Buone notizie per il futuro del Veneto - Gianroberto Casaleggio

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

buoneveneto.jpg

>>> Questa sera Beppe Grillo parteciperà all'evento di chiusura della campagna elettorale di Alice Salvatore, candidata Presidente M5S in Liguria, in piazza De Ferrari a Genova. L'evento sarà trasmesso in diretta streaming sul Blog e su La Cosa a partire dalle 17

"Buone notizie da parte del M5S per il futuro del Veneto.

Il Veneto ha grandi opportunità di sviluppo nel turismo. Bisogna solo coglierle.
Nel 2014 in Italia Il turismo allargato arriva a 161 miliardi di Euro, pari al 10,2% del Pil.
In Italia è presente il maggior numero di siti inclusi nel Patrimonio mondiale dell’Umanità, 50 su un totale di 1007, nel solo Veneto sono:
- Venezia e la sua Laguna
- Città di Vicenza e le ville palladiane
- Orto botanico di Padova
- Dolomiti
- Città di Verona

Il Veneto ha il primato del turismo in Italia rispetto alle altre regioni italiane.
Il Veneto è la prima Regione italiana per flussi turistici con circa 41 milioni di presenze annue e quattro giorni di permanenza media.
Il turismo internazionale è in crescita ovunque, l’Europa è l’area più visitata nel mondo, nel 2014 c’è stato un incremento medio del 3,4% con 588 milioni di arrivi, con un valore ancora più alto per l’Europa meridionale del 7%. Nel 2015 si prevede un ulteriore tasso di crescita tra il 3 e il 4%.

In questo contesto l’Italia e il Veneto in particolare sono fortemente penalizzati dalla mancanza di infrastrutture di rete, dalla mancanza di servizi on line legati al turismo, dal nanismo dell’edilizia alberghiera che sconta una mancanza cronica di ricettività rispetto al resto d’Europa e da una politica fiscale con aliquote più alte rispetto ai Paesi concorrenti, in particolare IVA e tassa di soggiorno.

Qualche numero:
- Una media di 30 posti letto in Italia per albergo contro i 66 della Germania e i 175 della Francia (media UE 60). La prima catena alberghiera italiana è al 150simo posto mondiale. Il governo italiano assegna al turismo una priorità molto bassa, siamo al 79simo posto contro il decimo della Spagna

- Entro il 2020 ci saranno 50 miliardi di connessioni a Internet, i dati digitali (tra cui quelli legati al turismo) nei prossimi 10 anni cresceranno in modo lineare del 45% all’anno. I dati e la loro diffusione diventeranno il petrolio del futuro

L’Italia 30 anni fa era al primo posto nel turismo mondiale, oggi è al quinto posto dopo Francia, USA, Spagna e Cina.
Non esiste nel mondo una nazione con la nostra Storia e con la nostra cultura, dobbiamo tornare primi nel mondo e il Veneto può trasformarsi nel motore di questa rincorsa.
Sono però necessari:
- Una maggiore consapevolezza della importanza del turismo a livello regionale come creatore di sviluppo
- Una valorizzazione del territorio
- Un investimento in strutture alberghiere che possano competere con quelle europee
- Una infrastruttura di rete di livello europeo
- La creazione di servizi on line per il turismo (lo sviluppo di servizi on line a supporto del turismo dovrebbe essere attuato con politiche regionali di creazione di start up in collaborazione con le principali università venete)
- Un piano triennale regionale con obiettivi certi per uno sviluppo del turismo di almeno il 30% (e quindi dell’occupazione)
- Una diminuzione della pressione fiscale equiparandola almeno a quella della UE

Il M5S in Regione Veneto con Jacopo Berti porrà questi obiettivi come prioritari:
turismo, cultura, tecnologia, sviluppo e occupazione.
Grazie e arrivederci e in alto i cuori."
Gianroberto Casaleggio

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • ivano genovese Utente certificato 2 anni fa mostra
    ....mannaggia la miseria, chi l'avrebbe detto mai: IL VENETO È PENALIZZATO!!! ....poffarbacco. stanotte sicuramente non riuscirò a chiudere occhio..... casalè fatti nà vacanza và!!!
  • marco 2 anni fa mostra
    Il lucone di polpenazze non è in Lombardia?
    • marina s. 2 anni fa mostra
      Si, Casaleggio rimandato in geografia.
  • pabblo 2 anni fa
    ot @marina se dici: ""Ovviamente, Vozza non andrà da nessuna parte, SeL ne è perfettamente consapevole ma non importa: in quella "accozzaglia" non ci si poteva proprio stare né è ulteriormente sostenibile il PD di Re-nzi." perchè non inviti i tuoi conoscenti e amici di sel a votare m5s? :) ps mi spieghi come fai a scrivere re-nzi senza trattino? grazie. pps ti leggo ma ho smesso di scrivere, ho scritto troppo :)
    • marina s. 2 anni fa mostra
      I miei conoscenti e amici la pensano quasi tutti come me, anzi io per loro sono fin troppo poco "rossa". Comunque, rispetto le idee di tutti, mi piace parlare con tutti anche se hanno idee contrarie e mi interessa capire quali e da dove provengano queste idee "altre", escluse quelle di Casapound che per me restano un mistero. Io non ho problemi nello scrivere Renzi; non so perché per molti non è possibile e debbano adottare particolari strategie.
  • Johnny Gaspari Utente certificato 2 anni fa
    E dunque anche Cuba cade sotto le avance del capitalismo americano. possiamo quindi dire che il comunismo è morto definitivamente e possiamo affarmare, e ora tutti i nostalgici mi inonderanno di insulti, che "hasta la victoria siempre" era una gran cazzata. I picciuli piacciono a tutti!
    • ivano genovese Utente certificato 2 anni fa mostra
      ...concordo con chi t'insulta!!!
    • marina s. 2 anni fa
      ....e le sirene incantano, purtroppo.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus