamente quello per cui è stato mandato in parlamento. La linea da seguire è GIA' stata VOTATA e la MAGGIORANZA HA DECISO QUELLA LINEA. Quindi un parlamentare del M5S DEVE portare in parlamento quel voto di maggioranza e NON CAMBIARE altrimenti si può definire antidemocratico. Quella signora che piange e trema lo fa perchè sa benissimo di aver tradito 9 milioni di persone e quindi ne deve trarre le conseguenze. Noi non vogliamo gli scilipoti o i razzi nel nostro movimento con DEMOCRAZIA DIRETTA. Io ED ALTRI DEL M5S ABBIAMO votato quelle cose e CI ASPETTIAMO CHE LE PERSONE CHE ABBIAMO mandato in parlamento LE RISPETTINO FINO ALLA MORTE!!! TI E' CHIARO?????
  • angelo v. Utente certificato 4 anni fa
    Uffa questa "piattaforma"......ma è un'ossessione.
  • leonardo l. Utente certificato 4 anni fa
    A tutti i detrattori di questa piattaforma. Fate bene a criticarla, per cui andate ad operare sulla vostra. Mi risulta sia di materiale legnoso, a forma di gogna e con costrittore a 90°.
  • giuseppe o. 4 anni fa
    premesso che della democrazia diretta m'importa poco e voto il M5S per i temi che porta avanti in ambito etico, ambientale e sociale, dico che credevo di avere capito il senso (evidente) di questo post (ovvero: "La democrazia diretta già l'avete avuta e vi dobbiamo solo dare l'ultimo tassello per permettervi di proporre e votare leggi - funzione che richierà tempo), ma ora ho appena letto l'articolo su Repubblica e la mia conclusione è che: NON CI HO CAPITO PIù NIENTE!
    • leonardo l. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo, se vuoi capirci qualcosa devi leggere repubblica. Una volta appurato che un giornale scrive minkiate, lo trovo assurdo andare a leggere cosa dice.
  • De Ma Utente certificato 4 anni fa
    Io non ci ho capito nulla, e voi? Io non ero ancora iscritto certificato ne per le parlamentarie ne per le presidenziarie, ora lo sono, come funzionava in quei casi? Qualcuno che ha votato con quel "portale" che non ho non ho capito cosa e dov'è (un link?) Grazie
    • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
      Se non hai avuto ancora la possibilità di votare a livello nazionale, ci sarà modo di farlo. Ti arriverà una mail certificata dove all'interno ci sarà il link da cliccare per poter entrare nella pagina del voto. E' di una facilità estrema. Clicchi sul link, entri nella pagina e dai la tua preferenza. dopodichè ti sarà impossibile rivotarla.
  • sofia Giorgelli 3 Utente certificato 4 anni fa mostra
    A che serve la piattaforma se abbiamo Beppe che può decidere per noi? Noi in confronto a Beppe non siamo nulla, W Beppe nostro unico condottiero e sovrano!!!
  • Alessandro Daneo 4 anni fa mostra
    Da attivista, questi post mi demoralizzano: legittime richieste di una vera piattaforma orizzontale vengono ridicolizzate con sarcasmo e denigrazione. Vergogna! Se poi la tanto attesa "piattaforma" risulta essere sta ciofeca di blog (di un privato), beh, siamo messi maluccio. + coraggio per una vera piattoforma uno-vale-uno: Parlamento Elettronico o Liquid che dir si voglia!
    • leonardo l. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Se mi dimostri che sei un attivista, mi do una martellata su un coglione.
  • Claudia C. Utente certificato 4 anni fa
    Dopo tanti anni di attivismo mi scopro giornalista pidimenoellino...mah!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ????????????????
  • Paolo lezza 4 anni fa
    Forse non si fidano di tutti Gli Italiani !?
  • Ex Bannato Utente certificato 4 anni fa mostra
    certo che se avete lavorato due anni per partorire questa schifezza dovreste solo vergognarvi!!!
  • Marco T 4 anni fa
    Per tutti quelli che hanno commentato "ma questa non è democrazia, il M5S è un partito padronale, Grillo decide tutto e gli iscritti nulla", ecc. Vi prego di rileggere la frase del post che dice: "Da sviluppare prossimamente: - Proposta legge parlamentare e regionale formulata dagli iscritti al M5S per i parlamentari e i consiglieri regionali". Il che vuol dire che gli iscritti certificati potranno decidere SULLE LEGGI DA PORTARE IN PARLAMENTO O ANCHE IN REGIONE. Questa è democrazia partecipata, anche se fate finta di non capirlo. Inoltre, mi sapreste spiegare i partiti (PD, PDL, SEL, Lega e compagnia cantante) che cosa fanno a loro volta per chiedere gli stessi pareri ai propri iscritti?
    • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
      esiste gia http://youtu.be/44CQAijwGs8?t=8h58m25s
    • T T 4 anni fa
      http://www.tuparlamento.it/
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    io spero si presti in futuro più attenzione nel mettere certi post...abbiamo solo fornito munizioni al nemico,mentre il nemico è in fuga.son errori assurdi!!!la piattoforma arriverà ovviamente e basta solo dire che si + in ritardo,punto.ovviamente i giornalai ci stanno già ricamando sopra,in primis il fatto quotidiano online....resta altrettanto vero che questi sono errori che alla fine non contano ai fini del nostro attivismo,perchè l'importante è l'impegno nel quotidiano di tutti!!!!ma dato che una piattaforma unica e semplice e la certificazione facile per i nuovi iscritti è importante ,si taccia finchè non è pronta!un post del genere è una pirlata galattica ma forse vale come gesto di rabbia che quindi capisco benissimo. passiamo oltre e la piattaforma arriverà.intanto lasciamo che la casta partitica si faccia del male da sola.a noi interessa mandarli tutti a casa!!!!e riprenderci il Paese!!!
  • luciana m. Utente certificato 4 anni fa
    "Forse perchè della fatal quiete tu sei l'imago..." come questa poesia è questo post perchè sembra la continuazione di qualcosa che non tutti conoscono o hanno capito. E i relativi commenti sono appunto non come un fascio di linee parallele ma come una raggiera. Mi sa che ci siamo persi qualcosa|
  • Giovanni Porta 4 anni fa mostra
    MANCA LA POSSIBILITA' DI VOTARE LA LINEA POLITICA DEL MOVIMENTO. SE LA DECIDONO SOLO BEPPE GRILLO E CASALEGGIO NON SOLO NON E' DEMOCRAZIA DIRETTA MA NON E' NEMMENO DEMOCRAZIA!!! In questo modo, PD e PDL resteranno al potere per sempre
    • Sebastiano Tilloca Utente certificato 4 anni fa mostra
      Discorsi da trollone. Beppe è incriticabile, leggero e resistente. Giantelespalla Blog è l'ideologo, se non sei d'accordo non sei del movimento. Sei un servo del piddimenoopiùelle
  • Riccardo L. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Anche Beppe incomincia a non mantenere le promesse; ricordiamoci che si era esposto fortemente nell' attivazione di una piattaforma neanche un mese fa in un suo post! Oggi se ne esce con una paraculata assurda che fa pensare: o è mentalmente instabile o ci sono dinamiche ai piani alti della casaleggio associati che ignoriamo. Non si sottovaluti questo post perchè tradisce la volontà(di chi a questo punto?) di mantenere le cose cosi, senza che si costituisca una piattaforma in grado di aggregare intelligenze, opinioni, idee, scontri ecc.. è questo che preoccupa? non riuscire a tenere insieme la baracca? non giriamoci intorno giustificando talvolta superficialmente queste scelte;prese da chi? qui sta il punto! qui nessuno di noi decide niente. E il forum dite? la proposta MMT è la più votata è servito a qualcosa? NESSUNO ne Beppe ne nessun parlamentare ne ha mai parlato nel merito! di conseguenza non si aprirà MAI un dibattito, una scelta, qualcosa insomma. a cosa serviamo? Beh primo servono teste pensanti non il codazzo di yes man altrimenti la palese superfluità del portale trova giustificazione nella logica. con flebile speranza Riccardo
    • leonardo l. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Penso, a giudicare dai commenti, che la sezione dove poter confrontare le intelligenze, potrà essere inserita in seguito.
  • Salvatore Di Mare Utente certificato 4 anni fa
    Come facciamo a dimostrare che il nostro sistema di voto sia inoppugnabile?
  • andrea mariotti 4 anni fa
    Io da quando sono iscritto al blog ho potuto votare su tutte le decisioni importanti, la mia "partecipazione" vera però la faccio per strada con la gente. Beppe aveva promesso entro settembre, a questo punto non ho capito bene cosa, ma non ho visto niente di nuovo. Aspetto tranquillo, la differenza non la farà un software ma la gente che alza il culo dalle sedie.
    • Salvatore Di Mare Utente certificato 4 anni fa
      Non è questo il punto, voglio capire qual'è il problema, lo si dica chiaramente. Io voglio dei chiarimenti, perché non ho capito bene. Credo che debba essere ascoltato.
  • corrado f 4 anni fa
    Ragazzi state facendo un lavoro grandioso dentro e fuori il parlamento. Quando la gente parla che noi grillini siamo come dei talebani che il m5s è una setta dove comanda grillo ecc io li azzittisco dicendo che siamo noi della base a comandare e che culminerà con la piattaforma online. Dovete tirare fuori una piattaforma in alpha test magari per poche persone per il testing, anche senza piattaforma siamo migliori dei partiti, ma la dovete tirare fuori o ci perdiamo la faccia.
  • RGA GRO Utente certificato 4 anni fa
    Beppe stiamo aspettando...... ogni promessa è debito...... stiamo aspettando..... ma questo è un punto molto importante del M5S e deve essere sviluppato al più presto il portale per le discussioni delle leggi in modo da non lasciare soli i nostri deputati..... se così non fosse vuol dire che hanno ragione i trolls del PD che dicono che stiamo diventando come un partito padronale.
  • Lorenzo Belardi 4 anni fa
    Sono un consulente informatico, vivo in Germania, seguo il M5S da qui come l'unica speranza attuale per il mio paese d'origine nel quale mi piacerebbe tornare a vivere, un giorno. Qualche pensiero sul famigerato "portale": A mio avviso: Un vero portale per la democrazia diretta: - Deve poter esistere in modo distribuito e replicato in tutto il mondo, non su dei server centrali gestiti da un'entità di cui sia necessario fidarsi. Vedi tecnologia usata per Bitcoin: se è possibile fare denaro elettronico non falsificabile, gli stessi principi sono utilizzabili per la democrazia diretta! - La storia/evoluzione di ogni decisione, voto, proposta e preferenza deve essere tracciabile, trasparente, sempre verificabile (e non solo dagli addetti ai lavori) in qualunque momento. - L'interfaccia a tutte le funzioni deve essere accessibile e aperta a diverse implementazioni e outlet (desktop, smartphone, tablet, ecc.) - Il software DEVE essere OPEN SOURCE. È l'unico modo per garantire la democrazia a livello informatico. Oltrettutto, avrebbe il vantaggio (non certo minore) di poter usufruire di molte più risorse (non tirerei indietro la mia, su un progetto del genere, a GRATIS, e sono certo che molti altri programmatori informati(ci) lo farebbero). Premetto che Gianroberto Casaleggio mi sta simpatico. È un visionario, penso sia una persona positiva. Ma secondo me, tout-court, la Casaleggio e lo staff non hanno il personale con le qualificazioni necessarie per fare suddetto portale, che sarebbe di portata MONDIALE se avesse le caratteristiche di cui sopra (altro che liquid democracy, ingenuamente basato su procedure Pgsql..). E soprattutto sta perseguendo un modo vecchio, anni 90, superato, di fare informatica in modo centralizzato, chiuso ed economicamente insensato (soprattutto trattandosi di un software non destinato a generare profitto - o sbaglio?). Spero che questo cambi. Pronto a contribuire. Un saluto, Lorenzo
    • Antonino B. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Lorenzo Belardi,condivido OGNI parola del tuo post! Non sono un programmatore, ma mi sono informato su reti, protocolli, linguaggi, ecc. Mi piacerebbe poterti proporre alcune idee progettuali attinenti, che ho elaborato negli anni! Fammi sapere se ti va di parlarne (dove, come, quando)a: ninobarbera7@gmail.com oppure su facebook: ninobarbera77 Grazie e a presto, spero.
    • michele malatesta 4 anni fa
      sisi!! bravissimo!! è proprio questo che vogliamo!!!! fate girare questo commento!!!! e aggiungerei una cosa: siccome ormai il movimento è ben visibile e non ha piu bisogno di essere messo in mostra dalla genialità di Beppe mi piacerebbe vederlo in un sito web proprio e non come sottopagina del blog di Beppe! anche perche, cosi facendo, tutti quelli che dicono che il Movimento è dipendente dalle decisioni di Beppe e Casaleggio riceverebbero una TAV TRA I DENTI!!
    • e.a. 4 anni fa
      Interessante quel che scrivi, ma comunque la rigiri ci sarà sempre un'entità, qualcuno che dovrà essere garante e responsabile dell'organizzazione, dello sviluppo, della manutenzione e della gestione del sistema, soprattutto in una fase iniziale... Niente inizia da solo. E di movimenti nati e morti nel giro di pochi anni è pieno il mondo. Serve pazienza e intelligenza.
  • FN 4 anni fa
    Ieri si è consumato un dramma, non quello di B ma uno molto più grande, quello di molti grillini. E' stata la prova, una volta di più, che posizioni intransigenti non servono a nulla. Un gruppo di minoranza coeso del PDL ha portato alla capitolazione il suo capo (Berlusconi!!!), questo è l'esempio inconfutabile che si poteva fare un governo a guida M5S tenendo per le palle in primis PD e compagnia bella. Si è SCELTO per l'altrui inciucio e per la promessa di maggiori voti futuri(un governo doveva per forza essere fatto, altro che governo Monti e trasformismo postunitario proposto da Grillo). Il quesito non è se si vincerà o no, perché si vincerà data la classe politiche che abbiamo, ma la domanda vera è: Che Italia ci si troverà a governare? come staremo tra altri 6 mesi/1 anno di ruberie e ingiustizie? il gioco vale veramente la candela/benessere complessivo di tutti noi? ai posteri...
    • FN 4 anni fa
      Francesco, commento che condivido pienamente.
    • Francesco Zurlo Utente certificato 4 anni fa
      La sostanza è che siamo stati e siamo carenti di direzione politica. Un comico, un informatico, centocinquanta cittadini comuni senza alcuna esperienza. Certo aver sterilizzato e reso ininfluenti il 25,5 per cento dei voti non è una responsabilità solo di Grillo e Casaleggio, ma anche dei gruppi parlamentari, anche se diversi deputati e senatori stanno crescendo velocemente. Il fatto è che sta cambiando la c.d. "base" a 5 stelle, anche se i sondaggi ci danno stabili intorno al 20 per cento. Sono andati via quelli che non avevano capito bene cosa fosse il movimento,lontani dagli attivisti, non avevano letto il non statuto, che credevano in un cambiamento comunque senza farsi tante storie, e sono rimasti basiti dalla linea politica di rifiuto comunque di qualsiasi alleanza. Sono entrati molti che "odiano" e non credono più al dialogo. Che spesso esprimono questo lo odio anche all'interno dei gruppi, dove fanno a gara di fanatismo e cannibalismo, e poi si sta abbassando il livello culturale, altra spia pericolosa. In mezzo a questo casino ci sono i poveri attivisti che da sempre si fanno il culo nelle piazze, e cercano di ordinare le discussioni nei meetup e social, Se non verrà presto una vera piattaforma di democrazia diretta che sarà il più grande esperimento al mondo di un nuovo livello di democrazia, che ci farà fare quel salto dell'uno vale uno veramente, il movimento fallirà, Alla fine non ci voterà più nessuno, nè gli operai, nè i professionisti, nè i disoccupati, nè i piccoli imprenditori, nè i nuovi orchi e faine.
    • FN 4 anni fa
      Caro Giuseppe, semplifico per farti capire, a Letta servivano 24/25 voti, i dissidenti del PDL (ca. 1/3) hanno costretto B a votare la fiducia (pena la spaccatura del partito). Risultato: Letta era dato per spacciato e si è salvato grazie a un gruppo coeso e ristretto che ha ribaltato la situazione. Probabilmente tu NON ritieni i parlamentari e senatori del M5S altrettanto organizzati. Fai meno lo spiritoso e ragiona, un po' di pudore prima di scrivere 2+2. Al senato i voti PD+M5S sarebbero stati numericamente sufficienti per avere la maggioranza. 1: Invece si, al governo col coltello dalla parte del manico. 2: Questo è vero, ma avrebbero votato qualsiasi cosa pur di rimanere sulla poltrona! 3: Vabbé qui non hai capito quello che ho scritto, rileggi e cerca di capire 4: Questa è una stupidata, non avrebbero aspettato 2 mesi, basta con le storielle patetiche del complotto. L'unico responsabile dell'inciucio PD-PDL è Grillo, se l'ago della bilancia non si schiera è ovvio che si arrivi a un governo di larghe intese. 5: questa mi risulta nuova, me la segno 6: Rodotà chi? l'"Ottuagenario miracolato dalla rete"? cit. B.Grillo, caliamo un velo pietoso. 7: hai ragione, Napolitano doveva dare mandato al solo M5S (quindi senza alcuna maggioranza numerica) sulla base del 25 % dei voti (e il restante 75%? n.p.). Ragionamento lineare e DEMOCRATICO. 8,9,10...ma rileggi quello che scrivi? la luna nel pozzo? impalati, pali... che tristezza certe minacce. Il M5S non ha scelto, è vero, lo ha fatto Grillo. Gli italiani credono fideisticamente alle tv e ai giornalini, voi al blog. Dove sta la differenza? non siete differenti dalle persone che disdegnate, come loro non avete senso critico.
    • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
      Mi sa che tu in matematica eri un asino!!! Ricordati che in Senato abbiamo solo 50 senatori contro i circa 98 del PDL,109 DEL PD, 7 SEL, 17 LEGA, 19 MONTI. Al contrario, quello che è successo ieri dovrebbe farti capire che se avessimo dato fiducia ( perchè al PD non interessava fare un governo col M5S)non avremmo potuto MAI E POI MAI fare cadere un governo anche se metà del PDL avessero votato una sfiducia insieme al M5S. Ma quando minchia lo capirete??? ma è possibile che non riusciate a fare una delle prime operazioni che si imparano alle elementari?? TI RICORDO CHE 2 + 2 = 4. Rifai i conti e capisci una buona volta!!! -PRIMO: NON SAREMO STATI AL GOVERNO . -SECONDO: VOLEVANO SOLO I NOSTRI VOTI E BASTA!!, -TERZO: NON AVREMMO AVUTO I NUMERI PER METTERE IN CRISI IL GOVERNO. -QUARTO: IL PD ERA GIA' D'ACCORDO COL PDL E CON NAPOLITANO PER FARE QUELLO CHE STANNO FACENDO ORA. -QUINTO: E STATO DATA L'OPPORTUNITA' AL PD DI FARE UN GOVERNO M5S-PD ED HA RIFIUTATO. -SESTO: ABBIAMO DETTO PUBBLICAMENTE CHE SE IL PD AVESSE VOTATO PER RODOTA' SI POTEVANO FARE DELLE COSE INSIEME ED HANNO RIFIUTATO. -SETTIMO: ABBIAMO CHIESTO A NAPOLITANO DI DARCI L'OPPORTUNITA' DI FARE UN GOVERNO M5S (visto che siamo la prima forza del opaese) RIFIUTATA. -OTTAVO, NONO, DECIMO, ETC. NON HO VOGLIA DI ELENCARTELI MI SONO ROTTO!! TANTO VOI NON CI ARRIVERETE MAI A CAPIRE. TI POSSO DARE ANCHE LA LUNA NEL POZZO MA TU RESTERESTI SEMPRE CON LE TUE BANALI E STUPIDE CONVINZIONI. I DURI DI COMPRENDONIO DI SOLITO FANNO LA FINE DEGLI IMPALATI ED ANDANDO AVANTI DI QUESTO PASSO CI RIUSCIRETE BENISSIMO. I PALI SONO GIA'PRONTI.
    • e.a. 4 anni fa
      Credo che tu non abbia capito nulla. Il M5S non ha "scelto" nulla... non ha avuto nemmeno la possibilità di scegliere. L'unica cosa che gli è stata proposta era di regalare i suoi voti ad un governo del Pd con presidente del consiglio Bersani. Quando è che gli italiani al traino delle tv e dei giornaletti pd ini riusciranno a farsene una ragione? Volete davvero continuare a credere nel paese dei balocchi?
  • e.a. 4 anni fa
    Dopo aver sentito l'intervento di Di Battista alla Camera sull'ecatombe (l'ennesima) di Lampedusa ho deciso di iscrivermi al M5S. Siamo circondati da un cimitero ma abbiamo anche un cimitero etico e culturale dentro. E credo che la varietà e ricchezza di molta gente presente in questo movimento (per quanti difetti possa avere, ma come tutti del resto) sia un'opportunità più unica che rara. E se è non ora...
  • Edgar Schiavone 4 anni fa mostra
    Ah questo post purtroppo fa definitivamente arenare tutte le speranze che riponevo su un movimento che non ho mai abbracciato completamente ma che ho sempre visto come l'unico bagliore nell'oscurita del nostro paese. La creazione di un movimento orizzontale, basato sulla democrazia diretta, che utilizzasse le tecnologie per ampliare la partecipazione e la conoscenza, mi sembrava qualcosa di utopistico ma straordinario. Nessun capo, nessuna cricca o interesse nascosto. Chiaramente per poter mirare a un'organizzazione di questo tipo era necessario dotarsi dei giusti strumenti complessi che avessero la capacità di garantire una partecipazione e comunicazione di tipo libero e orizzontale. Dal palco e dal blog, "piattaforme" indubbiamente verticistiche è sempre stata promessa una piattaforma web di questo tipo. Invece oggi questo post demolisce tutto ciò, si presentano i vari strumenti che sono stati utilizzati occasionalmente, in emergenza e per scopi più mediatici che concreti, come il sistema operativo del M5S. Praticamente le stesse cose che si facevano nella vecchie sezioni di Partito. E vabbé dopo tutte le delusioni avute (pubblicità sul sito, espulsioni, consegna del paese di nuovo agli interessi di Berlusconi...) mi dovrò rassegnare all'idea che anche Beppe Grillo è morto, e deve essere cacciato a calci come tutti gli altri.
    • e.a. 4 anni fa mostra
      Esagerato. Questo pensava che in 2 anni Grillo da solo con una piccola società di Casaleggio avrebbero potuto fare chissà cosa. Stai sempre comodo nella tua poltrona che la rivoluzione mondiale te la portano a casa con la limousine...
  • Beatrice D. Utente certificato 4 anni fa
    Ma scusate l'ignoranza ma.... in che senso "os"? parliamo di un sistema operativo completo tipo Win, Linux e compagnia, oppure di un software online, di un emulatore.... che roba è? ci spiegate?
    • enricos sabbadin Utente certificato 4 anni fa
      si un sistema operativo, beppegrillo 3.0 , vuoi il cd ? :)
    • e.a. 4 anni fa
      Credo che il riferimento al concetto di OS sia dovuto al fatto che si tratta di un insieme di applicazioni accomunate dalla medesima piattaforma che è il sito-applicazione del movimento. Tra l'altro hanno un obiettivo comune: fornire strumenti di partecipazione, discussione e decisione, agli attivisti. Comunque è chiaramente tutto online, si tratta di applicazioni online (non c'entrano linux, mac, ecc).
  • Pierino G. Utente certificato 4 anni fa
    Pacatamente ed onestamente mi pare un "salto carpiato" per dire che abbiamo la democrazia diretta. Quello che davvero manca e' che i temi di discussione e la richiesta di votazioni possano essere attivate e richieste autonomamente dagli iscritti e non solo definite in occasioni istituzionali. Credo che ad esempio se, fissando una soglia del 5% ad esempio, 4000 persone delle 80000 iscritte (tra cui il sottoscritto) chiedessero di votare per definire un'azione del movimento (all'interno delle regole del non statuto ovviamente) dovrebbe essere possibile. Un forum su cui io posso fare una proposta e gli altri possono (o meno) appoggiarla tipo liquid feedback o analoghi ci vorrebbe. ciao e grazie Pierino
  • Leonardo Maracino Utente certificato 4 anni fa
    Beppe scusa un attimo, ma non è il Parlamento Elettronico che permetterà la democrazia diretta in tutto e per tutto?
  • Carmine D. Utente certificato 4 anni fa
    Evviva l'open source. :)
  • Carmine D. Utente certificato 4 anni fa
    Evvia l'open source. :)
  • Armando . Utente certificato 4 anni fa
    La falsa comunicazione: Ecco l'email che ho appena ricevuto da Francesco Laforgia Deputato pd. XVII legislatura. Cosa mi consigliate di rispondere? Letta, la ripartenza e un paese che non può più aspettare Le lacrime della senatrice De Pin, insultata dai suoi ex colleghi del gruppo grillino, sono forse il simbolo della giornata di ieri. La fotografia di un paese dalla Costituzione più bella del mondo che facciamo fatica ad applicare fino in fondo. Di una democrazia ferita da partiti padronali e avvitati nella difesa ossessiva e pericolosa dei loro padroni. Di un confronto, dentro e fuori dai partiti, che non riesce più a trovare le parole della politica. La ripartenza del governo Letta, su basi nuove e da un oggettivo punto di forza del PD, è un fatto positivo. Sapendo che dovremo vigilare perché non si torni alla palude dei mesi scorsi, nei quali il lavoro del governo e del parlamento veniva bloccato da un'irresponsabile azione di continuo logoramento. Sapendo che la distinzione tra vicenda giudiziaria di Berlusconi e interesse del paese è stata sancita ufficialmente in una relazione che ha ricevuto la fiducia delle Camere. E consapevoli che il PD si troverà davanti a un'evoluzione drammatica dello scenario politico, insidiosa per il progetto stesso del partito democratico. Quelle lacrime, in fondo, sono il simbolo di un paese che soffre e che non più aspettare. Che non può più aspettarci. E di cui dobbiamo farci carico. Le stesse lacrime che oggi sono anche per le vittime di quell'insopportabile cimitero che è diventato il Mediterraneo. LE INIZIATIVE DEL WEEK END Sabato 5/10, alle ore 10.30, sarò al Circolo A. Caponnetto, presso la sede di Via Gran San Bernardo 1, per parlare dell'attuale situazione politica e per incontrare iscritti ed elettori Domenica 6/10, alle ore 10.30, sarò all'inaugurazione della nuova sede del Circolo Trenno Gallaratese in via Cilea 4, cui prenderà parte anche il Capogruppo del PD alla Camera Roberto Speranza.
    • Luca C. Utente certificato 4 anni fa
      mandalo a fare in culo
    • e.a. 4 anni fa
      Quelle lacrime, piuttosto, sono il simbolo di una due gravi malattie storiche italiane: il conformismo e il trasformismo politico che hanno prodotto fino danni incommensurabili.
  • cippio 4 anni fa
    Ma che massa di cavernicoli....qualcuno pensava che la piattaforma fosse un posto dove puoi entrare ..proporre 10 leggi e via....così per 10 milioni di italiani..haahhahaahahah se volete contattare i parlamentari lo potete fare sui social media......la piattaforma giustamente serve per le grandi decisioni come ad esempio il presidente della repubblica...gli altri vi hanno dato la stessa posibilità?...o hanno deciso loro dentro le stanze buie.... se non ti iscrivi non partecipi..che credevate che tutti potevano partecipare così spacciandosi per elettori m5s?....... vi lamentate di qualcosa che da un più rispetto agli altri ma non vi lamentate di quello che danno loro ovvero un meno...siete patetici.....se avete qualcosa da proporre per questo idiota paese fatelo ai parlamentari direttamente..ma non per chiedere una legge che vi permette di sputare addosso al vicino che critica il vostro cane...forse era quello l'utilizzo della piattaforma che volevate avere?........quello che offre adesso la piattaforma..che non è questo sito qui dove scrivete fregnacce è già molto di più di quello che offrono gli inciucioni....fasaà da ampliare si ma non deve essere un contenitore di insulti come avviene qui...dentro ci possono essere alcune pèroposte scremate da votare...ma toglietevi dalla mente che potrete proporre tutto quello che vi passa nella mente....non è realizzabile punto e basta...considerando che abbiamo 300000 leggi in più dell'Inghilterra qui si devono togliere più che proporre......i 20 punti del programma sono già una piattaforma ....basterebbe avere la possibilità di metterli in pratica..non perdesi qui dentro a proporre cose inutili e irrealizzabili....la piattaforma non è la cosa più importante da fare....meglio che fate iniziative nel vostro territorio che contano di più invece di proporre leggi qui che poi non si riesce a fare se non si va a governare...svegliatevi
    • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa
      Caro amico, Avere una piattaforma usata da 10 milioni di persone per fare le leggi non è fantascenza, è assolutamente fattibile, non solo, esistono già, ed è questo che Beppe ci ha promesso; ha promesso la Democrazia diretta ed è questo che ci dobbiamo aspettare e pretendere.
  • e.a. 4 anni fa
    Qualcuno potrebbe gentilmente spiegare in cosa consiste la polemica? Cosa è che vorrebbero avere, che non è disponibile ancora? Si possono scegliere i candidati e si votano alcune questioni. A quanto pare stanno testando un sistema per la discussione delle leggi in parlamento. Cosa desiderano i polemici?
    • Oliviero C. Utente certificato 4 anni fa
      I polemici non vogliono nulla. Non sono informati sul parlamento 5 stelle attualmente in prova, oppure sono dei semplici troll. A giudicare dalla convinzione con cui si indignano direi che si tratta per lo più di troll.
    • Giuliao Barbieri Utente certificato 4 anni fa
      anche a me piacerebbe capirlo
  • Alessio Ferrari 4 anni fa
    Sono veramente deluso mi associo a quelli che si sentono presi per il culo, questa non è democrazia diretta, quello che ci prometti da anni e con il quale ci hai conquistato, questa è una sonora presa per il culo!!!!! Se servono soldi per farla bene tassiamoci e facciamola, ma non venirmi a spacciare un forum di discussione per una piattaforma per la democrazia diretta!!!! Stai tradendo anche te Beppe....chissà se te ne rendi conto....
    • e.a. 4 anni fa
      Sei proprio sicuro che non stai esagerando? Non è che qualcuno si sta facendo un po' trascinare da un luogo comune, forse anche un bel po' telecomandato...?? Mi sembra di rivedere un classico dei movimenti degli anni '60-'70 pieni di infiltrati, in cui si finiva per litigare su cose assurde. Se si capisse quale è il problema in concreto, a prescindere dalla polemica e dalle accuse (che non portano da nessuna parte, anzi), non sarebbe male. Ci sono già vari strumenti di democrazia diretta. Il movimento ha bisogno di organizzazione e stabilità per non suicidarsi. Tempo al tempo, e tutti diano un contributo.
  • Luca Passani 4 anni fa
    commenti non graditi vengono cancellati: http://blog4mob.com/B4Mheumec5
  • fabio t. Utente certificato 4 anni fa
    e con questa dichiarazione , rivolta evidentemente a un pubblico di adoranti raglianti, avete chiuso le speranze e la sincera partecipazione di molti simpatizzanti che in buona fede pensavano alla democrazia digitale come a un'opportunità da non perdere. io di votare l'ennesima presa per il culo anche se ben confezionata non ne ho la minima intenzione, la vs gestione del movimento vi porterà alla rovina. adios
    • gianluca f. Utente certificato 4 anni fa
      Luca M., Rho Commentatore certificato Bravo ti certifichi da solo.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      meno male vai affanculo,ci speravamo!!ora torna in sede trollone.grazie
    • Andrea Lenzi 4 anni fa
      1. Sinceramente la democrazia diretta è un di più, che mai prima ê stato nemmeno proposto. Da nessuno. Quello che c'è è già molto. 2. PrimaPrimasi bada alla cosa principale. Poi agli accessori. Se non sei soddisfatto del programma lo posso capire, anche se non condivido. Vota altri, però non usare come argomento decisionale la mancanza di uno strumento informatico ché commetteresti un errore
  • Tommaso B. Utente certificato 4 anni fa
    Sto cominciando a rimanere un pò deluso, dov'è la partecipazione dei cittadini nella politica? Quando tu, caro Beppe, dici di voler mettere al governo una decina di persone oneste e affidabili assomigli un pò a Napolitano. E poi è ora che vi date una organizzata cristo santo, fateci scegliere un presidente de consiglio, chiedeteci cosa vogliamo fare, andare alle elezioni o no?Non è più il movimento 5 stelle mi dispiace. Come pensi di arrivare al 51% in questo modo? Mi da un dispiacere immenso scrivere questo post, forse anche per questo non mi dilungo troppo. Saluti.
    • francesca romana franchi 4 anni fa
      Ciao Tommaso B. posso farti una domanda: tu sei registrato sulla piattaforma del m5s?
    • e.a. 4 anni fa
      Ma quale è il problema? Cosa c'è che non ti va bene?
  • Tante Stelle Utente certificato 4 anni fa
    ma quale piattaforma ecc...questo può andare bene...ora dobbiamo solo togliere i minchietti messi nel movimento per rallentare non costruire che fanno riunioni sterili e che non portano ad un cazzo....ci vogliono i giovani ma i vecchi come me e te che stai leggendo servono....
  • jjjb (vinciamo noi) Utente certificato 4 anni fa
    avanti con il punto 5 5. Discussione proposta di legge parlamentare (in futuro anche regionale) con gli iscritti (in beta test ad alcuni parlamentari)
  • maus 4 anni fa
    Ma che storia è questa?!?!?! ti sei impegnato solo pochi giorni fa che la piattaforma sarebbe stata pronta entro fine settembre e adesso te ne esci che la piattaforma non ci sarà mai??? Ma ci prendi a tutti per il culo??? Stai oltrepassando il limite. Per favore fai al più presto un post in cui spieghi le modalità con cui disiscriversi. Io sono un iscritto con documento certificato e vorrei uscire da questo movimento ingannatore. Purtroppo era la mia ultima speranza.. Adesso sono certo che in questo paese non ci sono più speranza. Mi sono fidato di un venditore di sogni. Non puoi prenderci così in giro e giocare così con le nostre disperazioni. Non puoi. Io sto piangendo mentre scrivo!!! Lo capisci che significa essere disperati e aggrapparsi a una speranza??? Non puoi adesso liquidarci così! Trattarci come degli idioti che non meritano alcuna spiegazione!! Cosa siamo per te? Sono al limite della mia disperazione. Voglio uscire dal movimento, voglio uscire da questa Italia senza più niente. Spero solo di resistere e non chiudere pure con la vita! Spero ancora di farcela.. Ma ti prego.. Non ci prendere in modo così umiliante per il culo. Siamo persone oneste, disperate, che si sono affidate a questa ultima ancora di salvezza e adesso la vedono piena di insidie e falsità. Dio dammi la forza di continuare...
    • alberto longo Utente certificato 4 anni fa
      non ti disperare dai! pensa agli altri 999 motivi per cui ami il movimento! la piattaforma non è una robetta da niente, anche liquid feedback ha i sui vicoli ciechi... pensa una cosa, meglio voto segreto o palese? col voto segreto qualcuno potrebbe fare il furetto sicuro di non trarne le conseguenze. col voto palese però, se chi vota è stato pagato da qualcuno per favorirlo, quel qualcuno avrebbe un riscontro sicuro di aver ben investito i suoi soldi. che fare?
  • ale de alis 4 anni fa
    E ringraziamo Casaleggio. Se fosse per gli attivisti avremmo 50 piattaforme differenti in cui ognuno cercherebbe di ritagliarsi la propria "sfera d'influenza" con amici e sodali. Il Movimento deve ancora crescere parecchio al suo interno.....
  • Massimiliano A. Utente certificato 4 anni fa
    Un post del genere è autolesionismo. Vuol dire mettere in gioco la reputazione non solo di un generico Movimento politico, ma di tutti quelli che vi accostano la propria identità e vi dedicano il loro poco tempo libero, giocandosi la faccia ogni giorno di fronte a critiche, ahimé, purtroppo sempre più motivate. Che non sono certo quelle di non esser andati al governo col vergognoso PD. Mi rendo conto che mettere online da subito la piattaforma perfetta non si può, per tutta una serie di problematiche relative alla sicurezza ancora da dirimere. Ma tanto continuare ad andare avanti mettendo assieme quegli strumenti antiquati, inadeguati, inefficienti ed insufficienti che ci sono ora (forum, blog su Movable Type, votazioni online) è anche peggio. Come si fa a chiamarli "sistema operativo"? Ma mi viene da chiedermi, nello staff c'è qualche persona veramente competente di informatica, che ha maturato esperienze significative sul campo? La mia richiesta è questa: pubblicate lo stato di avanzamento dello sviluppo del software che la Casaleggio Associati sta SENZ'ALTRO sviluppando da anni (non voglio pensare che non sia così). Basta con i segreti! Rilasciare tutto con licenza Open Source è l'unico modo per garantire la trasparenza di una piattaforma di e-democracy. Prendete poi anche in considerazione di collaborare ad estendere la piattaforma Airesis, allo stato attuale il software più avanzato di questo tipo. Può essere molto migliorato, ma ha bisogno di mezzi! E il Movimento potrebbe oggi, contrariamente al passato, disporne. Non ci sarebbe da vergognarsi se una piccola parte dei finanziamenti elettorali venisse impiegata in questo modo, purché in maniera rigorosamente documentata in un bilancio approvato voce per voce dai militanti (tutti noi che abbiamo diritto di voto su quelle poche cose su cui ci siamo potuti esprimere, spesso del tutto marginali come l'espulsione di qualche membro). Per favore mi aspetto che lo staff risponda in merito a tali osservazioni.
    • Gabriele A. Utente certificato 4 anni fa
      è dimostrato che l'open source è molto più sicuro del codice chiuso, basta guardare windows e linux, il primo ogni mese ha decine di virus nuovi e di correzioni di sicurezza, il secondo quasi 0.
    • Massimiliano A. Utente certificato 4 anni fa
      Un software Open Source è vulnerabile ad attacchi solo se contiene delle vulnerabilità. Rendendo pubblico il codice, è vero che potrebbe ipoteticamente accadere che qualcuno trovi delle falle e non le renda note per sfruttarle per loschi fini, ma probabile anche che esse vengano scoperte prima da un numero molto maggiore di soggetti in buona fede, che le pubblicizzeranno e suggeriranno come ripararle in maniera efficace. Poiché le persone che hanno interesse che un simile software funzioni sono in numero molto maggiore, ci si può aspettare che rendere facile trovare eventuali bug contribuisca a farli saltar fuori e a risolverli prima possibile. Blindando il codice sorgente di un software, ci si illude invece di tenere nascoste eventuali mancanze, ma poi prima o poi questo accadrà ugualmente, e quei pochi che ne verrebbero a conoscenza potrebbero decidere di trarre vantaggio da tale posizione.
    • Francesco Lo Schiavo Utente certificato 4 anni fa
      Concordo in pieno, una piattaforma di e-democracy compiuta non ha nulla a che vedere che questo eterogeneo (e poco open source) puzzle di strumenti informatici. Eppure di energie in campo ce ne sono parecchie, ma rimangono non sfruttate, non coordinate, esperienze di nicchia.
    • mic.r. 4 anni fa
      l'open source garantisce più trasparenza ma è vulnerabile ad attacchi hacker. Non è così semplice la questione.
  • Marco ,. Utente certificato 4 anni fa
    Non mi ritengo soddisfatto per niente da questo post..ripongo la massima fiducia sullo staff ma l'attuale piattaforma nn è all'altezza delle aspettative..è confusionaria e colma di proposte che sono solo post personali..da rivedere e come!!!Datevi da fare..nn deludeteci!Buon lavoro a tutti
  • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa
    Sono rimasto di ghiaccio. Per ogni lavoro c'è l'abito e l'attrezzatura giusta. Non si può andare da un cliente vestiti come un pagliaccio, Non si può andare a riparare un tubo dell'acqua rotto in giacca e cravatta e penna stilo. Non si può riparare la Concordia con l'attack, non si può scrivere la divina commedia su pergamena con il rullo dell'imbianchino. Non si può gestire la partecipazione della base alla vita politica nazionale e locale attraverso l'attuale portale del Movimento 5 Stelle. Serve uno strumento nuovo, un giusto strumento, il mitologico PORTALE. Daii su... Questo post Beppe è un insulto all'intelligenza. Spero di aver interpretato male questo tuo post. Mi aspetto una precisazione in merito! Dimmi che ci metti 5 anni a farlo... Dimmi che cerchi volontari e soldi per farlo... dimmi qualsiasi cosa ma non che vuoi gestire la democrazia diretta all'interno del m5s con l'attuale portale del movimento, perchè è una bestialità.
    • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa
      Rispondo a Jacopo T.: Beppe Grillo afferma che qualsiasi organo al di fuori del blog e del portale del movimento non è riconosciuto dal movimento. Airesis non è "movimento 5 stelle", non viene riconoscito come tale, ma come una cosa che qualche attivista fa per organizzarsi in modo autonomo perchè il Movimento non da strumenti. Beppe Grillo non li riconosce come facenti parte del Movimento (ben che mai per le politiche nazionali parlamento/Senato). Vi è anche questa SPLENDIDA iniziativa del M5S regione Lazio (Siete stati BRAVISSIMI, Vi Stimo!): http://www.parlamento5stelle.com/ Che è la base di quello che esattamente serve! Ma che Beppe Grillo lo considera non appartenente al MOVIMENTO e quindi non applicabile a libello nazionale!
    • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
      se frequenate il solo portale non avete capito niente del movimento che funziona piu sul territorio, per questo c'è airesis http://youtu.be/44CQAijwGs8?t=8h58m25s
  • Stefano P. Utente certificato 4 anni fa
    Complimenti ai tecnici informatici del Movimento. Nessun complimento invece per il post, che ha un tono pedante, polemico, arrogante e, in ultima analisi, idiota da parte di un Movimento che, potenzialmente, avebbe molti buoni elementi per vincere le prossime elezioni. Saluti Stefano P PS: Io non mi sono MAI iscritto al Movimento, sono molto contento del lavoro dei Deputati a 5 stelle ma NON dei tono di questo BLOG. Evidenzio anche che mentre i parlamentari a 5 stelle (miei rappresentanti) si danno da fare per proporre leggi e partecipare attivamente alla politica, su questo BLOG: 1) I loro sforzi NON hanno alcuna visibilità. Dov'è, nel sito il link all'archivio delle proposte di legge a 5 Stelle? Forse siete un po' sbadatelli... 2) Si persevera sulla strada delle polemiche sterili e NON propositive. Come se le critiche al (pessimo) lavoro degli altri bastassero a guadagnare consensi.
    • Stefano P. Utente certificato 4 anni fa
      Grazie a Johnny Gaspari, davvero, non sapevo di questo sito che è estremamente interessante Stefano P
    • Johnny Gaspari Utente certificato 4 anni fa
      Gnarta che il link di tutte le proposte di legge lo trovi sopra questo blog, in testa, dove vedi la scritta gialla con la scritta, parlamento 5 stelle. Occhio:)
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
    Tutti quelli che fanno polemica non hanno i nick certificati.... ANDATE AFFANCULO ! Questi paraculetti PD, sono dei mini Lettini. Capisc'a me
    • Gianni .Smarrelli Utente certificato 4 anni fa
      Ehi, amico, io sono certificato, e sono attivista candidatomi due volte. Mi vedi? Ecco, allora vedi dove devi andare.
    • Salvatore Di Mare Utente certificato 4 anni fa mostra
      Io sono certificato e voglio chiarimenti.
  • MAURIZIO MAJELLI 4 anni fa
    Da iscritto certificato e assolutamente della prima ora, posso dire che questa decisione (nessuna vera piattaforma ma solo una manciata di applicazioni da usare a giudizio dei capi) mi sembra una frittata rigirata?? Ritornare su decisioni prese e annunciate ci espone a critiche sacrosante e aiuta assai poco i ragazzi in Parlamento che si fanno un "cuore" così... uno vale uno solo se lo dice qualcuno nella sala controllo? Andiamo! In ogni caso il M5S è l'unica opposizione in grado di cambiare qualcosa...
    • MAURIZIO MAJELLI 4 anni fa
      tra l'altro le autenticazioni non funzionano neanche come dovrebbero...
  • Marco Maglione Utente certificato 4 anni fa
    Votiamo se vogliamo una piattaforma tipo liquid feedback o ci basta quello che già abbiamo.
    • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
      abbiamo di meglio abbiamo airesis http://youtu.be/44CQAijwGs8?t=8h58m25s
  • Fabio Ascione 4 anni fa
    Grillo non va assolutamente bene! Ho criticato Orellana due giorni fa su facebook, verifica se vuoi, per la sua uscita sulla piattaforma e poi te fai questo post? A questo punto devo andare a chiedergli scusa! NON CI SIAMO! La piattaforma CI DEVE ESSERE! Visto che non abbiamo un sede fisica dove incontrarci e parlare tra noi, è essenziale una sede virtuale ben organizzata, capace di connetterci per poi meglio organizzarci nella realtà!! Una piattaforma che permetta lo scambio di informazioni e di discutere tranquillamente tra noi e i nostri portavoce, magari in privato! ora dobbiamo arrangiarci sui social!! così vogliamo rimanere? Non serve solo per decidere modifiche al programma, ma soprattutto per connettere 9000 milioni di persone!!! Io abito a capurso, non c'è un meet-up, e non conosco chi della mia zona è del movimento magari per crearne uno! Con una piattaforma seria riusciremmo a risolvere questo ed altri problemi!! questo post è un autogol e adesso ci attaccheranno da tutte le parti e io cosa dovrò rispondere? che abbiamo il sistema operativo? Non va bene!!! Non ci siamo!
    • Luigi M. Utente certificato 4 anni fa
      ero un pasdaran. ma adesso sigh, devo darti ragione. poi siam noi che alla "base" di tutto dobbiamo cercare di spiegare e in tal caso "giustificare". Abbiate pietà, non è facile, è faticoso, stressante e alla fine si rischia di gettare la spugna.
  • Paride Crotti 4 anni fa
    Io mi sto sbattendo per il moVimento sin dagli inizi e il motivo per cui ho dato tutto me stesso in questi anni è che si è sempre detto che ci sarebbe stata una piattaforma grazie alla quale gli eletti sarebbero stati solo dei portavoce delle decisioni prese dai cittadini. E ora? si liquida tutto con un articolo che dice va già bene così? Ma stiamo scherzando? Non capisco perchè non si usi una piattaforma del tipo Liquid Feedback, mi sembra non ci sia la reale volontà di far partecipare i cittadini che tutti i giorni si impegnano per il moVimento. Ora il 99% delle decisioni le prendono i 163 parlamentari e questo non è ciò che era stato promesso. VI assicuro che sono molti gli attivisti che la pensano come me ed è troppo facile venirci a dire o va bene così o fuori dalle palle. Un po' di rispetto!
    • Vincenzo Folliero Utente certificato 4 anni fa
      calma verrà fuori a breve, è comprensibile il ritardo se da 40mila iscritti in pochi mesi son diventati 90mila? bisogna pur spostarli dal blog al nuovo sistema operativo!
  • alberto arnoldi 4 anni fa
    Eh no, caro Grillo! La piattaforma di Democrazia Diretta è FONDAMENTALE e quello che tu chiami "sistema operativo" non è certo qualcosa che proviene "dalla base". Con questo sistema operativo non si possono discutere né VOTARE non solo le leggi in discussione nelle assemblee elettive nazionali e locali, ma nemmeno valutare l'operato e la qualità degli eletti e dei potenziali candidati. Solo con una piattaforma tipo Liquid Feedback possono nascere nuove proposte ed idee che poi, dopo essere VOTATE dagli iscritti, devono essere trasformate in disegni di legge e, si spera, in leggi vere e proprie. SE NON SI FA LA PIATTAFORMA NAZIONALE DI DEMOCRAZIA DIRETTA E "LIQUIDA", IL M5S RISCHIA DI PERDERE ALMENO IL 50% DEI SUOI ISCRITTI E SIMPATIZZANTI. Se così fosse che fine farebbe il nostro programma ed i suoi relativi progetti di sviluppo del Paese?
  • Luigi Bianca Utente certificato 4 anni fa
    Ha ragione Beppe Grillo ( o chi ha scritto l' articolo sul blog ) tutto quello che serve in questo monento c' è vedi i 12 punti dell' articolo. Per realizzare la democrazia liquida bisogna avre almeno una base di popolazione in grado di comprendere almeno cosa sia la democrazia diretta ( la ns base ad oggi sono i 90.00 iscritti certificati) Comprendere non significa che sei stato su facebook e sai come funziona. Su facebook viaggiano milioni di stronzate, ad es. a causa di scherzi pesanti hanno persino fatto suicidare delle persone. Noi abbiamo strumenti che sorpassano le nostre esigenze e che sono 100 anni più avanti degli altri parttiti e movimenti. Comprendere significa prima di proporre a presidente Tizio Caio o Sempronio rifletterci su 2 minuti con un pò di senzo critico. Lo stesso vale per la scelta dei candidati alle elezioni: non starò votando per il primo matto che capita"perché quel giorno me rode?" alle prossime elezioni ci sarà il tentativo di infiltrare tra gli eletti del M5S di tutto e di più. L' artico è dedicato ai signori giornalisti de Il fatto Quotidiano che ogni tanto per motivi di bottega (*) sparano cazzate su di noi magari nascondendosi dietro il tale portavoce eletto che poi è il primo a smentire, poi repubblica si attacca etc. etc. già visto centinaia di volte .. (*) Bottega è il non voler sembrare "il giornale del M5S" per cui ogni tanto imitano Repubblica ( così come facevano taluni che eletti sentivano iul bisogno di essere considerati uguali a quelli del PD che "non hanno un padrone come i grillini" bastava vedere le facce di quei 4 che ci sono cascati ieri votando come quelli del PD, che le cose non stanno così
    • sa-pi 4 anni fa
      hai proprio ragione. tutti si riempiono la bocca di democrazia diretta ma non sanno cosa sia. io vivo in svizzera dove la democrazia diretta è pane quotidiano, dove tutti i cittadini aventi diritto di voto possono lanciare iniziative popolari e referendum, raccogliere le firme e se tutto fila portare l'intera popolazione al voto su svariati temi (ultimamente sul burka, obbligo dei vaccini, gestione sicurezza privata, gli orari di apertura norturna dei negozi ecc ecc...). Andiamo al voto almeno 3-4 volte l'anno per almeno 3 argomenti per volta! Quello che Beppe e il M5S sta facendo e continuerà a fare perchè ci sono ancora lavori in corso, NON ESISTE IN ALCUNA NAZIONE AL MONDO!!!! nemmeno in svizzera e trovo che abbiate un enorme coraggio perchè non sarà una barzelletta gestire 90'000 teste in costante aumento, ognuno con la propria idea e pretesa. E allora BASTA con i piagnistei, invece di lamentarvi apprezzate lo sforzo e magari date una mano! andate a chiedere ai gran ladroni di fare 1/1000 di quanto si sta facendo qui per dare al popolo il diritto ad esprimersi, poi ne riparliamo.
  • eli 4 anni fa mostra
    Come previsto questo post è già oggetto di critiche attacchi. Oltretutto tutti giusti. Come sempre, poi siamo noi pirla a doverci difendere. Avete promesso una piattaforma, non diteci che c'è, o che sono scemi gli altri. Tiratela fuori! E aggiungo: migliorate anche 'sto blog, che è bruttissimo e lentissimo. Avanti ragazzi, non facciamoci fregare da 'ste cosa. Ah, io sarei autenticata ma non mi fa più entrare nè riscrivere. Una caspita di mail a cui scrivere? O la piattaforma che già c'è risolverà da sola chissà quando?
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 4 anni fa
    Sistemi operativi e basi di dati. Lezione 1. http://www.beppegrillo.it/movimento
  • Rosa Anna 4 anni fa
    Per favore ! Chi non conosce nulla di ingegneria informatica , come la sottoscritta . Ha avuto una brutta impressione . Se il post fosse stato più esaustivo ? Non : un ...... o mangia la minestra o salta dalla finestra . Molti non sarebbero delusi . Vi prego. Grazie .
    • sergios g Utente certificato 4 anni fa
      Chi sa di informatica, ha capito che le cose si stanno mettendo male... a che gioco stanno giocando????????????
  • Alberto Mardegan Utente certificato 4 anni fa
    Possiamo allora avere una votazione sul dopo Letta? Ovvero, la base deve poter decidere se proporre nomi per un governo (e se sì, quali) oppure andare alle elezioni.
  • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa mostra
    Beppe, Dimmi che ho capito male! Stai dicendo che il portale del movimento è la mitologica piattaforma? Spero davvero di aver capito male. Il portale del movimento è un Newsgroup di bassa lega, è inutilizzabile per cose serie, è poco più che un blog. Dai, non può essere.. devo aver capito male. Dimmi che ho capito male te ne prego.
    • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 4 anni fa mostra
      Per ogni lavoro c'è l'abito e l'attrezzatura giusta. Non si può andare da un cliente vestiti come un pagliaccio, Non si può andare a riparare un tubo dell'acqua rotto in giacca e cravatta e penna stilo. Non si può riparare la Concordia con l'attack, non si può scrivere la divina commedia su pergamena con il rullo dell'imbianchino. Non si può gestire una la partecipazione della base alla vita politica nazionale e locale attraverso il portale del Movimento 5 Stelle. Serve uno strumento nuovo, il mitologico PORTALE. Questo post Beppe è un insulto all'intelligenza. Spero di aver interpretato male questo tuo post.
    • Anto . Utente certificato 4 anni fa mostra
      Cosa c'è che non capisci? Mi sembra elementare, uozzon! :-)))
  • Dario Pedicini Utente certificato 4 anni fa
    Sbagliato. I giornalisti sono ignoranti e parziali quanto si vuole, ma una piattaforma dove si possono discutere e votare proposte senza la mediazione del blog va fatta. Punto.
  • Luigi Cesarini 4 anni fa
    Ritengo che al punto 2 dove è scritto: 2. Scelta portavoce regionale, o comunale per capoluoghi di provincia (utilizzata per le regionali in Lombardia e per le comunali a Roma). il riferimento a capoluogo di provincia sia in palese contraddizione con il Programma del M5S che prevede espressamente l'abolizione delle provincie. Ripeto, è in contrasto con il Programma del M5S associare la scelta e dunque la legittimità di una candidatura per un Comune ad un ambito territoriale - la provincia - che si vuole abolire.
    • Oliviero C. Utente certificato 4 anni fa
      Non hai capito. Non c'è nessuna associazione diretta tra le due cose. Si vota per comunali e regionali. Il riferimento ai capoluoghi di provincia è dovuto ad esigenze di sintesi. Quell'elenco è descrittivo, non prescrittivo.
  • gennaro esposito 4 anni fa
    LE TRAGEDIE IN REPLICA DI UN PAESE DI MERDA Oggi, e nei prossimi giorni, eludo accuratamente il telegiornale. Mi sono rotto il cazzo di vedere repliche infinite alle tragedie. Non ho voglia di immedesimarmi nei soccorritori nè nelle vittime. Il problema dei barconi di emigranti, se si fosse affrontato sul serio, le vittime sarebbero ridotte al minimo. Si doveva combattere chi lucra su queste traversate disperate e monitorare in tempo reale questo laghetto, il Mar Mediterraneo. Guardate il mappamondo, e ditemi se il mediterraneo non è solo un laghetto, con una quasi-isola al centro, attaccata all'europa per le alpi! Invece, tutti ci speculano. Dopo fanno le dichiarazioni strumentali. Allora mi hanno rotto i coglioni. Non sono debole di cuore nè cinico. Ma questa è la mia unica vita, e non posso farmi rincoglionire da un governo e da un Paese, l'Italia, di furbi presunti e ritardati acclarati! Sono stufo di provare emozioni o formulare pensieri eterodiretti dal sistema mediatico. QUESTO E' UN PAESE DI MERDAAAAAAAAA!"
  • alvise fossa 4 anni fa
    CIAO BEPPE, SUPER,VIVA LA DEMOCRAZIA ON-LINE,VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE ON-LINE ALVISE
  • Rosa Anna 4 anni fa
    No noooo nooooooooooo noooooooooooo noooooooooooooo L'ho detto fin dal principio una scatola chiusa non si può acquistare La libertà non è sopra un albero Non è nemmeno il volo di un gabbiano ....... La libertà è partecipazione
    • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
      +1 e per partecipare...Airesis http://youtu.be/44CQAijwGs8?t=8h58m25s
  • giovanni g. Utente certificato 4 anni fa
    m5s-os
  • gennaro esposito 4 anni fa
    Immaginate che dal satellite spia potete guardare in basso, sulla vostra città. Guardate quartiere per quartiere, strada per strada, condominio per condominio. La gente man mano incomincia a prendersela con i vicini. Anche i dittatori, di solito, quando le cose vanno male attaccano i vicini. Tutti attaccano i vicini se hanno fame. Ed è quello che accadrà. La guerra civile. Ma chi sta nel castello, e ha alzato il ponte levatoio Se ne fotte. Voi vedete dal satellite la gente che urla e litiga. Si prendono a mazzate. Il clima precipita. La polizia ha le auto col serbatoio vuoto, mentre la gente si ammazza. Ma quelli nel castello se ne fottono. Se nessuno va da loro e li tocca, non è accaduto nulla. Si possono ammazzare, fra lor,o i poveri. Le banche possono continuare ad incamerare i loro beni di falliti. Il gioco e truccato in Europa. Ma chi vuol essere aiutato? I Greci? Nessuno! Tutti vorrebbero vivere come meglio possono. Il gioco è truccato. Occorre nazionalizzare le banche, incarcerare la classe politica dirigente e dei manager, dopo averne confiscato le sostanze, e uscire dall'euro. Non dall'Europa, dall'euro, e fare come gli in inglesi, per esempio. Io so che le cose stanno così, e le ripeto a chiunque finisce su questi temi. Gli faccio anche un corso accelerato sui fondamenti dell'economia, o della fisica, circa le catene di causa-effetto. Ma occorrerà che le pensioni e gli stipendi ai dipendenti pubblici, siano sospesi per avere una massa critica, che si rivolti e si apra ad una nuova visione etica e responsabile. Quelli che dicono: "fatelo l'accordo col pd", sono abituati all'inciucio, alle cose sottobanco, al tirare a campare, all'agonia infinita. Si basano sull'idea che, sinchè sono gli altri ad essere colpiti, si possono accettare le conseguenze. Ma ogni volta che accetti una immoralità, la stai avallando contro te stesso. Ogni volta che pensi che, il pd sia il male minore, stai stringendo un po' di più il cappio intorno al tuo collo!
    • RENATO P. Utente certificato 4 anni fa
      Un accordo su punti specifici e scadenzati col pd ci avrebbe risparmiato questi mesi inutili, e non avrebbe intaccato la moralità del movimento.Avrebbe inoltre avuto un ritorno in fatto di fiducia che molti italiani hanno remore a concedere ai nuovi arrivati qual'è il M5S. le cose che Beppe dice sul blog dovrebbe esternarle anche su altri media, con ciò non voglio dire che dovrebbe partecipare ai talk show, ma un modo per essere presente in televisione lo deve trovare. Molti elettori di sinistra addossano al movimento la responsabilità di avere favorito la nascita del governo delle larghe intese, con l'atteggiamento di totale chiusura avuto,ciò ci ha alienato la simpatia di quell'area. So che è una versione palesemente non corretta ma è quello che è passato. Vi ringrazio di avere avuto la possibilità di esternare il mio punto di vista.
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
      Bravo!
  • maurizio d. Utente certificato 4 anni fa
    Buongiorno a tutti sto' leggendo nel blog i vari commenti, forse non e' chiara una cosa, questo tipo di piattaforma 'democratica on-line' e' la prima al mondo, e' normale che essendo in uscita, diciamo in fase di test, ci saranno delle problematiche da risolvere, ma questo e' normale per qualsiasi tipo di software che si scrive, in varie fasi si risolvono i problemi e si migliora la piattaforma, in base anche alle idee del popolo 5*. Forse molti non ricordano, dite a Beppe che non ha rispettato i tempi con cui dichiarava l'uscita della piattaforma? Vi ricordo allora, moltissime persone i voi, come anche i troll che vivono e si alimentano qui, utilizzano un SO installato su una alta percentuale di computer, uno dei piu' grandi produttori di SO e software al mondo, forse il piu' grande, e' arrivata alla versione 8, ed ci sono ancora problemi da risolvere, volevate che Beppe, o chi sta' lavorando alla piattaforma, tirasse fuori un SO in meno di un anno? Riflettete prima di scrivere cavolate. Buona giornata a tutto il popolo 5*
    • Salvatore Di Mare Utente certificato 4 anni fa
      Io però voglio chiarimenti, non un post del genere.
    • maurizio d. Utente certificato 4 anni fa
      No, penso che il post si riferisca a questo link: http://www.beppegrillo.it/movimento/ non a questa sezione del blog. Ciao
    • Gabriele Purpura Utente certificato 4 anni fa
      Scusa, ma evidentemente non HAI CAPITO NIENTE. MA NIENTE DI NIENTE. Il post dice che non c'è nessun Sistema Operativo (termine completamente sballato per altro) ma che è il blog stesso la "piattaforma" tanto decantata. Cioè, da spanciarsi.
    • maurizio d. Utente certificato 4 anni fa
      Salve, rispondo a tutti e due forse non mi sono spiegato bene, non ho detto che la piattaforma e' un SO, ho detto che UN SO da anni in commercio utilizzato su un miriade di computer ad oggi ancora non ha risolto i problemi di funzionalita' e sicurezza, non si puo' pretendere che Beppe o chi per lui sfornasse in meno di 6 mesi una piattaforma. Un esempio, conoscete Joomla? E' una piattaforma che ti permette di sviluppare un sito professionale in 5 minuti, e' nato alcuni anni fa', ad oggi ancora comporta qualche problemino, ed e' open, oltre che ogni anno molte aziende passano i loro siti sulla piattaforma Joomla. Mi parlate di piattaforme virtuali, posso elencarvene una marea di queste piattaforme, ma nessuna pubblica studiata in questo modo. Quelle che poi parli tu, Fabrizio, e non sono pubbliche, ma solo per alcuni. Ciao a tutti
    • sergios g Utente certificato 4 anni fa
      grazie Francesco almeno non sono il solo a pensare in questo modo, chissa cosa pensano che sia il mov 5 stelle di sicuro non le cose imposte qui e anche per le censure.... lasciamo perdere...
    • Francesco L. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ma non diciamo cazzate! Chiamarlo sistema operativo non cambia la realtà delle cose. NON E' e non sarà MAI un sistema operativo a livello informatico, ma livello, appunto, operativo. Ed è, secondo me, la più grande sconfitta di Casaleggio, che non è stato in grado di realizzarlo, e di Beppe, che così NON mette in condizioni la base di dire la propria, se non quando lo decide lui o chi per lui. Io questo non lo chiamo sistema operativo, la chiamo dittatura!!!E non sono di certo un Troll, ma un attivista!!!
    • Fabrizio B 4 anni fa mostra
      Ma che stai a dì??? ci sono almeno 4 programmi open-source in rete da anni che sono già testati e funzionano benissimo. Sono delle piattaforme virtuali per decidere in maniera orizzontale, come fanno ad esempio i Pirati in Germania. Non serve un SO !!!!!!
  • Antonio Manero 4 anni fa mostra
    Beppe sei un grande. Non vedo lora di istallare il tuo programma al posto di windos. ti do un consiglio: mettici anche qualche giochino come quelli che fate voi nei banchi del parlamento. pocher, solidario, carte.... grande beppeeeee!!!111
  • mario 4 anni fa mostra
    Il problema della Church of Grullology è che ha deciso di appoggiare la propria piattaforma su un sistema operativo, il Grullows 9.0 (codename "Svista") apparentemente non ancora del tutto stabile. A causa di ciò coloro i quali avessero formattato la propria materia grigia e avessero già installato questo sistema operativo, possono andare soggetti a improvvisi blocchi. Ma niete paura: se in conseguenza dell'uso di Grullows Svista 9.0 vi si impalla il cervello, potete sempre riavviarlo con i soliti tre tasti dell'utile tastiera grullows (non inclusa). https://tinyurl.com/ne84e3m
  • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
    E'un'idea che ho da tempo e che di tanto in tanto ripropongo perchè da solo non saprei realizzare... e oggi che ho letto il post "Lasciateci Lavorare!" mi torna ancora in mente. Data anche la situazione che vivono le nostre PMI, perchè non aprire uno spazio web dove tutte queste società (operanti su suolo italiano e con manodopera italiana, con i conti con la giustizia in regola...) si possano incontrare con le loro domande, con le loro offerte... in modo da incentivare il mercato ed una cooperazione interna al nostro stato ormai sofferente e, ad esempio, informare e garantire il consumatore che stà acquistando un prodotto 100% italiano da una società che garantisce sul suo modus operandi e che riconosca ad esempio gli stessi valori espressi "ad esempio" dal Movimento? Perchè non costruire anche una sorta di "sportello on-line" dove l'imprenditore, riconosciuto dal Movimento, richiede ad esempio specifiche richieste di personale... o, il disoccupato, (sempre registrato nel sito) in ricerca di lavoro possa proporre la sua candidatura ad una eventuale collaborazione all'azienda registrata o addirittura cercare qualcuno con gli stessi valori con cui mettersi in società? La cosa non dovrebbe essere complessa... eppure, in italia, non esiste un sito che funzioni in questo modo... assurdo che il Ministero del Lavoro non arrivi nemmeno a questa idea! Forse ha altri interessi da difenderre?!
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      1di7 Ok ragazzi, sono tornato... inanzitutto vi invito a leggere il post "Lasciateci lavorare!" e di seguito il mio intervento a tal proposito... - http://www.beppegrillo.it/2013/10/lasciateci_lavorare.html - la mia risposta ai vostri commenti sarà un pò articolata quindi mi scuso dal principio ma è una risposta frutto di mie esperienze personali. Comincio col dire e sottolineare che, quello che intendevo, e quello che ho scritto nel mio commento principale cui sono seguiti i vostri commenti, non è limitato al solo discorso di far si di avvantaggiare incontri di "sola" domanda e di "sola" offerta di lavoro, ma qualcosa di molto di più che poi ritornerò a specificare e a giustificare. - X simone v., Prato: Il "Centro per l'Impiego" esiste...(quello più vicino è a Monza e dista non più di cinque km da casa mia) ma, per l'appunto, il "Centro per l'Impiego" si limita a "tenere in bacheca" le domande e l'offerte di impiego, oppure anche, fornisce informazioni, tramite inserzioni esposte sempre in bacheca... L'ultima volta che sono stato al "Centro per l'Impiego" è stato forse sette/otto anni fa ed è stato angosciante: rispetto qualche anno prima, l'edificio sembrava esser stato abbandonato, con metà degli uffici deserti... e con un quarto o forse meno delle inserzioni in bacheca rispetto a quelle di una volta: paradossalmente la metà di quelle che invece si trovavano affisse alla vetrina delle già al tempo agonizzante filiale di agenzia di lavoro interinale che al tempo era fuori dalla mia via sulla destra e che poi ha chiuso i battenti (come è stato subito dopo anche per le altre due agenzie concorrenti che stavano in paese: il loro destino era già scritto... evito di esprimermi in merito)...>
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      2di7 ...Poi, in Brianza (non so se anche nelle altre province), ci sono anche i centri "Informa Giovani" che addirittura, se accosenti, registrano persino il tuo cv nel loro db e si offrono pure di consigliarti sull'eventuale possibilità di migliorare il documento e/o addirittura ti offrono consigli su come affrontare al meglio qualsiasi colloquio di lavoro... anche all'"Informa Giovani" come anche se non ricordo male al "Certro per l'Impiego", propongono e informano anche possibilità di frequentare corsi di formazione eventuali corsi di formazione professionale presso le scuole di paese e/o presso altri istituti convenzionati... (ottimo servizio ma per niente preciso)...>
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      3di7 ...Nel mio paese, a Brugherio, c'è un "informa giovani", ci sono stato tre/quattro volte anni fa (una persino su appuntamento) ma (come al tempo mi dissero anche loro), il centro, era gestito da una cooperativa e loro(personale dipendente) non erano in pianta stabile solo in Brugherio ma giravano/si scambiavano la presenza tra diversi altri centri in altri paesi della Brianza (gestiti ovviamente dallo stesso consorzio cooperativo che lavora per i comuni)... e spesso, proprio questo loro modo di essere costretti a gestire i centri, era causa di "qualche" defaiance (tipo non aggiornare la bacheca degli annunci di lavoro, oppure trasmettere informazioni incomplete, perdere gli opuscoli delle scuole, cancellare gli appuntamenti... o peggio arrivare e trovare l'ufficio chiuso per i motivi "più assurdi" tipo di mancanza di personale o di forte nevicata: tradotto: non c'era nessuno a spalare e liberare l'ingresso e la cooperativa non si fa carico di.../ non c'erano i soldi per riscaldare l'ufficio)... le volte che ho frequentato il centro ho sempre trovato una persona diversa ad accogliermi: una volta ricordo pure di essermi trovato in compagnia del solo volontario (un volontario!)... Data la mancanza di personale, il centro (gestito normalmente da un solo impiegato "per volta") era ed è aperto tipo un paio di orette due volte alla settimana: la sua funzionalità è meglio che niente ma è indiscutibilmente limitata (anche per ammissione degli stessi dipendenti)....>
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      4di7 ...In ultimo, vi racconto di quest'estate quando mi sono recato in comune presso l'ufficio "sportello del lavoro" (ufficio distaccato dagli altri uffici): mamma mia! è stato come scendere in cantina e accendere la luce!: un impiegata dietro un pentium gracchiante su cui girava windows 95! Non solo si impiantava il pc ogni volta che si apriva una nuova finestra nel browser ma anche l'impiegata non sapeva "dove mettere le mani"!... da che ero stato io ad essermi recato da loro per una consulenza, è stato che la consulenza, l'ho offerta io a loro! - punto ""raccomandazione" del conoscente piuttosto che fare una selezione di curriculum"... è normale e non è che ce ne si può sempre scandalizzare (sempre che si rimanga nel privato e NON nel pubblico/parapublico... o che ci stia qualcosa sotto tipo il politico che spinge per l'assunzione del familiare presso un'azienda privata o altre similitudini che coinvolgono soggetti particolari...: esempio, finchè è mia zia pensionata ottantenne che mi presenta al suo vicino imprenditore operante nella floricoltura, non puoi mica dire o farmene una colpa ché sono stato assunto a decespuliare per raccomandazione?! altra cosa sarebbe se la mia zietta si trombasse il sindaco e io fossi assunto in comune!...>
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      5di7 - Ma ora arriviamo alle mie idee sullo spazio web: in primis ho parlato prima di tutto di collaborazioni tra aziende e Prodotti! l'idea è nata qualche tempo fa quando necessitavo di un abito elegante da cerimonia: pantaloni, giacca, camicia... girando per supermercati, le offerte erano economicamente valide (prezzi a buon mercato) peccato che i prodotti erano made in Marocco, made in Tunisia, Made in India, Made in Banghadesh...: e che c...o (domanda scontata/risposta scontata) abbiamo le filiele italiane che chiudono e i supermercati cosa vendono? Vai all'Upim stessa cosa, alla Combipel anche... persino una catena di negozi in Monza che prima lavorava con la sua tessitura ma che oggi ha delocalizzato gli stabilimenti!... cerchi in internet e trovi si di offerte di prodotti "made in Italy" ma a prezzi assurdi e con nemmeno la certezza di acquistare un prodotto 100% italiano! (spesso, anche quando poi comunque lo scrivono, di Italiano, c'è solo il design)... Inutile dirti che poi mi sono arreso e ho acquistato un capo Benetton all'Outlet perchè l'ho trovato scontato e più che altro perchè ero agli sgoccioli e mi serviva... peccato che tempo più tardi ho trovato l'abito che avrebbe fatto il mio caso: invece di aver fatto guadagnare (seppur io stesso risparmiando) benetton, avrei acquistato qualcosa di poco più costoso ma di sicuro "made in Italy" (anche se non di marca) da un negozio persino più vicino casa mia rispetto all'outlet! Seppure non è che mi possa permettere chissà che, avrei comunque preferito spendere qualcosa di più ma con la certezza di far guadagnare qualche soldo al negoziante che mi diceva di esser li per li per cessare l'attività (e di stare a vendere la merce a saldo) e la tessitura che, seppur confezzionava ancora abiti di qualità (anche a prezzi modesti), non è che andasse tanto meglio. (risultato grande Marchio e Grande distribuzione batte PMI e negoziante 3 a 0 con mio profondo dispiacere)...>
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      6di7 - Consulenza/Prodotti: la faccio semplice: ho una ditta di arance in sicilia, tu una di mele in trentino? vediamo di conoscerci e magari di condividere il nostro Known out e magari valutiamo anche la possibilità di collaborazione, di metterci in affari, di valutare offerte, di conoscere, insieme, qualche altra ditta che si occopa di manutenzione dei macchinari (come spesso, presumo già, succeda anche nelle fiere)... ho bisogno di braccianti per la raccolta delle mele? c'è qualche d'uno, iscritto al movimento, che vorrebbe partecipare all'attività? Gestisco un albego e mi occorre personale stagionale: c'è qualche studente del Movimento che vuole guadagnare qualche soldo sacrificando la stagione...? - A: "La mia azienda fa martelli..." B: "Ah! martelli?! La mia fà chiodi e come ditta non se la passa bene!" A: "a dire la verità nemmeno la mia... Sei disposto a tentare una joint venture?"...>
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      7di7 - ps. X Maurizio F., Legnano "Il movimento non deve dare etichette, questo lo fa comunione e liberazione..." vero e concordo! ma il sito non è necessario sia ad offrire chissà quali garanzie chissà quali e quanti altre funzioni: già il fatto che l'azienda/l'imprenditore" sia "registrato" al sito, è perchè, di suo, persegue/vive secondo un etica che ci accomuna: già questo basta. Ad esempio: necessito di un armadio su misura e trovo che tra gli iscritti del movimento c'è un falegname (di quelli che magari, tutt'ora, non se la passa al meglio), bene: prima di acquistare altrove da qualche altro, lo contatto e magari gli risolvo qualche problema economico: preferisco lasciare qualche soldo in più a lui che... L'elettricista registrato al sito cerca un'apprendista? ottimo! non c'è bisogno che gli nasconda in fase di colloquio che voto M5S o che mi faccia dei problemi a parlargliene... tutto, poi, potrebbe funzionare come funziona Ebay quando si rilasciano i commenti all'acquirente e al venditore. Ripeto: non c'è bisogno che il sito/movimento sopporti alcuna responsabilità... è da escludersi! Un tempo per lavorare dovevi avere la tessera PCI, adesso CL, oppure affiliarti alle mafie: in tutti questi casi si prefigura un coinvolgimento politico o "di sangue": il nostro sarebbe un coinvolgimento puramente etico, per assurdo come per per il neo-assunto l'aver trovato l'inserzione di lavoro sul giornaletto preferito tipo topolino e il suo neo-datore di lavoro con la stessa sua "passione" di lettura: non ci vedo nulla di male. >
    • simone v. Utente certificato 4 anni fa
      il servizio online di incontro tra domanda e offerta di lavoro esiste già, sono gestiti dai centri per l'impiego delle province. io ho trovato lavoro tramite questo servizio qui a Prato. Dopo 5 selezioni e 7/8 colloqui. uno dei problemi è che molte pmi preferiscono assumere tramite "raccomandazione" del conoscente piuttosto che fare una selezione di curriculum. anche questa è l'Italia.
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      non deve dare etichette deve solo mettere a disposizione un incontro tra "domanda e offerta" tra noi... lo spiegherò meglio stasera... ora devo andare... a lavorare.
    • Maurizio F. Utente certificato 4 anni fa
      Il movimento non deve dare etichette, questo lo fa comunione e liberazione, se hai la mia tessera vali di più, il movimento deve mettere a disposizione le informazioni per permettere a tutti di partecipare in modo onesto e rispettoso delle regole.
    • simone v. Utente certificato 4 anni fa
      esiste già, guarda il sito della provincia di prato. io ho trovato lavoro così.
  • paoloest21 4 anni fa
    nuevo post
  • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Caro Grillo lavoro come volontario alla piattaforma airesis.it e ho contattato la Casaleggio associati per offrirvela dato che è opensource e rispetta le necessità del Movimento 5 Stelle molto meglio del forum (scusa, che fa cagare) che c'è sul tuo sito, ricevendo un cortese, per il momento non siamo interessati. E allora QUANDO sarete interessati ad usare qualcosa di già esistente e buono che esiste? Invito tutti i lettori di questo post a registrarsi su airesis.it e fare quello che non riescono a fare su questo fantomatico SO. Ciao e a presto Jacopo
    • Ex Bannato Utente certificato 4 anni fa mostra
      è lento (ma quello si può risolvere facilmente) è migliorabile ma sembra molto più bello e moderno di questo blog anni 90.....
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa mostra
      airesis non è proprio il massimo...
    • Antonio D. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Il sito airesis.it è lentissimo ed i video informativi non vengono visualizzati. Onestamente vi direi NO anche io, figuriamoci il gestore della più importante community politica del mondo.
  • Dario S. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Orellana ha ragione, lo staff ci prende per i fondelli. e adesso censuratemelo pure, staff.
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa mostra
      A te non ti prende per i fondelli nessuno, uno che fa codeste affermazioni non del M5S, quindi aria!
  • la tua coscienza 4 anni fa
    Caro imprenditore con una azienda da 10 dipendenti per 40 anni, spiegaci anche cosa hai fatto durante tutto questo tempo: 40 anni sono lunghi, e sono stati di CRESCITA, non di crisi; dieci dipendenti NON si tengono per lasciarli a giocare a carte. Se non PRODUCONO RICCHEZZA non li assume NESSUNO. Parlaci dei periodi di vacche grasse, non solo di quelli di vacche magre. Quando il resto del Paese vedeva diminuire giorno per giorno il suo potere d'acquisto e tu e i tuoi colleghi a cartello il problema lo CREAVATE ALZANDO I PREZZI. Mentre il resto del Paese, a reddito reale decrescente, le tasse le pagava fino all'ultimo centesimo TU COSA FACEVI ? Puoi andare per fratte con chiunque TRANNE ME, che conosco vita morte e miracoli di migliaia di aziende, i loro bilanci e l'origine e la destinazione di TUTTI i flussi di cassa, dalla multinazionale alla ditta individuale: le ho viste e tenute sotto controllo TUTTE. Ci sono tuoi colleghi che intervengono qui e si rendono RIDICOLI: mettono fra le tasse perfino i contributi e l'IVA. I contributi , per chi non lo sappia, sono ROBA VOSTRA: vi torneranno in pensioni e liquidazioni, e l'IVA NON è una tassa che gravi su di VOI: essa viene pagata dal consumatore finale, voi fate soltanto DA PASSAMANO, però poi piagnete come se invece fosse a VOSTRO carico. Che ci siano dei problemi (oggi) anche per voi è noto. Però LA MAGGIORANZA di voi continua ad usare il metodo così fruttuoso del pianto greco, quello che nel passato vi ha assicurato contributi a fondo perduto e detrazioni perfino sull'aria che respiravate... ed altro ancora. Presi dalle tasche, ovviamente, dei soliti noti... ai quali è toccato finora... e che magari con 7-800 euro al mese hanno dovuto viverci non per 2 ma per 40 anni. Adesso tocca anche a voi...
    • carla ricci Utente certificato 4 anni fa
      Credo che tu debba riflettere prima di parlare...c'è una bella differenza tra una multinazionale e una fabbrica con 40 dipendenti, se l'imprenditore in questione fosse uno di quelli che pensi tu chiuderebbe e se ne andrebbe in qualche bel posto tropicale invece che sbattersi ogni giorno per far quadrare i conti...l'IVA, caro mio, non la evade l'imprenditore, ma il cliente e in Italia nessuno vuole la fattura, compresi i dipendenti statali!
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
      Cosa sei? vediamo di indovinare.... sei un sindacalista?
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
      Codesto discorso da staliniano fattelo allo specchio. Gestiore un'azienda non è facile e non è facile in Italia bada bene. All'estero è altra cosa. Quindi secondo il tuo cervello malato se uno ha guadagnato assumendosi il rischio imprenditoriale (capitale iniziale incluso) poi cosa deve fare? fallire perchè lo stato si mangia tutto o opprime con una burocrazia da far spavento?? Tu che ne hai visti tanti di bilanci?? ma sotterrati vai! sei un povero cretino
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa
      può anche essere vero quello che tu scrivi o magari può anche essere che questo imprenditore (magari l'unico serio tra cento) abbia continuano a reinvestire gli utili nelle sua azienda... tutto può essere... ma è davvero assurdo e "improponibile" quello che è certo: il livello delle tasse!... che nonostante tutto non bastano a ricoprire le spese dello stato perchè...
  • ridicolacen sura 4 anni fa
    censurato: -------------------- censura patetica 1 ora fa censurati: ------------------- roberto b. Utente certificato 28 minuti fa Ma proprio adesso bisognava tirar fuori questo post vago? Proprio ora che dopo la gira volta di Berlusconi m5s stava acquisendo un valore autorevole ? Si fa o non si fa sta piattaforma? Si fa, bene w la democrazia e la partecipazione. Non si fa, bene lo stesso, chi vuole partecipare si dovrà sbattere un po di più. Ma dire che si farà e poi rettificare che la piattaforma esiste già e non c'è bisogno di niente a me sa di buffonata. -------------------- dino lupo (dinux) Utente certificato 35 minuti fa Questo post è arrampicarsi sugli specchi, davvero. Lo sapete quanto costa una piattaforma seria e funzionante per fare Democrazia Diretta? Casaleggio non ha tempo per farla in quanto deve difendersi da una miriade di cause legali per via del blog. Abbiamo restituito 42 milioni di rimborsi elettorali, una parte dovevamo usarla per pagare dei professionisti e per far costruire la piattaforma oppure usare/modificare liquid feedback. Non contiamo nulla al Parlamento, la strategia per me va cambiata, sia di comunicazione che partecipazione. simpatizzante dubbioso 28 minuti fa 'una parte dovevamo usarla per pagare dei professionisti e per far costruire la piattaforma' ... ma c'era la volontà di realizzarla? -----------------------
    • dino lupo (dinux) Utente certificato 4 anni fa
      Avevo scritto questo ma mi è stato censurato. Non scrivo mai provo a dire una cosa non allineata e vengo censurato? Questo è il ringraziamento per aver portato decine e decine di persone a votare per il M5S? Massima delusione. Questo post è arrampicarsi sugli specchi, davvero. Lo sapete quanto costa una piattaforma seria e funzionante per fare Democrazia Diretta? Casaleggio non ha tempo per farla in quanto deve difendersi da una miriade di cause legali per via del blog. Abbiamo restituito 42 milioni di rimborsi elettorali, una parte dovevamo usarla per pagare dei professionisti e per far costruire la piattaforma oppure usare/modificare liquid feedback. Non contiamo nulla al Parlamento, la strategia per me va cambiata, sia di comunicazione che partecipazione.
  • Giuseppe Leuzzi Utente certificato 4 anni fa
    Mi chiedo allora a che servono i meet up? Sarebbe il caso di dire con chiarezza che niente hanno a che fare con il movimento e che rappresentano soltanto aggregazioni private che non hanno capacità di rappresentanza territoriale del M5S. Si eviterebbe così l'intrusione di molti di questi gruppi, spesso autoreferenziali e settari, nella vita del M5S.
  • eli 4 anni fa mostra
    Cos'è. uno scherzo? Avete scritto un articolo solo per farvi insultare? Ci state dicendo che dopo 2 anni ci sono le mailing list? Per favore, se tacevate era meglio. Avete promesso la piattaforma entro settembre, su questo post saremo solo attaccati e ce lo meritiamo
  • ema dell Utente certificato 4 anni fa
    Buon pomeriggio blog!! Piu' che un post da cui possano scaturire discussioni mi sembra una comunicazione di servizio ma forse ho capito male io.
  • Mr Worf . Utente certificato 4 anni fa
    L’imbarazzante inutilità di Beppe Grillo nella crisi italiana giovedì, 3 ottobre 2013 L’imbarazzante inutilità di Beppe Grillo nella crisi italiana SCRITTO DA Gad Nell’attesa che esca di scena Silvio Berlusconi, ospite ingombrante ma non più determinante del governo di larghe intese, la giornata parlamentare di ieri ha evidenziato una plateale inutilità politica di Beppe Grillo. Può gridare sul blog, invadere un’oretta la sede della Rai, o anche rimettersi in giro a fare spettacoli (gratuiti o a pagamento). Ma è manifestamente fallito il progetto di costruzione di un movimento partecipato dal basso, davvero democratico: Grillo Casaleggio lo hanno stoppato quando si sono resi conto di non essere in grado di controllarlo. Nè una massiccia presenza di deputati e senatori M5S ha finora prodotto alcun risultato significativo per la vita dei cittadini. Liberissimo Grillo di tenersi fuori da ogni scelta politica che implichi alleanze e/o compromessi. Liberissimo di lanciare sul blog una consultazione sulla legge elettorale ideale, con parecchi mesi di ritardo sulla tabella di marcia e dopo aver cambiato svariate posizioni in merito. Ma ho l’impressione che lui stesso, nel mentre confida di annoiarsi, stia venendo a noia. http://www.gadlerner.it/2013/10/03/limbarazzante-inutilita-di-beppe-grillo-nella-crisi-italiana ricordiamocelo al momento opportuno
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
      Mi sà che chi è venuto a noia sia proprio quel pirla di Gad. Non lo guarda più nessuno.
    • magic 4 anni fa
      Cosa fai al momento opportuno ? lo obblighi a bere una bottiglietta di olio di ricino ?
  • luciano passalacqua Utente certificato 4 anni fa
    tutti questi attacchi al post mi sembrano fuori luogo(ammesso che siano veri)ci fosse un commento di tutto quello che di buono a fatto il m5s in questi mesi,tanto ben spiegato ieri dalla paola in senato...no..solo critiche della democrazia diretta,del poter dire la nostra..intanto vorrei dire che quasi tutti i commenti passati e presenti,solo in rarissimi casi vedo che ci si confronta o ci si scambia idee,la maggior parte delle volte sono offese verso quel o qull'altro politico,poi vi sono le poesie,poi ci sono i buon temponi,poi qualche razzista.poi anche qualche troll..ed infine poche persone che cercano di comunicare,di dialogare,di portare un sostegno,in primis ai nostri ragazzi in parlamento, e un sostegno a beppe che dal nulla ha creato tutto cio in cui adesso crediamo..pertanto chi si crede deluso,chi ha voglia di fare molto e meglio,puo dimostrarlo aprendo un blog-creare un proprio movimento e allearsi con chi vuole..io credo in beppe ,maggior parte delle volte sono d'accordo,altre meno..ma non possiamo sempre dare lezioni a tutti..altra cosa e' cercare di dare consigli,suggerimenti ma con toni pacati e con rispetto verso coloro che ci hanno regalatol'ultima speranza di una italia migliore
  • Marco Sassi 4 anni fa
    c) la nostra Cooperazione allo Sviluppo: nonostante la Kyenge sia chiamata “Ministro alla Cooperazione Internazionale”, non ha mai voluto o cercato questa naturale competenza per un ministro proveniente dai Paesi di immigrazione; facile fare retorica qua, ma occorre rimuovere le cause là, lo sanno anche alle scuole medie. E così, degli ultimi 57 progetti approvati dalla Cooperazione italiana alle ONG, uno solo è a favore della Somalia, nessuno (NESSUNO!!) per l’Eritrea, oltre il 50% sono in Paesi in cui sono chiari “ALTRI” scopi (commercio, NATO, ecc) , come Vietnam, Territori Palestinesi, Pakistan, Afghanistan, Albania, Cuba, dove non si verificano carestie o siccità e dove il reddito medio pro-capite è circa 15 volte superiore a Eritrea o Somalia. La stessa sperequazione c’è nella Cooperazione Ministeriale , ma con l’aggiunta delle consulenze d’oro: in Libia non forniamo la polizia di barche per fermare le carrette o mezzi per pattugliare le spiagge, ma diamo (nel 2012 a Annamaria Meligrana, fonte: Farnesina) 70.000 euro/anno per >. Ed è solo UN esempio tra i tanti. D) I dieci Governi , che in modo ossessivo, hanno rifinanziato le Missioni militari all’estero, tra cui Cipro, Marocco, Emirati Arabi, Libano, Afghanistan, ci sono costate oramai 1000 (MILLE !!) euro a testa negli ultimi 20 anni, e hanno bellamente omesso e ignorato che nelle nostre due EX COLONIE , Eritrea e Somalia, in mano ad anarchia e dittature, non abbiamo fatto una emerita cippa per la “democrazia”, ma , si sa, in Eritrea non ci sono né petrolio né oppio.
  • simone stellini Utente certificato 4 anni fa
    Datevi una mossa cazzo con questo portale.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    A me sembra solo una puntualizzazione per i giornalisti sui punti attuali,e su eventuali progressi futuri. L'avviso è che non ci sarà possibilità di manovrarla...non che la piattaforma non verrà creata.
  • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
    Come avevo detto e ripetuto diverse volte prima delle elezioni, la scelta di non usare la televisione non ci avrebbe consentito di vincere le elezioni e cosi' e' stato, purtroppo. A volte mi viene da dubitare che sia stato voluto, tanto sembra stupida la cosa. Adesso, come ampiamente previsto, questi qui non li smuove piu' nessuno per 5 anni. Persino alcuni eletti 5 stelle si sono dimostrati disposti a fare il salto della quaglia per mantenere poltrona e privilegi, figuriamoci gli altri. La scelta di non far arrivare il nostro messaggio a tutti gli italiani ci e' costata altri 5 anni di miseria e rovina. I miei complimenti a chi ha deciso cosi': bravi! P.S.: bannatemi pure, ma sappiate che io sono molto piu' 5 stelle di voi talebani che non guardate oltre il vostro naso e che soprattutto andate a rimorchio del cervello degli altri anziche' usare il vostro.
    • antonella g. Utente certificato 4 anni fa
      Stavo pensando la stessa cosa, Nicola. Non so se il non utilizzo del mezzo televisivo è stato un errore così determinante, ma sicuramente con la votazione di ieri il M5S è stato messo all'angolo. La strategia (che non é una parola oscena) andrà ripensata, se non vogliamo lasciare la posta a chi bara da anni.
    • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
      Luca, ma come si fa ad aver paura di fazio o santoro o formigli, ecc.? Sono trasmissioni in diretta, non possono fare taglia e cuci, al massimo possono toglierti e/o non darti la parola, ma la gente che vede e' meno stupida di quanto puoi pensare, capisce e magari viene dalla nostra parte. Non posso credere che Beppe abbia paura di questi rubagalline.
    • Luca S. Utente certificato 4 anni fa
      Sai una cosa Nicola? io sono daccordo con te, ma avremmo e o dovremmo cominciare ad agire come quei politici che non sopportiamo più. Dobbiamo veramente giocare sporco e diventare come loro?
  • Mago Merlino 4 anni fa
    --- PIATTAFORMA OPACA... CI VORREBBE UNO SGRASSANTE PER RENDERLA TRASPARENTE --- La piattaforma dovrebbe essere open source, e dovrebbero poterci lavorare anche gli attivisti del movimento (anche questo vuol dire Democrazia Diretta!!!). Son certo che ci sono centinaia di ingegneri informatici pronti a lavorare anche gratis per sviluppare la piattaforma e portare le loro idee per migliorarla. Invece non si capisce bene chi sta sviluppando la piattaforma: la Casaleggio associati? e chi cazzo ci lavora nella Casaleggio associati??? su quali basi la sta sviluppando? e quali problemi sta riscontrando??? Ma soprattutto... avete chiesto agli attivisti se vogliono che una piattaforma così importante (che deve gestire i dati personali di milioni di italiani) venga sviluppata da una società privata (qualunque essa sia)??? Non ci siamo proprio, manca trasparenza ed è sempre più forte il dubbio che ci stiate prendendo per il culo!
    • Mago Merlino 4 anni fa
      @Nazzareno non sai di che parli... open source vuol dire che il codice sorgente è controllabile da tutti e tutti possono proporre modifiche per migliorarlo... inoltre se più persone possono controllare il codice, è più facile trovare le criticità e correggerle. Poter controllare il codice sorgente serve anche a verificare che il software non tarocchi i risultati. @Jacopo ti sbagli, Airesis è stata sviluppata da alcuni volontari... Grillo ha detto che l'unica piattaforma valida è quella della Casaleggio associati (io ero rimasto a questo).
    • Jacopo T. Utente certificato 4 anni fa
      la piattaforma c'è non è ufficializzata e si chiama Airesis.it
    • Nazzareno Gentile Utente certificato 4 anni fa
      In uno stesso commento riesci a contraddirti da solo. prima vuoi una piattaforma open gestita e fatta da tutti noi, poi ti preoccupi della sicurezza della stessa, delle due una, se è open la sicurezza è un grosso problema, i tecnici che ci stanno lavorando di sicuro cercano di renderla il più sicura possibile visto che è uno strumento che potrebbe influire enormemente sula vita dei cittadini
  • Al. P. Utente certificato 4 anni fa
    C'e' gia' tutto l'occorrente per partecipare completamente e in prima persona alle scelte politiche del M5S.Lo avete capito vero che bisogna essere iscritti per usare la piattaforma?
  • Luca S. Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno sa spiegarmi come ragiona il CERVELLO di una giovane del PARTITO DEMOCRATICO? Mi sono imbattuto per caso in un twitter di una "TIPA" che in maniera strafottente scrive: ("Voi siete gniente gniente gnienteee" La senatrice kkkrillina E meno male che invece ci siete voi giovani squadristi") e si riferisce a tutti noi 5STELLE. Poi qualche twitter più sotto scrive: ("C***la se non la pianti di dire "iperfemminile" per te sono botte") e scrive ancora: ("Quanto mi fa salire l'istinto omicida aver pagato dieci euro per vedere sta agonia di partita") Insomma ragazzi siamo noi gli squadristi? E questa DEMOCRATICA che piglia a botte la gente e ha istinti omicidi, cosa è? Avrei voluto scrivergli di essere più coerente con se stessa ma ho preferito parlarne quì tra amici.
  • Vincenzo DI NOTA Utente certificato 4 anni fa
    Beppe ci avevi promesso il Liquid feedback entro giugno..eterna stima su di te e sul m5s ma....
  • Emanuele Cecconello Utente certificato 4 anni fa
    Come al solito i giornalisti son stupidi peggio dei sassi. perchè non publichi un video dimostrativo di cosa puoi fare (come fanno con molti software) ed poi confronti con quello che ti permettono di fare i partiti......massimo il pd-l ti fa votare a delle cavolo di primarie pagando pure il biglietto
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Certo che vedere berlusconi circondato da suoi simili(gorilla)fa una certa impressione, sembra quasi il corteo del papa. Nun sarebbe ora di toglire simili tutele a un delinquente certificato. Letta ,pronto,ci sei o ci fai?Pronto, pronto,è caduta la linea...
  • Pippo65 4 anni fa
    Non sono capaci a fare il portale. D'altronde le specifiche tecniche erano queste... http://www.francescolanza.net/grillo-e-il-software-misterioso-antani
  • Grillo l'imbonitore 4 anni fa mostra
    Quasi quasi formatto il PC e installo il nuovo sistema operativo della Casaleggio Associati... Di' un po', Casaleggio, è abbastanza stabile il tuo "Grillows 9"? BUAHAHAHAHAHAHAHHAHAHA!!!
  • Riccardo Alfonso Utente certificato 4 anni fa
    La mia rabbia in corpo Ho litigato di brutto con il macellaio dopo l’acquisto di una fettina di carne di vitello. Non certo per quello che costa, oramai ci sono abituato, anche se non accetto le speculazioni di mercato che fanno surrettiziamente lievitare i prezzi. La materia del contendere è stato il ruolo di Grillo e del suo movimento. Il macellaio insisteva nel dire che Grillo l’ha deluso perché non ha cercato di allearsi con il Pd per una nuova maggioranza di governo e con l’aggravante che ha permesso, in tal modo, di rilanciare Berlusconi e dargli nuove opportunità per ricattare il Paese. Il motivo del mio palese malumore si è improvvisamente scaricato su uno dei tanti che ha avuto la sventura, probabilmente in modo inconsapevole, d’interferire dialetticamente sul mio pensiero. Già un anno fa sostenevo che se volevamo offrire al Movimento5stelle il ruolo necessario per governare il paese e fare piazza pulita degli “inciuciari” di professione occorreva che gli italiani lo votassero almeno al 43%. L’aver raggiunto, invece, il 25% è stata una “disgrazia” per Grillo perché al buon risultato in termini assoluti vi corrispondeva l’impossibilità d’essere un protagonista della storia politica italiana. Ora sono consapevole che se la prossima risposta elettorale ruoterà intorno al 20-25% il movimento potrà solo vivacchiare e finire nel vortice di quelle cadute d’immagine decisamente irreversibile. Ma per uscire da questa spirale perversa occorre, a mio avviso, fare un altro avanzamento. Sta bene la rete, stanno bene i comizi in piazza, ma starebbero altrettanto bene i rapporti diretti con categorie di cittadini, ad esempio i pensionati. Perché proprio costoro? Per il semplice motivo che sono le persone che più delle altre si vedono per strada, fanno capannello a gruppetti di 3-4, occupano le panchine dei giardini, sono diventati, in pratica, il passaparola ideale per un confronto dialettico. In proposito ho un progetto curato dei miei centri stu
    • Davide Rizzo 4 anni fa
      Io cambierei macellaio. Seriamente.
  • vito b. Utente certificato 4 anni fa
    i PUNTI INTERESSANTI 5. Discussione proposta di legge parlamentare (in futuro anche regionale) con gli iscritti (in beta test ad alcuni parlamentari) 8. Forum di discussione pubblico su temi locali (*) 9. Forum privato di condivisione delle attività comunali e regionali da parte dei consiglieri eletti(*) (*) In evoluzione Quello che abbiamo al momento, è un miracolo che ci sia !! (ricordo a tutti che alla metà dell'anno scorso non era ancora certissima la partecipazione del Movimento alle nazionali). Ricordo inoltre, se ce ne fosse ancora bisogno, che i meetup certificati sul territorio sono la "base" da cui non si può prescindere. Tradotto: non si pensi che la piattaforma informatica (il sistema operativo) possa esistere senza l'attivismo. Se non partecipi anche fisicamente sei fuori strada, mi dispiace.
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      Luca ciao. Naturalmente il riferimento è a coloro i quali SPUTANO SENTENZE DI CONDANNA senza mai essersi avvicinati manco ad un banchetto e che pretendono che l'aver votato per il Movimento ed essere iscritto al portale debba garantire il viaggio solo andata per il Paradiso. La partecipazione diretta per coloro che usano solo internet, per necessità, non manca di sicuro, se è vero, com'è vero, che abbiamo aggirato il porcellum (in parte)con le parlamentarie, espulso due cessi e fatto altre cose..
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      vito,concordo su tutto!!!!!!!!ma.....purtroppo a volte fisicamente è impossibile esserci e penso a chi ha problemi di salute o agli anziani o ad altre cause che ognuno può tenere per sè.quindi è importante la rete anche perchè permette di partecipare attivamente anche da casa.non dimentichiamolo:))) un abbraccio!!
  • Marco Borgna 4 anni fa
    Ho visto il portale per qualche minuto o era un miraggio?
  • CLAUDIO 4 anni fa
    tutto vero tutto bello se si tralascia il fatto che tutte quelle funzioni vengono attivate a tempo discrezionale e che il portale è ancora in versione beta con un forum pubblico a cui non partecipa mai nessuno. l'asterisco in via di evoluzione mi fa sperare che si vada oltre la versione BETA prima di fine anno e in tempo per le elezioni europee. Altrimenti saremo obbligati a smazzarcela nei meet up ove piccoli gruppi decidono a loro discrezionalità il bello e il cattivo tempo.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    I leghisti, sono delle vere merde, disumane. Speculano sulle tragedie..in modo vergognoso. Gli "uomini" senza un minimo di pietà umana non si possono definire tali,sono solo dei "morti viventi". Letta vai a contare i morti e pigliati le tue responsabilità. "Caro capo del governo",altro che dare del grande a un pezzo di merda pluridelinquente
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Scusate l'OT: Per chi segue molto la TV. Ricordo ,mooolti anni fa, che la scatola,allora magica,trasmetteva sino alle ore 24.00 e alle ore 21.00 si mandavano a letto i ragazzi(carosello). Sino alle 24.00 e le TV locali mandavano notizie ,prese dalla rai, in differita. Bene quello fu l'inizio del rincoglionimento degli Italiani. Ma era un rincoglionimento soft,impercettibile perchè i Partiti non si erano ancora presentati. Quando poi quest'ultimi, si resero conto del potenziale del catodico, le trasmissione si moltiplicarono,venne Merdaset,sparirono le locali ed ebbe inizio il "no-stop" :cioè potevi stare davanti alla scatola 24 ore su 24. In quel momento iniziò addomesticamento del gregge e ....dura ancora oggi! Se poi andiamo a vedere le notizie...ebbene queste si sono uniformate al regime...tutte dicono la stessa cosa,d'altra parte non può essere diversamente,altrimenti il regime scricchiola!
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    M5S E PAPA FRANCESCO I... UNICHE ENTITA' VERAMENTE DI SINISTRA DELLA STORIA D'ITALIA... TUTTO IL RESTO FFFAANCUUUUULOOOOOOOOOO...!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Luca S. Utente certificato 4 anni fa
      Veramente io mi sentirei più di centro però va bene lo stesso! Ciao da un amico 5STELLE.
  • simone v. Utente certificato 4 anni fa
    -___-
  • Grillo l'imbonitore 4 anni fa mostra
    [Replay] Al prossimo convegno della Microsoft, Bill Gates presenterà il nuovo sistema operativo, creato in collaborazione con la Casaleggio Associati. Il nuovo sistema si chiamerà: GRILLOWS 9 AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHA!!!
  • PAOLO COGORNO Utente certificato 4 anni fa
    Beppe te lo dico con il cuore in mano, sto post è una cagata pazzesca (cit.) . Vuoi un'idea? Organizza una nuova carta di Firenze con tutti gli iscritti e vediamo se escono idee interessanti. Il portale vero, come lo immaginiamo noi è qualcosa di diverso, più pratico,più funzionale, più incisivo. Ci sono tanti altri argomenti che andrebbero poi trattati , sempre fermo restando la nostra mini costituzione : 2 mandati, niente alleanze, ecc. . Beppe... C'è tanto da fare, facci ri-iniziare!
    • marco recupero Utente certificato 4 anni fa
      Concordo! Io mi aspettavo una piattaforma del tipo wikipedia o liquidfeedback. Mi sento un pò deluso! Forse è meglio ripensarci??
  • magic 4 anni fa
    Sistema Operativo ? Per adesso somiglia molto a Windows Vista .....
  • marco a. Utente certificato 4 anni fa
    Sinceramente questo post é al limite dell'offensivo... Quindi ci dovremmo accontentare piú o meno del portale com'é adesso? quand'é l'ultima volta che la benedette "rete" é stata interpellata? a quando la possibilitá di votare contro le proposte sul forum? chi c'é nello staff? se mai succedesse qualcosa a beppe o casaleggio, cosa succederebbe? io sinceramente mi sto stancando di fare l'avvocato del movimento, ci manca anche che si metta in posizioni oggettivamente indifendibili... e quella del portale é una di queste.
  • Marco Sassi 4 anni fa
    LAMPEDUSA: ANCHE IL PAPA DICE VERGOGNA DOPO I 300 MORTI A LAMPEDUSA. Sono d’accordo, anch’io mi vergogno; ma dobbiamo anche elencare CHI DEVE VERGOGNARSI PIU’ DEGLI ALTRI. Senza nomi, tutti sporchi e tutti lindi. A) chi ha voluto acquistare, a tutti i costi (gennaio 2013, piena crisi) due sommergibili di "ultima generazione" della classe U 212, due inutili (per noi, utili per i Tedeschi che li forniscono) voragini che costano quasi 1 miliardo di euro, che sommato all'altro già speso per altre 2 unità già in esercizio a Taranto, fanno 2 miliardi. Ma non abbiamo lance veloci, sistemi radar sulle coste, soldi per i pattugliamenti vicino a costa, o pattugliamenti al largo della Libia, nonostante anni e anni e anni di carrette piene di disperati. B) Chi ha voluto comprare o confermare gli F35, solo un mese fa, mentre non abbiamo aerei da soccorso civile, non abbiamo idrovolanti per ammaraggio rapido, abbiamo pochi elicotteri civili e poche unità di intervento a Lampedusa. Anziché bombe sotto le ali degli F35 mettiamo salvagenti e canotti autogonfianti da lanciare dai nostri Canadair. La nostra guerra è qua, dura da 30 anni, ne durerà altri 30. Marco Sassi - Modena
  • Grillo l'imbonitore 4 anni fa mostra
    Al prossimo convegno della Microsoft, Bill Gates presenterà il nuovo sistema operativo, ideato ed elaborato grazie al valido contributo della Casaleggio Associati. Il nome del nuovo S.O. sarà: "GRILLOWS 9" BUAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHA!!! Grillo, con te è una farsa infinita! BUAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAH!
  • Giuseppe Cattaneo 4 anni fa
    Ma cos'e' sto post presa per il culo??? Si chiede uno strumento di partecipazione e ci sentiamo dire che quello che c'e' è già ok?? Ma quandomai?? Chi decide quando far votare e su che cosa? Come puo' una idscussione di quel forum orribile arrivare ai paramentari? Ma stiamo scherzando? Piuttosto meglio fare un mea culpa e dire SIAMO IN RITARDO ma dire che siamo già a posto con quello che c'e' già è veramente un offesa a chi vuole partecipare...
  • Davide Seravalle 4 anni fa
    Questo post è una vergognosa presa per i fondelli di tutti quegli attivisti (e non trolls) che aspettano da mesi la piattaforma per collaborare con i propri dipendenti in parlamento...fate un salto sul forum del movimento, un guazzabuglio allucinante...Credo ancora nel M5S, ma mantenete le promesse e scherzate un po' meno, il momento storico è tragico!
    • Davide Seravalle 4 anni fa
      Sono d'accordo al 100%, ma tutti facciano la propria parte, soprattutto ai vertici (e non vorrei chiamarli così) del movimento...a riveder le stelle!
    • pierrot lunaire Utente certificato 4 anni fa
      Dalla descrizione, questo "sistema operativo" (denominazione quanto mai impropria, per chi ha un minimo di cognizioni informatiche) mi pare ben poca e povera cosa. Forse (azzardo) dovreste tirar fuori qualche soldino in più. Quanto alla democrazia digitale, o come cavolo la chiamate, forse dovrete aspettare il secolo prossimo, con le vostre teste e questa tecnologia. Non lo dico per denigrare: spesso sono d'accordo con le vostre proposte. Dimenticavo: mi occupo di informatica per conto di un ministero.
    • barbara f. Utente certificato 4 anni fa
      chi ti dava prima d'ora la possibilità di dire la tua ad esempio sull'elezione del capo dello stato? io ho votato,e ne sono orgogliosa le cose possono solo migliorare,da questo punto di vista continua a collaborare,se lo stai già facendo solo cosi' c'è speranza di cambiare le cose
  • vincenzo matteucci 4 anni fa
    Puntare anche su "battaglie" che i Cittadini CONDIVIDONO : 1) Togliere TUTTI i privilegi e i "soldi" che hanno gli EX-presidenti della Repubblica, gli Ex-presidenti del Senato, gli Ex-presidenti della Camera, gli Ex-presidenti della Consulta, gli Ex-Giudici costituzionali, gli Ex-ecc...ecc... Quando hanno terminato l'incarico, DEVONO ritornare ad essere SEMPLICI Cittadini, quindi NO alle scorte, NO ad appartamenti-uffici gratuiti, con dipendenti, ecc... Come avviene in TUTTI i Paesi CIVILI del Nord Europa !!!! Quanti MILIONI-MILIARDI si risparmierebbero ??? 2) Massima severità sulle "gare d'appalto", ecc... visto che l'Unione Europea ha parlato-scritto che " In Italia la corruzione pesa 60 MILIARDI all'anno. La metà del totale europeo" ( "La Stampa" di oggi a pag. 12). 3) Recuperare assolutamente i 98 miliardi di euro delle slot-machines , seguendo le indicazioni del "Comitato 98 miliardi". Già con queste TRE "urgenze" si recupererebbero MONTAGNE di soldi !!! comitato98miliardi.altervista.org
  • Marco C 4 anni fa
    Manca una stella: quella dei risultati
  • Gianluigi C. Utente certificato 4 anni fa
    Spero che leggiate questi commenti. Molti sono in aperto contrasto col post (quasi tutti quelli in-topic). Una piattaforma é necessaria per una VERA democrazia diretta, e non per una democrazia diretta a singhiozzo. Ad ora non c'è modo di proporre nulla, e votare solo a risposta multipla è un passo avanti ma non è nemmeno lontanamente vicino alla mia idea di democrazia diretta. Leggendo i commenti penso che sia così per la maggior parte degli attivisti, ma non posso sapere se è così perché appunto non si può votare e i commenti sono solo il caos! Ps. Per me è un punto fondamentale per restare del 5S e per cercare di portare dentro più gente possibile. Una piattaforma come quella del Lazio sarebbe lo scacco matto in ogni discussione che faccio per convincere la gente. Una linea di confine netta e invalicabile tra il Movimento e i partiti.
    • paoloest21 4 anni fa
      diamine adddirittura un punto fondamentale per rimanere nel m5s!!! mah...
    • marco a. Utente certificato 4 anni fa
      siamo (almeno) in tre ;-)
    • Emanuele Romano 4 anni fa
      Almeno siamo in due a pensarla allo stesso modo... :)
  • antonio marchesi Utente certificato 4 anni fa
    Tutto perfetto, sicuramente state lavorando molto per la realizzazione della piattaforma, speriamo che sia pronta per le prossime elezioni. :)
  • Luca S. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, caro Casaleggio, ennesima notizia falsa-tendenziosa data dal TG2 delle 13.00 sul MOVIMENTO 5 STELLE. Lo dico in maniera schietta "adesso i telegiornali della TELEVISIONE pubblica cominciano a farmi girare molto ma MOLTO, le scatole!!"
  • Alessandro Ogheri 4 anni fa mostra
    Il sistema operativo del movimento ? ecchè ? (per dirla alla Totò!) ? Grillux 1.0 ?
    • mario 4 anni fa mostra
      No, secondo me non Grillux, perché se c'è "x" è uno Un*x e dovrebbe funzionare. Questo è Windows Svista piuttosto. Non ci sono manco i permalink, così i commenti affondano meglio nel tutt'uno indistinto.
  • barbara f. Utente certificato 4 anni fa
    era tanto che non pranzavo dai miei,83 e74 anni 12e30 inizia il tg di italia 1, 5 minuti di spot alla rinata DC,10 minuti di omicidi e stupri passati e attuali,qualche video curioso preso da youtube,un p'o di gnocca e via col calcio. immaginate la fatica a cercar di spiegar loro come stanno realmente le cose!
    • paoloest21 4 anni fa
      cancella i canali dal tivvì:)) non dispiacerti lo fai per il loro bene:))
  • Grillo l'imbonitore 4 anni fa mostra
    [Replay] Dal post: «Queste tiritere da giornalista pidimenoellino sono uno dei tormentoni della politica italiana». Traduzione dal gergo di Grillo alla lingua italiano: «Cari sudditi, non mi rompete più le palle con questa cazzo di piattaforma! Io sono il capo supremo, il partito è mio, il blog idem, per cui decido io quando sarà il momento per rilasciare una nuova piattaforma, e cioè mai!». Dicesi, democrazia liquida. AHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa mostra
      la tua stronzo è democrazia solida....però puzza! ma va a cagare anche oggi! belin...se tutti i giorni ti ci mando...vuol dire che sei una merda,spargi merda ,vivi di merda e caghi...merda!!
  • Fabrizio Salvini 4 anni fa
    Letta-Alfano Due mediocri amorali, per questo assai piu' pericolosi. Come Berija, tanto temuto che Kruscev non ebbe scelta. Farlo arrestare con l' inganno insieme ai suoi collaboratori e fucilarli immediatamente... Mala Tempora Currunt - Cicerone
  • orlando furioso 4 anni fa
    E' apprezzabile che il M5S abbia un sistema operativo, con cui proporre nuove battaglie per salvare il paese. un sistema operativo però funziona se c'p una CPU accesa capace di elaborare il flusso delle infrmazioni. Le macchine, create dall'uomo, insegnano! Temo che con un popolo a cui è stato "disinstallato" il cervello, questo non servirà a svoltare. Questo è il problema: finché il popolo interno non smetterà di essere passivamente insensibile, ed indifferente a tutto ciò che succede e che ci propinano questi 4 pazzi criminali al potere, il potere stesso non si fermerà MAI. Loro sono poche decine di migliaia, noi siamo milioni. In Portogallo dicono: "Ninguèm pode vencer um povo que resiste" Nessuno può vincere un popolo che resiste.
  • Tiziano F. Utente certificato 4 anni fa
    Togliete sto POST .... tanto oramai il danno è fatto... ma chi è quel pirla che l'ha postato !!! Anch'io aspetto la piattaforma e mi secca pensare certe cose ma i problemi sono altri, dobbiamo mandarli a casa tutti !!!
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. dal ffatto ""Gli "alfaniani" si organizzano: "Siamo 70". Giovanardi: "Siamo noi la maggioranza". """ giovanà devi ringraziare silvio , et noi mandarlo a quel paese, se titrovi ad essere ancora nel parlamento... "siamo noi la maggioranza"":)))) non si rende conto, ad ottobre era sparito... est un miracolato...
    • paoloest21 4 anni fa
      ottobre 2012 intendevo...
    • paoloest21 4 anni fa
      più che soldi, tivvì , direi:)))
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      vedi che a volte per i miracoli occorrono soldi..:))))
  • non sfottetecigrazie 4 anni fa
    Che cos'è? Una piattaforma? Un portale? No, è una presa per i fondelli.
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      questa è la dimostrazione che il portale servirebbe solo ai ...trolll! hahahah...coglioncello ciaoooo
    • Giacomo Gasparrini Utente certificato 4 anni fa
      non registrato = nickname = troll = scrivo cretinate = non ti caga nessuno.... è semplicemente logico!
  • Achille Morosi Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ma perchè arrestano lo scafista ogni volta? Se questi sono tutti profughi di guerra e perseguitati politici dovrebbero dagli una medaglia al valore o no? Non c'è niente di illecito ma la buona volontà di una persona che ne aiuta tante altre in difficoltà.
  • Sam D. Utente certificato 4 anni fa
    Un tizio ha fatto una domanda ad un'altro su come poter cambiare il mondo d'oggi. La risposta fu ...How You Can Manually Change the World: Turn Off Your TV ... Come puoi cambiare il mondo! SPEGNI la tua TV. Semplice vero!
  • Achille Morosi Utente certificato 4 anni fa mostra
    ma perche' per i clandestini in arrivo non esiste piu' il reato di immigrazione clandestina mentre per il traghettatore esiste ancora ?
  • alnair gru Utente certificato 4 anni fa
    scusate, ma ci facciamo guerra anche noi all'interno? a me, personalmente, va bene così com'è... DEMOCRAZIA DIRETTA? più democratico di così? gente comune al Governo.... facce pulite, voce del popolo..... chiedo e ribadisco esclusivamente la necessità di visibilità mediatica....solo questo....
  • barbara f. Utente certificato 4 anni fa
    credevo che "il fatto quotidiano" fosse l'unico giornale imparziale ed obbiettivo questa mattina in un articolo assegnano i voti agli interventi al senato di ieri,e già questa mi pare una cavolata,ma il bello che danno,tra gli altri, un 7 all'intervento di Corsaro (scelta civica) e un 3 all'intervento di Paola Taverna! inoltre unico articolo riguardante il m5s intitolato: "vattene a casa",accuse e rissa tra 5 stelle ed ex da domani risparmio 1,2 euro al giorno
    • Luigi De Giorgi 4 anni fa
      Ho letto l'articolo da Lei segnalato sul fatto quotidiano di oggi 3 ottobre 2013 sono pienamente d'accordo sul Suo commento. Da domani risparmierò euro 1,20 al giorno.- luigi
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
      Il Fatto è anche un covo di piddini, non sono tutti Marco Travaglio purtroppo. Domenica ero a Paderno Dugnano e quando ho visto il giornalista Emiliano Liuzzi, noto falsone, ho capito che il giorno dopo avrebbe scritto qualcosa contro il movimento. Lunedì il suo articolo titolava : "Se rivotano Pd e Pdl me ne vado io" condito con i soliti riferimenti ai dissidenti, gli insulti ai giornalisti e agli elettori. Come volevasi dimostrare
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      i finti amici sono i peggiori!!per esempio scanzi...
  • sarah k. Utente certificato 4 anni fa
    Premesso che sostengo e apprezzo il MoVimento, l'ho votato e lo rivoterò (anche se ancora non mi sono iscritta), però non capisco...in che modo -a parte commentando- si può discutere sulle proposte di legge da presentare in parlamento? per esempio la proposta di legge elettorale che ho appena letto qui: http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/affaricostituzionali/2013/09/una-legge-elettorale-per-i-cittadini.html a me va benissimo che se ne occupino gli eletti e gli addetti ai lavori, ho fiducia in loro, ma perché promettere che poi sarà sottoposta al vaglio degli iscritti, e non mantenere?
    • Paolo Andreozzi 4 anni fa
      in alcun modo. il suddito deve dare ogni informazione in suo possesso. saranno i commissari politici nominati direttamente da grillo e casaleggio a valutarli. per questa é Diretta, sulla democrazia al momento lo staff si riserva la proprietà.
  • Achille Morosi Utente certificato 4 anni fa mostra
    i finti migranti in cerca di welfare , sanno i rischi che corrono. Anche io correrei il rischio della traversata se sapessi che in Libia mi manteranno a vita per grattarmi la pancia.
    • Marco C 4 anni fa mostra
      Spera solo che non capiti a te. Per un commento come il tuo non vale nemmeno la pena di sprecare un insulto.
    • pierluigi card Utente certificato 4 anni fa mostra
      la pancia piena? ma li hai visti mai gli extracumanitari?ti sembrano vivere nel lusso? e poi tu le palle per attraversare il mediterraneo su un gommone te le sogni
  • guido _guida Utente certificato 4 anni fa
    * ** *** Domani alla votazione per la decadenza del Berlusca, BEPPE fai votare senza segreto, al limite fai riprendere coi cell il voto, oppure fai sollevare le tende della cabina. Non potranno accusarci di aver detto una cosa e poi votato un'altra ... DOMANI NE VEDREMO DELLE BELLE DAL PD .... *** ** *
  • Achille Morosi Utente certificato 4 anni fa mostra
    Tanti anni fa, quando le leggi erano più serie, si preferiva correre il rischio di un barcone per il timore poi di essere espulsi e/o rimpatriati (a spese nostre), altrimenti sempre per tramite dell'aereoporto senza correre rischi, era, è il mezzo che chi "REALMENTE" è un perseguitato nel suo paese ed avrà diritto ad una forma di protezione internazionale, utilizza senza problemi. I barconi sono invece il mezzo che chi "NON HA REALMENTE" una persecuzione nei suoi confronti, utilizza sperando di aggirare controlli e/o detenzione. Da un pò di tempo invece, le "risorse" avvertono già dalle acque internazionali i porti e le capitanerie italiane con costosi telefoni satellitari, nulla temendo in caso di fermo e identificazione. Sanno che ci possono prendere impunemente per il culo, si fanno una risata e telefonano agli "imbecilli italiani" (è così che ci chiamano). E' così semplice che quasi non ci si crede. Ovviamente i catto/sinistrati/grulli/sel e simili hanno più gusto e più piacere, fremiti e brividi gli prendono quando dalla riva vedono i barconi avvicinarsi, le manine tese, gli occhioni sgranati, spesso li riscaldano con i loro corpi, molto più complicato, ma vuoi mettere l'epica, il pathos. I sinistrati hanno innata una dose di romanticismo tragico che li guida in tutto e per tutto. Ma aprite gli occhi imbecilli, invece di limitarvi ad accogliere chiunque senza se e senza ma.
    • Achille Morosi Utente certificato 4 anni fa mostra
      orestuccio mio, perche' non vedi anche i tuoi fratelli che entrano in chiesa imbottiti di esplosivo con l'intenzione di far fuori un po di persone ? tu per caso hai versato qualche lacrima ? hai versato qualche lacrima per quel battello in zona filippine affondato ? allora tu piangi solo per quelli che sbarcano in italia, e da buon grillino tutto per cavalcare l'onda della protesta contro il governo!! piuttosto ringrazia il cielo della pensione statale sovradimensionata che prendi e che ti puoi permettere di pensare alle disgrazie altrui!!! (giusto per farsi vedere dagli altri ...in cuor tuo te ne frega nulla)
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa mostra
      AAHAHAHAH!!! SEGHISTA! eccezionale Oreste! questa ne la rivendo
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ivanona ma neanche 80 morti ti stanno ad ammorbidire quella pelle verde che ti ritrovi? Ma va a fare in culo seghista di merda!
  • Cristiano A. Utente certificato 4 anni fa
    Non sono un orbo, forse scemo, il voto l'ho dato al M5S. Ma mi sono sentito preso per il culo in primis da questa Piattaforma Godot , proprio perchè ho dato il mio voto per certe cose. Non nascondetevi sempre dietro un dito , Beppe (o chi ne fa le veci) , perchè se no si finisce come i migliori politici attuali nell'"è sempre colpa di xxxxxx" , sostituendo a xxxxxx l'entità che preferite ( giudici komunisti, il PD, il PDL etc etc... Prendetevi la responsabilità, questo è il modo per cambiare.
  • censura patetica 4 anni fa mostra
    censurati: ------------------- roberto b. Utente certificato 28 minuti fa Ma proprio adesso bisognava tirar fuori questo post vago? Proprio ora che dopo la gira volta di Berlusconi m5s stava acquisendo un valore autorevole ? Si fa o non si fa sta piattaforma? Si fa, bene w la democrazia e la partecipazione. Non si fa, bene lo stesso, chi vuole partecipare si dovrà sbattere un po di più. Ma dire che si farà e poi rettificare che la piattaforma esiste già e non c'è bisogno di niente a me sa di buffonata. -------------------- dino lupo (dinux) Utente certificato 35 minuti fa Questo post è arrampicarsi sugli specchi, davvero. Lo sapete quanto costa una piattaforma seria e funzionante per fare Democrazia Diretta? Casaleggio non ha tempo per farla in quanto deve difendersi da una miriade di cause legali per via del blog. Abbiamo restituito 42 milioni di rimborsi elettorali, una parte dovevamo usarla per pagare dei professionisti e per far costruire la piattaforma oppure usare/modificare liquid feedback. Non contiamo nulla al Parlamento, la strategia per me va cambiata, sia di comunicazione che partecipazione. simpatizzante dubbioso 28 minuti fa 'una parte dovevamo usarla per pagare dei professionisti e per far costruire la piattaforma' ... ma c'era la volontà di realizzarla? -----------------------
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    Paola De Pin smascherata su la7: cosa ha firmato? Ehm... si dunque... quella cosa ehm... Come si chiamava ... Non ricordo.. Ah si qualcosa ho firmato... (un farfugliamento incomprensibile che denota la palese malafede) E i soldi li ha restituiti? Certo! Si cioè li ho dati ad una fondazione... Un progetto... I ragazzi.. (altra risposta vada ed incomprensibile). Bastava dire la verità, cioè NO! Non li hai restituiti nè hai rendicontato le spese come hanno fatto gli altri! Cara Paola De Pin la maschera è caduta, coerenza zero! Vergognati! Mandate il video della De Pin quando le si è chiesto cosa ha firmato per andare in parlamento. Lei ha detto, testuali parole, di aver restituito i soldi. FALSO! Si è sputtanata da sola, mandiamo il video sul blog e smascheriamo questa mentitrice
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
      Poco fa, si chiama l'Aria che Tira. Sul finale la De Pin, dopo aver gettato fango su tutto il movimento, colleziona una colossale figura di merda quando le si chiede cosa ha firmato prima di candidarsi e se ha restituito i soldi
    • lucifero 4 anni fa
      Su la 7 dove quando che trasmissione ?
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    scusate l'ot. MA DICO DOPO I MORTI SEMBRA APPURATI 80 PIù I DISPERSI,MA è POSSIBILE CHE NESSUNO MUOVA UN DITO PER QUESTO PROBLEMA? Ripropongo un'ipotesi già segnalata a suo tempo (due anni fa). Perchè non arrivare con nevi passeggere(medie dimensioni) per raccogliere al largo delle coste africane questi disgraziati? Perchè poi non chiedere conto delle spese sostenute dall'Italia all'U.E. e a tutti i guerrafondai(USA compresi)? Non esisterebbe il commercio delle vite umane , nè gli scafisti,nè la mafia! Qui non si tratta solo di integrazione,si tratta di commercio illecito!
    • lucifero 4 anni fa
      Perchè la UE ci risponderebbe picche per il regolamento dell 'articolo al comma ecc. Perchè non contiamo un cazzo tanto è vero che non siamo in grado di fari ritornare nemmeno i Marò o una Amanda Knox. La verità è che ministri come la Kyenge dovrebbero tacere, perchè creano proprio queste illusioni qui, fornendo sogni irrealizzabili. In Australia, che è un paese civile,non entri e ti rispediscono indietro, se non dichiari anche uno spillo...se provi ad entrare clandestinamente poi, non è nemmeno in discussione, vieni rispedito per direttissima. Quando diventeremo noi un paese civile ?
  • giobatta d. Utente certificato 4 anni fa
    GIORNATA STORICA IL RITORNO DELLA BALENA BIANCA QUESTI CHE CANTANO VITTORIA NON SI SONO ACCORTI CHE SI SONO SCAVATI LA FOSSA ED ANCHE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SI E' AUTORIDIMENSIONATO I SOGNI COME DICEVA MONTANELLI MUOIONO ALL'ALBA MA A META' MATTINO QUATTRO PEONES HANNO FATTO SICURAMENTE INCONSAPEVOLMENTE UNA MOSSA STRAORDINARIA ACCONTENDANDO TUTTTI DESTRA SINISTRA LA MERKELL LA SPD BARROSO IL GABIBBO PERO' NON HANNO MESSO IN CONTO CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI CHE SPOSTERANNO PIU' IN LA' POSSIBILE NON VOGLIO DIRE CHE SARANNO ASFALTATI MA SOLO E SEMPLICEMENTE TROMBATI ALLA RICERCA DDELLA NOSTRA ITALIANITA' P.S QUANTO QUALCUNO SI CANDIDA LEGGA PRIMA IL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO LE LACRIME ED IL TREMORE CARA ONOREVOLE SONO LE NOSTRE NON HA FATTO NE' PENA NE COMPASSIONE MA SOLO INCAZZATURA PER CHI LA HA MANDATA LI' LEGGENDO IL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO GIOVANNI BATTISTA CHE LINSE
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 4 anni fa
    Matteo Incerti Paola De Pin su La 7 un concentrato di IPOCRISIA. E lei lo sa bene! Ha lasciato il Movimento 5 Stelle, perchè non le piaceva che i cittadini di Treviso le facessero le pulci sui suoi conti visto che aveva restituito la metà di un suo collega di Treviso. Sono testimone di tutto ciò. Altro che minacce, direttive... LA PROCURA DI TREVISO HA ARCHIVIATO LA QUERELA PER MINACCE DELLA DE PIN A DAVID BORRELLI: IL FATTO NON SUSSISTE.
  • ciulanen 4 anni fa
    Il festival della MERDA e delle PUTTANE continua in TV cpn la ingloriosa partecipazione delle ex M5S.
  • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
    Evoluzione di troll piddini: dopo "non vi siete messi con Bersani" dopo "non avete fatto nulla le prime due ore di legislatura", dopo "se c'è Berlusconi ancora lì è colpa vostra (BerlusGrillo)", adesso "oddiomio! non c'è la piattaforma???, ah beh allora se non c'è la piattaforma sono cazzi! siete fascisti!". L'ufficio propaganda del pd-l ha dettato la nuova linea. Non me ne frega niente di voi, voterò M5S comunque. Per non votare M5S c'è solo la non possibilità che il Movimento appoggi in qualche modo il pd-l. Siete ridicoli, siete peggio dei predicatori da strapazzo, siete dei testimoni di Geova peggiorati all'ennesima potenza. I vostri capetti smacchiano, asfaltano ma soprattutto prendono in giro gli Italiani, davvero siete peggio del pd+l. Rassegnatevi, vi dissolverete come neve al sole! siete già morti, solo che non ve ne rendete conto!
    • Gianni .Smarrelli Utente certificato 4 anni fa
      Certo, un discorso da vero cittadino a 5 stelle!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      grandeeeee gastoneeeeeeeeeeeee.ti quoto subito!!!
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
      No no, amico sei te malato, non vedi troll piddini!
    • magico 4 anni fa
      Tu sei malato ... vedi troll piddini anche nella zuppa di ceci.
  • Gianni .Smarrelli Utente certificato 4 anni fa
    No, vabbè... da attivista della prima ora, candidato consigliere e poi alla camera non eletto... sinceramente questo post è un calcio in bocca a tradimento. Si parla di portale, Beppe ha parlato di portale un sacco di volte, negli anni. Poi si è detto tempo addietro "il portale?ma se ce l'avete già!" (quello attuale chiamarlo portale è ridicolo), oggi non si chiama più neanche portale, è un sistema operativo. No, cioè, sinceramente, onore ai cittadini a 5 stelle eletti che stavano organizzandosi autonomamente con liquidfeedback e simili. Continuate, andate avanti. Non vi fermate. Non è possibile assistere a certe sparate. E se questo commento mi etichetta come giornalista pdmenoellino, dopo anni di attivismo e tutt'ora voto e faccio votare M5S, allora veramente ennesima delusione. Ma vaff
    • Gastone Mappini Utente certificato 4 anni fa
      No vabbè, no cioè, ma che cazz, eh ma allora, eh ma porca miseria, e allora ditelo, quando hai saputo che non c'è la PIATTAFORMA ti è venuto un ictus?? Fai così: da oggi vota e FAI VOTARE PD-L. Loro la piattaforma non ce l'hanno, non l'hanno mai promessa e non la faranno mai! così ti metti l'animo in pace, loro non hanno bisogno di nullaltro che: ricchi finanziamenti (finanziamenti non calza, direi estrocere denaro agli Italiani), fare i camerieri dell'elite Europea, restare al loro posto alla faccia tua! Ma tu lo sai vero? dai confessalo che sei un troll (individuo incaricato di fare da testimone di Geova del pd-l)dai libera la tua coscienza, anche tu fai parte della Casta, una pubblica confessione ti farebbe bene...
    • Alessandro. Baroni Utente certificato 4 anni fa
      Concordo su tutto !!!
  • Fabrizio Salvini 4 anni fa
    Era post-petrolio Gli USA, a sorpresa, stanno diventando esportatori.. 1) stanno vendendo riserve strategiche accumulate da 30 anni 2) contabilizzano come loro il petrolio di Iraq, da alcuni anni tutti i ricavi vanno nella Federal Reserve di New York Loro hanno capito che era petrolio sta finendo... Dubbi su cosa' fara' prezzo e in quanti anni... Veicoli elettrici e BIPV saranno probabilmente gli affari dei prossimi anni. Chi ha orecchie da intendere intenda...
  • GABRIELE TINELLI () Utente certificato 4 anni fa
    DENUNCIARE IL PROGRAMMA L'ARIA CHE TIRA, PER CORTESIA. Non possiamo sempre subire così! PS: bisogna andare in piazza e cacciare il governo bilderberg che vuole svendere l'Italia.!
  • Massimo micolucci 4 anni fa
    Salve... Io ho votato e credo nel movimento, a me sinceramente piacerebbe una piattaforma x inserire e discutere proposte mie ed altruti, che possano essereve votate dagli iscritti. Se la proposta sarà buona e condivisa da altri salirà in graduatoria e portata in discussione al parlamento.In modo che ci sia un cofronto tra cittadini, il quale creerà più partecipazione, interesse, responsabilità tra cittadini, ed aiuterà a conoscerci meglio e portere alla luce le nostre esigenze.tutto questo x realizzare un sistema socetario ad immagine della massa, e non ad immagine di pochi rappresentanti. Solo così secondo me si avrà una crescita culturale di un intero paese e non di pochi.
  • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa
    Le hanno chiesto cos'avesse firmato prima di essere eletta. Risposta: un farfugliamento senza senso.
    • paoloest21 4 anni fa
      poveraccia... avrà sulla coscienza qualche altro italiano che con le politiche di questo governo si troverà a mal partito...
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    ora fara le passerelle nelle televisioni.Perfetta italiota
    • Henry Gale Utente certificato 4 anni fa
      A usare sempre la Salsi e Favia dopo un pò ci si stufa...
    • paoloest21 4 anni fa
      già!sorry! un saluto alla salentina. ema riciao.
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      la pagheranno per bene per rilasciare interviste e poi lei e' a posto, che le frega?? ciao Mariuccia paolo riciao
    • paoloest21 4 anni fa
      la useranno per un po' et poi la butteranno via...
  • magic 4 anni fa
    Queste applicazioni (che qualcuno dovrebbe gentilmente spiegarmi dove si trovano). Sono giustamente a disposizione degli inscritti su questo non ho nessun appunto da fare. Ma perdonate la mia ignoranza una volta che il movimento sia al governo, come si gestisce la democrazia diretta sulla rete ? cioè non è pensabile che ci si debba iscrivere al movimento per poter votare, per esempio l'uscita dall'euro. Sarebbe come dire che hanno diritto al voto solo cittadini iscritti ad un movimento o ad un partito. Poi della piattaforma si parla da anni adesso all'improvviso si dice : "Una piattaforma non ve la daremo mai. Nel frattempo studiate. applicatevi, portalizzatevi!".... sono confuso
  • massimo x 4 anni fa
    psssssss ehi tu vieni qua !!!!!!! shhhhh ma.se.non ti piace Grillo perche non fondi un nuovo movimento che magari ti votiamo anche. tu che critichi non starai mica dicendo " armiamoci e partite " ?
  • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
    maledetti, hanno ora bocciato l'emendamento m5s che prevedeva la non erogazione di fondi ai circhi che usano animali per gli spettacoli
    • antonella g. Utente certificato 4 anni fa
      In teoria é un gesto di civiltà, in pratica si pone nrl solco tracciato dal progetto delle lobbies "animaliste" di far diventare gli animali più importanti degli umani PER MERO TORNACONTO ECONOMICO. E poi, mi sembra sintomatico di scarsa sensibilità il fatto che una si agiti per la mancata approvazione di un simile provvedimento quando é in atto una strage infinita di uomini donne e bambini. Ti chiedo: come mai nessun animalista alza la voce sulla detenzione di uccelli in gabbia?
    • sa-pi 4 anni fa
      ma merda!!! al babbeo qua sotto, sì pensiamo agli animali nei circhi e ai milioni regalati ai circensi per i loro indegni spettacoli, soldi che potrebbero essere spesi in modo molto più utile per chi ha bisogno, non per reggere sti fenomeni da baraccone medievali. BABBEO.
    • mariuccia rollo Utente certificato 4 anni fa
      E' un gesto di civiltà
    • Achille Morosi Utente certificato 4 anni fa
      belli emendamenti che proponete!!! qui fra poco crolla tutto e voi pensate agli animali del circo come quell'altra matta rossa della brambilla che ci vuole far diventare tutti vegani
  • salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    Su l'aria che tira. La Paola del pin ,in studio due parlamentari del PDL un'altra collegata , uno del PD E, giù tutti quanti a buttare merda sul movimento senza avere nessun contradittorio ne censura
  • Fabrizio Salvini 4 anni fa
    Bergoglio E' Efficace... Sceglie Francesco come nome. Messaggio: spogliatevi dei beni...senno' ve li rubano = Equitalie varie e neostalinisti. Questo vale non solo per cattolici, ma per il 99% vittime delle CASTE. Probabile diventi leader morale da non sottovalutare... MALA TEMPORA CURRENT
  • paoloest21 4 anni fa
    o.t. siamo messi proprio male!!! pensavo che solo la grecia dovesse vendere pezzi della nazione... http://www.corriere.it/esteri/13_ottobre_03/paradiso-regno-un-banchiere-284a882c-2bf5-11e3-b674-51fbe6c64466.shtml
    • paoloest21 4 anni fa
      o.t. @enricoletta ""Conti pubblici: la voragine che si sta aprendo"" "Situazione drammatica: rischio di nuove manovre correttive, e quindi di nuove tasse. "" http://www.wallstreetitalia.com/article/1630348/italia/conti-pubblici-la-voragine-che-si-sta-aprendo.aspx vabbè ci penserà silvio, è "un grande"!
  • stefano cirilli 4 anni fa
    A quanto ne so io, un sistema operativo e' una cosa diversa: dialoga con la macchina.
  • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
    Ottimo,un passo alla volta, siamo veramente cresciuti, l'alternativa basta guardarla tutti i giorni in televisione e al governo.....SIAMO IN MANO A LETTA,LUPI,ALFANO,BERLUSCONI,FORMIGONI,CICCHITTO,EPIFANI,BINDI,FINOCCHIARO,BOSSI, E TUTTA LA SCHIERA DEI NUOVI PARASSITI...IL PAESE STA PROSEGUENDO ALLA STESSA MANIERA DEI GOVERNI PRECEDENTI...L'IVA AUMENTA, I CONDONI,LA BENZINA AUMENTA,I RICCHI NON PAGANO NIENTE BARCHE E CASA,LA DISOCCUPAZIONE AUMENTA,IL PORCELLUM,I DOPPI INCARICHI E I NOMINATI...
  • Dario S. Utente certificato 4 anni fa mostra
    quello che ha scritto l'articolo sa almeno cos'e' un sistema operativo? ragazzi, su sta cosa si sta scadendo nel ridicolo, altro che giornalisti e giornalai...
    • Dario S. Utente certificato 4 anni fa mostra
      si' ok, e' una metafora. molto ispirante, peccato che nel frattempo ci dicono che una piattaforma digitale seria non l'avremo mai, e che sono 4 anni che ci prendono per i fondelli.
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Io credo che lo sappiano molto bene. Credo sia tu a non capire cosa sia il Sistema Operativo Stelle. Sistema: insieme di azioni, idee, proposte ecc. Operativo: che si occupa di promuovere, opera ecc. 5 Stelle: Movimento, unica forza politica onesta
  • Gennaro Amiranda 4 anni fa
    Tutti quelli che non sono soddisfatti di come il MoVimento opera e lavora e' pregato gentilmente di levarsi dalle palle! Grazie
    • Ivan Pantarelli 4 anni fa
      w la democrazia. Se è questa la tua idea e diventa dominante nel movimento, è destinato a diventare una forzaitalia senza soldi.... se TU hai bisogno dell'uomo della provvidenza che pensa per te, fatti curare, non tentare di spargere la tua malattia su chi non ce l'ha.
    • Ivan N. Utente certificato 4 anni fa
      parole sante!
    • pierrot lunaire Utente certificato 4 anni fa
      va beh, se volete contarvela da soli... Mi levo dalle palle.
  • harry haller Utente certificato 4 anni fa
    Out of theme: "Le coup de theatre" del Nano, spero non vi inganni ancora una volta: la fuga dei "peones" e di qualche pezzo da novanta ha costretto il Nano solo ad una ritirata strategica, ma, statene certi, da bravo discendente diretto di diversamente Santa, non ha alcuna intenzione di mollare l'osso ed anzi, cercherà di trarre il maggior profitto possibile dalla situazione (comica e grottesca per chi ci vede dall'estero, suscettibile di sofferta compartecipazione da parte di milioni di teste di cazzo); tenere insieme i cocci del Partito dell'Amore e contemporaneamente far fuori i "traditori", sarà l'unica occupazione futura del Nano (oltre che portare Dudù a fare i bisogni, s'intende.....)
  • roberto b. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ma proprio adesso bisognava tirar fuori questo post vago? Proprio ora che dopo la gira volta di Berlusconi m5s stava acquisendo un valore autorevole ? Si fa o non si fa sta piattaforma? Si fa, bene w la democrazia e la partecipazione. Non si fa, bene lo stesso, chi vuole partecipare si dovrà sbattere un po di più. Ma dire che si farà e poi rettificare che la piattaforma esiste già e non c'è bisogno di niente a me sa di buffonata.
  • paoloest21 4 anni fa
    @operatoridell'informazioneitaliana http://rsfitalia.org/2013/01/30/rsf-la-classifica-mondiale-della-liberta-di-stampa-2013/ leggete et poi vergognatevi!!!! machevvelodicoaffare..... ps vi agevolo http://rsfitalia.files.wordpress.com/2013/01/p2.jpg
  • Grillo l'imbonitore interattivo 4 anni fa mostra
    Dal post: "Queste tiritere da giornalista pidimenoellino sono uno dei tormentoni della politica italiana". Traduzione dal «grillese» all'italiano: "Sudditi grillini, non mi rompete più i coglioni con questa cazzo di piattaforma! Io sono il capo supremo, il partito è mio, il blog ugualmente, dunque decido io quando sarà il momento per rilasciare una nuova piattaforma; e cioè, mai!". Dicesi: democrazia liquida. BUAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!
  • alfio d'agosta Utente certificato 4 anni fa
    Attenti al caimano !gli ultimi colpi di coda possono essere pericolosi ...
  • dino lupo (dinux) Utente certificato 4 anni fa mostra
    Questo post è arrampicarsi sugli specchi, davvero. Lo sapete quanto costa una piattaforma seria e funzionante per fare Democrazia Diretta? Casaleggio non ha tempo per farla in quanto deve difendersi da una miriade di cause legali per via del blog. Abbiamo restituito 42 milioni di rimborsi elettorali, una parte dovevamo usarla per pagare dei professionisti e per far costruire la piattaforma oppure usare/modificare liquid feedback. Non contiamo nulla al Parlamento, la strategia per me va cambiata, sia di comunicazione che partecipazione.
    • simpatizzante dubbioso 4 anni fa mostra
      'una parte dovevamo usarla per pagare dei professionisti e per far costruire la piattaforma' ... ma c'era la volontà di realizzarla?
  • Sestiana Orsini Utente certificato 4 anni fa mostra
    Seduta sugli scudi per Finmeccanica a Piazza Affari sulle scommesse di un'accelerazione del dossier Ansaldo Energia con l'intervento della Cdp, dopo l'incontro tra il premier Letta, i vertici del gruppo romano e quelli della Cassa depositi e prestiti. la Cdp presenterà la proposta a Finmeccanica per entrare nel capitale di Ansaldo Energia una quota di maggioranza e con Finmeccanica che manterrebbe una quota minoritaria tra il 5% e il 20%, rispetto all'attuale 55% (il restante 45% è detenuto dal fondo Usa First Reserve). Non è ancora chiaro quanto andrebbe alla coreana Doosan. Enrico letta, nel suo discorso al Senato per ottenere la fiducia, ha annunciato che a breve ci sarà l'avvio di dismissioni immobiliari e privatizzazioni e razionalizzazione delle società pubbliche, "ma non ci sarà nessuna svendita, solo immissione di nuovi capitali per essere più competitivi ed evitare delocalizzazioni soprattutto al Nord". BENE!! ALTRA SVENDITA A PREZZO DI SALDO! ALTRO PEZZO DI STORIA INDUSTRIALE ITALIANA CHE TRA QUALCHE HANNO SARA' STRANIERO AL 100 %, SVENDUTO IN CAMBIO DI UN PUGNO DI RISO ED UTILIZZANDO I RICAVI PER ACCOGLIERE E MANTENERE CLANDESTINI INVASORI TERZOMONDIALISTI !! HEI GRULLI: se dovete fare la rivoluzione , fatela subito!! se aspettate ancora un po', vi trovere zero industrie portatrici di benessere e tutta la feccia furbina mondiale da mantenere: e loro.. non sono buonisti come voi fessi predicatori dell'accoglienza e solidarieta!!
  • Sestiana Orsini Utente certificato 4 anni fa mostra
    il Carroccio si aspetta, anzi pretende, che «tutti facciano altrettanto». Cominciando naturalmente da quelli che della retorica anti-casta «più si riempiono la bocca». «Siamo ansiosi di vedere cosa faranno i parolai della trasparenza del M5S - osserva Bitonci - che per mesi ci hanno tediato con le barzellette sugli scontrini. Per ora quello che possiamo vedere è che i grillini al Senato spendono, tra l’altro, quasi 8 mila euro al mese per l’affitto di tre appartamenti per un uso non meglio specificato. Alla faccia della trasparenza. Soldi a carico del Senato e quindi dei contribuenti che per queste locazioni hanno pagato anche un’agenzia di intermediazione immobiliare. Spieghino anche come fanno a pagare per i telefonini una cifra che supera gli 11mila euro a bimestre. Con le offerte in vigore vuol dire che pagano circa cento utenze? E di chi sono? Grillo e i suoi adepti evidentemente predicano bene ma razzolano malissimo».
  • Sestiana Orsini Utente certificato 4 anni fa mostra
    Basta leggere i primi dieci fogli per avere l'impressione che, tra gli Abderrahman e gli Abebe, gli italiani siano dei «panda» in estinzione. Le graduatorie pubblicate in questi giorni da Palazzo Marino si riferiscono al bando aperto fino a fine giugno a chi ha bisogno di appartamenti di edilizia residenziale. Chi entra nell'elenco non ha automaticamente la casa perché la lista d'attesa è lunga, ma tra i criteri per avanzare in classifica ci sono ovviamente reddito (basso) e numero di figli (alto). Le proteste dei leghisti sono note: «Gli immigrati lavorano in nero e fanno tanti figli». ps: A QUANDO GLI ESPROPRI DELLE CASE PRIVATE PER ALLOGGIARE STRANIERI??? Oggi altri sbarchi di "migranti" (leggi clandestini). Se non siete ciechi di ideologia rossa grullinica, tirate voi le conseguenze... Fra i criteri ci dovrebbe essere un minimo di 10 anni di pagamento tasse. Non il numero dei figli. Gli immigrati fanno figli perche' dei costi di mantenimento se ne fregano. passano alla cassa del Comune (ovvero di Pantalone). Non pagano niente: ne' affitto, ne' bollette, ne' mensa scolastica, ne' tantomeno spese condominiali (cosa saranno mai- a casa loro non le hanno mai viste). Tasse???? Sono tutti esenti o lavorano in nero e mandano i soldi al paesello. Ma si puo' continuare cosi'? Sono risorse? NO DRENANO RISORSE A TUTTA BIRRA (si' perche' di quella ne bevono parecchia). prima le case, dopo le chiese poi il lavoro e le donne.e' iniziata l'invasione voluta dai mussulmani. ringraziate la sinistra che sta permettendo tutto questo e i pecoroni rossi che si illudono che l'integrazione sia una cosa necessaria. una considerazione: anche i sinistri e grulli hanno figli e beni, quindi non saranno risparmiati nemmeno loro dal ciclone islamico.
  • Sestiana Orsini Utente certificato 4 anni fa mostra
    Lampedusa, naufraga barcone: 82 morti, 250 dispersi. A bordo circa 500 persone, 151 in salvo. Nella notte approdati altri 463 extracomunitari bene!! abbiamo tenuto la media dei 500 al gg, anche per la giornata di ieri che non e' approdato nessuno. soluzione: rimandare indietro i clandestini senza neppure farli sbarcare.. questi non sono migranti e neppure profughi,ma invasori mussulmani. portati qui appositamente per un preciso ben definito piano,... e sappiamo anche che i morti servono ad impietosire i " CATTIVI RAZZISTI". Prima non affogava nessuno Improvvisamente invece adesso ogni barcone ha il suo numero di affogati. E ce lo raccontano i soccorritori "che non riescono a trattenere il pianto.". Quindi a fronte de ste tragedie le risorse vanno aiutate, magari andandoli a prendere alle fermate degli autobus a tripoli. Sembra più una strategia che non una concatenazione di eventi tragici. <<domanda per i grulli : Ma perchè arrestano lo scafista ogni volta? Se questi sono tutti profughi di guerra e perseguitati politici dovrebbero dagli una medaglia al valore per il lavoro svolto! Non c'è niente di illecito ma la buona volontà di una persona che ne aiuta tante altre in difficoltà. ps: esiste un codice della navigazione che impone degli obblighi in capo alle autorità delle nazioni da cui questi barconi partono: controllo della regolarità dei passeggeri, controllo dei mezzi di sicurezza etc etc E non dicano che non hanno mezzi: quando serve a loro sono capacissimi di sequestrare i pescherecci siciliani. non c'e niente da fare: un po' di navi con cannoni carichi fronte territorio africano e rimandare a casa la feccia terzomondialista con manie di conquista , a casa loro!! forza! adesso aspettiamoci le prediche della bonino, kyenge, boldrini e francesco! ps: nessuno di questi dicono qualcosa quando muore un'italiano! alla peggio i loro segretari pensano ad inviare un telegramma estrapolando le parole dal libro cuore
    • a. n. 4 anni fa mostra
      il tuo livello di ignoranza è sorprendente.
  • Sestiana Orsini Utente certificato 4 anni fa mostra
    Lampedusa, brucia barcone di immigrati xxx magna magna in meno sempre troppo pochi visto i continui sbarchi (per i grulli : si muore molto di piu' in auto .. investimenti dell'est compresi ...e nessuno si mette a piangere) fatene una notizia internazionale che inizino a sapere che non sempre si arriva in italia e si diventa ministro !! si può anche crepare e non essere mantenuti a vita Gli assassini sono quelli che hanno fatto passare il messaggio che si puo' venire in Italia da clandestini, rimanere indisturbati e farsi mantenere a vita: sinistrume, grulli, Kyenge, Letta, Boldrini, Bonino, il Papa.
  • pressa poco 4 anni fa mostra
    bella ARRAMPICATA DI SPECCHI...... complimenti!!! diciamocelo la democrazia diretta è un'utopia, quante discussioni, leggi, decreti può seguire un cittadino? Tutte? direi di no... non lo possono fare neanche i parlamentari, magari ne può seguire una decina e le altre le DELEGA ad altri cittadini di cui si dovrà fidare! Parliamo di partecipazione, di informazione, di controllo dell'operato degli eletti... questo si!
  • Roberto D P B 4 anni fa
    Bel lavoro! Pronti per il beta test ;-)
  • Dario F. Utente certificato 4 anni fa
    Di gente che si dà da fare ce n'è e parecchia. Non si fanno nove milioni di voti solo con la protesta. Non verrete a dire che la piattaforma non fa parte del programma per cui non se ne fa nulla !?!? Basta prendere spunto dai siti di giochi per far accedere con la massima certificazione TUTTO IL MONDO in un UNICO POSTO e PARTECIPARE !!!! Se la si vuol fare o si accampano scuse.... Chi ha scritto questo post? Un bella coglionata soprattutto per chi si sbatte sotto i gazebo sul serio e va sognando PARTECIPAZIONE e DEMOCRAZIA. Come se questi funzionassero...Sono iscritto da due anni e non posso ancora votare... SVEGLIA. Spero sia un errore.
  • Terry 4 anni fa
    O.t. Paola DePin sei ora su tv la 7 a frignare ed a screditare il movimento grazie al quale tu ora sei una senatrice. Vergognati! Rispettaci!!
  • Ivan Solinas Utente certificato 4 anni fa
    Con tutto il rispetto per gli sforzi, l'impegno, di chi è in prima linea, più che un sistema operativo, mi sembra un insieme disorganizzato di iniziative lodevoli certamente ma lontane da quella idea di democrazia diretta che mi ero fatto. Faccio un esempio: "Decisione immediata su temi di interesse nazionale o del MoVimento". Chi decide quali sono i temi di interesse nazionale o del Movimento? Possibile che siano solo le due espulsioni? Io per democrazia diretta immagino che fosse data la possibilità agli iscritti di proporre questi temi e se si ha un consenso porli in votazione. Non mi sento uno schiaccia bottoni di domande poste sempre da altri. Io credo in questo movimento, e voglio essere costruttivo. Vorrei un sistema operativo semplice, ma in cui sia chiaro che il timone è in mano agli iscritti, e a maggior ragione deve essere semplice ma potente, trasparente come una camera di vetro. Imamginavo qualcosa sul modello liquidfeedback. Spero un giorno sarà possibile, per adesso mi sembrano assaggi di democrazia diretta, morsi veloci qua e la. Vi ringrazio del vostro impegno, ma vorrei di più, se serve un aiuto economico per questo sono disponibile. Ma una volta assaggiata la democrazia, non è mai abbastanza.
    • Luigi Andrea Vavassori Utente certificato 4 anni fa
      Condivido pienamente ! Questo e' quello che dovrebbe differenziarci dagli altri: Inoltre occorre ricordare cosa sta scritto nel NON Statuto all'Art. 4 Oggetto e Finalita' : Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Esso vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi. Questo significa che sono gli attivisti che hanno IL RUOLO DI GOVERNO ED INDIRIZZO e non solo i POCHI dello staff.
  • Massimiliano P. Utente certificato 4 anni fa
    La "Democrazia Partecipata" va alla grande nelle amministrazioni locali..vedi Parma. Ma a livello nazionale SERVE una piattaforma per interagite con i parlamentari..NON UN FORUM:.ma un posto dove votare e proporre cose che possono essere votate...questo aspetto da anni..si chiama "Democrazia DIRETTA"
  • Grillo l'imbonitore interattivo 4 anni fa mostra
    Grillo, con questo post ridicolo, vago ed insulso, hai finalmente palesato la tua subdola strategia mediatica; vale a dire, una monumentale presa per il culo nei confronti dei tuoi adepti e sostenitori. Complimenti, imbonitore interattivo. Per una volta nella tua vita sei stato sincero! AHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!
    • barbara f. Utente certificato 4 anni fa mostra
      la dimostrazione di quanto questo blog sia democratico: permette anche a imbecilli come te di esprimerti
    • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ma perché non vai a defecare nella sede del tuo partituncolo di lobotomizzati?
  • Gabriele A. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe questa mi sembra una mossa sbagliata, non dicesti che la piattaforma era in arrivo? Ci criticheranno un sacco ora. Se ti serve aiuto sono programmatore, usa le intelligenze della rete se vuoi.
  • sergios g Utente certificato 4 anni fa
    Confermo il messaggio chiaro ed educato di Beatrice cosa diversa dalle battute sarcastiche del post, aggiungo che a mio avviso questo blog così com'è è non è il massimo della funzionalità e dell'innovazione, almeno una ritoccatina... "E' che comunque l'avete promessa ed è lecito chiedere che venga fuori prima o poi, o quantomeno sapere a che punto sta. Se ci sono dei ritardi, difficoltà, impedimenti vari... basta saperlo, basta spiegarlo, sopratutto ai vostri parlamentari\attivisti che sono il braccio forte e attivo del movimento. Senza accusare gli "Orellanas" di niente. E' una domanda legittima che ci poniamo in tanti. "
  • Alessio P. Utente certificato 4 anni fa
    A mio avviso questi strumenti dovrebbero essere a disposizione dell'iscritto certificato in ogni situazione, non solo quando Beppe o lo Staff decidono che sia necessaria una votazione.Vorremmo poter decidere anche riguardo le proposte di legge, le interrogazioni e quant'altro. Non voglio essere frainteso,apprezzo tantissimo lo sforzo, anche visto come vanno le cose in altri partiti e movimenti. Ma andiamo in fondo alla questione. Non per i giornalisti, ma per i cittadini! Davide Barillari e i suoi colleghi del gruppo regionale Lazio hanno sviluppato una piattaforma validissima, che oltre le singole proposte e le risposte chiuse, ha un ottimo sistema per gli emendamenti e strumenti atti ad abbattere la "dittatura delle maggioranze". Il tutto nato dalle radici di Liquid Feedback ed arricchito con criteri di usabilità e sicurezza secondi a nessuno (basti pensare all'autenticazione parallela tramite le OTP) Ho più volte parlato di questa piattaforma con dei nostri Parlamentari, i quali insistevano sulla piattaforma interna (quindi credo quella a cui ci si riferisce in questo post) ignorando questo progetto esterno, del tutto open-source e sviluppato grazie ai contributi della comunità (in poche parole un portale che si avvicina alla perfezione) A questo punto è d'obbligo essere pignoli: i risultati fuoriusciti da queste applicazioni, da chi vengono garantiti? Su quali server sono ospitati? Quali criteri di sicurezza ci sono per evitare la manomissione dei dati (sia tramite attacchi esterni sia da semplice intromissione dei gestori dello strumento)?
  • Graziano lonoce 4 anni fa
    Sarò sempre con voi. Mi piace il vostro programma e lo appoggio con tutta la mia forza. Io e la mia famiglia vi sosteniamo.
  • Vincenzo Folliero Utente certificato 4 anni fa
    quante polemiche inutili, c'è stato un rallentamento perchè le iscrizioni sono aumentate dopo le politiche, la certificazione dei documenti è stata lenta, invece di spostare 40mila certificati sulla piattaforma ne devono spostare 90mila!
  • Salvo Pa Utente certificato 4 anni fa
    PER I GIORNALISTI Invece di dire cazzate evitate di continuare a fare da zerbini ai soliti e se non vi riesce cercate almeno di dedicare lo stesso tempo agli eletti del MoVimento 5 Stelle mandando in onda quanto accade in parlamento e non le cazzate che ogni sera sento a porta a porta, ballarò, ecc, con commenti che sono ridicoli e falsano la realtà!
    • leonardo l. Utente certificato 4 anni fa
      l'unica cosa che possiamo fare veramente per ora è non vederli. Tanto sul web abbiamo tutto ciò che serve. Se cala lo share le aziende non rinnovano i contratti pubblicitari e invece di trasmettere stronzate, magari mandano in onda qualche bel film e io risparmierei io soldi di sky.
  • Mario a 4 anni fa
    La Colombia d'Europa - ( 5 ) Saccheggi "Democratici" Come un ex parlamentare ex governatrice di regione (di un partito) possa essere messa a capo della stazione appaltante delle Ferrovie dello Stato senza avere nessuna competenza in tema. Appalto (TAV Firenze) poi vinto dalle aziende vicine a quel partito. Costi gonfiati a carico dello stato per arricchire gli "amici". Smaltimenti illeciti e inquinanti nel movimento terra per fare risparmiare gli "amici". Assunzioni-regalo per gli "amici". Scambi di favori tra gli "amici". Allontanamento immediato di chi si permetteva di ostacolarli. Applausi (Video 1 e 2 a pag. link sottostante) http://www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com/cloaca-italia.php
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    Segnalo che Paola De Pin, in arte "Lacrime di Coccodrillo" è ospite di Myrta Merlino, in diretta ora su la7. Scommetto che l'assolutamente non faziosa giornalista piddina chiederà conto alla De Pin della mancata restituzione dei soldi. Ma forse anche no
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
      Sara che qualche mela marcia ci fosse l'avevamo già previsto, il vero scandalo è che vadano in TV a sputtanare Grillo, Casaleggio e il movimento pensando così di lavarsi il fango che hanno addosso. Tenetevi i soldi, ma almeno abbiate la dignità di scoparire, non ce la fate a capire che questi giornalai vi usano e finite per fare una figura ancora peggiore?
    • Sara C. Utente certificato 4 anni fa
      la sto sentendo...che onore ricevere solidarietà da giornalai, pd pdl e sc... è una vergogna, come è possibile esserci "caricati" elementi del genere.
  • Beatrice D. Utente certificato 4 anni fa
    E' che comunque l'avete promessa ed è lecito chiedere che venga fuori prima o poi, o quantomeno sapere a che punto sta. Se ci sono dei ritardi, difficoltà, impedimenti vari... basta saperlo, basta spiegarlo, sopratutto ai vostri parlamentari\attivisti che sono il braccio forte e attivo del movimento. Senza accusare gli "Orellanas" di niente. E' una domanda legittima che ci poniamo in tanti.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Papa: "Crisi economica frutto di decisioni antiumane dei governi"
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      questo papa mi piace moltissimo e non dice solo parole!!
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 4 anni fa
    Insieme ai soliti giornalisti a libro paga del pdmenoelle purtroppo c'è il solito Orellana che su FB, in data 1 Ottobre, si chiede perchè la piattaforma non sia ancora pronta... Che tristezza
  • Giovanni faillaci 4 anni fa
    La madre dei cretini è sempre incinta! Per me è tempo perso rispondere a questi scemi.
  • Massimiliano P. Utente certificato 4 anni fa
    E va bene...Lo sappiamo tutti quello che stiamo aspettando..."Una piattaforma dove discutere leproposte di legge come la legge elettorale". e fare voti ON LINE anche quotidiani. Dove parte la discussione per la legge elettorale?
  • Filippo Zordan 4 anni fa
    Quel che non mi spiego è come sia possibile che nel 2008 abbiate raccolto 1.300.000 firme in un giorno mentre in due anni siate arrivati a certificare 90.000 iscritti con un sistema informatizzato che dovrebbe essere il vostro cavallo di battaglia. Dal mio punto di vista è un vero e proprio fallimento, altro che vanto
    • Federico De Piccoli 4 anni fa
      Evidentemente non riescinench a comprendere che la più grande difficoltà, è identificare in maniera unica e certa le persone che fanno il login. Altrimenti facciamo come i partiti che votano anche i morti alle primarie! sveglia!
    • Luca F. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Purtroppo devo concordare con te, in quanto su oltre 8 milioni e mezzo di votanti avere solo 90 mila iscritti mi sembra davvero poco.
  • Pierpaolo Sardu 4 anni fa
    La coerenza dei comportamenti onesti pagherà ! Si sapeva dall'inizio che le avrebbero provate tutte per screditare, irridere, sbeffeggiare e denigrare! Anche con gli errori, la distanza da chi ci ha ridotto in queste condizioni e continua a fregarsene dei cittadini è abissale!
  • MASSIMO D. Utente certificato 4 anni fa
    Semplicemente... mah!!! Un pò come i carri-armati di quel tizio, che facevano sempre lo stesso giro per dare l'impressione che erano molti di più di quelli che si pensava. C'è molto da fare, c'è moltissimo da lavorare su questo fronte, e non può certamente essere chiamato un portale, nè una piattaforma interattiva quella attuale. Perciò, datevi da fare seriamente, utilizzando, se necessario, anche una parte dei soldi ai quali i Parlamentari rinunciano. Su via!!
    • ROSARIO COLARUSSO Utente certificato 4 anni fa
      Il tizio per inciso si chiamava Rommel, un antesignano "delle strategie di marketing virale?". Ricordo a tutti che l'inventore di questo strattagemma, generale della Wermacht, propagandato per anni dal regime Nazista come "il piu' giovane e vittorioso generale dell'esercito tedesco" idolatrato come "uomo al sole", insignito del titolo di "Maresciallo del III Reich", fu "fatto suicidare" col cianuro dalla Gestapo quando nel 1943, fu coinvolto insieme a Stauffenberg coi cospiratori che il 20 Luglio tentarono di far saltar per aria Hitler ad una riunione dello stato maggiore. Pochi giorni dopo Mussolini fu arrestato all'uscita da un'udienza del Re, portato a Ponza, alla Maddalena e infine sul Gran sasso, dove fu liberato da un blitz di paracadutisti tedeschi. Lo strattagemma fu utilizzato anche dagli inglesi e dagli alleati nel sud est dell'inghilterra dove fu accumulata una finta forza di invasione fatta di aerei di compensato e Jeep travestite da carriarmati per far credere che l'invasione dell'Europa Nazista sarebbe avvenuta a Calais e non in Normandia...
  • roberto b. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ma scusate, io ricordo grillo che affermava che tra poco sarebbe arrivata la "piattaforma" , uno strumento per fare decidere ai cittadini etc. Ora scopro che questo strumento esiste già e che non c'è alcun bisogno di un nuovo portale indipendente dal blog. Per me va bene, mi fido di grillo, ma non vi sembra che ora i pennivendoli abbiano un altro motivo per attaccare il m5s e la democrazia diretta?
    • Luca F. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Condivido in pieno con voi. Si parlava che per fine settembre avremmo votato per la legge elettorale e per gli inizi di ottobre ci sarebbe stata la nuova piattaforma di democrazia diretta. Ma questo post mi ha davvero deluso.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      stiam scrivendo le stesse cose.:)))
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    il post è un invito ad essere tutti più attivi ed è giustissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ma mi spiace,non è la risposta ad altre domande e ai giornalisti.contesto fortemente questo post farraginoso!!!è un errore clamoroso scrivere questo post in questo modo!una piattaforma migliore e più pratica e la certificazione semplice di chi vuole iscriversi era necessaria!!e sappiamo che è in costruzione e arriverà!!questo sì!!ed è stato detto!!ma un post così è scritto malissimo e non aiuta.ovvio che i giornalai adesso ci ricameranno sopra.ma porca miserai,si devo fare questi errori comunicativi????si parla di piattaforma nuova ed esce un post così,ma che azzo c'entra?????????? ufffffffffffffff M5S senza se e senz am!!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      c'era il commento di un altro luca....è sparito:))
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ciao Luca!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :))))))))))))))))))
    • ema dell Utente certificato 4 anni fa
      ?
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ciao omonimo!!!
    • simpatizzante dubbioso 4 anni fa mostra
      Meno male Luca che non ci capisci un tubo anche tu, che sei uno da sempre nel movimento... io (che non sono dei vostri, ma vi seguo da tempo) non capisco. Nel FantasticoSistemaOperativo i punti 1-2-3-4 sarebbero soddisfatti come al solito con votazioni inaffidabili qui sul blog?? E la piattaforma? a promettere e non mantenere sono bravi anche gli altri politici, non ci serviva Grillo. E poi che c'entrano i giornalisti?? La piattaforma la vedo chedere da anni qui sul blog dalla base, altro che giornalisti. e mai una risposta. Se la risposta è questa di oggi... mi sembra tanto una presa per i fondelli (non dei giornalisti!!). Luca, mi aiuti a capire?
    • Luca F. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Parole sante condivido in pieno non ho nulla da aggiungere.
  • renato piazza 4 anni fa
    un movimento che nasce nel web ha bisogno di strumenti adeguati che permettano agli iscritti o a chiunque volesse intervenire con critiche o proposte una agevole partecipazione.
  • Alessio M. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.parlamento5stelle.com/
    • Antonio M. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa ma perchè Beppe dice che non se ne farà nulla se c'è già questo? Comunque tanti auguri per il lavoro, sembra un ottimo progetto.
  • Luca F. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Caro Beppe tu stesso avevi detto che la piattaforma sarebbe stata pronta per fine settembre, inizi di ottobre. Ma dov'è?
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa mostra
      pardon...
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa mostra
      OT: "Le coup de theatre" del Nano, spero non vi inganni ancora una volta: la fuga dei "peones" e di qualche pezzo da novanta ha costretto il Nano solo ad una ritirata strategica, ma, statene certi, da bravo discendente diretto di diversamente Santa, non ha alcuna intenzione di mollare l'osso ed anzi, cercherà di trarre il maggior profitto possibile dalla situazione (comica e grottesca per chi ci vede dall'estero, suscettibile di sofferta compartecipazione da parte di milioni di teste di cazzo); tenere insieme i cocci del Partito dell'Amore e contemporaneamente far fuori i "traditori", sarà l'unica occupazione futura del Nano (oltre che portare Dudù a fare i bisogni, s'intende.....)
  • gennaro esposito 4 anni fa
    Ieri ho ascoltato da rainews, una ritardata... nella comprensione del mondo, che aveva parole del tipo "coraggiosa de pin", e così di seguito. A suo dire, aggredita dai suoi ex colleghi del M5s, e soprattutto, accentava il fatto che la de pin non ha vincoli di mandato. Questa è disinformazione. Sono sclerotici. Ripetono sempre le stesse stronzate. Si sono chiusi al mondo. Ieri, la ritardata... nella comprensione della realtà, cercava quale figura si attagliava, e riteneva fosse tutta la retorica della donna e della giovanna d'arco. Ma si trattava nei fatti di una de pin in malafede cerificata, che prende integralmente i 15.000 euro al mese di senatore, nonostante abbia firmato un accordo all'atto della candidatura. Una cosa immorale Quella pseudo-giornalista va licenziata per asineria!
  • Luca F. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Ma dove sono queste applicazioni?
  • riccardo m. Utente certificato 4 anni fa
    come si fa a digitalizzare i miei documenti per votare?
    • luca liaci 4 anni fa
      devi andare qui ed iscriverti.. http://www.beppegrillo.it/movimento/
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      basta anche una foto alla carta identità col cellulare.dai dai che ti aspettiamoooooo:))
    • Luciana Diella Utente certificato 4 anni fa
      Io ho scannerizzato e poi inoltrato la mia carta d'identità. Molto semplice e veloce. A riveder le stelle
  • Fausto Manzoni Utente certificato 4 anni fa
    Questo post non l'ho proprio capito. Riporto uno stralcio di un precedente post del 1 marzo 2013: La piattaforma, uno spazio dove ognuno veramente conterà uno, è in fase di sviluppo dopo il rallentamento dovuto all'anticipo delle elezioni. Che per cortesia si faccia un po' di chiarezza in merito.
  • Davide C. Utente certificato 4 anni fa
    "delle due l'una ....." io invece direi delle due .... due.... :)
  • pasquale pesci Utente certificato 4 anni fa
    beneeeee, ora infilatelo nel culo di Orellana ;-)
    • Dario S. Utente certificato 4 anni fa mostra
      o non hai letto, o non hai capito. mi spiace.
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 4 anni fa
    Se non li manderemo presto all’inferno, all’inferno ci andremo tutti noi! E cosa racconteremo al Padreterno, di aver speso l’esistenza per mantenere nel lusso i nostri assassini? A questo punto sarà proprio lui a prenderci a calci e sprofondarci nel girone degli ignavi. Non c’è più tempo da perdere avendoci già scippato anche delle elezioni, visto che si sono votati tra loro come sappiamo. Cos’altro ci devono fare prima di capire che è necessario ribellarci? Stiamo aspettando che si arrivi a fare di noi i loro pezzi di ricambio, asportandoci gli organi onde vivere in eterno? Li lasceremo fare anche questo?
  • maria grazia manca Utente certificato 4 anni fa
    ottimo discorso, l'ho ascoltato in diretta :-)
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Come dire giustamente....che cazzo vuoi se stai alla finestra? Tiriamoci su le maniche e muoviamoci! Solo così può diventare grande un Movimento! Ciao Beppe e grazie per il tempo che ci concedi,forse manco ce lo meritiamo!
  • FRANCESCO C. Utente certificato 4 anni fa
    Che dire? Ci voleva questa precisazione: sono anni che lo ripeto a colleghi ed amici. Tutto questo già esiste e funziona. Quale altro partito/movimento offre strumenti simili? Il PD? Che per votare il segretario ancora compra le matite? O il PdL che non fa votare nemmeno i deputati, figuriamoci i cittadini. Ma mi facciano il piacere questi giornalai!
    • Gianluca 4 anni fa
      Con le matite è molto difficile barare, via web bastano pochi click per cambiare TUTTI i risultati.
  • Anto . Utente certificato 4 anni fa
    primo primo primooooo!!!
  • Bruno M. Utente certificato 4 anni fa
    Parole sante!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus