Beppe Grillo: ''Andiamo avanti, andremo sempre meglio!''

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

video_beppe_regio.jpg

"Ringraziamo tutti, gli attivisti, i parlamentari. E' stata una campagna straordinaria fatta prevalentemente da loro in una maniera straordinaria, sempre in mezzo alla gente.
Abbiamo fatto di tutto per il Reddito di cittadinanza, per il microcredito alle PMI. Più di così non potevamo fare. Ringrazio veramente di cuore. Sono entusiasta delle persone che stanno andando avanti in questo senso, ringrazio tutti, dall'ultimo attivista al primo dei parlamentari. Ringraziamo la camorra che invece di passare attraverso intermediari potrebbe fare una lista le prossime politiche con "la buona camorra".
Per il resto noi non eravamo in queste sette regioni, ora ci siamo. Non possiamo che essere contenti nella nostra corsa verso il nostro sogno della democrazia diretta, dove i cittadini contano veramente.

VIDEO Regionali 2015: il video messaggio di Beppe Grillo


Per quanto riguarda inciuci, accordi, assessorati la nostra linea è quella di dire "abbiamo un programma, se volete fare reddito di cittadinanza regionale ci siamo, se volete acqua pubblica ci siamo, se volete le rinnovabili ci siamo." Per queste battaglie, come quella contro Equitalia siamo assolutamente disponibili, per il resto inciuci non ne facciamo e andiamo avanti imperterriti.
La cosa che mi ha un po' scioccato è questo passare del Pd dal 41% alle percentuali di adesso. Questo poi va in Afghanistan... Ha avuto quello che si meritava. Essendo una marionetta messa lì lui si è convinto che i fili li tirava lui da solo. Si è automarionetizzato, è il primo caso di automarionetizzazione della storia d'Europa. Adesso ha capito che i fili non li tira lui ma qualcun altro e anche gli italiani iniziano a capirlo.
Vi abbraccio, noi continueremo. Io sarò sempre presente assieme a Casaleggio. Il M5S è la seconda, quasi la prima, forza del Paese. Andiamo avanti, andremo sempre meglio.
Ringrazio tutti quelli che hanno avuto coraggio e ci hanno votato.
Grazie a tutti!" Beppe Grillo

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Aldo Meschiari 2 anni fa mostra
    Concordo Grillo, gli esponenti del M5S sono stati ottimi! Sarebbe ora che tu e il sig. Casaleggio lasciaste questi ragazzi lavorare e faceste un bel passo indietro.
  • vito p. Utente certificato 2 anni fa mostra
    Credo che in Puglia si debba accettare la proposta del neopresidente della regione, Emiliano, di dare l'assessorato all'Ambiente alla candidata presidente del Movimento 5 Stelle, Antonella Laricchia. Perchè molte proposte e la visione stessa dell'ambiente coincide tra i 2 partiti. E poi se la Laricchia debba o meno accettare un eventuale proposta di Emiliano, credo che lo debbano decidere i cittadini/attivisti pugliesi. Al loro posto non lo può decidere nessuno nè da Roma nè da Genova, nè da MIlano.
    • ciro r. Utente certificato 2 anni fa mostra
      è solo una proposta ( elemosina) per farsi pubblicità , infatti da due giorni sta sempre in TV , e scalare il partito . Se vuole collaborare con i 5S basta condividere , fattivamente, il programma del Movimento ed avrà i voti dei consiglieri 5S . IL M5S ha tutto da perdere ad accettare quest'incarico.
    • Carlo Attanasi Utente certificato 2 anni fa mostra
      xchè dovremmo cadere nel trappolone di emiliano ? seconde me è solo il caso di fare una contro proposta molto molto corposa in modo da fargliela rifiutare !
  • biagio m. Utente certificato 2 anni fa mostra
    inutile girarci intorno: Emiliano, con la proposta di assessorato all'ambiente al M5S, ha fatto una mossa astuta alla quale bisogna rispondere in modo appropiato e intelligente. Una possibile rispota è valutarla e fare una controproposta circostanziata: il M5S ha le sue idee su ambiente e gestione rifiuti, quindi, rispondere semprlicemente con la nostra ricetta. Indicare cosa si vuole fare, come e con quali fondi. Il M5S potrebbe indicare l'assessore (meglio esterno con un tecnico di riconosciuto spessore professionale ed etico). La scelta esterna non allontanerebbe gli eletti dai ruoli istituzionali ma li rafforzerebbe nel loro lavoro d'opposizione. Di contro non si fornirebbe un nuovo alibi al PD, che non coglie l'occasione per definirci degli utopisti, capaci solo di fare critiche. L'errore non è mai stato dire no. Il modo con il quale il no viene formulato ci espone a critiche. Mettiamo il PD nelle condizioni di accettare proposte serie, oppure, di fare marcia indietro. Allora verrebbero evidenziate le loro finte proposte di collaborazione.
  • anna q. Utente certificato 2 anni fa mostra
    http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/ pure io da casa ho fatto campagna elettorale quì al pc, però ragazzi non chiedo si facciano giunte o altro con,ma un qualche accordo si deve fare,esempio emiliano,magari stando fuori,io voglio vincere,ma così sarà dura, forse fra 10 anni,ma darteme la soddisfazione di vedere una giunta col m5s, non voglio morire così,siete stati bravi , ma dobbiamo vincere che ne abbiamo bisogno,forza con il reddito di cittadinanza, se emiliano lo fa,appoggiamo
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa mostra
      sarebbe uno sbaglio appoggiare le malefatte del PD e FI Lega ecc... bisogna lasciarli cuocere nel loro brodo primordiale fatto di compromessi e ricatti. Devono fare come in parlamento, votare leggi di volta in volta confacenti agli interessi della collettività. Aperto senato e parlamento come una scatoletta di tonno ma dentro ci hanno trovato la piovra tentacolare!!!! Sarà lo stesso con le regioni.
  • Democrazia O. Utente certificato 2 anni fa mostra
    "Andiamo avanti, andremo sempre meglio" dice Beppe Grillo!, ma per vincere le prossime elezioni politiche non serve un semplice slogan, né un semplice entusiasmo e neppure le battute incisive e dissacranti del comico. Ci vuole ben altro. Innanzitutto, bisogna ampliare il dibattito tra i cittadini, rendere democratico il Movimento, e, entrare nell'Epoca della politica dove il radicalismo Riformista sia temeprato da una strategia e da una sana moderazione. Mi sembra poi necessario che il gruppo dirigente, quello che sceglie, decide e squalifica venga allargato. Necessario discutere, all'interno di un Parlamento 5 Stelle, le strategie che potrebbero portare il Movimento al Governo, dopo le prossime eslezioni. Chiaro che Grillo e Casaleggio debbono accetta un sereno confronto democratico con tutti coloro, e sono tanti, che non la pensano esattamente come loro. Chiedo troppo?
  • Toni Albano 2 anni fa mostra
    Se il nuovo governatore della Puglia, Michele Emiliano, sara' di parola e dara' al M5S l'assessorato all'ambiente ( la possibilita' di gestire TAP, trivelle, xylella, scarichi a a mare, ILVa. Cerano e tanta altra cacca) si DEVE ACCETTARE assolutamente!! Che nn parta la linea del NO A TUTTO, sarebbe questo INACCETTABILE!!! In Puglia ci sono problemi ambientali URGENTI che nn possono piu aspettare( alcuni citati sopra) e nessuno meglio del m5s li potrebbe risolvere! Sono state elette persone COMPETENTI! C e' quest a opportunita rifiutarla sarebbe un un grande errore! tra proteste manifestazioni, esposti, stiamo uscendo pazzi!!Ogni giorno ce n è una, Ci offrono l'assessorato chiave e lo rifiutiamo?? sarebbe folle e INCOMPRENSIBILE! Nel programma M5S non c'è ad esempio la Xylella! o gli scarichi a mare a Porto selvaggio o Manduria etc,ci sono problemi da affrontare ORA! Poi si fa sempre in tempo a dimettersi, ma intanto SI ACCETTA!
    • Fabio T. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Assolutamente no. Niente inciuci.
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa mostra
      guai accettare "partecipazioni" nel disastroso PD. Devono limitarsi a votare legge x legge se sono fatte bene. Guai aiutare chi ha devastato la Puglia e l'Italia, se il PD di Emiliano dice di avere le carte in regola ci facesse vedere di cosa è capace.
  • sforzaragassi 2 anni fa mostra
    Forza ragassi si e' perso alle regionali,.Avanti cosi!!!
  • Lùçìo P. Utente certificato 2 anni fa mostra
    “Grazie agli italiani che ci hanno votato e che hanno attribuito il ruolo di PRIMO (???) PARTITO (???) al M5S in Liguria, Campania e Puglia” ha scritto Beppe nel precedente post. 1) Non siamo affatto la prima forza politica. Ecco i risultati DEFINITIVI: - LIGURIA: PD 25,63; M5S 22,29 (secondo) - CAMPANIA: PD 19,50; Forza Italia 17,78; M5S: 17,03 (terzo) - PUGLIA: PD 18,83; M5S 16,32 (secondo) 2)Non sapevo che fossimo diventati un PARTITO… 3)Questo modo di commentare i risultati elettorali è tipico della vecchia politica… 4)La cosa certa è che circa il 50 % degli elettori non è andato a votare: su questo bisogna riflettere.
    • Johnny Gaspari Utente certificato 2 anni fa mostra
      io proprio a quel 50% farei pagare tutti i debiti che hanno fatto i partiti. Li ripulirei totalmente!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus