Passaparola - Forteto, la comunità degli abusi, di Francesco Pini e Duccio Tronci

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

L’inizio della predicazione di Rodolfo Fiesoli risale agli anni 70, poi nel 1977 la nascita del Forteto e già alla fine del 1978 il primo arresto di Rodolfo Fiesoli e di Luigi Goffredi, altra persona di spicco all’interno del Forteto. Poi nel 1985 una sentenza di condanna definitiva che per Rodolfo Fiesoli riguardava anche degli aspetti specifici e molto gravi, il fatto di avere masturbato un minorato psichico alla presenza di un minore, questo accertava la sentenza definitiva. Quella del Forteto è una macabra storia italiana. Ne abbiamo parlato con Francesco Pini e Duccio Tronci, autori del libro Setta di Stato.

"Un saluto agli amici del blog di Beppe Grillo. Abbiamo deciso di scrivere questo libro perché questo ci consentiva di raccontare una storia che ci pareva allucinante e che avesse bisogno di mettere insieme i fatti dalla nascita del Forteto, dalla sua genesi fino a oggi. Il 17 giugno 2015 il Tribunale di Firenze ha emesso una sentenza di primo grado che condanna 16 persone per i fatti avvenuti nella Comunità del Forteto, la condanna più grave riguarda Rofoldo Fiesoli il profeta, il guro della comunità che è stato condannato a 17 anni e mezzo.
Il Forteto nasce come un tentativo di giovani, in un periodo post sessantottino di rompere con gli schemi, con le consuetudini di una società borghese, di famiglie borghesi, come un atto di ribellione. Il sogno è quello di vivere una vita da persone libere, non ancorate all’ambizione dell’ascesa sociale e della ricchezza a tutti i costi e dell’attenzione al prossimo. Ma al Forteto cosa trovano? Trovano una realtà diversa, una realtà che possiamo sintetizzare con la parola “setta” come facciamo nel titolo. Ci sono una serie di regole: il taglio completo dei legami con l’esterno, a partire dalla madre, il padre, i fratelli, gli amici e poi via, via a cascata tutto il mondo al di fuori, il mondo che Fiesoli diceva “Il mondo fuori è merda!”. La separazione dei sessi ovvero nella filosofia del Forteto il confronto si fa con persone dello stesso sesso, uomini con nomi e donne con donne, non ha molto a che vedere con l’omosessualità o comunque con le tendenze sessuali, il rapporto uomo-donna è quello che poi ti porta a fare una famiglia, uno dei rapporti più solidi che potrebbe potenzialmente mettere anche a rischio una leadership all’interno di una setta. E poi, l’altro elemento della filosofia Forteto, è quello del “chiarimento”, una sorta di pubblico processo, è un confronto quello con uomo – uomo che ti porta in molti casi dritto nella camera di Rodolfo Fiesoli, che all’interno del Forteto viene considerato come l’unico puro, l’unico in grado di insegnarti un amore che è libero dal fardello della materialità e della “merda del mondo esterno”.

Gli affidamenti al Forteto sicuramente venivano fatti nell’ottica della cosiddetta famiglia funzionale: due persone, un uomo e una donna, che si costituivano appositamente per accogliere quell’affidamento. I servizi sociali, nei controlli effettuati al Forteto, identificano come padre e madre di quei bambini affidati due persone diverse da quelle che sono indicate nell’affidamento.
La storia del Forteto, fin dall’inizio, è anche la storia d’intrecci e di ricerca di sponsor, di sponde politiche di primordine, sul fronte democristiano, nei primissimi anni e poi, invece, più nel mondo della Sinistra. Sono tanti i politici che negli anni sono passati dal Forteto anche solo per campagna elettorale; sono elencati in un documento ufficiale, la Relazione finale della Prima Commissione d’inchiesta della Regione Toscana, si leggono nomi come Massimo D’Alema ma anche Tina Anselmi lo stesso Antonio Di Pietro, che ha firmato la prefazione di un libro sul Forteto. La cosa che più impressiona, al di là delle campagne elettorali, è proprio come se ci fosse un muro di gomma a livello politico – istituzionale, che respingeva ogni tentativo di denuncia, di fatto la sentenza della Corte di Strasburgo non ha prodotto risultati.

Gli stessi meccanismi che vedevano il condizionamento di politici o, anche, in ambienti della Magistratura o dei servizi sociali, nei confronti del Forteto, coinvolgevano anche i giornalisti. I giornalisti si chiedevano: perché dovrei scrivere una cosa sul Forteto se poi posso avere dei problemi? Nel salotto di Bruno Vespa, lo stesso conduttore, in apertura di trasmissione, quando stava per raccontare le vicende che avevano portato poi alla sentenza nella Corte Europea, racconta di non avere mai subito tante pressioni per non fare quella trasmissione, come in quell’occasione. Bruno Vespa, chiamato a testimoniare a processo da alcune parti civili, non è stato ammesso come teste in aula e, quindi, non ha potuto spiegare al Tribunale, quale fosse il motivo o soprattutto chi avesse fatto quelle pressioni per non fare quella trasmissione.
Papa Francesco non ha mai speso una parola. Certamente la posizione della Curia è cambiata con il passare degli anni e negli ultimi anni anche l’Arcivescovo Betori ha chiesto scusa alle vittime del Forteto, per il fatto che la Chiesa non si fosse spesa abbastanza per questa vicenda e che non avesse fatto abbastanza per questa vicenda.
I passaggi che politicamente sono importanti, l’abbiamo detto e lo ripetiamo, sono da una parte la scelta coraggiosa di mandare un commissario e commissariare la cooperativa, dall’altra quella delle commissioni d’inchiesta, di fare quella a livello regionale ma di farne una anche a livello parlamentare.

Il Forteto, oggi, continua a essere una cooperativa florida, una realtà economica importante.
Sappiamo per certo che ancora oggi, nel 2014, il Forteto fattura 18 milioni di Euro l’anno, ha circa 100 dipendenti e 150 soci.
Ma ci si domanda ancora cosa accade all’interno del Forteto, è difficile capirlo, è difficile parlare con le persone che ancora vivono nella comunità, si può parlare invece con quelle persone che hanno denunciato, che sono fuoriuscite dalla comunità e che ancora lavorano lì dentro e raccontano una situazione insostenibile. Seppure il Consiglio di Amministrazione è stato cambiato, 4 componenti su 5 del Cda sono stati testimoni della difesa, quindi hanno testimoniato a favore di Rodolfo Fiesoli e degli altri imputati al processo che si è appena concluso e quindi la situazione continua a essere molto delicata in termini di diritti delle persone che lavorano al Forteto e hanno denunciato di fatto chi ancora comanda il Forteto nella cooperativa. Passate parola!".


Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • cittadiniunpiffero 2 anni fa mostra
    NON C'E' PIU' VITA FRA I GRULLI?
  • cittadiniunpiffero 2 anni fa mostra
    PENSATE PER UN ATTIMO QUANTE SCATOLETTE SI POTEVANO APRIRE IN PARLAMENTO, SE SOLO I DEPUTATI E SENATORI 5 STELLE AVESSERO RINUNCIATO ALLE FERIE. QUALUNQUE PERTUGIO SAREBBE STATO SCOVATO E OSSERVATO MINUZIOSAMENTE COL PARLAMENTO DESERTO!
  • cittadiniunpiffero 2 anni fa mostra
    Beppe Grillo: Proteste sulla pagina FB per il click baiting Pubblicato 22 ore fa da MauroZap Iniziano a montare le proteste, da parte dei fan del M5S, per l'eccessivo utilizzo del click baiting sulla pagina di Beppe Grillo. E' TORNATO DI MODA IL TAMAGOTCHI? E DAGLI DA MANGIARE ....... CLIKKA, LA RIVOLUZIONE HA I SUOI COSTI!
  • cittadiniunpiffero 2 anni fa mostra
    SONO UN GRULLINO TIFOSO DA CURVA SUDDE, NON SAPETE QUANTO MI MANCANO LE LOCANDINE DELLE VOSTRE PARTECIPAZIONI IN TV! NON VEDO L'ORA DI SENTIRE LA VOSTRA TELECRONACA, QUELLA CHE CI RACCONTA DI QUANTO LA KASTA CE LO METTE NEL CULO E DI QUANTO POTREMO METTERLO NEL CULO ALLA KASTA, ALLE LOBBY, ALLA MAFIA, AI POTERI FORTI, SE SOLO VOTASSIMO IL MOVIMENTO 5 STELLE. MA CHI CI CREDE!!!!
  • cittadiniunpiffero 2 anni fa mostra
    Di Battista, Di Maio, Fico: Ballando sotto le (5) Stelle Dal Reddito di Cittadinanza al Reddito da Cittadini: il politometro che boccia il M5S! Poi arriva lui, Beppe Grillo, assieme al guru Gianroberto Casaleggio: formano il Movimento 5 Stelle e ci dicono che daranno il Parlamento ai Cittadini. Per farlo fondano il Movimento 5 Stelle, quindi arrivano loro: bravi, belli, i perfetti "cocchi di mamma" da offrire al pubblico. Gente come noi che va in Parlamento con l'apriscatole e che infiamma le piazze. Gente in gamba che pian piano si mette in evidenza e viene selezionata per far parte del massimo organo dirigenziale a 5 Stelle: il Direttorio!!! Parliamo in particolare di Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico. Ma siamo sicuri che stiamo parlando di gente come noi? -Luigi Di Maio, classe '86: nel 2012 aveva 26 anni e reddito zero. Non proprio come me, che a 26 anni già lavoravo. -Roberto Fico, classe '74: nel 2012 aveva 38 anni e reddito zero. Non proprio come me, che a 38 anni lavoravo da ben più di 10 anni. -Alessandro Di Battista, classe '78: nel 2012 aveva 34 anni e reddito di € 3.176, per sua stessa dichiarazione (fonte TzeTze), come proventi di diritto d'autore per un libro. Lo stesso Di Battista dichiara di aver "scelto di mollare il lavoro per viaggiare e scrivere sulla politica latinoamericana". Di lui si sa anche che ha una partecipazione al 30% su una srl, che evidentemente deve aver chiuso il 2012 senza aver prodotto un solo centesimo di utile! Dichiara anche (fonte TzeTze) di essersi arrangiato grazie ai genitori. Ora, mi domando: quanti di voi a 34 anni hanno lasciato il lavoro per viaggiare, per poi campare con l'aiuto di mamma e papà? Quanti di voi sono arrivati a 40 anni con reddito zero? A che età avete iniziato a lavorare? E' vero, molti di voi sono disoccupati, ma la maggior parte no! La maggioranza di voi lavora e allora mi domando: quale rappresentanza di questi lavoratori ha prodotto il M5S? http://www.carmelodurante.com
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    SONO LEGHISTA SONO NAZIFASCISTA SONO RAZZISTA SONO XENOFOBO SONO OMOFOBO E ODIO TOTALMENTE I COMUNISTI!
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    OCA GIULIVA, GUARDA CHE QQUI DENTRO NON C'E' NESSUNO CHE MI CHIAMA FATIMA!
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    caro dislettico e fuorviante individuo |!!!!!!! silvana rocca, genova SEI SICURA CHE SI DICA "DISLETTICO"?
    • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
      SUKAMELOBENINPUNTA E SENZA DENTIERA!
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa mostra
      Uno è uno pseudonimo.(su tze tze) l'altro (serio) è il mio nome e cognome vero! Tu si veramente un MENTECATTO !
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa mostra
      piùmortichevivi : E' fatima triolo che anche qui gli permettono di sproloquiare e andare (come al solito) fuori tema ! Non aggancia mai il discorso ! CANCELLATELO !
    • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
      COME MAI NON SEI A SCAGAZZARE SU TZETZE NELLE VESTI DI "LAURA EFFRI"?
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa mostra
      Scusa fatima volevo dire "IMBECILLE " scusami ancora !
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    silvana rocca, genova COME MAI NON SEI A SCAGAZZARE SU TZETZE?
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    Hai perso, fatene una ragione! Si sa che " se ne vanno sempre i migliori", bisogna saper perdere! PAOLA ., saronno ++++++++++++++++++++++ QUESTA HA IL CORAGGIO DI DIRMI CHE HO PERSO! AH AH AH AH AH AH AH E CHI AVREBBE VINTO? QUEI DUE IDIOTI CHE SENTIVANO LE PALE DEGLI ELICOTTERI E GLI ZOCCOLI DEI CAVALLI GIA' 6 ANNI FA? OGNI SINGOLO GRULLINO TIFOSO DA STADIO ORMAI PER UNA MAGLIA CHE NON HA PIU' NESSUN PROGETTO SE NON QUELLO DI CAPITALIZZARE POLTRONE? IO DI CULTURALE NON CI VEDO NULLA, QUINDI POSSO DIRE CHE L'ITALIA E' MESSA PEGGIO DI PRIMA!
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa mostra
      Fatima: Vai a quel paese, caro dislettico e fuorviante individuo |!!!!!!!
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    VOI AVETE GIA' ELIMINATO IN UNA NOTTE IL "DITONE DEFORMATO"? BUAAAAH AH AH AH AH AH PEPPE, HAI PROPRIO UNA PUBBLICITA' DEL CAZZO!
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa mostra
      Sarai mica uno dei 150 soci ?????
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    È a questi due soggetti che voglio porre oggi delle domande: dove eravate capo politico Giuseppe Piero Grillo ed Onorevole Avvocato Alfonso Bonafede quando noi da soli, ai tempi solo attivisti oggi consiglieri, combattevamo con le unghie e con i denti l’omertà del nostro territorio? Dove eravate quando vi cercavamo e cercavamo il vostro aiuto per sostenere una battaglia così difficile quanto delicata come era quella contro la pedofilia diffusa e di sistema del Forteto? Dove eravate quando il sottoscritto ai tempi vostro candidato sindaco per il comune di Borgo San Lorenzo, riceveva minacce di morte sul telefono e a lavoro con tanto di atti vandalici alla propria auto (4 gomme bucate e fiancate graffiate) a causa delle sue iniziative e denunce contro il Forteto?? MANCANO POCHISSIMI GIORNI AL RITORNO DEI TALK POLITICI. LI POTRAI TROVARE PUNTUALISSIMI SU TUTTI I TELESCHERMI DALLA MATTINA ALLE ORE 8:00 SU AGORA', PUNTATINE DA VESPA, PUNTATINE DA PORRO, PUNTATINE DA DEL DEBBIO, PLURIORGASMI TELEVISIVI SU LA7 PER POI FINIRE A NOTTE FONDA DALLA BERLINGUERA. TI RACCONTERANNO QUANTO SONO BELLI QUANTO SONO BRAVI QUANTO COSTANO POCO QUANTO RENDANO TANTO ........... QUASI FOSSERO UN PRODOTTO DA SUPERMERCATO!
    • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
      MA SUKAMELOBENINPUNTA GRULLOIDE!
    • Alessandro P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      e tu chi saresti? Un semplice diffamatore anonimo? questo commentatore è chiaramente un TROLL RIMUOVETE SUBITO LE SUE DIFFAMAZIONI!
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa mostra
      Mi spiace per te veramente, ma credo che dal 78 ad oggi ti dovevi rivolgere altrove (altri partiti) c/o onorevoli e parlamrentari o pubblici amministratori del pd-pdl-lega ecc. Cosa centra grillo ?
  • irene marras Utente certificato 2 anni fa
    Scoppia la polemica politica dopo le parole della figlia dei due coniugi uccisi a Palagonia e del cui omicidio è accusato un giovane ivoriano fuggito dal Cara di Mineo. 'E' anche colpa dello Stato', ha detto la ragazza. BEPPE tu che ne pensi? Per dire la tua non aspettare sempre che prima parlino tutti gli altri.Smettiamo di essere sempre gli ultimi senno Salvini ha ragione quando dice che lo copiamo
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
      dimenticavo ...trollone di merda!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
      Sul Cara abbiamo già detto,ma te hai già dimenticato vero? Ma vai in culo!
    • floriana 2 anni fa
      e tu come sei messo? secondo me molto male!
    • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
      IL MOVIMENNTO NON E' MESSO UGUALE???????
    • irene marras Utente certificato 2 anni fa
      Dire la mia? fossi matta! Non ti sei accorto che il Blog è in mano ai comunisti?
    • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa
      ..tu invece che ne pensi ? Senza aspettare Beppe...di la tua...
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    Alessandro Di Battista 2 h · Il M5S non è solo opposizione (durissima tra l'altro). È anche forza di governo. Amministriamo infatti da più di due anni alcune città. Ebbene in alcuni comuni a 5 stelle non si paga la TASI, in altri abbiamo abolito Equitalia, in altri ancora si paga a seconda di quanti rifiuti produci. Meno produci e meno paghi! L'ultimo risultato raggiunto a Pomezia è questo: gli studenti con disabilità non pagano mensa e trasporto scolastico. Un gesto di vicinanza e sensibilità per chi vive un disagio. Tutto quello che stiamo realizzando nei comuni dove governiamo lo realizzeremmo anche a Roma se solo andassimo ad elezioni. Ed è per questo che non ci vogliono far votare! ++++++++++++++++++ POTETE RICORDARE A DI BATTISTA CHE L'ELENCO DELLE CITTA' E DEI COMUNI GOVERNATI DAL MOVIMENTO 5 STELLE SI CONTANO SU DUE MANI? E VISTO CHE SI CONTANO SU DUE MANI, PERCHE' COSI' TANTA IMPRECISIONE SU VITTORIE EPOKALI CHE SI CONTANO SU UNA MANO? INVECE DI UTILIZZARE "IN ALCUNI", "IN ALTRI" "E IN ALTRI ANCORA" NON POTEVA INDICARCI CON PRECISIONE IL COMUNE? BUAAAAH AH AH AH AH AH AH AH
    • floriana 2 anni fa mostra
      lei e' penoso! vada a razzolare altrove....ha stancato!
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    Basterebbero 5 Euro a testa! Nando Meliconi +++++++++++++++++ QUESTO SONO 6 ANNI CHE LA MENA CON I 5 EURO A TESTA! E L'ITALIA DEVE ESSERE DATA NELLE MANI DI QUESTO TIPO DI PERSONE?
    • floriana 2 anni fa mostra
      cambia nome ma il risultato non cambia! che noia
  • piùmortichevivi 2 anni fa mostra
    #PIU'MORTICHEVIVI DA QUEL CHE VEDO QUI C'E' UNA DIALETTICA VIVACE E FRIZZANTE ANCHE QUANDO NON CI SONO IO! BUAAAH AH AH AH AH AH AH AH P.S. VOLEVO SAPERE SE QUALCUNO HA ABBATTUTO IL BLOG 878
    • PAOLA . Utente certificato 2 anni fa mostra
      Hai perso, fatene una ragione! Si sa che " se ne vanno sempre i migliori", bisogna saper perdere!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus