Consultazione M5S: quale correzione per il proporzionale?

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
consultazione_correzione_.jpg

Oggi gli iscritti ceritificati votano per il quarto punto della legge elettorale del M5S dopo la scelta del proporzionale, del collegio intermedio e dell'applicazione di correzioni al proporzionale.
Si deve decidere quale tipo di correzione applicare al sistema proporzionale. Il professor Aldo Giannulli in un video ha esposto i funzionamenti delle correzioni al proporzionale e i pro e i contro di ognuna di esse.
Se vuoi puoi vedere o rivederela lezione del prof. Aldo Giannuli su questo tema.
Il sistema di votazione sarà attivo oggi giovedì 13 febbraio dalle ore 10:00 alle ore 19:00.
Il tuo voto è importante!
Partecipa!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • enrico 3 anni fa
    Non riesco a trovare i risultati del quarto quesito, cioè: Quale correzione per il proporzionale? Visto che è partita la quinta consultazione sulle soglie di sbarramento è importante sapere tale risultato grazie e buon lavoro
  • Francesco Cagliari 3 anni fa
    Avete notato ? Da inizio 2013 non escono più libri contro Berlusconi. Da dopo le elezioni dello scorso anno. Da dopo le "intese".
  • Stefania Di Luca Utente certificato 3 anni fa
    scusate, i risultati di quest'ultima consultazione sono già stati pubblicati?
  • loredana guerro guerro Utente certificato 3 anni fa
    VORREI PARTECIPARE MA NON RIESCO PERCHè, MI SONO ISCRITTA DIVERSI MESI FA..
  • Antonio Viva Utente certificato 3 anni fa
    non riesco a votare , sono regolarmente iscritto , il mio voto è proporzionale corretto , mettetelo dentro se volete
  • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
    una considerazione: il mondo non é la rete, il mondo é anche tanto altro. L'infatuazione per questo modo di socializzare, di comunicare, di decidere non é la panacea di tutti i mali, anzi é vero il contrario: la gestione delle nostre vite con questi nuovi sistemi sará sempre piú manipolabile e controllabile! Ci stiamo infilando in un imbuto senza la possibilitá di uscirne piú! Evviva la disubbidienza di rete ( chissá cosa penserá il grande fratello che con il suo occhio ed il suo orecchio controlla il mondo....!
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      Il mio pensiero va soprattutto ai vecchi. Questo è un paese di anziani, e molti non sanno nemmeno timbrare il biglietto in autobus. Anche loro hanno diritto al voto e penso che il metodo tradizionale, la scheda elettorale cartacea, si debba usare ancora. La maggior parte degli anziani vorrebbe uscire da questa Europa e magari cacciare i politici a calci. Ma se si considera solamente il voto online, allora li si esclude dal voto. Anche a loro bisogna dare la possibilità di esprimere un opinione e di aiutarci a migliorare l'Italia.
  • stefano c. Utente certificato 3 anni fa
    Quando i partiti la fanno complicata sulla legge elettorale. Anzichè l'italicum alias porcellum con quorum, potevano semplicemente restando sul solco tracciato dalla consulta, tenere il proporzionale per camera e senato ed introducendo il ballottaggio tra i primi due partiti vincenti e, al vincente del ballotaggio 330 seggi a camera e 163 a senato. Quindi una soluzione rapida anti inciucio perchè si parla di partiti e non di coalizioni che garantisce governabilità. Forse la faccio troppo semplice però per me sarebbe stata la via breve ed efficace per andare al voto ed avere un parlamento legittimo per cambiare la nazione.
  • pablo pedicini (djembe73) Utente certificato 3 anni fa
    Dal bel mezzo del mar della mia ignoranza,gradirei che la nostra proposta di legge elettorale sia integrata con: vincolo di coalizione,ossia non deve essere possibile cambiare alleanze dopo il risultato elettorale,al massimo che si possa uscire da tale coalizione ma senza crearne una diversa da quella votata. Poi metterei in costituzione un referendum semestrale ove il popolo può dare la fiducia o no al governo in base al lavoro svolto (troppo bello che la fiducia dipenda da chi mangia con il governo). In fine la possibilità per i cittadini di mandare a casa i suoi rappresentanti qualora si rivelino inadeguati e non ottemperanti alle promesse fatte
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      considera che il popolo é formato anche da coloro che ci mangiano con il Governo in essere e la loro percentuale e di circa il 30% del corpo elettorale. Se consideriamo che il 35% del corpo elettorale non vota chi con il sistema ci mangia é una forza ragguardevole che maivorrá il cambiamento. La lotta sará all'ultimo sangue e all'ultimo voto, altro che referendum ogni sei mesi.
  • illenia c. Utente certificato 3 anni fa
    mi sono iscritta più di un anno fa e non riesco mai a votare.....ma ci sono ancora????
    • pablo pedicini (djembe73) Utente certificato 3 anni fa
      Se riesci a fare login nel sito m5s,quindi vedrai il tuo nome e cognome in alto a destra,dovresti riuscire tranquillamente a votare. Attenzione la registrazione deve essere fatta al sito m5s non al blog di Grillo
  • BALDARI UMBERTO 3 anni fa
    non capisco cosa e'...se e' una presa per il culo...gli altri la facevano con piu' stile...tutti e dico proprio tutti...appena si avvicinano all'odore dei soldi...maturano...hahahahah
  • paolo antiquati Utente certificato 3 anni fa
    Mi fa piacere vedere che alla gran parte dei votanti basta un video del prof. Giannuli per essere in grado di esprimere un'opinione sulla legge elettorale: io pur essendo laureato in economia politica rimango dubbioso su quale sia il metodo migliore. Su alcune materie, come questa, credo sia più efficiente ed efficace ricevere proposte da esperti qualificati (non tutti sono in grado di decidere su tutto)
    • Gregorio G. Utente certificato 3 anni fa
      Infatti quella ha vinto.
    • Gregorio G. Utente certificato 3 anni fa
      Mah, cosa vuoi, io ho votato l'opzione che Giannuli ha messo in neretto. Semplice.
    • vito b. Utente certificato 3 anni fa
      io oltre alla educazione civica della scuola media non ho fatto altro studio giuridico, ma mi sembra di aver ben compreso le lezioni di Giannulli
    • pablo pedicini (djembe73) Utente certificato 3 anni fa
      Scusami ma non concordo con te,a parte la semplicità e la chiarezza dei video tutorial di giannuli,quello che devono scegliere i cittadini,sono semplicemente dei punti di indirizzo generale che serviranno per la stesura del testo della legge elettorale che sarà scritta da gente competente,come votante devi solo aver le idee chiare su cosa preferisci,governabilità o rappresentanza,favorire i grandi partiti o i piccoli,costringere a coalizzarsi o no e se sì,preferisci coalizioni più o meno eterogenee,più o meno grandi. Alla fine della fiera,tutto ciò è spiegato passo passo da giannuli,che non fa altro che illustrarti dei modelli algoritmici,spiegando per ognuno di questi modelli il risultato che si ottiene e a che pro e contro si va incontro. Premetto io ho la terza media,fin ora non ho trovato gran difficoltà a comprendere le spiegazioni,io personalmente dirigo le mie scelte cercando di ottenere una giusta dose di governabilità ma con la più ampia rappresentanza rappresentanza possibile. L'Italia è fatto di minuscole realtà,ad 1km di distanza cambia anche il dialetto,come si può credere che funzioni il bipartitismo? Le leggi fatte da esperti,sono fatte per soddisfare gli interessi di chi le scrive,chi legge solitamente si fotte.
    • gaetano r. Utente certificato 3 anni fa
      Ma quanti cazzi.....probabilmente il fatto che tu sia laureato non conterà una beneamata minchia....dove ti sei laureato, in Albania?
  • Domenico D. Utente certificato 3 anni fa
    Ma come mai questo votazioni vengono annunciate dopo l'apertura o come nel caso mio dopo la chiusura: visto che non sto sempre su fb?
    • donatella DEL TURCO (doni.dt) Utente certificato 3 anni fa
      io ricevo la mail per votare circa 10 minuti prima dell'apertura del voto...
    • Gianfranco 3 anni fa
      Mi sembra strano perchè al sottoscritto in tutte le occasioni di voto mi è giunta una email che mi avvisa del fatto che posso votare questa o quella cosa. Attraverso il link della email stessa accedo direttamente alla pagina in questione, poi login e voto. Non comprendo quale sia il tuo problema.
  • ciro amato 3 anni fa
    DA STAMATTINA NON RIESCO CON I MIEI CAMPI OBBLIGATORI A VOTARE. SON UN ATTIVISTA ISCRITTO REGOLARMENTE E LA MIA RISPOSTA E: PROPORZIONALE CORRETTO!!!!!!! GENTILMENTE METTETELO NEL SONDAGGIO. QUESTO SISTEMA PERMETTE DI CONCORRERE CON SUO VANTAGGIO AD AVER VOTI PULITI DAI CITTADINI. E' UN SISTEMA COME DICEVE GIANNULLI. PARRLAMENTARI SIAMO CON VOI PER UN GIUSTA'LEGGE ELETTORALE E DI COMBATTERE LA LEGGE DEI DUE CONDANNATI VERSO IL MAGGIORITATIO IN PALESE CONTRASTO CON LA DECISIONE DELLA CONSULTA
    • Gregorio G. Utente certificato 3 anni fa
      A Ciro, il corretto era nella votazione precedente!
  • Domenico Sarcinelli 3 anni fa
    Qualcuno potrebbe darmi del pazzo ma ho optato per il premio di maggioranza e ve ne spiego il motivo scaturito dalla mia personale opinione: aldilà della precisa e imparziale analisi del sig. Giannulo ritengo che vi siano due fondamentali certezze riguardanti la fiducia degli elettori nei confronti degli ultimi 20 anni di governo. L'affluenza alle urne va sempre più scemando per rassegnazione ma aumentano invece le presenze di simpatizzanti e attivisti nei meetup e nei blog M5S nazionali e locali. Personalmente non escludo pertanto che il M5S sia, anche alle prossime elezioni, il movimento più votato dagli italiani e in tal caso il premio di maggioranza non può che favorire il M5S, non escludendo la possibilità della sua maggioranza assoluta. Se ciò non dovesse accadere possiamo immaginare come i tradizionali partiti possano continuare a dissanguare gli onesti cittadini. Quindi se il prossimo governo sarà guidato dal M5S ,escludendo naturalmente ipotesi di alleanze con altri partiti, dovrà governare con larga maggioranza altrimenti le altre coalizioni avrebbero la possibilità di ostacolare, per noti motivi, le decisioni di questo ipotetico governo. Chi, invece, sceglie fra le altre due opzioni di scelta in questa consultazione online vorrebbe, a mio parere, lottare ad armi pari con i partiti tradizionali ma la lealtà in questo caso non conta per il semplice motivo che i partiti non sono mai stati leali con gli elettori. Vinciamo noi e vinciamo bene...o rassegnamoci ancora a subire insulti!
    • demis borghetti Utente certificato 3 anni fa
      il premio di maggioranza è ANTICOSTITUZIONALEEEE!
    • Terzo Nick Utente certificato 3 anni fa
      Spiega innanzitutto come hai fatto a votare visto che dal commento è evidente che non sei certificato... Va a lavurar, barbun!
  • Emanuela Aresti 3 anni fa
    Vorrei votare anch'io ma il sito non me lo permette!!!! Sigh!!!!!! Come posso far sentire anche la mia voce? Emanuela
    • pablo pedicini (djembe73) Utente certificato 3 anni fa
      ti sei registrata? Hai inviato una copia del documento d'identità digitalizzato? Se hai fatto tutto non dovresti aver problemi,se invece nonostante la tua corretta registrazione hai dei problemi,contatta lo staff e chiedi la conferma della ricezione del documento, ovviamente la registrazione va fatta sul sito del M5S non dal blog di Grillo
  • michele stefani 3 anni fa
    Michele Stefani-VE"Ci facciano proposte e noi le valuteremo. Se ci propongono una legge elettorale vicino alla nostra noi la voteremo; ma senza deleghe in bianco". QUESTO E' IL MOVIMENTO CHE HO VOTATO!
  • oscar calligaro 3 anni fa
    sarebbe veramente stupendo se il 5 stelle sbaragliasse tutti... ma.... credete che lo lascerebbero fare? l'unica maniera per vincere è quella del voto pro partito, senza coalizioni... perchè oggi purtroppo quando voti un partito mandi al potere una mandria di abbuffini che nulla hanno a che vedere con la tua preferenza.. oltretutto, con gli ideali di destra e di sinistra, ci hanno inculcato pensieri che portano il popolo a scontrarsi l'un l'altro... e questo che ci distrae dai veri problemi che andrebbero risolti pro popolo "sovrano"
  • alessandro bertozzi 3 anni fa
    Io sono per una legge elettorale in cui il partito che ottiene più voti governa! con ampio premio di maggioranza! se no si è sempre costretti a cercare coalizioni forzate oppure rischiare sempre di governare con numeri risicati! lo sbarramento al 5% ci sta almeno non si fanno entrare in parlamento partiti che contano poco o creati solo per rubar soldi e che magari in situazioni di un po di voti che servono qualcuno fanno anche l'ago della bilancia alla fine o diventano merce da comprare!
  • gianni fiorani Utente certificato 3 anni fa
    Veramente devo dire anch'io che la spiegazione del prof. Giannuli era molto oscura. Ho dovuto andare su Wikipedia per capire.
  • tiziana domeniconi 3 anni fa
    desidero un governo onesto con i cittadini!! niente a che vedere con chi negli ultimi anni non ha garantito la buona salute pubblica in tutti i sensi.
  • Manuel Riccardo 3 anni fa
    Prima di tutto un GRAZIE al movimento5stelle!!! Un unica cosa: vorrei poter partecipare anch'io alle votazioni e alla scrittura delle leggi e non essendomi iscritto da prima del 30 agosto(credo) non posso. Cambierà questa cosa?
  • Pietro Melis Utente certificato 3 anni fa
    Comunque, ho già detto che solo il proporzionale puro e non corretto è costituzionale. Il premio di maggioranza falsa la rappresentanza come anche una soglia di sbarramento. Senza il proporzionale puro 5 stelle non resisterà e sarà fatto fuori da una delle due coalizioni della falsa destra e della falsa sinistra.
    • mario cornacchione 3 anni fa
      scusate ma se siete la maggioranza degli italiani xchè avete paura dello sbarramento e poi grillo voleva il 51% vi basta il 37% e governate da soli come una vera dittatura dovreste essere contentissimi questa legge elettorale è perfetta x voi vi bastano il 37% e vincete a mani basse ma se non siete il 37% be allora rispettate gli altri come gli altri rispettano voi chiaro
  • Pietro Melis Utente certificato 3 anni fa
    Non siono riuscito a partecipare al voto perché mi si dice che la mia password non è valida. Ne ho chiesto un'altra ma l'invio al mio indirizzo è stato inutile perché non ho capito quale altra password mi sia stata inviata.
    • Nanà Aveta Utente certificato 3 anni fa
      Contatta l'assistenza tramite e-mail, la risposta non sarà immediata ma ti rispondono. Anch'io ho avuto problemi con l'autenticazione ma alla fine mi hanno aiutato.
  • Roberto Curcelli 3 anni fa
    Al peggio non c'è mai fine un banchiere, Vittorio Conti, nominato commissario INPS.
  • agorà politica 3 anni fa
    Ho votato per il proporzionale corretto con il divisore rettificato, con il metodo Hondt. Devo dire però che il video ed il testo di Giannuli erano abbastanza oscuri. Sono andato a fare ricerche per mio conto e ho trovato la spiegazione ben fatta del metodo Hondt su Wikipedia, l'ho postata su Facebook cercandola di spiegare a chi, come tanti, non aveva capito bene la cosa... Mi piacerebbe che altre cose nel futuro vengano spiegate più accuratamente, non perchè ognuno di noi non possa informarsi in prima persona, ma per avere parametri di sostegno alle informazioni e alla comprensione che doverosamente ognuno di noi deve fare in prima persona. Questo perché capita spesso di essere convinti di aver capito una cosa ed invece averla compresa in modo non del tutto, o per niente, esatto... Grazie e W sempre il M5S!!!
  • Augusto Vico 3 anni fa
    Scusa Beppe, ma non era il caso di fare questa consultazione PRIMA che gli altri decisdessero già tutto e magari partecipare alle trattative? A che serve adesso? Giusto per dire "noi la proposta l'abbiamo fatta, sono loro i cattivi"? E mo' basta, dai! Ci servono fatti, non parole
  • Simone M. Utente certificato 3 anni fa
    Tenete duro m5s , siete grandi! Ma PER PIACERE , andate ancora piu' spesso in TV, non tutti purtroppo guardano il blog e quello che fate evidenziando le schifezze che eseguono gli altri partiti, in TV e sui giornali non le mostrano e fanno disinformazione! Ah, complimenti alla sinistra italiana che si occupa di ecologia, lavoro, operai, tutela sindacale....... LA SINISTRA E' UGUALE ALLA DESTRA!!!! E complimenti a Renzieee, che assolutamente voleva elezioni, assolutamente voleva rottamare, assolutamente non voleva piu' inciuci........... INFATTI RICAPITOLANDO E' ANDATA COSI :sara' un presidente del consiglio non eletto dal popolo sovrano (per cui ha avuto elezioni proprio come promesso), con le stesse facce in parlamento (tanto cosi per rottamare come aveva promesso), e con un bel rimpasto di governo (proprio senza inciuci come promesso), e avra' una tripla carica e cioe' Sindaco di Firenze, Premier, Segretario di partito (e quindi 3 poltrone con 3 stipendi). RENZI 6 UN IPOCRITA VENDITORE DI PENTOLE! LE ELEZIONI SCORSE HO VOTATO M5S E PER QUANTO MI RIGUARDA SARA' COSI PER MOOOOLTI ANNI!!!
  • fabio rabino Utente certificato 3 anni fa
    Anch'io, come ho letto in altri commmenti, proporrei un serio doppio turno, di partito e non di coalizione, stabilendo una percentuale adeguata di seggi da distribuire al secondo turno.
  • elena .coletta Utente certificato 3 anni fa
    Non riesco a votare ...CI TENGO MOLTISSIMO...
  • fernando carboni 3 anni fa
    Per cambiare questo governo dobbiamo andare alle elezioni al più presto e di impegnarci di votare e fare votare MOVIMENTO 5 STELLE.Li mandiamo tutti a CASAAAAAAA.Siamo arrivati alla frutta,non ne posso più di questi politichesi che al posto di essere chi al senato,chi alla camera,sono nelle TELEVISIONI a parlare,a dire ma non FARE.MI RACCOMANDO VOTIAMO GRILLO INSIEME SIAMO FORTI.Fernando Carboni Fano
  • antonio 3 anni fa
    il mio pensiero è diverso. secondo me bisogna che governi il partito che dopo aver presentato un programma realizzabile ottiene più voti. gli altri partiti non possono opporsi all'attuazione dei programmi da attuare perchè già votati dal popolo. il programma da attuare deve essere cadenzato dicendo nel primo anno attueremo i seguenti punti del programma nel secondo anno quest'altri ecc. bisogna tener presente che il governo è obbligato ad attuare entro il primo anno il 25% del programma, al 2° deve essere giunto al 50% ecc. Non possono imbrogliare nel senso che se dicono ad es.riduzione delle tasse e poi dopo aver eliminato una tassa ne mettono altre questo è imbrogliare gli elettori di conseguenza il governo decade e passa di mano al secondo partito più eletto ecc. chi veglia deve essere la corte costituzionale
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    senz'altro DIVISORE RETTIFICATO!!!
  • Carlo Guerrera 3 anni fa
    vorrei votare ma nn riesco
  • Nabucodonosor S. Utente certificato 3 anni fa
    HAHAHA, a quanto pare occorreranno mesi solo per avere la certificazione(comunque richiesta) perciò, ne riparliamo il prossimo anno Beppe, ok?
    • Andrea_ C. Utente certificato 3 anni fa
      "Possono accedere solo le persone iscritte al portale del MoVimento 5 Stelle entro il 30 giugno 2013 e con documento di identità già verificato." che c'entra chi è iscritto successivamente nonpuò votare per ora che sia certificato o meno.
    • Antonella Laricchia Utente certificato 3 anni fa
      Ci siamo passati tutti. Non temere ed abbi pazienza: la verifica delle certificazioni è necessaria perché, come disse Grillo una volta, lo staff deve verificare che non si iscriva "Totò 'u curtu", non per altro. Nell'attesa, si può fare molto per il movimento anche prima di poter votare :)
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Terzo governo deciso dal re e la repubblica dov'è ? La fattoria governata dai maiali di Orwell. Era un paradiso terrestre in confronto La democrazia dove è finita ? Pregiudicati e Maleducati Pomeriggio di Rai tre sequestrato da un partito politico Parlamento sfasciato e sequestrato dallo stesso partito Avete sentito qualcuno accennare alla rinuncia dei privilegi La gente non può accettare di vivere alle loro condizioni Le famiglie chiedono pane Costui pensa solo al propria ambizione. Un partito gregge. Incollato dalla paura di perdere il potere Chi vuole ingannare Sebbene abbia ragione il sig Casaleggio il buon giorno si vede dal mattino avremo pioggia e grandine per tutto il di
    • francocresci 3 anni fa
      ragazzi del m5s vi mando un abbraccio continuate cosi è proprio un pd povero un esodato
  • Giuseppe L. Utente certificato 3 anni fa
    Il metodo del divisore corretto senza dubbio!
  • Giuseppe zedde 3 anni fa
    Ok, votato!
  • dino vigoli Utente certificato 3 anni fa
    non riesco a votare,come mai? Aiuto voglio votare,grazie Peppe.
  • Carmelo Di Stefano Utente certificato 3 anni fa
    Ho votato! Grazie!
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    PS: votato senza alcun problema. Mai avuto problemi finora dalla prima all'ultima votazione. IL SISTEMA FUNZIONA A MERAVIGLIA. W LA DEMOCRAZIA DIRETTA, W LA DEMOCRAZIA PARTECIPATA
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    giusto rappresentare le minoranze, ma per una maggiore stabilità è giusto premiare i partiti maggiori, ma senza favorire le grandi coalizioni LE COALIZIONI SONO UN PROBLEMA!! PROBLEMA DI STABILITA'!!! Mi piacerebbe poter votare ora x cancellare le coalizioni. Le minoranze sono presenti in parlamento ... se appoggiano il programma di maggioranza possono benissimo votarlo in parlamento! Senza coalizioni non ci sarebbero più neanche i soliti giochi di poltrone, rimpasti, regalucci tra i partiti di maggioranza ... e i partiti al governo avrebbero il giusto peso (non è possibile pensare che partiti col 1-2-3% tengano in scacco un'intera maggioranza). Senza coalizioni ... ci sarebbe più chiarezza, meno gruppetti parlamentari ... MENO CASINO! BASTA COALIZIONI!!!
  • Aryadeva B. Utente certificato 3 anni fa
    Ho scelto il "metodo del divisore rettificato (metodo D'Hondt). Spero che passi, ho buoni motivi per ritenere che sarà l'opzione più votata dagli iscritti certificati al M5S. La migliore delle leggi elettorali sta prendendo forma grazie alla Democrazia Partecipata del M5S. Sempre più fiero di far parte di un Movimento che non è un partito ma una comunità. Grazie Beppe, grazie Gianroberto.
  • luca morello 3 anni fa
    Maggiorata o proporzionale, questo è il dilemma?
  • giovanni Zorzi 3 anni fa
    Scusate ho sbagliato a scrivere. CONSIGLIO DIVISORE RETTIFICATO. Che svantaggia i partiti più piccoli ma senza impedire che possano entrare in parlamento. Evitiamo che B e renzi di avvantaggino presentandosi con coalizioni di 10 partiti
  • Alfredo Amato Utente certificato 3 anni fa
    Se solo mi deste la possibilità di iscrivermi.. d'altronde sono "solo" 7 anni che vi sostengo attivamente.. Comunque FORZA M5S!!!
  • cascegna giuseppina 3 anni fa
    HO SCELTO IL DIVISORE RETTIFICATO
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Prof. Giannuli, ho votato per il metodo del DIVISORE RETTIFICATO!!!
  • Antonello B. Utente certificato 3 anni fa
    Votato!! sinceramente di questioni così tecniche non ci capisco una mazza... Ho ascoltato più volte le spiegazioni del prof Giannuli, ho cercato un po sulla rete. Qualcosina l'ho capita, anche se resta troppo ostica per me, alla fine ho scelto METODO DEL DIVISORE RETTIFICATO, sembra quello più vicino alla mia idea di rappresentanza delle minoranze cmq in linea di massima meglio una consultazione popolare per delinearne le linee guida, che verranno poi formalizzate da esperti, che una consultazione tra due condannati chiusi in uno stanzino con un Verdini a fare da scrivano...
  • giovanni Zorzi 3 anni fa
    Ragazzi se fare il secondo turno si deciderà in seguito, il secondo turno non è prerogativa solo del sistema con in premio di maggioranza. Io consiglio l'ultimo metodo quello del quoziente divisore che svantaggia i partiti piccoli delle coalizioni. Vi ricordo che B si è presentato con una coalizione di 10 partiti l ultima volta.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    il cretino di firenze, si e' confermato tale
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    @ Luca, tu sai da dove provengo, perciò credo non ti sarà difficile comprendere che stare in un qualsiasi gruppo di potere non è mai stata la mia aspirazione. Io ho un sogno Luca, quello di andare "oltre" la maggioranza di potere, e se trovo compagni sulla strada sono felice di condividerlo con loro. Il fatto è che ha volte ho dei dubbi su quali "idee" porto avanti camminando con il m5s. Se scoprissi che queste non coincidono col mio "sogno" non potrò far altro che urlare la mia delusione ... e se dovrò piangere piangerò ... ma in direzione ostinata e contraria. Buon pomeriggio Luca, ^.^
  • federico allegrucci (jumbok) Utente certificato 3 anni fa
    non riesco a votare hackeraggio in corso?
  • Antonio Viva Utente certificato 3 anni fa
    COMUNQUE PER ME CHI VUOLE CAMBIARE PARTITO DURANTE LA LEGISLAZIONE IN CORSO O ABBANDONA IL PROPRIO PARTITO , OPPURE SI DIMETTE , DEVE ABBANDONARE TUTTO , A COMINCIARE DALLO STIPENDIO , E NON PUO PIU RIPRESENTARSI O CANDIDARSI IN NESSUNA LISTA IN FUTURO . AVENDO GIA DATO PROVA DI NON ESSERE AFFIDABILE , NE A CHI STA RAPPRESENTANDO IN QUEL MOMENTO NE AL PAESE INTERO , QUINDI CHI VUOL CAMBIARE è LIBERO DI ,MA LO FA IN MODO DEFINITIVO PER SEMPRE
  • Antonio Viva Utente certificato 3 anni fa
    PERCHE QUESTA VOLTA NON RIESCO A DARE IL MIO VOTO , NON RIESCO AD ENTRARE
  • Bruno 3 anni fa
    Se uno viene eletto in un partito o in una coalizione, se da le dimissioni deve tornare a casa e lasciare il posto al primo dei non eletti nello stesso gruppo. Non è possibile che uno che è stato eletto in un partito decida di cambiare bandiera tradendo gli elettori che lo hanno votato perchè era in quel gruppo e aderiva ad un programma.
  • stefano maioli (pagnolero) Utente certificato 3 anni fa
    Mi sto un po rompendo i c......i, Perchè non posso votare?
  • filippo magri 3 anni fa
    Oltre che votare la legge elettorale, sarebbe importante eleggere il nostro candidato primo ministro. Io sono per Paola Taverna. Senza nulla togliere a Di Battista o Di Mauro, nessun altro partito italiano ha mai candidato un donna alla guida del governo. Ma noi siamo un'altra cosa e allora cerchiamo di esserlo anche in questo caso. Fatemi sapere se siete d'accordo filippo
  • Anto Santangelo Utente certificato 3 anni fa
    CONSIGLIO UMILMENTE A TUTTI se non capite Giannulli dopo aver visto il video la prima volta....ma non solo per questa consultazione ma anche per le prossime volte ....RIGUARDATE......RILEGGETE PIU' VOLTE......CERCATE INFORMAZIONI IN RETE.......LEGGETE I COMMENTI PIU' APPROPRIATI......ECC.... fino a capire bene quello che si vota,piu' tosto perdeteci un po' di tempo in piu' ma l'importante e' capire bene,nel nostro piccolo piano piano dobbiamo essere sempre piu' consapevoli del voto che diamo essendo piu' informati responsabili e sopratutto partecipi migliorando le nostre conoscenze e votando in piena liberta' per poi accettare l'espressione della maggioranza. W LA DEMOCRAZIA DIRETTA
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Non ho dubbi: DIVISORE RETTIFICATO!!!
  • jurijivago 3 anni fa
    Fra dolcino? E chi è sto frate? Mica sarà compare di fra batorchio da nerchia? Riguardo al proporzionale ho una proposta da fare. Dunque, proporrei d'assestare tanti calci nel colo..n proporzionalmente alle malefatte combinate da sta manica di ladroni mentecatti che ammorbano la vita italiana. Ad esempio: Lusi, 30 milioni di euro malversati, 30 milioni di calci nel colo..n, e via dicendo. Che ne dite?
  • gianfranco giannini 3 anni fa
    fatto! votato per il metodo del divisore rettificato, che mi sembra il piu' equilibrato nella distribuzione dei seggi,rispettando i piccoli partiti e dando un premio ai partiti piu' grossi (..come il M5S!!)
  • giancarlo s. Utente certificato 3 anni fa
    Non vi seguo più. E' troppo complicato, ci stiamo avvitando su concetti che, forse, la maggior parte dei cittadini non capisce: io per primo. La cosa più semplice è: 1)impedire le coalizioni; 2)presentare un programma di governo attendibile; 3)il partito che raggiunge la percentuale più alta conquista la maggioranza dei seggi (316 alla Camera, 158 al Senato)e governa; 4)in caso di mancata realizzazione del programma il governo decade e la maggioranza passa al partito giunto secondo o si torna alle urne.
  • G Pellecchia 3 anni fa
    Fate votare anche chi si è iscritto dopo il 30 giugno 2013! Facciamo vedere che siamo sempre di più!
    • Jambo Bwana (habari gani) Utente certificato 3 anni fa
      La libera parola non ti è certo negata.
    • jurijivago 3 anni fa
      Verissimo caxxo!!!Mi sono iscritto per votare e non si può votare. Ma ke azzo significa? Chi sono gli iscritti fino al 30 giugno 2013. Cominciamo a fare le lobby anche qua dentro? LIBERA PAROLA A TUTTI.
  • matteo l. Utente certificato 3 anni fa
    sindaco di Firenze (un piccolo paesino tra l'altro!), segretario gen. del PD sempre a zonzo o a Roma per raccimolare consensi e poi cos'altro?.. presidente del consiglio?? ma chi è, superman?!..
  • Roberto Duvallo 3 anni fa
    E' triste vedere il M5S farsi dare lezioni sulla legge elettorale da Aldo Giannulli, che negli anni ottanta scrisse il libro "Alle origini del movimento trotzkijsta", e che oggi collabora con "L'Unita'". Ennesima dimostrazione che il M5S e' diventato un partito di sinistra? THX 1138
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Continua a dormire Partigiano Sandro. Qui, nel Bel Paese, è proprio un brutto mondo.
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Consultiamo un medium
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      hanno margini di miglioramento, insomma
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      può essere meno grave di così, forse più semplicemente non sanno scrivere
  • paoloest21 3 anni fa
    @giorgio "" Bce: Grecia, Spagna e Italia al top sulla disoccupazione giovanile "" vabbè, mi può dire che ormai giovane... ma pensi ai suoi pronipoti... sciolga quindi questo inadatto parlamento, di nominati per giunta!!!
  • AngeloS. 3 anni fa
    RENZIE – LETTA - LETTA – RENZIE: ma alla fine COSA CAMBIA??? Macché “partito distrutto”! Non cambierà un bel niente!!! LETTA È IL PRESTANOME DI NAPOLITANO, padre delle LARGHE INTESE (inciucio) fra PD e Berlusconi RENZIE È IL PRESTANOME DI BERLUSCONI, che senza le LARGHE INTESE (inciucio) col PD di Napolitano a quest’ora sarebbe ben morto e sepolto (politicamente s’intende). Come vedete, cambiando l’ordine delle figurine il risultato non cambia.
  • stefano n. Utente certificato 3 anni fa
    Cari Monti, Napolitano, Renzi, Letta, Berlusconi, a furia di prendermi per i fondelli mi si sono strappati i pantaloni e ora sto con le pezze al culo. Vi chiedo, quindi, di farla finita, avevo solo questi, ed ora in inverno mi si congelano i cabasisi. Per rimediare al danno che mi avete causato vi chiedo, dunque, di risarcirmi, ma magari, in questo tempo di crisi, non avete soldi, se mi permettete avrei dei suggerimenti per ovviare a questo problema: 1)Abolire il finanziamento pubblico ai partiti 2)Diminuire i privilegi e gli stipendi della politica. 3)Smetterla di arricchire le banche..... Ora che ci penso sono tutte cose che sapete, che alcuni bravi ragazzi vi ripetono tutti i giorni, ma a cui non date ascolto.... Quindi? Posso venire a casa vostra dare una sbirciatina al vostro armadio e sono sicuro di trovare qualcosa che mi possa andare bene, anche perchè ho la stessa taglia di mio padre, di mio nonno, del mio vicino di casa e so per certo che i loro pantaloni ora sono nel vostro armadio. Grazie per l'attenzione aspetto fiducioso l'ora e il giorno che potrò venire a casa vostra e fare giustizia.
  • giorgio 3 anni fa
    F.D.I.R. FRONTE DISOCCUPATI INDIPENDENTE RIVOLUZIONARIO Comunicato Cittadini d‘Italia, donne e uomini liberi, disoccupati tutti. Oggi è un giorno funesto e tragico per la democrazia del nostro Paese, il Paese è in lutto, si odi il mesto rintocco delle tristi campane, in tutte le campagne e nelle città. E’ giunto il momento che più temevamo: nei Palazzi si sta’ compiendo un nuovo colpo di stato. Le oligarchie nazionali e i poteri forti d’ oltralpe complottano a danno della patria natia. L’ora dell’orgoglio e della prova finale, ci chiama a raduno. Disoccupati d’Italia, Italiani tutti ! Marciamo su Roma, dimostreremo la nostra tenacia, il nostro valore! Viva l’Italia Libera viva la rivoluzione. fra Dolcino
  • paoloest21 3 anni fa
    @jack a "utenti" qualcuno qui si sente un utente?
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      ciao Paolo, scusami non ti volevo offendere.. che termine mi consigli al posto di utente? ti ringrazio
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Rivendico la mia libertà di parlare anche d'altro (sorry) Franco Arminio, scrittore e poeta Ora in giro c’è un’aria di sconfitta, un rosario di facce innervosite da una smania senza fondo ….. Vieni, ti prego, anche se non ci sei, anche se non mi ascolti. dammi le mete che si danno ai morti. … Se noi aprissimo i tendini ad ognuno, se andassimo a spiare dietro lo sterno, avremmo un senso di giornate guaste, di anime parlanti senza tregua le anime degli altri e di noi stessi, noi che non sappiamo annodarci a niente e ci spartiamo questa evanescenza perché il volere appartiene ai più furbi, gli innocenti indugiano, si astengono. …. Il paese non è più la belva di un tempo, la bocca sdentata, l’umore spento, sembra che più nulla ormai lo scuota. Io qui sono un fantasma dentro la testa e dentro la mia casa, mi sento come una madre che guarda in una culla vuota.
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      molto bella! e devo dire che ho trovato anche riferimenti indiretti al tema trattato:) si parla di potere in mano ai furbi.. innocenti che indugiano e si astengono (sbagliando!!). di un paese che non è più la belva di un tempo (perchè ci siamo noi 5stelle!!) Bella poesia. w la libertà di espressione
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    Chiederei cortesemente agli utenti che scrivono di attenersi al tema in discussione e vale a dire la Legge elettorale. grazie
  • mary dg 3 anni fa
    appena parli ti mandano le perquisizioni anche nel secchio della monnezza per sapere se hai cenato(capito bria-tore)e se hai pagato il caffe' tu o il vicino ah! per la cronaca- i cioccolatini di perugia non sono italiani la multinazionale che ha assorbito e' straniera- cerchero' di mangiare solo cose italiane-quindi toglietivi di torno- bugiardi!(ansia)
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. mentre i due galletti duellano per l'hashtag migliore nella realtà ""Roma, 13 feb. (TMNews) - Giorgio Zanardi, fondatore e titolare dell'omonimo gruppo editoriale di Padova, si è suicidato questa mattina. Le ragioni sarebbero da ricondurre al difficile momento economico che, complice la crisi, l'imprenditore stava vivendo. "Ancora una tragedia, ancora un lutto, ancora una perdita che, come tutte le altre, provoca dolore, sconforto e rabbia", dice in una nota il presidente della Regione Veneto Luca Zaia: "Il nome di Zanardi si aggiunge al troppo lungo elenco delle vittime di questa crisi che non è solo economica, è molto peggio: è la nostra società nel suo insieme che sta vivendo uno dei momenti storici più drammatici di sempre e per uscirne è indispensabile che uno Stato e un Governo distratti da beghe di segreterie politiche comincino a pensare ai problemi reali". Per Zaia "nessuno può sfuggire alle proprie responsabilità e può permettersi di tergiversare oltre: bisogna reagire. Capendo innanzi tutto che alla gente non interessano più i balletti dei politici, le risse vergognose nelle aule dalle quali dovrebbero uscire i provvedimenti per superare la crisi, le furbizie per conservare i privilegi: questo Paese ha bisogno di innovazioni strutturali, di vere riforme del sistema che ci restituiscano uno Stato che funziona, in grado di riconquistare se non la fiducia almeno il rispetto dei cittadini".""
    • Michele C. Utente certificato 3 anni fa
      Per Zaia "nessuno può sfuggire alle proprie responsabilità e può permettersi di tergiversare oltre: bisogna reagire. Capendo innanzi tutto che alla gente non interessano più i balletti dei politici, le risse vergognose nelle aule dalle quali dovrebbero uscire i provvedimenti per superare la..." già, alla gente interessa sapere dove sono i diamanti e i soldi mangiati da capitan bossi e degni figlioli..
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    La scelta più logica è per il metodo del DIVISORE RETTIFICATO!!!
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    Quando trovo amici del PD son quelli che dimostrano di piantare i chiodi nel muro con la loro TESTA. Appena gli spiego ...la possibilità che i cittadini hanno tramite il blog di esprimere un parere sulla legge elettorale...o di modificare delle leggi in discussione,....scappano e non vogliono sentire. E' duro per loro rendersi conto che stanno rimanendo....indietro.... o meglio scomparendo. *****
    • FRANCESCO C. Utente certificato 3 anni fa
      Se ne accorgeranno troppo tardi ahimé. Non hanno capito che non è una partita di calcio noi contro loro. Ne va del Paese che sta affondando.
  • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
    tra le opzioni proposte , direi proprio Metodo del divisore rettificato E con intervalli brevi.. E' il metodo, tra i proposti, che trovo più giusto e anche quello (un po' tra le righe) consigliato. Io sarei stato per altre correzioni, un po' più semplicistiche.. ma sono sicuro che il prof. Giannuli ne sa più di noi e facciamo bene a seguirlo. Si è dimostrato anche persona seria e disponibile ripondendo in passato ai dubbi che avevo su altri quesiti. Propendo dunque per il METODO del DIVISORE
  • luca cappilli Utente certificato 3 anni fa
    E adesso siediti su quella seggiola, stavolta ascoltami senza interrompere, è tanto tempo che volevo dirtelo. Vivere insieme a te è stato inutile, tutto senza allegria, senza una lacrima, niente da aggiungere ne da dividere, nella tua trappola ci son caduto anch'io, avanti il prossimo, gli lascio il posto mio. Povero diavolo, che pena mi fa, e quando a letto lui ti chiederà di più tu glielo concederai perché tu fai così, come sai fingere se ti fa comodo. E adesso so chi sei e non ci soffro più, e se verrai di là te lo dimostrerò, e questa volta tu te lo ricorderai. E adesso spogliati come sai fare tu, ma non illuderti, io non ci casco più, tu mi rimpiangerai, bella senz'anima.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. niki alleato di governo col ncd?!?! comprategli uno specchio!!!!!
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 3 anni fa
    IERI ALLA GABBIA E' STATO DIMOSTRATO COME LO SPREAD DIPENDA DALLA VOLONTA' DELLA BCE E DEI GRANDI ISTITUTI DI COMPRARE TITOLI E SE FANNO CARTELLO CI STROZZANO. NON POSSIAMO FARE UNA POLITICA GOVERNATA DA UN SISTEMA BANCARIO DI CRIMINALI GESTITO DA POLITICI, GRANDI GRUPPI, MAFIA E CLERO. IL RISPARMIO E' DEL POPOLO E DEVE TORNALE AL POPOLO. OCCORRE SOSTITUIRE L'ATTUALE SISTEMA BANCARIO OPPURE MORIREMO TUTTI A VANTAGGIO DI UNA IMPRENDITORIA ED UNA POLITICA SEMPRE PIU' CRIMINALE!
  • Antonio M. Utente certificato 3 anni fa
    Ho una proposta che potrebbe sembrare scandalosa ma in fondo a pensarci bene non lo è: Il voto di chi non si è recato al seggio vada al primo partito. La democrazia ha un costo ed è esattamente quello di presentarsi ai seggi se non vuoi votare nessuno voti scheda nulla, Altrimenti vuol dire che ti va bene quello che sceglie la maggioranza! Pensateci...
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      io ripropongo: Sanzioni a chi non va a votare!! così magari si svegliano
    • Antonio M. Utente certificato 3 anni fa
      @Angelo: hai sicuramente ragione ma di fatto non assegna un numero di seggi corrispondente. ti faccio un esempio: è diverso dire che a chi vince le elezioni ad esempio con il 30% dei voti vengono sommati anche il 40% corrispondente agli astenuti arrivando al 70%! Per non penalizzare troppo le minoranze eventualmente si potrebbe prevedere una percentuale "fisiologica" di astensionismo del 10/15% da non assegnare.
    • Cesare F. Utente certificato 3 anni fa
      la tua proposta può anche avere un suo senso, vi aggiungo allora che anche a chi al seggio depone una scheda bianca dobbiamo dare un valore di voto, visto che non trova nessuno di sua fiducia meritevole del voto, ciò deve influire in proporzione sul numero dei seggi disponibili, esempio: 30% di bianche = 30% di non eletti. Se così fosse sai quanti andrebbero al seggio per deporvi la scheda bianca pur di mandarli a casa.
    • JACK A. Utente certificato 3 anni fa
      il punto non è che devono votare per forza il M5S, ma che DEVONO ESPRIMERSI punto. Se non ti piace nessun partito puoi fare scheda bianca, nulla o se vuoi essre polemico farti annullare la scheda! chiedendo di mettere a verbale le tue motivazioni!! ma fregersene e non andare a votare NO! io proporrei addirittura SANZIONI per chi non si reca al voto
    • Antonio M. Utente certificato 3 anni fa
      ammetto che potrebbe esserci una qualche eccezione di costituzionalità al quale non avevo pensato ma a mio avviso và trovato un modo per "costringere" la gente ad andare a votare (l'obiettivo è questo)
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      Pensaci un pò meglio tu? Il NON voto, di chi non si reca alle urne, indirettamente, è già, un voto che va al più votato...
    • davide sulprizio 3 anni fa
      non è così mostruosa questa idea...anche se a pensarci bene, vista la mentalitá italiana, dovresti mettere in conto che quella maggioranza potrebbe non essere il 5 stelle e le conseguenze credo che le hai bene in mente anche tu! inoltre sarebbe di per se stesso un premio di maggioranza che non avrebbe legittimitá costituzionale...quindi in pratica non si puó fare... o in qualche modo cerchi di convincerli a votarti o cerchi di non far votare gli altri!
  • Gian Luigi Milandri 3 anni fa
    Non riesco a vedere i video di giannule e qualche altro, si apre una nuova finestra con il titolo senza alcun pulsante, se non quelli per la condivisione in FB o TW. voto in base a quanto ho potuto capire. ciao glm
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t.. ""lo sfottò di letta a renzi: "Il mio hashtag è 'io sono sereno e zen' "" beh, visto che la situazione italiana est effettivamente rosea...un po' di divagazione divertente ci vuole... comunque io proporrei un test psicologico per chiunque voglia assumere incarichi di governo. almeno quelli con livello di quinta elementare li escludiamo a priori.
  • claudio masiello Utente certificato 3 anni fa
    L'importante che non sia più un proPORCIonale;bensì inchiodi alle proprie responsabilità chi si é fatto eleggere,che porti a termine tutti gli impegni presi pena l'immediata decadenza dall'incarico con accollo danni.
  • Renato M 3 anni fa
    Mi fanno morire dal ridere le foto che mettete dei leader della concorrenza. Saltando le varie foto di Renzi che lo fan sembrare nato con la faccia storta, quella della Gelmini di oggi sul Facebook di Grillo le supera tutte. ahahahah, davvero complimenti a chi gliel'ha scattata che sembra abbi una maschera di carnevale, compreso il naso :-).
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Franco Arminio La repubblica dei capricciosi I bambini in Italia sono pochi e durano pochissimo, fino ai 6 anni…..Ma il Parlamento è pieno di adolescenti.Renzi è uno statista o un brufolo?Il suo successo viene dalla sua immagine di figlio.Non ci sono padri sulla scena politica italiana.Padri erano Togliatti, De Gasperi, Berlinguer..B al massimo è uno zio Viviamo nella dittatura del capriccio D’Alema è un capriccio gelido Grillo un capriccio furente Poi ci sono quelli fintamente pacati.Penso al PdR I capricciosi non si stancano mai.Il nostro PdR non è mai stanco.E ovviamente non è stanco B Tutti animati non da ideali,ma dall’idea di non darla vinta agli altri Tutti accesi dal gruppo elettrogeno del rancore, dalle pile della miseria spirituale Il tratto distintivo dalla casta non è l’ingordigia,quella è distribuita in tutta la popolazione,ma da una particolarissima diserzione della serenità Per arrivare al potere… bisogna essere dotati di un qualche squilibrio,di una foga senza fine E allora c’è da riflettere sulla democrazia Tutti possono concorrere,ma vincono i più aggressivi,i più ossessivi,non quelli che hanno le idee migliori Non avremo più Caligola e Hitler ma gente come B, Renzi,Casini.Più che a cupe follie siamo all’agonia ciarliera di una democrazia consumistica che è diventata sempre più merce di se stessa.L’uomo politico è un intrattenitore di infima categoria.B ha portato il surrealismo di massa,Renzi il futurismo.Più che correnti politiche sembrano correnti letterarie.In nessun posto al mondo esiste un programma televisivo che dura 3 ore ma conta solo per le cose che dice un comico nei primi 5 minuti,il resto è un’appendice lunga e noiosa.Delirio In un contesto del genere non ha senso cambiare governo o parlamento,è come truccare una faccia che non esiste.Gli Italiani,ognuno col suo potere,devono capire che lo spettacolo della politica non può durare a lungo. segue sotto
    • Paolo Zanchetta 3 anni fa
      Brava, hai una prosa spettacolare. Mi e ti chiedo, ma hai mai visto com'è la terra, è una cosa dura da lavorare, è in basso, l' hai mai lavorata? Sei andata nelle case prima che avessero il riscaldamento acceso? Quando si ristruttura una casa/appartamento? E che c'entra Caligola con la democrazia? Hitler più o meno l'hanno eletto i tedeschi.. Vendola, uno che parla ai proletari e non si capisce niente, ha trovato una compagna. Te.
    • Cesare F. Utente certificato 3 anni fa
      cara Viviana, la penso proprio come te riguardo al programma di Floris, al momento solo La Gabbia e Presa Diretta sono per me meritevoli di attenzione
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      Il mondo si fa per le strade, nelle case, dentro la terra, non sugli schermi della finzione globale, non tra le ombre digitali della finanza. L’agenda delle riforme dovrebbe vedere al primo posto il ritorno delle cose vere. E ognuno di noi deve partecipare a questa riforma con un gesto, con un pensiero radicalmente onesto. Essere adulti è questo, niente che questo. Forse facciamo ancora in tempo a evitare il tempo in cui di noi diranno che fu finta anche la vita più convinta.
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 3 anni fa
    IORIO FUORI GRIDA DI GIOIA FRA I COMPAGNI DI MERENDA ONOREVOLI ED UNA MAGISTRATURA CHE SA ESSERE LENTA QUANDO SERVE, SPECIE CON LA CASTA. MEGLIO UNA PRESCRIZIONE CHE UN PRONUNCIAMENTO!!! E' ORA CHE GLI ITALIANI SI SVEGLINO PRIMA DI RITROVARSI SENZA LE MUTANDE. NOI SIAMO POVERI PERCHE' LE LOBBIES POLITICO-FIONANZIARIE-IMPRENDITORIALI-CLERICALI-MAFIOSE CI HANNO DERUBATO CONVOGLIANDO LE RICCHEZZE DEL PAESE NELLE MANI DI POCHI SENZA SCRUPOLI. E' ORA DI RIVOLTARIS PRIMA DI RIMANERE SENZA NULLA.
  • Roberto Santi 3 anni fa
    è una tragedia, il renzino che da sindaco diventa ministro del governo senza passare dalle urne ! ma che siamo in una dittatura.
  • bernardo echevarria belgrano delgray del panganela 3 anni fa
    Lavatevi, fatevi la barba, fatevi il bidet, mettetevi il vestito nuovo, eviterete le spese di preparazione della salma prima del funerale.
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa
      ...il bidet è facoltativo?
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Solo con l'abolizione dei contributi ai partiti,ai giornali e i benefit ai politici, ripeto solo allora, si sgretolerà questo sistema;credo che solo per questo, ci saranno molti politici che rinunceranno a candidarsi e molti professioni,che si accalcano ora in Parlamento ,ritorneranno alla loro professione! Forse solo allora si presenteranno candidati le persone oneste! Già una parte è presente..speriamo che ce ne siano sempre più per il bene del nostro paese! ^.^
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 3 anni fa
    UN'ALTRA TRUFFA IMPUNITA FATTA DA UN ONOREVOLE A VANTAGGIO DI UNA MULTINAZIONALE http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-02-12/cassazione-annulla-condanna-ex-presidente-molise-iorio-prescrizione-fatti-223755.shtml?uuid=ABgYkDw L'ex presidente della Regione Molise, Michele Iorio, torna in sella. In serata la Cassazione ha dichiarato prescritti i reati contestati per il caso BainAnnullata la condanna a un anno e sei mesi per abuso d'ufficio. Iorio potrà tornare a sedere in consiglio regionale. Iorio, per effetto della legge Severino, era stato sospeso da consigliere regionale, ora potrà tornare a ricoprire l'incarico. La richiesta che l'accusa aveva formulato durante l'udienza di oggi in Cassazione era annullamento «per prescrizione di parte dei fatti contestati», quelli fino all'agosto 2005, rigetto invece per il resto con rinvio a un'altra corte d'Appello per la rideterminazione della pena. L'ex governatore del Molise, Michele Iorio, era stato condannato in primo e secondo grado per abuso d'ufficio a un anno e sei mesi di reclusione. L'avvocato difensore dell'ex governatore, Arturo Messere, ha invece chiesto l'annullamento della condanna ad un anno e sei mesi «perché il fatto non sussiste» in subordine per intervenuta prescrizione. Il Codacons, parte civile, con l' avvocato Fabio Del Vecchio, aveva invece chiesto la conferma della condanna. Il verdetto è atteso in serata o, al massimo, domattina. I giudici del processo di primo grado e quelli dell'appello avevano riconosciuto colpevole Iorio di avere favorito, forte del suo ruolo istituzionale, la multinazionale presso la quale lavorava il figlio. Alla società erano state affidate, nel 2003 e nel 2004, consulenze per la realizzazione della Termoli-San Vittore e sulla riorganizzazione del sistema sanitario regionale. La vicenda giudiziaria ruotava proprio attorno alle due delibere di Giunta, proposte all'esecutivo direttamente dal presidente, che affidavano gli incarichi alla società
  • alcar 3 anni fa
    Beppe, sono un simpatizzante del Movimento. Ti chiedo, come molti altri, di invitare Casaleggio a non fare dichiarazioni a nome del M5S, anche se ne è contitolare. Tutti abbiamo VOTATO TE, e nessun'altro.
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
      Torna le trollaio !
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Poverino....forse se colleghi la lingua alla mente puoi postare qualcosa di intelligente. Ma va a cagare! PS: Non potevi votare Grillo perchè non era candidato!
    • Tommaso S. Utente certificato 3 anni fa
      ma che cazzzzzo dici .... ?
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Mi domando seriamente a cosa serva una legge elettorale in un Paese nel quale il Primo Ministro in carica (votato da nessuno perchè il candidato premier del PD era Bersani) sta per essere sostituito dal segretario del suo stesso partito che formerà un nuovo Governo senza passare per le elezioni. Che dire...un bel risparmio di tempo no? Spero davvero che ciò accada, così facendo forse la gente capirà se vuole contare davvero è M5S che deve andare a governare.
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
      Per rompergli il giocattolo sarebbe sufficiente che il M5S votasse la fiducia a Letta per non farlo cadere più, a quel punto il finto litigio dovrebbe essere sbugiardato. p.s. Ho proposto più volte questa visione ma non capisco se è giusta o sbagliata.
    • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
      Antonio sono completamente impazziti. Da soli si autorizzano a governare,a cambiare il premier,a formare nuove squadre di ministri. Ma napolitano è già andato in esilio?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    voto 5 stelle con qualunque legge e' il cuore che me lo comanda , e la mente e' daccordo
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. comunque una svolta c'è stata ... da "mai in largo chigi senza le urne" a "ti piace mia moglie?" mala tempora currunt!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. tutti ad aspettare il supersindaco , come se fosse il maradona della situazione... farà la fine di monti letta la cosa che preoccupa est la pochezza che lo circonda... beh , prepariamoci a scavare! :))
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    IMPEGNI AD OROLOGERIA E' incredibile la rapidità con la quale letta ha presentato il suo impegnoitalia in men che non si dica. Il suo governo è un anno che si è incartato e poi guarda caso nel momento in cui deve fare fagotto esce la soluzione a tutti i mali dell'Italia. Le soluzioni poi sono tutto un programma di fantascienza. Economia,lavoro,famiglia,imprese,banche,istruzione,formazione,accesso al credito,territorio,cultura,turismo. Hanno proprio la faccia come il c..o e come ha detto la Letizietto se fanno la capriola all'indietro sono capaci di baciarsi il proprio c..o. Questi non ne azzeccano una e si presentano con un documento nuovo di zecca con idee scopiazzate un po in giro e vecchi cavalli di battaglia che risalgono all'epoca dei governi berlusconi. Ritorna la spending review dalla quale si ricaverebbero tagli per 16 miliardi.16 miliardi senza tasse? Poi dovrebbero arrivare 8 miliardi dal rientro dei capitali.Come successe durante l'era tremonti non ne rientrò neanche un quarto di quello dichiarato. Infine,udite udite 6 miliardi dal risparmio interessi. Ma qui ci vuole proprio un sonoro vaffanculo! La legge di stabilità ha nei suoi saldi già il risparmio da interessi. Basta,basta con questi becchini che leggono i telegrammi delle idee. Basta con letta,renzi,alfano e tutte le facce di bronzo dei governi inventati da napolitano. NON FUNZIONA CHE SI VADA AD ELEZIONI!
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Solo a sentire o a leggere qui a lato, per esempio, il post della scoperta della Gabanelli sui 5 milioni di euro che ogni anno si sprecano in parlamento, per stampare decreti, emendamenti… dico CINQUEMILIONI di carta: “..Oh bella ciao”? Mentre a Pescara un settantenne si è sparato in faccia perché Equitalia gli ha sequestrato la casa, perché non aveva soldi per pagare le bollette… “..Oh bella ciao”? Tre emendamenti che i 5S hanno proposto, per la restituzione di ben 2 MILIARDI E MEZZO di euro finiti dal 1974 (anno in cui fu deciso) nelle tasche dei partiti per il loro finanziamento, bocciati in parlamento da tutti i partiti… “..Oh bella ciao”? Non è un O.T., perché mi sto chiedendo che senso abbia proporre un sistema elettorale che non farà che confermare una banda di rubagalline incallita all’interno di un Parlamento che dovrebbe essere dei CITTADINI. NOI siamo i CITTADINI…. NOI dovremmo andare in Piazza di Montecitorio e restarci, notti e giorni, a cantare “..Oh bella ciao” e tirarli fuori da lì, uno per uno, e confiscargli il maltolto. E ridare i soldi a chi ancora non si è suicidato. P.S.: Io credo che, una volta tolto il perfido sistema del finanziamento… o rimborso, o come cazzo ce lo vogliano infilare… chiunque fosse eletto in parlamento, con un proporzionale o per acclamazione, sarebbe una persona seria. Solo allora si potrebbe sperare di avere un governo democratico…. E meno suicidi per la miseria.
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      se non ci fosse stata questa spesa l'imprenditore Zanardi si sarebbe impiccato ancora prima......!
    • Simona F. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo dovremo essere noi a mandarli tutti via. Quando vado a Roma passerò a montecitorio e certo troverò gente. Grazie Wolf.
  • Davide Marini 3 anni fa
    Bravo Orellana! Da vero 5 stelle gli hai lasciati a bocca asciutta! La Merlino di vedeva di già in un gruppo diverso! E Orellana ha risposto che il governo che vorrebbe sarebbe un governo a 5 stelle
  • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
    le coalizioni sono il male assoluto... vendola a raccattare i pomodori... casini a dare via il culo... alfano a cuccia... renzi e berlusconi ladri di voti.
  • stefano n. Utente certificato 3 anni fa
    CHE PALLE......VOGLIO ANDARE A VOTARE!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Cesare F. Utente certificato 3 anni fa
      oggi il sen: Orellana a "che aria che tira" ha disilluso tutti quelli che invocavano già una scissione del movimento, forza ragazzi che li abbiamo tutti contro, anche se è dura è un buon segno cmq
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    o.t. il pd sforna un altro uomo di parola di cui fidarsi http://video.corriere.it/renzi-quando-assicurava-non-voler-prendere-posto-letta/dc4fcb3e-93c4-11e3-9655-88e5cf27ff03 il titolo del link parla da sè.....
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    Egregio prof Gianulli, la ringrazio per l'utilissima spiegazione. W IL M5S GRAZIE BEPPE
  • Alessio Ferrari 3 anni fa
    Beppe sull'euro ci sta tradendo alla grande, la maggior parte degli elettori del m5s vuole uscire, ma non si capisce come mai questa linea non passa. Chi cazzo decide? Guardate qua: https://twitter.com/Spartacus_m5s/status/433398948280422400
  • Beppe Da Monaco (odio la mafia) Utente certificato 3 anni fa
    Votato per il divisore rettificato, un buon compromesso. Grazie ai ragazzi del Movimento, a Beppe e Casaleggio, a tutti quelli che si fanno il mazzo per darci questa possibilità senza spendere un soldo.
  • Valentino(2) Milani Utente certificato 3 anni fa
    Dalla spiegazione mi sembra migliore il metodo del divisore rettificato, ma io sarei più per quello del premio di maggioranza, abolendo le coalizioni, vietandole proprio.
    • pietro m. Utente certificato 3 anni fa
      mi sa che le coalizioni non si possono eliminare se non con una modifica alla costituzione
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Arrivata ho votato il metodo che mi sembra più Equo e garante della libertà di scelta degli italiani o.s. Allora nel ballo della scopa dell'altra sera a chi è rimasta in mano la scopa? Io dicevo Renzi ?
  • vito asaro 3 anni fa
    la dittatura perfetta è quella che ha la parvenza di democrazia e,io,che sto facendo?cerco di usare la parvenza di democrazia per abbattere la dittatura perfetta.mah.certo quello che faccio è sicuramente utile ma......troppo poco per sperare nella vittoria.va be,mi fermo e vado a lavorare:cosi dò il mio contributo alla bella vita degli schiavisti.buona continuazione a tutti.
  • Oreste G. Daniele 3 anni fa
    Io ho votato, comunque penso che queste sono cose abbastanza tecniche che, anche se spiegate, molta gente non sceglie con criterio logico...credo che debbano essere i parlamentari (5 stelle naturalmente) che con il loro knowhow debbano dire a noi quale sarebbe la cosa migliore e spiegarci il perché quella e non un'altra! Secondo me troppa libertà di scelta attraverso la rete e mediante voti di gente che spesso vota a caso non risolve i nostri problemi! Speriamo bene!
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Anche io ho votato... senza dubbio per il metodo del DIVISORE RETTIFICATO!!!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. "" Governo, l’ultima mediazione del Pd «Letta vai al ministero dell’Economia» L’offerta di Renzi: adotto il “Piano Italia” se il premier accetta il Tesoro. Letta tace e potrebbe disertare la direzione Pd. "" cinque minuti per vergognarsi il piddi non li trova....
  • matteo c. Utente certificato 3 anni fa
    Prof Giannuli se si candida con il M5S la voto con tutto il cuore.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Ma Orellana è rinsavito? Ho acceso adesso su la7 e sta dando un'ottima intervista, molto equilibrata e senza i soliti scivoloni cadendo nei trappoloni tesi da giornalisti, in questo caso la renziana di ferro Myrta Merlino. Bravo Luis!!!!!!!!!!!!!!!! Hai risposto benissimo, con intelligenza e come un vero 5 stelle, parla di più in TV ed evita i giornali che ti mettono in bocca sempre frasi anti-movimento. Sono molto felice che il movimento abbia ritrovato la massima coesione e sia rappresentato da ottime persone, almeno per quanto riguarda Orellana. Se il gruppo è unito gli spacchiamo il culo, avanti così!
    • Cesare F. Utente certificato 3 anni fa
      anch'io ho seguito con attenzione il collegamento, nonostante la conduttrice cercasse in ogni modo di parlare di divergenze nel movimento (già preannunciate prima) il senatore ha risposto con pacatezza e in tutt'altro modo rispetto a quanto da loro atteso. Forza M5S così si vince
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Alle 15 sfida all'OK Corral al Nazareno, pardon Nazareth! Speriamo si eliminino tutti fra loro!
  • Yuri Portioli 3 anni fa
    Per ottenere la governabilità, tanto cara a tutti, a me vengono in mente 3 modi: 1)Patti, accordi e alleanze post-elettorali, in cui gli italiani non hanno voce in capitolo (hanno già votato...), e io temo che con la legge elettorale che stiamo creando si finirà in questa situazione.Ma non è il genere di politica che da sempre il M5S critica?Non è il sistema che ha generato le larghe intese? 2)La via "Matematica", con premi di maggioranza o complicate equazioni che svantaggiano i partiti piccoli e favoriscono quelli grandi.Vi sembra giusto?Si rispetta la volontà degli elettori? 3)Il Doppio Turno.Sono gli Italiani a decidere chi governerà.E impedendo le coalizioni si impedirà che pur di arrivare al ballottaggio ci si allei con mille partitini. Non condivido, ma rispetto, le scelte fatte dal M5S nell'ordine e nel merito delle votazioni sulla legge elettorale, spero che presto si possa votare per introdurre il doppio turno, non proporlo sarebbe un gravissimo errore.
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    M5S UNITO E COMPATTO,BOIA CHI MOLLA. SIETE AVVERTITI.
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      Io non "mollo" :)))
    • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
      si, e magari "lotta dura senza paura" o "chi si astiene dalla lotta è un gran figlio di una mignotta"... per favore...
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Ho dovuto cambiare la password. E adesso non mi è arrivata la email x votare
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    O.T. ma manco troppo, sempre di elezioni e gente eletta parlamo, dei nostri eletti. UNA COSA VOGLIO CHIEDERE. Non fanno che ripetere tutti che un Governo Renzie avrebbe molti appoggi, compreso quelli dei grillini dissidenti. ADESSO IO VOGLIO UNA DICHIARAZIONE DI VOTO DA PARTE DEI NOSTRI PARLAMENTARI! VOGLIO SAPERE DIRETTAMENTE DA LORO COSA HANNO INTENZIONE DI FARE CON UN GOVERNO FATTO DA RENZIE! VOGLIO CHE PARLINO! Chiedo troppo? Chiedo la luna se voglio sapere "prima" cosa faranno quelle persone che anche io ho mandato lì dentro? DICHIARAZIONE DI VOTO DEI PARLAMENTARI 5 STELLE, SUBITO! Mi sembra che abbiamo aspettato anche troppo. Buon giorno, se così si può dire. Nando da Roma.
  • Er Caciara ....... Utente certificato 3 anni fa
    .....fra tre mesi saremo a maggio............ ......ho paura del bosco di sera.............
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Cacià te vedo mogio, ch'è successo? eheheheh Vabbè dai, ve rifarete... e vai maggicaaa :))
  • Guido Daniele Utente certificato 3 anni fa
    Grazie al M5S anche io ho DEMOCRATICAMENTE votato per la realizzazione della nuova legge elettorale.METODO DEL DIVISORE RETTIFICATO, SENZA OMBRA DI DUBBIO!Bellissima sensazione, poter contribuire ad una proposta di legge. Grazie ragazzi sono e sarò sempre con voi. Il mio voto finalmente rappresentato in quei palazzi.
    • Massimo Consolino Utente certificato 3 anni fa
      Segnalazione errata causata da screen touch danneggiato!
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    siamo alla "deriva" in tutti i sensi...stanno come al solito "prendendo tempo"!!!per salvarsi...non è escluso un "intervento della troika"..queste sono manovre "elusive" per tenere distratta la gente..per non affrontare temi come disoccupazione-redditi-e altri problemi sociali spinosi...come disabilità-povertà-ecc...! Io sono dell'idea che se si continua a "stare dentro"..facciamo il loro gioco...!!e sulla lunga non pagherà...!!cosa ben diversa è uscire e dire a reti unificate che l'italia così com'è condita andrà incontro ad un processo di decadenza sociale ed economico irreversibile..!! Non possiamo continuare ad assistere "impotenti" a questa "farsa"...!!! starà agli "italioti" prendere una decisione...noi chiediamo un voto per spazzarli via..non per fare alleanze..!per poi essere complici di un disastro senza precedenti nella storia di questo paese...
  • roberto v. Utente certificato 3 anni fa
    se letta finisce al min dell economia e chiaro e lampante che l uomo delle banche europee dovrà garantire la triade per il resto renzie sostanzialmente deve fare qualcosa prima delle europee per evitare la débâcle antieuro e antieuropa e la scomparsa DEFINITIVA del partito del niente e agli ebetini buttera qualche pseudo riforma per infinocchiarli e far lo sgambetto al m5s con atti autoritari accetto scommesse
  • john buatti 3 anni fa
    http://www.meteo-mc.fr/satellite-ir-anime-eu.php
  • Stefano P. Utente certificato 3 anni fa
    Il io vot sarà ache importante ma non mi permette di votare!!!
  • Bannalo Bill MN 3 anni fa mostra
    PER FERRAGOSTO RIUSCIRETE A PARTORIRE LA VOSTRA LEGGE ELETTORALE? AH AH AH AH AH AH
    • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Bonfrè da Vespa prese in giro Di Maio nel tuo stesso modo, dicendo che la legge elettorale Italicum (partorita da due condannati soli in una stanza) sarebbe approdata e discussa in Parlamento il 28 Gennaio. Siamo al 13 Febbraio e dell'Italicum nemmeno l'ombra. Stiamo facendo molto prima noi a quanto pare....
  • vito asaro 3 anni fa
    nella mia città,a maggio,ci saranno le amministrative.i candidati sindaco(i soliti)sono in movimento.soliti discorsi.soliti festini.solite promesse.uno è arrivato a promettere che,se sarà eletto sindaco,abbasserà l'aliquota irpef.vedo i ruffiani(a gratis.per puro servilismo) che li sostengono col volto inebetito e compiacente.sembrano dire:vinceremo.non si rendono conto(o forse si) che,eventualmente,vincerà solo il candidato mentre,loro,perderanno in ogni caso.ho chiesto a qualcuno di loro:perchè?mi hanno risposto:vicinu a lu rre,biatu cu c'é(beato chi riesce ad entrare nelle grazie dei potenti).mi convingo sempre più che aveva ragione lenin:la rivoluzione non la fà il popolo ma,il tre per cento della popolazione.non credo che la via intrapresa dal movimento sia quella giusta.non raggiungeremo mai una maggioranza che ci permetta di cambiare le cose.senza il potere,le cose rimarranno come sono.
  • Rodolfo Mazzagatti 3 anni fa
    Fatela finita con questa rete, la gente fuori e' succube di politici che stanno li a smentire continuamente le stupidaggini che dicono il giorno prima, la gente e' succube di politici che nemmeno promettono piu' "AUSPICANO", come spesso auspicano anche alcuni dei vostri ragazzi, quando vengono intervistati dai giornalisti. La gente ha la nausea delle facce di bronzo messi li da questa dittatura monetaristica che e' in bancarotta fraudolenta (lo dice il BRICS da 10 anni ma tutto tace). La gente ormai ha deciso di difendere esclusivamente il proprio orto fregandosene totalmente della solidarieta' e della lotta per il diritto comune. E voi state qui a menarcela con questi computer (registratori di cassa..) a menarcela con questa democrazia virtuale, e' come dare da mangiare uova marce ad uno che sta morendo di salmonella. Adesso vi elenchero' 5 stelle che in realta' non fate brillare particolarmente nel vostro programma, non voglio denaro e non voglio fama per le mie lezioni di coerenza (penso che questo l'abbiate capito). Le 5 stelle cadute sono: 1 avversione alla discriminazione di razza; 2 avversione alla discriminazione di classe; 3 avversione agli omofobi ed ai sessisti/e 4 avversione alle discriminazioni religiose 5 avversione alle discriminazioni ideologiche Queste stelline qui non brillano, queste stelline qui sembrano figlie di un Dio minore, siete molto presi dalla conoscenza (la rete ha queste proprieta' certo) ma non valutate minimamente il fine ultimo di tanto nozionismo: LA CONO_ESSENZA voglio definirla cosi.. cioe' la creazione di una idea "essenziale" che concentri l'energia del sapere in un cono di comunita' che ha lo scopo finale di realizzare un progetto di tutti e per tutti. Ragazzi le mie prediche sono rivolte a questa carenza e non all'impegno certamente fuori dal comune.. che impiegate tutti i giorni per creare le condizioni di un vero cambiamento. Sono sforzi inutili (brutto da dire visto i tempi) se non rompete con le oligarchie informatiche.
  • Bannalo Bill MN 3 anni fa
    Io trovo veramente ingiusto il modo in cui Beppe Grillo guadagna facendo politica, i suoi link che vengono di continuo cliccati dai suoi adepti non sono altro che notizie stupide, scritte male, informazione pessima da giornaletto tipo "Chi". In più, a prescindere quindi dalla qualità delle cose che scrivono per lui, non è giusto lucrare sulla speranza dei cittadini italiani che, magari, vedono in lui una via d'uscita da una situazione critica del Paese ed inconsapevolmente ingrassano le sue già grasse tasche. Per quanto mi riguarda il conflitto d'interessi deve essere una legge da approvare il più presto possibile, affinché il modo in cui queste persone lucrano sulla politica possa finalmente essere ridimensionato.
  • Bannalo Bill MN 3 anni fa mostra
    DOPO LA FINI-GIOVANARDI ARRIVA LA CUCCA A STARNAZZARE CAVOLATE?
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Roma, 13 feb. (TMNews) - L'ipotesi di una staffetta Letta-Renzi per la guida di Palazzo Chigi? "Dovrebbero esserci le elezioni", ha risposto il co-fondatore del M5s Gianroberto Casaleggio, intercettato da giornalisti e telecamere al suo arrivo a Montecitorio."" ""Roma, 13 feb. (TMNews) - Parlamentari M5s pronti a uscire dal gruppo per sostenere un nuovo governo a guida Renzi? "Ognuno prende le sue decisioni in questo caso". Così, intercettato da giornalisti e telecamere, ha risposto il co-fondatore M5s Gianroberto Casaleggio, al suo arrivo a Montecitorio.""
    • paoloest21 3 anni fa
      ciao path!!
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      buongiorno a lor signori :))
    • paoloest21 3 anni fa
      per adesso ho chiuso con il ffatto! ciao luca!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      e buongiorno paolo!!!!da padellaro tutto bloccato:)
  • Marco Duz Utente certificato 3 anni fa
    Ah, un'altra cosa... io penso che non dobbiamo fare una legge che favorisca il M5S o chi che sia? Il nostro compito e' promuovere una legge che sia democratica e che rispetti le minoranze offrendo comunque una possibilita' alla governabilita'. Non votate pensando che il premio di maggioranza ci fara' comodo se vinciamo! Non e' cio' su cui ci dobbiamo concentrare (altrimenti ragioniamo come FI and PD). Non abbassiamoci al loro livello! Preserviamo la nostra integrita' e facciamo una legge GIUSTA!
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    "......Tre semplici emendamenti che avrebbero portato immediatamente nelle casse dello Stato 2 miliardi e mezzo di euro! Sono stati tutti bocciati! I fatti parlano chiaro: il pd di Renzi è a favore del finanziamento pubblico ai partiti, così come Forza Italia e tutte le altre forze politiche. Restituite subito i 2 miliardi e mezzo di euro che avete rubato agli italiani!....." Maurizio Santangelo, capogruppo M5S Senato
  • roberto garzeni 3 anni fa
    io posso votare ma mi sta sul cazzo questo metodo, perché se sbaglio non posso prendermela con nessuno, invece cosí oosso dire peste e corna a chi ho assunto cioè i cittadini del m5s in parlamento, forza ragazzi non mollate e aspettatevi anche le mie incazzature ma non demoralizzatevi mi fido di voi
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Europa: confisca dei risparmi per la ripresa"" ""ROMA (WSI) - Per le autorità dell'Unione Europea i risparmi personali possono essere utilizzati per colmare i divari finanziari a lungo termine. L'esclusiva pubblicata da Reuters è l'ennesima della serie sul tema del pericolo che in caso di crisi vengano imposte mini patrimoniali o prelievi coatti sui cittadini europei più benestanti. A Cipro ne sanno qualcosa. "I risparmi dei 500 milioni di europei potranno essere utilizzati per finanziarie investimenti a lungo termini per alimentare la crescita dell'economia e porre rimedio al gap si è formato nei buchi di bilancio delle banche da quando è scoppiata la crisi"."" qui tutto http://www.wallstreetitalia.com/article/1665896/eurozona/europa-confisca-dei-risparmi-per-la-ripresa.aspx
  • giorgio trez 3 anni fa
    "la correzione" al proporzionale riguarda i singoli partiti o anche le eventuali coalizioni? un eventuale premio di maggioranza andrebbe al partito o alla coalizione? Prima della votazione mi piacerebbe sapere se stiamo tenendo in considerazione la presenza, o meno, delle coalizioni così come vengono concepite oggi, o se ne diamo per scontato l'annullamento visto il sistema proporzionale sul quale ci siamo indirizzati. grazie.
  • Leo A. Utente certificato 3 anni fa
    Fatto! Per me è: "divisore rettificato" Il metodo del divisore rettificato premia tutti i partiti che sono oltre la media della somma dei partiti, punendo gli altri, premia più coalizioni (non solo le prime due), e produce aggregazioni omogenee." Grazie Aldo Giannuli
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. buondì! """Roma, 13 feb. (TMNews) - "Qualunque cosa va decisa in Parlamento. Il Parlamento è sovrano". Arrivando a Montecitorio, intercettato da giornalisti e telecamere, il co-fondatore del Movimento 5 Stelle Gianroberto Casaleggio ha risposto così alla domanda sull'ipotesi di un nuovo governo a guida Renzi."""
  • Marco Duz Utente certificato 3 anni fa
    Votato DIVISORE RETTIFICATO - il premio di maggioranza rischia di diventare incostituzionale e elimina praticamente i piccoli partiti (o spinge a larghe intese!) mentre il quoziente rettificato crea troppa frammentazione (le minoranze vanno bene, ma ad avere troppi partitini poi si rischia l'ingovernabilita' come e' successo negli ultimi 60 anni!). Visto che "in medio stat virtus" il divisore rettificato premia i grossi partiti (con voti oltre la media) ma da comunque una possibilita' ai partiti piu' piccoli nel collegio nazionale se non ce la fanno localmente (insomma si tengono le minoranze che abbiano comunque un po' di consenso). Insomma mi sembra il compromesso tra governabilita' e rappresentativita'! Ancora una volta: fiero di partecipare! In alto i cuori!
  • Antonio Di Stefano 3 anni fa
    Dobbiamo riuscire a superare il 40% e riuscire anche a prenderci il premio di maggioranza e allora ragazzi più fiducia, più presenza sul territorio, più promozione. Questo è il nostro compito e la nostra ultima chance. Dateje giù!!! OBIETTIVO 40% Andate, partecipate, cliccate e diffondete: https://www.facebook.com/events/1433895563514565/
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Ho votato senza dubbio per il metodo del DIVISORE RETTIFICATO!!!
  • Alessandro d. Utente certificato 3 anni fa
    Fatto! E' uno spettacolo: noi, il POPOLO, finalmente qui a "praticare" la democrazia, esercitando quella sovranità che ci è riservata dalla Costituzione. Loro, i "Provetti Dittatori" guidati dai 3 della Banda Bassotti (Giorgio, Enrico e Matteo), a preparare l'ennesimo colpetto di stato! AAAAhhhhhh certo!! Loro sono legittimati a farlo dai 2 euro versati da 2 milioni di polli l'8 dicembre 2013!
  • Yuri Portioli 3 anni fa
    Perché il DOPPIO TURNO non è stato previsto tra le possibili correzioni?Quando si voterà per decidere sul TURNO UNICO o DOPPIO TURNO?Non era un voto da fare a monte, visto che coinvolge altre riflessioni (governabilità, rappresentanza)?
  • vincenzo di giorgio 3 anni fa
    Non è questione di sistemi , ogni ipotesi va bene se non si stravolge con modifiche strane . Il porcellum esteso anche al senato avrebbe assicurato la governabilità . Scopo di una legge elettorale è dare tale possibilità per evitare che il Paese rimanga troppo tempo senza un forte governo . Nel caso italiano non va bene nessuna forma elettorale in quanto c'è una forza rilevante , il PD , che stravolge a suo piacimento qualsiasi risultato . Il governo Berlusconi ultimo ne è il chiaro esempio , un governo fatto cadere con trame di palazzo perchè contrario agli interessi dell'alta finanza e della sua emanazione politica , il PD ! Sarebbe necessario a questo riguardo che cambiasse nome per rendere più chiara la sua collocazione : PIP , Partito per l'Impoverimento del Popolo .
  • roberto v. Utente certificato 3 anni fa
    caro beppe paolo becchi io l ho sentito e si e comportato bene forse perché ha fato pubblicità al suo libro? e quando la fate voi?????? se e solo una mossa mi puo andar bene ma disperdere una mente cosi obiettiva e fine non mi sta bene ai voti ai voti
  • MARCO ORSO Giannini 3 anni fa
    Non perdiamo l'occasione di vincere da soli: PREMIO DI MAGGIORANZA A DOPPIO TURNO.
  • john buatti 3 anni fa
    http://www.accuweather.com/it/it/national/satellite http://www.sat24.com/
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    METODO DEL DIVISORE RETTIFICATO, SENZA OMBRA DI DUBBIO!
  • Paolo Hidalgo Utente certificato 3 anni fa
    Votato metodo divisore rettificato.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    in Italia non c'è democrazia diretta, non esistono referendum propositivi e consultivi non ci sono le condizioni per fare regali..
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      Nè prima, né adesso, né dopo, intendo
    • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
      col proporzionale puro non l'avremo mai ciauz
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Ne diretta ne indiretta haimè!
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Alex, il m5s è nato proprio per portare quella democrazia diretta che ora non c'è... se ci riesce bene, se no ha perso. Non vedo altro tipo di vittoria. Ciao, ^__^
  • Antonio Tarantini Utente certificato 3 anni fa
    Grazie al M5S anche io ho DEMOCRATICAMENTE votato per la realizzazione della nuova legge elettorale.
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    Fmi avverte: caos giustizia in Italia "Rallenta la crescita nel Belpaese" Caro Fmi e correlati...è vero che in Italia c'è anche il caos giustizia ma purtroppo non solo nei tribunali, qui in Italia è in atto l'Ingiustizia Sociale e Umana Totale...qui in Italia ormai il Caos e l'Ingiustazia Regnano da anni, esattamente da quando ci sono stati imposti i vostri camerieri a mo' di governanti e la crescita è ormai retrocessa a MISERIA su tutti i fronti... Quindi, per favore, non chiamete più in nostro martoriato Paese il "BELPAESE" perchè fa male al cuore, è di un dolore insopportabile subire sia il DANNO che la BEFFA. p.s. Lasciateci votare che ci pensiamo NOI a far RI-tornare il NOSTRO PAESE "IL BELPASE"!!!
  • vito asaro 3 anni fa
    per una quindicina di giorni avranno le mani completamente libere.la mente degli italiani è concentrata su mietta,fausto leali e la storia del festival di sanremo.rimangono alcuni milioni ma,questi,sono quelli che avevano già capito pertanto penso che,in questo periodo,possiamo riposarci.pazienza:dovremo sopportare un'altra ventina di suicidi per disperazione di cui nessuno si accorgerà.
    • anib roma Utente certificato 3 anni fa
      Ho paura che tu abbia ragione Vito, lo sperimento anch'io sul lavoro siamo in 20 e in tanti anni sono riuscita a svegliarne 3 e mezza, gli altri non è che non capiscano è che non vogliono staccarsi da quella finta sicurezza che pensano non perderanno mai, pensano.... Ciao, buona giornata Vito
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Mi dispiace ma su questa legge elettorale io mi fermo qui, non mi riconosco in questo modo di ragionare. Quali valori vuol portare avanti il m5s con un tipo di legge così concepita? UNO VALE UNO o invece la Governabilità, la Stabilità, il Potere? http://www.youtube.com/watch?v=2px-6gdD0C8 Il fine non giustifica mai il mezzo... e con un mezzo sbagliato è facile si arrivi in un posto sbagliato. Una che vale uno la vede così, quindi la mia risposta è: NO GRAZIE *_*
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      daniela ma se la nmaggioranza va in una direzione o la sostemìniamo o ci perdiamo ognuno con le proprie idee...buon pranzo!
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Luca, concordo che sia affascinante poter scegliere la strada. Concordo che si possano fare errori, che poi si possono correggere...niente di male in questo. Il fatto è che quando mi pare che la strada non porti dove voglio andare, non devo andare avanti per forza... e in questo momento preferisco fermarmi, tutto qui. Buonagiornata! ^__^
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao daniela!!ma questa legge è quella che stiam cercando di costruire tutti noi,insieme!!e tutti noi mai in passato eravam chiamati a fare una cosa simile!!e qui scommetto che nessuno di noi neppure sapeva cosa voleva dire una lege elettorale!!compresi me e te....perchè dici così adesso??di sicuro esce una legge col valore aggiunto di essere stata discussa e preprarat tra noi!!poi si ptrà migliorare certamente ma intanto tutti si informano e si preparano.facciamo quello che possiamo.e senza essere troppo ingenui.se nn facessimo questo dovremmo accettare solo quella degli altri.direi che è già un buon inizio per tutti!!ti prego,fermarsi nn vuol dir nulla.
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Antonio, se c'è un gruppo di cittadini che domina su altri questa non è la Democrazia che ho in mente io. Ciao, ^__^
    • Antonio Tarantini Utente certificato 3 anni fa
      Questa legge è quella che i cittadini che si informano stanno costruendo. La forma di potere è data da quei due condannati li che ne hanno scritta una senza interpellare gli italiani.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    abbiamo solo il coraggio delle nostre idee, passate presenti e future, anche quando non sono condivise e apparentemente sono scomode e possono lasciare spazio agli avversari dell'ultima ora spazio che di certo non ho concesso io e mai concederò mi guadagno da vivere onestamente, io
  • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
    @ Game over Radical chic è un'espressione idiomatica, mutuata dall'inglese, per definire gli appartenenti alla ricca borghesia o gli snob provenienti dalla classe media, che, al fine di seguire la moda del momento, per esibizionismo o per inconfessati interessi personali, ostentano idee e tendenze politiche affini alla sinistra radicale (come il comunismo), o comunque opposte al ceto di appartenenza. Frequente anche la tendenza al disprezzo formale del denaro, al non volersene occupare in prima persona quasi fosse tabù, anche se poi, sostanzialmente, hanno spesso uno stile di vita improntato proprio al procacciamento dello stesso con attività che loro stessi, quando le osservano negli altri, non esitano a definire come volgarmente lucrative, e non senza un certo disprezzo. Inoltre tale gruppo sovente si identifica con una certa autoconvinzione di superiorità culturale e per l'ostinata esibizione di tale cultura "alta", per la curata trasandatezza nel vestire e, talora, per la ricercatezza in ambito gastronomico e turistico; questo perché spesso distintivo dell'individuo radical chic è l'imitazione superficiale di atteggiamenti che furon propri a certi artisti controcorrente, atteggiamenti che, banalizzati, divengono etichetta snobistica. Fonte Wikipedia
  • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
    Un grazie per questa opportunita' di fare qualcosa per il nostro paese, per il resto lasciate che si sbranino per delle poltrone ormai traballanti, li battiamo sui fatti.
  • angelo c. Utente certificato 3 anni fa
    Bellissima sensazione, poter contribuire ad una proposta di legge. Grazie ragazzi sono e sarò sempre con voi. Il mio voto finalmente rappresentato in quei palazzi.Mi spiace per i piddini e tutti gli altri, non sanno neanche cosa significhi una cosa del genere, votano un testa a pera che poi gli cambia le carte in tavola, anzi per la precisione, il testa a pera estorce dei voti per cose che già sà che non farà mai.
  • Giovanni Lamporesi Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno a tutti, questa mattina mi è arrivata la mail che avvertiva della votazione di oggi per la legge elettorale M5S, questo perchè sono iscritto al meetup di Firenze, e sono andato sul sistema operativo dove non ho potuto votare perchè non mi sono mai certificato sul portale con i documenti. La cosa che mi ha spinto a scrivere è questo messaggio: Possono accedere solo le persone iscritte al portale del MoVimento 5 Stelle entro il 30 giugno 2013 e con documento di identità già verificato. Dato che in tutti i modi "leciti" possibili cerco di promuovere il M5S, dalla suocera ai vecchi amici di compagnia, volevo sapere perchè un cittadino che si avvicina solo ora al movimento, non ha la possibilità di votare? Visto che il termine di giugno 2013 è un pò distante, e mi auguro tantissimo che fino ad oggi molte persone abbiano aderito alla causa, come si pùò ovviare a questa discrepanza temporale? Grazie per l'attenzione.
    • Roberto G. Utente certificato 3 anni fa
      Chi vuole certificarsi adesso trova difficoltà perchè si è stabilita una data che fosse garanzia del minor numero di infiltrati possibili . Per lo stesso motivo chi si vuole candidare ad incarichi elettivi nel movimento non deve essere stato eletto o candidato in altri partiti nelle precedenti o nelle ultime elezioni . Si spera che trovino un altro modo per non correre rischi ma fino ad allora si può comunque lavorare e contribuire al movimento , l'importante è il risultato finale . A riveder le stelle !
    • pietro m. Utente certificato 3 anni fa
      devono certificarti per accertare che esisti sul serio e sei tu, se no magari qualcuno si crea 15 profili e vota 15 volte
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    Votato ! Grazie M5S :) a voi il merito di un'altra piccola dimostrazione di voler portare avanti una Repubblica Democratica in cui la sovranità appartiene al popolo! Tutta la mia Stima e il mio Rispetto !
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      bene così monica!
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest MENTRE LORO CHIACCHIERANO... Giorgio Zanardi, uno dei titolari della Zanardi Editoriale di Padova, si è tolto la vita nella sua azienda http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2014/02/13/news/l-azienda-e-in-crisi-impreditore-si-toglie-la-vita-nello-stabilimento-1.8659575 ------------------------------------------ .
  • maurizio terenziani 3 anni fa
    Perché non posso più votare? Perché tutti i miei post sono stati cancellati? Chiariamo la situazione.
    • Marco Duz Utente certificato 3 anni fa
      Se non riesci a farlo funzionare contatta il sito, se scrivi qui non ti rispondono (non e' il canale appropriato per riportare un problema tecnico) e poi dai modo alla dis-"infomazione" di mettere in mala luce il M5S.
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    il sistema dei raccomandati e dei loro portaborse fornitori compresi è in decrescita causa debito e turn-over siamo maggioranza relativa, abbiamo già vinto basta un clik checcevò :)
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    O.T. (ma non troppo) RENZIE CACCIA LA GRANA!!!!!!!
  • nico m. Utente certificato 3 anni fa
    ... Votato, questa è democrazia! WM5S Forever!
  • mary dg 3 anni fa
    o.t. non mi torna qualcosa-- ma noi ai banchetti dobbiamo chiedere a chi vota la gentaglia di spingerli a far chiarezza su re marionetta? mahhhhhhhh se avessero questo nerbo votavano movimento 5 stelle- poi se dobbiamo informare chi russa sugli allori allora ok!!sabato azione!
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Fatto! e con massima soddisfazione! Buona democrazia a tutti! almeno noi la applichiamo a differenza di tutti gli altri!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      alèèèèèèè anto!!!
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    non lasciatevi influenzare dai trolletti del pd, sentono profumo di batosta elettorale premio di maggioranza, chiudete gli okki e clikkate
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    questa è democrazia!!!
  • Game Over 3 anni fa
    Ma cui', il kafe' si ofre ancora normale? ...eppuro, in circa 28.000 habbiamo deciso per la correzzione!
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Ho sentito dire che i rimborsi fiscali per le ristrutturazioni edili, quest'anno saranno sospesi. Lasciate che affrontino "loro" le ire della folla! Io in questo momento non andrei al Governo nemmeno con una pistola puntata alla tempia!
  • Alex Scantalmassi Utente certificato 3 anni fa
    premio di maggioranza
  • Luca 5 Stelle Utente certificato 3 anni fa
    Riporto commento precedente perché la penso nello stesso modo. Senza dubbio divisore rettificato. Voterò il metodo del divisore rettificato (d'Hondt) perchè garantisce una maggiore governabilità premiando maggiormente i partiti con più voti e allo stesso tempo garantisce la presenza in parlamento delle minoranze. Inoltre incentiva l'omogeneità all'interno dei partiti, solo l'omogeneità garantisce la vera governabilità, non il premio di maggioranza che assegna la maggioranza assoluta dei seggi (ossia il premio Renzusconi). E' inutile assegnare la maggioranza dei seggi ad una coalizione eterogenea al suo interno, coalizzata solo per fini elettorali e caratterizzata da fazioni con idee diverse in continua lotta. La governabilità si può avere solo con sistemi che incentivino l'omogeneità interna ai partiti, omogeneità che si può ottenere mediante l'adozione del metodo del divisore rettificato (d'Hondt).
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Lo dica a Renzi caro Ferrari! Adesso son "crauti" suoi! Proprio crauti, trattandosi della merkel ah ah ah ah ...
  • Christian P. Utente certificato 3 anni fa
    Votato metodo del divisore rettificato. Mi sembra un buon compromesso tra governabilità e rappresentatività
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Gioacchino Genchi Due Ricorre oggi l'anniversario della "disfida di BerLetta", tenutasi il 13 febbraio 1503. Nella ricorrenza della "disfida" che si terrà oggi presso la direzione del PD i "cavalieri renziani" sono dati per favoriti. Nemmeno Dambruoso riuscirà a fermarli.
  • amusant a. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno a tutti. Votato! Avanti e distruggiamo menzogne e menzogneri.
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Comitato parlamentare per i procedimenti di ACCUSA: •Presidente •LA RUSSA Ignazio, Deputato FRATELLI D'ITALIA VICEPRESIDENTI LEONE Antonio, Deputato NUOVO CENTRODESTRA LEVA Danilo, Deputato PARTITO DEMOCRATICO SEGRETARI DI LELLO Marco, Deputato MISTO - PARTITO SOCIALISTA ITALIANO (PSI) - LIBERALI PER L'ITALIA (PLI) ROSSI Domenico, Deputato PER L'ITALIA ZOGGIA Davide, Deputato PARTITO DEMOCRATICO MEMBRI SENATORI ALBERTI CASELLATI Maria Elisabetta FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' XVII LEGISLATURA AUGELLO Andrea NUOVO CENTRODESTRA BUCCARELLA Maurizio MOVIMENTO 5 STELLE BUEMI Enrico PER LE AUTONOMIE (SVP-UV-PATT-UPT) - PSI - MAIE CALIENDO Giacomo FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' XVIILEGISLATURA CASSON Felice PARTITO DEMOCRATICO CRIMI Vito Claudio MOVIMENTO 5 STELLE CUCCA Giuseppe Luigi Salvatore PARTITO DEMOCRATICO D'ASCOLA Nico NUOVO CENTRODESTRA DE MONTE Isabella PARTITO DEMOCRATICO DELLA VEDOVA Benedetto SCELTA CIVICA PER L'ITALIA FERRARA Mario GRANDI AUTONOMIE E LIBERTA' FILIPPIN Rosanna PARTITO DEMOCRATICO FUCKSIA Serenella MOVIMENTO 5 STELLE GIARRUSSO Mario Michele MOVIMENTO 5 STELLE GIOVANARDI Carlo NUOVO CENTRODESTRA LO MORO Doris PARTITO DEMOCRATICO MALAN Lucio FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' XVII LEGISLATURA MOSCARDELLI Claudio PARTITO DEMOCRATICO PAGLIARI Giorgio PARTITO DEMOCRATICO PEZZOPANE Stefania PARTITO DEMOCRATICO STEFANI Erika LEGA NORD E AUTONOMIE STEFANO Dario MISTO - MEMBRI SENATORI SUPPLENTI ANGIONI Ignazio PARTITO DEMOCRATICO ARACRI Francesco FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' XVII LEGISLATURA ASTORRE Bruno PARTITO DEMOCRATICO BENCINI Alessandra MOVIMENTO 5 STELLE BIANCO Amedeo PARTITO DEMOCRATICO BONFRISCO Anna FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' XVII LEGISLATURA CAPPELLETTI Enrico MOVIMENTO 5 STELLE CIOFFI Andrea MOVIMENTO 5 STELLE COCIANCICH Roberto PARTITO DEMOCRATICO COMPAGNA Luigi NUOVO CENTRODESTRA DAVICO Michelino GRANDI AUTONOMIE E LIBERTA' DE CRISTOFARO Peppe MISTO - ./.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      TURCO Tancredi MOVIMENTO 5 STELLE ^^^^^^^^^^^^^^^^ Ora ditemi valutando la composizione di questo carrettone,come sarà possibile per il m5* portare a casa una vittoria. Si siamo dentro la scatola di tonno,ma se non andiamo a votazioni per pulire l'Italia...la vedo dura! Speriamo che gli Italiani capiscano!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      MANDELLI Andrea FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' XVII LEGISLATURA MARAN Alessandro SCELTA CIVICA PER L'ITALIA MATURANI Giuseppina PARTITO DEMOCRATICO MESSINA Alfredo FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' XVII LEGISLATURA PIGNEDOLI Leana PARTITO DEMOCRATICO SANGALLI Gian Carlo PARTITO DEMOCRATICO TOCCI Walter PARTITO DEMOCRATICO TORRISI Salvatore NUOVO CENTRODESTRA VACCIANO Giuseppe MOVIMENTO 5 STELLE VILLARI Riccardo FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' XVII LEGISLATURA ZELLER Karl PER LE AUTONOMIE (SVP-UV-PATT-UPT) - PSI - MAIE MEMBRI DEPUTATI AMODDIO Sofia PARTITO DEMOCRATICO BRAGANTINI Matteo LEGA NORD E AUTONOMIE CARINELLI Paola MOVIMENTO 5 STELLE CHIARELLI Gianfranco Giovanni FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' - BERLUSCONI PRESIDENTE ERMINI David PARTITO DEMOCRATICO FARINA Daniele SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' GIULIETTI Giampiero PARTITO DEMOCRATICO GRILLO Giulia MOVIMENTO 5 STELLE IMPEGNO Leonardo PARTITO DEMOCRATICO MARCHI Maino PARTITO DEMOCRATICO NESCI Dalila MOVIMENTO 5 STELLE ROSSOMANDO Anna PARTITO DEMOCRATICO TACCONI Alessio MOVIMENTO 5 STELLE VAZIO Franco PARTITO DEMOCRATICO VERINI Walter PARTITO DEMOCRATICO MEMBRI DEPUTATI SUPPLENTI ALFREIDER Daniel MISTO - MINORANZE LINGUISTICHE ATTAGUILE Angelo LEGA NORD E AUTONOMIE BONIFAZI Francesco PARTITO DEMOCRATICO BONOMO Francesca PARTITO DEMOCRATICO BORDO Michele PARTITO DEMOCRATICO BRAGA Chiara PARTITO DEMOCRATICO CASO Vincenzo MOVIMENTO 5 STELLE CATALANO Ivan MOVIMENTO 5 STELLE CIRIELLI Edmondo FRATELLI D'ITALIA COVELLO Stefania PARTITO DEMOCRATICO FABBRI Marilena PARTITO DEMOCRATICO FAMIGLIETTI Luigi PARTITO DEMOCRATICO MAROTTA Antonio FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' - BERLUSCONI PRESIDENTE PESCO Daniele MOVIMENTO 5 STELLE PIRAS Michele SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' ROSTAN Michela PARTITO DEMOCRATICO SARRO Carlo FORZA ITALIA - IL POPOLO DELLA LIBERTA' - BERLUSCONI PRESIDENTE SCHIRO' Gea PER L'ITALIA TARTAGLIONE Assunta PARTITO DEMOCRATICO TIDEI Marietta PARTITO DEMOCRATICO ./.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Non avrei mai immaginato che Renzi "ci cascasse"! A farsi bruciare, intendo. Lo sappiamo vero che il prossimo Presidente del Consiglio al Governo deve gestire la decrescita, se non il default? Col risultato che se Renzi sarà lì, poi sarà cacciato a colpi di forcone. Sentite, ho un'idea: e se lasciassimo lì anche Napolitano? Ci si divertirebbe, no?
  • Domenico Sgarano 3 anni fa
    "RENZI DI NAZARE..NO" Il PD è diventato come il cane che si mangia la coda da solo.. Si stanno arrotolando su loro stessi.. Il bello è che a farne le spese siamo sempre e soltanto noi Italioti.. Si dovrebbero vergognare a propinarci la solita farsa, ancora hanno la faccia tosta di negare l'evidenza.. ma come fanno a non rendersi conto.. Cambiano le facce ma la regia resta sempre la stessa.. CONTINUANO SEMPRE A PRENDERCI PER I FONDELLI. SI DOVREBBERO VERGOGNARE E NON DOVREBBERO FARSI VEDERE PER STRADA, NEANCHE NEL TRAGITTO CHE DA PALAZZO CHIGI LI PORTA A MONTECITORIO E A PALAZZO MADAMA.. DOVREBBERO VOLATILIZZARSI, ALTRO CHE INTERVISTE.. SONO SCHIFATO
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    ... Fatto ... (il metodo D'Hondt mi sembra sufficientemente garantista sia di governabilità e sia di rappresentanza delle minoranze ...) Mi voglio associare alle richieste di tutti coloro che ancora non si possono esprimere con il voto pur essendosi iscritti .... velocizziamo il processo di controllo dei documenti per cortesia ... A tutti gli altri voglio esprimere invece un invito ad iscriversi per non negarsi questa bella possibilità partecipativa anche per il futuro ... (^_^)
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Spazio alle minoranze in parlamento è sacrosanto. Spazio alle minoranze nella "maggioranza" è caos.
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    INCIUCIO FOREVER Ma come è possibile vivere in questo paese estraniato da tutto e da tutti? Pochi giorni fa la notizia del giorno ere l'impeachment di napolitano e i suoi giochi di palazzo con gli attori monti e de bendetti mentre oggi le prime pagine dei giornali si dedicano allo zen di letta,alla rivalsa di renzi e alla guerra in atto all'interno del pd per un nuovo poltronificio. E' proprio un sistema marcio del tutto. Siamo davvero un auto che guida a fari spenti nella notte e questi stanno facendo polpette della democrazia,con un Presidente della Repubblica che ora ha fretta di andarsene dopo tutti i casini che ha combinato. Un Parlamento che non conta più un caxxo e i partiti che si spartiscono quanto resta agli Italiani con le lobby e i gruppi di potere mentre sta andando tutto in malora. Ora è tempo. E' tempo che il M5S sia compatto ed unito e dimostri tutto il suo impegno per applicare i punti del suo programma. Bisogna dimostrare agli Italiani che mentre i partiti si danno le martellate sulle palle c'è ancora qualcuno che tiene la barra dritta e lotta per il bene del paese. E' questione di poco,forse renzi governerà per un po ma la gente è davvero stanca. E' tempo di impegnarsi ancora di più,zitti e avanti con l'azione di opposizione Parlamentare e di proposte alternative. Viva l'Italia,W il M5S,W i cittadini onesti.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      caro Bruno, il disegno è abbastanza chiaro: sentono che sta franando tutto sotto i loro piedi e prima di scappare devono arraffare quanto più possibile; lasceranno a noi, perchè così è destino che sia, solo delle macerie e noi da lì ripartiremo...
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    M5S, WE SHALL OVERCOME...
  • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
    Fatto. E un grazie al Prof Giannuli!
  • Macchiavelli M. Utente certificato 3 anni fa
    Fatto! Grazie M5S
  • Alessio Ferrari 3 anni fa
    Impara qualcosa sull'economia Grillo, che forse siamo ancora in tempo a cambiare strategia sull'Europa!!!! Svegliati Beppe http://vocidallestero.blogspot.it/2014/02/bagnai-perche-combattere-lausterita.html
  • Lady Dodi 3 anni fa
    BUATTI! Avrà"comprato" ma non venduto! Non ha voluto "vendere" l'Italia, non ha sentito Barnard e Dagospia ieri sera? Qualcosa del genere più o meno la immaginavo. Lo spread non sale di 400 punti in tre mesi.
  • franco graziani 3 anni fa
    Il PD e la sindrome della mosca accerchiata... e' cosa nota che per acchiappare una mosca che si posi su una superfice basta posizionare le proprie mani in parallelo,a destra e a sinistra della mosca...essa non sapra'a quale immagine reagire,data la conformazione particolare del suo organo visivo,e rimarra'paralizzata...e allora ?...non dobbiamo fare grandi cose,il PD si sta distruggendo da solo,dove guardera'oggi alla sua Direzione nazionale..e domani ?..e dopodomani ? ...che spettacolo !!! f.g-torino.
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    DIVISORE RETTIFICATO!!!
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    EHI "GAME OVER" NOMEN OMEN... A FORZA DI GALLEGGIARE FRA GLI STRONZI DELLA CLOACA UMANOIDE E POLITICANTE ITALIOTA, TI SI È "FRACICATO ER CERVELLO" AMMESSO CHE NE AVESSI UNO, L'ERRORE È TALMENTE GROSSOLANO CHE EVIDENZIA DA SUBITO LA TUA STRONZAGGINE! DURI E PURI, CI "DEFINISCONO GLI ALTRI", AL M5S NON SFIOREREBBE UNA TALE STRONZATA, MA OVVIAMENTE NELLA CLOACA ITALIOTA RICOLMA DI MERDE ANONIME COME TE, VI SCUREGGIANO MANE E SERA QUEI DUE O FORSE UNO DI NEURONI DA SOPRAVVIVENZA, CHE FORSE, RIPETO FORSE POSSEDETE?
    • Game Over 3 anni fa
      Dovresti anche sapere che chi vi definisce "durinon fa altro che MARCARE il vostro settarismo e ossequiosa ubbidienza: Infatti non siete un partito, praticate la democrazia DIRETTA e decidete in autonomia e andate agli spettacoli di beppe grillo per RIsentirvi dire come ci stanno impoverendo! Eh, si sa che la "feroce opposizione paga", anzi si PAGA! Dopo il giornalista del giorno, a quando un'altra rubrica per i piccoli fan: Il Magistrato del giorno?
  • pietro s. Utente certificato 3 anni fa
    A me piace abbastanza il metodo D'Hondt,che è quello che assicura la governabilità,dando abbastanza spazio alle minoranze,che in un sistema democratico sono necessarie
  • john buatti 3 anni fa
    ____________________________________________________ Berlusconi “comprò altri 10 parlamentari nel 2011. Inchiesta si allarga http://www.blitzquotidiano.it/berlusconi/berlusconi-compro-altri-10-parlamentari-nel-2011-inchiesta-si-allarga-1790680/ “A Melchiorre e Tantoni 700 mila euro dal Pdl” http://www.lastampa.it/2014/02/13/italia/politica/napoli-berlusconi-al-centro-di-una-nuova-inchiesta-sulla-compravendita-klFg4Ie13LrpCKB9rBLVYO/pagina.html ____________________________________________________
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Mica si poteva fidare solo di De Gregori,voleva un margine di sicurezza:infatti mi sono chiesto sempre...."un solo senatore"? I nodi vengono al pettine! Ma gli italioti rimangono tali!
  • Andrea Mossina 3 anni fa
    Votato.Divisore rettificato , come da sistema finlandese.. Suerte
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    senza parole http://www.all4animals.it/2014/02/12/foto-orrore-a-varese-autorita-cercano-di-salvare-tre-cani-trovano-un-inferno-dantesco/
  • Simone Porcacchia 3 anni fa
    Votato! :) I video del prof Giannulli sono perfetti... ti dice tutto, ma allo stesso tempo ti lascia ampi margini di approfondimento in modo che ogni cittadino possa fare quel metro in più per capire cosa ritiene più giusto. Questa non è più nemmeno democrazia, questa è evoluzione. Grazie di cuore a tutti Con voi vinciamo noi.
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Cari giornalisti che leggete questo blog, sappiate che mentre oggi Capitan Findus e Renzie si prenderanno a pesci in faccia al Nazareno (....in diretta streaming!!!!), noi mandiamo avanti la nostra proposta di legge elettorale. Bla,bla,bla......... Buon pomeriggio.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      grandeee massimo!!
  • Robert Dangelo (toffetto) Utente certificato 3 anni fa
    Dai ragazzi ma quando potremo votare noi iscritti dopo il 30 giugno?! Vogliamo collaborareeee!!!!
  • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
    Voterò il metodo del divisore rettificato (d'Hondt) perchè garantisce una maggiore governabilità premiando maggiormente i partiti con più voti e allo stesso tempo garantisce la presenza in parlamento delle minoranze. Inoltre incentiva l'omogeneità all'interno dei partiti, solo l'omogeneità garantisce la vera governabilità, non il premio di maggioranza che assegna la maggioranza assoluta dei seggi (ossia il premio Renzusconi). E' inutile assegnare la maggioranza dei seggi ad una coalizione eterogenea al suo interno, coalizzata solo per fini elettorali e caratterizzata da fazioni con idee diverse in continua lotta. La governabilità si può avere solo con sistemi che incentivino l'omogeneità interna ai partiti, omogeneità che si può ottenere mediante l'adozione del metodo del divisore rettificato (d'Hondt).
    • Emanuela D. Utente certificato 3 anni fa
      GIOVEDÌ 13 FEBBRAIO 2014 ore 18:30, i membri della Commissione Cultura del Movimento 5 Stelle inaugurano #direttacultura. http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/cultura/2014/02/direttacultura---1-puntata.html
    • carmine bennardo 3 anni fa
      VORREI SEGNALARE AL MOVIMENTO UN'ALTRA IMMENSA PORCATA CHE STA ATTUANDO IL NS GOVERNO. I LAVORATORI EX SOCIALMENTE UTILI CHE OPERANO NELLE SCUOLE ITALIANE STABILIZZATI PART-TIME A 800 EURO MENSILI CIRCA STANNO PER ESSERE LICENZIATI. 28 febbraio . PROBABILMENTE SARANNO RIASSUNTI A STIPENDIO DIMEZZATO. BLOCCATE QUESTA VERGOGNA. COSA PENSANO DI RISOLVERE FACENDO LAVORARE GLI INSEGNANTI E GLI ALUNNI NELL'IMMONDIZIA E DIMEZZANDO LO STIPENDIO A LAVORATORI INDIGENTI? E LO STIPENDIO DEI POLITICI..MEGAGALATTICO E VERGOGNOSO..NON SI TOCCA....SIETE RIMASTI IL NS UNICO APPIGLIO!!!!!
  • Game Over 3 anni fa
    /Dopo l'aver inventato la Democrazia Diretta, la Democrazia radicale ...con cos'altro volete stupirci?! Vi definite "PURI" e per una volta, una sola volta che ve l'hanno chiesto ...vi siete confusi? Chissa se Giannuli sa cos'è "destinato" a vincere... e chissa se voi sapete, che il maggioritario che tende a far scomparire le rappresentanze di tutte le espressioni sociali e politiche, sia: una sorta di "pulizia etnica"... politicamente e metaforicamente parlando, ovviamente! Il nuovo che avanza, i fautori della Democrazia Radicale... accattatavill'!!
    • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
      Bla,bla,bla..... Renzie caccia la grana!
    • Game Over 3 anni fa
      Adesso è spuntato il sistema finlandese, prima quello spagnolo, poi "garantire" la governabilita'...di "CHI"? poi non siamo un partito, poi non facciamo gli interessi di partito ma siamo oltre! Li hanno messi in "mezzo" a fake, multiaccount, infiltrati, con la "solita" cabina di regia... e questi pensano di decidere qualcosa...: sono affranto, correttamente affranto, proporzionalmente affranto!
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      Anche il m5s ripudia il proporzionale puro e si sceglierà la legge che gli fa comodo, un proporzionale corretto simil spagnolo che guarda caso è quello che favorisce il m5s, sia sui i due maggiori partiti, ma soprattutto sulla pelle delle minoranze, in questo hanno dimostrato che non basta cambiare casacca. Hanno sbagliato alla terza domanda. PROPORZIONALE PURO O BARBARIE!
  • franco graziani 3 anni fa
    Fatto...ho votato secondo coscienza e profonda convinzione...proprio come faranno i membri della segreteria PD oggi in Direzione...qualcuno ha dei dubbi ?,cioe'..ha dei dubbi che costoro abbiano una coscienza e profonde convinzioni ?.. Lo so..il grande TOTO'rispose con un motto celebre .."MA MI FAC......" f.g-torino.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    HO COMPIUTO IL MIO ATTO CIVICO! GRAZIE BEPPE E M5S! M5S, WE SHALL OVERCOME...
  • ISABELLA DONATI 3 anni fa
    metodo del quoziente rettificato
  • Tom Merlo Utente certificato 3 anni fa
    Renzi, il vecchio che ritorna Renzi come D’Alema, al potere senza i voti del popolo. Un insulto alla democrazia. Per capire un tale suicidio politico bisogna capire Renzi. La sua ambizione personale. Renzi lo sa benissimo che se va al potere con lo stesso Parlamento non cambierà nulla. Ma sa che se riuscisse a far passare anche solo la legge elettorale, incasserà tutto il merito dopo anni di immobilismo. E starà così in sella per anni. Se invece aspetta e il Pd si presenta alle elezioni con Letta dimissionario, è certo che il M5S sfiorerà il 50% e al ballottaggio rischia di vincere. Renzi preferisce quindi tradire i suoi compagni di partito, rimangiarsi tutte le parole dette negli ultimi anni, tradire cosi anche i suoi elettori, ma almeno provare l’ebbrezza di sedersi sulla sedia più alta. Se gli va bene riuscirà a piazzarci qualche bel viaggetto all’estero per far felice il suo Ego e la moglie. Chissà, una visita ad Obama, una alla Regina Elisabetta e compagnia. A Renzi, sindaco di provincia, sfugge l’aspetto storico di questa vicenda. Credere che basti lui ed i suoi giovani amici per cambiare l’Italia, è una idiozia berlusconiana. Il problema è molto più profondo, è culturale, è di lungo periodo. Un problema che, come conferma il tradimento di Renzi, solo il M5S ha capito e sta affrontando in maniera seria e credibile. Tommaso Merlo http://italy.ilcannocchiale.it
    • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
      Tom renzi non ha ancora capito che è cambiata un'epoca. Sono finiti tutti i giochetti e le possibilità di ribaltoni l'Italia è nella merda più totale e tra poco la gente si farà sentire e di brutto.
  • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
    Fatto.
  • Domenico Sgarano 3 anni fa
    Oggi tutti sintonizzati sul canale "Youdem del Partito Democratico", e in diretta streaming, vedremo se "Renzi" avrà le palle di sfiduciare di faccia a faccia, "Letta".. Noi grillini intanto sfiduciamo il PD.. Ce la possiamo fare basta crederci un pò..
  • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
    Il PD propone un'Italia fotocopia della Chiesa: due papi, due premier. La differenza è che la Chiesa ne aveva uno buono.
  • lorenzo ciccarone 3 anni fa
    opto per il divisore rettificato, dovrebbe essere il più omogeneo,rispettando le varie rappresentanze, senza creare frammentazione di partitini.
  • vito b. Utente certificato 3 anni fa
    Visitiamo la sezione "partecipa alla scrittura delle leggi del m5s" che c'è molta buona carne al fuoco e lasciamo definitivamente ai piddini, ai fascisti ai comunisti e ai giornalisti la sezione dei commenti ai post che è meglio.. molto meglio.... e vinciamo noi!.
  • fabio m. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate l'OT Con quello che il pd sta combinando conviene stare zitti lavorare sodo fare le nostre proposte e portarle all'attenzione di tutti il resto lo faranno loro....implodendo. Bisogna giocarsi bene le neostre carte che sono l'onestà la competenza e la voglia di rimettere in piedi il paese Saluti
  • Giuseppe Marengo Utente certificato 3 anni fa
    Alla più perfetta delle dittature preferirò sempre la più imperfetta delle democrazie.SANDRO PERTINI. AL VOTO SUBITO. Napolitano, VADA VIA E PORTI CON SE ANCHE I SUOI SOCI. LE VERE SCIOCCHEZZE LE STATE FACENDO VOI IMPONENDO GOVERNI CHE NON HANNO NESSUNA ACCLAMAZIONE POPOLARE. E CHE HANNO IN MENTE SOLO I LORO INTERESSI E LE POLTRONCINE. PERCHE' TRA LE SCELTE DI CHI POTREBBE GOVERNARE IL PAESE NON HA MAI PRESO IN CONSIDERAZIONE IL M5S? IL MOVIMENTO CHE DA SOLO HA UN CONSENSO POPOLARE DEL 25% AVETE PAURA DI CHI FA LE COSE PER IL PAESE RINUNCIANDO A RIMBORSI ASSURDI E PRIVILEGI E CHE URLA LE VERGOGNE DI PALAZZO. AVETE PAURA DI DOVER RICONOSCERE I VOSTRI FALLIMENTI DI FRONTE A CHI NEL BENE DEL PAESE SENZA REGALIE ALLE LOBBY E SENZA FARE FIGLI E FIGLIASTRI RISOLLEVEREBBE IL PAESE DA QUESTA CRISI ARCHITETTATA AD ARTE PER AFFOSSARE IL POPOLO A VANTAGGIO DELLE LOBBY E DEGLI AMICI. QUANTI INSABBIAMENTI VERREBBERO ALLA LUCE SE AL GOVERNO CI FOSSE GENTE SERIA, CHE CREDE VERAMENTE CHE CHI GOVERNA DEVE FARLO NEL RISPETTO DI SE STESSO CON RETTITUDINE, ONESTA', DIGNITA, COERENZA, MASSIMA TRASPARENZA E COL MASSIMO RISPETTO DEL PAESE E DEL POPOLO ITALIANO. O M5S ALLA GUIDA DEL PAESE O AL VOTO SUBITO.
    • Giuseppe Marengo Utente certificato 3 anni fa
      per GIORGIO S. TS: ciao, bentrovato, cosa ha fatto IL Presidente PERTINI, Una tra tutte, quando Presidente della camera, gli chiesero di firmare il decreto per aumentare l'indennità dei parlamentari, disse questa frase: . Ma come, dico io, in un momento grave come questo, quando il padre di famiglia torna a casa con la paga decurtata dall'inflazione... voi date quest'esempio d'insensibilità? Io deploro l'iniziativa,ed ha aggiunto: entro un'ora, potete eleggere un altro presidente della Camera. Siete seicentoquaranta. Ne trovate subito seicentocinquanta che accettano di venire al mio posto. Ma io, con queste mani, non firmo. il resto della Storia del Presidente più amato dagli ITALIANI, lo trovi a questo indirizzo. http://it.wikipedia.org/wiki/Sandro_Pertini
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      Sandro Pertini, a parte il tifo per la Nazionale, vorrei sapere cosa avesse fatto di concreto in parlamento. Per esempio sulle pensioni baby e sui privilegi della casta (e suoi) come votò? Fece ostruzionismo fino alla ghigliottina ma si fermò un'oretta prima del termine?
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    Partecipato.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Non faranno nessuna legge elettorale seria e non si voterà. Fatta la profezia esprimo un dubbio. Come mai si è scelto il proporzionale?. Un partito o un movimento dovrebbe scegliere un metodo che rispetti due criteri e me lo aspettavo dal M5S. 1) che ti dia una anche minima possibilità di vincere 2) che chi vince, non importa chi sia, possa governare. Se il proporzionale non ha un ballottaggio tra i primi o un premio di maggioranza determinante per il primo è caos come dal 1947 a oggi. Inciucio perenne, anche se vincesse il M5S. Coalizioni, a ragione, non ne facciamo. Pertanto si può sperare di vincere solamente con un testa a testa. La scelta che stiamo facendo ci rende impossibile ogni vittoria. Sì, saremo in tanti in parlamento e così andremo avanti a roderci il fegato. Il 51% è teoricamente raggiungibile. Praticamente impossibile. Figuratevi che a me piaceva la prima idea dell'ebetino. Purtroppo non gli permetteranno di realizzarla. Vi ricordo che Casini e Monti vorrebbero il proporzionale. Ora si coalizzano con Berlusconi come farà Alfano. E allora che sia proporzionale o quello che volete non ce la potremo fare. Secondo me deve governare il partito o movimento più votato.
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Giorgio, proprio perché siamo in Italia è da evitare che un partito col 20% possa governare da solo. Berlusconi ha 3 TV e diversi giornali, il Pd ha la Rai e atri giornali, tu vorresti che grazie ad una legge elettorale come il porcellum, grazie ad alleanze farlocche come quelle con Lega, Ncd, Sel e compagnia questi due poli si prendano tutto? Il movimento avanza giorno per giorno, i partiti li sta divorando man mano che la gente prende coscienza e consapevolezza di cosa sono i partiti, posso capire l'impazienza di avere risultati subito ma non si può cambiare una nazione con una legge elettorale, si cambia con la partecipazione e un voto consapevole, non si può governare grazie ai premi di maggioranza che è i porcellum c'è più instabilità di prima, la democrazia è sospesa e il voto non conta più nulla. A te sembra giusto che il Pd abbia il doppio dei seggi del movimento pur avendo preso gli stessi voti? Pensa a quanto potrebbe contare oggi il movimento con una legge così penalizzante, se alle elezioni arriviamo primi chiediamo il mandato e poi saranno gli altri a prendersi la responsabilità di non appoggiare le proposte per il bene dell'Italia
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      e poi cosa t'importa se un partito col 20% andasse al governo? Se gli altri sono così stolti da presentarsi da soli, per prendere il 3, 4, 5 % = poltrone e basta, che vadano a inciuciare altrove e che governi chi vince. 5 anni a poi si rivota.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      di come funzioni il sistema spagnolo/svizzero non m'importa, non è che non abbia capito (non posso essere comunque sveglio come te). So che siamo in Italia. Forse questo tu non lo capisci. Guarda, a me che ho 67 ani, pensionato, me ne può anche sbattere del sistema. Io sono praticamente morto. Quanto ho visto negli anni mi fa capire che più si mescola più puzza. Chi vince governa. O così o casino. In ogni caso forza M5S.
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Non sono affatto d'accordo, non hai capito come funziona il sistema spagnolo/svizzero. Tieni presente che il maggioritario non è presente in nessun paese europeo, a parte UK e Francia dove però vige un assetto costituzionale che tende ad accentrare il potere in una sola persona (presidenzialismo e monarchia parlamentare, dove presidente e primo ministro hanno grandi poteri a discapito del parlamento). Con lo spagnolo/svizzero che sta venendo fuori basta prendere il 40% circa dei voti per governare con il 51%, molto dipenderà dalla dimensione delle circoscrizioni e dal divisore che si sceglierà. E' un sistema omogeneo e non distorsivo, mentre con il renzusconi si dà luogo ad avere situazioni assurde ed incostituzionali, tipo un partito che arriva al 56% con il 20% dei voti al primo turno. La governabilità non si ottiene con i premi di maggioranza farlocchi, ma costringendo i partiti a presentarsi con schieramenti omogenei e coesi. Se nessuno arriva al 40% è ovvio che il mandato va dato al primo partito e si deve fare un patto di legislatura con una minoranza, come avviene in tutti i paesi europei, Germania in primis
  • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
    dov'è il link per votare?
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Votato!!!!
  • Domenico Sgarano 3 anni fa
    Caro Beppe, perchè assieme a Casaleggio, non aprite un "CANALE TV A 5 STELLE" sul satellite.. dove diffondere tutta l'informazione censurata dai TG e non solo.. magari si potrebbe capire meglio, la legge elettorale proposta dal M5S, sono sicuro che avreste uno share di ascolto altissimo.. Rivoluzioniamo il sistema!!
  • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
    Mi associo con l'Amico : Mark Fresca ( ore 9,37) ;OK !!,Bravo!!. Le Elezioni sono tutte truccate e brogliate !!. Vedi per es. le Elezioni Regionali , dove vengono fuori le magagne , tanto o vince il PD o vince il PDL è sempre la stessa cosa per Chi ha il potere . Hanno perso il Referendum sull'Acqua e sul Nucleare perchè c'è stato un vero e proprio plebiscito a favore e non Si erano "preparati " bene . Ma vedrete Che alle elezioni Politiche ( se mai ci saranno ) la "musica " cambierà . Perchè Chi controlla fa parte del "palazzo" che ha paura di perdere i propri privilegi e ovviamnte non faranno solo "il tifo" per Loro ma di TUTTO e DI PIU'. Non per niente : Per fondare un Partito in Italia ci sono talmente tante Norme da rispettare Che per capirci qualcosa ci vogliono dei veri e propri specialisti . Non per niente ( siamo negli anni 2.000 ) in Italia si vota ANCORA CON LA MATITA !!!
  • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
    INSTITUTIONS - "Democrazia di Mercato" di Prometheo Ownerless da nunvereggaecchiu youtube channel http://porciconleali.blogspot.it/2014/02/institutions-democrazia-di-mercato.html
  • giorgio 3 anni fa
    Cittadini non facciamoci prendere ancora una volta per il culo. Il m5s dimostra di essere un movimento allo stato embrionale e dunque impreparato a mettersi a capo del popolo rivoluzionario per la riscossa. Popolo Rivolozionario, disoccupati d'Italia, solo noi possiamo dire BASTA, solo dalla nostra determinazione dipende il futuro del Paese. Reagiamo all'ennesimo inganno istituzionale e marciamo compatti su Roma. Viva l'Italia libera viva la rivoluzione. fra Dolcino
  • Belerrimo 3 anni fa
    Scusate so che è fastidioso anche solo dire la parole repubblica ma io ogni giorno vado e metto qualche commento sotto gli articoli sui pazzi fatti dai pazzi, ma serve man forte per far capire a questi signori che l'attuale governo non esiste nemmeno, devono finirla di pubblicizzare i soliti, quindi se potete andate e commentate, ogni giorno, andate a dire la verita, che ancora sento gende nominare certi personaggi che chiamarli antichi/vecchi/passati è un termine moderno e gente che parla cnora di come si farebbe se cambiassero il cestino dell'immondizia a Letta...dai ogni giorno un commento devono vederci devono sentirci!!
  • ciro r. Utente certificato 3 anni fa
    l'ultimo pasto Letta e Renzi si azzuffano per il governo . non cambieranno mai se gli italiani non si decideranno finalmente a mandarli a casa o meglio rinchiuderli in gabbia . La scena è sempre la stessa da 50 anni , i lupi si azzuffano tra di loro per spartirsi la preda ,mentre gli italiani , la preda, intontiti dall'anestetico delle TV e giornali vengono divorati in stato di semincoscienza .Da qualche anno la fortuna però è girata dal lato delle prede , è arrivato sul mercato un antidoto all'anestetico delle TV e giornali , si chiama Internet . Internet lentamente sta svegliando le prede anestetizzate , più se ne svegliano meno tempo rimarrà ai lupi per continuare il loro macabro pasto . I tempi sono maturi , i lupi hanno capito e sono nervosi ,spinti dalla disperazione sono disposti a qualsiasi azione contro le prede , per difendere quello che, la storia ci insegna, sarà il loro ultimo pasto.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno a tutti! Per chi non vuole il carrozzone delle coalizioni e un risultato elettorale che faccia sopravvivere non più di 5/6 partiti bisogna scegliere il metodo del divisore corretto, il più utilizzato è il d'Hondt. Per chi non l'avesse capito scegliendo questo metodo NON SERVE una soglia di sbarramento perché è incorporata già nel metodo, in sostanza più il collegio sarà piccolo, più lo sbarramento si alzerà e sarà difficile per i partiti piccoli ottenere il seggio. La percentuale della soglia di sbarramento è quindi inversamente proporzionale alla dimensione della circoscrizione, più diventa grande più diminuisce lo sbarramento. In linea teorica, a seconda delle dimensioni del collegio, ci sarà quindi una soglia di sbarramento variabile che andrà dal 3% fino ad oltre il 10%. In estrema sintesi, visto che si è scelto collegi di medie dimensioni, ritengo che si avrà un 5% di sbarramento di media già incorporato nel metodo d'Hondt.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    buongiorno blog e qui caffè a 5 Stelle!!altro voto,avanti!!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ema!!!!certo che devi controllare!!!
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ciao!!!! io controllo se sono abilitata..si sa mai:))))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao antonella!!!!:)
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca! Buon voto anche a te!
  • Belerrimo 3 anni fa
    Buongiorno Blog, se potete postate su repubblica questo negli articoli di Retto e Lenza, io sto bombardando un pò: repubblica do you understand that the Italian Honest people dont like the method of your journalism, you are not impartial, you give us only Renzo end Leta, this is not freedom this is a BIG MISTAKE, you have to cancel this mistake by using transparency, why do you support this people??, this people give you the money you need for print, but this do not include to destroy the informations, or chage it at the service of the FAKES LETA RENZO, it isn,t normal, my god, crazy people REALLY! FULL support to M5S without SE and without MA! We sure win!because we don't make the right laws only for our parents but for all italian people that HATE YOU LETA AND RENZO, the honest Italian people want you out of that istitutions, NOW!
  • Belerrimo 3 anni fa
    Buongiorno Blog, se vi và anche se sò che resta difficile farlo andate su repubblica dimm. e postate questo commento negli articoli su lenzi e retta: repubblica do you understand that the Italian Honest people dont like the method of your journalism, you are not impartial, you give us only Renzo end Leta, this is not freedom this is a BIG MISTAKE, you have to cancel this mistake by using transparency, why do you support this people??, this people give you the money you need for print, but this do not include to destroy the informations, or chage it at the service of the FAKES LETA RENZO, it isn,t normal, my god, crazy people REALLY! FULL support to M5S without SE and without MA! We sure win!because we don't make the right laws only for our parents but for all italian people that HATE YOU LETA AND RENZO, the honest Italian people want you out of that istitutions, NOW!
  • Mark Fresca 3 anni fa
    Sì, sì, tutto quello che volete, proporzionale, intermedio, maggioritario, monarchia assoluta... ma Beppe, non vedi che è tutto inutile? Non ci fanno andare a votare se sanno che il M5S ha anche una minima possibilità di spuntarla. E poi cosa ti credi, che quando si voterà potrai fidarti del responso delle urne? Credi davvero che non siano disposti finanche a taroccare i risultati di ipotetiche (e remote) elezioni piuttosto che mollare l'osso? Sei così ingenuo da pensare che non abbiano il coraggio e il potere di farlo, loro che sono dipendenti dei poteri finanziari ed economici che sostengono o affossano intere nazioni? Persino la Giustizia è gestita dai loro uomini, te ne stai accorgendo, vero...? Non puoi vincere una partita dove l'arbitro, i guardialinee, i giudici di porta, il quarto uomo, i commentatori televisivi, la televisione stessa sono pagati per farti perdere. A parte i rigori inesistenti fischiati contro, quelli a favore non dati, i palloni fuori di un metro assegnati come gol ai nostri avversari, a un certo punto potrebbero persino cambiare il risultato sul tabellone, che tanto saresti l'unico a urlare allo scandalo, perché sugli schermi di tutto il mondo passerebbe che quel risultato, 6-0 per la squadra delle Me§de Politicanti, è corretto, è stato conseguito regolarmente e che i gol ci sono stati nel 'periodo non collegato'... Rassegnati Beppe. Se non partono le mazzate, se non portiamo il Paese alla rivoluzione, non potrà cambiare nulla.
  • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
    La radicalità del m5s doveva esprimersi con un proporzionale puro come fu per l'Assemblea Costituente; almeno per la Camera dei Deputati, mentre al Senato si poteva essere al contrario maggioritari per ricomporre eventuale frammentazione! Qua si va verso un sistema molto simile a quello spagnolo e già presentato dai parlamentari 5s. E un po' col vizio degli altri due soggetti maggiori: un proporzionale che guardacaso non premia troppo pd e cdx, ma sovrastima lo stesso sul m5s sulla pelle degli altri, una strisciante logica maggioritaria e diversi commentiu, qui e altrove, lo dicono esplicitamente. Alle prime due domande si è andati in direzione giusta con tutte le perplessità, ma nei meccanismi più tecnici delle ultime due domande un po' peggio, anche per come sono calati dall'alto dal bravo Giannuli, ma non unico punto di vista su questa materia; inoltre per come vengono proposte, "una ad una" può sfuggire anche l'organicità della stessa legge. A questo punto per quanto mi riguarda preferisco che NESSUNO FACCIA NULLA; nè l'Italicum nè lo spagnolo a 5s, preferisco il Porcellum "ripulito" dalla sentenza della consulta e comunque... PROPORZIONALE PURO O BARBARIE! Buona informazione e buon voto PS: Farete vincere il divisore corretto
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      Il proporzionale puro è LA LEGGE ELETTORALE! Tutto il resto sono porcate per uccidere il pluralismo. La governabilità dipende dagli uomini e ci sono altri meccanismo per tutelare l'esercizio di governo. Innanzitutto dal PROPORZIONALE PURO alla Camera, poi io adotterei un MAGGIORITARIO UNINOMALE (eventualmente con doppio turno) al SENATO per riequilibrare l'eventuale troppa frammentazione dalla Camera e adotterei meccanismi pensati già da Tosato nel dibattito costituente: Elezione parlamentare del Primo Ministro e sfiducia costruttiva, entrambe a Camere riunite. Ma una CAMERA POLITICA DEVE esserci e deve essere eletta con proporzionale puro, tutto il resto sono inganni della democrazia post-ideologica imbevuta di liberalismo e a quanto pare non fanno eccezione i grillini che per avere una legge elettorale ad hoc per i loro numeri non ci hanno pensato due volte di "correggere" il proporzionale sfavorendo le eventuali minoranze
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      proporzionale puro = barbariA Non ti bastano le prove raccolte in 60 e + anni? Siamo italiani, non finlandesi o tedeschi o altro.
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      Per decenni non abbiamo avuto questa fissa del governo, solo il piduismo è riuscito a plasmarvi, infatti ricordo che siano ancora formalmente una democrazia parlamentare; inoltre si può prevedere l'elezione parlamentare del Primo Ministro come in Germania. PROPORZIONALE PURO O BARBARIE
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      interessante. E poi chi governa? Tutti, come sempre? Si vede che a te va bene così. A me no. Essendo in Italia non mi aspetto altro però. E non sono nemmeno certo che buona parte di chi voti non sia infiltrato.
  • Re S. Utente certificato 3 anni fa
    penso che il metodo D'Hondt sia il migliore
  • Massia Ellecibò Utente certificato 3 anni fa
    M5S NUMERO UNO..!! Questa è vera partecipazione. Quello che deciderà il popolo, verrà proposto in parlamento. NESSUNO, in Italia, ha questa forma di partecipazione diretta da parte dei cittadini. Ancora una volta....siete dei grandi. Date massima soddisfazione a chi vi ha votato. State buoni e calmi, Renzi farà un clamoroso flop, è troppo chiacchere e zero fatti concreti. Il tutto ammesso e non concesso che il "nemico" Letta gli ceda la poltrona. Ultima speranza: M5S, per molti, sempre di più.. Quando avranno "testato" Renzi, allora il M5S sarà l'unico faro per TUTTI. Manca poco, state tranquilli.
    • io sapientino Utente certificato 3 anni fa
      Concordo con quanto indicato sopra. M5S sempre e comunque. Restando però vero che il tempo sta martoriando troppa popolazione. Ma con quelli in parlamento di adesso...MAI
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      Li vogliamo prendere per fame? Peccato che al disastro attuale tra due/tre anni, il tempo di testare Renzi, centinaia e centinaia di famiglie italiane saranno andate alla deriva. Possibile che non possiamo proporre uno dei nostri almeno per farci dire di no?
  • Adolfo Treggiari 3 anni fa
    Proporzionale puro con sbarramento al 5 per cento. E' l'unico modo per semplificare veramente il quadro poitico e restituire al parlamento il suo ruolo pieno, proprio di una Repubblica parlamentare.
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      il proporzionale puro non contempla nè premi, nè sbarramenti, nè correzioni; la legge epiù democratica è quella più semplice da scrivere e da spiegare, ma anche il m5s è andato verso le correzioni
  • Marini Davide 3 anni fa
    Premio di maggioranza del 5%! Votiamo la fiducia a letta e dopo gli dettiamo noi le regole! Bruciamo il tacchino impettito!
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Io non posso votare,so che è importante il mio voto,ma sono sicuro che gli amici sapranno scegliere il modo migliore che rappresenti in modo più completo la volontà dei cittadini italiani. Buon lavoro!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      grazzie Anto.....! @luca, sono certificato da febbraio 2013,ma il documento inviato,ho saputo a novembre che non era stato accettato per il formato. Ho provveduto a rinviarlo,come avevi suggerito tu,in un tuo vecchio commento,me lo ha accettato,ma all'atto della votazione,mi dice che non sono abilitato(per la data che non è anteriore al 3 di nov.2013). Pazienza...andiamo avanti così...mi fido del m5*.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      oresteeeeeeeeeeee ma certificatiiiiii in frettaaaaaaaaa!!!:)
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      'giorno Oreste! voterò anche per te!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus