Nuove indagini sugli appalti di Expo 2015

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
renzie_expo_selfie.jpg

"La magistratura ha aperto un altro filone di indagini per turbativa d’asta negli appalti per EXPO: è la miglior passerella per Renzi, Lupi e Sala che saranno a Milano sabato per "Expo per le Idee". Avevamo anticipato ampiamente che la manifestazione si sarebbe nutrita di corruzione, tangenti, denaro pubblico mal speso e malaffare. Il sostegno acritico all’esposizione universale di questa classe politica è stato unanime, si meritano un applauso. Concordiamo con le parole di Raffaele Cantone, sui commissari che valutano gli appalti: "Bisogna fare una valutazione a monte, creare degli albi con controlli sui soggetti sennò finiamo con il mettere i pedofili negli asili". Più volte abbiamo sottolineato la stranezza della presenza di persone indagate all’interno delle commissioni valutatrici (come ad esempio il signor Bellomo della Commissione nazionale Via che ha espresso parere favorevole alla realizzazione di autostrade lombarde), denunciandola nelle sedi opportune. Come al solito se ne sono accorti troppo tardi. Expo sarà la vetrina dell’eccellenza politica italiana: corruzione, infiltrazioni mafiose e sperpero di risorse pubbliche. I cittadini italiani non meritano questo danno e purtroppo pagheranno di tasca loro questa grande prova di eccellenza voluta, progettata e perpetrata da questa classe politica." I portavoce del MoVimento 5 Stelle della Lombardia

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • tiziano gironi 2 anni fa
    Bisogna boicottare l'Expo la risposta degli onesti alla banda di truffatori che gestisce la cosa pubblica in Italia
  • RENZO D. Utente certificato 2 anni fa
    Renzie è andato a l'expo a Milano a prendersi la sua parte cospicua di tangenti ... E gli Italiani che lavorano pagano..
  • Aldo Masotti Utente certificato 2 anni fa
    @anna q. Esperienza simile anche a me . Il problema fondamentale e' la discrezionalita della pubblica amministrazione, fonte delle "autorizzazioni" a fare praticamente tutto. E mia opinione che la fonte della corruzione stia nei comportamenti della P. A. e come i singoli funzionari interpretano il loro ruolo. Invece di aiutare il cittadino nella soluzione dei problemi si pongono di traverso , talvolta con atti prevaricatori, per ottenere benefici , fossero solo di dimostrazione di potere. La cosa che auspico: -abolizione della giustizia amministrativa con passaggio delle competenze a quella ordinaria -trasformazione di tutte le leggi , incomprensibili per rimandi e commi, in manuali d uso per i cittadini in riferimento alle cose da fare: manuale per il ristorante , manuale per la casa , ecc ecc Questo sistema si uccide affamandolo: niente investimenti, lavorare il minimo possibile , non fare assolutamente nulla: quando ce l hai in quel posto se ti muovi fai il gioco del nemico
  • alfonsina p. Utente certificato 2 anni fa
    SIGNORI, QUESTI SONO VOTI, QUINDI QUESTO MALAFFARE NON LO DISTRUGGERANNO MAI!!!!!!!!! È COME SPARARSI SUI CO........NI. CAMPA CAVALLO!!!!!
  • Pietro Rotai 2 anni fa
    Controllo sugli Albi delle imprese? Soggetti quali amministratori, direttori tecnici, risultano negativi al protocollo antimafia. Se le imprese sono nelle mani della criminalità organizzata (si pensi alle imprese di movimento terra) ciò non emerge. Problemi nascono DOPO con l'affidamento dei lavori, aggiudicati secondo la migliore offerta ma subito dopo dati in sub appalto. Sono le ditte subappaltatrici il vero problema perché non rispettano i programmi di avanzamento dei lavori, per ostacoli (veri o presunti) che si frappongono in corso d'opera. Il controllo andrebbe fatto quindi a monte soprattutto sulle ditte subappaltatrici, facendo in modo che l'impresa che intenda partecipare alla gara d'appalto contestualmente alla presentazione dell'offerta, presenti l'Elenco delle ditte a cui, qualora vincesse la gara, si rivolgerà per l'eventuale sub appalto di lavori.
  • Pippo.1 2 anni fa
    E una volta ci sono i partiti ogni tanto fregano a più non posso, e una volta c'è l'Expo, e una volta ci sono le cooperative degli appalti romani, e una volta ci sono i sindaci collusi per appalti ad personam, e una volta ci sono i consiglieri regionali con scontrini taroccati di tutta l'Italia, ma proprio tutta, e una volta ci sono le maggiori aziende di stato, e una volta ci sono i terremoti e i magistrati non riescono a dare il giro, e una volta una volta una volta.
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 2 anni fa
    il vero dio sarà creato dall'uomo quando smetterà di credere a stereotipi ed avrà il coraggio di guardare in silenzio dentro se stesso. Allora ogni altra falsa divinità creata dalle paure dell'uomo sparirà per lasciar posto ad un dio risvegliato dall'amore.
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 2 anni fa
    In questi anni molti italiani, specie i più deboli, hanno subito molti torti da parte dei più potenti e ricchi diventati sempre più potenti e ricchi grazie al loro potere. Ogni torto fatto ad un qualsiasi essere umano è come se fosse fatto a tutti perché tutti siamo uno. Tutti abbiamo la medesima origine ed il collante è quell'amore che abbiamo dimenticato. Quell'anima comune che qualcuno chiama dio o comunque gli da un nome. E' quello che dobbiamo cercare per ritrovare la nostra vera natura. Il nostro cammino, la nostra ricerca, ci deve riportare in quel luogo comune dove tutto ha origine. Vivere come viviamo oggi non ha senso perché non realizziamo veramente noi stessi ma solo uno stereotipo che nulla ha a che fare con l'essere umano e la sua anima. La bellezza, la libertà, il calore lo dobbiamo cercare prima dentro di noi in un cammino che ci avvicinerà agli altri. Un cammino scomodo ma necessario per la completa realizzazione. Nessuna legge, nessun giudice potrà portare giustizia se l'uomo non comprende in ogni cellula cosa è e di cosa ha bisogno. Ognuno di noi deve fare la sua parte, nessuno escluso perché tutti siamo uno.
  • Agostino Nigretti 2 anni fa
    Che speranza si può avere,quando alcuni Magistrati non venduti e non sottomessi al CSP spartito, hanno portato alla Luce il Marciume di Roma Ladrona degli affari di famiglia sfruttando i poveri immigrati,dove i politici Responsabili dei finanziamenti e del sistema spartitivo sono rimasti beati incollati agli scranni scaricando tutte le colpe sulla Mafia e delinquenza comune?La stessa cosa vale per tutte le altre Malapolitiche e la Trattativa Stato Mafia.Adesso subito Beato il Messia assieme al Profeta e al Papa della Globalizzazione esportatrice di democrazia,perché senza di lui Putin non sarebbe caduto nella trappola delle sirene,non sarebbe Nato il Governo Monti,non sarebbe avvenuta la rielezione del Profeta Napolitano e non sarebbe cresciuta la Terza Repubblica con il Figliol Prodigo,soprattutto non si sarebbe salvata la finta sinistra.Cari amici non fate i cretini come me,non credete a niente e non lottate contro la Malapolitica,non serve a niente,ha stravinto la filosofia clericale tangentista,affarista speculativa della prima Repubblica.Pensavo che esistesse un Dio e che questo sistema sarebbe crollato,invece il Dio in cui ho creduto era frutto della mia fantasia,proprio come mi avevano detto alti personaggi sul finire degli anni 80:Russia senza aiuto e appoggio dei politici imprenditoriali italiani non conta nulla,isolata_denigrata_sanzionata sull'orlo del fallimento;Italia architrave della Globalizzazione realizzata tramite le guerre mascherate in Missioni di Pace e Testata d'Angolo della Suddita Burocrata Guerrafondaia UE.Proprio come mi avevano detto,i fatti confermano che tutto è programmato e pianificato con Maestria Divina dai maestri Burattinai come un Regista realizza un Film.Renzi è la Ciliegina sulla torta della Globalizzazione e rappresenta il Trionfo della Globalizzazione,importante andare a messa per farsi vedere e poi puoi arricchirti come con Roma Ladrona.I Credo e la Filosofia sono l'Oppio narcotizzante per intontire e rincretinire il popolo.
  • anna q. Utente certificato 2 anni fa
    http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/ al nord la mafia non esiste?C'è il corpo ne è impregnato fino all'ultimo poro della pelle leggete il blog di grillo ne parla da parecchio,ma chi vive in lombardia lo sa, se vuoi fare una pisciata devi pagare la tangente e a chi,ma a chiunque,mi spiego meglio,se chiedi ad uno mi dici,mi dai un indirizzo di imbianchino,lui è pronto e te lo da,ma poi va dall'imbianchino e gli chiede la mancia,insomma gli ha mandato un cliente,così per le piastrelle ecc, è capitato a me quando ho ristrutturato casa, erano lì appollaiati come corvi per spennarmi alla buona, me ne accorsi e tagliai tutto e me li cercai da me chi doveva fare il lavoro,a questo punto uno piastrellista venuto dall'est, andò al negozio dove io comperai le piastrelle e gli disse se gli dai le piastrelle tu non vendi più nulla,ma chi mi fece i lavori per la caldaia con preventivo ecc, a fine lavori mi fece trovare 600 euro in più e anche quì la minaccia ma se non mi dai i soldi io non ti avvio la caldaia, denunciai ai carabinieri di piancogno,ma nulla seguì,anzi un maresciallo della stazione mi disse di andare da un avvocato che poi era sua moglie e prese ulteriori 250 euro e nulla aaccadde, dunque in lombardia la mafia non esiste,ma sono si può dire oramai tutti mafiosi,cosa credono che sia la mafia,la lupara, la mafia è uno stile di vita fatta da ricatti,imbrogli e con connivenze a livello di persone e istituzioni,ma non è finita,sempre lo stesso paesello per un'indagine fonometrica che attestasse che a casa mia ci fossero rumori molesti che oltre al disturbo minacciano la mia salute pagai 700 euro,ma il comune che piange sempre denari la pagò la stessa indagine, cambiava la ditta, ben 2000 euro , tre volte tanto e ci credo che poi non hanno soldi ,uno è cretino se la paga tre volte tanto e va cacciato per non essere adeguato al suo ruolo e oppure cacciato perchè puzza la cosa e come adesso mi direte che la mafia al nord non esiste ed io vi ridico che il nord
  • bulba p. Utente certificato 2 anni fa
    Il primo problema dell'Italia sono i LADRI! L'evasione e la corruzione da "sole" toccano i 200 MILIARDI di euro l'anno! Poi c'è la mafia, riciclaggio ecc.ecc. Se non togli i ladri, anche se si esce dall'euro, è come prendere più soldi e buttarli in un fuoco acceso: non basteranno mai e la gente non avrà mai nulla! Lotta ai LADRI!
  • Agostino Nigretti 2 anni fa
    Dobbiamo sperare che Tsipras con il governo Greco non si arrenda ed esca dalla UE-Nato.Ucraina:Angela Merkel _Francois Hollande_Petro Poroshenko Bellissima e Divina foto che rappresenta il Trionfo della Globalizzazione tramite governi imposti come simbolo di Democrazia_Pace e Buon Buongoverno.Dobbiamo sperare che Putin si svegli e non cada nelle trappole delle Sirene del Dio della Globalizzazione,sostenga i fratelli Filorussi e dica la verità affinché i politici UE pensino a governare bene le loro Nazioni prima di fare i Maestri e pretendere di esportare la Democrazia con le guerre Mascherate in Missioni di Pace.Perciò,la Nato-UE facciano subito la guerra o la smettano di ficcare il naso nelle altre Nazioni,perché facendo così non fanno altro che far aumentare l'odio contro la UE-Nato portando alla vendetta gli oppressi.Da non dimenticare che la Russia potrebbe dare le armi Atomiche all'Iran,poi vedremo se i Padroni del Mondo e le Loro Colonie rideranno ancora.E' ora di finirla di far uccidere donne_bambini_civili con il solo scopo di dominare il mondo come Hitler.Dobbiamo sperare che sia la volta buona e sia una vera guerra subito senza dover sopportare altri 25 anni di spettacoli recitati dai discepoli del vero Dio e dal loro Figlio Mostro per poi morire di Malapolitica dopo lunga agonia.
  • Agostino Nigretti 2 anni fa
    Adesso subito Beato il Messia assieme al Profeta e al Papa della Globalizzazione esportatrice di democrazia,perché senza di lui Putin non sarebbe caduto nella trappola delle sirene,non sarebbe Nato il Governo Monti,non sarebbe avvenuta la rielezione del Profeta Napolitano e non sarebbe cresciuta la Terza Repubblica con il Figliol Prodigo,soprattutto non si sarebbe salvata la finta sinistra.Cari amici non fate i cretini come me,non credete a niente e non lottate contro la Malapolitica,non serve a niente,ha stravinto la filosofia clericale tangentista,affarista speculativa della prima Repubblica.Pensavo che esistesse un Dio e che questo sistema sarebbe crollato,invece il Dio in cui ho creduto era frutto della mia fantasia,proprio come mi avevano detto alti personaggi sul finire degli anni 80:Russia senza aiuto e appoggio dei politici imprenditoriali italiani non conta nulla,isolata_denigrata_sanzionata sull'orlo del fallimento;Italia architrave della Globalizzazione realizzata tramite le guerre mascherate in Missioni di Pace e Testata d'Angolo della Suddita Burocrata Guerrafondaia UE.Proprio come mi avevano detto,i fatti confermano che tutto è programmato e pianificato con Maestria Divina dai maestri Burattinai come un Regista realizza un Film.Renzi è la Ciliegina sulla torta della Globalizzazione e rappresenta il Trionfo della Globalizzazione,importante andare a messa per farsi vedere e poi puoi arricchirti come con Roma Ladrona.I Credo e la Filosofia sono l'Oppio narcotizzante per intontire e rincretinire il popolo bue-pecorone credulone.Visto il Trionfo delle guerre Mascherate in Missioni di Pace,godiamoci i mostruosi e atroci spettacoli che esaltano le vittime del Mostro nato per colpa delle guerre Mascherate mentre sgozza o da fuoco alle vittime,mandati in onda per impaurire e impressionare i Popolini Creduloni Bue-Pecorone.Sicuramente il loro Figlio Mostro è Manna per i Big di Dio e dei Discepoli per erigersi sulle Cattedre a Predicare la Democrazia.
  • Paolo M5S Utente certificato 2 anni fa
    La torta è grande e tutti devono mangiare GOVERNO ABUSIVO
  • alvise fossa 2 anni fa
    NON MI PIACE COME VANNO GESTITI I SOLDI ALL'EXPO 2015,FATE IN MODO CJHER LE INDAGINI VADANO AVANTI,E MI AUGURO UN GIORNO O L'ALTRO DI NON ANDARCI ALL'EXPO 2015 DI MILANO
  • giorgio peruffo Utente certificato 2 anni fa
    Gli italiani sanno della corruzione quando interviene la Magistratura e la Magistratura interviene quando viene a conoscenza di possibili reati. Siccome la Magistratura non può essere onniscente, certamente non verrà a conoscenza di molte ruberie di denaro pubblico. Mi domando quante volte i corrotti la fanno franca. Per chi ruba, l'Italia, è il Paradiso terrestre.
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 anni fa
    Politico italiano vafanculo!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus