Gianluca Danise, un eroe italiano

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

daniseuranio.jpg

Gianluca Danise, morto pochi giorni fa a causa dell'uranio impoverito, ha percepito la metà della pensione che gli spettava: l’Inps ha sbagliato a calcolarne l’assegno pensionistico; inoltre non ha corrisposto l’interdipendenza della causa di servizio e ai suoi conteggi mancano gli assegni famigliari

"Un militare che si è ammalato in servizio.
Un militare che era agli sgoccioli della sua troppo breve vita. Ha chiesto aiuto allo Stato, ha ricevuto in cambio un bluff.
Una moglie, una bimba nata da un anno, e tre diagnosi infauste. L’una dietro l’altra.
L’ultima, quella che lo ha costretto immobile in un letto di ospedale e che alla vigilia di Natale lo ha ucciso.
Un militare che si è reso conto di non avere più tempo, e che ha dedicato gli ultimi giorni di vita a un’unica battaglia: ottenere quanto glie è dovuto dalla legge per assicurare una dignitora sopravvivenza alla sua famiglia.
Questa è la storia di Gianluca Danise, classe 1973, campano, che dopo essere stato impiegato all’estero, nei territori di guerra, ha dovuto anche combattere contro un’ottusa burocrazia.

VIDEO Uranio impoverito – L’indagine di Report

E contro lo stesso Stato che lo ha definito con tanto di decreto e carte bollate Vittima del dovere.
Gianluca era un maresciallo dell’Aeronautica, è stato in missione in Kosovo, Albania, Eritrea, Afghanistan, Irak, Gibuti e il suo male è lo stesso che in forme diverse ha già ucciso 311 militari e ne ha colpiti più di tremila. Si chiama: uranio impoverito. Due parole che indicano il materiale con cui sono costruite le teste di guerra delle munizioni usate dalla prima Guerra del Golfo ad oggi. Due parole che le forze armate italiane fanno ancora fatica ad associare a queste patologie, a differenza di quasi tutti gli altri paesi europei e non. Eppure Gianluca non ha fatto nulla di diverso dai suoi colleghi francesi, inglesi, spagnoli, americani. Solo che gliel’hanno fatto fare senza alcuna precauzione. Lui ha ricomposto i corpi sventrati dei suoi compagni dopo l’attentato di Nassirya. È stato un eroe, è morto calpestato dallo Stato.

Ebbene Gianluca ha percepito la metà della pensione che gli spettava. Perché l’Inps ha sbagliato a calcolarne l’assegno pensionistico, negando al Maresciallo dell’Aeronautica la pensione privilegiata ordinaria, e non ha liquidato - a leggere le carte - il secondo bonifico del TFR “per mancanza di fondi”; inoltre non ha corrisposto l’interdipendenza della causa di servizio (che giace ancora presso la commissione che risulta essere in arretrato di 2 anni rispetto alle pratiche da esaminare). Ai suoi conteggi mancano gli assegni famigliari; l’assegno corrisposto per la bambina che ha un anno è invece corrisposto per una figlio di oltre 3 anni e l’INPS non ritiene valido il certificato di nascita della bambina inviato dal Maresciallo.

È stato l’Osservatorio Militare di Domenico Leggiero a denunciare la storia di Gianluca. Noi del Movimento 5 Stelle non ci siamo voltati dall’altra parte come hanno fatto altri. Come ha fatto addirittura lo Stato. Il ministro Pinotti aveva addirittura telefonato al maresciallo promettendo un aiuto che non è mai arrivato.

La vicenda di Gianluca Danise ci veniva raccontata proprio mentre la commissione d’inchiesta sull’uranio impoverito nasceva ufficialmente a sei mesi dalla sua costituzione. I nostri Giulia Grillo e Gianluca Rizzo (che è segretario di presidenza) ne faranno parte.
E Luigi Di Maio ha presentato un’interrogazione al ministero della Difesa per fare luce su questa storia assurda e drammatica.
Non solo: ha anche scritto al presidente dell’Inps, Tito Boeri, per chiedere una verifica su conti, tabelle, decreti. E che avvenga presto.
Abbiamo saputo che - poco prima dell’ultimo saluto a Gianluca . l’Inps ha telefonato dicendo che avrebbe aggiustato le cose.
Peccato che nel frattempo il maresciallo sia morto e adesso bisognerà rifare i conti.
Noi del Movimento 5 Stelle non molleremo mai, e lotteremo affinchè la giovane vedova Danise e la piccolina possano ricevere tutto il sostegno necessario e dovuto.
Lo Stato non può schiacciare così chi lo ha servito con onore e abnegazione fino all’estremo sacrificio." M5S Parlamento

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Molin Golin 2 anni fa mostra
    LETTERINA DI NATALE APERTA A GRILLO ED AI SUOI TALEBANI SEGUACI ! ********************************************** ********************************************** ********************************************** Caro Grillo e talebani seguaci, il giorno che la finirete di fare chiacchiere e passerete a fare i fatti, forse e sottolineo forse, si vedrà qualche cambiamento positivo in questo paese. Ovviamente a voi non ve ne fotte un c...zo di cambiare lo stato delle cose, altrimenti con il 26% dei voti nazionali, lo avreste già fatto. 20 punti di programma e non ne è stato realizzato UNO nonostante siate atterrati in Parlamento con ben 170 parlamentari eletti da quasi 9 milioni di votanti (UN esercito).Non avete fatto una mazza in questi 3 anni e la crisi nel paese è devastante. "Nessuno deve rimanere indietro" gridava il panzone accanto al losco figuro con l'impermeabile nero maniacale. OVVIO perchè DIETRO ci devono stare loro...e con la patta aperta....capisciammè. ( Buona censura) GRILLO E SEGUACI TALENBANI, A
    • Franz M. Utente certificato 2 anni fa mostra
      pensa io e te a Kabul. ci sarebbe veramente da gioire... Magari portati qualche amichetto tuo anche, magari di stampo mafiosi, così gioiamo molto di più sotto il natale. Auguri e felicità!
  • Caciara ........Roma Utente certificato 2 anni fa
    @ dissentivo ma la voglia non ti è ancora passata Brunetto, il dissenziente, fatti punk
    • Caciara ........Roma Utente certificato 2 anni fa
      ciao old, altrettanto, grazie.........
    • dissentivo ora mi è passata la voglia 2 anni fa mostra
      Non posso considerarmi di scarsa qualità, da due soldi... questione di amor proprio. brunetto non può risponderti lui è stato bannato da questo blog!
    • old dog 2 anni fa
      ciao cacià buone feste
  • old dog 2 anni fa
    @ dissentivo ma la voglia non ti è ancora passata ""non me ne frega un casso né dell'Itaglia né degli itaglioti né del movimento 4 palle"" Si può sapere che casso vuoi?????
    • dissentivo ora mi è passata la voglia 2 anni fa mostra
      hai ragione ... click! tanto se fate 100 commenti 90 sono dello staff e 10 di qualche fessacchiotto compreso me buon 2017... il 1016 fate finta che non sia mai esistito. ciaooooooo
    • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
      Non rispondere e fai clik.
  • dissentivo ora mi è passata la voglia 2 anni fa mostra
    riflessione sui militari: brutto mestiere assieme a quello dei poliziotti e dei giudici.... non vorrei mai farlo però... qualcuno lo deve pur fare.... importante farlo con la consapevolezza di essere così come san michele arcangelo e non per il potere o per il successo!
  • dissentivo ora mi è passata la voglia 2 anni fa mostra
    riflessione sulla guerra.... la guerra è una brutta cosa ma per non farla bisogna essere tutti daccordo... se chi non la vole fare non si arma e non si difende... muore e rimangono solo quelli che vogliono farla... se invece quelli che non vorrebbero farla si armano per difendersi da quelli che vogliono farla... finisce che la fanno anche loro... morale della favola ... essere contro la guerra è una idea IDOTA!
    • dissentivo ora mi è passata la voglia 2 anni fa mostra
      se però formuliamo IL VERBO in senso positivo " io sono per la pace" in quella frase troveremo i più daccordo.... classico esempio nel quale formulare una frase in senso positivo o negativo ne cambia completamente il significato simbolico.... ( legge magica che ora chiamano legge di attrazione ma che si dovrebbe chiamare legge di risonanza )
  • dissentivo ora mi è passata la voglia 2 anni fa mostra
    piccola precisazione... l'uranio impoverito non viene usato dagli usa e getta per disfarsi delle scorie radioattive ma viene usato perché i mezzi carroarmati di fabbricazione russa ed est sono fatti di tiranio quindi le munizioni normali ci rimbalzano sopra... se ne volete una prova cercate i filmati della russia contro ISIS con i colpi di contraerea che finiscono contro gli elicotteri russi e si squagliano contro il titanio. PS: peccato per voi che gli onorevoli del movimento 5 balotas sono poco capaci... anzi diciamo che non studiano un cassoooo.... oramai io me ne frego .. penso solo alla pace spirituale.... quel minimo di ego che basta per vivere senza stenti.... non me ne frega un casso ne dell'itaglia ne degli itaglioti ne del movimento a 4 palle.
  • ANTONIO 52 2 anni fa
    sono contro la guerra,contro le uniformi,sono allergico,quindi..... mi dispiace per Gianluca ma nessuno gli ha puntato una beretta per andare nei teatri di guerra kossovari,luogo impestato di uranio,quasi tutti lo sapevano che gli usa smaltivano,pensiamo un'attimo alla popolazione! Ma gli ufficiali in comando cosa cazzo ci facevano li,non parlavano coi loro friends usarmy??? Siii ci parlavano,ma mandavano a bonificare in mutande noi.(di ki è la colpa? bho!i militari sono scaricabarilisti di professione,vedrai che daranno la colpa a Paperino che non gliela detto a Gianluca,ke nel frattempo è mancato.Vallo a spiegare alla sua family)POVERA ITALIA POVERI NOI!!!!!
    • dissentivo ora mi è passata la voglia 2 anni fa mostra
      il problema è nato che gli italiani hanno fatto le bonifiche secondo regole che risalgono ai tempi del duce... la bonifica consisteva nel raccogliere tutte le armi e residui e concentrarle in unico luogo così come quando anticamente si raccoglieva la spazzatura e la si bruciava.... raccoglievano tutto... lo concentravano in un luogo ... e poi lo facevano brillare con una mina .... per evitare che la parte delinquente della popolazione avesse modo di mettere mano a residuati bellici ancora funzionati.... la pratica di per se è stata fatta a fin di bene ma non hanno tenuto conto che fare brillare l'uranio impoverito avrebbe sparso nell'aria pulviscolo radioattivo respiato sia dai soldati italioti che dalla popolazione civile.... AMEN!
  • giorgio peruffo Utente certificato 2 anni fa
    Lo Stato, tramite il suo Pesidente Mattarella, trova il tempo per graziare due sicari della CIA che si sono puliti il culo con le Istituzioni italiane. Non trova il tempo per riconoscere il dovuto a chi ha servito quelle Istituzioni. Una Repubblica delle Banane è certamente più seria.
    • diciamo le cose come stanno 2 anni fa mostra
      gli usa e getta sono già da quel po' merda di vacca... vedi sotto!
  • diciamo le cose come stanno 2 anni fa mostra
    morto per cosa? la bibbia ( quella vera non apocrifa antecedente a maomentto ...non quella falsificata dai preti corrotti ) dice " la puttana straniera è come una merda di mucca caduta sulla via e calpestata da tutti... se la sposi rimarrai bruciato!" e noi le facciamo italiane.... quindi se è andato come mercenario per la pagnotta ok... altrimenti quali valori ha difeso?... quelli degli italioti che sposano le puttane traniere e ci fanno pure i figli?
    • diciamo le cose come stanno 2 anni fa mostra
      consequenza logica... a breve l'itaGlia sarà mull'altro che merda di vacca.
  • Max Stirner Utente certificato 2 anni fa
    UN ESERCITO PROFESSIONALE AL SERVIZIO DEGLI U.S.A. Continuo a scriverlo da anni, ma inutilmente! Un esercito italiano professionale può essere solo un esercito "guerrafondaio", al servizio degli U.S.A. Se vogliamo un esercito di pace, al servizio degli italiani, dobbiamo trasformare l'esercito professionale in esercito strettamente territoriale di leva. Per leva non si intende la classica "naia" come la conoscono gli italiani, ma deve essere una leva alla maniera svizzera. All'età di 20 anni i maschi fanno 12 mesi di servizio militare; le femmine solo volontariamente. Ogni anno successivo, fino all'età di 38 anni, avranno un richiamo di 30 giorni di aggiornamento. Se alla leva obbligatoria alla maniera svizzera, aggiungeremo ed inquadreremo i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile, avremo ottenuto un esercito strettamente territoriale e avremo trasformato un esercito professionale guerrafondaio al servizio degli U.S.A. in un esercito al servizio dei cittadini italiani. Non è difficile, anche senza un disegnino...
    • Franz M. Utente certificato 2 anni fa
      e il culo come lo lecchiamo agli USA così facendo?
    • dissentivo ora mi è passata la voglia 2 anni fa mostra
      se vuoi fare così devi non fare il pagliaccio a 5 stelle ma entrare nella parte ancora sana della massoneria. io non lo faccio perché non mi interessa muovere i fili del potere ... mi piae solo la pace interiore e un pochetto di gnocca ogni tanto. non mi interessa neppure una bella macchina o dei bei vestiti... basta che mi muove e che mi coprano dagli agenti atmosferici. manco mi serve troppa compagnia ... mi trovo bene pure da solitario.... delle marche non mene fotte un azz... solo internet mi piace perché posso seguire le idee di quelli che non hanno interessi propagandistici.
  • marlon devecchi Utente certificato 2 anni fa mostra
    Gianluca Senise è stato un buon soldato,forse non un eroe ma sicuramente un Uomo vero.Avete insozzato il nome di San Francesco e tolto significato alle parole Democrazia e Onestà Adesso per favore almeno sotto Natale lasciate in pace un simbolo di altruismo e di coraggio che è di tutti gli Italiani. Smettetela di appropriarvi di ciò che non è vostro e non vi appartiene. Ho cercato di capire chiedendo sul Blog come mai il M5S accetta di mantenere in carica un Sindaco eletto con i voti della Camorra ma ho ricevuto solo insulti e nessuna risposta seria Non sono del PD e prima di capire con chi avevo a che fare ho fatto anche propaganda a favore del M5S.Purtroppo ancora una volta devo constatare che per farvi gettare la maschera basta davvero poco .Basta la Verità
    • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa mostra
      marlon brando. Intanto mi devi dire da chi il m5s deve prendere esempio. L'italia pullula di personaggi che han problemi...di ...ehm.."comportamento". Allora non meravigliarti se poi vengono espulsi dal M5S,...a differenza di altri partiti che al contrario ...li candidano. Non è che hai esagerato nell'ingerire cipollotti e nutella ?
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa mostra
      Grande testa di cazzo...chi è inquisito dalla Magistratura? Sai leggere la stampa rumenta? Sei solo il solito troll multinick! Vai a fare in culo! Pezzo di merda!
    • Paola L. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Perdona...la tua verità non corrisponde a quella di tanti altri. Vedi ,il M5S non è perfetto e può capitare che all'improvviso spunti la pecora nera ma la differenza tra noi e gli altri partiti sta nel fatto che le pecore nere vengono espulse e non gli si para il sedere come fanno gli altri.In quanto a San Francesco..son sicura sarà fiero di questo movimento e non certamente per quei partiti che vanno a braccetto con le banche e lasciano che persone che hanno perso i risparmi di una vita si tolgano la vita non tanto per il denaro in sé quanto per l'umiliazione subita da una classe dirigente arida,egoista e insensibile
    • marlon devecchi Utente certificato 2 anni fa mostra
      Chiedo scusa il nome corretto è Gianluca Danise
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus