Sui vaccini serietà, non propaganda

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Quella dei vaccini è una questione importante che merita la massima serietà.
Il MoVimento 5 Stelle ha più volte espresso una chiara posizione in merito: accompagnamento alla vaccinazione, informazione capillare, vigilare su efficacia e sicurezza dei vaccini. Queste politiche sono volte a garantire alti livelli di copertura vaccinale.
Si tratta di una posizione che tiene conto delle più autorevoli tesi scientifiche.
Dichiarazioni di natura diversa non rappresentano la posizione del MoVimento 5 Stelle. Ciò vale per le opinioni dei medici che intervengono ad audizioni in commissioni regionali, così come per quelli di alcuni consiglieri comunali: si esprimono a titolo personale.
Non ammettiamo alcun tipo di manipolazione mediatica quando si parla di un tema così importante come la salute dei cittadini.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • bep.bep 7 mesi fa
    Certo che qualche legittimo dubbio potrebbe anche venire sulla reale ragione del decreto per tutti questi vaccini obbligatori: https://www.valdovaccaro.com/2017/05/glaxo-renzi-lorenzin-la-reale-storia-delle-vaccinazioni/
  • Roberto Piu Utente certificato 8 mesi fa
    L'obbligo vaccinale è un crimine di stato, Caro Grillo grazie anche al tuo lavoro negli anni abbiamo avuto delle informazioni sui vaccini che ignoravamo, oggi i vaccini sono diventate delle armi di infezione di massa per debilitare tutti e renderli farmaco dipendenti, oltretutto con l'aggravante della dissimulazione del nesso causale dove per legge è stato stabilito che l'autismo non può essere causato dai vaccini. I conti con i dati del governo, purtroppo fermi al 2014, sono agghiaccianti ossia di circa 9000, dico NOVEMILA, danneggiati da vaccino di cui 22 morti e solo circa 609 risarciti. Ti allego il link governativo dove puoi attingere questi dati. http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_minpag_1132_listaFile_itemName_4_file.pdf. Ora ritengo che un partito del popolo, come i 5 stelle che ci ha ridato speranza nelle istituzioni, ha il dovere di tutelare il popolo e difenderlo da chi lo vuole obbligare a rovinare i prorpi figli. Grazie NO ALL'OBBLIGATORIETA' dei vaccini per l'iscrizione scolastica
  • Dupa12 daniel Utente certificato 8 mesi fa
    Ciao Ho preso di contattare ms. Chouinard Romaine se avete bisogno di prestito per te ancora una volta. È una signora molto seria, ho ottenuto un prestito di 45.000€ perché la mia banca ha già rifiutare il mio file ed è questa signora che ci hanno dato aiuto. Se siete in bisogno di un pronto contatti it. Ecco la sua e-mail: chouinardromaine@hotmail.com
  • Dupa12 daniel Utente certificato 8 mesi fa
    Grazie a questa signora Chouinard Romaine
  • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
    mi dispiace non avere tempo sufficiente per dedicar loro l'attenzione che senz'altro questi dati, pubblicati dal giornale, meriterebbero http://blog.ilgiornale.it/locati/2016/08/11/toh-ci-sono-i-danneggiati-gravi-da-vaccino/ venissero confermati da una mia approfondita indagine, mi sentirei obbligato a dedicarmici prioritariamente un ulteriore indizio di quanto e come il sistema in cui viviamo è malato (verrebbe la sua gravità confermata da mia personale indagine?)
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      http://www.comilva.org/nessuna-immunita-di-gregge-per-la-poliomielite/ Riassumendo: ° Il poliovirus si moltiplica nell’intestino dell’individuo che lo ospita. ° In Italia si utilizza il vaccino inattivato di Salk, che NON fornisce immunità intestinale. ° La conseguenza è che anche una persona vaccinata può essere infettata dal poliovirus e trasmetterlo ad altri e che, quindi, la vaccinazione di massa con il vaccino antipolio inattivato (IPV) NON previene la circolazione del virus.
  • FRANCA PETRUCCI DI RUZZA 8 mesi fa
    Caro grillo ricordati che una volta i vaccini venivano usati per debellare malattie importanti ed erano 3 4 adesso ne stanno facendo un uso improprio sottoponendo bambini piccoli a carichi eccessivi di virus e additivi i risultati di queste politiche scellerate sono sotto gli occhi di tutti anche se tutti fanno finta di non vedere eppure il ministero della scuola ha comunicato che negli ultimi 10 anni il n di alunni disabili e salito del 40 dico 40 per cento nessuno si chiede il perche??? "L'industria dei vaccini ha assoluta immunità legale. In altre parole, spingono e scaricano tutti i rischi dei loro interventi tossici sugli individui, le famiglie, le mamme. Noi chiediamo che ci sia un servizio di vigilanza serio, siamo stanchi di queste pagliacciate. Grazie
  • Alex 8 mesi fa
    E' come la faccenda di come considerare il rapporto con l' Europa e con la moneta unica, prima si dice una cosa, poi un 'altra. Cioè praticamente il movimento è meglio ancora di Trump, che dice una cosa in campagna elettorale e poi eletto ne fa un' altra...almeno voi cambiate idea prima, così perdete prima delle elezioni il consenso. Già, siete onesti almeno, come dite sempre "l' onestà tornerà di moda".
  • Massimo Riganelli 8 mesi fa
    Appunto...serietà e coerenza! Quella che non state dimostrando in questo momento e su questo tema...mettendovi nelle mani di Silvestri poi, il risultato è garantito! Ma hai letto Beppe quello che scrive questa persona?! Altro che accompagnamento, vi dirigete anche voi verso la coercizione! Altro che scienza e coscienza! Beppe Grillo che abbraccia la linea di Burioni e soci! Amarezza totale. Bye.
  • Alberto Mastro 8 mesi fa
    L'articolo deve essere letto con attenzione:"accompagnamento alla vaccinazione" significa dare libera scelta ai cittadini, non obbligatorieta' come adesso; "informazione capillare" e' necessaria per rendere la scelta individuale unascelta consapevole. Con l'obbligatorieta' non e' importante informare I cittadini. E ultimo: "vigilare Su efficacia e sicurezza Dei vaccini" significa chiaramente che tutti quello dannosi ed inefficaci (praticamente tutti), Il M5S non permettera' che vengano usati. L'italiano e'una lingua meravigliosa, impariamo a comprenderla. Divertitevi.
  • christian fantinato 8 mesi fa
    E i danneggiati? Anche se dite 1 su 1000000 questo non può accadere x una costrizione da parte delle istituzioni!!! Calendario vaccinale assurdo!!! A tre mesi fare epatite e il tetano quando il bimbo e solo a stretto contatto con la madre...
  • Sara S. 8 mesi fa
    Né io né tutta la mia famiglia abbiamo mai votato 5 stelle ma lo avremmo fatto alle prossime elezioni essendo stati voi gli unici ad interessarsi seriamente alla tematica delle reazioni avverse ai vaccini e alla conseguente necessaria libertà di scelta informata. Se scompare questa parolina fondamentale, Libertà, dal vostro programma, scompariranno con essa tanti tanti tanti voti.
  • Alessandro M 8 mesi fa
    Libertà di scelta, ricerche indipendenti, farmacovigilanza a terzi indipendenti. Voto M5S da quando esiste, ma se andate sull'obbligo perderete il mio voto, quello di mia moglie, dei nonni materni e paterni... e molte altre saranno le famiglie che faranno come me... Silvestri? No grazie, è un dipendente di Big Pharma.
  • Alessandra Lanfranchi 8 mesi fa
    Parlate di serietà e non propaganda e poi affidate la questione vaccini al signor Silvestri?? Amico di un ciarlatano al pari di Renzi? Che delusione...avete perso la mia fiducia e il mio voto.
  • Elisa M. Utente certificato 8 mesi fa
    Quindi???? Libertà vaccinale o obbligo??? Il mio voto dipende da questo.. e non solo il mio. Oggi si è scatenato l'inferno sui gruppi FB per la libertà vaccinale, un sacco di elettori delusi. Ho fatto una ricerca sul blog con la parola vaccini per cercare questo articolo.. è davvero interessante vedere quanti vecchi articoli sono usciti e soprattutto quanto fossero diversi. Oggi addirittura una senatrice ha dichiarato che vi piacerebbe avere il dott. Burioni con voi! 🤢
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      ma quale obbligo ... obbligo MAI (in nessun caso) chiedere l'obbligo equivale all'ammissione della propria inclinazione fascistoide
    • Ottavio Romano 8 mesi fa
      Rileggi con più attenzione: "Queste politiche sono volte a garantire alti livelli di copertura vaccinale." Lascia poco spazio a dubbi.
  • Irène Viburno 8 mesi fa
    Da votante M5s della prima ora, mi si rivolta lo stomaco all'idea che un obbligo che intacca il sacrosanto diritto a determinare e decidere sul proprio corpo e la propria salute venga anche solo preso in considerazione. La libertà di scelta in questo ambito è doverosa e metterla in discussione pone un precedente le cui conseguenze possono essere abominevoli. Poco posso garantire, ma una presa di posizione in favore dell'obbligo cancellerà ogni possibilità presente o futura che il mio voto vada ancora al Movimento.
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      assolutamente no! il diritto di decidere liberamente, in relazione a sé medesimi (e in relazione a chi è stato affidato alla tua responsabilità), DEVE sempre e in ogni caso prevalere (ma ancor più nei casi di ben fondati e molto ragionevoli sospetti circa la salute mentale di chi gestisce la salute pubblica)
    • Ottavio Romano 8 mesi fa
      Il sacrosanto diritto a determinare e decidere sul proprio corpo e la propria salute vale finché quella decisione non mette a rischio la salute della collettività. Se questo concetto è troppo difficile da capire, allora vai pure sull'isola deserta.
  • marino peiretti 8 mesi fa
    Mettere in mano ad un esponente di bigpharma la responsabilità di redigere il documento trovo sia la cosa peggiore che si poteva fare! Per di più Silvestri è in linea con Burioni. Conflitti di interessi ai massimi livelli. ...'sappi che non sarò tanto diverso da quello che definisci "percentuale irrilevante", quando nascerò...tuo figlio. Spero abbiate motivazioni più che serie, in caso contrario, prevedo un calo di voti a vostro sfavore. Non siamo così in pochi a volere la libertà di scelta, e a non fidarci di quelli di cui vi state fidando voi. Pensateci.
  • Augusto Vico 8 mesi fa
    Scusa ma non dice niente questo post. Cosa vuol dire "accompagnamento alla vaccinazione"? Se un genitore si ostina a non vaccinare i suoi figli perché "l'ha letto su Internet", che pensate di fare? In tanti tuoi spettacoli dicevi che i vaccini non c'entravano niente con la scomparsa di certe malattie, perché "sono cicliche". Hai cambiato idea? Meglio tardi che mai, ma magari dovresti dirlo chiaramente
  • Psichiatria. 1 8 mesi fa
    ma davvero il m5s è pro vaccini? potrei inalberami. partiamo dal principio che la funzione di un vaccino è quella di intervenire in un epidemia in corso o no? no? allora vado a farmi ingessare le gambe perchè potrei rompermele, prevenire è meglio che curare. non c'è un medico che sottoscriva una dichiarazione di responsabilità sulle controindicazioni dei vaccini. paura che il "bambino" stia vicino a un non vaccinato? perchè? il "tuo" "bambino" è vaccinato dovresti stare tranquillo. vaccino anti influenzale o che il vaccino già conosce il ceppo della nuova influenza oppure.. se il vaccino conosce già il ceppo della nuova influenza, qualcuno glielo ha detto... nessun vaccino obbligatorio
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      ottavio romano, sei pregato di non farneticare altrimenti: pussa via!!!
    • Ottavio Romano 8 mesi fa
      Finalmente una presa di posizione netta dal M5S nei confronti delle vaccinazioni. Chi la pensa diversamente è pregato di andare a farneticare altrove.
  • christian fantinato 8 mesi fa
    Libertà di scelta e organi di vigilanza terzi!
  • Chouinard Romaine Utente certificato 8 mesi fa
    Grazie a questa signora Chouinard Romaine Ho ricevuto un prestito di 35.000€ con 2% di interesse senza protocollo con l'aiuto di Madame Roman Chouinard che mio concesso anche questo prestito e due colleghi. Così se siete mai in bisogno di un prestito urgente di indirizzo di email e si otterrà il vostro prestito in breve delaie, perché se ho poi rivivere ancora una volta me è a causa sua. Ecco il suo email: chouinardromaine@hotmail.com
  • rolaznde danderas Utente certificato 8 mesi fa
    Ciao da prestito di due anni, la banca Crédit Mutuel è brio di fare di buona cosa nel nostro paese l'Italia. questa banca è brio di fare di prestito ha tutto i nostri cittadini che sono nella necessità di prestito. Allora io presi di condividervi questo messaggio, la questa azione di questa banca non è riconosciuta il nostro stato. Allora se avete realmente bisogno di prestito, vi chiedo di contattarli su questa mail poiché, hanno già fanno di prestito ha molta persona ed anche. Ecco la mail: creditmutuelbanquetransfertrap@gmail.com
  • Enrico meloni 8 mesi fa
    no spero che m5s non si adegui a questo clima da inquisizione,sui vaccini i problemi ci sono e vanno affrontati,non si può stare zitti sulla radiazione del dottor. gava e va contrastata con decisione questa deriva obbligazionista.
  • Roberto Formisano 8 mesi fa
    se l'America consiglia ai suoi cittadini di vaccinarsi prima di venire in Italia. Non capisci.....allora neanche loro sono vaccinati ?????
  • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
    Altro che professor dottor Guido Tersilli! Oggi le lobby dispongono e i politici impongono. A chi ha la passione per le "porcherie" mediche, tipo cure e operazioni non necessarie, suggerisco la lettura di un vecchio libro, "Piano col bisturi" di Williams Lawrence. Del superfluo e del business che gira intorno a quelli che lavorano col camice difatti se ne parlava gia' nei primi anni '70.
  • Rino Di Rella Utente certificato 8 mesi fa
    Non si puo licenziare un lavoratore perche' non vaccinato contro il tetano, malattia non infettiva che non contagia nessuno e che comunque ha la possibilita' di un antitodo in caso di grave infortunio.
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      se le cose stanno così, allora va cambiata la legislazione circa il lavoro salariato la libertà personale non può venire coercita in tal modo subdolo. il datore di lavoro non può venire imputato a causa di decisioni pertinenti al libero arbitrio di ciascuna coscienza individuale in relazione almeno al proprio privato più sacro (la propria persona) uno STATO che pretenda di sottrarre all'individuo perfino la propria libertà di decidere su sé stesso, è la più alta e ignobile manifestazione del FASCISMO
    • Paolo Mad 8 mesi fa
      non credo sia così se il lavoratore si infetta e muore la responsabilità è del datore di lavoro che deve risarcire la famiglia e sono risarcimenti a sei zeri (se lo deve fare lo stato...neanche quattro zeri) quindi la colpa, come al solito, sarebbe di una legislazione imbecille ma bisogna rispettarla...non conviene fare l' eroe
  • Brini andrea 8 mesi fa
    Si deve lasciare piena libertà di vaccinare oppure no..... È palese l'enorme interesse che hanno le multinazionali del farmaco a vaccinare a tappeto anche quando come nel caso dell'epatite b non ha senso vaccinare un bimbo di 3 mesi(ricordate Di Lorenzo vero? ) Andrea Brini
  • Antonino S. Utente certificato 8 mesi fa
    Articolo 32. La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. Va da se'...
    • Zampano . Utente certificato 8 mesi fa
      Si, giusto, ma l'articolo in questione è stato modificato. Difatti l'art. 32 Costituzione prima terminava con: "La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana". In nessun caso. Senza questo passaggio, l'articolo è contro il paziente. La Costituzione infatti è stata stravolta dai partiti nel corso degli anni e questa è la cosa più vergognosa.
  • archimede c. Utente certificato 8 mesi fa
    IL M5S deve garantire la libertà di scelta vaccinale. Deve riconoscere che esistono i danni da vaccino come riconosciuti anche dalla Magistratura attraverso perizie medico-legali. Deve adoperarsi affinchè le dosi vaccinali siano singole e non esavalenti o addirittura eptavalenti . ( se le obbligatorie sono 4 perchè OBBLIGANO A FARE LA ESAVALENTE????). Se questi punti non fanno parte del programma del M5S ,credo sia bene dare voce ai cittadini previa una corretta informazione.Dando la possibilità di chiarire alcuni aspetti fondamentali delle vaccinazioni anche ai medici che ora sono messi alla gogna . Medici che NON SONO assolutamente contro le vaccinazioni come molti vogliono fa credere.
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      Alessandro Poggi, stai parlando a vanvera? cosa c'entra il cane? ... cosa la trivalente del cane? trivalente = 3 vaccini con una somministrazioneù esavalente = 6 vaccini ......................... eptavalente = 7 vaccini ........................ ti è chiaro? se è previsto l'obbligo di 4 vaccini, perché imporne 6 (o addirittura 7) circa i cani, non so (forse è previsto 'obbligo' di 3 vaccini .... (è importante? è rilevante?)) c'è però 'obbligo' e 'obbligo' (ad esempio, obbligo d'indossare cinture di sicurezza implica per chi lo violi sanzione di 70 euri e qualche punto tolto alla patente ... mi sono spiegato?)
    • Alessandro Poggi 8 mesi fa
      Dosi singole?. Poi, al cane fate il trivalente?. Le risposte immunitarie sono sperimentalmente rilevabili, per singolo antigene. Cane a parte, associare antigeni utili e saggiati, evitano al bambino…troppi buchi. Quelli comincerà a farseli, quando sarà più grande…:-))
  • Lalla M. Utente certificato 8 mesi fa
    Nei link che seguono trovate qualcosa in italiano La verità sui vaccini - parte 1 http://www.informasalus.it/it/articoli/la-verita-sui-vaccini.php La verità sui vaccini - parte 2 http://www.informasalus.it/it/articoli/verita-vaccini-parte-2.php
    • Gino Sighicelli Utente certificato 8 mesi fa
      anche a me, ad un primo e superficiale sguardo, pare essere 'roba' buona
    • andrea a44 Utente certificato 8 mesi fa
      bravissima i vaccinisti sono coperti da tutto,ma stai certa che i loro figli non li vaccinano .gia' dalla meta' degli anni ottanta si parlava del fatto che i figli dei medici e compagnia erano i meno vaccinati.pero' tutta la banda seguiva le indicazioni del cdc ,come se fosse oro colato.per chi non lo sapesse il cdc e un istituto privato a cui gli usa hannoa ffidato il controllo delle malatie infettive che pero spazia in ogni dove.e anche quello che ha sdoganato l'aids avallado la scoperta di gallo, che era scritto nel libro dei falsi profeti elevandolo a genio dopo aver estromesso hans peter duisberg che era considerato un luninare direttore del netcional institute dipendente dal cdc . cdc fda who sono un'altra troica miliardaria che prendono per i fondelli il mondo intero .
    • Alessandro Poggi 8 mesi fa
      Grazie per l'informazione. Esiste anche una Parte 3 sui vaccini ed altri articoli sul tema, tutti raggiungibili dai link principali. In generale, non tutto é sensato, come la conclusione relativa all'Idrossido di Alluminio, adiuvante di molti vaccini, anche in Medicina Veterinaria. Non é lecito affermare che si é costretti ad aggiungere adiuvante, perché il vaccino non immunizza. A seconda del virus considerato, vivo o spento, il ceppo selezionato può avere (nel caso del vivo) un residuo potere patogeno, ma uno scarso potere immunogeno. Potenziale patogenicità e reale immunogenicità non vanno di pari passo. Va ricercato un ceppo che immunizzi, con scarso potere patogeno residuo. Tuttavia, alcuni virus non inducono forti risposte immunitarie, per cui l'adiuvante é necessario. Affermare che l'Alluminio viene aggiunto, perché il vaccino non funziona é una castroneria (affermazione riportata di una dottoressa; che vuoi..1 é donna 2 é negra…:-)). Scherzo, ma il tema é estremamente complesso e merita di essere approfondito.
  • Alessio. Santi. Utente certificato 8 mesi fa
    Ma una parola o un post a favore del Dottor Gava Contro il baraccone dell'industria dei vaccini 5 miliardi di euro di business Con un rendimento del 30 per cento nel settore Quando la media nella industria farmaceutica e del 20 per cento Una parola a favore di chi osa alzare la testa verso questo sistema Con dubbi sulle metodologie usate per le vaccinazioni di massa Con dubbi sulla opportunità di inoculare 12 vaccini a bambini con un sistema immunitario non ancora maturo Con dubbi sul contenuto di questo vaccini, quando ch li ha analizzato, italiani e tedeschi ci ha trovato di tutto e di più Con le reazioni di autismo che aumentano Con la difesa della libera espressione di idee Che da Galileo Galilei ha fatto grande la scienza e ha portato al progresso della umanità Il M5s lo vuol dire o si sta tutti zitti e coperti?
  • Luca Zammataro 8 mesi fa
    Vorrei domandare al signore che si firma "nessuno lo dice" , se ha idea di cosa sia la Panencefalite Subacuta Sclerosante, dei rischi che essa comporti, della sua documentata affiliazione con il virus del morbillo. E vorrei domandare se abbia veramente idea di come funzioni una memoria immunitaria, data l'imbarazzante carenza d'informazione su quanto scritto nel commento. Per favore, il fatto che il meraviglioso web dia a tutti la possibilità di parlare anche a sproposito, non significa che si debba abusarne per disinformare la gente. Prima di scrivere che "vaccinare un bambino per il morbillo è una follia", andare a studiare, e scoprirete perché forse "nessuno le dice" certe idiozie. Grazie.
    • Carlo . Utente certificato 8 mesi fa
      luca ingnora la Ro e Rc (leggasi rho con zero e rho con c ) !!!
    • Carlo . Utente certificato 8 mesi fa
      uno studio in Cadore sui costi-benefici vaccinazione del morbillo (escludeva la PESS) e in popolazione relativamente rarefatta portava a conludere benefici economici delle aziende sanitarie mentre maggioni costi per la popolazione(1983)
    • archimede c. Utente certificato 8 mesi fa
      Libertà di scelta vaccinale. Vuoi vaccinare tuo figlio? libero di farlo... se mio figlio dovesse prendere il morbillo da non vaccinato ... tuo figlio è immmunizzato.. quindi che problema c'è?? In realtà mio figlio ha fatto il vaccino per il morbillo e dopo 2 giorni era con febbre a 40 e morbillo.
  • qualcuno lo dice 8 mesi fa
    ho scoperto una nuova regola matematica macron sta a hollande come gentiloni a fonzi in pratica dire renziloni o maclande è la stessa solfa. ma in francia le cose sono divertenti perché sarcosi e macrone e olandone sono tutti burattini pagati dai satanisti del nuovo ordine secolare cioè uno o l'altro non cambia nulla. ma l'undicesimo comandamento consiglia gli italiani di non imbarazzarsi delle idiozie fracesi.
  • nessuno lo dice 8 mesi fa
    per esempio se la mamma ha contratto il morbillo naturalmente immunizzerà anche il figlio per il primo anno di vita e più. se invece la mamma ha ricevuto il vaccino probabilmente avrà una copertura di qualche anno e poi metterà al mondo un figlio che non è coperto alla nascita e neppure il primo anno di vita. il primo anno di vita è follia vaccinare un bimbo per il morbillo. ecco perché stranamente gli stati che vaccinano massicciamente contro il morbillo hanno più morti di morbillo di quelli che vaccinano poco. ma nessuno lo dice. senza contare che da quando vacciano massicciamente i casi di autismo sono diventati elevatissimi e dunque o c'è qualche altra causa ... oppure sono proprio i vaccini.
  • Fabrizio 8 mesi fa
    Mi fa molto piacere questa chiarificazione, spero vengano presi provvedimenti seri contro portavoce e attivisti che insistono nell'errore.
    • Carlo . Utente certificato 8 mesi fa
      al rogo ?
  • Alberto Ragazzi Utente certificato 8 mesi fa
    già saluti
  • Sonia Comessatti 8 mesi fa
    Ma se è stato proprio Beppe, uno dei primi a mettere il dito sulla piaga? Cos'è questo dietrofront? Bene invocare la trasparenza, bene invocare informazione, bene accompagnare. Ma bisogna lasciare che l'ultima parola spetti al paziente o a chi lo rappresenta. E se i consiglieri parlano a titolo personale, lasciamoli comunque parlare.
    • Alessandro Poggi 8 mesi fa
      Non si tratta di un dietrofront, più di quanto non possa essere un saggio ripensamento, sia perché é doveroso, sia per non offrire il fianco alle critiche "pret-a-cagher" che uscirebbero dalle solite bocche. Quanto al Beppe, (che Dio ce lo conservi), ha le sue colpe storiche:-)). Il pregio di una posizione critica può essere stato, e lo é ancora, valido per porre il problema, tra gli altri aspetti, anche sui vaccini. Purtroppo, una certa parte di cittadini (trovi più sotto le categorie in causa) ha interpretato in malafede. Per noi, che crediamo nella profilassi vaccinale, ma non necessariamente nell'industria farmaceutica, significa tenere alta la guardia e interessarci attivamente, su siti Web attendibili.
  • Andrea balbi 8 mesi fa
    E' molto importante esprimere con chiarezza la posizione ufficiale del Movimento in tutti i campi altrimenti posizioni personali 'particolari' possono essere strumentalizzate e usate contro.
  • Antonella Policastrese 8 mesi fa
    Mi chiedo perché non si spiega quali siano i principi attivi gli eccipienti ed effetti avversi. Non sono contro i vaccini ma sentire che il morbillo è diventata la peste bubbonica del tempo mi fa pensare e mi fa venire i dubbi. I miei figli hanno avuto il morbillo e non è successo niente di quanto oggi dicono. Le imposizioni non vanno bene e se altri medici dicono no si mettessero sul tavolo.le due tesi in quanto.gli.utilizzatori finali sono.i bambini e con la salute non si scherza. Siamo alla dittatura delle case farmaceutiche.
  • Alessandro Poggi 8 mesi fa
    Non concordo con l'articolo, pur essendo M5S. Il passato ha avuto qualche ombra, in merito a questa posizione, tanto é vero che Deretano Mieli, sul Barzellettiere della Sera, esprimeva i suoi dubbi sulla possibilità di attribuire fiducia al Movimento, se quella era la visione, nei riguardi della profilassi delle Malattie Infettive. Comprensibile, ma non giustificabile, solo perché, su questi argomenti, si esprimevano gli idioti vegani, animalisti di merda, servi della massoneria USA. Tuttavia, plaudo nuovamente a questo acquisito punto di vista, che sostengo, nella personale convinzione che la Sanità, in tutto il Mondo, é sede di malaffare. A maggior ragione, auspico un governo a Cinque Stelle, che sappia mostrare il suo lato migliore, pur nei possibili errori, che saremo disponibili a perdonare, nell'incondizionato sostegno.
  • Francesca Polimeni 8 mesi fa
    Deve essere soprattutto tutelata e garantita la libertà di scelta dei cittadini. Non è concepibile continuare a fomentare fantomatici rischi di epidemia e sottacere o sottostimare i rischi connessi ad indiscriminate vaccinazioni di massa. I cittadini devono essere liberi di scegliere i percorsi curativi ritenuti più idonei per la propria salute. Non c'è niente di chiaro in questa informazione asservita a poteri forti. Nè ad una classe medica che in tante occasioni mostra di essere al soldo delle Lobby. Quella dei vaccini è una roccaforte che muove miliardi, a scapito, soprattutto, della salute dei bambini, senza che ci sia responsabilità alcuna a carico delle multinazionali in caso di danni. Tacciare come malati di complottismo i cittadini che reclamono trasparenza e libertà di scelta è troppo comodo, al pari che fare terrorismo psicologico, giocando sulla paura di persone non pronte a scelte consapevoli. Totalmente contraria all'imposizione di obblighi vaccinali! Sanità da rivedere in toto, al fine di ricomprendere terapie alternative.
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 8 mesi fa
    PRO VACCINI. NON PER ALTRO.
  • Manuela 8 mesi fa
    Allora,siate chiari: voi siete no per la libertà di scelta? O anche voi come altri partiti volete decidere i trattamenti sanitari da effettuare in un momento dove NON ci sono emergenze?È importante sapere cosa ne pensate.Grazie
  • claudio d. Utente certificato 8 mesi fa
    Solo chi è in malafede può strumentalizzare questo argomento...Il M5S qualunque cosa faccia è passata sotto la lente d'ingrandimento,tutti ad aspettare un minimo passo falso.Ipocrisia ai massimi livelli!
  • Franco Anedda Utente certificato 8 mesi fa
    A pagina 78 del Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale si legge l’ennesimo buon proposito: “Informatizzazione anagrafe vaccinale a livello regionale: principali funzionalità e data set minimo”. Se si vuole aumentare l'adesione della popolazione alle vaccinazioni, si deve mettere ordine ad un sistema che, oggi, non è assolutamente in grado di monitorare eventuali reazioni avverse, a breve, medio e lungo termine. Altre Nazioni lasciano libertà di scelta, pur avendo una percentuale di non vaccinati che ormai supera il 20%, è il caso della Svizzera, ma pure in Austria e Germania i non vaccinati sono molto numerosi, e nessuna legge prevede sanzioni. In Italia, i dati, comunicati all’ISS dalle Regioni, sono inattendibili ed i non vaccinati, per le quattro vaccinazioni obbligatorie, sono ben più del 7% di cui si parla tra gli addetti ai lavori. Dividersi in guelfi e ghibellini su una questione di Sanità pubblica è irrazionale. Ha più senso informatizzare (siamo nel 2017) la gestione della salute della popolazione, tenere memoria di tutti i farmaci somministrati, compresi i vaccini, e, in un unico sistema informatizzato, creare i Registri per tutte le patologie. Ci si metta in condizione di avere i dati, per poi poterli mettere a disposizione delle Università e di ricercatori senza conflitto di interessi, come quelli della Fondazione GIMBE e della Cochrane. In questa maniera sarà finalmente possibile vigilare su efficacia e sicurezza dei vaccini e di tutti i farmaci. L’obbligo vaccinale è ingiusto ed irrazionale: una Sanità basata sull’evidenza scientifica non ha bisogno di repressione, coercizioni e propaganda. “È solo l’errore che ha bisogno del sostegno del governo. La verità può esistere da sola.” Thomas Jefferson
    • Franco Anedda Utente certificato 8 mesi fa
      Alessandro Poggi tu ignori che sempre nuovi vaccini raggiungono il mercato e quanto si pensa di aver dimostrato sui vecchi non vale per i nuovi. Ignori che la sperimentazione di un farmaco prevede una Fase IV (post marketing) che serve per rilevare le reazioni avverse nell’uso di massa. Ma se non si raccolgono i dati, se mancano i Registri, i rilievi li può fare solo l’industria produttrice la quale ha interesse ad occultare i dati negativi. Ignori che i vaccini sono automaticamente posti sotto monitoraggio intensivo ma, grazie al fatto che le segnalazioni delle reazioni avverse non vengono fatte, tale monitoraggio è solo virtuale. Sui vaccini c’è molta ignoranza, ma caratterizza quanti si dichiarano favorevoli all’obbligo senza aver impiegato prima il proprio tempo per conoscere lo stato delle cose. https://www.facebook.com/groups/51469326638/
    • Alessandro Poggi 8 mesi fa
      Non credo che sia così come dici. L'evidenza scientifica alla quale fai riferimento ci sarebbe già, ma su questo sono insorti tanti complottisti, per partito preso. Gli animalisti e i vegani, contrari alla sperimentazione animale, pronti a fare affermazioni insensate, dal basso della loro ignoranza. Cosa informatizziamo, se gli eventuali effetti avversi sono fasulli, per la stragrande maggioranza dei casi e occorrono anni perché la Legge, e non la Medicina, si possano pronunciare?. Intanto, spazziamo via tutti coloro i quali hanno fatto della Professione un meretricio, per pura visibilità mediatica e pubblicità a basso costo. Esiste un protocollo, che prevede la sperimentazione animale e l'iniziale sperimentazione umana. Chiediamo trasparenza su questi reperti. Non si può pretendere che il cittadino medio si trasformi in un Immunologo, ma la tua conclusione lascia poche speranze anche alla comprensione e alla fiducia.
  • alberto testori 8 mesi fa
    Appunto sii un po più serio.
  • Stefano M. Utente certificato 8 mesi fa
    SIAMO IN PIENA DITTATURA FARMACOLOGICA E IDEOLOGICA. Un cardiologo è stato radiato dall'albo dei medici per la sua posizione contraria alle vaccinazioni di massa. Voglio esprimere la mia solidarietà a un medico non alternativo che ha avuto il coraggio di contestare i comportamenti antiscientifici e antiumani della medicina italiana di stato. Signora Ministra Lorenzin, di un governo che nessun cittadino ha votato, dunque una dittatura a tutti gli effetti, cerchi di ascoltare la voce del popolo che prima o poi caccerà chi l'opprime: I vaccini sono un'ottima forma di prevenzione, eccezionale, e io stesso ho da poco fatto il richiamo dell'antitetanica e suggerisco a tutti i miei pazientI di vaccinarsi prima di viaggiare in paesi a rischio di malattie infettive. Quello che non mi piace è che LEI NON SPENDE MAI UNA PAROLA PER TUTTE LE MALATTIE GRAVI CHE NON POSSONO ESSERE PREVENUTE DA VACCINAZIONI. Lei non ha mai detto una parola contro i fumi degli inceneritori che ogni anno ammazzano un elevato numero di neonati, che abbiamo vaccinato. Lei non spende mai una parola per i cancri e leucemie che ogni anno aumentano la loro incidenza in Italia e nel Mondo e questo perché ci sono ministri della salute che si occupano soltanto di vaccini. Lei non spende mai una parola per la plastica di cui ormai i nostri organismi sono saturi. Lei non spende mai una parola per contrastare la diffusione capillare dei cibi spazzatura, che hanno portato il diabete e l'obesità e le malattie tumorali e cardiovascolari a un'incidenza spaventosa nel mondo e in Italia. Lei non spende una parola per lo stato che la stipendia che DISUMANAMENTE detiene il monopolio della vendita di alcol e sopratutto del tabacco. Lei non spende una parola per gli adulti vaccinanti che perdono tutto quel che hanno, dignità compresa, nel gioco d'azzardo gestito e favorito dallo stato. Lei non spende una parola sugli incidenti stradali e quelli sul lavoro. Continua qui: https://www.facebook.com/stefano.marcelli.142?fr
    • Alessandro Poggi 8 mesi fa
      Non é per te, ma per chi ha affermato che il Ministro non é Medico. Le belle esperienze avute coi medici e professori a dirigere la Sanità Pubblica, non sono affatto rincuoranti, Cosa c'entrano la Boschi e la Madia, che fanno casini in altri settori, quando un Bocconiano li ha fatti in tutti i campi?. Ricordiamoci di quello che affermiamo ora, quando il M5S sarà al governo. Gli attacchi sconsiderati saranno analoghi ai tuoi.
    • gianpiero m. Utente certificato 8 mesi fa
      Come può questa Ministra rispondere alle sue domande che non è medico. Questa è un'altra assurdità di questo Governo che mette nei vari ruoli persone incompetenti( Vedi la Madia, la Boschi, la Pinotti, ecc. cioè tutto il Governo). G.Mazz.
    • Alessandro Poggi 8 mesi fa
      Non capisco cosa attenga al ministro della salute, parlare di malattie che non possono essere prevenute?. E del pericoloso Chupacabras?. Non intendo difendere nessuno, ma "est modus in rebus".
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus