Presentazione del #ProgrammaDifesa del MoVimento 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Il MoVimento 5 Stelle presenta oggi il suo Programma per la Difesa, condiviso con gli iscritti che si sono espressi votando i 5 quesiti sulla Piattaforma Rousseau. Il programma - votato da 19.747 iscritti certificati, che hanno espresso 98.107 preferenze - ha una rotta chiara: spendere meno e bene, investendo in cyberdifesa e su una maggiore tutela dei diritti dei nostri militari.

Punto centrale del programma è lo stop al programma di acquisto degli F35 e il taglio di altri sistemi di armamenti offensivi, destinando le risorse ad altri strumenti innovativi come la cyber security, le reti di intelligence e gli equipaggiamenti che vengono utilizzati per l'operatività dei militari. Questo punto ha ricevuto 19.012 preferenze.
Tutti gli investimenti in programmi d'armamento dovranno basarsi su una rigida valutazione costi/benefici, con una certificazione di un'Autorità pubblica preposta: basta bilanci oscuri, tutto deve essere trasferito in un'unica centrale di controllo in unico ministero. Questo punto è stato votato da 19.207 iscritti.

Tra i punti votati dagli attivisti - con 16.871 preferenze - c’è anche l’equiparazione dei diritti del personale militare, in termini di tutela della salute, del lavoro e della famiglia, a quelli degli altri lavoratori del settore civile e un riallineamento - scelto da 17.535 iscritti - ai valori medi delle altre Forze Armate occidentali del numero dei militari in servizio permanente e dei civili, con un riordino interno che sia volto a ridurre progressivamente il numero dei comandanti in favore di un incremento del personale in strada a tutela dei cittadini

Infine c’è il capitolo del patrimonio immobiliare: il M5S favorirà il recupero delle strutture in via di dismissione del Ministero della Difesa a vantaggio di opere di utilità sociale, come scelto da 19.061 votanti.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus