Domanda in Duomo: i ''sacrifici'' dei politici secondo gli italiani

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
sacrifici_politici.jpg

"I primi a fare sacrifici siamo noi della politica". Cosa intendeva Renzi con quest’affermazione pronunciata durante il discorso alla camera il 16 settembre? Per caso si riferiva a precise misure presenti nell’impianto della "riforma del senato", che a suo dire dovrebbero far risparmiare allo Stato centinaia di milioni di euro? I funzionari di palazzo Madama sono stati chiari: i risparmi si quantificano in 40 milioni di euro, briciole rispetto alla spesa complessiva di 540 milioni. Per incidere realmente l’M5S propone il dimezzamento del numero dei senatori e delle rispettive indennità, il rimborso solo delle spese rendicontate con restituzione degli eccedenti (diaria) e l’abolizione totale dei vitalizi. Solo in questo caso è lecito parlare di centinaia di milioni risparmiati e di cancellazione di rendite di posizione. Abbiamo chiesto ai cittadini che ne pensano dell'affermazione renziana, ascoltate le loro risposte." La Cosa

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Cuono F. Utente certificato 3 anni fa
    I sacrifici dei politici? Questa è una di quelle affermazioni che fanno andare il sangue al cervello. Fortuna che noi ONESTI siamo veramente onesti e pacati. Comuni cittadini con granus salis anche nei momenti più difficili altrimenti non basterebbero cento eserciti per proteggere questa indefinibile banda di mariuoli dal linciaggio e dalla rabbia del popolo. Eppure chiediamo solo un pò di rispetto evitando, almeno, di offendere la nostra intelligenza dopo averci mortificato in ogni modo. Ma lorsignori manco questo capiscono e se continuano cosí, prima o poi il popolo suonerá le loro campane a morto.
  • Hi Tech Utente certificato 3 anni fa
    Senza pudore, senza dignità, senza principi, senza moralità, senza nulla, assolutamente vuoto e vuoti. A calci in culo devono andare a lavorare se lo trovano e messi sotto accusa da tutti i fronti e se colpevoli condannati e rinchiusi fino all' ultimo dei loro giorni. Renzi il cazzaro vai a casa
  • Gianfranco Zantedeschi 3 anni fa
    Non so come fa Renzi a dire queste balle, i politici sono gli unici che ci guadagnano non ci hanno rimesso un euro, si dovrebbero VERGOGNARE
  • Gianfranco Zantedeschi 3 anni fa
    Non so come fa Renzi a dire queste balle, i politici sono gli unici che ci guadagnano non ci hannomrimesso
  • Marilena Motta 3 anni fa
    infatti è il cittadino che alla fine del mese riceve 40,000.00 euro e non sa come spenderli ;loro "poveretti" fanno fatica a portare la pagnotta a casa perché non hanno i soldi per comprarla o devono decidere se comprarsi le medicine e curarsi o il cibo per mangiare!!!!
  • vito milazzo 3 anni fa
    E' un'ingenuo chi crede che i nostri politici( ndr 'nostri' perheè siamo noi italiani che li abbiamo seduti in Parlamento,mentre per i governi ci ha pensato re Giorgio),si riducano stipendi rendite,vitalizi e compania bella. I cani quando afferano l'osso,mica lo mollano facilmente.
  • alvise fossa 3 anni fa
    E' L'ENNESIMA BALLA DI RENZI,LO SI SA' FIN TROPPO BENE,CHE QUELLI CHE FANNO SONO GLI ITALIANI PER PRIMI
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus