Passaparola - L'economia dei sogni - Gila e Antonucci

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Guarda il video
(10:37)
newmadeinitaly.jpg

La deflazione colpisce tutti, semmai, colpisce a maggior ragione chi ha tanti beni, perché si svaluteranno. Se questo è vero come è dimostrato storicamente, quali saranno i modelli di vita, di economia, di politica che la deflazione premierà? Saranno quelli dei sogni, termine un po’ astratto, forse un po’ vago. In realtà i sogni sono proprio quelli che motivano, quelli che ci tengono in cammino verso un nuovo modello di vita, di una felicità sostenibile, una felicità non basata su consumi, bisogni indotti, ma sui sogni personali, di comunità, sociali, politici, economici. L’importante è averli e svilupparli. Chi saprà conservare la liquidità, salvaguardarla, avrà occasioni di investire nei sogni. Sennò in cosa investire? Non si tratta più di trovare la luce alla fine del tunnel ma di creare la luce per uscire dal tunnel! Il Passaparola di Nicola Antonucci e Paolo Gila

Buongiorno a tutti gli amici del blog, siamo Paolo Gila, giornalista e scrittore e Nicola Antonucci, consulente finanziario indipendente, nonché manager di multinazionali.
Giornali, docenti, anche i politici parlano da decenni di rischi, di crisi, di inflazione. La nostra tesi invece è deflazione. La deflazione è il contrario dell’inflazione, mentre con l’inflazione si verifica un aumento di prezzi, con un disagio sociale ed economico delle classi meno abbienti, la deflazione implica che i prezzi dei beni, dalle case alle pizze, scenderanno perché manca il danaro disponibile a acquistare beni, oppure perché i beni prodotti sono eccessivi. Cosa succede? Chi ha della liquidità, vedrà questo danaro rivalutarsi di giorno in giorno, e grazie a questa liquidità potrà comprare gli stessi beni a prezzi molto minori. Quello che abbiamo visto dalla crisi del 2001 e a seguire è stata una gestione della massa monetaria propensa a drogare l’economia, anche in Italia, che dovrebbe comportare un aumento dell’inflazione. Bene, questo non è avvenuto, quindi anche paventando rischi di inflazione, ancora gli ultimi dati di novembre dimostrano che il governatore Draghi è stato costretto a ridurre ulteriormente il tasso, perché il corpo economico è malato. Quindi è un corpo che di liquidità non ha più bisogno, c’è carenza di volontà di acquistare e quindi l’ipotesi deflattiva sta emergendo.
Nella crisi italiana si intrecciano almeno tre livelli. Il più esterno è legato alla crisi finanziaria, l’ultima riguarda lo scoppio della bolla immobiliare, ma abbiamo avuto nel 2001 anche le bolle legate ai titoli Internet. L’Italia sconta la chiusura di un lungo ciclo economico, iniziato con il piano Marshall del dopoguerra, che aveva caratterizzato il boom economico. A quell’epoca gli investimenti in attività produttive superavano di gran lunga le riserve tecniche delle aziende, nel senso che il ruolo della finanza era prioritario e grazie alla liquidità si costituivano imprese che venivano avviate e sviluppate. Nel 1992 in Italia c’è stata la speculazione sulla lira e da quel momento, come disse Gianni Agnelli, il patron della FIAT “Saremo tutti più poveri". Nel 1981 c’è stato il distacco della Banca d’Italia dal Ministero del Tesoro e nel corso degli anni '90 si è dato vita all’Euro. Noi scontiamo l’intreccio di tre grandi realtà: una crisi finanziaria legata alla sovrabbondanza di strumenti come i derivati; la chiusura di un lungo ciclo economico; l’avvio dell’Euro. Stiamo rischiando da una parte il default, il nostro debito pubblico cresce, e dall’altra parte rischiamo un processo di deindustrializzazione sistemico. L’alta mole di liquidità e di risorse finanziarie, che nel corso degli anni 50/60 aveva contraddistinto il nostro mercato, è svanita, siamo in un periodo di secche. E' una crisi mondiale, l’origine della crisi è fondamentalmente finanziaria. Quello che è successo dal 1997 in poi è stato un’enorme iniezione di liquidità in tutte le economie tra masse monetarie, strumenti finanziari, derivati. Un numero: negli anni '90 i prodotti finanziari valevano circa il 70% del Pil mondiale, quindi tutti i beni, tutti i servizi, tutte le attività prodotte nel mondo, fatto 100 avevano un riscontro in termini di carta finanziaria pari a 70, quindi meno dei servizi prodotti. Nel 2008 questo rapporto è salito di oltre 15 volte. Il mondo produttivo non può crescere di 15 volte e questa massa di carta verrà ridotta. Questo è uno dei meccanismi fondamentali della deflazione: un impoverimento globale del mondo, una svalutazione dei beni per poter essere acquistato da quella massa monetaria ancora valida, reale, disponibile nelle tasche dei risparmiatori.
Il nostro Paese si trova in una grande crisi di natura economica, sociale e politico, tuttavia abbiamo i mezzi e le capacità per uscire, perché c’è una grande quantità di giovani che crede nel futuro, che vuole fare impresa, che vuole progettare, condividere con altre persone, il proprio talento e le proprie capacità. L’Italia è piena di piccole eccellenze. Abbiamo dato un nome a questa realtà, le abbiamo chiamate "New Made in Italy" per un cambiamento che ci faccia uscire dalla palude della crisi e che dia slancio al futuro. L’Italia è costellata di piccole e medie imprese, di grande capacità e di grande inventiva. A Milano esiste per esempio la "Leonardo 3" una società nata diversi anni fa grazie a alcuni ricercatori che hanno ricreato le macchine di Leonardo in maniera virtuale, e la loro interpretazione ha consentito di sconfessare tutte le idee che erano state fatte dai baroni che insegnano all’Università. Questa capacità ideativa è oggi riconosciuta a livello mondiale come un punto fermo nelle conoscenze di Leonardo, se ci spostiamo di un migliaio di chilometri e andiamo a Monopoli, esiste una società costituita nel 2008 da due ingegneri trentenni, che hanno dato vita a Blackshape che costruisce velivoli leggeri per il trasporto da città a città, i cosiddetti servizi Fly City. Oggi questa realtà conta quattro anni di vita, 80 dipendenti, ha venduto 54 aerei in 26 nazioni e sta cercando, di sviluppare una base per una rete di distribuzione a livello mondiale. Esistono altre realtà come una società di Bologna che si occupa di chip per la diagnostica, un giovane ricercatore universitario ha brevettato un chip che consente di fare analisi cliniche, diagnostiche a distanza e consentire la telemedicina. Ma possiamo entrare anche nel campo del e-commerce e vedere come questo settore nato agli inizi degli anni 2000, possa contare a fine 2013 un giro di affari che supera i 24 miliardi di Euro. La cooperativa "Mangiare Sano" di Pescara, costituita da tre giovani che distribuiscono i prodotti locali su scala nazionale, in piccolo è stato fatto da questi giovani pescaresi quello che un altro imprenditore ha creato con il Marchio Eataly. Esempi di questo tipo sono numerosi. Non siamo al punto in cui gli occupati di queste aziende siano paragonabili alla grande occupazione degli anni '50, quando le aziende si chiamavano Falk, FIAT, Alfa Romeo o Sip, certo è che da qui dobbiamo ripartire. Dobbiamo considerare che è nel "New Made in Italy" la nostra potenziale risorsa dove le nuove tecniche, le nuove formule di raccolta di capitali, potrebbero essere impiegate. Pensiamo attraverso la Rete cosa si può fare con il crowdfunding o ai minibond per le piccole e medie imprese. Sono argomenti che nascono in ambito economico, ma che devono poi trovare nella sfera politica, civile, altri ambiti di discussione per la valorizzazione.
Quali prospettive da questo scenario deflattivo? La deflazione colpisce tutti, semmai, colpisce a maggior ragione chi ha tanti beni, perché si svaluteranno. Se questo è vero come è dimostrato storicamente, quali saranno i modelli di vita, di economia, di politica che la deflazione premierà? Saranno quelli dei sogni, termine un po’ astratto, forse un po’ vago. In realtà i sogni sono proprio quelli che motivano, quelli che ci tengono in cammino verso un nuovo modello di vita, di una felicità sostenibile, una felicità non basata su consumi, bisogni indotti, ma sui sogni personali, di comunità, sociali, politici, economici. L’importante è averli e svilupparli. Chi saprà conservare la liquidità, salvaguardarla, avrà occasioni di investire nei sogni. Sennò in cosa investire? Non si tratta più di trovare la luce alla fine del tunnel ma di creare la luce per uscire dal tunnel! Passate parola!

banner_475x65.gif

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • G. 4 anni fa mostra
    NIENTE 5 STELLE PER LA SAR ! ! ! http://pinoz6700.blogspot.it/2014/01/niente-5-stelle-per-la-sar.html
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    Il magistrato Paolo Ferraro ha lanciato in rete un duro messaggio rivolto ai burattinai del Nuovo Ordine Mondiale Conosciamo tutti il magistrato Paolo Ferraro e apprezziamo da tempo il suo coraggio e la sua determinazione, come conosciamo le sue battaglie per la verità e per la giustizia. Da tempo oggetto di una vera e propria persecuzione umana e giudiziaria per aver avuto il coraggio di indagare nel campo minato dei servizi segreti deviati e delle tecniche di controllo e manipolazione mentale, ha ricevuto minacce e ha subito attentati, subendo pesanti ritorsioni sulla sua vita privata e professionale. Ma non si è fermato e continua a denunciare il marciume dei poteri occulti che manipolano la politica, la magistratura, l’economia, le forze armate e gli apparati dello Stato. Grazie a lui e alla sua incessante azione divulgativa, sempre più persone sono venute a conoscenza del mondo oscuro che si cela dietro alle nostre istituzioni e degli obiettivi dei burattinai che stringono nelle mani i veri fili del potere. Paolo Ferraro è stato lo scorso 14 Dicembre nostro ospite al Congresso Nazionale del P.A.S. che si è tenuto a Roma, ribadendo nel corso di un suo lungo e apprezzato intervento le sue posizioni e le sue denunce. E ha recentemente realizzato un nuovo video, diffuso sulla rete, in cui si rivolge direttamente ai fautori del Nuovo Ordine Mondiale, lanciando un messaggio forte e chiaro: Vergognatevi! Giù le mani dall’umanità, giù le mani dal cielo e dall’aria, giù le mani dai bambini, giù le mani dalla giustizia e dalla politica! Il vostro tempo è finito e presto dovrete rendere conto all’intera umanità delle vostre nefandezze. É questo, in sintesi, ciò che Ferraro dice rivolgendosi a questi grandi burattinai. Si tratta di un messaggio molto forte e diretto, di cui qui di seguito vi proponiamo una sintesi, seguita dal link dove potrete accedere al video. Raccomandiamo a tutti i nostri lettori di vederlo con la massima attenzione. “Nn toccate l’acqua paolo ferraro
    • claudio casalini 4 anni fa mostra
      “Non toccate la società civile. Voi che state inquinando il mondo militare, lo usate per le sperimentazioni, lo portate a schiacciare i popoli della terra” “Non toccate il diritto alla gente a costruirsi un futuro usando strumentalmente sinistra, destra, poteri, contropoteri, poteri occulti. La gente ha una risorsa ancora: l’anima. La gente sta capendo, la gente vuole salvarsi, ma non vuole più solo salvare il vostro lurido mondo fatto di danaro, dello sfruttamento produttivo. Del produrre per distruggere e distruggere per produrre” “Non vi azzardate a dire che fate la guerra per la pace, e la pace in realtà la fate per la guerra. Perché anche questo trucco ormai è svelato” “Non continuate a infiltrare il mondo di quelli che una volta si chiamavano complottisti, che adesso non lo sono più. Sono un progetto politico collettivo che porterà la gente finalmente a capire che esistono ancora veri valori, beni supremi, e una capacità di fare una politica dal basso, vera” “É finita, signori belli! Ora solo la violenza pura potete esercitare. Potrete pure portare l’umanità alla terza guerra mondiale, e io non lo auguro assolutamente a nessuno, ma non ne uscirete vincitori. State perdendo, avete programmato il default, la crisi del mondo moderno occidentale capitalistico non poteva non venire, ora ripartiamo con un progetto millenario, nuovo, fondato sui valori umani, e voi starete a guardare … perché siete pochi, siete violenti, siete ricattatori, e noi siamo persone per bene” “Non toccate anche la giustizia umana. Avete deviato la magistratura, avete resa customer degli altri poteri, avete cambiato il corso che aveva fatto, tramite la Costituzione, la nostra magistratura un organo che in qualche modo tutelava effettivamente i diritti. Adesso, oggi, in questo momento, una parte della gente sa che usate il diritto, un guazzabuglio infinito di norme, maxima iniuria, come diceva Catone, per governare un popolo insipiente e per ingabbiarlo usando le regole come una ragnatela, e
    • claudio casalini 4 anni fa mostra
      “Non toccate, non vi azzardate, a toccare la politica. Avete reso da sempre la politica uno strumento ignominioso di controllo, gestione e condizionamento. Creato partiti come apparati di condizionamento che tramandano al loro interno solamente slogan per gestire disinformando la gente e per governarla occultamente in un finto dissidio, che nasconde un profondo accordo per dominare” “Non toccate, non vi azzardate a toccare, i valori spirituali di un popolo, il Popolo Italiano, perché avete costruito un progetto malato, fatto di potenze militari, fatto di tecniche di controllo ancora peggiori di quelle individuali sugli uomini e le donne e, oggi, state addirittura pensando di poter condizionare definitivamente questa umanità attraverso … di tutto: la disinformazione, l’assurda impossibilità di far capire alla gente quello che state combinando” “Non toccate, non toccate assolutamente, i valori di questa società italiana e di questo popolo occidentale perché, se la democrazia è stata per voi una presa per il culo, essa è da sempre il simbolo del popolo che sceglie e decide, la politica non potrà che essere ripresa in mano dalla gente. Tutto quello che state facendo, signori belli, esce fuori. Esce fuori anche grazie al sacrificio di intellettuali, delle persone, ed è il momento in cui le verità escono a galla” “Avete voluto anche toccare la chiesa, io sono laico. Non toccate il valore religioso che sta dietro l’impianto cattolico. Perché il valore religioso di Cristo, del Cristo che insegna il rispettarsi nell’umanità, è un valore che non solo vi schiaccia, vi travalica, ma che non potete cancellare perché anche noi che siamo laici lo facciamo nostro” “Non toccate, assolutamente, i bambini. Luridi pedofili, assassini, che state ricostruendo un mondo fatto di sopraffazione, di sesso volgare, di uso strumentale dei bambini, fatto di falsità, di coloro che fanno il bianco nero e il nero bianco, di inversione dei valori” “Non toccate la società civile. Voi che state inqu
    • Carmine delle cave 4 anni fa mostra
      Spero che molta più gente recepisca il tuo messaggio...il magistrato e' una persona ben informata e mi auguro che sto cazzo di popolo si dia una svegliata....sono ottimista e ciò che ci stanno facendo e' anni che lo divulgo passando per complotti sta o paranoico....la gente e ' plagiata dai media e dal controllo mentale tramite aerosol terapiabellica dette scie chimiche che solo chi non vuole capire non le vede....il magistrato e' un grande e al suo pari c'è GIANNI LANNES che svolge un lavoro che nessun giornalista osa divulgare.....sono pochi quelli con le palle
    • claudio casalini 4 anni fa mostra
      “Non toccate l’acqua. É il bene comune da sempre dell’umanità, state privatizzando ciò che appartiene alla gente. In nome del profitto economico, in nome dell’assurda affermazione che l’acqua gestita dalle strutture pubbliche non è redditizia da gestire. VERGOGNATEVI!” “Non toccate il cielo e l’aria. State facendo esperimenti di nascosto, abbiamo le prove che sostanze chimiche irrorano il cielo. Volete intervenire sulla natura, deviarla, condizionarla e controllarla, sopra la gente e sopra la testa della gente. VERGOGNATEVI !” “Non toccate il cibo. Avete tentato disperatamente di ridurre alla fame il terzo e quarto mondo, riuscendoci. Adesso pretendete di ricattare il mondo occidentale attraverso gli OGM, e cioè gli organismi geneticamente modificati, che sottraggono l’autonomia agricola e produttiva alla gente. VERGOGNATEVI !” “Non toccate gli uomini e le donne. State sperimentando tecniche di condizionamento mentale da 50 anni, ereditate dai “grandi” gestori dell’abominio dell’umanità, i lager nazisti, e siete peggio di loro. Ve li siete portati in casa, avete costruito il progetto “Monarch” e il progetto “MK-Ultra”, gestite bambini e donne come schiavi. Ne avete usate tante, ne avete fatte tante in Italia, di tutti i colori e sta uscendo tutto fuori: manipolazione mentale, condizionamento mentale, tecniche di controllo…” “Non toccate la gente. Beni economici e sociali che appartengono alla gente. State per aggredire i beni fondamentali: la casa, la solidità economica, l’equilibrio psicologico della gente, assediandoli sui beni che fanno di questo occidente almeno un lume di civilità” “Non toccate, non vi azzardate, a toccare la politica. Avete reso da sempre la politica uno strumento ignominioso di controllo, gestione e condizionamento. Creato partiti come apparati di condizionamento che tramandano al loro interno solamente slogan per gestire disinformando la gente e per governarla occultamente in un finto dissidio, che nasconde un profondo accordo per dominare”
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    FORMAZIONE COLLETTI BIANCHI MEMMT, SERVONO FONDI. Senza giri di parole il messaggio a voi è questo: l’11 e il 12 gennaio il nostro capo-economista Warren Mosler verrà in Italia. Il 12 sarà una giornata fondamentale, di quelle che se fossimo in un altro mondo accadrebbe con regolarità ogni mese dell’anno. Succederà che Mosler terrà una ‘intensiva’ di 12 ore coi referenti economisti dei Gruppi Territoriali MEMMT, con gli aderenti ai gruppi come spettatori. L’intensiva serve per, e qui parlo come si mangia, dare ai nostri colletti bianchi le palle d’acciaio di competenza che servono per essere credibili quando si dice… … TUTTI A CASA, BASTA EURO, SALVIAMO L’ITALIA… Mosler come sempre ha fatto per noi verrà gratis (con inseparabile moglie), ma la linea aerea e gli hotel non sembrano seguire il suo esempio e sfacciatamente ci chiedono dei soldi. Noi ci auto tasseremo, ma se qualcuno di voi ha i 10 euro da investire per la formazione della nostra classe dirigente MEMMT, siete pregati di donare qui: CODICE IBAN IT08 Y076 0113 6000 0101 1114 780 CODICE BIC/SWIFT BPPIITRRXXX INTESTATO A: ASSOCIAZIONE MEMMT TOSCANA POSTE ITALIANE Ora due parole di sostanza, brevissimo. Osservate cosa è successo in Italia (e non solo) negli ultimi decenni e soprattutto in questi ultimi anni dove fra M5S e Forconi e Sovanisti vari sembrava che scoppiasse la Revolucion! Un flop fra ridicoli ragazzetti penta stellati con la cravattina e le Nike alla Camera che proclamano “Noi ora sappiamo governare!!”, che è come se mio cugino Gigetto di 8 anni fosse stato alla Playstation un mese e dicesse “Io oggi so gestire il CERN di Ginevra”; e lo sconsolante spettacolo dei Forconi e ‘Noinonsiamoforconi ma siamo quegli altri incazzati”. Come ho scritto e detto in TV, non solo non c’è una singola persona fra tutti questi in grado di gestire il ministero del Tesoro per 80 secondi filati, ma non sanno neppure chi è il Potere, come agisce né quali Macro-competenze servono per combatterlo. Io mi sono
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa mostra
      BEVI COL TAPPO, NON FA MALE
    • claudio casalini 4 anni fa mostra
      Io mi sono veramente stufato di ripeterlo, non ne posso più. Io me ne sono tornato da 11 anni fra la City di Londra, gli USA, Bruxelles o Francoforte con l’idea precisa di chi sono, quelli che comandano tutto, e ci ho lavorato sopra come un dannato. Ma no. In Italia la contestazione, da 40 anni, non studia e vuole solo sbraitare colpa della casta o delle pensioni d'oro ecc.. Al Potere non si scompone neppure un pelo del pube. La conclusione è semplicissima. Ci servivano 3 cose: A) Un impianto economico e una conoscenza dei codici del Potere eccezionali. Oggi l’abbiamo: la Mosler Economics MMT, Warren Mosler e i suoi accademici USA, col francese Parguez. Poi il mio apporto investigativo e divulgativo. B) Una grande squadra di colletti bianchi con le palle d’acciaio capaci di entrare alla BCE, al Tesoro, domani, e non farsi ridere dietro dal portinaio di Eurotower o di via XX Settembre, anzi, lasciare tutti di sasso: non l’abbiamo ancora (ergo Mosler da noi il 12). C) Un sostegno di attivisti e imprenditori italiani che si occupasse di divulgazione popolare e di finanziamenti della MEMMT. Abbiamo una piccola squadra dei primi, i secondi ci hanno ronzato attorno e poi si sono dimostrati degli struzzi incapaci di vedere oltre la prima metà del loro becco. Come ho detto e scritto, sono quelli ‘che tutto si risolve nel micro’, quando il colosso del Potere li devasta tutti nel macro. Inutili. Quindi niente fondi, siamo sempre al verde. Ma cosa volete fare in Italia? Dannato in questo Paese chiunque si avventuri intellettualmente oltre “governo ladro”, o fisicamente oltre fare pizze (magari anche Kebab ultimamente). Ok, se potete versare per il 12 gennaio fatelo, grazie. PB
  • claudio casalini 4 anni fa mostra
    Francesco Amodeo Finalmente i parlamentari 5 stelle a cui ho scritto mi hanno spiegato perchè certi temi non li trattano anche se sono la vera causa di tutti i problemi economici del paese: "Sono temi complessi la gente non li capirebbe". E' un po come se un malato dovesse subire un'importante operazione per salvarsi ma qualcuno domanda al medico perchè non lo operate ? Ed il medico rispondesse "meglio evitare sarebbe troppo difficile spiegare al paziente il genere di operazione".
  • blackandavid 4 anni fa mostra
    il post non l'ho letto... ma in fondo.. che cazzo me ne fotte a me!!!
  • ANTONIO DABROSC Utente certificato 4 anni fa mostra
    NESSUNO PARLA DELLA MANCATA PRESENTAZIONE DELLE LISTE M5S IN SARDEGNA ? M5S HA L'OBIETTIVO DEL 51% E INVECE NON RAGGIUNGERA' NEANCHE L' 1 %.
  • me 4 anni fa mostra
    auguri viviana
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    PERCHE' NON C'E' LA RAPIDITA' DI PRIMA? QUELLO DELLA SCOLORINA E' AL CESSO?
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    C'E' ANCHE "MA VATTLA A TOR IN TAL CUL!" MA TU CI VAI SENZA INCORAGGIAMENTI, VERO?
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    VIVIANA VIVARELLI NON HA TROVATO 5 EURO PER CONTRIBUIRE AL 3° V-DAY MA ABRA' TROVATO 5 EURO PER NON MORIRE DEMOCRISTAINA ANDANDO A VOTARE COOOOOPERLOW
    • he is a shitty arrow () Utente certificato 4 anni fa mostra
      Si vede che lei lavora, non guadagna facendo il trollonzo!! Sai cosa vuol dire? Mai provato a lavorare?
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    VIVIANA VIVARELLI Nel 2004 appoggia all'elezione da Sindaco SERGIO COFFERATI http://www.radioradicale.it/soggetti/viviana-vivarelli E prima ancora: Molti faxano un perentorio "Dai Romano", come Nicoletta Landi e Viviana Vivarelli. Da vedere sul finale di questo articolo del Corriere della Sera http://archiviostorico.corriere.it/1995/febbraio/11/Romano_prepara_Partito_ democratico_co_0_9502114738.shtml"
    • he is a shitty arrow () Utente certificato 4 anni fa mostra
      Come si dice dalle tue parti? La vaca at ta fat!! Pensavano a te quando lo coniarono?? Assolutamente si
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    GRILLO E GLI AUGURI A BERSANI Mi si nota di più se faccio gli auguri a Bersani per ultimo? Sì. Bravo Grillo, conosce le tecniche dello spettacolo. QUALCHE SFIGATO NON E' NEMMENO D'ACCORDO CON ZUCCONI ANCHE SE VI HA TROVATO ALMENO QUALCOSA DI LOGICO NEGLI AUGURI 5 STELLE! ALLORA VEDIAMOLA DAL PUNTO DI VISTA DEI GRILLINI Voi siete niente !! - PAOLA TAVERNA Paola Taverna: "Berlusconi? Un giorno di questi je sputo E POTREI ANDARE AVANTI CON PIAZZALE LORETO IMPICCHIAMOLI CI VORREBBERO LE BR E TANTO ALTRO CHE AVETE SCRITTO QUI. DA QUESTO PUNTO DI VISTA GLI AUGURI DI BEPPE GRILLO, MEGAFONO E LEADER DEL M5S SONO ALMENO """""""GROTTESCHI""""""""! VOI PIRLA CHE NE PENSATE?
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    VIVIANA VIVARELLI, MA LEI MI LASCIA ESTEREFATTO! UNA GRILLINA COME LEI, CON LA SUA PENSIONE E QUELLA DEL MARITO, NON E' RIUSCITA A TROVARE 5 EURO PER FINANZIARE LE SPESE SOSTENUTE PER L'ULTIMO V-DAY? COSA C'E' CHE NON TORNA IN CERTI PERSONAGGI CHE PASSANO ORE ED ORE SU QUESTO BLOG?
    • he is a shitty arrow () Utente certificato 4 anni fa mostra
      Mantovano, inizi con scritti in stile mafioso?? fascista e mafioso come dicevo ieri non ti smentisci mai?.... prossimi nick suggeriti : MAGNATURTEI MN PERDITEMPO MN IDIOTONE MN
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    IN VISTA DELLE ELEZIONI EUROPEE MAGARI AVRA' PENSATO DI RISPARMIARSI UNA FIGURACCIA ALLE ELEZIONI IN SARDEGNA, PER DIRLA TUTTA "MEGLIO NON FARSI VEDERE ALL'8% IN TELEVISIONE" E "MEGLIO NON INCONTARRE IN UN TOUR ELETTORALE I MINATORI SARDI" CHE NE PENSATE, MIEI AFFEZIONATI SGUATTERI?
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa mostra
      commento altamente molesto e che non deve comparire su questo blog mettete a questo pazzo la camicia di forza!!
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    SEI MESTRUATO OGGI MISTER SCOLORINA? ++++++++ "SARDEGNA NESSUN SOTTOMESSO PERVENUTO????????? ++++++ SCHERZI A PARTE, SE TUTTA LA SARDEGNA NON E' RIUSCITA A PARTORIRE UNA MACIATA DI GRILLINI DOC PER IL PADRONE, E CON TUTTO IL TEMPO CHE HANNO A DISPOSIZIONE I SARDI, HO RAGIONE NEL SOSTENERE CHE CERTE REGIONI E' MEGLIO DONARLE GRATUITAMENTE AL NORAFRICA?
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    GRILLO E LA SARDEGNA A questo si aggiunge il fatto che una campagna elettorale regionale sarebbe alquanto problematica perché Grillo ha alcune questioni irrisolte in Sardegna ed in particolare nel Sulcis dove a promesse molto impegnative non è seguito un grande impegno e non bastano le solite scuse di circostanza a giustificare completamente il Movimento 5 Stelle… ovvero, in parole povere, se lo prendono i minatori di Carbonia come minimo gliene cantano quattro.
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    SARDEGNA NESSUN SOTTOMESSO PERVENUTO????????? ++++++ SCHERZI A PARTE, SE TUTTA LA SARDEGNA NON E' RIUSCITA A PARTORIRE UNA MACIATA DI GRILLINI DOC PER IL PADRONE, E CON TUTTO IL TEMPO CHE HANNO A DISPOSIZIONE I SARDI, HO RAGIONE NEL SOSTENERE CHE CERTE REGIONI E' MEGLIO DONARLE GRATUITAMENTE AL NORAFRICA?
  • giulio nicosia 4 anni fa mostra
    Probabilmente non basta la "rete" per costruire la lista del M5S e un candidato alla Regione Sardegna. Probabilmente è anche utile un minimo di dialettica libera e democratica e senza padrone.
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    SARDEGNA NESSUN SOTTOMESSO O PERVENUTO?
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    io SO che è stato per evitare altri casi MASTRANGELI-LABRIOLA-FURNARI-ZACCAGNINI-GAMBARO-DE PIN-ANITORI-VENTURINO-TAVOLAZZI-FAVIA (avete presente?) davide lak ++++++ ALLORA POSSIAMO CONVENIRE CHE TUTTA LA SARDEGNA NON HA SAPUTO DARE A SE STESSA DELLE PERSONE CHE POSSANO DEFINIRSI 5 STELLE DOC?
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    GRILLO E GLI AUGURI A BERSANI Mi si nota di più se faccio gli auguri a Bersani per ultimo? Sì. Bravo Grillo, conosce le tecniche dello spettacolo. QUALCHE SFIGATO NON E' NEMMENO D'ACCORDO CON ZUCCONI ANCHE SE VI HA TROVATO ALMENO QUALCOSA DI LOGICO NEGLI AUGURI 5 STELLE! ALLORA VEDIAMOLA DAL PUNTO DI VISTA DEI GRILLINI Voi siete niente !! - PAOLA TAVERNA Paola Taverna: "Berlusconi? Un giorno di questi je sputo E POTREI ANDARE AVANTI CON PIAZZALE LORETO IMPICCHIAMOLI CI VORREBBERO LE BR E TANTO ALTRO CHE AVETE SCRITTO QUI. DA QUESTO PUNTO DI VISTA GLI AUGURI DI BEPPE GRILLO, MEGAFONO E LEADER DEL M5S SONO ALMENO """""""GROTTESCHI""""""""! VOI PIRLA CHE NE PENSATE?
  • frocione 4 anni fa mostra
    Che fine ha fatto Grethe?
  • frocione 4 anni fa mostra
    sto guardando "zivago", li si' che avevano le palle.
  • frocione 4 anni fa mostra
    Abbiamo da scegliere solo il tipo di suicidio che ci aggrada, col gas? dalla finestra? impiccagione?
  • frocione 4 anni fa mostra
    Il made in italy è una cagata pazzesca, sono prodotti cinesi col marchio messo a prato, viviamo ancora col mito del rinascimento ormai lontanissimo di persone che si sono fatte il culo contro gli allora democristiani che li ostacolavano.
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa mostra
      vedere nick come il tuo fa capire che ,davvero,ci son persone come te arretrate culturalmente e rimaste al rinascimento...saluti..
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      hai ragione - ormai direi sia divenuta del tutto superflua la dicitura "made in..." dato che tutto si produce lì
  • frocione 4 anni fa mostra
    eccomi qua
  • Praterie variabili 4 anni fa mostra
    Sardegna 1 casaleggio associati 0! Ed è solo l'inizio del travaso dei voti verso Democrazia Atea!
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    VE LO IMMAGINATE IL MIO MESSAGGIO DI AUGURI SE UN CERTO COMICO FINISCE IN OSPEDALE PER UN INFARTO? AH AH AH AH AH
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    NON MI AVETE ANCORA CLIKKATO MERDINE?
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    FA IN TEMPO AD ANDARTI DI TRAVERSO CON QUELLO CHE E' RIMASTO. NON GARANTISCO DI RIGARTI IL VISO CON UNA LACRIMUCCIA MESSO IN UN CERTO POSTO: FORSE CE L'HAI FIN TROPPO COMODO!
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa mostra
      Con quello ch'è rimasto. Allor Confermi. Eri quello di Tze Tze a cui è scoppiato. Troppo Botolino... Condoglianze. Piangi, piangi pure. Oppure scrivi al nano che ti regala la Pompetta USAta. Sai, i fondi di MAgazzino per la Befana... :) BAciotti. Sul Culetto.
    • francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa mostra
      KLIKK
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    IL 18 DI GENNAIO ARRIVERA' ALL'ARISTON DI MN UN DI BATTTISTA CHE DIRA': "SIAMO PRONTI A GOVERNARE IL PAESE"! +++++ DOPO SOLI 6 MESI DI PRATICANTATO UN ARCHITETTO O UN INGEGNERE O UN MEDICO SANNO GIA' FARE LA PROPRIA PROFESSIONE? POVERO MINCHIODIBBA FRA LE NUVOLE!
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    TI CAGO ANCHE IN TESTA SE MI DOVESSI TROVARE DAVANTI AD UNO SCEMO COME TE!
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    IL TURNO DOMENICALE LO FA BIFOLCHI TOCO DE MERDA? ++++++++++++++ POVERO GRILLO, O NON C'E' PIU' CON LA TESTA O SI E' MESSO IN CODA AGLI IPOCRITI CHE DISPENSAVANO PENSIERI FELICI PER LA PRONTA GUARIGIONE DEL BERSANI. DOPO TUTTO QUELLO CHE HA DETTO E CHE AVETE SCRITTO AH AH AH AH AH DALL'INVOCARE LA FORCA, LA FUCILAZIONE, PIAZZALE LORETO........ SIAMO ARRIVATI A: Bersani, ti aspettiamo, non fare scherzi. GRILLO, MA NON LI VOLEVI "TUTTI A CASA"? NON GLI POTEVI AUGURARE DELLE BRISCOLE, DEI TRESETTE, DELLE SCALE 40 NEL COMODO BAR DEL SUO PAESELLO? ANCHE DA QUESTO SI VEDE COSA E' IL 5 STELLE: UNA COMBRICOLA DI PIDDINI!
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa mostra
      Una costola sana, sciocchino. Rammenta che s'era candidato alla Presidenza Grillo, ma rifiutato dai Dalemiani. Troppo Onesto... FAtti una Sega, che pigli PAce... BAci, su quel che ti rimane del Volatile... :)
    • francesco Folchi Utente certificato 4 anni fa mostra
      Stron2etto viemmelo a dire in faccia ... quel che devi dire ... nel frattempo .... KLIKK
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    Molto tempo fa Beppe disse una cosa fantastica:il debito non lo paghiamo, ke potranno farci più di quello ke già stanno facendo? +++++ POVERI SCEMI! PROVATE AD AVERE UN DEBITO COI BENZINAI DELLA VOSTRA ZONA E PROVATE A FARVI IL PIENO ALL'AUTO SE VI RIESCE! NON AVETE MAI VISTO COME COMMERCIANO CERTE AZIENDE SPECIALMENTE CON GENTE POCO AFFIDABILE COME I MERIDIONALI? SE VOGLIONO LA MERCE NON ESISTONO PAGAMENTI DI NESSUN GENERE SE NON IL "PAGAMENTO ANTICIPATO"! QUINDI BEPPE HA DETTO UNA STRONZATA A PROPOSITO DI DEBITO DA NON PAGARSI!
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    LE POVERE MINKIE DI C.A. DISOCCUPATO SCRIVE A BERLUSCONI, LUI RISPONDE COSI' +++++++ E A QUESTO NON E' ANDATA PEGGIO? Savona, imprenditore in crisi si dà fuoco Aveva chiesto aiuto a Beppe Grillo
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    Molto tempo fa Beppe disse una cosa fantastica:il debito non lo paghiamo, ke potranno farci più di quello ke già stanno facendo? +++++ POVERI SCEMI! PROVATE AD AVERE UN DEBITO COI BENZINAI DELLA VOSTRA ZONA E PROVATE A FARVI IL PIENO ALL'AUTO SE VI RIESCE! NON AVETE MAI VISTO COME COMMERCIANO CERTE AZIENDE SPECIALMENTE CON GENTE POCO AFFIDABILE COME I MERIDIONALI? SE VOGLIONO LA MERCE NON ESISTONO PAGAMENTI DI NESSUN GENERE SE NON IL "PAGAMENTO ANTICIPATO"! QUINDI BEPPE HA DETTO UNA STRONZATA A PROPOSITO DI DEBITO DA NON PAGARSI!
  • Mattia Oliva 4 anni fa mostra
    non è che oggi non abbiamo inflazione, nonostante la tanta moneta presente nel mercato, perchè il moltiplicatore si è ridotto?!? mi spiego meglio: l'inflazione è data (tra le varie variabili) dalla quantità stampata di moneta per la velocità di circolazione (ovvero il moltiplicatore, ovvero se stampo 100 € e li dò a Pino, poi Pino li spenderà da Gino che li rispenderà da Luigi, ecc... facendo appunto circolare la moneta e trasformando i 100 € stampanti in, ad es., 500 € di pil/fatturato)! Bene, diminuendo la fiducia (comportamento naturale in un mercato depresso e in crisi), diminuisce la velocità di circolo della moneta e quindi non si crea inflazione. Il problema sarà quando la fiducia tornerà (nel mondo la ripresa è già iniziata!) e quindi ritornerà il moltiplicatore ad aumentare con la conseguente alta inflazione. Anche se, immagino che quando la fiducia tornerà, la BCE e le altre banche faranno manovre restrittive (togliendo moneta dal mercato) e quindi rimanteranno il livello ottimale di moneta... no?!? Mattia
  • Virgilio MN 4 anni fa mostra
    POVERO GRILLO, O NON C'E' PIU' CON LA TESTA O SI E' MESSO IN CODA AGLI IPOCRITI CHE DISPENSAVANO PENSIERI FELICI PER LA PRONTA GUARIGIONE DEL BERSANI. DOPO TUTTO QUELLO CHE HA DETTO E CHE AVETE SCRITTO AH AH AH AH AH DALL'INVOCARE LA FORCA, LA FUCILAZIONE, PIAZZALE LORETO........ SIAMO ARRIVATI A: Bersani, ti aspettiamo, non fare scherzi. GRILLO, MA NON LI VOLEVI "TUTTI A CASA"? NON GLI POTEVI AUGURARE DELLE BRISCOLE, DEI TRESETTE, DELLE SCALE 40 NEL COMODO BAR DEL SUO PAESELLO? ANCHE DA QUESTO SI VEDE COSA E' IL 5 STELLE: UNA COMBRICOLA DI PIDDINI!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus