Passaparola - La poverta' fuorilegge - Riccardo Petrella

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Guarda il video
(05:37)
petrella-poverta.jpg

Se vogliamo vivere in un mondo di cittadini non possiamo accettare i processi di impoverimento su scala mondiale come il sistema finanziario che ormai determina il valore delle cose. E' predatorio, non considera altro valore al di fuori del rendimento dell’investimento finanziario. Ecco perché la finanza speculativa è creatrice di tutte le inuguaglianze e di tutte le predazioni dei beni della natura, come anche delle risorse umane. Riccardo Petrella


Il Passaparola di Riccardo Petrella, Prof. emerito dell'Univ. Cattolica di Lovanio Belgio e promotore dell'Univ. del Bene Comune.

"Buongiorno a voi tutti amici del Blog di Beppe Grillo, sono Riccardo Petrella, professore emerito dell’università Cattolica di Lovanio Belgio e tra i promotori dell' acqua pubblica e della lotta contro la privatizzazione dell’acqua e servizi idrici, così come promotore di un' iniziativa internazionale che si chiama dichiariamo illegale la povertà.
Il significato di questa iniziativa è di mettere fuori legge i fattori strutturali che sono all’origine della creazione dell'alimentazione dei processi di inuguaglianza, dei processi di esclusione, che caratterizzano il processo di povertà.
Infatti la povertà non è un fenomeno di natura, non è come la pioggia, la povertà è un fatto sociale, risultato di una società ingiusta, di una società che si fonda sui principi che non riconoscono che tutti gli esseri umani sono uguali di fronte al diritto alla vita.
Oggi i poveri sono più di 3 miliardi, e nel 2050 potrebbero raggiungere i 4 miliardi, se le cose non cambiano. Questa iniziativa mira a attaccare le cause della povertà, non a curare i sintomi della povertà, come per esempio quando si fa la carità, si aiutano i poveri a mangiare o vestirsi, o si aiutano i Paesi detti sottosviluppati, a sviluppare le autostrade, le case, etc., no! Si tratta di incidere sulle cause strutturali, e quali sono le cause strutturali dell’impoverimento?
La prima è il sistema finanziario, perché ormai determina il valore delle cose, è predatorio, non considera altro valore al di fuori del rendimento dell’investimento finanziario. Ecco perché la finanza speculativa è creatrice di tutte le inuguaglianze e di tutte le predazioni dei beni della natura, come anche delle risorse umane.
La seconda causa sono i processi di mercificazione e di privatizzazione della natura, privatizzazione dell’acqua, dell’aria, etc., e privatizzazione anche degli elementi umani come i geni, i semi per la agricoltura, la conoscenza. Bisogna intervenire su queste cause per poter ridurre ed eliminare i processi di inuguaglianza, perché in fondo poi l’impoverimento è l'affermazione delle inuguaglianze e della apparente legittimità delle inuguaglianze.
Terzo fattore dell’impoverimento del mondo è la visione che abbiamo dell’altro.
Sempre di più non rispettiamo l’altro, rigettiamo l’altro, l’altro che invece è fondamentale per tutti noi, è considerato come causa di problemi, l’altro diventa il nemico, ecco per cui le azioni di dichiarare illegale i fattori legati al non riconoscimento dell’altro, diventano fondamentali per avere una società dove l’ingiustizia, basata sull’inuguaglianza, non sia determinante.
Le cause dell’impoverimento si manifestano attraverso leggi, istituzioni, pratiche sociali e collettive.
Per esempio perché le leggi oggi consentono a una società quotata in borsa di diventare gestore di un ospedale? Non si può affidare a una società che ha interessi speculativi la gestione di un ospedale.
Ecco, bisogna cambiare queste leggi.
Perché consideriamo che non sia possibile avere un sistema di salute pubblica? Dove i cittadini, contribuiscono anche sul piano finanziario, ma soprattutto partecipano alla gestione. Un bene pubblico non significa sono che è proprietà del governo o dello Stato, significa invece che i cittadini partecipano.
Un bene, un servizio è pubblico quando i cittadini sono parte attiva, non quando sono solamente utilizzatori o consumatori del servizio che è gestito da una impresa pubblica. La pubblicità dei beni comuni è caratteristica della partecipazione dei cittadini, e terzo, per quanto riguarda il rigetto dell’altro noi vogliamo, anche in Italia, eliminare le cooperative di lavoro da caporalato. In Italia sono più di duemila le cooperative di lavoro, di tipo cristiano, di origine anche rossa, che sono diventate degli strumenti potenti di sfruttamento soprattutto dei lavoratori migranti.
E in questo contesto noi stiamo tentando di organizzare i processi di chiusura dei centri di identificazione e espulsione al livello europeo nell’ambito del trattato di Shenghen.
In breve una società giusta non crea povertà, una società ingiusta crea povertà e ecco perché oggi se qualcuno vuole vivere in futuro in una società giusta non deve andare negli Stati Uniti ad abitare, non deve venire in Italia, deve andare in Svezia, Danimarca, Norvegia, società che malgrado tutto restano più giuste della società italiana e americana.
Spero che quello che avete sentito voi posiate diffonderlo e passate parola, perché la parola è l’arma più potente, pacifica, per cambiare il mondo."

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • film giavisto Utente certificato 4 anni fa mostra
    QUAL'è LA P.IVA ITALIANA DEL BLOG DI BEPPE?
    • Paolo B 4 anni fa mostra
      Non lo sai che le associazioni che non emettono fatture non hanno la p.iva?Informati prima di parlare piddino, che avete mandato il paese a rotoli
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Non credo che i blog abbiano la partita iva, trollone.
  • bruno bassi ex iscrtitto dissidente 4 anni fa mostra
    questo post è stupido perché attribuisce le colpe ai capi mentre in italia sono i singoli individui che hanno grossi problemi a livello mentale. sopratutto quelli che hanno subito il lavaggio del cervello della scuola pubblica.
    • Viviana Vi Utente certificato 4 anni fa mostra
      ma quante stupidaggini dici? e per quale motivo vieni a dirle proprio qua dove stai sulle palle a tutti?
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      LA SCUOLA PRIVATA - QUELLA SI CHE VA' BENE- SE VUOI FARE IL LADRO - O IL PRETE
    • FABIO B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      QUANDO E' STATO CHE LA SCUOLA PUBBLICA ERA DI SX? QUANDO ? NO SOLO PERCHE' MI DEV'ESSERE SFUGGITA QUESTA CMQ VAI SU YT E VAI A CERCARE I DOCOMENTARI DELL'ISTITUTO PARRI A BOLOGNA
    • bruno bassi ex iscrtitto dissidente 4 anni fa mostra
      emerito e professore va bene ma ciò non significa automaticamente = intelligente e anzi!
    • bruno bassi ex iscrtitto dissidente 4 anni fa mostra
      la sinistra ha infiltrato i suoi uomini dentro la scuola pubblica e ne ha fatto una fabbrica di italioti-piddini-sinistroidi.... entri a 6 anni ed esci a 18 che sei un piddino e poco importa se non voti piddi perché la mentalità è quella...... invece di fare quello che dovrebbe fare una vera scuola pubblica cioè indottrinare i giovani così come voglioni i genitori... li ha indottrinati così come vuole la sinistra..... adesso tra coglioni lobotomizzati oriundi e teste di cazzo di importazione possono fare qualunque legge che il sistema italia è FINITO! Se per esempio teorizzi che tutti devono essere ricchi prova a dare il reddito di cittadinanza a chi è patito delle macchine mangiasoldi o del lotto o delle sigarette o della cocaina e poi vedi il giorno dopo quanti soldi ha in tasca! per fare tutti richi dovresti riempire questi personaggi maloviventi di milioni di euri ma non basterebbe perché lo dicono le statistiche...tutti quelli che hanno fatto grosse vincite alle lotterie dopo 5 anni erano più poveri di prima e magari con quei soldi hanno rovinato famiglia amici e parenti... perdonami tu che hai scritto questo post ma per me sei un imbecille italiota della peggior specie.
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa mostra
    Oggi una buona notizia c'è stata Sempre meno persone vedono i talk show E sempre meno persone si fidano degli organi di informazione tradizionali Tv e giornali Pochissimi anchorman hanno una credibilità tale da essere seguiti e creduti si contano su le dita di una mano e no. Servono neanche tutte le dita Che Italia è che Italia sarà Che Italia e stata lo sappiamo e non dobbiamo permettere che si torni indietro Un passo al giorno piano piano ci prenderemo questo cazzo di paese e il nostro futuro W il M5S Viva i ragazzi viveva beppe casaleggio e tutti noi
  • Grillo il paroliere 4 anni fa mostra
    [Replica] @ dario lo zingarello triestino Ehi, zingarello di Trieste, una curiosità... Che tipo di contratto hai con la Ka$al€ggio A$$ociati: a progetto, partita IVA o Co Co Co-glione?! BUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHA!!!!! [Replica]
  • Grillo il paroliere 4 anni fa mostra
    @ dario lo zingarello triestino Ehi, zingarello di Trieste, toglici una curiosità... Che tipo di contratto hai con la Ka$al€ggio A$$ociati: a progetto, partita IVA o Co Co Co-glione?! BUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAH!!!!!
  • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
    dottore ! SUORAAAAA,.... infermieri accorrete il mongolino Vincenzo Naronnaimmacolata s'aggira sul blog PRENDETELO !!! :) tanto... per quel poco che dura non c'è manco soddisfazione...
  • Vincenzo Naronnaimmacolata 4 anni fa mostra
    dario del sogno, trieste TUO PADRE QUANDO HA LASCIATO SOLA TUA MADRE COMPRESO TE?
  • Vincenzo Naronnaimmacolata 4 anni fa mostra
    dario del sogno, trieste UN FENOMENO GRULLINO DEL TUO LIVELLO NON HA TROVATO FRA I SUOI SPICCIOLI 5 EURO DA DONARE PER CONTRIBUIRE ALLE SPESE DEL V-DAY SCORSO? NON HAI IL LOGO PORACCIO! E NEMMENO LA SUPER GRILLA VIVIANA VIVARELLI! PIU' CHE PEZZENTI A ME SEMBRATE NICK CASALEGGIO!
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      suoraaaaa... eccolo è qua presto che scappa... PRENDETELO sto mongoloide !
  • Vincenzo Naronnaimmacolata 4 anni fa mostra
    diario del mogno triste 2 giorni fa 1) “Rodotà Presidente della Repubblica!”. “Rodotà è uscito da un mausoleo” 2) “Gabanelli giornalista libera, è la nostra candidata a Capo dello Stato”. “Gabanelli? Sta al servizio dei padroni della RAI” 3) “Organizziamo il Vaffa-Day contro la Costituzione fatta dai partiti contro il popolo”. “La Costituzione va salvata” (e manda sul tetto della Camera 12 pirla) 4) “Faremo un referendum per uscire dall’Euro”. “Non siamo per uscire dall’Euro” 5) “Il Porcellum è stato fatto da maiali e scrofe”. “Si vada a votare col Porcellum subito” 6) “Bisogna vendere Telecom a Telefonica. Bisogna vendere tutto, privatizzare!”. “L’Italia perde i pezzi, il Governo blocchi la vendita!” 7) “Ormai il futuro è solo la democrazia diretta, quella del web”. “Chi non è d’accordo vada fuori dai coglioni” (e li espelle) 8)In tv non vada nessuno” (ed espelle chi ci va). “Bisogna andare in tv a spiegare le nostre ragioni” 9) “Non abbiamo bisogno di soldi pubblici, noi facciamo le campagne elettorali con pochi euro”. “Hanno dato spazio solo agli altri partiti, non abbiamo i soldi degli altri” 10) “E’ gente straordinaria, come facciamo a non farli entrare? Vanno create strutture di accoglienza per inserirli”. “L’abolizione del reato di clandestinità? L’avessimo proposto in campagna elettorale avremmo ottenuto percentuali da prefisso telefonico” 11) Nel 2005 firma l’appello dei Radicali per l’amnistia. Nel 2013 critica Napolitano per avere proposto l’amnistia 12) "Indiremo il referendum per uscire dall'Euro". "Non siamo contro l'Euro".
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      ehilà mongoloide ! guarda che c'è la suora che ti cerca per darti la medicina... uahahahh :)
  • Vincenzo Naronnaimmacolata 4 anni fa mostra
    Per lady ed altri LA CONOSCETE QUELLA DI QUEL TALE CHE SCARTAVA LE DONNE PERCHE' QUELLA E' TROPPO ALTA QUELLA E' TROPPO SECCA QUELLA HA IL SEDERE TROPPO GROSSO QUELLA HA I BRUFOLI QUELLA NON HA TETTE ECC..... ECCO, BEPPE, TU IN QUESTO MOMENTO MI SEMBRI QUEL TALE CHE HA IL COLTELLO DALLA PARTE DEL MANICO, CITTADINI GRILLINI E DEL "NON VOTO" CON VOI, UNA PLATEA DI PERSONE CHE OGGI SONO IN PIAZZA A GRIDARE PROPRIO UN TUO CAVALLO DI BATTAGLIA """"""TUTTI A CASA""""""""""""""" UNA SENTENZA DELLA CASSAZIONE CHE HA RIBADITO L'ILLEGALITA' DEGLI ELETTI E QUINDI DEL PARLAMENTO, E INVECE DI DARE LA SPALLATA DEFINITIVA A QUESTO LETTA, GLI VAI A CONTARE ANCORA I PELI DEL CULO? E ORA LI CONTI PURE A RENZI? TI DICE NIENTE LA PAROLA THAILANDIA?
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      tu invece sembri un pezzo di merda almeno a giudicare dal tanfo anzi... lo sei proprio ! spLat !
  • Vincenzo Naronnaimmacolata 4 anni fa mostra
    BEPPE, BASTA MENAR IL CAN PER L'AIA! +++++ CARISSIMO BEPPE, LA STORIA CHE "NON TI VA BENE NULLA" SE "NON E' COME DECIDE IL M5S", MI SEMBRA UN'OTTIMA SCUSA PER LASCIAR FARE AI SOLITI NOTI. COME QUANDO QUI, MOLTI GRILLINI DELLA PRIMA ORA, SOSTENEVANO CHE SEL+IDV ERANO I CANI DA GUARDIA DELLA CASTA, A ME PARE CHE QUESTO RAGIONAMENTO SI POSSA ORA FARE SU DI VOI! AL CONTRARIO, L'UNICA ALTERNATIVA SAREBBE PER TE ACQUISIRE IL 51% PER GOVERNARE. MA SE PER TE NON VA MAI BENE NULLA DI QUELLO CHE SOSTENGONO PD, O PDL, O LEGA....... IL TUO NON SARA' UN GOVERNARE. CHE SE NE FA UNO COME TE DEL CONFRONTO? DEL COMPROMESSO? DELLA LIBERTA' DI OPINIONE? DELLA LIBERTA DI ESPRESSIONE? DELLA DEMOCRAZIA?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus