Ndrangheta e politica: manette per un sindaco di Forza Italia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


Il sindaco di Seregno (Monza) Edoardo Mazza, di Forza Italia, è stato arrestato dai carabinieri del Comando provinciale di Milano in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dai Gip dei Tribunali di Monza, nell'ambito della maxi inchiesta sulle infiltrazioni della 'Ndrangheta in Brianza e in Lombardia.

E' accusato di corruzione: avrebbe favorito gli affari con un imprenditore legato alle cosche, il quale si sarebbe a sua volta adoperato per procurargli voti. A legare a "doppio filo" politica e 'ndrangheta, secondo l'inchiesta della Procura di Monza e della Dda di Milano, sarebbe stato un imprenditore edile di Seregno il quale avrebbe intrattenuto rapporti con politici del territorio, e coltivato frequentazioni e rapporti fatti di reciproci scambi di favori con esponenti della criminalità organizzata. Il suo ruolo sarebbe stato "determinante" per l'elezione del sindaco arrestato. (ANSA).

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • donade suriano 3 mesi fa mostra
    Ciao ha tutto ed ha tutti. Mia zia che ecco sulla fotografia è sul punto di morire seguito ha una malattia. Decide di fare di cui dell'importo di 300.000 euro ha tutto persona serietà capace di utilizzare questi fondi per aiutare questo parente. Se siete interessati, presi di me contattato o di contattato ve lo consiglio finanziere di mia zia su questa mail: conseiller@cibanque.com Scusate per la perturbazione
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus