Passaparola - Adriano Olivetti e la "Democrazia senza partiti" - Laura Olivetti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Adriano Olivetti e la "Democrazia senza politica senza Partiti"
(14:00)
laura_olivetti.jpg

"Il Pensiero di Comunità era che la società dovesse essere composta da piccole comunità, torno a ripetere che parliamo di una Italia del dopoguerra con una popolazione diversa da quella di oggi, e queste piccole comunità si sarebbero dovute confederare in qualche maniera e esprimere i loro rappresentanti.
E così attraverso una sequenza di rappresentanti si sarebbe poi arrivati al governo centrale.
una delle cose a cui più Adriano Olivetti teneva, erano le competenze." Laura Olivetti

Il Passaprola di Laura Olivetti, figlia di Adriano Olivetti e Presidente Fondazione Adriano Olivetti

L’ordine politico delle comunità (espandi | comprimi)
Innanzitutto saluto gli amici del Blog di Beppe Grillo, io sono Laura Olivetti, Presidente della fondazione Adriano Olivetti e l’ultima figlia di Adriano Olivetti.
Mi è stato chiesto di raccontare quello che fa la fondazione che io dirigo e perché esiste in quanto chiamandosi Adriano Olivetti ha uno stretto legame con la figura e l’opera di mio padre.
La fondazione è nata nel 1962, Adriano Olivetti è morto del febbraio 1960, per volontà della famiglia di mio padre, dei miei fratelli più grandi, io sono l’ultima di 4 figli, nata quando mio padre era già anziano, anche se oggi non sarebbe tanto anziano, ma allora non usava avere figli dopo i 40 anni.

Una forma di vera democrazia (espandi | comprimi)
Quindi ho parlato di un trattato di ingegneria costituzionale, perché tutti questi aspetti sulla tipologia di persona che doveva essere quella che rappresentava la comunità presso le istituzioni, doveva avere delle caratteristiche molto precise.
E comunque tutte le decisioni che poi sarebbero state espresse al livello istituzionale venivano prese dai rappresentanti che la comunità aveva eletto, quindi è molto difficile spiegarlo in poche parole, ma a me è sempre sembrata una forma di vera democrazia,

Informazioni sulla Fondazione:
sito: http://www.fondazioneadrianolivetti.it
Segui la Fondazione su Facebook e Twitter

Gli edifici che Adriano Olivetti ha voluto come luoghi di lavoro e di vita a Ivrea sono oggi candidati a entrare nella lista del Patrimonio mondiale dell' UNESCO per iniziativa del Comune di Ivrea e della Fondazione Adriano Olivetti, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività culturali.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Vincenzo Chironna 4 anni fa
    Pepito Grillo C. Siete caldamente invitati a valutare attentamente la reale situazione politica attuale e quanto vi viene chiesto dai Vostri seguaci ed elettori. Con i mezzi che avete a disposizione siete in grado di valutare l'attendibilità delle richieste e delle indicazioni che vi arrivano con il Blog e altri mezzi di comunicazione, e poichè è evidente che gli elettori M5S ti stanno dando indicazioni sul da farsi, NON SCIUPARE QUESTA POSITIVA SITUAZIONE PER TOGLIERE DI MEZZO IL CAIMANO e altre cose fattibili che porteranno "acqua al mulino 5S., Se si torna a nuove elezioni senza aver realizzato alcunchè, molti tuoi attuali elettori si scioglieranno come neve al sole e sarà la fine del M5S. ricorda BEPPE...ORA O MAI +
    • Michele Di Lione Utente certificato 4 anni fa
      un grande abbraccio da un´Italiano in Germania, specialmente ai Grillini, che sono veramente in gamba, sopratutto giovani e le molte donne. "La cosa" che non si cambiera mai, la state cambiando. Non fatevi perdere in Chiacchiere, mi raccomando. Caro Vincenzo Chironna, al tuo invito vorrei dar conto in maniera Semplice. La situazione attuale della Democrazia di Oggi é. a)L´Euro non circola piú. b) Il Sistema Sanitario invece die migliorare Peggira. c)Governo Indebbitato e Governanti Milionari! d) Non ostante che da anni si parla di Debiti e Crisi,Vengono spesi soldi per cose che non hanno priorietá d´importanza per i cittadini.In tanti, anzí, in troppi Comuni italiani seggono Persone Inefficienti al loro dovere e che nemmeno sanno di cosa hanno bisogno i cittadini. Una cosa e certa per me, in Futuro non si diventa Politico per arrichirsi. Tutti a Casa! ciao dalla gelida grigia Germania
  • carlo rossi 4 anni fa
    UN SISTEMA “POLITICO” INFALLIBILE ED ETERNO Recentemente la Chiesa Cattolica ha mostrato la sua “legge elettorale” rapida ed efficiente. E’ simile ad una di quelle esposte da Erodoto nelle storie (il Re saggio). Erodoto elenca 3 democrazie e discerne su di esse: - il Re saggio - l’oligarchia - la democrazia diretta di tutti i cittadini Erodoto non cita la democrazia parlamentare. Ritornando alla Chiesa, in attesa della democrazia diretta di tutti i cittadini, il modello è esportabile ad uno Stato? I 120 “cardinali” sarebbero eletti dal popolo con elezioni (nomi di persone non partiti). I “cardinali” eleggono il “Papa” cioè il Presidente del Consiglio. Il Presidente forma il suo Governo e governa. I “cardinali” hanno solo potere di controllo, quindi sono abolite sia le Camere e la Presidenza della Repubblica.
  • paolo boschetti 4 anni fa
    ciao beppe sei un grande, con un camper contro tutto e tutti, ai dato una svolta a questo paese che forse si è svegliato. Secondo me pero ora dovresti provare a concretizzare il tuo programma, io credo che Bersani sia una persona onesta, e sia disposto a portare avanti il tuo programma. Non temporeggiare troppo, il paese ha bisogno di essere governato da persone serie e dopo tanti anni finalmente se ne vedono. Molti di quelli che ti hanno votato non capiscono la strategia del m5s e non sanno se ti ridarebbero il voto. SE torniamo al voto io sicuramente riconfermerò la mia fiducia per voi. Sono sicuro che tu sai quello che fai, non ascoltare le critiche degli avversari e prosegui per la tua strada. MANDEREMO A CASA ANCHE TRUFOLO..... Ciao beppe mi piacerebbe stringerti la mano, non si sa mai.ARRIVEDERCI e buon lavoro. PS Se torniamo al voto ti farò una campagna elettorale gratuita , l'hai detto tu che TUTTI CI DOBBIAMO METTERE QUALCOSA !!!!
  • Claudio Aimola 4 anni fa
    Caro Beppe Come stanno le cose , propongo di cambiare nelle aule dei tribunali la frase ; " La legge è uguale per tutti " con " La legge dovrebbe essere uguale per tutti " Il metro della giustizia adotta due misure ! Ai posteri l'ardua sentenza ! Claudio
  • marco betti 4 anni fa
    ho letto con attenzione il programma del movimento cinque stelle e lo condivido pienamente.Se si va verso l'inciucio PDl PD meno elle giuro che alle prossime lezioni voto per il movimento cinque stelle.Questa classe dirigente, politica, imprenditoriale ha fallito e piuttosto che passare la mano è disposta anche a fare soccombere l'Italia. Non possiamo non vogliamo permetterglielo. Un consiglio Beppe non dimenticare che dobbiamo rapportarci anche con gli altri paesi.
  • stefano verde 4 anni fa
    Lo splendido prototipo di anarco-capitalista che tutti sognano....Quel signore che ha i mezzi e che sogna il benessere collettivo....un paradosso dei giorni odierni certo. Oggi un capitalista cosi sarebbe rinchiuso immantinente. Allora ha potuto esprimersi. Ne raccogliamo il suo illuminato pensiero, sempre attuale, antico e moderno e cosi semplice da non voler mai essere realizzato. Cosi perfetto da non riscontrare troppa simpatia. Adattato dal passato ed adattabile al futuro come tutte le buone idee. Le speranze sono le idee che hanno speranza.
  • pitro c. Utente certificato 4 anni fa
    Si continua a divagare senza presentare disegni di legge da far approvare al nuovo parlamento, vorremmo partecipare anche noi alle proposte da portare avanti, vogliamo fare chiarezza o tanto fumo e poco arrosto? Cittadini deputati e senatori vi abbiamo dato un mandato per cambiare uno stato dissanguatore iniziamo a sfoltire veramente le spese senza proclami ma presentando leggi a favore del popolo e diminuendo la forbice tra i vertici dirigenziali e la gente comune. Svegliamoci.
  • giuseppe amoruso 4 anni fa
    L'alligatore sta aspettando il passo falso del solito imbranato di turno. Sta li' con la bocca aperta con la bava che gli cola Aspetta che l'm5s continua a fare quello che sta facendo cosi' potra' finalmente far suo il boccone che sicuramente pensava di perdere
  • Luciano Carbonari 4 anni fa
    Volevo inserire un commento, ma dopo più di un ora passata a scorrere tutti i commenti presenti nel blog, mi sono scoraggiato. Chi avrebbe mai letto ciò che io pensavo? Nei commenti letti trovavo tutte le opinioni immaginabili, una completa anarchia del pensiero. Ma pensate seriamente che la democrazia possa passare attraverso la rete? E questo in un paese dove il "popolo" è interessante per uno studio antropologico ma sicuramente poco affidabile per la sua maturità democratica. La rete è uno strumento per comunicare, come lo è la televisione o la stampa, uno strumento accessibile a tutti, ma comunque solo uno strumento. La democrazia si esprime poi attraverso rappresentanti che coagulano le idee e le sostengono. Altrimenti è l'anarchia una bellissima chimera ma comunque un'utopia. Ho votato M5stelle perchè il 70% delle idee che facevano parte del programma non erano C... La percentuale più elevata fra tutti i programmi proposti dai vari schieramenti. Se non votavo M5stelle avrei votato Vendola, ma il PD era ambiguo e ancora troppo ancorato al governo Monti. Non sono un seguace di Grillo e neppure un attivista del M5stelle, ma semplicemente un cittadino che ha fatto una scelta, ma che può cambiare anche idea, e questo in democrazia fà la differenza. Con il vostro atteggiamento state favorendo il piano di Berlusoni, che vuole andare alle elezioni ma non adesso. Lui è già in campagna elettorale, alle elezioni ci vuole andare dopo aver fatto la generosa offerta al PD di un governo di larghe intese, questo per salvare il paese. NEL MOMENTO IN CUI SARà FORMATO IL GOVERNO SI COMPORTERà COME UNA MANTIDE RELIGIOSA. Farà cadere il governo, come hanno fatto con Monti, e andranno alle elezioni incassando il favore di un elettorato acefalo. Il M5stelle perderà il consenso di molti come me che si inca... equindi risultato finale: BERLUSCONI al governo. Quello che non riesco a capire è: Ma è quello che volete? Cordiali saluti. Luciano.C.
    • Antonella C. Utente certificato 4 anni fa
      condivido il contenuto di questo messaggio. Penso che la gente può cambiare idea soprattutto quelli che hanno un pensiero articolato, amano la precisione e la correttezza negli atteggiamenti, nonché l'apertura VERA al dialogo (non basta mettere le proprie idee sul web per dire che c'é trasparenza e dialogo)e detestano il vituperio come abitudine, anche di persone che sono bene al di sopra di quelle da cui viene la critica o il desideiro di denigrare. Quindi pensateci: non è la strada giusta per arrivare ad avere la maggioranza degli elettori ed esercitare il potere come lo vorreste.
  • Pietro D'Amato 4 anni fa
    Signor Grillo, non deve prendersela se la gente comincia ad aver paura e nutrire dubbi sulla vera natura del movimento. Con le parole e con i fatti , pur rifiutando l'etichetta di fascista, fa di tutto per sembrarlo. Vuole il 100% dei consensi, ma un solo partito non è mai democratico; io non voterò mai un partito con tale vocazione. Io voglio il meglio dal movimento, cioe' il cambiamento, non l'eliminazione dei nemici. La pluralità dei partiti è la vera democrazia. Dietro i partiti ci sono le persone, se lo ricordi sempre. Chi voleva eliminare i partiti era un certo Hitler o un certo Mussolini . Anche Hitler diceva che il suo era un movimento e che i partiti erano morti. Lei non mi sembra un fascista ma si comporta da dittatore con i suoi eletti che considera traditori solo perchè hanno preferito Grasso a Schifani. E non vuole un sondaggio web per verificare se le sue scelte politiche corrispondano a quelle della base. E quel Crimi che insulta i giornalisti e si vanta di tenere sveglio Napolitano. Ma chi crede di essere? E'solo un cafone e la sua immagine non giova al movimento. Ora Bersani è stato incaricato da Napolitano. Poichè l'Italia non può prescindere da un governo, lei dovrà scegliere se appoggiare Bersani per un governo finalmente di cambiamento o buttare il PD tra le braccia odiose di Berlusconi. Sarebbe questa la sua strategia di cambiamento? Non glielo perdoneremo mai, se questo avvenisse. Non glielo perdoneranno gli esodati, quelli del salario minimo garantito, quelli che speravano nel taglio deciso dei costi della politica e tutti quelli che non vogliono Berlusconi al governo. Ma lei avrebbe preferito Schifani piuttosto che Grasso, purchè i suoi non tradissero...Assurdo per uno che sostenga il cambiamento! Dimostri di volere davvero il cambiamento e non il potere assoluto. Non si creda un Dio, scenda da quel piedistallo d'argilla per calarsi nella realtà di un paese in crisi profonda che ha bisogno di un governo per sopravvivere.PIETRO
  • ester maniscalco 4 anni fa
    Il mitico Beppe ,che seguo da quando ero bambina e che imitavo, in me appassionata di politica, ha fatto rinascere la speranza dal momento che è riuscito a demistificare non solo il sistema- "inciucio" dei partiti, ma anche il mercato onnipotente che da tempo ha ucciso la politica e la democrazia! E' questa la vera novità del mitico Beppe che anni fa in un suo libro diceva che si vota nei supermercati! E' per questo che è una vera alternativa! I miei eroi rivoluzionari sono due genovesi: Beppe e don Gallo! La rivoluzione parte da Genova! Non poteva essre diversamente visto lo spirito critico che da sempre caratterizza questa città. P.s. E' la prima volta che lascio un commento su internet!
  • manu carb 4 anni fa
    Ho votato il movimento 5 stelle alla speranza che le cose cambiano e si faccia qualcosa di concreto per l'Italia.Si cambia facendo un passo alla volta quindi appoggiate il governo e avanti con le vostre proposte non vedo alternativa.Se si vota tra qualche mese senza le riforme anche il M5S ha fallito e quindi fallito per fallito voterò la vecchia politica e credo anche molti italiani come me delusi. Appoggiare il governo e attuare le riforme significa dare speranza a quelli italiani che si trovano in difficoltà
  • roberto Trabucchi 4 anni fa
    salve dott, grillovolevo congratularmi con voi xchè se l'italia andrà a puttane sarete i responsabili poi ho visto dei tuit di casaleggio se la vostra intelligenza è cosi avanti COOMPLIMENTI MO CANCELLA ANCHE QUESTO PRENDETEVI LE VOSTRE RESPONSABILITà E PORTATE AVANTI CERTE NN TUTTE LE VOSTRE IDEE MA FATELO
  • francesco m. Utente certificato 4 anni fa
    ....dunque il M5S ha ricevuto dalle ultime elezioni il 25% dei consensi o giù di lì. Benissimo. Per il M5S i nemici da eliminare sono PD e PDL. Benissimo. Il M5S ( che forse non aveva nemmeno preventivato questo così favorevole risultato) ha forse l'opportunità più UNICA CHE RARA di far fuori i suoi "avversari politici", che pur tanto danno hanno arrecato agli Italiani onesti. Però gli avversari( PD e PDL ) non possono essere eliminati contemporaneamente ma uno alla volta. Allora, il M5S per cominciare ad "incassare" e dimostrare concretamente che fa le cose sul serio, si tappi il naso, e collabori con il PD. Se saranno in disaccordo con i provvedimenti da prendere per salvare l'Italia denunceranno i fatti al Paese e potranno, al limite, sempre far mancare il loro sostegno e la loro collaborazione. Nessuno glielo vieta. Se gli Italiani onesti cominceranno a vedere i risultati positivi (come con tutto il cuore si augurano) alle prossime votazioni il M5S aumenterà sicuramente i consensi. In seguito col PD ci si regolerà a seconda dei risultati ottenuti. Semplice o c'è qualche complicazione che i comuni mortali non sono in grado di comprendere? In tal caso tutto svanirà, purtroppo, come una grande bolla di sapone. IN BOCCA AL LUPO M5S e bando alle ciance!!!
  • augusto ruggieri Utente certificato 4 anni fa
    Spero che Peppe non accordi la fiducia a quei Signori del PD (MPS)dopo aver distrutto milioni di famiglie con la Legge Fornero, sulle pensioni, vogliono ancora mortificare e gettare sul lastrico ancora altri Italiani. Se il movimento vota la fiducia a qualsiasi governo io e la mia famiglia non li voteremo mai più.
  • Roberto Dell'orto 4 anni fa
    LAVORO E DISOCCUPAZIONE Sono stufo di sentire che la disoccupazione giovanile e non sia solo nel mezzogiorno mentre purtroppo lo stesso problema esiste anche al nord ed in Brianza e nessuno fà nulla e dico nessuno
  • Gedeone Soardo 4 anni fa
    Parlamentari m5s, alcuni di voi si stanno dimostrando maleducati, volgari,vero Crimi, ed antidemocratici. Vivete in un mondo chiuso, senza finestre. Quel "voglio" indica sete di potere e non di servizio. Non vi rendete conto delle condizioni del Paese. La convivenza si migliora con il dialogo, creando ponti tra le persone. Avete un'occasione unica per fare riforme serie con la parte migliore del pd e isolare,"circondare"la banda di Berlusca. Mi pare che non lo capite. Svegliatevi! tornate alla realtà. Il giorno 20,3 commentando un messaggio ho chiamato gregge i seguaci del Berlusca. Mi pare, però, che anche voi fate gregge sotto il bastone del padre-padrone Grillo. Un uomo è tale quando pensa con la propria "zucca" e si esprime secondo la propria coscienza, come hanno fatto alcuni di voi,troppo pochi. Auguri Gedeone Soardo
    • anna barone 4 anni fa
      Pensavo che con Berlusconi avessimo toccato il fondo, ma non c'è mai fine, con voi siamo andati dalla padella alla brace. Penso che non ci si possa avventurare in questo modo con i problemi che abbiamo. Non avete progetti per la crescita, non avete persone con esperienza, non avete niente da offrire, sembrate una massa di gente imbastita insieme in qualche maniera solo perché ha delle fisse, come quella di togliere le vaccinazioni obbligatorie , prendo solo questo esempio e vi dico che dovreste interpellare qualche medico. E dov'è finita la meritocrazia, che cosa sapete fare? A vedere i vostri campioni Crimi, l'altra e quella che non è capace di relazionarsi con la Bindi, io vedo solo squallore. A sentirvi insistere sulla faccenda dei rimborsi, mi cascano le braccia :abbiamo fatto un referendum per ottenere questo per evitare che solo quelli sovvenzionati da fondi oscuri potessero avere visibilità. Bersani non si deve piegare alle vostre paturnie e voi dovrete rispondere dei vostri veti. Comincio a pensare che avete voluto trovarvi un lavoro, l'avete voluto con i denti, perché eravate precari, ora l'avete, ma dovete dimostrare di meritarlo perché adesso non si faranno più sconti con nessuno. Io ho votato per Ingroia, mi sarebbe piaciuto un giudice a controllare dal di dentro, invece cosa abbiamo? L'ennesimo arrogante che passa con il rosso. Anche senza auto blu l'avete fatta fuori dal vaso. Ultima cosa per Grillo, ti accuso di aver preso in giro il caro Dario Fo che è un candido, quella sera sul palco pareva l'avessi attirato lì con l'inganno, sembravi la volpe di Collodi.
  • Stefano T 4 anni fa
    avete rotto le palle con ste posizioni da muraglia cinese..........date la fiducia.....non è bersani che è stato il male del paese è Berlusconi che ha rovinato il paese......state li in parlamento senza fare un cazzo di niente......alle prossime elezioni se prenderete il 5% potrete ritenervi fortunati.......state li in parlamento da 1 mese e non avete concluso niente..... state li solo per dire che siamo qui per non fare nulla cercando di non fare nulla ma facendo il non far nulla il meglio possibile.....siete ridicoli......varate le leggi e meritatevi di stare li altrimenti andiamo tutti al diavolo e che vada in malora....... tanto.... mi pare.... che Grillo già è sicuro che siamo andati in malora........ e allora non paghiamo nemmeno piu le tasse cosi il paese va all'inferno ma almeno noi non moriremo più di fame
  • Vincenzo Ragni 4 anni fa
    Egregi signori se siete ingrado di intendere e di volere lo dovete dimostrare ora che bisogna fare delle scelte senza doversi sottoporre ai ricatti di un personaggio o più personaggi che non hanno il coraggio delle loro azioni e perciò si fanno scudo di voi.Dite al sign. Crini che si comporti da persona civile e la smetta di offendere le istituzioni,e si confronti con esse.Se non sapete distinguere il confronto democratico dall'io ho sempre ragione non farete molta strada. Vincenzo Ragni
  • Francesco M. Utente certificato 4 anni fa
    “Quale è la differenza fra noi e gli operai?” Si chiedeva l’industriale Alessandro Rossi, nella seconda metà dell’Ottocento. “L’educazione migliore e i panni meno grossolani che indossiamo e null’altro. Lavoriamo d’intelligenza e di braccio, siamo tutti operai che facciamo questo tragitto nel mondo per preparare un mondo migliore.” Per i suoi operi costruì le case, negozi, scuole ed asili, colonie estive per in figli dei suoi dipendenti. Sono un piccolo imprenditore, con 12 collaboratori fissi, che lavora in Liguria nel turismo e Rossi e Olivetti sono i miei modelli. Democrazia e partecipazione anche nei loghi di lavoro. Non prendo mai delle decisioni importanti senza la partecipazione di tutti che lavorano con me. Dal lavoro e non dalla finanza si può costruire una nuova società. Ma le imposte sul lavoro son al 45%. Sulle rendite finanziarie meno della metà. Come si può fare? Frances
  • Chiara Rasore 4 anni fa
    Perché andare a chiedere l'incarico di governo quando sapete benissimo che su 10 italiani 7 non vi vogliono e non hanno votato per voi? Questo lo chiamo colpo di stato. Avete anche voi tratto beneficio dalla legge elettorale, coerenza. Perché le parlamentarie sono state seguite da un migliaio di persone, e i mi piace non hanno un reale valore legale. Per rispetto di democrazia, dovete accordarvi con tutte le forze in campo, senza fare manfrine o fare bambinate.
  • Emanuela F. Utente certificato 4 anni fa
    continua: Discorso di Pericle agli Ateniesi ...la fiducia in se stesso, la prontezza a fronteggiare qualsiasi situazione ed è per questo che la nostra città è aperta al mondo e noi non cacciamo mai uno straniero. Qui ad Atene noi facciamo così.
  • Emanuela F. Utente certificato 4 anni fa
    Pericle - Discorso agli Ateniesi, 461 a.C. Qui ad Atene noi facciamo così. Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia. Qui ad Atene noi facciamo così. Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza. Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri, chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento. Qui ad Atene noi facciamo così. La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non siamo sospettosi l’uno dell’altro e non infastidiamo mai il nostro prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo. Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo. Un cittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende alle proprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubblici affari per risolvere le sue questioni private. Qui ad Atene noi facciamo così. Ci è stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato anche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamo proteggere coloro che ricevono offesa. E ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedono nell’universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è buon senso. Qui ad Atene noi facciamo così. Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile; e benchè in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui ad Atene siamo in grado di giudicarla. Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia. Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà sia solo il frutto del valore. Insomma, io proclamo che Atene è la scuola dell’Ellade e che ogni ateniese cresce sviluppando in sé una felice versalità..
  • Eleonora Moltrasio 4 anni fa
    Mannaggia a te, caro Beppe, ma lo sai che sono stata sveglia tutta la notte per la paura che tu ti dimenticassi di chiedere al Presidente la conta delle "caramelle" e, soprattutto, che avresti ignorato l'essenziale richiesta di rendicontare anche i "CIUNGAI", COME SI DICE A GENOVA. Poi, però, a fine mattinata, vedendo in TV le tue sempre "very english" immagini, mi sono rasserenata. Per paura di dimenticare, biascicavi direttamente la "cicca gomma" in faccia ai presenti. Complimenti davvero...................... Eleonora Moltrasio
  • VALENTINA FATTORI 4 anni fa
    DAI BEPPE SIAMO CON TE TUTTO IL NOSTRO SOSTEGNO FATTI VALERE
  • ivano b. Utente certificato 4 anni fa
    tanti auguri di buon onomastico.mandali tutti a casa avremo il 100 x 100 alle prossime.
    • Piero G. Utente certificato 4 anni fa
      scusate è una prova,
  • Francesco Maoret 4 anni fa
    Bellissima l'idea di Olivetti; peccato che non esista nella realtà italiana odierna NESSUNO che riprenda a livello nazionale quell'idea. Chi rappresenta singole comunità locali che si confederano? NESSUNO. Oggi nessun partito o movimento è rappresentato da persone "competenti", ovunque la gran parte dei membri di un movimento o di un partito sono degli incompetenti che seguono il capo come dei pecoroni, che diventano verbalmente violenti sostenuti dalla loro grandissima IGNORANZA...e non so proprio dove andremo a finire. Ora insultatemi pure, tanto non intendo perdere tempo a leggere post infiniti: la vita vera (anche a livello politico) si vive nel mondo reale e non sul web. Sul web posso fare tante belle cose come singolo individuo, ma come animale sociale certo preferisco un altro spazio, anche a livello politico preferisco incontrare le persone di persona. Non credete al dio computer, neanche Beppe ci credeva fino a qualche anno fa: nei suoi spettacoli un tempo Beppe gli schermi del computer gli prendeva a picconate perchè rappresentavano il male.
  • giovanni lanzetta (kompagno) Utente certificato 4 anni fa
    luridi anarchici ed estremisti e zingari,volete governare??si??il mio porcile al massimo potreste governare con le faccie di cazzo che avete mandato ,grillo mai firmera' x l'arresto di berlusconi ,fra poco la finanza andra' in costa rica e x voi sara 'finita
  • giovanni lanzetta (kompagno) Utente certificato 4 anni fa
    luridi anarchici mafiosi ed estremisti ,vi schiacceremo,costa rica ecoca cola pagheranno caro il male che stanno facendo all'italia ,banda di zingari cosa volete governare??al massimo il porcile con i miei porci
  • sauro gasparini 4 anni fa
    Credo sia arrivato il momento di eliminare il compenso dei "senatori a vita". Una pergamena ed una bella medaglia come simbolo di riconoscimento verso il loro operato possono bastare, come avviene per i cavalieri del lavoro ecc.; sono stati ben retribuiti, hanno conseguito una buona pensione, ma quando non si è più attivi e al servizio dello stato non vi è motivo di perpretare questa disuguaglianza tra cittadini in età da pensione; le differenze esistenti sono già di difficile sopportazione, non continuiamo ad umiliare il popolo.
  • giuseppe c. Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici vi ho votato sperando che voi possiate dare una mano a risolvere i problemi delle travi e non delle pagliuzze che assillano questo paese. Basta con gli slogan di piazza, basta con lo sfascismo e il grillosconismo (grillo sarà stato anche bravo a dare voce al malcontento della gente, ma ora, secondo me, sta superando ogni limite) date prova di essere responsabili e intelligenti e proponetevi, per costruire, e rinnovare. Niente accordi bene.... ma proponetevi con responsabilità e dite con quale progetto volete uscire dallo schifo?..... non rispondete con la chiacchiera del 100% del parlamento in mano al popolo, tanto non ci credete nemmeno voi.... a meno che non siete solo degli fanatici esaltati, e allora scusatemi ma con voi ho perso un voto e ora il mio tempo. p.s. d'accordo per tutta la rabbia....ma ora, fortuna che ci siete voi, occorre ricostruire lavorando molto, seriamente e con onestà intellettuale, basta con lo sfascismo totale e con gli slogan. Non basta aprire le scatole, ma occorre svuotarle e riempirle di buono. grazie
  • alessandro v. Utente certificato 4 anni fa
    Seguo Beppe Grillo da diversi anni attraverso l'iscrizione alla news del suo Bolg. Mi ha sempre incuriosito sia per le cose che affermava allora che per le notizie che non venivano date nei vari telegiornali della Rai perchè occupata da Berlusconi. Io Beppe lo ricordo un comico bravo e simpaticissimo nonchè coraggioso per quei tempi, abbiamo quasi la stessa età, quando affrontò un argomento, in un programma Rai, che mi sembra tanto di attualità, e cioè quando fece capire, allora, che i socialisti che erano al governo rubavano. Apriti cielo! Beppe Grillo ne pagò le conseguenze con l'uscita dalla Rai e mai più riabilitato. In sostanza io lo apprezzai, allora, perchè giovane e reattivo come lui e lo difesi a spada tratta perchè aveva avuto coraggio nel dire quello che moltissimi italiani avrebbero voluto dire. Il tempo è passato e oggi rivedo Beppe in questo contesto del M5S che seguo anche se non sono iscritto al movimento per un fatto di mia libertà di critica. Infatti mi permetto di suggerire a quel Beppe Grillo, che in gioventù ho difeso, di fare una riflessione approfondita sull'atteggiamento del M5S in parlamento e in senato affinchè si possa dare inizio ad un cambiamento. Cosa che io intravedo se solo ci si mette a dialogare attorno ad un tavolo uno di fronte all'altro come quei 4 amici al bar che volevano cambiare il mondo. Mentre tu venivi allontanato dalla Rai io alla metà degli anni 70 entravo nel mondo del lavoro. Dopo le prime esperienze di lavoro in Italia sono stato in giro per il mondo fino a trovarmi in Libia, e quello che mi colpì fu il modo di vivere della gente secondo la teoria politica di Geddafi e del suo libro verde. Anche in quel caso si parlava di democrazia dal basso, dei comitati del popolo e della libertà. Cose che però con il tempo non intravedevo anzi mi incuriosiva il fatto che i bambini invece di giocare, spesso venivano inquadrati e vestiti allo stesso modo "camicie verdi" inneggiando al "geddafi" sistema per le vie dei quartieri.
  • Antonio . Utente certificato 4 anni fa
    Ecco, si evidenzia ancora una volta la capacità di trasformismo di questa fallita classe politica. Senza arrossire, per essere stati al potere per decine di anni senza aver fatto niente di positivo per il paese, anzi dopo averlo portato sull'orlo del fallimento, sprecando il danaro dei contribuenti, si dichiarano soggetti responsabili e gli unici che vogliono e che possono salvare il paese. La cosa più buffa, si fa per dire, è che non hanno nemmeno idee proprie per mettere in atto i loro piani diabolici, ma devono copiare le idee innovative del M5S per il solo fine di sottrargli voti e continuare a sfruttare e raschiare quel poco rimasto nelle tasche degli italiani. Possibile mai che non sentono un minimo di rimorso se non di vergogna da portarli a chiedere scusa agli Italiani, per aver svenduto l'Italia? Per aver difeso senza un minimo di pensiero critico, o per non aver contrastato, leggi negative emesse dall'unione europea, passate tranquillamente sulla testa degli italiani? come quella, che ha permesso di importare prodotti cinesi, facendoli diventare europei semplicemente soprapponendo un semplice marchio europeo, favorendo così, la chiusura delle fabbriche e facendo aumentare la disoccupazione. Riempire le casse delle banche, mentre le fabbriche chiudono e gli imprenditori e gli operai, uniti in un'unica sorte,il fallimento, si suicidano, ecc. Potrei fare un elenco infinito di iniziative intraprese da persone che sono state votate per rappresentare i cittadini e che invece l'hanno portato alla fame, ma non ce ne bisogno, gli occhi oramai sono aperti, non ci ipnotizzano più con le loro chiacchiere. Sbagliare è umano ma chiedete scusa e andate a casa. Non avete niente più da dare se mai avete dato qualcosa, forse da restituire, quello si.
  • michelangelo ciacciarell Utente certificato 4 anni fa
    DIMISSIONI DI UN PARLAMENTARE. Al netto dei casi di dimissioni obbligatorie previste dalla legge, quelle per incompatibilità di incarichi, che non prevedono un passaggio in Aula, un parlamentare che oggi decidesse di dimettersi vedrebbe, per prassi consolidata, le sue dimissioni respinte dal voto segreto della camera di appartenenza. In qualsiasi caso, anche se le dimissioni fossero accettate, subentrerebbe al suo posto il primo dei non nominati non eletti in quella circoscrizione
  • savio folliero 4 anni fa
    COME DA PROGRAMMA NIENTE FIDUCIA AI PARTITI.IL MIO VOTO E' SACRO......UNA FIDUCIA A PERSONE DEGNE DI RAPPRESENTARE UN ITALIA PULITA. BERSANI E' UN POLITICO SPORCO E DELLA VECCHIA POLITICA. VI RICORDO CHE IL MIO VOTO E' SACRO.
    • Antonio Giannuzzi 4 anni fa
      Carissimo connazionale, con questo tipo di atteggiamento non credo che si possa andare da nessuna parte perchè con l'attuale legge elettorale prima che il M5S possa ottenere la maggioranza assoluta per poter governare (sempre che ciò possa accadere) dovremmo recarci alle urme come minimo 20 volte visto che il terreno su cui il M5S pensava di poter accrescere il prorpio consenso (si sono accordati per farci fuori e non cambiare) credo che non si realizzera e le polveri resterebbero bagnate. Pertanto non sprecate questa possibilità che finalmente si è prostettata al paese (grazie soprattutto a Voi) di un vero cambiamento. Acconsentite ad avviare un governo del quale Voi sarete i cani da guardia, ponendo le vostre condizioni per creare le premesse per una nuova società in cui la moralità, il merito e l'onestà sono i requsiti irrinunciabili per chiunque si propone come operatore delle Istituzioni ed in particolar modo per coloro che amministrano la cosa pubblica. Grazie
    • giuseppe c. Utente certificato 4 anni fa
      potevi tenetelo se vuoi sfasciare tutto
  • lodato 4 anni fa
    APPELLO A GRILLO: Ora apri bene gli occhi, la lezione Grasso credo ci sia servita. Ma hai visto i due presidenti subito come si fanno la campagna elettorale per il PD dicendo che si sono abbassati lo stipendio e che bisogna lavorare per tutta la settimana, ma non hanno detto quando prenderanno, perchè secondo me il 30% è poco, caro peppe è solo polvere nei tuoi occhi, dì a loro che aspetti ancora la risposta sul contributo ai partiti da eliminare o rifiutare come abbiamo fatto noi, invece che bersani lo congela solamente, è la tattica boldrini - grasso, mai preciso quello che vogliamo noi ma al di sotto, caro peppe le mezze misure non bastano noi dobbiamo aiutare l'italia e non fare le mezze azioni, sfidali sulle cose serie e non con tanta furberia e astuzia di bersani, ci si casca una sola volta....viene prima l'italia, con prove dirette, poi vengono i problemi dei giovani, del lavoro da affrontare con delibere certe, e poiconflitti di interesse, falso in bilancio, magistratura, e non facciamo capire che l'obiettivo è solo berlusconi sempre come vuole bersani, per lui ci sarà tempo e giudizio, caro beppe la gente ha fame, proponi proponi idee per la gente, questo è quello che ci aspettiamo tutti, ricorda che la campagna elettorale non è mai finita, e che la prova scandalo-grasso solo cosi puo essere superata e riacquistare la fiducia dei tuoi elettori.
    • alessandro v. Utente certificato 4 anni fa
      non capisco questo tipo di appello visto che si fa il nome sia di Grasso che della Boldrini. Credo che siano due persone nuove e pulite e non di apparato. Veramente resto allibito quando si vuole mettere sotto processo quei rappresentanti del M5S che hanno votato al senato per Grasso. Io personalmente li ho apprezzati molto perchè hanno fatto una scelte di coscienza e, in questo caso particolare, fondatissima visto che l'altro candidato in questione era Schifani. Personaggio noto per le accuse di associazone esterna ad attività mafiose.
  • daniel 4 anni fa
    Un ideale innovativo che Olivetti è riuscito a realizzare. Molte delle grandi idee di Olivetti nascono dalla Tripartizione Sociale un modello sociale ideato da Rudolf Steiner tra il 1917 e il 1922. Complimenti alla Fondazione Olivetti
    • Guido Ferranova 4 anni fa
      Vi comunico che uno degli edifici candidati a entrare nella lista del Patrimonio mondiale dell' UNESCO, così come riportato in fondo all'articolo scritto da Laura Olivetti, e più precisamente il capannone C dell'area industriale di Scarmagno (TO) area strategica e storica della visione aziendale Olivetti, ieri è stato completamente distrutto da un'incendio scaturito al suo interno, per cause ancora da accertare. In tale edificio avevano sede diverse aziende, quali Celltel, Innovis, Wirelab, per un totale di circa 600 dipendenti che, in un'attimo, si sono ritrovati senza un posto di lavoro, in un territorio già fortemente provato e con un tasso di disoccupazione che sta raggiungendo livelli allarmanti. L'intervento tempestivo delle istituzioni per far fronte a tale situazione, per dare almeno un segnale a chi da ieri vive nella totale incertezza del proprio futuro e del futuro della proprie famiglie, sarebbe doveroso. Da parte nostra c'è la voglia e la determinazione a non darci per vinti, di rimboccarci le maniche e di ricostruire mattone su mattone, se necessario, una delle poche realtà industriali rimaste nel Canavese. Un dipendente.
  • santino Sbaffi 4 anni fa
    La mia amica Patrizia, che sa leggere e sa vedere, mi ha detto che la fine del mondo tanto temuta e della quale tanto si è discusso era da intendere in quanto sta avvenendo un po’ in tutto il mondo. In Italia, nella chiesa e dappertutto sta crollando un sistema. Un terremoto ben più grande della caduta del comunismo. Questo cataclisma non ha colore politico. Ma ha ingerito tutta la politica, tutte le ideologie, tutte le religioni per farne altro. Questo sofisticato e diabolico sistema ci porta a fare quanto noi vediamo e critichiamo nei paesi del terzo mondo. A noi sembrano assurde le guerre di etnie, in certi casi fra tribù, guerre religiose poi però non vediamo l’assurdità della nostra guerra, della guerra del Primo Mondo che è una guerra subdola, travestita da democrazia. Questa guerra ha imparato a nasconderci la verità. Noi siamo qui a parlare di destra e di sinistra e di centro e non ci accorgiamo che evidentemente c’è qualcosa che è più grande dei nostri PD, PDL ecc. Ed è un’economia dove chi ha in mano le sorti dell’intera umanità non è di destra o di sinistra. E fino a che noi non capiremo questo rimarremo in un luogo dal quale non possiamo effettivamente influire per cambiare. Gli stati danno soldi per salvare le banche, l’Europa dà i soldi alle banche per salvare gli stati. Io non ci capisco nulla. Anzi, purtroppo capisco! Capisco che noi cerchiamo sempre il problema dove il problema non c’è. Questo subdolo sistema fa credere che ci sia alternativa. Quando vedo Floris, per carità, molto bravo, uno che ha studiato negli States, preparato, ho proprio l’impressione che lavori per non cambiare le cose. Ieri il problema era Berlusconi, oggi è Grillo. E noi combattendo Berlusconi e Grillo pensiamo di fare il nostro dovere. Poi andiamo a vedere le politiche dei due contendenti e sono quasi identiche. Tant’è che io non mi sono nemmeno accorto degli avvicendamenti al governo in questi 20 anni. Voi sì?
  • luca d. Utente certificato 4 anni fa
    Pazzesco come adesso tutti cercano di fare le cose che da 10 anni Grazie a Grillo cerchiamo di dire. Sono da mandare a casa, fanno queste cose perchè sono connessi solo con il loro senso di sopravvivenza. Cercate di non cascarci. Non è colpa loro, appartengono ad un altra realtà parallela! Bello questo posto di Olivetti, conosco la sua stori la ho sempre presa come esempio per la mia identità di imprenditore, ma purtroppo la ho sempre dovuta disattendere, non so perchè questo paese burocratico forse non permette più tale profilo? Ho vissuto 10 anni in Svizzera conosco la frustrazione quando si vedono logiche di progresso che qui in Italia apportiamo solo dopo 10 anni. Quando poi ritorni in Svizzera e stanno sempre 10 anni avanti come senso civico. Avvolte ai nostri occhi un ingenuità civica che chissa se questa cultura, Italiota, e specie sud Italiota riuscirà mai a sposare. Forza Ragazzi, costanza, studio e vedrete che con un sapere solido sapremo dare un nuovo corso alla storia!!!!
    • giuseppe c. Utente certificato 4 anni fa
      li puoi mandare a casa solo facendo meglio di loro..... intanto bene che stiano iniziando a cambiare
    • luca d. Utente certificato 4 anni fa
      Dimenticavo, D'Alema deve andare aff....lo!
  • Eleonora Moltrasio 4 anni fa
    Cara Parlamentare (non riesco proprio a ricordare il tuo nome), pensi davvero che la rivoluzione stia solo nel fatto di arrivare alle Camera con lattante, passeggino e pannolini e rifiutarsi di strngere la mano all'uno o all'altro parlamentare che non ti aggradano???? E no, bella, renditi conto del miracolo che si è verificato nella tua famiglia, e, d'ora in poi, fai la persona perbene (se ti riesce) e mettiti con umiltà e "competenza", se puoi, al servizio delle istituzioni e delle 15/16 persone (parenti, amici o vicini di casa) che hanno avuto la bontà di sostenerti. Lo stesso discorso vale per i tuoi "padroni"; niente diktat (via l'uno dentro quello, caramelle o stanza dei bottoni), ma disponibilità nel risolvere i veri problemi del nostro Paese. Loro dovrebbero ricordarsi che, personalmente, non sono stati eletti da un "cippa lippa" di nessuno, mentre chi vorrebbero cacciare è stato eletto da ben 3 milioni di persone (con tanto di nome, cognome, data di nascita e numero di scarpe) e saranno loro, caso mai, a decidere (al momento opportuno) qualcosa di diverso. E alloa, forza ragazzi, mettetevi in moto e pedalate, come e più degli altri Buon lavoro Eleonora Moltrasio
  • alex bian 4 anni fa
    GRANDE UOMO QUELLO....
  • real time 4 anni fa
    il 18 marzo in questo blog il post di Laura Olivetti. il giorno dopo: http://video.repubblica.it/edizione/torino/l-ex-olivetti-di-scarmagno-devastata-dalle-fiamme/122885/121371 se non fossi un ignorante penserei che c'è una relazione tra le due cose.
  • Armando L. Palma 4 anni fa
    Democrazia senza partiti politici. Era stato anche il desiderio di Simone Weil, e lo aveva filosoficamente argomentato e giustificato, in uno scritto del 1943, pubblicato postumo nel 1950, contenente il MANIFESTO PER LA SOPPRESSIONE DEI PARTITI POLITICI. Le tesi contenute nel Manifesto per la soppressione dei partiti politici, sono state scientificamente dimostrate nel 2012 da cinque ricercatori dell'Università di Catania, nel loro libro "Democrazia a sorte". Leggere per credere.
  • mauro 4 anni fa
    si deve fare un governo m5s perchè come primo partito inasoluto il pdl e associato con la lega mentre invece il pdmenoel eassociato con SEL matematico governo M5S grazie anticipate caro Napolitano ciaoooooo da Carbonia
    • alessandro v. Utente certificato 4 anni fa
      Si vede bene come Beppe vi ha modellato addosso il vestito da indossare senza che faccia una piega. nel caso la piega è la tua intelligenza e coscienza ed è a quella che bisogna ubbidire innanzitutto. Ti rendi conto dell'idiozia che dici
    • giuseppe c. Utente certificato 4 anni fa
      ecco il modo per bruciarsi prima di iniziare.... metti i piedi per terra per favore, occorre la consapevolezza, non so se conosci questa parola
  • mauro pilia 4 anni fa
    Gargamela che fai minaci ma dimetiti ai persso e non rompere se vuoi governare fai il governo col nano poi si vedra mauro carbonia
  • Riccardo S. Utente certificato 4 anni fa
    Olivetti : Buongiorno eredi Olivetti La cosa più triste é vedere come la Olivetti si sia dimenticata dei suoi uomini migliori. La mia famiglia ha dato tanto all'Olivetti. Mio zio, Giorgio é morto quest'anno dopo una lunga carriera all'Olivetti. Mio padre Roberto classe 1931, se ne sta all'Istituto Saudino di Ivrea, divorato dall'Alzheimer e nei suoi occhi rivedo i tanti racconti di quando, negli anni '50, comincio', assunto da Olivetti, a girare il Biellese per vendere le famose macchine da scrivere. Da li é partito in Sud Africa, a Hong Kong, in Giappone, in Australia. Stessa carriera per suo fratello Giorgio, il quale decise di rimanere più a lungo all'Olivetti, mentre il papà lascio', (o fu lasciato in malomodo ? mistero di famiglia) negli anni '70. Quanti articoli sui fratelli nei giornali. Quanti ricordi, incontri meravigliosi, avventure esotiche. Mio padre fu a capo dei giornalisti nelle Olimpiadi di Tokio del 1964. Ho ancora i ritagli di giornale, le medaglie commemorative, le carte intestate, le matite. Il tutto per poi finire in un maledetto ospizio alla periferia di Ivrea. Voi vi siete fatti mangiare dagli avvoltoi, ma non siete migliori dei vari De Benedetti e soci. Continuate pure a fare i filantropi, finanziate pure le vostre serate mondane, ma sappiate che i vostri uomini migliori, quelli che hanno fatto la Storia dell'Olivetti ve li siete dimenticati. Riccardo Dalla Francia.
  • FABIO CONTE 4 anni fa
    Concordo con chi dice che vanno eliminati i "pseudo"commenti di quelli che scrivono solo per offendere. Comunque ragazzi, io vi ho votato, ma non credevo che eravate così tosti, leali e "sani". Mi state facendo troppo gasare !!!!! .... e vi assicuro che tantissima gente che conosco è felicissima che siete lì. State facendo risorgere l'Italia !!!! Continuate così !!!! Forza M5S e Beppe !!!! Fabio da Pieve di Soligo (TV)
  • GIUSEPPE GUELI (ggueli) Utente certificato 4 anni fa
    Berlusconi vuole un uno dei suoi al Quirinale per utilizzare lo strumento della grazia e in un colpo solo cancellare i suoi problemi con la giustizia! Dario Fò Presidente della Repubblica.
  • soerenl'eretico 4 anni fa
    La democrazia NON è DEMOCRATICA. La democrazia è una dittatura dei molti suoi pochi. I pochi hanno diritto a veder rispettati i propri diritti. Non è vero che si hanno gli stessi diritti, ma si ha il diritto di vedere rispettati i propri diritti anche se diversi. Che soluzione esiste a questo problema? Creazione di comunità, le piu' piccole possibili coerenti tra di loro.... legge del dominio di coerenza, gestite con leggi altrettanto coerenti con le leggi della comunità che si trova in prossimità. Esempio in natura la gestione dell'organismo umano inserito nel sistema universo. Gli organi ed apparati di un organismo hanno funzioni chimiche regolate diversamente tra di loro ma coordinate e gestite da un centro superiore democratico, ovvero l'universo.... l'uomo non si adegua e allora si ammala di cancro... se l'uomo gestisse il suo universo in maniera coerente forse avremmo meno malattie e piu' benessere. QED Giuliano Preparata. Per gestire l'universo dobbiamo conoscere le leggi di natura e non imporre alla natura le leggi umane che derivano dal non aver capito l'ordine unviersale chiamandolo KAOS. Il Kaos universale che l'uomo non capisce è solamente un ordine dinamico contrapposto all'ordine statico delle leggi umane che appena fatte sono già superate dalla dinamicità di cio' che vive.... cio' che non cambia ed è fermo è solo morto....
  • Mario De Filippi Utente certificato 4 anni fa
    IL PD E' DURO COME IL BURRO Il PD conta per i seggi ma non per i voti. Altrimenti governerebbe. E' frutto di un miracolo numerico/elettorale grazie alla SVP. Ma la faccia di Bersani e degli altri le avete viste dopo le elezioni? Hanno perso piu' di 3milioni di voti e loro capiscono cosa significa. Adesso si trovano con molti eletti alla Camera che sono piu' un fardello che un motivo di forza. Se le cose non andranno bene le spaccature saranno terribili. Senza il potere e senza soldi il futuro del PD e' difficilissimo. Avremo molte elezioni a parte le politiche che potrebbero svolgersi a breve. Poi c'e' Renzi, ci sono D'Alema e gli altri vecchi che seppur politicamente morti sono vivi e ancora potenti nella burocrazia, poi ci sono i cattolici che te li raccomando, poi ci sono i tantissimi parlamentari giovani al primo mandato che hanno attese molto diverse dai vecchi e un futuro davanti, questi non sono pronti al sacrificio per Bersani, D'Alema ma neanche per Renzi. Sono molto piu' grillini di quanto si possa immaginare e pronti a seguire il vento nuovo. Poi c'e' Vendola e la sinistra oltre Vendola. Insomma non li vedo monolitici. Il burro e' piu' resistente.... FORZA MOVIMENTO5STELLE PRENDIAMOCI IL GOVERNO E MANDIAMO A CASA I POLITCI COLLUSI TRA LORO CORROTTI, LADRI E INCAPACI
    • zero nero Utente certificato 4 anni fa
      A federì er referendum sur finanziamento l'avemo già fatto, e me pare che avressimo detto che li sordi nun je li volevamo da. E dire che er popolo è sovrano. Nun sarebbe da mannalli in galera tutti per attentato alla costituzione? E ce so puro, quelli che qui se fanno er culo per difenneli. E chi so? A viale Mazzini ce ne so na bbella sporta. Semo arivati, disse er guercio....
    • Federica Pittalis Utente certificato 4 anni fa
      Il regime rappresentativo è la negazione della democrazia; con l’apposizione di un segno su di un simbolo deleghiamo per cinque anni tutto il potere ad un manipolo di professionisti della politica. E’ singolare che il nostro destino, il destino dei nostri figli, il destino della democrazia dipenda dalle decisioni e dai comportamenti di ristrette oligarchie. Questa degenerazione ha portato alla delegittimazione del nostro sistema politico. La nostra democrazia è malata di eccesso rappresentanza e di scarsa partecipazione. Il sistema rappresentativo deve essere profondamente rivisto ed integrato con istituti di democrazia diretta o partecipativa. La differenza, come ciascuno può vedere, sta in questi termini: la democrazia rappresentativa mette i partiti al centro della vita politica, la democrazia partecipativa mette i cittadini e la sovranità popolare al centro della scena politica. La democrazia partecipativa sta alla democrazia rappresentativa come il suffragio universale lo è stato rispetto al voto per censo. La democrazia rappresentativa deve essere integrata con istituti di democrazia partecipativa che porti ad un riequilibrio nella distribuzione dei poteri tra eletti ed elettori che rafforzi la sovranità popolare mediante l’attribuzione ai cittadini del potere, non solo di eleggere i propri rappresentanti ma anche di controllarne l’operato, di revocare il mandato dei singoli eletti, sia quello di partecipare con appositi istituti di democrazia diretta alle decisioni sulle questioni concrete più rilevanti per la comunità nazionale che vincolino il potere legislativo ed esecutivo. Gli istituti di democrazia partecipativa devono essere previsti non solo a livello nazionale ma anche a livello regionale e locale. Deve essere previsto il referendum propositivo senza il vincolo del quorum; referendum obbligatori per alcune tipologie di leggi in cui i partiti hanno un conflitto di interessi, come nel caso di finanziamento partiti, indennità e vital
  • aqmazz 4 anni fa
    Questo metodo che M5S vuole è una finta Democrazia,cosa ci vanno a fare in Parlamento e Senato tante persone,se devono votare quello che stabilisce 1/2 persone dall'alto?,le votazioni per alzata di mano SONO FASULLE,basterebbero i 2 capi decidono e usano professionisti dipendenti di Stato,come già hanno,cosi è DITTATURA di fatto,e mascherata,con la pretesa che una Persona voti anche quello che non condivide,si chiama servire e obbedire,DITTATURA,in fabbrica si obbedire al padrone,qui non è.INVECE è Democratico,discutere e rispettare le idee degli altri,le cose non sono condivise,la maggioranza vota per la scelta,gli altri per la loro,questa è DEMOCRAZIA,PRETENDERE DI AVERE LA MAGGIORANZA ASSOLUTA PER FARE QUELLO CHE PARE A 1/2 PERSONE,è una cosa PERICOLOSA,l'abbiamo già avuta e l'abbiamo impiccato,NON SI RIPETERA'!!,invece,dobbiamo e dovete volere persone in Politica o posti pubblici,che abbiano PRIMO,la Fedina penale pulita e senza alcun sospetto,SECONDO che siano professionalmente capaci,TERZO che siano scelti e eletti con Primarie VERE,NON Via Internet,che è più semplice e rapido,ma FASULLO,i più votati,saranno in lista elettorale i più votati in Parlamento,COSI avremo solo PERSONE elette da noi,ONESTE e CAPACI.poi oltre depositare le liste e i marchi,dovrebbero essere depositati anche i PROGRAMMI di Governo che saranno valutati tecnicamente da professionisti,se approvati dovranno essere attuati e rispettati,cosi si eviteranno le propagande con FALSE Promesse,che non si riuscirebbe mantenere ecc ecc.QUESTA è DEMOCRAZIA,con la Certezza quasi assoluta,che chi Governa,ha capacità tecniche e morali,dimenticavo,bisogna tagliare e gestire come un buon e capace Padre di Famiglia,Le entrate devono essere superiori alle uscite senza avere stipendi esagerati e tasse elevate.PUNTO!!"
  • Maria colarusso 4 anni fa
    Infatti, solo 1 elettore su 4 ha votato m5s quindi che diritti avete di rappresentare gli altri 3 ?
  • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
    Perché sottotitolare l'articolo, peraltro interessantissimo, come "La Democrazia senza POLITICA e senza partiti"? Non c'è nulla di puù politico, nel senso etimologico del termine, delll'utopia pensata dal buon Olivetti
  • Umberto L. Utente certificato 4 anni fa
    E' sufficiente questa frase "parliamo di una Italia del dopoguerra con una popolazione diversa da quella di oggi" scritta dalla figlia di Olivetti per smontare tutte le fesserie demagogiche dette da Grillo,il"Cainano" di Genova durante la campagna elettorale (ve le ricordate? "Siamo una comunità" ripeteva con i toni da ebete "se vado dal benzinaio e gli dò del formaggio quello mi fa il pieno". Come n0!: provate voi ad andare dal benzinaio,chiedere il pieno e pretendere di pagare con delle scamorze.Se è incazzato vi prende a mazzate,se è commiserevole chiama l'ambulanza). La tragica verità è che ci vogliono soluzioni ora e che abbiamo effetto adesso, non tra 20 anni come predica il " Cainano " di Genova. Ma queste il M5s non può darle perchè non ne ha. Che cazzo volete gliene importi al pluimilionario di Genova,che ogni giorno sentenzia dalla villa in collina o quella SUL mare( non ancora abbattuta come dovrebbe essendo uno sfregio a quella costa )della disperazione dei cassintegrati,degli esodati,dei disoccupati,dei pensionati, dei giovani in cerca di lavoro e quanti ORA soffrono. In questo del tutto simile all'altro "Caimano ", quello di Arcore. E se è vera la "eterogenesi dei fini" che li ha portati in politica ( uno per evitare la galera e proteggere la roba,l'altro per la sua personale " riabilitazione sociale " e per non essere ricordato solo come il "buffone che ha sterminato una famiglia" )inquietante e sospetta è la " unità di intenti" che li lega: impedire che la sinistra vada al governo. E il sospetto che i due " Caimani " lavorino sinergicamente per distruggere la fragile democrazia del Paese dovrebbe allarmare tutte le menti realmente democratiche ed antifasciste.
  • Mario De Filippi Utente certificato 4 anni fa
    ABBIAMO SUBITO LA DITTATURA FALLIMENTARE DELLA CASTA E DELLA MALA POLITICA ADESSO SIAMO 9.000.000 POSSIAMO CHIEDERE IL GOVERNO CON PIU'LEGITTIMITA' DI CHIUNQUE CI HA PRECEDUTO W IL MOVIMENTO 5 STELLE
    • Marino C. 4 anni fa
      Sono convinto che anche il più puro, quando arriva nella stanza del potere, viene travolto dal marasma di interessi e di inciuci che regna in quel ambiente. Ne è una chiara dimostrazione l'elezione del presidente del senato: per il timore che venga eletta una persona sgradita si è preferito rompere singolarmente l'unità del gruppo 5 S con ridicole giustificazioni, perdendo di vista l'unità d'intenti. Avanti così ne vedremo delle belle.
  • ENZO S. Utente certificato 4 anni fa
    condivido in toto gli obiettivi contro la cattiva politica e le ruberie connesse.Ma questo NON può essere l'unico traguardo: c'è la crisi economica, le aziende che falliscono, le persone che non sanno come sopravvivere, gli esodati ecc. ecc. Pertanto invito i cittadini parlamentari a ragionare con la testa e con il cuore e la propria coscienza. Prima dei "contratti", delle regole, viene la COSTITUZIONE e i problemi degli italiani e le soluzioni da dare a essi.Buon lavoro
    • Marzio 4 anni fa
      in una società organizzata prima delle regole(leggi) non viene niente. La COSTITUZIONE è la base delle regole. Se non si rispettano le regole non si rispetta la costituzione, infatti l'Italia è naufragata in balia delle bande che hanno interpretato a proprio uso e consumo la Costituzione violandola sempre quando gli conveniva. Solo imponendo la rigorosa osservanza delle regole, senza se senza ma, sia nelle piccole che nelle grandi cose il paese potrà risollevarsi.
    • ruben 4 anni fa
      hai pienamente ragione
  • lenda 4 anni fa
    Qui stiamo tutti a blaterare mentre il banana (vero virus dell'Italia) si sta organizzando per ficcarlo in quel posto ancora una volta a tutti quanti. Un governo debole non puo' che aiutarlo. Complimenti al m5s che gli sta dando una mano. saluti da uno che ha votato m5s.
    • alessandro v. Utente certificato 4 anni fa
      Sono pienamente d'accordo con te e ti apprezzo per la scelta che farai in futuro.
  • Mario De Filippi Utente certificato 4 anni fa
    SOLUZIONE PACIFICA E DEMOCRATICA PER USCIRE DALLA CRISI Bastera' che Grillo annunci che in 4gg. consecutivi a partire dal 3 al 6 aprile sara' nelle 4 principali piazze di Napoli, Bologna, Palermo, Milano e poi tutti a Roma il 7 aprile per far capire all'Italia che conta e al mondo che conta chi dovra' avere il Governo per conto degli italiani e perche' il M5S possa ottenere in caso di insuccesso di Bersani o anche a prescindere da questo insuccesso il mandato per formare il Governo dal Presidente della Repubblica. E' infatti naturale, giusto e istituzionalmente corretto che in una situazione di parlamento proporzionale l'incarico venga dato ad un esponente indicato dal primo partito per voti popolari: il M5S. Io credo che tolti di mezzo i capi storici dei partiti, i deputati compromessi giudiziariamente, i deputati compromessi politicamente, potremo avere un governo di unita' nazionale della durata di un paio d'anni durante il quale convocare una Assemblea Costituente per riformare Costituzione e Istituzioni, quindi rimettere dritto il Paese con alcune riforme basate su etica pubblica, riduzione degli sprechi e abbattimento dei privilegi e la tenuta dei conti con l'aiuto dei lavoratori e delle aziende per portare il Paese ad elezioni nella vera Repubblica democratica (senza numerazioni) che uscira' da una Assemblea di 90 persone scelte democraticamente ed espressione dell'Italia nuova. Se cosi' non sara' allora nuovo Presidente della Repubblica e nuove elezioni per riprendere da posizioni di maggior forza lo stesso programma. Nelle piazze si andra' con i nuovi parlamentari nazionali e regionali, con i documenti della rinuncia al finanziamento pubblico, con le riduzioni degli stipendi, con le prime notizie che riusciranno a portarci dalle Istituzioni i cittadini che li' per questo abbiamo eletto, con il sostegno vigile e attento dei cittadini via blog, rete, fb, con i cittadini partecipi grazie a incontri personali in tutti i comuni italiani e in tutti i quartieri
    • Luigi Pacchioni Utente certificato 4 anni fa
      MAGARI !!!!! speriamo non sia solo un sogno...il risveglio può essere molto duro
  • Mario De Filippi Utente certificato 4 anni fa
    MOVIMENTO 5 STELLE ALLA GUIDA DEL GOVERNO Abbiamo il dovere di chiedere a Napolitano l'incarico per formare il Governo, siamo infatti la prima forza politica e l'unica che puo' fare un Governo e portare questo Paese fuori dalla melma del declino e della mala politica che ci affligge. Ho gia' suggerito una possibile via anche qui nel blog perche' tutti la possano valutare ma l'importante e' che la richiesta venga fatta, abbiamo il dovere di fare e con forza questo passo proprio per rispettare il mandato di ciascun elettore 5. stelle. Infatti 1 italiano su 4 questo ci chiede. Uno vale uno, ma quasi 9.000.000 di 1 fanno 9.000.000!!!
  • my5 4 anni fa
    TROVO ABERRANTE I COMMENTI DEI GRILLINI MANGIATE DELLA FECCIA PD PDL MONTI E SIETE FIERI FIERI DI SAPERE CHE... SIETE TUTTI INGNORANTI ALLA GRANDE NON CONOSCETE NULLA SIETE INCIUCCIATI SE NON COMINCIATE DA QUI E FINITE QUI SIETE FALLITI. E POI ANDATE A SCUOLA QUI. DOVE VOLETE ANDARE ? Beppe Grillo about money 1998 - English / Deutsch . http://www.youtube.com/watch?feature=player_embeddedANCORA GLI UNICI POST DI RISPOSTA CHE MI MANDANO SONO VAI A FARE IN CULO LEVATI PD PDELLINO ECC. MA VI RENDETE CONTO CHE NON SIETE NULLA ? ALMENO GLI INCIUCCIATI FANNO GLI SGALOPPINI E RUBANO E FANNO RUBARE, VOI FATE SOLO ARIA E DELLA PEGGIORE. VI PREGO INFORMATEVI, CHE IL MALE E' L' INCIUCIO BANCARIO, LA FRODE EUROPEA, E LA COLLUSIONE MAFIOSA ILLEGALIZZATA DEL TUTTO. DEVONO ANDARE A CASA TUTTI COLORO CHE DA PRODI IN AVANTI HANNO SOSTENUTO E VOTATO REGOLE LEGGI E VINCOLI EUROPA BCE, BISOGNA CANCELLARE IL DEBITO, RICHIEDERE SOLDI RUBATI E DANNI, FONDARE BANCA CENTRALE AUTONOMA CON EURO ITALIANO VALORE EURO, STAMPA MONETA E CONIO ITALIANO, LE BORSE METTERLE FUORI LEGGE, SISTEMA BANCARIO AUTONOMO SENZA INGERENZA ALCUNA, E COSTITUZIONE ALLA MANO, CANCELLAZIONE E INVALIDITA' DI OGNI TRATTATO, ANTICOSTITUZIONALE EUROPEO E ITALIANO STUDIATEVI AURITI DI CUI GRILLO NE ERA ALLIEVO. BEPPE TI SEI PERSO PERCHE' SEI CODARDO E HAI PAURA MA GLI ITALIANI VOGLIONO QUESTO E TUTTI LO SANNO TRANNE VOI, CHE DOVRESTE SAPERLO E URLARLO INVECE SIETE LI CON LA CODA IN MEZZO ALLE GAMBE, INCOMPETENTI E PURE SPARANDO CAZZATE. NON SAPETE CHI E' DRAGHI? AHHA SI VANTA DI TENERE PERSONALMENTE 102 MILARDI DI EURO DEL NOSTRO DEBITO MAFIOSO. VORREI NON VEDERE PIU' NESSUN COMMENTO POLITICHESE DA VOMITARE, MA CHE SI PARLASSE E DELUCIDASSE QUAL' E' IL PROBLEMA E LA SOLUZIONE. LO SAPETE CHE NON POTRETE FARE NULLA? OGNI SOLDO TASSA VA' AL DEBITO. GuARDATE CIPRO. I PROSSIMI SIETE VOI. O FUORI TUTTI E TUTTO O FUORI VOI.
    • walter assogna 4 anni fa
      AI RAGIONE 4 MILIONI DI POVERI MILIONI DI DISOCCUPATI E ORA GRILLO DEVE SCENDERE IN CAMPO..
    • Mara T. Utente certificato 4 anni fa
      ?Ammazza quanto strilli... prendi una camomilla.
  • Anna Passerini 4 anni fa
    Dell'articolo della Olivetti mi ha colpito l'italiano mediocre e la punteggiatura approssimativa. In linea con il livello di istruzione dei deputati avvicinati dai giornalisti ("chi è Draghi" "ma sì' è stato il nostro, come si chiama...?"). Se le persone che abbiamo votato sono tutte così, Beppe fai bene a non farle parlare. Detto questo sto cominciando a precoccuparmi seriamente di essere caduta dalla padella nella brace. Che senso ha indire una conferenza stampa dove non si possono fare domande? Il mio concetto di democrazia è diverso dal vostro, ma purtroppo me ne sono accorta tardi.
  • marco .. Utente certificato 4 anni fa
    Ci rendiamo conto di chi ci governa si sono infuriati perche' hanno tolto gli abbonamenti gratuiti per gli stadi a quei mangia pane a tradimento Beppe Rompigli il cu................. e chi nn e' con te deve essere fuori, devi mandare a casa chi non si attiene al programma,questo e un punto ESSEENZIALE Caso Contrario Perderemmo moltissimi consensi.
    • alessandro v. Utente certificato 4 anni fa
      Ma non ti accorgi che di consensi ne state già perdendo perchè siete degli incopetenti?
  • Eramo F. Utente certificato 4 anni fa
    IL M5S VUOLE ESSERE UN MOVIMENTO RIVOLUZIONARIO. OK. MA QUANTE DIVISIONI HAI BEPPE ? MOLTI VOTI OTTENUTI, SONO DI PROTESTA NON RIVOLUZIONARI GRAN PARTE DEGLI ITALIANI VUOLE SEMPLICEMENTE UNA VITA AGIATA. RIITENGO KE IN QUESTO MOMENTO SIA NECESSARIO LAVORARE ALL'INTERNO DELLE ISTITUZIONI AUGURI
  • delfino biscotti 4 anni fa
    Condivido l'impostazione del M5S,tuttavia sono preoccupato delle scadenze di legge prossime es. IVA al 22%,Prox rata IMU,che andrebbero evitate per non aggravare la gia'precaria situazione.Per fare questo e' necessario il rinnovo delle cariche dello stato,propedeutico ai lavori parlamentari necessari a portare le modifiche di cui sopra.Il M5S si faccia avanti (come sembra stia facendo)per favorire propri rappresentanti. Per far funzionare la "macchina"come desiderato e'necessario prima rimetterla in moto. Saluti Delfino
  • Roberto Mariani 4 anni fa
    Ciao Grillo, ti scrivo a nome di una ventina di miei amici che ti hanno dato il voto, un voto di protesta, ma che certamente se alla fine non si configurerà in un governo tenuto per le p...e dai 5 stelle monterà in una rabbia sorda anche contro di te. A torto collo o meno il PD (a parte voi) è il partito meno peggio e visto che ci stanno dando l'opportunità di entrare al governo per controllare e proporre cose veramente nuove per una buona politica, ti scongiuriamo di dare la fiducia, giustamente a tempo e vagliando le diverse proposte di legge diversamente farai cadere il governo e si tornerà a votare. Diversamente lo scontento si rivolgerà contro il movimento accusandolo di non aver fatto niente per l'IVA che sale al 22, per gli esodati, per tutti i soldi che lo stato deve alle imprese e via discorrendo. Il movimento deve essere chiaro nelle richieste, diversamente fa la figura della vecchia e schifosa politica dei giochini e questo nessuno lo vuole anche se è per fini giusti. A precisa richiesta il PD risponda e si decida una volta per tutte per il bene degli italiani, anche di quei s.....i che ancora continuano a votare B. Diversamente il Movimento diventerà il capro espiatorio di tutto. Ciao e buon lavoro
    • alessandro v. Utente certificato 4 anni fa
      Finalmente vedo e leggo un commento interessante e intelligente. Non sono un iscritto al movimento ma seguo Beppe da diversi anni. Vi chiedo di allargare questa base di consenso perchè credo sia l'unica occasione di cambiamento in questo momento e che il M5S possa trarre anche dei vantaggi di carattere politico. Mi spiego, nel senso che se ci riuscirà a dare una mano al PD che in questa fase si sta dimostrando leale e collaborativo lo stesso M5S ne ha un ritorno di immagine e di fiducia verso i suoi elettori e non solo. Finalmente un commento di speranza. Ciao a tutti
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Chiaro il concetto, è quello che ci diciamo tutti i giorni noi amici che abbiamo votato M5S e tutti stiamo perdendo la pazienza, solo qui nel Blog sembrano parole da infiltrati. Vedo una brutta fine del movimento se continua cosi.
  • Lorenzo Bargagli 4 anni fa
    Osservando la situazione attuale continuo a pensare che ho fatto bene a diventare un attivista del M5S. Nel panorama politico di questi giorni osservo che c´é una squallida battona che si chiama Alfano, che su ordine del suo magnaccia, avvicina Bersani in un vicolo oscuro, per proporgli un pompino politico, a cambio di avere il magnaccia come prossimo Presidente della Repubblica. Mentre che quel maniaco sessuale di Bersani il pompino politico, lo vorrebbe da noi. Continuiamo a fargli vedere che noi siamo migliori!!!! Se vogliono i pompini politici che se li facciano tra loro.
  • Ugo Ottavio Utente certificato 4 anni fa
    RIMETTO IL COMMENTO POSTATO IL 19.03.13 ALLE 04:10 ED ELIMINATO. QUALCUNO QUA SI COMPORTA COME QUELLI DI LIBERO O DEL GIORNALE, ENTRAMBI DI BERLUSCONI. DOV’È LA LIBERTÀ DI ESPRESSIONE? Alcune osservazioni: 1) La libertà di coscienza discussa e probabilmente condivisa è importante. 2) Approfittare di quest'occasione storica per approvare alcune leggi essenziali, coincidenti fra il programma del PD e quello del M5S, rappresenta una scelta pragmatica e realista. 3) Si può lottare anche da dentro così come si sta facendo a Palermo. 4) Possibilità di proporre al PD e a Napolitano l’incarico di Presidente del Consiglio a Dario Fo o a Emma Bonino o equivalenti di grande prestigio e largo consenso tra PD e M5S (durata: più o meno un anno); anche quale presidente della Repubblica, Emma Bonino o Antonio di Pietro potrebbero essere dei buoni candidati 4) Molti di quelli che hanno votato M5S, probabilmente non lo rivoteranno se si continua con questa strategia che non porta a nessuna parte... se no a quella di elezioni anticipate con la legge elettorale "porcelum". Non sono d’accordo, quindi, che il M5S potrebbe raddoppiare se si andasse a elezioni anticipate…
  • umberto di nunzio 4 anni fa
    Datevi da fare non ce piu tempo il tempo degli onori e finito nella mia vita la testa e persa il controllo si e perso ogni giorno faccio strani pensieri e siamo in tanti ho votato m5s perche ci credo non sopporto vedere ridere mi fa incazzzz non ce niente da ridere a presto
  • ANDREA RENZI 4 anni fa
    Mi serve un maledettissimo lavoro che ora non ho e sono vicino al fallimento vero e proprio, perchè già moralmente ho fallito, qualcuno mi aiuti, a giugno avrò un figlio non sò che futuro gli potrò dare, cose dette e strà ridette. Ho votato il movimento 5 stelle perchè era l' unica speranza rimasta..... Spero che non mi deludiate.....contano i fatti non i nomi delle persone o chi viene eletto presidente del senato o della camera. La chiave di tutto secondo me è il lavoro, l' italia è una repubblica fondata sul lavoro maledizione, con esso c'è sviluppo, benessere. Ma tanto non sò se sono ancora una volta parole al vento....buona giornata a tutti.
    • nicolantonio59 4 anni fa
      la mancanza del lavoro è dato da un'importazione spregiudicata mettiamo il dazio così le industrie e quindi i consumi rifioriranno. secondo me non c'è un'altra soluzione
  • paola friggeri 4 anni fa
    “Il termine utopia è la maniera più comoda per liquidare quello che non si ha voglia, capacità, o coraggio di fare. Un sogno sembra un sogno fino a quando non si comincia da qualche parte, solo allora diventa un proposito, cioè qualcosa di infinitamente più grande”. Adriano Olivetti Questa frase di Adriano Olivetti e' scritta sul mio computer. Ogni giorno quando lo accendo mi compare davanti agli occhi
  • stefano b. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe ti seguo da decenni, e ti apprezzo. questa é un'invocazione a non sprecare un'occasione. Condivido tutto quanto espresso su una classe politica intenta soprattutto all'auto preservazione, priorità trasversale a tutti i partiti tradizionali, espressione del sentimento di casta, e per la quale il bene pubblico e la democrazia sono espressioni altamente astratte. Il tutti a casa quindi ci sta tutto. Ma ...... credo che molti dei tuoi elettori abbiano espresso un desiderio di cambiamento, e non vogliano aspettare le calende greche; rimangono quindi due scelte: elezioni subito o fare qualcosa di positivo nella legislatura corrente. Le vie di mezzo punirebbero il tuo movimento ad una prossima elezione, tra un anno, o due anni o quello che sia. A una valutazione superficiale, il 75% dei punti del programma M5S sono accettabili agli elettori PDmenoelle. Imponiamoli! Un risultato del genere metterebbe di nuovo in posizione di forza il Movimento alla prossima elezione. Ripresentarsi dicendo "non ci accordiamo con nessuno (per ottime ragioni) e quindi non facciamo nulla" sarebbe un pessimo biglietto da visita. Ti so troppo intelligente per non avere pensato a queste banalità e quindi mi domando: che cosa stai inbelinando? PS e per favore evitaci D'Alema presidente.
  • Daniele Corvino 4 anni fa
    IL CODICE "DA GRILLO" seconda parte: Avevi un costoso poratatile apple? Un professionista benestante. Usavi un ipad? Una studentessa universitaria. Il codice registrava puntualmente anche le “conversioni”, nel gergo del web marketing si ha una conversione quando l’”Avventore” compie un acquisto, o si registra al blog o comunque compie l’ azione che chi tesse la tela si aspetta che venga compiuta. Ignari di tutto i “i visitatori avventori o potenziali clienti” che dir si voglia diventavano colonne di un istogramma, spicchi di una torta, numeri, per vedere cosa “vendeva meglio”, quali argomenti, quali frasi, quali spot. La trasparenza tanto osannata non funzionava per loro, non una scritta, non un cenno al fatto che il proprio ip venisse registrato, che sul computer del visitatore venisse installato un cookie, un biscottino, una innoqua briciola di Pollicino , un marchio che il Ragno usava per riconoscerli, per classificarli, per tessere sempre meglio la “sua” rete. La mano mi tremava per l’ emozione della scoperta (dell’ acqua calda), quando fui interrotto da uno scampanellio perentorio del citofono, mi affacciai alla finestra e vidi due persone nel cortile, davanti la porta di casa. Indossavano dei lunghi impermeabili neri e occhiali da sole nonostante fosse una grigia giornata d’ inverno, un rivolo di sudore freddo mi percorse la schiena, Erano forse Inquisitori? No, non avrebbero neanche bussato. Senechaux del priorato di Sion? Forse….. Uno dei due mi indicò con l’ indice teso e urlò in accento genovese (un dialetto scomparso da molti secoli ): ”Colluso!! Arrenditi!! Sei circondato!!!!” P.S. Premere Ctrl + U per visualizzare il codice sorgente. (Per chi usa Internet Explorer premere: Visualizza – HTML)
    • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
      notevole! Non me l'aspettavo. I frequentatori di questo blog non immaginano neppure quanto possa essere pervasivo, curioso e "intelligente" il codice di una pagina web! Chi possiede e usa il Kindle (quello cui Grillo ha dedicato una delle sue performances piu' infervorate ed entusiaste) o anche chi ha fatto solo una ricerca nello 'shop' di Amazon -che ha un banner fisso qui dentro- si rende conto che da qurl momento, in qualsiasi sito navighera', si vedra' proporre gli oggetti che ha visionato su Amazon e, per catturarne di piu' l'interesse e invogliarlo all'acquisto, si vedra' presentare una serie di oggetti analoghi tra i quali trovera' quello piu' consono ai suoi gusti ef al suo portafogli! Induzione al consumismo sfrenato. Questo fa lo shop online e questo favorisce, in modo eticamente discutibile, la "moral suation" di Beppe Grillo e suoi aggregati in questo "trappolone", da cui sicuramente trae buona parte di quanto gli occorre per scagliarsi contro il finanziamento pubblico dei partiti! Pero', secondo i suoi ignari adepti, Grillo e' da candidare per la beatificazione! E sia! Santo subito ..... but not in my name!
  • Marino Borrelli 4 anni fa
    Consiglio di leggere "il Manifesto per la soppressione dei partiti" di Simone Weil Nel 1943, poco prima di morire, Simone Weil traccia una analisi lucidissima dei rischi del sistema partitocratico. L'analisi impietosa mette in evidenza il fatto che la stessa natura dei partiti è finalizzata alla sopraffazione del partito antagonista e alla propria crescita illimitata e non ad un finalizzato servizio alla collettività. In breve sostiene che i partiti siano una macchina totalitaria per tre caratteristiche essenziali: "- un partito politico è una macchina per fabbricare passione collettiva. - un partito politico è un’organizzazione costruita in modo da esercitare una pressione collettiva sul pensiero di ognuno degli esseri umani che ne fanno parte. - il fine primo, e in ultima analisi, l’unico fine di qualunque partito politico è la propria crescita, e questo senza alcun limite". E' evidente che l’autoreferenzialità del sistema dei partiti, lo scarso profilo etico dei politici di professione, la conservazione di privilegi della casta e immoralita nella gestione del pubblico sono la causa primaria dell'implosione del sistema dei partiti politici in italia. Cordiali Saluti Prof. Arch. Marino Borrelli http://gek60.altervista.org/wp-content/uploads/2012/06/manifesto-per-la-soppressione-dei-partiti.pdf
  • Mario Ranieri 4 anni fa
    Caro grillo, penso che oggi dovresti dichiarare pubblicamente le richieste che farai al Capo dello Stato per la formazione del Governo. Non va bene Bersani? Allora proponi tu un nominativo che non può essere rifiutato dai democratici e per un governo di legislatura.Altrimenti l'uomo con l'uveite sarà ancora in campo. E questa volta la responsabilità è solo tua come lo è stata per la sinistra in quest'ultimi 20 anni.Coraggio
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Coraggio ? Non ne ha coraggio, sta meditando lui e l'altro demente come uscirne ... spero in questi ragazzi in parlamento. P.S. Grillo dal Presidente per me non ci deve andare !
  • Daniele Corvino 4 anni fa
    IL CODICE “DA GRILLO” Correva ormai l’ anno 2721, ormai vecchio e stanco trovai forse quello che avevo cercato per tutta una vita, su un server rinvenuto negli scavi archeologici a Sterling, VA, US, all’ interno di un blog trovai uno script, un codice. Forse era “il codice”, poche righe che cambiarono il corso della storia, per sempre! “ _udn = "beppegrillo.it"; function utmx_section(){}function utmx(){}(function(){var k='443027-0',d=document,l=d.location,c=d.cookie; if(l.search.indexOf('utm_expid='+k)>0)return; function f(n){if(c){var i=c.indexOf(n+'=');if(i>-1){var j=c. indexOf(';',i);return escape(c.substring(i+n.length+1,j')})(); utmx('url','A/B'); “ A cosa servivano queste poche righe di colore oscuro? Registravano informazioni sui visitatori del blog, erano sempre state lì, sotto gli occhi di tutti, ma nessuno ci faceva caso, impegnati a osservare la vetrina gli “avventori” del blog non guardavano il retrobottega, il codice sorgente, quello che c’è dietro i post, i commenti, le foto, le battute, gli spot, i contenuti. Il codice silenziosamente, pazientemente li registrava, ogni cosa, a che ora entravi sul blog, quale sito avevi visitato prima, quale dopo, da dove ti stavi collegando. Il codice “capiva” anche chi eri, non era importante il tuo nome ma “cosa” eri. Avevi un pc desktop con scheda video integrata e usavi internet explorer? Eri un pensionato. Avevi un costoso poratatile apple? Un professionista benestante. Usavi un ip
  • Lorenzo B. Utente certificato 4 anni fa
    CIPRO? Ecco cosa potrebbe accaderci, naturalmente vale solo per i piccoli, i grandi fuggono prima. http://finanzanostop.finanza.com/2013/03/18/cronaca-della-rapina-subita-dai-ciprioti-e-quello-che-potrebbe-accadere-a-noi/
  • romualdomz 4 anni fa
    Caro Beppe e cari amici tutti del M5S, Se per caso all’inizio del movimento vi foste spinti verso una forma di rivoluzione armata, sarei probabilmente lo stesso stato d’accordo e, forse, avrei anche cercato di unirmi a voi in qualche forma. Avete scelto invece la protesta civile, avete scelto il vaffa e il web e avete scelto la via parlamentare: seguo Grillo da oltre 25 anni ed ho seguito il M5S, votandolo fino ad ottenere quel successo che ha sorpreso anche me. Ora, caro Beppe, sii coerente: non rompere i coglioni a quei parlamentari che tu stesso hai educato alla forma “1 VALE 1“ ma soprattutto NON perdiamo questa straordinaria occasione, che NON riavremo mai più; non credere che nuove elezioni ti daranno lo stesso consenso; lo riavrai più ampio e più forte solo se OGGI entri nel governo e se OGGI conquisti qualche successo; ne bastano alcuni importanti tra i tanti che ci proponiamo, per mandare davvero (ma dopo) affanculo tutti i vecchi tromboni. Ti ho sostenuto ora, ma ti aspetto al lavoro! Ho votato il M5S per mandare in Parlamento gente a lavorare per me e per i concittadini incazzati, non per fare rivoluzioni armate: se chiedevi, potevo anche seguirti su quella strada, ma TU ci hai chiamato nella cabina elettorale, ora devi operare e, ti prego, non fare cazzate!!
    • livio moro 4 anni fa
      Io non ho votato il M5S ma sono comunque contento che abbia avuto questo successo, sono contento perchè spero che questo aiuti l'Italia e gli italiani a scrollarsi di dosso la polvere accumulata negli ultimi 20 anni dalla vecchia politica. La democrazia però è un meccanismo complesso e prezioso, vediamo di non sfasciarla perchè dopo nessuno se ne assumerà la colpa. Confido che tutti gli eletti M5S abbiamo a cuore il bene del paese e più cervello di quelli che hanno sostituito.
    • ELEONORA CONSOLI 4 anni fa
      Bravo. Sono d'accordo. Eleonora
  • lenda 4 anni fa
    ottaviano è scemo
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    :-(
  • Franco L. Viero 4 anni fa
    RINGRAZIO GLI OPERATORI ECOLOGICI DEL BLOG, CHE HANNO, PER BEN DUE VOLTE, ELIMINATO IL MIO STRALCIO DA ARISTOFANE. Come si dice: ho mangiato la foglia. Non succederà più. Bravi!
  • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
    Sono assolutamente d'accordo con Barba Figlio delle 11:10 !! Tenere duro. Non fare accordi con chi: - si e' dimostrato come il Male per l'Italia. - ha lasciato passare, con l'inerzia, LO SCUDO FISCALE - ha collaborato con chi tiene le fila della finanza internazionale (Monti Co.) - ha lasciato stravogere la legislazione sociale in materia di lavoro e l'equilibrio tra imprenditori e lavoratori, sbilanciandolo in favore di Confindustria! - ha consentito l'imposizione dell'IMU, senza cercare di fermare l'emorragia di denaro pubblico in favore delle CASTE E DEI grandi evasori! Si torni a votare! Subito!
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    SONO STATO TRUFFATO E GRILLO E' L'UNICO RESPONSABILE . HO VOTATO IL M5S SULLA BASE DEL PROGRAMMA PUBBLICATO (http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf ) DOV’E’ SCRITTO CHE IL M5S NON FA ACCORDI ? SUL BLOG SEMBRA ESSERE UNO DEI PUNTI CARDINE DEL PROGRAMMA, MA QUI E’ PRESENTE SOLO LO 0,030% DEI VOTANTI. FORZA RAGAZZI NON VI FATE INTIMORIRE DA GRILLO, LUI E' UNO COME ME E TUTTI VOI, FATE IL VOSTRO DOVERE IN PARLAMENTO PER CAMBIARE L'ITALIA !
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Perchè posto me lo chiedo da giorni, forse per rabbia, i miei post non convinceranno nessuno ne sono certo. Ho votato il movimento perchè non ne potevo e non ne posso più di Monti, Berlusconi, D'Alema, La Bindi, Fini, Casini di tutti questi che vediamo ormai da decenni e che ci hanno preso in giro senza ritegno. Prima di votare il movimento ho letto il programma e non ho trovato nessun punto dove mi si dice che governeremo da soli con il 100% . Io voglio la democrazia, partiti seri ripuliti non voglio uno staterello tipo Repubblica delle Banane con un solo partito con 5 stelle e un solo uomo che urla . Hai presente un paese normale ? Chiedo troppo a Grillo ?
    • Michele Mariani 4 anni fa
      Ma perchè devi sparare in questo modo , ma chi ti a truffato, forse ti vuoi autoconvincere o vuoi autoconvincere altre persone?
  • ettore zottarelli Utente certificato 4 anni fa
    Ci vuole coraggio . Occorre avere tanta pazienza. Inserire il nome della famiglia Olivetti in questo blog fa nascere interrogativi. Perché ora ? Perché qui ? Quella famiglia ha sempre avuto valori lungimiranti di democrazia, solidarietà, giustizia sociale cioè gli stessi valori che per decenni hanno riempito le piazze, anche con Beppe Grillo, ricordi Beppe? Quelli erano i valori che ci univano. Per caso alcuni giorni fa ho scoperto che oggi l’unica cosa che ci unisce è avere lo stesso idraulico , quello che cura le nostre piscine… Non i senatori del M5S sono caduti nel trappolone, sei tu che sei rimasto nella trappola degli impresari che per te oggi scrivono il copione. Non importa lo spettacolo deve andare avanti, gli affari sono affari, mettiamo pure insieme “casa Pound” ed Olivetti, cori da curva di stadio ultrà , e rumenta e..mi raccomando.. acqua in bocca ..e mi raccomando che la piscina sia in ordine. Che brutta fine povero Beppe.
  • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
    Siccome sono sicuro che anche il mio post delle 10:51 verra' cancellato a breve, mi piacerebbe che chi la pensa come me lo copiasse e, alla prima occasione, lo ripostasse facendolo precedere dal titolo: "RIPUBBLICHIAMO I POST CENSURATI" Cosa farebbero, censurerebbero all'infinito??
    • Elvira Morganti Utente certificato 4 anni fa
      Ho pubblicato anche io un commento elencanto tutte le cose da fare in parlamento e che se non saranno fatte a breve ci faranno sprofondare ancor di più in uno stato di povertà con grande difficoltà per le famiglie, Non c'è più. Ora cerco di ripubblicarlo. Hai ragione cancellano le cose scomode.
  • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
    incredibile!!! Neanche nella Russia dei Soviet succedeva una cosa del genere! Vergognatevi! Lo so che questo post non uscira', ma almeno voi lo leggerete e, se vi resta un briciolo di pudore, vi vergognerete! Bravi!
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    Si Cipro sventola bandiera banca Di ilsimplicissimus di Mariaserena Peterlin La piazza è muta Cipro si sbanca temiamo tutti bandiera bianca Non c’è più tempo per cambiamento tra noi dilaga solo sgomento. Mentre i Palazzi chiocciano in lite sale la rabbia (non è gastrite nè mal di pancia) attenti attenti chè questa volta mostriamo i denti. E lo diceva già Machiavelli “perdòno i morti non i balzelli.” Attenti attenti nuovi tiranni a non aggiungere nuovi malanni. La gente vuole giustizia e lavoro ma voi sguazzate senza decoro e continuate a far la casta? abbiamo detto già in tanti: basta!
  • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
    "Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi." Vero, c'e' scritto. Non riuscivo a spiegarmi perche' sono al decimo messaggio cancellato. Adesso ho capito. La voce accettabile dei "cittadini" e' solo quella adorante ed osannante. Io non ho mai offeso alcuno, ho solo espresso opinioni. Speravo che almeno qui ci fosse liberta' (che non deve essere arbitrio e licenza di infangare). Quello che ancora non comprende chi guida questa tecnica di moderazione del blog e' che non si aumenta il consenso con la repressione. E questo e' la censura "insindacabile" esercitata in modo permanente ed a senso unico: repressione. Voi dovete solo sperare che non si torni a votare. Se dovesse succedere -lo spero ardentemente!- quanti 'cittadini' degli ottomilioni che vi hanno dato la fiducia pensate che restino con voi? Io non dico che ho votato M5S, perche' potrebbe essere una bufala, una falsita'. Pero' riflettete sul fatto che invece potrei aver votato. Oggi non mi resta altro da aggiungere se non (per quanto durera' senza essere CENSURATO): CHE DELUSIONE! Ciao a tutti
    • tommaso d'alessio Utente certificato 4 anni fa
      anch'io ho tutti i miei post censurati. senza vaffa e senza ingiurie cerco di avviare un discorso. ma non rinetra nel Grillo-pensiero
    • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
      Siccome sono sicuro che anche questo post verra' cancellato a breve, mi piacerebbe che chi la pensa come me lo copiasse e, alla prima occasione, lo ripostasse facendolo precedere dal titolo: "RIPUBBLICHIAMO I POST CENSURATI" Cosa farebbero, censurerebbero all'infinito??
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    Cara Signora Olivetti, cosa ha fatto la Fondazione quando De Benedetti ha distrutto l'azienda ? Caro Grillo dovresti spiegare a quelli che stanno per chiudere negozi, fabbriche o che sono senza lavoro che con questi articoli ci si mangia e si tira avanti una famiglia . Vergognosi !
  • walter giusti (gaggionato) Utente certificato 4 anni fa
    mi chiedo se si stà parlando di "olivetti" quella ditta che nel 1980 circa costruiva computer e costrinse tutti i concessionari FIAT ad acquistare uno o più computer "a secondo delle dimensioni del concessionario" pena la perdita di concessione del marchio Fiat qualora il concessionario non avesse effetuato l'acquisto. se si sta parlando di quell'olivetti li non credo fosse un vero democratico senza partito ma penso che sia stato uno che si è arricchito con l'imposizione di potere.
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Ma chi te le racconta queste favole? Lo stesso agnelli acquisì la olivetti, venduta poi a di benedetti che con l'M20 non esisteva più nulla di olivetti e fu peraltro un bidonne. Tale bidone fu venduto alle poste italiane, levandosi così le rimanenze di magazzino. Strano che tutti i dipendenti di olivetti lo rimpiangono, mentre maledicono di benedetti.
    • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
      Sì, è quella, ma... Nel 1978, Carlo De Benedetti, tessera numero uno del PD, se ne era impossessato e fu lui, non gli eredi di Olivetti, a fare di quelle e di altre cose spregiudicate, fino ad affossare l'azienza e creare lacrime e disoccupazione.
  • Adriana G 4 anni fa
    Messaggio per Laura Olivetti: ma dove eravate Lei e la Sua famiglia, quando hanno spolpato e distrutto un'industria ammirata da tutto il mondo!??!?!? Ma non si vergogna a fruttare il nome di Suo padre - grande Uomo nell'umanità, nella lungimiranza, nel rispetto, nell'intelligenza ... - Lei e la Sua famiglia avete permesso che fosse distrutta l'opera ed il sogno di Suo padre. Eravamo 70.000 nel mondo e 25.000 in Italia ed ora? Cosa ha fatto Lei? la Fondazione... ma mi faccia il piacere!!!!!!!
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Il padre era morto, poi c'è stato un rovescio, dopo c'è stata una ripresa, per poi entrare in crisi.
  • john buatti Utente certificato 4 anni fa
    Gessica Rostellato. Il Significato della stretta di mano puo essere falsificato e percio tutti quelli che si sentono offesi o lo vedono come maleducazione leggete qui: http://www.dizi.it/ipocrisia ipocrisia 1 (sf.) 1 Simulazione di buoni sentimenti o buone qualità allo scopo di ingannare o per farsi benvolere; doppiezza, finzione, fallacia. ~ falsità. <> schiettezza. 2 Atto da ipocrita. ~ conformismo, perbenismo. 3 -simulazione di buone qualità o di buoni propositi attraverso azioni o atteggiamenti falsamente virtuosi, per ingannare qcn. o per ottenerne i favori: condannare l’i. diffusa, l’i. dei falsi devoti, nascondere qcs. sotto, dietro la maschera dell’i. | comportamento o discorso da ipocrita: non sopporto tutte queste ipocrisie ---------------- http://tinyurl.com/cq25lfm La stretta di mano: un rituale antico e allo stesso tempo molto attuale che avviene quando due persone si presentano per la prima volta o si salutano di nuovo ma non hanno ancora troppa confidenza. La stretta di mano ha il duplice scopo di mostrare cordialità ma allo stesso tempo definire il territorio invitando l’altro a stare alla giusta distanza. Quando diamo la mano il modo in cui lo facciamo parla di noi, è stato infatti dimostrato che il modo di stringere la mano generalmente non cambia nel tempo e rappresenta una parte della nostra personalità. La stretta di mano “migliore” è quella salda e decisa che denota una giusta personalità e sicurezza. Se però stringi la mano in modo eccessivamente forte è sintomo di aggressività e un po’ di esibizionismo.[...] ---------- morale della favola? Meglio non stringere la mano se dentro non ti senti di essere ipocrita! Si puo anche salutare una persona e se non si stringe la loro mano non si puo dire che sei maleducato/a visto che anche i mafiosi stringono le mani dei politici e viceversa. Mi volete dire che questo comportamento rende un mafioso (che ha ammazzato ) una persona educata solo perche ha stretto la tua mano?
  • Utente certificato 4 anni fa
    ***** UN "IMPRENDITORE ONESTO" E' UNA CONTRADDIZIONE IN TERMINI, COME LO Eì ANCHE UN "POLITICO ONESTO" CHE PROTEGGE IL CAPITALE PRIVATO Poco m'importa di quello che succede all'interno delle mura del potere, che già lo so, si protegge il capitale privato: solo uno sprovveduto, colui che non ha mai studiato, crede alle cospirazioni e necessità di "far chiarezza"!!! Si crede che basti l'onestà a cambiar il dogma sociale? Cos'è l'onestà? Si è sicuri di poter comprendere fino in fondo il concetto stesso? Se quotidianamente conferiamo con il nostro lavoro al ripristino dei capitali sacrificati nella produzione e se quotidianamente prestiamo soldi nostri, di tutti, ai nuovi investimenti, allora perché, sempre noi tutti, non governiamo le imprese nel loro insieme? Non vi sembra che ciò sarebbe onesto? E non vi sembra che un imprenditore onesto dovrebbe aprire le porte a coloro che lo finanziano, con il loro lavoro, con il loro TFR, con i loro soldi tramite le banche? Sarebbe onesto anche che ogni cittadino si preoccupasse dei propri investimenti (sempre tramite i finanziamenti di cui sopra). Allora perché a nessuno frega, di cosa stanno facendo gli impiegati negli uffici dell'azienda, cosa stanno facendo i consiglieri d'amministrazione nelle aziende private, perché nessuno chiede lì la trasparenza e il controllo diretto da parte dei lavoratori e cittadini che vivono in quella zona? Forse perché nessuno ha la conoscenza per farlo: paura per non fare figuracce; forse perché Grillo non lo ha ancora messo in un post; forse perché anche Grillo è disonesto e protegge i disonesti. hasta sprovveduti ps: Come volevasi dimostrare: ho cambiato mail per vedere i voti e per votare. Non potendo lo staff riprogrammare velocemente il blog il commento è stato rimosso perché votato. E' QUESTA L'ONESTA' DELLA QUALE PARLATE? ps2: Appunto, avrei voluto finire con "hasta coglioni", perché ci stava tutto, ma è inutile continuare a prendersela con dei poveretti. *****
  • Alida N. Utente certificato 4 anni fa
    Una delle cose a cui Adriano Olivetti teneva di più è la competenza, lo dice la figlia Laura. Ma voi dove li avete raccattati quesi parlamentari e come ne avete saggiato le competenze?
  • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei tornare sul discorso del dissenso. Ho il massimo rispetto nei confronti dei veri iscritti al M5S che manifestano timori e disaccordo. Vi chiedo solo, per favore, di seguire per un attimo il mio ragionamento. Se il Movimento ha avuto quell'enorme successo che lo ha portato a diventare il partito più votato alla Camera, è perché in campagna elettorale si è detto a chiare lettere che volevamo fare una RIVOLUZIONE COPERNICANA, mandarli tutti a casa (perché tutti sono responsabili dello sfascio nazionale) e creare una nuova Italia, dove i sudditi si trasformassero finalmente in cittadini. Per questo abbiamo preso oltre 8 milioni e mezzo di voti. Se dicevamo qualcosa di diverso, e cioè che volevamo soltanto più giustizia, più sociale, maggior rispetto per l'ambiente, credete che ci sarebbe stato quel "miracolo"? Avete visto che fine hanno fatto Ingroia e compagnia bella? La nostra forza è stato ridare speranza a tanti italiani che veramente potessimo spazzare via tutto il passato e creare un mondo nuovo. Ora se andassimo a fare stupide alleanze col PD perderemmo tutta la nostra ragione d'essere. Diventeremmo un pezzo di partitocrazia come tutti gli altri. Essere critici quindi va benissimo, ma suicidarci per fare inciuci con Bersani... E che c'era bisogno di scomodare il "miracolo" di febbraio? Bastava fare i soliti ignobili inconcludenti giochetti di Palazzo da prima e seconda repubblica. Forse non tutti sono pienamente consapevoli che tutti insieme abbiamo scritto una nuova pagina di storia il 24 e 25 febbraio. Non possiamo lasciarla ingiallire nella mediocrità di accordi col passato regime. I senatori che hanno fallato dovrebbero fare come Muzio Scevola, punire la mano che per ingenuità ha sbagliato e chiedere scusa per non aver rispettato la volontà di coloro che li hanno eletti. Questa è la vera ed unica coscienza dovuta ai nostri parlamentari. E in quel caso ne apprezzeremmo il gesto e potremmo riconciliarci con loro.
    • Michele Mariani 4 anni fa
      Concordo pienamente , ma chi sono tutte queste persone che neanche in un mese, fanno sembrare che il movimento 5 stelle si sia sfasciato ? forse dei non grillini ?
    • Henri S. Utente certificato 4 anni fa
      Perché un giovane neo-eletto del PD (o di qualsiasi altra lista) sarebbe più responsabile (o colpevole) di un deputato grillino, magari più anziano? Cosa diremo fra 6, 12, 24 mesi, cioè alle prossime elezioni, per tutti i parlamentari M5S? Saranno responsabili delo stato in cui troveremo, e che temo che davvero possa essere solo peggiorare per colpa dell'inazione.
  • OPS-Roma 4 anni fa
    La vera libertà per un popolo, non sono le disquisizioni parolaie della politocrazia ma la realizzazione delle seguenti garanzie reali che compongono l’utilizzo delle seguenti esigenze: -il lavoro; -l’assistenza sanitaria, -l'istruzione -la casa; -la sicurezza ; -lotta senza quartiere alla droga; -l’assistenza pensionistica; -l’alimentazione sana; -l’aria pulita che si respira; -il decoro urbano; -le ferie garantite. Per il resto al popolo interessa che la gestione del Paese venga effettuata da politici che amministrano la Cosa Pubblica nella onestà e capacità del buon padre di famiglia.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    AREA RASSEGNA STAMPA Rassegna stampa Frattocchie 2.0, ecco il militante virtuale Non hanno nomi ma hashtag. Si dicono «spartani», puntano tutto sulla rete delle reti: formazione, discussione, movimenti di opinione – Gioia Salvatori, L'Unità pubblicato il 20 gennaio 2013 , 1239 letture inShare Cinguettii di partito senza marchio ufficiale, hashtag, flussi di rete e storytelling. Nessun brand Pd per gli attivisti democratici della rete ma il progetto è in crescita. Contro la vulgata del partito vecchio, rugginoso e impalato, un manipolo di giovani democratici prende in mano il web, si raduna in convegno a Roma per una giornata di formazione sulla comunicazione on line e rilancia: si punti tutto sulla rete delle reti perché lo slogan, come dice il pubblicitario parigino Jacques Séguéla, «è importante ma non basta più». Hanno meno di trentacinque anni e non vogliono essere chiamati nerds né giovani turchi, vengono da tutta Italia e si sono ribattezzati i «300 spartani». Fedelissimi al loro Leonida prendono ordini su eventi da seguire e hashtag da usare da un gruppo non pubblico su facebook: D-net. Il gruppo dà un input e se c'è Ballarò con Bersani, tutti a seguirlo e a twittare con il cancelletto (#) e la parola scelta per la sera. Così la sezione si fa virtuale: il militante c'è ma è in rete a fare opinione, a passare ai suoi seguaci-followers la parola del segretario. Lui non si chiama «compagno» ma chiocciola e qualcosa: @Tatonepd, @EmilianoFatello, @FiorenzaTerenzi, @Elibarrella, @Ecostagli. Lui sa come twittare, quali simboli usare e come metterli, chi linkare e cosa rilanciare. Glielo hanno insegnato a Frattocchie 2.0, iniziata la scorsa estate e proseguita ieri a Roma all'Università Gregoriana, in piazza della Pilotta. Non lo hanno scelto a caso: è stato formato perché in rete qualcuno l'ha notato come un filo-pd attento ai trend e opinion maker nei cinguettii su Bersani (e non solo). Ora è nella carica sul web dei trecento spartani, nella stanza della 'guerra
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
      telematica', sottile e importante quanto un manifesto. Il lavoro non è poco e qualcuno è stato ingaggiato per esaminare i flussi di rete compresi i 'sentiments' cioè la qualità dei contenuti sul segretario e il partito. «Diventa tutto un archivio telematico che teniamo e analizziamo, si sedimenta, poi le reazioni si studieranno», spiega @Mammonss che viene da Rosarno, ha «l'abbronzatura da teleschermo», lo canzona un suo amico, e si è laureato l'altro ieri in scienza delle comunicazioni. Volontariato, per ora, poi un giorno magari il suo sarà un lavoro e forse con qualche migliaio di followers al seguito, chissà, una candidatura. http://www.partitodemocratico.it/doc/248967/frattocchie-20-ecco-il-militante-virtuale.htm
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    Il leader (Grillo) e forse Casaleggio alle consultazioni al Quirinale ... io voglio Crimi alle consultazioni .
    • Mario De Filippi Utente certificato 4 anni fa
      Crimi e Lombardi andranno di sicuro. Quello che conta pero' non e' chi va ma cosa si dice. Dobbiamo chiedere la guida del Governo perche' siamo il primo partito per voti e perche' siamo gli unici pronti al cambiamento e capaci d garantire tutti i cittadini. Fuori i corrotti, i capi della politica lurida, i condannati e i sottoposti a provvedimenti giudiziari, fuori i compromessi con la,vecchia politica. Con gli altri cittadini eletti anche negli altri partiti potremo fare una politica nuova e garantire guida ferma e vincente e aprire a riforme istituzionali e costituzionali perche' alle prossime elezioni i cittadini elettori possano finalmente decidere e partecipare alla vita politica del Paese.
    • Chip En Sai Utente certificato 4 anni fa
      Ti do totalmente ragione!... l'ho già detto io subito dopo la vittoria e il proposito di Beppe di presentarsi lui da Napolitano (che però sembrava essere solo una battuta!)!... Beppe e Gianroberto alle consultazioni?!... Niente di più sbagliato! .-|||
  • giacinto ciminello 4 anni fa
    Grande OLIVETTI. Il progetto M5S, rivoluzionario,magnifico,eccellenza della Democrazia,necessita di tempo perchè il sistema vigente resisterà,si contrapporrà, per cui sarà necessaria una lunga costante azione dal suo interno, per questo tanta gente ha votato, per una speranza ma, comunque nel frattempo la vita del PAESE deve continuare per cui l'impresa degli eletti del M5S dovrà necessariamente saper svilupparsi su 2 binari, l'azione in questo sistema e l'obiettivo della realizzazione dell'altro. Compito arduo e lungimirante ma gli Italiani sanno comprendere, l'hanno dimostrato. L'unica che non comprenderebbero è l'arrocco che porterebbe a nuove elezioni subito dove il Movimento perderebbe oltre il 30% dei suoi consensi. Questo è certo in quanto non si può non comprendere che a fronte di situazioni tragiche e allarmanti prevarrebbe,in caso di nuove elezioni, lo scetticismo e la resa. AUGURI E CREPI IL LUPO.
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    Banner butta fuori Ottaviano, capisco che abbia problemi ma qui non siamo al FateBeneFratelli
  • Carmen Simili Utente certificato 4 anni fa
    Ecco perchè la presenza di tanti commenti pro Pd. Ci sono degli intrusi! Brutti vermi! Questo per concludere che chi si riconosce nel M5s non perdonerà mai i senatori voltagabbana. Vi prego, andate a casa, TRADITORI VENDUTI!
  • Mario De Filippi Utente certificato 4 anni fa
    SOLUZIONE PACIFICA E DEMOCRATICA PER USCIRE DALLA CRISI Bastera' che Grillo annunci che in 4gg. consecutivi a partire dal 3 al 6 aprile sara' nelle 4 principali piazze di Napoli, Bologna, Palermo, Milano e poi tutti a Roma il 7 aprile per far capire all'Italia che conta e al mondo che conta chi dovra' avere il Governo per conto degli italiani e perche' il M5S possa ottenere in caso di insuccesso di Bersani o anche a prescindere da questo insuccesso il mandato per formare il Governo dal Presidente della Repubblica. E' infatti naturale, giusto e istituzionalmente corretto che in una situazione di parlamento proporzionale l'incarico venga dato ad un esponente indicato dal primo partito per voti popolari: il M5S. Io credo che tolti di mezzo i capi storici dei partiti, i deputati compromessi giudiziariamente, i deputati compromessi politicamente, potremo avere un governo di unita' nazionale della durata di un paio d'anni durante il quale convocare una Assemblea Costituente per riformare Costituzione e Istituzioni, quindi rimettere dritto il Paese con alcune riforme basate su etica pubblica, riduzione degli sprechi e abbattimento dei privilegi e la tenuta dei conti con l'aiuto dei lavoratori e delle aziende per portare il Paese ad elezioni nella vera Repubblica democratica (senza numerazioni) che uscira' da una Assemblea di 90 persone scelte democraticamente ed espressione dell'Italia nuova. Se cosi' non sara' allora nuovo Presidente della Repubblica e nuove elezioni per riprendere da posizioni di maggior forza lo stesso programma. Nelle piazze si andra' con i nuovi parlamentari nazionali e regionali, con i documenti della rinuncia al finanziamento pubblico, con le riduzioni degli stipendi, con le prime notizie che riusciranno a portarci dalle Istituzioni i cittadini che li' per questo abbiamo eletto, con il sostegno vigile e attento dei cittadini via blog, rete, fb, con i cittadini partecipi grazie a incontri personali in tutti i comuni italiani e in tutti i quartieri
  • Chip En Sai Utente certificato 4 anni fa
    dal Comunicato politico n.45 del 11 agosto 2011:....La libertà di ogni candidato di potersi esprimere liberamente in Parlamento senza chiedere il permesso a nessun capo bastone sarà la sua vera forza. Il M5S vuole che i cittadini si facciano Stato, non che si sostituiscano ai partiti con un altro partito. Roberto Canali, Roma °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Certamente... Roberto!... ma ti sei chiesto perché finora non c'è riuscito mai nessuno?!... èl'unica ragione possibile e che l'organizzazione batte sempre chi non la ha!... Ci stanno facendo a beffa qui nel blog e... purtroppo... se continua così quello che è successo in Senato si ripeterà!... Ci devono essere... dunque almeno due fasi!... nella prima bisogna essere compatti... nella seconda ognuno può svincolarsi totalmente dall'organizzazione!... E' vero che... dopo la prima fase... si rischierà di non passare alla seconda!... ma è proprio questa la sfida che attende un movimento rivoluzionario!... Oggi più di ieri abbiamo i mezzi per vincerla! .-|||
    • aqmazz 4 anni fa
      Questo metodo che M5S vuole è una finta Democrazia,cosa ci vanno a fare in Parlamento e Senato tante persone,se devono votare quello che stabilisce 1/2 persone dall'alto?,le votazioni per alzata di mano SONO FASULLE,basterebbero i 2 capi decidono e usano professionisti dipendenti di Stato,come già hanno,cosi è DITTATURA di fatto,e mascherata,con la pretesa che una Persona voti anche quello che non condivide,si chiama servire e obbedire,DITTATURA,in fabbrica si obbedire al padrone,qui non è.INVECE è Democratico,discutere e rispettare le idee degli altri,le cose non sono condivise,la maggioranza vota per la scelta,gli altri per la loro,questa è DEMOCRAZIA,PRETENDERE DI AVERE LA MAGGIORANZA ASSOLUTA PER FARE QUELLO CHE PARE A 1/2 PERSONE,è una cosa PERICOLOSA,l'abbiamo già avuta e l'abbiamo impiccato,NON SI RIPETERA'!!,invece,dobbiamo e dovete volere persone in Politica o posti pubblici,che abbiano PRIMO,la Fedina penale pulita e senza alcun sospetto,SECONDO che siano professionalmente capaci,TERZO che siano scelti e eletti con Primarie VERE,NON Via Internet,che è più semplice e rapido,ma FASULLO,i più votati,saranno in lista elettorale i più votati in Parlamento,COSI avremo solo PERSONE elette da noi,ONESTE e CAPACI.poi oltre depositare le liste e i marchi,dovrebbero essere depositati anche i PROGRAMMI di Governo che saranno valutati tecnicamente da professionisti,se approvati dovranno essere attuati e rispettati,cosi si eviteranno le propagande con FALSE Promesse,che non si riuscirebbe mantenere ecc ecc.QUESTA è DEMOCRAZIA,con la Certezza quasi assoluta,che chi Governa,ha capacità tecniche e morali,dimenticavo,bisogna tagliare e gestire come un buon e capace Padre di Famiglia,Le entrate devono essere superiori alle uscite senza avere stipendi esagerati e tasse elevate.PUNTO!!
    • Chip En Sai Utente certificato 4 anni fa
      OPS... la soluzione Beppe l'ha già data... è la compatezza!... Essere compatti permette di insersi nel sistema!... e l'inserimento permette già di costruire... subito dopo aver abbattuto!... Ciò che è avvenuto lo dimostra!... Pur a prezzo di contraccolpi negativi ma abbastanza limitati per il movimento... la "trappola" ha avuto un costo notevole per i vecchi del pd!... e... se il tuo avversario migliora anche di poco... costringe te a migliorare! .-|||
    • Letizia Z. Utente certificato 4 anni fa
      questo è un punto importante su cui sono totalmente d'accordo. Per diventare liberi occorre prima seguire il leader, il leader ti insegna la linea e poi quando sarai totalmente responsabile, potrai sganciarti, perchè saprai gestire le tue scelte con coscienza e responsabilità per il bene comune e secondo gli ideali in cui credi. Quindi il fatto che i grillini che hanno tradito si dimettano per me è semplicemente un insegnamento per tutti: non era il momento di dimostrare la propria libertà, era il momento di dimostrare la compattezza del movimento, si deve prima creare uno zoccolo duro fatto da gente totalmente affidabili, al 100% .. se uno si mette a fare di testa sua, si lascia convincere o peggio ancora, corrompere, tutto il lavoro di Grillo va a mare e tutti i partiti ne se approfitteranno per mettere in cattiva luce ancora di piu di quello che già fanno, il M5S, come già hanno fatto nelle loro dichiarazioni. Quindi per me: 1) se sei d'accordo con Grillo, seguilo totalmente, 2)contribuisci a creare un movimento compatto e affidabile 3)agisci indipendentemente con coscienza e responsabilità, senza mai tradire il leader e i compagni di viaggio. 4)esprimi i dissensi all'interno del movimento e se non ti piace la guida allora lascia e crea un tuo movimento, in questo modo sarai chiaro e trasparente, ma non metterti a creare conflitti con l'autorità (questa è una parola incriminata in Italia) destabilizzando il movimento.E' un po' come avere una buona madre e un buon padre che ti insegnano a stare al mondo.. ti gratificano e ti responsabilizzano, e quando sei cresciuto, diventi indipendente e saldo sulle tue gambe. Se i genitori non sono stati in grado, i figli avranno delle defaiances .. questo è un punto su cui meditare.. andare alla radice del problema e vedere se c'è qualcosa che deve essere cambiato o migliorato. Grazie per l'attenzione, Leela
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Questa è anarchia per sfasciare. Potrei anche essere d'accordo , ma con quale sostituzione? Con quali mezzi? Lo stesso Grillo mi pare che le soluzioni non le ha date. Intanto necessita inserirci nel sistema. Rompere è facile, costruire è difficile senza soldi.
  • francesco 4 anni fa
    o non va bene la linea che i m5s stanno tenendo adesso in sicilia o e' sbagliata la strategia che si vorrebbe adottare a roma.
    • ROBERTO M. Utente certificato 4 anni fa
      Alla Regione c'é l'elezione diretta del Presidente e quindi c'é un esecutivo stabile e si può votare solo quello che piace. La Repubblica invece necessita di una maggioranza che si forma in Parlamento. Bisogna trovare un escamotage tecnico per far nascere un Governo senza dargli la fiducia e poter incidere in Parlamento come si fa in Sicilia.
    • Chip En Sai Utente certificato 4 anni fa
      Si tratta di due dimensioni diverse!... e diverse devono essere le strategie! .-|||
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    Ottaviano Augusto accelera sulle offese bannatelo via
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      VI ABBIAMO SCOPERTO CORNUTI DEL PD, BANNAMI STO CAZZO
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    GARGAMELLA HA NOMINATO A PAGAMENTO UN CENTINAIO DI TROLLI CHE CON DIVERSE EMAIL CI ATTACCANO SUL NOSTRO BLOG E CI MONITORIZZANO TROLLI PIDDINI DITE AL VOSTRO PADRONE CHE LA MOGLIE DI GARGAMELLA E' UNA TROIA BALDRACCA
    • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
      Nelle prossime ore si concentreranno una serie di post sulle censure. Precederanno l'atteso nuovo articolo su Repubblica.it. Titolo: Grillo censura. Migliaia di post a lui contrari vengono cancellati. Questa sembra la strategia del giorno per attaccarci.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    CHI VOTA PER BERSANI E VENDOLA E' UN PORCO CORNUTO
  • Francesco Onorati Utente certificato 4 anni fa
    LA DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA DELEGATIVA E' MORTA. DEPUTATI E SENATORI DEVONO CAPIRE DI ESSERE SOLTANTO PORTAVOCE DELLE ASSEMBLEE DEI CITTADINI. OCCORRE USCIRE FUORI DA QUESTO MEDIOEVO ISTITUZIONALE! IL MONDO E' CAMBIATO, ANCHE LE ISTITUZIONI DEVONO AGGIORNARSI. LE ASSEMBLEE DI QUARTIERE, QUELLE CITTADINE E QUELLE REGIONALI, COME PRESCRITTO DALL'ART. 71 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA, SONO CHIAMATE AD ORGANIZZARSI PER OPERARE LE PROPRIE SCELTE ATTRAVERSO IL VOTO E LA COMPOSIZIONE DELLE LEGGI ED A FARLE AFFERIRE AD I NOSTRI PORTAVOCE IN PARLAMENTO. QUESTO E' TUTTO, SENZA SE E SENZA MA I NOSTRI RAPPRESENTANTI SONO SEMPLICI PORTAVOCE, QUESTA E' LA DEMOCRAZIA DIRETTA, QUESTA E' LA NOSTRA RIVOLUZIONE DEMOCRATICA!
    • gabriele paltrinieri 4 anni fa
      L'idea di democrazia diretta è una stronzata; nel migliore dei casi non funziona e nel peggiore produce disastri di ogni genere. La democrazia diretta può funzionare per piccole comunità coese e semplici; nonostante la rete, in grandi comunità complesse ci si può far ricorso solo in casi eccezionali e per questione di grande rilevanza comune; sarebbe follia e presunzione pensare di amministrare una società complessa inserita in un sistema complesso come l'UE attraverso la democrazia diretta. Come si può anche solo immaginare di chiedere continuamente ai cittadini di analizzare temi e questioni diverse e complicate in modo da poter decidere con responsabilità e lungimiranza? Pochissimi avrebbero il tempo e le possibilità par farlo seriamente e i risultati sarebbero disastrosi. Follia! Ai cittadini, invece, si può e si deve chiedere di informarsi sulla qualità dell'operato e sui risultati prodotti dai propri delegati, in modo da poterli valutare nel tempo, ovviamente cercando di mettere a loro disposizione i mezzi per farlo. Questa sarebbe vera democrazia!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    amici ed amiche del 5 stelle siamo sotto attaco dei trolli del pd la mdecisione l'ha presa direttamente gargamella ed i suoi eseguono . noi ci difendiamo cosi: appena appare un trolli noi gli diamo del cornuto , del porco, ed estendiamo questo giudizio anche ai suoi mandanti. GARGAMELLA SEI UN MAIALE, UN PORCO DI MERDA E CHI TI SEGUE E' UN CORNUTO
    • francesco 4 anni fa
      facciamo cosi' anche con i troll del pdl.
  • italiano incazzato 4 anni fa
    inciucio PD PDL per la presidenza della repubblica? un amico di silvio presidente indi nomina a senatore a vita del medesimo e fine dei giochi.
  • Reli B. Utente certificato 4 anni fa
    COME SI FA'? come si fà a cambiare un paese, un continente, un pianeta? questo è un pianeta sordo! che non vuole combattere, che continua a non voler capire! che pianifica se stesso in nome dell'Io (io sono, io posso, io creo!......IO SONO DIO!) COME SI FA' a cambiare, a far capire, La nostra qui è solo una parvenza, è un momento di crescita, ma è un momento e basta! poi? non sono i nostri averi a darci il futuro, è la nostra crescita... il motivo dell'esistenza
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    chi vota pd e' un cornuto
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    gramellini, sei la vergogna del giornalismo con i tuoi scritti ci puliamo il culo
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    gargamella spera di avere la fiducia della lega ecco con i leghisti state bene, siete uguali, la stessa natura. gargamella il leghista, piddini porci e capre
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    uffa,qualche troll ha fatto sparire il mio saluto al blog delle 8!lo ripropongo.p.s. gramellini e' una vergogna!!
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    Il blog diventa ogni giorno più illeggibile. Evidentemente i 100 volontari troll richiesti con annuncio ufficiale sul sito del PD di Roma stanno facendo egregiamente il loro lavoro di troll volontari. Spero che presto si attuino metodi più rigorosi di ingresso, ormai si leggono solo più insulti ai controinsulti, troll e antitroll dei troll..insomma un enorme casino.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      concordo da tempo!sembra strano non si ponga attenzione a far funzionare bene il blog!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    mio cugino e' un piddino mi ha confidato che il pd ha detto ai suoi fedeli dipendenti di iscriversi al nostro blog per dare fastidio e cercare di spingerci a votare il governo bersani. coglioni vi abbiamo scoperto. tutti quelli che sono critici con grillo ed il movimento, tutti quelli che inneggiano alla supercazzola della camera o all'azzeccagarbugli del senato sono seguaci di gargamella. a voi il nostro solito saluto: vaffanculo capre e porci
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      poi si lamentano che i loro post spariscono vorrebbero diventare i padroni del blog???
  • vitale v. Utente certificato 4 anni fa
    che delusione alle 7.10 postato messaggio anticensura alle 8.10 mi e' stato censurato e cancellato non so piu se ridere o piangere
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      la prossima volta te lo cancelliamo in un minuto, piddino di merda
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
      ahahahahahah
  • francesco 4 anni fa
    Se vogliamo, sia pure in una stringata sintesi, spiegare la sua fine ingloriosa lo dobbiamo attribuire all’errore che Giannini commise alleandosi in modo scomposto ora con un partito ora con un altro." -------------------------------------------------- penso che l'insuccesso del fronte del'uomo qualunque, come di ogni altro partito o movimento che abbia voluto porsi come alternativa ai partiti e alla politica dominante, ad es i radicali, i verdi etcetc., sia dovuto al fatto che alla fin fine, praticamente, non portavano a casa nessun risultato per cui erano nati. cioe', c'era tanta teoria ma alla fin fine mancava la pratica, cosi' come certuni vorrebbero per il m5s, tanta filosofia, duri e puri, ma precludendosi il risultato che al netto delle supercazzole varie e' quello che conta. p.s. ricordiamoci sempre della sicilia e prendaimo esempio da li'.
    • francesco 4 anni fa
      non sara' crocetta ma e' quello che passa il convento adesso. ed e' da li' che si deve passare. anto per essere realisti.
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      peccato che Bersani non sia Crocetta
  • Marco Casarza Utente certificato 4 anni fa
    BUON ONOMASTICO BEPPE... GRAZIE DI ESISTERE... LE TUE IDEE POSSONO ESSERE CONSDIVISIBILI O MENO... MA CAZZO HAI DATO UNA VENTATA DI NOVITA' A TUTTO IL SISTEMA... SE NON C'ERI TU MOLTE COSE NON SI SAPEVANO... MOLTI SCHELETRI ERANO ANCORA SCONOSCIUTI NELL'ARMADIO... GRANDE BEPPEEEEEEEEEEEEE FORZA5 STELLEEEEEEEEEEEEE
  • Gian A 4 anni fa
    Si attaccano proprio a tutto, eh! http://it.notizie.yahoo.com/blog-beppe-grillo-macchina-da-soldi-173455453.html Solo una di considerazione: non sono soldi pubblici.
  • Stefano Campana Utente certificato 4 anni fa
    Ciao beppe guarda che la rivoluzione stà avvenendo sul territorio, stanno proliferando i meetup questo è da amplificare col tuo megafono
  • Salvo s 4 anni fa
    Se non si dimettono io con il m5s ho chiuso
    • Ask D. Utente certificato 4 anni fa
      Illuso, io mi sono già disiscritto dal movimento, all'interno, tra i più attivisti che poi condizionano le scelte di grillo (sic!), in base a quattro post di questo blog, c'è gente con forte dipendenze psicologiche politiche (sinistra radicale), sapevamo di questo e non prendiamoci in giro. I richiami di Fo, i video pro-cimiteri palestinesi, il NO TAV (non entro nel merito), ha strizzato l'occhio a chi porta le loro ideologie e ci è riuscito solo che i conti si pagano alla fine del pranzo ed il primo i neoeletti timorosi lo hanno già presentato, si sono convinti di due cose: uno è meglio procedere in modo anarchico senza avere responsabilità, due se operano delle scelte le meno peggio saranno sempre quelle legate al pd, non puoi farci niente se no lasciarli nel loro brodo ed ammettere che abbiamo sbagliato a consegnare il nostro voto a degli sciroccati adolescenti che dovrebbero dovrebbero tornare nei banchi di scuola, mentre si beano di postare su facebook! Io l'ho ammetto sono stato inganno e purtroppo ho ingannato molti.
  • Giovanni DiMarco 4 anni fa
    #EmmaPresidente
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    il pd alle prossime elezioni prende meno del 20 per cento, mentre sel sparisce proprio. allora possiamo festeggiare con vino e salsicce
    • Alterego C. Utente certificato 4 anni fa
      Ma ti rendi conto che la politica non è un campionato di calcio?
  • 1 Davide 1 Vignati Utente certificato 4 anni fa
    Anche a me sono spariti 2 commenti ed erano pienamente a favore di Grillo,qua c'è un qualcosa che non va e non è la prima volta chiederei allo staff di fare dei controlli al sistema o c'è in atto una attacco acher non trovo altra spiegazione
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE, AUGURI DI BUON ONOMASTICO godo come un riccio a leggere i commnnti dei piddini infiltrati, sono incazzati perche' sanno che il loro bersani e' bollito, fottuto, senzA speranza. TUTTI A CASA PORCI E CAPRE , SEGUACI DI GARGAMELLA
  • Topolino 4 anni fa
    Caro Beppe, Auguri di buon onomastico
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      san Giuseppe, patrono dei lavoratori, protettore dei padri e dei falegnami La storia è piena di Giuseppe illustri, cito solo Giuseppe Mazzini e Giuseppe Garibaldi Il significato del nome è bellissimo "padre dei padri", o anche, dall'ebraico "Dio accresca" Chi porta questo nome così impegnativo è persona equilibrata, seria e affidabile. Insomma uno che quando inizia una cosa la porta avanti, e ha caparbietà, intelligenza senza fronzoli, cuore sincero, discrezione, laboriosità, coraggio e umiltà.
  • simone simoni 4 anni fa
    Il no a tutti ed a tutto porterà il m5s a sgonfiarsi come una bolla di sapone. provo a spiegare la mia visione scusandomi con coloro che hanno idee dure e pure che rispetto, ma dette idee devono trovare applicabilità sul piano pratico. 1) Bersani con i Presidenti di Camera e Senato, obiettivamente ineccepibili a messo a segno il primo round spiazzando un po tutti. 2) Bersani vorrebbe l'iterloquizione col m5s. 3) Gli altri partiti invece non vedono l'ora di inserirsi perchè sono terrorizzati da un possibile governo Bersani-m5s e nonostante tutto quello che stanno amaramente per loro inghiottendo (secondo me sono rimasti loro con la foglia di fico), non aspettano altro che l'intransigenza del m5s venga confermata con una indisponibilità per dimostrare la tesi della irresponsabilitàe dire che in un momento così delicato e che non c'è altro da fare che cercare di convergere su larghe intese anche magari brevi, ma inevitabili perchè c'è disperatamente bisogno di un governo e poi messa la prima pietra chissà se effettivamente il governo sarebbe così breve... perchè se si cloroformizza l'm5s il tempo potrebbe assumere un valore aggiunto, il governo durare di più e Il m5s sarebbe considerato quello che non ha fatto proposte ma solo proteste. 4) Se il m5s entrasse in un governo, potrebbe oltre che condizionare pesantemente e favorevolmente per l'Italia economia e politica: - dare grosso risalto a tutte le autoriduzioni degli stipendi martellando continuamente su questo tasto; - Buttare fuori da strutture pubbliche e semi pubbliche tutti coloro che non sono entrati per concorso o con serie procedure selettive ed riassumere con procedimenti selettivi volti a escludere titoli preferenziali inerenti ad esempio l'aver già prestato servizio presso pubbliche amministrazioni (a meno di non essere entratiin queste per procedure selettive); - Cambiare da dentro queste strutture comandate da un meccanismo che è sempre lo stesso. Cambiare il sistema. LO CAMBIAMO QUESTO SISTEMA?
  • giovanni effe 4 anni fa
    L'Ing. Olivetti è stato e sempre sarà un faro per la classe degli industriali. Purtroppo non è stato e mai sarà equiparato da qualcuno. E' difficile che oggigiorno , a parte la crisi, un industriale possa essere attorniato da intellettuali come lo era L'Ing. Olivetti. Oltre ad aver portato l'Italia ai massimi vertici della produzione mondiale delle macchine per scrivere ed alle calcolatrici, ha voluto che i suoi dipendenti vivessero in modo più che dignitoso, dando loro casa, assistenza sanitaria e sociale , in un periodo storico in cui tutto ciò era oltre l'utopia. Peccato che questo sogno diventato realtà sia stato infranto, distrutto da quella che era la classe dirigente ed industriale degli anni a seguire.Il modello Olivetti dava fastidio, e secondo alcuni(quasi tutti) antieconomico. E' stato distrutto l'unico modello di civiltà industriale, tarpando le ali a quella che sarebbe potuta diventare una delle industrie informatiche più significanti al mondo.
    • giovanni effe 4 anni fa
      Il PCI lo rinnegava perchè: "Un'opposizione analoga incontrò nel Psi e nel Pci che lo riteneva solo un imprenditore paternalista, nonostante il suo passato limpidamente antifascista. Eppure Olivetti appare come un socialista umanitario, pre-marxiano, utopista come lo furono gli imprenditori Owen e Saint-Simon che cercavano di attuare nelle proprie aziende le proprie avanzate teorie politiche e sociali, come Proudhon teorico di un ordinamento non statalista, he valorizzava le comunità locali e di lavoro." Da :"Storia XXI secolo", Capitolo:"La Repubblica, Storia D'Italia dal 45 ad oggi"
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      Dalla sua biografia risulta che gli fu ostile non solo Confindustria (il che è comprensibile),ma anche il PCI (e qui vorrei una spiegazione)
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei che qualcuno parlasse delle crisi di Cipro e delle ripercussione che potrebbe avere sulla zona euro Ci dobbiamo aspettare anche in Italia una patrimoniale del 6 per mille sui conti correnti e sui Bto dello stesso tipo? Io non ho molto in banca ma sono preoccupata lo stesso, perché chi ha poco ha paura anche ch egli predando anche quel poco e non ho i 63 paradisi fiscali di Berlusconi o i tre paradisi fiscali della Lega Mi spaventa che abbiano già calcolato che dai conti italiani possono benissimo prelevare ex abrupto 56,7 miliardi di euro Qualcuno può dirmi qualcosa?
    • Lorenzo B. Utente certificato 4 anni fa
      Si preparano a eliminare il contante per poi poterci tassare al 15% i c/c. I ricchi fuggiranno con i loro enormi capitali, resteranno gli ignari, poveri risparmiatori i quali saranno resi poveri definitivamente. Redistribuzione della povertà, ecco cosa ci aspetta. http://finanzanostop.finanza.com/2013/03/18/cronaca-della-rapina-subita-dai-ciprioti-e-quello-che-potrebbe-accadere-a-noi/
  • Lorenzo B. Utente certificato 4 anni fa
    CIPRO? Ecco cosa si rischia: http://finanzanostop.finanza.com/2013/03/18/cronaca-della-rapina-subita-dai-ciprioti-e-quello-che-potrebbe-accadere-a-noi/
    • bruno pirozzi Utente certificato 4 anni fa
      Non ci si rende conto. Siamo sull'orlo di una guerra civile di proporzioni continentali e i governi nazionali continuano a fare i manfrinari.
  • angelo.I 4 anni fa
    sulla La cosa c'è meno trolls qui è pieno, mamma mia ma non avete altro da fare? Sembra un blog del pd-l e pdl, state sereni siamo più che compatti, buonagiornata. Auguri Beppe.
    • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
      Devono riempire il blog di commenti contro Grillo, poi quando l'hanno riempito arriva la telefonata a Repubblica e a Skytg24 e gli dicono: hai visto sul blog di Grillo che rivolta? Facci un pezzo e lancialo subito. E da 3 settimane che va avanti sto giochino.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    MIO CUGINI E' DEL PD mi ha confessato che le federazioni provinciali del pd hanno dato ordine ai loro dipendenti di iscriversi al blog per contrastarci allora noi facciamo cosi: appena un trolli del pd scrive noi gli postiamo che la moglie e' una troia , che se la trombano tutti , oppure che lui o lei e' un porco e una capra. d'altra parte i piddini sono capre e porci davvero
    • giovanni b. Utente certificato 4 anni fa
      Cazzo.... haifatto incazzare Camillo HAHAHAHAHA
    • camillo- v. Utente certificato 4 anni fa
      Il tuo commento è stato FONDAMENTALE per questo blog. Grazie di esistere. Ma va a caghèr.
  • roberto fanelli 4 anni fa
    Se vogliamo eliminare i partiti dobbiamo dare prova di saper governare. Il Movimento deve presentare un governo e ottenere la ficucia dei partiti. Poi deve proporre un capo dello stato degno. Il tempo delle opposizioni è finito. Solo così aumenteremo i consensi.
  • GIROLAMO D. Utente certificato 4 anni fa
    Con questo tue parole sotto riportate, caro Beppe, nel farti i miei più sinceri auguri in questa giornata speciale del 19 marzo, caro Giuseppe e caro papà, mi fai chiaramente capire che non sei ateo, miscredente o come qualcuno, "fulminato", voleva far credere che eri l'anticristo in persona unitamente al Casaleggio......roba da pazzi.....anche tu invece, alla tua maniera, del tutto originale, sei un seguace del Maestro......... "" il M5S è nato, per scelta, il giorno di San Francesco, il 04 ottobre 2009. Francesco era un santo ambientalista,animalista e senza soldi. Proprio come il Movimento 5 Stelle.""
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ieri sera, riunione dei militanti del 5 stelle pane casereccio, formaggio e salumi, melenzane sottolio e vino locale. 28 presenti risultato della riunione: 27 contrari al voto espresso da vacciano ed altri pirla, uno solo d'accordo al voto venduto a gargamella. VI DICIAMO MAI CON IL PD DI GARGAMELLA, NESSUNA FIDUCIA A BERSANI . NOI SIAMO IL 5 STELLE NON I VECCHI PARTITI CHE HANNO ROVINATO L'ITALIA. AI PIDDINI IL NOSTRO SOLITO SALUTO: ANDATE A FANCULO, CAPRE E PORCI
  • Pensiero Profetico ( Bologna) 4 anni fa
    Prevedo un governo al 80% del m5s.
    • camillo- v. Utente certificato 4 anni fa
      Si, evviva la patria, evviva il DUCE. Ma va a caghèr.
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      AVANTI 5STELLE! SIAMO IL PARTITO PIU' ONESTO E INNOVATORE! UN OCCASIONE UNICA E VERA PER CAMBIARE,UN ALTRA SPALLATA AL PDL E PD GIA' VACILLANTE E FINALMENTE CI TOGLIAMO IL RISCHIO CHE FACCIANO ALTRI DANNI! nel 2008, il Pd guidato da Veltroni prese da solo 12.095.306 milioni di voti alla Camera (33,18%) e 11.042.452 al Senato (33,69%). A cui si sommarono i voti dell'allora alleato Idv, per un totale di 13.689.330 di preferenze alla Camera (37,55%) e di 12.457.182 al Senato (38,01%), per la coalizione di Centrosinistra. Situazione 2013: il Pd di Bersani conquista 8.642.700 voti alla Camera (25,41%) e 8.399.991 al Senato (27,43%). Che, con i voti di Sel, diventano 10.047.507 alla Camera e 9.686.398 al Senato. Calcolatrice alla mano, il solo Partito Democratico, dal 2008 a oggi, ha «perso» 3.452.606 voti alla Camera e 2.642.461 al Senato
  • mario genovesi 4 anni fa
    La democrazia senza partiti ma solo con gli eletti non è un utopia. Negli Stati Uniti i due partiti maggiori sono delle aggregazioni di comitati elettorali,non delle burocrazie di ladroni professionisti come in Italia. Il problema è che le oligarchie economiche hanno usato la classe politica sia negli USA che in Europa per massacrare la classe media. In Europa finirà con la classe media infuriata che spazzerà via i politici felloni e spoglierà le oligarchie economiche con le tasse, negli USA potrebbe esserci invece un passaggio epocale di fine dell'identità anglosassone ed il passaggio a quella ispanica, con la saldatura politica, economica e culturale tra Nord e Sudamerica.
    • Henri S. Utente certificato 4 anni fa
      Senza una valida legge elettorale non si cambierà un bel niente, con i grillini fuori o dentro il parlamento. Dov'è la proposta elettorale del M5S? Ho provato a lanciare una discussione sei mesi fa, mi hanno risposto che non è fra le priorità. Non lo era allora, e adesso?
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    Propongo una manifestazione nazionale a Roma pro Grillo
  • la f. Utente certificato 4 anni fa
    Adriano Olivetti é stato all’avanguardia nell’organizazione d’impresa, in Piemonte, come pochi altri. Ma non il solo. In Lombardia anche altri, grandi e piccoli , hanno cercato di attuare unità produttive « agevoli » da vivere. Il suo declino é iniziato a Napoli ? Una forma attualizzata di architettura istituzionale ed amministrativa é reperibile nel « contenitore di idee » di www.laformicuzza.eu Magari vale la pena darci una scorsa..
  • paolo 4 anni fa
    Messora percepirà 60.000 euro lordi all'anno, e dice che non sono una gran cifra e che andrà in perdita? Almeno tacere, è uno schiaffo alle migliaia di persone che non arrivano a fine mese.
  • Maria . Utente certificato 4 anni fa
    Dalla figlia del grande Adriano Olivetti ho appreso l'importanza dell'uomo e delle sue idee e della sua partecipazione alla vita della società in cui vive e lavora, studia e costruisce, tutte cose che il ducetto Grillo con accetta altrimenti lui sarebbe uno come tanti e questo sarebbe intollerabile per il capo azienda, il padrone, il deux ex machina.Grillo smettila di cianciare e costruisce le cose che le persone semplici chiedono a questo Paese, della tua carriera non frega niente a nessuno, vai a giocare con i tuoi portavoci. Non sono del PD, forse Bersani ti ha rubato i soldi?
  • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa
    Finarmente 'n po' de Sole... http://youtu.be/udGfkfvzyLM
  • saverio 4 anni fa
    3000 aziende chiuse negli ultimi mesi, poveracci allo sbando e baratro piu' vicino, ma grillo resta all'opposizione col binocolo per spiare gli altri senza fare niente. I prossimi suicidi, disperati e aziende che chiuderanno le addebiteremo sempre agli altri, o, è venuta l'ora di fare qualcosa per il paese?...se si è capaci naturalmente. Sembra che, improvvisamente, chi ha votato Grillo, sia improvvisamente diventato ricco e la crisi non lo sfiori.
  • E.I. 4 anni fa
    È questa, come descritta dalla figlia di Adriano Olivetti, la vera democrazia. La collettività di una determinata zona esprime i propri rappresentanti, scegliendoli in base alle rispettive loro competenze, i quali mediando con gli altri rappresentanti di altre zone le soluzioni che non penalizzando gli abitanti di una determinata zona a vantaggio di altra zona, danno luogo, tutti insieme, alla soluzione più equa frutto della c.d. MEDIAZIONE POLITICA. Al momento, però, questo genere di democrazia (per la quale sarebbe giustificato l'attuale numero di parlamentari) non esiste per le deviazioni poste in essere dai partiti che non rappresentano i cittadini ma solo i propri aderenti con in testa il segretario, il quale opera per gli interessi economici del gruppo da lui capeggiato, sottraendo alla collettività quante più risorse economiche possibili, anche per mantenere la struttura a piramide con il proprio costoso esercito. A ragione dunque Grillo, quando dice che se ne devono andare tutti a casa. I Grillini, dunque, devono capire che al momento vi è una guerra in atto e finché essa non finisce gli ordini non si possono discutere, anche se ciò va a scapito della vera democrazia, al ripristino della quale si è iniziata la guerra in atto, le cui cannonate vedono anche trasmissioni televisive tese solo a denigrare uno dei generali del M5S, cioè Beppe Grillo, con l'aiuto anche di un quacquera qua, non perché si vuole mettere a nudo la persona di Beppe Grillo, ma solo perché si vuole conservare il sistema così come in tutti questi anni si è deviato, distruggendo il coagulatore del popolo ribellatosi. SOLTANTO I FESSI PERÒ POSSONO NON CAPIRLO. Forza M5S e forza Beppe
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    il pd ed i suoi sostenitori sono una mandria di porci
  • (((((((((( Mozart)))))))))) Utente certificato 4 anni fa
    Io propongo come presidente della rapubblica Italiana: Il grandissimo ER FRUTTAROLO!
  • nicolantonio59 4 anni fa
    Penso che il MS5 debba fare il rodaggio dopodichè sarà una macchina perfetta per il nostro futuro. Anche se non c'entra niente con l'argomento in questione io farei un dibattito in rete o in streaming con almeno 5 economisti di fama e non su come si può daziare e quindi far rifiorire le nostre industrie.grazie Nicolantonio_59
  • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
    Quanta è grande la frustrazione del troll piddino! Individuo inascoltato, invisibile ed ininfluente nel proprio partito, il troll trova finalmente un pò di visibilità qui nel blog di Grillo! Qui può scrivere nella fondata speranza di essere letto e qui può farsi votare da quella frotta di trolletti portatori della loro stesa frustazione! Poi, i giornalai, oramai sempre più dei parolai dell'informazione utilizzano la frustrazione del trolletto per fare notizia! E' una pena tutto ciò, ma che possiamo farci? I troll hanno diritto di cittadinaza, eppoi sono creature di Dio anche loro! Certo però, che in natura questi troll hanno la stessa utilità delle cimici!!!! Ma ripeto, sono pur sempre creaturedi Dio! Ci sarà un motivo di utilità se questi esistono!
    • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Viviana, un forte abbraccio! Anche io ti voglio un gran bene! Tu per me sei un pò come la kodak, ti ricordi la pubblicità." Kodak, è bello sapere che c'è" Ah ah, ciao Vivì!!!!
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      quel che è peggio è che i media assassini scambiano questo malfattore per un grillino .. per la serie: "dove la disinformazione coatta non ha mai fine" poi uno si chiede come mai Grillo scansi questi venditori di menzogne!
  • leonardo t. Utente certificato 4 anni fa
    Vivo in paese strano, dove i nostri politici sono diventati delle star e sembrano vantarsene, dove il popolo li riconferma con il loro voto pur sapendo che sono loro la causa dell'impoverimento del paese, dove c'è gente che inveisce contro un partito fatto da cittadini come noi, dove persone che hanno rovinato le aziende italiane più preziose se ne và a spasso ed un ragazzo che viene fermato per possesso di hashish viene malmenato fino alla morte senza che si trovi un colpevole. Vivo in un paese dove il 60% dei suoi cittadini serve come uno schiavo il 10% del paese mentre l'altro 30% cerca di servirsi di quel 10% per migliorare le nostre condizioni economiche e sociali con la stampa che li diffama tutti i giorni in ogni prima pagina... Sembra assurdo?! NO SIETE IN ITALIA
  • camillo- v. Utente certificato 4 anni fa
    Novantotto disegni di legge presentati dal centrosinistra, 68 dal centrodestra, 32 dalla Svp, 9 dai centristi di Monti, 3 di iniziativa popolare. E’ questo il bilancio delle proposte depositate al Senato dopo il primo giorno di lavori e visibili sul sito ufficiale. Tra i primi 210 ddl firmati dagli inquilini di Palazzo Madama (e già caricati sul web), insomma, non compare alcun progetto firmato dal Movimento 5 Stelle...... BELIN MA DORMIAMO? o protestiamo e basta.
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Viviana, Augusto, Marinella e qualcun altro che postano a raffica insulti e ideologie da nazionalsocialismo potrebbero essere i veri Troll del Blog per evitare il confronto e fare casino.
    • camillo- v. Utente certificato 4 anni fa
      @ barba Hai ragione, tra questa viviana e una certa silvanetta, sanno scrivere solo commenti "ad minchiam".
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Viviana ma vai a cacare te e i tuoi interventi del cazzo, ma la volete bannare questa deficente ?
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      questa gente ha dietro 65 anni di vita politica i nostri solo un giorno dà loro tempo non è la quantità ma la qualità che conta io credo che stiano lavorando già al massimo e il tuo intervento non è accettabile
  • Vincent C. 4 anni fa
    La fabbrica del Sole. Questo post mi ha fatto comprendere che ciò leggo,non era poi molto lontano dai miei pensieri, dalla mia idea di fabbrica. La "fabbrica del Sole" che utilizza energie rinnovabili e riutilizza materie prime di scarto,provenienti dalla raccolta differenziata, che altrimenti inquinerebbero l'ambiente.Nel film "Tempi Moderni" di Charlie Chaplin, l'operaio della fabbrica viene rappresentato come "l'alienazione fatta persona", l'uomo che anche dopo aver terminato il suo turno "in fabbrica", continua "nella pausa" ad avvitare bulloni con una grossa chiave inglese, e ad avere movimenti meccanici "a scatto" del corpo. Certo questa è la visione che anima " i nostri politici dei partiti ed alcuni imprenditori", che credono che solo "turni massacranti", possano portare all'aumento della produttività. Questa chiave di lettura del "lavoro" è molto comune a tanti economisti bocconiani, che credono che "l'uomo-macchina" sia la soluzione ottimale per la diminuizione dei costi di produzione.Questi economisti vogliono la cinesizzazione "del lavoro".Come pure credono di applicare "il libero mercato", al costo del lavoro, e per questo i giuslavoristi hanno applicato pedissequamente "la precarizzazzione".I nostri politici non hanno "alcuna idea di come uscire da questa crisi. Sia la destra che la sinistra, che il centro sono acccomuntate da "un pensiero unico". Le "grandi infrastrutture", non pensano ad altro è ovvio "il perchè". Nell'economia attuale "manca il capitale circolante", chiunque abbia studiato "un poco di economia aziendale", sa che un terreno senza "i soldi " per comprare le sementi, ed il concime", non può nè seminare e nè concimare il terreno, e tantomeno pagare gli operai per coltivarlo.Il governo attuale ha drenato tutto "il capitale circolante, con imposte dirette ed indirette",quindi l'economia andrà "sempre peggio". A meno che:"non ritornino a comprendere", che senza "capitale circolante", l'economia italiana non si risolleverà più.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    CHI VOTA PER GARGAMELLA ED IL PDMENOELLE E' UN PEZZO DI MERDA chi sta con il pd e' un monatto di manzoniana memoria
  • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa
    Buon Giorno blog,buon giorno Beppe e buon giorno M5S! E buon giorno e grazie anche agli infiltrati và!!! Adesso vado a leggermi un pò delle loro cazzate...che mi mettono buon umore e mi fanno sentire più intelligente ogni giorno!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    gramellini, servo della porcilaia faziana
  • David M. Utente certificato 4 anni fa
    beh Olivetti (se fosse qui fra noi) dovrebbe convincere tutti gli altri imprenditori a rinunciare a parte dei loro privilegi. Temo che non accadrà mai. QUANDO QUALCUNO PERCEPISCE UN REDDITO CHE NON PRODUCE, QUALCUN ALTRO PRODUCE UN REDDITO CHE NON PERCEPISCE. (Marx)
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    c Nel ’56 Olivetti è sindaco di Ivrea;nel ’58 è parlamentare del suo movimento “Comunità” Propone una società organizzata dal basso, formata da piccole comunità regolate da una democrazia partecipata.Contrario alla gerarchizzazione della politica e ad ogni tipo di totalitarismo,è uno dei primi a scagliarsi contro la partitocrazia.Seguendo Simone Weil,sostiene che la forma-partito è necessariamente faziosa.Il suo modello è la Tennesse Valley Authority di Roosvelt,che ha delegato ogni potere sul territorio a una sola autorità,abolendo le sovrapposizioni di competenze e responsabilità tipiche italiane Nella bellezza vede una promessa di moralità,di attenzione,di cura per l’altro e dello spazio.La sua genialità non fu mai scissa dall’interesse sociale Dicono che sia stato Fermi a consigliargli l’elettronica,ma gli operai non furono sostituiti,li riqualificò senza licenziarne nessuno,col cinema,con proiezioni continue di corsi di riqualificazione per passare dalla meccanica all’elettronica.Dopo 9 anni l’Olivetti lancia sul mercato l’Elea 9300,disegnata da Sottsass e con l’apporto dell’ingegnere italo cinese MarioTchou.E’ il 1° calcolatore elettronico transistorizzato al mondo(ben prima dell'IBM).Lo chiama Elea,dalla colonia greca dove fiorì una scuola di filosofi,matematici, scienziati.Proprio come a Ivrea,dove una realtà che oggi definiremmo glocal,ha proposto una nuova visione della fabbrica,intesa come una comunità di uomini liberi accomunati dalla ricerca del bello e del vero “Nella nostra fabbrica ci deve essere libertà:non solo perché nella libertà ci crediamo ma perché siamo un’azienda di inventori e l’invenzione ha bisogno di libertà” . “Oggi abbiamo bisogno di un tipo nuovo di santità.E’ quasi una nuova rivelazione dell'universo e del destino umano.Significa mettere a nudo una larga parte di verità e di bellezza sino ad ora nascosta sotto uno spesso strato di polvere.Ed esige più genio di quanto sia occorso ad Archimede per inventare la meccanica o la fisica".
    • Maurizio G. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Viviana, quando leggo i tuoi commenti tiro sempre un sospiro di sollievo, mi rassereno, gli occhi mi si illuminano e miei neuroni iniziano a funzionare. E bello sapere che esistano persone evolute ed intelligenti come te!
  • Marco Crescenzi 4 anni fa
    Adriano Olivetti ha tanto da insegnare a tanti industriali su valori e modelli. La politica industriale deve ripartire dal ripensare il ruolo dell'industria nella società, dallo sviluppare la 'cittadinanza d'impresa', per creare valore condiviso, economico e sociale (M.Porter). Incentivi ed agevolazioni vanno dati solo alle industrie-imprese (realmente)responsabili e legate al territorio. I primi a guadagnarci, nel medio termine, sarebbero proprio gli imprenditori, con consumatori più attenti e fedeli al brand. Facile da fare, per un governo vero. MarcoCrescenzi1
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    b Nel ’57 l’Olivetti realizza,prima in Italia,la settimana di 45 ore,con tutti i sabati liberi,una straordinaria novità Dal’50 al ’54 si punta soprattutto sul progresso tecnologico,con l’introduzione di nuove macchine specializzate e si riducono i tempi di lavorazione Un’azienda all’avanguardia che si pone come un’isola felice nell’industria italiana,dove spicca l’assenza di grandi conflitti con gli operai durante l’autunno caldo Un’azienda che prima delle macchine è costituita da un pensiero condiviso da una serie di uomini selezionati con cura e che obbedirà sempre al principio della centralità della cultura e della circolazione di competenze Negli anni d’oro venivano assunte le cosiddette terne:un tecnico,un umanista e un amministrativo Fra i suoi collaboratori: Paolo Volponi e Ottiero Ottieri,iniziatori del romanzo industriale,Gino Martinoli e Giovanni Enriques,il primo futuro fondatore del Censis e l’altro proprietario della Zanichelli,Giorgio Soavi,Franco Fortini, Geno Pampaloni,Giovanni Giudici,Riccardo Musatti.. L’Olivetti è la prima azienda in Italia che fa una biblioteca per i propri dipendenti, che fa corsi di letteratura ed arte nelle pause pomeridiane.Adriano porta scrittori del calibro di Pasolini,pittori,attori come Gassman; organizza cineforum,ospita mostre,conferenze, dibattiti con urbanisti,architetti:perché il sogno è quello di irradiare l’idea della comunità,del dialogo fecondo,immettendola in una trasformazione radicale della società.Ivrea si guadagna l’appellativo di piccola Atene d’Italia Il patrimonio finanziario della Olivetti è cospicuo ma lo è molto di più quello culturale La sua casa editrice pubblica psicologia, letteratura americana(Hemingway),economia (Keynes),sociologia politica (Martin Buber), Fromm,Aldo Capitini,Moravia.. C’era poi il viscerale interesse per l’urbanistica.Già nel 1936 aveva realizzato un piano urbanistico per la Valle d’Aosta segue
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    a Da http://www.academia.edu/2764644/Il_bene_comune_prima_del_profitto_Adriano_Olivetti Un capitano d’industria atipico,eterodosso rispetto al verbo capitalista, un intellettuale.. un imprenditore illuminato che ha fatto della fabbrica una comunità di uomini pensanti,uno strumento di promozione sociale e culturale Il padre aveva fondato nel 1908 la prima fabbrica italiana di macchine per scrivere,ad Ivrea Gli lascerà l’azienda nel 1932 con una sola raccomandazione: “Tu puoi fare qualunque cosa tranne licenziare qualcuno per l’introduzione di nuovi metodi perché la disoccupazione involontaria è il male più terribile” Quando rileva l’azienda dal padre,lo stabilimento ha poche centinaia di dipendenti. Alla morte di Adriano,l’Olivetti è diventata una multinazionale con 36.000 dipendenti.Una crescita esponenziale che non si deve solo alla sua bravura di imprenditore,ma al concetto nuovo che collega alla fabbrica,vista non solo come centro di produzione di oggetti,redditi e profitti,ma anche di comportamenti,di una cultura che vuole essere etica ed estetica,di riscatto,di emancipazione,di formazione e di aggregazione civile “Occorre capire il nero di un lunedì nella vita di un operaio.Altrimenti non si può fare il mestiere di manager,non si può dirigere se non si sa che cosa fanno gli altri” Occorreva trovare il senso della vita in comune perché la potenza senza la consapevolezza non è nulla Per questo introduce un ufficio studi e relazioni sociali nell’azienda,il 1°o centro studi di sociologia in Italia,e una scuola per gli operai, con psicologi del lavoro.Tra il ’46 e il ’59 la produttività aumenta del 600% e la produzione del 1300%,un risultato incredibile.Il salario dei suoi operai è una volta e mezzo superiore alla media nazionale.A questo si aggiunge una gamma di servizi impensabili al tempo: asili nido per i figli degli operai,colonie estive,servizi sanitari,trasporti urbani che collegano lo stabilimento di Ivrea alle alle abitazioni degli operai segue
    • Elena Fronzoni Utente certificato 4 anni fa
      Ero ancora una bambina allora,ma ricordo perfettamente la stima che aveva mio padre nei confronti di Adriano Olivetti. Mi spiegava che cosa significasse essere un imprenditore illuminato e che cosa lo differenziasse da Agnelli.Mi raccontava della fabbrica di Ivrea e di come fosse concepita la città in cui vivevano gli operai.Olivetti parlava di libertà e responsabilità del padrone e della lealtà dei suoi operai.La sua organizzazione esemplare, includeva nell'organigramma della città, cinema, teatro, mezzi pubblici gratuiti, mutui a tasso zero per i lavoratori.Amava la fabbrica come potenziale umano, ma non amava le macchine e soleva dire che la fabbrica deve restituire molto ai lavoratori, visto le loro immense fatiche. Davano molto, bisognava restituire molto. Ivrea, avanguardia delle politiche sociali. Soprattutto, non licenziava mai nessuno, perché era convinto che la disoccupazione involontaria fosse la peggior disgrazia che potesse succedere ad un essere umano. Mentre altri licenziavano, lui innovava, aumentava i mercati, produceva prodotti migliori.Ma ciò che più si apprezzava in Olivetti era il suo amore per la cultura:Paolo Volponi, scrittore, era direttore della Olivetti,altri collaboratori erano giornalisti e poeti, perché li riteneva capaci di capire i lavoratori e quindi lo aiutavano a rendere la vita di fabbrica altamente umana, creando rapporti personali tra il proprietario e gli operai. Gli uffici erano tra pareti di vetro, in modo che gli operai sapessero sempre ciò che si decideva. Mio padre mi raccontava anche che Adriano Olivetti si alzava alle 4 del mattino per progettare:il lavoro, la fabbrica, il futuro. Ma anche la cultura aveva un valore fondamentale e c'erano le biblioteche dove gli operai potevano leggere i libri e la rivista "Comunità" che aveva fondato. Quando gli dicevano che sparivano i libri dagli scaffali, rispondeva:"Benissimo, vuol dire che leggono". Sembrava una favola per me, allora e ancor più oggi. Dove sono altri come lui?
  • Giovanni G. Utente certificato 4 anni fa
    VITA DURA AI LADRONI PARLAMENTARI Oggi finalmente un Presidente dimostratosi veramente super partes si incontra con i fondatori del M5S. Io, come sostenitore del movimento mi aspetto che alla nostra giovanissima e motivata forza venga data la possibilità del controllo sui LADRONI DI STATO che continuano ad essere presenti nelle istituzioni. La stessa cosa dovrebbe avvenire poi a livello regionale e comunale. Speriamo....
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    vale la pena di specificare che 30 miliardi di euro al mese i DEBITO PUBBLICO sono equivalenti a 1 miliardo al giorno, o 41,66 milioni di euro all'ora e 700 MILA EURO AL MINUTO!!! Cioè lo Stato italiano si divora un paio di appartamenti in centro ogni minuto!! Ecco perchè lo Stato italiano è incompatibile con il pensiero di Adriano Olivetti. Lo Stato italiano DEVASTA le comunità, non le aiuta, ne le sostiene!
  • maria . Utente certificato 4 anni fa
    http://english.ruvr.ru/2013_03_18/BRICS-summit-n ew-development-bank-and-other-vital-issues/ http://english.ruvr.ru/2013_03_19/Cyprus-mulls-Russian-help-to-avoid-default/ DUE NOTIZIE CHE POSSONO INTERESSARE: 1 - The Voice of Russia scrive che il presidente di Cipro non avrebbe la naggioranza in parlamento per passare " la legge confisca" dei depositi e avrebbe preso in considerazione il rivolgersi alla Russia per aiuto ( finanziario). sarebbe interessante vedere se questa notizia e' fondata e gli eventuali sviluppi. 2 - lo stesso giornale scrive che i BRICS (Brasile,Russia,India,Cina e Sud africa) pensano di fondare una "development bank", cioe' una banca per finanziare lo sviluppo e a questo proposito il (nuovo) presidente cinese Xi Jinping visitera' Mosca il 22-24 marzo per avere colloqui con il governo russo. P.S. il primo ministro russo ha detto che il prelievo forzoso sui depositi in banca e' una "requisizione (illegale)".
  • Gionata C. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi sono in Nuova Zelanda avrei votuto votare per voi cme ho sempre fatto ma me lo hanno reso difficile dall'estero. Comunque voi eletti del Movimento siete la sola cosa a parte la mia famiglia che mi farebbe ripensare di rientrare in Italia. Sto sperimentando la spettacolare esperienza di comunicare con iparlamentari in diretta questo è il futuro grazie Beppe grazie a voi ragazzi siete un orgoglio. Non cadiamo adesso alla prima difficoltà voglono solo dividerci ma dobbiamo restare uniti. Siete grandi
  • GIUSEPPE VIRDIS 4 anni fa
    Ormai e' sempre piu' evidente il complotto contro i grillini; presumibilmente organizzato da oscuri personaggi contemporaneamente iscritti al pd e al pdl (dunque della p2!!!) e a sel; si suppone si tratti di rettiliani illuminati (quasi certamente banchieri ebrei) che si servirebbero di vendola (sel starebbe per "signoraggio e libertà" oppure "scie chimiche o sionismo e libertà") per iniziare una vasta operazione finalizzata a inserire microchip sottocute a tutti gli italiani per renderli incapaci di obbedire a grillo e casaleggio. Probabilmente i deputati che sono caduti nella trappola piduista per votare grasso hanno gia il microchip inserito...
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "Voi portate i nostri colori se siete degli uomini le dovete onorare. Sennò: IETVN AFFANGUL"" [g,semproni]
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    " A Bersà nce penzà pi nind! Si vu li senator ada cacciò li sold e l'ida mett sopr lu bancon!!!" [S.SEMPRONI]
  • Antonello N. Utente certificato 4 anni fa
    Ho ricontrollato ed ora ho la CERTEZZA che molti commenti critici sono stati cancellati dalla sezione dei commenti più votati. Questo è un colpo durissimo per me. In questo modo mi togliete l'ultima speranza che avevo. Beppe o chi per lui: fate qualcosa! Cacciate i collaboratori disonesti! Da domani pubblicherò in tutto il web copia delle pagine PRIMA e DOPO la censura. E' una vergogna!
    • Renato B. Utente certificato 4 anni fa
      SE LE TUE preoccupazioni sono queste ; pòvero te , il tuo cervello funziona solo a pancia piena ...
    • Chiara D. Utente certificato 4 anni fa
      Mica solo i commenti, anche i voti: ho provato a votare il tuo commento come "fantastico", ci ho provato 3 volte, ma niente...
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "Dovete sempre lottare per i vostri ideali MA NGHE LE MAZZE DA GOLF!!!" [G.SEMPRONI]
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "A li PIDDINI l'ida pià a schiaffatun a 2 a 2 fin quand non devent'n dispar" [G.SEMPRONI]
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "Ida pagà le tass i sold nge stann e questi zozzoni continuano a frecarti dalla mattina alla sera e NISCIUN I FA NIENT" [G.SEMPRONI]
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "CARO BERSANI,FIRM'T NA POC..E AR'VATTEN ALLA CAS! TANT LA POLTRON NEN CE CAP ALLA CASS DA MORT!" [G.SEMPRONI ai PIDDINI]
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "IL VERO GRILLINO E' QUELLO CHE SA SOFFRIRE, NO QUELL CHE SCHTA SEMPR A PIAGN" [G.SEMPRONI]
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "LA DONNA PUO' FARE L'AMORE 100 VOLTE AL GIORNO...SI DA NA SCIAQUAT E ARIPART...L'UOMO L'UOMO INVECE FA LUNEDI 3 BOTT, LU MARTEDI 3 BOTT, LU MERCOLEDI NADE 3 BOTT, LU GIUVVIDI' STA ALL'USPIDAL, CHI LI FLEB A LI VRACC" [G.SEMPRONI]
  • maria . Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, lo sai perchè i 150 hanno manifestato davanti al Palazzo di giustizia cantando l'Inno nazionale? Alfano lo ritiene un diritto legittimo, ma NON è pensabile che chi appartiene alle Istituzioni entri in 150 nel Palazzo e faccia presidio davanti all'Aula dove hanno luogo le udienze di uno dei processi dell'imputato Berlusconi , condannato a 4 anni ed escluso dai pubblici Uffici per evasione fiscale, e per di più definito "soggetto con naturale predisposizione a delinquere". Purtroppo bisognava mettere alle strette il suo interlocutore e condurlo a fornire non la semplicistica motivazione dell'esercizio di "un diritto", ma una ben recondita e sottintesa motivazione della sceneggiata. Va detto - e chi fa informazione è tenuto a cercare le ragioni di quella manifestazione chiassosa e minacciosa- che l'art.45 c.p.p. relativo alla RIMESSIONE del procedimento in altro Tribunale, così recita: - Rimessione del processo 1. In ogni stato e grado del processo di merito, quando * gravi situazioni locali tali da *turbare lo svolgimento del processo e non altrimenti eliminabili, pregiudicano la libera determinazione delle persone che partecipano al processo, ovvero * la sicurezza o l'incolumità pubblica o determinano motivi di legittimo sospetto, la corte di cassazione, su richiesta motivata del procuratore generale presso la corte di appello o del pubblico ministero presso il giudice che procede o dell'imputato , rimette il processo ad altro giudice, designato a norma dell'articolo 11 . Hanno fatto questo perchè in presenza di a) *situazioni che possono incidere in modo grave e determinante sul corretto e sereno svolgimento del processo, b)o che pregiudichino * la sicurezza o l'incolumità pubblica, ....forse sarà più facile OTTENERE la RIMESSIONE per il loro Capo. Nulla è fatto per caso, ma per i DESIDERATA del Capo!
  • Pietro Melis 4 anni fa
    PD E PDL non hanno voluto cambiare la legge elettorale perché tutti e due speravano disonestamente di usufruire di questa legge. Adesso il PDL ci piange sopra. Il secondo ha preso solo 137 voti contro i 117 di Schifani su 315 senatori. E tutti e due hanno la faccia tosta di rappresentare Camera e Senato. E' uno schifo. Sono seri i cardinali che hanno come regola dell'elezione del papa i 2/3 dei votanti. Ma si sa che questa fetida genia di politici non ha bisogno dello Spirito Santo. Bisogna tornare al proporzionale puro proibendo ammucchiate di partiti e aggiungendo per ogni lista uno sbarramento del 4%.
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "Caro Monti,noi non ci saremo più. I me ne vaje, pur tu te ni vì....ma saremo selle colonie: stai consegnando L'Italia alla Germania e alla Francia... ALLA GERMANIE I ALLA FRANGIE!!!" [G.SEMPRONI Lettera a M.Monti]
  • Pietro Melis 4 anni fa
    Ha soltanto cambiato tattica e strategia interrandosi per non più scoprirsi. Solo la pena di morte potrebbe liberarci per sempre da questa lurida feccia di subanimali. Le mafie sono il cancro dell'Italia, la rovina dell'economia. E il cancro deve essere estirpato con il bisturi non con le prediche antimafia che stiamo ascoltanto da decenni. I mafiosi continuano a comandare anche dal carcere. Ne arresti dieci e altri cento ne crescono perché si tratta di metastasi che si prolungano anche dalle carceri. Una volta eliminati fisicamente non potrebbero più comandare. Ho lasciato nel blog di Grillo quanto segue. La COLPA E' ANCHE DI GRILLO, CHE NON HA DATO DISPOSIZIONI CHIARE. Avrebbe dovuto ordinare a deputati e senatori di non partecipare alle votazioni. Non per questo sarebbero stati responsabili dell'elezione di Schifani, visto che i partiti non erano disposti ad accettare per principio un candidato di 5 stelle. SI INIZIA MALE. Grillo deve tenerne conto dicendo: "Badate, questa legislatura non durerà e i traditori che fanno di testa loro saranno estromessi senza pietà e la loro esperienza parlamentare sarà finita presto perché non saranno ricandidati. Perché io son io e voi non siete un cazzo". "Perchè io so io e voi non siete un cazzo" (Il Marchese del Grillo ... 1:21 1:21 www.youtube.com/watch?v=7MDY-8DVqjs 01/mag/2011 - Caricato da civiweb "Perchè io so io e voi non siete un cazzo" (Il Marchese del Grillo) Che si godano per poco la loro carica questi due arrivisti Laura Boldrini e Piero Grasso. Due individui senza dignità. La prima non ha avuto nemmeno tutti i i voti della sua coalizione (340) perché ne ha ottenuto solo 327 su 630 deputati. Solo 12 deputati in più rispetto alla metà dei deputati. Ma si tenga conto che il numero 340 è stato ottenuto a causa della legge truffa del premio di maggioranza ottenuto con uno scarto di voti del solo 0,4% tra PDL e PD. Continua
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "Avet accis 7/8 miliun d gend e schetet pur a parlà. Avet pers na guerra assurd,avet tenut c lu mezz pazz là e ci state a dire a noi di Grillo? A vu st "crucchi" che ve magnet so li wiustel Nn sapet manc che è lu Timball..! [G.SEMPRONI Lettera ai Tedeschi 2011-2012]
  • Antonello N. Utente certificato 4 anni fa
    Ho finito ora di controllare ed ora ho la CERTEZZA che molti commenti critici sono stati cancellati dalla sezione dei commenti più votati. Questo è un colpo durissimo per me. Non aggiungo altro.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      .....cazzone di gargamella, vai a fare i controlli a casa della banca di siena
  • Pietro Melis 4 anni fa
    Ma non entri per poi fare di testa sua sfasciando tutto. L'apparente dittatura di Grillo è lo strumento necessario per arrivare ad una democrazia diretta. Faccio un esempio. Io odio i cacciatori, che considero dei subanimali che hanno il gusto di uccidere per uccidere. Sono una razza in via di estinzione. E tuttavia ottengono l'appoggio trasversale di tutti i partiti (tranne poche inutili eccezioni all'interno dei partiti). Con il referendum abrogativo con quorum nulla si è ottenuto. Non si è raggiunto il quorum. Ha comandato una ristretta minoranza contro l'80% di chi si dichiara a parole contro la caccia. Si obietterà: perché i contrari alla caccia non sono andati a votare? Per vari motivi. Pur essendo contrari non erano personalmente interessati, poi vi sono i soliti pigri o sfiduciati nell'abuso dei referendum (visto che si sono trovati rimedi disonesti per vanificarne i risultati, come nell'abolizione dei contributi ai partiti), e gli stessi cacciatori stracciavano le schede anche dei familiari. Con il referendum propositivo senza quorum la caccia cesserebbe di esistere. Gli assenti in questo caso avrebbero torto. E GRILLO SI E' DICHIARATO CONTRO LA CACCIA. Chi è contro Grillo è amico diretto o indiretto di quella genia di subanimali che sono i cacciatori. Pubblicato da Pietro Melis a 01:16 Nessun commento: Link a questo post domenica 17 marzo 2013 IMPARI GRILLO A DIRE AI SENATORI TRADITORI CIO' CHE DISSE IL MARCHESE DEL GRILLO (ALBERTO SORDI) Alcuni senatori si sono sottratti all'ordine di rispetto del programma da essi liberamente sottoscritto e poi violato: rispettare la decisione del gruppo di maggioranza e rifiutare il voto segreto che serve a prendere decisioni individuali. Così alcuni voti dei senatori 5stelle hanno votato per il professionista dell'antimafia Piero Grasso che si vanta di avere combattuto la mafia. Buffone. Tutti dicono di combatterla, ma la mafia (e in essa è da comprendere la camorra e la 'ndragheta) è forte come prima. Continua
  • Pietro M. Utente certificato 4 anni fa
    ORA CHE POTETE, FATELO! METTETE BERLUSCONI FUORI, COMINCIATE DA QUI. Silvio crede di essere “l’unto del signore”, "in odore di santità" e "uomo della provvidenza". In verità ha già devastato il paese (più di altri) e tutto il mondo lo schifa. Ma Silvio, nella sua miserevole cecità, invece di nascondersi, vuole essere dichiarato, per legge, casto, puro, immacolato, intangibile e onnipotente. Merita una fine politica la più vergognosa e disonorevole, sbriciolato in mille pezzi come feticcio di terracotta. Angelino e gli altri suoi simili sono solo pupazzi a batterie, con il quid a intermittenza e il telecomando in mano al Burlescone. FUORI BERLUSCONI = FUORI TUTTI I SUOI GIANNIZZERI. La pulizia si comincia da qui.
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    V'AVET CACAT SOTT! [G.SEMPRONI Camera dei senatori 2013]
  • Chiara D. Utente certificato 4 anni fa
    Scusate, ma è vero che dei 210 ddl già proposti alle Camere, NESSUNO viene dal M5S? Ma... com'era la storia "pagati-da-noi-contribuenti-per-non-fare-niente" quando ci si riferiva agli altri? Non sarebbe il caso di darsi una mossa? C'è gente in crisi, in Italia! Chissene di Grasso, Boldrini e beghe varie, lavoriamo please!
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    I parlamentari non si sono impegnati.Io voglio sapere il perché di questo stato mentale TOTALE. Perché se penso agli UOMINI penso alla lootta e alla vigoria. MA QUESS ME SEMBREVN ADDURMIT!!!! [G.SEMPRONI Camera dei senatori 2013]
  • Pietro Melis 4 anni fa
    DAL MIO BLOG martedì 19 marzo 2013 REFERENDUM PROPOSITIVO DI GRILLO ARMA CONTRO LA GENIA DEI SUBANIMALI CHE SONO I CACCIATORI Ho lasciato quanto segue nel blog di Odifreddi Il non senso della vita (dentro il quotidiano La repubblica) Lei non ha capito un tubo (per non usare un altro termine) della coerenza di Grillo. Ha fatto un programma di 20 punti. Tra questi punti vi è la riforma della Costituzione introducendo il referendum propositivo senza quorum e la riforma dell'art. 67 che permette ad uno di passare da un partito all'altro. Chi ha cambiato idea e non è più d'accordo con il programma del partito che l'ha eletto deve fare una sola cosa: DIMETTERSI, invece di passare ad altro partito. Perché chi fa così è solo un TRADITORE. Lei non ha capito che è proprio il referendum propositivo che contempera la "democrazia" (chiamiamola così) rappresentativa (dove uno, una volta eletto, può farsi i cazzi suoi, vedi le varie compere di parlamentari in conformità all'art. 67) con la democrazia diretta del paradosso di Borges. Nell'antica democrazia ateniese il legislativo era tutto il popolo (maschile) in piazza. E si usavano pietre bianche o nere per approvare o respingere un disegno di legge che qualsiasi cittadino aveva il diritto di proporre. Ma questo era possibile in una città di non più di 50.000 abitanti (comprese le donne e i bambini). Rousseau (Contratto sociale) odiava la democrazia rappresentativa per i motivi detti. Vi è una via di mezzo che è il referendum propositivo senza quorum, con cui si possono scavalcare le aule sorde e grigie del parlamento. In Svizzera recentemente Thomas Minder si è visto approvare un referendum propositivo con cui ha scavalcato il parlamento contrario per imporre un tetto agli stipendi del manager (magnaccia). Grillo ha posto un tetto di 5000 euro. E chi è contrario sta con i magnaccia. Grillo è stato chiaro: questo è il mio programma. Chi è d'accordo entri. Chi non lo è stia fuori. Nessuno l'ha costretto ad aderire. Continua
  • Mario De Filippi Utente certificato 4 anni fa
    Auguri Beppe... grazie!!!
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "Caro Celentano: PINZ A CANTA'!!!! che quand pirl fi sol li dann! [G.SEMPRONI 2004/2005]
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    A'TENSIONE, SI VI PRENTO ARRUBBARE LO STIPENTIO VI SBATTO COL LA CAPA IN FACCIO IL CUPOLONE [IL PATRONE]
  • Pietro M. Utente certificato 4 anni fa
    PER CARITA', FERMATE IL CABALLERO DI ARCORE FERMATE IL BARZELLETTIERE DI STATO FERMATE L' ILLUSIONISTA DI CORTE FERMATE IL PIFFERAIO MAGICO FERMATE IL VENDITORE MERAVIGLIOSO FERMATE IL MALATO IMMAGINARIO FERMATE IL FIDANZATO-NONNO FERMATE IL BERLUSCONE !!!
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    Ringrazio gente come Grillo,che co 2 spicci, T'FANN CREPAAA'!!!! e queschta gente invece 1 miliardo di euro di rimborsi elettorali FATE SCHIFO!!!!VERGOGNATEVI!!!! [G.SEMPRONI lettera ai partiti]
  • Pietro M. Utente certificato 4 anni fa
    PRIORITA' ASSOLUTA: FARE FUORI BERLUSCONI. Poi tutto sarà più facile per tutti. Il M5S potrà vantarsi di aver fatto una cosa buona e poi ritornare a battere i pugni su altri temi! Una cosa alla volta! Adesso dovete prendervi le vostre responsabilità: sostenete ogni azione utile a ripulire il sistema dalla più grande ANOMALIA (il cieco di Arcore) e dai suoi RICATTI.
    • Maurizio I. Utente certificato 4 anni fa
      OPS scusa! Con un' opposizione "NORMALE" questo fenomeno sarebbe durato meno di una sola legislatura!
    • Maurizio I. Utente certificato 4 anni fa
      Permattimi di dissentire, per abbaterre Berlusconi dobbiamo prima indebolire il suo esercito che si chiama PD-L... ancora non si è capito! Con un' opposizione "NORMALE" questo fenomeno non sarebbe durato mano di una sola legislatura!
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    Ma noi dobbiamo stare tutti vicini alla squadra,tutti vicini,vicinissimi... MO LI SFIATEM SSA SQUADR!!!! SIETE DEI LADRI!!! [G.SEMPRONI]
  • Giuseppe P. Utente certificato 4 anni fa
    Buon onomastico Beppe e grazie per la grande prova di democrazia, nel rispetto della costituzione di questo paese, che per molti è difficile recepire... Non è nel loro DNA, c'è poco da discutere Cercavamo una porta per uscire. Eravamo prigionieri del buio. Pensavamo di non farcela. Ci avevano detto che le finestre e le porte erano murate. Che non esisteva un’uscita. Poi abbiamo sentito un flusso di parole e di pensieri che veniva da chissà dove. Da fuori. Da dentro. Dalla Rete, dalle piazze. Erano parole di pace, ma allo stesso tempo parole guerriere. Le abbiamo usate come torce nel buio, come chiavi da girare nella serratura per andare altrove, in posti sconosciuti, verso noi stessi. Parole guerriere dal suono nuovo e allo stesso tempo antichissimo, come comunità, onestà, partecipazione, solidarietà, sostenibilità, umanità si sono propagate come un’onda di tuono e sono arrivate ovunque annientando la vecchia politica. Siamo diventati consapevoli della realtà. Sappiamo che possiamo contare solo sulle nostre forze, che il Paese è in macerie e che quello che ci aspetta sarà un periodo molto difficile, ci saranno tensioni, problemi, conflitti, ma la via è tracciata. L’abbiamo trovata questa via e ci porta verso il futuro, un futuro forse più povero, ma vero, concreto, solidale e felice. C’è una nuova Italia che ci aspetta. Sarà bellissimo farne parte.
  • felice maritano Utente certificato 4 anni fa
    APPELLO A : Dr.BOCCASSINI,Dr.GRASSO,Dr.STRADA Gino,Don CIOTTI,S.D.I.ALLARME PERICOLOSITA' SOCIALE OLTRE IL LIVELLO DI GUARDIA PER LO " PSICONANO", il QUALE ,MINACCIA di PORTARE LA BATTAGLIA"GUERRA"nelle PIAZZE ITALIANE.L'ALLARME E' OLTRE IL LIVELLO DI PERICOLOSITÀ SOCIALE!LA MINACCIA E ' A LIVELLO MAZIONALE,EUROPEO e MONDIALE.VI PREGO DI PROCEDERE A FERMARE QUESTO INDIVIDUO (gia' pluricondannato),TRAMITE L'ARRESTO IMMEDIATO. FERMATELO!!! PER L'ITALIA e il MONDO INTERO! Grazie in nome degli Italiani.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 4 anni fa
    200MILA A scilipoti 200MILA A razzi 200MILA a polidori TREMILIONI se l'è cuccati degregorio ...tutti sulle spalle degli italiani,.. precari, disoccupati, esodati senza pensione, pensionati con minime etc etc ... poi, leggo che i problemi SAREBBERO GLI "INFLUENCER" DEL PD ! ... MA L'ANIMA DEI MEJO MORTACCI VOSTRA!
  • mary dg 4 anni fa
    beppe fai tu, beppe scegli tu, beppe chiedi tu, beppe senti tu....come scassate!! non abbiamo votato beppe e siccome non sono in gita a Roma che si sveglino per le prossime mosse, perche' di rimandati a settembre io non ne voglio sentire parlare!! Per fare i gladiatori ci vuole stile e preparazione Pure per fare i pagliacci ma il risultato e' diverso.
  • carletti g. jesi 4 anni fa
    ciao a tutti,dopo giorni che cercavo di capire come beppe avrebbe mandato tutti i vecchi partiti politici a casa, me lo chiedo da dopo le elezioni finalmente mi sono illuminato si,adesso ho' capito,piu' o meno questi hanno dai 65 anni in su facciamo ipotesi che camperanno fino a 100 con una trentina d'anni li mandiamo tutti a casa che bello cosi finalmente i grillini saranno cresciuti e governeranno in pace ,aspetta beppe mi e' venuto un dubbio ce ne e' uno che si e' rifatto tutto mannaggia quello tra trentanni ci sara' magari rifondera' un partito nuovo magari con la figlia della santanche' della carfagna della gelmini ecc forse si chiamera' partito che a resistito anzi no' della resistenza. Grammatica scarsa fatto scuole basse scusate
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    "GRILLO E' MOLTO,MOLTO, MA MOLTO CATTIVO" [Cipollino 3:2 Era Uveozoica]
    • Matteo Antonello 4 anni fa
      ma ti senti bene?
  • Maurizio I. Utente certificato 4 anni fa
    Sono appena terminati i due talk show politici del giorno (Vermigli e Vespa, in sintesi : IL M5S E' SPACCATO.... Scusate ma proprio non riesco a darmi pace su quel cx di voto al Senato. Dico ai miei concittadini autori di quella scellerata scelta di coscienza, ma la coscienza dell’impegno che vi siete presi nei confronti di tutti noi che Vi abbiamo votato non l’avete sentita? Voi Vi trovate in mezzo a dei politicanti di carriera, gente che oggi ci chiede responsabilità per cose che non abbiamo commesso e capace di uscire sempre asciutta dall’acqua, ci hanno portato dove siamo ed ora fanno a gara per salvare il paese, ora c’è emergenza , si c’è l’emergenza, per loro, di dividerci per continuare indisturbati a sciacallare. Oltre alle nostre idee le uniche armi che abbiamo per combattere simili guerrieri sono la COMPATTEZZA e la COERENZA, ora alla luce di perdoni, scappellottini, ecc.ecc. per il futuro, vostro, nostro e dell’Italia senza bagni di sangue, inevitabili se fallisce il M5S, cosa intendete fare. Se non siete convinti del tutto circa la vostra missione, NESSUNO VI TRATTIENE, nel senso che c’è un bel gruppo misto costituendo al Senato e lì potrete fare tutte le scelte di coscienza del mondo, senza rendere conto a nessuno. Non siamo noi a decidere del vostro futuro ma siete voi stessi facendovi appunto un bell’esame di coscienza. Se decidete di restare con noi siete i “benvenuti”, senza pregiudizi.......ma alla prossima so cX!
    • Maurizio I. Utente certificato 4 anni fa
      Io sono ancora più "cattivo" avrei preferito che vincesse Schifani= Gargamella , per via dei franchi tiratori in seno al suo partito ingiustificabile, DIMISSIONARIO! Meno UNO ! Tiè
    • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo in pieno. Guarda, aggiungo qui quello che ho già scritto in risposta ad un altro commento. Voglio sperare che quella pattuglia di senatori allocchi non siano in malafede, ma siano appunto soltanto degli allocchi che hanno abboccato all'amo di Bersani per poca perspicacia. Anche in questo caso sarebbero deleteri, perché alla prossima trappola, magari per non votare Berlusconi presidente, voterebbero D'Alema. Insomma, visto che hanno una "coscienza" curiosa, che li fa abboccare all'amo anziché rispettare l'impegno con gli elettori, sarebbe opportuno che fossero loro stessi a dimettersi. In questo modo darebbero un segnale di onestà intellettuale, come Muzio Scevola che brucia la mano che ha fallato. E magari, di fronte a tanto coraggio, chissà, potremmo anche decidere di respingerne le dimissioni. Così agiscono coloro che vogliono dare al mondo un segno tangibile di cambiamento!
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Si spera l'abbiano capito....
  • Mario De Filippi Utente certificato 4 anni fa
    SOLUZIONE PACIFICA E DEMOCRATICA Bastera' che Grillo annunci che in 4gg. consecutivi a partire dal 3 al 6 aprile sara' nelle 4 principali piazze di Napoli, Bologna, Palermo, Milano e poi tutti a Roma il 7 aprile per far capire all'Italia che conta e al mondo che conta chi dovra' avere il Governo per conto degli italiani e perche' il M5S possa ottenere in caso di insuccesso di Bersani o anche a prescindere da questo insuccesso il mandato per formare il Governo dal Presidente della Repubblica. E' infatti naturale, giusto e istituzionalmente corretto che in una situazione di parlamento proporzionale l'incarico venga dato ad un esponente indicato dal primo partito per voti popolari: il M5S. Io credo che tolti di mezzo i capi storici dei partiti, i deputati compromessi giudiziariamente, i deputati compromessi politicamente, potremo avere un governo di unita' nazionale della durata di un paio d'anni durante il quale convocare una Assemblea Costituente per riformare Costituzione e Istituzioni, quindi rimettere dritto il Paese con alcune riforme basate su etica pubblica, riduzione degli sprechi e abbattimento dei privilegi e la tenuta dei conti con l'aiuto dei lavoratori e delle aziende per portare il Paese ad elezioni nella vera Repubblica democratica (senza numerazioni) che uscira' da una Assemblea di 90 persone scelte democraticamente ed espressione dell'Italia nuova. Se cosi' non sara' allora nuovo Presidente della Repubblica e nuove elezioni per riprendere da posizioni di maggior forza lo stesso programma. Nelle piazze si andra' con i nuovi parlamentari nazionali e regionali, con i documenti della rinuncia al finanziamento pubblico, con le riduzioni degli stipendi, con le prime notizie che riusciranno a portarci dalle Istituzioni i cittadini che li' per questo abbiamo eletto, con il sostegno vigile e attento dei cittadini via blog, rete, fb, con i cittadini partecipi grazie a incontri personali in tutti i comuni italiani e in tutti i quartieri delle citta'.
  • caterina damonte 4 anni fa
    Non c'è tempo di giocare alla guerra!!! La posta in gioco è altissima: la salvezza dell'Italia. Io ringrazio il M5S perché il merito di aver costretto il PD a proporre candidature di alto profilo per i presidenti di Camera e Senato è suo. Ora per il bene del Popolo Italiano che ve ne sarà per sempre grato se verrà proposto un Governo con personalità da voi apprezzate con un programma da voi condivisibile non arroccatevi su posizioni di rifiuto a prescindere! Avete la possibilità di realizzare una svolta storica e ridare speranza a chi l'aveva quasi persa del tutto. Non mandate a casa un Parlamento in gran parte rinnovato con tanti giovani e donne! Grazie per l'attenzione siamo nelle vostre mani!
  • Andrea Piazza 4 anni fa
    Ma lo sanno i signori parlamentari neo eletti che Monti lo ha fatto commissario europeo Berlusconi? E lo sanno che alla procura anti mafia Grasso lo ha messo Berlusconi con un concorso ad hoc? Prima di stracciarvi le vesti la prossima volta informatevi, polli, sai che risate si stanno facendo Bdel vostro voto di coscienza. Mi fate star male.
  • Pablito C. Utente certificato 4 anni fa
    xi giornalisti scribacchini cialtroni che riportano qualsiasi commento troll del blog.... FINANZIAMENTI PUBBLICI = NOSTRI SOLDI Sole 24 ore: 19.222.787 euro Espresso-La Repubblica: 16.186.244 euro Libero Quotidiano 7.794.367,53 L’Unità 6.377.209,80 Avvenire 6.174.758,70 Italia Oggi 5.263.728,72 Manifesto 4.352.698,75 Radio Radicale 4.153.452,00 La Padania 4.028.363,82 Liberazione – Giornale Comunista 3.947.796,54 Il Foglio 3.745.345,44 Cronaca Qui.it (Già Cronaca Più) 3.732.669,02 Europa 3.599.203,77 Nessuno Tv 3.594.846,30 Ecoradio 3.354.296,64 Conquiste Del Lavoro 3.346.922,70 Il Secolo D’Italia 2.959.948,01 Corriere Canadese 1 2.834.315,47 Cavalli e Corse 2.530.638,81 La Discussione 2.530.638,81 Il Riformista2.530.638,81 Roma 2.530.638,81 La Provincia Quotidiano 2.530.638,81 Corriere di Forli 2.530.638,81 Il Corriere Mercantile 2.530.638,81 L’Avanti! 12.530.638,81 La Voce Di Romagna 2.530.638,81 Il Cittadino 2.530.638,81 Linea 2.530.638,81 Oggi Gruppo Ed.le America Oggi 2.530.638,81 Rinascita 2.530.638,81 Il Globo 2.530.638,81 Giornale Nuovo Della Toscana 2.530.638,81 Notizie Verdi 2.510.957,71 Italia Democratica 1.476.783,76 Liberal 1.200.342,31 Il campanile Nuovo 1.150.919,75 La Rinascita Della sinistra 934.621,50 Stiftung Sudtiroler Volkspartei Zukunft In Sudtirol 650.081,04 Socialista Lab 472.036,97 Le Peuple Valdotain 301.325,06 Democrazia Cristiana 298.136,46 Il Denaro 2.459.799,42 Metropoli day2.024.511,05 L’Opinione Delle libertà 1.976.359,70 La Voce Repubblicana 624.111,76 Milano Metropoli 288.532,89 Aprile 206.317,47 Il Duemila (IL) 178.007,45 Cristiano Sociali News 57.717,93 Almeno riportate le cose come sono cialtroni!! http://www.fanpage.it/finanziamento-pubblico-ai-giornali-le-cifre-di-unanomalia-tutta-italiana/
  • INFLUENCER PD num. 2371 / 3 4 anni fa
    Salve, lavoravo in una municipalizzata (grazie al PD), ma era un pò faticoso, allora ho vinto un concorso per lavorare in Comune (grazie al PD), ma mi annoiavo allora mi hanno messo a fare l'autista per la Provincia (grazie al PD), però poi a volte mi facevano pure guidare sul serio per 3-4 ore al giorno, allora sono entrato a lavorare al sindacato (grazie al PD). Faccio l'usciere e mi diverto un sacco mentre lavoro a fare l'influencer per cnto dei miei padroni ANCH'IO TENGO FAMIGLIA
  • Michele Vegro Utente certificato 4 anni fa
    Pensando all'impasse politico in cui ci troviamo è evidente che nel sistema ci sono diverse cose che non vanno...la prima in particolare è che di fatto siamo un Italia spaccata a livello di opinioni, di età, di modi d'intendere la politica!! Dalla storia repubblicana è evidente che un unico "gruppo di persone" (che si chiami partito, movimento, ecc.) in grado di governare è praticamente impossibile che ci riesca e i compromessi politici che di volta in volta vengono trovati hanno fatto più male che bene al Paese per colpa dell'autoreferenzialità degli stessi!! Ora voglio porre una provocazione (visto che siamo tutti maggiorenni e vaccinati)...perché non iniziare sradicare il sistema cambiando un obsoleto sistema di voto fatto per gli analfabeti (basato sulla croce) con un più moderno sistema a preferenze in cui indichi 1 accanto alla prima lista che vuoi votare e 2 accanto alla seconda cosicché la coalizione di governo (se servisse) venga decisa dal basso?? Ok, gli impiegati del Ministero degli Interni lavoreranno di più per i conteggi...ma male non gli fa!! Vogliamo ammodernizzare un po' questo sistema???
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    MILENA GABANELLI FOR PRESIDENT
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    ARGAMELLA CANTA CON NOI LA FIDUCIA INSIEME A POLIFEMO! INIZIAMO NOI,AL TRE! UNO DUE TRE E TRICCHEBALLACCHE,BALLACCHE,BALLACCHE E TRICCHEBALLACCHE,BALLACCHE,BALLACCHE E TRICCHEBALLACCHE,TRICCHEBALLACCHE,TRICCHEBALLA' E TRICCHETETRA!
  • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, quand'è che istituisci una password per far commentare soltanto noi del M5S??? Avete notato che i post più votati sono sempre quelli contrari? Questo perché i piddini sono organizzati e votano sistematicamente per sé stessi. Scelgono a tavolino cosa dire e poi passano parola per votarsi. Come gli agit-prop degli anni cinquanta, che salivano sui tram e, fingendo di non conoscersi, cominciavano a far propaganda appoggiandosi l'un l'altro. A Firenze c'era addirittura una scuola di partito che insegnava questi metodi. Chissà se c'è ancora?
    • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
      Ragazzi, presumendo la vostra buonafede - ché altrimenti neppure vi risponderei - vi dico che io rispetto i vostri ragionamenti, i vostri timori e il vostro dissenso. Ora, per favore, vi chiedo di seguire per un attimo il mio ragionamento. Se il Movimento ha avuto quell'enorme successo che lo ha portato a diventare il partito più votato alla Camera, è perché in campagna elettorale si è detto a chiare lettere che volevamo fare una rivoluzione copernicana, mandarli tutti a casa (perché tutti sono responsabili dello sfascio nazionale) e creare una nuova Italia, dove i sudditi si trasformassero finalmente in cittadini. Per questo abbiamo preso 8 milioni e mezzo di voti. Se dicevamo qualcosa di diverso, e cioè che volevamo soltanto più giustizia, più sociale, maggior rispetto per l'ambiente, credete che ci sarebbe stato quel "miracolo"? Avete visto che fine hanno fatto Ingroia e compagnia bella? La nostra forza è stato ridare speranza a tanti italiani che veramente potessimo spazzare via tutto il passato e creare un mondo nuovo. Ora se andassimo a fare stupide alleanze col PD perderemmo tutta la nostra ragione d'essere. Diventeremmo un pezzo di partitocrazia come tutti gli altri. Essere critici quindi va benissimo, ma suicidarci per fare inciuci con Bersani... e che c'era bisogno di scomodare il "miracolo" di febbraio? Bastava fare i soliti ignobili inconcludenti giochetti di Palazzo da prima e seconda repubblica. Forse non tutti sono pienamente consapevoli che tutti insieme abbiamo scritto una nuova pagina di storia il 24 e 25 febbraio. Non possiamo lasciarla ingiallire nella mediocrità di accordi col passato regime.
    • Marco Casarza Utente certificato 4 anni fa
      e perche allora quelli del movimento 5 stelle non si organizzano per fare lo stesso? non sanno neppure organizzarsi su quello?
    • Chiara D. Utente certificato 4 anni fa
      e certo, perché chi è critico è del PD. Un 5 stelle mica può avere diverse dal capo. Questi commenti mi stanno cominciando a spaventare... Aggiungi che molti commenti (putacaso, quelli critici) spariscono dal sito. Ma proprio volete che alle prossime elezioni il M5S non prenda neanche il 5%???
    • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
      Io non ho mica detto che all'interno del Movimento non debbano esserci posizioni diverse, ma ti sembra normale, scusa, che i commenti più votati siano sempre quelli che inneggiano all'inciucio col PD? Anch'io ho messo due croci sul M5S e sai perché? Per mandarli tutti a casa! Mica per fare la stampella a Bersani! Altrimenti votavo direttamente per lui.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Guarda che oltre 8 milioni di persone hanno votato il M5S! Come fai a sapere che gli "scontenti" sono solamente quelli del PD che si infiltrano nel blog di Grillo? Gli hai chiesto cosa hanno votato? Hai una statistica scientifica in mano su questi "infiltrati"? Tra quei 8,5 milioni di elettori del M5S ci sono persone di tutte le fasce di età e di tutte le ideologie politiche. Queste persone spesso usano il proprio cervello e fanno delle critiche anche giuste al M5S. Le critiche intelligenti servono a migliorarci. Anche questo è democrazia diretta! E te lo scrive uno che è iscritto al M5S, che ha messo due croci sul simbolo del M5S, che stima Beppe Grillo e lo segue da almeno 7 anni.
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      sì è così,bisognerà risolverlo sto problema..
  • fred 4 anni fa
    scusate il fuori argomento ma questa è bella: Torino, Comune lascia sua multiutility e compra energia da concorrente !!! : //www.lapresse.it/economia/torino-comune-lascia-sua-multiutility-e-compra-energia-da-concorrente-1.301520
  • umberto m. Utente certificato 4 anni fa
    Ma basta con sta cavolata del "si dimettano".. Si dimettano da cosa ? Possono essere espulsi dal movimento , ma non è che così automaticamente si dimettano da senatori. Possono passare al gruppo misto se non addirittura al Pd . Per dimettersi devono devono chiederlo esplicitamente all'aula e non è detto che le dimissioni vengano accettate immediatamente , intanto il PD può lavorarseli ben bene. Cosi' facciamo un bel favore al PD che si ritrova un bel gruppetto di senatori gratis. Ma perchè secondo voi Grillo oggi ha fatto una mezza marcia indietro ? lo avete preso per scemo ?
    • umberto m. Utente certificato 4 anni fa
      forse mi sono spiegato male. Non credo proprio siano in malafede , hanno commesso un errore per inesperienza , o per una errata valutazione. Basta crocifiggerli e chiedere le dimissioni. E in questo "perdono" teniamo anche conto che da espulsi potrebbero fare danni ben peggiori.
    • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa, ma ti rendi conto di cosa stai dicendo? Le tue intenzioni saranno certamente dettate dai migliori propositi, ma implicitamente stai ammettendo che quella pattuglia di allocchi non veda l'ora di gettarsi fra le braccia di Bersani. Cosa ce ne faremmo di persone così? meglio perderle! Ma io voglio sperare che non siano in malafede, ma siano appunto soltanto degli allocchi che hanno abboccato all'amo di Bersani per poca perspicacia. Anche in questo caso sarebbero deleteri, perché alla prossima trappola, magari per non votare Berlusconi presidente, voterebbero D'Alema. Insomma, visto che hanno una "coscienza" curiosa, che li fa abboccare all'amo anziché rispettare l'impegno con gli elettori, sarebbe opportuno che fossero loro stessi a dimettersi. In questo modo darebbero un segnale di onestà intellettuale, come Muzio Scevola che brucia la mano che ha fallato. E magari, di fronte a tanto coraggio, chissà, potremmo anche decidere di respingerne le dimissioni. Così agiscono coloro che vogliono dare al mondo un segno tangibile di cambiamento!
  • Cudy 4 anni fa
    A me non interessano le mini beghe all'interno del m5s,mi interesa il fatto che ci stanno distruggendo mediaticamente... e come dicevo già prima, la tv ha ancora un suo peso.... Ma quello che mi preoccupa ancora di più, partendo dal fatto di non fare assolutamente alleanza con pd, e sono daccordo, ma Beppe, guarda che se nemmeno riusciamo ad ottenere un minimo di obbiettivi che ci siamo prefissi, adesso che forse possiamo, guarda che questo è molto più grave di mandare sempre affanculo Bersani!!!!!! Se adesso che siamo dentro non riusciamo neanche ad ottenere un minimo delle cose che vogliamo, e fra 3 mesi si rivà a votare, allora questo sarrebbe veramente un oltraggio a tutti noi... uno vale uno...... e poi aggiungo... purtroppo alle prossime elezioni nn sono certo che prenderemo ancora il 25%, forse mi sbaglierò, ma non penso... quindi..... SE NON ORA QUANDO?????????????????????????????????? E CHE CAZZO!!!!
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Tranquillo ci provano da quasi un anno ininterrottamente, ma la partita è persa sono dei dilettanti in tutti i sensi!
  • WMV5* 4 anni fa
    APPELLO CROWDSOURCING RISOLVIAMO IL PROBLEMA INTERNAZIONALE PRIMA DEL 22 INVIAMO UN DIPLOMATICO PRIMA DI SUBIRE RITORSIONI INUTILI. CERCASI DIPLOMATICO ESPERTISSIMO IN DIRITTO INTERNAZIONALE PER PROPORRE UNA SEDE DI GIUDIZIO EXTRATERRITORIALE DI COMUNE ACCORDO TRA LE PARTI.
  • mario 4 anni fa
    AUGURI a tutti i GIUSEPPE, un AUGURIO speciale a GIUSEPPE (detto BEPPE) GRILLO.
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    Esiste un regolamento per i nostri portavoce.Un contratto firmato da ognuno di loro! Una responsabilità condivisa verso gli elettori! Quella libertà rivendicata dai tutti i Media nella Costituzione,sotto intende il concetto di gruppo al primo posto,ma deve essere condivisa fuori da noi altri fuori. Il problema siamo noi che siamo una maggioranza molto eterogenea e temporalmente diversa. Ci vorrebbe una piattaforma, ma per essere obiettiva avremmo bisogno di un po di tempo. Grillo ha il diritto di monitorare dal alto e meno male che lo fa! Si assume tutte le critiche addosso e fa da parafulmine ai nostri portavoce, Noi della base possiamo in questo momento votare solo sulla accettazione o no di dimissioni. Per le espulsioni il discorso è più critico e fragile. In quel caso la responsabilità è dei fondatori e sarebbe tollerato in maggioranza solo per atti molto gravi!
  • vito asaro 4 anni fa
    leggo che grillo mette in campo,ufficialmente, messora e martinelli.che dire?sono due persone di qualità.spero che siano i primi di una lunga serie.lo dico da sempre:per vincere una guerra ci vogliono generali esperti.
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    le regole di mercato non ammettono eccezioni: se girano container di carta igienica con stampata sopra la faccia del nostro silvio, significa che c'è richiesta. allora forse abbiamo ancora una speranza...
  • WMV5* 4 anni fa
    Caro Beppe tanti auguri! Cari medium di m.... VAFFANCUUUUULO
  • MARIO NAPOLI 4 anni fa
    METTIAMO DA PARTE LE INESPERIENZE CHE SI SONO VERIFICATE AL SENATO... ANDIAMO AVANTI...E NON DIAMO ADITO A QUESTI CIALTRONI DI PARLARE DI NOI...PERCHE' E' QUESTO CHE STANNO FACENDO...NON HANNO ARGOMENTI NE' IDEE.. BENE FARA' BEPPE A RIPARTIRE DAL QUIRINALE DAL GRANDE VECCHIO!!! PREPARIAMOCI AL LORO TRACOLLO....
  • gabriele cerulli Utente certificato 4 anni fa
    incredibile, ma vero! state gestendo male la comunicazione, il mezzo che ha portato il movimento a questi livelli!!! ma non è così incredibile, nei fatti...la rete non è tutto, nn si può nn rispondere agli attacchi quotidiani di massa perchè dalle mie parti si dice che "daje a daje, la cipolle divende aije - dai e dai, la cipolla diventa aglio"...l'assuefazione insinua il dubbio, lo pianta, nascono le radici e inconsapevolmente ti convinci che "si, mi sa che è proprio vero che sto grillo è un furfante e ci ha presi tutti per il culo...non va, bisogna cambiare subito registro! altro punto: non avete calcolato bene che l'eccesso di trasparenza può provocare danni pericolosissimi! non si può sempre dire tutto, diamine...fino a che non vedrete i nostri rappresentanti sicuri si sè stessi, servono dei muri di gomma umanie in questo mi sembra di aver letto che qualcosa stiate facendo, bene, sennò le merde li rendono uno per uno ai nostri e ci palleggiano con i lobi delle orecchie, ma è normale, bisognma fare esperienza, e nel conyemo la base deve fare quadrato, SE NON LO AVETE ANCORA CAPITO, FINO A CHE NON ARRIVEREMO ALLA VITTORIA, I CIRCONDATI SAREMO NOIIIIIIII !!! forza raga, avanti fino alla morte!!!
  • MARIO NAPOLI 4 anni fa
    FORZA BEPPE...RICOMINCIA DAL QUIRINALE.. SIAMO TUTTI CON TE!!!
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    Alla fine, il tempo di Olivetti sta tornando, perchè la rete seleziona tutto alla perfezione, ha abbattuto il muro omertoso pubblicitario degli anni ottanta con cui silvio berlusconi arrivò al potere e ci mostra come comunità. Stiamo passando attraverso la "CLICK ORIENTED POLITICS" ovvero la politica fatta intorno ai temi più clicckati del web. E' una fase transitoria e necessaria che falcidia temi altrettanto importanti ma di minore interesse pressante. In questa fase, il filtro è implacabile perchè i lettori, per la prima volta, hanno strumenti come i voti web e i commenti, che consentono di smascherare ogni demagogia spicciola. Si torna alla realtà nuda e cruda della comunità, alla fine il web ci fa delle fotografie digitali politiche e ci mette a nudo come comunità italiana nel mondo. Il mondo è cambiato e sapendo in anticipo come siamo comunità....beh qualcuno ci pensa più volte prima di farsi il viaggetto sul barcone!
    • Chiara D. Utente certificato 4 anni fa
      mi piacerebbe che fosse "click oriented", ma non mi sembra che finora ci sia niente da cliccare... LA PIATTAFORMAAA!!!
  • fabrizio s. Utente certificato 4 anni fa
    1) ho mandato una email di sfiducia nei confronti di quei 10 "pseudoparlamentari" del M5S che hanno votato Grasso, ma non per Grasso, ma per il VOTO SEGRETO !!! Quindi non mi rappresentano più ! E mai più si debbono permettere di farlo nè loro nè altri ! Che differenza c'è trà il M5S, che ho e abbiamo scelto proprio per questo motivo e gli altri partiti ? (la DEMOCRAZIA DIRETTA, grazie a quei 10 coglioni, scusatemi la frase, E' GIA' FALLITA AL 1° TENTATIVO ! ) 2) Mi sono disiscritto dalle Liste Civiche e mi disiscriverò anche dal blog, visto che del resto è ormai un blog PD-PDL. Mai più ! 3) Voterò ancora il M5S ma da esterno e semplicissimo cittadino, e solo se quei 10 "pseudoparlamentari" andranno fuori dai coglioni,altrimenti ritorno a fare quello che ho da sempre fatto, cioè, il NON VOTANTE, con tutte le conseguenze che ne porta ( e sono innumerevoli, e voi lo sapete benissimo ! ). 4) Ecco il vero risvolto politico di quei 10 , scusatemi, deficenti COMPRATI e non, parlamentari a 5 Stelle..... 5) Occhio Grillo e Casaleggio, datemi retta, volenti o non, sono stai COMPRATI DAL PD E DAL PDL....FIDATEVI....non è la prima volta e non sarà l'ultima.....Urge un METODO PIU' STRETTO E PRECISO DI SCELTE per i parlamentari.....le chiacchiere non bastano ! 6) Mi dispiace Beppe, vale anche per il buon Casaleggio, siete due persone STRAORDINARIE e GRAZIE DI PROVARCI, ma non chiedetemi di seguirvi, se al primo "step" semplice ( non serviva una laurea, assolutamente...), chi doveva aiutarci vi ha e ci ha tradito senza nemmeno CHIEDERE SCUSA !!! 7) Vi rivoterò tranquillamente, sperando che sia stato solo un fatto di inesperienza "l'accaduto Grasso", ma visto che sono straconvinto che l'esperienza la si fà sul campo, ecco il perche della mia scelta. Si comincia dal basso, e questi parlamentari da 4 spicci, non mi rappresentano, nè 5 Stelle nè altri...del resto li abbiamo già da 70 anni, ed il risultato è sotto gli occhi di tutti ! O no ? Cordiali saluti Fabrizio Stefolani
  • lorena c. Utente certificato 4 anni fa
    ho appena finito di vedere Piazza pulita e vorrei dire due cose all'Onorevole Santanchè e gia' che ci sono anche alle altre elette delPdl: cococodè coco coccoccodè ccocococoocodèèèèèèèè ccococococo, coccode? cococodè ccococoocodè. Chiedo scusa ai blogger se non capiscono ma ho dovuto usare translator per scrivere nella loro lingua :D
  • Andrea _Aliberti Utente certificato 4 anni fa
    VI PREGO VOTATE QUESTO MESSAGGIO AFFINCHE LO VEDANO TUTTI: AIUTIAMO LA PICCOLA SOFIA Sofia ha 3 anni ed è affetta da una grave malattia degenerativa. Fino ad un anno e mezzo fa Sofia era una bambina normale, finché poi nel giro di soli sei mesi è rimasta completamente paralizzata, vomita continuamente, non è più in grado di deglutire o parlare ed è quasi totalmente cieca. I genitori di Sofia si sono rivolti all'ospedale di Brescia per provare la cura del professor Vannoni, basata su cellule staminali. Inizialmente il Tribunale di Firenze ha emanato un provvedimento urgente per la prima iniezione, che ha dato risultati sorprendenti: è migliorata la deglutizione, la piccola iniziava a muovere le braccia e aveva smesso di vomitare. Ma subito dopo ecco lo stop dal Ministero della Salute, che ritiene questa cura “potenzialmente pericolosa”, e dallo stesso giudice che ritiene che non sia più il caso per Sofia di continuare la cura. Non possiamo permettere una vergogna del genere, è l'omicidio di una bambina di 3 anni!!! Firma la petizione per salvare la vita di questa piccola e garantirle un'infanzia! Il video della storia di Sofia è stato trasmesso giorno 3 marzo dalle Iene e si può trovare in rete. ECCO IL LINK PER FIRMARE LA PETIZIONE: http://petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=P2013N37024
  • WMV5* 4 anni fa
    Ho visto di sfuggita qulla trasmissione nauseante sul vecchio canale di fede, dove il conduttore mi sembra il fratello della Bindi da come parla, nella quale si perorava la causa del ponte crollato in provincia di Sciacca se ho capito bene. Ma dico io la vogliamo finire di fare propaganda e risolure i problemi della gente. Prima di inviare la troupe televisiva, quelli della tv del biscione bastava facessero un colpo di tel al loro capo che si poteva impegare col ministro della difesa per inviare i pontieri dell'esercito e con un decretino far costruire almeno un ponte provvisorio, no?
  • Luigi Fusi Utente certificato 4 anni fa
    Parlate di una persona come Adriano Olivetti e poi intervenite sui post non di vostro gradimento per cambiare le votazioni. Forse vi credete talmente dalla parte della verità da autorizzarvi a fare quasiasi cosa. Ma questo non è confronto democratico. NB: a scanso di equivoci sono iscritto al blog da circa 7 anni.
  • ENNIO DORIS 4 anni fa
    NON FATEVI FREGARE. IL M5S E' L'ULTIMA SPERANZA PREMESSA Ho la massima comprensione per quegli esponenti siciliani del M5S che una volta arrivati alla quarta votazione, non essendoci piu candidati del Movimento, ed avendo libertà di voto, volevano scongiurare la riconferma di un mafioso a pres. del Senato. E siccome non c'era nulla in ballo riguardante il programma del M5S non bisogna fare delle TRAGEDIE Sono stati ingenui, è questione d'inesperienza DETTO QUESTO dal punto di vista delle REGOLE (voto compatto dopo decisione presa a maggioranza) Beppe ha RAGIONE. Le regole esistono perchè se ognuno comincia a fare come gli pare (anche coi piu nobili motivi) il M5S è FINITO. LO RIUSCITE A CAPIRE ? ( e LORO faranno di tutto per favorirlo, come fanno tutti i giorni a reti unificate. Personalmente consiglierei di autorizzare il voto di coscienza (in rari casi) e solo con decisione presa a MAGGIORANZA da una riunione preliminare. VI SCONGIURO : per non cadere in trappole politiche (e mediatiche) NON devono esserci AMBIGUITA' e non bisogna fare da stampella a NESSUNO
  • Fracesca Schirò 4 anni fa
    prima il Papa, oggi Olivetti, mi aspetto a breve la riesumazione di Hans Ruesch ( la questione animalista continua a bruciare ma qui, in questo sito ce ne freghiamo da anni) e bravo Grillo che alzi muri di "niuro di siccia" tanto per confondere e spostare ... Grazie di aver perdonato quei poveri cristi che hanno votato con buonsenso. Foglie di fico? Si ma belle vigorose e verdi, e sai una cosa? io vivo per mesi senza banda larga, per informarmi debbo usare la tv e basta, ma tu la schifi,sono una persona di serie b come tante altre e per traslato schifi pure noi. ps. sono certificata da anni quindi non mi scassare con la mail, che sai benissimo qual'é. Tanto non pubblichi echissenefrega
  • MARIO NAPOLI 4 anni fa
    SONO CONTENTISSIMO DELLA NOTIZIA CHE BEPPE SCENDERA' IN PRIMA LINEA.... SENZA UN LEADER PRESENTE...NON SI VA DA NESSUN POSTO.. E SPECIALMENTE DELLA CARATURA DI GRILLO!!!
    • Andrea _Aliberti Utente certificato 4 anni fa
      che vuol dire prima linea?spiegati
  • Matteo S. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi... ho cercato di leggere questo post, magari è perché stasera mi sono fatto un goccetto ma io non ci ho capito molto. Curiamo un po' la forma che ne dite?
  • Pino Morelli Utente certificato 4 anni fa
    come mai non appaiono più i miei post? c'è un controllo forse? strano, ma qui non vige la democrazia?
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      GOMBLODDO!
  • Francesco DISSEGNA Utente certificato 4 anni fa
    L olivetti è stata saccheggiata e spolpata da De Benedetti! Il peggior imprenditore di tutto il mondo !
  • Alessandro ., Ronchi deI Legionari , GO Utente certificato 4 anni fa
    Buon Onomastico Beppe, e auguri a te e a tutti i papà che scrivono qui dentro, anche se di fede politica diversa!!
  • MARIO NAPOLI 4 anni fa
    METTETE DA PARTE QUELLO CHE E' SUCCESSO AL SENATO... E' STAO UN ERRORE DI INESPERIENZA...CHE FARA' ESPERIENZA.... FA BEN PENSARE ALLA DISCESA IN CAMPO ISTITUZIONALE DI BEPPE E CASALEGGIO... SO CAZZI LORO!!! FORZA RAGAZZI..CARICATEVI COME PER LO TSUNAMI TOUR!
  • attilio monfregola 4 anni fa
    Prodi aveva detto prima austerità e poi penseremo ai più deboli. Intanto, come tutti gli altri ha preso soldi dai soliti noti e poi, guarda caso, nel momento in cui doveva dedicarsi ad essi, è caduto il Governo. Guarda caso. Berlusconi il problema non se lo è neanche posto, semplicemente ha preso direttamente i denari dai soliti noti e li ha messi nelle tasche dei suoi amici. Questa fase l’ha chiamata “redistribuzione all’inverso” Dopo averla attuata, come tutte le cose della sua vita, ha propagandato il contrario affermando di non aver mai messo le mani in tasca agli italiani ma anzi di aver preservato l’Italia dalla crisi con ristoranti e negozi pieni di gente. Monti è in commentabile, ha chiamata equità ogni sua operazione mediante le quali ha riempito i forzieri dei suoi amici banchieri traendo il denaro solo dai soliti noti e non soddisfatto delle malvagità perpetrate, ha compiuto le peggiori crudeltà con il metodo “ austerità” applicato solo ai soliti noti. Veste bene, parla bene ed è distinto come uno che si sente un salvatore della patria ignorando di essere un sepolcro imbiancato. Bersani ricorda soltanto nelle campagne elettorali che esiste un popolo oppresso e sfruttato da ignominie e bassezze che si sono potute perpetrare con il suo benestare. Grillo sembrava la salvezza e invece sta dimostrando di essere un vendicatore verso le televisioni che lo avevano escluso e i partiti che non l’avevano sostenuto. Quanto poco interessano veramente a Grillo le sofferenze della povera gente e le soluzioni che avrebbero, almeno per una volta, visto i soliti noti beneficiare di sollievi posti a carico dei soliti fedifraghi. Oilitta
  • MARIO NAPOLI 4 anni fa
    RAI3, REPUBBLICA,IL GIORNALE,LIBERO,LA7,TG4,BALLARO', VAURO, TUTTI CONTRO.. VACILLA IL SISTEMA.. ORA CHE BEPPE SCENDE IN PRIMA PERSONA... SARA' LA FINE....HANNO UNA FOTTUTISSIMA PAURA DI AFFRONTARLO...PER QUESTO LO ATTACCANO... SI COMINCERA' DAL SUPREMO QUIRINALE... ATTENDERE PREGO....!!!!
  • DANIELE M. Utente certificato 4 anni fa
    BISOGNA FAR VOTARE ALLA RETE L'APPOGGIO O MENO DI UN EVENTUALE GOVERNO QUESTA È LA DEMOCRAZIA.INVECE QUESTO SEMBRA SIA GIÀ STATO DECISO, CHISSA DA CHI?
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Fai votare alla "rete dei piduini" se dare o no la fiducia al governo 5 Stelle. Su su...
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      L'appoggio al governo non esiste, ve lo dovete mettere in testa. Esiste un non statuto che delinea delle regole da rispettare. E soprattutto fare un alleanza con gli infiltrati,troll e giornalisti sottopagati dalle testate finanziate! Rispetto per coloro che sono esausti,ma ci sono persone che da anni si battono per il MS5 e che fino al altro ieri magari avevano un lavoro ed ora per colpa del MS5 stanno per strada. Chi ha votato MS5 ha un primo obiettivo,mandarli a casa tutti! Fare alleanze per salvare i partiti dal disastro, non sono ammesse nel immaginario del cambiamento! Chi ha votato per sostituirsi ai partiti ha sbagliato in buona fede, ma non per questo è diverso da altri che ci hanno sempre creduto!
  • Jedi Simon 4 anni fa
    Stessa cosa propongo per la rete, con la costituzione di straming diretti, dal parlamento su canali ip, e spazio virtuali nel quale collegarsi con la web in conferenza multipla con tutti. Questo è il futuro e l'evoluzione delle cose, se si andrà sinceramente avanti, e si smetterà di far ostacolo burocratico alle cose. E' tempo che il mutamento abbia luogo, ma quel che tempo, possa allo stesso tempo impedire il verificarsi della cosa, è che la reale dipendenza del movimento nuovo stesso, possa a sua volta esser fondata su presupposti che poggiano saldi, che si dicono diversi, ma son medesima cosa degli altri. Spero mi si provi che sbaglio, e che si dia occasione al divenire, di essere nuovo, fare grandi cose, e produrre miglioramento a beneficio di tutti. Oltre a questa, naturalmente, vi chiederei di offrire ad ogni parlamento ed ogni stato Europeo, la medesima cosa, offrendo un canale televisivo di stato, che sia visibile a tutti gli altri, per comprendere quelle che sono le dinamiche reali, e non dipendere dalle informazioni date a piacimento. Canali senza pubblicità naturalmente. Gratuiti, mi raccomando, senza scopo di lucro, e non fondati sulla propaganda, ma sul dire, il prevenire i problemi e il non tacere, per diffondere quelli che potrebbero esser i problemi del futuro reale. Allo stesso modo, si approntino anche altri 8 canali per le arti, il buon esempio, il teatro, la filosofia, la pittura, i concerti, la storia ed i museali, stanziali come itineranti, ad alta definizione, per offrire a tutti, insegnamenti e cultura vera, alla portata e che si smetta una volta per tutte di offrire solo esche al guadagno fondato sullo share, per far salire il prezzo dell'affito degli spazi pubblicitari rivenduti. Con ciò si migliorerebbe nel campo della censura e della libertà vera di parola, espressione e trasparenza. Spero che abbiate zebedei per farlo, e che troviate la forza di realizzare questo bel disegno che v'offro, con semplicità e destrezza. Adesso!
  • G.L. 4 anni fa
    La mia opinione è che non tutti gli italiani sono dalla stessa parte nè sulla stessa barca, perchè c'è una parte di questo paese che vuole annientare l'altra costi quel che costi, gli italiani votano, spesso inconsapevolmente, per il più forte il più prepotente non per il più giusto e onesto anche per questo siamo in questa situazione e perciò non dovremmo farci tanti scrupoli, mediaset+rai ci stanno mediaticanamente facendo a pezzi per questo i 5s dovrebbero reagire smantellandole, mediaset in primis, cominciando con una legge draconiana sul conflitto d'interessi che tolga tutte le tv e i giornali al nano, e su i suoi processi... fatto fuori questi e il suo partito di mafiosi passeremo agli altri... bisognerà provarci con il PD temo, per usarlo ai nostri fini... ma è una questione di sopravvivenza perchè siamo in guerra, una guerra di sterminio, e se non vogliamo finire come gli ebrei della II dobbiamo essere più spietati e spregiudicati del nemico.
  • MARIO NAPOLI 4 anni fa
    PIU' RAI3 ATTACCA...PIU' I GIORNALI SI ACCANISCONO...PIU' I NOSTRI CREESCONO E SARANNO ATTENTI NEL FUTURO.. HANNO PECCATO DI INESPERIENZA...MA QUESTA VALE PER IL PROSIEGUO... BEPPE SCENDE IN CAMPO...ED ALLORA SI CHE I CHIACCHIERONI...SONO FINITI!!!!! SIAMO IL PRIMO MOVIMENTO POLITICO IN ITALIA....SIAMO QUASI AL 28%.... SI PREPARINO CARI AMICI.. INIZIANDO DAL VECCHIO UAGLIONE.....
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    Si stanno rendendo conto che è arrivata la fine per loro, e fra un po capiranno finalmente di essere i veri responsabili! Il tempio sta crollando con tutti i filistei!
  • luciano cottu Utente certificato 4 anni fa
    Grillo... Resetta tutto, chiudi stò blog, fermati e rifletti. Buttati nuovamente in piazza . C'è un assalto di proporzioni inaudite a te e al movimento in ogni dove. Mai in questo paese si è vista una mobilitazione mediatica di queste proporzioni. Fra qualche settimana avrai contro anche i neoletti del 5 stelle in parlamento, non reggeranno allo stress e transfugheranno da qualche parte e ci saranno decine di Favia pronti a raccontare aneddoti a pagamento. Ributtati in piazza e nel frattempo cerca persone valide da mettere in lista, ma che siano VALIDE, sei stato anche troppo democratico e devo dire che personalmente ritengo la scelta effettuata tramite quei video di presentazione, sia stata una leggerezza, cerca persone di spessore. Non tutti sono in grado di fare i parlamentari. Chiudi momentaneamente il blog ai commenti e scrivici per denunciare le maldicenze e basta. Risorgi con azioni a muso duro. Il blog adesso è solo cloaca. Al TG3 addirittura leggono i commenti dei TROLL
    • Chiara e Tondo 4 anni fa
      Non transfugheranno, non hai visto la sincerità anche dei senatori che hanno (sbagliando) votato Grasso? Di quali persone "di spessore" più di questi vai in cerca? E lo dice una che pensa ciò che accaduto in senato come una cosa molto grave. Ma il "tradimento" non c'entra nulla. Io voglio che chiariamo la cosa e gli diamo fiducia. Non scoppieranno, adesso verranno aiutati. E il blog deve restare aperto, non dobbiamo farci intimidire. Comprendo le tue parole, mi andava di darti la mia opinione. Ciao!
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Si stanno rendendo conto che è arrivata la fine per loro, e fra un po capiranno finalmente di esserei responsabili!
  • MARIO NAPOLI 4 anni fa
    ....SI PREPARINO AL BOTTO..PERCHE' BEPPE SCENDERA' IN CAMPO IN PRIMA PERSONA... HA L OBBLIGO DI FARLO.. E GIA' TUTTI I GIORNALI DI DESTRA E SINISTRA....STANNO CAGATI!!!! INIZIAMO CON QUEL VECCHIACCIO DEL QUIRINALE... FORZA BEPPE!
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Certo che tu faresti prima ad andare a fare i bigodini a Orlando Portento, ne sei degno seguace! Se ti sei già stufato del tuo voto,hai l'imbarazzo della scelta,non credi...
    • alberto tomaini (berta947) Utente certificato 4 anni fa
      Non fa paura a nessuno.
  • geronimo 4 anni fa
    Il Movimento deve andare avanti compatto. Le decisioni vanno prese dai gruppi dei due rami del Parlamento e vanno rispettate. Punto e basta. PER FAVORE NON SI FACCIA NESSUNA COLLUSIONE CON I VECCHI PARTITI, PERCHE' SAREBBE UN VERO E PROPRIO TRADIMENTO NEI CONFRONTI DI TUTTI GLI ELETTORI DEL MOVIMENTO. E' INIZIATA UNA VERA RIVOLUZIONE. Ma forse non è stato ancora capito bene. Beppe, continuiamo così. Geronimo
  • Andrea Sperelli 4 anni fa
    Complimenti per il post su una realtà "gaia" come quella che è stata Olivetti per Ivrea e per l'Italia. Non celebriamola usando il riconoscimento di UNESCO però, che mi sembra di capire potrebbe essere qualcosa di molto molto inutile quanto costoso (http://www.loschermo.it/articoli/view/51151). Da quando il parco toscano delle Alpi Apuane è entrato a far parte della rete mondiale dei geoparchi coordinata da unesco la situazione di forte rischio ambientale dovuta allo sfruttamento selvaggio delle montagne che vengono sbriciolate per ottenere carbonato di calcio destinato a produrre carta biologica, dentifrici, detersivi (http://www.italianostra.org/?p=4981 vecchio ma ci sta).
  • Valentino Amadio Utente certificato 4 anni fa
    Non mi piace fare del gossip, perché gli Italiani hanno bisogno di altro, ma non si può più sentire la demagogia della Santanchè, quando asserisce: 1) Belusconi ha lavorato dando posti di lavoro, mentre Prodi e Bersani non hanno mai lavorato; 2) Il candidato 5 stelle ha detto di non avere opinioni, rifiutando quanto Formigli cercava di fargli capire, e cioè che il rappresentante del movimento 5 stelle volesse dire, che in primis va rispettata la decisione scaturita da una maggioranza, e se non ci fossero delle opinioni, come verrebbe fuori il risultato di una maggioranza? 3) La santanchè poi mi deve spiegare se la decisione del suo gruppo di votare all'unanimità Schifani fosse nata dal risultato di cervelli che ragionano tutti allo stesso modo? O fosse dettata dall'unica opinione del loro capo? O dobbiamo continuare con la solita demagogia?
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Guarda che la Santanché vai sia a sciare che in bicicletta.. Non me la toccare è una politica tutta in ascesa...
  • mister x Utente certificato 4 anni fa
    ma stò cazzo di favia è sempre in televisione? per fortuna è stato cacciato.
    • ANTONIO 4 anni fa
      Quello è un cretino senza nessuna dignità, che non ha nulla di diverso dai nostri politicanti da strapazzo, quelli come lui devono essere cacciati a pedate dal movimento e ce ne sono diversi.
  • armando r. Utente certificato 4 anni fa
    MI SENTO PROFONDAMENTE DELUSO DAL M5S PENSAVAO CHE FOSSERO LI PER FARE IL PROGRAMMA 5S DOPO UN BEL RESET. INVECE GIOCANO A FARE I POLITICI XD+ DI SCARSA QUALITA. SARA CHE UNO VALE UNO MA MAAAAA UNO VALE UNO NELLE DECISIONI DEL GRUPPO PO SI DEVE ESSERE COESI E SEGUIRE CIO CHE SI DECIDE
    • alfonso b. Utente certificato 4 anni fa
      Auguri a tutti i papa'. ringrazio i parlamentari del m 5stelle x per lo stress e gli attacchi che stanno subendo. non mollate .mettete i valori di ONESTA' ED UMILTA' AL PRIMO posto sempre x questo vi ho votato con la mia famiglia.uno vale uno votiamo anche sempre x il male minore STIAMO UNITI HANNO PAURA.ALLE PROSSIME ELEZIONI VANNO A CASA TUTTI...CALMA DEVI STARE CALMO 5 STELLE.ITALIANI..VOTA ANTONIO!!!!!!!!!!
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Ma se non è neanche passata una settimana! Fai una cosa guardati la tv cosi ti torna il buonumore!
    • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
      Imbecille! Non ti si può classificare diversamente
  • fabio c. Utente certificato 4 anni fa
    io credo che votare scheda bianca non significa astenersi e così non appoggiare nessuno. Per fare questo bisogna alzare il culo e uscire dalla aula. Votando scheda bianca in pratica si favorisce una delle altre parti. Ho votato m5s per non appoggiare Grasso ma non per trovarmi Schifani fra le palle! ciao Fabio
  • MARIO NAPOLI 4 anni fa
    ...BEPPE SI PREPARA A SCENDERE IN PRIMA LINEA.....! ERA ORA.... PROSSIMAMENTE ANDRA' DAL VECCHIO AL QUIRINALE... C'E'BISOGNO DELLA SUA PRESENZA! E' LEADER DEL PRIMO PARTITO ITALIANO...HA QUASI IL 28% DEL POPOLOA FAVORE..ED HA I COGLIONI PER DETTARE LA LINEA GUIDA A TUTTI QUANTI!! UN PAIO DI SUE PRESENZE IN PRIMA PERSONA..ED IL SISTEMA VACILLA..... GIANROBERTO E BEPPE SCENDONO IN CAMPO.... ULTIMA SPERANZA PRIMA DI UNA FINE ORRIBILE!
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Vacci tu a lavare i piedi a Napolitano, magari potresti godere! Mangiati la focaccia che almeno ti ritornano i neuroni!
    • alberto tomaini (berta947) Utente certificato 4 anni fa
      Da quando si invita un condannato per omicidio colposo varcare il Quirinale? Non aveva detto che lui avrebbe fatto da megafono e che le decisioni le avrebbero prese i senatori e i parlamentari? E poi finiamola di chiamarli cittadini: sono dei deputati.
  • Marco 1167 Utente certificato 4 anni fa
    ciao, ho letto sul Fatto: Beppe afferma che l'espulsione dei senatori dovrà essere ratificata da una votazione on line sul portale del M5S tra tutti gli iscritti, anch’essa a maggioranza. è vero ? io sul portale non trovo niente..... qualcuno sa qualcosa ? Grazie
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Questa li farebbe morire definitivamente, e cosi finalmente si darebbe la prova finale di cosa è il MS5. Democrazia partecipata!
  • martellino 4 anni fa
    Ripeto: Rispetto al concetto di stato come ditta democratica, una sostenitrice di Grillo (tale Viviana di Bologna) ha tirato in ballo la nozione di ‘comunitarismo’, associandola ad un teorico come Jacques Maritain, che menziona senza spiegarne il motivo, sostanzialmente con collegamenti “paste and copy” da Wilkipedia. Maritain segue una linea di riflessione sotto il segno della fede della religione cattolica. Che centra con Grillo e il movimento? Così confusamente si procede verso la nullità delle proposte senza fondamento culturale.
  • michelangelo ciacciarell Utente certificato 4 anni fa
    VOCI VICINO AL PD:RENZI O UN RENZIANO PRIMO MINISTRO, BERSANI PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.
    • michelangelo ciacciarell Utente certificato 4 anni fa
      ALEX,VOCI!
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Ma si mettiamoci pure, Topo Gigio agli esteri e Telegattone alle Comunicazioni
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    Finanziamenti diretti ai giornali, informatevi: www.governo.it/DIE/dossier/contributi_editoria_2011/contributi_stampa_2011/stampa_2011.html
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      http://www.governo.it/DIE/dossier/contributi_editoria_2011/contributi_stampa_2011/stampa_2011.html
  • daniele mamprin 4 anni fa
    BISOGNA FAR VOTARE ALLA RETE L'APPOGGIO O MENO DI UN EVENTUALE GOVERNO QUESTA È LA DEMOCRAZIA.INVECE QUESTO SEMBRA SIA GIÀ STATO DECISO, CHISSA DA CHI?
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Non funziona cosi mia cara. Esiste un regolamento dei nostri portavoce e la libertà rivendicata da chiunque e sotto intesa nel concetto di gruppo,e condivisa fuori da noi altri fuori in maniera molto labile purtroppo! Ci vorrebbe una piattaforma, ma per essere obiettiva ci vorrebbe un po di tempo. Grillo ha il diritto di monitorare dal alto! Noi della base potremmo decidere sulle dimissioni, ma mai sulle espulsioni. In quel caso la responsabilità è dei fondatori solo per atti molto gravi!
  • Dino V. Utente certificato 4 anni fa
    Un piccolo fuori tema. E' il 19 marzo da 1 minuto. Tanti auguri Beppe e grazie di quello che hai fatto e stai facendo. Tanti auguri a tutte le Giuseppine e i Giuseppe d'Italia. Tanti auguri a tutti i papa'
  • Pino Morelli Utente certificato 4 anni fa
    Com'è che non ci sono post sulle "badanti" che Grillo ha messo vicino ai due capigruppo di camera e senato per evitargli errori? Ha voluto esaltare la libertà di pensiero dei poveri cittadini eletti?
    • Pino Morelli Utente certificato 4 anni fa
      I due gruppi di comunicazione per la Camera e il Senato del MoVimento 5 Stelle hanno da oggi, in qualità di consulenti, due coordinatori che si interfacceranno con i rispettivi capigruppo. Per la Camera, Daniele Martinelli, e per il Senato, Claudio Messora. Tutto qui? è una scelta i marketing o un controllo ad personam?
    • Pino Morelli Utente certificato 4 anni fa
      ma com'è che nessuno ne parla? Non è sintomo di democrazia?
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      C'è un post sulla destra. Sei per caso il "non vedente" di arcore?
  • federico brarda Utente certificato 4 anni fa
    x chi si lamenta della poca democrazia nel movimento pongo questa domanda come fa il movimento a sapere che chi vita e' del movimento? come fa a sapere che non sono altri interessi a guidare le scelte? prendete esempio dai pochi candidati alle primarie , hanno dovuto chiudere a molti , lasciando solo i fedelissimi, per paura di infiltrazioni. sara' proprio questo problema e paura che al m5 , che ha un ottimo progetto, e ideale, non permettera' mai di governare non lo dico x cattiveria, ma mi sono reso conto che il l ' obiettivo e' ottimo ma IRREALIZZABILE! cioe' quello che piu' vuole, uno vale uno, sara' cio' che non potra mai essere perche come garantisci che io penso per l ' interesse del movimento?
  • Jedi Simon 4 anni fa
    Se per Democrazia diretta si intende, un nuovo sistema di gestione diretta del voto, data in mano al popolo sovrano, senza intermediari che s' approfittino della posizione autorevole ed onorevole di premiata rappresentatività, allora benvenga questa opportunità, di votare ogni volta che ve ne sia il bisogno concreto, a costo zero, attraverso la rete, senza confusione, senza spostarsi da cosa, come ovunque, col telefonino, l'impronta vocale, dell'iride, e del volto, che garantisca oltra all'imei, al numero telefonico ed un codice che cambi ogni volta e sia verifabile all'istante, la veridicità della cosa. Confido quindi in questa trasformazione diretta dei sistemi obsoleti, che oggi sono fuori tempo, ma aggiungo che ci vuole allo stesso tempo, attenzione per quelle cose che sono ancora pensieri di tipo anaronistico, fondati sull'essere senza aiuti da parte dello stato, per partito preso o per principio, che i danari, non sono buoni o cattivi mai, ma s'usano per fare le cose, e se si vuol cambiare davvero, li si userà con abile cognizione di causa, secondo giustizia e passo migliore, che consentano la soluzione dei problemi. Perciò consiglio a quelli che rifiutano gli aiuti monetari, di usarli per far fronte realmente a quello che è il problema dei media, che sono soggetto dei filtri degli poteri forti, e non offriranno pura informazione, ma distorta. Si crei quindi con questi danari, 4 canali per la televisione completamente indipendenti dai media precostituiti, 4 per le radio, e 4 teatri cittadini per i collettivi sociali. Su questi canali venga diffusa al più presto il piano d'azione, le spiegazioni, cosa accade in parlamento, i problemi reali e le soluzioni offerte, indagate in modo nuovo, e non soggetto ai filtri del modello vigente. Se questo non avviene, sarà prova che in verità c'è inciucio anche in questa cosa, e il rifiuto, solamente apparente, si rivelerebbe come mossa congeniale. Vediamo allora chi avrà il coraggio di tanto! Una mossa, vi prego! V
  • Chiara e Tondo 4 anni fa
    Pare ci sia un Portento di Minchiate che vuole occupare in querele la vita di Beppe per i prossimi cinque anni. Sommate a quelle che dovrebbe spiccare per quello che hanno fatto a lui e alla sua famiglia prima delle elezioni, c'è da pensare al complotto. Vogliono fargli passare la vita in tribunale così non si occuperà di politica: una tattica perversa ma possibile. Ecco, ho fatto un po' di voyager-politic, per smorzare i toni, come dicono i democratici che ci hanno ridotto alla fame... Comunque complimenti, se conduttore e ospiti, carta stampata e talk show sono lo specchio del paese, il popolo del web sarà anche una merda come dice Travaglio, ma a confronto di questi sembria che abbiamo il master in cioccolata fondente...
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    BARBATO SPACCAGLI IL CULO A QUEI CIALTRONI! GRANDISSIMO FAGLI MALE A QUEI FALLITI!
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      Barbato era uno da salvare. Ve la ricordate la sua "intevista" a Razzi ? Razzi è stato eletto, lui no... :-(
  • Enrico C. Utente certificato 4 anni fa
    Gli eletti alla Camera ed al Senato hanno preso impegni precisi in campagna elettorale. A differenza di quanto sostenuto dai media gli impegni non sono solo verso Grillo ma verso il movimento tutto e verso gli elettori. Quello che stupisce è il loro stupore, dei media e degli "altri", davanti alla richiesta di rispettare coerentemente gli impegni e la volontà degli eletti di farlo (nonostante l'incidente al Senato). Coerenza, lealtà, onestà dovrebbero essere normali, sono vissuti come stranezze eccezionali. Andare avanti secondo gli impegni, senza se e senza ma.
  • GENNY RUSSO (gennaro5stelle) Utente certificato 4 anni fa
    Sono contentissimo che la famiglia Olivetti, è vicina al movimento. Lo stile Olivetti è stato unico al mondo. Gli operai erano trattati col massimo rispetto, e non sono mai stati toccati quando c'era da fare la solita scelta economica, col solito taglio ecc. Inoltre nelle fabbriche Olivetti c'erano asili e palestre messe a disposizione degli operai ed impiegati per agevolargli il lavoro. Io sono sempre più fiero di appartenere a questo Movimento. Grazie a tutti del movimento 5 stelle.
  • franz franzini Utente certificato 4 anni fa
    franz scrive
  • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
    Tavolazzi, l'unico mai interrotto quando ha parlato. Ci ha provato la povera Sabina Ciuffici ed ogni volta veniva tacitata o gli chiudevano il microfono. L'unico intervistato del 5 Stelle chi è ? Uno cacciato fuori dal MoVimento e col dente avvelenato. Lunedì prossimo vuoi vedere che tocca a Favia?? E poi si chiedono ancora perchè Grillo non va in televisione!!!!!
    • franz franzini Utente certificato 4 anni fa
      caro amico ti ricordo che sono quelli di 5 stelle a non voler andare in televisione
  • Er Giamaica ............... Utente certificato 4 anni fa
    Con Fini e Casini, ex-presidenti della Camera, pensavo che avevamo toccato il fondo......La Boldrini, li superera' alla grande....il che è tutto dire......E pensare che su quella sedia ci è stata anche la Iotti..........i tre squallidi, messi insieme, non valgono neanche un'unghia dell'ex.operaia.......
  • Maria P. Utente certificato 4 anni fa
    Nessuna fiducia e nessun sostegno a Bersani o uomini di partito.
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    LA TELEVISIONE STA DISTRUGGENDO QUESTO PAESE E LA MAGGIOR PARTE DI NOI NON SE NE STA ACCORGENDO! Il nano finirà in prigione, e si sta cagando addosso! Tutta Mediaset sta tremando,come la RAI purtroppo. Quest ultima sarebbe un azienda pubblica, quindi io mi chiedo,ma perché questa gente non ma in modo di mandar via i loro parassiti che prendono un sacco dei nostri soldi per manipolare l'opinione pubblica! Sono d'accordo con coloro che sostengono di andare avanti per questa strada. Il nano si sta scollando e spappolando a piccoli pezzetti, ed ora sta mandando il suo esercito di automi all attacco di Grillo,non capendo che se quest uomo lascia il MS5 sara il CAOS! FAVIA la tua personale vendetta ti rende l'uomo piu piccolo di questo mondo! LA PERSONA CATTIVA SEI TU,NON CASALEGGIO E LO SI VEDE IN DIRETTA TELEVISIVA!
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Perchè, dov'è favia? :)
  • ANTONIO 4 anni fa
    La TV e i media fanno vomitare sono tutti contro il M5S questo vuol dire che stiamo facendo breccia. Questa informazione deviata,manipolata e collusa è ormai finita non potrà più avere scampo con il popolo della rete. Ora l' informazione deviata vuole far credere all' opinione pubblica che cè bisogno di un Governo al più presto. Non cè bisogno di un Governo composto dai soliti noti che si spartiscono le poltrone,cè bisogno di un Governo con le palle fatto da persone oneste a guida M5S per farlo si deve fare una Legge elettorale seria e non serve nessun Governo ma serve il Prlamento. Poi serve di uscire immediatamente da questa merda di Euro e di Europa con un referendum popolare e chiudere le nostre frontiere ai Paesi Europei e scambiare solo con i Paesi extra cee per importare petrolio e metano fino a quando non cambiamo la concezione di energia e pensiamo veramente alle rinnovabili. Questo debito è immorale e noi non lo paghiamo, in culo Monti,la Merkel e tutti questi burocrati che non fanno altro che ucciderci.
  • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei rispondere ad una citazione del nostro cittadino eletto al senato Fabrizio Bocchino che dichiara: "L'ho fatto perché sentivo insostenibile il peso di essere accostato, seppur lontanamente, all'elezione di Renato Shifani alla seconda carica dello Stato. Per me non è solo una questione politica, ma anche etica. Non condivido il punto di chi dice che la responsabilità della sua elezione sarebbe stata solo dei partiti. Non è così. Sarebbe stata anche mia. Magari sarà stata una trappola, ne possiamo discutere. Caro Fabrizio, il CODICE di COMPORTAMENTO va rispettato, ne va della credibilità del Movimento e della COERENZA di cui si è prefissato. Ritengo inoltre che la sola presenza del M5S sia in Parlamento che nel Senato icute timore ed è evidente che questi vecchi politicanti marpioni sono in grandissima difficoltà, anche se vogliono far credere che non sia così, ritengo quindi che non vada dato nessun tipo di appoggio alle loro idee farlocche, ma vanno lasciati cuocere nel loro brodo stando solo ad osservare. Loro faranno inciuci, perchè è questo che gli riesce al meglio, voi dovete portare gli elettori del M5S ed i cittadini a conoscenza delle porcate che si stanno accingendo a compiere e saranno loro stessi ad autoannientarsi, il tutto a vantaggio del Movimento. Quindi....errare è umano, perseverare è diabolico...quest'ultima cosa non l'accettiamo!!!!
    • Nico P. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Andrea, ho letto la novità.....ottima notizia.
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      Non si "sbaglieranno" + hanno il consulente di comunicazione ora...
  • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
    Tavolazzi sulla 7 : IlMoVimento non potrà mai governare se prima non sia stata fatta democrazia al suo interno.. Ma nel PDL ci sta democrazia? Strano, su ruby tutti erano convinti veramente fosse la nipote di Mubarak?? TAVOLAZZI NON L'HAI NOTATO? E NEL PD?? Anche Vendola ha detto apriamo ai 5 Stelle e che hanno fatto ? Si è visto 1 solo voto per Roberto Fico?? TAVOLAZZI QUESTO INVECE TI PIACE?? Eh cosa brutta rosicare vero tavolazzi??
    • nicola t. Utente certificato 4 anni fa
      quindi tu sei d'accordo che non ci deve essere democrazia nel movimento perchè non c'è democrazia nei partiti. cioè fammi capire il m5s è uguale agli altri è telecomandato. secodo me ti devi chiarire le idee.
    • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
      Infatti siamo diversi. Gli eletti li ha decisi Grillo in persona??
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      Ma noi non eravamo diversi ?
  • Giuseppe 4 anni fa
    Purtroppo non ci sarà un'altra volta. DOBBIAMO FARE ADESSO altrimenti non fallisce il M5*, FALLISCE L'ITALIA.
  • Massimo D. Utente certificato 4 anni fa
    Tutti i media di regime sono contro il M5S e Grillo, mai vista una cosa simile. Significa che siamo sulla strada giusta. RESET , la casta ci odia. Perfetto. Il Coni annulla biglietti gratis per politici, un ulteriore effetto del virus M5S. E' solo l'inizio.
    • Ex Bannato Utente certificato 4 anni fa
      o significa che siete degli inetti...
  • cesare muneghina (golpe) Utente certificato 4 anni fa
    Allora ragazzi molto probabilmente sarò espulso dal m5s di Ladispoli, ma io non posso ascoltare tutti questi ignoranti che denigrano il nostro movimento senza togliere nulla al mio idolo Beppe Grillo, fondatore, ideatore di un nuovo fare che non è per nulla dittatoriale. Comunque questo è il messaggio che ho scritto alla trasmissione "quinta colonna" ----Buona sera sono Muneghina e faccio parte del m5s di Ladispoli,controllate la verità.Chiedo di essere invitato alla vostra trasmissione anche se so che il nostro statuto lo vieta. Il rischio è che posso essere espulso, ciò che conta è la verità e non le falsità contro il m5s ora chiamate e vediamo. SECONDO MESSAGGIO --------Sono Muneghina del m5s di Ladispoli vi ho scritto poco fa che voglio venire alla vostra trasmissione, il messaggio precedente con la mia richiesta lo ribalterò sul blog di Grillo. Ora attendo una Vs risposta --------------------COMUNQUE VADA IL MIO VOTO SARA' SEMPRE E COMUNQUE DATO AL M5S -- TUTTI PER UNO UNO PER TUTTI
  • marco .. Utente certificato 4 anni fa
    ARREEEEEEENDETEVI TUUUTTI STIAMO ARRIVANDOOOO
  • ANTONIO 4 anni fa
    I NOSTRI ELETTI AL SENATO CHE HANNO VOTATO GRASSO HANNO FATTO UN GRAVISSIMO ERRORE NON PERCHE' HANNO VOTATO IL SOGGETTO MENO PEGGIO, MA PERCHE' HANNO TRADITO IL MANDATO ELETTORALE E LE SCELTE PRESE IN ASSEMBLEA DEMOCRATICAMENTE CHE DEVONO ESSERE RISPETTATE RIGOROSAMENTE. LE DECISIONI PRESE IN ASSEMBLEA A MAGGIORANZA DEVONO ESSERE LE LINEE GUIDA DA TENERE DA PARTE DI TUTTI E DEVONO CORRISPONDERE AL PROGRAMMA ELETTORALE, CIOE' NESSUN INCIUCIO O AIUTO A NESSUNO DEI PARTITI TRADIZIONALI CHE SONO LA CAUSA DI QUESTO DISASTRO. QUESTO CI DISTINGUE DA TUTTI GLI ALTRI COERENZA E FEDELTA' AI PROGRAMMI ED AGLI IMPEGNI PRESI CON GLI ELETTORI E' QUESTO CHE CI FARA' DIVENTARE PRESTO IL 100% DEL PARLAMENTO.
    • Rinaldo S. Utente certificato 4 anni fa
      La maggioranza è democrazia? SI? E allora come mai noi Italiani, repubblica parlamentare e democratica, siamo finiti così? Imporante è l'onestà?
    • CORRADO C. Utente certificato 4 anni fa
      voto 10 al post. ciao
  • G. 4 anni fa
    O.T. La tigre. http://pinoz6700.blogspot.it/2013/03/la-tigre-femen-inna-shevchenko-lei-e.html
  • Luigi Vona 4 anni fa
    Il nostro Parlamento è una Casta...un "Sistema"....Maggioranza e opposizione sono la stessa cosa....due facce della stessa medaglia. Sempre le stesse persone da tanti anni. Oggi comando io e tu fai finta di fare l'opposizione...domani comandi tu ed io faccio finta di fare l'opposizione. Tanto i privileggi e gli stipendi dei deputati di maggioranza e opposizione sono uguali. Vogliono restare uniti e non rompere il sistema. Sono dei Furbacchioni. Meno male che esiste una forza come Il Movimento Cinque Stelle e Beppe Grillo a garanzia della Democrazia. Adesso il cruccio di destra e sinistra è Beppe Grillo....dimenticandosi...che abbiamo avuto dei dittatori per 40 anni....sempre gli stessi....tra le cui fila figurano ...pornostar...faccendieri...lestofanti...malavitosi...baldracche.... Forza Grillo e Forza Movimento Cinque Stelle.
  • vincenzo ibba 4 anni fa
    Aboliamo i partiti. Questi non vogliono amministrare ma gestire il potere. La democrazia senza partiti è l'unica via anche se difficile da attuare perchè gli italiani non sono ancora maturi per questo. Nella democrazia ci vuole comunque una forza per applicare il: chi sbaglia paga (sopratutto quando a sbagliare sono i soliti furbi).
  • arcangelo d. Utente certificato 4 anni fa
    su tutti i programmi stanno parlando male di GRILLO E' IL M5S gnete svegliamoci si stanno preparando x le prossime elezioni che sanno che questo governo non rendera' allora sono partiti in anteprima con la campagna elettorale con GRILLO,FORZA POPOLO GRILLINO DIFENDIAMOCI VOGLIONO DISTRUGGERE IL MOVIMENTO CIOE' NOI,che rabbia che ho ma che skifo di tv,ho fatto una cazzata x rabbia gente ho spaccato il televisore non ne potevo piu' di sentirli su tutti i canali..W BEPPE GRILLO SAREMO SEMPRE CON TE,,LA VERITA' FA MALE HAI SERPENTI.
  • Stefano B. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, secondo me la strategia di Bersani è quella di avere l’incarico sapendo benissimo di ricevere un rifiuto da M5S, ma di arrivare in parlamento facendoci un proposta succulenta così da costringerci a dirgli di NO in faccia per poi sputtanarci in campagna elettorale addossando le responsabilità dell’ingovernabilità a M5S. Bisogna non farlo arrivare in aula con l’incarico.
  • Massimiliano N. Utente certificato 4 anni fa
    Ma equitalia ma quando la chiudono....al popolo serve un aiuto e non litigare. Al movimento chiedo di non abbassare la guardia teniamo duro facciamo le riforme e spacchiamoli. Non dividiamoci, non facciamo sfasciare tutto ora che siamo entrati. A voi parlamentari del movimento non traditeci non fate fallire il nostro sogno.
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    QUINTA COLONNA FOTTITI TE E QUEL BUCO DI CULO DEL TUO CONDUTTORE! SEI PATETICO E RIDICOLO,ANZI FATE LETTERALMENTE PENA TU E QUELLA MANDRIA DI STRONZI,RUBA STIPENDIO! ANDATE A LAVORARE INVECE DI FARE LE BELLE STATUINE IN PRIMA SERATA! SOLO PERCHE' HAI SCRITTO IL PROGRAMMA DI FORZA ITALIA CARO "CIUCCIA UNGHIE" DOVRESTI NASCONDERTI! RETE 4 CANALE 5 ITALIA ,NON CE PIU NESSUNO CHE VI STA PUBBLICIZZANDO. MEDIASET DEVI FALLIRE CON DOLORE,INSIEME ALLA RAI, MA A PAGARE SARANNO COLORO A CUI HAI ELARGITO FIOR DI SOLDONI: I NOSTRI SOLDI! CERCATE DI METTERE ZIZZIANNIA SULLA VITA PRIVATA DI GRILLO,SENZA RENDERVI CONTO CHE STATE FACENDO IL SUO GIOCO! MA CHI CAZZO SE NE FREGA DI QUELLO CHE GUADAGNA! INOLTRE LE FONTI CHE PRENDETE SAREBBERO QUELLE FACCE LI... DOPOTUTTO ABBIAMO SOPPORTATO SIA I FINTI COMUNISTI DEL PARTITO DEMOCRATICO, CHE PAPPONI,ZOCCOLE, DEL PDL! ARRIVERA' IL POLITOMETRO BRUTTI BASTARDI,E SICURAMENTE NON SARANNO CIRCOSCRITTI SOLO ALLA RELATIVA CATEGORIA. CI SARANNO DI MEZZO TUTTI QUEI LECCACULO CHE SONO IN QUEL CAZZO DI SALOTTO A DISTRUGEGRE IL PAESE COMPRESO QUEL QUAQUARAQUA' DI GIOVANNI FAVIA! PORTENTO AL CONTRARIO,E' UN POVERO FALLITO CON LA PERMANENTE SUDICIA E BAVOSA, DEPREDATO DA GRILLO DI NON SI SA QUALE CARRIERA FOLGORANTE! RAGAZZI LA PENTOLA STA SCOPPIANDO,E VOI CONTINUATE AD ALIMENTARE IL FUOCO! LA RETE NON PERDONA E' NEL CALDERONE I PRIMI CHE NE DOVRANNO RISPONDERE SARETE VOI!
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      Fantastico post!:)
    • Roberto z. Utente certificato 4 anni fa
      Hanno riesumato quel"tricche-ballacche" di Portento Quello per 4 soldi parla male anche di sua madre...
    • adriano cursi Utente certificato 4 anni fa
      Dovresti fare il presidente della Repubblica. Speriamo che quei ragazzi non si facciano infinocchiare
  • alessandro t. Utente certificato 4 anni fa
    Ahahahah ah la santancheeee' a piazza pulita ha detto:-non è preoccupante che un senatore 5stelle ha detto di non avere una sua opinione-?Certo per lei non si pone il problema, la sua opinione e' quella del nano!!!!! Ma va affanculooooooooooo
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      Ha passato tutto il tempo,anche messa alle strette per parlare di progetti reali,programmi per l'italia,alleanze,a difendere berlusconi,perche è un grande uomo,che ha creato tanti posti di lavoro,mancava solo che dicesse che a letto è fantastico...dio santo che schifo!!!
  • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
    IL MOVIMENTO 5STELLE E' L'UNICO CHE FA I FATTI!...43 MILIONI DI EURO RIFIUTATI! IL PD HA DETTO NO!...BERSANI ORA VUOLE UNA NUOVA LEGGE! ANCORA!?...MA QUALE LEGGE! I CITTADINI CON UN REFERENDUM HANNO GIA' DETTO COME LA PENSANO...BERSANI SEI UN BUFFONE!...E NON E' UN OFFESA E' UN COMPLIMENTO!
  • Stefano Cuccu Utente certificato 4 anni fa
    Perchè non sono d'accordo con questa linea.... Beppe il paese è al collasso, non si possono aspettare nuove elezioni con la speranza di acquisire il 50%. Se andiamo a votare con la stessa legge elettorale potrebbe non cambiare niente, bisogna agire. Potrebbero non esserci altre possibilità, le regole si devono modificare dall'interno, il rischio è che questo comportamento potrebbe rivelarsi un boomerang. Appoggiare un governo PD non vuol dire fare un inciucio, ma in questo modo il governo dipenderebbe totalmente dal M5S e sarebbe costretto a portare avanti gran parte del nostro programma. Solo con questo comportamento responsabile il M5S otterrà la maggioranza assoluta alle prossime elezioni. Non possiamo aspettare mesi o forse qualche anno con la speranza che i partiti si suicidino,  il caimano non è morto ha 7 vite, attenti.
    • Stefano Cuccu Utente certificato 4 anni fa
      Sono perfettamente d'accordo Emanuela, che vadano presi tutti a calci nel sedere, ma il problema principale rimane il non governo, se non se ne forma uno si va nuovamente alle elezioni e con questa legge elettorale potrebbe non cambiare niente. Sono anni che dico che Bersani è un incapace, che il PD è la principale causa dello strapotere berlusconiano. Con il risultato che il mov ha avuto è già in grado di incidere notevolmente sul governo, senza aspettare le prossime elezioni per raggiungere una maggioranza assoluta che potrebbe non arrivare. Bisogna agire ora..
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      In linea teorica hai ragione,ma il pd è lo stesso partito che ci infama sulla rai,i giornali,spedendoci troll d'assalto per creare scompiglio....non hai la sensazione di essere assediato? sei proprio sicuro di voler stringere una qualche forma di allenza con questa gente?non metto in dubbio che non tutti siano collusi,disonesti,ecc....ma è proprio il sistema da scardinare...
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Ma se si sta cagando addosso! Si sta scollando piano piano e l'uveite è l'apice di quanto quest uomo sia senza palle! Ci vorrebbe un po di bostik per riappiccicarlo tutto!
    • Stefano Cuccu Utente certificato 4 anni fa
      Secondo me la maggior parte delle persone che commentano il blog si attengono troppo alla coerenza e al programma del M5S, pertanto tutto condivisibile. Nessuno probabilmente si aspettava questo risultato e non ci si è posti il problema di dover governare. Il risultato è stato straordinario e bisognerebbe approfittarne. Bisogna agire, aprire un dialogo sono d'accordo non appoggiare diamo l'ok alle cose che vogliamo, senza trascurare purtroppo che la prima fiducia va data se si vuole far partire il governo.
    • franco S. trento 4 anni fa
      finalmente uno che che ha capito dove sta il bandolo della matassa. Non direi nemmeno un " appoggio" ma solo un " Ok tecnico ". Ma non andrà così. Prevarrà il gioco al massacro e sarà il Pdl ad avvantaggiarsene. Il dramma è che gente come te e come me (e siamo tanti ) per una ragione che non so spiegarmi finiamo sempre con l' essere "nemici".
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      MAI COL PD! ASPETTIAMO IMPAZIENTI IL GIORNO DEL NO ALLA FIDUCIA PER BUTTARLI FUORI DA STO PARLAMENTO...LA CRISI NON CI SPAVENTA...LA VIVIAMO GIA' TUTTI I GIORNI!
  • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
    Sto guardando servizio pubblico,e devo dire che quello che hanno montato sulla votazione in senato del m5s è una vera bomba,le risposte taglienti e sincere dei nostri fantastiche,la crisi di coscienza è avvertita come reale sofferenza di fronte a un sistema malato,tutto sta volgendo a nostro vantaggio...è una forza dirompente che non può non essere avvertita da tutti,i partiti hanno le ore contate...
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      E' vero ma sinceramente,se ragionassimo a mente calda Grasso non lo avremmo votato. Era il meno peggio,e purtroppo sono siamo stati costretti in parte a ragionare come quei 12 senatori! Mi piacerebbe che ci fosse questa benedetta piattaforma per votare l'accettazione delle dimissioni. Per le espulsione al contrario, spetterebbe a Grillo e Casaleggio farlo,ma solo per atti gravi!
    • emanuela di caccamo 4 anni fa
      Anche io sto gurdando piazza pulita ed il servizio sugli inviibili non si puo' vedere, ero in lacrime, ma ci rendiamo conto come ci hanno ridotto? fra qualche mese potremmo trovarci cosi e questi continuano a pensare ai fatti loro...che VERGOGNA.... Ho sempre votato destra, ma stavolta ho votato il cambiamento, 5 stelle, ma non condivido le persone che hanno messo piede in prlamento, ci voleva un minimo di selezione....sto perdendo la fiducia e poi il voto a Grasso non ci voleva....bisogna andare dritti per la notra strada senza inciuci.
  • francesco e ferrara Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Grillini , in tv a quinta colonna stasera si e' presentato un certo PORTENTO che ha definito gli iscritti al movimento cinque stelle SONNAMBULI senza poi contare le volgarita' e infamie dette su Beppe Grillo . La mia reazione e' stata questa : VOGLIO ESSERE ANCH'IO UN SONNABULO dopo questo commento INVIO LA MIA RICHIESTA DI ISCRIZIONE AL MOVIMENTO CINQUE STELLE.
  • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
    Non vedo l'ora che un governo arrivi al Senato per ottenere la fiducia. Lì il voto è palese. A quel punto tutti i discorsi andranno a zero. Lì si vede chi tradisce e chi no. Basta aspettare. Io aspetto.
    • franz franzini Utente certificato 4 anni fa
      secondo me sai chi tradisce chi non sostiene un governo bersani come vedi abbiamo votato tutti e due 5 stelle ma la pensiamo diversamente medita medita
  • Jerry Spera Utente certificato 4 anni fa
    Riguardo al post di oggi, non posso non commentare. Sono stato in quel di Ivrea, solo da adulto circa due anni fa. Mi hanno accompagnato persone del posto, nel mio brevissimo giro, e mi hanno ... mostrato e ... raccontato. Non ci ero mai stato lì, ne avevo solo sentito parlare. Sono rimasto senza parole, incantato, affascinato rapito da quel che è rimasto ma soprattutto da quel che ho immaginato essere stato quel posto, quell'INDUSTRIA, intesa come "comunità". Penso che sarà stato il prototipo di "FUTURO IDEALE" come noi non riusciamo nemmeno a immaginare e che quelli che sono venuti dopo Adriano Olivetti ci hanno "RUBATO". Un futuro che, purtroppo, ne sono sicuro, non riuscirò io come molti di voi, ormai più a vivere. Ma vale la pena di lottare, con tutti i mezzi a nostra disposizione nella speranza che almeno le future generazioni, chissà, possano goderne. Buona notte.
  • riccardo . Utente certificato 4 anni fa
    Dopo alcune ore dal voto a Grasso da parte di una quindicina di cittadini eletti si può cercare di discutere un pò senza prendersi a male parole? Questo movimento, benché abbia ben chiari i propri fini, è stato supportato da un 8-10% di militanti e fedelissimi del pensiero di Grillo e per il resto da una congerie di italiani la più varia e diversificata. Dagli imprenditori trevigiani agli operai del sulcis, dai commercianti al ceto medio, dai disoccupati agli esodati, fino agli ex pd, ex lega, ex pdl, ex idv. Non occorre un genio per capire che l'episodio di ieri è servito per comprendere che la maggioranza di noi ha apprezzato il voto per Grasso anche sapendo che è stata una contraddizione, uno sgarro alle regole. Grillo sa benissimo di dover dare un colpo al cerchio ed uno alla botte, e far contenti tutti. Giocoforza: ci ha fatti innamorare, ci ha detto "seguiteci" e adesso sarebbe folle perdersi per strada voti e consensi. Per questo non ha espulso nessuno, ha solo fatto la voce forte. Le "garanzie" e le "condizioni interne" al movimento non sono sufficienti, sono irrealistiche in questo momento. Adesso non è il momento per fare i duri e puri 24h su 24, adesso conta raggiungere la separazione del potere politico da quello economico-finanziario, che una volta raggiunta consente libertà e diritti per i lavoratori e i cittadini. Si deve andare per gradi. Collaborare col pd per espugnare il pdl non è una porcata, è sensato: 1) non continuando ad affossare un Paese già alla canna del gas Grillo otterrebbe maggiori consensi. 2)mettendo mano a conflitto di interessi, legge anticorruzione, dimezzamento spese politica, diritto di cittadinanza ci fareste già respirare meglio. Riflettere senza sempre appellarsi al "non-statuto" è così orribile?
    • riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Chiara e Tondo, grazie. Mica non capisco, capisco benissimo perchè ho votato dopo aver seguito il movimento per un anno, non come attivista, questo è vero. Non ho dato un voto ai 5***** per protesta, né lo hanno fatto quelli con cui parlo, amici e parenti, conoscenti. Purtroppo conservo molti dubbi sulla fattibilità dei programmi del movimento con un metodo tanto duro. Lo sapevo sin dall'inizio, ma sin dall'inizio dubitavo. Ciò non ha impedito a molti di noi di votare il nuovo, la speranza, la pulizia, la freschezza. Il momento è talmente complesso, il successo elettorale è stato secondo me anche inatteso, vedo approssimazione e anche timore. Avete davvero la certezza che tutto vada per il meglio senza un minimo di collaborazione? Invidio questa sicurezza, e quando Becchi dice "meglio un salto nel buio che un suicidio assistito" lo comprendo ma sinceramente un salto nel buio non mi pare una prospettiva per il Paese, mi pare un suicidio non assistito.
    • Chiara e Tondo 4 anni fa
      Quello che tu dici, sarebbe la fine per il movimento nel breve termine, e dell'Italia, nel breve-medio termine. Purtroppo temo che il problema non sia tra i "fedelissimi" e il resto del popolo, ma tra chi non ha mai messo piede in un meet up, discusso di quello che si voleva e doveva fare davvero e come lo si sarebbe fatto, e gli altri. Altri che sono in gran parte persone che hanno votato solo per protesta, e che stanno danneggiando il movimento perché contestano quello che era assodato. Se non si tiene quella che tu consideri linea dura, si fa la solita politica, si fa il meno peggio, ma niente democrazia diretta e entro 10 anni l'Italia torna peggio di adesso: te la senti per un Grasso al posto di Schifani di rischiare? Non vedi che già questo ha permesso a Vendola di cominciare a fare il ruffiano con i nostri? Rinunciare all'etica per un risultato immediato che faccia fare "bella figura", è deleterio e sbagliato. Non si vive per l'approvazione esterna di chi non ha capito nulla del movimento, per questo PRIMA delle elezioni si era chiesto a chi non partecipava di non votare. Non era un mero slogan, e infatti lo si dimostra ora. Il non statuto non è un pezzo di carta; è stato studiato e redatto proprio perché NON accadesse quello che è accaduto. E che era una situazione temuta e prevista, non una sorpresa a cui adattarsi come ne parli tu. Davvero, a me spaventa che non si capisca la gravità di quanto successo. Se si va avanti così, in pochi mesi scompariamo. Poi onestamente non è come dici tu, erano molti del pd ad essere stati contenti del voto a Grasso, moltissimi quelli che hanno votato il movimento e che ne sono stati scontenti. Solo che hanno fatto meno rumore, commenti più contenuti e meno urlati, se ci fai caso...
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      IL MOVIMENTO 5STELLE E' L'UNICO CHE FA I FATTI!...43 MILIONI DI EURO RIFIUTATI! IL PD HA DETTO NO!...ORA VUOLE CAMBIARE LA LEGGE!...QUALE LEGGE! I CITTADINI CON UN REFERENDUM HANNO GIA' DETTO COME LA PENSANO...PRENDI ESEMPIO DA GRILLO...BERSANI E' UN BUFFONE!...E NON E' UN OFFESA E' UN COMPLIMENTO!
  • Christian Vertucci (vertucci malandrino) Utente certificato 4 anni fa
    L'ANCOR PIU' VERA DEMOCRAZIA E' che un papa abbia dormito in un albergo in via della SCROFA..riportare al centro la spiritualità..la chiesa non è una ONG...UNA MISSIONE DA GESUITà:RIFORMERà LA CURIA;IL MOVIMENTO 5 STELLE RIFORMERà LA POLITICA!MOVIMENTO DI COMUNITA',libera informazione per liberi incontri,legato all'attenzione del territorio.FACCIAMOLO!
  • Pierluigi Scarano Utente certificato 4 anni fa
    Da un discorso di Robert Kennedy... del 1963!!! "Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell’ammassare senza fine beni terreni. Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell’indice Dow-Jones, né i successi del paese sulla base del prodotto nazionale lordo (PIL). Il PIL comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana. Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle. Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari. Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l’intelligenza del nostro dibattere o l’onestà dei nostri pubblici dipendenti. Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell’equità nei rapporti fra di noi. Il Pil non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Può dirci tutto sull’America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere Americani."
  • arcangelo d. Utente certificato 4 anni fa
    elettori avete sentito su quinta colonna quel tirassosauro fascista di orlando vportento..ha offeso milioni di italiani che abbiamo scelto GRILLO E' IL M5S,,vigliacco giudichi male beppe x questioni personali e' si e capito,hai fortuna che non ero in studio su rete4 se no il culo te lo spappolavo a calci pezzo di merda,,se siamo nella merda cosa conta grillo?? che da 20 anni governano mafia e' corruzione da destra a sinistra e' a maggior ragione insistono come avvoltoi x il potere,,mi fate tutti schifo,andrei in galera ma prima vi dovrei distruggere con le mie stesse mani,,bastardi ipocriti,la gente e' disperata e' loro fanno programmi su grillo mettendo sotto banco la questione attuale degli italiani nascondendo i veri responsabili... ORLANDO PORTENTO TI CAVEREI GLI OCCHI CON LE MIE MANI BRUTTO PAZZO ISTERICO,,grazie AL SIGNOR INGROIA A DIFESO GRILLO GIUDICANDO MALE GLI ALTRI CHE SONO LI' DA 20 ANNI,TI AMMIRO MOLTO!! FORZA BEPPE REAGISCI DAVANTI A QUESTO POPOLO DAI UNA SCOSSA VERA X TORNARE PIU' FORTI DI PRIMA.
    • sebastiano perrone Utente certificato 4 anni fa
      CAR0 RICCARDO, TU CHIAMI ALLA RIFLESSIONE E AD USCIRE DAGLI SCHEMI DELLO STATUTO. TI INVITO A RIFLETTERE SU UNA COSA: ERA COSI SCANDALOSO SE I RAPPRESENTANTI DEL PD AVESSERO VOTATO ORELLIANA? NON ERA UNA PERSONA MORALMENTE DEGNA? NON ERA UNA PERSONA CHE POTEVA INCARNARE I VALORI DELLA DEMOCRAZIA, E RAPPRESENTARE LO STATO IN QUALITA' DI SECONDA CARICA? NON SAREBBERO STATE PIù CREDIBILI LE PAROLE DEL SEGRETARIO DEL PD CHE DICE CHE VUOLE UN RINNOVAMENTO, CHE VUOLE IL BENE DELL'ITALIA, CHE NON HA INTERESSI.., ALLORA QUALE SCELTA MIGLIORE NEL SCEGLIERE DISINTERESSATAMENTE UNA PERSONA DI UN ALTRO SCHIRAMENTO PER DARE UN SEGNALE DI VOLERE VERAMENTE UN CAMBIAMENTO? SI STA FACENDO UNA CAMPAGNA CONTRO IL MOVIMENTO, PER PRESENTARLO COME UN MOVIMENTO DI SBALESTRATI, COME PERSONE INCAPACI O SENZA IDEE, COME PERSONE CHE NON SONO ALL'ALTEZZA, PRONTI A QUALSIASI OCCASIONE PER METTERE IN LUCE GLI ASPETTI NEGATIVI DELL'ESSERE NEOFITI E NON CONOSCERE I MECCANISMI DELLA POLITICA... CARO RICCARDO, CONVIENI CON ME CHE IN QUESTI ANNI ABBIAMO AVUTO UNA POLITICA INCAPACE DI CAMBIAMENTO, DI UN MINIMO DI PROSPETTIVA. ANCHE LA CAMPAGNA ELETTORALE DEL PD è STATA SENZA UN MINIMO DI VISIONE, SENZA DARE AL PAESE QUELLA SPERANZA CHE IL M5S HA SAPUTO RACCOGLIERE E FARE SUA. IL PAESE NON DESIDERA QUANTO IL PD SPERA. IL PAESE DESIDERA FINALMENTE DELLE ISTITUZIONI CREDIBILI, UNA POLITICA CHE SIA NON FATTA DALLE CLIENTELE CHE PORTA AD AVERE PRIMARI E DIRETTORI SANITARI NON PER MERITI MA PER APPARTENENZA PARTITICA, O APPALTI E CONSULENZE PER INTERESSI POLITICI... LIBERIAMO LE ISTITUZIONI, DIAMO UN SEGNALE REALE E NON DI IMMAGINE APPARENTE DI RINNOVAMENTO. INSOMMA, NON LASCIAMO FALLIRE QUESTO TENTATIVO DI CAMBIAMENTO, IN QUANTO SE LI LASCEREMO GOVERNARE, QUESTI SI RIPRENDERANNO QUANTO HANNO PERSO, COME HANNO FATTO 20 ANNI FA DOPO TANGENTOPOLI. VI RICORDATE IL NUOVO CHE AVANZA? POI CI SIAMO RITROVATI,ANCORA OGGI, BINDI, BERSANI, FINOCCHIARO, FRANCESCHINI, LETTA, ECC...
  • salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    NELLA TRASMISSIONE QUINTA COLONNA C'è UN INDIVIDUO CHE STA DIFFAMANDO BEPPE GRILLO SENZA NESSUNA CENSURA DA MEZZ'ORA . PENSO CHE BEPPE GRILLO DEVE ESSERE AVVERTITO PER DIFENDERE LA SUA ONORABILITA'
    • Roberto z. Utente certificato 4 anni fa
      Si,si?? Si Tratta di quel"tricche-ballacche" di Portento,E' innocuo, ha solo bisogno di soldi. Per 4 soldi palerebbe male anche di sua madre.
    • Rossano M. Utente certificato 4 anni fa
      Si, senza la censura che si applica da sempre e solo al M5S. Coglione.
    • Ex Bannato Utente certificato 4 anni fa
      su questo blog, che è uno dei più importanti e conosciuti blog della rete, grillo diffama e diffonde idiozie senza censura da un bel po' di tempo... perché non chiami la mamma?
    • Medioevo 2.0 Utente certificato 4 anni fa
      senza censura!!!! Dio mio che gente :@
  • Mauro F. Utente certificato 4 anni fa
    In questi giorni noto tra amici e conoscenti una certa disillusione sulla strategia del M5S, delusi dal voto a Grasso, che in se non rappresenta nulla, ma e sintomo di prossimo tradimento. Molti si chiedono se in 2 giorni si sono piegati al volere del PD, e molto facile pensare che tra 2 mesi accetteranno denari dal PDL. Per il sottoscritto e una profonda delusione, ci contavo davvero, e ingenuamente pensavo che vi fosse vera volonta di cambiamento. La realta come vediamo e ben diversa, e gli elettori se ne stanno rendendo conto. Mi piacerebbe far sapere ai senatori eletti, che la loro azione portera a delle conseguenze notevoli, alle prossime elezioni chi vi ha sostenuto non vi credera piu, e quindi avverra il crollo. Per questo motivo ho deciso di abbandonare la mia piccola lotta. Un augurio sincero per il bene dei cittadini italiani. Un vostro ormai ex elettore.
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo fai bene....credo che non sentiremo la tua mancanza
    • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
      adieux....salutam' 'a soreta
  • davide herzog Utente certificato 4 anni fa
    Sono terrorizzati. I contemporanea in Tv ora 23.15 Rai1 Porta a Porta :si parla male del M5S; Rete4 quinta colonna (la più vomitevole): Si parla male di Grillo ossia contro il M5S. La7 piazza pulita : Si parla male del M5S Questo ci fa capire che siamo nel giusto nel continuare quello che stiamo facendo.
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      Ma è Luca Telese il suo compagno, quando non trova ospiti si rispolverano da soli! Viva Pubblico il quotidiano che non prende finanziamenti, e si vede..
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      formigli, dopo che ha preso un buco con favia, rispolvera tavolazzi. Tra un po' andranno a ripescare un compagno di classe delle elementari di Grillo, accusandolo di avergli rubato una merendina.
  • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
    CI STANNO PRENDENDO TUTTI PER I FONDELLI! Altro che Olivetti o IBM! PER COLPA DI QUATTRO ALLOCCHI DI SENATORI CHE HANNO SGOMITATO PER CORRERE AD ABBOCCARE ALL'AMO DI BERSANI, SIAMO DIVENTATI LO ZIMBELLO D'ITALIA. LA COSCIENZA BISOGNA AVERLA NEI CONFRONTI DI CHI VI HA VOTATO. RISCATTATE IL VOSTRO ERRORE E DATE LE DIMISSIONI! SOLTANTO COSI' POTRETE ESSERE ANCORA UTILI AL MOVIMENTO. NOI VE NE SAREMO GRATI!
    • Mauro F. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo, si sono spacciati per innovatori per poi in 2 giorni piegarsi al PD.
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      non esagerare... rientra nella dialettica parlamentare. zimbello è alcuno. loro accampano qualsiasi pretesto per offendere chi ritengono avversario.... quindi in caso contrari oavrebbero accusato di aver consegnato a schifani la presidenza.
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    Poco fa ha parlato a 'Piazzapulita" un imprenditore del Nord-est...un certo Maurizio Disarò. Si lamentava che la sua fabbrica sta chiudendo e che da venti persone nella sua fabbrica ne sono rimasti due. FORMIGLI al solito...da 'bravo' conduttore ha OMESSO DI CHIEDERGLI:"per chi VOTAVA LEI FINO A DUE ANNI FA???" Alla cui risposta poteva benissimo aggiungere:" e allora di cazzo si lamenta adesso dei politici???" Faccio presente che gli imprenditori del nord-est negli anni hanno SEMPRE VOTATO PRIMA PER LA DC E POI PER BERLUSCONI.... Sig, Disarò...le è MAI venuto il dubbio che LA PRIMA CAUSA DEI SUOI MALI SIA PROPRIO SE STESSO?????? Se lei CAGA per strada sig. Disarò perchè POI SI LAMENTA SE SBATTE COL CULO PER TERRA SCIVOLANDOCI SOPRA????
  • cosimo 4 anni fa
    Comunità + internet = meet-up
  • Fabrizio L. Utente certificato 4 anni fa
    in nome della trasparenza è possibile sapere i nomi dei senatori a 5 stelle che hanno tradito il mandato assegnatogli. Non per insultarli o peggio, ma semplicemente affinchè in futuro non sia loro incosapevole elettore. DIMISSIONI SUBITO!!!!
    • Mauro F. Utente certificato 4 anni fa
      vedi, in pieno stile politichese, i nomi non si possono sapere e nemmeno scegliere i propri rappresentanti.
    • MAURIZIO P. Utente certificato 4 anni fa
      Con il porcellum non puoi scegliere "chi" votare individualmente, devi votare a scatola chiusa; l'hanno pensata proprio bene (e hanno anche affossato la richiesta di referendum...)
  • Christian Vertucci (vertucci malandrino) Utente certificato 4 anni fa
    LA DEMOCRAZIA DOVREBBE ESSERE COME GLI ATTI DEL PAPA:il Papa che viaggia in metyro',telefona agli amici,paga di persona l'albergo,viaggia su un auto normale della gerdameria e con una sola vettura di scorta.PER DARE L'ESEMPIO:QUESTA E' DEMOCRAZIA
  • Bruno Cinque (b5) Utente certificato 4 anni fa
    @Roberto: ho avuto anch'io la sventura di incocciare in quel programma di quarta colonna è una cosa stomachevole, useranno tutti i mezzi possibili per cercare di distruggerci, pagheranno la gente perchè dica quello che vogliono, e disunire il gruppo nella votazione al senato è stata la loro prima mossa, e sono caduti dritti nel trappolone
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia è stata sempre governata da somari, non capisco perché ora si accaniscono contro un grillo
  • Manuele Rolla Utente certificato 4 anni fa
    Questo sotto e' il mio dominio, per anni ha reindirizzato gratuitamente e a mie spese sul sito della Lega Nord, per anni sono stato iscritto e ho votato Lega Nord, ora non piu', ho votato Grillo e Movimento 5 Stelle. Sul sito potete leggere un mio breve commento sulle motivazioni. http://www.lega.org
  • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
    Che cos’è questo “maledetto” Patto di stabilità? E’ l’accordo che lo Stato Italiano ha assunto con gli altri Stati Europei, in sede comunitaria, in base al quale anche i Comuni devono contribuire alla riduzione del debito pubblico nazionale, osservando, di anno in anno, regole sempre più restrittive. Tali da mettere sempre più in difficoltà gli stessi Comuni nella realizzazione della programmata attività a favore della cittadinanza. Qui bisognerebbe aprire un bel dibattito e approfondire perche' sono questi vincoli prodotti da un manipolo di burocrati che nessuno conosce e ha eletto, che hanno sostituito la centralita' del cittadino (che puo'anche morire di fame) sostituendolo con l'aporia del risanamento del debito pubblico(che poi in realta' e' travaso di debito privato socializzato causato dalle banche che devono ora esssere risanate). La favoletta del 'bisogna pagare perche' siamo stati cattivi' la puo' bere solo chi continua a farsi una cultura televisiva..
  • Francesca Ferracin 4 anni fa
    Buonasera a tutti. Dalla lettura di questo ultimo articolo sul concetto di comunità, mi sento molto stimolata a condividere una serie di riflessioni che di solito tengo per me per paura di essere presa per una tipa un pò strana, un pò matta.....(ma chissà chi sono i veri matti). E precisamente: c'è stato un essere umano fino a non molto tempo fa (anni 70') che parlava della tensione dell'essere umano a ricercare nuovi sistemi, nuovi metodi di convivenza sociale, dalle dittature fino all'estremo opposto delle "comuni" tipiche indiane. Il dato sostanziale è questa propensione a pensare che sia un metodo, un nuovo sistema che può innescare il cambiamento in senso positivo nella convivenza sociale.E a tal proposito c'è una raccolta di suoi dialoghi con la gente (una specie di Beppe Grillo esistenzialista e spiritualista) che si chiama "La sola rivoluzione". Chi parlava alla gente era: Jiddu Krishnamurti e secondo la mia umile opinione ha lasciato in eredità un patrimonio per la sanità mentale di tutto il mondo. Attenzione, non stò parlando di religione, di anima o di altre questioni metafisiche, ma di cose molto concrete tra cui ad esempio una di queste: e cioè che l'essere umano ha una responsabilità che deve riconoscere verso se stesso, verso il mondo, la natura e quindi verso la società civile stessa. Perchè la realtà è interdipendente ed impermanente ed il vero cambiamento deve partire da ciascuno di noi. Quali sono i valori, le cose in cui crediamo? la chiesa cattolica, la ricerca di potere, il calcio, le veline, i soldi etc...? interessanti anche gli sviluppi dei dialoghi che Jiddu ha avuto con il fisico David Bohm... spero solo di stimolare l'inizio di un'indagine di persone coraggiose che vogliono evolversi e che rifiutano verità preconfezionate. Salute a tutti.
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    Dagli dentro Grillo, senza tregua.. ti abbiamo votato per questo
  • MAX F. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, il progetto di Adriano Olivetti era ammirevole e lungimirante. Lui sì che era un capitano d'industria, l'ultimo che il nostro Paese ha avuto. Tu sai come è stata ridotta l'Olivetti, la prima azienda al mondo. Tu sai anche chi ce l'ha ridotta in fin di vita l'Olivetti... E' stato tale De Benedetti, che l'ha portata allo sfascio succhiandole il sangue: un'eccellenza italiana nel mondo. Ora vorrei che tu riflettessi su questo, che tu capissi che non possiamo né dobbiamo ridare il Paese in mano a questi squali, a questi spargitori di letame. Ma ti imploro di usare la testa e la scaltrezza, di usare anche la dissimulazione talvolta per raggiungere l'obiettivo. Ti imploro, Beppe. Siamo nella merda e dobbiamo assolutamente risollevarci!
  • Mario Ranieri 4 anni fa
    Caro grillo, scusami se intervengo ancora per consigli non richiesti. Solo vorrei segnalarti che se continui a dire no su tutto entrano in campo la lega con tutte le sue responsabilità e lo smoderato Monti. Ti (ci) conviene?Con un tuo appoggio esterno al governo faresti fuori (quasi) tutti i responsabili dell'attuale sfascio della situazione italiana. Non sarebbe questo un successo?
  • roberto s. Utente certificato 4 anni fa
    su quinta colonna rete 4 hanno detto che quel ubriaco si prenderà le sue responsabilità, figuratevi gli hanno anche suggerito il modello di macchina riferita a una situazione riguardante Grillo
  • Jerry Spera Utente certificato 4 anni fa
    Ho sempre sostenuto, da tempi remoti e recentissimamente che sarebbe stata un'impresa tutta in salita e difficilissima e non mi ero affatto sbagliato. Ci hanno ignorato per tantissimo tempo fino a quando non è arrivato il momento in cui non potevano non parlare del movimento. Ora sì che parlano del movimento, ma per assediarci, braccarci, denigrarci, accusarci, intimoririci, metterci l'uno contro l'altro. Sapevo per certo che erano faziosi ma non avrei mai immaginato che sarebbero arrivati a tanto. Ora qui come intorno a noi sono tutti diventati consiglieri, strateghi, statisti. Sembra che tutti conoscano molto chiaramente quello va fatto, mentre ritengo che è tutto molto complesso anche se per fortuna le modalità e gli obiettivi sono stati fissati con la massima semplicità possibile. Vogliono farci credere che siamo ormai l'uno contro l'altro. Spero tanto che si riesca a proseguire con serenità (sarà un bella sfida purtroppo) per applicare quei "limpidi" e "semplici" propositi che sono la filosofia del movimento. Buon lavoro a tutti.
    • Paolo Baldo Utente certificato 4 anni fa
      POSITIVI E UNITI, UNITI NESSUNO CI FERMERà
  • mario 4 anni fa
    O.T. Io non voglio fare il MENAGRAMO ma da una mia analisi (sperando sbagliata) di come si stà evolvendo la situazione politica mi sorge un dubbio atroce ed una scena politica, anche se utopistica, non proprio così lontana dal verificarsi. Analizziamo i fatti. BERSANI ha ottenuto due delle più alte cariche dello STATO (presidenze camera e senato), questo è un fatto. Alfano dalla ANNUNZIATA ha lanciato una sua (in realtà del LATITANTE di ARCORE) proposta, il PDL darebbe la fiducia al governo BERSANI (che diventerebbe anche il presidente del consiglio dei ministri) in "cambio" della candidatura a CAPO dello STATO di una persona scelta dal PDL stesso. Questo scenario sapete a che considerazione finale mi porta? Il CAPO dello STATO può nominare SENATORE a VITA una persona di sua scelta. Nel momento in cui il prescelto dal PDL diventerà CAPO dello STATO, chi credete nominerà SENATORE a VITA (posto al momento vacante dopo la perdita della RITA LEVI MONTALCINI)??? PROPRIO luuuiiiii, il LATITANTE di ARCORE, et voilà son un colpo solo avrà il culo protetto VITA NATURAL DURANTE. Vigilate eletti M5S, vigilate e state attenti a non cadere più nelle trappole tipo presidenza del SENATO. La coerenza non è solo una parola, non avendo più un vostro candidato AVRESTE DOVUTO TUTTI lasciare scheda bianca. I montiani si "sputtanati" se avessere votato SCHIFANI, non lo avrebbero MAI FATTO e se mai lo avessero fatto gran parte del 10% di voti che hanno ottenuti al senato alle prossime elezioni sarebbero approdati al M5S. Nella politica ci vuole anche TATTICA, cosa che voi neo-eletti PURTROPPO non avete, ma vi farete presto le ossa, TENETE DURO e, mi raccomando, non fatevi più prendere in giro dai marpioni della politica.
    • Chiara e Tondo 4 anni fa
      La prima assurdità è che presidente della camera è una di sel (3%) e noi con il risultato strepitoso ottenuto non abbiamo avuto nulla. Per di più, con la nostra cazzata, il pd sembra abbia preso il 70% a giudicare dai posti che occupa. Sì, non è ancora finita, però.... è assurdo...
    • roberto s. Utente certificato 4 anni fa
      il presidente della repubblica ne può nominare 5 di Senatori
  • roberto s. Utente certificato 4 anni fa
    ANDATE a vedere su rete 4 quinta colonna il programma fatto appena Berlusconi si è dimesso, HANNO TROVATO UN UBRIACO A PAGAMENTO che dice che sputtana Grillo, Cosa non fanno per 4 soldi e per influenzare le persone
    • domenico m. Utente certificato 4 anni fa
      va be dai sitratta del Portento. chissa se la sua Cavagna l'ha fatta fruttare? ai suoi tempi l'era na bella gnocca.
    • alessandro t. Utente certificato 4 anni fa
      Ho smesso di vederla perché non sopportavo più le cazzate che ci sputano addosso. Stanno facendo passare la tesi che ora che siamo li dobbiamo governare con loro per il bene del paese e se non lo facciamo siamo noi la colpa dei problemi. MA CAZZZZZZO I CASINI LI HANNO FATTI LORO!!!!!!!!!!!quella del PDL non si può proprio sentire!!!!!!!!
    • Paolo Baldo Utente certificato 4 anni fa
      è tutta sera che la trasmissione è faziosa, sembra di esser tornati ai bei tempi (per loro, ovvio) di Emilio Fede. IO cmq ho smesso di guardare perchè mi faceva ruzzolare dal letto i maroni, oopps, coglioni, non vorrei che qualcuno si offendesse e dica che parlo male di lui
  • alessandro t. Utente certificato 4 anni fa
    La speranza del psiconano e' che i gravissimi problemi italiani diventino sempre peggio. È' da anni che gira la tesi, ma ora più frequente, che bisogna superare i problemi, SUOI, giudiziari e concentrarsi sui problemi dell povera gente. Ma veramente pensate che GLI interessi qualcosa della gente? Ma che cazzo gli frega, a uno che ne ha dette e fatte una più del diavolo, della gente in difficoltà. Se potesse ci comprerebbe a tutti per poterci muovere come vuole, ma non gli bastano i tanti soldi che ha, e quindi ecco perché è in politica. Mi sai dirà 9 milioni di persone lo ha votato. Vero, ma provate a pensare a chi conoscete che vota Berlusca. Vi accorgerete che sono o poco colti, o hanno interessi, o hanno molta coscienza sporca essendosi comportati come lui, o, ciliegina sulla torta, pensate a tutti quelli, eletti da lui, che fanno il giro delle tv. Ma vi rendete conto le faccie che hanno, e la poca coerenza, e la poca intelligenza. MEDITATE GENTE MEDITATE.
  • Gino D. Utente certificato 4 anni fa
    ***** E' vero che dobbiamo perdonare,ma.. [Mt(18,21-22- Allora Pietro gli si avvicinò e gli disse:"Signore, quante volte dovrò perdonare al mio fratello, se pecca contro di me? Fino a sette volte?". E Gesù gli rispose: "Non ti dico fino a sette, ma fino a settanta volte sette."] ..non dimentichiamo che giusto e misericordioso è soltanto Dio. Una sospensione anche breve sarebbe stata preferibile o sarebbe stato meglio se chi aveva "tradito" si fosse autosospeso per un periodo; il tempo, anche breve, di essere richiamato, riaccolto e rinominato dal popolo del M5S. Non dimentichiamo che Socrate pur riconoscendosi innocente tuttavia per obbedire alle leggi di Atene bevve la cicuta. E' stato un giorno triste. E' stato un precedente. La Provvidenza del M5S è nell' Ubbidienza. [San Ignacio, da Obras Completas.: " Facciamo conto che quanti vivono sotto l'ubbidienza si devono lasciar portare e guidare dalla divina provvidenza per mezzo del superiore, come un cadavere che si lascia portare dovunque e trattare come altri vuole, o come un bastone da vecchio, che serve dovunque e per qualsiasi cosa per cui voglia avvalersene chi lo tiene in mano.In questo modo, infatti, l'ubbidiente deve applicarsi allegramente a tutto ciò, in cui il superiore lo vuole impegnare per aiuto al corpo intero dell' Ordine, persuaso che, nel fare ciò, si conforma con la volontà di Dio più che in qualsiasi altra cosa la quale egli potrebbe fare seguendo la propria volontà e il proprio giudizio in diversa direzione.. ..Infatti nessuna moltitudine può conservarsi come corpo se non è unita, né si può unire se non c'è oredine, né ci può essere ordine se non c'è un capo cui siamo subordinati per ubbidienza gli altri membri. Se quindi si desidera che si conservi l'essere del nostro Istituto, bisogna desiderare di avere qualcuno che vi sia capo..] Questa è la vita! ["Io ho sentito dire che la istoria è la maestra delle azioni nostre, e massime de' principi" da Macchiavelli,]
    • Rossano M. Utente certificato 4 anni fa
      Complimenti per la contribuzione, finalmente un po di cultura in un mare di ignoranza italiota
  • MAX F. Utente certificato 4 anni fa
    Un pool di ben 4 magistrati sta indagando su questa enorme vicenda. Da diversi mesi ormai abbiamo condotto una aspra e a volte impari battaglia contro le autorizzazioni rilasciate, promuovendo assemblee pubbliche per informare i cittadini, manifestazioni, diffide e osservazioni tecnico/procedurali a funzionari e dirigenti, azioni legali presso la Procura della Repubblica ed altre sedi giudiziarie. Azioni che si sono potute compiere...
  • Benedetto La China 4 anni fa
    Ragazzi guardate URGENTEMENTE quinta colonna rete 4. La Verità sul nostro Leader . Reagiamo !! Ci offendono !!
  • Cinzia C. Utente certificato 4 anni fa
    PARTENDO DAL PRESUPPOSTO CHE DEMOCRAZIA VUOL DIRE LIBERTA' DI SCELTA.QUALCUNO HA MAI PENSATO CHE A VOLTE LE REGOLE VANNO INFRANTE O CAMBIATE XCHE' NON SONO PIU' ADATTE AL MOMENTO? BEPPE DICE CHE GLI ELETTI HANNO SOTTOSCRITTO VOLONTARIAMENTE UN CONTRATTO, MA FORSE 9 MILIONI DI ELETTORI VALGONO PIU' DI UN CONTRATTO E DUBITO CHE QUEI 9 MILIONI CONOSCANO IL CONTRATTO E LO STATUTO M5S,TANTOMENO CREDO CHE TUTTI I 9 MILIONI NAVIGHINO SU QUESTO BLOG O PRENDANO COME ORO COLATO GLI ANATEMI LANCIATI DA BEPPE.QUEI 9 MILIONI DI VOTI SONO STATI UN VIATICO X IL CAMBIAMENTO NON X IL NICHILISMO. NON FATE COME PONZIO PILATO SPORCATEVELE STE' MANI SE VOLETE SPALARE LA M.... CHE SOMMERGE L'ITALIA. P.S.WHY THIS MESSAGE POSTED TODAY WAS MISSING?
  • Alessandro William Utente certificato 4 anni fa
    Si parla di una società...composta da piccole comunità: roba da paesi arabi e/o africani dove esiste il capo tribù della piccola comunità. Bisogna capire che l'Italia è un paese che se ne frega delle regole, della cultura, dell'educazione, dell'etica e della morale: sarebbe il caos un vero e prorpio villaggio globale della maleducazione e del mal costume...roba che forse gli italiani si meritano, perchè un popolo di pecore, un popolo che basta che ha la sua pagnotta nel piatto dice "domani ci pensiamo" purtoppo questa è l'Italia e questi gli italiani. Sicuramente i problemi hanno reso tutto più esasperato e al limite della sopportazione. Ma prima di finire io mi chiedo: quale popolo che vede i propri figli fare sacrifici immani, genitori e padri che si privano di tutto e di più, gente che non sa se domani può comprarsi lo sciroppo per la tosse del figlio minore....insomma quale popolo, quale gente normale non avrebbe già invaso le piazze, chiedendo il cambiamento totale, anche attraverso l'applicazione di leggi speciali specifiche e temporanee a favore del popolo.... Volete sapere chi?? Solo un branco di pecore! p.s. tanto di cappello all'ingegner Olivetti grandissima figura....purtroppo sua figlia ha tentato di far rivivere un pensiero del papà giusto, vero, che fila. Ma si è dimenticata del popolo dei pecoroni italiani. Saluti Grillo da A. William
    • Alessandro William Utente certificato 4 anni fa
      hai ragione migliorare... ma tu credi ancora in un popolo che ha festeggiato come quando viene deposto un dittatore..nell'occasione delle ultime dimissioni del Berlusconi: scene da paesi arabi, piazze festanti, giubilo, spumante, canti...e poi che mi vieni a ricavare alle ultime elezioni?? Che 1/3 dell'Italia ha dimenticato tutto e ha votato Berlusconi..perchè lui è stato votato, lui ha il carisma, diversamente prendevano il 10%... Ed un popolo che nel giro di pochi mesi fa tutto ciò e si comporta in questo modo...può migliorarsi?? Non credo proprio....forse si può migliorare nel proprio intimo...ma ormai la gente è come ipnotizzata campa alla giornata...e si vede a serata....
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      hai capito che migliorarsi è la sola via che resta da perseguire?
  • federico brarda Utente certificato 4 anni fa
    comunque ragazzi miei facciamo tutti e dico tutti,ridere ! un mese fa eravamo qui a dire tutti basta basta sti politici che non pensano ai problemi veri degli italiani ! e ora siamo qui tutti a discutere chi ha votato grasso o no ! ragazzi miei chi puo' se ne vada all'estero e chi non puo' si metta l anima in pace,
  • marina s. Utente certificato 4 anni fa
    Ma chi è questo matto che parla di Grillo su rete4!!!!!!!
    • Ermanno Cervi Utente certificato 4 anni fa
      e' un tricco e bballacco.
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    ai CITTADINI SOVRANI: qui scrivono gli adepti venduti al pd, che antepongo per tifo e connivenza il partito al BENE DEL POPOLO ITALIANO, scrivono al fine di mestare e generare dissidio, EVITATE DI ASSECONDARE I LORO PROPOSITI. è gente mercenaria che si vende per una bandiera perchè senza alcuna DIGNITà. Parliamo e dibattiamo di cose serie... i pensieri possono anche divergere, ma il FINE UNISCE. Se la pensassimo tutti allo stesso modo sarebbe una setta, invece democrazia è appunto confronto nelle diversità, ma il BENE DEL PAESE è IL FINE. Quindi in questo si sia COESI... ALTRIMENTI LA CASTA PROFITTERà NUOVAMENTE DELLA DIVISIONE DEI CITTADINI RIDUCENDOCI A SUDDITANZA...
  • Arturo Lincoln Utente certificato 4 anni fa
    Hanno mosso prima i neri
  • MAX F. Utente certificato 4 anni fa
    Sarò peggio di un trapano, ma oggi tra gli interventi più votati non risulta quello del sottoscritto. C'è qualcosa che non funziona.Sono un rompiballe, me ne rendo conto, ma guardate qua cosa sta accadendo nelle Marche, a riprova che qualcosa si sta muovendo e che questa onda di rinnovamento non può essere fermata. RIPETO, USIAMO IL CERVELLO, USIAMO LA TESTA! QUESTI SONO TALMENTE COLLUSI CHE ORMAI VANNO A RUBARE COL PILOTA AUTOMATICO! MA LA GIUSTIZIA ESISTE, ESISTE UNA CARTA COSTITUZIONALE FATTA DAI PADRI COSTITUENTI CHE E' STATA SCRITTA COL SANGUE DA MILIONI DI PERSONE MORTE PER QUESTO PAESE. Ripeto, NON BUTTIAMO ALLE ORTICHE TUTTO, PER FAVORE. Intelligenza e TATTICA! Quatti quatti! A voi i post successivi: SCOPPIA IL “CASO” BIOGAS NELLE MARCHE SCOPPIA IL “CASO” BIOGAS NELLE MARCHE 13 Avvisi di Garanzia inviati a funzionari regionali e imprenditori Da fonti stampa degli ultimi giorni, apprendiamo di un blitz coordinato di Guardia di Finanza e Corpo Forestale in diversi impianti in Vallesina ed in Regione dello scorso 12 marzo, e di 13 avvisi di garanzia inviati a dirigenti regionali e imprenditori marchigiani del biogas. Fra i destinatari, risulterebbero anche l’ing. Luciano Calvarese e Sandro Cossignani, i funzionari della Regione coinvolti nelle autorizzazioni. I reati ipotizzati vanno dall’associazione a delinquere finalizzata alla truffa, fino all’abuso d’ufficio per arrivare a reati ambientali ed urbanistici. Nel mirino degli inquirenti, le autorizzazioni degli impianti di Agugliano, Camerata Picena, Castelbellino, Jesi, Osimo…
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    VENEZIA – Rotoli di carta igienica con l’immagine dell’ex premier Silvio Berlusconi stampata su ogni singolo foglio. E’ questo il carico che i funzionari della Dogana del porto hanno trovato all’interno di una nave. ... Sul treno una volta ho sentito uno dire:"E' proprio una faccia da culo!!" Ho pensato...dai...esageratooo... E invece....
    • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
      http://www.tzetze.it/2013/03/carta-igienica-con-la-faccia-di-berlusconi-il-carico-di-una-nave-a-venezia-foto.html
  • patrizia pacifico 4 anni fa
    mi rifiuto di credere che non ci sia la "reale volontà" di mettere mano ai problemi di questo povero paese. Il M5S ha dato un segnale forte e chiaro ma se non ricordo male siamo in democrazia. Democrazia vuol dire confronto e ascolto. Non abbiamo avuto un blebiscito e quindi va rispettato anche chi ha convinzioni diverse. Adesso bisogna fare le riforme urgenti prima di ritornare al voto. Il tempo a disposizione non è infinito e siamo ormai sfiancati da questa lunga agonia.Una sola domanda: esiste ancora a questo mondo il cosidetto "senso di responsabilità"?
  • porta pazienxa 4 anni fa
    è rimasta o no una rappresentanza 5stelle in senato?
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    PROPONETE MICHELE AINIS COME PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA....
  • Zoe. 4 anni fa
    Ho letto un articolo online in cui Travaglio giudica il popolo del web "una bella merda". Pur appartenendo al "popolo web" l'ho sempre pensato pure io. Vorrei aggiungere che non solo è di merda il popolo web, ma pure quello reale che s'incontra tutti i giorni. Quello che in auto suona il clacson come un forsennato per ogni futile ragione, quello che crede sempre di saperla più di te che hai dedicato una vita su quella cosa su cui lui pontifica mettendoci il naso per la prima volta, quello che veste come un ragazzino con i jeans a vita bassa e il culo mezzo di fuori pur avendo superato i 40 che al supermarket ti odia se sei di fretta e cerchi di porre termine alle sue chiacchiere inutili con la commessa della cassa. In breve, è un popolo orribile quello italiano. Illeterato, superficiale, brutto, ignorante. Soprattutto brutto, nel senso vero, in quanto sgradevole e del tutto privo di gusto e di senso del bello. Il popolo e il brutto si attraggono come calamite. Questo non è altro che un popolo tragicamente privato dell'educazione, di una scuola di qualità capace di invertire la direzione e di riportare la società verso la giusta rotta Distrutta l'Italia, ora bisogna rifare gli italiani
  • massimiliano bonanni 4 anni fa
    Se non volete patteggiare per una formazione di un governo necessario e quantomai indispensabile in questo momento, marciate su Roma come i vostri predecessori che almeno si presero la responsabilità di farlo. Porc...ecc
    • MAURIZIO P. Utente certificato 4 anni fa
      a proposito dei predecessori - secondo te - (dei grillini) che marciarono su Roma (i fassisti): ma tu ci sei o ci fai ? Ma riesci a distinguere M5S dall' odierna Alba Dorata? Ma sei e siete fuori come balconi con questa storia dei fassisti; mi sembra di leggere la propaganda stalinista sui "controrivoluzionari" ... Se ti sta sulle palle M5S vai sul blog dei neoliberisti del PD, o su quello del PDL che, visto che hanno governato insieme (PD+PDL+UDC+FLI) con Monti per 15 mesi, è lo stesso, e sfogati...
  • Antonino C. Utente certificato 4 anni fa
    Gentilissima Laura Olivetti, con grandissima stima e ammirazione per la figura di suo padre, credo che Lei abbia sbagliato la pubblicazione su questo blog. Penso che la "rappresentanza" e la "democrazia" auspicate da suo papà non abitino qui. Ogni mattina, infatti, due "guru", possessori dello strumento di comunicazione, dispensano la "verità" all'intera comunità. Questa dibatte, applaude, insulta, controbatte sdegnata, propone, s'arrabbia... ma i "guru" non ascoltano neanche: sono impegnati a coltivare la propria vanità e il potere. Cordiali saluti
  • Pino Morelli Utente certificato 4 anni fa
    Grillo, ci sei? No, non ci sei e non ti frega neanche di esserci, infatti non rispondi. Questo è il posto dove la base parla alla base ma non ha un confronto con il vertice. Ma, io, comunque, ti parlo lo stesso. La Bocassini oggi era infuriata per la presa di culo che Berlusconi sta perpetrando nei confronti della giustizia e degli italiani e ha detto al giudice che se vivessimo in uno stato di diritto il comportamento di Berlusconi sarebbe considerato altamente irrispettoso e denigratorio per la corte stessa. Berlusconi sta cercando, chiaramente, di salvarsi il culo e chi gli sta dando la possibilità di farlo? Proprio tu carissimo Grillo. Sei un perfetto idiota. Sei quello che per fare un dispetto alla moglie si taglia i coglioni. Però se ti tagliassi i coglioni che circolano su questo blog si potrebbe ragionare meglio senza tanti duri e puri che non capiscono nulla della storia politica di questo paese. Forse non ti sei reso conto (ma lo sai) che gran parte dei voti che hai ricevuto (tipo il mio) provengono dalla base di sinistra di questo paese. Una base solida, onesta che ha voluto provare un cambiamento, che ha voluto dare una strizzata ai vertici del partito. E, sicuramente, lo sai che questa base vive di ideali e trova la sua forza proprio negli ideali e non ci sta a farsi definire ladri, morti di regime e via dicendo. Hai la possibilità di fare qualcosa di grande, di essere l'artefice del cambiamento epocale della nostra nazione e invece che fai? Salvi il culo a Berlusconi. Ma tu chi sei Grillo, ma come ti permetti di dire che destra e sinistra sono uguali, ma dove vivi? Ma sei proprio sicuro che i tuoi grillini siano pronti per affrontare la battaglia politica? Ne sei così sicuro che hai messo le "badanti" ai due poveracci che hai mandato allo sbando alla camera e al senato. Ora credi che queste badanti risolvano il tuo problema? Il M5S nasce per fare cose nuove non solo per distruggere quelle che già c'erano. Quello potevamo farlo da soli.
  • Paolo Baldo Utente certificato 4 anni fa
    ad Angelo P. che prima ha risposto al mio post, io ho scritto che BASTA APPLICARE UNA LEGGE CHE C'è GIà, DAL LONTANO 1957, NON C'è BISOGNO DI ALTRO, NON C'è BISOGNO DI FAR NUOVE LEGGI DA APPROVARE CON TEMPI NEMMENO QUANTIFICABILI, quindi non c'è bisogno di creare alleanze che poi diventano trappole che si ritorcono contro il M5S, io pensavo di esser stato chiaro, non so perchè ma non sono riuscito a scriverti nella discussione seguente il mio post, me ne scuso, augurandomi tu mi legga ora, ciao
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    COMUNQUE Visto che il M5S ha,giusto o sbagliato CONTRIBUITO IN MODO DETERMINANTE ALL'ELEZIONE DI esponenti PD alla camera e senato.... Per dovere di RECIPROCITA' ci si aspetta (e anche gli ELETTI coscenziosi M5S si DEVONO aspettare, dagli ELETTI coscenziosi -- PD --) che IL PD CONTRIBUISCA IN MODO DETERMINANTE E SENZA INCIUCIO... ALL'ELEZIONE DEL CANDIDATO M5Stelle a PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA (così nessuno può dire che è uomo di SINISTRA)
    • domenico m. Utente certificato 4 anni fa
      e il nostro candidato (però questa volta tutti compatti) è: BEPPE GRILLO.
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    PER L' UVEITE LA VENDEMMIA QUANDO VIENE FATTA?
    • Roberto z. Utente certificato 4 anni fa
      Commento e sottocommento: fantastica accoppiata.
    • Chiara e Tondo 4 anni fa
      Miglior commento e sottocommento da mesi a questa parte...:-))
    • Paolo Baldo Utente certificato 4 anni fa
      tutto l'anno, da almeno 20anni, in particolare nella stagione del legittimo impedimento
  • Paolo Zurlo Utente certificato 4 anni fa
    E poi Basta costruire il nuovo, ma restaurare e attualizzare l'esistente! Non possiamo continuare a mangiarci le aree verdi,ci rimettiamo tutti,cazzo, BASTA!
  • arcangelo d. Utente certificato 4 anni fa
    e' assurdo leggere certi commenti rispettiamo l'operato degli eletti ok,ma xo' l'ultima parola spetta a GRILLO,ma non vi vergognate parlare male di GRILLO E' CASALEGGIO,dopo tutto cio' che hanno fatto x arrivare a questa meta???prima di sparare cazzate riflettete,se non ci fosse stato BEPPE in piazza col cavolo esisteva il M5S e' a maggior ragione lui e' quell'uomo che da 20 anni fa ha sempre detto verita' ora x ora lo giudicate male e' xke'??xke' non usate il cervello e' andate sempre dietro a tv e' giornali di pd e' pdl.state facendo il loro gioco,quello che vogliono e' mettere gli elettori contro grillo casaleggio e' di conseguenza chi a votato GRASSO,vogliono distruggere il movimento cioe' noi lo volete capire,questo e' un momento delicato dobbiamo essere uniti e' piu' forti di prima cavolo,nel bene e' nel male siamo li',non e' facile distruggere questa casta di vipere ma e' gia' una cosa che ci siamo dentro e' potremmo verificare tutte le loro mosse,solo cosi' il popolo capira' x 20 anni cosa si e' detto di vero' o cosa si e' fatto di vero,una cosa e' certa senza BEPPE GRILLO,si continuava a dormire e' loro a prenderci x i fondelli facendo sempre di destra o di sinistra ma alla fine sempre a spese nostre,DOBBIAMO DIRE GRAZIE A BEPPE E' IL M5S SE CI SIAMO SVEGLIATI CAPITO??INTANTO LUI A AVUTO FEGATO DI SCENDERE IN PIAZZA LORO NO E' XKE'?XKE' GLI ITALIANI SE LI MANGIAVANO,ORA DIMENTICATE TUTTO IN 5 MINUTI IL MALE E' LO SFASCIO CHE CI TROVIAMO OGGI E' ATTACCATE GRILLO IN TUTTI I MODI.E' ASSURDO.W BEPPE SARO' SEMPRE AL TUO FIANCO XKE' DI TE HO CAPITO TANTO COSE CHE NON HO CAPITO DA 20 ANNI DI TUTTO IL RESTO DI QUESTI LURIDI POLITICI. W VERO POPOLO GRILLINO SOLO TRA DI ONI POSSIAMO AIUTARCI XKE' IN MANO A QUEI...MORTI ERAVAMO E' PIU' MORTI SAREMO,POI NON VENITE A RIMPIANGERE BEPPE,CHE SARO' CONTRO TUTTI COLORO CHE ORA LO FANNO.
    • Silvano R. Utente certificato 4 anni fa
      Mi associo in toto al tuo commento, trovo controproducente per il movimento il comportamento avuto nelle votazioni al senato, e chi da ragione per questa scelta, se c'è una linea guida da seguire, la si deve seguire . Solo per il fatto che dal nulla è riuscito a creare un movimento di opinione, a far eleggere dei nostri dipendenti, se rimaniamo uniti contiamo, se ognuno và per la sua strada convinto di essere un politico navigato, si sfalda tutto, lasciando campo libero ai politici navigati.
  • angela lorusso 4 anni fa
    per piacere grillo fai nascere il nuovo governo, l'italia ne ha necessita' se dovessimo andare a nuove elezioni credo che faremo vincere berlusconi perchè i pd non andrebbero più a votare, quelli che hanno votato grillo rinuncerebbero a votare (ne sento tantissimi che dicono che vuoi fare la prima donna ed è il momento di prendersi le responsabilita) e i pdl , cretini come sono, voterebbero in massa TI PREGO, AIUTACI, FAI NASCERE UN NUOVO GOVERNO COSI' DA DARCI UNA MANO A SALVARE L'ITALIA GRILLO FAI PRESTO, NON C'E' PIU' TEMPO A I U T A C I
    • domenico m. Utente certificato 4 anni fa
      grillo dovete sapere che è un grande che sarà ricordato nella storia d'italia mentre dei vari d'alema bersani non resterà traccia
    • domenico m. Utente certificato 4 anni fa
      CARE COMPAGNE VI PIACEREBBE AVERE bersani PRESIDENTE??? MA CHE CAZZO DITE L'ITALIA HA BISOGNO DI GENTE SERIA NON DEL PDL O DEL PD-L.
    • mariapia2 b. Utente certificato 4 anni fa
      grillo non sente e non legge.
  • Paolo Zurlo Utente certificato 4 anni fa
    La democrazia diretta potrebbe ( anzi dovrebbe) diventare partecipata, io per prima cosa cercherei di coinvolgere i cittadini in progetti di recupero dei danni ambientali delle loro zone. Riportiamo l'ambiente entro i parametri europei,ripuliamolo, che abbiamo ancora vaste aree senza impianto di depurazione..ma dove vogliamo andare? Il lavoro svolto si ripagherebbe poi con il ritorno del turismo di qualità in italia, che ci serve! Si potrebbero impiegare le persone senza un lavoro, e si potrebbe retribuirle con un salario minimo garantito e poi dei "buoni" spendibili in svariati contesti (pizzeria,autofficina,negozio alimentari ecc)ai quali si applicherebbero solo i corrispondenti sgravi fiscali.
    • Paolo Baldo Utente certificato 4 anni fa
      inizia a partecipare ai meetup del M5S della tua città, così potrai in qualche modo partecipare alla vita della tua città, informati basta che provi a scrivere meetup M5S e vedrai che qualcosa in tua zona si apre
  • Andreina Fontana 4 anni fa
    Caro Grillo, perdona l’insistenza ma ti prego di leggermi. E’ ovvio che tu non abbia la bacchetta magica per risolvere dall’oggi al domani i problemi del Paese, pero’ si deve tener presente che una parte del tuo elettorato e’ piuttosto sospettoso ed isterico e ti ha appoggiato nella speranza di un cambiamento , ma e’ anche pronto a mollarti all’istante nel caso non si verifichi almeno qualcosa in cui ha sperato. Per cui penso che si debba presentare subito una piattaforma di emergenza con segnali forti che non tocchino soltanto il finanziamento pubblico dei partiti , il conflitto di interessi ecc. ecc. ma le difficolta’ che la gente e’ costretta ad affrontare nel quotidiano. Proposte che mettano le altre forze politiche con le spalle al muro e che siano costrette a condividere. E ricorda bene la lotta non e’ solo contro il PD perche’ quella canaglia del Berlusca con il suo prezzolato esercito di nani e ballerine , e’ sempre in guardia per sfruttare la minima situazione a suo vantaggio, quindi anche lui deve essere stanato e costretto a rivelarsi. Mi auguro poi che sparisca definitivamente dalla circolazione. Non voglio certo insegnarti niente ma queste secondo me dovrebbero essere le prossime mosse che potranno favorire, nel tempo, anche quella crescita delle coscienze che ti sta tanto a cuore. Buon lavoro e un saluto Andreina Fontana Roma
  • Toni.A 4 anni fa
    Francesco Campanella, il Senatore grillino che dice no a Vendola 18/03/2013 - E lo denuncia su Facebook Oggi mi ha chiamato Vendola. Mi ha fatto i complimenti per la mia scelta su Grasso e mi ha manifestato disponibilità ad accogliermi nelle fila della maggioranza laddove Grillo mi cacciasse. Un avvenimento strano, oppure no. Nella loro logica non riescono ad immaginare che un cittadino possa votare per evitare che la seconda carica dello Stato vada ad una persona inetta. Per i politici tutto è tattica, merce di scambio, gioco a scacchi. Sono offeso. Profondamente offeso. Offeso che una scelta etica sia stata scambiata per disponibilità all’inciucio, che una scelta difficile sia equivocata, come infedeltà ai propri impegni, che un attivista 5 stelle sia scambiato per un aspirante politico di professione. Non sono in vendita. Non ho un cartellino del prezzo da cercare e quindi, signori politici astenetevi dalle brutte figure. Noi “grillini” siamo qua a Roma in servizio civile ed a tempo determinato, siamo cresciuti politicamente tra cittadini che lavorano, nel poco tempo ritagliato tra professioni e famiglia. Alla fine del mio compito io tornerò a casa ed ho bisogno di girare a testa alta tra i miei amici e i miei elettori. Quindi la fiducia fatevela dare dal PDL che vi capisce e potrebbe vendersi, anzi, non aspetta altro. Simul statis, simul cadetis. PS: lasciate i pace i miei amici del MoVimento. Non troverete aiuto presso di noi. Ma che vergogna... X il link cliccamio nome http://www.giornalettismo.com/archives/835007/il-grillino-che-dice-no-a-vendola/
    • Francesco D. Utente certificato 4 anni fa
      Era uno scherzo di Radio24.
    • Chip En Sai Utente certificato 4 anni fa
      E' una conseguenza che Campanella avrebbe dovuto calcolare oltre a quella di aver fatto apparire come irresponsabile chi si è attenuto alla decisione di votare scheda bianca e alle regole condivise di attenersi tutti ad essa!... Lui non era tenuto a soffrire più degli altri e a ricevere solidarietà lui e gli altri ingratitudine!... Di vendola non dico altro che... avrei voluto vedere (ma ci sarà un'altra occasione!) come si sarebbe comportato lui al posto di Beppe! .-|||
    • leonardo c. Utente certificato 4 anni fa
      ormai grazie al grillo tutti i discorsi sani politici tra diverse componenti sono inciucio, trovi strano che un politico apprezzi la tua scelta dettata dalla coscienza e ti reputi una persona valida tanto da ritenerti importante enon da buttare come voleva grillo. ha sbagliato vendola a ritenerti tale ormai sei tanto indottrinato che non sai leggere nemmeno la realtà.
  • Andrea Tavani Utente certificato 4 anni fa
    Voglio ricordare un fatto a pochi noto che riguarda marginalmente il personaggio Olivetti. Prossimamente Rai manderà in onda una fiction tv prodotta dalla casanova di Barbareschi. Bene i soldi del nostro canone sono stati spesi nella repubblica Ceca dove le location e le maestranze sono più convenienti. Ad Ivrea e dintorni sono state girate solo delle scene di ambientazione indispensabili. Se non basta sono stati portati alcuni tecnici a basso costo dalla Repubblica Ceca in Italia per risparmiare sui salari. Ed ecco che un prodotto italiano con soldi pubblici ha creato economia all'estero anzichè in Italia. Grazie Luca e grazie alla RAI che permette tutto questo.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Quando nel 2001 a Genova i celerini manganellavano i no-global che chiedevano di evitare queste cose, molti di quelli che oggi votano M5s applaudivano chiedendo ai poliziotti di menare più forte.
  • giuseppe g. Utente certificato 4 anni fa
    noto che gli infiltrati si stanno camuffando da grillini per confondere ancora di piu' le idee ai visitatori del blog... sapete? ci sono molti blog politici dove i commenti sono disabilitati.. forse sarebbe ora di chiuderli anche qui.. ma visto che oramai e' un passatempo e una valvola di sfogo virtuale.. continuate a postare ragazzi... a me colpiscono in modo particolare: quelli che dicono di non trovare piu' i loro voti.. ah questi voti... la piu' grande cazzata di un blog ma genera competizione .. ok lasciamo anche i voti ai commenti.. pero' poi non si lamenti nessuno se il commento che prende piu' voti e' stato studiato a tavolino.. e non aspetta altro di essere votato e discusso... solo che i grillini ingenui in buona fede lo discutono, mentre i fautori e la loro cricca al soldo delle segreterie o redazioni lo votano.... per la stampa il bonus sarà tanto bel materiale con cui confezionare articoli per sputtanare grillo e grillini
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Qui postano lo 0,030% dei votanti m5s, ma cosa vuoi che influenzino mia suocera che ha votato grillo ? Ha da venire il web x i 70enni ... Avete le orecchie foderate, provate ad ascoltare i segnali che arrivano
  • giuseppe spaccapaniccia 4 anni fa
    continuate a prenderci per il culo parlando di cazzate nei post. VOGLIAMO SAPERE COSA DITE DI NASCOSTO NELLE RIUNIONI DOVE DECIDETE COME VOTARE. VOGLIAMO QUARDARE IN FACCIA I NOSTRI RAPPRESENTANTI MENTRE PARLANO TRA DI LORO ON CI FREGA NIENTE DI OLIVETTI, NN MENARE IL CAN PER L AIA. CON CHI CAZZO CREDI DI TRATTARE???? SE CI ACCORGIAMO CHE é TUTTA UNA MAFRINA E CHE TI ERI GIA' MESSO D'ACCORDO CON BERSANI VENIAMO A GENOVA E TI METTIAMO NELL ACQUARIO INSIEME AGLI SQUALI
    • Marco Casarza Utente certificato 4 anni fa
      SCEMO COME SEI NEPPURE CON 3 NAVIGATORI CI ARRIVI A GENOVA
    • Giovanni Pastore 4 anni fa
      Ritengo che in questo momento occorre avere nervi saldi e non lasciarsi andare ad isterismo o giudizi affrettati. Il movimento saprà affrontare sia gli attacchi che le lusinghe di chi cerca di dividerlo e mi riferisco al PD che a mio avviso e' il partito che ha le maggiori responsabilità della situazione di confusione in cui ci troviamo nonché quello maggiormente colluso con i poteri forti interni ed esterni alla Nazione e quindi quello che maggiormente ha tradito gli italiani in forza di finte ideologie utili solo all'inganno. Il Movimento deve operare in virtù dei principi che lo hanno ispirato, senza cedimenti, per giungere al totale cambiamento della vecchia classe politica. Solo così l'Italia potrà conoscere una vera svolta. All'inizio sarà dura per gli italiani ma almeno vi sarà un nuovo orizzonte di crescita e sviluppo.
    • arcangelo d. Utente certificato 4 anni fa
      tu si che capisci molto..cioe' niente!! W GRILLO. svegliatii
  • alessandro d. Utente certificato 4 anni fa
    caro beppe non so cosa si farà, però devo dire che il risultato ottenuto dalle consultazioni è straordinario, io francamente mi aspettavo sì un segnale dal popolo, ma non di queste proporzioni, come straordinario è il lavoro da tè fatto finora, allora io dico che in questo momento tu sei nelle condizioni di poter dare ORA una svolta, metti all'angolo Bersani, GIOCA QUESTA PARTITA ORA, e fai vedere al popolo di che pasta sei fatto, sfrutta questo MOMENTO STORICO. viva viva grillo
  • porta pazienxa 4 anni fa
    tanto per curiosità al senato quanti eletti 5stelle onesti sono rimasti?
  • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
    Ma porco cane, per la trasparenza e il contatto diretto col popolo Beppe ci "commissari" Crimi e la Lombardo ? Chi minchia li ha chiesti 2 consulenti di comunicazione ? Bah siamo arrivati alla frutta... :-(
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
    Incredibile! Appena scrivi due boiate lamentose contro il M5S, ti becchi voti a palate. È se per caso vieni censurato perché le cozzate scritte erano impresentabili, vai al Corriere della Sera a lamentarti..... Ma andate a fanciullo ! Capisc'a me
  • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
    Con tutto il rispetto per Adriano Olivetti, sia chiaro a tutti, però, che la Olivetti non è mai stata un'azienda capace di stare veramente sul mercato. Negli anni d'oro dell'azienda il grosso del lavoro erano contratti pubblici, forniture per la pubblica amministrazione e enti connessi. Mi ricordo che nei primi anni ottanta le calcolatrici a nastro della Sharp costavano ventimila lire, mentre una olivetti (un catafalco ticchettante e farraginoso) costava 130 mila lire. Eppure non c'era ente pubblico che non fosse pieno di calcolatrici e fotocopiatrici carissime Olivetti con tanto di contratto di manutenzione obbligatorio con annessi e connessi.
    • Mauro di 4 anni fa
      grillo non c'entra niente con olivetti, ma solo perché olivetti come impresa era avanti di un secolo rispetto le boiate retrogradi di grillo, e per quanto riguarda il tuo giudizio su olivetti è roba da sentito dire, non hai neanche idea cosa fosse olivetti fino alla scomparsa del suo creatore, osteggiato dalle multinazionali, nonostante tutto rappresentava un'azienda modello con una sensibilità sociale che solo conoscendone la storia senza approssimazione se ne può comprendere la portata, tutto ciò che avvenne dopo la sua morte non fa testo, in più negli anni ottanta una stampante o una telescrivente ibm costavano il doppio, e neanche ci potevi mettere le mani: manutenzione in mano alla ibm, concessione esclusivamente in "affitto", vietato l'acquisto, la cia non vende, affitta, informati, grazie
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    #PULIZER A FORMIGLI NON TI ARRENDI VERO? CONTINUA PURE A FARE LA TUA PERSONALE BATTAGLIA CONTRO IL MS5. CI STAI PROVANDO DA OLTRE UN ANNO, MA I RISULTATI A QUANTO SI VEDE SONO SEMPRE PEGGIO. PURTROPPO DEVO COMUNICARTI CHE NEANCHE QUESTA VOLTA AVRAI RISPOSTA DA GRILLO. FATTENE UNA RAGIONE. TELESE,FERRARA,NOSFERATU,SARDO,FLORIS,ANNUNZIATA, FAZIO,GRAMELLINI, LA LISTA E' INFINITA E NON TROVEREBBE UN BLOG, COME QUESTO PER RIEMPIRLA. FORSE UN GIORNO GLI LUSTRERETE LE SCARPE TUTTI INSIEME ALLEGRAMENTE. MA STASERA DEVO AMMETERE CHE HAI SUPERATO TE STESSO! IL GRAN KHAN DELLA FINANZA ITALIANA,CHE CI ONORA DELLA SUA GRANDE PRESENZA. MI SONO INGINOCCHIATO COME UN PELLEGRINO DI FRONTE AL SACRO BUDDHA . MA CHE AGGANCI HAI? MI FAI QUASI PAURA! QUANDO DALLA LONTANA STEPPA ARRIVANO I PREDONO DELLA STAPPA CON L'ACCENTO ROMAGNOLO,QUELLA SPECIE DI STALLA DI PIAZZAPULITA NON PERDE MAI L'OCCASIONE PER RABBEVERARLI. DOPO AVER SENTITO MASTROLINDO, IL POPOLO ITALIANO TI RINGRAZIA VIVAMENTE. "OH...CHE SOSPIRO DI SOLLIEVO, I NOSTRI RISPARMI SONO AL SICURO DAI PRELIEVI FORZATI DELLA VERGINE DI NORIMEBERGA" CI HA DISPENSATO DI CONSIGLI! RAGAZZI NON DOBBIAMO MONTARCI LA TESTA,PERCHE L'ITALIA NON E' LA BIRMANIA! MI SPIACE SOLO CHE NON ABBIA PARAGONATO IL MS5 AGLI KHMER ROSSI! SAREBBE STATO TROPPO.. SPERIAMO CHE NON SI SIA SBAGLIATO... CARO CORRADO CONTINUA COSI,CHE PRIMA O POI LA TUA GUTEMBERG RIPRENDERA' A FUNZIONARE. NEL FRATTEMPO IO HO ROTTO IL PORCELLINO E QUALCHE VECCHIA COPIA DEL ANNO SCORSO TE LA POSSO COMPRARE!
  • Guido R. Utente certificato 4 anni fa
    .PER EVITARE CHE POSSA NASCERE IL SOSPETTO CHE QUALCUNO ALL'INTERNO DEL M5S POSSA TRARRE VANTAGGIO ECONOMICO DALLE POSIZIONI PRESE DAL MOVIMENTO STESSO, INVITO I VERTICI E GLI ESPONENTI DI RILIEVO A FARE UNA OPERAZIONE DI TRASPARENZA RENDENDO PUBBLICI I PATRIMONI MOBILI E IMMOBILI, E DI AGGIORNARNE LA SITUAZIONE TRIMESTRALMENTE.
    • Medioevo 2.0 Utente certificato 4 anni fa
      campa cavallo. La trasparenza è per gli altri...
  • lorena c. Utente certificato 4 anni fa
    Ai Pdellini e ai Pdmenoellini che intasano questo questo blog: PRENDEVI LA RESPONSABILTA' di non aver fatto la legge elettorale( pd dicono non avevano la maggioranza ma non li ho mai visti fare una vera battaglia scendere nelle piazze e denunciare con forza che non gliela lasciavano fare) PRENDETEVI LA RESPONSABILITA' di non aver fatto una legge sul conflitto di interessi PRENDETEVI LA RESPONSABILITA' di non aver fatto una legge per ripristinare il falso in bilancio PRENDETEVI LA RESPONSABILITA' di non aver tagliato i costi della politica PRENDETEVI LA RESPONSABILITA' di aver votato la legge Fornero creando gli esodati PRENDETEVI LA RESPONSABILITA' di aver votato l'Imu fatta tra l'altro in modo iniquo PRENDETEVI LA RESPONSABILITA' di non aver voluto le elezioni alla caduta del governo Berlusconi e visto che siete cosi RESPONSABILI al contrario del M5S fate un bel governo col PDL che non vede l'ora di farlo con voi e smettetela di rompere i coglioni!
    • Ugo A. Utente certificato 4 anni fa
      I DIRIGENTI PD SONO BOLLITI E RINCOGLIONITI ( IN TESTA BERSANI) !!!!! NON ABBIATE VOI GLI STESSI COMPORTAMENTI !!!!
    • marina s. Utente certificato 4 anni fa
      Ora che il Movimento è in Parlamento vi renderete presto conto di quanto sia difficile far valere le proprie ragioni se non si fa parte della maggioranza, soprattutto quando questa è enorme come nel caso del precedente Governo berlusconi.
  • Paolo Baldo Utente certificato 4 anni fa
    ATTENZIONE: letto che Bersani vuol fare legge per conflitto di interesse, in quanto tempo ci riuscirebbe? 4mesi? 6mesi? un anno? Con i vari passaggi da camera, senato e viceversa, non è sicuramente realizzabile a breve, senza contare l'ostruzionismo del PDL. La nuova trappola è già tesa, promette di eliminare Silvio e cerca alleati per farlo, magari con una fiducia a tempo, nel mentre? Fa i cavoli suoi!! Dobbiamo batterci per far valere la legge del 1957 sulla inelligibilità, applicandola Silvio è già fuori, SONO LORO CHE NON HANNO MAI VOLUTO APPLICARE, NON C'è BISOGNO DI ALTRE LEGGI, I NOSTRI NONNI ERANO STATI PREVIDENTI, QUALCUN ALTRO è 20ANNI CHE FA FINTA DI NIENTE E CONTINUA A DORMIRE SONNI TRANQUILLI, TURBATI SOLO DA CONGIUNTIVITI CURABILI CON COLLIRI AL LEGITTIMO IMPEDIMENTO
    • Chiara D. Utente certificato 4 anni fa
      Sì, magari sollevando la questione non appena si può. E da quello che sembra il MV5S ne ha avuto l'occasione, e non ha detto niente... Come d'altra parte NESSUN ddl pare che sia stato proposto dai cittadini eletti! Ma insomma, ci dovete proprio far arrabbiare? A L-A-V-O-R-A-R-E!!!!!
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione, infatti il voto a grasso è stato un errore non piccolo ma enorme, ci vuole una visione strategica perchè ogni mossa ha ripercussioni su quelle successive.. Non siamo più così solidi e quindi non possiamo più proporre cose nostre in maniera credibile, tanto sanno che ci sono 12 o 14 senatori 5stelle che cedono di fronte ai ricatti ben orchestrati...Ti immmagini le pressioni che ci saranno (ah la crisi, l'ingovernabilità, insieme affossiamo berlusconi e abbiamo risolto i probelmi dell'Italia, ecc.ecc,) figurati i 12 cagasotto come si piegheranno. Per questo era meglio espellerli subito, tanto sono persi comunque...
    • Pietro F. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Angelo P. è proprio vero. Ogni votazione al Parlamento è un pro o contro taluna formazione politica e, dato che non ci sono i numeri per farla da soli, richiede l'appoggio di un altro gruppo parlamentare. Perciò la cosa giusta e di non votare mai, sempre astenersi ... pardon al Senato equivale al voto contrario perciò sempre star fuori. Il sano spirito partecipativo del M5S.
    • angelo p. Utente certificato 4 anni fa
      E quindi che facciamo? Se la propongono votiamo contro insieme con il PDL? Oppure potremmo votare per l'ineleggibilità , ma ci vogliono i voti del PD...... La vita è fatta di scelte... Pensavamo forse di andare in parlamento a fare una gita?
  • roby ventu (grazie beppe) Utente certificato 4 anni fa
    Nel mio piccolo ho rappresentato il M5s facendo vedere a loro il programma di M5S e ci ho messo la mia faccia. Tra parenti ,amici,amico dell amico ecc.saremo circa 1000. Ora chiedo a voi del blog, OGGI che differenza ha fatto votare M5S o PD di culatello?? NESSUNA!!NESSUNA! NON si va da nessuna parte neanche con questi idioti del M5S che sono al governo. Dimettetevi se avete le palle!!!! Ma ci credo poco perche PD o M5S è la stessa identica maletta!!! Venturi Roberto di Castel bolognese
  • Arturo Lincoln Utente certificato 4 anni fa
    http://www.partitodemocratico.it/doc/252001/stop-al-conflitto-di-interessi.htm Che si fa?
    • Arturo Lincoln Utente certificato 4 anni fa
      Guarda, secondo me il caso Grasso ci dice soltanto che la tattica non è proprio da 5 stelle. Loro presentano il Conflitto di Interesse, il Movimento si deve sbrigare a preparare una legge su un altro tema condiviso, tipo il finanziamento ai partiti. E si votano entrambe le leggi. Cazzo crediamoci!!! Si deve cambiare 'sta schifo di politica...e questo Paese
    • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
      Altro trappolone...Loro propongono la legge, tra le varie trafile inparlamento passeranno mesi, nel frattempo, il M5S dovrà votare tutte le leggi porcata che proporranno, altrimenti il governo cadrà e diranno che il M5S non ha voluto fare la legge anticorruzione...Diranno: ma come tra la TAV in val di susa e la legge anticorruzione cosa preferite? i 12 somari pur di eliminare il Berlusca (senza ovviamente riuscirci), voteranno per la TAV e via dicendo...Uno specchietto per le 12 allodole che già ci sono cascate..Ci vuole strategia, ogni mossa ne genera mille altre.Per quello io considero un grave errore quello che hanno fatto i 12 su Grasso, non è un semplice incidente di percorso, avrà conseguenze molto pesanti in tutte le future trattative
    • Arturo Lincoln Utente certificato 4 anni fa
      Si dovrebbe leggere la proposta, e presentare emendamenti che la rinforzino e la ampliino
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      E in effetti il problema c'è, perchè si tratta della solita proposta-vasellina, mentre il conflitto d'interessi è quasi ovunque (banche, borsa, autorità, non solo governo e parlamento). Il progetto PD si ispira a vecchie conclusioni, che come sempre sono andate a finire nel nulla, perchè il PD NON VUOLE RISOLVERE IL CONFLITTO D'INTERESSI MA SOLO MANTENERLO IN PIEDI, PRONTO PER LE CAMPAGNE ELETTORALI. I gruppi parlamentari M5S devono lavorare sodo, è anche una questione di tempo, non solo di qualità della legge e di volontà di risolvere il problema.
  • maria angela chiappini Utente certificato 4 anni fa
    Voglio proporre il procuratore Gian Carlo Caselli a Presidente della Repubblica. Uomo integerrimo, che ha combattuto la Mafia, veramente! A Berlusconi gli verrebbe un coccolone!
    • Arturo Lincoln Utente certificato 4 anni fa
      D'accordo su Caselli!!!
    • angelo p. Utente certificato 4 anni fa
      Daccordo
    • Max Stirner Utente certificato 4 anni fa
      Sei fuori....
  • angelo federico 4 anni fa
    Stamane i miei colleghi mi prendevano per il culo perche' gli avevo garantito che nessuno dei nostri parlamentari avrebbe aiutato il nemico. Ma chi li conosce i nostri senatori e poi grasso mica mi sembra un onesto. Se avessimo lasciato fare a pdmenoelle e pdl saremmo stati coerenti e credibili per il futuro ma cosi non va bene. Che figura ci facciamo dopo tutte quelle parole. Se ne devono andare chi ha votato grasso
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      ContinuO a stimarli, ho sbagliato a scrivere.
    • Andrea B. Utente certificato 4 anni fa
      si tutti al rogo !!! Fate pena: 21 senatori su 53 erano per la libertà di voto, 18 volevano votare Grasso, 13 l'hanno fatto, 6-7 l'hanno pure dichiarato. Continua a stimarli tutti. Meno chi li vuole a tutti i costi controllare. Martinelli e Messora come angeli custodi li ha chiesti la base vero ?
    • Carlo Pedrini 4 anni fa
      Ci vuole una bella lezione per chi ha tradito. Si devono dimettere e al loro posto prendere i secondi arrivati, diversamente il movimento tra non molto si disintigrera'
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      Piano...sbagliare è umano, perseverare no.
  • noi siamo noi 4 anni fa
    L'unico cambiamento siamo noi , gli altri sono solo parole e aria fritta, dichiarazioni d'intenti destinate a cadere nel vuoto. Grillo avanti, prossimo tour se non ci stanno a sentire lo facciamo in concorrenza al nano, va nelle piazze pure lui, ma chi gli crede è un povero illuso
  • Mascio Giuseppe 4 anni fa
    Borghezio: “Boldrini fancazzista a spese dei poveri. Stronza che fa propaganda” Come si può dare conte ad un rinc.....nito leghista... ma prima di morire avrà un sussulto e sentirà la maledizione di coloro che i leghisti facevano respingere... e di tutti coloro che non hanno trovato sepoltura e riposano nei fondali del mediterraneo... uno così rappresenta gli italiani in Europa. Si è dimenticato di dirci se quando è a Brussel dorme in albergo di lusso a nostre spese oppure per farci risparmiare dorme sui marciapiedi...
  • Ugo A. Utente certificato 4 anni fa
    MA GRILLO PENSA ALLE COSA DA FARE O A QUELLE DA NON FARE ???? AL PARTITO M5S O AL CAMBIAMENTO DA FARE IN ITALIA ??? ADESSO CI SIETE ANCHE VOI IN PARLAMENTO . CHI VI HA VOTATO NON VUOLE LE VOSTRE BEGHE INTERNE VUOLE IL CAMBIAMENTO. FATE QUEL CHE VOLETE MA NON TIRATEVI INDIETRO. NON FATE I PEGGIORI GIOCHETTI POLITICI, PENSANDO DI SALVARE IL CULO!!! SE LO FATE SPARITE !!!! E VE LO SPACCANO IL CULO CHI VI HA VOTATO
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      L'hai mangiata la focaccia,ora spera che non ti vada per traverso cosi presto! Oh son passati meno di una settimana, e siete tutti li a tartassare, della gente normale che sta rischiando persino la propria vita per cambiare il paese! Se non siete contenti, cè l'imbarazzo della scelta non credete...
    • Mauro di 4 anni fa
      lak, a me non dici niente? guarda che mi offendo!
    • Ugo A. Utente certificato 4 anni fa
      VI STO CHIEDENTO, ONESTAMENTE DI PROPORRE QUALCOSA IL VOSTRO PROGRAMMA VA BENE!!!! MI DISPIACE VEDERVI ICONCLUDENTI. GLI ULTIMI 20 ANNI SONO STATI UNA MERDA E NON VOGLIO CONTINUARE CON IL PD ED IL PDL . CAPITO ?
    • davide lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
      Ugo vai a cagare, te e quell'altro falsone di roby ventu.
    • Mauro di 4 anni fa
      vabbene rosario, non te le prendere con lui, vi ha votato perchè vi ha visto intelevisione se no neanche sapeva dell'esistenza del movimento
    • Rosario R. Utente certificato 4 anni fa
      Io ho votato M5S e mi viene voglia ti spaccarlo a te il c@lo.
    • roby ventu (grazie beppe) Utente certificato 4 anni fa
      Ottimo CONCORDO IN PIENO!!!!
  • aim 4 anni fa
    il presidente della repubblica ha il potere per sciogliere le camere ed è anche presidente del csm. vi ricordate cossiga? xtanto cari grillini datevi una regolata!!!!! dato che vi siete "candidati" ora lavorate. dite a grillo di cambiare il disco: avete firmato un patto quindi dovete... ecc.., insisto la legge in vigore lo annulla. buona fortuna.
  • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
    BISOGNA PRESENTARE IMMEDIATAMENTE I PROGETTI DI LEGGE: - SULL'ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO - SULLA NAZIONALIZZAZIONE DELLA BANCA D'ITALIA - SUL CONFLITTO D'INTERESSI prima che il Pd faccia le sue proposte-farsa che la stampa gonfierà fino a farle diventare vere
    • Arturo Lincoln Utente certificato 4 anni fa
      ops angeloP.
    • Arturo Lincoln Utente certificato 4 anni fa
      @angeloG. Grande!
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      Dimenticavo...subito l'ineleggibilità del cav e vediamo Gargamella che fa' !!
    • Arturo Lincoln Utente certificato 4 anni fa
      Conflitto di interessi subito!!!!
    • angelo p. Utente certificato 4 anni fa
      Il punto che il PD già le ha fatte, mentre noi stiamo a cazzeggiare.
  • maurizio perotto (pragmatico) Utente certificato 4 anni fa
    Lezioni di attivitä politica Riguarda tutti quelli che non hanno votato M5* Imparate bene cosa é la discussione,lo scontro, la democrazia,tutto quello che il blog vi offre, siete partecipi a una rivoluzione grazie a Grillo Casaleggio,ma neanche ve ne rendete conto,aspettate che scenderanno i vostri eletti in campo,e ai primi tentennamenti sarete voi i primi controllori tramite il web, ripeto fa parte della rivoluzione culturale giä in atto ..grazie ai 2 citati sopra
  • Procopio Bertolini (nuke' em all) Utente certificato 4 anni fa
    ABBIAMO AVUTO IL CORAGGIO DI SMUOVERE UNA POZZA PIENA DI MERDA...E DOBBIAMO SOPPORTARE I VOSTRI..." O MIO DIO CHE PUZZA!!..." quanno ce vò ce vò...e che cazz...!!!!
  • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
    AVVISO AI NAVIGANTI Da "Il fatto quotidiano" "Il segretario (PD) nega ogni accordo preventivo, ma incassa l'apertura di Maroni. Sul fronte interno il toto-ministri premia (o sogna) la società civile: Rodotà, Petrini, De Rita, Don Ciotti, Zagrebelsky ATTENZIONE.... QUESTI CI VOGLIONO RIPROVARE. MAI VOTARE LA FIDUCIA A BERSANI. PERALTRO QUESTI NOMI (O SIMILI)IN GRAN PARTE NON SONO AFFATTO NUOVI, PER CUI OCCORRE MANTENERE LA LINEA GIA' DETTA CIOE' O GOVERNO DEGLI INDIPENDENTI VERI O VANNO A FARE IN CULO SALUTI
    • angelo p. Utente certificato 4 anni fa
      Mettiamoci grillo e casaleggio allora....ma ho il sospetto che si stanno un po' defilando sui problemi concreti....vedi che cavolo di post del cavolo ultimamente ci sono qua su!?! Niente che abbia a che vedere con i problemi quotidiani delle persone normali
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      Mi fa paura un governo di spaventapasseri che possono sembrare nuovi. Spaventapasseri al servizio della BCE etc. etc. che parlano bene e poi eseguono gli ordini. Molto più mimetizzati dei vari Monti e Passera che erano ben risconoscibili, e quindi anche più pericolosi.
    • angelo p. Utente certificato 4 anni fa
      Cos'è?! Ti fa paura l'ipotesi di un governo di persone per bene e capaci? Vero, hai visto mai che risolvono qualche problema pure a chi ha votato 5*. ..... Poi chi ci rivota? Meglio che nel frattempo muoiano di fame, così la prossima volta ci vota il 50%!!
  • massimiliano 4 anni fa
    secondo me quelli che parlano continuamente di troll.... sono dei troll!
    • Pietro F. Utente certificato 4 anni fa
      Concorso e ti posto da wikipedia il significato di troll: con il termine troll, nel gergo di internet, e, in particolare, delle comunità virtuali, si indica una persona che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi. Perciò troll sono coloro che usano volgarità per contestare chi esprime un libero pensiero diverso dal loro.
  • luca g. Utente certificato 4 anni fa
    Cosa sta succedendo?Qesta crisi mondiale e’ un sintomo?c’e’ nel mondo un desiderio di cambiamento?E’ evidente che in tutti gli uomini della terra c’e’ il desiderio di CAMBIARE IL MONDO.Ad esempio gli americani hanno eletto un presidente nero che diceva:”cambiare si puo’”.Oggi il nuovo papa ci dice che, come S.Francesco,cambiera’ la chiesa e forse il mondo intero.Insomma ci sono continui segnali che il mondo sta per cambiare.Pero’ questi segnali giungono sempre dai vertici del potere.Ora una domanda e’ lecita: si puo’ cambiare un sistema dal punto piu’ alto?La storia insegna che i cambiamenti di solito avvengono dal basso.Le rivoluzioni le fa il popolo per un motivo semplicissimo: Se tu voi cambiare le cose e’ perche’ non stai bene cosi’.Ma chi sta al vertice del potere, non solo e’ quello che sta meglio ma e’ anche quello che e’ arrivato li’ grazie a tutti i ricchi e i potenti che lo hanno favorito.Quindi e’ ovvio che tutti quelli che stanno meglio al mondo non vogliono cambiarlo.Allora perche’chi sta al potere continua a promettere che cambiera’ le cose? Io penso che ci sono due motivi: Primo: la fine delle ideologie.Finito il comunismo si pensa che esista solo il capitalismo.Quindi il capitalismo non e’ piu’ un’ideologia ma e’ la prassi.Se non ci sono piu’ le ideologie come si organizza tutto? Con la politica.Ma, ci insegna Macchiavelli, che in politica bisogna mentire al popolo.Oggi questo si chiama propaganda. Secondo:la paura delle rivoluzioni.Il secolo scorso (900) e quello prima (800) sono stati percorsi da diverse rivoluzioni vere o presunte tali (r. francese,r.comunista,fascismo,68).Quindi promettere dei cambiamenti di grande effetto serve a distogliere il popolo dall’idea di fare una rivoluzione.Ecco perche’ cercano di convincerci che il cambiamento ci sara’.Che succede se il MONDO NON CAMBIA? Il popolo,per un breve tempo,sara’ soddisfatto perche’ e’ in attesa del cambiamento promesso,poi tornera'il desiderio di cambiare fino ad una nuova promessa
  • Pietro F. Utente certificato 4 anni fa
    Non so se avete notato che in prima vista sono scomparsi i temi scottanti riguardanti l'operato dei parlamentari. Mi è parso che ogni volta che si scatena l'indignazione di parte dell'elettorato 5S, anche se vi è taluno che si sforza oltre modo di etichettare questa parte troll o infiltrata, compare subito un argomento soft che tenta di distogliere l'attenzione. Per non parlare dei post che esprimono un'aspra critica nei confronti della guida 5S e che accolgono molti voti che misteriosamente scompaiono dal novero dei commenti più votati. Non iniziate a nutrire forti dubbi sull'imparziabilità della società gestrice del blog?
    • Pietro F. Utente certificato 4 anni fa
      @Francesco Noto che tu sei un fiducioso e apprezzo il commento che hai postato. Io temo però che questa strategia se non porta alla realizzazione di un rinnovamento con l'oltranzismo di Beppe potrebbe spaccarlo il MoVimento, perché tanti come me non capiscono perché quelle riforme che tanto abbiamo agognato e sognato non si possano fare per principio. Per principio non si potrà votare nessun disegno di legge che non provenga direttamente dal M5S, vedi esempio presidenti delle due camere, perché altrimenti richiederebbe necessariamente lo schierarsi a favore del PD che avendo la maggioranza alla Camera non farà passare alcun provvedimento che non voglia.
    • Francesco N. Utente certificato 4 anni fa
      Credo che fin'ora sia tutto comprensibile in quanto piccole strategie per tenere compatto il movimento. La scelta più democratica sarebbe gestire le critiche ed i punti di vista divergenti con un reale dibattito su una piattaforma adeguata, il risultato però, vedendo il grado di civiltà e dialogo di questo blog, potrebbe essere disastroso. Ho avuto anche io questa impressione niente di sconcertante ma dobbiamo stare attenti, molto attenti.
    • Pietro F. Utente certificato 4 anni fa
      Beata te che ci credi. Io avevo sperato che aumentassero a dismisura con l'operato positivo del MoVimento.
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      Rimarremo in tanti,tantissimi...più di quanti credi...
    • Pietro F. Utente certificato 4 anni fa
      @Salvo Vedo che tu sei un esperto. Magari un commentino per esprimere le vostre idee, dirmi perché non siete d'accordo con me. Spiegarmi perché tutti quelli che insultano e usano volgarità come te sono i perfettini sostenitori del M5S, mentre quelli come che esprimono perplessità sono troll o infiltrati. Ma vi siete contati? Quanti siete di quegli 8.000.000 di elettori? Quanti ne rimarrete alle prossime elezioni se continuate così?
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      NO
    • Salvo B. Utente certificato 4 anni fa
      Fatti meno seghe che fanno male alla vista ;)
    • Rosario R. Utente certificato 4 anni fa
      Assolutamente NO.
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      NO!
  • noi siamo noi 4 anni fa
    Grillo Forever, lo Stato siamo noi,avanti così che cambiamo il mondo, non ci fermano più. Schultz cos'è che non siamo la democrazia tradizionale, lì in Germania con la vostra perfezione combinate sempre dei guai agli altri popoli, invece di festeggiare date una mano ai poveri Greci e Ciprioti, per voi la solidarietà non ha valore vero? ISTITUITE SUBITO GLI EUROBOND e PROGRAMMI DI SOLIDARIETA' ESPORTANDO LA VOSTRA TECNOLOGIA NEL SETTORE DELLA GREEN ECONOMY.
  • Gregorio Marghera Utente certificato 4 anni fa
    Che ansia questo modo di formare il consenso fatto di commenti, like, e visualizzazioni. Ma non è che poi si perde la complessitá in questo modo? E la necessaria lentezza per il formarsi di un'idea solida? E la successiva capacitá di sintesi? Dai ragazzi, datevi una mossa e non state troppe ore su internet. Meglio farsi venire le occhiaie in altri modi. No?
    • bruno.bassi - ex iscritto 4 anni fa
      ma.... se i neoparlamentari MAIIII ci sono venuti qui come hanno fatto a stancarsi gli occhi sul blog? forse da qualche altra parte?
  • walter nicodemo Utente certificato 4 anni fa
    ECCO LA SINTESI DI QUELLO CHE PENSANO GLI ITALIANI A PROPOSITO DEL GOVERNO CHE VERRA' O NON VERRA' - SPECCHIATEVI Quali sono le forze parlamentari contrarie ad un accordo PD - MOVIMENTO 5*? eccole: 1) SICURAMENTE IL PDL, i cui elettori, dovendo difendere le loro rendite di posizione, temono il cambiamento e la modifica delle regole che hanno consentito loro l'accumulo dei capitali quasi sempre improduttivi. MA SOPRATTUTTO UN SIMILE ACCORDO VEDREBBE L'INIZIO DELLA LORO FINE E LA GALERA PER MOLTI LORO PARLAMENTARI 2) SICURAMENTE IL CENTRO DI MONTI che si vedrebbe escluso dai giochi col mondo capitalistico e dalle sue ambizioni personali. 3) SICURAMENTE LA DESTRA DEL PD che non condivide la parte del programma 5* che va oltre i famosi 8 punti. 4) SICURAMENTE LA BASE DEL MOVIMENTO 5* che è la fascia più disperata del paese e che è talmente delusa dai partiti da aver precostituito e precluso qualsiasi accordo con altre forze politiche di qualunque provenienza perchè, comunque, non ha più nulla da perdere. In ultima analisi gli unici a volere un accordo tra PD e MOVIMENTO 5* sono: A) LA SINISTRA DEL PD che condivide quasi tutto del programma 5* e che non vede l'ora di distruggere definitivamente l'era Berlusconi B) LE NUOVE LEVE DEL MOVIMENTO 5* che mi pare di capire provengono per larga parte dal PD e che, a giudicare da un'analisi più approfondita del voto, rappresentano la maggioranza del movimento se è vero, com'è vero, che il movimento 5* ha raggiunto oltre il 25% dei suffragi. IN CONCLUSIONE I VERI AVVERSARI DI UN ACCORDO PD -MOVIMENTO 5* SONO I BASISTI DEL MOVIMENTO E GLI ELETTORI DEL CENTRO DESTRA - IL VOTO DI COLORO CHE HANNO DATO LA PREFERENZA AL MOVIMENTO 5* VALE VERAMENTE UNO? INSULTATEMI QUANTO VI PARE MA DATEVI UNA RISPOSTA.
    • andrew ruozzo 4 anni fa
      Sarei tentato a insultarti, ma hai ragione. Drammaticamente ragione. E scrivo drammaticamente perche' tanti punti del programma M5* non sono cosi' chiaramente di sinistra. Su tutti la questione sulla democrazia del lavoro, sindacati, art.18 e immigrati. Purtroppo il PD fallisce anche nella sua essenza. Viene scavalcato a sinistra da chiunque ha buon senso. Il gioco piu' essere favorevole a chi finora e' sempre stato abusato dalla politica. Costringere il PD a una politica di SX. 1- legge sul conflitto di interessi 2- Tobin Tax 3- No TAV 4- tetti ai salari dei manar pubblici e non 5- riduzione dell'orario a parita' di salario 6- legge sulle rappresentanze sindacali E su quest'ultima occorre spendere due parole. I sindacati che sono stati comprati dal Berlusca e che negli ultimi anni hanno firmato qualsiasi cosa a danno dei lavoratori vanno definitivamente chiusi!
    • luciano cottu Utente certificato 4 anni fa
      non capisco chi ha votato questa analisi senza senso. L'ennesimo pd scornato dall'esito delle elezioni che pretende che il 5 stelle sorregga il pd, fottendosene del movimento che creperà con sua grande goduria..
    • Aldo F. Utente certificato 4 anni fa
      Walter che culo hai avuto finora, nemmeno un insulto. Boh ! Concordo !!!
    • Pietro F. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo e credo che si possa anche aggiungere che, con la scusa che l'approvazione delle riforme richiede necessariamente l'appoggio del PD che è maggioritario alla Camera (SE I PARLAMENTARI PD ALLA CAMERA NON VOTANO A FAVORE I PROVVEDIMENTI NON NE PASSA NEMMENO UNO), i nostri parlamentari probabilmente eviteranno di votare ogni proposta di legge che non provenga dal MoVimento, mandando a quel paese il proposito che ci avevano raccontato in campagna elettorale di valutare ogni disegno di legge volta per volta.
    • LUIGI SANNA 4 anni fa
      E' oggettivamente così...e aggiungo anche che non si è mai vista prima una situazione dove i numeri degli eletti consentirebbero davvero di cambiare la faccia di questa Italia : sarebbe quindi un progresso di sinistra mai visto prima. In una Italia ancora sostanzialmente clerical-fascista è occasione irripetibile. Ovviamente per chi ci crede da qualsiasi parte stia e chiunque abbia votato.
    • David M. Utente certificato 4 anni fa
      pienamente d'accordo!
    • Ugo A. Utente certificato 4 anni fa
      HA PERFETTAMENTE RAGIONE
  • claudio cagnoli 4 anni fa
    Caro Grillo, questa sera mentre facevo walking ho pensato che il modo migliore per reagire alla sparata di Don Silvio di infuocare le piazze ove venga eletto presidente della repubblica un esponente della sinistra, sarebbe quello di proporre la elezione di Antonio Di Pietro. Fai pressing su Bersani, offrigli la fiducia ad un governo a patto che si elegga Di Pietro a presidente della repubblica. Vedrai che Bersani acconsente pur di varare il governo. E si risolverebbero molti problemi, a partire da una legge sul conflitto di interessi che metterebbe fuori gioco per sempre Berlusconi e la sua cricca.E poi ti immagini che bello che sarebbe vedere i vari Cicchitto, Bondi, Santanchè, Mussolini, Brunetta, Gasparri, Verdini, Razzi, Scilipoti, ecc.ecc. scendere in piazza con tanto di mazze ferrate a fare la rivoluzione. Sarebbe un vero piacere incontrarsi con loro nelle piazze!Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      "Facevo walking" vuol dire che camminavi?
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Al Nano verrebbe un infarto.....
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Vabbè, ma Presidente della Repubblica uno che non sa nemmeno parlare bene italiano... dai.
  • Eliana Favretto Utente certificato 4 anni fa
    Riguardo all'argomento apparso nel BLOG di Beppe Grillo "Passaparola - Adriano Olivetti e la "Democrazia senza partiti" - Laura Olivetti". Caro Beppe Grillo, l'idea di governare un Paese senza i partiti ma scegliendo i rappresentanti in base alla meritocrazia, è ben scritta nel romanzo-saggio "LUCE D'AMORE; un pericolo da reprimere con ogni mezzo" (Altromondo editore)di Alfred Canonico, libro già in possesso di Beppe Grillo. Stupisce il fatto che per la scelta dei candidati del M5S al Parlamento non siano stati richiesti da Beppe Grillo dei ben precisi requisiti basati sulla meritocrazia, ma abbiano avuto accesso tutti senza distinzione. Ciò è proprio in contraddizione con quanto espresso da Beppe Grillo nell'intervista rilasciata al NEW SCIENTIST, nella quale Grillo si lamenta che "abbiamo finito per avere, nei posti di potere, delle persone che non sanno niente di ricerca, tecnologia, innovazione, energia pulita, economia sostenibile. Uno dei nostri obiettivi principali è quello di ripristinare la meritocrazia"
  • Procopio Bertolini (nuke' em all) Utente certificato 4 anni fa
    Senza il mov5 stelle stavate ancora con le mani dentro le mutande pensando a Belene... A PIPPAROLIIIIIIII!!!! State cominciando a respirare aria fresca che il culo non lo controllate più dall'emozione...si sentono le vostre scorregge in tutta europa!!!!
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    eeee RAGAZZI...vedere un vendola e altri che gongolano perche hanno votato la Boldrini e Grasso FA' ben capire LA STRONZATA che hanno fatto i 7 coscenziosi del M5S. E adesso questi qui' godono, perchè pensano che --- LA COSA SI RIPETERA'--- Questa è la storia.
  • Ugo A. Utente certificato 4 anni fa
    RESPONSABILITA' E' FARE UN GOVERNO!!!! ADESSO STA A VOI TROVARE LA FORMULA ; FATELO CON GESU BAMBINO MA FATELO; IN ITALIA C'è UNA PERSONA CHE PUO' FARE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ???? PROPONETELO !!!!
  • john buatti Utente certificato 4 anni fa
    ...ho sentito parlare di Gaffe? eccole: http://www.youtube.com/watch?v=WEwa_oWqDdA
    • john buatti Utente certificato 4 anni fa
      non sa... http://tinyurl.com/cbejtvj
    • john buatti Utente certificato 4 anni fa
      pronuncia http://tinyurl.com/cg6uqcy
    • john buatti Utente certificato 4 anni fa
      peggio ancora... http://tinyurl.com/clfn7af
    • john buatti Utente certificato 4 anni fa
      figuraccia http://tinyurl.com/bvsnvoj
    • john buatti Utente certificato 4 anni fa
      http://tinyurl.com/cx47ysj
    • john buatti Utente certificato 4 anni fa
      e questa http://tinyurl.com/cb7p7mj prima di parlare di gaffe...che guardino le loro prima di tutto!
    • john buatti Utente certificato 4 anni fa
      http://www.youtube.com/watch?v=c3-UAIcO4nw
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
    anche la chieaa ha la sua responsabilità in tutto questo decadimento, tacendo su fatti gravissimi e concentrandosi su banalità come il sesso prima del matrimonio: ha preferito parlare di poco per evitare di parlare di tanto, dei suoi amici politici e imprenditori che hanno distrutto un paese e con i quali hanno fatto affari anche coprendo attraverso lo ior i peggiori crimini finanziari. Il tutto nella cecità della banca d'italia, della corte dei conti, della guardia di finanza, dell'agenzia delle entrate, della magistratura, dei servizi segreti. PERCHE' TUTTI GIOCAVANO ALLO STESSO TAVOLO MENTRE IL POPOLO MORIVA DI FAME!!!
  • giovannino da roma 4 anni fa
    consiglio la visione dello speciale (curato da Minoli) su Adriano Olivetti, uomo di uno spessore morale e civile inarrivabile, la sua filosofia di vita e lavoro era incentrata sull'uomo al centro del progetto universale e non sul mercato per il raggiungimento dell'unico fine, il profitto. A mio modesto parere non si discosta molto dal sogno grilliano.
  • davide herzog Utente certificato 4 anni fa
    Ho riflettuto per pura speculazione intellettuale su chi possa essere un possibile candidato a Presidente della Repubblica proveniente dal pdl. In assoluta buona fede non ne ho trovato uno neanche lontanamente presentabile. Tra prostitute vere, presunte e avvocati del nano (ossia la prima categoria) non riesco proprio a trovare nessuno che non mi faccia venire il vomito. Qualcuno di voi mi potrebbe suggerire qualche nome?
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      Nada..
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Mission impossible.....
  • aurora brunetto 4 anni fa
    Post piuttosto preoccupante: anche se io ho un'opinione + alta dell'autore, riguardo a Grillo e Casaleggio, penso si debba riflettere sulla sua analisi: http://www.keinpfusch.net/2013/03/m5s-trovato-il-punto-debole.html?spref=fb
  • claudio mussa 4 anni fa
    ciao Beppe non Ti ho votato, voto Vendola' mi danno fatidio quelli che urlano e spesso dicono cazzate, ma sei stato bravo a fare quello che la gente chiedeva. E agli italiani piacciono quelli che urlano, Ti sarai ricordato del grande Bossi. Anche Silvio ha urlato e pagato...e ha preso voti. Adesso hai la possibilità di fare quello che dicevi, il cambiamento. Allora continua pure a stimolare Bersani a mettere nomi belli ma va a prenderti le poltrone, è di lì che Silvio si è fatto le sue leggi. Hai la possibilità di uccidere il caimano, la Bocassini senza la legge sul conflitto di interessi non ce la farà, allora vai e uccidi, lo aspettiamo in molti. Questa è l' unica opportunità, il prossimo giro di giostra investirà di più perchè ci crederà, e vi abbatterà. Vai a prendere i soldi ai ricchi, restituisci la natura, adesso puoi avviare il cambiameto, restituisci dignità agli onesti! Il Pd non è silvio, tu lo pressi e lui fa, e al momento giusto entra nel palazzo, se non sei dentro non lo potrai disintegrare. Il prossimo giro se va bene arriverai al 12%, la gente ha bisogno di qualcuno che guidi onestamente il paese. Vai e usa Bersani le sue strutture e la sua esperienza, fai risorgere l' anima della sinistra e tu sarai davvero come San Franceso! Ci speriamo in tanti. Coraggio. Un grande abbraccio e il rispetto per la tua grande fatica Claudio Mussa
  • gerardo s. Utente certificato 4 anni fa
    Che strani personaggi questi troll; si sentono furbi per l’astuzia del loro capo, senza chiedersi se quella astuzia li fotterà prima o poi e se, quel che è peggio, fotterà anche il futuro di un’intera generazione! Ma in fondo i troll chi sono? Sono semplicemente gli utili idioti del loro partito! Sono quelli che nel pd non hanno mai contato una beneamata mazza, che si siedono sempre nelle ultime fila ed arrossiscono di emozione se il loro leader li guarda. Sono quelli che hanno avuto solo delusioni dal loro partito, presi eternamente per il culo ma eternamente legati ad un leader politico che non ha mai dato retta alle loro istanze, sempre ammesso che simili trolletti abbiamo mai avuto una istanza da sollevare al loro leader! Presi per il culo sempre, questi trolletti, come alle primarie dove sono stati eletti uomini di fuori regione o i soliti intrallazzieri! Ma nonostante questa ennesima presa per il culo delle loro primarie, i soliti idioti, trolletti per vocazione, si sono forse ribellati al loro capo? Nooo, mai li ho sentiti urlare al loro leader! Mesti, obbedienti ed ossequiosi hanno approvato tutto, perché così sono stati allevati! Però vengono nel nostro blog, sollevano a noi le eccezzioni che loro quotidianamente subiscono lì nel PD, si votano tra di loro così da sentirsi per la prima volta importanti, e godono nell’attaccare il nostro movimento! E già, godono come un mostriciattolo gode nel vedere infrangersi lo specchio che ritrae la propria bruttura! Tranquilli trolletti, qui non si infrangono gli specchi.ma la vostra idiozia è già impressa nella nostra vittoria!! Il difficile però per noi viene dopo: Che cazzo possiamo far fare ad utili idioti come voi trolletti?? Vabbè, quando arriverà il momento ci penseremo…qualcosa da fare per voi la troveremo!!! Nel frattempo, state lontano dai vostri specchi!! Ciao utili idioti del pd, alias trolletti!!!
    • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa
      Noooo...di cittadino disonesto e anche un pò pirla...di questo è sinonimo!
    • Davide Urbani Utente certificato 4 anni fa
      ...ho scoperto di recente, in questo blog, che un sinonimo di cittadino è troll.
  • bernardo b. Utente certificato 4 anni fa
    Borghezio: “Boldrini fancazzista a spese dei poveri. Stronza che fa propaganda” rOMA – “La Boldrini? Una funzionaria fancazzista che sproloquiava a destra e sinistra senza capire niente della situazione dei clandestini, una che soggiornava in alberghi a cinque stelle a spese dei poveri, per fare carriera politica”. Questo il pensiero di Mario Borghezio, europarlamentare della Lega Nord, a La Zanzara su Radio24, parlando del nuovo Presidente della Camera. “Le organizzazioni internazionali – dice ancora Borghezio – sono finanziate dagli Stati per mantenere una pletora di fancazzisti, non risolvono la situazione dei poveri ma sottraggono fondi e finanziamenti. A Lampedusa la Boldrini non faceva un cazzo, ma faceva continuamente demagogia e lacrimucce sulla pelle dei poveracci senza andare a indagare le cause vere dell’immigrazione. Incentivava l’arrivo dei clandestini con la sua politica buonista: andate in Italia che c’è sempre qualche stronza di turno che ricatta i governi per farvi accogliere con il traffico degli esseri umani”. Per Borghezio il neopresidente della Camera “è come i trafficanti di esseri umani, ha una responsabilità morale gigantesca, non ha mai fatto un cazzo per contrastare il traffico. Mentre in nostri militari si privavano dell’acqua per darla ai profughi questi stavano negli alberghi a cinque stelle”.
    • Roberto Draconte Utente certificato 4 anni fa
      BORGHEZIO, un nome una garanzia! E perchè scrivi qui?? LA PADANIA ha chiuso??
  • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
    Sapete perchè i problemi connessi all'Europa ed al nostro Paese non si risolvono e no si risolveranno mai?La risposta è di una semplicità disarmante come il Re Nudo.NON si vogliono risolvere.Tutto quà.La matrice esistenziale affonda nella onnipotenza inutile ed infantile dell'uomo che crede che con l'esorcismo della protesi chiamata Potere possa allontanare la morte.Pensateci.Quando compiamo realmente una azione lo vediamo che ci sono dei risultati evidenti,pratici,innegabili.Quindi se siamo "Fermi" in economia,in politica,in crescita sociale e altri mille settori vuol dire che si parla ma non si agisce.Pensare che su questa inazione evidente miliardi di parole cercano di spiegare in un mondo ormai di fuori di testa che qualcosa potrebbe cambiare nella realtà.PalleNon facciamo nulla per cambiare a nostro favore la realtà.Non abbiamo scuse per questo e per la natura di essere grandi cazzari che ci perderà del tutto se non lo comprendiamo questo imbroglio e lo mutiamo in vera azione. Italia?=Bla blablablablalalalalalalala Aria Fritta! Francesco Roma*****
  • Deep blue Ocean Utente certificato 4 anni fa
    la santanchèèèèèèè coccococcodèèèèèèèè in onda su la 7. un ogm.
    • Ugo A. Utente certificato 4 anni fa
      SIETE PENOSI !!!! NON SO COME NON VI POSSA FARE VOMITARE E COME POTETE CONTINUARE A VEDERLA!!! EX BERLUSCONIANI ???
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Hai visto la Santa? Io ne posseggo la Sacra Icona (che la raffigura in attesa della venuta dello Spirito Santo) sul comodino, cosicchè al risveglio mi beo della di lei estatica posa , e comincio così in letizia la giornata.... (per visualizzare la sacra Icona): http://ilsimplicissimus2.files.wordpress.com/2011/05/santanche_bocca_aperta.jpg?w=435
  • giovanni 4 anni fa
    Ho delle sensazioni strane vedendo l'esordi di questo parlamento figlio di una situazione economico sociale italiana ancora tutta da esplorare almeno nelle sue reazioni. Il Parlmento nasce da un momento di paura di depressione collettiva di povertà disoccupazione. Temo che Beppe si allontani dal movimento non tanto perchè verrebbe a mancare una delle menti del neonato M5S ma perchè saremmo ad un passo dalla rivoluzione civile. Le cose non vanno mai in una direzione per niente. Tutto è deformato i rappresentanti dei partiti che ci hanno ridotti in povertà sono difesi dagli stessi che ne hanno subito le angherie mentre chi cerca di osteggiarli è accusato quasi ad essere il primo responsabile. Stiamo chiedendo troppo e subito ai rappresentanti del M5S e questo non è corretto.
  • Mara 4 anni fa
    basta non imitarli... e spuntare le loro pallottole, per restare in democrazia: http://www.repubblica.it/online/politica/previtidue/previtidue/previtidue.html
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    c'e' un tempo per i compromessi e c'e' un tempo per TENERE LA BARRA AL CENTRO. Gli ELETTI che hanno votato Boldrini e Grasso, dando le dimissioni --- provano -- che la LORO AZIONE NON E' DETTATA DA INTERESSE PERSONALE POI queste dimissioni saranno ACCETTATE O MENO. Se invece non lo fanno, mi fanno sospettare, perchè non danno agli elettori la possibilita' di esprimersi...su nessuna cosa POTREBBERO FARE o VOTARE D'ORA IN POI! attenzione la storia è questa.
    • David M. Utente certificato 4 anni fa
      ma fatela finita siete patetici: dei piccoli narcisi che si credono padroni dei loro eletti.
    • porta pazienxa 4 anni fa
      si
  • Deep blue Ocean Utente certificato 4 anni fa
    il fascistone in onda su la 7 ci dà lezione di democrazia. guardatelo ragazzi,è la fotocopia del duce. che tristezza...
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Forchielli..stipendiato dalle multinazionali che stanno lucrando con la crisi dell'euro, figuriamoci se non si mette a fare terrorismo finanziario. Un bravo economista serio mai eh!
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
    Il problema principale di questo paese sono le raccomandazioni, il clientelismo, il nepotismo. Andate a vedere chi sono i vincitori dei concorsi pubblici, specie quelli più prestigiosi come notariato, cattedre universitarie, prefettura, dirigenza pubblica, ministeri, magistratura, segretari comunali, vertici sindacali, delle municipalizzate, delle partecipate, delle banche ecc. ecc. e vi accorgerete cosa sia in Italia il clientelismo, il nepotismo. Poi andate a vedere chi negli ultimi anni ha preso in affitto o comprato a un quinto del valore gli immobili degli enti. Ma le raccomandazioni iniziano già nei test d'ingresso alle università. Poi ditemi perché alcuni vertici istituzionali o delle municipalizzate o delle partecipate devono guadagnare quanto cento comuni impiegati ed alcuni anche di più. Cosa si compra con quegli stipendi ? Quando ottengo un favore, una raccomandazione, mi sentirò obbligato verso colui che mi ha raccomandato e così si innesca un processo di complicità sempre più esteso visto che siamo arrivati ad oggi che alla provincia di Roma, nell'ultimo concorso, come rilevato dal movimento 5 stelle, erano tutti parenti di politici e sindacalisti che operano nella provincia. Per riportare il paese alla normalità occorre abbattere questo sistema. Occorre inoltre non dimenticare chi rubando ha portato il paese al fallimento e occorre costringere i giudici a fare giustizia riprendendoci il bottino. I politici corrotti, come gli imprenditori criminali, come i mafiosi sono diventati sempre più potenti e ricchi ed organizzati grazie al sonno colpevole della magistratura negli ultimi trent'anni.
  • Luca A. Utente certificato 4 anni fa
    non sono ne del pd ne del M5S ma diciamo di area vedo per la prima volta in 65 anni di repubblica la possibilità di fare realmente alcune cose: 1) pagare quel che lo stato deve alle imprese, 2) taglio stipendi e ridimensionamento numerico per i politici di ogni istituzione e specialmente anche agli alti burovrati di stato, 3) vera legge sul conflitto di interesse, 4) vera legge contro la corruzione, 5) abolizione delle province (anche se io personalmente abolirei le regioni), 5) abolizione finanziamenti e/o rimborsi ai partiti (io proporrei l'8 x 1000), 6) legge elettorale, 7) iniziare una riforma delle burocrazie di stato (vero tappo sulla economia), 8) riforma della giustizia penale e civile. Tornare alle elezioni nn risolve alcun problema anzi temo che molti che hanno votato M5S invece che pd o pdl, magari spaventati dalla crisi economica, tornerebbero a casetta, indebolendo il movimento, e ci sarebbe l'altissimo rischio che vinca ancora Berlusconi con la sua innegabile fascinazione di campagna elettorale. Ora proprio ora ci sta una situazione irripetibile con il pd che da solo nn può governare che col pdl nn si può alleare a costo della sua stessa sopravvivenza, ha assoluto bisogno del M5S che quindi può condizionarlo pesantemente sia dal punto di vista legislativo, sia, come si è appena visto, dal punto di vista rinnovamento umano. Nè il pd puo chiedere a M5S un appoggio a governo piddino, ne M5S puo chiedere a pd appoggio esterno a govermo 5 stelle. Proviamo a fare un governo assieme, a tema, magari di personalità terze. QUESTA E' UNA IRRIPETIBILE OCCASIONE
  • Patty Ghera Utente certificato 4 anni fa
    Vendola da Fazio gongola per la candidatura della Boldrini. Dimenticando la percentuale che rappresenta il SEL, roba da prefisso telefonico. Questo è soltanto un regalino, il SEL non esiste.
    • David M. Utente certificato 4 anni fa
      questo sì che è un ragionamento politico. Brava patty, W il gossip
    • marco m. Utente certificato 4 anni fa
      il vile gioco della vecchia politica ke skifo
    • Patty Ghera Utente certificato 4 anni fa
      Appena la casa editrice Guida mi chiama..... Sorpreso?
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao carissima, contenta del risultato del Movimento? Rimango in attesa di sapere la data precisa della tua venuta.
  • Roberto V. Utente certificato 4 anni fa
    Ma il centro-sx si è già espresso sul mantenere o meno la legge sulla prescrizione dei reati, o pensano di lasciarla per fine legislatura?
  • porta pazienxa 4 anni fa
    ritiriamo tutti i parlamentari. è inutile continuare.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      'azz, quanto coraggio e perseveranza....il Paese sta andando letteralmente in vacca, e davvero, questo non è il momento di mollare ( anche perchè non so se ci sarebbero, delle prossime elezioni)....
    • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
      Smettendo di nuotare,si affoga.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Bravi, bravi, spostatevi in montagna. (senza wi-fi, però!)
  • marco c. Utente certificato 4 anni fa
    Il M5S sta perseguendo una linea politica giusta con scelte e argomenti sbagliati. Bisogna chiudere lo spazio alle polemiche interne,alimentando le facili speculazioni degli avversari.Basta gridare allo scandalo o al tradimento. Ciascun senatore ha agito in trasparenza,senza secondi fini,in una situazione distorta dalle pressioni esterne. Esiste,piuttosto,un serio difetto di comunicazione. Si doveva dare maggiore evidenza alle buone ragioni per cui abbiamo rivendicato,senza compromessi,la presidenza di una delle camere,come diritto del partito più votato in Italia,che si conteggia al terzo posto in Parlamento per gli effetti di una legge elettorale imposta in dispregio alle aspirazioni refendarie del Popolo Italiano. E bisognava contestare l'autorevolezza della figura di Piero Grasso,ricordando a gran voce la carriera,giocata sulle scarpe del giudice Caselli con il favore di Silvio Berlusconi. Dopochè,fatta chiarezza,in ossequio al valore primario della coesione interna,si sarebbe potuto votare uniti per Piero Grasso e passare all'incasso da una posizione di forza nella partita dei questori. In Parlamento avrebbe dovuto essere un piacere. Dobbiamo imparare a tenere coperte le carte. A non esporci ingenuamente ai giochi altrui. Se non si vogliono prendere accordi elettorali,bisogna evitare dichiararazioni su internet,mettendo in bocca a Beppe Grillo decisioni che appartengono alla libera determinazione dei nostri senatori e deputati eletti. E bisogna tacere anche sulla durata della legislatura -lasciando muovere i fatti. Napolitano non può sciogliere le Camere. Si salga al Colle a chiedere di trattare la questione del governo dopo l'elezione del Presidente della Repubblica. Con Beppe Grillo fuori dalla porta, affinchè Morfeo non si svegli e lo faccia uscire,visto che non è un Parlamentare. Impariamo da Olivetti il mestiere umile e pulito della buona amministrazione,e staremo a vedere quale sarà la prima a rompersi, tra le forze politiche in Parlamento.
    • porta pazienxa 4 anni fa
      notevole dialettica pensiero limitatamente condivisibile
    • ri co 4 anni fa
      teoria della prassi. così si!
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    SONO STATO TRUFFATO E GRILLO E' L'UNICO RESPONSABILE . GRILLO DICE CHE NON VERRA' FATTO NESSUN TIPO DI ACCORDO CON I PARTITI, I 12 SENATORI SONO TRADITORI . HO VOTATO IL M5S SULLA BASE DEL PROGRAMMA PUBBLICATO (http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf ) E NON C'E' SCRITTO NIENTE DI QUESTA CHIUSURA TOTALE CHE APPRENDO CON IL PASSARE DEI GIORNI SUCCESSIVI AL VOTO, E COME ME TUTTI QUELLI CHE CONOSCO VOTANTI M5S . SOLO SUL BLOG DOVE GIRA LO 0,030% DEI VOTANTI SEMBRA UNO DEI PUNTI CARDINE DEL PROGRAMMA. NON MI PIACE ESSERE TRUFFATO, FORZA RAGAZZI NON VI FATE INTIMORIRE DA GRILLO, LUI E' UNO COME ME E TUTTI VOI, FATE IL VOSTRO DOVERE IN PARLAMENTO PER CAMBIARE L'ITALIA !
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    Gli eletti M5S che hanno votato x BOLDRINI -GRASSO Devono presentare le dimissioni. Perchè devono assumersi ADESSO la responsabilita' e il giudizio del M5S per avere operato CONTRO LA DIRETTIVA PRIMARIA di non favorire LA CASTA. Devono farlo ORA non alle prossime elezioni. La signora Boldrini e Grasso rappresentano la casta PD. Non è importante sè si RISCHIAVA l'elezione di schifani perchè se lo avressero eletto -- TRA LORO DELLA CASTA -- si sarebbero assunti anche questa RESPONSABILITA'. E' proprio questo il CANTO DELLE SIRENE, cascare nel falso mito del -- MALE MINORE -- TURANDOSI IL NASO. ANCHE la DC veniva votata turandosi il naso, anche gli altri destra/sinistra e guardate come siamo RIDOTTI. BASTA! aria pulita =voto. WM5S
    • Luca C. Utente certificato 4 anni fa
      con te al 100% sta parlando ora vendola a: che tempo che fa... il suo suggerimento è quello di non disdegnare il COMPROMESSO, come se si trattasse di una virtù... è il compromesso che ha consentito gli inciuci che in tutti questi anni ci hanno portato al punto in cui siamo. non molliamo proprio adesso mandiamoli tutti a casa!
  • ri co 4 anni fa
    i viaggioni di casaleggio http://www.youtube.com/watch?v=sV8MwBXmewU
  • Antonella P. Utente certificato 4 anni fa
    Non facciamo scherzi....io berlusconi non lo voglio come Presidente della Repubblica! Se dovesse succedere caro grillo, grazie a te, ti verrò a prendere con il forcone sottocasa!
    • Antonella P. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa ma tu lo sai come si elegge il presidente della repubblica?
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Troppo complicato capire l perchè eh .... Un giorno capirai, in ritardo
    • adriano 4 anni fa
      Scusa, ma grazie a Grillo? Ma cambia pusher! Se eleggessero Berlusconi presidente, ci vorrebbero i voti del PD. Cosa c'entra Grillo?
  • AL - 2012 4 anni fa
    Adriano era una brava persona. Beppe è un cittadino lungimirante e dalle ampie vedute, con una coerenza indiscutibile e una forza di volontà non comune. Beppe sei tutto noi io ti proporrei come Presidente della Repubblica almeno in questo malandato paese non ci sarebbe questa cappa di pessimismo senza avere un'alternativa vera.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      "Non ci sarebbe" ? Lo vedi qual è il problema? L'ignoranza.
    • virginia labelle 4 anni fa
      ma cosa ha mangiato??!!?? un cinghiale????????????????
  • Enea Lirici Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, la giornata è stata convulsa ma credo produttiva. Io penso che da oggi in poi sarai anche tu più convinto che l'unico modo per ottenere vera unanimità nelle scelte del MoVimento è quello di scegliere di volta in volta ciò che può davvero permetterci di operare. Io credo che i nostri elettori sappiano distinguere bene tra un'alleanza politica strutturale e un'azione di controllo diretto su un governo lasciato partire. Mi spiego meglio: un governo verrà fatto e noi dobbiamo fare in modo di avere la possibilità di interagire. Come? Bisogna vedere chi fa il governo e con quali nomi. In ogni caso dire di no a priori è sbagliato e ora l'hai capito. Può darsi che salti fuori un governo assurdo rispetto al quale sarà facile dire di no. Può darsi che invece il pd ci riprovi e allora dovrete essere tu e Casaleggio a stabilire fino a dove il MoVimento si può spingere. Siate lungimiranti, però. Ad esempio avere possibilità di parola e di intervento nella stesura di una nuova legge elettorale non è cosa secondaria. Permettere l'approvazione di una legge sul conflitto d'interessi non è una cosa secondaria. Poter imporre la legge sul finanziamento ai partiti non è una cosa da poco. Insomma, sui "no" c'è poco da ragionare: si dicono e basta. Non escludete però a priori qualche sì, ben studiato, ben mirato, ben calcolato. Buonanotte dal vecchio Enea.
  • Matteo B. Utente certificato 4 anni fa
    Sento parlare di coerenza, di compattezza e poi di infiltrati, di troll. Leggo articoli sulla valenza del voto di ieri, su una famigerata (non ufficiale né ufficiosa) candidatura di D' Alema a presidente della repubblica. Leggo Dario Fo che parla di democrazia senza partiti nella Grecia del quarto secolo, la fondazione Olivetti attraverso la voce della figlia ci racconta come le competenze siano alla base del principio di delega e tante altre splendide congetture. Poi però mi domando una cosa: su cosa si fonda principalmente questo movimento? Democrazia diretta dove uno vale uno. Un' intera campagna elettorale fondata su questo irrinunciabile principio. Come si applica questa "democrazia liquida"? Attraverso una piattaforma di voto. Il Movimento è in parlamento? Si. La piattaforma di voto esiste? No. Ora cosa sta succedendo? Grillo rappresenta tutti quelli che NON avrebbe dovuto rappresentare per sua stessa ammissione. Dov'è la coerenza? A voi l'ardua sentenza.
  • S. 4 anni fa
    Noi infiltrati nel blog???? Carini, 9 milioni di persone vi hanno votato e nove milioni dovrebbero dire quello che pensano sul vs. blog!! altro che filtri!! Se avessero votato solo gli iscritti al blog non sareste proprio entrati in parlamento. Quindi ascoltate i 9 milioni di italiani e ringraziate.
    • Fabrizio F. Utente certificato 4 anni fa
      Infatti non sei un infiltrato sei un pecorone infeltrito.
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Alle prox non saranno 9 milioni baciaculo il mio e tanti altri voti non li avrete più, di ere autoritarie ne abbiamo avute a sufficienza
    • Procopio Bertolini (nuke' em all) Utente certificato 4 anni fa
      Carini...9 milioni di italiani che si sono salvati il culo grazie a poche centinaia di persone che hanno ancora buon senso...il culo ce lo dovreste baciare voi...il vostro era , è e sarà sempre al caldo...ancora per poco...carini una ceppa...!!!
    • mario45 massini Utente certificato 4 anni fa
      Parlano di democrazia come le lettere anonime. Il giochetto è chiaro. Difficile però distinguere quelli solo scemi dai provocatori di mestiere.
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Anzi direi di più dopo esser stato trattato da pezzente da questi debosciati del blog, baciateci il culo !
    • .Sereno. .Despero. Utente certificato 4 anni fa
      Ascoltiamo tutti gli italiani tranne gli stupidi ed i falsi...
    • Giuseppe V. Utente certificato 4 anni fa
      Perchè nasconde il suo nome?
  • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
    La biancofiore a otto e mezzo:"Berlusconi sarebbe un ottimo presidente della repubblica perchè è sopra le parti"....ma mi domando,serenamente,come fanno a difenderlo e sostenerlo così...e con un'arroganza nei toni irritante,disgustosa...le donne del pdl poi sono il peggio,oche rampanti senza dignità...
    • Basile Romano Utente certificato 4 anni fa
      Allucinante, l'ho visto anche io. Concordo, senza dignità.... Ma come fa ad andare in giro ? 3/4 dei cittadini, potrebbero sputargli in faccia..... Donne così la volgarità se la tirano addosso, la prima cosa che ho pensato, "sarai buona solo a fere i p......"
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Soldi+cocaina direi...
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Un eclatante caso di plagio; la Biancofiore non si accorge minimamente di dire cose assurde, quando propone quell'incrocio tra un suino ed un suino come leader anche morale di una Nazione......
    • pasquale r. Utente certificato 4 anni fa
      voleva dire sopra le sue parti........intime.
    • Valerio Corradi 4 anni fa
      Condivido!senza vergogna! Scanzi quando ha detto "...sopra le parti" gli ha risposto "forse le sue.." troppo forte :))
    • davide herzog Utente certificato 4 anni fa
      sono senza dignità. Sono terrorizzati di non potersi più comprare la borsa di louis vitton e forse di trovarsi un lavoro. Sono di plastica, finti, dei replicanti. Il peggio della politica dell'Italia repubblicana a loro cospetto vien voglia di riabilitare Andreotti. Gente genuflessa a loro Idolo di Arcore. Mi viene da vomitare ogni volta che li sento parlare. E la cosa più sconcertante per me... è che non ho mai votato a sinistra e tantomeno per questo schifo di destra.
  • Giuseppe 4 anni fa
    A TUTTI GLI ELETTORI DEL PD, VOGLIO PARLARE A VOI NON PER CONVINCERVI MA PER COMUNICARVI IL MOTIVO DEL NOSTRO "NO" AD UN GOVERNO CON IL PD (PARTITO) ... VI CHIEDO DI RIFLETTERE, VOI SIETE MOLTO MEGLIO DI CHI VI RAPPRESENTA DA ANNI ... IL PD e le varie forme di Partito precedenti sono da sempre Connivente con il Sistema di Corruzione che Berlusconi ed Altri hanno messo in piedi in Italia da 30 anni circa ... I vari Veltroni, D'Alema, Prodi ecc .. non hanno contrastato questo sistema. Hanno fatto Leggi Anti-Corruzioni degne di nota? NO. Hanno fatto Leggi anti-conflitto di interesse per impedire a Berlusconi di Candidarsi? NO. E per tornare all'attuale capo politico del PD, Bersani come Berlusconi ha preso 90 mila euro circa da RIVA ... certificato nel bilancio della Camera dei Deputati ... Devo continuare??? ... Se il PD vuole sentirsi un pò meglio del peggio del peggio ok ... Ma è un'amaro Contentino ... I Partiti tutti oggi sono delle SPA ed hanno tradito ormai il Popolo Italiano. Rifletteteci ... C'è chi rappresenta meglio di altri le vostre stesse speranze che sono anche le Nostre. M5S. Giuseppe Sepe
    • Monica R. 4 anni fa
      IO TI VOTO
    • Antonella P. Utente certificato 4 anni fa
      il movimento si deve mettere a disposizione dell'Italia, farà da garante, sarà il pungolo perchè le riforme vengano effettivamente fatte, conflitto d'interessi, legge elettorale, riforma della giustizia, sburocratizzazione per le aziende, dimagrimento delle spese parlamentari e della pubblica amministrazione,(apparato elefantiaco)solo mettendosi in campo responsabilmente se ne può venire fuori,l'Italia ne ha bisogno, i nostri ragazzi anche, qui nessuno deve pensare ai suoi sogni di gloria, qui si deve pensare ad un Paese che affonda, il sistema si combatte da dentro non stando a guardare con le mani in tasca per non sporcarsele mentre va tutto in v...a! Il voto è stato dato perchè le cose cambiassero in meglio non perchè tutto precipitasse! Ci vuole senso di responsabilità....per tutti noi...Grillo non ascolta più perso nei suoi grandi sogni di gloria ..ma la realtà ha tutta un'altra faccia...perchè non gli interessa più se gli italiani vanno a fondo?
    • Maria Ferraris 4 anni fa
      Mi hai convinto. E ora mi spieghi come si va avanti?
    • Antonella P. Utente certificato 4 anni fa
      Mi dispiace dover dire che trovo veramente che bersani sia un'altra cosa.....almeno lui le cose non le ha mai lasciate come le ha trovate...le liberalizzazioni... se pago l'aspirina meno ,questo è un suo merito , se non pago più una tassa per la ricarica del cellulare è un suo merito, se mio figlio che ha preso la patente paga meno di assicurazione perchè si può agganciare al nucleo famigliare è un suo merito, se posso spostare un conto senza pagare spese è un suo merito!...allora siamo almeno un pò onesti errori la vecchia nomenclatura del partito ne ha fatti, ma non puoi dire che bersani sia uguale agli altri io ammiro la sua voglia di cambiare anche grazie al movimento, nel quale avevo creduto ma visto come si sta comportando mi dispiace....uno sbaglia ma ci prova...troppo comodo stare all'aventino sulla pelle degli italiani! VERGOGNA!
    • Gianni Nori 4 anni fa
      Va bene quello che dite del PD . Adesso però abbiamo l'occasione per stanarlo e costringerlo a fare le ns leggi ; di conseguenza la fiducia va votata e dal giorno dopo vanno presentati i disegni di legge in merito al conflitto di interessi - abrogazione leggi Fornero su pensioni e lavoro - incompatiblità assoluta tra incarico parlamentare e altre professioni ecc. Se ci riporterete alle elezioni , noi siamo in 12 , non vi voteremo certamete più !
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA: MICHELE AINIS messaggio su uomo di stato a cui conferire il SERVIZIO DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA: MICHELE AINIS Costituzionalista preparatissimo e fervente sostenitore e difensore della Democrazia PARTECIPATIVA...
  • Daniele F. Utente certificato 4 anni fa
    Prelievo forzoso a Cipro...... ecco chi è l'europa.... signori votate m5s....ho finiamo tutti nella cacca.....
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Ma la bancarotta dello stato arriva semplicemente perché per molto tempo si spende di più di quello che si guadagna. Ovvero perché si magna e si fanno politche scellerate, mica perché c'è il *gomblotto* delle banche e dell'Europa...
    • Roberto Draconte Utente certificato 4 anni fa
      Ma che sei?? un maestro elementare??? ma entra nel merito del problema che è stato posto, (verbi HA parte). Caro amico, Cipro ha chiesto aiuto per evitare la bancarotta dello Stato, come la Grecia del resto, 17 miliardi è stata la richiesta. La UE (Germania) ha proposto: noi vi diamo 10 miliardi gli altri li tirate fuori con una tassa sui conti correnti (Cipro è un paradiso fiscale) ad di sopra dei 100.000 euro. Prendere o lasciare. Nessuno costringe Cipro ad accettare la proposta,come peraltro la Grecia, può scegliere la bancarotta, lo stato implode smette di pagare gli stipendi ed erogare servizi, con tutte le drammatiche conseguenze del caso. Votare M5* comunque, non è una garanzia che tutto ciò non possa accadere anche qui.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Il problema non è mica l'Europa: è l'ignoranza. Tu che fai grossolani errori grammaticali, analfabeta di ritorno, rappresenti bene il nocciolo del problema.
  • fuori tutti Utente certificato 4 anni fa
    chi detiene il potere ha sempre bisogno che le persone siano affette da tristezza. "Spinoza". Qui' di tristezza ne leggo tanta. Se grillo viene accusato di essere un dittatore allora dittatura sia,una dittatura pacifista per il bene del popolo italiano! Ci vogliono le rivoluzioni per cambiare le epoche...ma a quanto leggo mi pare che vi va molto bene continuare a farvi fottere da questi vecchi,infangati con la mafia manco fossero ippopotami,che fanno la bella vita grazie ai nostri soldi..da andreotti a craxi a berlusoni a monti,bisogna essere ciechi e ottusi per non capirlo...contiuate a restare nelle vostre tenebre mentali,vi accorgerete di essere stati fottuti quando non avrete neanche piu' una fetta di pane!
  • Antonello N. Utente certificato 4 anni fa
    Devo correggere quanto da me scritto in altro commento a proposito della cancellazione dei commenti critici, circostanza che mi sembrava di poter confermare. Controllato ancora forse mi sono sbagliato. I commenti che sto ora controllando sembrano essere ancora al loro posto.
  • Don Rigoberto Lopez Utente certificato 4 anni fa
    Su questo blog scrivono oramai tutti tranne i simpatizzanti del Movimento 5 Stelle. Come mai?
    • Salvatore A. Utente certificato 4 anni fa
      E le sembra poco! Cordiali
    • roby ventu (grazie beppe) Utente certificato 4 anni fa
      Perche il PD cioe le carogne del PD si sono infiltrati bene nel blog e anche come senatori nel M5S. Diciamo che è la fine del M5S. Lo dicevo sempre in tanti blog che con certa gente non si va da nessuna parte. E sta succedendo come da tempo io dicevo e contestato!!! Io speravo in Grillo,ma è gia tutto finito. Si va veso alla catastrofe se non una guerra di fratellanza come la ex Jugoslavia.
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Non volete proprio capire eh ... Qui ci sono si e no 5000 votanti tutti contenti, fuori ce ne sono altri 8 milioni e iniziano a lamentare l'immobilismo del movimento in un momento cosi critico x il paese. Siete accecati da Grillo iniziate ad ascoltare i segnali che arrivano senza sciacquarvi la bocca con troll e tutto il resto
    • bruno.bassi - ex iscritto 4 anni fa
      se quasi nessuno dei parlamentari del movimiento five stars fa parte del blog e non lo rappresenta che ci trovi di strano? prova a verificare.....non devi credermi sulla parola....metti il loro nome e cognome sul cerca in alto a sinistra e vedrai che escono notizie relativa solo alla loro elezione e nient'altro.
    • Mauro di 4 anni fa
      potenza della televisione, berlusconi docet
  • marco m. Utente certificato 4 anni fa
    TROVO TANTA CATTIVERIA E RANCORE OK hanno sbagliato a votare GRASSO ma esiste anche il perdono il fatto di essersi dichiarati è un gesto che dimostra la loro serietà verso chi lo ha eletto e nel contempo la loro ingenuità. Penso che hanno capito la lezione. Caro M5s distinguiti anche in questo, da loro una seconda chance.
    • marco m. Utente certificato 4 anni fa
      abbiano capito e che si siano dichiarati?
    • marco m. Utente certificato 4 anni fa
      ????( hai mai sentito parlare di scheda bianca?) leggiti tutti i post degli ultimi due giorni e capirai per congiuntivo a cosa ti riferisci?
    • Maria Ferraris 4 anni fa
      Ma perché hanno sbagliato a vota Grasso? Spiegami. E usa qualche congiuntivo se puoi.
  • roberto piergentili 4 anni fa
    non si tratta di critiche,il problema è che i politici di professione sono difficili da abbattere ,il pericolo maggiore non è bersani o il pd,che bene o male ha alcune idee simili al m5s (poche),ma il pdl che da piagnone com'è sta sfruttando tramite i suoi mezzi di informazione ogni sotterfugio per sputtanare tutti e rientrare nella corsa alle molto prossime elezioni.Dopo non ci sarà più un occasione come questa per iniziare a cambiare l'Italia ,pensate che un pdl di nuovo al governo si occupi dei problemi che loro stessi hanno creato?non credo proprio!! bisogna in qualche modo mettere in piedi un governo provvisorio per intervenire sui problemi immediati :imu che scade tra 2 mesi ,iva in aumento a luglio ,la nuova tarsu,la cassa integrazione in deroga che scade a giugno e tanti altri problemi che stanno strangolando noi Italiani ,delle chiacchiere politiche non ce ne facciamo nulla !!
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    MI PACE... sì OLIVETTI era Uomo di Stato, era un SERVITORE NOBILE DELLO STATO, di elevata DIGNITà UMANA. Vidi un documentario sulla sua vita è il mio animo si è commosso nel considerare la levatura etica, l'intraprendenza, e la perseveranza di questa persona. Introdusse la fabbrica trasparente, fece costruire asili e biblioteche per gli operai perchè VOLEVA CHE I CITTADINI FOSSERO CONSAPEVOLI, intendeva di fatto emancipare la massa attraverso la cultura e il rispetto di se stessa.
  • Ang e. Utente certificato 4 anni fa
    Non capisco perché si sia accantonato un concetto fondante come quello della democrazia diretta. Basta fare un gruppo su Facebook e creare dei sondaggi, ci vuole veramente poco. Si può anche mettere uno o più amministratori per regolamentare l'accesso ai gruppi solo agli iscritti, basta un rappresentante per città di modo da poter controllare gli iscritti. In tal modo saremmo su una piattaforma di una terza parte e nessuno potrebbe adombrare il dubbio che i post vengano rimossi o manipolati.
    • Mauro di 4 anni fa
      in un paesino calabro nella sila che non ha internet (è verissimo) grillo ha preso il 30% dei voti, non è che la gente l'ha visto in televisione e l'ha votato?
  • Marco F. Utente certificato 4 anni fa
    BIANCOFIORE sei un nerofiore e vai a fare in culooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
    • Daniele F. Utente certificato 4 anni fa
      Incredibile 10 anni che governano e oggi vogliono risolvere i problemi....
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Una plagiata in Parlamento, un caso clinico.
  • fulgy f. Utente certificato 4 anni fa
    DAll'incontro con Napolitano-morfy ci saranno i 2 capigurppo parlamentari del M5S Beppe Grillo Giaroby Casaleggio! :-) Figata! Solo vedere i nostri eletti e i nostri GURU come li chiamano i gelosoni del Pd (averceli voi vi piacerebbe :-D) mi riempie di orgoglio! Un altra Italia viene avanti fuori la vecchia politica dal parlamento!!!
  • Antonello N. Utente certificato 4 anni fa
    “Ogni eletto risponderà al Programma del M5S e alla propria coscienza, non a organi direttivi di qualunque tipo”. “La libertà di ogni candidato di potersi esprimere liberamente in Parlamento senza chiedere il permesso a nessun capo bastone sarà la sua vera forza”. Sono frasi scritte nel comunicato politico n°45 di Beppe Grillo. Aggiungo un’altra osservazione: può essere legittimo chiedere ai nostri eletti l’osservanza dei regolamenti SOLO se stanno svolgendo il ruolo di portavoce della “totalità degli utenti della rete” i quali abbiano esercitato il ruolo di “governo e di indirizzo normalmente attribuito a pochi”, come previsto nell’articolo 4 del non statuto sotto il titolo “Oggetto e finalità” (del moVimento). Solo l’osservanza della regola basilare, consistente nell’attuazione e nella pratica della democrazia diretta, ragion d’essere del moVimento, potrebbe legittimare la richiesta di osservanza di tutte le altre regole. L’attuazione e l’esercizio della democrazia diretta è la ratio e la fonte stessa di legittimità per l’osservanza di tutte le altre regole, che da questo principio base discendono.
    • matteo d. Utente certificato 4 anni fa
      Minghia!!!!!! Un richiamo straordinario. Attento che chi pensa senza permesso rischia di essere cacciato.
  • usa un proxy 4 anni fa
    ferrara s'incazza ogni volta che scriviamo peste e corna sul vaticano e sul papa ad ogni post, poi gli passa. e' chippato, fateci caso, come esce un post sul vaticano invece di sfogarsi sparisce e sclera, chissa' che peccatacci si sara' confessato e con chi, ha fatto un fioretto, e' nato vecchio e non cresce piu'.
  • Tonino Donato 4 anni fa
    SONO DIVENTATI TUTTI FRANCESCANI! Avete notato la corsa dei nostri politici alla ricerca di persone "pure". "Candidati che il movimento cinque stelle non potra rifiutare!" Vorrei ricordare a tutti, compresi quei "polli" del M5S che hanno votato Grasso, che nel 2012, il governo Monti, Pd, Pdl, ha fatto delle leggi che farebbero vomitare i maiali.I suddetti personaggi hanno votato una riforma anticorruzione che consente loro di candidare delinquenti, che hanno subito una condanna definitiva di 2 anni. E questo perchè, a turno, hanno la possibilità di salvare i propri parlamentari. Hanno approvato una legge sulle pensioni che costringe la povera gente a lavorare 45 anni; mentre loro con 35 mesi possono ritirarsi dalla stressante attività. Pd e Pdl in questi anni si sono "parati" il sedere l'un l'altro, con leggi "ad personam" che hanno condotto allo sfascio il Paese più bello del mondo:non si possono fare accordi con questa immondizia! Mi voglio rivolgere soprattutto a quei giovani grillini, inesperti di prostituzione, che sono stati "fagocitati" da Bersani e dal suo politburò: voi non avete votato Grasso, bensì la casta della sinistra italiana, che in questi anni ha operato in modo subdolo, spartendo privilegi e poltrone con i propri compagni di merende del centro destra: non e Grillo il dittatore;siete voi i fessi! Sveglia ragazzi! Sveglia! Antonio Donato
    • Carmen Simili Utente certificato 4 anni fa
      Antonio Donato, hai perfettamente ragione. Io non riesco a capacitarmi per quanto è successo, come hanno potuto? Faccio fatica persino a credere che abbiano agito in buona fede questi parlamentari. Chiediamo in coro le loro dimissioni, anche perchè immagino che verrenno guardati con sospetto durante le assemblee; ormai si è rotto qualcosa: LA FIDUCIA. Ti sembra poco?
  • ippolita . Utente certificato 4 anni fa
    L'omìno del bar e i suoi rappresentanti in Parlamento “Sai, Cecco, io dico che è l’ora di finirla con questi professionisti della politica” “Hai ragione, Peppe... I politici devono essere persone come noi, cinque anni in Parlamento e poi che tornino a lavorare come tutti” “Persone semplici, a contatto con la realtà” “Anche un po’ ignoranti, ma oneste e motivate...” “E certo, ché quelli là stanno a rubare da troppi anni. Mandiamoli a casa! Aria fresca, gente nuova!” “Sono con te, Peppe!” Un anno dopo. “Oh, Cecco... ma l’hai vista ieri sera la tv?” “Cosa c’era?” “Quella trasmissione che fanno le domande ai politici. Oh, non ne hanno imbroccata una che fosse una: gli chiedevano quando è scoppiata la rivoluzione francese e...” “Quand’è scoppiata? Nell’Ottocento, no?” “Boh, Ottocento... Settecento... Non lo so. Comunque, non lo sapevano nemmeno loro. E sì che sono in Parlamento, son pagati per sapere le cose” “In che mani siamo...” “Eh sì... Ce n’era una non sapeva nemmeno come si chiama la capitale della Cina. Ha detto Tokio” “Ma come siamo finiti in basso, Peppe!” “Sai cosa? Al Parlamento ci vuole gente che abbia studiato. Laureati in scienze politiche, mica ignoranti qualunque” “E certo, ché al governo ci deve stare gente brava, competente, non i primi due scemi che si improvvisano ministri...” Un anno dopo ancora. “Oh, Cecco, ma l’hai sentito ier sera il ministro?” “Ma chi, quello...?” “Sì, lui. Oh, io non ne posso più di questi tecnici. Professori scollegati completamente con la realtà. Sanno tutta la teoria, ma la pratica...” “E’ vero, Peppe. Sempre a parlare di spread, poi ti tirano fuori i paroloni in inglese... Oh, e ti fanno la lezioncina!” “Basta, ci vuole come ai tempi della Democrazia Cristiana. Uno ci nasce politico e lo deve fare poi il politico, eh... Prendi Andreotti. Belzebù, Belzebù, ma intanto lui sì che ci sapeva fare, mica questi qua!”
    • ippolita . Utente certificato 4 anni fa
      “Hai ragione, mandiamoli a casa questi tecnici che sanno sempre tutto, ma non sanno niente di come stiamo noi poveracci” Un altro anno dopo “Sai, Cecco, io dico che è l’ora di finirla con questi professionisti della politica” “Hai ragione, Peppe... Non so se te l’ho già detto in passato, ma i politici devono essere persone come noi, cinque anni in Parlamento e poi che tornino a lavorare come tutti. Piuttosto persone anche un po’ ignoranti, ma oneste e motivate...” (ad lib, in saecula saeculorum) Pubblicato da nonunacosaseria
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    Certo che, quello che dice borghezio.... di chiunque, QUESTO SOGGETTO SPARLI, chissà perchè mi sta' subito simpatico! alfano dice avanti tutta! e viiaaa contro un'ICEBERG. VE LO AUGURO!
  • Mauro di 4 anni fa
    pure olivetti è grillino? dai su, piantala con queste castronerie grillo, olivetti stava su un altro pianeta, hai questo vizio di acchiapparti tutto, hai cominciato con gramsci, sei passato per arrigoni, mi ricordo come lo trattavano i grillini quando osò redarguire travaglio carissimo amico tuo
    • Mauro di 4 anni fa
      arrigoni non quello dei salami ma vittorio, è necessario specificarlo prima che qualche grillino di fede faccia una figura miserevole, praticamente gli salvo la faccia :-)
  • moreno rasia dani 4 anni fa
    IL MOVIMENTO CINQUE STELLE PIACE DEVVERO POCO AI MEDIA. Prendiamo il Corriere.it di oggi 18 marzo 2013 - …e quei commenti scomparsi dal blog (si insinua che ne siano scomparsi circa 2250) - …Rostellato (m5s) la gaffe su facebook - …e su facebook nasce il gruppo: “Non toccate Vacciano” - … L’anarchia della balena (Severgnini sul m5s con toni poco amichevoli) Perché questo trattamento? A chi giova demolire il m5s? Come difenderci da questo stillicidio di critiche?
    • marina s. Utente certificato 4 anni fa
      Qual è il problema? I media non piacciono al Movimento e il Movimento non piace ai media.
    • Valerio Corradi 4 anni fa
      ci si difende con l'intelligenza! spegnendo le tv e accendendo il cervello, o almeno accendere prima il cervello e poi la tv.. purtroppo stanno prendendo tempo per screditare il m5s prima di tornare a votate e con le tv e giornali di loro proprietà ci stanno riuscendo..guardando le cose con un po di cervello e obbiettività si capirebbe subito che i vecchi partiti hanno paura di questo movimento quindi trarne le dovute conseguenze.. io di dubbi sul m5s ne ho avuti pochissimi e quei pochissimi che avevo il comportamento di tv e giornali me li hanno tolti!! SEMPRE M5S!! ma l'ignoranza che c'è in questo paese purtroppo non ci permetterà di cambiare qualcosa in questo paese..:((
  • Antonio Scalera 4 anni fa
    Con l'elezione del Presidente del Senato Bersani ha aperto il M5S come una scatola di sardine per distruggere il movimento e far governare il PD contro tutto e tutti. Mi sapete dire quale è il rimedio contro questa distruzione?
  • gianmarco piscitelli Utente certificato 4 anni fa
    ciao
  • matteo micati Utente certificato 4 anni fa
    LA CANCRENA DI QUESTO PAESE, IL VECCHIO, E' LA RICERCA DEL POTERE PER IL POTERE. IL POTERE COME OBIETTIVO E' IL VECCHIO. IL POTERE COME STRUMENTO DI CAMBIAMENTO E' IL NUOVO. CARO BEPPE. IL MOVIMENTO A 5 STELLE OGGI NON HA IL POTERE ASSOLUTO MA HA IL POTERE DI CONDIZIONARE, DI CAMBIARE LA SOCIETA'. I SENATORI A 5 STELLE HANNO USATO IL LORO POTERE PER CAMBIARE. IN QUELLA CHE TU DEFINISCI LA LORO INGENUITA' SONO STATI IL NUOVO. TU CHE LI CRITICHI PERCHE' HANNO SCELTO DI SOSTENERE UN CAMBIAMENTO AL POSTO DI PREOCCUPARSI DEI VOTI DELLE PROSSIME ELEZIONI NON SEI DURO E PURO. SEI SOLO GIA' VECCHIO. TI SEI GIA' UBRIACATO, COME GLI ALTRI, DEL SOGNO DEL POTERE ASSOLUTO.
  • Barbara U. 4 anni fa
    Non capisco perché nessuno si chieda perché Grillo starnazza tanto a dire che i "suoi" devono rispettare il regolamento. Non capisco perché Grillo sbraita tanto dicendo che chi ha usato la propria coscienza ed intelligenza si deve dimettere. Non capisco perché nessuno si chieda perché Grillo si è inc....to tanto quando è stato eletto Grasso e la Boldrini. Non capisco perché nessuno si chieda perché Grillo parla di soldi ma non dice quanto ha guadagnato e guadagnerà lui con tutto il caos che si affaccenda a fare. Non capisco perché nessuno si chieda mai il perché.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      commento targato PDL.
    • adriano 4 anni fa
      Ma di che soldi stai parlando? Non basta far prendere aria alla lingua per dire delle verità. Scrivi cifre che siano controllabili se ci riesci, non basta affermare per sentito dire.
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Un piccolo e modesto consiglio ai neo eletti m5s Quando dovete decidere qualche cosa o avete a che fare con un politico classico(un pezzo di merda) Fatevi davanti l'immagine del ministro Terzi...la perfetta immagine dell'uomo senza parola d'onore..
    • matteo d. Utente certificato 4 anni fa
      I senatori del M5S umiliati continuamente da stupidi che gridono al "tradimento". Senatori senza diritto di voto e di discernimento. Per impedire che sbagliono ancora basta collegarli ai neuroni di Grillo con degli aurucolari.
    • marco m. Utente certificato 4 anni fa
      TERZI che skifo doveva dimettersi un anno fa il giorno della discesa dei marò in suolo indiano
  • Mirko Melis Utente certificato 4 anni fa
    Mi fa molto piacere leggere questo passaparola e ringrazio Laura e il blog per averla ospitata. Io sono del canavese e causa la mia eta', ho sentito solo parlare delle imprese di Olivetti... parlo degli asili... del trattamento economico.... delle colonie estive... del sabato lbero , 15 anni prima che diventasse cosi' nel resto del Paese, ecc... Di recente ho visto un bel documentario dove ho potuto conoscere la parte piu' filosofica di Adriano. Il suo sogno. Ho trovato molte analogie con l'utopia concreta di cui parlava Beppe nei suoi comizi. Sarebbe bello realizzare anche solo una parte delle cose che certe persone, certi geni, avevano in mente. Purtroppo all'epoca vinse la filosofia di casa Agnelli su quella olivettiana. Un'occasione persa dalla nostra societa' dell'epoca. Pochi giorni fa ho acquistato i libri che Laura Olivetti segala nel passaparola... non vedo l'ora di leggerli. Credo ci sia molto da imparare da Adriano... spero il Movimento ne faccia tesoro.
  • andrew ruozzo 4 anni fa
    Ecco questa puo' essere un interessante dibattito. Azienda e democrazia (Per l'olivetti occorre un capitolo a parte). Per sintetizzare e rendere comprensibile le differenze anche a un legaiolo: L'azienda e' quella dove un padrone comanda, ovvero un modello di efficienza e di rapidita' decisionale, tuttavia con ben poco a che spartire con la democrazia. La democrazia e' invece quella cosa dove ognuno ha il diritto di esprimere il suo pensiero e questo pensiero deve essere tenuto nella considerazione dovuta. Non puo' essere additato come esempio di efficienza e rapidita'. Tuttavia e' il miglior sistema per permettere a tutti di "partecipare" alle scelte decisionali. Ai lettori l'analisi sui partiti aziendali (PDL) sui partiti troppo poco efficienti (PD) e sul nuovo modello M5*. ad majora
  • mic.r. 4 anni fa
    compagno Antonio Mainini non ti si legge più, dove sei? molla la cena torna qui, abbiamo bisogno di te su questo blog di infami grillini! lo so che tua moglie te mena, ma il dovere chiama!!!
  • sara 4 anni fa
    Bene Beppe che hai ammorbidito i toni!!!!! Stiamo uniti e guardiamo avanti.. Il compito è arduo ed abbiamo un'ottima squadra supportata da tantissime persone.
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    Su 210 ddl presentati in Senato, 98 sono del centrosinistra, 68 del centrodestra, 32 della Svp, 9 dei centristi, 3 di iniziativa popolare e zero del M5S. (IL Giornale.it di oggi) Ce volemo svegliá???
    • umberto c. Utente certificato 4 anni fa
      http://www.giornalettismo.com/archives/833481/m5s-17-di-senatori-0-di-proposte/
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    I tempi di Olivetti sono lotani anni luce, il suo era un progetto di sostanza il suo e non di pura immagine. Per fare due esempi attuali di immagine...: Papa Francesco e il movimento 5 stelle hanno una cosa in comune, la richiesta di moderazione di spesa, povertà, sobrietà, ritorno alle origini....Mi dispiace cari miei ma questa allo STATO ATTUALE (se non si fanno le riforme promesse) è una pura operazione di facciata di cui siamo VITTIME. Il Movimento 5 stelle e papa Francesco sono utilizzati A PROPRIA INSAPUTA per un'operazione di immagine in perfetto stile anni ottanta. Speriamo di non dover dire "parlamento nuovo vizi vecchi"!. Speriamo poi che i deputati e i senatori eletti tramite il M5S NON abbiano interpretato il meccanismo del web come una delle "vie facili" per arrivare in Parlamento. Siamo troppo abituati ai "voltagabbana" degli elettori, ai venditori del proprio elettorato che si trovano in parlamento, a quelli che nel loro cervello pensano "tiè adesso sono qua sulla poltrona di parlamentare e me ne fotto"......per credere che non si ripeta il tutto anche in questa legislatura!
    • bruno.bassi-ex iscritto 4 anni fa
      tutta questa voglia di mettere capi che non sono capi serve solo per illudere il popolino che i piedi possono ragionare al posto della testa. il problema è che quando si fa finta a mettere i piedi al posto del cervello le cose funzionano lo stesso e il popolo è contento....quando invece metti i piedi a ragionare arrivano i guai.....grillo lo ha fatto con queste parlamentarie di merda e ora vedremo che succederà.....mi dispiace per l'italia non certo per quella marmaglia di antiitaliani topi di fogna che la vogliono fogna....
    • matteo d. Utente certificato 4 anni fa
      Le cose avvengono a loro INSAPUTA perchè non si sono seduti ad un tavolo programmatico. Come dice Renzi, il PD non sottovaluta il fenomeno Grillo e il M5S, ed ora giocano al rilancio. Mi sa che sparirete, con il vostro inflessibile regolamento astensionista, alla pari di RC e IDV
  • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
    Se Grillo e Casaleggio avessero anche solo un decimo della serietà, del pragmatismo e della capacità di immaginare il futuro di Olivetti, allora non avremmo nessun problema: un nuovo governo sarebbe già nato, lo spread sarebbe sotto controllo, e non staremmo qui a temere di finire come Cipro.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      No, ho voluto dire che Grillo e Casaleggio sono dei presuntuosi, sono poco colti e tendono al fanatismo. Olivetti era il contrario.
    • emanuela maria taglietti Utente certificato 4 anni fa
      la realtà va conosciuta, interpretata e poi vanno articolati pensieri che abbiano un significato concreto. A me sembra che a te manca proprio la riflessione:pensare, pensare, riflettere riflettere e poi pensare, pensare; questo perchè qualcuno dopo aver letto le tue parole uno non si possa domandare: ma cosa mai avrà voluto dire?? cosa avrà voluto proporre per la società italiana: che Grillo e Casaleggio devono riprendere il progetto di Olivetti e non stando andando in quella direzione, la qual cosa si realizzerebbe solo se appoggia Bersani e tutto si aggiusta?
    • mic.r. 4 anni fa
      ah ah me fate morì....
    • UMBERTO BELTRAMI Utente certificato 4 anni fa
      I SICULI DEPUTATI HANNO AVUTO RAGIONE ,AL DI LA' DEL REGOLAMENTO M5S, A VOTARE L ON GRASSO PER RISPETTO DEL ON GRASSO E IL SUO LAVORO CONTRO LA MAFIA AVETE CAPITO MIE CARI CONCITTADINI
    • adriano 4 anni fa
      Scusa ho dimenticato i migliori Bossi, Fini, Calderoli, Borghezio, Maroni, Alemanno ecc. ecc.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Guarda che negli ultimi vent'anni siete stati tutti figli di Berlusconi. E lo siete ancora quasi tutti, M5s compreso. Dovete iniziare a disintossicarvi.
    • adriano 4 anni fa
      Per fortuna che fino ad ora abbiamo avuto gente come Berlusconi, D'Alema, Alfano, Letta, Dell'Utri, Brunetta, Finocchiaro ecc. ecc.
  • lupin terzo 4 anni fa
    LADRI DI PENI IN "AFRICA" BERLUSCONI MINACCIA BERSANI E VENDOLA: DOPO CHE SBARCANO... NE' A MILANO E NE' IN SARDEGNA!
  • federico d. Utente certificato 4 anni fa
    Adesso ho capito perchè ai pensionati non mandano più il cud: così non capiscono perchè la pensione è marzo è decurtata causa conguagli. qualcuno ha ricevuto 2 euro !! di pensione. ci metteranno mesi e code infinite per capire cosa succede.
  • Barbara U. 4 anni fa
    .... e non capisco perché non ci si chieda perché Grillo vuole creare il caos e stritolare tutto e tutti. Non capisco perché non ci si chieda perché Grillo mette tutto nel tritarifiuti e ne fa uscire una poltiglia nauseabonda.... Non capisco perché non ci si chieda quali saranno la conseguenze di tutto ciò. Non capisco perché non ci si chieda perché Grillo non si muove dalle sue ville e fa LUI delle proposte. Non capisco perché non ci si chieda il perché.
    • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
      perchè non lo saprebbe fare. ;)
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      perchè sei stupido!!tutto qui"!!
  • Sergio G. Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici del M5S, io ho votato questo movimento e insieme a me lo hanno fatto un gruppo di amici e conoscenti che prima con il M5S non avevano avuto niente a che fare. Alcuni non hanno neppure un computer perchè sono troppo anziani per usare nuove tecnologie. Io credo che il gruppo che ha votato con me per voi sia abbastanza rappresentativo di tutta la popolazione italiana stanca del sistema politico precedente (e in larga misura ancora attuale). Comunque tutti abbiamo grandi aspettative verso il M5S: chi perchè è esodato, chi perchè è disoccupato o cassintegrato, chi perchè è precario o genitore o nonno di precari. Io personalmente ho votato M5S perchè non voglio più vedere in Parlamento tutti quelli del PDL e molti del PD-L. Ebbene io vi dico che voglio cambiare questa Italia ora, non alle prossime elezioni che, se vi sarà inciucio tra i due PD, potranno tenersi tra 5 anni senza aver cambiato nulla. Fate quel che volete ma se sbagliate ad essere troppo o troppo poco intransigenti, tanto da far fallire ogni nostra speranza di cambiamento, allora vi manderò tutti a stendere, io e gli otto milioni che vi hanno votato.
    • Valerio Corradi 4 anni fa
      Se si ragiona così potevi non votarlo..se vi fate rincoglionire dai mass-media non va bene..visto dal tuo punto di vista mi sembra di capire che se non da la fiducia a bersani gli andrete contro perchè non vuole il bene del paese ed è quello che diranno di continuo in tv mentre se danno la fiducia al pd li chiamerete traditori e le televisioni diranno di continuo cosi!! bisogna tenere duro!accendere il cervello e spegnere le tv! sono in una situazione difficile quindi bisogna continuarli a sostenere, solo cosi avranno la possibilità di arrivare in parlamento con un numero possibile per poter, in maggioranza, provare a fare qualcosa di buono per il nostro Paese e solo allora potremmo torgliergli il nostro appoggio ma non prima!!sarebbe un grave sbaglio che riconsegnerebbe il Paese in mano ai soliti disonesti
  • alfonso carriero Utente certificato 4 anni fa
    Sono molto preoccupato per queste prime scollature,per cui invito tutti i sostenitori del M5S a non sconfortarsi e tenere duro e comunque non vedo nulla di grave sul fatto che alcuni nostri senatori abbiano votato P.Grasso a presidente della camera. I nostri obiettivi sono ben altro VIVA LA LIBERTA' di pensiero
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      Non alla Camera ma al SENATO. Saluti.
  • stefano boneva Utente certificato 4 anni fa
    Giuseppe Vacciano Mario Michele Giarrusso Marino Mastrangeli Francesco Campanella Elena Fattori Fabrizio Bocchino Bartolomeo Pepe Non riesco a darmi nessun buon motivo per il Vostro voto, con umiltà, educazione e consapevole che uno vale uno, ed il mio è solo un punto di vista valido come quello di altri che affermano il contrario, il mio voto è per le Vostre dimissioni. Non mi sento più rappresentato da Voi. stefano boneva idem
    • David M. Utente certificato 4 anni fa
      te lo dico io il motivo: perchè sennò passava il tuo capo schifani.
  • federico d. Utente certificato 4 anni fa
    mentre discutiamo di voti e presidenti a cipro l'unione europea ha rubato il 6.5 dei depositi bancari sotto i 100.000 € e ha chiuso le banche per 2 giorni. direi che si tratta di una prova generale di patrimoniale, che d'altronde è nel programma di molti partiti italiani.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      @Nicola Nicolini; non sono d'accordo. Il rischio Cipro, il rischio Spagna, il rischio Grecia, Italia ecc. è l'effetto del fatto che nel nord Europa lavorano bene, hanno un senso di comunità, votano politici sobri e intelligenti, puntano sull'innovazione, hanno un sistema fiscale equo e uno stato severo che lo fa rispettare, hanno uno stato sociale che funziona grazie al fatto che nessuno mangia sulla sanità e sui servizi , anche perché la giustizia è rapida ed efficace e se ti fotti qualcosa di pubblico ti sbattono dentro e sei finito.
    • Nicola Nicolini Utente certificato 4 anni fa
      @Paul Guarda che il rischio Cipro è dovuto alle politiche scellerate dell'UE. Mario Monti ne è un esecutore, con lui o Papademus (in Grecia) il fallimento e la disoccupazione generalizzata sono assicurate. Si chiama MACELLERIA SOCIALE e piace tanto ai poteri forti. Di cui Monti e Draghi sono fedeli esecutori. Prova ad informarti un po' sul passato di questi personaggi, tutti al soldo delle grandi banche americane all'origine della crisi mondiale che dagli USA è arrivata fino a qui. L'Unione Europea va RINEGOZIATA. Deve essere un vantaggio per i cittadini, per il popolo e non fonte di guadagni illeciti per banche e multinazionali. Per cui se cerchi un colpevole della crisi, guarda ai nomi ai vertici dell'attuale Unione Europea e FMI.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Non tutte le patrimoniali sono uguali. Quella di Cipro è il tipo di patrimoniale disperata, quella che si fa dieci giorni prima del probabile default. Non non eravamo a questi punti, le patrimoniali di cui si parlava in Italia erano di altro tipo, molto più eque. Però grazie all'intransigenza di Grillo e Casaleggio ci stiamo avvicinando alla disperazione che porta a provvedimenti tipo quello cipriota. Grazie!
  • Josiannel Labaki (josianne labaki) Utente certificato 4 anni fa
    Sicuramente oramai i partiti, così come sono oggi, appaiono una forma obsoleta di rappresentanza. Quello che determinerebbe la loro definitiva sparizione sarebbe una buona legge elettorale che consentisse ai cittadini di candidarsi nelle proprie comunità (piccole circoscrizioni elettorali, della dimensione di una provincia di media grandezza) a prescindere dai partiti. Per questo occorrerà fare una battaglia per ripristinare le preferenze che ovviamente i partiti (TUTTI) detestano. Adducono per escludere le prefernze le scuse più incredibili, come quella del "pericolo di infiltrazioni/controllo della mafia". Da quando sono state abolite le preferenze sono molto aumentati i sospettati di mafia in paralmento. Da qualche parte ho letto, tra le tante critiche fatte a Casaleggio, anche quella di essere un proporzionalista convinto e un sostenitore del ripristino delle preferenze. BRAVISSIMO: dovunque siano state ripristinate si sono avute delle incredibili sorprese. Con le prefrenze quanti impiegati diBerlusconi (avvocati, interpreti, assistenti) quante fidanzate , amichette, mogli, figlie, amici di amici, ai quali oggi con le nostre tasse paghiamo lo stipendio, sarebbero entrati in Parlamento? Nessuno! PENSIAMOCI PER TEMPO. Quanto ai senatori che non si sono attenuti alla decisione democraticamente assunta nel gruppo, si prendano le loro responsabilità. Se le decisioni sono frutto di un dibattito demcratico, dov'è il problema? Il momento più alto della democrazia non è quello in cui la maggioranza afferme la sua posizione, ma quello in cui la minoranza accetto quanto deciso dalla maggioranza. Io la penso così. PS: Meno male che vi siete fatti incantare dalla radical-chic Boldrini, santificata da tutti media come una via di mezzo tra Monti e Mdre Teresa di Calcutta
  • Antonello N. Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno ogni tanto scrive che i commenti critici più votati, che manifestano dissenso o non sono conformi, vengono cancellati. Sono andato a controllare e mi accorgo che purtroppo è vero. Non posso che denunciare a tutti questo comportamento scorrettissimo da parte di chi (oggi) si trova a gestire il blog.
    • Antonello N. Utente certificato 4 anni fa
      Aggiornamento: ho finito il ricontrollo ed ora ho la CERTEZZA che molti commenti critici sono stati cancellati dalla sezione dei commenti più votati. Questo è un colpo durissimo per me. Non aggiungo altro.
    • Antonello N. Utente certificato 4 anni fa
      Scusate tutti ma devo correggermi. Controllando meglio mi sembra che i commenti critici siano ancora al loro posto. Anche se devo controllare ancora, intanto mi dispiace e chiedo umilmente scusa. In ogni caso i miei commenti critici non sono mai stati cancellati.
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      Vero, ne è sparito uno anche mio la settimana scorsa.
    • Monica R. 4 anni fa
      Questo è falso! Di commenti del cavolo ce ne sono a iosa qui dentro, hai solo l'imbarazzo della scelta!
    • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
      vero. me ne sono accorto pure io. e in molti ormai lo notano.
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Bugiardo! Vai a cagare!
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
    La massima concentrazione di PIDDINI INGRIFATI si ha in orario d'ufficio 08,45 - 17,00. Questo vi fa pensare a tutte le clientele, a tutte le bocche aperte e fameliche che cisonodietro la coalizione bersanina. Questa gente a Napoli sié mangiata pure le pietre dalle strade.... Non vi preoccupate fra poco si mangeranno a vicenda, come le zoccole nelle fogne quando viene a mancare il sostentamento.... Per questo quei coglionazzi di senatori votati da noi, è meglio che stian0fermi, invece di fare i ruffiani! Capisc'a me
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
      Quelli si sono trasferiti tutti, parlo dei camorristi veri e non dei bulli di quartiere. Ancora con i luoghi comuni.... Capisc'a me
    • David M. Utente certificato 4 anni fa
      avete molto di peggio a napoli degli impiegati. ps i camorristi
  • Wladislaw Anders Utente certificato 4 anni fa
    CI SONO DUE CIPRO: QUELLA "GRECA", CHE USA L'EURO, HA BISOGNO DI UN SALVATAGGIO. QUELLA "TURCA" CHE USA LA LIRA TURCA, NON NE HA BISOGNO. SARA' UN CASO?
  • Paolo B. Utente certificato 4 anni fa
    Il Pd e meraviglioso. Leggiamo dall´Unitá: Il Pd fa sul serio su materie come conflitto di interessi e incandidabilità Sanno che il M5S li costringerá a votare l´incandidabilitá e allora tanto vale farsela propria la proposta. Sono ridicoli ma a noi ci va bene. LI ABBIAMO COSTRETTI AD ESSERE SERI. Si legge ancora sull´Unitá: Conflitto di interessi: il Pd ora fa sul serio. Ora... lo ammettono anche loro: che faccie da schiaffi... cmq meglio tardi che mai.
    • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
      infatti, Beppe Grillo e il M5S tutto, ha già vinto alla grande, perchè ha costretto la vecchia politica al cambiamento .. a prescindere che lo si voglia riconoscere o meno ... Beppe e Gianroberto avete tutta la mia stima !!
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      Se fanno proprio il programma del M5S va benissimo ed avranno sicuramente il nostro appoggio. Vedremo..... Saluti
  • lupin terzo 4 anni fa
    E BERSANI IMITA L'EUROPA...SIAMO PRONTI AD ANDARE A LAVORARE IN BICICLETTA ....IL TOUR DE FRANCE PERO' SE LO FA' MONTI
  • Massimo Rino Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe grazie per il tuo entusiasmo ma sono più' che convinto che l'esperienza del movimento finirà' prima della fine della legislatura.analizzando il passaggio del voto al senato alcuni componenti hanno dato il polso delle loro convinzioni,non solo a noi elettori ma agli sciacalli seduti accanto a loro(Bersani avuto modo di leggere le motivazioni del sig.vacciano,che ti invito a leggere,che spinto dalla commozione si e'sentito in dovere di dare il voto a grasso.spero che col passare dei giorni lo stesso non sia colpito da una crisi di pianto se no salterà' sugli scranni per dare la fiducia al governo Bersani.vedi dopo il voto e'venuto fuori del grande segno di cambiamento ma i senatori"commossi" non avevano capito che il vero segno di cambiamento sarebbe stato il senato al movimento 5 stelle,anche perché' la foglia di fico del pericolo schifanti al senato non esisteva.certo per i veri elettori del movimento e' stata una vera sconfitta ma se la leggiamo in prospettiva sarà' l'inizio della fine perche'i voti di coscienza e altre cavolate si moltiplicheranno.la cosa stupefacente e l'infiltrazione chirurgica messa in atto dalla sinistra dal giorno dello spoglio in poi.quotidianamente si leggono vagolate di messaggi pro commossi che ha dell'incredibile che sta inquinando il blog in maniera orrenda,ma che fa una gran presa sugli elettori che si commuovono in parlamento.grazie ancora Beppe massimo r.
    • Stefano C. Utente certificato 4 anni fa
      A parte che il tuo post non centra niente con il tema in oggetto. Dopo di che, tieni conto che M5S è un NON PARTITO. Non in seso buono (cioè un assieme di liberi cittadini senza preconcetti, ideologie o interessi da difendere) Ma nel senso che NON HA una SUA linea politica. Si, alcuni (vaghi) provvedimenti condivisi, ma per il resto ....... Un terzo degli elettori sono rimasti (nel cuore) ex-PD. I due terzi invece sono rimasri ex-PDL (o ex-LEGA) Sii sincero con te stesso: pensaci. Il problema ora perà è che, se si prende sul serio quella maledetta frase "Votazioni in aula decise a maggioranza dei parlamentari del M5S" il terzo ex-PD sparirà, soggiogato SEMPRE dai 2 terzi ex-PDL. E QUESTO E' (a mio avviso) DISONESTO (oltre che antidemocratico)
    • David M. Utente certificato 4 anni fa
      a occhio 2000 parole usando solo 2 virgole e nessun punto: caxxo è un record! ps non si capisce 1 tubo di quello che hai detto...
  • Deep blue Ocean Utente certificato 4 anni fa
    Il nonno banfi che si prende cura del prossimo... si,nella fiction però. nella realtà è un'essere senza alcun sentimento umano. Un killer.
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa
      Nonno Coglione.
  • Maria Elena Fanelli Utente certificato 4 anni fa
    Berlusconi ha stasera rivelato il progetto che attuerà tramite Beppe Grillo, che lui ha asserito somigliargli negli obiettivi e modalità di approccio alla vita politica. Tornare alle elezioni dove vincerà di sicuro, dove il Movimento avrà meno consensi e non potrà fare nulla per ostacolarlo. Teme invece Bersani e Grillo gli dà una mano a renderlo inoffensivo! Ragazzi, non fate il gioco del caimano
    • Maria Elena Fanelli Utente certificato 4 anni fa
      Sono sicura che molti non se ne rendono conto, ma davvero ho paura perché dove ci sono soldi e potere mediatico le brave persone possono poco. Aiutateci a votare una legge seria contro il conflitto d'interessi e l'inelegibilità di Barlusconi. Barlusconi tiene la magistratura in scacco. E' lui il pericolo, cercate di capirlo!
    • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
      un morto che ha preso quasi il 30%....lascia stare quello che dice beppe grullo...berlusca purtroppo è molto vivo...
    • Maria Elena Fanelli Utente certificato 4 anni fa
      Complimento per lo stile comunicativo. E' ovvio che avete paura di governare: non credo che molti di voi vadano oltre lo slogan senza articolazione critica e di pensiero. E comunque ora i nostri soldi vanno anche ai vostri parlamentari avete dei doveri istituzionali.
    • A s. Utente certificato 4 anni fa
      Continui a nominare un morto,bastaaaaaaaaaaaaaaaa
  • gianfranco chiarello 4 anni fa
    Se ammetteranno pubblicamente di aver sbagliato e di non ripetere più l'errore commesso, il problema può essere archiviato. Ma se non ammetteranno l'errore, il Movimento dovrà prendere le distanze da loro. Ogni altra soluzione, farà disintegrare il Movimento!
  • michele . Utente certificato 4 anni fa
    Un opinione; Mi sembra che la Germania stia facendo quello che non gli è riuscito, nella seconda guerra mondiale. Cosa aspettano i vari governi a frenare l'egemonia tedesca sulle loro economie. Stanno praticando un nazismo finanziario ormai palese..perchè non li fermano...Non è possibile che prevalga la salute delle banche su quella dei popoli. Mi viene il forte dubbio che loro puntino in realtà ad una guerra vera e pèropria ,una loro rivincita Una vera prova di forza e di potere
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      No. La realtà è che loro lavorano bene, governano bene, sono persone serie. Noi no.
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      Ma..... questa è una cosa che ho pensato anch'io. Spero di sbagliarmi. Saluti.
    • Paolo Falleroni 4 anni fa
      Può uno scorpione diventare un' ape? meditate, meditate!
  • eugenio 4 anni fa
    SCUSATE MA BERLUSCONI COMANDA I SUOI E TUTTI ZITTI E BEPPE CHE HA CREATO IL M5S NON PUO' ???? TROLL.....STATE TUTTI FUORI !!!! BEPPE DEVE COMANDARE..................... E' UN SUO DIRITTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ALTIMENTI NASCE L'ANARCHIA..........
  • Antonello N. Utente certificato 4 anni fa
    “Ogni eletto risponderà al Programma del M5S e alla propria coscienza, non a organi direttivi di qualunque tipo”. “La libertà di ogni candidato di potersi esprimere liberamente in Parlamento senza chiedere il permesso a nessun capo bastone sarà la sua vera forza”. Sono frasi scritte nel comunicato politico n°45 di Beppe Grillo. Aggiungo un’altra osservazione: può essere legittimo chiedere ai nostri eletti l’osservanza dei regolamenti SOLO se stanno svolgendo il ruolo di portavoce della “totalità degli utenti della rete” che abbiano esercitato il ruolo di “governo e di indirizzo normalmente attribuito a pochi”, come previsto nell’articolo 4 del non statuto sotto il titolo “Oggetto e finalità” (del moVimento). Solo l’osservanza della regola basilare, consistente nell’attuazione e nella pratica della democrazia diretta, ragion d’essere del moVimento, potrebbe legittimare la richiesta di osservanza di tutte le altre regole. L’attuazione e l’esercizio della democrazia diretta è la ratio e la fonte stessa di legittimità per l’osservanza di tutte le altre regole, che da questo principio base discendono.
  • max varaldo porto san giorgio (max varaldo porto san giorgio) Utente certificato 4 anni fa
    Penso sia ora di finirla con questa litanìa del fuori o dentro riguardo i senatori votanti grasso. è diventata stucchevole e fa sembrare che abbiamo dimenticato i temi sostanziali da sostenere. l'Italia è allo stremo e dovremmo lanciare diverse proposte agli altri partiti, anticipandoli e gridando forte le nostre intenzioni. temi come il lavoro, la disoccupazione, l'indennità minima sociale, il finanziamento pubblico e il parlamento ridotto insieme l'abolizione di tutti quei privilegi che la gente comune può solo sognare. bisogna giocare d'anticipo altrimenti gli altri ce li faranno pesare dipingendoci all'opinione pubblica come una forza inesperta e rotta al proprio interno e non propositiva. non aspettiamo quindi che certe proposte ce le facciano il pd-l e il pdl!!! loro sono come voraci rane pescatrici che sbandierano la loro esca in piena immobilità aspettando l'ingenua vittima da fagogitare, e sono grandi maestri in questo!!!! giochiamo d'anticipo attenendoci alle nostre poche ma chiarissime regole senza che si facciano elucubrazioni mentali che ci facciano cadere nella rete. giochiamo d'anticipo per far si' che i nostri simpatizzanti abbiano a rafforzare la stima in noi vedendoci propositivi e non come ora un po' dormienti su un tema privo di sostanza. GIOCHIAMO D'ANTICIPO!!!!!
  • EDMONDO T. Utente certificato 4 anni fa
    Giuseppe Vacciano Mario Michele Giarrusso Marino Mastrangeli Francesco Campanella Elena Fattori Fabrizio Bocchino Bartolomeo Pepe Non riesco a darmi nessun buon motivo per il Vostro voto, con umiltà, educazione e consapevole che uno vale uno, ed il mio è solo un punto di vista valido come quello di altri che affermano il contrario, il mio voto è per le Vostre dimissioni. Non mi sento più rappresentato da Voi.
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Max avvocato? Sei come Ghedini? Si può venire su questo blog e dire: avevo fiducia in voi adesso non ce l'ho più perchè...... Ma almeno li leggete i post del Blog oppure state qui a riportare le notizie farlocche dei leccaculi pagati da Berlusca e da Bersani con i nostri soldi? Caro San Giorgio...guarda di stare al largo ! capito? In quanto a strappare le palle vorrei che tu ci provassi ....coglione! E con questo chiudo!
    • roberto s. Utente certificato 4 anni fa
      Io non condivido, capisco il Codice di Comportamento, e in qualsiasi caso dagli un altra opportunità, da fuori non è come essere li dentro,e se continueremo cosi senza creare un programma TOTALE e se non siamo noi ad anticipare scelte e leggi o fare proposte su TUTTO, tra 6 mesi cascherà tutto. Ora si è messo anche "B" a dichiarare che vuol copiare il sogno grillino, io dico okio
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      grandeeeee oresteeeeeeeeeeee!!
    • max varaldo porto san giorgio (max varaldo porto san giorgio) Utente certificato 4 anni fa
      ANCORA A ROMPERE I COGLIONI ORESTE M DEL CAZZO, CHI TI PAGA PER CACARE IL CAZZO IN QUESTO BLOG, TOGLITI DAI COGLIONI E TORNA ALLA TUA SMERDATA CASA DEL PD-L, E NON TIRARE LA CORDA CHE TI SCOPRIREMO E TI STRAPPEREMO LE PALLE
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      ecco vai dove sei sempre stato...con il PD e PDL! Vai nella cacca che ti ci trovi bene. Sono 60 anni che ti prendono per il culo...continua masochista!
  • Patrizia G. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei esprimere una mia opinione, io credo che la maggior parte (se non tutte) le persone che hanno votato M5S l'hanno fatto spinte da una voglia di rinnovamento ma penso anche che se non ci fosse stato Grillo con la sua energia e la sua capacità di trascinatore, non ci sarebbe nulla di tutto questo; a questo punto però il solo blog è insufficiente, giornali, televisioni attaccano in massa e se non c'è nessun portavoce in grado di contrastare e soprattutto portare avanti le idee ed i programmi non si va da nessuna parte, non si cresce in consensi e leggo anche troppi commenti di gente un po' disorientata. Grillo è andato nelle piazze, Grillo è stato finora il megafono e quindi ritengo che sia lui a dover portare avanti questa cosa, rifaccia sentire la sua voce in maniera chiara e forte come ha fatto fino a prima delle elezioni, facciamo il passo successivo, non areniamoci!
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    Olivetti era uno che badava al sodo, per Lui uno era bravo perchè produceva idee, prodotti innovativi che stavano sul mercato, era uno che credeva nel mercato. I politici italioti hanno ribaltato questa mentalità. Per un politico italiota un'azienda che non sta sul mercato, non innovativa, che non va bene si può trasformare in un'azienda che sta sul mercato, innovativa e che va bene CON I SOLDI DELLA COLLETTIVITA'. Come si fa? Semplice risponde il politico italiota, basta stanziare qualche miliardo di euro a carico della collettività e tutte le aziende del mondo del settore sono ai tuoi piedi. Non hai idee? Le comperi con i soldi della collettività; non stai sul mercato? Metti i debiti a carico della collettività con un junk bond o con una bad comopany da scorporare e risani tutto; non sei innovativo? Comperi i brevetti con i soldi a carico della collettività, qual è il problem?....I politici italioti sono DEI RE MIDA, loro trasformano in oro qualsiasi immondizia che riesca a penetrare all'interno della loro cerchia e protezione...ANZI! Per un politico italiota questo tipo di risanamento è un trionfo e lo sbandiera come risultato! Il politico italiota fa coppia con il burocrate italiota che sta attaccato alla sua sedia, scruta tutto ciò che gli sta intorno e lo gira a suo piacimento. Il burocrate italiota è un giratore nato. Anzi il politico e il burocrate italioti sono talmente dei "giratori di padella" che non aspettano altro di poter far un giochetto alla fine del quale risulti un vaffanculo a Grillo....
  • Mauro Meneghel Utente certificato 4 anni fa
    Giampaolo B. ha scritto: tu non se uno del m5s. Con il tuo pensiero vuoi solo inquinare le menti giovani dei nuovi eletti Ma che vuol dire? Che sono dei meri esecutori del pensiero del capo? Io spero che siano giovani e che pensino da giovani, cioè con idee proprie e pulite. Di gente che trascina le masse col proprio populismo la storia ha riempito pagine non proprio edificanti! ... e poi, come diceva Gaber, le idee non si mangiano: se vogliamo costruire qualcosa di concreto dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare, fare qualcosa! Distruggere e insultare non serve a niente! quando sento Grillo parlare di Gragamella mi ricorda tanto Berlusconi quando citava la mortadella riferendosi a Prodi. E' populismo allo stato puro: quel che serve all'Italia è gente che lavora duro e onestamente, anche se in TV non è né bello né simpatico! Non siate pecore, vi prego...
    • Mauro Meneghel Utente certificato 4 anni fa
      Non penso: anch'io sono schifato dalla politica com'è stata fino a 3 mesi fa. Solo che che non dico solo "schifo schifo schifo": quello lo vedono tutti. Vorrei che qualcuno, quando ne ha la possibilità, faccia qualcosa. Proponevo la possibilità del pensionamento degli over 60 se al loro posto l'azienda assumeva un giovane e, se alla fine i conti non tornavano, porre un limite alle pensioni individuali di 4 o 5000 euro. Io non sono nessuno, ma un'idea su cosa fare ce l'avrete, no? e allora fatela! Se da soli è difficle, bene: imparate cos'è la democrazia! Come dicevo, non siate talebani!
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      hai sbagliato blog! Ti rendi conto?
    • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
      concordo. ma tanti non capiranno e insulteranno come il pirlotto qui sotto che ti da del troll.
    • Mauro Meneghel Utente certificato 4 anni fa
      Ma 4 parole in croce per descrive quel che pensi non le sai dire? Solo insulti?
    • Mauro Meneghel Utente certificato 4 anni fa
      ma 4 parole in croce per dire quel che pensi non le sai scrivere? Il gioco di chi insulta meglio può andar bene all'asilo, ma se si pensa di far politica così... Un po' di competenza guarda che ci vuole, non basta saper alzare la voce...
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Troll!
    • Mauro Meneghel Utente certificato 4 anni fa
      elegante...
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Giampaolo aveva ragione! Vai a cagare!
  • Paolo Falleroni 4 anni fa
    Buona sera Signora Laura Olivetti, sono l' ing Paolo Falleroni, ingegnere meccanico 47 enne Riccionese ora agricoltore a titolo principale (apicoltore). Durante il periodo della mia formazione tecnico scientifica ho sempre avuto l' Olivetti come un riferimento. L' innovazione tecnica che veniva portata avanti nell' Olivetti era per me un esempio da imitare durante la progettazione. L' Italia economica allora era divisa in due correnti: l' assistenzialismo e l' innovazionismo. L' innovazionismo era tipico dell' Olivetti. L' assistenzialismo invece era tipico di quelle grandi aziende che non avendo prodotti innovativi vedevano la propria competività internazionale legata solo alla possibile svalutazione della lira. Il discorso è molto attuale. La maggior parte delle aziende Italiane è di tipo assistenzialista. E' questo il problema italia. Non essendo possibile svalutare l' euro le aziende non riescono ad essere competitive sui mercati internazionali perchè hanno prodotti banalizzati e perchè non hanno investito in innovazione tecnologica e in innovazione strutturale. Quando i nostri politici ci hanno TRASCINATO in europa non avevano la comprensione di questo fatto. Lo sapevano bene però i tedeschi e gli inglesi che per TOGLIERE DI MEZZO I COMPETITOR più agguerriti come noi hanno pianificato a tavolino che l' Italia potesse entrare sì in Europa ma senza mantenere la Lira. Ora il dramma è compiuto. Siamo in ritardo di 10 anni rispetto ai tedeschi che galoppano a tutta birra e gli inglesi ci sbeffeggiano ottenendo dalla UE condizioni eccezionali. Del resto l' innovazione in italia non sarà perseguibile fino a che gli apparati politici che hanno tolto di mezzo l' Olivetti anni fa continueranno ad esistere ed a prosperare indisturbati.Saluti ed auguri .
    • Peppino D. Utente certificato 4 anni fa
      Eccellente analisi ingegnere - purtoppo sappiamo che gli italioti nostri concittadini sono al 70% favorevoli all'euro!!!! come si è arrivati a tutto ciò? grazie ai media tutti schierati e alla peggior classe politico-dirigenziale che ci potesse capitare. Ne usciremo? ... impossibile .. ci terranno buoni facendosi sospendere l'ingresso gratuito allo stadio.. come ho letto più su e facendoci tornare a livello del dopoguerra .. perchè una guerra ci è piovuta addosso. Saluti e auguri
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    tipico esempio di grillino fumato E' finita". Un grillino urla contro l'avvocato di Berlusconi a Montecitorio http://video.leggo.it/index.jsp?videoId=5350
    • mic.r. 4 anni fa
      non starli a sentire compagno!!! tutta invidia
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      SE era Ghedini...ha fatto bene: 97% di assenze come Onorevole! Che vada a fare in culo....e te con lui! A Giovanni nun insistere...vai a farti il letto e vai a nanna. La mamma poi s'ncazza!
    • A s. Utente certificato 4 anni fa
      Prendi un appunto su un bel foglio di carta colorata e lo appendi su tutte le porte di casa,altro che grillino fumato!!(noi sappiamo scegliere lo spacciatore buono,tu cambialo!!)
    • mic.r. 4 anni fa
      compagno ti stimo, spakkali tutti a sti infami
  • Saverio Addante 4 anni fa
    Non vorrei passare come un infiltrato ma qualcosa mi sfugge. Lo stesso Grillo ha tentato di entrare nel PD e gli hanno chiuso la porta. Fosse riuscito ad entrare voi lo avreste preso come uno del PD nel senso classico ?. Nessuno ammette la possibilità che ci siano all interno del PD delle personalità che sn fuori dalle logiche del PD e che farLi andare avanti può essere un passo importante per cambiare il Paese?. Alla fine 3\4 d Italia è contro Berlusconi questo deve essere chiaro per cui ar passare personalità del PDL, non sò dove possa portare. Non in tutti i casi si può parlare di "male minore". Grasso e Boldrini sono oro rispetto a ieri. Poi fate voi.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      In realtà sono vent'anni che votate Berlusconi. E avete avuto quello che meritate.
    • Claudio T. Utente certificato 4 anni fa
      Ha ragioine Sig. Saverio e concordo con lei nel suo esposto, volevo solo ricordarle che però sono 40 anni che votiamo il meno peggio e non è mai cambiato NULLA, anzi! E' SI necessario rinnovare TUTTO, ma in tv, dai politici PD,PDL ecc ecc, io sento solo frasi vaghe e MAI risposte nette e schiette sull'abbassamento degli stipendi, sul dimezzamento dei parlamentari e tutto il resto. Ripeto, concordo con lei, ma bisogna stare MOLTO MOLTO attenti, sono furbi e NON vogliono perdere i loro SOLDONI rubati a tutti noi! Grazie e saluti.
  • Franco Restuccia Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia Si è disonorata agli occhi INTERNAZIONALI Con il tradimento del GIURAMENTO SULL'ONORE che sarebbero tornati in INDIA, per i due fucilieri del s. marco e per l'AMBASCIATORE ITALIANO (spergiuro). A questo punto oltre che uccisori sono diventati assassini. Chi ha deciso che questi due NON TORNANO IN INDIA? Bene fara' L'INDIA AD ARRESTARE L'AMBASCIATORE. Tutti i lavoratori e aziende che lavorano all'estero, RINGRAZINO per la perdita di commesse e lavoro. Se L'Italia non rispetta gli accordi, perchè deve RICEVERE RISPETTO?
    • roberto s. Utente certificato 4 anni fa
      Ma guarda che questo è stato un classico di tutti i governi italiani, ti meravigli che sia stato fatto con l'India, ma sai quante volte i governo anno cambiato leggi dall'oggi al domani
    • Mauro Meneghel Utente certificato 4 anni fa
      dimentichi che dalle acque internazionali l'India li ha fatti entrare in porto con la scusa di avere una ricostruzione dei fatti, semplici domande, e poi li ha arrestati. Anche loro non si sono comportati correttamente... Poi è vero che noi non ci possiamo lamentare dei tempi della giustizia altrui, ma "becchi e bastonati", come si dice, è meglio non esserlo...
  • mic.r. 4 anni fa
    AVANTI POPOLO ALLA RISCOSSAAAA BANDIERA ROSSA BANDIERA ROSSA AVANTI POPOLO ALLA RISCOSSAAAAA BANDIERA ROSSAAAA TRIONFERA'!
    • Mauro Meneghel Utente certificato 4 anni fa
      Come dice la Finocchiaro nella pubblicità del suo ultimo film? Quell'espressione mi sembra un ottimo commento al tuo post...
  • antonino m. Utente certificato 4 anni fa
    beppe grillo è avanti mille anni rispetto agli stessi grillini, tutti ad applaudirlo e osannarlo quando macinava voti con il suo carisma, le sue idee e la sua grinta, ma a successo ottenuto tutti si sentono dei capetti senza manipolo, il 5 stelle è beppe grillo perchè gli otto milioni di voti sono arrivati solo per lui, invece di seguire il programma e il codice etico tutti a seguire la propia coscienza, MA CHI SE NE FOTTE DELLA VOSTRA COSCIENZA, DOVE ERA FINO A ORA, COSA AVETE COSTRUITO E FATTO PRIMA DI ADERIRE AL 5 STELLE, avanti beppe, è scontato che i geni controcorrente passeranno per folli mentre i folli son0o quelli che gestiscono il potere in maniera criminale ma si sà che il crimine affascina e sotto sotto siamo tutti un poco mafiosi
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    ma la crema del blog tipo viviana, ciruzzo, oreste, triestino dove e' finita?
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Con anni di sproloqui e' riuscito solo a portare il suo partito sotto il 4%..continua cosi'
    • A s. Utente certificato 4 anni fa
      Perchè continui a dimenarti nella merda? Arrenditi insieme ai tuoi compari,la tua ora ormai è giunta. Fai pace col cervello! Le chiacchiere morte ripeto le chiacchiere morte informate il capo "lo gnomo pazzo"
    • mic.r. 4 anni fa
      ciao compagno, continua così che questi li spakkiamoooooooo
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Giovannino il cretino....ci mancavi! Ma va a cagare!
  • claudio policano Utente certificato 4 anni fa
    Presidente della repubblica: DARIO FO E' così facile...
    • Ugo A. Utente certificato 4 anni fa
      non un trombone presuntuoso !!!!! leggete il libro Il grillo ................ lo è adesso e lo era 40 anni fa.
    • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
      uno un po' piu' giovane ? ha quasi un piede nella fossa. ma, un ottantenne non si puo prendere ?
    • antonino m. Utente certificato 4 anni fa
      anche no
  • Salvatore A. Utente certificato 4 anni fa
    Certamente il Sig Grillo,ed il suo "staff" oltre ad aver avuto, ed avere una visione chiara della realtà sociale , di costume e malcostume. Ha senz'altro una gran pazienza a metabolizzare commenti di individui, palesemente di parte, senza la minima visione della realtà, e problematiche in essere nel quotidiano. Signori scribacchini della domenica, si anche a te pseudo intellettuale, che di intellettuale ti è rimasto solo il vestito, il contenuto lo ai perso nelle televisioni, cercando di accaparrare qualche spicciolo dai grandi di partito. A te leccaculo di turno, che annuisci senza mettere in moto il cervello, pensando di averlo fatto. Ed a tutte le altre categorie di falsi ciechi, invalidi per mancanza di dignità, e rispetto di chi soffre, ferito nella dignità di uomo, donna, lavoratore, madre padre. Ma dite? Non vi vergognate ad assumere atteggiamenti e posizioni che sono contro il vostro prossimo. Una normale diffidenza sarebbe sufficiente ed aiuterebbe a comprendere meglio l'arroganza di chi dice di voler governare per risolvere problematiche che loro stessi hanno creato. A queste categorie mi viene spontaneo chiedere: Ma ci siete ho ci fate? Antonio
  • A s. Utente certificato 4 anni fa
    "Il Porco" L'animale si contorce, si dimena, nelle sue feci si bea,mangia ancora, ma non si rende conto che la sua "ora" e ormai giunta. Gli ultimi grugniti prima della fine. Ora per il porco siamo consapevoli e potremmo anche provare un pochino di pietà è nella sua natura un simile comportamento,ma per tutte quelle "persone" che seguono ancora e ancora e ancora e ancora dopo tanti anni le sue mirabolanti contorsioni nella merda,ci provocate un imbarazzante disturbo,conati di vomito,vomito sulle vostre teste VUOTE!!
  • Monica C. Utente certificato 4 anni fa
    i miei complimenti all'autore dell'articolo di cui allego il link. Ne consiglio vivamente la lettura, soprattutto ai troll che mi auguro per una volta , lascino spazio a quel minimo di onestà intellettiva di cui tutti gli esseri umani sono forniti. http://www.ilpasquino.net/la-tela-della-casta/
    • Luca Marotta Utente certificato 4 anni fa
      È un bell'articolo e purtroppo fa la domanda giusta, la stessa che faccio da tempo ai miei amici che votano PD (con quelli che votano PDL è meglio parlare d'altro, di politica è tempo perso...): l'Italia vuole davvero cambiare? Il movimento è l'ultima occasione, non sprechiamola
  • Dino Colombo Utente certificato 4 anni fa
    Il Nanazzo Malefico MINACCIA LA PIAZZA se non si fa come dice lui! In pratica da buon PIDUISTA per lui LE REGOLE DEMOCRATICHE sono un optional. Qualcuno avvisi CAPITAN FRACASSA che le PIAZZE SAPPIAMO ORGANIZZARLE ANCHE NOI. E che se sparano il primo colpo, ci sentiremo autorizzati a SPARARE TUTTI QUELLI SUCCESSIVI. QUINDI AVANTI TUTTA VERSO LA DEMOCRAZIA (FINALMENTE!)
  • Martellino 4 anni fa
    Cara Viviana V. di Bologna, nessuna analogia è possibile tra stato e ditta: se ti va di vivere una realtà di ditta, emancipata e democratica fatti assumere dalla Olivetti. Rispetto al concetto di stato come ditta democratica, hai citato la nozione di comunitarismo, e hai tirato in ballo un teorico come Jacques Maritain che ha seguito una linea di riflessione sotto il segno della fede della religione cattolica. Lo stato laico vive di diversità e non ci sono patti universali nella diversità di ciascuno. L'educazione al non-individualismo egoistico e opportunistico la insegnano nella scuola di stato italiana, di impronta laica, da quando si è istituita la Repubblica. Nessun alunno è visto come un cittadino obbligato a nessun patto:il cittadino studente rispetta delle regole, ma non sottoscrive nessun patto obbligato. Il cittadino studente è espulso non se è dissidente o ribelle, ma se è maleducato, violento, rissoso, disobbediente alle regole di convivenza civile: non gli si chiede servilismo ideologico. Il cittadino studente che a 18 anni andrà liberamente a votare è libero di pensarla come vuole, in tutta coscienza, e di opporre ideologicamente le idee dei capi dell’istituto e dei suoi professori. Nelle scuole italiane non viene imposto un patto, e non c’è un capo. La scuola non è una ditta e nemmeno lo Stato è concepito come tale. Scuola e stato sono le prime strutture che educano e indirizzano il libero cittadino. Il quale ad un certo punto per guadagnarsi da vivere e rendersi indipendente dalla famiglia deve farsi assumere da una ditta, e sottoscrive per la prima volta un patto, un contratto vincolante. Nessuna ditta o titolare di ditta, in parlamento.
  • Rescaldina chiama Fakiro 4 anni fa
    Ciao Fakiro....son degli zozzoni....l'ho sempre detto..l'anno prossimo si va su e si fa razzia..senza pietà!!!!!!!!!!!!!!!!!! om jei!!!!!!!!!!!
  • emanuele c. Utente certificato 4 anni fa
    DENUNCIO: che il commento inserito alle ore 14:51:23 del 30/02 è stato cancellato DENUNCIO: che all'interno del M5S non c'è democrazia DENUNCIO: che il M5S è capace solo di protestare DENUNCIO: che il M5S non ha un programma .... Ma che caxxo denunciate?? Aveste fatto una denuncia nella vostra vita, non ci troveremmo così mal messi. E venite qui a fare le pulci? Ma il coraggio dove cavolo lo trovate? ..... Il coraggio invece dobbiamo trovarlo noi. Per percorrerre la nostra strada fino in fondo. Non dimentichiamo mai da dove siamo partiti. E non dimentichiamo mai dove vogliamo arrivare. ...... Se noi saremo tutti uniti, questi cominciano ad impazzire. Per le elezioni del Presidente della Repubblica sarà fondamentale rimanere tutti uniti. Il PDL proporrà Berlusconi. Il PD proporrà il candidato su cui si sono già messi d'accordo. E' quella la vera partita di questa legislatura. Non cadiamo però più nel trappolone. Questi non vedono l'ora di farci fuori. ....... E' questo il primo vero punto del loro PROGRAMMA.
  • pier giorgio gatti 4 anni fa
    Le pecore folleggiano, si sbrancano; il cane dorme, il pastore è groggy: PERDONA. SVEGLIAAA... CACCIA I FOLLI, RIUNISCI IL GRUPPO, QUELLO CHE RESTA: POCHI E BUONI. SE NO, TUTTI A CASA, CHE' FATE LA MEGLIO FIGURA
  • Nando 4 anni fa
    Grillo politico è una capra. Già all'indomani del voto ha spinto il Movimento in un vicolo cieco incasinando i suoi eletti e confondendo il suo elettorato ed ora continua sempre più ad incartarsi minacciando addirittura scomuniche. Tanti, troppi errori. Un masochismo di Tafazziana memoria che non fa ne ridere ne piangere ma semplicemente rattrista.
    • LORENZO D. Utente certificato 4 anni fa
      Hai interresi economici dalla casta per parlare cosí di Grillo ?
    • laura parise Utente certificato 4 anni fa
      Eh già, molto meglio affidarsi alle rassicuranti certezze degli uomini politici che negli ultimi vent'anni hanno violentato la nostra Italia distruggendone le ricchezze più preziose. Con ostentata professionalità e senza errori!
    • Pippo I. Utente certificato 4 anni fa
      alle prossime elezioni....vota Nando!!
    • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
      AMEN ORESTE, AMEN ...
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Ma vai a cagare!
  • Andrea 4 anni fa
    Lettera del partigiano”Pagano”(Div. Modena) a Beppe Grillo. Un suo attivista disse alcuni giorni addietro a “Piazza pulita”, il programma televisivo di Formigli, qualcosa del genere “noi abbiamo fiducia in Grillo … se poi non si farà niente, allora tireremo fuori i bastoni!” Signor Grillo, io mi avvicino ai novant’anni ma le assicuro che anch’io, in quel malaugurato caso, mi procurerò un bastone nodoso e mi unirò a loro… Le stringo cordialmente la mano Armando Pagani
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      spegni la TV fa male...poi sei sicuro che era un attivista 5*?Sai in TV si costruisce quello che si vuole,l'importante per "loro" è che noi ci crediamo. E' 60 anni ci fanno credere quello che vogliono!
  • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
    precisazione OT Capisco bene che comprendere fino in fondo il ruolo, la filosofia, l'azione del Movimento 5 Stelle non è cosa semplice. Bisogna studiarlo, vedere anche parecchi spettacoli di Beppe Grillo, veder cosa fa sul territorio nelle aree dove opera sia come MEETUP o come amministratori nei Comuni e Regioni. Dirò di più, parafrasando Beppe, che su certe cose bisogna andare su ciò che non pensiamo per capirne appieno il significato. Perciò i perchè i senatori ieri hanno sbagliato, non sta su di una mancanza di democrazia ma su qualcosa che qui, almeno per ciò che ho letto, pochi hanno compreso. Il Movimento ha raccolto consensi veramente eccezionali. Oserei dire insperati con queste proporzioni. Portare 1/4 di parlamentari e senatori è stato veramente grandioso e sono contento di aver partecipato. Che il Giudice Grasso sia una brava persona è innegabile. Ma nell'istante che ha scelto quel campo(PD)ha deciso con chi stare. Si è posto senza speranza con i conservatori di questo sistema. Ecco perchè ieri ho azzardato dire, riferendomi a lui, che il Grasso attualmente è il meno peggio che toglie sicuramente il posto al meglio. Votare un personaggio così, che schierandosi ha lanciato il suo messaggio politico inequivocabilmente, mette il Movimento 5 Stelle sullo stesso piano dei partiti che sono anni che votano i "loro" meno peggio. Il Movimento è un soggetto di rottura, nel momento che accetta anche il più piccolo compromesso inizia quel processo di CORRUZIONE che generalmente non ha ritorno. Chi ha votato consapevolmente il M5S non ha votato l'ennesimo soggetto politico per fargli fare la fine della "balena spiaggiata" come gli altri. Chi ha votato consapevolmente M5S cerca e vuole un soggetto che rompa gli schemi per avviare un nuovo RINASCIMENTO in Italia (ma non solo). Rinascere con i morti sa di ZOMBIE a casa mia, non so da voi... Pertanto vedete bene che con la mancanza di democrazia ciò non ha NULLA a che fare. 'nasera e VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE!!
    • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
      Vincenza, leggi quello per Lele, vale anche per te. State bene dinosauri.
    • vincenzo a. Utente certificato 4 anni fa
      Anche votare scheda bianca è una presa di posizione, ed esattamente quella di Pilato, cioè non prendersi nessuna responsabilità diretta, ma è cmq prendersene una indiretta, in quanto votante. La responsabilità indiretta (cioè rimessa nelle mani di qualcun'altro) avrebbe portato all'elezione di Schifani, della qual cosa, quindi, si sarebbe cmq stati responsabili. Se non si capisce questo non si è capito niente.
    • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
      Raffaè se non sai leggere non devi stare qui ma riconìminciare dalla prima elementare. Non ti dico parolacce ma le meriteresti. Comunque di gente come te ne è passata a bizzeffe qua sopra. Non sei il primo e (PURTROPPO) manco l'ultimo. Stai bene e vedi meno TV se questo è il risultato.
    • Raffaele C. Utente certificato 4 anni fa
      Giustissimo. Quindi se ne ricava che per amor di coerenza Grasso e Schifani sono la stessa cosa. Perché non lo dici?
    • Francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa
      GIANROBERTO E BEPPE VIVAT!!!
  • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
    LEGGETE L'ARTICOLO 67 DELLA COSTITUZIONE! QUELL'ARTICOLO E DI CONSEGUENZA IL VOLUME CHE LO CONTIENE, VALGONO PIU' DI QUALSIASI ALTRA CARTACCIA FIRMATA. LEGGETELO. ARTICOLO 67. CHE NON DEVE RIPETO NON DEVE ESSERE TOCCATO DA NESSUNO! ANZI, TUTTI COLORO CHE ORA SIEDONO SUI VARI SCRANNI DELLA CAMERA O DEL SENATO SE LO DOVREBBERO TATUARE SULLE MANI COSI' CHE OGNI MATTINA SIA A PORTATA DI OCCHIO. TALE ARTICOLO, ELIMINA DI FATTO I PARTITI PONENDO L'ITALIA IN PRIMO PIANO. UNO VALE UNO MA VOI VALETE PER LA NAZIONE INTERA E NON PER GRILLO, CASALEGGIO O 8 MILIONI DI ELETTORI! VALETE PER UNA INTERA NAZIONE! USATE LA VOSTRA TESTA SEMPRE! NON SCENDETE A COMPROMESSI CON NESSUNO, NEPPURE CON I DUE LEADERETTI DEL MOVIMENTO. NON SCENDETE A COMPROMESSI MA CERCATE UN DIALOGO CHE SIA COSTRUTTIVO PER CAMBIARE QUESTO PAESE. SE FARETE COSI', ALLORA FORSE SARA' DAVVERO LA VOLTA CHE QUALCOSA CAMBIERA'. OPPONENDO SCIOCCHI NO DA ROBOTTINI TELECOMANDATI FINIREMO MOLTO MALE NON SOLO COME MOVIMENTO MA ANCHE COME NAZIONE. E SARA' MOLTO PEGGIO. BUON LAVORO.
    • valter n. Utente certificato 4 anni fa
      il problema è che chi ha votato come me il M5S, è fiducioso di quello che dice GRILLO ( che vuole veramente cambiare il modo di ragionare della gente e quindi la politica italiana . se alla prima seduta parlamentare i senatori grillini si comportano peggio dei berlusconiani che fra di loro sono risultati più coerenti ,vuol dire che sulle poltrone delle camere cè veramente l'attak :lasciarle diventa veramente difficile .
  • Andrea 4 anni fa
    Lettera del partigiano”Pagano”(Div. Modena) a Beppe Grillo . E’ altresì vero che, nel corso degli anni, l’azione corruttrice del sistema ha indebolito il partito dei lavoratori, gli ideali e le speranze di una parte nel nostro popolo, ma il PD è pur sempre la forza politica più consistente, che porta avanti gli ideali del rinnovamento ed indica la strada per un mondo migliore. Ritengo sia sospetto chi auspica la sua distruzione. Il Partito democratico ora propone un minimo programma urgente da realizzare al più presto, partendo dal cambio della legge elettorale, cui seguono proposte per fare ripartire l’economia e dare lavoro ai disoccupati. Bisogna dare fiducia alla gente subito ed indicare possibili soluzioni. Non è tutto chiaro? Ditelo! Si possono aggiungere altre cose da fare con urgenza? Suggeritelo! Signor Grillo, da ciò che lei dichiara non è chiaro quale programma intende abbracciare e/o sostenere, e con quali tempi. Dal voto del 24-25 febbraio risulta invece, nel modo più imprevisto, come sia possibile, con i vostri voti ed i nostri, fare sì che il grande sogno di molti anni si possa realizzare. Nei pochi anni in cui la sinistra fu al governo, mai ci furono i numeri per una reale svolta e credo che lei lo sappia bene. Ora ciò sarebbe plausibile, se vuole veramente bene alla sua gente ed al suo popolo. Non deluda noi ed i suoi sostenitori. Non deluda gli italiani onesti che sperano e che soffrono. Signor Grillo, pensi che lei, forse senza esserne pienamente consapevole, è diventato l’uomo - chiave della situazione: poiché ha il futuro del popolo nelle sue mani, non ci deluda! Pensi che soddisfazione potrebbe essere sapere che decine di milioni di cittadini, quando la vedranno, a Genova, in qualsiasi altra parte d’Italia e anche all’estero, le sorrideranno e la ringrazieranno. In caso contrario, il disagio sociale, le sofferenze e la disperazione ci faranno precipitare sempre più giù.(segue)
  • Matteo Giaccone 4 anni fa
    sostengo e continuo a sostenere.
  • Roberto M. Utente certificato 4 anni fa
    se al prossimo turno prendiamo l' 1 o il 2 %, non sono problemi vostri, ma cio vorrebbe dire che ogni speranza di un Italia migliore fallisce insieme al movimento. Beppe sempre al tuo fianco. Voi non vi arrenderete mai... ...nemmeno noi.
  • max varaldo porto san giorgio (max varaldo porto san giorgio) Utente certificato 4 anni fa
    CAMPANELLA NON MI PIACE AFFATTO, PARLA COME GLI ALTRI POLITICI E TROPPO!!
    • max varaldo porto san giorgio (max varaldo porto san giorgio) Utente certificato 4 anni fa
      MA CHE CAZZO DICI DEFICIENTE, TI SEMBRA DI ESSERE DIVERTENTE, VEDRAI CHE NON TI DIVERTIRAI QUANDO IL MOVIMENTO CROLLERA', VI VERREMO A CERCARE PERCHE' DALLE CHIACCHIERE PASSEREMO ALLA GHIGLIOTTINA E APPOGGERETE TUTTI IL VOSTRO PUZZOLENTE CAPO SULLA GOGNA E NON SCHERZEREMO, IL TEMPO E' MATURO
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      Capisco che preferisce il Nanazzo da Corleone....quello si che parla bene.
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    "L'acqua è frizzante, Attenzione, L'acqua è frizzante....". Scrive Vito Crimi alle 23:00 sulla sua pagina ufficiale di facebook. Un messaggio in codice? Un avvertimento alla buvette del Senato? Mistero in casa Cinque Stelle. Per i profani del Movimento resta il dubbio su cosa possa significare quella frase. Eppure tra grillini si capiscono. Bastano due righe di Crimi per scatenare 263 commenti, 54 condivisioni e 685 "mipiace" sul social network. Avevano tanta sete i grillini ieri notte. Il messaggio cifrato sembra una boutade. Qualcuno però forse riconosce l'alfabeto morse delle Stelle e risponde a tono: "Le fragole sono mature. Le fragole sono mature". "Passo e chiudo", verrebbe da aggiungere. Qualcun altro scrive: "Roger ricevuto". E ancora: "Baseb3456dse!passo", "Possibile fumata bianca?", "Il violino ha suonato, ripeto il violino ha suonato". Poi c'è il grillino sveglio, quello che capisce subito al volo ed esulta: "Arriva il presidente a Cinque Stelle!". Infine c'è anche chi esegue gli ordini del capo senza battere ciglio e scrive: "Ricevuto, abbiamo bevuto l'acqua, ripeto abbiamo bevuto l'acqua". La Radio Londra a Cinque Stelle ormai è realtà. Si comunica così nella terza Repubblica grillina. Via le frasi scontate. Via la chiarezza. Tra grillini passionari si comunica in codice. Ma l'acqua non è l'unico chiodo fisso dei Cinque Stelle. La tazzina di caffè - L'altro è il caffè. Non un caffè qualunque ma quello della buvette. Da giorni il dibattito sul prezzo del caffè è aperto in tutte le sedi grilline. Quanto costa? "80 cent, 75 cent o 30 cent?" Fiumi di bit per capire quanto costa l'amata bevanda italica da sorseggiare in giacca e cravatta davanti tra le mura del potere. Il neo deputato del M5S Riccardo Fraccaro al suo primo giorno a Montecitorio fa un video per comunicare urbi et orbi il prezzo del caffè: "L'ho bevuto. Costa 80 centesimi. Non 30. Peccato. Anche per mio suocero niente caffè a 30 centesimi". Fraccaro voelva offrire un caffè al suocero ma
    • Luca Marotta Utente certificato 4 anni fa
      Un commento ogni due minuti.... Ti pagano? O hai tutta la giornata libera?
    • Giacomo Lodger Utente certificato 4 anni fa
      http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1205060/-L-acqua-e-frizzante--l-acqua-e-frizzante----Tra-bollicine-e-tazzine-di-caffe--ecco--Radio-Londra--a-Cinque-Stelle.html
  • pasquale p. Utente certificato 4 anni fa
    Quanto fatto da OLIVETTI nelle sue fabbriche, è stato poi copiato da altre nazioni e prima di tutto dai Giapponesi. Per anni abbiamo esportato innovazione e cultura, fino all'arrivo dei così detti finanzieri, mentre sparivano, purtroppo, gli imprenditori che vivevano l'azienda e con gli operai. De Benedetti in fabbrica e nelle filiali si è visto pochissimo, lui gestiva dalla sala dei bottoni,Colaninno ancora meno e per poco tempo. Olivetti era una miniera di cervelli, e di oro con OLIVETTI, vedete la fine che ha fatto con i FINANZIERI. Quanta amarezza
    • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
      hei, grilli al potere: speriamo che con la scusa di eliminare le auto blu, non ve ne portate a casa qualcuna comperata per un tot al kg!!
  • Francesco Ubaldo 4 anni fa
    Questo in relazione alla laurea di Marta Grande il corso nn dura certo 63 ore, cercano in tutti modi di trovare punti deboli nel movimento. Bisogna essere compatti e senza paura. Frank, Usually, this degree takes about 4 years to complete; the university accepts certain transfer courses, which will be evaluated by our college advisor upon admission to the university. Please let me know if you have further questions. Rolf Goebel On Mon, Mar 18, 2013 at 10:51 AM, Jennifer Pettitt wrote: Hi Frank, I am within the College of Business Administration. I am copying the department chair, Dr. Rolf Goebel on this email so that he may be able to assist you. Thanks for your interest in UAHuntsville! All the best, Jennifer ***************************************************** Jennifer Pettitt Director, Graduate Programs UAHuntsville, College of Business Administration 256-824-6681 jennifer.pettitt@uah.edu ***************************************************** On Sat, Mar 16, 2013 at 3:40 AM, Francesco Ubaldo wrote: > > Hi > > I would like to have some information in re to the B.A. in International Trade and Foreign Languages. > > Does the course last 3 years? Or 4 years? Does the university accept transfer students from other countries? > > > Thanks for your attention in this regard > > Frank > > Inviato da iPhone -- Rolf J. Goebel, Ph.D. Professor of German and Chair Dept.of Foreign Languages and Literatures Morton Hall 300B University of Alabama in Huntsville Huntsville, AL 35899 Goebelr@uah.edu 256.824.2344 (office) 256.536.7855 (home) 256.824.6329 (fax)
  • andrea b. Utente certificato 4 anni fa
    giornalisti italiani collusi con i politici! fate sempre piu schiffo!
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    6 mesi fa: i grillini al 4% 5 mesi fa : 8% 4 mesi fa 12 % con sogni digloria al 20 % 3 mesi fa al 18 % con sogni di gloria al 51 - 75 - 99 % 2 mesi fa la 24 % con sogni di gloria al 100/150/200 % elezioni : 25 % al prossimo giro elettorale , tra l' uno e due % dispiaice solo che vi hanno regalato montagne di soldi per fare un casso!!!
    • mic.r. 4 anni fa
      anto' vai a cenare invece di stare qui a sparare cazzate, che tue moglie te mena
    • S. Gianluca 4 anni fa
      Ma ti rendi conto che un cittadino su tre ha votato il movimento, se andiamo ad elezioni vi spacchiamo il culo
    • Luca Marotta Utente certificato 4 anni fa
      Incredibile, hai tutto il giorno libero? Non interessano a nessuno le tue cazzate sul movimento
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      visto che ci sei metti anche i numeri della lega
  • MARCO PACCHIONI 4 anni fa
    Gentilissimo Sig Grillo vorrei capire l'andamento della nostra nazione secondo Lei c'e un peicolo Cipro anche per noi grazie Pacchioni Marco
  • Nicola Scoccia Utente certificato 4 anni fa
    Diciamo che è stata una trappola ma c'era da aspettarselo,quindi vediamo di non cascarci più ,anche perché sto sig.Grasso ha lottato contro la mafia stato ma vedo che stanno ancora tutti li, dove sono i risultati?
    • andrea vignolo 4 anni fa
      sono d'accordo, si può sbagliare ma cerchiamo di non farci fagocitare da questa cosa, che peraltro i partiti hanno tutto l'interesse di gonfiare. Avanti ragazzi!
  • s.glione 4 anni fa
    BOLDRINI SELA RIDE ...EHEHEH BOLDRINI=BOLDI+RIDOLINI
    • alex r. Utente certificato 4 anni fa
      "GRILLO E' MOLTO,MOLTO, MA MOLTO CATTIVO" [Cipollino, Era Uveozoica] E
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    cari grillini : a furia di mandare affanculo gli altri, mi sa che vi stanno mandando gli altri
    • Luca Marotta Utente certificato 4 anni fa
      Ma tu non hai qualche atro blog su cui andare a scrivere le tue stronzate?
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    Giovanna Mangili è stata eletta al Senato per il Movimento Cinque Stelle. La sua permanenza a palazzo Madama dura meno di 24 ore. All'improvviso arriva l'annuncio choc: "Mi dimetto per motivi personali". Una spiegazione troppo generica per credere che si lasci una poltrona così prestigiosa per semplici "motivi personali". Cosa c'è dietro questo "gran rifiuto"?. A quanto pare la Mangili si è dimessa sotto il fuoco delle pressioni del Movimento Cinque Stelle. La storia parte da lontano. La Mangili si iscrive al meet up brianzolo, la sua zona di residenza nell'ottobre del 2012. Poco prima che si aprissero le parlamentarie del Movimento. Dopo pochi mesi di attivismo risulta tra le più votate nelle parlamentarie nella circoscrizione Lombardia1. I risultati parlano chiaro: Giovanna Mangili, con 231 voti, Monica Casaletto, con 199 e Bruno Marton, di Desio, con 199 voti. L'accusa dei grillini - Questo exploit della grillina monzese lascia a secco i milanesi grillini che non piazzano nessuno ai primi posti in lista nella corsa al Senato. Scoppia il caos. E' caccia alla Mangili e sui forum dei grillini partono le accuse. Gli attivisti delusi maliziosamente tirano fuori il suo matrimonio con Walter Mio, attivista M5S come lei, eletto pochi mesi prima consigliere comunale a Cesano. Insomma la tesi è questa: i grillini monzesi hanno fatto gioco di squadra e hanno convogliato i loro voti tutti su 3 candidati. Si sono scambiati i voti, per essere chiari. Una regola normale negli altri partiti, ma per il Movimento Cinque Stelle è alto tradimento. Effettivamente guardando i numeri delle parlamentarie qualcuno accusa che la Casaletto e Marton hanno preso proprio lo stesso numero di voti: 199. Nelle parlamentarie online si potevano esprimere 3 preferenze. L'occasione ideale per lo scambio delle preferenze. Lo sfogo - "Cara Paola ti scrivo sotto falso nome perchè non voglio casini, sono uscita dal Movimento per lo schifo che provo e non ne voglio più sapere. Mi sembra giusto però
    • Giacomo Lodger Utente certificato 4 anni fa
      http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1204606/La-senatrice-M5S-si-dimette----Lascio-per-motivi-personali---In-realta-e-stata--epurata-.html
  • A s. Utente certificato 4 anni fa
    "I nemici" Saranno eliminati uno alla volta adesso dopo queste elezioni provvederemo ad eliminare lo "gnomo pazzo"e tutti i suoi compari "turiddu" successivamente,quindi tra sei mesi il circo di gargamella con tutti i suoi puffi. Ricorda!! uno alla volta,senza inganno e senza trucco.Uuna nuova votazione senza aver fatto alcuni fondamentali e precisi cambiamenti darebbe origine ad un boomerang contro il m5s. Tutto il resto: chiacchiere MORTE!!
    • Silvano Borsari Utente certificato 4 anni fa
      A s. ma dove vivi? Lo sai chi é Gargamella? Quindi i puffi siamo noi del M5S!!!! Forza movimento, tiriamo fuori l'orgoglio!
    • Giovanni Dilella (giovannidilella) Utente certificato 4 anni fa
      Solo chi è fuori dalla crisi economica e se ne frega della crisi morale può voler di nuovo consegnare l'Italia (povera!) a ... Silvio! Così andrà a finire se voi (EX NOI) non capite che Bersani e Vendola sono diversi da... Silvio!
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    il capetto cinquestellato cerca di serrare le fila e nomina due "consulenti" ai gruppi di comunicazione per la Camera e il Senato del Movimento 5 Stelle. Due guardiani, insomma: due censori attenti a filtrare i pensieri dei grillini eletti, per evitare altre ribellioni alla linea dettata dal comico e di Casaleggio. Si tratta, spiega Grillo, di "due coordinatori che si interfacceranno con i rispettivi capigruppo. Per la Camera, Daniele Martinelli, e per il Senato, Claudio Messora", ha spiegato sul blog. Messora è il più celebre dei due, autore di un videoblog da sempre vicino ai grillini e tempio di tutte le più bislacche teorie cospirazioniste. Anche Martinelli è un blogger, ex collaboratore del blog di Antonio Di Pietro e candidato alle elezioni regionali del 2010 con l'Idv, e "assente" in tv da quando il grande capo Beppe lo ha fatto parlare sul palco del V2-Day di Torino nel 2008. Martinelli, per inciso, sta scrivendo un libro sul processo Ruby. il primo assomigliante ad un guerriero tartaro per farsi vedere IN .... : ma una giacca e cravatta anche cinesi, non se le puo' mettere ? il secondo , bergamasco, con tanto di quell'astio adosso contro la lega da farsi venire l'infarto
    • vezio f. Utente certificato 4 anni fa
      CERTO CHE NE HAI DI DELIRI ,
    • Giacomo Lodger Utente certificato 4 anni fa
      http://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/1206268/Grillo-nomina-Byoblu-e-Martinelli-consulenti-per-la-comunicazione-del-M5S.html
  • Salvo B. Utente certificato 4 anni fa
    LUCIA ANNUNZIATA E' UNA MERDA
    • Salvo B. Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione Silvano ... sei liberissimo di andare ;)
    • Silvano Borsari Utente certificato 4 anni fa
      Sto blog sta diventando una cloaca. Servirebbe una bella disinfestatina...
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
      Azzzzz hai fatto uno scoop !!! Capisc'a me
    • Salvo B. Utente certificato 4 anni fa
      No. Non per quello. E' che è brutta. ;)
    • valeria conti Utente certificato 4 anni fa
      e perchè,perchè ha detto a Angelin Alfano "siete impresentabili"?! Purtroppo è proprio così!!! per tante ragioni...quella poi che sostenevano che Ruby fosse la nipote di Mubarak....la dice tutta.
  • Andrea 4 anni fa
    Lettera del partigiano"Pagano"(DIV.Modena) Gentile signor Grillo, chi le scrive è un vecchio partigiano e suo concittadino. Da ragazzo ho conosciuto la fame. Spesse volte, prima di entrare nella scuola elementare, andavo a vendere brioches all’ingresso del mercato all’ingrosso di frutta e verdura: ogni dieci vendute me ne regalavano una, così potevo fare colazione! Mia madre morì a ventinove anni, ufficialmente per tubercolosi, ma i medici dissero a noi familiari che il vero motivo era dovuto ad un “deperimento organico”. A meno di quattordici anni lasciai la famiglia e da allora mai ho chiesto un soldo a chicchessia. Negli anni bui della guerra, un po’ per tentare di capire il perché di tutto quel caos, un po’ perché non ho mai accettato di subire tutti gli ordini o disposizioni senza capirne le ragioni, cambiai quattro divise militari e poi operai per circa dieci mesi sull’ appennino tosco-emiliano con i partigiani. Lassù, con loro, cominciai a capire il perché delle guerre, della fame e dell’ignoranza e compresi cosa significava essere di destra o di sinistra, essere per la libertà e la democrazia o per la dittatura. La Resistenza fu, per me, la più grande scuola di vita: imparai ad amare la libertà e mi proposi di lottare sempre affinché tutto il popolo potesse godere di questo valore unitamente al diritto di avere giustizia, un lavoro, il sapere e la dignità. Un grande sogno! La Costituzione, uscita dagli ideali della Resistenza, fu di immensa importanza, poiché indicò la strada per un futuro più giusto e più umano, di giustizia, di pace e di lavoro. Purtroppo il sogno di cambiamento cozzò presto contro il grande potere riorganizzato della destra, che si perfezionò sempre più monopolizzando tutti i moderni mezzi di comunicazione e di propaganda, controllando e limitando l’informazione e la conoscenza.(segue)
  • alberto . Utente certificato 4 anni fa
    grillo hai tante cose da fare,toglici questa palla di merda di ferrara dai coglioni,ha detto che bisogna che arrivino i carabinieri x nuovi onorevoli e sanatori dei 5 stelle,ha detto che non sono preparati ed è vero lui era preparatissimo leccava il culo al pci quando era giovane,faceva un passaggio nei servizi segreti, schifoso,poi leccava benissimo a bettino craxi ed infine continuando a fare quello che sa' fare bene dice che berlusconi è il grande e noi siamo la merda,dai invece di continuare a strigliare i nostri incomincia a fare un po' di pulizia ....quanto guadagna questa palla di grasso dei soldi del canone piu' quelli dell'editoria???ah grillo grillo quante cose che dovremmo fare invece di pensare ad aumentare i voti....ma siamo sicuri che restando fuori come dici tu li aumentiamo???penso che è arrivato finalmente il momento che aspettavamo da tanto quello di liberarci di queste merde ....FACCCIAMOLO
  • rommhell 4 anni fa
    BERSANI A NAPOLITANO SIAMO PRONTI A SALIRE AL COLLE.... NAPOLITANO REPLICA...SCENDO IO CHE NON AVETE PIU' AUTO BLU...
  • DAGLI UN POSTO ALLE PECORELLE 4 anni fa
    POVERI GRILLINI, CHE LAVAGGIO DEL CERVELLO VI FARANNO PROSSIMAMANETE MESSORA E MARTINELLI! AH AH AH AH
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
      ma va a cagare. SEI INSOPPORTABILE!
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    "“La storia del M5S - dice - è una storia di dementi. Punto e basta. Se leggete i commenti sul blog di Grillo, vedrete delle cretinate e delle scemenze abissali, scritte da chi solitamente sta oziando, piene di insulti, di stupidaggini e di vaffanculo. Una cosa molto coprolalica". "Mandiamo i carabinieri" - L'Elefantino si definisce "intollerante" nei confronti dei neoparlamentari del Movimento Cinque Stelle: "Questi qui sono sempre in rete, nell’arca di Noè di Grillo e Casaleggio, e ora sono sono sbarcati in Senato e alla Camera: fanno quei video, girano con l’apriscatole. E’ una schifezza rivoluzionaria orrenda". Creature mitologiche, esseri deformi, extraterresti insomma. Nei confronti dei nuovi eletti politici, secondo il direttore, c'è solo una cosa da fare: "Bisognerebbe mandare i carabinieri, chiudere la Camera e il Senato. I leghisti sono aristocratici dell’antica partitocrazia in confronto ai grillini. Ed ora, appena arrivati, sono lì che litigano col padrone". "La merda e il risotto" - Inadatti, secondo Ferrara, anche il Presidente del Senato e quello della Camera: Piero Grasso bollato come un "furbo" e un "volatile" mentre su Laura Boldrini, nemmeno nominata, afferma: "Era portavoce de che? L’Onu è un cesso, sono tutti ladri e ubriachi, è una delle organizzazioni più ridicole del mondo". Anche sulla questione lauree o presunte tali l'Elefantino ha qualcosa da dire: "Ma li avete visti questi parlamentari? Una, come Giannino (Marta Grande, ndr), ha la laurea in Alabama; un’altra si è subito dimessa. Non sanno niente, sono incapaci". Le parole più dolci però sono riservate al capopopolo, Beppe Grillo: "Un comico annoiato a cui non va più di sbigliettare nei teatri. E’ roba da psichiatri, da arma dei carabinieri, da 118". L'argomentazione si trasforma poi in disputa tra il direttore del foglio e La Zanzara Giuseppe Cruciani, e ancor più con Bianca Berlinguer, quando Ferrara precisa quanto Berlusconi sia un "gigante" rispetto al M5S, concludendo la su
    • andrea vignolo 4 anni fa
      non so chi tu sia ma sei senz'altro molto ipocrita, fingi di criticare il linguaggio e i modi degli altri e intando li usi tu stesso per denigrare chi neppure conosci...sei del pdl?...dallo stile si direbbe di si :-)))
  • Francesco Terrana ( - (i((io -) Utente certificato 4 anni fa
    Grillo troppo "tenero" con Berlusconi e la sua guerra alla giustizia? ...strani flussi di danaro da Antigua al Costarica? chi potrà mai saperlo?
  • Mario A. Utente certificato 4 anni fa
    Quello che è successo ieri in Parlamento dimostra perché, l'art. 67 della Costituzione, veniva così osteggiato da Grillo e Casaleggio. Il sostegno di diversi senatori "5Stelle" a Grasso, dimostra che non tutti sono disposti a non assumersi la responsabilità di scegliere e sostenere il cambiamento, soprattutto quando sono in campo personalità ed esperienze di valore. Leggete questo articolo http://www.lavoroergosum.it/?p=1602
  • mariano l. Utente certificato 4 anni fa
    Sono stato sul punto di votare il M5S, ma non l'ho fatto perchè avevo la sensazione che qualcosa non mi sembrava chiaro. Ho votato PD. Leggo regolarmente il Blob e mi sono convinto di aver fatto bene. Qualcuno diceva "cambiamo tutto per non cambiare nulla". Questo è quello che secondo me vuole il M5S.
    • Daniele M. Utente certificato 4 anni fa
      Sbaglio o Bersani sta ancora smacchiando il giaguaro
    • Luca Marotta Utente certificato 4 anni fa
      E il cambiamento lo aspetti dal PD? Tanta fortuna... Cmq se dovesse fallire il movimento e questo paese non dovesse quindi cambiare e restare nella merda poi non lamentatevi più e pregate che Bersani è i suoi compari inizino a pensare anche alla gente oltre che alle poltrone, tanta fortuna anche per questo
    • Sara Taddei Utente certificato 4 anni fa
      IL Blob?!?!?!?Meno male che non hai votato il M5*!!!
    • Moreno A. Utente certificato 4 anni fa
      Sei un pippo, Ci vuole coraggio nella vita continua a votare MPS e spiegalo allle famiglie di siena!!!!!
  • Mark Tawin Utente certificato 4 anni fa
    First of all: non sono un troll, vi ho votato e sto seguendo tutto con molta attenzione (e apprensione). Permettetemi di esporre a tutti un pensiero che potrei riassumere " e ora tiratevi su le maniche ". Credo sia giunto il momento di smetterla con i post del tipo " avanti cosí, li faremo neri" et/o similia. bisogna passare all'azione. il che comporta che TUTTI ci si faccia un minimo di. Cultura economica magari partendo da qui http://goofynomics.blogspot.it/2012/10/istruzioni-per-luso-20.htm , una infarinatura dei meccanismi parlamentari e una costante attenzione a quello che succede . Perché? Perché sarà sempre più importante che arrivino dai lettori/elettori/ simpatizzanti , informazioni, spunti, suggerimenti e tutto quello che può essere utile allo staff e a tutti noi. Qualcosa già arriva ma credo sia ancora poco. Il sapere e la sua diffusione é quello che piú temono. Compreso il non dimenticare (MPS, Cipro, etc) Quello che é successo in questi giorni é successo...era forse inevitabile con dei marpioni rodati. Adesso che si é capito il trappolone, cerchiamo di diventare più strateghi e rendiamogli il favore. Mi sto chiedendo se non ci sia bisogno di un "navigato conoscitore" dei due porcilai ( sempre nel ns ambito obviously)...Grillo non può saper fare tutto!! Per concludere bene Messora, l'altro non lo conosco e non mi sembra di leggere pareri favorevoli da parte di chi lo conosce. Male invece, molto male lo sgarbo alla Bindi: qualsiasi avversario merita per educazione un saluto ed una stretta di mano. Scusate se sono stato "sintetico" ma scrivere dall'iPad é un delirio. Un saluto e avanti così
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
    INAUGURATO AL SENATO IL movimento 5 stelle FANS CLUB "Scilipoto-De Gregorio, mò se magna!!!". Dove organizzare pranzi luculliani e "coscienziosi" alla faccia di quei fessi che ci hanno votato. IL PD NON PAGAAAAAA!!!!!!!!! Prossima apertura alla camera.... CORRETE NUMEROSI CHE VI FAREMO ABBUFFARE ! Capisc'a me
  • Denis m. Utente certificato 4 anni fa
    E' ORA DI RESTARE UNITI. DIVIDERCI SAREBBE LA NOSTRA FINE. FORZA BEPPE,CI SIAMO, PROVIAMO A CAMBIARE QUALCOSA. PROPONIAMO ALCUNE COSE CHIARE,APPOGGIAMO CHI CI STA. SE FANNO I FURBI UN CALCIO I C... !
    • andrea vignolo 4 anni fa
      sono perfettamente d'acccordo, non dobbiamo fare il loro gioco. RESTIAMO UNITIII!!!... che gli facciamo il culo...e l'Italia cambia davvero! :-)
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Spinoza Obama: “È il paladino dei poveri”. Così adesso siete in due.
  • Anna F. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe caro, se ci fossi stato tu, in mezzo ad alcuni di questi dilettanti tutto sarebbe stato piu' chiaro e penso anche piu' bello. Al contrario di quello che ti dicono e ti tirano addosso è per troppa coerenza, troppa onestà, per rifiuto del potere, per un concetto piu' alto di qualsiasi dirigente di partito italiano della democrazia che oggi non ti vediamo seduto fra quei banchi. Se ti fossi candidato insieme a persone di fiducia ad alta levatura, oggi saresti presidente del consiglio senza tanti arrivisti che si nascondono dietro al termine democrazia o ad una scelta obbligata. Ricordo ancora cosa ti scrivevano ai tempi del caso Favia, poi si è visto come sono andate le cose. Chi rema contro vuole solo distruggere il sogno che ci hai regalato.
  • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
    Voglio pensare che ci siano ancora oggi uomini "illuminati" come lo era Olivetti, voglio sperare che ci daranno una mano a uscire da questa situazione di "buio" in cui ci siamo cacciati. GRAZIE
    • nothing erre Utente certificato 4 anni fa
      no, niente uomini illuminati, bisogna usare la propria testa, decidere da soli.
  • Liliya Serdyuk 4 anni fa
    per Giuseppe Vacciano: Non sono del movimento 5 stelle,ma hai la mia solidarietà,parola dimenticata in questo paese,se il vostro movimento è nato per cambiare l'Italia e la sua politica,ora è il momento giusto,approfittate di mettere in moto un governo,gestendo da vicino e con occhio acuto tutto quello che succede anche e soprattutto nella sinistra,so che per voi destra e sinistra sono uguali,non per me,anche io come voi voglio facce nuove intelligenti,e so che ancora non bastano gli sforzi se così si possono chiamare del PD,ma vedrai che grazie anche a voi,questa macchina del cambiamento,è possibile purtroppo non lo si può fare da soli...Sono sicuro che da qui a poco ci saranno grosse novità,a cui non potrete dire no,i contratti si fanno e bisogna rispettarli,almeno fino a quando è possibile,per esempio se non hai i soldi per pagare l'affitto cosa succede,ti sfrattano semplicemente ti sfrattano...Quindi non fatevi sfrattare anzi dico di più non facciamoci sfrattare,perchè alle prossime elezioni potrebbe vincere ancora una volta il Caimano...Non è detto che la linea dura che per certi versi può anche andare bene,porti poi ad un risultato eclatante alle prossime elezioni,ti vorrei ricordare che siamo Italiani,e tanti Italiani,facilmente cambiano idea,anche perchè le idee restano idee se non vengono supportate dai fatti concreti,questo potrebbe portare ad un vostro ridimensionamento nel consenso popolare...Il mio vuole essere un pensiero ed un suggerimento...Comunque volevo dirti di tenere duro,perchè la coscienza è una grandezza naturale dell'essere umano,detto ciò credo che tu abbia tutto il diritto di essere parlamentare e non essere definito traditore solo perchè hai una coscienza,tutti dovremmo avere una coscienza..Ti faccio i migliori auguri...
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    scusate grillini, perche' vi incazzate davanti alla verita ?
  • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
    BERLUSKAZ : Non sarebbe giusto dare alla sinistra anche il Presidente. Sarebbe giusto darlo all'opposizione. Sono d'accordo con lui Ora ci vuole un Presidente scelto dai 5 Stelle !!!!
    • Paulette P. Utente certificato 4 anni fa
      Approvato, in fin dei conti il M5S ha vinto le elezioni ed ha preso più voti di loro e da solo mica con coalizione. Saluti.
  • Giuseppe Siano Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe Sto ripetendo ormai più volte, che andare a nuove elezioni politiche in queste condizioni, significherà portare il movimento alla sconfitta. 1.Bene! c'è forse qualcuno che si oppone a che il nano venga messo da parte e messo in condizioni di NON nuocere più al paese? E' quanto il PD ci sta chiedendo con il conflitto di interessi; Non era nel nostro programma? 2.Le comunità di Olivetti sarebbero durate molto più a lungo se avessero avuto una loro autonomia monetaria e si fossero rese indipendenti dalla moneta dei Bankster. 3.Bisogna creare delle monete locali a carattere regionale, supportate e sostenuto da un movimento cooperativo,che sia in grado di produrre in loco (regione) i beni di prima necessità,creando lavoro. I salari verrebbero pagati una parte con i beni prodotti, una parte in moneta locale e solo un terzo in euro. Solo allora potremo avere la piena occupazione coniugata ad una moneta solidale. Il signor Gargamela da introdotto l'occhialuto sistema sovietico in Italia NON a favore dello Stato, bensì dei Bankster, con la scusa dell'evasione fiscale. Introdurre una moneta locale significherebbe anche aggirare il sistema dei bankster e dare molta più libertà di manovra alla piccola e media industria, che sta pagando in modo sproporzionato la crisi in atto, perché molte transazioni verrebbero concluse in moneta locale e perfino i prestiti alle imprese potrebbero essere concessi in moneta locale rendendo obsolete le banche dei bankster. Sperare che in Italia qualcuno voglia restituire al popolo la creazione delle moneta è fatica sprecata; Gargamela è corso dalla Merkel, per affermare la sua fedeltà all'Europa dei Bankster. Allora bisogna aggirare il problema:Creare tante monete locali , quante sono le regioni italiane. Non facciamo come i "rivoluzionari" di Ingroia, che, a furia di inseguire Gargamela, sono rimasti senza "rivoluzione". Se avessero messo nel loro programma la restituzione al popolo del diritto di creare moneta, li avrei votati.
  • gianpaolo ghiani Utente certificato 4 anni fa
    Tipico dell'italiano medio non rispettare le regole,il voto al senato ne la prova evidente,quando impareremmo!?Chi ha aderito al M5S e nel caso dei senatori che lo rappresentano sapevano di un certo regolamento interno,coscienza o non coscienza non ci sono alibi,hanno sbagliato!!
  • DAGLI UN POSTO ALLE PECORELLE 4 anni fa
    Tanto per essere chiari se tutti avessero votato scheda bianca avrebbe vinto Schifani e sarebbe stato molto peggio Viviana Vi ++++++ ASSOLUTAMENTE NO! SI SAREBBE AVVERATO QUANTO PREVISTO DA BEPPE GRILLO E IL M5S NE AVREBBE BENEFICIATO ALLA GRANDE! QUELLO USCITO DALLA RIUNIONE E COMUNICATO DA CRIMI E LOMBARDI ERA NON DARE FIDUCIA AL PD E VOTARE I PROPRI CANDIDATI! BEPPE GRILLO AVEVA PREVISTO UN INCIUCIO PD-PDL AD UN RIFIUTO DI APPOGGIO DAL MOVIMENTO 5 STELLE E QUINDI NON HO VISTO ASSOLUTAMENTE LA NECESSITA' DA PARTE DEI 5 STELLE DI FAR ELEGGERE GRASSO! IL COMPITO DEI 5 STELLE E' QUELLO DI SCREDITARE PD E PDL FACENDO IN MODO CHE I 2 PARTITI FACCIANO PLATEALMENTE VEDERE QUANTO SIANO SIMILI E QUANTO LI ACCOMUNINO INTERESSI TRASVERSALI! LA SCELTA DI GRASSO MI FA PREVEDERE UN ACCORDO 5 STELLE TACITO E DA NON PALESARE! BEPPE GRILLO CREDO STIA RECITANDO COME VOI INFLUENCER DA STRAPAZZO!"
  • Jeffrey . Utente certificato 4 anni fa
    BASTA CON LE SEGHE...L'EUROPA CI VORREBBE CONDIRE COME CIPRO...SVEGLIA...BLOCCARE LA FOLLIA MENTRE QUI CI SI TRASTULLA CON I GOVERNI POSSIBILI...NESSUN GOVERNO SARA' MAI POSSIBILE SE "COMPATTI" NON BLOCCHIAMO l'Europa che si muove sotto sotto mentre l'ITALIA e i RAPPRESENTANTI degli italiani si fanno le seghe.... Grillo - per favore - svegliati e uccidi l'inedia...!
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Spinoza Il nuovo Papa è laureato in filosofia. Be’ dai, almeno uno ha trovato lavoro.
  • marco corrado poggi Utente certificato 4 anni fa
    Desidero sorvolare sulle penose intrusioni di chi vuole provocare e quindi creare confusione e perdita di linearità nella linea positiva di argomenti di discussione e stimolo alla nostra cultura. Desidero invece esprimere apprezzamento per le belle argomentazioni esposte dalla figlia di Olivetti, lunghe eh, ma belle per l'aspetto visionario e utopistico che contengono. E aggiungo: la cultura (in tutte le sue forme) ed il rispetto per l'uomo (per tutti gli uomini) e per la natura ci salveranno dalla mediocrità. Per chi crede, tutto questo è opera di Dio, per chi non crede ...merita cmq rispetto e amore.
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    ma adesso il Crimi, con due nuovi capi che gli hanno messo davanti cosa fara' ? passera' al PD ?
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    Vox scrive: PROPOSTA Alfano lo ha detto chiaramente: «Se proprio vuole governar Bersani, a Silvio spetta far il Presidente: è un affare per gli italiani! Occhio per occhio e dente per dente! In questo modo ci laviam le mani: Silvio, così, sarà sempre presente, senza andar in carcere domani! Del porco non si butta via niente! E come Silvio ce ne sono pochi -così conclude il torvo dirigente- Sennò accenderemo altri fuochi!» Questa proposta brilla per chiarezza: un vero concentrato … di monnezza!»
  • DAGLI UN POSTO ALLE PECORELLE 4 anni fa
    Prime crepe tra i grillini. Secondo voi come finirà? Stringeranno un'alleanza con il Pd 37% A furia di espulsioni si decimeranno 26% Grillo si dimetterà da Presidente 13% Si imporrà l'idea della libertà di coscienza 13% Grillo riuscirà a tenerli insieme 11% CHE DISINFORMAZIONE LIBERO! FINIRA' COME IN MOLTE PARTI D'TALIA DOVE LUCCA E' L'ESEMPIO DI GOVERNO PD-5STELLE: VERO BELLANDI E ROSELLINI? GRILLINI DIVISI IN 2 GRUPPI DOPO LA DIATRIBA ROSELLINI - GIORGI.
  • andrea vignolo 4 anni fa
    oggi ho visto Bersani in tv che faceva battute all'indirizzo del Movimento Cinque stelle,tronfio del fatto che qualcuno avesse votato per Grasso. Questo schifo di atteggiamento dimostra che a bersani come a tutti gli altri malfattori politici che hanno ridotto a macerie questo paese, ha a cuore solo ed esclusivamente il mantenimento dei privilegi, senza i quali peraltro, ne lui ne tanti come lui saprebbero come sbarcare il lunario. Comunque, la cosa più triste a vedere che milioni di persone si fanno ancora prendere per i fondelli. E comunque, vedere cittadini cinquestelle in parlamento #èunpiacere davvero :-) Andrea Andrea
  • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
    .. e allora? i 4.000 blogger finti 5stelle o veri piddioti dove sono andati? avuto Grasso, gabbato lu santu?
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      David, guarda che ti sbagli, i 4000 non erano transumanti, erano proprio del Pd che restavano nel Pd e si fingevano grillini, che il diavolo se li pigli!
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa
      Siamo stati 6 anni senza nemmeno un piddiota su questo blog poi sembrava un esodo il suicidio dei lemming a Botteghe Oscure erano rimasti solo i muri ma che cazzo ci avevano tutti questi idioti malnati? e a leggere i loro post, davvero un bel partito di gente seria e intelligente!!!!! Te li raccomando! credevo che quelli della Lega fossero i peggio d'Italia mi sono ricreduta e se qualcuno avesse mai avuto una mezza idea di fare palla con loro, a leggere questi squinternati maligni e assatanati, la voglia gli passava subito Ce ne sono tante di cose a questo mondo che si sono degradate, ma la degradazione del Pd è davvero una delle più mostruose mi spiace per tanta brava gente anziana che ancora ci crede ma se Berlinguer incontra qualcuno del gruppo dirigente attuale, come minimo si segna!
    • David M. Utente certificato 4 anni fa
      viviana, il pd ha ceduto l'8% dei suoi elettori al m5*. Molti di questi ora hanno il principale interesse di vedere un governo pd-5* (con annessa supplica di cacciare dalema co dal pd). dovete accettare che molti voti 5* non sono voti di persone proprio convinte fino in fondo. ps io mai votato pd (questa volta riv. civile e 5*) ma non sono un 5*.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Avevamo qui dentro l'intero pd, ma qualcuno è rimasto, chissà. Cordialità
  • Francesco Terrana ( - (i((io -) Utente certificato 4 anni fa
    Avete votato per uno che: 1)ha la casa in Svizzera, 2)le società offshore, 3)se ne frega dello tsunami di suoi elettori che gli chiedono di usare il pd come un cavallo di troia per entrare ad incidere sulle scelte di cambiamento promesse, 4)vuole decidere al posto dei suoi candidati eletti dai cittadini, ovvero vuole decidere al posto dei cittadini, non possiamo permetterci altri 20 anni di debiti e promesse!
    • rosario ardizzone 4 anni fa
      ...secondo te' i candidati del PD o PDL non sono manovrati dai loro segretari? E quando agiscono di testa succede il scillipotismo... ti piace ?! ci vogliono regole e regolamenti che OGGI LORO hanno sottoscritto.