La grande rapina delle aziende italiane

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

rapinadelsecolo.jpg

"La BCE amplia gli acquisti: nel Q.E. entrano Snam, Fs, Enel e Terna. Il Quantitative Easing si apre anche alle emissioni delle società con partecipazione statale, i cui bond scattano immediatamente al rialzo. Nel piano c'era già la CDP. Draghi si avvicina all'economia reale, ma non mancano gli analisti che mettono in guardia. Quantitative easing, una strategia per impossessarsi di aziende fondamentali italiane a prezzi ribassati, spacciando l'operazione come opera di supporto a tali aziende.
In realtà la BCE, lavorando ad "elastico" sui prezzi, produce una notevole volatilità sui prezzi delle azioni e mantenendo una forbice ampia tra prezzo max e min a cui si permette di giungere le azioni, si permette di acquistare alla BCE azioni (ad esempio ENEL) a circa 3,80 € per azione e appena il titolo tenta la risalita e giunge a circa 4,00 €, l'immissione sul mercato di una parte delle azioni acquistate s'innesta di nuovo quella discesa verso quota 3,80 definedo tale fenomeno "volatilità": in realtà si tratta di una strategia per impossessarsi di importanti aziende italiane senza dare nell'occhio.

Qualche anno di questa "volatilità" prodotta dal Q.E. e perderemo tutte le aziende interessate.
Tenete presente che il valore delle azioni ENEL, per UBS (Unione Banche Svizzere) è pari a 5,15 €, mentre questa operazione permette alla BCE di acquistare azioni di aziende importantissime a prezzi da loro stessi determinati.
Quando avremo perduto definitivamente quelle importantissime aziende italiane, ci racconteranno che è successo perché, malgrado ci avessero "aiutato" in tutti i modi, le aziende non hanno "reagito" adeguatamente e quindi la BCE, per recuperare quanto speso con il Q.E, si terrà le azioni acquistate.
Non potrete dire che non lo sapevate."
Max Stirner

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 2 anni fa
    forza imola
  • Aldo Masotti Utente certificato 2 anni fa
    Cmq: Max sbagli ad interpretare la motivazione: lo fanno per evitare che le azioni cadano troppo in basso e diventino preda di compratori cinesi o americani . Buona cosa sarebbe domandarsi anche perche' gli italiani , ( tu , io ) non le comprano . Per quanto mi riguarda il perche lo so : non ho soldi e non mi fido .
  • Aldo Masotti Utente certificato 2 anni fa
    Si potrebbe mandare un "Altola' " politico : comunicare a tutti che le azioni contrarie agli interessi del popolo italiano saranno considerate azioni ostili da qualunque ente provengano in caso di governo M5S e saranno richiamate senza compenso alcuno.
  • giorgio l. Utente certificato 2 anni fa
    ...un tale di nome Thomas Edison, negli anni trenta, chiese ad un amico banchiere:" Perchè lo Stato (USA) può emettere 10 milioni di dollari in Titoli e non stampa , invece , 10 milioni in banconote???"...Gli rispose l'amico:" Semplice, perchè i primi,i titoli, fanno ingrassare gli speculatori (creando debito di Stato),mentre le banconote farebbero solo il bene dei cittadini (tutti), senza creare nessun debito"... La BCE stampa denaro dal nulla (senza pagare una lira di tasse all'Europa)e compra (attraverso i suoi confratelli bancari)tutto ciò che i governi compiacenti le fanno comperare, impoverendo i popoli europei...ma quanto cojoni siamo?????
  • Rosa Anna 2 anni fa
    A wall streett si è sempre fatto così Vendere una industria con la vita di 100000 operai o Cedere una impresa con tutto il carico umano di licenziati Non è che un utile di qualche percentuale superiore a un uno da registrare a fine mese magari alla bonacciona casalinga in bigodini che non sa nemmeno come si chiama il suo investimento di poche migliaia di euro e non sa dove sta wall street La stessa che poi si lamenta di non trovare lavoro al figlio Dove si trova la democrazia in tutto questo?
  • Rosa Anna 2 anni fa
    E il buon senso che è stato rapinato Ormai siamo in un imbuto Il prelievo fiscale ed il prelievo del risparmio sono risucchiati senza che una legge democratica freni il drenaggio delle ricchezze lo sconcio del capitalismo inserito in una serie di matriosche per stringerlo a forma di catena di cane ammaestrato nella finanza creativa ubriaca l'economia e non regge nemmeno una società senza passivo compromettenti sono poi gli annunci sbandierati come risanamento di un elemento decorativo come una stringa di una giarrettiera
  • Franz M. Utente certificato 2 anni fa
    La verità è che il gregge di pecore non và da nessuna parte senza il pastore, appunto perché sono pecore. Le pecore fin quando avranno lo stomaco semipieno seguiranno sempre il pastore, la quale darà loro la sicurezza minima indispensabile per tenerle docili. - Un bel giorno, un discendente della pecora di attuale, geneticamente mutato, si sveglia e tutto di un tratto il pastore ha cambiato faccia. La nostra pecora del futuro non reagisce dato che la faccia del pastore e sempre stata quella; muso prolungato, 4 canini di grosso calibro e molto peloso. La nostra pecora purtroppo nella sua ignoranza non sa ancora quando sarà il suo turno per uscire dal recinto per.... si perché immagina un prato verde che aspetta solo lei...
  • Andrea F. Utente certificato 2 anni fa
    Il problema non è più "non sapere", il problema è avere i mezzi per fare qualcosa. E i cittadini non ne hanno i mezzi, possono solo guardare e subire, dal momento che pare evidente che in Europa sono tutti impegnati a farsi gli affari propri. Gli spagnoli di Podemos non vogliono avere nulla a che spartire con il m5s. I greci che stavano (e stanno?) con Tsipras non vogliono avere nulla a che spartire con il m5s. Quindi che cosa si fa in sede europea e 4 gatti?
  • Nicola Nicolini Utente certificato 2 anni fa
    Il super-Mario dei media di Regime è un massone di alto grado affiliato alla loggia sovra-nazionale Three Eyes insieme ad altri criminali della finanza e politica internazionale (tra cui Napolitano e Kissinger)sempre a favore di lobbies, banche d'affari e prontissimi a bastonare sempre e comunque i lavoratori. Compie danni nei confronti dell'Italia da trent'anni e nessuno lo ha ancora incriminato soprattutto perchè gode di una stampa asservita che ne tesse continuamente gli INESISTENTI successi. Giornalisti di regime a cui purtroppo possiamo tranquillamente agginungere la Gabanelli che quando si tratta di questioni internazionali sembrerebbe pericolosamente vicina alla "sobrietà" fasulla del fallimentare Governo Monti.
  • Valerio Milani 2 anni fa
    Dopo 3 ore... neanche un commento a questo post ... bah... eppure è uno dei pochi, anzi forse l'unico, che lascia intender che il QE della politica monetaria della Bce è creato dal nulla... ma allora... voi 5 stelle. .. xke ancora in difesa del sistema "moneta debito" ??? Xke ancora in difesa del sistema banca centrale come unici creatore di moneta a corso forzoso ? Ricordo che lo Stato puo da se emettere moneta libera da debito semplicemente emettendo anziché titoli di debito, titoli di credito senza intermediazione d'alcuna banca . Governo - Mef - Zecca di Stato - istituti di credito controllati direttamente dal Mef .
    • Giuseppe Santorelli Utente certificato 2 anni fa
      il movimento 5 stelle non è a favore del Qe e tanto meno alla moneta unica...ci sono proposte referendarie per uscire dalla moneta unica,speriamo di riuscirvi nell'intento...siamo contro il patto di stabilità "PIL 3% DEBITO 60%" e contro il mes, votato e inserito dal governo Letta in Costituzione. Se il popolo da risposta positiva al referendum siamo tenuti anche a rivedere la sovranità della nazione.
    • Vincenzo de Luca 2 anni fa
      Perché quando si parla di moneta al popolo la gente non n'è vuole sapere niente, e dire che se ci troviamo a questo punto e' proprio per questo motivo. Mah!! Misteri della vita.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus