L'EXPO senza sicurezza - Puntata 3

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

expo_senza_sicurezza.jpg

di Michele Crosti

"Un tema che riguarda l'Expo 2015 è il tema dell’acqua.
L’acqua è uno degli elementi fondamentali per la vita, le prossime guerre più che sul petrolio saranno sull’acqua, perché inizia a scarseggiare. Intorno all'Expo ci sarà un canale di collegamento con un laghetto, l’acqua verrà presa dal canale Villoresi che passa a nord del progetto, ma c'è un altro progetto, quello di fare un canale che arrivi fino in Darsena e lì consenta di alimentare ulteriormente tutte le coltivazioni a sud di Milano. Ma se voi parlate con gli agricoltori della zona Sud e con tutte le associazioni agricole vi dicono "Guardate che le portate che abbiamo oggi sono più che sufficienti per riuscire a irrigare tutte le coltivazioni del parco sud, quindi non capiamo perché venga fatto questo". Ma questo percorso di 21 km.che impattano sulla situazione attuale, che sventreranno e che influiranno su alcune zone, come il Parco delle Cave, prima di entrare nel Parco Sud, potrebbero essere fatti utilizzando già la canalizzazione esistente costando molto di meno. Dicono che ci sarà di fianco anche una pista ciclabile, ma non crediamo che possa giustificare un costo di questo genere.
C’è un’altra questione: la sicurezza. La sicurezza sui lavori, la sicurezza sugli appalti, la sicurezza contro le infiltrazioni della criminalità organizzata. Molti sapranno di un comitato che vigila e prende tutte le segnalazioni che vengono da tutti gli organismi antimafia dello stato, ma anche da segnalazioni di vario genere, tra cui quelle della magistratura, e poi segnala a Expo 2015 spa, che è la società che gestisce tutto il progetto. Dice:"Guarda, questa società è segnalata, quindi espellila". Il problema è che questo ha funzionato tardi e poco, perché sono arrivati i ricorsi delle ditte interessate e sui ricorsi il Tar ha detto "Scusate, questa legislazione non va bene fatta così, quindi dovete cambiarla e intanto loro hanno diritto di continuare a fare questi lavori". C’era persino una società, che si chiama Pegaso, che doveva fare la vigilanza, che risultava non avere la licenza per fare questo. La vigilanza su chi entra e esce da questo sito è fondamentale, anche perché le attività illecite intorno a un cantiere aperto sono una infinità, dallo smaltimento delle sostanze, al fatto che vengono portate terre inquinate, là dove costruiscono, ricoprono come è successo a Santa Giulia e in alcuni dei cantieri lombardi. C’è una attività di vario genere legata alla criminalità organizzata.
I tempi sono diventati stretti, perché ormai ci sono poteri commissariali, che tra l’altro sono stati assegnati a chi deve eseguire le opere e quindi il commissario è controllore e controllato, è quello che fa accelerare i lavori, ma è lui che chiede a se stesso di accelerare i lavori e procedure, quindi saltare di pari passo, a piè pari, le procedure che sono in corso. Ci sono una serie di anomalie piuttosto preoccupanti anche dal punto di vista del personale, perché una delle cose su cui si stanno battendo i sindacati è che chi lavora sia in regola, abbia pagamenti regolari, un contratto regolare e non contratti d’avventura che fanno molti imprenditori e questa parte però viene a saltare. Gli ultimi decreti approvati dal governo tolgono molti vincoli, rallentano di molto le possibilità di controllo da parte dei sindacati e degli enti preposti. Per esempio le Asl non avranno più la segnalazione in caso di incidenti sul cantiere, cosa che oggi avveniva normalmente e che faceva sì che le Asl uscissero per verificare quali erano le condizioni in cui si lavorava e per evitare che si ripetesse lo stesso incidente.Quindi è preoccupante questa accelerazione finale, preoccupante il fatto che vengono saltate delle procedure, che la trasparenza sui lavori venga praticamente eliminata. Il vostro consigliere comunale a Milano, Mattia Calise, aveva chiesto, appena insediato se si poteva fermare e quanto costava fermare l’Expo, arrivò la risposta e diceva 16 milioni nel momento in cui aveva fatto la domanda, ma 240 milioni oggi che sono passati due anni, a cui bisogna aggiungere le richieste di danni, quindi questo per dire che ormai l’Expo non si può più fermare.
Il primo maggio 2015 si alzerà la saracinesca e speriamo che dietro ci sia un prodotto che faccia fare bella figura alla città e soprattutto affronti degnamente il tema su cui si dovrà cimentare l’umanità nei prossimi anni e di far diventare Milano il crocevia di tutte le associazioni istituzionali, o meno, che si occupano del problema del cibo in tutti gli aspetti. Un'altra cosa preoccupante, sono gli OGM. Tutti stanno aspettando cosa faranno gli Stati Uniti che non hanno ancora dato la loro adesione. Gli Stati Uniti fanno il loro stand sulla base degli sponsor, lo Stato non mette neanche 5 lire e tutti sono qui a chiedersi se la Monsanto, che è la società che produce gli OGM e i semi che rappresentano un monopolio a livello mondiale sulla produzione agricola, varcherà le soglie dell’Expo. Se è così sarà un grande problema.
Un altro ritardo è il dibattito sulla questione cibo. Non si vede, non ci sono convegni. C'è il rischio che questo diventi non tanto l’Expo di come "Nutrire il pianeta", ma del commercio, del turismo, delle macchine agricole. La FIAT si presenta con le macchine agricole. Rischia di diventare una grande fiera campionaria." Michele Crosti

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • paoloest.. 4 anni fa mostra
    o.t. nuovo post
  • ancora di nuovoio Utente certificato 4 anni fa mostra
    censurato: ###################### Alberto Giaccaglia Utente certificato 2 ore fa Scusate, scrivo qui perchè non trovo una mail diretta ... CHE CI FA in Home Page la pubblicità "personalizzata" di SCIENTOLOGY ??? SIETE DIVENTATI MATTI ??? ------------------------ ugo m. Utente certificato 1 ora fa La cosa più preoccupante è che Scientology (che non credo sparga spot a caso) ritenga questo blog una platea particolarmente adatta a raggiungere il proprio target.... ----------------- aste nuto_bis Utente certificato 2 ore fa Ahahahahah ############################
  • Loading... 4 anni fa mostra
    Sapete qual'e' la differenza a letto tra una donna bianca e una nera? Non lo scrivo perche' minimo mi bloccano l'ip :)
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa mostra
      Grazie, O Mèntore, della profonda analisi.....
    • Alfio Martinelli Utente certificato 4 anni fa mostra
      la differenza c'e'... anche il contrasto di colore chiaro / scuro delle parti intime ...conta. eccitante in estate il contrasto di colore tra abbronzatura e le parti coperte la cura dei capelli. una bel seno ..anche a 40 anni le forme al punto giusto una nera... e' nera tutta. solo a toccargli i capelli ispidi, ti si ammoscia. 20 anni ed hanno gia' il seno cadente. un sedere come panettone. ps: e, di Naomi Campbell o Zeudi Araya non se ne trovano molte... il sesso e' tutto nella preparazione.... perche' poi una volta dentro...son tutte uguali!!!
    • er fruttarolo Utente certificato 4 anni fa mostra
      Loding,co' e luci accese o spente?? Sinno',come fa nota' Paolo,a differenza se nota subbito...
    • paoloest.. 4 anni fa mostra
      il colore della pelle!
    • harry haller Utente certificato 4 anni fa mostra
      E' una vita che me lo chiedo (siccome non non ho un cazzo da fare...)
  • ema dell Utente certificato 4 anni fa mostra
    .
  • darietto del kiyenge 4 anni fa mostra
    I due partitini fascio-comunistoidi e massimalisti dell'estremo sinistrume italiano: - SEL = Sinistra, Ecologia e Libertà. - M5s = Sinistra, Idiozia e Stupidità. Tornatevene a cazzeggiare nei centri sociali con quei due teppisti esaltati di Casarini ed Agnoletto, grillini buffoni!
  • Loading... 4 anni fa mostra
    i negri si ammalano meno di tumore perche' fanno sesso piu' di noi, la razza bianca con la razza nera si rafforza, solamente c'e' il preconcetto nella nostra societa' che le donne che si mettono con un negro sono tutte tr0.e perche' i neri sono piu' dotati a centimetri di ner chi a.
  • Alessandro Lolli 4 anni fa mostra
    COMPLIMENTI! Ho inviato un messaggio critico nei vostri confronti e lo avete tolto immediatamente. NON MI SBAGLIAVO SU DI VOI: SIETE DIVENTATI UN ALTRO PARTITUCOLO DI ESTREMA SINISTRA!
  • Alessandro Lolli 4 anni fa mostra
    Buongiorno. Sono un vostro elettore e ho tanta voglia di dirvi che non vi voterò mai più, né io né la mia famiglia. Il motivo è molto semplice: la vostra MISSIONE era trasformare un apparato pubblico medioevale, pieno zeppo di privilegi a cascata e sprechi di ogni genere, in un apparato pubblico "magro", efficiente e veramente al servizio dei cittadini Italiani. ADESSO assomigliate ad un qualsiasi partitino di estrema sinistra teso solo a "puntare" il berlusca. Ce ne abbiamo le scatole piene di partiti senza nené capo né coda.
  • Alberto Giaccaglia Utente certificato 4 anni fa mostra
    Scusate, scrivo qui perchè non trovo una mail diretta ... CHE CI FA in Home Page la pubblicità "personalizzata" di SCIENTOLOGY ??? SIETE DIVENTATI MATTI ???
    • ugo m. Utente certificato 4 anni fa mostra
      La cosa più preoccupante è che Scientology (che non credo sparga spot a caso) ritenga questo blog una platea particolarmente adatta a raggiungere il proprio target....
    • aste nuto_bis Utente certificato 4 anni fa mostra
      Ahahahahah
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus