Il voto alla rete

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

morra_nuti.jpg
"L'assemblea riunita dei parlamentari M5S di Camera e Senato ha deciso a larga maggioranza: sarà la rete ad avere l'ultima parola. Noi siamo semplicemente la punta di diamante che lavora per tutti i cittadini che ci hanno portato in Parlamento. Se gli attivisti ritengono che la senatrice Gambaro abbia sbagliato è giusto che possano esprimere la loro opinione e che questa venga rispettata dai gruppi parlamentari. La senatrice Gambaro oggi in assemblea inizialmente non voleva parlare, poi ha letto un suo scritto ed è andata via. Non è stato quindi possibile avere un confronto e ciò ha influito negativamente sul giudizio dell'assemblea. Ora vogliamo lavorare in pace e smetterla di parlare di "gossip"." Riccardo Nuti e Nicola Morra, capigruppo M5S per Camera e Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • maria stella giovagnotti 4 anni fa
    La Gambaro va espulsa,non rappresenta più le idee del Movimento,non ha più diritto ad essere pagata a rappresentare ciò che non vuole più rappresentare.E' logica lineare, più forte dei numerosi insulti che leggo in proposito,denotano solo reazione e non volontà di raggiungere obiettivi!
  • Sergio A. Utente certificato 4 anni fa
    Scusi senatrice De Pin, io credo che lei abbia valutato attentamente quello che ha detto la senatrice Gambaro, prima di giungere a cotanta decisione. Visto che lei e' arrivata a dimettersi, lei ritiene che la Gambaro abbia ragione quando afferma: “soprattutto l'ultimo post (di Grillo) era proprio un attacco al Parlamento”. Ma non le sembra incredibile questa accusa? Come puo' la Gambaro sostenere, in quanto parlamentare, di essere stata attaccata da Grillo? O perlomeno che Grillo abbia attaccato il lavoro dei parlamentari del M5S? Altrimenti di che la Gambaro avrebbe da lamentarsi? E la cosa e’ profondamente diversa: tutto il suo ragionamento, senatrice De Pin, si fonda sul fatto che la Gambaro abbia espresso un sano dissenso. Invece ha scientemente mentito. La Gambaro quando accusa Grillo di attaccare il Parlamento, non e’ assolutamente credibile. Chi mai – oltretutto facente parte del M5S – potrebbe pensare che Grillo abbia attaccato il Parlamento come istituzione? Sappiamo tutti benissino che Grillo, attaccando i parlamentari corrotti e ladri, ha voluto difendere il Parlamento. Quindi la Gambaro non ha semplicemente CRITICATO. Non ha semplicemente “ESPRESSO DISSENSO” Bensi’ ha MISTIFICATO. "MISTIFICAZIONE: Distorsione, per lo più deliberata, della verità e realtà dei fatti, che ha come effetto la diffusione di opinioni erronee o giudizî tendenziosi, sia in campo ideologico sia, per es., nel settore del commercio e della pubblicità, al fine di trarre vantaggio dalla credulità altrui." In questo caso, non credo sia possibile onestamente, arrivare a dimettersi per piena solidarieta'.
  • nicola o. Utente certificato 4 anni fa
    La senatrice de pin ha deciso di lasciare spontaneamente il movimento per solidarietà con la purgata gambaro...... guarda caso non ha dato le dimissioni da parlamentare ma ha soltanto fatto riserva..... secondo voi si dimetterà mai??? questa gente non conosce la decenza e la vergogna, sono come il virus che si moltiplica.... hanno usato grillo e il movimento per raggiungre la poltrona e arroccarsi alla faccia di noi tutti.....ò. chiedo a tutti cosa si può fare per mandarli via?????
  • Cecilia 4 anni fa
    Fra DEMOCRAZIA e DERESPONSABILIZZAZIONE il passo è breve, in questa situazione mi sembra sia stato fin troppo breve :-(
    • Fulvio Valandro 4 anni fa
      Ora si dice in PD+l che non è urgente la modifica della legge elettorale...Propongo un referendum per l'eliminazione del gruppo misto e la transumanza dei Parlamentari da un gruppo all'altro .
  • Carlo carta 4 anni fa
    Cavolo Beppe ma quale selezione e stata fatta per eleggere i ns. Parlamentari? Abbiamo mandato in parlamento dei " giovani nuovi parassiti" pronti a tradire per soldi...... Hai fallito. Beppe
    • nicola o. Utente certificato 4 anni fa
      purtroppo questi parassiti, hanno fatto si che il movimento perdesse una marea di consensi!!!| sono anche peggio dei vecchi politici perchè sono la dimostrazione che la degenerazione morale di ognuno di loro è stata contagiosa............. auguro ad ognuno di loro il male assoluto e si ricordino che la giustizia prima o poi li raggiungerà nei modi che nessuno di loro potrà prevedere!!!!
    • Alfredo Moretti 4 anni fa
      Fallito in che? Certo qualcuno degli eletti ha "frainteso" il suo ruolo e non meritava l'elezione, ma che doveva fare Beppe? Scegliersi i candidati come fanno TUTTI gli altri, grazie ad una legge antipopolare? Ha avuto fiducia nelle umane debolezze, ma non gli si può addossare alcun fallimento. E comunque meglio un "fallito" intellettualmente onesto, che un "riuscito" mascalzone. Magari la prossima volta, troviamo un sistema di candidatura più efficace. Inoltre, questo Movimento che non è un Partito, non può disconoscere l'esistenza di una pluralità di orientamenti politici nel suo interno, anche se chi lo ha deve metterlo da parte e proporsi nella Politica dei fatti e non delle chiacchiere. Si valutino meglio i candidati non solo in base al certificato penale, ma anche in base alla onestà dell'impegno che assumono.
    • Fulvio Valandro 4 anni fa
      Non ha fallito Beppe,ognuno di " loro " in rete ha dichiarato di candidarsi accettando tutte le regole di M5S e sapevamo tutti che non c'erano e non ci sono le contromisure per poterli rinnegare e fargli lasciare la poltrona senza la modifica della legge elettorale che preveda l'eliminazione del gruppo misto o la transumanza da un gruppo all'altro a seconda delle convenienze del singolo Parlamentare .Diciamocela tutta speravamo nonostante i dubbi che fossero di parola ma...Prepariamoci a nuove elezioni e cerchiamo di riconquistare le folle , anche se è dura . Se si torna alle elezioni siamo consapevoli che l'animo umano e l'interesse personale non è comprimibile e questa volta mi candido perchè non potrò fare peggio di quelli che abbiamo eletto ...
  • Carlo carta 4 anni fa
    I nostri parlamentari/senatori hanno sentito l odore dei soldi e vogliono passare al gruppo misto.... Beppe cacciali a calci nel culo tanto in parlamento non combinano nulla solo ostruzionismo ..... Sono degli incapaci
  • mida 4 anni fa
    Quello che è avvenuto in questi giorni ha dell'INTOLLERABILE. Tutti coloro che si sono OPPOSTI-ASTENUTI-ASSENTATI all'ESPULSIONE della Gambera (3 passi indietro 0 in avanti), hanno dato vita ad un clamoroso tentativo di GOLPE fortunatamente fallito. VOI CAROGNE, avete cercato di spodestare il FONDATORE (Beppe Grillo) assecondando abbondantemente il killeraggio mediatico a cui è sottoposto da fine Febbraio. Non esistono né in cielo né in terra le patetiche giustificazioni che si sono pronunciate/pensate/"studiate a tavolino" per aver votato NO. I DISSIDENTI "a prescindere" sapevano e sanno dalla sua notorietà come era/è Beppe quando si sono iscritti e poi anche candidati nelle cariche istituzionali; e Grillo non è cambiato di una virgola ! VOI VERMI dall'entrata a far parte del M5S avete di fatto accettato e dichiarato di CONDIVIDERE gli IDEALI-comportamenti-parole del suo Fondatore, xchè se cosi non fosse (evidente che nn lo è) avete sfruttato la fama e la bontà di Grillo per: una carriera politica fulminea (che in altri partiti avrebbe richiesto anni di gavetta-militanza), sbattere la propria faccia su tv-stampa, una pensione immediata-cospicua, un lauto stipendio, un titolo di onoreficienza, un doppio stipendio da infiltrato doppiogiochista, una vita movimentata di notorietà che sostituisse quella patetica-inconcludente a cui eravate abituati, ecc. Voi del NO, Voi Dissidenti a prescindere, Voi Astenuti al voto, Voi Assenteisti del voto, siete e rappresentate quella parte d'Italia che si crogiola nel brodo della svogliatezza-ignoranza-"contrarietà senza cognizione di causa" e meritate di far parte solo del Partito DERETANO. FUORI DAL MOVIMENTO ! P.S.: a Voi de "il fatto quotidiano", lo abbiamo capito che state cercando di pilotare (sminuendo sempre + il ruolo di Grillo) il M5S dall'esterno attraverso i vostri articoli spazzatura. Girate al largo, Giù le mani dal MoVimento, Giù le mani da Beppe !
    • nicola o. Utente certificato 4 anni fa
      Per cesare,.... io invece pagherei per fare il boia di sta gente!!!
    • Cesare da Milano 4 anni fa
      Bravo Mida, ti sei espresso molto bene e con chiarezza. Però, tieni presente che queste cose succedono proprio per l’assurdità del metodo di selezione dei candidati. Quel metodo di selezione apre le porte a zombie manovrati da altri partiti, malviventi e minorati mentali, senza che vi possa essere la minima percezione preventiva del disastro che si verificherà di lì a breve. Dunque questo è il problema principale, poi c’è anche l’altro motivo non molto meno importante del precedente, che deriva dalla possibilità per un parlamentare (nominato e non eletto) di emigrare da un partito all’altro, neanche avesse ricevuto investitura popolar-personale, come se non fosse una truffa verso gli elettori cambiare “casacca” a gioco in corso. Questi ricevono i voti per portare avanti una certa politica, in un determinato partito e dopo un po’ te li trovi in un altro gruppo… Che covo di delinquenti… Qui ci vorrebbe la ghigliottina sull’altare della patria. Se dovesse diventare legale io farei il boia AGGRRRATIS. Ad maiora
  • Diego Trystero Utente certificato 4 anni fa
    "C'è sempre qualcuno più puro di te che ti epura" (Pietro Nenni) Ci si abitua a tutto, a leggere notizie inventate, a chiacchiere sul proprio conto false nello spirito e nel contenuto. Ci si abitua a tutto, all'incomprensione-odio-rivalsa. Ci si abitua a tutto o quasi. Non intendiamo abituarci alla "volontà di purezza" che anima di questi tempi i superstiti di non si sa più quale movimento. Di volontà di purezza razziale si sono riempiti e poi svuotati i campi di concentramento nazisti e sono stracolme le bidonville sudafricane. Di volontà di purezza religiosa si sono accesi i roghi per gli eretici e hanno bruciato per secoli. Di volontà di purezza ideologica sono piene le fosse dei regimi di tutto il mondo. Di volontà di purezza è stata straziata l'intera Cambogia e per finire, i più puri degli anni '70 sono i più pentiti degli '80. Di volontà di purezza è marcio il mondo. Noi non siamo puri. Non vogliamo esserlo. (CCCP Fedeli alla Linea, sabato 1-6-1985, concerto al Leoncavallo)
  • paolobruschi 4 anni fa
    dopo la pinna, anche la maschera e il secchiello?
  • elisabetta buttignon 4 anni fa
    A questo punto la cittadina gambaro avrebbe fatto meglio a dimettersi,invece a quanto ho sentito rimarra' nel gruppo misto....non mi pare coerente
  • Daniela Trucchi 4 anni fa
    13029 persone che votano per l'espulsione mi sembrano una cifra ridicola rispetto ai nove milioni che hanno votato 5 stelle. Non è che mi penta di averlo fatto mesi fa ma difficilmente ridarò il voto agli attuali "grullini", come dice Travaglio. Meditate gente, meditate.....E poi questa storia che votano solo quelli iscritti prima del 31 dicembre 2012 ormai è anacronistica.
    • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
      io ero il 13029 e tu potevi essere il 13030 se ti eri iscritta prima... Democrazia è partecipazione non lamentazione....
  • Nora Sansac Utente certificato 4 anni fa
    Forza Grillo...siamo profondamente democratici e democraticamente dobbiamo mandare via questa senatrice .La nostra lotta e lunga ma è giusta. Fa benissimo Grillo a non accetare scorciatorie.
  • Josè Franco Iacovino Utente certificato 4 anni fa
    si la Gambaro va espulsa. La gambaro sapeva sin da quando ha iniziata la sua attività in seno al movimento la esistenza del codice di comportamento di tutti i 5stelle. Poteva benissimo prima di essere eletta contestare e andarsene lasciando ad altri la possibilità di rappresentare coerentemente il Movimento.Adesso è troppo facile fare l'apostolo della democrazia in servizio permanente effettivo. Beppe va espulsa senza remore. La democrazia non è un optional. Quella parte del movimento che la vuole salvare non appartiene al movimento. Rappresenta la seconda strada della sinistra per il potere. Ma possibile che non te ne accorgi.
  • vito 4 anni fa
    Per me va espulsa, perché con la scusa del linguaggio di Beppe non ha intenzioni di rispettare gli impegni presi con gli elettori del movimento. Aggiungo di più, per quello che ha promesso alle parlamentarie si deve dimettere da cittadina senatrice e tornare semplicemente a casa.
  • Gianpiero.Locatelli 4 anni fa
    Mi dispace perche' tutti noi possiamo sbagliare, ma il suo comportamento non mi sembra sia stato ne' corretto, ne' leale. Innanzi tutto i panni sporchi si lavano in famiglia e non andare in mano ai giornalisti che come ben dovrebbe sapere la Cittadina si comportano spesso in maniera scorretta nei vostri confronti. Se poi vogliamo andare a fondo nel merito della questione, a parte i soliti toni di Grillo il contenuto del Dictat giornaliero era quanto mai reale. Anzi se posso esprimere un parere o meglio un suggerimento non fatevi intimidire dalla loro critica. Per non parlare poi di scuse mai pronunciate. Per me quindi e' ESPULSIONE!!! Con un ulteriore suggerimento.deve passare il concetto che sono i comportamenti sleali e scorretti che portano ad una espulsione, e assolutamente NO lec critiche. Chi vi segue e vi sostiene dovrebbe saperlo , chi sente TG e Talk show No
  • Fabrizio O. Utente certificato 4 anni fa
    Quando i media da tempo parlano male , manipolano le poche interviste del M5S e un eletto va da loro a criticare o parlare male del movimento, una cosa e' certa non ha piu' la mia fiducia, e mi domando nelle assemble come si puo' discutere e decidere avendo la presenza di queste persone. Se la Gambero dovesse essere espulsa deve essere espulsa due volte la Pinna.
  • Giulio Monte 4 anni fa
    Il mio voto è volato via col vento integralista che ormai spira nel movimento...bye!! Giulio Monte, Sassari
  • TONI C. Utente certificato 4 anni fa
    Perchè sono i comici a darci le dritte? Come dice Crozza/Napolitano, abbassiamo i toni diamoci una regolata, cerchiamo di essere persone adulte, andando avanti di questo passo sarà il M5S ad essere espulso dalla vita politica di questo paese. Mi sembra demenziale che nessuno se ne renda conto, tra tutti gli eletti, che così non si va da nessuna parte, anzi si va verso il baratro. Anche in questo blog sarebbe il caso di cominciare ad evitare gli insulti, che sono più adatti ad un bar di periferia che ad un luogo così ampiamente pubblico. Costruire non demolire, dialogare non insultare, aggregare non dividere, crescere non scomparire, seguire il cervello non gli ormoni. Siamo in un paese civile, per quanto criticabile non nella savana, anche se un paese popolato di iene ed avvoltoi.
  • dario d. Utente certificato 4 anni fa
    mah.... se io non sto bene "a casa" di qualcuno, oppure non ne condivido le idee, me ne vado. Non chiedo certo a lui di andare via da casa sua.
  • riccardo meneghin Utente certificato 4 anni fa
    ritengo che la GAMBERO NON SI SIA COMPORTATA IN MANIERA CORRETTA E PERTANTO VADA ESPULSA DAL MOVIMENTO
    • Diego F. Utente certificato 4 anni fa
      Basta talebani ! La Gambaro non ha, ne rinnegato il movimento ne il programma, ma si e' resa responsabile di "lesa maesta' perche' ha giustamente criticato il padrone ? non scherziamo , allora siamo peggio del PDL .
    • ismaele ottavio caruso Utente certificato 4 anni fa
      L'espulsione può avere un senso solo in ambito sportivo. Noi votando si, con il marasma che ci ruota intorno, a chi crede nel movimento, trasmettiamo solo il sentimento della debolezza. La forza sta nell'unione, cosa invece utile a tutti.
    • Felice Mangia 4 anni fa
      Gambaro via
  • giuseppe moscato Utente certificato 4 anni fa
    ritengo che la gambero abbia sbagliato a criticare grillo essendo il leader di un movimento facendo cosi perdere (come ha fatto la gambero) credibilità in favore del leader se emergono dei problemi se ne discute tra i parlamentari del movimento ivi compreso grillo e vedere come risolvere eventuali anomalie e provvedimenti da prendere in merito, non è ammissibile per ogni problema che emerge criticare un leader di un movimento o di un partito dicendola spicciola i panni sporchi si lavano in famiglia consultare anche gli attivisti come lo si sta facendo adesso per decidere dell'espulsione della stessa gambero quindi se devo esprimere il mio parere la Gambero andrebbe espulsa e tutti coloro che agiscono autonomamente nel criticare il proprio leader
  • nicola o. Utente certificato 4 anni fa
    La signora prima di essere eletta, nel suo curriculu, aveva affarmato che nel caso dovesse dissentire dal movimento avrebbe dato le dimissioni...... Chi scommette 1 euro contro mille che non si dimetterà mai????? Scrive che ha due figli,.... mi chiedo come faccia a guardarli in faccia se sbigiarda se stessa...... Deve dare le dimissioni da parlamentare..... Personalmente ho votato 5 stelle perchè mi aspettavo quantomeno coerenza...... E invece ecco i MASTRANGELI,..... GAMBARO,..... VENTURINO,..... PINNA,.... Se pensiamo che Mastrangeli era un assistente della polizia di Stato che percepiva 1.200 euro mensili, che nella PS contava come il due di coppe quando la briscola è a bastoni, come si poteva immaginare che volesse restituire i soldi in eccesso.... Quello quando ha visto tutto quel ben di Dio,.... ha salutato tutti ed è passato al Gruppo misto!!! attenzione a chi si candida..
  • Diego Trystero Utente certificato 4 anni fa
    Duro anche Marco Travaglio che nel suo editoriale scrive: Un suicidio di massa coronato dalla geniale operazione Gambaro. Intendiamoci: cacciare, o far cacciare dalla "rete", una senatrice che ha parlato male di Grillo, manco fosse la Madonna o Garibaldi, è demenziale, illiberale e antidemocratico in sé.
  • Alberto Rosa 4 anni fa
    La Gambaro sarebbe sicuramente da espellere
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 4 anni fa
    Allora non si ha nemmeno la liberta´di parola?
  • Diego Trystero Utente certificato 4 anni fa
    Da http://www.cadoinpiedi.it/ Questo il commento di Andrea Scanzi su Facebook, che dice la sua sulle recenti vicende del Movimento 5 Stelle: Stamani, in prima pagina sul Fatto, Travaglio parla duramente di "grullini che si piazzano l'autotrappola perfetta" e io di "tribuni del web che scelgono sempre Barabba, convinti che Grillo sia uno e trino". Tre giorni fa, Flores D'Arcais chiedeva ai "dipendenti" di "smetterla di deluderci". E ho citato tre figure pateticamente accusate di essere troppo morbide con m5s. Figuriamoci gli altri. Sono (siamo) tutti diventati "pennivendoli che parlano solo di gossip"? Il movimento di Grillo perde consensi a valanga. I casi Gambaro non sono "gossip": sono la "versione Asilo Mariuccia del socialismo reale" (cit.Travaglio). Grillo non è Dio e la lesa maestà esiste solo nei sogni sbagliati dei bischeri. Dopo il caso Rodotà eravate l'unico punto di riferimento di chi era "contro". Ora sembrate lavorare per riaccreditare la Casta. Basta con queste faide tra talebani e furbetti. Non ce ne frega una beata mazza dei litigi tra Pinna e Nuti. Le difese d'ufficio dei bimbominkia, che vedono in Grillo una sorta di Justin Bieber canuto, sono patetiche. Queste epurazioni a catena sono un delirio seriale allucinante. Gli avversari non aspettavano altro. Anche la cattiva stampa non aspettava altro. Mentre i quasi 9 milioni di italiani che vi hanno votato chiedevano tutt'altro. Volete diventare un movimento antagonista più piccolo, tipo Radicali 2.0? Ci sta. Ma scegliete metodi meno ridicoli. Finitela con questa foga da Tafazzi massimalisti. Datevi una svegliata, o di tutte le buone cose che fate in Parlamento (e ne fate: chi vuole informarsi lo sa) non si accorgerà nessuno.
  • claudia p. Utente certificato 4 anni fa
    non si parla d'altro, basta! Le dichiarazioni delle due parlamentari sono infelici ma occupiamoci di altro. Sono della stessa opinione di Andra Scanzi e Travaglio. Questi tribunali ,in nome della coerenza, nuocciono in modo irreversibile al M5S. Non è il miglior modo per risolvere un problema delle defezioni che esiste in tutti i partiti, in tutti i movimenti. C'è da augurarsi adesso che in rete prevalga il buon senso
  • giovanni c. Utente certificato 4 anni fa
    LA TORRE DI ADELE . Un giorno l'idea era di avere una sola lingua per non disperderci e mattone sopra mattone tentammo di innalzarci verso il cielo. Ma il Signore dei partiti della tv e dei giornali non gradirono le nostre intenzioni e decise di punirci. Tolti i primi mattoni incoerenti e poco solidi (mastrangeli/Furnari/labriola) crearono ulteriore confusione nella lingua tanto che la desiderata torre cadde su se stessa. Il "signore" gioì e si rinfrancò della caduta della torre di "ADELE" ma non si accorse che la BASE era rimasta intatta e solida. Nulla è perduto di quella meravigliosa IDEA se si continuerà a ricostruirla impiegando solo mattoni forti al posto di quelli lerci e incoerenti e sopratutto riparlando una sola lingua. Fate affidamento su di me sarò il vostro mattone tenace e integro. Giovanni Cag for M5S
  • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
    Basta parlare della Gambaro e della Pinna!Non sono queste le cose di cui si deve discutere. Così facendo facciamo il gioco del Partito Unico che ci vuole distrarre dalle cose veramente importanti! Avete visto ieri cosa è successo al pappamento riguardo l'IMU?Andate a leggere il relativo post è di pochi minuti fa! Di questo si deve parlare, di fatti non di gente che vuole il nostro male!
  • enrico boffelli Utente certificato 4 anni fa
    Va espulsa anche la pinna!
  • Massimiliano Minotti 4 anni fa
    Credo che l'espulsione della Gambaro, della Pinna e di tutti quelli che stanno cercando di affossare il movimento, la decreteranno i cittadini al momento delle prossime votazioni. Era inevitabile pagare il dazio di infiltrati, narcisisti e protagonisti all' interno di un movimento giovane cresciuto troppo in fretta e paradossalmente non ancora in grado di avere i numeri per governare. Non serve espellere queste persone, si sono espulse da sole quando hanno deciso di aprire bocca. Ci hanno fatto un grande regalo, se fossero rimaste in silenzio magari, alle prossime elezioni, le avremmo rivotate. NON DOBBIAMO CACCIARE QUESTE PERSONE, DOBBIAMO SOLO RINGRAZIARLE PER AVERCI FATTO CAPIRE CHI SONO VERAMENTE!!!
  • Paola S. Utente certificato 4 anni fa
    le regole le sapevano sin dall'inizio, hanno accettato e hanno promesso. Per la Gambaro e gli altri dissidenti la porta è aperta. Voglio la massima trasparenza in questo Movimento e non accetto che vengano cambiate le carte in tavola, chi lo fa abbia il coraggio di andarsene per il rispetto di se stesso e di quei 9 milioni che hanno creduto in lui/lei. Mi sento tradita truffata per l'ennesima volta, non voglio pensare che questa gente spacciandosi per Grillini ora si porti a casa 16mila euro al mese più 40mila fine mandato. Questi voltagabbane mi fanno più schifo degli altri. Andate pure con Bersani, create pure il vostro nuovo gruppo, mi aspetto di vedere il vostro braccio, al tempo di Bersani sulle spalle di Alfano,come grandi amiconi! Le regole sono regole e si devono rispettare, se non ti stanno bene, vattene nessuno ti ha cercato! Ci vuole coerenza e DIGNITA' ricordati però, c'è gente che si può permettere di camminare a testa alta TU NO!
  • FULVIO T. Utente certificato 4 anni fa
    Marco Giampietro scrive: "Le regole, quando ci sono, vanno sempre rispettate quindi chi sgarra va espulso. C'è da chiedersi però se esse, le regole, non possano essere riesaminate (...)". NON E' VERO: criticare il fondatore di M5S non equivale a contraddire le regole del cd. "non-statuto", ma solo a far notare che gli atteggiamenti di Grillo e del suo entourage sta portando M5S verso la crisi. Il problema, però, è l'equiparazione tra Grillo e regole: chi tocca Grillo contravviene alle regole, e il rigurgito dei fanatici sulla rete la dice lunga su questo assioma. Giustamente un commentatore sul blog ha chiesto come mai per il mancato accordo col pd-l non si è sentita la rete, e un altro ha domandato perché nella democrazia diretta tanto invocata non si sentono gli elettori per le grosse questioni? Belle domande, che contengono già le risposte, dato che potremmo aggiungere le mancate dirette streaming sul processo alla Gambaro e tanti altri momenti di "opacizzazione" dei comportamenti nel movimento, che predica bene ma razzola male, molto male. Purtroppo le regole del movimento non credo verranno mai riesaminate, a meno che sull'orlo del tracollo l'Uomo della Provvidenza non decida (come nel caso del rapporto coi giornalisti) che sia meglio cambiare prima di scomparire. Del resto queste regole paiono fatte apposta per evitare ogni minimo scossone all'Unto dal Signore, che così ha il controllo totale stretto di tutto e tutti (come confermano i tremolanti e pavidi parlamentari M5S di fronte alle telecamere), dato che alla fine, il movimento l'ha fondato lui e le regole alla fin fine le ha dettate lui. Noi scriviamo e critichiamo, tanti altri insultano e gli danno ragione, così alla fine il Messia si sentirà confortato nelle sue scelte, mentre noi assisteremo impotenti al tramonto di un'altra illusione. L'ennesima caro Marco Giampietro, mentre, ad esempio, si comprano altri F35 e l'inciucio produce altri enormi danni. Ma forse questo a Grillo non interessa, lui, l'Unto
  • Aurelio D. Utente certificato 4 anni fa
    Penso che Andrea Scanzi abbia ragione; non si puo' fare un "regalo" del genere ai cannibali mediatici del p.d. e p.d.l.; tuttavia, intorno a questa vicenda si è determinato un casino immane, per colpa soprattutto della Gambero, la quale, se fosse stata in buona fede, avrebbe cercato di mediare e rimediare in qualche modo alla gaffe mediatica che aveva innescato; il ragionamento di Scanzi, quindi, poteva valere all'inizio della vicenda, ma al punto in cui siamo, non possiamo "sconfessare" Beppe, perché sarebbe il peggiore dei mali e i media asserviti ci andrebbero a nozze. Secondo me, si deve scegliere tra quali dei due effetti negativi è il minore; a questo punto è una scelta obbligata.
  • Marco Giampietro 4 anni fa
    Le regole , quando ci sono, vanno sempre rispettate quindi chi sgarra va espulso. C'è da chiedersi però se esse , le regole , non possano essere riesaminate ed eventualmente ridiscusse giusto per non fare come i famosissimi capponi manzoniani che legati per le zampe ed avviati alla pentola continuavano comunque a beccarsi ferocemente....
  • marianocoppola 4 anni fa
    "LE ESPULSIONI NON POSSONO ESSERE INDIRIZZATE A CHI PENSA DI CRITICARE COSTRUTTIVAMENTE PER IL BENE DEL MOVIMENTO" Rimproverare non è come non rispettare gli impegni presi in campagna elettorale,come soprattutto i privilegi economici riguardanti i parlamentari.Allora sì che è giusta l'espulsione.Ma criticare con la volontà di costruire,non è mai sbagliato.Sono quelli che criticano,che sono utili,non quelli che ci applaudono soltanto.La critica purchè sia costruttiva è valida sia fuori,che dentro il movimento.Libertà di espressione deve essere la parola d'ordine.Questa è la democrazia rappresentativa
  • ernesto cimalacqua Utente certificato 4 anni fa
    No all',espulsione non facciamo altri regali mediatici al pd !!!
  • ilario zanetti 4 anni fa
    Tutti i deputati o parlamentari non in linea col partito se ne devono andare a casa...tornate nella fogna da cui siete usciti,andate a lavorare
  • Emanuele 4 anni fa
    Concordo con il Movimento: la sig.ra Gambero deve essere espulsa. Lascia il compito di fare comunicazione agli altre e pensi a fare politica in parlamento.
  • Enzo Cenzuales 4 anni fa
    Grillo BASTA GUERRE FRATICIDA !!!diamoci tutti una calmatina e riprendiamo il cammino per ciò che avevamo ripromesso di fare , PIÙ FIDUCIA E LIBERTÀ DI AGIRE A QUESTI GIOVANI
  • ettore 4 anni fa
    La Gambaro deve essere espulsa: i giornalisti, bugiardi e servili, scrivono e parlano di 'libertà di opinione' in merito ai presunti dissensi interni del M5S: loro che, al contrario, manifestano continuamente servilismo verso i loro padroni (vorrei vedere che fine farebbe chi, nel Pdl per es., proponesse l'ineleggibilità di Berlusconi). Eppure, anche andando oltre i soliti inganni e le consuete menzogne propalate sul Movimento, risulta chiaro che nessun partito d'opinione che abbia per scopo la liberazione del Paese da una classe politica criminale e criminogena, può permettere al proprio interno i cosiddetti 'dissensi', specie se espressi nella forma clamorosa e volgare con la quale la cittadina Gambaro ha espresso in diretta le proprie opinioni su Beppe Grillo: mostrando, tra l'altro, di aver ben digerito e fatte sue le menzogne della stampa sul valore politico delle recenti elezioni comunali e sul fatto, oggettivo ed incontestabile, che Beppe Grillo è davvero un problema, crescente ed irrisolvibile, per la mafia dei partiti ed i pennivendoli che la tengono artificialmente in vita. Tali persone sono la rovina di tutti i movimenti di cambiamento: ben presto, se lasciate libere di nuocere, tali soggetti introducono l'anarchia, scambiata appunto per libertà d'opinione. Ma qui non è neppure questione se le sue idee abbiano, o no, fondamento e sostanza: la Gambaro, dunque, è espulsa per non aver capito che i Movimenti politici, men che meno quelli che si propongono di cambiare profondamente un Paese, non sono laboratori di idee e di impulsi alla cieca: non lo sono nel momento in cui si propongono all'elettorato con un programma serio e definito, lo sono ancor meno nella fase successiva in cui divenuti forza politica, i suoi eletti lavorano per attuare il programma per cui sono stati votati. Solidarietà, infine, a Beppe Grillo senza il quale il M5S non sarebbe forse neppure entrato in Parlamento.
  • Paola p. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo, tu puoi parlar male di tutto e di tutti e gli altri devono sopportare i tuoi insulti ma quando tocca a te ,con qualche "giusta" critica allora fai i processi per espellere i dissidenti.Ma ti pare giusto? Poi quel teatrino in tuo favore davanti al parlamento è stato patetico, da vergognarsi. Ma dove è la DEMOCRAZIA DIRETTA che promettevi con la quale hai ingannato 9 milioni di Italiani?Invece adesso i tuoi elettori sanno che sei un "FASCISTA" e che al prossimo dissidente, in memoria dei vecchi tempi, farai prendere l'olio di ricino.Così nel tuo M5S rimarrà uno solo: Tu.
    • Alexandro S. Utente certificato 4 anni fa
      @ Giulio Monni Caro Giulio, Io non ho la sfera di cristallo per prevedere il futuro nè lapraticabilità di futuribili governi del cambiamento. Ascolto da parecchio ormai Grillo e non ne scopro certo oggi i toni agguerriti che sono stati senz'altro utili a risvegliare la partecipazione e la passione politica che si era assopita in migliaia di italiani che hanno votato il movimento intravveddendone la speranza di vero rinnovamento politico e culturale del paese. La formidabile capacità comunicativa che riconosco e ho sempre apprezzato in Beppe oggi però non basta più. Post inutili come quello su Civati sono controproducenti stando ora dentro le istituzioni, dove occorre mostrare, da subito, la capacità che la politicaè fatta di mediazione e ricerca di degni compromessi che, se operati alla luce del sole, sono una cosa pulita.
    • Giulio Monni Utente certificato 4 anni fa
      Amico mio io credo che tu non abbia compreso la questione. qui non si tratta di non poter criticare Grillo. Il punto è chedersi perchè queste persone si accorgono adesso che Grillo urla troppo, quando i toni da sempre gli stessi. perchè non si sono accorti in campagna elettorale e se non piacevano i toni ci si levava dalla candidatura??ora ci si accorge, ora che è in parlamento, per passare magari al "GRUPPO MISTO" dove guardacaso non c'è proprio quel rompicoglioni di Grillo che ti obbliga a lasciare i soldi, mentre ora i tuoi 20.000 euro al mese non te li tocca più nessuno. Ci si accorge proprio ora che Bersani sguinzaglia Civati a caccia di dissidenti del m5s per fare sto cazzo di governo del cambiamento. e tu pensi che non sia facile abbindolare gente che viene dalla vita comune, che magari prima era un precario, problemi ad arrivare a fine mese. basta che gli fai sentire l'odore di stipendi da sceicco, ed è chiaro che non ti dice di no. Non c'è nessun olio di ricino, non c'è hitler e stalin. altrimenti hitler o stalin non avrebbe mai permesso che la rete decidesse. sarebbe un pò stupido il dittatore, o che i suoi decidessero da soli chi dovevano essere i nuovi capigruppo..vedi, è necessario riflettere, perchè è molto facile cadere nella trappola dei media. bisogna mettersi nei panni delle persone, e ricordarsi che quella del parlamentare è un esperienza che ti capita una sola breve volta nella vita, se sei del m5s. ma se vai in un altro partito è un esperienza che può durare anche tutta la vita o mi sbaglio?? Rifletti amico mio, anche sul fatto che saltano tutti fuori adesso i dissidenti, tutti insieme adesso che Bersani lancia l'esca "IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO è ANCOTRA POSSIBILE"..ma dai..
  • stefano b. Utente certificato 4 anni fa
    siamo antipolitica essere antipolitica vuol dire essere contro tutto cio che la politica dimostra nel suo peggio se vogliono fare la---"politica" allora si facciano eleggere nei partiti ...di politica la scarsa democrazia ,,,di cui parlano e solo la volonta di diventare parte della casta nei partiti tradizionali ...DEMOCRATICI le espulsioni sono al ordine del giorno il democratico PD chi non vota compatto o contrario "....saranno espulsi" la lega espulsioni dei dissidenti pro maroni o pro bossi il pdl .......... e tutti gli altri partiti...come vanno le cose stranamente gli unici che vengono espulsi con molta calma sono quelli indagati... vengono espulsiSOLO quando il clamore e troppo .... se non vogliono seguire le regole che HANNO ACETTATO possono sempre dimettersi cosi da evitare l espulsione chi li ha votati lo ha fatto perche credevano nella loro fede nel rinnovamento hanno tradito e hannovenduto quelli che li avevano votato per allearsi con il pd e pdl.... percio l espulsione e un fatto di democraticita assoluta e dato che il governo prima o poi crollera' e alle elezioni si potranno farsi rieleggere trai partiti tradizionali
  • Giuseppe Antonacci 4 anni fa
    Le regole sono regole e non è dittatura ma solo coerenza di quello che si sottoscrive e si dichiara verbalmente,pertanto tutti i dissedenti (traditori)vanno cacciati via,senza nessun rancore,andassero altrove tra i banchi dei sciacalli,che ci hanno portato a questo stato di cose,tranqillo Beppe tra poco i giovani si sveglieranno e avranno il coraggio di scendere in piazza democraticamente e con la pace.
    • Ferdinando P. 4 anni fa
      D'accordo con te! SE anche le altre forze usassero lo stesso metro, il parlamento sarebbe più pulito. Vorrei che qualcuno prendesse in considerazione la possibilità che "CON LA NUOVA LEGGE ELETTORALE CHI VIENE ESPULSO O CAMBIA CASACCA DURANTE LA LEGISLATURA, VENGA MESSO COMPLETAMENTE FUORI DAL PARLAMENTO FINO ALLE NUOVE ELEZIONI"
    • Aldo Rinaldi Utente certificato 4 anni fa
      per dare un senso alle tue affermazioni, dovresti dire a quali impegni sottoscritti la Gambaro è venuta meno... cosa che non fai e che qui non fa nessuno.
  • maurizio zegna 4 anni fa
    Non sono d'accordo all'espulsione della senatrice. Ha detto solo la verità
    • Mariano Rippa Utente certificato 4 anni fa
      La Gambaro ha detto un mucchio di fesserie, sul post di Beppe sul senato in primis...ma non per questo va espulsa. Se queste persone sono in mala fede ci penseranno la rete e gli elettori a smascherarle e a mandarle a casa, ma che senso ha istituire un processo di espulsione su queste fesserie? Occupiamoci delle questioni importanti per favore.
  • ivana maturo 4 anni fa
    questa signora deve uscire dal movimento! questa è un'altra MASTRANGELI ! via via !
  • Andrea p. 4 anni fa
    Se Grillo non avesse risposto alla gambaro, il processo probabilmente nn l'avrebbero nemmeno fatto. Avrebbero dovuto gestire la cosa tra di loro in separata sede, lei avrebbe ammesso di essere state un po' superficiale e sarebbe continuato tutto come prima.
  • Sergio A. Utente certificato 4 anni fa
    Rispondo a Giuseppe B. Il tuo commento e' veramente interessante. Purtroppo e' vero: alcuni che hanno votato M5S avevano bisogno o perlomeno si aspettavano dei risultati immediati, ma bisogna considerare che con quel numero di voti non si poteva fare cio' che si avrebbe voluto fare, a fronte della coalizione PD + PDL + Monti + tutti gli altri. Nonostante il problema dissidenti, noto che il lavoro dei parlamentari continua incessante, quindi questi impegni possono coesistere. Per quanto attiene alla Gambaro, nella prima parte del suo discorso ha addossato a Grillo la colpa del calo della percentuale dei voti accusandolo di usare toni troppo forti: ne era talmente sicura da strombazzarlo in una intervista a Sky. E' partita, senza pensare minimamente alle conseguenze del suo gesto, lancia in resta, con accuse pesanti, su una rete televisiva ostile (perche' voleva che le sue parole piccassero), contro colui grazie al quale lei era entrata al Senato, creando questo bel casino. Non credo che si sia minimamente posta il dubbio che il calo della percentuale dei voti non fosse dovuta ai toni forti di Grillo. E una cosi' sarebbe un soldato affidabile? Direi che come soldato e' poco affidabile: si e' girata a sparare sui suoi. Nella seconda parte del suo discorso accusa ancora Grillo per quei “post che lui manda…un po’ minacciosi…soprattutto l’ultimo che ha fatto sul parlamento…questo era proprio un attacco al parlamento”. Qui non si puo' accettare che la Gambaro credesse veramente che Grillo attaccasse il Parlamento come istituzione. Questa e' mistificazione. Mistificazione: dal vocabolario Treccani “Distorsione, per lo più deliberata, della verità e realtà dei fatti, che ha come effetto la diffusione di opinioni erronee o giudizî tendenziosi, sia in campo ideologico sia, per es., nel settore del commercio e della pubblicità, al fine di trarre vantaggio dalla credulità altrui”
  • nerina23 4 anni fa
    via la Gambaro e tutti quelli che come lei esprimono un personalismo di opinioni che danneggiano il movimento in pubblico e via anche mè perchè ritengo che il movimento debba passare ad una nuova fase, questa è utopia pura, una rete non può essere la dimensione definitiva di espressione democratica, piuttosto è una impostazione fascistella dove ogni identità esiste o non esiste a piacimento di chi detiene il potere di gestire il collegamento o accesso al sito del sedicente democratico movimento 5 stelle. Inoltre la democrazia dal basso è troppo complicata per essere tentata in modo così banale come ben esprime il movimento nei fatti.
    • Francesco D. Utente certificato 4 anni fa
      @francesca: infatti ha detto fascistella, non fascista: si può esternare, a fasi alterne però. Tante volte ho tentato di commentare invano. Inoltre, si può quanto non si conta un cazzo, quando non hai visibilità. Mi chiedo dove sia finita la trasparenza. Per quanto riguarda la democrazia dal basso, beh, dimmi se questa è la democrazia che vorresti. Secondo te far votare delle opzioni prestabilite decise dallo staff, solo su questioni decise dallo staff, solo quando lo decide lo staff, a poche migliaia di persone rispetterebbe una forma di democrazia dal basso che può essere rappresentativa di un movimento che ha preso 9 milioni di voti alle nazionali? Suvvia, facciamo i seri.
    • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
      L'impostazione "fascistella" del MoVimento si riscontra anche nel fatto che tu puoi tranquillamente esternare qui le tue farneticazioni insensate e sgrammaticate.
  • emilio manzo Utente certificato 4 anni fa
    la questione Gambaro per me' e' semplicissima. Lei e' entrata in Parlamento per spirito di servizio,grazie al Movimento, condividendone il programma e lo spirito .Se ora ,secondo Lei, si sta tradendo il programma o lo spirito di partenza ,bene:si dimetta da parlamentare ,si crei il suo partito/movimento e ci riprovi la prossima volta. Beppe Grillo e' sempre lo stesso ,il movimento anche,cosi come il sistema che stiamo cercando di cambiare. non avete capito che questa polvere si alza per offuscare cio' che di buono si sta facendo. avanti cosi'.
    • fausto nerina 4 anni fa
      condivido , solo la frase che lei si dimetta e fondi un partito è comica come quella che Fassino disse di Beppe prima che sbancasse con un terzo dei voti alle elezioni. A parte questo il movimentino come ora sta diventando o getta le fondamenta di una struttura inappuntabile o al prossimo giro elettorale svanisce portandosi via tutte le aspettative dell'elettorato che lo ha supportato fino ad ora. comunque condivido, ciao.
  • camillo 4 anni fa
    Auguro un sereno voto a voi iscritti più anziani, liberateci dai malati di protagonismo e dagli inclini al tradimento, una volta per tutte. Dopo, si andrà avanti a vele spiegate, altro che questi ridicoli sondaggi, utilizzati come strumento di condizionamento della pubblica opinione. Anche Ragusa sarà nostra, forza Piccitto.
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
    E ora tocca alla Pinna che si definisce "Dissidente" quindi che ci sta a fare ancora nel Movimento? Per creare turbative? Vabbè tiriamoci anche quest'altro dente . L'ho detto che la stupidità fa proseliti e per mettervi un freno bisogna espellere queste scorie.
    • Marco Mocci78 Utente certificato 4 anni fa
      non sono d'accordo , espellimi , ma figuriamoci se una non possa esprimere il proprio parere , altrimenti cosa l'avete fatta a fare la riunione ? si và a maggioranza , mica si può essere tutti d'accordo .
  • Francesco DISSEGNA Utente certificato 4 anni fa
    Se tutte le volte che mi sono incazzato con mia moglie l avessi cacciata di casa credo che ora sarei solo come un cane. In qualsiasi famiglia ed in qualsiasi società esiste il dissenso ed il disaccordo sulle decisioni importante, l idea di movimento felice e compatto che ha Beppe mi piace però cerchiamo anche di ascoltare e comprendere. Ogni volta che succede un nonnulla per la stampa è come andare a nozze e noi affondiamo come gruppo. Basta Beppe con le lotte interne, il bannamento le espulsioni le epurazioni mi sembra di tornare agli anni bui del comunismo dove si arrivava a gesti estremi contro chi non la pensava come il capo!
    • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
      Francesco, e se tua moglie avesse gridato ai quattro venti che i problemi erano solo colpa tua, se avesse chiaramente manifestato di fregarsene delle cose che per te erano importanti? Poi, lascia stare per cortesia la storia del comunismo, io, molto probabilmente ne so qualcosa di più di te e ti garantisco sotto giuramento che sei totalmente fuori strada. Sono stata gentile perché è tardi.
  • Aurelio D. Utente certificato 4 anni fa
    VORREI CAPIRE; LA GAMBARO E' STATA ESPULSA?
    • Aldo Rinaldi Utente certificato 4 anni fa
      @ marco mocci infatti, decide la rete, confermando o no l'espulsione che ha deliberato a maggioranza l'assemblea dei parlamentari.... come da regolamento.
    • Marco Mocci78 Utente certificato 4 anni fa
      no decide la rete!
    • Aldo Rinaldi Utente certificato 4 anni fa
      hai ragione di chiedertelo... questo ambiguo post non lo dice. Come da regolamento, la Gambaro è stata espulsa dalla maggioranza dell'assemblea dei parlamentari, edb ora l'espulsione va ratificata con una votazione a maggioranza sul blog. ------------------------------------------------ ESPULSIONE DI UN PARLAMENTARE (dal regolamento dei senatori- art 18 sanzioni) Il Presidente, su delibera dell'Assemblea, può provvedere, sulla base della gravità dell'atto o del fatto, al richiamo ed alla sospensione temporanea,nonchè, su delibera dell'Assemblea a maggioranza dei propri componenti, all'espulsione dal Gruppo. Costituiscono comunque cause di espulsione: 1 reiterate ed ingiustificate assenze ai lavori del Senato e del Gruppo 2reiterate gravi violazioni al presente statuto 3mancate dimissioni dalla propria carica in caso di condanna penale ancorchè non definitiva 4violazione degli obblighi assunti con la sottoscrizione del codice di comportamento del Movimento 5 Stelle in Parlamento In ogni caso, l'espulsione dovrà essere ratificata da una votazione on-line sul portale del Movimento 5 Stelle di tutti gli iscritti, a maggioranza dei votanti. ----------------------------------------------- Altra cosa che non dice questio post è le percentuali di questa votazione dell'assemblea : a favore 79, 42 contrari e 9 astenuti. E quindi per un pelo (e non a 'larga maggioranza' come si dice qui), visto che il regolamento richiede la maggioranza dei componenti.
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
    Finalmente: il grande ANDREA COLLETTI (il nostro Cittadino che definì il governo Letta come il “governo della trattativa stato- mafia”!) ha PROPOSTO CON UNA MAIL L’ESPULSIONE DI PAOLA PINNA, all’assemblea dei parlamentari. Paola Pinna ha fatto delle dichiarazioni ancora più gravi e lesive del M5S della stessa Gambaro: http://www.la7.it/piazzapulita/pvideo-stream?id=i719946%26pmk=wall Questo è un cancro che va fermato subito, prima che vada in metastasi: FUORI TUTTE E DUE CON UN’UNICA VOTAZIONE DELLA RETE! Via subito i narcisisti, gli egocentrici, gli esibizionisti, i traditori degli elettori, i convertiti alla Casta e al denaro!
    • Marco Mocci78 Utente certificato 4 anni fa
      La pinna a parlato bene invece , a risposto a chi l'ha attaccata . >_<" se continuate così addio movimento e rinnovamento dello stato italiano .
    • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
      Se prima avevo qualche dubbio, dopo quest'ennesimo caso di dabbenaggine,consapevole o meno che sia, ora sono perfettamente d'accordo con te, bisogna estirpare le matastasi o l'organismo morirà.
  • fausto mazzaccaro 4 anni fa
    ho visto il video Scanzi e sinceramente ha detto cose molto importanti,io sono pienamente d'accordo con lui cioè,stiamo mostrando solo il lato buio del M5s e così facendo non si parla delle cose buone che i nostri parlamentari stanno facendo,dovremmo mostrare di essere + democratici e no espellere per questo i parlamentare che sbagliano a manifestare il loro disagio.
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Ancora dai retta a Scanzi! Ma credi che venga dalla luna? Ti sei mai chiesto perchè viene invitato in tutti i peggiori talk show? Un motivo ci sarà e l'hanno capito quei cinici e furbi dei conduttori-padroni televisivi: Scanzi è uno che fa(ceva) finta di difendere il M5S, invece tra mille sofismi e distinguo gli da sempre la mazzata finale...
    • Silvano Elena Utente certificato 4 anni fa
      CONDIVIDO IN N PIENO
  • Angela L. Utente certificato 4 anni fa
    D'accordo con l'espulsione visto che la Gambaro è più impegnata a criticare il lavoro di Grillo invece di impegnarsi nel suo. Bisognerebbe però trovare una soluzione per la riduzione dei nostri parlamentari altrimenti rischiamo di affondarci da soli e lasciare il campo ai "soliti noti"!!!!!! Se altri non hanno più le giuste convinzioni nel M5S è meglio che lascino ora, il Movimento è pieno di giovani più volenterosi e onesti. Occorre però anche selezionARe meglio i candidati, conoscerli di più e valutarli in maniera più approfondita, anche al fine di evitare infiltrazioni di qualunque altro tipo. P.S. i toni di Grillo li approvo perchè urlano tutta la mia rabbia e la mia voglia di TSUNAMI POLITICO e SOCIALE, DI CAMBIAMENTO, DI RIVOLUZIONE. LUI SCOMBUSSOLA I MECCANISMI, SCUOTE LE ISTITUZIONI E RIMISCHIA LE CARTE DEL GIOCO POLITICO. SE NON ORA, QUANDO?????
  • Silvano Elena Utente certificato 4 anni fa
    Ma lo capite che espellere la Gambero fate il gioco del PD e PD-L? Per me la Gambero ha capito benissimo che non doveva lasciare dichiarazioni a qualsiasi TV. Per favore nominate un porta voce ufficiale e non fatevi più prendere in castagna.
  • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
    per il moderatore del blog: purtroppo in questo blog, che dovrebbe essere di discussione civile, spesso si leggono post estremamente volgari, offensivi e violenti, da parte di gente che evidentemente sfoga qui le sue frustrazioni. Penso che una corretta analisi dei post dovrebbe escludere simili vergogne. Aggiungo che, anche quando vengono segnalati "commenti inappropriati", gli stessi restano visibili. E allora a che serve la segnalazione? attendo una risposta, qui o al mio indirizzo email in vs. possesso
  • Maria Teresa zunino 4 anni fa
    Alla Senatrice Gambaro tutta la mia stima ed il mio rispettoGrazie. Grazie per non aver accettato il pensiero unico.Grazie per il coraggio di ricordare che siamo ancora in democrazia. Dopo 20 anni con l'unto del Signore ora dover accettare lUntissimo del Signore e' veramente troppo per ogni persona civile e intellettualmente Cari cittadini eletti voi che inneggiate alla coerenza dove ora la coerenza della vostra affermazione " uno vale uno"? Dove la coerenza della diretta streaming che usate a vostro piacimento in modo ipocrita e in mala fede. ? Forse non avete ancora capito che siete li per fare il bene del paese e non quello del sig. Beppe Grillo che non mi risulta essere un Eletto. Non vedo nessuna differenza tra i senatori ed onorevoli del pdl Che difendevano Vergognosamente Berlusconi davanti a Palazzo di giustizia e voi che chiedete le scuse in diretta .da parte mia sara' sempre resistenza al vostro , ed a qualunque altro, populismo, culto della persona e pensiero unico.
    • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
      Si, grazie di esistere...ma per favore, manco fosse Nelson Mandela.
    • Gio 4 anni fa
      Grazie a questa voce di liberta'
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Un caso eclatante di una parente della Gambaro che fa anche parte del PD-L...
  • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
    salsi... gambaro... pinna... và che strano... tre persone (nel senso latino del termine) accomunate da molte cose, come: dissidenza spicciola, esternazione estemporanea e non sollecitata, ricorso al vittimismo, orgoglio autocentrico, tendenza alla pseudologia e al protagonismo narciso-masochistico, capelli lunghi con riga a destra... speculari, direi... fossi in loro, non mi fiderei di loro stesse.
    • Aldo Rinaldi Utente certificato 4 anni fa
      il ripetersi nei commenti di 'analisi psicologiche' sul portare capelli lunghi con riga a destra, od orecchini pendenti, è terrificante.
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Ottima analisi psicologica!
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      Biagio, io invece non mi fido dei misogini che scrivono sciocchezze, guarda un po'...
  • GIUSEPPE B. Utente certificato 4 anni fa
    Io non so dove vivete, che ambiente frequentate e che lavoro fate. Collaborando con una CAF per le denunce dei redditi (mod. 730), sono circa due mesi che ho di fronte i contribuenti (cittadini votanti) impauriti da una crisi di cui non si vede la fine. Fra i commenti ricorrenti… “STE CAROGNE DI POLITICI NON HANNO FATTO NIENTE E NON SI SONO TOLTI NIENTE”. Vi posso assicurare che anche i commenti verso il M5S, col passare del tempo, sono peggiorati e la sensazione che chi ha votato il M5S non si esponga più e ne sia rimasto deluso. Una vecchietta di 75 anni, mentre facevo le domande di rito (…se aveva cambiato residenza, se aveva spese da scaricare, se aveva il CUD, aveva il datore di lavoro, ecc.) al momento della domanda sulla casa e sull’IMU, in uno scatto di ira ha detto testualmente: “ ho votato Grillo ma anche lui non ha fatto niente, non ho più speranze e non andrò più a votare” . La Signora, pensionata da 1.000 euro al mese, con due figli (una non lavora) con tanti sacrifici (niente BAR, ferie, ecc), insieme al marito, è riuscita a costruire due piccoli appartamenti per le figlie(dove le stesse abitano in uso gratuito da 30 anni) che pensava di lasciare in eredità. La nuova IMU ha tassato questi due appartamenti come seconda casa al massimo dell’aliquota per 1.650,00 euro e non aveva i soldi per pagare. Questi sono problemi veri a cui dare subito risposta. Il problema di cacciare la GAMBARO perché, sicuramente ha sbagliato i modi, ma detto quello che la gente dice e che non vogliamo sentire non ci porterà da nessuna parte. Inoltre il modo di comunicare solo con la rete il lavoro dei ragazzi M5S al Parlamento non è sufficiente a controbattere tutta la disinformazione che viene dalla stampa e TV Non disperdiamo le risorse e teniamoci tutti i soldati. LA GAMBARO RIMANGA. Giuseppe
    • Sergio A. Utente certificato 4 anni fa
      Il tuo commento e' veramente interessante. Purtroppo e' vero: alcuni che hanno votato M5S avevano bisogno o perlomeno si aspettavano dei risultati immediati, ma bisogna considerare che con quel numero di voti non si poteva fare cio' che si avrebbe voluto fare, a fronte della coalizione PD + PDL + Monti + tutti gli altri. Nonostante il problema dissidenti, noto che il lavoro dei parlamentari continua incessante, quindi questi impegni possono coesistere. Per quanto attiene alla Gambaro, nella prima parte del suo discorso ha addossato a Grillo la colpa del calo della percentuale dei voti accusandolo di usare toni troppo forti: ne era talmente sicura da strombazzarlo in una intervista a Sky. E' partita, senza pensare minimamente alle conseguenze del suo gesto, lancia in resta, con accuse pesanti, su una rete televisiva ostile (perche' voleva che le sue parole piccassero), contro colui grazie al quale lei era entrata al Senato, creando questo bel casino. Non credo che si sia minimamente posta il dubbio che il calo della percentuale dei voti non fosse dovuta ai toni forti di Grillo. E una cosi' sarebbe un soldato affidabile? Direi che come soldato e' poco affidabile: si e' girata a sparare sui suoi. Nella seconda parte del suo discorso accusa ancora Grillo per quei “post che lui manda…un po’ minacciosi…soprattutto l’ultimo che ha fatto sul parlamento…questo era proprio un attacco al parlamento”. Qui non si puo' accettare che la Gambaro credesse veramente che Grillo attaccasse il Parlamento come istituzione. Questa e' mistificazione. Mistificazione: dal vocabolario Treccani “Distorsione, per lo più deliberata, della verità e realtà dei fatti, che ha come effetto la diffusione di opinioni erronee o giudizî tendenziosi, sia in campo ideologico sia, per es., nel settore del commercio e della pubblicità, al fine di trarre vantaggio dalla credulità altrui”
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      la gambaro, purtroppo, non è un "soldato": è un furiere. di un esercito altrui.
  • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
    scusate se ri-posto, ma se non faccio così Ivan (il terribile?) non mi risponde e continua impunemente ad offendere: Senti Ivan, detto da te troia o zoccola è un complimento, e certamente non mi tange. La tua è solo invidia perchè certamente non hai mai combinato niente nella vita. Come vedi si può offendere anche senza essere volgari. E cmq la Gambaro non ha parlato per tornaconto personale, avendo rinunciato come gli altri a parte dei compensi e non ha infranto nessuna regola. La bile, caro il mio cafone, va curata nella realtà, non riversata in rete. P.S. con quale appellativo offenderesti un uomo? se me lo dici, te lo rimando, io non ho simili usanze
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      Fabio, ovviamente non sono d'accordo con te, perchè ho sentito l'intervista e credo ch la Gambaro sia una persona seria, anche per quello che ha fatto prima di diventare senatrice. Cmq i discorsi sono altri:1) può anche aver sbagliato, ma non si può espellere la gente per un errore. 2)se pensi all'impatto mediatico, saranno molto più dannosi l'espulsione e il clamore che si è creato in questi giorni che l'intervista stessa. Se il M5S non impara a comunicare efficacemente, darà sempre più il destro ad attacchi di stampa e media ostili. E poi io non voglio che il movimento si spacchi: abbiamo bisogno di TUTTE le forze
    • fabio felice ferrari (fabiologico3) Utente certificato 4 anni fa
      Vedremo dopo l'espulsione dove andrà a finire. Se si dimetterà da parlamentare avrai avuto ragione. Se andrà nel gruppo misto, avrai avuto torto. Tempi, metodi ed analisi. Ha sbagliato tutto ed ora è sulla bocca di tutti e lo sarebbe stata anche senza l'intervento di Grillo. Senza nessuna reazione i media avrebbero parlato di insabbiamento. Per me è chiara voglia di visibilità. Una che arriva a volersi candidare per il M5S dovrebbe averlo nel sangue, fino al midollo. Se alla prima difficoltà da' la colpa a chi ha messo in piedi il MoVimento, con quei tempi e quei modi, vuol dire che aveva un secondo fine fin dall'inizio. Fuori. Out. Non dobbiamo prestare il fianco mai.
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 4 anni fa
    Risparmiate una votazione, votiamo anche per la Pozzi oltre che per la Gambaro.
  • antonio estia Utente certificato 4 anni fa
    Il voto alla rete !!!! ..... Così fece anche Ponzio Pilato!!!!!!!
    • Silvano Elena Utente certificato 4 anni fa
      Hai perfettamente ragione. Gli eletti si prendano le proprie responsabilità. Ma nominino un porta voce ufficiale e ..... non fatevi più prendere in "CASTAGNA"
  • Chiara Mar 4 anni fa
    Mi dispiace, ma sono INDIGNATA verso questi miserabili. Fuori dal M5S, sicuramente ci sono tante donne di talento,che invece di criticare e di fare la guerra dall'interno per fini personali.
  • Angela L. Utente certificato 4 anni fa
    Gli elettori del Movimento hanno votato le idee, le proposte di cambiamento, un nuovo ricambio generazionale e culturale, un nuovo modo di essere Stato e di servire il popolo. Sono d'accordo con l'espulsione perchè chi entra in Parlamento eletto da 1/3 degli italiani aderenti o meno al Movimento, DEVE agire per l'attuazione di quei progetti e di quelle idee decantate da Grillo e approvate da chi è attivista nel M5S. La politica è già di per sè noiosa e polemica da molti anni, sempre le solite menate e promesse. ORA è il MOMENTO DI CAMBIARE e non di ALTRE CRITICHE!!!! Chi ha ricevuto il mandato in Senato o in Camera ha la responsabilità di questo progetto e davanti agli italiani deve rispondere del proprio impegno e del proprio lavoro..... La GAMBARO accusa Grillo del fallimento delle amministrative, ma la gente non chiede ai 5 stelle i loro commenti (chiacchiere da salotti in TV) chiede loro FATTI, PROPOSTE DI LEGGE, RISPOSTE ALLA FAME DEL PAESE!!!!!!!! Se tra i nostri in Parlamento c'è qualcuno che ha priorità diverse dal programma come preoccuparsi di avere più o meno voti, di tenersi più o meno soldi, di andare da BARBARA D'URSO o criticare il lavoro di Grillo, beh, allora IO che ti ho eletto (e non Grillo) decido che è meglio che non lavori più per me. Perchè chi è grillino è pienamente consapevole delle regole e dei divieti che ci distinguono dagli altri e che sono alla base di questo nuovo MOVIMENTO POPOLARE. ORA PULIZIA E PROGETTI DA SVILUPPARE. Sempre con te Beppe.
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo Angela, ma il termine dispregiativo "grillino" non la usare più per favore. Forse non te ne sei nemmeno accorta e questo è il dramma della manipolazione costante dei media: ci intossicano il cervello...
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro dixit (parte prima): “(elettoralmente) Stiamo pagando i toni di Beppe Grillo…insomma la sua comunicazione sbagliata che viene dal blog…Questi post che lui manda…un po’ minacciosi…soprattutto l’ultimo che ha fatto sul parlamento…questo era proprio un attacco al parlamento” Nel simbolo del MoVimento c’è scritto a chiare lettere BEPPEGRILLO.IT. Il blog è il perno del MoVimento. Lo hai letto qualche volta in passato? Se non ti piacevano dovevi candidarti nel PD-L, che sembra proprio un partito adatto a te: peccato che lì avresti preso lo 0,0000001%, perché c’e solo gente prodotta dall’apparato, mentre noi siamo ancora così “ingenui” da fidarci dei cittadini normali. Con te ci siamo sbagliati, capita: sei li da qualche mese e parli come una cariatide della politica. L’accusa di "attacco al parlamento", dimostra poi che non ci arrivi proprio a capire il nostro spirito e che politicamente sei estranea al MoVimento…
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Da quando essere coerenti e un peccato Grazie Gambaro può andare tra le fila dei volta gabbana che già la attendono buona fortuna altrove
  • Sergio 4 anni fa
    Bisogna mandare a casa la Gambaro e insieme anche questo governo
  • Mino M 4 anni fa
    È proprio un vizietto italiano...Vi piacciono i capi assoluti eh? Quelli che non sbagliano mai...Quelli che non si discutono... Salvo poi magari essere in prima fila per appenderli a testa in giù in qualche piazzale Loreto. Bella gente, duri e puri. Grandi uominini col coraggio vigliacco di linciare, oggi più facilmente, da casa, nascosti nella piega della rete. Leggo anche che non mancano dei veri uomini che spiegano che la Gambaro è naturalmente una troia, e ti pareva. Impotenti mentali. Grillo avrà qualche merito, ma se vuole un consiglio stia attento proprio a quelli che osannano il leader senza se e senza ma. Quanto a me, dopo avere passato la vita ad ostacolare i vari fascismi, di qualunque colore, non aiuterò gente come voi ad andare davvero al potere. Il mio appoggio a questo movimento dove rimarranno solo i dementi finisce oggi. Ci saranno altri modi, questa volta non fassulli, di sconfiggere i privilegi di una casta di intoccabili. Ma senza crearne una di ignoranti e frustrati, se possibile anche più pericolosa.
    • Mino M. 4 anni fa
      @ Biagio C. Mi sembra che tu abbia un cervellino piccolo, perciò cercherò di spiegarti una cosa in maniera facile facile. Nel mio post non è scritto “fassuli”, ma “fassulli”. Se tu facessi un piccolo sforzo, senza farti male alla testolina, forse arriveresti a capire che volevo scrivere “fasulli” (vuol dire “falsi”). Il problema è che uso un tablet (sai, quelli con la tastiera virtuale, piccola piccola) e a volte può capitare di toccare per errore due volte lo stesso tasto. Forse però tu pensi che io non sappia scrivere in lingua italiana. Non mi piace maltrattare gli ignoranti, ma alle volte è necessario. Che titolo di studio hai? Vogliamo paragonare i miei con i tuoi? Credo che mi basterebbe il diploma, anche se sono andato molto al più in la.
    • Mino M. 4 anni fa
      @Vincenzo R. Forse non la vediamo nello stesso modo, ma da come scrivi credo che tu sia uno ragionevole. Per questo ti rispondo volentieri. Io credo che i politici debbano essere controllati da chi li elegge. E’ una delle cose che mi ha attratto verso il M5S. Però non voglio che nessuno giudichi per me (uno vale uno), non voglio sentire parlare di “troixx rotta in cuxx” in riferimento a una donna che ha espresso un parere (giusto o sbagliato), non voglio capi indiscutibili (se no ci tenevamo Berlusconi), non mi piacciono gli squadristi e linciatori vigliacchi che hanno una identità finchè il capo è forte ma molto probabilmente se la squaglieranno appena il capo cadrà, per confondersi nella massa come i fascisti alla caduta del fascismo. Appunto, vizietti italiani che per fortuna non tutti gli italiani hanno. La Gambaro sbaglierà forse, ma forse ha solo molta più testa e coraggio di tanti soldatini puri di Grillo. Non mi basta una critica al capo per giudicare tutto l’operato politico di una persona. Avrei voluto parlarne con calma, ma questo non è un luogo di discussione. E’ un posto dove o ti adegui agli ordini o sei tacciato di essere un troll. Troppo facile. E troppo pericoloso per il mio Paese. Non lotto per sostituire una casta di intoccabili con un’altra.
    • Vincenzo R. Utente certificato 4 anni fa
      Quindi sei d'accordo che ad eleggere i rappresentanti siano gli attivisti ma non sei d'accordo che gli stessi sfiducino (o confermino la fiducia) in caso di comportamento dubbio? Giusto per capire.
    • Marco Mocci78 Utente certificato 4 anni fa
      Come pensavo state perdendo l'appoggio della gente :( questo non è bene !
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      .... e salutaci i "fassuli".
    • Giuseppe 4 anni fa
      Non c'e' da aggiungere altro. Chapeau!
  • giovanni baldassarre 4 anni fa
    Avevo messo in guardia Beppe che tra le persone che si apprestavano ad entrare in parlamento si nascondevano dei giuda.Non bisognava mandare in parlamento persone sprovviste di un lavoro, il fatto di aver permesso a delle persone prive di un reddito di entrare in parlamento ha creato dei traditori con un reddito mensile di 18.000 euro mensili.Presto ci sarà chi emulerà la sig.Gambaro con l'intento di trattenersi la paghetta mensile. Insisto lo scopo di tradire Grillo nasconde il fatto che da parte di alcuni del m5s eletti in parlamento è quello di trattenersi tutti i 18.000 euro mensili.Troppo facile attaccare Beppe per poi rifugiarsi nel gruppo misto.Avevo messo in guardia si Beppe che il m5s del pericolo del dopo elezioni , ma evidentemente i mie consigli non sono stati ascoltati. Pensate che il sottoscritto a Brescia non è stato accettato per il semplice fatto di aver omesso in ritardo il documento d'identità. Sicuramente se fossi entrato in parlamento avrei vigilato e fatto opera di convincimento affinchè non fosse stato tradito il mandato parlamentare. Il branco ormai è scappato dall'ovile e purtroppo ne vedremo delle belle.
  • andrea vignolo Utente certificato 4 anni fa
    Chiedo ai responsabili del blog: ci fate votare? grazie..
  • Giuria C. Utente certificato 4 anni fa
    Espulsione per i DIPENDENTI che non lavorano per rappresentare le nostre istanze alle Camere. Sostituzione con successivi non eletti in coda alle Parlamentarie previa loro sottoscrizione per adempimento del Programma M5S, rinuncia rimborsi, decurtazione dello stipendio a 2500 euro mensili e degli altri impegni che, candidandosi, si sono implicitamente ed ESPLICITAMENTE presi con l'intero Movimento. Io RIVOTO M5S!!
  • Fabrizio O. Utente certificato 4 anni fa
    E' incredibile non capire che la Gambero e Pinna vogliono andare via dal M5S, perche' lasciare tutti questi soldi, ma quando gli capitera' piu' , SIIII e' una questione di soldi . Ma non se ne andra' nessuno, perche' sarebbero dei traditori, meglio essere espulsi, cosi' diranno non e' stata colpa loro,furbetti i tipi. Mi domando, ma una che dice che nel M5S ci sono i talebani non e' una che vuole essere presa a calci nel culo? e' cosi' lampante. Hanno la stoffa dei politici queste due non gli manca niente, ci saranno altri , guardate che non e' finita, adesso arrivera' un altro che fara' interviste contro il movimento a qualche televisione per farsi espellere con la benedizione di tutti i media che approfitteranno per attaccare il M5S. Traditori due volte ,tre, cento volte. Devono andare via, gente come questa averla dentro puo' solo danneggiare il M5S in tanti modi , penso che il movimento avrebbe dentro delle potenziali spie che porterebbero fuori informazioni strettamente private nel M5S. Una cortesia a tutti i parlamentri dissidenti, andateve via tutti insieme in una volta sola, abbiate almeno questa dignita' e smettetela di danneggiare il M5S, almeno un minimo di riconoscenza, dove siete lo dovete al movimento , avete gia' preso per il culo la rete, siete stati veramente bravi. Complimenti
  • ANDREA ARDUINO PASTORE Utente certificato 4 anni fa
    Da "Repubblica" A)In che senso? Dov'è che sbaglia? "Ci ha lasciato qui, in Parlamento, da soli. Lui deve capire che noi siamo qui da soli a rispondere di tutto". B)Scusi ma non ha provato a sentirlo? Una chiamata, magari. "Mi sono fatta dare il numero di Grillo. Ho cercato di chiamarlo. Ho tentato più volte. Niente, non mi ha mai risposto" Dubbi e riserve personali sulle dichiarazioni della Sig.ra Gambaro. E sono sempre Ho capito bene? A)Grillo VI ha lasciato soli lì a Roma. Cos'è? Uno spot sui cani abbandonati? Deve venire a Roma come le scolaresche in visita al Senato? B)Il disagio della signora era talmente insostenibile che ha chiesto ai suoi colleghi il numero di cellulare (?) personale di Grillo.Beppe non le ha risposto.Beppe? Dov'eri? Ti sta chiamando una Senatrice!
  • primo m. 4 anni fa
    Il Cittadino è stato eletto per portare avanti il programma del Movimento, se ha qualche ripensamento o dubbio (lecito!) deve solo dimettersi dal parlamento e lasciare il posto ad altri, più convinti, nella lista elettorale. (sempre se ha un briciolo di DIGNITA' e ricordandosi che gran parte della gente non ne può più )
  • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
    Ma quando si vota? Stanotte? Alle tre?
    • andrea vignolo Utente certificato 4 anni fa
      Ciao, anch'io vorrei saperlo....stanotte dici?
  • Raffaele Stendardi Utente certificato 4 anni fa
    fuori i traditori , che non rispettano il nostro voto. Siamo fedeli al movimento, e contro chi aveva solo uno sporco ideale ...i soldi .Forza Beppe.
  • Ivan C. 4 anni fa
    Antonio ma che stai dicendo??? Ma tu quando hai votato m5s, sempre se l hai votato, sapevi quello che facevi?
  • andrea vignolo Utente certificato 4 anni fa
    ma si può votare o no?
  • FULVIO T. Utente certificato 4 anni fa
    Ovviamente sono contro l'espulsione ma, soprattutto, indignato dalla levata di scudi (per lo più con frasi vuote e tutte uguali, con talora insulti e linguaggio offensivo) a favore della cacciata dell'ennesima traditrice del Verbo fatto Carne. In più, si commentano in modo insolente coloro che si schierano contro l'espulsione. Non so, talora credo di essere finito su Marte, in mezzo ad extraterrestri irretiti e sedotti non tanto dalla forza del messaggio di Grillo, quanto dalle sue implicazioni politiche, religiose, sto per dire, mistico-messianiche. Perché di questo si tratta, scorrendo non tanto i sì all'espulsione di Gambaro, quanto le parole usate, a volte degne d'un fascista dell'ultima ora, talaltra di esseri che paiono aver perduto il senno e la ragione per diventare semplici replicanti d'un messaggio sempre uguale: chi critica Grillo va cacciato a prescindere;chi critica è un venduto e lo fa per soldi;chi critica non rispecchia il movimento, e così via. NON E' VERO NIENTE: se un movimento si pone come alternativo alla soffocante partitocrazia, non può lavorare di cacca alle streghe e di epurazioni compiute sotto false vesti democratiche del "decide la rete". Stupidaggini, che coprono la drammatica sintesi del voto a Grillo a febbraio, lista in cui sono confluiti i voti di un guazzabuglio di persone che han trovato come unico collante l'alone di misticismo con cui è stato circondato Grillo, santificato, sto per dire, mitizzato - temo - in particolare dalla vasta area fascistoide che corre dietro al Grande Uomo Forte di turno, prima mister b., poi bossi e ora Grillo. Le proposte di Grillo hanno una loro coerenza e sostanza, ma è tutto il resto che manca, dalla democrazia, alla dialettica interna, all'organizzazione, alla reale e concreta partecipazione dal basso, che c'è solo e in quanto veicolata attraverso Grillo e il suo entourage. Di epurazione in epurazione M5S si ridurrà ma forse è ciò che tanti vogliono, gli Eletti, alla ricerca dell'Uomo Forte perduto.
  • Ivan C. 4 anni fa
    Senti rosa, quella è una grande puttana del CAZZO una rotta in culo di merda che con il mio voto e entrata li a rubare lo stipendio . Capito ??? Ti sei lavata le orecchie, o se preferisco gli occhi. Poi se ti offendi sei una Troia come lei evidentemente ! È se fosse stato un uomo avrei offeso pure lui capito ????
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      Antonio, hai ragione anche a ripetere dappertutto la domanda, ma la risposta non l'avrai mai. Te la do io, anche se non condivido: le regole che i parlamentari 5S hanno accettato dicevano che MAI ci sarebbe stata alleanza con alcun partito. In realtà le cose sono andate diversamente dalle previsioni, ma hai visto quanti "integralisti" conta il movimento: in genere gente che vuol far casino e che ha da mangiare tutti i giorni, a differenza della gran parte del popolo italiano
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      Senti Ivan, detto da te troia o zoccola è un complimento, e certamente non mi tange. La tua è solo invidia perchè certamente non hai mai combinato niente nella vita. Come vedi si può offendere anche senza essere volgari. E cmq la Gambaro non ha parlato per tornaconto personale, avendo rinunciato come gli altri a parte dei compensi e non ha infranto nessuna regola. La bile, caro il mio cafone, va curata nella realtà, non riversata in rete. P.S. con quale appellativo offenderesti un uomo? se me lo dici, te lo rimando, io non ho simili usanze
    • antonio f. Utente certificato 4 anni fa
      ma perche non si è chiesto il voto alla rete per l'alleanza col PD?
  • fabrizio p Utente certificato 4 anni fa
    La Gambaro ha sbagliato tempi,toni e modi della sua critica a Grillo. Ma non ha violato il regolamento. Poche ciance. Da nessuna parte del codice e' scritto che non si puo' criticare pubblicamente il fondatore. Tenetela dentro, la stampa non aspetta altro che un' espulsione per sguazzarci.
  • Antonio G. Utente certificato 4 anni fa
    Non sono un'attivista ma esprimo in questo blog l'appoggio all'espulsione della Gambaro. Avanti così.
  • Ivan C. 4 anni fa
    Ma come si può aver dato fiducia ad una con la faccia da puttana come questa??!! Ma via, via dal CAZZO sta zoccola
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      ivan, è comprensibile lo sdegno, ma per cortesia, questa terminologia...
    • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
      Gli insulti alla Gambaro però no, eh!!!! Io sono una grandissima ammiratrice di Beppe Grillo, e sono tra quelli che sostengono che la senatrice dovrebbe andar via, anche dal Parlamento, non solo dal MoVimento. Ma noi queste volgarità non le diciamo mai, secondo me sei un provocatore, vuoi solo che qualche giornalista cretino e superficiale dica che Grillo e i grillini sono violenti. Invece ti devi rassegnare: siamo gandhiani, francescani e coerenti.
    • antonio f. Utente certificato 4 anni fa
      MA PERCHE ALLORA NON è STATO CHIESTO ALLA RETE DI ALLEARSI O NO COL PD??
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      che gran divertimento insultare volgarmente! è per questo che quelli come te entrano in questo blog, che, mi spiace dirlo, non elimina i commenti quando vengono segnalati come "inappropriati". Sciacquati la bocca, prima di scrivere, gran cafone
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Oltre agli infiltrati del PD-L, ci sono anche quelli del PDL...
  • domenico ambrosino 4 anni fa
    Gambaro, Pinna, per il loro comportamento non ci sono elementi di giustificazione, chiara evidenza di di voler sgretolare la struttura del Movimento. "eliminazione diretta senza nessun ripescaggio" ESPULSIONE
  • stefano cariani 4 anni fa
    mi piacerebbe che prima del voto sia pubblicata l'intervista integrale di ciò che ha detto precisamente per farci un'opinione esatta
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      "Leggila e capirai che ha tradito, e disatteso tutte le regole..."
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Ma guarda che il video dell'intervista è stato sul blog per diversi giorni! Nella rete dovremmo essere tutti adulti e vaccinati: basta fare una semplice ricerca e troverai il video con l'intervista.
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      c'è già dappertutto l'intervista integrale. Leggila e capirai che non ha nè tradito, nè disatteso regole
  • fabio felice ferrari (fabiologico3) Utente certificato 4 anni fa
    Voterò per l'espulsione del cittadino Gambaro dal M5S.Ella sbaglia tempi, metodi e analisi perchè Grillo non c'entra nulla con lo scarso risultato alle amministrative, lo sanno tutti quelli con un minimo di sale in zucca. La Gambaro va espulsa perchè l'Italia è un paese che sta marcendo, con la testa che puzza da vent'anni almeno e niente e nessuno può far nulla per cambiare le cose ormai consolidate in un putrescente intreccio di poteri politici, mafiosi, economici, finanziari, tutti legati a tutti, banche che riciclano, politici collusi, imprenditori legati a doppia mandata a politici di riferimento, soldi che girano per tutti. La Gambaro va espulsa perchè il M5S deve rimanere il più puro possibile e seguire le regole maniacalmente, pena il fallimento. Essa ha cercato visibilità e l'ha trovata. Ora fuori dalle scatole perchè il fortino può resistere solo se si è un sol uomo. Non sono concessi sbagli, si deve rigare dritto anche se gli italiani, restii alle regole da sempre, non capiscono. Prima o poi capiranno e se non capiranno saranno cavoli per tutti. I cittadini eletti non erano nessuno e non devono OSARE contraddire regole precise che tutti noi VERI elettori 5S (12-16%) ci aspettiamo vengano seguite da chi abbiamo mandato in Parlamento. La strada è una sola : Essere diversi, essere onesti, essere coerenti. Al contrario, il M5S muore. Saluti a tutti.
    • fabio felice ferrari (fabiologico3) Utente certificato 4 anni fa
      Ti riempi la bocca di cose che nemmeno conosci. Là c'era un Mussolini che diceva queste cose senza uno straccio di stampa contraria o di opposizione in Parlamento, con gli Italiani che non potevano far altro che ascoltare e fare quello che diceva. Qua c'è una persona e tutti coloro che lo seguono che hanno TUTTA la stampa,i media e TUTTI i partiti contro. Sbagli completamente paragone.Più che Mussolini qui si tratta di seguire il generale Custer a Little Big Horne. Se non hai capito che per eliminare questa gente non c'è altro da fare che seguire un'unica via, non hai capito niente. Inoltre, gli Italiani non hanno MAI e poi MAI veramente creduto, obbedito e combattuto.Hanno soltanto creduto come dei babbei, prima alla DC della chiesa e poi a quel degenerato di B. Sarebbe il tempo che cominciassero a credere, obbedire e combattere veramente ORA!
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Siamo arrivati al CREDERE-OBBEDIRE-COMBATTERE di Mussoliniana memoria!! L'Italia non cambierà mai!!
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Con questi parlamentari il M5S ce la farà! http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded
  • alessandro gasbarri Utente certificato 4 anni fa
    fuori la gambaro e andiamo avanti. non perdiamoci in questioni che non lo sono! siamo la sola vera unica risorsa politica di questa ancora meravigliosa nazione. solo noi possiamo veramente cambiare le sorti della nostra gente. coraggio M5stelle. grazie beppe ti Voglio bene.
  • rossana ania Utente certificato 4 anni fa
    che si contino una volta per tutte i gastroenteristi; che si contino e vadano a disturbare qualcun'altro. Lascino lavorare questi ragazzi che si stanno massacrando d'impegno e pressione. Siete grandi, cari Portavoce. Comunque vada nel futuro, non smetterò mai di essere infinitamente grata a voi e a beppe per la passione che avete messo in questo tentativo. Vi sono vicina e Vi Voglio bene!
  • bruno t. Utente certificato 4 anni fa
    sen.GAMBARO, l'Italia ha problemi ben più importanti e seri da risolvere, certo ognuno ha il diritto sacrosanto di esprimere le proprie idee le proprie opinioni...perché non ne ha parlato con i propri colleghi invece di screditare anche lei Beppe, il M5S e i 9 milioni di Italiani che le hanno permesso di trovarsi in parlamento? Sapeva che rilasciando quell'intervista avrebbe fatto la gioia di giornali,giornalisti e trasmissioni televisive varie che invece di mettere in risalto tutto quello che di buono stanno facendo i suoi colleghi (spero ex al più presto)continuano ad infangare il Movimento. Io i problemi li risolvo dentro le mura di casa mia non li vado a sbandierare ai quattro venti. Per farla breve se non condivide le idee del Movimento non deve far altro che dimettersi e andare dove vuole pdl-pd menoelle, sel lega gruppo misto vada, vada pure dove vuole sicuramente si sentirà più a suo agio, in famiglia o se preferisce a casa sua insieme a quei LADRONI che continuano a spolpare l'Italia e gli Italiani. Grazie ragazzi grazie Beppe continuate cosi. Sempre e solo M5*****
  • Nonnopeppe 4 anni fa
    Mandate via tutti questi che hanno approfittato del Movimento per farsi eleggere e che poi cercano di farsi i propri affari....via..via..via..la Gambaro, la Pinna.......ecc.ecc.
  • Giuseppe 4 anni fa
    Caro Beppe, invece di cacciare una senatrice che ha un quoziente intellettivo 1.000.000 di volte superiore alla Lombardi, prendi in considerazione questa possibilità: sciogli il tribunale dell'inquisizione che hai istituito, invita a cena la Gambaro e vi chiarite, dopodiché la mandi in tv a pubblicizzare quanto di buono il movimento sta facendo in parlamento. Cosa che lei farebbe con gioia e sarebbe seguitissima. E non dimenticare di fare un post dove chiedi scusa agli italiani che avevano avuto fiducia in te e tu hai deluso, dicendo che hai fatto tesoro degli errori (eufemismo) che hai fatto e non li ripeterai. Secondo me guadagni in un giorno un 10 per cento di consensi. Se ci tieni ai consensi, ovviamente. Un vero leader si circonda di collaboratori intelligenti e critici, i leccapiedi (eufemismo) non fanno bene ne' a te ne' al movimento.
    • Giuseppe 4 anni fa
      @francesca: probabilmente non leggerai questa risposta, ma te la devo comunque: 1. Il fatto che tu non sia stata in grado di controbattere nemmeno ad uno (1) degli argomenti critici da me posti vuol dire che ho colto nel segno, oppure che ho sopravvalutato la tua capacità di confrontarti su questi temi, e più probabilmente entrambe le cose; 2. Non odio Grillo, per il semplice motivo che alle politiche l'ho votato. Poi ho dovuto amaramente constatare che il mio voto non è servito a nulla, se non ad alimentare l'ego di un uomo malato di solipsismo, che ha una concezione proprietaria di un movimento che, a parole, doveva fondarsi sulla democrazia partecipativa. Se permetti, una persona di normale intelligenza a questo punto ha il diritto di cambiare idea; 3. Per consolidata convinzione personale credo non vi sia nessuno al mondo, Papa, Re o sedicente messia, che possa sentirsi esente da critiche o giudizi sul suo operato; 4. Non avrei alcuna difficoltà a confrontarmi con l'uomo cui sembri accreditare queste sovrumane doti di intelligenza politica, capacità intellettuali ed umanità, essendomi confrontato nella mia vita - senza sfigurare - con persone molto più dotate di Grillo su queste specifiche qualità; 5. In ultimo, poiché è evidente che nei confronti di Grillo tu non sei capace di esprimere alcun tipo di giudizio critico, avendo nei suoi confronti una concezione mistico-messianica similiare a quella che molti i italiani provavano per Mussolini negli anni del consenso (anche lui all'epoca giudicato troppo intelligente per essere giudicato), mi limito a sorridere e ad aspettare fiducioso: come e' successo 70 anni fa, anche questa volta saranno proprio quelli che più si sono inchinati al sedicente messia, che fra qualche tempo dopo si contenderanno più ' accanitamente la corda con cui lo appenderanno per i piedi. La storia si ripete sempre. Addio.
    • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
      @Giuseppe: E’ inutile, tu detesti Beppe Grillo mentre io lo ammiro. Parli di coscienza critica? Per criticare una persona, si dovrebbe almeno vagamente essere alla sua altezza, cosa molto difficile nel caso di Beppe, visto il suo elevatissimo livello umano, intellettuale e politico. Quelle cose che dici, così come quelle che dicono Gambaro Co., non sono critiche, ma farneticazioni.
    • Giuseppe 4 anni fa
      @Francesca: stai attenta Francesca:la devozione senza coscienza critica scivola presto nell'adulazione e nel servilismo. E' inutile avere idee geniali e rivoluzionarie se, quando le puoi mettere in pratica, ti chiudi in un recinto ideologico (ricordi la parabola dei talenti?). La colpa più grave di Grillo non è quella, pur vergognosa, di cacciare una persona per bene colpevole solo del "reato" di lesa maestà, nè quella, gravissima, di aver messo il guinzaglio e la museruola a 163 eletti dal popolo, pretendendo di tenerli uniti solo con il ricatto morale (se non fosse per me voi non sareste qui...), ma quella - devastante - di non aver saputo organizzare ed elevare il movimento dalla dimensione della protesta a quella dell'impegno istituzionale, il non aver saputo capire le ragioni dell'estemporaneo successo elettorale, tradendo le aspettative di milioni di italiani, il non aver saputo selezionare i migliori tra gli eletti (e migliori non vuol dire più devoti), creando una classe dirigente che desse al movimento una struttura e dei ruoli di responsabilità, anche direzionale, aperta anche al confronto interno. Ha avuto paura, oltre che delle responsabilità di governo, soprattutto di perdere il controllo di quella che considera una sua proprietà personale, ed ha così inasprito la concezione proprietaria del movimento, facendo sempre più leva sul meschino ricatto morale e sulla sua innata capacità di istrione del c.d. "popolo del web", che sa orientare a suo piacimento. La politica del "chi non è d'accordo con me, fuori dalle palle" serve solo a questo: a ridurre il movimento ad una piccola entità di fedelissimi facilmente controllabili dal suo computer, senza responsabilità istituzionali, così da permettergli di non perdere la proprietà del suo giocattolo e continuare a fare il predicatore senza pagare pegno. Come può una forza politica sorta in nome di una democrazia partecipativa praticare la negazione degli stessi principi democratici su cui è stata fondata?
    • Giuseppe 4 anni fa
      @Biagio: egregio Biagio, che la Gambaro abbia parlato senza autorizzazione è fuor di dubbio, e che ciò - regolamento alla mano - non basti a cacciarla dal movimento, è parimenti fuor di dubbio. Sul merito di ciò che ha detto poi, i dubbi sono zero: la linea politica e le scelte strategiche le decide Grillo in solitudine, ed oltre ai meriti (tanti) che gli si riconoscono, dovrebbe avere il buon senso di assumersi anche le responsabilità (gravi)di ciò che fa. Quanto ai difetti di vista, io sono stato sicuramente miope quando in febbraio ho dato il mio voto ad un movimento che credevo artefice di cambiamenti sostanziali della vita politica, e che invece è stato chiuso in un recinto ideologico dal suo fondatore-padrone. La presbiopia di Grillo però sta mandando la nave M5S diritta sugli scogli, e la Gambaro - che ha avuto solo il torto di suonare la sirena d'allarme - è stata buttata a mare. Cos'è peggio?
    • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
      @Giuseppe: Sottoscrivo la devozione, e infatti, se stimo così tanto Beppe non è certo per due vaffa che ha detto, ma per le sue idee, secondo me fantastiche e uniche, che stanno alla base del MoVimento. (Come dice Tatiana, è importante leggere tutti i post, anche quello, ad es. sull’economia della felicità di ieri). Queste idee oggi le stanno rappresentando molti bravissimi parlamentari, e secondo me ci sta eccome, che lui parli di fogna o di scatoletta di tonno vuota, mentre il M5S è lì dentro: ora vedono dal vivo quella che è la realtà. Se uno sgrida il proprio figlio, non è perché non gli vuole bene, ma perché vuole migliorarlo. Quanto alla “perdita di consensi”, non sono d’accordo, le amministrative sono una cosa totalmente diversa dalle parlamentari, il MoVimento è giovane, e per essersi candidato in un sacco di posti per la prima volta, i risultati non sono affatto cattivi. E poi, qualche mela marcia ci doveva essere per forza, Beppe l’aveva previsto. L’importante è fare chiarezza e pulizia, e chi non condivide gli obiettivi, i modi, i toni, i colori, i sapori ecc. del MoVimento, che si accomodi FUORI.
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      egregio giuseppe, la "perdita di consensi" è dovuta proprio all'azione di "dissidenti" (sedicenti tali) che sparano a zero senza motivo nè autorizzazione nei confronti di "talebani" prefabbricati da una stampa complice e faziosa. se ne conclude che se quello di beppe sarebbe "strabismo", quello di quelli come te è come minimo miopia.
    • Tatiana R. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Giuseppe, secondo me tu però vieni qui a scrivere ma non leggi quanto è riportato in questo Blog... prova solo a leggere il commento "fateci lavorare" nella colonna di destra e forse potresti riuscire a capire cosa intendeva Beppe con il post sul parlamento, quello che è oscurato e parte da preconcetti non è mica sempre solo quello che la pensa diversamente da me... forse a volte è estremamente necessario farsi una sana riflessione prima di pensare che altri siano annebbiati...
    • Giuseppe 4 anni fa
      @francesca: la tua devozione a Grillo e' commovente, e credimi, ha tutto il mio rispetto perche' si eleva dai tanti consensi acritici e volgari che si leggono in questo blog, ma forse non ti consente di analizzare con obiettività gli errori che ha fatto, e sta facendo il buon Beppe. I proclami picareschi e i vaffa sono serviti a guadagnare un consenso estemporaneo, ma non possono bastare a fare di un movimento una forza di governo. Non puoi dire che il parlamento e' una fogna quando ci stai dentro! È come giudichi lo strabismo politico di un uomo che si preoccupa più di una singola (dicasi 1) voce di dissenso interno, e non della perdita di milioni (dicasi milioni) di consensi esterni?
    • Giuseppe 4 anni fa
      @Stefano: cerchiamo di essere obiettivi, per favore. L'intervista era stata fatta all'indomani della elezioni amministrative e la domanda riguardava i motivi di un tracollo del 70 per cento dei consensi a favore del movimento. Grillo ha deciso (e continua a decidere) da solo le scelte del movimento. Cosa avrebbe dovuto dire la Gambaro, che la colpa del tracollo era di sua nonna? Se ha sbagliato, è solo per aver parlato senza consultarsi con il capogruppo, ma non per aver detto il falso. Mi sembra un po' poco per mandarla al rogo.
    • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
      @Giuseppe Prima di tutto, per cortesia, la smetti con ‘sta roba del duce. Probabilmente non hai letto il post di Beppe “Quando uno vale niente”. Lì ci sono tutti i motivi per i quali ce l’abbiamo con la Gambaro. E’ una questione morale, umana, di affidabilità. Beppe sarebbe quello che non si può criticare??? Ma va là, dà pure il microfono a chi la pensa diversamente da lui. Anche qui sul blog gli arrivano un sacco di suggerimenti da gente che si capisce che lo sostiene e vuol proporre cose migliorative, il concetto stesso del M5S è questo, che chiunque possa proporre le sue idee, e se sono buone, magari diventano delle proposte di legge. Ma avere serpi in casa è molto diverso. Ripeto, la senatrice non l’ha criticato, ma l’ha rinnegato. Quanto ai “metodi del leader”, (quali, poi? qualche simpatica parola colorita, ma ben venga!) sono quelli da sempre, se pochi mesi fa alla signora stavano bene al punto da voler diventare una parlamentare, com’è che ora non le vanno più bene? E se non le vanno più bene, perché non ne trae le conseguenze, dicendo “raga, scusate, non ci sto più, me ne torno a casetta”?
    • Stefano V. Utente certificato 4 anni fa
      Giuseppe, quando ho visto l'intervista che ha rilasciato la Gambaro dove criticava i post che "oscuravano" quello che si faceva in Parlamento ho pensato: ma perchè in quei 2-3 minuti lei non ha parlato di quello che fanno in Parlamento? E le critiche le faceva in riunione? Questo non ho capito. Poi penso che se ho un problema in famiglia ne parlo in famiglia. Lei invece in famiglia non ha detto niente e poi s'è affacciata in balcone così quel problema l'hanno sentito familiari e non. Lei può fare 10 milioni di critiche quando si parla serenamente faccia a faccia, ma quello che ha fatto non mi pare corretto. E poi quando si vince si vince assieme e quando si perde si perde assieme, lei invece ha deciso che era colpa di uno solo... che gruppo è questo? Te l'immagini se Grillo dal canto suo avesse accusato in tv i candidati sindaco che non ce l'hanno fatta per la sconfitta? Sarebbe stato un pò stronzo no? Spero che i nostri tornino a lavorare e pensare che il buono e il brutto di questa esperienza lo dovranno condividere all'interno, il buono perchè non è mediaticamente interessante e il brutto perchè verrà usato per farci del male
    • Giuseppe 4 anni fa
      @francesca: guarda che la Gambaro sta per essere cacciata non perché ha detto il falso (nessuna persona in buona fede potrebbe sostenerlo) ma per aver parlato senza autorizzazione in tv; non per aver criticato la linea politica del movimento, ma i metodi del suo leader. Il bello e' che il non-statuto del M5S non dice da nessuna parte che non si possa criticare il leader, e che per questo si possa essere cacciati. Che prospettiva può avere un movimento che si basa sul principio non scritto "il Duce ha sempre ragione?"
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      AURELIO E te pareva...
    • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
      Giuseppe, allora... Anche se evidentemente non sei un estimatore di Beppe Grillo, ma volerlo addirittura condannare a subire una cena con la Gambaro, questo mi sembra decisamente troppo!!! E poi... Beppe non deve chiedere scusa a nessuno al mondo, c’è invece un sacchissimo di gente che dovrebbe fare la fila per chiedere perdono a lui. Il MoVimento non ha certo bisogno di consensi falsi e subdoli, sai, qui si guarda la QUALITA’, non la quantità a qualsiasi costo. La falsità qui non è ammessa. L’ho già scritto 5 altre volte, ma la senatrice Gambaro non ha “criticato” Beppe, l’ha proprio rinnegato, per di più pubblicamente, e ha detto di lui delle cose non vere (discorso Parlamento). E’ lei stessa ad essersi chiamata fuori da MoVimento, e anche il fatto che non voglia andarsene spontaneamente, a me fa venire la nausea. Se credere in determinati ideali e portare grande rispetto e provare immensa stima per chi, con enorme intelligenza, sensibilità, passione e coraggio è riuscito a trasformare quegli ideali in realtà, secondo te è essere dei leccapiedi, pazienza, ce ne faremo una ragione.
    • Giuseppe 4 anni fa
      @stefano: guarda che se Gambaro e Grillo si chiariscono e lei va in tv a parlare del movimento (e non ne parlerebbe certo male) diventerebbe una testimonial credibile e seguita, il movimento verrebbe ricompattato e Grillo si toglierebbe l'etichetta di Duce antidemocratico. Comunque non ti preoccupare, Grillo non ha bisogno di consigli, sa benissimo farsi male da solo.
    • Aurelio D. Utente certificato 4 anni fa
      E' UN TROLL
    • Giuseppe 4 anni fa
      @roberto: per me le cazzate le sta facendo un uomo che in soli tre mesi e' riuscito a perdere il 70 per cento di consensi, e cacciando chi osa criticarlo non potrà che perderne ancora. Un leader non si comporta da bambino permaloso. Di questo passo la vedo dura arrivare non al 100 per 100, ma al 3 per cento.
    • Stefano V. Utente certificato 4 anni fa
      Certo, infatti è risaputo che i leader solitamente vengono criticati dai loro collaboratori in tv... anzi, se li scelgono apposta tra chi li critica meglio! Ma va la
    • Roberto Mongittu Utente certificato 4 anni fa
      Ma che cazzate scrivi dio mio !!! Hai messo il cervello in pausa ???
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      beppe, prendi il giuseppe qui, al tuo seguito: lui si che è un collaboratore, mica un banale lecchino...
  • vincenzo d'andrea 4 anni fa
    epulsione per la gambaro
  • Gianni Corda Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo, temo che la "selezione attraverso la rete" senza, poi, la "preferenza" data dall'elettore, finisce per far eleggere, in mezzo a cittadini-eletti meritevoli, anche un certo numero di "capre" (termine "gentile" per non cadere nel volgare!). Spetta, quindi, alla rete valutare il comportamento, ex-post, dei suoi rappresentanti. Ciò detto, dopo aver sentito la "Pinna", da Sardo dichiaro: MANDATELA VIAAAAAAAAAAAAA!!! Senza se e senza ma!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Mi sto davvero stufando di queste persone che, invece di mettersi a lavorare, perdono il tempo in interviste che a NOI CITTADINI-ELETTORI non ci cambiano la vita!!!! Mentre, come iscritti al M5S, ci danno solo fastidio!!! CASALEGGIO, sbrigati con la "piattaforma", così la finiamo di lasciare "senza guinzaglio e museruola" cittadini-eletti incapaci di gestire il ruolo per il quale li abbiamo eletti!!! Se vogliono essere come le "teste di legno" degli altri partiti non devono far altro che SALUTARE E LEVARSI DAI PIEDI!!!! Che noia, che barba, che barba, che noiaaaaaaaaaaaaa............. Passate parola Gente... Passate parola....
  • Domenico Bonazza 4 anni fa
    Ogni pezzo in meno, ogni sfumatura in meno, ogni colore tolto sminuisce il quadro e lo deprezza fino alla completa perdita del valore stesso del quadro. Abbiamo bisogno di UNITÀ di COMPATTEZZA e di CONDIVISIONE MASSIMA DI OBBIETTIVI, pena l'annullamento del movimento. Beppe e Co ...... MEDITATE.
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      grazie Francesca: si vede che tra noi "talebani" abbiamo sviluppato anche il dono della telepatia... ;-)
    • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo Biagio, stavo per scrivere qualcosa di simile!!!!! :-)
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      il marrone non ci sta bene, in un quadro dai toni più cristallini...
  • vincenzo d'andrea 4 anni fa
    voto a favore dell'epulsione per la gambaro.Non possono tirare fuori argomentazioni riguardo la democrazia all'interno del m5s.Tutti si devono ricordare che senza Grillo non sono nessuno;anzi lo devono ringraziare se con una manciata di voti sono aMontecitorio.
  • Sanfilippo A. Utente certificato 4 anni fa
    Per me deve essere cacciata, anche perché lei sapera il regolamento, e se aveva qualcosa da dire lo doveva dire a Grillo no in tv.. "Fuori dal gruppo chi non rispetta le regole" ..
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      proprio così, questa è gente che non legge nemmeno. Altrimenti si sarebbero resi conto che la Gambaro non ha infranto NESSUNA regola. Solo che questi "talebani", che, secondo me, sono solo trolls mascherati, godono per il miserabile "potere" di cacciare gente per invidia. Sono il lato oscuro del M5S (secondo me semplicemente infiltrati da chi vuole la distruzione del movimento)
    • Aldo Rinaldi Utente certificato 4 anni fa
      scusa, ma quali regole non ha rispettato? in questo post e nei suoi oltri 2.000 commenti non si dice mai.
  • Alessio Onofri Utente certificato 4 anni fa
    bis Ecco cosa è accaduto in realtà ai dissidenti: 1) fine Febbraio, successo del 5Stelle entrano in parlamento. Lo apriremo come una scatola di tonno, taglio stipendi, finanziamenti, tutti a casa, vi faremo un culo tanto... 2) fine Marzo, arriva il primo bonifico di oltre 21mila l'euri+bonus, arrivano i primi contatti ravvicinati col potere e con i potenti. 3) fine Aprile, arriva il secondo bb come sopra e le sirene intorno del potere sono sempre più forti e penetranti. Totale dopo due mesi in cui non si è fatto un cazzo, circa euri 50.000 _ 4) fine Maggio, arriva il terzo bb come sopra e si assiste in parlamento e su tutti i media all'oscuramento e al fuoco incrociato sul 5Stelle e in particolare su Beppe. Totale incasso, olte 75mila l'euri e forte empatia nei confronti dei parlamentari pdl e menoelle e degli amici dei loro amici. 5) fine giugno, sta per arrivare il bb, come sopra, le sirene del potere sono sempre più ssordanti, stiamo ormai sfondando il muro dei 100mila l'euri, trucco e parrucco sono ok, il paese non è cambiato di una virgola, non si hanno occhiaie, anzi, l'aspetto è notevolmente migliorato, così come il conto in banca di chi ormai appartiene al gruppo misto e come si dice a Roma: " ha svortato !! "
    • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
      Ma sono veramente 21000 euro al mese di incasso dei ns cittadini eletti?
  • Aurelio D. Utente certificato 4 anni fa
    IL TG LA7 METTE SUBITO IN MOTO IL SOCCORSO ROSSO A PIPPO, CHE VIENE INVITATO QUESTA SERA DA "PIPPO" MENTANA, GEMELLO DEL CIVATI, PERCHE' ACCUSATO DA BEPPE DI "ESSERE UN CANE DA RIPORTO", SENZA CONTESTUALIZZARE LA FRASE CONTENUTA NEL POST; ADESSO CI SI METTE ANCHE PIPPO MENTANA DI LA7. NON SE NE PUO' PIU'.
    • Alessio Onofri Utente certificato 4 anni fa
      Quello tiene famiglia e il suo datore Urbano, amico anche del nano, vuole l'audience...
  • Cristina Cassetti 4 anni fa
    Non solo è chiaro che la Gambaro non aveva intenzione di fare un piacere al movimento, ma anche che è in assoluta malafede. Fino a ieri ero della stessa opinione di Scalzi e cioè che era meglio ignorarla piuttosto che espellerla, che per noi sarebbe stato un boomerang, che avremo prestato il fianco ai detrattori del movimento ecc. ecc. Ma oggi, dopo aver visto che non c'è stata nessuna marcia indietro della senatrice, nessun dubbio, niente scuse, niente spiegazioni e che addirittura insiste sulle scuse che le deve Grillo, non vedo alternativa alcuna all'espulsione. Senza questa spina nel fianco saremo più forti e liberi di portare avanti il nostro progetto politico. Questo vale per chiunque volesse seguire il suo esempio e purtroppo ne vedo già qualcun'altro. Questa non è dittatura, è solo selezione naturale della specie degli onesti. Forza M5S
    • Marcello A. Utente certificato 4 anni fa
      è bellissimo...'selezione naturale degli onesti'. ;) cosi mi piacciono i Cittadini :)
  • Aldo Rinaldi Utente certificato 4 anni fa
    Scusate, vorrei sapere da Nuti e Morra con che PERCENTUALI la votazione dell'assemblea dei parlamentari ha espulso la Gambaro (rimettendosi poi al giudizio confermativo del blog). Qui su alcuni post leggo: 42 "cittadini" hanno votato contro l'espulsione, + 9 astenuti E' vero? A me viene da pensare di sì, visto che non avete detto i risultati della votazione... Certo che qui i risultati delle votazioni non si danno mai.... ricordate quante reticenze a dare le percentuali delle parlamentarie? Eppure in democrazia sono molto importanti...
    • Aldo Rinaldi Utente certificato 4 anni fa
      @ stefano v cagliari Grazie! ma sul senso della votazione ti sbagli: leggiti il regolamento dei senatori 5stelle: ------------------------------------------------ ESPULSIONE DI UN PARLAMENTARE (dal regolamento dei senatori- art 18 sanzioni) Il Presidente, su delibera dell'Assemblea, può provvedere, sulla base della gravità dell'atto o del fatto, al richiamo ed alla sospensione temporanea,nonchè, su delibera dell'Assemblea a maggioranza dei propri componenti, all'espulsione dal Gruppo. Costituiscono comunque cause di espulsione: 1 reiterate ed ingiustificate assenze ai lavori del Senato e del Gruppo 2reiterate gravi violazioni al presente statuto 3mancate dimissioni dalla propria carica in caso di condanna penale ancorchè non definitiva 4violazione degli obblighi assunti con la sottoscrizione del codice di comportamento del Movimento 5 Stelle in Parlamento In ogni caso, l'espulsione dovrà essere ratificata da una votazione on-line sul portale del Movimento 5 Stelle di tutti gli iscritti, a maggioranza dei votanti. ----------------------------------------------- Quindi l'assemblea dei parlamentari ESPELLE, la rete RATIFICA. Solo che qui ci stanno raccontando balle, perchè non possono dire, come per Mastrangeli (che andava nei talk show) che sono state infrante regole... dovrebbero poi dire quali regole.
    • Stefano V. Utente certificato 4 anni fa
      A favore 79, 42 contrari e 9 astenuti; non è presente nel post ma è circolato subito in rete. La votazione comunque non decideva l'espulsione ma la possibilità che su questa si pronunci la rete
  • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
    L' errore gravissimo e stato fatto al momento della scelta dei candidati: un insieme di TROMBATI che fanno solo dei casini. Povero Beppe, non ti invidio! Fagli fare dei corsi accelerati in politica: sono proprio digiuni e si fanno mangiare vivi da tutti i nostri nemici
  • Michelangelo D. Utente certificato 4 anni fa
    Le dichiarazioni della senatrice sono una vergogna. Attribuire a Beppe il "presunto flop" elettorale delle amministrative, vuol dire dimenticarsi della vergognosa DISINFORMAZIONE attuata dalla stampa di regime (pagata con le tasse pubbliche) che attacca ogni giorno il M5S. Tuttavia l'espulsione è esagerata. Aspettiamo di vedere le azioni politiche in parlamento di cui la "povera vittima" sarà autrice e su quelle azioni giudicheremo. Credo che d'ora in avanti però non si debba dare molta importanza alle "parole" dagli eletti 5S ma giudicare SOLO le loro azioni politche. Credo si agiusto abbandonare la linea di decidere sull'espulsione. In merito alle dichiarazioni fatte dalla deputata (o sentarice) Pinna nella trasmissione Piazzapulita di ieri, la inviterei a fare i nomi dei cosiddetti Talebani presenti nel M5S. Trovo squallido e vergognoso che una eletta del M5S faccia la parte della vittima senza poi essere chiara e dire a "pubblicamente" chi sarebbero i Talebani dentro il M5S e soprattutto le idee che lei e quelli/e come lei considerano Talebane. Mi auguro che d'ora in avanti TUTTO quello che fanno gli eletti del M5S sia reso pubblico, riunioni dei parlamentari incluse. Non abbiamo niente da nascondere, anzi! Nascondersi è controproducente, è da prima Repubblica, è da regime.
  • claudio contato Utente certificato 4 anni fa
    quando esce il post per votare ???
  • gianfranco t. Utente certificato 4 anni fa
    Sottoscrivo quanto già scritto da Pozzi. Ma possibile che un parlamentare 5 stelle non abbia abbastanza cervello per capire che le sue interviste con radio,televisione e giornali,al 95% tutti contro i 5 stelle,,spesso con argomenti inventati,verranno poi utilizzate contro il Movimento ? Quindi,o proprio non ci arrivano,o le interviste sono un modo per raccogliere crediti presso quelli cui dopo si chiederà un posticino,a stipendio pieno,mi raccomando. Questi,tutti via.Prima si fa,meglio è.Per prima la signora.
  • alberto m. Utente certificato 4 anni fa
    se non si e' uniti non si va da nessuna parte. Cambi strada la tipa in questione, non ha capito il progetto evidentemente
  • fabio i. Utente certificato 4 anni fa
    io vorrei tanto che gli eletti del movimento capiscano della portata storica di quanto è avvenuto, di un sogno che è diventato realtà! il sogno che sta dietro alla costituzione di M5S! se gli eletti invece che contribuire alla realizzazione del sogno partecipano alla solita manfrina ego-politica non solo tradiscono Grillo e quanti credono nel progetto ma tradiscono il sogno. questo tradimento è il più grave e imperdonabile.
  • Marcello A. Utente certificato 4 anni fa
    quand'è che si vota per cacciarla? agli intelligentoni che con varie motivazioni la difendono: le cose sono due...o ci siete o ci fate perchè ad ascoltare la sua intervista è chiarissimo l'attacco inaudito a beppe ed al movimento...(a chi dice che la tizia è una 'vecchia' militante del movimento rispondo che è ancora peggio in quanto proprio per questo è difficile che non sapesse le regole e non sapesse il danno che avrebbero procurato i suoi sproloqui da novella stratega politico). inoltre, a togliere ogni dubbio basta vedere che a difenderla sono quasi tutti quelli pro inciucio con gargamella...segno questo di non aver capito un cazzo di quanta responsabilità abbia la sinistra nel disastro sociale, politico, economico e monetario italiano. meglio essere di meno ma senza vili traditori perchè nei mesi a venire il gioco si farà durissimo... FORZA BEPPE teniamo la rotta ed i mezzi marinai vadano AFFANCULO fuoribordo
    • Marcello A. Utente certificato 4 anni fa
      dei finti giornalisti di regime che dire poi...inqualificabili. sia il pd meno elle che la lega nelle ultime settimane hanno cacciato un sacco di gente senza che loro facessero tutto sto can can mediatico. servi leccaculo dei bankster. per concludere, a chi dice che i toni di grillo sono eccessivi ricordo non solo che son sempre stati cosi (ma l'elegante gamberetta non se n'era accorta), ma che sono PIENAMENTE ADATTI e congrui con l'incazzatura di chi è stufo di farsi prendere per il culo da questa massa di parassiti criminali che ci stanno rubando il futuro, i diritti e le ricchezze per cui i nostri padri ed i nostri nonni hanno rischiato o dato la vita...
    • Marcello A. Utente certificato 4 anni fa
      ah al peggio non c'è mai fine.......c'è n'è un altra? ....pinna?? ecco gambaro e pinna vadano entrambe fuoribordo...hanno anche i nomi adatti per andar per mare da sole...ma sospetto cercheranno di restare nel grande 'transatlantico' visto che da sole sono delle emerite sconosciute e nessuno le calcolerebbe più.
    • Marcello A. Utente certificato 4 anni fa
      Informazioni per gli illusi piddini: Imposimato su corruzione Editoria, Pd, pdl ed altri... youtube.com/watch?v=TWLpkJfJMF0 Imposimato su bankieri bilderberg e stragi italiane... (allucinante il silenzio dei mass media nazionali) youtube.com/watch?v=4k5YGvGiy8c Galloni sulle responsabilità nella svendita dell'italia... youtube.com/watch?v=tnMwvBEpFbM
  • Egidio Pozzi Utente certificato 4 anni fa
    La cittadina Gambaro non ha capito che è stata votata non per le sue competenze (che ci sono sicuramente) ma per svolgere un progetto preciso che condivide (o condivideva) con tutti i suoi elettori. Ora, dopo essere stata eletta, vuole criticare Grillo? Bene, la libertà di pensiero e di parola vanno sicuramente difese ma, attenzione, non è questo il problema: nel caso in esame c'è un problema di coerenza personale e di onestà con gli elettori e i suoi colleghi. In primo luogo non mi sembra che il linguaggio e le idee di Grillo siano cambiate dalle elezioni politiche dello scorso febbraio ad oggi. Prima andavano bene e ora non vanno più bene? La cittadina Gambaro avrebbe dovuto spiegare agli elettori e ai suoi colleghi perché ha cambiato idea: e soprattutto avrebbe dovuto spiegare perché ha accettato di essere candidata in un gruppo politico il cui garante esprimeva idee e usava un linguaggio in cui non si riconosceva. In secondo luogo, è possibile che non si renda conto che le sue parole vengono utilizzate contro il Movimento? Possibile che non capisca che sulle sue parole si avventano come falchi giornalisti ormai collusi con i politici contro i quali stiamo combattendo? A queste domande la Gambaro non ha dato nessuna risposta, continuando a ripetere di non aver commesso nessun errore. Non aver riconosciuto di aver fatto un errore significa implicitamente affermare che ha sbagliato a candidarsi nel M5S: coerentemente con le sue dichiarazioni rilasciate prima di essere stata eletta dovrebbe dimettersi da parlamentare e lasciare il posto a qualcuno che abbia capito meglio di lei gli obiettivi, le intenzioni e i metodi del Movimento. Visto che non vuole dimettersi non rimane che l'espulsione.
    • Stefano V. Utente certificato 4 anni fa
      Certo che uno vale uno, infatti ieri hanno votato circa 130 persone ognuno con la possibilità di esprimere un voto. E quelli che voteranno in rete avranno lo stesso potere. Il problema è che la Gambaro non ha ancora capito niente, è andata a rilasciare quella dichiarazione quando il gruppo comunicazione aveva detto no a sky. Che ci sta a fare un gruppo comunicazione se poi non lo rispetti? Poi, fatta la dichiarazione, un momento si vuole dimettere, poi resta, poi minaccia querela... e nel frattempo facciamo una settimana di merda, facciamo le riunioni e lei è assente... ma ti pare un atteggiamento responsabile? Ieri in streaming gli hanno contestato il fatto che fosse sparita dopo il polverone che aveva alzato, gli hanno chiesto perchè alle riunioni in settimana non si era presentata, perchè al telefono non rispondeva... E non ha detto niente! Poi ha cercato di giustificarsi col fatto che erano opinioni a titolo personale,... ma un rappresentante che parla a titolo personale chi rappresenta? Poi ha riconosciuto che agli altri non aveva detto niente perchè questa cosa dei toni era un disagio solo suo,... e quindi ai tuoi compagni non dici nulla ma vai a dirlo in tv così lo sanno dalla tv??? Semplicemente, visto che in assemblea era molto soft, non poteva esprimersi in quei modi prima? O non poteva criticare tra le mura del M5S? Anzichè offrire l'ennesima occasione di criticarci ai media di partito che non aspettano altro. Ha fatto un casino e l'unica che doveva scusarsi era lei, primo col gruppo, poi con gli elettori e con Grillo a cui dovrebbe un pò di riconoscenza. Non si chiede di star zitto a chi è a disagio, ma di parlare nelle sedi opportune questo SI! E' una questione di lealtà E mo la Pinna che va a farsi intervistare qua e la stà facendo lo stesso. Questa è la gente che ci vuol bene? No, no, questa è gente che pensa ai cazzi suoi
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Il principio dei principi era UNO VALE UNO!!!!!! -Mi sbaglio io o l'hai dimenticato tu?
  • KAMELIAPE 4 anni fa
    DEVE ANDARE VIA. ebbene sì, questa Gambaro, o come diavolo si chiama questa sconosciuta, di cui sono venuto a conoscenza della sua meschina esistenza per aver danneggiato volutamente il movimento deve andare via. .... ma di corsa... - Ma a ruota ne devono seguire degli altri, quelli che una volta eletti ci hanno ripensato rispetto al non statuto accettato e firmato volontariamente, tradendo gli impegni presi con noi cittadini che ci identifichiamo nel movimento - Ad esempio tale Pinna, che si è fatta intervistare da "Piazza pulita", (nel bel mezzo della discussione interna al M5 stelle sulla Gambaro,) che mentre si pavoneggiava dietro l'obiettivo della telecamera, dava dei "talebani" ai suoi colleghi, riferendosi a Di Maio e altri . Pinna prima di parlare di costoro dovrebbe sciacquarsi la bocca, non vale neanche i loro calzini - Dal cognome questa Pinna dovrebbe essere sarda; me ne rammarico ancora di più perché sono sardo, ma che si può, la prossima volta cercheremo di mandare in parlamento qualcosa di meglio - Sì, bisogna che ci si dia una mossa, passare se è necessario alla conta tra coloro che sono rimati fedeli al movimento e coloro che una volta andati in parlamento non vedono l'ora di occuparsi dei loro affarucci e prendere i soldi "rubati" ai cittadini (indennità, rimborsi, bonus, pensioni) - Se non si agisce subito ci ritroveremo con dei "politici" nel movimento e il movimento degenererà in "partito" infame ne più né meno degli altri - Quindi, a mio avviso, non solo Gambaro, ma subito a una conta e poi a lavorare per il bene della collettività - Un sincero riconoscimento a Beppe Grillo, che è il fondatore, il garante del Movimento, e delle persone che sono state elette: io non conoscevo nessuno dei parlamentari che ho partecipato ad eleggere voltando 5 stelle, ma ho votato perché conoscevo Beppe Grillo il quale garantiva per i componenti delle liste. Così, lo sanno anche i bambini, hanno fatto milioni di Italiani - Forza Beppe barra a dritta.
    • Alessio Onofri Utente certificato 4 anni fa
      Ecco cosa è accaduto in realtà ai dissidenti: 1) fine Febbraio, successo del 5Stelle entrano in parlamento. Lo apriremo come una scatola di tonno, taglio stipendi, finanziamenti, tutti a casa, vi faremo un culo tanto... 2) fine Marzo, arriva il primo bonifico di oltre 21mila l'euri+bonus, arrivano i primi contatti ravvicinati col potere e con i potenti. 3) fine Aprile, arriva il secondo bb come sopra e le sirene intorno del potere sono sempre più forti e penetranti. Totale dopo due mesi in cui non si è fatto un cazzo, circa euri 50.000 _ 4) fine Maggio, arriva il terzo bb come sopra e si assiste in parlamento e su tutti i media all'oscuramento e al fuoco incrociato sul 5Stelle e in particolare su Beppe. Totale incasso, olte 75mila l'euri e forte empatia nei confronti dei parlamentari pdl e menoelle e degli amici dei loro amici. 5) fine giugno, sta per arrivare il bb, come sopra, le sirene del potere sono sempre più ssordanti, stiamo ormai sfondando il muro dei 100mila l'euri, trucco e parrucco sono ok, il paese non è cambiato di una virgola, non si hanno occhiaie, anzi, l'aspetto è notevolmente migliorato, così come il conto in banca di chi ormai appartiene al gruppo misto e come si dice a Roma: " ha svortato !! "
  • Luca Storchi 4 anni fa
    Per non comprendere che le dichiarazioni della Gambaro erano quantomeno inopportune bisogna essere deficienti come lei, oppure in malafede. Nessuno sta mettendo in discussione il diritto di critica, cari frollini del PD che infestate il blog! Fatevele una ragione e svegliatevi che il paese ha bisogno di gente che ragiona con la propria testa!
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Quindi diciamolo chiaramente che, alla faccia della sbandierata coerenza,UNO VALE UNO non vale più,è roba d'altri tempi!
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      sputare sul piatto in cui si mangia può essere definito "ragionare con la propria testa" solo se il cervello che c'è dentro non è il tuo.
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Infatti mi sembra che la Gambaro ragioni con la propria ,di testa! Forse hai le idee un po' confuse!
  • Alessio Onofri Utente certificato 4 anni fa
    Io credo che la coerenza del nostro leader Beppe Grillo abbia rafforzato il Movimento e non indebolito. L'unico appunto che ho sempre fatto su questo Blog, fin dalla nascita del Movimento 5Stelle è che non è vero che non esiste un leader e che uno vale uno. Questo è nella natura dei gruppi sociali e tale natura è insovvertibile. Uno non vale uno, altrimenti saremmo tutti uguali e invece non lo siamo. Ci sono persone più o meno competenti, intelligenti e carismatiche. Quando la Gambaro afferma che il calo dei consensi verso il movimento è colpa di Grillo, dice due stronzate. La prima che il calo di qualche punto nel consenso sia dovuto alla linea Grillo e la seconda consiste nel fatto di andare a cercare il consenso. Il Movimento 5Stelle non mi pare sia nato per cercare il consenso, ma per portare avanti delle idee rivoluzionarie riguardo al modo di concepire la politica. Il consenso lo cercano e lo ottengono alla grande gli uomini di marketing come il nano impunito. Il consenso lo cercano in modo spasmodico coloro i quali dalla politica vogliono solo ottenere benefici, attraverso uno scambio mutuamente vantaggioso che incrementa il benessere di pochi a danno delle masse coglione. Il Movimento 5Stelle, invece, all'elettore, massa, di cui sopra, affetto dalla sindrome di Mustafà (quello che lo pigliava in culo ma diceva sempr che stava a scopà), dice: "ti lamenti che non cambia mai nulla ? Bene, tu che cazzo fai per cambiare lo stato delle cose ?" Pace e bene.
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Ti copio-incollo un mio commento del 10 maggio: "Penso che in momenti come questo che l'Italia sta attraversando e con le forze enormi in campo che combattono il M5S, la ricerca di una coerenza totale,capillare e ad ogni costo, da valore si trasformi in limite e incapacità a combattere i veri nemici- Anche la coerenza dei principi che permettono l'esistenza di tutte le forme viventi in natura, prevede delle capacità di variabilità e deroga da certe costanti, per adeguarsi a particolari situazioni e condizioni e garantire così la vita !!"-
  • Mau 4 anni fa
    Il comportamento della Gambaro mi rafforza nella mia idea. Teme di non essere espulsa. E' tutta questione di 20.000 euro. Altri la seguiranno. Insisto. Dovete consentire di lasciare solo una parte dei 20.000, una parte della quantità che vorranno. Non andranno via, continueranno a votare con il Movimento e si faranno conoscere per le prossime elezioni. E poi che pernacchia che sarebbe per i vari Favia, Gambaro e simili
  • francesco gu. 4 anni fa
    la diversità(anche di idee)è un valore,perche espellerla!!!
    • Carlo P. Utente certificato 4 anni fa
      espellerla perché con il suo comportamento sta danneggiando il movimento cosa sicuramente che a te piddino fa sicuramente piacere ma ricorda che non sono gli eletti che possono cambiare il paese ma gli elettori perciò svegliati.
    • Gianni Belli 4 anni fa
      basti pensare che il giornalista che l'ha intervistata lavora solo su chiamata... che sfiga eh! ..sveglia ragazzi!! un saluto.
  • Ottavio Mele Utente certificato 4 anni fa
    La Gambaro non va espulsa! Bisogna accettare anche i dissensi perché arricchiscono il movimento che in questo momento è alla deriva. Beppe basta con gli anatemi. In parte sono d'accordo con Adele. Spesso lanci troppi sproloqui. La gente è stufa di questi battibecchi inutili. Apprezzo molto il modo di fare politica di Luigi Di Maio. No anatemi, no show, ma POLITICA.
    • Marcello A. Utente certificato 4 anni fa
      sarai tu alla deriva non certo il movimento che sta facendo quello che ha promesso. certo capisco che la cosa vi sconvolga. comunque chi non è piu daccordo è liberissimo di tornare ai suoi ovili se mai li ha lasciati. è tutto molto chiaro per chi vuol vedere, niente sproloqui ma ciò che sin dall'inizio è stato detto chiaramente e nelle stesse maniere
    • Carlo C. Utente certificato 4 anni fa
      il problema non è che abbia detto il suo pensiero, ma il modo e il luogo. Bisogna essere compatti e si fan le critiche direttamente alla persona o comunque in assemblea. Ognuno di noi tende a essere individualista e pensa che la deve dire la propria opinione sempre..questo è vero quando il tuo comportamento non nuoce al tuo gruppo..gruppo ecco la parola chiave. bisogna essere uniti per non essere mangiati. La sortita della Sig.ra Gambaro è stata inopportuna. poi se sia il caso di espellerla o meno un particolare punta a suo sfavore..non ha ancora capito la gravità della sua condotta. Uno dei motivi per cui il PDL la sgama sempre è proprio per la loro coesione..avete mai sentito qualcuno che rimbotta Berlusconi o qualche colonnello? questo pesa tantissimo, poi loro si comportano come un'associazione a delinquere ed è quello che non va, ma la coesione è fondamentale. le diversità di vedute, se usate bene arricchiscono
  • Giuseppe fontana 4 anni fa
    Ma quando si vota?
  • enrico ariaudo 4 anni fa
    La Gambaro non va espulsa. Ha fatto bene a criticare Grillo perchè non sta mantenendo le promesse elettorali. Grillo mi ha deluso. Solo capace a distruggere invece di costruire. Non voterò più M5S finche ci sarà lui
    • Alessio Onofri Utente certificato 4 anni fa
      Bravo mi hai proprio convinto. Soprattutto sul fatto che non ha mantenuto le promesse. Infatti aveva detto mai alleati con questa gente e non si è alleato con loro.
    • lina raparo 4 anni fa
      caro elettore forse sei tu che non hai ascoltato bene tutta la campagna di Grillo. Ha dimostrato coerenza, ha fatto sì che tutti scoprissero il matrimonio segreto di pd+pd-l, tutti si sono fatti promotori di una nuova riforma elettorale...tutti sono stati i primi a proporla. Ma come vedi non ci sarà nessuna riforma elettorale, altrimenti si andrebbe al voto e loro non vogliono! Grillo aveva detto che ci sarebbero stati degli Scilipoti anche nel m5s e ciò si è avverato. solo non alleandosi si sono scoperte tutte le carte! e così dissidenti sapevano qual'erano le regole ed hanno accettato, quindi i traditori sono loro che hanno strumentalizzato il m5s per avere soldi e potere. Quindi se nn voto + il m5s è un problema tuo xkè nn hai capito il m5s. sii + accorto e attento, altrimenti fai la figura del somaro che guarda solo le figure e non vuole leggere xkè è fatica leggere!
  • Walter Sego 4 anni fa
    E basta parlare dell'ombelico datevi da fare con delle belle campagne nazionali! Per esempio sugli aerei, sul ritiro delle truppe, sui rifiuti e...ce ne sono cento. SMETTETELA DI PARLARE DI VOI STESSI! E non espellete nessuno! UNO VALE UNO! O NO?
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Evidentemente Uno valeva uno- Erano altri tempi! Ora non più-Alla faccia della sbandierata coerenza!!
    • Carlo P. Utente certificato 4 anni fa
      prima di dire che devono preoccuparsi degli aerei dei problemi del paese e non del movimento dovresti essere cosi corretto di informarti e non di dire stronzate, la Gambaro dovrebbe consegnare la sua parte quota di soldi e basta .
  • giuseppe messe Utente certificato 4 anni fa
    Se ne deve andare! sono qui che ascolto radio popolare e mi sto facendo il fegato amaro perchè devo sentire le disquisizioni di un tifoso del pd sulla democrazia del M5S e sulla impossibilità di critica! Ecco cosa ha ottenuto la cretina: invece di costringere i giornalisti a chiedersi cosa stanno facendo i M5S o a non parlarne affatto gli ha dato la possibilità di sparlare su problemi inesistenti!
    • Alessio Onofri Utente certificato 4 anni fa
      Sono pienamente d'accordo. Purtroppo l'italia la devono cambiare gli italiani, quindi Mov5Stelle o meno, sempre con un popolo di merda bisgona fare i conti. E la maggior parte di esso non ha intenzione proprio di cambiare un cazzo e ha la panza ancora bella gonfia.
  • Piera Perpetuini Utente certificato 4 anni fa
    come faccio a votareee??? aiutoooo?
  • TONI C. Utente certificato 4 anni fa
    Io non ho ancora capito dove si vota per l'espulsione. Qualcuno sa indicarmelo con precisione? Grazie
  • cesare leonelli 4 anni fa
    Non se ne deve andare e voi dovete imparare ad accettare il dissenso nel gruppo,fondamentale fra voi e fra tutti. E basta con ste cazzate per favore!!
    • Carlo P. Utente certificato 4 anni fa
      vai a cagare stupido del PD o del PDL infiltrato pensa ai tuoi problemi e al tuo partito di merda
  • franca ludovisi Utente certificato 4 anni fa
    VIA ANCHE LA DISSIDENTE CHE VI CHIAMA TALEBANI, VIA TUTTI E QUELLI CHE VOGLIONO FARE I CAPISCIONI E VOGLIONO DETTARE NUOVE REGOLE SBANDIERANDO A TUTTI I VOSTRI DIFETTI CASO STRANO MAI I PREGI.ANCHE SE PERDIAMO VOTI è SEMPRE MEGLIO CHE STARE TUTTI I GIORNI A DISCUTERE CON QUESTI ELEMENTI NEL TEMPO OTTERREMO DI Più.A TUTTE LE TELEVISIONI DICO CHE HANNO ROTTO I COG......SOPRATTUTTO LA7 DALLA MATTINA ALLA SERA C'è UNA PASSERELLA DI EX GRILLINI CAPACI SOLO DI DESCRIMINARE MA QUANDO HANNO VOTATO IL MOVIMENTO QUESTI VENDUTI Perché QUESTO SONO SI ERANO BENDATI GLI OCCHI E TAPPATE LE ORECCHIE?ANDATEVENE A CERCARE UN LAVORO ONESTO FATEMI IL PIACERE(BASTA PROPIO POCO VENDERSI)
  • Fattoide 71 Utente certificato 4 anni fa
    è stata eletta grazie alla rete e la rete deciderà sulla sua espulsione mi sembra una cosa più che giusta.
    • giuseppe messe Utente certificato 4 anni fa
      mi spiace ma non sono d'accordo. Se si era convenuto di parlare di cosa sta facendo il M5S in parlamento e non dare pretesti ai giornalisti il commento della tipa era completamente fuori luogo e non entro nel merito; penso che se non viene buttata fuori facendo capire che quello deciso dal gruppo deve essere rispettato anche se con un voto di maggioranza la cacofania di chi crede di avere la verità in mano aumenterà dando modo alla stampa della casta di scrivere gli articoli sul niente, e quelli si ci hanno fatto perdere!
  • gi m. Utente certificato 4 anni fa
    Il nemico è fuori, attenzione, ripeto, il nemico è fuori Il nemico è la guerra mediatica così feroce e così di bassa lega, che utilizza qualunque sospiro facendolo diventare una bufera. E se non fosse per questi media scatenati all'unisono, sarebbe tutta un'altra cosa fare uno streaming, esprimere un'opinione anche dissenziente, etc. Chi non lo capisce fa il loro gioco. Chi fa il loro gioco, finge di non capire. Indipendentemente da ciò che io penso di ciò che ha detto la Gambaro, penso che mi asterrò dal votare, per non partecipare a questo gioco al massacro. Il movimento non è fatto di sole perle (che pure ci sono in abbondanza) ma il nemico è fuori, ripeto, il nemico è fuori.
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      egregio masciullo, pensa piuttosto che nei partiti da cui evidentemente provieni tu, la critica non esiste nemmeno...
    • gi m. Utente certificato 4 anni fa
      grazie Vincenzo, io a dire il vero non penso che siamo ridotti male, penso che anche se avevamo messo in conto di avere giornali e tv contro forse non potevamo prevedere l'entità di questo attacco, che è proporzionale allo spavento che i partiti si sono presi. Delle numerose espulsioni nel pd non parla nessuno, dei disegni di legge presentati dai nostri parlamentari nemmeno... ti devi cercare le notizie col lanternino perché se aspetti mamma tv sembra che stiamo solo a litigare... in questa situazione irrigidirsi è facile.
    • MASCIULLO VINCENZO 4 anni fa
      Sono pienamente d'accordo se si ha paura delle critiche interne, si è ridotti proprio male
  • Cesare T. Utente certificato 4 anni fa
    salve come si fa a votare ?, non vedo link alla votazione, spero che si lasci il pensiero alle persone della rete, più votano meglio è. Grazie
  • cassano giuseppe 4 anni fa
    o si è tutti d'accordo o si va via non si può stare a giocare con i pro e i contro , la linea d'azione la decide grillo e la rete...chi mette qualunque tipo di freno deve andare via!
  • daniel p. Utente certificato 4 anni fa
    Prima hanno espulso i comunisti, ed io non ho alzato la voce perché non ero un comunista. Poi hanno espulso i sindacalisti, ed io non ho alzato la voce perché non ero un sindacalista. Poi hanno espulso gli ebrei, ed io non ho alzato la voce perché non ero un ebreo. Poi hanno espulso i cattolici, ed io non ho alzato la voce perché non ero un cattolico. Poi hanno espulso me, ma non era rimasto nessuno per alzare la voce in mia difesa.
    • Diego Trystero Utente certificato 4 anni fa
      Ascanio Celestini è solo l'ultimo ad aver usato/modificato quel testo, che circola in varie versioni dagli anni immediatamente successivi all'ultima guerra mondiale. E' stato attribuito anche a Bertolt Brecht in questa versione: ---------------- Prima di tutto vennero a prendere gli zingari. E fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei. E stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, ed io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare. --------------- Il testo originale invece sembra essere stato del pastore protestante Martin Niemöller: http://www.history.ucsb.edu/faculty/marcuse/niem.htm
    • GIOVANNI C. Utente certificato 4 anni fa
      Grande ASCANIO CELESTINI !!
  • Stefano Bettoni 4 anni fa
    Ammetto di non essere un elettore 5Stelle ma credo sia accettabile che un Parlamentare (essendo anch'egli un Cittadino) possa esprimere la sua opinione. In qualità di Parlamentare sonon invece più interessato a cosa lui/lei appoggia con azioni concrete (voti in Parlamento). Criticare non ha mai ucciso nessuno. L'estremismo invece sì. Solo da sani confronti (e a volte chiarimenti anche pubblici) si possono avere reali spunti di crescita. Vi pregherei solo di limitare espressione quali "di regime" riferite ai mass-media. Considerate che una larga fetta della base elettorale (quindi maggiori di 18 anni) non usa internet e non vi legge sul blog. Saper comunicare, in modo magari civile ed educato (i "vaffa" vanno bene in una piazza ma non sempre o perdono di efficacia, come tutto) anche attraverso la carta stampata e la televisione è un modo per diffondere le idee e far sapere cosa si vuole fare. Gli Italiani non sono lazzaroni per definizione ma forse non prestano attenzione a cosa è scritto in un blog o sul programma elettorale...tanto poi (abituati anche da Berlusconi) han capito che spesso i programmi non sono rispettati. Siate costruttivi e accettate una discussione aperta con tutto il Paese. Un augurio al ns bel Paese che le cose (e molti "politici") cambino. Stefano
  • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
    Notizia dell' ultima ora: adesso tocca alla Pinna. Il nuovo proverbio del talebano doc: "Una espulsione al giorno ti toglie il medico di torno".
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      ma magari togliesse di torno un enzo b., invece!
  • Michele Petito 4 anni fa
    Non mi è piaciuto il modo in cui la Gambaro si è presentata ai media e ha espresso il suo dissenso. Doveva aspettare, cercare in tutti i modi di farsi sentire prima all'interno del movimento. I panni sporchi si lavano in famiglia! In ogni caso, non possiamo buttar fuori una senatrice (tra l'altro anche molto presente ai lavori parlamentari) solo perchè critica il modo di comunicare di Grillo. Per questa volta eviterei di metterla da parte... Spero però che si adegui a un dialogo costruttivo con Grillo e i sui colleghi, altrimenti è bene che se ne ritorni a casa sua. L'Italia ha ben altri problemi da affrontare!
  • FRANCO FRANCO 4 anni fa
    Non mi piace questo clima da caccia alle streghe. Chi sbaglia deve pagare ma chi dice che il signor Grillo non sbagli lui ? Posizioni inconciliabili e quindi chi ha il potere lo usa. Peccato, pensavo in un cambiamento invece.. niente. Tutti uguali. Vota Antonio e ognuno a casa sua. Rimanga o vada via la Signora Gambaro non era nessuno, ora diventerà una "icona" ed allora .... Vota Antonio e viva a TOTO'.
  • Livio Ponzone 4 anni fa
    Se non ha voglia di remare come gli altri deve scendere altrimenti è una zavorra inutile
  • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
    Domanda: quale è il fine del M5S? Ululare alla luna come 4 cani con la scabbia o cambiare questo paese? Cambiare questo paese? Si? Ok, e allora siamo tutti d' accordo che per farlo occorrono milionate di voti? Siamo d' accordo, si? E come pensate di prenderli, parlando un giorno di scontrini e l' altro di chi espellere? Gli amanti sfogliano la margherita: "m' ama, non m' ama"... i talebani grillini sfogliano il crisantemo "lo espello, lo espello" (non è un errore di battitura, la mancata espulsione non è prevista dal mononeurone). E la nostra brava Nonna Amelia guarda e vota da un altra parte. Se è così che pensate di arrivare al 51%... auguri e figli maschi. Il problema (il GROSSO problema) è che in Italia c' è ancora troppa gente che si ricorda di quello che hanno appeso in Piazzale Loreto... Al 51% ci si arriva con dialogo, confronto, accordi mirati e dibattiti franchi ed aperti, cioè con cose al momento fantascientifiche nel M5S del cerchio magico.
  • Pasquale . Utente certificato 4 anni fa
    senza Beppe questo movimento non esisterebbe,non finirò mai di ringraziarlo per quello che ha osato fare....tuttavia la Gambaro anche condividendo in parte la sua critica è stata una sprovveduta,ha fatto troppa pubblicità gratuita, come se non bastassero le tv di regime....ci sono solo due motivi per il quale penso lo abbia fatto,uno è l'accendere il nuovo caso per uscirsene coi soldini,l'altro, è stata fomentata da qualcuno per minare il movimento,e direi che è riuscita anche a sollevare un precedente....lo sapppiamo tutti che senza Beppe non sarebbe nessuno,però è giunto il momento di parlare un altra lingua,una che sia più comprensibile e non spaventi quelli che non conoscono bene Beppe,così facendo diamo solo pane ai media per spararci addosso,e lo sappiamo che ne approfittano..essere meno volgari raccoglierà più consensi,ho sentito gente in giro che odia Beppe per il modo di rapportarsi agli altri..gente che secondo me è indecisa,delusa dagli altri,ma ha paura di affidarsi a uno che manda tutti a fanculo,alla fine voglio dire che un pò di diplomazia non guasta W M5S
  • franca ludovisi Utente certificato 4 anni fa
    l,a signora gambaro se ne deve andare e basta,quando ha votato ilM.5.S. sapeva benissimo cosa votava.Grillo ha FATTO IL MOVIMENTO NON TU CHE ORA PRETENDEVI DI DETTARE LE REGOLE ,VATTENE CON QUEI PARTITI CHE SONO ABITUATI A COMPRARE LE PERSONE ,QUELLI TI FARANNO GUADAGNARE TANTI SOLDINI NOSTRI.
  • giuseppe rassu Utente certificato 4 anni fa
    Visto il comportamento della sen. Gambaro, credo che si sia autoesclusa da sola , in quanto non in linea con il m5s, quindi per coerenza e per quel pò di dignità che le resta deve andare via. Stesso discorso per tutti gli eletti del m5s che non sono in linea con il programma del m5s, basta essere solo coerenti senza se e senza ma.
  • GIOVANNI C. Utente certificato 4 anni fa
    In ogni ordinamento giuridico, associazione … movimento democratico Le SANZIONI sono applicate con procedure precise, rigide a TUTELA dei diritti della difesa. Il M5S ha definito queste procedure nel “Codice di comportamento del MoVimento 5 Stelle in Parlamento” e negli “ Statuti “ dei gruppi parlamentari di Camera ( art. 18 ) e Senato ( art. 12 ). Senza entrare nel merito dei motivi per cui si è proposta l’espulsione della senatrice Gambaro, mi sembra che 1/ streaming a parte, senatori e deputati 5* non si sono attenuti alla procedura corretta e hanno passato la … patata bollente al Blog ! “ L'assemblea dei deputati e senatori M5S ha votato "a larga maggioranza" (79 sì, 42 no, 9 astenuti) per demandare alla rete il voto sull'espulsione della senatrice, dopo le dichiarazioni critiche nei confronti di Grillo “. 2/ La “ larga maggioranza ” indicata è – tecnicamente – una MAGGIORANZA SEMPLICE ( cioè la maggioranza di chi c’era e ha votato ); MA … sia il “ Codice di comportamento degli eletti del M5S in parlamento “ sia gli “statuti” dei gruppi parlamentari di Camera e Senato prevedono – per l’espulsione – la MAGGIORANZA ASSOLUTA ( cioè la metà più uno dei componenti dei gruppi: [ 108 + 54 ] :2 +1 = 82 !! ). 3/ Gli iscritti al M5S – sul Blog – non possono “ ratificare “ una espulsione che non è stata deliberata in conformità agli statuti e al codice, né – a norma dei medesimi – possono deliberare direttamente in merito. Conclusione: UNA ESPULSIONE ‘VOTATA’ sul BLOG NON SAREBBE CONFORME AGLI STATUTI DEL MOVIMENTO. Se poi mi si dice “ Tu che c’entri? Fatti i fatti Tuoi “. Allora OK. “ AD LEONES ! “.
    • Baldassare Giambalvo (baldassare63) Utente certificato 4 anni fa
      Scusa .. dove posso trovare i documenti che citi nel tuo post?
    • GIOVANNI C. Utente certificato 4 anni fa
      P.S.: Vedere i parlamentari del m5s spaccati a metà ( espulsione SI / NO ) non mi fa piacere. Così non è canfortante un blog sempre con il "pollice verso". E poi chi sarà il prossimo da espellere? Uno stillicidio di 'casi' in seuqenza non è il massimo!
  • Diego Del Ferraro 4 anni fa
    Secondo me è sbagliato votare per l'espulsione. Siamo o non siamo tutti fratelli nel M5s? Allora perdoniamo per una volta e proponiamo che lei dica di aver sbagliato, poi si ritorni a lavorare insieme per il Movimento! (magari lei si chiarisca anche con Beppe Grillo direttamente oltre che con quelli del gruppo parlamentare). Se in futuro dovesse ricascare nell'errore allora le si potrà chiedere di dimettersi, ma la mia idea (e sono un assoluto sostenitore del M5s) è che un'espulsione possa davvero creare una frattura.. insomma qui non stiamo parlando di Mastrangeli e anche il fatto che diversi senatori hanno votato contro, sottolinea che il discorso è delicato e complesso.. Secondo me un'espulsione è lesiva per l'immagine del Movimento. Diamole un'altra possibilità. Siamo all'inizio e sbagliare è umano!
  • Giuseppe M. Utente certificato 4 anni fa
    L'espulsione deve essere senza remore perchè trattasi di roditore del movimento. Se voleva criticare lo faceva durante una assemblea o in privato, no davanti le televisioni.Se avesse un pò di dignità dovrebbe dimettersi da parlamentare dopo essere stata espulsa dal movimento. Saluti, Saladin
  • Marco Muscas Utente certificato 4 anni fa
    Non ci perderei neanche un secondo in più...!! Per ciò che si è dimostrata di essere...VA ESPULSA!!
  • oscar stabile 4 anni fa
    di errori ne avete fatto già moltissimi, continuare così è un suicidio politico e puranche morale. Pensate alle persone che non hanno lavoro, a chi nonostante lo abbia non tiesce ad arrivare a metà mese, ai pensionati con la pensione bloccata, a quelli che non ci andranno se non a 67 anni mentre voi state li col culo seduto su di uno scranno e ve la menate pensando alle espulsioni di una che ha solo detto quello che pensa di una determinata situazione. Se Beppe si rincoglionisce e dice che domani dobbiamo andare tutti col culo di fuori che fate? e sareste il futuro del paese? un paese dove uno solo pensa, decide e su questo la base vota? Questa è la vostra idea di libertà, nè destra nè sinistra solo le idee si ma di uno !! ma VFC
  • Aurelio D. Utente certificato 4 anni fa
    Buonasera a tutti, anche ai troll che non mancano mai; stiamo ancora discutendo se votare per l'espulsione o non? Ma non ci sono cose più serie di cui discutere e di cui il governo lettino-letta non si cura, mandando i suoi ascari nelle TV di regime a parlare di IMU si o IMU no, per distogliere l'attenzione del grande pubblico dai veri problemi del Paese. La Gambaro si è espulsa da sola, con la sua supponenza, la sua presunzione e con il collaborazionismo con le TV avverse e serve del regime. Le vogliamo dare tanta importanza? Penso che non la meriti.
  • TIZIANO CALVILLO 4 anni fa
    Io non sono per l'espulsione. La Gambaro ha espresso la sua opinione, discutibile finche' vuoi, ma sempre di un'opinione si tratta. La liberta' di pensiero deve essere mantenuta.
    • rita marack 4 anni fa
      ecco appunto! libera di pensare ma non di dare il movimento in pasto al nemico! poteva confrontare il suo pensiero con i colleghi e non alimentare bocche fameliche e voraci...
  • Vittoria 4 anni fa
    Sono del parere che uno vale uno nel rispetto di regole dettate. Altrimenti è anarchia. Queste regole, che possono essere cambiate, devono essere elaborate attraverso il confronto diretto tra gli interessati, che hanno raggiunto un grado di maturità, dovuto al ragionamento, fatto sull’esperienza. Fino ad ora, i cosiddetti dissidenti, hanno espresso critiche di chiara provenienza partitica e quindi, al di là del soggetto trattato, non per un’evoluzione del movimento, ma per una sua dissoluzione. E la trasformazione dell’organizzazione, è una questione di tutt’altra portata e non può essere discussa da persone che hanno accettato le regole. Se nel corso del fare si accorgono, che la logica del movimento non appartiene a loro, per non essere considerati solamente degli ennesimi acchiappa stipendi, prendono e se ne vanno fuori dall’attuale sepolcro. Che non dobbiamo sentirci dire, anche da persone fino a ieri, si spera, con pensieri e portafogli intellettualmente corretti, che la passione politica li obbliga a restare. Grazie a tutti coloro che lavorano con sapienza
  • Stefano Zucconi 4 anni fa
    Era da mettere in conto, con il metodo adottato per il reclutamento dei parlamentari, che ci sarebbe stata una certa percentuale di infiltrati ed italioti tra gli eletti. Ora ci vuole il coraggio di cacciarli a calci in culo e con determinazione anche a costo di essere impopolari. La coesione, per questo movimento, è condizione sine qua non. Questo serva da lezione a chi pensa di essere in un paese di persone serie.
  • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
    A tutti coloro che continuano a dire che la Gambaro è assurda (e venduta) quando rimprovera a Beppe il suo linguaggio perché lui è SEMPRE STATO COSI', vorrei proporre alcuni esempi analoghi per la proprietà transitiva dell' intelligenza: 1) "Quando avevo 1 anno mi scaccolavo e scoreggiavo in pubblico, per cui adesso che ne ho 31 continua a scaccolarmi e scoreggiare in pubblico, PERCHE' SONO COERENTE". Risposta: non sei coerente, sei un cretino. 2) "Bestemmio abitualmente e non me ne vergogno, per cui quando vado a visitare una città d' arte ed entro in una chiese monumentale continuo a bestemmiare,PERCHE' SONO COERENTE". Risposta: non sei coerente, sei un gran maleducato. 3) "Da ragazzo me ne chiavavo tante che guai, per cui anche adesso che sono sposato continuo a chiavarmi tutte quelle che mi capitano a tiro, PERCHE' SONO COERENTE". Risposta: non sei coerente, sei un maiale che non conosce il rispetto per la moglie. Morale: crescere, entrare in una chiesa e sposarsi comporta delle responsabilità, NON PUOI AGIRE SENZA PRENDERNE ATTO. Beppe Grillo prima delle elezioni politiche era il "portavoce" di un movimento con due sindaci e 4 assessori. Da dopo le politiche è il CAPO (legge 270/2005 -Art. 1 comma 5/3) di un movimento politico con 163 senatori. NON E' LA STESSA COSA. Continuare a chiamare gli avversari "facce di cazzo" come prima NON E' COERENZA, MA DELIRIO. Ci arriva anche un minorato mentale, quindi tutti tranne i talebani (che sono sotto a quel livello). La Gambaro ha solo avuto le palle di scoperchiare la pentola, prima che la baracca vada in malora. Cacciarla invece di aprire una serie discussione è un insulto alla umana intelligenza.
    • jacopo fabbri Utente certificato 4 anni fa
      Cosa c'entrano i soldi,non è un'impresa il movimento 5 stelle.Smettiamola di dare tutta questa importanza al denaro che non fa altro che generare violenza.Qui ci vuole una rivoluzione della coscienza umana,altrimenti il treno continuerà a deragliare,anzi con questa gente al governo non si ricostruisce nemmeno i binari.Sei sicuramente uno del PD!
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >Se la gelateria in cui vado abitualmente,smette di >produrre il gelato che mi piace,cambio gelateria! Questo è ovvio e condivisibile. Però la Gambaro, in quanto parlamentare regolarmente eletto nelle liste M5S NON E' UN CLIENTE DELLA GELATERIA, MA UN SOCIO. Per cui ti chiedo: se tu fossi socio di una gelateria (in cui hai messo capitali, che equivalgono ad anni di impegno della Gambaro) che si mette a fare un gelato cattivo, te ne vai o prendi una mazza da baseball e spacchi il cranio ai tuoi soci? Dalla tua azione si capisce se sei o non sei uno coi coglioni.....
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >... Ha più coerenza, educazione o rispetto un Grillo che gridando e >insultando dice la verità (o più ci si avvicina!) o un Vespa... Grillo, naturalmente!! Solo che un comico può anche (al limite) dire "imbecille", mentre un CAPO di un movimento DOVREBBE dire "poco furbo": avrebbe detto la STESSA COSA, ma col tono dovuto alla sua posizione. Il fatto è che i talebani, che hanno evidenti problemi personali, se non sentono l' offesa dura e pura si annoiano. Poverini, bisogna capirli, sono casi umani. >...zittire la satira grilliana sarebbe come >tagliargli le già flebili corde vocali. Anche Crozza (che per inciso è buon amico di Beppe) fa satira, a volte grama, spesso eccellente: lo hai mai sentito chiamare qualcuno "faccia di cazzo"??? Est modus in rebus.............
    • jacopo fabbri Utente certificato 4 anni fa
      Se la gelateria in cui vado abitualmente,smette di produrre il gelato che mi piace,cambio gelateria!Non continuo a mangiare un tipo di alimento che non mi soddisfa più.Che senso ha combattere?Grillo è andato contro i diritti umani?Ha commesso un reato contro l'umanità,chiamando facce di cazzo persone che ci hanno portato alla rovina?
    • Santino Rossi 4 anni fa
      Grazie di questo post che mette un po' i "Talebani" con le spalle a muro. Ma ti voglio fare due obiezioni: 1) Ha più coerenza, educazione o rispetto un Grillo che gridando e insultando dice la verità (o più ci si avvicina!) o un Vespa che con garbo, fine dizione e delicatissime maniere ti infinocchia, infangando peraltro la sua nobile professione? 2) Purtroppo questo blog, coi post e i commenti, è l'UNICA - e ripeto - l'unica voce "grilliana" in circolazione: zittire la satira grilliana sarebbe come tagliargli le già flebili corde vocali. Purtroppo, secondo me, uno come Grillo è sì anomalo, ma in un contesto come la Svizzera o la Norvegia! L'anomalia è l'Italia, al solito.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      ... e quindi proponi la sua fuga? Sono ligure ma durante il militare ho conosciuto bene diversi emiliani: gente con due coglioni così, non per niente il M5S si è sviluppato inizialmente in Emilia. Se la Gambaro vuole restare nel movimento come una spina nel fianco che prima o poi OBBLIGHERA' ad un confronto, ha solo che la mia stima. Alla faccia dei decerebrati mononeuronali, potrebbe tranquillamente andarsene nel gruppo misto e beccarsi i suoi 18.000 euro al mese. Non è cosa da emiliani. Se un domani lo farà sarà perché non ci sarà alternativa.
    • jacopo fabbri Utente certificato 4 anni fa
      Se fai parte di un gruppo sociale,in cui ci sono delle linee di pensiero dinamiche definite e ti accorgi che la tua linea di pensiero e sottolineo linea di pensiero non corrisponde più a quelle attuali,hai tutto il diritto di esprimere la tua linea e di esporre le tue critiche,ma successivamente dovresti prendere atto e fare una scelta che è quella che ti permetta di non scontrarti nuovamente con gli altri punti di vista perchè ognuno rimane fermo sulle proprie posizioni.Ci sono punti di vista diversi all'interno del movimento,purtroppo è presente un sistema gerarchico in cui i rapporti sono impostati sulla pacifica accettazione dei ruoli di chi comanda e chi obbedisce.é un sistema di forte autorità e aggressività condivisibile o meno,in cui alla fine non è vero che ogni singola opinione vale 1.
    • MARIO SANNA 4 anni fa
      MA TU CHI SEI PER SCRIVERE TUTTE QUESTE CAZZATE ??? SEI UNO DI QUELLI CHE BUTTA BENZINA SUL FUOCO ??? UNO CHE LAVORA PER IL NEMICO ??? FORSE NON TUTTI HANNO CAPITO CHE SIAMO IN GUERRA (PACIFICA) CONTRO IL MALGOVERNO CHE OGNI MINUTO VARA LEGGI CONTRO LA LIBERTÀ ,SE LA GAMBARO ERA INNOCENTE perché non è rimasta per discolparsi e per spiegare cose che non quadrano, si sa da un po' che c'è una o più spie che riferiscono al nemico quello che si discute durante le riunioni... bisogna pure cominciare da qualche parte a fare pulizia... prima di incrementare questa guerra già quasi senza speranza ,,grazie a quelli come te che tirano il sasso e nascondono la mano con aneddoti stravaganti...la Gambaro sapeva prima di candidarsi che c'erano delle regole generali da rispettare quindi se ci sono candidati che non condividono più queste regole che si facciano da parte senza silurare o cercare di infangare il movimento, lei si trova su quella poltrona grazie alle idee del movimento che gli elettori hanno condiviso... quelli che cercano affannosamente di danneggiare il M5S dimostrano solamente che hanno terrore del cambiamento perché evidentemente fanno parte dei papponi che devono andare a casa ....
  • Marco Barbanti Utente certificato 4 anni fa
    credo e ne sono convinto che la base deve votare io non credo di poter votare solo perché non riesco a mandare il mio documento peccato prima o poi riuscirò comunque chi non è d'accordo con m5s e non rispetta le regole se ne deve andare siamo grandi anche senza quelle persone come la gambaro
  • adriano e. Utente certificato 4 anni fa
    ESPULSIONE!
  • Massimo A. Utente certificato 4 anni fa
    Non è d'accordo con la linea del Movimento? Si dimetta... L'espulsione a mio avviso la merita chi si macchia di colpe ben più gravi.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >Non è d'accordo con la linea del Movimento? Scusa, sei un imbecille o una persona intelligente? Sei una persona intelligente? Si? BENE!!! E allora dimmi dalla sua intervista da dove si evince che non sia d' accordo con la "linea politica" del movimento. A me non risulta che la "linea politica" del movimento sia chiamare gli avversari "facce di cazzo"....
  • Nunzio D'Oria 4 anni fa
    Sono d'accordo per l'espulsione della senatrice Gambaro.
  • Alessandro Olivo Utente certificato 4 anni fa
    Ma quando e come si vota precisamente?
  • Nino B. 4 anni fa
    Il vero motivo: $$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$ Peccato, l'esercito dei rinneganti aumenterà con l'esempio della Gambaro, Pinna, Mastrangeli, dei Tarantini, dai Venturino ad altri , pronti a tradire per l'unico motivo sopra citato i nostri ideali e le motivazioni per cui sono stati delegati: credo si dovrebbe per il futuro selezionare e conoscere sin da ora coloro che ci rappresenteranno e non attraverso un semplice curriculum in rete. Espellendole le faciliteremo il percorso (in fondo è a questo che mirano) dandole l'alibi per passare al gruppo misto o PD-L in quanto aspettare le dimissioni per far posto ad altri è pura e semplice utopia; non si rinuncia facilmente ai pregi della casta che dicevano voler combattere firmando il codice di comportamento.
  • Guido marreno 4 anni fa
    Ragazzi non bisogna espellerla , perche' aiutarla a guadagnare furbescamente 18000 invece che 5 ?e Deve stare al suo posto lei e tutti i furbetti che hanno fatto male i conti . sono italiani del movimento, ma sempre italiani siamo . Qnd piu' furbi di loro DEVE RESTARE !!!!!
  • Rocco N. Utente certificato 4 anni fa
    VOTA E FAI VOTARE per l'espulsione immediata della Gambaro dal movimento 5 stelle.
    • basilio e. Utente certificato 4 anni fa
      Espulsione, dimissioni e ritorno a casa, ha tradito 9 milioni di persone. Non si rende conto che siamo in guerra. Diamo spazio agli altri e diffondiamo gli splendidi interventi che fanno alla camera e al senato. (vedi Di Battista su scandalo ENI)
  • Andrea Marzulli () Utente certificato 4 anni fa
    La linea politica nel M5S la decide Grillo e la Rete. Così come nel PD la decide il congresso.. non così come accade nel PDL dove si è tutti allineati e coperti su B. Chi non gradisce la linea politica del proprio partito/Movimento allora vuol dire che, o non ha capito una sega, o ha sbagliato mestiere, o forse è solo scemo..
  • Leo A. Utente certificato 4 anni fa
    E con immenso dolore (danno al Movimento) ma anche tanta soddisfazione (forza al Movimento) che mi accingo a dare il mio voto per l'espulsione della Sen Gambaro! Mi è bastato ascoltare la frase "Rispetto nell'Istituzione" nella sua intervista per capire che è fuori! Coerenza e correttezza ci porteranno alla meta! W #M5S W L'Italia!
    • Alessandro Olivo Utente certificato 4 anni fa
      ...anche a me è ricaduta l'attenzione su quel commento... :)
  • Mattia Carini Utente certificato 4 anni fa
    Gli eletti del M5S non sono stati votati per promuovere idee personali, ma per portare la voce dei cittadini e vigilare l'operato di un parlamento marcio e corrotto! Chi pensa di andare li e far pesare il proprio punto di vista deve essere cacciato perché in contrasto con le regole fondamentali del M5S
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >Gli eletti del M5S non sono stati votati per promuovere idee personali, >ma per portare la voce dei cittadini... Scusa, ma ci sei o ci fai?? Milioni di voti persi in tre mesi non sono "voce dei cittadini" a cui un certo andazzo (del cazzo) non sta bene?? Lei ha fatto proprio quello che tu dici... e manco te ne sei accorto: troppo intento ad osannare Beppe. Ci vuole pazienza.
  • Mario Bottini Utente certificato 4 anni fa
    O.T. (almeno in parte) Molti elettori che scrivono su questo blog hanno chiesto che senatori e deputati M5S scrivano le loro attività parlamentari in modo che ciascuno sappia cosa stanno facendo. Beh... trovo stupido che perdano tempo quando su: http://parlamento.it/home potete entrare nella sezione "Senatori" e "Deputati". Per arrivare ai nostri cittadini M5S kliccate su "Vai alle Pagine dei Senatori" o "Deputati e Organi". Per entrambe proseguite la navigazione kliccando su "Gruppi Parlamentari" e... voilà... kliccate su Movimento 5 Stelle e il gioco è fatto. Qui trovate per ciascuno di loro una rendicontazione dettagliata dell'attività parlamentare svolta da ciascuno, la posizione che ricopre, titolo di studio, professione ecc ecc ecc. e tutto per regolamento di Camera e Senato. MOLTO INTERESSANTE E LETTURA VERAMENTE PROFICUA. Sono rimasto particolarmente colpito dal fatto che ognuno di loro ricopre, per la maggioranza dei casi, un ruolo di competenza specifica legata alla propria professione e/o indirizzo di studi. Ora... mi domando... ma perchè gli altri partiti fanno un gran can can sui "grillini" che fanno solo questioni sulle ricevute o gossip quando chiunque può verificare personalmente tutte le attività svolte da tutti, anche gli altri, ufficialmente e completamente trasparente? E non solo come Gruppo ma SINGOLARMENTE. Chi ha presentato cosa, chi ha firmato cosa ecc ecc. Per chi volesse togliersi lo sfizio e perderci un po' di tempo, vi assicuro che troverete il tutto molto interessante e soprattutto molto coinvolgente perchè capirete che il voto non è andato a "vuoto" come qualcuno vorrebbe farci credere. Ah... inoltre, per ciascun deputato o senatore, c'è anche l'indirizzo email a cui un cittadino può scrivere. (però vediamo di non rompergli troppo i cog...ni, OK?). Il Blog di Beppe è il nostro punto di riferimento per parlarci. Saluti
  • Paolo Bravi 4 anni fa
    La Senatrice va espulsa perché noi del movimento non abbiamo bisogno di altri politici o di altri partiti e poi, una volta nella campagna i contadini toglievano l'erba cattiva detta "gramiccia", perché, altrimenti avrebbe rovinato il buon raccolto.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      Vero... solo che gli esseri umani NON SONO erba, la cosa è un attimino più complessa. Chi ha il diritto di dire quale è l' erba cattiva e quella buona tra gli uomini? 10 fanatici decerebrati pieni di odio per il mondo intero? A me non sta bene, a te si?
  • Francesca B. Utente certificato 4 anni fa
    Io sono profondamente d’accordo con Manlio Di Stefano, che a proposito della Pinna, ha detto: “Invece di spargere petali di rosa dove Grillo cammina, sorge in difesa di una certa Gambaro”. @ Huck Fra
  • giuseppe frezzetti Utente certificato 4 anni fa
    ogni partito ha il suo scilipoti vai via e buona fortuna
  • vincenzo iacobelli Utente certificato 4 anni fa
    "Sig. sen gambaro lei sapeva le regole non scritte del M5S.Beppe e sarà sempre così. On Gambaro ha chiesto a beppe di abbassare i toni per chè la campagna elettorale e finita ti hanno svezzato bene queste sono dichiarazioni da politico navigato sei stata scoperta chi ce dietro?.Io penso che se non la mandiamo a casa andra via lei per che lei ha gia deciso. NB propongo di usare la tv la cosa per eventuali interviste e cosi far sapere le proprie opinioni.Ma loro non mirano a questo mirano a un accordo con il PD prima del loro congresso.Non e strano che e maggiormente al senato che il M5S si sfascia.Io dico sempre il tempo mi darà ragione.VIA I DISSIDENTI VIA I TRADITORI VIVA IL M5S VIVA BEPPE GRILLO. Cio un grillo per la testa"
  • fabrizio pagano Utente certificato 4 anni fa
    (La mia è una battaglia di libertà. Sono tranquilla);le tue dichiarazioni cara gambaro corrispondono agli ideali degli elettori 5 stelle noi vogliamo far parte di una democrazia rappresentativa diretta. non ti pare che le tue dichiarazioni siano inopportune e non corrispondono al sentiment degli elettori ;accetta il giudizio della rete e in caso fai ammenda ;per la prossima troveremo un candidato piu' incline al rispetto della volonta' degl'elettori
  • Alfredo Mendola Utente certificato 4 anni fa
    ....il sistema massonico, dentro e fuori il parlamento, vi vuole fare implodere perchè siete gli unici ad essere contro di loro e i loro interessi. Non mollate M5S voi rappresentate gli italiani onesti e lavoratori.......non mollate...non mollate....lavorate e continuate a fare i "fatti" che sono quelli che contano!
  • Luca . Utente certificato 4 anni fa
    Questa democrazia diretta che stiamo testando grazie al Movimento 5 Stelle è una figata. Sarà un esempio MONDIALE!!! Non vedo l'ora di votare!!!! Gambaro a casa!!!!! W M5s
    • Guido P. Utente certificato 4 anni fa
      Giusto ! Che Gambaro resti e si unisca di più al gruppo e provi a mandar giù anche un grillo non sempre strategico nella sua comunicazione, ma sempre Il Grillo di cui abbiamo bisogno!
  • annamaria c. Utente certificato 4 anni fa
    Ah, dimenticavo: fuori anche la Pinna! Abbiamo votato M5S perchè volevamo gente diversa, più seria, siamo stufi di dichiarazioni "talebani e dissidenti", di fazioni, di spaccature, di guelfi e ghibellini, BASTA! Nel Movimento c'è tanta gente "per bene" (questo è un termine antico, ma mi piace molto rispolverarlo, mio padre quando definiva una persona "per bene", gli dava la massima onorificenza!)diamo spazio a loro! Via le "mezze calzette"....
  • Gianfranco Mallia (gianfryx) Utente certificato 4 anni fa
    Adesso basta questo è peggio dell’asilo nido. Basta con Mastrangeli che dice di essere grillino, ma è sempre in TV. Basta con la Gambero che dice che la colpa è di Beppe, vorrei…. sentire un Deputato del PDL che dicesse in diretta TV che la colpa è di Berlusconi………. Non accadrà mai. Il PD non fa testo, si odiano tra di loro. Basta con la Pinna che dice... i talebani gli attivisti, se vuole far televisione vada a fare dei provini. Basta parlare noi vi abbiamo votato e noi vi possiamo espellere. Questa è democrazia. Avete compreso…….Lavorate e meno chiacchere. Forza M5S
  • Gaetano Bonaccorsi 4 anni fa
    Dico anche, che ognuno ha il diritto di dire la sua, non essere in perfetta assonanza con qualche cosa o con qualcuno, ma, deve rimanere tutto circoscritto al nostro interno. Si discuta pure, ci si confronti, anche aspramente e alla fine si raggiunga una linea comune (che noi abbiamo definito democratica - a maggioranza). Voglio dire, tentiamo di riprendere le fila, far ragionare tutti e alla fine della discussione indicare la porta a chi ha capito male o ci ha ripensato. Meglio restare in pochi o niente. Ma buoni e coerenti, soprattutto con chi ha avuto fiducia incondizionata nel M5S. Facciamo prima quest'ultimo tentativo, con tutti, nessuno escluso.
  • annarella toscani 4 anni fa
    La Gambaro nn ha rispetto x Grillo e ne per il Movimento, se ne può anche andare !!
  • antonio totonno Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro via subito.
  • Andrea Magnani 4 anni fa
    Sono d'accordo e aggiungo che il governo di finte larghe intese x noi umili cittadini hanno impiantato un profondo e studiato colpo basso x il M5S cioè elimarlo dalla scena politica frazionandolo in decine e decine di gruppuscoli contestatori dandogli aiuto mediatico forte per poi cacciarli nella melma appena possibile con le nuove elezioni in cui sempre loro comanderanno. È ormai finita la democrazia, rimanete solo voi. Mi meraviglio dei cittadini che non hanno ancora capito nulla di come andranno a finire le cose da qui a due/tre anni. Vi invito x ultimo a fare una conferenza stampa mensile sulle cose che avete proposto voi è quelle che non hanno fatto il governo mafioso, bolscevico dittatoriale delle finte larghe intese. Andrea Magnani carpi(MO)
  • G. 4 anni fa
    Siamo al ridicolo,oltre 2000 commenti e quasi nessuno ha capito che "sta votando"!...circa..
    • G. 4 anni fa
      Guarda Annamaria ho letto il post,guardato il video, seguito l'argomento,ed è noto che noi (cioè la base)ci esprimiamo molto più democraticamente tramite post che non con dei sottospecie di simil-sondaggi. Esattamente come abbiamo fatto per la faccenda riguardante il prof. Becchi. Se per caso ti interessa leggere anche il mio voto,ho votato stamattina alle 00,44 (pag 5). G.
    • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
      Tranquilla non è questa la votazione.
    • annamaria c. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa sei sicuro che stiamo votando attraverso i commenti? Per me è importante capirlo perchè, avendo dei problemi col pc, non so se è colpa mia non sapermi collegare con la pagina giusta. Grazie.
  • claudio petrangeli Utente certificato 4 anni fa
    Senz'altro giusto lasciare la decisione finale su espulsione o meno agli iscritti. Tuttavia, non vorrei che anche questa volta, come già per le quirinarie, a volte fossero solo poche migliaia di persone. Io sono iscritto al movimento da novembre 2011, eppure non sono riuscito a votare per le quirinarie causa problemi tecnici. Se anche questa volta si ripete la stessa storia sarò parecchio deluso. E la delusione fa perdere voti. La Gambaro avrà parecchi torti, ma una seria riflessione sul perché della débâcle elettorale alle amministrative andrà pur fatta, e questi problemini tecnici secondo me un certo peso l'anno avuto.
    • fabrizio pagano Utente certificato 4 anni fa
      il 5 stelle non e' presente sul territorio capillarmente come i partiti tradizionali ,risulta evidente che cmq il voto politico e' espressione di un malessere che a livello locale risulta inferiore per cui gli elettori 5 stelle hanno anche scelto di votare per altri partiti e poi 1 su 2 non ha votato non si possono fare paragani lo capisce pure un bimbo!!!
  • annamaria c. Utente certificato 4 anni fa
    Vi prego aiutatemi: ho un vecchio computer che mi fa delle bizze: vorrei poter votare per il caso Gambaro, ma non trovo dove poterlo fare. Come faccio? Sono indignata con questa signora: non una parola, non dico di scuse, ma di rincrescimento, di disagio, di mortificazione....NIENTE. In lei ho visto solo arroganza e prosopopea...peggio dei soliti antichi politicanti cui, purtroppo, siamo abituati da anni. Vi prego,fatemi votare! Grazie.
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 4 anni fa
      I vecchi computer spesso fanno le bizze essenzialmente per un motivo. Tutti i big e le multinazionali (Microsoft, Apple, Google......) fanno di tutto per obbligarci a comprarne uno nuovo, che sostanzialmente farà sempre le stesse cose, ma procurando loro nuovi e maggiori profitti, e perciò cercano sempre nuove complicazioni. Sarebbe una battaglia da combattere.
  • Stefano Baronti Utente certificato 4 anni fa
    Dov'è il mio post?
  • Gaetano Bonaccorsi 4 anni fa
    Come mai non abbiamo potuto vedere e sentire cosa vi siete detti nella seconda parte della riunione? Noi ci facciamo un mazzo quanto una capanna nel territorio a difendere, giustamente, il modo di porsi di Beppe Grillo, perché così è ed è sempre stato, la condivisione delle scelte fatte ed per questo che voi che siete la dovete fornirci con chiarezza i documenti da esaminare. In questo caso, il documento è monco! Perché? Ancora, in ogni caso nessuna domanda è stata noi posta sull'argomento, che ritengo, qualora sarà lanciata in web, sarà una risposta dettata da semplice emozione da trasporto. Vorrei che vi chiariste, tutti le idee e cosa è che realmente dovete fare. In primis, parlare chi lo sa fare, gli altri cortesemente, sino a quando non impararano, zitti!!! Marino Mastrangelo docet!!!! Grazie
  • Giuseppe S. Utente certificato 4 anni fa
    La senatrice deve essere espulsa, devono rimanere solo gli onesti,chi lavora veramente senza chiedere troppo.
  • Nunzia L. Utente certificato 4 anni fa
    Pinna e Gambaro e quelli come loro fuori dal Parlamento oltre che dal M5S
  • giobatta d. Utente certificato 4 anni fa
    BELIN CIVATI ORA AI PROPRIO ROTTO IO SONO GENOVESE COME GRILLO SARO' COME DICI TU DALL'ALTO DELLA TUA ONNISCENZA TIRCHISSIMO TI ASSICURO CHE NON E' COSI' POI SE LO FOSSE SAREBBE CON SOLDI MIE CERTO MI PIACEREBBE SCIALACQUARE SOLDI MAGARI PUBBLICI UN PO' QUA' ED UN PO LA' MA NON AVETE ANCORA CAPITO CHE POSSONO ESISTERE PERSONE CHE RIESCONE AD AVERE UN ONESTO PERCORSO DI VITA SENZA FARE CRESTE A DESTRA E A MANCA CI VORANNO QUALCHE GENERAZIONI MA SENTI FAMMI UNA CORTESIA TORNA NELLE TUE BOTTEGHE OSCURE AD INTERESSARTI DEI TUOI PROBLEMI PERCHE' SE LA SOLUZIONE E' QUELLA DELLA SITUAZIONE CHE STIAMO VIVENDO ... BASTA TANTO E' TEMPO SPRECATO GIOBATTA
    • Davide A. Utente certificato 4 anni fa
      EH? Dovrebbe inserire qualche virgola, ogni tanto, non si capisce molto..
  • Domenico Laurenza 4 anni fa
    Salve, premetto che essendo in democrazia ogni uno può dire la sua. Può dire la sua anche Beppe Grillo Co. che modestamente ha fondato il movimento portandolo ai livelli che ben conosciamo. Premesso questo, non capisco perchè appigliarsi a quello che afferma Beppe e non a quello che afferma la senatrice o chi per se. Non crediate che nei partiti classici ogni uno faccia e pensi di testa sua e ! A tutti viene indicato come votare ad ogni votazione. Detto questo e ribadisco, se non si condivide il pensiero, il modo ecc..di Beppe, essendo in democrazia si può anche lasciare il movimento. Tutto qui........ Asta la vista senateur !
  • maura properzi 4 anni fa
    Cercate di essere più produttivi, piuttosto! Meno chiacchiere inutili e perdita di tempo dietro a queste sciocchezze.
  • Massimo Blasi Utente certificato 4 anni fa
    sento dire che all'interno del movimento esistano due fazioni: i talebani e i dissidenti... niente da rimproverare a chi dissente, ma, per favore, lo faccia fuori!
  • ciriaco marras Utente certificato 4 anni fa
    ....ho appena letto l'intervista al sole24 ore della Gambaro....di una banalità disarmante.... oltre che falsa, subdola e infima....e pure stupida
  • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
    Quelli del PD seguono la loro corrente perchè invischiati nel sistema marcio e tramite questo traggono sostentamento a livello parlamentare, economico e giornalistico Quelli del PDL rimangono in riga perchè il loro leader li foraggia con posizione di potere o direttamente con soldi, e anche se sanno di valere meno del 2 di coppe non gli importa in quanto non hanno dignità, ho meglio l'hanno venduta per grosse cifre. Quelli che seguono il M5S devono rinunciare agli agi e ai privilegi che la legge gli consente in quanto per il M5S le leggi attuali vanno riformate. Per questi ultimi è ovvio che se non veramente spinti da senso civico e di orgoglio per risanare il nostro paese facilmente confluiranno nelle altre due correnti per trarne vantaggio personale. Il lato positivo, quando alla fine questa diaspora di politicanti sarà conclusa, rimarranno solo i puri di spirito che permetteranno il risanamento economico e morale del paese.
  • mary dg 4 anni fa
    Questa chiarezza e' all'altezza del mio voto.grazie. Alcuni portavoce hanno capito il loro ruolo altri NO Alcuni attivisti han capito il loro ruolo altri NO Alcuni simpatizzanti han capito il loro ruolo potenziale altri NO. Infine alcuni cittadini han capito l'imbroglio e sono informati e altri NO. La base di questa bagarre e' la crescita individuale, a livello del singolo, che si riflette sulla collettivita'.Il movimento che e' un'esperimento in divenire fa luce su tutti noi. IL TOTUM COME OLOGRAMMA RIFLETTE LA SINGOLA PORZIONE OLOGRAFICA. Grazie movimento 5 stelle!
  • Corradino Vada Utente certificato 4 anni fa
    Mi spiace per la Gambaro, ma è stata ingenua prestando si al gioco dei media contro il movimento. Io mi occupò di managerialità aziendale , ed è come se nel cda si definisce ma linea , e poi usciti di li un amministratore viola le decisioni e fa cosa viola non rispettando le indicazioni. Sarebbe richiamato dal cda e accompagnato alla porta. Io viaggio e giro molto , e vi garantisco che il m5s e molto apprezzato , nonostante la stampa faccia correre la voce che ha deluso , la gente lo molla , e altre amenità simili. Il governo fa gli annunci e i decretini ( de cretini ) ignobilmente inutili , ma la stampa li presenta come se fossero la panacea alla crisi economica. A ottobre la nostra economia crollerà, e sarà evidente a tutti che Pd e Pdl hanno preso tutti in giro .
  • luca malimberti 4 anni fa
    ... dove si voterà ??? ... al solito chiosco degli amici (della cui gestione non si sa quasi nulla) ... saranno qualche centinaio di 'pupilli' a rappresentare la 'rete'.... che parolona !!! ... se voto deve esserci che sia veramente della rete... quindi piattaforma super partes e quorum minimo di elettori... diciamo che se i nostri parlamentari rappresentano 9 milioni di italiani... il giudizio dovrà darlo almeno l' 1%... quindi 90.000... che potrebbe somigliare ad un voto attendibile (1 su 100) della rete... o almeno la metà... 45.000 o la metà della metà... 25.000... o la metà della metà della metà... 12.500... ... invece a essere la 'rete'... vedrete... saranno meno degli abitanti della periferia di un piccolo paese di un'Italia che resta sempre quella di chi urla più forte la vacca l'è sua !!!
  • Patrizia Stelitano 4 anni fa
    Sono d'accordo con Paolo Frosini e come me penso tanti elettori,siamo noi quelli che contano e non solo gli attivisti o iscritti che hanno il diritto di espellere.....che brutta parola ,sa di fascismo e non di democrazia...
    • LILIANA S. Utente certificato 4 anni fa
      Cosa intendi, scusa... che se tu non hai chiesto di essere rappresentata da M5S al Governo vuoi decidere per tutti coloro che hanno dato un posto alla Gambaro, la quale rappresentava e si sentiva rappresentata dal movimento, ma che ha cambiato idea dopo essere stata inserita in una carica? Chi non ha votato M5S può dire quello che gli pare sulla Gambaro: ma votare se la vuole o meno a rappresentarlo, quando NON si sente rappresentato da M5S tanto da non votarlo, non è un suo diritto. A me sembra banale da comprendere...
  • Libero Nessuno 4 anni fa
    Vi abbiamo eletti per dare voce alle nostre esigenze, se avete idee diverse, niente da dire, ma se non rispettate il nostro mandato, date le dimissioni e tornate da dove siete venuti, non siete stati eletti per fare quello che volete, in pratica; "siete solo rappresentanti di un volere popolare", se non vi stà bene, dimetteteviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii, non vogliamo cambiacolore
  • Tecce Silvio 4 anni fa
    ANCHE PER ME E FUORI SAREBBE MEGLIO SI DIMETTESSE ANCHE DA PARLAMENTARE Sicuramente dobbiamo migliorare su tante cose ma mi dispiace non si può mettere in discussione l'idea stessa del movimento che e in primis fare politica come servizio non per potere e soldi ,e per fare questo dobbiamo tenere duro se le persone non lo capiscono al momento lo capiranno a loro spese Io mi sono attivato nel movimento per fare una rivoluzione non violenta ma decisa per cambiare il mio futuro e quello dei miei figli davanti a questo la Gambaro o chi che sia sono veramente il nulla Ciao Beppe e tieni duro se ci sono delle cose da rivedere facciamolo insieme ma non mollare siamo sulla strada giusta
  • villellavive 4 anni fa
    LA GAMBARO HA SEMPRE SAPUTO DALL'INIZIO COSA DOVEVA FARE...ha solo colto al volo l'occasione offerta dal MOVIMENTO 5 STELLE....ora può attuare il suo piano. ( avrà anche il vitalizio ).
    • andrea vignolo Utente certificato 4 anni fa
      sono perfettamente d'accordo, gente come la Gambaro dovrebbe solo vergognarsi, se solo ne fosse capace...
  • giorgio flaccavento 4 anni fa
    spiacente..ma a me mene frega e pure tanto..e non mi cala per niente che questa signora..?(e voglio ancora essere educato)abbia accettato una determinata linea dettata dal M5S..e quindi votata e delegata per combattere tutte le porcherie della mala politica i...appena si è assicurata le chiappe al sole per 5 anni(il rischio è quello)si mette a dissentire così non le si potrà più toccare il suo "20.000mensile"con tutti gli annessi e connessi.Ho votato 5S perchè si dovevano combattere questi personaggi,quindi visto che questa ed altri si stanno rivelando nella loro pochezza ed assenza di coerenza,e quindi artefici e sostenitori dello schifo vomitevole in cui naviga la politica nazionale..e non solo..voterò per la loro messa alla porta...A CALCI IN CULO!!!...per essere chiari!
  • Giuseppe Maldera 4 anni fa
    Fuori dalle palle la gambaro e gli statisti come lei che hanno capito quanto è comodo stare seduti in parlamento. Chi viene delegato dal popolo 5 stelle deve essere necessariamente diverso dai politici di professione ( ladri). Non devono essere accettati i comportamenti alla gambaro, se vuole fare la statista si dimetta e si candidi alle prossime ( imminenti) elezioni con un'altra casacca.
  • filippo g. Utente certificato 4 anni fa
    L'intransigenza verso i contatti con la stampa, pagata da noi, si e' indebolita e questi sono i risultati. Ho appena ascoltato la Pinna in TV. NUN SE PO' FFA'!!!!!!!!!!FUORI!
  • andrea vignolo Utente certificato 4 anni fa
    Quando si vota?...così mandiamo a casa un'altra politica aspirante ad entrare nella casta..
  • vincenzo s. Utente certificato 4 anni fa
    In merito all'espulsione della signora Gambaro,io ritengo,che è giusto che venga espulsa dal movimento, questo perchè prima di candidarsi era a conoscenza delle regole e, le regole, devono essere rispettate. Questo non è un fatto antidemocratico, ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero, per cui lo faccia al di fuori del movimento. Anche i nostri parlamentari sono stati eletti con una legge elettorale,il "PORCELLUM" che offende la più elementare delle democrazie e sono stati eletti perchè l'elettore ha votato BEPPE GRILLO. Adesso, spero , come tutti quelli che abbiamo votato Grillo che possano lavorare in pace e portare avanti le idee ed i punti del movimento,movimento al quale a prescindere da fatue campagne di stampa denigratorie , dobbiamo rimanere fedeli, ben sapendo che il tempo ci darà ragione e che i nostri migliori alleati, saranno proprio coloro che hanno voluto questo governo,così detto del fare,ma che non farà un emerito c***o se non quello di proteggere il partito unico,in arte la casta. Ed adesso ,non me ne voglia Bebbe, voglio esprimere un mio pensiero su di un "ERRORE" che è stato fatto sull'accordo di governo con Bersani. Grillo e Caselaggio dovevano fare un accordo di Governo a tutti gli effetti,con ministri ecc. questo perchè avrebbero stanato la vera volontà del Pd . Fatto il governo, ci sarebbe stata in seguito la votazione sulla fiducia nei due rami del parlamento e, ritengo sicuramente, visto come si è arrivati all'attuale governo,che tale fiducia non sarebbe stata votata proprio dal pd; ma tutti questi passaggi,avrebbero fatto capire agli elettori di tutto e di più, mentre ora ci rimproverano il mancato accordo. Comunque,anche chi in questo momento,l'elettore, ci critica,va giustificato e capito,sicuramente ci darà ragione nel tempo,essendo molto difficile leggere e capire l'occulto della politica.
  • Luciano Settembrini 4 anni fa
    secondo me la senatrice ha sbagliato sia nei modi che nel contenuto, dimostrando una scarsa intelligenza politica e disattenzione alla campagnia mediatica di sputtanamento in corso per disgregare il movmento. La colpa dell'insuccesso elettorale non sta nei toni di Beppe ma dal fatto di non aver saputo cavalcare lo tzunami delle politiche, deludendo le aspettative mie e di tanti altri elettori. Solo che io ho tutta la libertà di poter criticare, lei anche, ma nelle sedi appropriate. Senza Beppe non sarebbe li.
  • Giorgio P. Utente certificato 4 anni fa
    Ho votato convintamente M5S. Mi aspetto che i parlamentari eletti grazie al mio voto, che in Parlamento mi rappresentano, siano in linea con le direttive del leader politico cui abbiamo consegnato la nostra fiducia, Beppe Grillo. Qualora si verifichi un'ufficiale allontanamento dalla fiducia verso Grillo, mi aspetto che i parlamentari coinvolti abbandonino altrettanto ufficialmente il M5S. Se tali volontarie dimissioni non si verificassero, mi aspetto che il M5S espella chi evidentemente non mantiene i propri impegni politici.
  • Massimiliano C. Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo queste dichiarazioni delle parlamentari(PINNA COMPRESA)danneggiano il movimento e tutto il lavoro svolto va fatto passare in secondo piano(inesistente per TV e giornali). In Movimento 5 Stelle in Parlamento è coerente con la sua linea politica quindi queste dichiarazioni vengono fatte solo per screditare il Movimento e niente di strano che i fili li tirino i soliti. Quindi queste signore vogliono solo i soldi e non gli interessa più la linea del movimento che in parlamento è coerente con ciò che predica. Saluti e tanti auguri alla GAMBARO, alla PINNA e tante grazie per il lavoro svolto prima di cambiare linea politica.
  • vito sofia Utente certificato 4 anni fa
    e ora del cambiamento se la gambero ha sbagliato si deve mettere fuori proponete leggi x il cambiamento non se ne può più dei soliti uomini politici che hanno rotto e si son arricchiti con i soldi di noi italiani. dai facciamoci sentire dalla massa della popolazione che ancora crede nella politica giusta e vera
  • Corradino Vada Utente certificato 4 anni fa
    I giornalisti, dopo la nascita del governo, non sapevano come farvi passare in cattiva luce di fronte all'opinione pubblica , e stavano li nascosti ad aspettare , alcuni di voi sono caduti nella trappola di rilasciare dichiarazione e queste sono state usate in tutti i modi per far passare un immagine , un opinione di voi , distorta , ovvero: l Italia va male e questi invece di fare opposizione discutono dei loro affari. Alcuni di voi sono caduti nel trappolone , e sono andati davanti a microfoni a dire delle stupidaggini attratti dalla febbre di apparire , quando invece il vs leader , vi aveva avvisato di non cadere in tentazione di viabilità personale. Ma si può essere così scemi !!!!!
  • Paolo Frosini 4 anni fa
    Il DIALOGO/DIBATTITO è il - sale - della DEMOCRAZIA !!!!! NO all'espulsione della GAMBARO e ad altri " considerati dissidenti " - ma interscambio di idee,confronto,meno diktat e più rispetto da e per T U T T I !!!!!! Più razionalità per un paese che sta affogando.Datevi da fare e cercate di cambiare questa Italia allo sfascio,altro che discutere su queste - stronzate!!! Se non ci diamo una - mossa vera - qua la gente va in piazza e succede il finimondo!!! B A S T A !!!!!
    • Giorgio P. Utente certificato 4 anni fa
      Ma quale rispetto per tutti! Io non rispetto affatto chi non mantiene gli impegni presi, men che meno un parlamentare, che oltre ad offendere me, offende anche milioni di italiani che ufficialmente rappresenta!
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      Solo se saremo duri e puri potremo essere differenti dalla feccia parlamentare nullafacente mangiasoldi e sfasciapaese. Per far questo dovremo prima eliminare i politicanti approfittatori.
  • Massimo flarà 4 anni fa
    Ma la Gambaro sa che si trova li per merito di grillo o no?
  • ivana calembo Utente certificato 4 anni fa
    Vi abbiamo votato per cominciare a cambiare qualcosa in questo schifo di Paese. Non me ne frega niente della Gambaro, cacciamola pure se questo serve a chiarire meglio le idee all'interno del gruppo, ma dopo BASTA! Parlate pure con la stampa e PRETENDETE che vi facciano raccontare quello che succede realmente in Parlamento. La cosa veramente insopportabile è questa: le battaglie serie che voi portate avanti in Parlamento non vengono fuori, ma solo le schermaglie. Non se ne può più!
    • Giorgio P. Utente certificato 4 anni fa
      La stampa è corrotta: non è ancora chiaro?
  • Salvatore Lagrotteria Utente certificato 4 anni fa
    La cosa che mi ha lasciato negativamente colpito delle frasi della Gambaro e' che ha detto cose senza logica e senza buonsenso.Per carita' tutti sbagliamo ma come si fa a sentire da una senatrice una cosa cosi'? : "Non so come possa Grillo dire certe cose sul Parlamento visto che qui non viene mai......"..Ora ,ditemi voi ...Quindi Uno nn puo' avere idee chiare sul Parlamento se nn lo frequenta? ...Non puo' dire nulla ed esprimere i suoi giudizi?...Ma questa e' Logica elementare.....Io onestamente una cosi' nn la terrei nemmeno per fare le pulizie di casa. ;-)
  • Giampiero P. 4 anni fa
    Sto leggendo le varie convinzioni, ma vogliamo capire che la prima cosa è abbassare i toni? Si sta facendo il gioco che vuole la casta, i giornalisti collusi con la politica e dei talk show come quallo della D'urzo,di Del debbioecc.ecc. Ci stiamo suicidando discutendo di espulsione si espulsione no. Ripeto diamogli la facoltà del dubbio e delle buona fede alla Gambaro non si è mai sentita in un intervento e sempre stata li senza parlare, e alla prima il problema più importante è fuori o non fuori, vediamo cosa farà nel prossimo periodo, si farà sempre in tempo ad isolarla ed espellerla.Ripeto non facciamo il gioco che tutti vogliono per lanciare ancora M...a sul M5S. Siamo in Guerra da soli contro tutti ed abbiamo bisogno di tutti se vogliamo vincere. A questo punto vorrei ricordare che la sta facendo propeio da schifo il Manstrangeli presente tutti i giorni in televisione e sempre con la spilla bene in vista sulla giacca del Movimento 5 Stelle. ma concludo solo dicendo concentriamoci so cosa fare per uscire dal BUIO e la miseria in cui ci Troviamo. Io sono una persona (46 anni ed ho lavorato per 25 anni) di quelle che è troppo vecchio per lavorare e troppo giovane per andare in pensione.
    • Giorgio P. Utente certificato 4 anni fa
      Io ho sentito le sue parole, e non mi sono piaciute affatto. Non riconosco in tale parlamentare una mia rappresentante, in quanto io, con il mio voto, ho dato totale fiducia al leader politico del M5S, e mi aspetto che tutti i parlamentari da me eletti facciano altrettanto.
  • sabatino gugliucci 4 anni fa
    La cittadina Gambaro, come qualsiasi altro Parlamentare, ha tutto il sacrosanto diritto di dissentire anche nei confronti di Grillo, altrimenti non sarebbe democrazia, ma lo deve fare nelle sedi giuste e non davanti alle telecamere e con schiere di giornal(a)isti..!!! Nel suo caso la sede giusta è quella del gruppo M5S al Senato, dove è stata eletta per volontà degli elettori per scardinare il sistema che ha distrutto il nostro Paese. Democrazia è partecipazione, confronto e a volte scontro anche duro; ma dopo la discussione c’è l’azione che necessariamente viene determinata da una maggioranza e chi in quella circostanza si trova in minoranza dovrebbe comunque sostenerla, altrimenti si manda a ramengo il lavoro di tanti. Se la cittadina Gambaro non è in malafede, chieda scusa a tutti per il danno arrecato e faccia tesoro per il futuro insieme a qualche altro che potrebbe essere tentato dall’emularla. Se non c’è ravvedimento, mi sembra corretto che vada a casa.
  • Corradino Vada Utente certificato 4 anni fa
    La stampa sulle vostre decisione interne ci va a nozze , criticando il vs lavoro ; nessun giornalista di regime ( repubblica la stampa il giornale ) riporta il vs lavoro serio . Non capisco una cosa: ma se avete firmato un codice di autoregolamentazione, x quale motivo lo violate , pensate di splendere di luce propria ??? Senza grillo e i suoi codici etici non sareste in parlamento .
  • gianni v 4 anni fa
    voto spiace, per il percorso da lei fatto e perché un errore puo capitare. spiace meno per l'insistenza sul dichiararsi nel giusto e chiedere le scuse da grillo . se tutti fanno cosi un paio d'ore e il pd e pdl festeggiano . gambaro fuori. teniamo duro gente
  • fabrizio pagano Utente certificato 4 anni fa
    deputati senatori sono stati eletti dai cittadini secondo criteri di comportamento scritti sottoscritti dai candidati ;chi non rispetta tali condizioni per qualunque motivo(io sospetto semplicemente per soldi) deve uscire fuori .La democrazia rappresentativa e' sovrana
    • Luca 4 anni fa
      Che abbia avuto torto o ragione di fatto ha espresso una critica. Io non leggo un insulto nelle sue parole. A una critica si risponde opponendo delle ragioni. Se si risponde cacciando il critico significa che non si hanno argomenti validi. Ora obbiettivamente il calo alle amministrative c'è stato, è innegabile. E di chi è la responsabilità se non è di Grillo allora? Mettiamola così: quali sarebbero le ragioni che danno torto lampante e inequivocabile alla critica della Gambaro, stante che il calo c'è stato e pure vistoso?
    • fabrizio pagano Utente certificato 4 anni fa
      credo che vuole i 20 mila euro al mese ha colto l'occasione per disprezzare grillo nella strategia alle amministrative ,un danno incalcolabile per il movimento e la possibilita' per lei di uscire fuori attuando una critica veramente sterile ed inopportuna apprezzo di piu' mastrangeli almenno lui se tirato fuori ammettendo di ambire ai soldi
    • Luca 4 anni fa
      Bravo Fabrizio! Già che c'è mi vorrebbe illustrare per cortesia quale norma esattamente avrebbe violato la Gambaro?
  • Massimo Viel (pandavas) Utente certificato 4 anni fa
    il nuovo non-statuo del m5s....
  • raffaele s. Utente certificato 4 anni fa
    io per principio di regole, dico fuori,ho scelto di stare con m5s per le regole che si sono date, quando il movimento sbagliera, li lascio io, adesso esce lei.punto. a meno che ?
    • fabrizio pagano Utente certificato 4 anni fa
      credo che vuole i 20 mila euro al mese ha colto l'occasione per disprezzare grillo nella strategia alle amministrative ,un danno incalcolabile per il movimento e la possibilita' per lei di uscire fuori attuando una critica veramente sterile ed inopportuna apprezzo di piu' mastrangeli almenno lui se tirato fuori ammettendo di ambire ai soldi
  • luca malimberti 4 anni fa
    ... anche Crimi, 'vescovo' inquisitore con Morra... ha abbandonato l'assemblea prima ancora della Gambaro... sembra dovesse fare un trasloco !? Mi auguro che la democrazia diretta, tanto auspicata, non muoia bambina sotto i colpi di una piazza virtuale osannante... al rogo... al rogo... tanto è una donna !!!... sic et profundis !!!
  • marco marzi 4 anni fa
    la gambaro , si trova li , per grillo.....!!!!.....visto che non è d' accordo con le strategie del movimento....è meglio che vada via....!!!!
  • Giacomo 4 anni fa
    NO ALLA USCITA DELLA GAMBARO LA CRITICA MIGLIORA CHI LA RICEVE
    • Giorgio P. Utente certificato 4 anni fa
      Ma per favore! Allora critichiamoci addosso dal mattino alla sera! Suvvia!
  • ringo b. Utente certificato 4 anni fa
    Io, come tutti del resto, ho votato un cittadino mio rappresentante, in parlamento, per fare i miei interessi e quelli della comunità, punto. Se questo, alla fine del mandato, non è stato in grado di assolvere alle funzioni che gli competono, se ne và a casa. Per cui io vorrei sapere se la Senatrice sta portando avanti le proposte di leggi, e quali, per cui è stata eletta o no, le dichiarazioni pro o contro questo o quello sono solo teatrino. Come ho già commentato il atri post, ai cittadini interessa che si abbassino le tasse (facendole pagare a tutti) e aumentare gli stipendi!!
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    COSI' SCRISSERO I CAPIGRUPPO : " ...Non è stato quindi possibile avere un confronto ( con la Gambaro n.d.r. ) e ciò ha influito negativamente sul giudizio dell'assemblea." MA PERCHE' E' POSSIBILE AVERE UN CONFRONTO CON GRILLO ? NON C'E' MAI, SCAPPA O SENTENZIA UNILATERALMENTE DAL BLOG. QUESTO HA INFLUITO NEGATIVAMENTE SUL GIUDIZIO DI MOLTI SUL MOVIMENTO. SIATE COERENTI ED OMOGENEI NEI GIUDIZI, PER CORTESIA. " ma chi me sente ... " CANTAVA RINO.
  • Salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    Non sono d'accordo con l'espulsione della Gambaro , è un buon elemento attaccato al partito, solo un richiamo all'ordine, non deve fare critiche parlando a quei giornalisti che sono al servizio di quella casta politica truffaldina che anche lei sta combattendo, per il resto bisogna cambiare strategia come ho accennato in un posto scritto poco prima di questo, un saluto e buon lavoro a tutti
  • Armando C. Utente certificato 4 anni fa
    PER TUTTI I "GRANDI DEMOCRATICI" E PER BEPPE VI SIETE SCORDATI IL SUO RUOLO DI GARANTE ??? Mi spieghate cos'è la democrazia ??? Sputare addosso agli altri è democrazia ??? Mettere il tuo leader che tanto si è battuto in pasto ai maiali è democrazia ??? Me lo spiegate per cortesia sono ignorante... Aspetto che mi spiegate vi ringrazio molto... Grillo è uno ed ha un suo modo di agire di fare... ma quando ha pubblicizzato questi senatori/parlamentari ha gridato x loro, ha speso parole buone per loro... In pubblico li ha resi importanti...Vi ricordate quando diceva che lui era GARANTE ??? Ve lo siete scordati ? Voi che avete votato Grillo vi siete scordato le sue parole... é IL GARANTE DEL MOVIMENTO.... Ognuno di loro ha la possibilità di parlare e dire la sua... ma no rovinare tutto ciò e andare contro il movimento a beneficio di altre forze politiche... Mi insegnate cos'è la democrazia visto che continuate a parlare di mancanza ??? Grazie...
  • Giuseppe 4 anni fa
    Più che preoccuparsi di 1 (UNA) persona che osa criticarlo, Grillo dovrebbe preoccuparsi dei milioni (MILIONI) di italiani che ha deluso e che lo hanno abbandonato. E chiedersi il perché. Temo che questa caccia alle streghe non farà altro che alontanare ancora di più il M5S dalla gente. Ma in nome del cielo, c'è rimasto qualcuno tra i parlamentari eletti del 5S che ha gli attributi per farglielo capire, senza passare dalla TV e senza chiedere il permesso a gente come Crimi e Morra?
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      ma non direi proprio.
    • Mario S. Utente certificato 4 anni fa
      Il processo di cambiamento culturale è molto lento e faticoso. E' da ingenui ritenere che il M5S in pochi mesi avrebbe cambiato il mondo politico, così inquinato e corrotto. Il Movimento va, al contrario, incoraggiato e sostenuto. Al momento non credo vi siano forze alternative al M5S. Perciò niente facili delusioni!
  • deu seu (gundar) Utente certificato 4 anni fa
    PER ME E' FUORI,ALMENO AVER CHIESTO SCUSA AL M5S PER I PROBREMI CREATI...VERGOGNOSA PROPRIO !!
  • Annamaria Negri 4 anni fa
    In effetti meglio che rimanga e lavori mantenendo le promesse, compresa la riduzione dello stipendio, piuttosto che andare in un altro gruppo e prendere 4 volte di più. Il M5S non deve diventare l'ascensone del potere, chi è dentro sta dentro e chi non vuole starci se ne torna da dove è venuto, altro che gruppo misto. Dentro
  • Mario Schiavoni 4 anni fa
    A parte l'etica comportamentale(parola desueta nella politica, per la quale la senatrice Gambaro avrebbe dovuto confrontarsi con i suoi colleghi parlamentari esprimendo democraticamente il suo parere prima di esporsi ai media) è importante per il M5S che nel momento delicatissimo dell'avvio vi sia un consenso generale ed omogeneo sul rispetto delle regole. Una volta consolidati i programmi e compattata la presenza attiva parlamentare sarebbe giustificabile ridisegnare con l'accordo di tutti eventuali modifiche ai regolamenti.L'espulsione è inevitabie e necessaria a beneficio del Movimento. M. Schiavoni, Bari
  • fiorini luciano 4 anni fa
    insegnate alla senatrice per caso.... che si interessasse in futuro di cose serie! per adeso a casa.
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Ma quanti capezzoli ha l'Italia Lasciatene uno libero per la Gambaro ora anche lei succhierà via la linfa dal paese Tranquilla signora vada ad abeverasi in altri lidi non abbiamo bisogno di persone divisi e o delle ma anche Oggi è il turno del bianco o nero O di qua o di la È lei a già scelto di là Addio
  • luca cappilli Utente certificato 4 anni fa
    Quanti sono 30? 50? 68? FUORI PER PRINCIPIO NOI SIAMO DIVERSI si metteranno d'accordo con il PD Si vedrà quello che faranno Per me rimane il fatto che PD e PdL sono dei VOLPONI
  • Andrea daniele 4 anni fa
    L' espulsione è certamente la strada più semplice , ma dovendo dare un esempio culturale , con un riconoscimento pubblico da parte della Gambaro di aver sbagliato , non parlo della critica che vista dal nostro punto di vista è fuori da ogni pensiero, ma dal fatto che certi panni si lavano in casa propria , ed è qui che si deve scusare con un pubblicato web pubblico. Le darei ancora una possibilità convinta, a differenza di quel- l'altra stordita intervistata che parla di talebani e dissidenti....come si chiama? STORDITA cacciatela subito ha un quoziente intellettivo più basso della mia tartaruga...
  • Aldo M. Utente certificato 4 anni fa
    La Gambaro ha sbagliato forse nei modi, ma mi sento di condividere parte di ciò che ha detto. A meno di credere che siano solo TV e giornali ad aver ridotto i votanti del Movimento (e quindi insultare l'intelligenza di gran parte di coloro che hanno vo(l)tato le spalle al M5S) è evidente a tutti, e moltissimi lo pensano, che degli errori gravi siano stati fatti. Da Beppe? E da chi altri visto che il Movimento parla solo per sua bocca. Ma se la Gambaro ha sbagliato e va cacciata, se sbaglia Beppe che succede? Chi lo caccerebbe... Beppe ha tutti i meriti per averci portato a condividere il suo sogno e lo ringrazieremo sempre , ma deve accettare il confronto e anche le critiche, se fondate, e se fatte per la crescita del Movimento. Alle comunali io l'ho rivotato il Movimento e lo rivoterò per il semplice motivo che "la" ci sono miei concittadini e non i soliti squali, però un cambiamento serve, perché voglio sentirmi rappresentato da gente vera, e non da automi, voglio capire chi vale e chi è li per sorte, voglio sperare in un futuro migliore per me e per i figli, voglio che il sogno diventi realtà. Le regole si cambiano se non sono più adeguate: solo gli stolti non cambiano mai idea. La Gambaro ha sbagliato nel criticare? Che sia punita, ma in modo equo: che sia criticata ma non espulsa (pena già erogata ampiamente sia qui che in altre sedi). Viva il M5S
    • armando angelini Utente certificato 4 anni fa
      Aldo M. tu dici che le regole si cambiano se non sono più adeguate. Prima però la signorina le deve rispettarle come tutti gli altri del movimento. Poi dove eri quando Grillo scorrazzava per l'Italia a propagandare il Movimento ? Che ne sai tu di comunicazione mediatica per ergerti a giudice di Grillo?
  • Pier Marco Accanto Utente certificato 4 anni fa
    Mentre la Signora Adele Gambaro viene affidata al braccio secolare per il giudizio di Dio, ricordatevi di Evariste Gamelin.
  • stefano chiucchiu 4 anni fa
    Sono un funzionario della P.A. da 37 anni e ricordo che, quando presi servizio doo il periodo di prova, mi sottoposero due fogli dafirmare ed accettare: uno era il giuramento di fedeltà al servizio dello Stato ed un altro era il contratto. In tutti e due i fogli era riportatto che, se avessi mancato a questo od a quello ero fuori, licenziato ... senza considerrare addebiti, sanzioni ed inosservanze fino ad arrivare al penale. Chi si è presentato come candidato al M5S ha avuto una simile procedura e chi non rispetta le regole "E' FUORI". Anche io ho spesso diverbi con i superiori ma li affronto personalmente senz acrea alleanze, o peggio, chiamare la stampa. Avevi forse paura di Grillo? Se non riesci ad abbattere questo limite come puoi confrontarti con i lupi mannari del Parlamento? Hai sbagliato cara Adele e adesso ne risponderai difronte all'elettorato M5S. Purtropo a tutt'oggi non è posibile farti torbare da dove sei venuta per dare il posto a qualcuno/a che faccia onore all'incarico affidatogli/le
    • Alberto L. Utente certificato 4 anni fa
      Rispondere ai "superiori"? l'amministrazione della giustizia come processo di piazza? Non ci alleeremo con nessuno! Un capo che non è eletto? peggio che schifa il Paralmento! "prendiamoci una rete Rai" "la stampa fa Schifo!" "la minsitro di colore è arrogante!" era un po che non leggevo questo Blog , ma trovo un movimento che sta scivolando molto lontano dal mio modo di percepire la Democrazia......
  • Paolo Aranha Utente certificato 4 anni fa
    A mio avviso la cosiddetta "espulsione" di Adele Gambaro non è il linea col Codice di Comportamento e segna un'evoluzione del M5S di cui dobbiamo essere pienamente consapevoli. Ho sviluppato alcune riflessioni nella seguente nota su Facebook: https://t.co/oKK11svdok Sia chiaro, essere contrario all'espulsione della Gambaro non ha nulla a che vedere col giudizio sulla figura e il ruolo di Beppe Grillo.
  • Sergio Dovigo Utente certificato 4 anni fa
    Per me la Gambaro non deve essere messa fuori dal Movimento, piuttosto dovete chiarirvi e fare pace, c'è bisogno di tutti nel movimento, piuttosto Beppe dovrebbe impegnarsi di più nel pubblicizzare le cose che fanno i nostri parlamentari, andare in televisione ed iniziare a parlare di tutti i provvedimenti su cui stanno lavorando e poi parlare dei dirigenti statali, pensionati d'oro ecc ecc. solo così potremmo recuperare consensi perduti.. bravi ragazzi avanti tutta così !!!
  • siamo in guerra Utente certificato 4 anni fa
    …………………...E' MARCIA……………....A CASA SUBITO……….
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 4 anni fa
    Il Movimento non è come il polo delle libertà dove ognuno fa un po come cazzo gli pare (ricordate lo sketch di Guzzanti?) Visto che determinati comportamenti irresponsabili stanno facendo proseliti (vedi Pinna), dopo averci riflettuto e a malincuore se non c'è un passo indietro netto della Gambaro penso di votare per l'espulsione.
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Cara signora Gambaro lei sta facendo il lavoro sporco per il pd vada tranquillamente fuori Se aveva a cuore il m5s non avrebbe mosso le critiche a beppe Gli italiani sono attaccati alla mammella dello stato che chi più o chi meno ciucciano Ora tocca a lei
  • messina.salvatore 4 anni fa
    fuori il più presto possibile!! Basta con questa storia del non è democratico ....il posto,i soldi non le perde, cosa vi interressa che non venga più riconosciuta come M5S. A tutti voi Trol andate dare i vostri giudizi sui siti dei partiti per i quali votate
  • Salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    La Gambaro ha certamente sbagliato a muovere certe critiche rivolgendosi proprio a quei mezzi di informazione che ci stanno addosso per infangarci e distruggerci perché contro la casta politica ed affaristica, i panni sporchi si lavano in famiglia, detto questo credo anche io che bisogna cambiare i toni, bisogna pensare di alzare il livello di lotta perché è di lotta contro il potere truffaldino politico che stiamo parlando, cerchiamo di far capire alle persone che non devono avere paura del cambiamento , un buon programma con pochi punti basati su tagli e riforme per snellire lo stato e rilanciare il paese... i toni devono essere quelli giusti affinché la gente si fidi e stia serena che non ci saranno stravolgimenti tali se non migliorativi per tutti... meno tasse molto meno spesa pubblica più lavoro per tutti
  • enzo de vita 4 anni fa
    vi abbiamo votato, vi abbiamo dato la nostra piena fiducia per cambiare o tentare di cambiare la triste e angosciante situazione morale, economica, pratica del nostro futuro, del nostro paese. Vi abbiamo concesso tutta la nostra empatia, e come ci ripagate?? solo polemiche tra di voi, sulla diaria, sull'informazione, chi è dentro e chi è fuori, processi a "dissidenti" e bla bla bla Grazie bel lavoro complimenti e voi sareste l'alternativa??? e ora buttatemi pure fuori dagli iscritti se nn va bene il mio commento, ma piuttosto ke xdere tempo con me o con chi ora è deluso dal vostro operato, piuttosto lavorate e fateci ricredere.
  • maurizio cantoro 4 anni fa
    Io sono per il perdono, per la discussione interna, se questo movimento non ha problemi da nascondere, e spero sia così, può anche tranquillamente perdonare, e se la senatrice gambaro o altri sono in cattiva fede andranno via da sè, oppure sarà peggior castigo dover affrontare le decisioni rimanendo in minoranza spesso, e a dover percepire uno stipendio dimezzato.
  • Giuseppe reggio 4 anni fa
    Non vi rendete conto che state guardando un altro film.....
  • Alessio Spinosi 4 anni fa
    NON ESPELLIAMO LA GAMBARO!!!!! sai cosa ci rimangono di mxxxa i media se NON la espelliamo? Che la Gambaro sia una testa di cxxxo è chiaro, ora però voltiamo pagina, e alla svelta: la Gambaro rimane dentro al M5S, e ora torniamo a parlare di cose serie.
  • Piera Perpetuini Utente certificato 4 anni fa
    scusate, dove si vota? non inviate la solita email? grazie
  • Aldo Rinaldi 4 anni fa
    Quanta demagogia in questo breve post! NON è la rete che espelle (ratifica solo), ma l'assemblea dei parlamentari. E poi: '' Ora vogliamo lavorare in pace e smetterla di parlare di "gossip" ' ... Nuti e Morra, siete ridicoli. E' stato Grillo che ha montato il caso (questo è il quarto post sull'argomento!)per portare la base ad un emotivo plebiscito su di lui (...sono io il problema?). Questi questioni vanno risolte velocemente e democraticamente, applicando le regole che ci si è dati. E qui le regole dicono che la Gambaro non le ha infrante (anche se poi, magari, è una stronza...).
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Siamo dovuti entrare in parlamento con l'elmetto Siamo li per cercare di ripristinare la legalità in questo paese che ha più leggi ( disattese e mai fatte osservare ) che cittadini Se la signora no è più in sintonia e vuole dare battaglia al movimento e a beppe deve uscire Le sue dichiarazioni sono tutte al insegna della guerra Santa contro beppe Se aveva a cuore il movimento avrebbe dovuto tenere un profilo più basso e dimettersi ma lei vuole il voto allora cara Gambaro deve andare a casa o in altri lidi questo non è più casa sua Non ne sentiremo la mancanza. saluti i Labriola e i Furnari e dato che ci si trova anche i vari favia salzi e mastrangeli dimenticavo tinazzi
  • Sebastian Stratos Utente certificato 4 anni fa
    Una cinquantina di sfigati a Roma per difendere il caro leader...fabbriche chiudono, gente che non sa come arrivare a fine mese senza rubacchiare qualcosa qua e la...e voi fate il sit in per un miliardario. Per un miliardario porca troia! Ma non vi fate schifo? E volete espellere chi esprime una opinione non contraria al movimento ma di critica nei confronti del modo di agire del caro leader. Pensate a questo: se la Prestigiacomo avesse detto a Berlusconi di piantarla di mettere l'uccello di qua e di la e il PDL la volesse cacciare...voi cosa direste? Che è in atto un attacco alla libertà di espressione sancita nella costituzione. Voi state facendo questo. Fate pena e ci farete perdere altre centinaia di voti. Affanculo voi e i vostri cervellini!
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      poveri troll per voi la parola coerenza non esiste, insieme alla parola onestà, sono state cancellate dal vostro vocabolario.
    • Massimo Viel (pandavas) Utente certificato 4 anni fa
      sono con te mai visto così autolesionismo da parte di qualcuno solo dopo bersani....ha perso la trebisonda... o è in piena demenza senile perchè è incredibile che faccia queste cappelle assolute! ma da che parte sta? no perchè a sto punto mi sorgono anche dei dubbi sulla buona fede! bhà che occasione persa per noi!
    • Sebastian Stratos Utente certificato 4 anni fa
      Enzo che vuoi che ti dica?!? Mi pare di giocare a fare il verso indiano dopo essermi cagato sul palmo della mano... Mi pare così ovvia e lampante la cosa...se la sbattono fuori tu hai la benché minima idea del massacro a cui saremo sottoposti? Ci daranno dei fascisti, dei comunisti, dei Pinochet, dei Putin...ti ricordi la madre di uno dei ragazzi morti nel Kursk? Drogata in diretta perché stava urlando di voler conoscere la verità...ma stiamo scherzando? Vogliamo arrivare a questi livelli? Non ci sto. Preferisco tenere il mio voto per me o per una minoranza che si occupi di cani gatti e beni architettonici...
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >Fate pena... Quoto. >... e ci farete perdere altre centinaia di voti... Errato. Con questo andazzo di voti se ne perdono milioni. E' così OVVIO che o qualcuno è impazzito oppure la cosa è voluta.
  • LUISA CINAGLIA (lcinaglia) Utente certificato 4 anni fa
    io non sono per l'esplusione della senatrice. in democrazia non si fa ciò.
    • Armando C. Utente certificato 4 anni fa
      Mi spieghi cos'è la democrazia ??? Sputare addosso agli altri è democrazia ??? Mettere il tuo leader che tanto si è battuto in pasto ai maiali è democrazia ??? Me lo spieghi per cortesia sono ignorante... Aspetto che mi spieghi ti ringrazio molto... Grillo è uno ed ha un suo modo di agire di fare... ma quando ha pubblicizzato questi senatori/parlamentari ha gridato x loro, ha speso parole buone per loro... In pubblico li ha resi importanti... Ognuno di loro ha la possibilità di parlare e dire la sua... ma no rovinare tutto ciò... Mi insegni cos'è la democrazia ??? Grazie...
  • Alessio Spinosi 4 anni fa
    Complimenti Adele, hai spaccato il M5S, e gli hai fatto perdere un bel po' di voti visto come ricameranno i giornali e le televisioni su questa storia. Io dico: NON ESPELLIAMOLA! Sarebbe l'inizio della nostra fine...
    • Francesco F. Utente certificato 4 anni fa
      QUALCUNO DICE: "se la Prestigiacomo avesse detto a Berlusconi di piantarla di mettere l'uccello di qua e di la e il PDL la volesse cacciare...voi cosa direste?" BENE, TROVAMENE UNO CHE L'ABBIA MAI DETTO E NE RIPARLIAMO!LORO SONO FURBI NON SI AFFENDONO A VICENDA MA SI DIFENDONO ( SOPRATTUTTO IL LEADER "INNOCENTE DA TUTTI I PUNTI DI VISTA" fino a manifestare nelle aule di giustizia, ministro o meno...che storia) E STIAMO PARLANDO DI UNA FORZA POLITICA CHE HA GOVERNATO L'italia PER DECENNI ( ED ANCORA OGGI). DOVREMMO PRENDERE LEZIONI DA QUESTI DI COME SI RENDE PUBBLICA UNA IMMAGINE COESA , COMPATTA? E' QUESTO CHE SEMBRA MANCARE NEL M5S E QUESTO NON DEVE ACCADERE! Sappiate però che secondo me...sotto c'è qualcosa di più losco e di più grave! Non vedo tanto "facile" l'idea che eletti 5 stelle ( trasparenza, coerenza e risparmio costi politica) diventino d'un tratto : opportunisti e autolesionisti! Chissà cosa c'è dietro! bhò!
    • Alberto L. Utente certificato 4 anni fa
      eh mister, i voti li aveva già persi il movimento 5S, non te ne sei accorto? Era di quello che parlava la Senatrice ( vedo che non è più cittadina) Gambaro........
  • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
    RISPOSTA, IN PRIMO PIANO, ALLE DOMANDE DI UN CERTO RENZO P. CHE DI PROFESSIONE FA IL TROLL. stralcio del suo post: "E quando parlerete della scuola, si potrà dissentire dal Dux? E quando parlerete delle infrastrutture, si potrà disserntire pubblicamente dal Dux? E quando parlerete dell'ILVA e del futuro industriale italiano, si potrà dissentire dal Dux? E quando parlerete di sistema fiscale, si potrà dissentire dal Capo? E quando parlerete di media, si potrà dissentire dal DuxGrillo?" QUESTE TUE DOMANDE VALLE A FARE AI TUOI BENEAMATI POLITICI, QUELLI CHE HANNO AMMINISTRATO FINO AD ORA, QUELLI CHE, SENZA TOGLIERSI NIENTE PER LORO, HANNO TAGLIATO, INVECE, FONDI ALL'ISTRUZIONE E ALLA SANITA' PUBBLICA, QUELLI CHE, PER LE INFRASTRUTTURE, SI SONO CORROTTI E COLLUSI, QUELLI CHE SONO STATI FINANZIATI DALL'ILVA PER AVERE IL LORO SILENZIO SULLA MANCATA MESSA IN SICUREZZA DEGLI IMPIANTI, QUELLI CHE HANNO COPERTO Sé STESSI E I LORO AMICI CON LO SCUDO FISCALE, QUELLI CHE DANNO SOLDI PUBBLICI A GIORNALI PER AVERE UN'INFORMAZIONE "LIBERA" CHE PONE L'ITALIA AL 68 POSTO IN CAMPO INTERNAZIONALE, QUELLI CHE HANNO RIDOTTO ALLA FAME E AL SUICIDIO TANTI ITALIANI E TOLTO IL FUTURO ANCHE AI TUOI FIGLI... VAFFANCULO TU E LORO!!
    • Adriano 4 anni fa
      Se sparta piange non è che Atene ride..... se gli altri partiti sono cloache invotabili questo non vuol dire che il M5S non abbia problemi, tipo che si fa tutto come dice Grillo e a fanculo la democrazia diretta. Il peggior nemico del M5S sono i simpatizzanti talebani come te, quelli che LUI ha sempre ragione... ne abbiamo già avuto uno così tantti anni fa e non ha fatto del bene all' Italia, nonostante quello che ne pensa la Lombardi.
    • maurog 4 anni fa
      guarda che spesso queste domande se le pongono gli elettori dell'M5S che non riescono a comprendere come una semplice e comprensibile, quanto opinabile, critica alla linea dettata dall'oracolo quotidiano (e non preventivamente condivisa con elettori ed eletti) costituisca titolo per essere espulsi dal movimento. un movimento che non ammette autocritica è destinato a fallire per incapacità di evolversi.
  • enrico v. Utente certificato 4 anni fa
    VORREI CHE SUL BLOG SI PARLASSE DI REDDITO DI CITTADINANZA, NO TAV E NO A OPERE GIGANTESCHE E INUTILI,PROVVEDIMENTI IN DIFESA DELL'OCCUPAZIONE E PER CREARNE DI NUOVA, DI SVILUPPO ECOSOSTENIBILE,ECC.... MA SOPRATTUTTO CHE SI PARLASSE DI QUALI INIZIATIVE COME SCIOPERI , MANIFESTAZIONI ,PRESIDI, PICCHETTI ,FLASH MOB, ECC.. METTERE IN CAMPO TUTTI INSIEME PER OTTENERE QUESTO E TUTTO IL RESTO. CONSIDERATO CHE IN PARLAMENTO , FINCHE' IL M5S SARA' IN MINORANZA NON PASSERA' MAI NESSUNA PROPOSTA, NEANCHE QUELLA TUTTO SOMMATO INNOQUA E ININFLUENTE PER IL GRANDE CAPITALE DELL'ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUIBBLICO AI PARTITI. PER CUI DATE LA GIUSTA DIMENSIONE (L0 O,OOOOOOO1%) ALLE DISCUSSIONI SUL NULLA ,TIPO DIARIE E SIMILARI E CONCENTRATEVI 7CONCENTRIAMOCI SULLE QUESTIONI RILEVANTI (AD ESEMPIO:BLOCCARE GLI F135 AVREBBE UNA RILEVANZA FORTISSIMA E IMPARAGONABILE A QUALSIASI DIARIA SI DIARIA NO).
    • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
      Dovete chiamarlo Sussidio,di Disoccupazione.Per due Motivi,uno perche responzabilizza lo stato a Procurartelo(il Lavoro)."2" Perche perche il reddito di cittadinanza,viene confuso con quello contributivo ai fini Pensionistici.
  • Giulio 4 anni fa
    QUESTA SIGNORA E' SEMPLICEMENTE "UNA DEI TANTI" PER CUI....FUORI!
  • Christophe E. Utente certificato 4 anni fa
    La Gambero ha sicuramente sbagliato...ma sono un po' stufo di sentir parlare solo di cose poco importanti...è ora di adottare una linea seria e di capire che alcuni errori sono stati fatti, nn fare come i nostri avversari politici che nn ammettono mai i loro errori,il voto e quello che pensa la gente lo sta dimostrando...se nn cambiamo qualcosa rischiamo di non ripeterci più e di non cambiare mai questo paese..abbiamo bisogno di difenderci in tv e di ire la nostra opinione!!
  • Salvo Oglialoro 4 anni fa
    Io ho votato il movimento perchè credo nelle idee di Grillo, come condivido la sua rabbia nell'esprimerli, che è anche la mia, gente come la Gambaro che è divenuta senatrice grazie a Grillo oggi ne danneggia l'immagine, come danneggia quella del M5S, dovrebbe velocemente dimettersi e lasciare spazio a chi crede seriamente in certe idee e accetta la rabbia con cui si esprimono, perchè è la rabbia degli Italiani, non certo dei politicanti che cercano sempre di calmare le acque, in quanto così possono continuare a coltivare i loro interessi, non certo quelli degli Italiani.
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
    Personalmente sono convinto che la senatrice Gambaro abbia sbagliato tempi e modi del suo intervento tanto discusso. Ha secondo me peccato di ingenuità e secondo me, un semplice discorso chiarificatore tra lei stessa e Beppe, troverebbe una soluzione più semplice, senza strappi, addirittura più edificante per il movimento stesso. Personalmente non la espellerei, malgrado l'errore. E con questo ringrazio comunque i parlamentari del movimento e Beppe stesso per tutto quello che hanno fatto e che continueranno a fare. Però se dovesse essere mia la decisione, eviterei l'espulsione perchè ho paura che manca solo un sano chiarimento.
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Sembra copiato dal mio commento; oppure il mio dal tuo ;)
  • Tullio Piscopo 4 anni fa
    In nome della trasparenza di cui vi fate vanto, perché non illustrate anche le ragioni della Gambaro? Che elementi fornite per votare online una espulsione? Oltre le ragioni di Grillo.. niente. Comunque ritengo che sia sbagliato non partecipare alle trasmissioni televisive, come è stato un errore non dare la fiducia a Bersani, lo si poteva considerare un atto puramente formale e si poteva sempre staccare la spina se non si approvavano i provvedimenti richiesti dal M5S, in questo modo invece si è spianata la strada a Berlusconi e si è dato l' alibi al pd per fare un governo come quello attuale. Cosa ancor più grave è che il clamoroso flop delle comunali non ha prodotto alcuna riflessione in Grillo ed i suoi compiacenti eletti, se continua cosi, tra qualche anno il M5S sarà al 3%, peccato ci siamo avvicinati ad un cambiamento straordinario, ma ora si sta continuando il processo di auto distruzione il tutto, con grande gioa del pd-pdl. Mortificati saluti da un ex fervido sostenitore del M5S.
  • maurog 4 anni fa
    regola prima: mai criticare l'oracolo quotidiano. pena prevista: gogna mediatica, espulsione a colpi di clic e di posto pregni di odio. ma la democrazia dal basso? uno vale uno? il confronto democratico? No, no, non hai capito, l'oracolo non si discute, all'oracolo si obbedisce, l'oracolo indica la via, l'oracolo indica il colpevole, affilate le vostre pietre e preparatevi a colpire, tra poco avrete l'occasione di sfogare un po di odio represso.
  • Roberto C. Utente certificato 4 anni fa
    non si condivide la linea di lavoro del movimento,si eludono le regole comportamentali? Spero sia l'ultima volta che si perde del tempo prezioso per discutere di quanto!!FUORI SENZA SE E SENZA MA....IMMEDIATAMENTE.
  • Adriano 4 anni fa
    E' vero, la Senatrice Gambaro sarebbe solo la Signora Gambaro se non fosse per Grillo... Ma un espulsione per aver espresso un opinione ? Le persone espellono per fatti, per aver votato differentemente rispetto a quanto stabilito dal gruppo parlamentare ma MAI per aver solo espresso una loro (discutibile) opinione. Si starà facendo anche un gran lavoro in parlamento ma è totalmente oscurato da queste solenni cazzate... al prossimo che osa esprimere un pensiero proprio scatta la fantozziana crocefissione in sala mensa ?
    • siamo in guerra Utente certificato 4 anni fa
      da persona seria ,la sua opinione doveva esprimerla in riunione non in televisione…………….è marcia………….subito acasa
  • Alessandro Russo 4 anni fa
    Si all'esplusione se un membro 5 stelle è contrario alle linee guida con cui è nato il movimento. Se si sposa una ideologia non si puó poi combatterla dall'interno. Ci possono essere delle smussature e non ribaltamenti. Uniti si è una forza divisi siamo nulla anzi rinforziamo i nostri avversari pd pdl che non aspettano altro. I dissapori si discutono nel m5s e non si danno in pasto ai giornalisti che strumentalizzano il dissenso come rottura del movimento. Sono d'accordo con le interviste senza dibattito per chiarire alla gente cosa facciamo cosa vogliamo fare e cosa fanno gli altri. Il paese è ancora acerbo per seguire i dibattiti solo sulla rete. La tv è ancora la prima testata di informazione usiamola non ci facciamo usare solo con la presenza in tv possiamo far capire il m5s. Buon lavoro a tutti
  • stefania zerbinato 4 anni fa
    ma guardate che non bisogna cadere nella trappola mediatica, tutto questo FALSO interesse dei media per ste cazzate, (sono ben altri i problemi), bene ha fatto chi ha detto basta con questo gossip, e tutto sto casino inutile che la gente fa con sti commenti, non fa altro che fare il gioco DEGLI ALTRI e la gente ci casca, ma baaaaasta. Lasciateli in pace.
  • Pier Marco Accanto Utente certificato 4 anni fa
    Mentre la Signora Adele Gambaro viene affidata al braccio secolare per il giudizio di Dio, ricordatevi di Evarite Gamelin.
  • Gaetana A. Utente certificato 4 anni fa
    In effetti ero in attesa,da parte della Gambaro, di scuse, anche nei confronti di Grillo, ma soprattutto nei confronti di chi l'ha votata e le ha permesso di diventare senatrice, o quanto meno di chiarimenti riguardo le motivazioni che l'hanno spinta a fare quell'intervista e parlare in quel modo. Poi sono arrivate le frasi di Bersani/ Gargamella su una possibile "altra" maggioranza, la denuncia di Nuti, qualche piccolo cambiamento nei toni dei gionalisti di sinistra ecc e allora ho capito!!! Facciamole questa cortesia, favoriamole l'ingresso nel gruppo misto e, a questo punto, contiamo i dissidenti, ma non per espellerli tutti, piuttosto cerchiamo di capire le loro ragioni e le loro motivazioni. Il Movimento è giovane, gli errori servono per crescere e cresceremo!!!!!!!!!
  • Rocco Palmr Utente certificato 4 anni fa
    Una bambina di quasi 9 anni è andata nel campo e raccolto le noci. Chi gli consiglia di mangiarsele tutte, anche quelle risultate bacate, è uno stregone da quattro soldi, oppure un male intenzionato.
    • pierino manfredini Utente certificato 4 anni fa
      questa si e mangiata pure le bacate ,vogliamo scomettere che rimane in parlamento anche se viene estromessa dalla votazione del movimento.!!!!
  • Renato C. Utente certificato 4 anni fa
    In tantissimi abbiamo votato il M5S pieni di speranze e di attese e adesso ci ritroviamo un'entita' modello Santa Inquisizione. Occhio perché continuando con questa piega, in poco tempo, si butta tutto nel cesso e non ci sarà nessuna possibilità di cambiarlo questo disastrato Paese.
  • Valerio M. Utente certificato 4 anni fa
    Bene! A furie di epurazioni rimarranno solo Grillo e Casaleggio, che manco son in parlamento!
    • Valerio M. Utente certificato 4 anni fa
      @Daniele: secondo me possono esserci anche delle espulsioni, ma devono essere sancite non VOX POPULI sulla base di un sentimento del momento, quanto piuttosto da un sistema democratico che valuti correttamente il fatto di aver contravvenuto a delle regole e commini la pena adeguata.
    • Valerio M. Utente certificato 4 anni fa
      @Siamo in guerra: Queste parole "forse anche dette in televisione" (ps. vivo all'estero e non guardo Ra1 e compagni bella) riassumono una critica, che vuol essere costruttiva, rispetto alla forma di "giustizia" sommaria che si sta diffondendo come un cancro nel M5S. Non è questa la via giusta!
    • siamo in guerra Utente certificato 4 anni fa
      queste parole non sono frutto del tuo pensiero,è chiaro,perchè le ho sentite in televisione. Ridicolo
    • Daniele Ulivelli Utente certificato 4 anni fa
      Per adesso ne è stato espulso solo uno
  • riccardo bartolucciri 4 anni fa
    Giusto espellere la gambaro, se non condivideva le idee di grillo lo doveva dire prima di farsi eleggere senatrice, ma adesso e attacata alla poltrona che conta,e dura combatterela casta, con la ptospettiva di tornare al voto e dover rinunciare ai privilegi. Continua cosi grillo meglio pochi ma tosti.
    • Adriano 4 anni fa
      Quali parole di Grillo bisogna condividere, quelle in cui Rodotà profumava di pulito o quelle in cui era un vecchio miracolato ?
  • ALFREDO DI LORENZO Utente certificato 4 anni fa
    Non perdiamo tempo dietro la Gambero,espulsione immediata e andiamo avanti.
  • rbgraziani 4 anni fa
    Se un movimento ha paura che i suoi membri esprimano le proprie idee e li butta fuori, senza confrontarsi sulle cause di tali posizioni contrastanti il "leader maximo", significa che NON E' UN MOVIMENTO DEMOCRATICO. Rivela quindi la sua vera natura autoritaria, che non lo porterà molto lontano e sicuramente perderà consenso anzichè aumentarlo.
    • siamo in guerra Utente certificato 4 anni fa
      la dinamica è ben diversa,la signora doveva parlare in casa,non rendere la dichiarazione del suo pensiero in televisione………………………….e' marcia………..a casa subito
    • emanuele p. Utente certificato 4 anni fa
      concordo.. senza diritto di critica non si va da nessuna parte... il fatto stesso che il movimento sia DI PROPRIETA' di una sola persona che possa qundi dire "TU NON MI RAPPRESENTI PIU" è una pesante forzatura..
  • Salvatore podda 4 anni fa
    Sta in parlamento xche rappresenta le idee degli elettori visto che ha cambiato idea nn merita di stare nel movimento anzi dovrebbe dimetterai da parlamentare peccato che un articolo della costituzione permette ai signori deputati e senatori di cambiare bandiera una volta eletti e' una legge da abolire siamo stanchi di questi buffoni
    • Adriano 4 anni fa
      Io ho votato M5S e trovo che la Senatrice Gambaro esprima le mie opinioni. Adesso mi direte che ho sbagliato a votare M5S..... ma l'1 vale 1, la democrazia diretta etc etc. che fine hanno fatto ?
  • emanuele p. Utente certificato 4 anni fa
    UNO vale UNO. ma se il tuo uno non è d'accordo con me vale ZERO... COSI NON FUNZIONA PIU NULLA:.. LIBERA CRITICA IN LIBERO MOVIMENTO.
  • adriana 4 anni fa
    Chi dissente con dichiarazioni ai media, o è per stupidità o è per dolo. In ogni caso lede il Movimento, che già viene tanto impropriamente attaccato, a discapito dell'informazione sui fatti. Per questo tali atteggiamenti non possono essere tollerati. Le discussioni e i confronti devono esserci, ma all'interno del M5S senza andarlo a sbadierare al di fuori, sapendo che questa informazione sarà usata per screditare sempre più ... il voto di 9 milioni di cittadini.
  • Filippo Minniti 4 anni fa
    Condivido che le parlamentari Gambaro e Pinna vengano espulsi. I parlamentari dissidenti che sono usciti e quelli che usciranno lo avevano messo nel conto.Ogni pretesto è buono per mettersi sul mercato aspettando il CAPORALE di turno,alla Scilipoti,De Gregorio,Razzi.Le scosse telluriche nel Movimento erano prevedibili. Questa e' una fase naturale di assestamento.Chi si sente illuminato dal e, non condivide più le regole che ha accettato e sottosritto prima di candidarsi,si dimetta e esca dal Movimento.E' una scelta più che dignitosa. Importante,è la crescita e la maturità del Movimento per camminare da solo commettendo anche degli errori,determinati però a combattere la malavita organizzata,la politica dei corrotti e prezzolati,per una politica sana e trasparente contro le trattative sotto banco.(senza se e senza ma)Per una politica che faccia il bene del paese e di tutti i cittadini,per dare DIGNITA' e SOVRANITA' internazionale,mai avuta fin'ora.Affinché si appropri del senso delle istituzioni e del SENSO CIVICO.Per uno Stato libero dalle CHIESE.
  • Stefano Cabello 4 anni fa
    Cari parlamentari grillini, vi ho votato grazie a BEPPE GRILLO (fosse stato per voi, sareste ancora a fare ciò che facevate prima) e non voglio vedere sprecato il mio voto a causa del comportamento di alcuni di voi (SENZA GRILLO NON SIETE NESSUNO... OK?)... avete mai visto un parlamentare del PDL contraddire BERLUSCONI?... (loro che parlano di democrazia)... La linea è quella e va seguita... a chi non stà bene, se ne può anche andare... ma a CASAAA, non passare all' altra sponda. Detto questo, ritengo che l' onorevole GAMBARO, se ne deve andare a casa... perchè ha già arrecato troppi danni al "movimento" e spero che di questi episodi non ne accadano più in futuro... per cui, mi raccomando, non sprecate l'occasione che avete avuto!!!
  • Alessandro Russo 4 anni fa
    Ottima scelta dei capogruppo. Sono con il m5s su tutta la linea ma dobbiamo portare la gente a ragionare e non a credere cecamente. Dobbiamo essere inclusivi e non eslusivi. La gente deve capire che il m5s è un movimento di scambio di opinioni dove ci plasmiamo lentamente e ci modifichiamo per raggiungere l'atteggiamento e il comportamento ideale. Non dobbiamo oscurare i giornalisti ma combatterli sullo stesso terreno facendo capire alla gente che c'è una informazione veicolata. Far capire che sono gli altri che hanno bisogno di attacare non noi. Concretezza fatti e non parole. Buon lavoro a tutti i parlamentari e senatori 5 stelle.
  • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
    A tutti coloro che continuano a ripetere che la Gambaro con la sue esternazione in TV ha fatto un danno al M5S, io chiedo PACATAMENTE: "Il danno al M5S lo ha fatto lei o Beppe con la sua reazione isterica da lesa divinità??". Se Beppe, come avrebbe dovuto fare un leader democratico, fosse volato a Roma per aprire in streaming un pacato confronto col Lei ed i senatori... avrebbe fatto un figurone invece che una figura di merda. Quindi la domanda è: chi è che con le sue azioni ha fatto il danno al movimento? E chi è che continua con pervicacia? La prossima sarà la Pinna, altra "venduta" che ha osato dire la sua in TV... avanti Savoia, che il 100% si avvicina!!!!
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >perché se ho capito bene l'intervistatore concede le stesse >solo su appuntamento, quindi è cosa premeditata punto. Non ho capito... questo vuol dire che se dai un appuntamento al tuo ragazzo e poi gli dai la gnocca... questa è una cosa premeditata? E' chiaro che certe interviste "a camera fissa" sono su appuntamento... mica puoi "rincorrere" un parlamentare con 200 kg. di armamentario tra tespoli, camera e microfoni.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >se la stessa cosa fosse successa con Berlusconi sarebbe già in manette per lesa maestà... Questo è sicuro. Come è SICURO che se ciò fosse avvenuto su questo blog TUTTI griderebbero allo scandalo democratico. Qui la Gambaro non è in manette fisiche ma è sicuramente in "manette" mediatiche... Per la serie: col culo degli altri sono è tutti finocchi.
    • armando angelini Utente certificato 4 anni fa
      se la stessa cosa fosse successa con Berlusconi sarebbe già in manette per lesa maestà. Ma non è li il problema, è solo un semplicissimo caso di non rispetto delle regole. Poi non è stata una intervista fatta a bruciapelo, perchè se ho capito bene l'intervistatore concede le stesse solo su appuntamento, quindi è cosa premeditata punto.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >vuol dire che non siete alla fame, alla disperazione ed ARRABBIATI... Peppino, tu si che la capisci la gente. 62 anni, disoccupato e sfrattato... mi hai centrato in pieno. Però e vero: sono INCAZZATISSIMO... verso BEPPE che con il suo delirium tremens sta cacciando NEL CESSO milioni di voti. 9 milioni di voti ed unico risultato: Berlusconi in auge invece che in galera. Ma che se la ficchino nel culo la coerenza, 'sti talebani della minkia.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >... perché non una bella telefonata chiarificatrice....? Scusa, ma ti è sfuggito che ha detto che ci ha provato ma non la ha mai cagata nessuno? Ma lo vedi chi sono gli intermediari tra eletti e vertice (leggi cerchio magico)? Un camionista semianalfabeta ed un DJ! Ma ti rendi conto?? Hai visto l' intervista della Pinna (la prossima epurata, probabilmente) quando praticamente dice che per i parlamentari quello delle interviste è l' UNICO modo per farsi sentire dai vertici? Chi è causa del suo mal... pianga sé stesso.
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      Ma voi avete un'idea del pericolo di avere un cavallo di troia all'interno del movimento?questa signora non si è neanche scusata,si comporta come una marziana,sarebbe bastato un chiarimento e un atto di scusa...e invece ha mantenuto una linea di ambigua arroganza,non vi pare che ci sia qualcosa che non quadra?quelli del pd fanno scouting a suon di cospicue offerte in danaro,non dimentichiamocelo...
    • peppino russo 4 anni fa
      Bisogna incazzarsi, non chiedere pacatamente a questi traditori e complici delle caste che oramai stanno svendendo l'italia, affamando gli onesti italiani!! Se volete chiedere PACATAMENTE vuol dire che non siete alla fame, alla disperazione ed ARRABBIATI ma siete quelli che, non ditemi ragionevoli, ma continuate anche voi a MAGNARE E BERE A PIACERE SENZA PROBLEMI!!! Allora basta a predicare bene e a razzolare male!! Se non siete delle caste pure voi, INCAZZATEVI A MUSO DURO E METTETE PAURA ALLE IENE VIGLIACCHE che contunuano a massacrare gli italiani onesti!!
    • claudio iemma 4 anni fa
      Ciò che ha detto la Gambaro non è altro che l'espressione dei pensieri di tutte quelle migliaia di persone (compreso me) che non hanno più espresso il proprio voto al M5S in quanto PER COLPA DI GRILLO siamo restati delusi dal suo comportamento. La Gambero non va espulsa, ma premiata perchè è stata una delle poche che non ha voluto leccare il (__o__) a Grillo sapendo che è proprio LUI la causa dei dissensi e dei voti perduti. Grillo! devi essere più democratico... ne è già bastato uno di Mussolini... vuoi fare te il secondo?
    • Massimo Viel (pandavas) Utente certificato 4 anni fa
      commento esemplare, se grillo ragionasse come costui e coma la parte dei sostenitori più intelligenti invece che farsi scudo con i fanatici fedelissimi che dicono sempre di sì forse alle amministrative invece di contare le briciole avremmo molti comuni e le elezioni in friuli le avremmo vinte, beppe si sta crogiolando nel risultato politico delle politiche e adesso ne paga le conseguenze si svegliasse fuori!
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      tu potresti anche avere ragione,però fondamentalmente ciò che non è chiaro è PERCHE'?ok,ammettiamo che la reazione di beppe sia stata esagerata,che noi tutti siamo un branco di gente suscettibile...rimarrebbe comunque questo interrogativo,perchè fare un gesto simile,che comunque suona male,appare come un attacco frontale a beppe grillo e per giunta davanti alle tv in un momento in cui i media stanno massacrando il movimento...perchè non una bella telefonata chiarificatrice,o anche un messaggio sul blog?
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >Lo vogliamo capire o no che TV e giornali ci vanno a nozze con queste cagate???? E allora?????????????? Tu (Beppe) invece di fare la checca isterica trasforma le nozze in un bagno di sangue (per la TV o il giornale) aprendo un pubblico noncHè democratico dibattito invece che farneticando una espulsione alla Benito. Eppure non è così difficile da capire....
    • Renato C. Utente certificato 4 anni fa
      Condivido in pieno il commento di Enzo B. Di Genova. Abbiamo tutti votato il M5S pieni di speranze e di attese e ci ritroviamo con un'Organizzazione che sembra la Santa Inquisizione. Attenzione perché continuando così si butta nel cesso in breve tempo il patrimonio di voti preso alle ultime Politiche.
    • Andrea Magnaghi Utente certificato 4 anni fa
      e tu chiediti: se la Gambaro avesse parlato del programma o di quello che è stato fatto finora in parlamento, l'avrebbero ugualmente mandata in onda? Lo vogliamo capire o no che TV e giornali ci vanno a nozze con queste cagate????
  • vincenzo a. Utente certificato 4 anni fa
    Ieri ho sentito a Piazza Pulita un'altra intervista di una onorevole del M5S che parla di problemi interni e lo dice in TV (sbagliando). Adesso si voterà un'espulsione, magari domani se ne voterà un'altra e così via. Non vi abbiamo votati per questo. E non si riesce a capire cosa possa portare delle persone che, sbagliando, cercano di fare uscire all'esterno qualcosa che non riusciamo a percepire. Potete, per favore, registrare e mettere online le vostre riunioni (almeno le "più importanti") in modo che noi elettori possiamo meglio renderci conto di cosa crea così tanti attriti e quali sono i problemi. Viceversa, utilizzare "la rete" soltanto per confermare che la sig.ra X ha contravvenuto alla regola Y e pertando va espulsa dal M5S, non mi sembra un esercizio di alta partecipazione collettiva. Proprio per niente.
  • Angelo Minervini Utente certificato 4 anni fa
    La signora Gambaro ha violato le regole e continua a rivendicare questo suo diritto di infrangerle. Per questo suo comportamento io ritengo che debba essere espulta. Angelo Minervini
    • Aldo Rinaldi Utente certificato 4 anni fa
      Angelo... lo ripeto anche a te: non basta ripetere che ha violato le regole, visto che questo è 'un processo', bisogna dire QUALI REGOLE. E qui non lo dice nessuno...
  • Giancarla Bisetto Trevisin 4 anni fa
    EH si cari concittadini...purtroppo si e' verificato quello che succede quando una persona entra in politica : " NESSUNO VUOLE PIU' LASCIARE IL POSTO OCCUPATO!!!!!!!!!!!" E QUESTO INDIPENDENTEMENTE DAL PARTITO RAPPRESENTATO!! il mio pensiero e' questo: 1 - quando le persone hanno accettato di rappresentare il popolo aderendo a questo movimento hanno anche accettato delle regole che poi vanno rispettate; 2 - se, e questo e' un fatto normale, ognuno di noi ha una propria idea contraria sono daccor5do che deve poter la supportare ma non certo esponendola ai media che come ben sappiamo manipolano la verita' come vogliono, ma nella sede piu' idonea!!! e questo indipendentemente da Grillo o chi per esso poi ho una sgradevole sensazione, chiaramente solo mia, che queste persone siano state FATTE ENTRARE NEL MOVIMENTO DAGLI ALTRI PARTITI PER PORRE ZIZZANIA QUALORA AVESSERO PRESO PIEDE: RIPETO E' SOLO UN MIO PENSIERO
  • maurizio p. Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro fuori DAL MOVIMENTO
  • Raffaele Maglia Utente certificato 4 anni fa
    Se ho un problema con qualcuno che ritengo amico parlo con lui e mi confronto; se voglio buttare veleno su questa persona, chiamo giornali e TV e ne parlo male. La Gambaro ha scelto la seconda opzione, perché evidentemente non era interessata a risolvere la questione, bensì ad alimentarla, forse per fatuaggine o forse per un ritorno personale (una delle due). In entrambi i casi ne è giustificato l'allontanamento, che io voterò. Grazie a quanti vorranno continuare lealmente e con umiltà la nostra lotta. Cordiali saluti.
  • riccardo danesi 4 anni fa
    Continuate così è la strada giusta per mandare il M5S a Aramengo.Fin qui non avete sbagliato nulla.
  • marina omiccioli 4 anni fa
    Si lavoriamo. Prima però fuori la Gambaro e quelli come lei se ce ne fossero
  • Liliana A. Utente certificato 4 anni fa
    ...la frase di Morra sulla figlia di Moro e il perdono..mi pare molto inopportuna, pazzesca..credo che il caldo vi stia dando alla testa..almeno spero sia così..paragonare una critica costruttiva di una senatrice, esasperata dalla piega che stanno prendendo le cose, all'assassinio di Moro....questo sarebbe il capo dei senatori ??avrei preferito mille volte un Orellana, ci vuole dialogo, non fanatismo, per andare avanti.Spero che chi vuole lavorare prosegua, se riesce..Grillo spinge la gente ad andare nel gruppo misto, se prosegue con questa folle logica di repressione e espulsione.
  • Vincenzo A. Utente certificato 4 anni fa
    Ho votato M5S e lo voterò fino a quando non sorgerà il Partito/Movimento o cos'altro che metta al centro della sua politica prima di tutto la lotta ai privilegi dei maledetti burocrati della repubblica di Papponia qual è l'Italia di adesso (come promesso da Beppe), quindi l'impresa ed il lavoro e "dopo" le problematiche ambientali. Ciò detto spero si trovi il modo di non imbarcare in futuro altri simpatici paraculi come Venturino o improvvide Gambaro nemici di fatto del M5S. Auguro loro di godersi la stratosferica "vincita al lotto" e ai nostri Eletti grinta e ... di non prestarsi al giuoco dei cazzettieri dei Giornaloni.
    • Vincenzo A. Utente certificato 4 anni fa
      Dimenticavo: Grazie Beppe di avermi indotto ad esprimere un voto di speranza contro i saccheggiatori della nostra bella Italia. E ...: chi vota i Partiti è complice; chi non vota fa decidere gli altri.
  • peppino russo 4 anni fa
    Lo vogliamo capire che siamo in guerra col sistema politico corrotto e mafioso!che ci uccide tutti??? In guerra i TRADITORI VANNO FUCILATI,senza se e senza ma!! Se oltre che traditori sono anche degli imbecilli allora vanno cremati vivi!!, come il menestrello e pagliaccio mastrangelo, che si fà pagare in nero dalla iena berbera orsa ed altri servi e prostituti mediatici per farsi deridere e far divertire quella massa di puzzolenti e vili lacchè della casta che riempiono quei postriboli, i cui papponi,magnaccia e padroni sappiamo bene CHI SONO!!! BASTA CON LE FURBE PSEUDOVITTIME TRADITRICI DEL M5*, che prima si vendono al PD-l+l per soldi e poi fanno le scene vittimistiche di copione e via a rubare ed accumulare megastipendio alla faccia dei fessi elettori che l'hanno fatta diventare una DIS-ONOREVOLE IMPORTANTE e POI TRADITRICE FAMOSA!! Cacciamo anche loro nelle tane insieme alle IENE! Adesso basta a discutere di inutili bastardi ed occupiamoci dei GRAVI PROBLEMI DEGLI ITALIANI,che oramai sono alla disperazione e alla fame mentre le caste continuano a prenderci in giro ed a fare le porcate, salvare i privilegi loro e dei loro servi mediatici e dei loro padroni papponi,mafiosi e massonici!!!L'italia oramai l'hanno svenduta e solo BEPPEGRILLO E IL M5* possono salvarla e dare dinuovo il POTERE, LA LIBERTA' E LA DEMOCRAZIA senza delle quali un POPOLO NON PUO' VIVERE, ANZI SOLO MORIRE!!
    • Paolo Boni Peschiera Utente certificato 4 anni fa
      Meglio perderti che trovarti... Guarda che per te si stanno aprendo posti nella nuova Lega di Bossi... Prova a chiedergli e vedrai che ti prende immediatamente... Paolo Boni
  • Ius Gravitas () Utente certificato 4 anni fa
    Fuori i cani sciolti, e soprattutto bisogna migliorare la selezione dei canditati. Non basta una raccolta di firme di chicchessia.
  • maria c. Utente certificato 4 anni fa
    MA NON E' UNA PAGLIACCIATA X PERDERE TEMPO??? I VERI PROBLEMI DELL'ITALIA SONO ALTRI..VOI STATE PERDENDO TROPPO TEMPO DIETRO LE PAROLE DI UNA SENATRICE CHE HA AVUTO IL CORAGGIO DI ESPRIMERE IL SUO PENSIERO... LE CRITICHE COSTRUTTIVE VANNO ACCETTATE CARO GRILLO!!!ALTRIMENTI NON SI CAMMINA... L'ITALIA VI GUARDA..FATE CONOSCERE DI PIU' CIO' CHE STATE FACENDO IN PARLAMENTO,IL VOSTRO PROGRAMMA E NON SOLO LE ESPULSIONI..... GRAZIE...
  • Massimo Viel (pandavas) Utente certificato 4 anni fa
    siete peggio della chiesa del medioevo....ma dove volete annà????
  • piero p. Utente certificato 4 anni fa
    MI sa che da un bel sogno il 5stelle stia diventando un incubo
  • Sebastian Stratos Utente certificato 4 anni fa
    GARA DI SBERLE E SPUTI Vorrei proporre questa gara ed usare come bersaglio quella cosa inutile che si firma OTTAVIANO AUGUSTO. Chi lo legna e lo annega con la sputazza, non verrà mai più bannato dal blog. Su, su...iscrivetevi. Tanto quel coglione non serve a nulla.
  • Marco 4 anni fa
    Secondo me il problema risiede nella natura stessa del movimento: nato per autogestirsi e poi, con l'occupazione di poltrone istituzionali importanti,si è trasformato in un movimento comandato dall'alto. Capisco Beppe che vuole imporre la sua strategia, ma se a monte non vi è una struttura adeguata che faccia arrivare le scelte strategiche attraverso delle gerarchie ben definite, Beppe apparirà sempre come una specie di dittatore che impartisce ordini dall'alto. Allora a mio avviso bisogna fare una riflessione: o si sceglie di lasciare decidere tutte le strategie politiche alle persone che ricoprono cariche istituzionali (chiaramente quelle che riguardo loro) e questa decisione sarebbe coerente con la natura del movimento oppure cambiare e dotare il movimento di una struttura gerarchica bene definita attraverso la quale impartire ordini. Che fare? Pensaci Beppe!
  • Alessio Santi Utente certificato 4 anni fa
    quando la gambaro e' stata eletta grazie alla campagna elettorale di beppe grillo, allo tsunami tour, ai toni dello tsunami tour al fatto di non fare alleanze coi partiti del sistema perche' siamo un movimento antisistema, consapevole che dx e sx hanno fatto fallire assieme il Paese, la gambaro non ha detto nulla. Le andavano bene i toni di beppe grillo che le hanno permesso di prendere la poltrona di senatrice, perche' i voti gli ha portati grillo e i ragazzi di 5 stelle e non lei!!!!!!!!! ora che e' seduta sulla poltrona del parlamento, lei come altri 20 o 30 traditori vogliono sconfessare grillo, vogliono che rinunci ai toni, gli stessi della campagna elettorale, vogliono che rinunci alla sua coerenza di denmunciare il sistema e non fare alleanze coi partiti. la politica non puo' essere mediazione se dall'altra parte c'e' un sistema corrotto e colluso, la politica deve essere denuncia. la gambaro deve tornare a casa a lavare, stirare, cucinare e farsi gli affari suoi, i nostri gli devono fare uomini e donne vere, che con coerenza portano avanti il programma che hanno firmato, il programma di 5 stelle. lei ha voluto sconfessare il capo, forte del fatto che aveva e ha altri 30 deputati dietro, i cittadini attivisti di 5 stelle devono mandarli tutti a casa questi traditori, altro che dissidenti, questi signor nessuno, eletti coi voti di un'assemblea condominiale, che si credono qualcosa criticando grillo, criticando se stessi e le idee in cui avevano creduto.... ora credono ai soldi, alle diarie, sono stati tutti comprati questi senatori e deputati che si ribellano ai toni di grillo, che non fa altro che rimanere coerente..... devono andare a casa tutti!!! un conto e' il dialogo e la diversita' di opinioni e il mov 5 stelle vota a maggioranza per gruppi le cose da fare, salvando dialogo e confronto, un conto e' farsi intervistare dai media per sputtanare beppe grillo e il mov 5 stelle che sono e rimangono fedeli a al programma e ai toni di denuncia politica
  • Adelio Paudice 4 anni fa
    La gambaro...va allontanata a calci
  • gabriele catalano 4 anni fa
    spero ke kieda scusa a tutti e ke abbia veramente voglia di lottare col m5s per cambiare... se non e piu" per le stesse idee allora va mandata via.
  • paolo angelo ghirardi Utente certificato 4 anni fa
    Basta leggere i commenti per capire da che parte sta la parte libera del pensiero, Ho sentito l'intervista della senatrice Gambaro, ha espresso un pensiero libero senza condizionamenti, giusto o sbagliato che sia! Si puo criticare contenuti e modi, ma si espelle il pensiero questo non è il mio posto dove fare politica! Io ho sempre pensato e mi son formato le mie opinioni da solo senza mai credere a che possa esistere un SUPER UOMO a cui affidare la mia libertà di pensiero , io penso come pensa Beppe Grillo, lui comunica bene le sue opinioni trascina le piazze, ha delle idee giuste che condivido ma prima di ogni cosa viene la liberta di pensiero e di critica sempre e comunque! Se il movimento è rappresentato da quelli che insultano offendono, e come ho letto chiedono daccei la Gambaro a noi che la mandiamo a fanculo... be vi dico che la strada del cambiamento è gia finita! Non sono leggi statuti che cambiano le cose , ma bisogna cambiare le persone iniziando da noi stessi!
    • Adriano C. Utente certificato 4 anni fa
      Anche io avevo delle titubanze su questa vicenda non conoscendo i retroscena, ma dopo aver ascoltato il racconto dei portavoce Riccardo Nuti e Nicola Morra ho capito che è la Gambaro a non aver rispettato il comportamento deciso in assemblea. Non è solo il criticare Beppe ma è il non rispettare la decisione presa a maggioranza dall'assemblea.
    • alessandro giglio Utente certificato 4 anni fa
      Tu sei finita noi nn abbiam nemmeno iniziato.vai via aria ariafresca nn imbroglioni come te.
  • Giuseppe Capoluongo 4 anni fa
    E' seduta sulla poltrona in quanto eletta per idee precise condivise dagli elettori. Ora che ha cambiato idea e' giusto che torni nel mondo dei politici di mestiere. Favorevole all'espulsione!
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      NON ha cambiato idea, informati, prima di sparare sentenze vergognose
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      In cosa la Gambaro ha cambiato idea? Che è arrivata l'ora che Grillo cerchi di essere più serio è sparare meno parolacce a vanvera? E per questo la dobbiamo espellere? Secondo me lei non ha infranto nessun regolamento. L'unico suo errore è stato quello di criticare Beppe alla TV invece che all'assemblea dei senatori del M5S (sempre se è per permesso di criticare Beppe).
  • Giuseppe Candura Utente certificato 4 anni fa
    Voltaire disse: non concordo con nulla di quanto dici, ma mi batterò fino alla morte perchè tu abbia la possibilità di dirlo lo stesso! Non condivido quello che ha detto la Gambaro ma per il principio di libertà di critica mi batterò affinchè lei (come chiunque altro) possa continuare ad esprimere la propria opinione (all'interno del moVimento)
    • alessandro giglio Utente certificato 4 anni fa
      Non credo che abbia dato la vita per la democrazia...ma tante bei pensieri condivisibili o no nn importa. Armiamoci e partite vero?
    • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
      devastanti per il Movimento intendo
    • GIANFRANCO B. Utente certificato 4 anni fa
      Giusto, all'interno e non davanti alle telecamere.
    • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
      le conseguenze devastanti le vedrete se la Gambaro sarà espulsa
    • tomas opold Utente certificato 4 anni fa
      la proria opinione è possibile esprimerla liberamente sul blog o sul proprio profilo social. La televisione strumentalizza tutto. lì non è possibile esprimere opinioni senza causare conseguenze devastanti. BISOGNA ESSERE CONSAPEVOLI DI QUESTO!
  • Antonio L. 4 anni fa
    per l'ennesima volta e con, ormai, "quasi" (la speranza è l'ultima a morire) definitiva rassegnazione mi trovo ad esprimere una critica forte al m5s e a Grillo. Si sta' cucinando una ricetta velenosa: la ex ispirazione-fondazione-realizzazione di Grillo trasformatisi sempre più in ipertrofismo egocentrico-politico + lo spirito innovatore del gruppo parlamentare trasmutato sempre più in schizofrenia praticante concimato da uno strisciante terrorismo psicologico alla "soviet"....il coraggio di fare le cose apertamente lo state minado con le paure... anche delle vs stesse opinioni critiche (che dovreste invece usare per riflettere) che quando espresse all'esterno via tv ecc.. diventa paranoia....nn vi coprite dietro "la rete", sapete bene che in rete c'è di tutto e che è solo una parte del tutto; il danno l'avete fatto e lo state facendo non assumendovi le vs responsabilità, che implica indipendenza intellettuale, coraggio, pazienza....tra il dissentire dalla Gambaro, il discuterne o al limite, se proprio non ce la fate a reagire ai diktat(purtroppo tali sono diventati)di Grillo-Casal., una multa disciplinare e l'espulsione c'è un abisso...quello che separa un movimento democratico (quindi mai immobile, statico, rigido)da un monolite destinato ad essere sbriciolato dalla sua stessa calcificazione (grazie per metà, ripeto, all'atteggiamento del suo stesso fondatore)...
  • mario trombetta 4 anni fa
    La democrazia per la quale Grillo si è sempre battuto si scontra contro l'epurazione di elementi che democraticamente manifestino il loro pensiero : manifestare è sempre costruttivo, tappare la bocca o epurare non lo è. Attenzione abbiamo tanto sperato in un movimento battagliero ma non troppo presuntuoso da pensare di correre prima di saper camminare, togliendo questa speranza resta il rischio dell'autodistruzione.
    • tomas opold Utente certificato 4 anni fa
      non c'è democrazia in televisione o sui giornali. SOLO GUERRA CONTRO IL M5S! ogni parola o gesto espresso attraverso questi canali non farà altro che ledere l'intero movimento. un deputato 5stelle DEVE essere consapevole di questo, se non lo è allora ha sbagliato e deve chiedere scusa a tutti i 9 milioni di elettori, se lo è allora è in cattiva fede.
  • Antonio M. Utente certificato 4 anni fa
    Ci ha dato in pasto ai maiali senza esitazione alcuna per le conseguenze che sapeva avrebbe generato il suo gesto. Per questo il mio parere è favorevole all'espulsione. Torni pure a fare cio' che faceva prima. Deve essere chiaro a tutti che vi abbiamo messo li per cambiare il Paese, lo avete dimenticato???? Resta il fatto che bisogna prende spunto da quanto accaduto per una sana critica per cambiare il modo di comunicare e divulgare l'ottimo lavoro svolto dagli altri cittadini in parlamento. L'intervento della cittadina Ruocco mi ha commosso!! M5S finche' c'è vita.
  • pietro deriu Utente certificato 4 anni fa
    io sono per il rispetto delle regole e contro quel che ha fatto la gambaro,pero'non so per quale motivo ma il mio animo mi spinge a perdonarla.detto questo mi auguro che questo genere di situazioni possano averci fatto imparare qualche cosa e a fare di modo che non accadano piu.avanti cosi M5S
    • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
      Ascolta il tuo animo allora e facciamo in modo che non sia espulsa. E' questo l'unico modo per tentare di fare in modo che queste cose non succedano più
  • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
    Basta dare una scorsa ai commenti del blog per vedere che si sta riempiendo di fanatici che le SS in confronto erano dei chierichetti. Il motto del Talebano DOC è: "Beppe è un dio, Beppe è infallibile, da cui ne deriva che chiunque metta in dubbio la sua parola è un traditore o un venduto". Qui o si fa un repulisti, eliminando NON i liberi pensatori (dai fanatici visti come venduti) ma i fanatici, la deriva fascista è alle porte. Come fare il repulisti?? SEMPLICISSIMO. Basta piantarla con post deliranti e pregni di odio, basta non parlare più di epurazioni ma invece di "democratici confronti" e quelli SICURO vanno sul blog di Alba Dorata. Parole come "rispetto" e "confronto democratico" per certa gente disturbata mentalmente sono veleno. Peccato che siano parole praticamente INESISTENTI su questo blog. Ed i risultati si vedono....
    • maurog 4 anni fa
      concordo, la piattaforma dov'è? ce l'hanno quei 4 gatti dei pirati e noi stiamo qui a fare i sondaggi della minkia su civati o su altre cazz@te del genere (giornalisti rai ad es.) ma zero sui temi importanti. questa si chiama "paura della democrazia diretta" e paura del popolo. E sai cosa si fa per tenere a bada il popolino? ogni tanto gli si mette sotto i denti un bel pezzo di carne da spolpare sotto le spoglie di un parlamentare che ha osato criticare l'oracolo. l'odio contro ventanni di malapolitica trova qui il suo giusto sfogo, possiamo eliminare il traditore con un click! accorrete! che bello, che democrazia.. a me ricorda tanto l'inquisizione.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      Confronto democratico ALL' INTERNO del movimento??? Perché, in 4 anni ne hai visto UNO SOLO??? Dove?? Quando??? Chi??? Qui comanda solo il "cerchio magico" e gli altri zitto o epurati. Altro che confronto democratico!! Come ha ribadito la Pinna (altra probabile epuranda) le interviste sono l' unico modo che hanno i parlamentari per farsi sentire dai vertici. Pensa te.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Bravo!
    • GIANFRANCO B. Utente certificato 4 anni fa
      Giusto il confronto democratico ma all'interno del movimento non davanti alle telecamere.
  • Pino M. Utente certificato 4 anni fa
    Ho visto la diretta streaming dei cittadini/senatori e francamente mi aspettavo un atteggiamento completamente diverso da parte della Adele Gambaro. Adele Gambaro non si è mai scusata per il suo comportamento INCOFUTABILMENTE SBAGLIATO, ha continuato ad essere quello che realmente è cioè una arrogante, presuntuosa che non ha ancora capito che è li per merito di beppe grillo e dei cittadini che l'hanno votata CHE LEI DOVTREBBE RAPPRESENTARE. Adele Gambaro ha sbagliato in maniera clamorosa non perché ha criticato beppe grillo ma perché l'ha fatto in un modo fuori dalle regole che vi eravate imposte(se aveva delle rimostranze da fare doveva farle in un contesto privato tra di voi cittadini/parlamentari) Adele Gambaro voleva avere il suo momento di gloria e attrarre l'attenzione mediatica su di lei mettendo alla berlina di tutti(stampa/gli altri partiti politici/gli altri elettori/i nostri elettori)il M5S. Adele Gambaro non ci rappresenta più e deve essere allontanata dal M5S. Inoltre devono essere allontanati TUTTI dico TUTTI i cittadini/parlamentari che non sono più in sintonia con il M5S e di conseguenza con noi cittadini/elettori. BASTA FARCI QUESTI CLAMOROSI AUTOGOAL,TUTTI NON ASPETTANO ALTRO CHE QUESTO. RICOMPATTATEVI ABBIAMO UN PROGETTO E UN SOGNO CHE VA AL DI LA DI QUESTI ATTEGGIAMENTI INDIVIDUALISTICI......CERCARE DI CAMBIARE L'ITALIA E TRASFORMARLA IN QUELLO CHE NOI 9 MILIONI DI ELETTORI SOGNAMO!!!!!!!!!
  • Andrea P. Utente certificato 4 anni fa
    La gambero poteva anche avere ragione, e non avrei votato per l'espulsione... Però invece di dimettersi continuerà a fare politica e soprattutto, questo è il punto, a prendere lo stipendio intero.... Via i soldi dalla politica, via i politici di professione, solo così si vede chi fa politica per gli altri e chi per se stesso... I due tarantini, mastrangeli, gambero, favia, salsi, nessuno ha rinunciato alla cadrega, anzi se la tengono ben stretta...e tutti a ben vedere avevano delle ragioni plausibili per la loro protesta (poca democrazia, toni alti, poca trasparenza, ecc.). la regola dello stipendio dimezzato e delle due legislature separa il grano buono dal loglio
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Proprio per non farla passare al gruppo misto, tu dovresti votare un bel no all'espulsione!
  • alessandro giglio Utente certificato 4 anni fa
    Non vedo l ora di votare x mandarla affanculo.
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      così avrai il tuo primo, suppongo, orgasmo
  • giuliano ibba 4 anni fa
    "Mentre quindi si trovavano riuniti, Pilato disse loro: "Chi volete che vi rilasci: Barabba o.......". Mi spiegate qual'è la novità di questo modo di fare?
    • alessandro giglio Utente certificato 4 anni fa
      Nn potresti cmq capire.. nn sei abbastanza evoluto per ora.
  • Fabrizio Rinaldi 4 anni fa
    Ora che hai fatto la tua mini crociata contro il tuo stesso Movimento(fra i giornalisti in brodo di giuggiole che non aspettavano altro che una dichiarazione non distorta o da 'interpretare' contro il M5S..) SEI LIBERA DI FARE IL PASSO CHE STAI PREMEDITANDO OVVERO RENDERTI DISPONIBILE ALLA CAMPAGNA ACQUISTI. PUOI SEMPRE DIRE,MI HANNO CACCIATA PERCHE' NE M5S NON C'E' DEMOCRAZIA. P.S. NON CAPISCO PERCHE'MOLTI NON L'ABBIANO CAPITO SUBITO.. AUGURI PER LA CARRIERA NEL PDL...
  • fausto sangermano 4 anni fa
    ho votato m5s, e penso che chiunque può esprime e criticare un parere altrui, e gli "altrui" hanno il dovere di ascoltare,anche se non condividono, questa è democrazia ! Sono in finestra a guardare il m5s ,con la speranza che qualcosa,....se no, cambio io ! buon lavoro in perlamento !!!
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      alessandro, ma perchè non vai via tu? hai sbagliato posto, questo non è un lager nazista. Lo so che per te è una delusione, ma purtroppo per te qui siamo ancora in democrazia, con diritto di parola e di critica, pensa un po'...
    • alessandro giglio Utente certificato 4 anni fa
      Cambia tu...aria aria fresca... via da qui.addio.
  • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
    Mi auguro vivamente che non facciate la cazzata di espellere la Gambaro o altri dissidenti. Ci sono altri modi per sanzionare comportamenti fuori dalle regole di una forza politica come il suo; l'espulsione dovrebbe essere l'ultima spiaggia per atti di estrema gravità. Fatevi del bene, evitatelo.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo con te. Purtroppo con l'espulsione della Gambaro, ancora più persone crederanno che il nostro non è un movimento democratico, ma una specie di fritto misto di fascismo e stalinismo. Ai posteri l'ardua sentenza!
    • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
      Condivido Massimo, ma temo che stia prevalendo una strana forma di "cupio dissolvi"
  • Gilda Caronti Utente certificato 4 anni fa
    Certo io difendo la totale, assoluta libertà d'espressione per tutti e comunque, persino per i mostri. Figuriamoci per chi dissente in un gruppo politico. Dissentire, però, non può essere neutro e senza conseguenze. Lo psicodramma coltivato sulle espulsioni è l'albero marcio che nasconde la foresta inquinata. Puzza di un conformismo piccolo borghese che si gargarizza di diritti dell'uomo per ignorare che in loro nome si ledono meglio. Un gruppo che ha idee, comportamenti e regole esplicite e chi - magari a ragione - non è più d'accordo, devono separarsi. Il divorzio è il cuore di ogni matrimonio che non pretenda di essere sacro. La politica sacra è bigottismo opportunista. Chi vuole mandare a V day Grillo lo faccia liberamente, ma non pretenda di continuare a dormire nello stesso letto. A chi appartiene il letto? Ecco il nodo gordiano da affrontare ben oltre il M5s: la proprietà privata, che insieme alla famiglia e allo Stato determinano la società capitalista da cui sarebbe ora, Grillo o non Grillo, di uscire. http://barraventopensiero.blogspot.it/2013/06/i-diritti-del-consumatore-di-spettacolo.html
  • Alberto Rizzi Utente certificato 4 anni fa
    Personalmente sono per la sua espulsione: c'è chi ha fatto (o, temo, si prepara a fare) di peggio, però è un problema di rapporto di fiducia con noi e dell'immagine che diamo all'esterno. A parte le campagne scandalistiche e il mercimonio di parlamentari che i Partiti stanno tentando con noi, fin da prima che si arrivasse alle Camere, il punto è che l'italiano medio è così rincoglionito, da non accettare più il concetto di "coerenza". Nella Repubblica Ceca è logico che il capo del Governo si dimetta, dopo esser scivolato su una storia di sesso con contorno di spiate telefoniche: da noi l'italiano medio si riconosce in puttanieri, parassiti e corrotti, e corre a votarli. Da noi fa notizia che uno restituisca il portafoglio che ha trovato e quindi l'italiano medio va fuori di testa appena qualcuno non solo chiede coerenza, ma anche è disposto ad arrivare alle scarpate nel culo, per farla rispettare. L'italiano medio va rieducato al rispetto e all'onestà: ogni occasione persa è un favore ai piduisti che la maggioranza ha messo a governarci.
  • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
    La senatrice Gambaro non ha tradito, non è venuta meno agli accordi, non ha mai contestato le idee del M5S, non ha mai pensato al tornaconto personale, ha solo criticato Grillo per la FORMA dei suoi post, non per il contenuto. Criticare è sempre lecito, soprattutto se si tratta di aiutare il popolo, che è esattamente quel che vorrebbe fare la Gambaro, a differenza di "altri" che provano gusto solo per il piccolissimo potere di defenestrare chi "osa" esprimere il proprio pensiero. Che pena, che vergogna, che delusione, che peccato...
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      Emanuela, mi dispiace, ma regge proprio tanto. Tantissimo parlamentari del movimento hanno detto la stessa cosa: se in assemblea qualcuno dissente scattano gli insulti di "essere in vendita", di "traditori" e cosette del genere. Invece, guarda un po', in una intervista non c'è nessuno intorno a te che ti impedisce di esprimere il tuo pensiero. Cmq la domanda fondamentale è: basta un "presunto" errore per essere espulsi? e allora, tutti gli errori della Lombardi e di Crimi, riconosciuti da tutta la rete?
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      Rosa tu stai dicendo che adele gambaro avrebbe avuto paura a parlare dei suoi dubbi in assemblea o con i suoi colleghi ma non ne ha avuto neanche un po' a ribadirli a gran voce davanti a una telecamera?non è assolutamente credibile,non regge proprio....
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      Emanuela, la Gambaro ha detto chiaramente di non essere mai riuscita a parlare con Grillo e che nelle loro assemblee il dissenso era palese, ma poco espresso per "paura". Ma si può avere "paura" del tuo movimento e del tuo leader? e cmq ammesso che abbia sbagliato, si espelle per questo una persona onesta e competente, che non ha mai pensato al tornaconto personale? I media stanno esultando per il gossip che stanno provocando i parlamentari 5S, e non è certo colpa della Gambaro
    • tomas opold Utente certificato 4 anni fa
      La televisione e i giornali sono in mano al vecchio potere politico. Questo è il prezzo che si paga quando ci si dimentica che ogni singola parola e gesto,di un deputato a 5stelle, espresso attraverso i mezzi di comunicazione del vecchio potere politico lede profondamente tutto il Movimento. Rimanga delusa dall'incompetenza non dalla coerenza. L'incompetenza della Gambaro nell'esprimere un'opinione su Grillo che ovviamente ha alimentato (a favore del vecchio potere politico) quella guerra che sta cercando distruggere il Movimento spesso colpendo l'immagine di Grillo. Apprezzi la coerenza di Grillo nell'INVITARE (e non CACCIARE, come è scritto e professato ovunque) la deputata a dimettersi se non è piu in sintonia con il Movimento.
    • GIANFRANCO B. Utente certificato 4 anni fa
      L'errore della Gambaro non è stato tanto quello di dissentire quanto quello di non farlo internamente al Movimento ma al microfono di un giornalista, nonostante Grillo abbia sempre messo in guardia i suoi dai giornalisti servi del regime.
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      come si fa a credere nella buona fede di una persona che per "criticare la forma" dei post di grillo lo fa rilasciando un'intervista a sky?nessuno sta dicendo che non è lecito fare delle critiche,anzi ben vengano,ma nei modi giusti però,non mettendo tutti in difficoltà ti pare?
  • vincenzo cristiano Utente certificato 4 anni fa
    AL ROGO VI MANDEREI GAMBARO E PINNA
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      congratulazioni per la "pacatezza" di giudizio: staresti bene con l'Inquisizione, fin quando al rogo non ci mandano te..
    • Gerardo P. Utente certificato 4 anni fa
      Perchè non la gligliottina?? Alla fine ne resterà solo uno!!!
  • GIANFRANCO B. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei tanto credere alla buona fede della Gambaro. Mi sembra strano che il caso Mastrangeli non le abbia insegnato niente; se aveva contestazioni da fare perchè le ha fatte ad un giornalista e non all'interno del M5S? Possibile che ancora non avesse capito che ai media interessa solo sputtanare Grillo e soci?
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      giusto: ma si dà il caso che lo sputtanamento si ottiene mooolto meglio con espulsioni assurde. I media si stanno già divertendo un mondo, pensando allo sfascio del movimento. Così non si fa altro che fornire materiali agli avvoltoi
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Bravo!
  • Bruno Atienza 4 anni fa
    Se "talebano" vuol dire credere in un ideale Se "talebano" vuol dire rispettare chi ti ha eletto Se "talebano" vuol dire impegnarsi nel proprio lavoro Se "talebano" vuol dire non cedere alle sirene Se "talebano" vuol dire non prestare il fianco al nemico Se "talebano" vuol dire rispettare i tuoi colleghi viva i "talebani" a 5 stelle
    • Alexandro S. Utente certificato 4 anni fa
      @rosa Condivido il tuo pensiero
    • Rosa P. Utente certificato 4 anni fa
      talebano vuol dire soltanto: godere di piacere per il miserabile, piccolissimo potere di defenestrare chi non la pensa come te. Esattamente quel che fa il berluska..tu gli piaceresti, complimenti
    • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
      Se talebano vuol dire darsi martellate nei coglion... ...forse ci si poteve risparmiare la fatica di fare tutto ciò che si è fatto.
  • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
    La maggior parte di chi viene qui a contestare la messa al bando della gambaro, sono pro pd e pdl, trollini improvvisati e disinformati. APRITEVI UN BLOG E FATECI LE VOSTRE CONSIDERAZIONI SUI VENTI E PIU' ANNI DI STRONZATE E PROMESSE FATTE E MAI MANTENUTE, E CHI HA RIDOTTO L'INFORMAZIONE IN SPORCHI STRUMENTI DI REGIME....... SHOOOOOOO'!!!!!
    • Monika L. Utente certificato 4 anni fa
      Ma smettetela con sti troll e menate varie!!!C'è gente che crede nel Movimento e lo ha votato,ma non è d'accordo sempre e su tutto,il diritto di critica è democrazia,lo volete capire?!!?
  • stefano biotto Utente certificato 4 anni fa
    ciao a tutti. cerchiamo di uscire fuori da questo vicolo cieco, non ci porterà a nulla di buono. tutte le cose fatte di buono verranno oscurate da ciò che sta accadendo. Ora visto che tutti nel M5S sono a conoscenza dei modi di porsi di Beppe, io proporrei di inserire un nuovo punto nello statuto interno, in modo da portare allo scoperto tutti i furbi. il punto dovrebbe comportare il fatto che chi per qualsiasi motivo, dissenta e/o voglia uscire dal movimento non potrà, nella presente legislatura, entrare a far parte e/o formare altri gruppi. potrà ovviamente presentarsi in altre liste alle prossime politiche. in questo modo se qualcuno non vorrà firmare, di fatto, renderà palesi le proprie idee. ciao a tutti e ripeto: usciamo fuori da questo vicolo cieco!
    • GIANFRANCO B. Utente certificato 4 anni fa
      Non sono d'accordo. Chi dissente deve uscire e poter andare in altro gruppo altrimenti si corre il rischio di covare vipere in seno.
  • filar filiberto Argenio 4 anni fa
    Io non sono iscritto al Movimento 5 stelle ma tutta la mia famiglia alle politiche e alle amministrative ha votato x il Movimento. Come già scritto più volte in precedenza, mi ripeto. Bisogna liberarsi delle persone false che vogliono contestare quello che hanno sottoscritto o sottaciuto prima di essere elette… cominciare a preparare i nuovi da presentare alle prossime elezioni e fare almeno una riunione al mese tra le persone elette e fedeli agli ideali del Movimento x amalgamare le iniziative. Cercate di non perdere tempo in chiacchiere inutili e lesive x tutti. Buon lavoro e grazie x quello che fate.
  • Renzo P. Utente certificato 4 anni fa
    Mi sembra di rivedere i metodi staliniani di Di Pietro. Lui usava l'arma del commissariamento tramite i suoi cani fedeli segretari. Grillo usa l'epurazione usando i suoi cani fedeli capigruppo. E se domani non fossi tu daccordo col DuxGrillo, avrai il coraggio di dirlo in pubblico? Punirne 1, 10, 100 per educarne tutti. Questa è l'Italia migliore proposta da Grillo? Ai miei figli voglio garantire un futuro in libertà no di terrore. Libertà di esprimere le proprie idee senza correre il rischio di essere esiliato, fucilato, epurato, commissariato, isolato, cacciato, vilipeso,..di fare la fine della Gambaro! E quando parlerete della scuola, si potrà dissentire dal Dux? E quando parlerete delle infrastrutture, si potrà disserntire pubblicamente dal Dux? E quando parlerete dell'ILVA e del futuro industriale italiano, si potrà dissentire dal Dux? E quando parlerete di sistema fiscale, si potrà dissentire dal Capo? E quando parlerete di media, si potrà dissentire dal DuxGrillo? Si potrà? Gambaro insegna, NO!!!
    • Giovanni D. Utente certificato 4 anni fa
      QUESTE TUE DOMANDE VALLE A FARE AI TUOI BENEAMATI POLITICI, QUELLI CHE HANNO AMMINISTRATO FINO AD ORA, QUELLI CHE, SENZA TOGLIERSI NIENTE PER LORO, HANNO TAGLIATO, INVECE, FONDI ALL'ISTRUZIONE E ALLA SANITA' PUBBLICA, QUELLI CHE, PER LE INFRASTRUTTURE, SI SONO CORROTTI E COLLUSI, QUELLI CHE SONO STATI FINANZIATI DALL'ILVA PER AVERE IL LORO SILENZIO SULLA MANCATA MESSA IN SICUREZZA DEGLI IMPIANTI, QUELLI CHE HANNO COPERTO Sé STESSI E I LORO AMICI CON LO SCUDO FISCALE, QUELLI CHE DANNO SOLDI PUBBLICI A GIORNALI PER AVERE UN'INFORMAZIONE "LIBERA" CHE PONE L'ITALIA AL 68 POSTO IN CAMPO INTERNAZIONALE, QUELLI CHE HANNO RIDOTTO ALLA FAME E AL SUICIDIO TANTI ITALIANI E TOLTO IL FUTURO ANCHE AI TUOI FIGLI... VAFFANCULO TU E LORO!!
    • pietro deriu Utente certificato 4 anni fa
      mi dispiace ma se parli cosi ancora non stai dentro...
    • Ignazio Squillante (ignx) Utente certificato 4 anni fa
      guarda che Beppe si sta rimettendo alla rete, quindi tanto Dux non mi sembra proprio... inoltre qui si parla dei principi base dei 5S, diciamo delle "regole del gioco", e non di scelte su singoli temi di politica... bisogna ripettare tutti ma soprattutto bisogna rispettare i principi che abbiamo condiviso tutti, altrimenti semplicemente si cambia strada (e sarebbe molto più onorevole piuttosto che sparare a zero e costringere gli altri a votare su un tuo totale dissenso...)
    • GIANFRANCO B. Utente certificato 4 anni fa
      Certo che si potrà dissentire, ma prima di tutto all'interno del Movimento non davanti alle telecamere dei giornalisti che cercano solo le occasioni per sputtanare Grillo ed il Movimento.
    • emanuela b. Utente certificato 4 anni fa
      Sono i commenti come il tuo che mi fanno vergognare di essere italiana!!!
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Infatti! Fallo capire alla maggioranza di coloro che scrivono qui!
    • MK ROMA Utente certificato 4 anni fa
      Taci coglione!
  • JUST6 4 anni fa
    Cari Grillini o non capite (di ciò ne dibbito). o fate finta di non capire!Io sono contro queste pagliacciate del voto online( volevo votare nonostante tutto per la "NON ESPULSIONE), ma non ho trovato dove potere votare! Dico pagliacciata perchè sapete tutti benissimo che se votANO 100 PERSONE E DIVERSO DA CHE NE VOTANO 1000!pER CUI è UNA PRESA PER I FONDELLI QUESTA COSA!Vi siete, Grillo si e scagliato contro l'unica dico unica persona che ha saputo, avuto il coraggio di dire le cose come stanno! Chi ha bloccato tutto findall'inizio se non GRILLO! Chi nonha fatto altro che scagliarsi contro tutto e tutti? Grillo! La sua "prosopopea" ha rovinato ha danneggiato il movimento( io sono stato dall'inizio un vostro simpatizzante) ma per le scelte che avete fatto, mi avete deluso e come me tutti quelli che vi hanno votato! Adesso che c'è una persona che osa cantarle a GRILLO volete espellerla!Ho sentito uno di voiche diceve è venuta meno al mandato avuto!Doveva dare le dimissioni! Allora "CARI CITTADINI" tutti dovreste dare le DIMISSIONI! La gente vi ha votato affinchè operaste un cambiamento. agiste, vi muoveste! TUTTO AVETE FATTO CHE QUELLO PER CUI LE PERSONE VI HANNO VOTATO! Non avete rispettato il mandato degli elettori; allora TUTTI DOVRESTE DARE LE DIMISSIONI!Potreste riabilitarvi, potreste recuperare quello che non avete fatto, POTETE MANDARE A CASA BERLUSCONI! L'unica cosa che resta a BERLUSCONI è appoggiare il governo!VOI GLI AVETE PERMESSO CIO' con la vostra condotta scellerata dettata da GRILLO! VOGLIAMO TUTTO, MANDIAMO TUTTI A CASA; UN PARLAMENTO MALEODORANTE (MA non siete anche voi adesso in Parlamento?)!Adesso potete con un atto di coraggio,mandare in angolo berlusca, lo potete dovete osare se no sparirete! Al di la di cosa grida Grillo la gente non è "SCEMA" e ve lo ha dimostrato con il voto delle regionali! Datevi una mossa, muovetevi, avete questa opportunità, non sprecatela azzuffandovi tra di voi!Mi ricordate"una vecchia sinistra" che litigava, litigiosa!
    • Liliana A. Utente certificato 4 anni fa
      si, la senatrice ha detto cose ovvie, che anche io, da spettatrice, avevo scritto, più o meno simili, in qualche blog il giorno prima..i movimenti tirannici hanno vita breve e mi spiace davvero per le persone valide che son adesso in Parlamento, che non meritano un'organizzazione simile, dato che vogliono lavorare.Grillo va contro i principi del movimento, con la mancanza di democrazia...
  • Ignazio Binetti 4 anni fa
    Se si continua così non va bene, Grillo ha fatto molto, ma ora la sensazione di noi che abbiamo creduto in questo movimento è che le regole che vi siete posti sono troppo rigide, ogni cosa va discussa democraticamente e a Grillo chiedo di usare modi meno aggressivi, fino ad oggi ha funzionato ora è il tempo di cambiare approccio e consolidare il movimento. In questo modo ho forti dubbi che il movimento possa crescere.....
    • GIANFRANCO B. Utente certificato 4 anni fa
      Un albero per crescere dritto ha bisogno di tutori e ciò vale anche per il movimento, ci devono essere regole precise che devono essere rispettate. Se l'Italia è andata a puttane è perchè tutti abbiamo sottovalutato il rispetto delle regole, Prova ne sia il fatto che ancora ci sono milioni di italiani che votano per un puttaniere evasore fiscale ecc.ecc.
  • Guido 4 anni fa
    Rispondo a franco e aulla e a quanto nn sopportano che la dichiarazione sia stata fatta davanti le telecamere e nn nel gruppo. La senatrice parlava al popolo del movimento tutto ed ha fatto bene a parlare in tv. Io voglio sapere il pensiero di chi ho votato. Io voglio sentire ed esprimere critiche che vengono da cervelli. Nn voglio dita che pigiano bottoni e basta. Che male c'è a parlare chiaro davanti a tutto ?
    • GIANFRANCO B. Utente certificato 4 anni fa
      Non ci sarebbe niente di male se non fosse che a raccogliere certe dichiarazioni ci sono giornalisti il cui unico interesse è sputtanare il movimento.
    • Monika L. Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo,non serve tuonare contro i media,è ora di usarli,con astuzia e furbizia e scaltrezza come fanno gli altri!E Beppe dovrebbe cambiare registro,non è più tempo di tutti contro tutti e urli,servono toni più pacati ma chiari.Si deve far sapere alla gente cosa fanno i M5s in parlamento e ripeterlo in ogni tg e programma in diretta,così non possono tagliare quello che non gli va!E smetterla con espulsioni e condanne,dov'è la libertà di parola,se uno non può fare una critica? Si parla di cambiamento,ma all'interno del nostro Movimento non deve cambiare niente.Così non va,potevamo avere in mano l'Italia e adesso ci ritroviamo con un pugno di mosche!
    • tomas opold Utente certificato 4 anni fa
      la televisione strumentalizza parole e gesti dei deputati 5stelle per ledere l'immagine del movimento (questa premessa DEVE essere una verità accettata da tutti ormai, perfino un giornalista della mediaset l'ha ammesso), fare una dichiarazione di dissenso personale in televisione significa dare in pasto agli squali tutto il m5s!! Questo è l'errore. Se esiste un problema tra colleghi si risolve tra colleghi. Per le opinioni personali si può usare il proprio blog o social in modo da renderne impossibile la strumentalizzazione e senza abboccare a domande trabocchetto dei giornalisti che continuano a ingannare le persone che seguono la televisione..
  • vincenzo cristiano Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE ESPULSIONE IMMEDIATA PER QUELLA SCHIFOSA DELLA PINNA....QUANDO CI RIPULIREMO DA QUESTI PARASSITI (GAMBARO,PINNA E ALTRI CHE SI METTERANNO IN CODA) FINALMENTE IL MOVIMENTO POTRà VOLARE.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >... FINALMENTE IL MOVIMENTO POTRA' VOLARE Si... come l' uccello padulo, che poi sarebbe l' uccello che vola all' altezza delle chiappe del culo. Il blog si sta riempiendo di fascisti... e come stupirsene visto l' andazzo di epurazioni che neanche Benito?
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    I parlamentari M5S sono stati eletti da 9 milioni di elettori sulla base di un programma e di impegni precisi firmati dai candidati. Il mandato è perciò chiarissimo. Ciascuno è ovviamente libero di dimettersi se non se la sente di rispettare i patti ed il programma che ha sottoscritto, ma non può onestamente pretendere di restare in Parlamento violando il patto sottoscritto con i propri elettori.
    • Andrea Iammarino Utente certificato 4 anni fa
      Di che violazione parli? 9 milioni di elettori non sono 9 milioni di attivisti decerebrati che affollano il sito. io ho votato 5s e quindi sono un elettore del m5s e totalmente daccordo con la gambaro. Ergo sta rappresentanto. E come me la maggioranza di chi ha votato 5s e ha messo lì quella gente (per riprova vedi il crollo alle amministrative, dove il m5s è stato votato solo da voi coglioni) Di nuovo: di che violazione di mandato parli?
  • Carmen Silva 4 anni fa
    Certo seguo il blog dal 2006...e poi seguire tutte le tappe della progressione, vedere le stelle del 25% e poi più giù al 3%...mi sembra lo zoccolo duro realistico, quello che rimarrà del Movimento.Il livello degli interventi è ormai un caso di psicologia sociale, gli insulti e gli improperi sono esattamente chiacchiere, e stanno a zero, il 3% è appena più sopra.Vi conterete.
    • Adriano C. Utente certificato 4 anni fa
      e dal 2006 non ti sei ancora certificata?
  • Giuseppe cannella 4 anni fa
    Sono d'accordo per l'espulsione. Viva grillo
  • giuseppe g. Utente certificato 4 anni fa
    io invece non votero' ma non perche' sono daccordo con quello che ha detto Gambaro... a me non piace questo atteggiamento integralista qui adesso ci vogliono delle regole a cominciare dal blog ci vuole una fonte centrale di informazione adeguata ( ideale sarebbe un canale TV ) la cosa e gli altri streaming ustream etc non funzionano in modo ottimale e si saturano per i video va bene youtube quindi tutti gli eventi possono essere messi in rete subito dopo ( non fa niente se sono in differita di qualche ora ma perlomeno sono vedibili e si possono anche scaricare ) i meet up sono serviti per la fase iniziale, adesso ci vogliono le sedi sul territorio.. sedi ufficiali e UNA per ogni centro dove ci sono sostenitori del M5S.. per evitare che nascano correnti ( mi fanno pensare la vecchia dc.. quando a uno non conveniva piu' si creava una nuova corrente.. e anche nella sinistra accadevano fatti simili... vedi smembramento del vecchio pci ) In Italia non c'e' alternativa al M5S altro che morto... M5S ha la potenzialità di garantire un FUTURO alla NOSTRA Nazione: adoperiamoci tutti per renderlo coeso e all'unisono con il suo leader gridiamo tutti: FORZA MOVIMENTO CINQUE STELLE!
  • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi, a prescindere dal metodo della Gambaro, perché dobbiamo espellere una persona che semplicemente ha detto che abbiamo perso una marea di consensi alla ultime elezione e che la strategia di comunicazione andrebbe cambiata? Grillo ha tutta la mia stima, ma lui non è il Padre eterno e nemmeno lo Spirito santo. Perciò anche lui, come me, come la Gambaro e come tutti coloro che sono stati eletti per rappresentare noi cittadini e i simpatizzanti o gli iscritti al M5S, insomma anche lui puoi sbagliare con i toni, con gli argomenti, con le troppe parolacce ecc. Insomma, invece di fare dei processi assurdi, fomentare internamente odio a vanvera e dare trippa ai giornalisti avidi di poter sparlare sul M5S, perché non si fa un'assemblea per decidere su come far conoscere meglio il nostro programma, su quali temi trattare, su come comunicare con la gente che non si informa tramite internet? Come vorrebbe crescere questo movimento, se non accetta critiche, dissenso o almeno qualche idea che non rappresenta il 100% degli iscritti al M5S e nemmeno Grillo? Io non voterò "sì" all'espulsione. Per me la Gambaro deve restare nel M5S è portare avanti il suo lavoro da eletta per realizzare il nostro programma e con lo stipendio pattuito da tutti al i senatori del M5S. Se lei non vuole stare nel M5S, si deve dimettere da tutte le cariche istituzionali. Niente gruppi misti o passaggi ad altri partiti. Inoltre a mio avviso, stiamo pagando caro alcuni errori commessi all'inizio delle legislatura. E coloro che ci criticavano già allora, sicuramente non erano tutti troll. Il risultato dei nostri errori li stiamo vedendo giorno per giorno. Chiudere gli occhi e mettere la testa sotto la sabbia, dando la colpa ai giornalisti o a coloro che si sono astenuti nelle ultime elezioni, mi sembra un atteggiamento molto ma molto infantile.
    • Biagio C. Utente certificato 4 anni fa
      il copia incolla non funziona più: metteteci un po' più di creatività.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      A me quelli come Vincenzo, non li vorrei nel mio movimento. Comunque io sono molto paziente, perché dopo molti errori sicuramente prevarrà il buonsenso. A meno che il M5S non morirà prima.
    • Giovanni Di Marzio (jarod2153) Utente certificato 4 anni fa
      vince sei un fascista de merda quelli come te non vogliamo !!!!!!!
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      Carmelo, porta pazienza, come soleva ripetere Montanelli: "Le madri degli imbecilli sono sempre incinte". Ogni riferimento è puramente casuale. ;)
    • vincenzo cristiano Utente certificato 4 anni fa
      6 un 9idiota quelli come te nn li vogliamo nel movimento
  • Gianni molinari 4 anni fa
    Io sto con grillo ,per me è indiferrente l espulsione della collega del m5s l importante che nn ci autodistruggiamo adesso ,anche perchè siamo tanti e possiamo vincere le prossime votazioni grazie
  • alberto d. Utente certificato 4 anni fa
    ...benissimo, i Cittadini sono sovrani e devono loro decidere il comportamento dei loro eletti (non nominati);altrimenti diventiamo come gli altri del PDmenoL, che nominano rappresentanti che si faranno i fatti loro per cinque anni e intanto il paese va in rovina. I Cittadini sono invitati a seguire costantemente i portavoce e, se non fanno secondo quanto sottoscritto in campagna elettorale, vengono invitati alla porta...vadano da Gargamella e compagno Civati, guadagneranno anche di più a spese dei cittadini che dicevano di difendere...quì non si tratta di mancanza di democrazia ma di semplice coerenza, cosa che manca ormai in tutto il panorama politico italiano. I cittadini votano A ma si trovano B e non possono mai decidere del loro destino. E' ora di finirla e di seguire con fiducia M5S, il solo che non invita i cittadini al...mare ma chiede Partecipazione a decidere del proprio futuro...
  • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi ma le dichiarazioni della PINNA? Ora mi sto davvero arrabbiando... voglio, pretendo di sapere nomi e cognomi dei parlamentari che si stanno organizzando per confluire in altri gruppi (perchè tanto lo faranno visto l'andazzo) , voglio sapere!!! Chiedo ai parlamentari onesti, non so quanti e quali siano quelli onesti, per favore di fare chiarezza. Perchè non è possibile leggere dichiarazioni del genere fatte in tv, come la Gambaro. ORA BASTA!!!
  • Gerardo P. Utente certificato 4 anni fa
    Dopo 220 anni sono tornati i giacobini? Il M5S deve essere una espressione democratica dei cittadini dove se possibile le idee possono essere anche non tutte uguali e nel contempo rispettare quelle diverse. La discussione ed il confronto permetterà di sapere qual'è quella giusta
    • Guido P. Utente certificato 4 anni fa
      ...oltre al fatto che la Gambaro ha espresso la volontà di voler continuare a lavorare con i colleghi in parlamento! Vi prego non roviniamo tutto comportandoci da bambini offesi o arrabbiati! Anche se ha sbagliato a criticare in televisione l'ha comunque fatto perche' credeva che un modo di comunicare più consono al momento di attacchi da ogni parte al M5S, sarebbe + opportuno! Diamo un'altra chance a chiunque! dimostriamo anche un'evoluzione nei toni e nella strategia.
  • Marco Valentino 4 anni fa
    Ragazzi approfittiamo di questa discussione per uscirne rafforzati. Possiamo fare tutte le speculazioni filosofiche su meglio pochi ma buoni e cose del genere ma la verità è che il movimento vale il 24% in parlamento in forza delle persone che siedono su quelle poltrone, ogni espulsione riduce quella percentuale di pressione sul governo. Sono dell’idea che la senatrice abbia sbagliato per i modi i contenuti sono propri di una dialettica interna… forse il fallimento delle comunali va visto più nella mancanza dì informazione dell’operato e sulla discussione ingigantita delle diarie. Facciamo tesoro di quanto è successo e prendete coscienza del fatto che qualsiasi cosa diciate verrà vagliata analizzata sminuzzata e ricomposto fino a snaturarla per questo motivo le dichiarazioni fatte devono estremamente condivise. Non è censura ma la presa di coscienza di quanto tutti noi spiiamo già. Ma passiamo alla contro mossa ok andiamo al governo 1)legge per le votazioni 2)applicare la legge:via il nano per conflitto d’iteressi 3)legge seria sui finanziamenti a partiti e giornali Se si sono messi d’accordo con il nano per imu e iva che non faranno mai vediamo se dicono pubblicamente si a questi 3 punti (e se no perché) invadete televisioni piazze: il 1° governo non è stato fatto perché dicono non ci siamo voluti stare noi (anche se non ci hanno mai chiesto di governare con loro) ora chiediamolo noi, base programmatica è imprescindibile sono questi 3 punti.
  • Mina L 4 anni fa
    Papa Ciccio che dice?
  • Vincenzo Spitaleri Utente certificato 4 anni fa
    Viste e considerate le dichiarazioni rilasciate dalla Senatrice Gambaro sia su Sky che in sede di Assemblea, mi dichiaro, malgrado tutto FAVOREVOLE ALL'ESPULSIONE In Quanto: - Mi spiace perdere rappresentanti, ma come rappresentante del 5 Stelle dovrebbe essere in grado di capire i contenuti dei Post sul Blog e a chi sono riferiti. - Se non li capisce può sempre farseli spiegare da qualcuno prima di dichiarare in TV contro colui che ha reso possibile la sua elezione grazie agli stessi toni. - E' responsabile dell'immagine dell'intero gruppo. Dubito fortemente che non sia stata in grado di comprendere le ripercussioni delle sue dichiarazioni minando l'integrità e la sintonia tra Grillo e Gruppo 5 Stelle. Non escludo comunque qualcosa dietro ... - Le critico inoltre l'atteggiamento di superiorità acquisita dicendo che adesso che il 5 Stelle è in parlamento Grillo deve moderare i toni da "CAMPAGNA ELETTORALE". Evidentemente non ha capito che quei toni sono libera espressione di rabbia e indignazione da parte di un Cittadino su un suo blog PRIVATO ! - Ritengo che , pur essendo entrata in parlamento da poco, abbia già dimenticato cosa contro si combatte e cosa lo abbia reso "Una tomba maleodorante", affinchè gli si dia nuovamente dignità. - Non sono certo il tipo che si esprime favorevole all'espulsione alla prima mancanza. Avrei preferito di gran lunga che la senatrice facesse un passo indietro avviando un chiarimento con lo stesso Grillo, anche pubblicamente (non chiedere perdono come dicono alcuni, ma una riappacificazione). Tuttavia insiste sulle sue posizioni, pur esprimendo ancora stima per Grillo. - Ma ammesso che si possa sorvolare su quanto ho appena scritto, non posso sul fatto che, dopo aver deciso il giorno prima in Assemblea di evitare dichiarazioni Gossip per una settimana, la stessa sela stessa senatrice non rispetta l'accordo preso . Non si confonda la DEMOCRAZIA con l'ANARCHIA !!!
  • paolobruschi 4 anni fa
    la sola idea che si possa espellere una persona per una opinione da un movimento politico è terribile ed è un ferita per tutti. Quanto alla decisione sciagurata di affidare il giudizio alla Rete consiglio di leggere lo stupendo libro di Zagrebelsky "Crucifige". Ci sono delle riflessioni fondamentali sul processo "democratico" a Gesù. Leggetelo, leggilo anche tu Grillo, che ti fa bene. Paolo Bruschi.
  • Rosella F. Utente certificato 4 anni fa
    Perché delusi dalla Gambero? Io sono contenta di aver scoperto persone come i cittadini Nuti e Morra. Buona giornata Ros
  • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
    Il processo del M5S alla Gambaro lede il diritto alla libertà d’opinione di Barbara Collevecchio | 18 giugno 2013 Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo del 1948, Art. 21: Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere. Beppe Grillo e i suoi più fedeli seguaci ha deciso di ledere questo diritto insindacabile? Persino la nostra psiche ha bisogno della diversità: la rigidità dell’io, del Super-io, sono dannose per il singolo individuo e portano a nevrosi. Affinché ci sia sanità mentale la nostra psiche ha bisogno di sintesi tra antinomie, di più visioni, di elasticità. Un individuo rigido mentalmente oltre a soffrire personalmente struttura la sua vita in regole inficianti e difficili da sostenere anche per gli altri. Le regole sono cosa buona e giusta fino a quando non diventano pensiero unico, rigidità e paranoia. Tutto questo trasportato in un gruppo diventa pernicioso. Se il mito fondante di un gruppo si basa su paranoia, rigidità, mito messianico e terrore del pensiero libero e delle differenze, come si può pensare che i fini di questo gruppo possano contribuire alla democrazia? Se persino la democrazia individuale è assicurata da una mente elastica che sa vagliare vari punti di vista, figuriamo in un gruppo, per di più politico, quanto sia importante saper tollerare, accogliere e riflettere sulle diversità di vedute. Che Grillo interrompa subito questo scempio. Chi ha una critica da esporre, chi ha il coraggio di esprimere un’opinione diversa, va accettato, ascoltato , rispettando il diritto al libero pensiero. Questo processo alla senatrice Gambaro è uno spettacolo indecoroso e può sancire una deriva da cui sarà difficile tornare indietro. da: http://www.ilfattoquotidiano.it
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Sì, l'unica democrazia è quella di scegliere dei candidati sconosciuti per portarli a Roma e poi di espellerli perché hanno criticato Beppe? E no, caro mio, la democrazia interna va ampliata a tutti i temi (filosofici e non)! C'è scritto nel regolamento, come faremo a riprendere il consenso di 9 milioni elettori per la prossima tornata elettorale?
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Prima vi rivenderti diritti di democrazia fasulla, vediti il video, leggi il non statuto e le REGOLE DEMOCRATICHE che il movimento si è dato....... POI FAI IL FILOSOFO (magari come tutti i giornalisti e i politici, sulle spalle degli altri)
  • Aldo Rinaldi 4 anni fa
    Un post così era scontatissimo, ed è falso e demagogico. Il Regolamento dei senatori 5 stelle è chiaro: ----------------------------------------------- ESPULSIONE DI UN PARLAMENTARE (dal regolamento dei senatori- art 18 sanzioni) Il Presidente, su delibera dell'Assemblea, può provvedere, sulla base della gravità dell'atto o del fatto, al richiamo ed alla sospensione temporanea,nonchè, su delibera dell'Assemblea a maggioranza dei propri componenti, all'espulsione dal Gruppo. Costituiscono comunque cause di espulsione: 1 reiterate ed ingiustificate assenze ai lavori del Senato e del Gruppo 2reiterate gravi violazioni al presente statuto 3mancate dimissioni dalla propria carica in caso di condanna penale ancorchè non definitiva 4violazione degli obblighi assunti con la sottoscrizione del codice di comportamento del Movimento 5 Stelle in Parlamento In ogni caso, l'espulsione dovrà essere ratificata da una votazione on-line sul portale del Movimento 5 Stelle di tutti gli iscritti, a maggioranza dei votanti. ----------------------------------------------- E quindi NON LA RETE ESPELLE ( ratifica solamente) ma lo fa l’assemblea dei parlamentari (camera+senato). I rappresentanti Riccardo Nuti e Nicola Morra sono peggio di Ponzio Pilato. Abbiano il coraggio di dire che L’HANNO ESPULSA, non che la decisione spetta alla rete, e loro si adegueranno. Non dice questo il regolamento. E dicano perfavore LE PERCENTUALI con le quali l’assemblea l’ha espulsa: ricordo a tutti che, come da regolamento qui sopra, serve la MAGGIORANZA DEI COMPONENTI , non la maggioranza di chi è andato a votare… già con Mastrangeli molti parlamentari non si presentarono a votare, per non assumersi responsabilità, e si leggeva che la sua espulsione non è stata regolare. E sull’intervista su Repubblica di ieri, la Fucksia diceva che non avrebbe partecipato alle votazioni… I PARLAMENTARI SI ASSUMANO LE LORO RESPONSABILITA’, DICANO SE L’HANNO ESPULSA E CON QUANTI VOTI. Poi, si intende, si pronuncerà la rete.
    • Aldo Rinaldi 4 anni fa
      @Massimo C. Certo, in ultima istanza conta la rete. Che, appunto, 'ratifica'. Ma questo post è demagocicamente ambiguo... il perchè è chiaro. Infatti se con un po' di dovuta chiarezza si dicesse che l'assemblea dei parlamentari l'ha espulsa, bisognerebbe dire PERCHE'. Eventualmente solo per il punto 4: 'violazione degli obblighi assunti con la sottoscrizione del codice di comportamento'. http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_parlamentare.php Ma dato che Gambaro criticando Grillo non ha violato nessun punto del C. di comportamento, qui si 'delega' tutto alla rete, ed alla fine sarà espulsa perchè nn può rappresentare più una base che non la vuole... una base che Grillo ha aizzato con vari post sull'argomento, con uscite tipo'sono io il problema?' e con minacce di ritirarsi (portandosi via il logo). Un'espulsione dovrebbe avvenire velocemente, applicando in modo democratico regole chiare che ci si è dati. Qui non è così. La Gambaro sarà espulsa dal blog con una scelta emotiva... o lei o Grillo... e qui le emozioni non c'entrano, ma LE REGOLE che ci si è dati. Perchè per Mastrangeli si disse che aveva infranto il C. di Comportamento (partecipazione a talk show) e qui non si dice? Perchè qui non c'è nessuna infrazione. In questo modo le regole non contano, si può espellere chiunque che sia (o che si faccia diventare) 'antipatico' alla base. E questo è POPULISMO. Qui il parere della base in realtà non vale nulla per chi decide... se poi prendiamo in considerazione censura e manipolazione dei voti.... P.S. E poi perchè qui non si danno mai i risultati delle votazioni? Ricordate le reticenze per quelli sulle parlamentarie? I risultati di una votazione sono importanti in democrazia, anche per stabilire se la votazione è stata valida.
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Immagino che se manca la ratifica l'espulsione non ha luogo. Quindi in ultima istanza sono gli iscritti, a maggioranza dei votanti, non i parlamentari, a decretare o meno un'espulsione.
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Pienamente d'accordo!
  • Matteo Olivieri Reggio 5 Stelle Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro a casa, sogno un 90% dei voti a favore dell'espulsione!
  • stefano bellumat 4 anni fa
    bella punta di diamante siete...ricordate che il "capo" si aiuta criticandolo, non dandogli sempre ragione. Il movimento stà diventando una barzelletta e tutti ci ridono addosso. Ma parlate ancora con la gente o vi sentite solo in 100 sul web? perchè se parlate con la gente sentirete che la Gambaro non solo non và espulsa ma và premiata perchè dice la verità, quella che il "popolo" pensa...non quella dei 100 "eletti" della rete che devono essere fedeli al capo a tutti i costi...mi rendo conto adesso che sembra stia parlando del pdl e di Berlusconi, invece stò parlando del M5S...
    • annamaria 4 anni fa
      A Beppe Grillo: sei stato un buon attore ora come Fo sei fuori di testa. Piantala perché di mezzo ci sono famiglie :Bambini e vecchi. Nessuno più ti dà credito, lascai la politica o prima o poi qualcuno nonostante la democrazia ti costringerà a lasciarla. Tu hai una famiglia? E allora pensa a loro!
  • igor c. Utente certificato 4 anni fa
    Votero si all'espulsione della Gambaro per i seguenti motivi: -Visto che Non poteva non sapere che i giornalisti avrebbero fatto carne da macello delle sue dichiarazioni lo ritengo un'atto contro il movimento stesso dando la possibilità ai media di colpire ancora. -visto che ha promesso azioni legali contro presunte minacce da parte di Beppe Grillo,mi chiedo dove siano le minaccie quando e stata la prima a sputtanare il movimento per il motivo scritto sopra. -Visto un senso di ingratitudine verso la persona che gli ha dato la possibilità di un seggio parlamentare,probabilmente prima Beppe andava bene...e scriveva sempre quei post duri con linguaggi duri..mi chiedo ..ma la Gamabro dove era? prima delle elezioni non l'ha mai letto un post di Beppe Grillo?..e la campagna elettorale a Febbraio andava bene visto che sono stati usati gli stessi toni e le stesse modalita? -visto che dice.."Beppe grillo non l'ho mai visto"..ecco tutte le volte che Beppe ha visto i parlamentari la Gambaro dove era? e quando il gruppo si e riunito al bed and brackfast lei dove era? se lei non partecipa agli incontri con Beppe Grillo per forza non lo vede... -visto che ha preso impegni precisi e firmati ora non li stà piu rispettando voto espulsione senza se e se ma ...la voto perche sò gia che andarà in televisione come gli atri...ma finirà come Favia and company...uasati dai media per parlare male del movimento e mai delle loro battaglie politiche...questa gente finiti i loro mandati non saranno piu nessuno anche se sperano che qualche partito li raccatti..poveri illusi
  • Gerardo P. Utente certificato 4 anni fa
    Dopo vent' anni che non votavo speravo in un gruppo di persone che lavorassero per cambiare l' andazzo dei partiti corrotti e faccendieri. Adesso sentiamo che il gruppo dei 5 stelle stanno lavorando a delle proposte che obbligano il pd e il pdl a non farsi solo i c...i loro e nel frattempo ogni tanto esce a ragione o torto una discussione del menga che propone di espellere qualcuno dal movimento. Forse, è necessario avere una struttura organizzativa che permetta una sintesi delle diverse opinioni dei cittadini eletti senza dover aspettare "cosa ne pensa Grillo" e continuare a lavorare. Non mi entusiasma nè ne sono contento del processo alla Gambaro forse a causa della mancanza di un dibattito sereno all'interno del gruppo, e se non si cambia marcia ne resterò deluso.
  • Aniene 4 anni fa
    Ma porca troia, mi sono spariti 5 commenti ve li riassumo: Siete 2 zoccole, perché vi vendete il voto di milioni di cittadini.
  • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
    facciamo i magnanimi, la Gambaro ha fatto la sparate in TV perchè vuole essere espulsa, tenersi i lauti guadagni e fare da ambasciatrice dei "dissidenti" M5S con il PD. Agevoliamoli il compito e cacciamola a calci nel sedere. Con tutti i soldi che si beccherà almeno una birra potrebbe offrila ai votanti che la cacceranno no?
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      Alessandra, Pinna era quella che ha parlato a "Piazza Pulita"? Se è quella è ovvio che c'e' un gruppo di pirletti che non vede l'ora di essere cacciati per garantirsi il malloppo e confluire nel PD, assicurandosi così un futuro politico di succhiasangue nullafacenti al pari dei loro predecessori. Si dovrebbe cacciarli dal parlamento a pedate nel sedere, purtroppo non si puo'.
    • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
      Grande!!! Ma temo dovremo organizzarci... hai letto le dichiarazioni di PINNA l'altra parlamentare 5 stelle? Mortacci sua!!!
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Spero in tantissimi, votino questo tuo GRANDE post.
  • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
    Questi processi sommari porteranno all'autodistruzione del M5S, perché non fanno altro aumentare l'odio degli uni contro gli altri all'interno del movimento: "chi è per questo è il migliore, chi è contro quest'altro è uno stronzo!" Questo sì che è un livello di infantilismo elevato al cubo! Io, invece di votare sull'espulsione della Gambaro per aver dissentito ad un post di Beppe capito male, voglio votare sulle strategie politiche e sui nostri candidati ad esempio per la presidenza del Consiglio o per un governo ombra. Uno dei maggiori errori di Beppe è stato quello di non dire a Napolitano il nome di un nostro candidato per la presidenza del Consiglio. Ecco, questo è uno degli errori che stiamo pagando caro, perché ci siamo comportati da irresponsabili davanti a 9 milioni di elettori che da noi si aspettono delle proposte alternative al marciume che ci governa da 20 anni! Ma di questo chiaramente è vietato parlare, dato che così si mette in discussione l'intelligenza di Beppe. Se siamo un movimento democratico, l'intelligenza non deve essere solamente di Beppe, ma della somma di tutti noi e delle nostre esperienze e conoscenze! Altrimenti diventiamo come sForza Italia o il PDL, in cui tutti remano per far piacere a Silvio o per proteggerlo dai processi. Se è questo il futuro del nostro movimento, io alle prossime elezioni vedo nero. Escludere qualcuno dal gruppo perché ha violato una regola scritta, posso anche a capirlo. Ma escludere delle persone che esprimono un dissenso sulle strategie della comunicazione del M5S, mi sembra che vada altamente contro gli interessi del movimento stesso. Altrimenti come vogliamo crescere e migliorarci? La perdita di consensi alle ultime elezioni comunali la dice già lunga su quale binario abbiamo scelto per fare il nostro percorso rivoluzionario.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Antonio, sottoscrivo tutto ciò che hai scritto! La strategia di Beppe andava bene quando eravamo in una nicchia. Adesso la gente che ci ha votato si aspetta un enorme salto di qualità dal punto di vista delle idee e della realizzazione delle nostre proposte. Beppe dovrebbe adattarsi alla nuova situazione oppure lasciare il compito dell'informazioni ai nostri eletti. Secondo me si dovrebbe discutere pure sulle collaborazioni con le altre forze politiche per realizzare alcuni punti fondamentali del nostro programma (ad esempio la legge elettorale, il reddito di cittadinanza, la legge sul conflitto di interessi). Questo tema non potrà rimanere per sempre un tabù!
    • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
      Carmelo, io non mi sono mai iscritto, ma seguo e sostengo il Movimento da prima che esistesse, sono uno dei sottoscrittori delle leggi di iniziativa popolare del primo Vday. Sono d'accordo con la tua breve analisi. La strategia di Grillo era calzante con la situazione precedente, ma diventa contraddittoria quando ormai hai responsabilità dall'interno. Secondo me Grillo non sa bene che cazzo fare ed è molto impulsivo e molte persone del movimento non riescono a bilanciare questa tendenza nei modi opportuni. E' un casino.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Antonio, io sono iscritto al M5S. Scrivo qui dal 2006! E francamente a me non piace più la strategia che Beppe sta portando avanti da alcuni mesi. Abbiamo 9 milioni di voti alle spalle. Per realizzare il nostro programma non possiamo chiuderci a riccio. Credere che i partiti moriranno è una cosa stupida, specialmente in un paese democratico e repubblicano (con tutti i difetti che ha). Gli insulti e le parolacce di Grillo ormai non sono sufficienti per mantenere il 25% di consensi. A meno che lui non voglia partecipare attivamente al cambiamento istituzionale, senza però dirlo a noi.
    • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
      Anche io lo spero, che prevalga il buon senso, ma non sono ottimista. Sto inoltre constatando che moltissimi elettori, la stragrande maggioranza di “non fanatici”, guardano con distaccata sufficienza al triste spettacolo.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Antonio, ti ringrazio e spero che prevalga il buon senso invece di dar cibo a coloro che ritengono che nel nostro movimento ci sia solamente una democrazia di facciata. Ho postato un commento di Barbara Collevecchio. Secondo me lei ha capito l'errore che stiamo commettendo, se ci chiudiamo al dissenso interno in maniera netta.
    • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Carmelo, concordo in pieno. Spero che posizioni raziocinanti come la tua prevalgano sugli impulsi dei più esaltati.
  • Gerardo Di Cola Utente certificato 4 anni fa
    La Gambaro ha il dovere di rispettare chi le ha dato l'opportunità della sua vita... altrimenti, se la macchia si allarga, Grillo deve proibire l'utilizzo del marchio, mirare a nuove elezioni, ripresentarlo alle prossime con i candidati scelti da lui come fanno gli altri. La mia fiducia é piena nelle scelte di Beppe e gli altri fedelissimi. Però Grillo deve fare un ultimo sforzo, certamente più duro della traversata dello stretto: entrare direttamente nella partita. Può tranquillamente continuare a fare l'uomo di spettacolo come i parlamentari notai continuano a fare i notai, come i parlamentari avvocati continuano a fare gli avvocati e come i tanti buffoni che siedono in parlamento continuano a fare i buffoni dentro e fuori di esso. Adesso nel mirino ci cadrà la Pinna... Avanti così!
  • gaetano d. Utente certificato 4 anni fa
    Bene.....la rete ha votato la sig.ra Gambaro....la rete valuta le capacita' della cittadina Gambaro....una regola base del Movimento...La riunione dei parlamentari,non doveva essere presa in considerazione...in assoluto.Ha permesso ai giornali di continuare nella demolizione mediatica del Movimento.Personalmente la sig,ra Gambaro puo' tornarsene a casa xchè non vorrei che i nostri eletti siano diventati i nostri SISTEMATI.
  • vincenzo ottavi Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe questi bastardi del PD e del PDL non hanno la minima idea degli umori nefasti che si stanno diffondendo tra la gente. Questo Capitalismo vampirizzato, che succhia il sangue solo alla povera gente, ha creato un'apartheid economica culminata in una e vera e propria apocalisse dell'avidità.Ma questa economia dello sfruttamento sta per portare inevitabilmente al fallimento del capitalismo.Basta con il buonismo Beppe! Armiamoci di paletto appuntito, martello pesante, scoviamo i vampiri succhiatori del sangue del popolo ed eliminiamoli una buona volta dalla faccia della terra. Hanno già fatto troppo male!!!
  • Salvo . Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi la realtà è questa, chiara e semplice, il faro che illumina il Movimento, e direi (anzi dico) la totalità del panorama politico italiano, è Grillo: le sue idee, il modo di portarle alla gente e soprattutto di sputtanare i lestofanti che sino ad ora si sono approriati e continuano ad appropriarsi di questo nostro paese facendosi solo i cazzi loro ha portato a uno strepitoso successo elettorale ma non abbastanza per poter schiacciare con una maggioranza assoluta lo strapotere già esistente della vecchia politica; e allora è successo una cosa straordinaria questi signori, per non perdere i loro privilegi e continuare a manndare a picco la Nazione, hanno scatenato una vera e propria "guerra" mediatica su tutti i fronti possibili e immaginabili per spazzare via il Movimento; per resistere e contrattaccare come si deve bisogna "curare" anche l'attacco interno che è quello più pericoloso, perciò senza nessun'ombra di dubbio: chi si discosta dalle idee di Grillo deve essere isolato e mandato via.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      Praticamente hai esposto alla lettera il pensiero dei membri della LSSAH. Complimenti al senso democratico. Quando qualcuno si discosta dalle idee del capo... fascisti e comunisti lo fanno sparire, in democrazia si apre un dibattito e ci si confronta. Cosa MAI successa nel M5S. Ma che te lo spiego a fare.... :(((
  • Giovanni Caso Utente certificato 4 anni fa
    La Senatrice Gambaro (M5S),incalzata da un giornalista di Sky che voleva fargli dire quello che egli aveva in mente, è caduta ingenuamente nella trappola mediatica affermato che, oggi il problema del Movimento Cinque Stelle è Beppe Grillo. Ci sono vari piani in cui quest’affermazione può essere analizzata.A) Piano della Riconoscenza:e’ fuori di dubbio che senza la forza di Beppe Grillo che ha trascinato al voto milioni di cittadini convincendoli a dare fiducia al MoVimento, la Senatrice Gambaro non sarebbe mai arrivata dove è arrivata: nel punto più alto delle Istituzioni (il Senato della Repubblica Italiana). Oggi, probabilmente continuerebbe a fare il suo onorato lavoro di Consulente (come riporta il suo profilo sul sito del Senato), mischiandosi ai milioni di persone che quotidianamente si svegliano per sbarcare il lunario. B) Piano della Comunicazione: si può essere non d’accordo con alcuni principi, si possono non condividere alcune idee, ma un conto è criticare un’idea, un conto è criticare la persona. Dire che il problema del MoVimento è Beppe Grillo, si configura come un attacco ingeneroso alla persona non alle idee che questa (seppure il leader del MoVimento) può avere. C) Piano della Strategia Politica: sempreché non si desideri la fine del MoVimento (non oso ancora pensare questo della Senatrice Gambaro), la sua intervista è un errore di strategia politica, dettata forse dal desiderio di protagonismo che l’essere Senatrice può dare. Evidentemente, rivestire questo importante ruolo, arrivare a vette così alte può dare alla testa, così come accade agli scalatori quando raggiungono l’alta quota per scarsità di ossigeno. Evidenziare una contrarietà senza neppure discuterla nell’assemblea dei parlamentari, è un errore di strategia. Uscendo dall'assemblea senza discutere questa posizione, la Senatrice Gabaro si è messa di fatto fuori dal MoVimento da sola. Ora l'assemblea può solo ratificare questa situazione espellendola.
    • basilio e. Utente certificato 4 anni fa
      Espellerla si, ma deve dare le dimissioni e tornare a casa.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Cosa vuoi discutere quando le persone di vogliono linciare? Non è meglio scappare in quel momento? Io capisco perché la Gambaro è uscita dalla sala.
  • MK ROMA Utente certificato 4 anni fa
    Quella della Gambaro non era una critica a Grillo, come sostengono viscidamente i sinistri(cuginetti dei destri). Quelle quattro parole messe in croce che costituiscono "l'intervista" sono un vero e proprio attacco premeditato e concordato con parlamentari pdini, volto a colpire la persona di Beppe Grillo in quanto unico e possibile GARANTE del programma e dello spirito del MoVimento. La Gambaro va cacciata a pedate nel culo unicamente perchè ha scelto di assumere una posizione DISTRUTTIVA nei confronti del MoVimento, prestando il fianco alla DITTATURA MEDIATICA con cui dimostra di essere in combutta. Va cacciata a calci nel culo perchè è una collaborazionista dei reazionari.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      La vera dittatura è il non potere dissentire a ciò che dice Grillo. Ancora non l'hai capito???
  • Corrado vada 4 anni fa
    Ma scusate se avete delle regole da rispettare nel mivimento e le avete sottoscritte , cosa vi lamentate se le avete violate e vi mandano via. Forse dimenticare chi eravate e senza grillo non sareste li
  • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
    Messaggio ai gentili gestori del Blog: ma questo Ottaviano Augusto lo bannate una volta per tutte, avendo violato ogni regola indicata nelle "Avvertenze", o dobbiamo dedurre che sul sito di coloro che formalmente si battono per il rispetto delle regole è consentita ogni offesa e violenza verbale? Ma è possibile che ci voglia la Polizia Postale anche qui?
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >Ma qui e' evidentissimo il fine contrario Ma se il fine contrario è EVIDENTE, mi sai spiegare. di grazia, perché i suoi messaggi non vengono mai cancellati??? Masochismo dei bloggers, imbecillità o cosa???
    • V.l. 4 anni fa
      Dai, Enzo, se leggi i miei post saprai che sono contrarissimo alla deriva m5s fatta di anatemi e chiusure. Ma qui e' evidentissimo il fine contrario. Sono messaggi da voltastomaco che indeboliscono chi li sostiene.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      Se così fosse, cioè fosse un troll evidente, NON SI CAPISCE BENE PERCHE' A FRONTE DI MIGLIAIA DI MESSAGGI DI "SUPPOSTI TROLL" CANCELLATI NON SI CANCELLINO MAI QUELLI DI UN TROLL "EVIDENTE". No cari, questo è proprio un talebano purissimo, l' antesignano di quelli che saranno i pochi M5S che rimarranno un domani dopo decine di epurazioni per lesa divinità, cose che allontanano la gente sensata ed attraggono fascisti e disturbati mentali.
    • V.l. 4 anni fa
      Non e' vero Enzo. Se dovessi scommetterci due centesimi direi che e' lampante che il soggetto e' un troll che si finge un 'fascista grillino' per screditare il movimento. Non ragioniam di lui, amministratore, ma guarda e cassa!
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      I coglioni si ritrovano !!!! Cordialità
    • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
      secondo me questo Ottaviano PIPPA!!!!!
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      Ottaviano Augusto è un SUPERTALEBANO DOC, per cui non sarà MAI bannato: è la espressione purissima del taleban-nazi-pensiero. Qui si banna SOLO chi si permette di dire che Beppe sbaglia. E più lo motiva intelligentemente e più velocemente viene bannato.
    • Pier Marco Accanto Utente certificato 4 anni fa
      Non va bannato, va lasciato libero come tutti i cuccioli della signora Santanchè
  • Renzo Doria Miglietta () Utente certificato 4 anni fa
    Non voglio che le senatrice Gambaro venga espulsa.
    • Pino 4 anni fa
      Dai non piangere vedrai che ti passerà, non fa male
  • Francesco M. Utente certificato 4 anni fa
    Mi sembra che tutto quanto sia successo faccia parte di uno spettacolo indecente. Dalle dichiarazioni iniziali, alle reazioni mediatiche, per concludere con quel triste evento (con pochissime punte di orgoglio per il risultato elettorale a cui BEPPE ci ha portato) che è stata l'assemblea di ieri, che ricordava molto una terapia di gruppo. Insomma cose da non fare mai più spero! Il movimento, non è un partito, raccoglie infinite identità che devono apportare ricchezza di contenuti, ma allo stesso tempo non può permettersi gesti di protagonismo. I media non vedono l'ora di cannibalizzarci per vendere e disinformare. Io non so se la Gambaro o Pinna esternino per soldi, di sicuro per protagonismo! Sinceramente a me, come a molti credo, le opinioni personali dei "cittadini" possono interessare, ma essendo appunto personali al massimo in via privata o in un momento di dibattito programmato. Non davanti ad un giornalista con microfono e telecamera. Quindi in mezzo a tutta questa tristezza sono dell'opinione che per entrambe, come per tutti coloro che vorranno farlo in futuro, sia messa in atto una rapida e indolore procedura di allontanamento, ma non verso un'altra formazione o il gruppo misto, ma il ritorno alla vita privata, perché se non sono in grado di lavorare sotto stress, mantenendo un profilo basso, non sono adatti alla situazione drammatica che il paese attraversa.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    meglio talebano che troia puttanazza venduta al porco mafioso piddino
    • maria c. Utente certificato 4 anni fa
      modera i termini....
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      I talebani sono l'ottanta per cento in "talebania"...
    • giuseppe g. Utente certificato 4 anni fa
      sei un testa di cazzo... e sono le persone come te che danneggiano il M5S ma credo che tu non sia del M5S e se lo sei cambia atteggiamento e non nasconderti dietro ad un nik
  • davide ***** lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
    per DIO! sento che ci sono altre richieste di espulsioni. ma siete impazziti tutti? in questo momento bisogna pensare a TENERE UNITO IL MOVIMENTO e portare avanti le sue proposte. E BASTA! NIENTE ALTRO! smettetela di chiedere espulsioni, di insultare, di dare adito a tutto quello che la DISINFORMATJA di REGIME ci ADDEBITA! BASTAAAA!!! cercate di capire che ABBIAMO VOLUTO ENTRARE IN PARLAMENTO e una volta là dobbiamo NECESSARIAMENTE fare i conti con il concetto di OPPORTUNITA' !!!! la volete sapere una MOSSA VINCENTE E SPIAZZANTE PER TUTTI I NEMICI DEL MOVIMENTO? INTERNI ED ESTERNI?? ve la dico subito: SMETTERE IMMEDIATAMENTE QUALSIASI REPRIMENDA CONTRO CHI ESPRIME CRITICHE!! IMMEDIATAMENTE se la prenderanno in quel posto, TUTTI. anche quelli in malafede all'interno del movimento, perché guardate che ci sono, e sono TANTI e aspettano solo un pretesto per distruggere un progetto che è costato OTTO ANNI DI LAVORO! STOP IMMEDIATO A TUTTO QUESTO GIUSTIZIALISMO DEL CAZZO! LI SEPPELLIREMO SOLO CON L'INDIFFERENZA! e chi mi conosce sa che sono un TALEBANO FONDAMENTALISTA, quindi le mie parole vi dovrebbero a maggior ragione far RIFLETTERE. eccheccazzo mi pare di stare all'asilo da 3 mesi a questa parte! "signora maestra! maria ha detto questo, susanna ha detto quest'altro e giovanni quest'altro ancora! li metta tutti in castigo!" MA BASTAAAA !!!!!!!!! PIANTATELAAAAAAAAAAA!!!!
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Ivan, spero sia per l'impegno profuso e non per la crisi....!
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      Ok Luigi mi hai colpito, vado a mangiare, mi sono accorto che è da ieri pomeriggio che non lo faccio... ciao e grazie
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Ivan,mi riferivo al commento più vecchio, di Vincenzo Cristiano-
    • Dave F Utente certificato 4 anni fa
      BASTA!!!! FINISCILA TU, CHI E' LA TUA INFILTRATA PROTETTA, SONO TUTTI CONTRO DI NOI E SE PERMETTI I MEMICI PREFERISCO AVERLI DI FRONTE, NON VOGLIO ESSERE COLPITO ALLE SPALLE DAGLI AMICI.... TORNA DAI TUOI AMATISSIMI pd O pdl LI SICURAMENTE NON MANDANO VIA MAI NESSUNO ANZI....
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Si Davide avrà sicuramente ragione, ma Vi prego non saliamo in cattedra, gli intellettuali sinistroidi non funzionano più, è normale che in alcuni periodi come soprattutto come questo puoi incontrare nel blog qualcuno un pò agitato, faccio presente che i nove milioni di elettori sono arrivati trasversalmente e non tutti hanno frequentato oxford, ogni tanto un bel vaffaculo ci stà anche bene. Cordialità
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      caro Davide, purtroppo le purghe bisogna farle, il prima possibile. Magari senza dare troppa enfasi, ma si sa, i pennivendoli si avventano come avvoltoi su ste cose. Prima si eliminano questi pusillanimi prima veramaente potremo riprendere ad acquisire consensi. Purtroppo credo che un buon 50% di parlamentari se ne andrà, ma i rimamenti saranno i nostri migliori lottatori!!!
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      e ringrazia, Lak ha appena tirato in ballo i parenti, il di sotto ti consiglia di dare retta a lak
    • luigi savadori Utente certificato 4 anni fa
      Non ci vuole molto per capire che quello che dici è giusto e di una logica elementare-Purtroppo mi sono accorto già da molto tempo che a tantissimi nel movimento manca anche quella !! Guarda solo il commento qui sotto!! Mi meraviglio che non ti diano anche del Troll...
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      La stessa tecnica degli Ebrei duante la seconda guerra mondiale, fare gli indifferenti nei lager.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Queste sono le persone che tengono unito il M5S: http://www.youtube.com/watch?v=ROsx0xn1zxI http://www.youtube.com/watch?v=-QvQI3FoaQE http://www.youtube.com/watch?v=H4VdarTgNTQNON la gambaro!.... VENDUTA!
    • davide ***** lak (davlak) Utente certificato 4 anni fa
      coglione lo dici a tuo fratello. per cominciare. impara a CAPIRE come stanno le cose, tu sei uno di quelli che vuole fare il frocio col culo degli altri e nella fattispecie il culo è di quelli che come il sottoscritto hanno contribuito a FARLO NASCERE il MOVIMENTO. poi regolarmente e puntualmente, quando tutto si sarà sfasciato terrete il profilo basso e farete gli indifferenti come per dire che non c'entrate niente...mavvaffanculo! CAPRA!
    • vincenzo cristiano Utente certificato 4 anni fa
      coglione i bastardi traditori se ne devono andare
  • maurizio s. Utente certificato 4 anni fa
    io penso che se la gambaro non è più in linea con il pensiero del movimento se ne debba andare pero se la espelliamo noi facciamo solo il suo gioco.....faranno molta pubblicita negativa soprattutto i media lei se ne andra al pd e cuando il pd avra abbastanza senatori per governare da solo si togliera dalle balle il nano malefico e la fara da padrone per altri 5 anni.......spero di sbagliarmi......
  • vincenzo rogolino Utente certificato 4 anni fa
    Le regole si scrivono per essere rispettate,tuttavia consideriamo l'agire della cittadina Gambaro un fatto squisitamente dettato di inesperienza politica.Sono per una censura mirata e a tempo !!
  • Alfredo Falvo Utente certificato 4 anni fa
    Ho votato M5S e questi dissidenti traditori non li sopporto proprio. Gambaro chi eri prima di arrivare al potere grazie ai comizi di Beppe? Niente , nessuno e tale rimarrai sulla base del tuo comportamento. Bastava fare una telefonata alla dirigenza ed esprimere i tuoi dubbi. Noi che abbiamo votato avevamo capito che i media erano contro il Movimento e tu no? L'ho sempre detto detto, meglio pochi e buoni che puntare sui numeri... questi sono i risultati. Traditori: fuori dalle palle, via da ciò che Beppe ha costruito. Nessuno vi avrebbe mai conosciuto se non fosse stato per il lavoro nelle piazze di Grillo. Ed ora fate i rivoluzionari? Siete niente, prendetene coscienza: chi si vende una volta, si venderà per tutta la vita! Beppe non demordere, siamo tutti con te!
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >Bastava fare una telefonata alla dirigenza ed esprimere i tuoi dubbi. Una telefonata alla dirigenza!! Ma dove vivi? Sulla luna? Ma non la hai ancora capito che fuori dal "cerchio magico" gli altri semplicemente non esistono, o perlomeno esistono solo quando osano dire pubblicamente la loro (che è l' UNICO modo che hanno)? Questo oggi come oggi è il M5S. Ed il dramma è che ai talebani va benissimo così.
  • Susanna Sbragi Utente certificato 4 anni fa
    Altro che Gambaro!!! Guardate il video della Ruocco!! Questa è una DONNA!!!
  • virgilio moroni Utente certificato 4 anni fa
    La Democrazia è fatta di regole che ci siamo dati, quindi bisogna rispettarle. Chi non è d'accordo, vada a cercarsi la sua democrazia da un'altra parte. La Gambaro va espulsa per le sue dichiarazioni ed anche perchè con le sue esternazioni, si è dimostrata molto sprovveduta proprio in questo momento dove tutti i media stanno attaccando in modo indiscriminato il M5S.
  • Martina D. 4 anni fa
    http://www.youtube.com/watch?v=OG_hv4YJU4E Al minuto 1h.40 Grillo dice: "Bisogna sgrassare questa politica fatta di insulti, anche io, mi calmerò". Alla faccia della coerenza che chiedete ai parlamentari
    • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
      Perchè Grillo ha mai firmato qualcosa dove dice "Sarò sempre volgare ed ogno mio comizio sarà pieno di parolacce!!!... Ma perchè gente che fa considerazioni come la tua deve postare? RISPARMIATECI per favore queste chiacchiere da bar!!!
  • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
    [e mentre gli usi questa premura quello si volta , ti vede e ha paura ed imbraccia l'artiglieria non ti ricambia la cortesia] Chi tentenna muore
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    dai , beppe , dalla a noi siamo noi il movimento, la mandiamo a fanculo noi e con lei mandiamo a fanculo anche il suo padrone, il piddino porco e mafioso
    • Massimo Scotti 4 anni fa
      Da tempo non si vedeva un Lord come te,soprattutto mascherato...La brava gente che c'è nel movimento non c'entra nulla con chi sa solamente sputare volgarità. Auguri,soprattutto al tuo datore di lavoro.
  • marco r. Utente certificato 4 anni fa
    PER I REGOLATORI (SE CI SONO) DI QUESTO BLOG: CACCIATE PER FAVORE QUELLA MERDA UMANA CHE SI NASCONDE SOTTO IL NOME DI OTTAVIANO AUGUSTO. PER LE COSE ORRENDE CHE DICE MERITEREBBE DI ESSERE DENUNCIATO E DI ANDARE IN GALERA
    • marco r. Utente certificato 4 anni fa
      due neuroni nel tuo cervelletto, e tutti e due guasti
    • giuseppe g. Utente certificato 4 anni fa
      io l'ho mandato a fare in culo proprio adesso... ma dovrebbero farlo i gestori del blog se non cambiano alcune cosette mi sa che va a finire male... bisogna regolamentare questo Blog CAPITO BEPPE?
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Marco, Ottaviano si esprimerà alla Sua maniera, può non essere gradito il Suo linguaggio, ma credo sia il male minore, ma se per Lui chiedi la carcerazione per i tuoi amici di merende e padroni cosa chiederesti. P.S.: COGLIONE !!!! Cordialità
    • Martina D. 4 anni fa
      Parla come un nazi. Il fatto che non lo bannino è un chiaro segnale dell'indirizzo che si intende dare a questo blog.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      vai a reggere le palle al tuo lurido padrone piddino mafioso e porco fate schifo , avete rovinato l'italia ed oggi volete fare la lazione di democrazia a noi sporchi e maledetti piddini andate afanculo tu verme vali meno di zero
  • Maria-Rossella maccolini Utente certificato 4 anni fa
    Ma che razza di persona é? Non si ricorda neppure quello che ha firmato? Fugge di fronte alle sue responsabilità?Ha offeso Grillo pubblicamente e si deve scusare con lui e con tutti gli elettori del M5S pubblicamente poi,se è convinta,può anche restaare,dopo aver firmato ( TUTTI ),un documento che li vincoli ancora di più,altrimenti se ne va e,con lei,tutti quelli come lei,in modo che queste ignobili situazioni,non si ripetano mai più. NON PASSARE A UN'ALTRA SPONDA MA FUORI DAL PARLAMENTO!
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Non perchè ha offeso a Grillo (fatti suoi), ma perchè NON HA RISPETTATO LE REGOLE E IL NON STATUTO DEL M5S.
  • Luigi Gallo 4 anni fa
    Perche' censurate i commenti critici? Siete dei poveracci!
  • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
    La cosa che più mi fa impazzire di questa squallidissima vicenda, è che sono CERTO che la assoluta maggioranza di chi urla: "Gambaro, zoccola, venduta, vattene!!", non ha perso un solo secondo della sua eccelsa nonché superiore vita ad ascoltare la sua intervista. Perché ne sono certo? ma perché anche un IMBECILLE DI NASCITA se ascoltasse l' intervista capirebbe che ha detto la pura e semplice verità. Ma allora perché le offese? Semplice. Beppe "uno e trino" ha detto che non vale niente e che deve andarsene, da cui ne deriva automaticamente che è una zoccola e una venduta. Queste sono le amebe, ormai purtroppo in numero devastante. Con loro inutile ragionare. Su un gradino più alto della scala evolutiva ci sono coloro che dicono: "Anche se avesse detto la verità lo ha detto nella sede sbagliata. I panni sporchi si lavano in famiglia". A loro dico: 1) La verità NON E' UN PANNO SPORCO. La verità è un panno lindo che può e deve essere sbandierato senza vergogna ai 4 venti. 2) Anche un CRETINO DI NASCITA sa che, da quando Beppe è caduto in delirio di onnipotenza, il motto del talebano è: "Beppe è un dio, per cui è infallibile"... da cui ne deriva che chiunque non la pensi così o è un cretino o è un venduto. Altro che panni sporchi in famiglia! CIO' PREMESSO è assolutamente plausibile che la Gambaro dica il vero quando dice che ha provato a fare le sue ragioni, ma NESSUNO LA HA MAI CAGATA. In definitiva la Gambaro ha fatto quello che chiunque creda VERAMENTE negli ideali del movimento (cioè una decina su 163, gli altri non credono, non pensano, scodinzolano e basta) dovrebbe fare: portare le magagne allo scoperto nella speranza (vana, finché Beppe non si cura) che ne esca un dibattito costruttivo. Che poi è l' unica possibilità per il movimento di evolvere e per l' Italia di migliorare.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      >In definitiva: non sono d' accordo. ... come è tuo diritto in democrazia. Lasciami però dire che se Beppe invece di reagire come una checca isterica fosse volato a Roma per aprire in streaming un pacato confronto col Lei ed i senatori... avrebbe fatto un figurone invece che una figura di merda. Cioè il danno non lo ha fatto la Gambaro, ma la reazione isterica di Beppe. Mi pare evidente, ma questo è un mio pensiero.
    • LongColdWinter 4 anni fa
      Perchè impazzisci? Non dovresti. C'è chi ha ascoltato attentamente le parole dell'onorevole Gambaro e pensa che siano state scorrette, sia per la sede dove sono state pronunciate, e sia - parere personale - per il contenuto. Beppe non è "uno e trino", ma merita comunque rispetto, soprattutto per i ruoli di portavoce e garante, svolti egregiamente. Strano che dei suoi modi ce ne si accorga solo ora. Dov'era l'onorevole quando Grillo girava l'italia per fare la campagna elettorale trascinando sull'onda dello tsunami tour milioni di voti a favore di questi sconosciuti, lei compresa? Oggi, stranamente, i problemi sono quei toni, piuttosto che la loro incapacità di farsi rispettare. Potrebbero rispondere all'unisono alle domande gossippare dei giornalisti, in questo modo: "No, senta, io di questo non voglio parlare. Faccio un lavoro ben preciso, e risponderò solo nel merito. Il gossip non è un mio interesse, i cittadini mi hanno dato mandato preciso". Sono daccordo con la tesi sostenuta da Morra: Se la Gambaro avrebbe anteposto al suo pensiero un "forse" e avesse detto "mi confronterò con i miei compagni", sicuramente la questione sarebbe stata meno aspra. Invece no, ha preferito l'attacco frontale. Siamo in guerra, i giornalisti non aspettano altro, un pretesto per attaccare il Movimento. A te dico: 1) Per quanto mi riguarda quello della Gambaro è soltanto un parere, non una verità. Io ho un'altra opinione. Aveva il dovere di confrontarsi e discuterne con i suoi compagni, che a quanto pare non erano della sua stessa idea, come ammise in un intervista. 2) C'è da rispondere? Ma sì dai, aiutiamo i giornalisti che cercano solo la notiziona, così gli animi si fomentano, e buonanotte. Se nessuno l'ha mai cagata un motivo ci sarà... Forse non riesce a trasmettere le sue idee per partenogenesi? Se ne faccia una ragione. In definitiva: non sono daccordo. Tanti saluti.
    • enzo b. Utente certificato 4 anni fa
      Adesso ti spiego la differenza tra una persona intelligente ed una persona che intelligente non è: La persona intelligente non ha bisogno di offendere per esprimere un concetto, e se alla fine si risolve ad offendere motiva puntualmente la ragione. Ciò premesso inutile precisare a quale categoria appartieni. Fascisti... ci vuole pazienza.
    • vincenzo cristiano Utente certificato 4 anni fa
      coglioneeeeeeee viaaaaaa
  • raffaele v. Utente certificato 4 anni fa
    IN QUESTO C....DI PAESE E' ORA CHE CHI NON RISPETTA LE REGOLE (SOTTOSCRITTE) VADA VIA. FORZA BEPPE, PER POTER LOTTARE OCCORRE INNANZITUTTO DISCIPLINA E COMPATTEZZA.
  • Guido 4 anni fa
    Mi spiegate quale regola del non statuto ha violato la senatrice ? Esiste una regola che recita, "chiunque esprima una qualsivoglia critica sulle parole o l'operato di Beppe grillo è da considerarsi fuori dal movimento?" Suvvia. Se una militante di lunga data esprime un parere io credo che sia quantomeno un motivo per riflettere o discutere. Cavolo mica siamo in un esercito?
    • Franco R Utente certificato 4 anni fa
      E dimmi per quale motivo ha dovuto esprimere la sua opinione davanti alle telecamere se non per creare danno al Movimento. Poteva parlarne con i suoi, come si erano detti il giorno prima. Tale manovra lascia sicuramente da pensare. Sempre e solo M5S
  • giobatta d. Utente certificato 4 anni fa
    REGALACI UN SORRISO PER QUESTI MOMENTI TRISTI ciao isolazionisti sto seguendo una intervista tv a civati che vi taccia di isolazionarvi ed essere improduttivi solo perché non vi parentate con loro magari si con loro mai ne di destra ne di sinistra ma solo m5s poi stamane ad agora' il massimo qualcuno ha chiesto quanto era la ns rappresentanza a roma e in sottofondo da bruxellese quelli sono andati la' con i ns soldi si e' sentito dire sono piu' i giornalisti che i rappresentanti peccato poi che si sono dovuti ricredere io credo che sia un inizio migliore delle previsioni nonostante i bombardamenti che ci stanno scagliando vai beppe gio batta
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    dopo l'espulsione della gambaro tutti sapranno che chi si vende al porco mafioso piddini e' politicamente carne morta
  • Lucaz R. Utente certificato 4 anni fa
    @ Pina D., roma ti pare che se la Gambaro si fosse fatta intervistare sul lavoro svolto qualcuno avrebbe avuto qualcosa da ridire? purtroppo così non è stato: non è una leggerezza di poco conto E' come se un progettista di una ditta vendesse il progetto di un nuovo modello ad una ditta concorrente: fai fatica a consideralo una svista
    • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo. E si fa fatica a dare fiducia a chi compie queste leggerezze... PESANTI! La Gambaro è fuori!!!
  • Maurizio . Utente certificato 4 anni fa
    gli italiani non sono pronti per apprezzare il movimento 5 stelle... chissà se lo saranno mai visto che ancora oggi parlano bene di berlusconi e si difendono un pd che guarda solo i propri interessi e poi escono anche nostri deputati che invece di tenere uniti sfasciano... poveri italiani!!!
  • Giampiero P. 4 anni fa
    Alla 01:10 ho espresso il mio parere sulla Cittadina Gambaro, scrivendo: Con mio rammarico, credo che pur considerando il comportamento lesivo avuto dalla Gambaro verso Beppe ed il M5S, sia durante l' intervista al giornalista di Sky, che oggi durante la riunione nella quale non ha fatto altro che leggere soltanto il suo scritto per poi andare via senza dare delle motivazioni soddisfacenti, non dovrebbe essere espulsa. Questo ripeto a mio parere perchè sia i giornalisti, le tv, i programmi televisivi i giornali ecc.ecc. non aspettano altro che dare la notizia dell'espulsione della Gambaro solo per avere il pretesto di sputtanare ancora di più il M5S. Consideriamo anche il fatto "una ex verrà invitata immediatamente in tv e cosa dirà? Che nel Movimento non esiste la democrazia e chissà cos'altro gettando altro fango sul M5S e Grillo.Diamogli se cosi possiamo chiamarla la facoltà del dubbio, e lasciamo che lavori ancora, in quanto anche lei ha dichiarato di accettare prima di essere eletta il programma e che una volta che avrebbe avuto problemi nello stesso si sarebbe dimessa immediatamente per non tradire gli elettori. Facciamogli capire con un ultimatum che alla prossima sua presa di posizione nella quale provocherà problemi sia al Movimento che a Beppe non che a tutti i componenti sarà allontanata senza se e senza ma. Cittadini non facciamoci ancora del male da soli, non permettiamo alla casta sia politica che giornalistica di dire come fa sempre le stesse cose "il Movimento parla di scontrini, di espulsioni, di diarie" facciamo capire che siamo democratici e che siamo principalmente UNITI per dare la svolta che il nostro Paese ha bisogno e che senza di noi il cambiamento non ci sarà mai." Vorrei che ci ricordassimo che i giornalisti e la casta che non vogliono cambiare l 'italia non aspettano altro che gettare ancora M...a sul M5S e questa è l'emmesima occasione per loro. A questo punto votiamo anche per Mastrangeli che si presenta in TV con la spilla del M5S
  • Francescoc c Utente certificato 4 anni fa
    Le regole dello statuto,vengono rispettate e per me la Gambaro e chi non rispetta le regole viene mandato a casa dunque io voterò si...........
    • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
      Alessio, non credo debba essere una regola scritta fare gli interessi del MoVimento. Lei ha sparato addosso al MoVimento... ma è tanto difficile da capire?
    • Alessio C. Utente certificato 4 anni fa
      quale regola dello statuto e' stata violata?
  • Armando C. Utente certificato 4 anni fa
    LA GAMBARO è UNA BIGOTTA PER QUESTO DEVE ANDAR VIA... E BIGOTTI SONO TUTTI COLORO CHE CONTINUANO A PARLARE DI "DEMOCRAZIA" - "FASCISMO"... ANDIAMO AVANTI PER LA NOSTRA STRADA VIA LA GAMBARO...CHI HA CAPITO REALMENTE COS'è IL MOVIMENTO HA CAPITO CHE è UN GESTO DOVUTO E DI IDEOLOGIA BASATA SULLA LEALTA... FORSE LA GENTE PREFERISCE I 100 TRADITORI DEL PD CHE NON HANNO VOTATO PRODI... LI GIA NON SE NE PARLA PIU... EVVIVA LA DEMOCRAZIA USATA PER QUESTI SPORCHI TRUCCHI... COMPLIMENTI ITALIANI PECORONI E BIGOTTI...VIA LA GAMBARO...
    • Armando C. Utente certificato 4 anni fa
      Povero ragazzo... Non devi nè credere, nè obbedire, devi solo combattere contro il bigottismo... e per farlo non devi esserlo tu in primis... è la malattia del secolo... e quando ti accorgerai che sei bigotto... sarà troppo tardi e a quel punto neanche l'analisi potrà far niente per te... Invitate anche me alle assemblee... è ora di aprire gli occhi... c'è chi ci arriva e chi non ci riesce proprio...
    • Paolo Boni Peschiera Utente certificato 4 anni fa
      CREDERE OBBEDIRE COMBATTERE... Ok confermo. Lavorerò nel tentare di allontanare dal movimento esaltati ignoranti lecchini Chissà se ne farai parte... boh... vedremo da questo momento in poi alle assemblee del movimento sarò presente... dimmi un po di che distretto fai parte che vengo a trovarti per discutere... Mi infastidisce... non riesco più a sopportare... devo esternare... altrimento mi tocca andare in analisi e non ho i soldi da buttare via
  • Luigi Barsotti Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro... fuori dalle @@. Se aveva qualcosa da criticare non andava in tv dove i servi di pd-pdl non aspettano altro ma si rivolgeva direttamente a Grillo.
  • barbara d. Utente certificato 4 anni fa
    E' ovvio che deve restare e mi stupisco del voto e ditutto questo parlare per un commento che non solo non insulta nessuno, ma alla luce delle elezioni comunali, da dei suggerimenti da prendere in considerazione. Migliorate la comunicazione, basta urlare e insultare e basta fare i bimbi offesi. La linea dura si mantine su cose ben più importante e se non ve ne rendete conto...poveri noi.
    • V.l. 4 anni fa
      Nella sostanza concordo. Non dar retta alle offese. Ciao.
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      Ovvio sarà per te, per me deve uscire e di corsa perchè è grazie a Beppe Grillo che siede al Parlamento, non certo per la sua bella faccia, e se la critica mi sembra sacrosanta, era meglio che usasse il microfono di sky per denunciare che al parlamento viene loro impedito di lavorare, come ha detto Di Battista, piuttosto che sparare su una rabbia che doveva essere per prima sua e non di Beppe.
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      E' ovvio solo che sei del PD-L...
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      la gambaro e' carne morta
  • Enrico Bandiera Utente certificato 4 anni fa
    Siamo in guerra, stiamo attraversando una rivoluzione. Tutte le critiche posso essere fatte se non ci danneggiano di fronte alle armate formidabili della comunicazione PDL-Pd meno elle che non aspetta altro per buttare fango su M5S. Era così difficile discutere ALL'INTERNO DEL MOVIMENTO presentando le proprie critiche, parlando con i colleghi cittadini eletti in Parlamento, con Grillo, ma fuori dalla portata dei vampiri? Se non si è usato questo metodo allora il sospetto è che ci sia dietro dell'altro. Senza rancore Gambaro, ma non possiamo rischiare di essere travolti. Tu continua le nostre battaglie dal Gruppo Misto, continua a rifiutare i rimborsi eccessivi, continua a non transigere sul nostro programma, continua a fare proposte che scardinino un sistema che sta ammazzando l'Italia... Il tempo, chissà, potrà portare un riavvicinamento, ma oggi la tua separazione da M5S è necessaria. Enrico Bandiera
  • Andrea A.A. Utente certificato 4 anni fa
    Sul blog impazza quel minorato fascista di Ottaviano Augusto, in piazza arringa la folla il presenzialista rompicoglioni Paolini, dello staff parlamentare fa parte Rocco Casalino del Grande Fratello 1. E voi cacciate la Gambaro. No, ma è strano che vi ridano tutti dietro.
    • FULVIO T. Utente certificato 4 anni fa
      Quel fascio di Ottaviano Augusto ha rotto le palle anche a me e concordo pienamente con ciò che hai scritto. Hai già visto i commenti al tuo intervento? Il problema di M5S è che ci sono troppi fascisti e qualunquisti sul blog che imperversano e impediscono la libera e proficua discussione. Ciao
    • severino turco Utente certificato 4 anni fa
      O sei troppo intelligente ....! Io non capisco di cosa stai parlando ....! O forse guardi o hai guardato troppa televisione....!
    • Armando C. Utente certificato 4 anni fa
      Ecco un altro bigotto... su 50.000 che scrivono sul blog... getti fango e vuoi evidenziare i commenti di Ottaviano Augusto perche sono quelli piu forti.. e parli di fascimo di democrazia... fai ridere... non incanti nessuno... Vai col PD/PDL che hanno fatto ridere per 20 anni, cerca di essere piu intelligente di cosi...è possibile farlo...
    • vincenzo cristiano Utente certificato 4 anni fa
      latrina
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Andrea, tu sicuramente sarai fra quelli che indico sul post sotto, fa caldo non rompere i coglioni !!! Cordialità
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      lo so che per un piddono porco e mafioso come te e' dura da ingoiare ma qui siamo nel 5 stelle e tu non vali un cazzo torna dal tuo padrone d digli che abbiamo i nomi ed i cognomi di tutti i traditori e che li cacceremo tutti a proposito fatti pagare per il tuo lavoro dal porco mafioso piddino
  • severino turco Utente certificato 4 anni fa
    Per farmi una opinione vorrei leggere lo scritto della Gambaro. Grazie.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    deputato curro' aspettiamo ad ore le tue dimissioni dal movimento hai infatti dichiarato che se si cacciava la gambaro te ne saresti andato comincia a scrivere le dimissioni e sii coerente con il tuo tradiemnto
  • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
    Noto quanti nuovi nomi anche certificati son presenti oggi, un pò come il periodo delle "Parlamentarie" e le "Quirinarie", rimarranno delusi se convinti di poter votare, i loro padroni non li hanno informati bene, civati farebbe bene a scopare l'intera brianza passando anche da arcore. Cordialità
  • alessandra c. Utente certificato 4 anni fa
    Buongiorno .Secondo me la GAMBARO avrebbe dovuto, da sola, dimettersi da parlamentare. Non lo ha fatto, non lo ha voluto fare. Quando per tua volontà rimangi e rinneghi cose per le quali gli elettori ti hanno eletta , allora non rappresenti più i voti che hai preso. E non diciamo che non ha infranto le regole scritte: è ovvio che non è scritto da nessuna parte "NON DANNEGGIARE L'IMMAGINE DEL MOVIMENTO", perchè dovrebbe essere sottointeso. CHIARO? La Gambaro per me è fuori dal MoVimento, ma deve andare FUORI anche dal PARLAMENTO, perchè da oggi in poi rappresenterà solo sè stessa e non più il MoVimento che l'ha votata per gli interessi dello stesso!!! PUNTO!!!
  • Luigi Gallo 4 anni fa
    E' una pagliacciata!!! Povera Italia! Che cavolo c'entra tutto cio' con i problemi drammatici del paese?
  • ABGL 4 anni fa
    Ah, già, le affermazioni di Grillo vengono "fraintese" o "non capite". Mhmm, anche questo mi ricorda qualcun'altro...
  • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
    Mi sembra di assistere ad un grande fratello politico. Personaggi sconosciuti e incapaci che tutto ad un tratto si trovano, grazie a noi e a Beppe, in parlamento strapagati e quindi si sentono statisti alla Roosvelt, invece proprio come i pagliacci del Grande Fratello televisiso, erano polvere e polvere ritorneranno... Purtroppo ci stanno andando di mezzo i nostri soldi e il nostro movimento. Ma comunque era una purga necessaria.....
  • Fabrizio Scotti 4 anni fa
    NO PAPY NO PARTY E VENTI DISSIDENTI PER TRENTA DENARI. A fine mese due processi del Banana andranno a sentenza.Quasi sicuramente sarà condannato e interdetto dai pubblici uffici.CI vuole poco ad immaginarie,che farà saltare il banco sfiduciando il governo. Le contromisure del PD?Venti grillini posson bastare.
  • Aniene 4 anni fa
    Il soldo la TV è chiaro che queste vengonoooo
  • Giacomo Ciulla Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi scusate: la mia identità è in corso di verifica da parecchio tempo..e non capisco come mai...mi posso ritenere comunque un iscritto?
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Anche se dovessi risultare iscritto ritengo Tu non possa votare, sicuramente ci sarà una data limite di iscrizione, questo per evitare che il buon civati mandi qui i suoi. Cordialità
  • Lucaz R. Utente certificato 4 anni fa
    Mi sembra che si continui per molti a confondere forma con sostanza: Grillo: forma dura (condivisibile? giusta? adeguata?) ma contenuto corretto (idea espressa) Gambaro: forma corretta (opinione personale espressa in un'intervista) ma risultato pessimo (danneggiamento al movimento) Vedete voi se preferite forma a sostanza. Anche se a volte storco il naso sul tono di certe affermazioni di Grillo (soprattutto perchè so già che non verranno capite) non mi risulta però che siano mai state fatte rivoluzioni in guanti di velluto e merletti.
    • Francesco C. Utente certificato 4 anni fa
      Veramente la "forma" della Gambaro è tutto fuorchè corretta perchè doveva immaginare già da sola il putiferio che avrebbe scatenato nel mondo mediatico rilasciando un'intervista come quella, questo genere di perplessità ed opinioni dovrebbero essere espresse innanzitutto all'interno del proprio gruppo parlamentare e se poi non si trova un punto di incontro allora si dovrebbe dimettere così come espresso ed accettato prima delle elezioni (fanno vomitare tutti quelli che cambiano bandiera per tenersi la poltrona perchè si dimostrano del tutto identici a quelli per combattere i quali è nato il movimento). E lo dico nonostante voterò NO ad una sua eventuale espulsione.
    • Alessandro 4 anni fa
      State diventando ridicoli , state diventando come quelli che parlavano per settimane e settimane di intercettazioni e legittimi impedimenti anzichè occuparsi di cose serie, mentre la gente si impiccava o si dava fuoco per colpa della crisi. Continuate cosi che andate bene... Sveglia !!
  • Cristiano Mazzoli 4 anni fa
    Voto per le dimissioni...che lasci il posto ad un altro e non che passi nel misto!
    • Elisa . Utente certificato 4 anni fa
      non puoi votare per quello, se viene espulsa andrà nel misto, per questo NON va espulsa
  • nicola quadrello Utente certificato 4 anni fa
    Mi rivolgo alla cittadina Gambaro: perchè non ha detto direttamente a Grillo quello che pensava?perchè non esternare il proprio pensiero in un confronto diretto e magari discutere su cambi di strategia o soluzioni?perchè ha cercato la cassa di risonanza mediatica sapendo che il M5S è sotto attacco mediatico e i media non cercano di meglio per strumentalizzare il pensiero dei parlamentari M5S al fine di screditarlo agli okki degli elettori?così facendo l unica cosa che posso pensare di Lei è che ha usato il nome di Grillo per iniziare una carriera politica.....ora ,sempre in nome della sua carriera le torna comodo attaccare pubblicamente grillo!Le dico una cosa, chi ha votato M5S non ha votato Gambaro, o Crimi etc, ha votato il volto,la voce,le parole , il pensiero e soprattutto la rabbia di BEPPE GRILLO.Io non mi sento tradito da Grillo,mi sento tradito(e questo mi fa rabbia) da Lei e da quelli come Lei,che adesso ke son seduti su una poltrona........toh han cambiato parere!!!!!
  • Pina D. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei chiedere a tutti coloro che esaltano l'inquisizione e inneggiano alla cacciata della Gambaro se sono mai entrati nella sostanza. Non mi pare abbia violato le famigerate regole, mi chiedo quanti hanno avuto il rigore e la pazienza di verificare come ha lavorato la Gambaro in Senato in questi mesi ecco un breve scheda: -cofirmataria di 13 disegni di legge -è intervenuta ddl pel la ratifica della Convenzione di Istanbul sontro la violenza sulle donne -ha presentato 13 mozioni come cofirmataria, di cui una ritirata e una svolta - ha presentato come primo firmatario 2 interpellanze, - ha presentato 28 interrogazioni a risposta scritta -ha presentato 5 interrogazioni a risposta orale un inchiesta parlamentare e un documento attinente il funzionamento dello Stato ed è anche intervenuta in assemblea sulla mozione 20, riguardante l'istituzione del comitato per le questioni degli italiani all'estero. E' segretario della 3° commissione permanente che si occupa di Affari esteri e Immigrazione. Tutto questo è gettato via perchè ha chiesto a Grillo di abbassare i toni. Lui le ha risposto che non vale niente. Eppure se anche negli altri partiti in parlamento lavorassero come lei...
    • Pina D. Utente certificato 4 anni fa
      non sono né parente né amica della Gambaro, penso con la mia testa e guardo i fatti. Ho usato la rete per informarmi, sito del senato, senatori, attività dei senatori. Invece che blaterare opinioni e basta.
    • Giorgio S. Utente certificato 4 anni fa
      Sarei d'accordo con l'espulsione solo nel caso in cui si riuscisse a dimostrare il dolo: La Gambaro ha agito allo scopo di danneggiare il movimento! Questa prova non esiste, io voterò contro l'espulsione.
    • maurog 4 anni fa
      @barbara d. - purtroppo il suo commento verrà presto bannato dall'amministratore del forum perché informa correttamente (forse, non ho verificato) e stimola la discussione... e come ben sai la linea non si può discutere.
    • barbara d. Utente certificato 4 anni fa
      grazie per avermi informata. Spero che il tuo commento venga preso in considerazione
    • Giuseppe 4 anni fa
      @Lucio: a me Pina di Roma sembra solo ben informata. Controdomanda per te: leccaculo di Grillo?
    • Aniene 4 anni fa
      E adesso anche zoccola ossia chi si vende
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Parente?
    • maurog 4 anni fa
      sì, sembra di essere tornati ai tempi del colosseo, solo che le fiere ora siamo noi, il "popolo della rete", pronti a sbranare i trasgressori di chissà quale regola. non mi aspettavo un tale imbarbarimento del movimento anche se qualche avviso c'era stato. Non potendo azzannare l'avversario, auto-esclusi dai mezzi di comunicazione, non ci rimane che il cannibalismo.
  • ABGL 4 anni fa
    Ha fatto molto meno danno all'immagine del M5S l'esternazione della Gambaro che non la reazione infantile e fascistoide di Beppe Grillo, o l'inconcludente leccaculismo dei suoi 4 talebani.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      civati gli da 20 euro al giorno, fai un controllo da quando hanno iniziato a rompere i coglioni e poi ricontrolla stasera quando finiscono, e se poi domani ricontrolli gli stessi nomi sono spariti, pensa per dare 20 euro a cretino devono sacrificare 10 imbecilli che sono andati a votare per le primarie. Cordialità
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Si vede che stanno arrivando al PD-L i soldi dei rimborsi elettorali (soldi nostri, rubati a chi è senza lavoro, senza casa: decine e decine di infiltrati e provocatori stanno ricominciando a lavorare sodo, con messaggi di finti votanti e simpatizzanti, che guarda caso si esprimono tutti contro l'espulsione della Gambaro! Chissà quanto si guadagna per ogni post pubblicato...
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      sappiamo chi sei, sei un piddino di merda......prima eri un favia di merda
  • maurog 4 anni fa
    W la Gogna, W la Gogna, vogliamo vedere scorrere il sangue, portiamo anche i nostri figli sotto il patibolo affinché gli sia di lezione! usiamo parole di guerra ma non potendo attaccare il nemico ci scanniamo come cani randagi.
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      dividi ed impera, trovati una sgambaro che si presti
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    si puo' tradire per amore, per il piaecere del sesso, per noia , per vanagloria, per vendetta.....ma chi tradisce per il vile denaro non merita nessuna attenuannte dateci la gambaro che la facciamo fuori con un click che serva da lezione a tutti i venduti per 20 mila euro al mese di stipendio di parlamantare
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      il problema che i soldi se li ciaperà per 5 anni metre sta seduta nelle file del PD, alla faccia nostra!!!
  • luciano f. Utente certificato 4 anni fa
    Stiamo dando una puerile rappresentazione di insicurezza. Processi, espulsioni...ma che cazzo avete per la testa? Magari siete per la libera espressione in ogni parte del mondo ma non tra noi? Serietà e ragionevolezza è quello che chiediamo. Per i rari casi controversi dovete predisposrre un piccolo gruppo di "saggi" (i più anziani?), non potete investirci con cazzate come questa. Io non voto nè a favore nè contro la Gambaro. Ha detto delle sciocchezze, e allora? Non se ne vuole andare e dovremmo cacciarla? Pochi ma buoni non è l'ispirazione del movimento che deve essere inclusivo e non trasformarsi in una setta. Abbiamo tutte le ragioni di questo mondo e vi chiediamo solo di essere dei cittadini "normali" che pongono questioni serie nelle istituzioni. Sorridete di più e smettetela di essere rancorosi e stressati, avete con voi milioni di italiani.
  • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno può postare il regolamento sottoscritto dai Parlamentari del Movimento? Perché per sottoporre al voto l'espulsione di una senatrice per avere violato le regole, sarebbe giusto dare prima ai giudici (gli iscritti) la possibilità di conoscerle.
    • Alessio C. Utente certificato 4 anni fa
      Assolutamente d'accordo, se si chiede il voto alla rete bisogna anche dare tutte le informazioni aficnhe' si possa dare un giudizio corretto. Ritengo che l'espulsione sarebbe un errore in ogni caso, ma prima cmq vogio leggere la regola scritta e firmata che la Gambaro avrebbe infranto.
  • Gigliotti Mirco Utente certificato 4 anni fa
    Dovremmo prendere spunto dal film NO https://www.youtube.com/watch?v=ApJUk_6hN-s
  • monica c. Utente certificato 4 anni fa
    Trovo sconcertante questo "processo" in questo caso e con questi toni. Trovo sconcertante che si parli di rete e di giudizio della rete come se questo fosse un atto "democratico". Trovo violenti i toni degli attacchi, le offese proferite contro chi esprime un'opinione diversa (che non è invece un'offesa se non nel cervello di qualche vanesio malato di protagonismo). Offese da parte dei duri e puri, dei fedelissimi. Ma chi sono? Anche quelli non li conosceva nessuno prima di entrare nel M5s evidentemente si sentono importanti agendo così. Ma così distruggeranno il movimento che invece è puro, civile, democratico nell'anima. E prima o poi quest'anima prevarrà alla faccia di tutti gli inquisitori.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      sei del pd, si vede lontano un miglio e si sente la puzza di porco
  • Pietro Mancini 1952 (bassotto) Utente certificato 4 anni fa
    E' paradossale che, tra i più duri critici di Grillo e Casaleggio, sulla vicenda della statista bolognese, Gambaro, figurino alcuni opinionisti e politici di matrice comunista. Cioè provenienti dal Pci del leader,  tollerante e liberal, Togliatti, che era un fedele esecutore degli ordini di un altro sincero democratico, Stalin. I meno giovani ricorderanno, forse,  il "processo" e la condanna di Rossanda, Pintor e degli altri esponenti comunisti che, cacciati dal partitone rosso per le loro critiche alla segreteria, formarono il gruppo del "Manifesto". Quelli sì che erano processi alle idee. In questo caso, non si può proprio parlar di processo, perchè nessuno, dentro e fuori al M5S, ha capito quali siano le idee e i progetti alternativi a quelli, approvati  4 mesi fa dagli elettori, che hanno mandato in Parlamento, per realizzarli, centinaia di uomini e donne, tra i quali Gambaro. Che, se non condivide più quei programmi, deve dimettersi dal gruppo e, se fosse seria e rispettosa del mandato elettorale, anche dal Senato. Pietro Mancini
  • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro e altri venduti per 1000000 di denari.... Politicamente parlando.... Polvere eravate e polvere ritornerete Purtroppo vi arrafferete molti soldi nostri che non vi spettano. Almeno dateli in beneficenza
  • Enrico Tiezzi Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi ma non capite che qualsiasi esito abbia il voto, il M5S sarebbe sempre e comunque criticato? Allora forza, votiamo per nostra coscienza e basta, senza farci influenzare dalla stampa fasulla! Io voto per l'espulsione, per onor di cronaca...e questa è democrazia, non quella che ci propinano i media, tacciando il Movimento per antidemocratico...mi fanno ridere (o piangere).... -_-
  • vittorio ceccarelli 4 anni fa
    sono contrario all'espulsione della senatrice Gambero in quanto ha fatto una critica a delle esternazioni di Grillo in campagna elettorale ma condivide il programma del m5s.Inoltre la critica è il sale della democrazia esi fanno per cercare di migliorare e non per dividere.pertanto Vi invito a stare uniti e continuare il v/s lavoro di controllo e di proposizione in favore e nell'interesse del popolo Italiano.grazie per quello che state facendo.
  • Alessio Spinosi 4 anni fa
    la Gambaro ha sbagliato e lo ha fatto (secondo me) di proposito per qualche secondo fine... ...però dico di NON espellerla! I giornali e le televisioni non aspettano altro. Se la Gambaro vuole andare al gruppo misto, che lo faccia di sua sponte!!!
  • Gianluca C. Utente certificato 4 anni fa
    Quando si vota? Non vedo l'ora di contribuire con il mio voto favorevole all'espulsione per dimostrare che quando si prende un impegno con gli elettori firmando uno statuto e accettando delle regole, non si può poi cambiare idea e comportarsi in modo differente. Chiedo ai senatori e ai deputati del M5S (il mio partito) di pubblicare su questo blog, l'elenco di tutti i deputati e i senatori, di questa legislatura, che sono fuoriusciti dai rispettivi partiti di apparteneza e che sono confluiti nel gruppo misto alla Camera e al Senato, in modo che gli elettori possano farsi una idea precisa sul fatto che le espulsioni non sono esclusive del M5S ma di tutti i partiti politici italiani. Grillo sei tutti noi e sei indispensabile, chiunque osi mettere in discussione questo... non merita di rimanere nel M5S, a costo di rimanere da solo... non ti preoccupare, ci saranno nuove elezioni e se anche per assurdo il M5S dovesse azzerarsi (impossibile, lo so') si ricostituirebbe nuovamente. Sei tutti noi. Un particolare ringraziamento a tutti i Senatori e Deputati del mio partito, il M5S che rimangono coerenti con lo statuto e il programma... SIETE GRANDI
    • Enrico Tiezzi Utente certificato 4 anni fa
      Grande concittadino! Sono perfettamente daccordo con te!
  • Gigliotti Mirco Utente certificato 4 anni fa
    Ogni 3x2 c'è un processo a qualcuno. Questo alimenta un'immagine del movimento che allontana, cosa che dovremmo evitare. Inoltre, tutti i media ci vanno a nozze. Aggiungiamo che mi sono proprio bacato la f..a di sentire, leggere, dover commentare, e spesso difendere il movimento da chi mi punta il dito contro, affermando che siamo un movimento chiuso e destinato all'estinzione a meno che non la si pensi come Grillo. Non facciamo quello che vogliono i partiti, promuoviamo le proposte che fate in parlamento, perché non le votano e quale immagine abbiamo in mente per l'Italia da qui a 20-30 anni.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    tutti quelli che difendono la gambaro , la novella scilipoti, sono seguaci del porco mafioso piddino l'unica consolazione che questi maiali non votano possono solo venire sul blog a scivere ma i veri padroni del movimento siamo noi cittadini onesti e leali con gli altri cittadini.....5 stelle per sempre
    • paolo 4 anni fa
      Si...bravo...avanti, tu si che dai il meglio del meglio dell'immagine che possiamo dare. Tanto per farti capire, fosse per me organizzerei un bel container e ci metterei dentro il nano e tutti i pidduini e pidduisti a seguito,dopodichè li alzerei con un elicottero e li lascerei cadere dentro l'Etna.
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Ma voi siete proprio sicuri che codesto Ottaviano Augusto, usurpatore di un glorioso imperatore romano, non punti proprio a vederlo crollare il Movimento, per lasciare il voto di protesta al grande/piccolo incantatore di serpenti di cui è un evidente ammiratore?
    • armando e. Utente certificato 4 anni fa
      Lol naino, come no. Con le porcate che fanno ogni giorno pd e pdl, la crescita del m5s è assicurata. Potrà avere tutti i problemi di questo mondo che vengono enfatizzati dai media venduti al potere e la crescita potrebbe essere lenta ma la vittoria finale è assicurata, rassegnati.
    • naino V 4 anni fa
      Come ci resterai male a vedere alle prossime elezioni un bel 4%.... POLLO!!!
    • RGA GRO Utente certificato 4 anni fa
      Riesci per un attimo, a comprendere che quello che dici è un assurdità?
  • Alessio C. Utente certificato 4 anni fa
    Ancora non ho capito quale regola scritta avrebbe infranto la Gambaro. In ogni caso l'espulsione sarebbe un grave errore strategico, mediatico e anche di principio.
    • vito b. Utente certificato 4 anni fa
      Sono daccordo con chi sostiene che non ha infranto nulla: non era un talk show e non essendosi resa ridicola come gli altri 3, ha espresso sue opinioni difendendo il suo lavoro in Parlamento, nonostante sia frustrante lavorare tanto e (solo apparentemente) raccogliere quasi niente. Ha litigato con Crimi.... vabbè.. si accomodassero distanti uno dall'altro!
    • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
      Magari sará tra quei gonzi che non ha capito il grande comunicatore, ma se non ricordo male Grillo parlava di portavoce in parlamento che rispondeva ai cittadini. Attivisti... Assemblea eletti... E meno male che poi il M5S non é un partito! Ma tutti quelli che hanno rilasciato dichiarazioni a clado dopo le amministrative hanno fatto l'iter (attivisti... assemblee...) per poi avere l'autorizazione a parlare? O la Gambaro é nei casini non per aver parlato ma per la sua opinione?
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Il "porco piddino" per la cronaca è civati !!!! Cordialità
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      ha tradito i cittadini di cui e' la portavoce prima di parlare doveva riunire gli attivisti del suo collegio, poi parlare nell'asemblea degli eletti e poi semmai andare in tv la gambaro si e' venduta al porco piddino
  • katia lunetta 4 anni fa
    mi spiace solamente che anche i nostri si siano lasciati abbindolare dal dio denaro
  • Marc Spagnoli Utente certificato 4 anni fa
    Ma non capite che mon è un problema di dire o non dire, dissentire o non dissentire, "talebani" o non "talebani". Il vero problema è la credibilità del M5S. Non è cambito nulla del dire o del fare di Beppe Grillo dall'inizio a oggi. Si è partiti con il "VAFFA DAY" non con il "SEMPLICEMENTE DELUSI DAY". Se la politica del movimento non stava bene si era liberi di scegliere altri lidi. Volevate allearvi con il PD: potevate candidarvi con loro. Gli squali politici e i giornalai di bottega sguazzano e festosamente gioiscono di ogni piccolo problema del M5S. E' triste vedere che cittadini eletti per rappresentarci oggi pretandano solo di rappresentarsi. Ricordo cosa disse Di Battista a Roma alla manifestazione di chiusura della campagna per le politiche: "stateci vicino, lì è facile cadere in tentazione". Aveva proprio ragione.
  • emil v. Utente certificato 4 anni fa
    Speravo che una volta entrati in parlamento, gli attivisti del M5S portassero nel modo più efficace possibile le idee dei cittadini pentastellati in parlamento, perdendo al massimo un giorno in riflessioni sulla questione diarie. Che si confrontassero tra loro più apertamente, anche sull'eventuale inadattezza del tono usato dai post di Grillo. E poi, se si chiedesse alla rete di giudicare i toni degli ultimi post di Grillo su Rodotà, sulla Gabanelli e sul parlamento tomba maleodorante, la rete non darebbe certamente una risposta unitaria ma in linea di massima il buon senso prevarrebbe: - la Gabanelli aveva fatto il suo dovere ma poteva informarsi di più - Rodotà, un'ottima persona che va accompagnato alla prossima Presidenza della Repubblica - il post di Grillo sul parlamento espropriato dei propri poteri era efficace nella sostanza ma utilizzava toni facilmente strumentalizzabili dai nemici (giornalisti in primis)
  • enzo 4 anni fa
    Chi si vende, gli opportunisti, i seminatori di zizzania, che godano per questa legislatura (spero breve). Continuiamo cosi, facendo delle votazioni in rete per decidere noi sul futuro del nostro sogno, l'unica democrazia vera che esiste in Italia. I voti andranno sempre al M5S e ai candidati che dimostreranno che non mordono la mano di chi li nutre. Gli altri torneranno nell'anonimato e nelle stalle da cui provengono
  • Michele M. Utente certificato 4 anni fa
    E' molto semplice. La Gambaro ha sottoscritto un impegno. Non lo ha rispettato. Nessun rancore, ma fuori. Anche per ricordare a tutti (anche se lo schifo di "INFORMAZIONE" non lo riporterà mai correttamente) che la politica del voltagabbana, dello scordarsi gli impegni assunti, delle case ricevute in regalo ad insaputa - e così via - non trova casa in questo Movimento.
    • Franco R Utente certificato 4 anni fa
      Giusto, le opinioni vanno sicuramente rispettate, ma avrebbe dovuto capire meglio le dinamiche di un gruppo di persone e cercare di far valere le ragioni discutendo col gruppo e non andando a fare interviste pronunciando quelle parole o opinioni, in modo tale da screditare, come se non bastasse già quello che fanno, ancora una volta il M5S. Chi segue il Movimento penso abbia ben chiaro come funziona l’informazione in questo paese comunque, le polemiche cesseranno quando tutti coloro che hanno aderito al Movimento rispetteranno lo statuto e quindi le regole, cose sconosciute ai partiti quindi, se necessario, meglio liberarci di certi elementi. Meglio pochi ma buoni. Un saluto. Sempre e solo M5S
  • monica c. Utente certificato 4 anni fa
    Trovo sconcertante un "processo" in questo caso e con questi toni. Trovo sconcertante che si parli di "giudizio in rete" (giudizio di chi? dei fanatici?). Anche questi fanatici sono sorti dal nulla. Prima non li conosceva nessuno, adesso grazie al M5s pensano di essere degli dei. Vanesi e distruttori del carattere puro vero democratico civile del movimento. Loro dovrebbero essere espulsi non gli altri.
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Ma per quello che piace a te c'è il Rotary Club...
  • Alessio S. Utente certificato 4 anni fa
    Fuori... ha danneggiato il movimento e non ha chiesto neanche scusa...
  • giuseppe napoletano Utente certificato 4 anni fa
    Siete idioti calzati e vestiti. Questo stillicidio continuerà, smorzando anche l'entusiasmo di chi da anni si sbatte. Reintegriamo tutti e chiediamo scusa per averli accusati di "reato di opinione" o di "lesa maestà".
    • Gianluca 4 anni fa
      Il caso della Gambaro è eloquente, i media si fanno in 4 per far passare l'idea che chiunque dissenta da Grillo viene espulso, ma basta un minimo di analisi dei fatti (cosa impossibile da fare per i media tradizionali che hanno fatto della superficialità e dell'apparenza un arma propagandistica) e ci si rende conto immediatamente che certe dichiarazioni, come quelle della Gambaro, nulla hanno a che vedere con la critica o la sana contrapposizione di idee. Queste dichiarazioni si limitano a criticare il movimento scardinandone le basi costitutive stesse. Come fa la Gambaro a dire che i toni di Grillo verso le istituzioni (il parlamento nel caso specifico)sono deleteri ed irrispettosi? La base costitutiva ideologica stessa del movimento postula che le istituzioni sono marce e corrotte, da cui ne discende lo stato di prostrazione economica e sociale della Nazione. Criticare quest'assunto significa rigettare in toto l'idea stessa del M5S. Ecco perchè è chiaro che siamo in presenza di malafede acclarata.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Chiediglielo tu scusa ma fuori di qua !!!! Cordialità
  • lorenzo daloiso 4 anni fa
    BASTA!!!CARI PARLAMENTARI M5S DI CAMERA E SENATO SIETE STATI ELETTI PER CAMBIARE QUESTO PAESE NON PER DISCUTERE DI ESPULSIONE O DI DIVISIONI. LA VERITA' E CHE IN 4 MESI SIETE COMPLETAMENTI COTTI, NON SIETE ALL'ALTEZZA DEL COMPITO CHE VI E' STATO ASSEGNATO. 8 MILIONI E MEZZO DI ITALIANI VI HANNO VOTATO PER CAMBIARE IL PAESE NON PER DISCUTERE DI BANALISSIME BEGHE INTERNE.SIAMO PASSATI DAI FEDELLISMI DI BERLUSCONI AI FEDELLISSIMI DI GRILLO QUESTO MODO TALEBANO DI AGIRE E' VERAMENTE ABOMINEVOLE DEVE ESSERE L'ARIA CHE SI RESPIRA NEI PALAZZI DEL POTERE CHE ANNEBBIA IL CERVELLO. TORNATE DALLE VOSTRE FAMIGLIE SICURAMENTETE SARETE MOLTO PIU' UTILI, CI VUOLE BEN ALTRO PER GOVERNARE UN PAESE DA 30 ANNI ADDORMENTATO E CHE SI TROVA ALLO SFASCIO ECONOMICO E CULTURALE
    • ROBERTO S. Utente certificato 4 anni fa
      Indicaci per cortesia il tuo numero di tessere nel PD con il nome del tuo referente...capobastone... , siete prevedibili ed ingenui come bambini
  • Salvatore Antonio Meschino 4 anni fa
    GAMBARO? Vaffanculo
  • armando e. Utente certificato 4 anni fa
    fuori sti venduti dal m5s, mantenere solo gente motivata e ligia al mandato degli elettori non può fare che del bene al movimento. Scontri interni ripetuti e prolungati che nascerebbero se non oggi domani per una mancata eliminazione di tali mele marce, non farebbero che corrodere il movimento dall'interno. Se poi parliamo di democrazia ricordiamoci che almeno nel m5s se ne parla, nel pd hanno eliminato svariate decine di persone solo nel 2013 senza che un giornale ne accennasse minimamente l'accaduto, altro che democrazia. Avanti così m5s, chi è realmente un elettore del m5s apprezza ciò che state facendo.
  • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
    @ ALEX BASSI , MONFALCONE Ma Ti sei mai chiesto se a non capire sei proprio Tu ??? Cordialità
  • federico dalla bona Utente certificato 4 anni fa
    Gentili Nuti e Morra, indubbiamente la maggior parte degli elettori M5S ha votato per Grillo e pretende che Grillo venga obbedito alla lettera. Una parte di elettori, però, sapeva bene che Grillo non era candidato ed ha quindi votato per alcune persone, scelte da Grillo, che dovevano portare avanti il programma del M5S in parlamento. Per questi ultimi elettori il programma del M5S è quindi più importante sia della Gambaro che di Grillo stesso, ecco perché hanno accettato l’incognita di persone mai viste né conosciute prima : perché sapevano di avere gli stessi obbiettivi. Credo sia folle e suicida cacciare dal movimento uno che ne condivide i fini, anche se le sue idee sul metodo sono diverse da quelle di Grillo. Prendete atto, vi prego, che di errori ne ha fatti la Gambaro ma anche Crimi, anche la Lombardo, anche Grillo, e io trovo insopportabile questa specie di gara a chi è più santoquando non lo è nessuno. Mi piacerebbe che Grillo (sia comunque sempre ringraziato nei secoli amen) fosse meno permaloso e più presente a Roma, perché tutti i casini vengono fuori quando non ci si parla abbastanza. Cerchiamo di ripartire tutti insieme, cercate di ammettere anche voi che, finora, il successo miracoloso di febbraio è stato gestito alla cazzo di cane : da Grillo, dai deputati, ma anche da parecchi talebani che scrivono qui dentro. Ora da bravi fate la pace tutti insieme, non smembrate il M5S che è la nostra ultima speranza, e dateci dentro che non abbiamo più tempo.
    • armando e. Utente certificato 4 anni fa
      ma non è assolutamente il fatto che grillo sia permaloso è che il pesce marcio si sente dalla testa. Se il m5s esiste lo si deve alle urla ed i "comizi" di grillo. Uscirsene all'ultimo momento che grillo sbaglia ad urlare e presentarsi in questo modo quando è stata ed è quella la forza motrice del m5s è come andare contro le logiche di un movimento. Lo si attacca dalle fondamenta ed in modo immotivato oltre che nel modo peggiore, cioè sfogandosi prima con la stampa, nemica comprovata del movimento che non perde giorno per spalare merda sul 5S. Il tutto è palese, sia stato fatto per creare problemi nel movimento e per poter prendere i soldi che gli eletti del m5s non si sognano di prendere. Meno seghe mentali, guardiamo chiaramente la realtà dei fatti senza imbastirci sopra scusanti traballanti.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      prima bisogna polverizzare con il voto sul blog la gambaro e la pinna perche' si sono vendute al porco mafioso piddino e poi noi non sioamo talebani ma veri e leali attivisti del 5 stelle e siamo riconoscenti a beppe .....un grande
  • Augusto Cecchelin Utente certificato 4 anni fa
    Forse che la senatrice non conosce il saper comportarsi in famiglia? Di solito le critiche (che possono essere costruttive)avvengono tra le mure famigliari, mentre quelle al di fuori di tali mura,sono sempre distruttive.Già questo presppone che non sia all'altezza del suo mandato.Visto poi il suo comportamento, pare proprio che sia una mina vagante, che potrà solo causare danni al movimento. Quindi sarei per l'espusione. Augusto Cecchelin
  • maurizio fossati 4 anni fa
    Se non crede piu' nel significato del movimento 5 stelle è bene che se ne vada , ringraziandola per il suo apporto Signora Gambaro le porgiamo i nostri cordiali saluti ARRIVEDERCI, BYE BYE, !
  • Walt Kowalsky Utente certificato 4 anni fa
    Eccheccazzo... ha parlato in tv con i giornalisti e poi in assemblea con i suoi colleghi non vuole parlare?! Ma ci faccia il piacere di togliersi dalle scatole...
  • giglio 4 anni fa
    MEGLIO POCHI MA VERI GUARDIANI E GARANTI DEL POPOLO ORMAI DEFRAUDATO. GLI AMBIGUI FUORI, DI QUESTI PERSONAGGI SIAMO STUFI. SIAMO STUFI DI SENTIR DIRE CHE NON C'E' VINCOLO DI MANDATO A GIUSTIFICAZIONE DEL CONTINUO CAMBIO DI IDEE DOPO ESSERE STATI ELETTI. MEGLIO POCHI MA VERI GUARDIANI E GARANTI DEL POPOLO ORMAI DEFRAUDATO. GLI AMBIGUI FUORI, DI QUESTI PERSONAGGI SIAMO STUFI. SIAMO STUFI DI SENTIR DIRE CHE NON C'E' VINCOLO DI MANDATO A GIUSTIFICAZIONE DEL CONTINUO CAMBIO DI IDEE DOPO ESSERE STATI ELETTI. MEGLIO POCHI MA VERI GUARDIANI E GARANTI DEL POPOLO ORMAI DEFRAUDATO. GLI AMBIGUI FUORI, DI QUESTI PERSONAGGI SIAMO STUFI. SIAMO STUFI DI SENTIR DIRE CHE NON C'E' VINCOLO DI MANDATO A GIUSTIFICAZIONE DEL CONTINUO CAMBIO DI IDEE DOPO ESSERE STATI ELETTI. MEGLIO POCHI MA VERI GUARDIANI E GARANTI DEL POPOLO ORMAI DEFRAUDATO. GLI AMBIGUI FUORI, DI QUESTI PERSONAGGI SIAMO STUFI. SIAMO STUFI DI SENTIR DIRE CHE NON C'E' VINCOLO DI MANDATO A GIUSTIFICAZIONE DEL CONTINUO CAMBIO DI IDEE DOPO ESSERE STATI ELETTI.
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Giglio, guarda che l'ossessiva ripetizione di un singolo concetto non gli da' più forza ... e denota un atteggiamento autistico
  • Luca 5 Stelle Utente certificato 4 anni fa
    L'attacco del PD a chi dissente dalla linea di partito trova la sua massima espressione nella ipocrita viscida falsa a tutti gli effetti "espulsione" mascherata da democrazia di RENZI. La differenza e' che fanno finta che non sia avvenuta. PD fascisti travestiti da democratici PDL fascisti con dittatura diretta del Nano
  • massimiliano cervetto Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro fuori. non per vilipendio ma per incoerenza. ha firmato un'impegnativa, conosce benissimo i punti del M5S, non sarebbe mai arrivata dove è adesso da sola, perchè mai ora si sente in diritto di insegnare la politica? sapeva cosa ci aspettiamo dai nostri rappresentanti, ha incoerentemente cambiato idea. e quindi non mi rappresenta. può pensarla come vuole, ma non mi rappresenta più. grazie.
  • bruno tozzi 4 anni fa
    la senatrice gambaro può manifestarsi efficiente nel gruppo misto, quindi deve uscire dal M5S . Conosceva a priori le regole e lo scrivente la invita a produrre per la collettività in un altro schieramento . bruno tozzi salerno
  • Paolo 4 anni fa
    Caro Beppe e cari grillini, a febbraio vi ho votato con la speranza di veder cambiare le cose. Al momento mi sembrate solamente una scolaresca che fà la spia alla maestra perchè il compagno di banco la disturba. Invece io vi dico, tiratevi su le maniche e fate valere i milioni di voti che vi abbiamo dato. NO ALL'ESPULSIONE DELLA GAMBARO! P.S. : NON SONO UN TROLL, MA UN ELETTORE DELUSO.
    • Franco R Utente certificato 4 anni fa
      Se sei deluso non hai capito per quale motivo hai votato M5S. La prossima volta rivolgiti ai soliti noti che sicuramente ti daranno più soddisfazione. D’altronde i risultati sono tangibili. Sempre e solo M5S
    • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
      Anch'io sono un elettore deluso condivido 100%, è dal 2009 che sono iscritto e questo uno vale uno non l'ho ancora visto.Abbiamo votato per le quirinarie ed è uscito anche Prodi ma!!!!!!!!
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Non sei neanche certificato. P.S.: Ma il tuo amico "civati" non ti ha detto che non crediamo agli asini volanti ???? Cordialità
    • maurizio fossati 4 anni fa
      Se sei un malfidente non saresti andato a votare Se credi nel movimento non avresti scritto quanto sopra L'equazione è semplice sei un infiltrato di un'altro partito
    • Sebastian Stratos Utente certificato 4 anni fa
      La puzza di porco è quella tua Ottaviano. Lavati merdaiolo che ci stai appestando.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      non ci crediamo, tu hai votato pd ....si sente la puzza di porco lontano un miglio
  • Luca F. 4 anni fa
    Leggo tantissimi commenti di intransigenti, ma mi chiedo se anche solo pochi di voi hanno assistito alla riunione di senato 5stelle, andata in streaming. Avreste scoperto che la maggioranza dei senatori era contraria al voto contro la Gambaro, e tantissimi - TANTISSIMI - hanno difeso il suo operato, e criticato apertamente il metodo Grillo e i rischi di mancanza di democrazia del m5s. E non è un caso che poi, misteriosamente, il movimento stesso non abbia più fatto lo streaming della riunione congiunta. Troppi dissidi da nascondere. E a chi accusa la Gambaro di farlo per soldi, capitela bene: lei non si vuole dimettere. Lei vuole rinunciare alla diaria. E' il M5S che la sta mettendo alla porta, e voi tutti a riempirla di insulti. Per cortesia, prima di scrivere a vanvera andate su USTREAM e ascoltatevi i 111 minuti dell'assemblea.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    PIPPA CIVATI CONFESSA di avere rapporti con venti eletti del 5 stelle , passati con il piddino. ha spiegato che servono per fare il governo con bersani ora io posso capiure chi si vende a bersani che ha dalla sua penati e banca di siena ma come si fa a vendersi a pippa civati? i traditori del movimento devono proprio essere delle capre
  • Luciano tintorri 4 anni fa
    Diamoli un cartellino giallo e smettiamo di fare il gioco del nemico(Pd-pdmenoelle) che è quello che vogliono,non ingigantiamo un problema interno che è l'equivalente di gettare benzina su un fuoco,non diamo spunti banali a chi ha facoltà di trasformarli per poter distruggere il movimento,stiamo UNITI,facciamo parlare in ogni tv chi regge lo stress mediatico, lo ripeto all'infinito noi non dobbiamo aver paura di quello che diciamo,perché siamo PULITI ed è sufficiente dire la verità,noi non siamo come gli altri noi siamo NOI il M5S
  • ABGL 4 anni fa
    Dove sta scritto nel programma o nello statuto del M5S che "Beppe è il profeta infallibile"? E perché è previsto un limite dei mandati, rotazione delle cariche, etc. etc. per tutti i ruoli ... tranne quello di Grillo? Io ho votato M5S perché credevo che le priorità fossero energia ed ambiente, giustizia ed equilibrio sociale, possibilità di partecipazione... Ma la priorità numero uno pare quella di costruire un partito monolitico PROPRIETA' di Beppe Grillo, con aspirazioni di maggioranza plebiscitaria, dove la possibilità di partecipazione è condizionata dall'asservimento al Capo. Se volevo questo votavo Berlusconi (che almeno ha detto per primo che voleva il 51%). E tutta l'attività di opposizione, per quanto "nobile", è completamente inutile: se politicamente isolata, non apporta nessun cambiamento - se non poter dire "L'avevamo detto, noi!". Troppo poco, per un paese che ha bisogno di soluzioni ORA. Vabbuò.
    • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
      condivido 100% alle prossime elezioni ne resteranno pochi
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      tu hai votato bersani.....si sente la puza di porco lontano un miglio
  • Lucaz R. Utente certificato 4 anni fa
    Ma la Gambaro con la sua intervista a sky cosa pensava di ottenere? La conversione di Grillo alle buone maniere? Sappia che invece ha danneggiato il movimento. O lei e gli altri pensano ancora di stare difendendo la libertà d'espressione? Beh è ora che si maturi la capacità di discernere che libertà d'espressione non è aprire la bocca e dire qualunque cavolata.
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      Pensava di ottenere quello che sta ottenendo, centinaia di migliaia di euro e una bella poltroncina fra le file del PD!!!
  • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
    non avete ancora capito che ha fatto questa sparata perche VUOLE essere cacciata, tenersi i soldi e andare nel PD? Non possiamo fare altro che assecondarla....
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      cosi ci teniamo una serpe in seno che vota le leggi farsa degli altri...va eliminata come gli altri. Che vengano alla luce, scapperanno come gli scarafaggi!!!
    • giuseppe napoletano Utente certificato 4 anni fa
      potremmo fargli una sorpresa e non espellerla, piuttosto.
  • giulio c. Utente certificato 4 anni fa
    L'hanno già scritto in tanti ma lo ripeto, la Senatrice Gambaro VUOLE essere espulsa, è quello che cerca per poter proseguire la sua attività da parlamentare a stipendio pieno e poi, i soliti noti, la useranno come arma contro il Movimento, magari garantendole una candidatura per la prossima legislatura. Per quanto mi riguarda non dev'essere espulsa, benché lo vorrei con tutto il cuore. Traete voi le conclusioni sul da farsi.
    • giulio c. Utente certificato 4 anni fa
      Cosa c'è di confuso o di ponziopilatesco? IL ragionamento è assai semplice, Gambaro non va espulsa per i suddetti motivi, resta nel M5S e a fine legislatura non verrà ricandidata. In tutto questo nessuno ci si lava le mani, tranne chi le ha sporche.
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Mi sembra un ragionamento "leggermente" confuso e contraddittorio... Ritengo l'atteggiamento Ponziopilatesco, peggiore di quelli che non vogliono espellere la Gambaro e lo dicono chiaramente.
  • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
    La gratitudine a Grillo é dovuta, enorme e indiscutibile. Detto questo mi sembra che qui si stia discutendo e cercando di giustificare una sorta di reato di lesa maestá che nulla ha a che fare con il mandato degli elettori. Quei 9 milioni di voti il M5S l'ha presi anche per il fatto che Beppe a detto e ripetuto che il voto non era dovuto a lui ma a chi lavora sul campo, ai ragazzi del movimento. Come elettore (e come me tanti altri) no ha votato per Beppe, che non ha alcun ruolo istituzionale, ma ho votato un gruppo di ragazzi che dovrebbero rispondere a noielettori (non ad un gruppo limitato di iscritti al movimento e men che meno a Grillo). In pochi mesi mi sono visto bruuciare (da Grillo) la Gabanelli, Rodotá e Ingroia. Mi sono sentito insultare come deficiente perché ho dato il mio voto senza capire (Grillo, ndr.), e se poi mi affaccio sul blog sono o un infiltrato o ferro vecchio dei partiti. Ragazzi, magari avete anche ragione da vendere, ma finché vi rintanate nelle vostre case a chattare e a fare a gara a chi é piú alternativo e antisistema, non riuscirete a comunicare con un Paese che, piaccia o meno, é il prodotto di 20 anni di berlusconismo e vive di televisione. E comunque la pensiate, auguri, di cuore, a tutti.
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      Auguri anche a te e salutaci Epifani.
    • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
      bel commento...e aggiungerei: tanti anti-sistema con l'Iphone in mano...
  • sergio mazzesi 4 anni fa
    secondo me la Gambaro ha sbagliato per due motivi, uno perché si doveva attenere alle regole, due perché con le sue critiche ha danneggiato il movimento nella sua immagine e nella sua credibilità; ma è possibile che una persona istruita come lei non capisca che i partiti aspettano solo questo per parlare di minchiate invece che affrontare i temi seri del Paese? Grillo è solo la voce mediatica del movimento che ha il compito di smuovere le coscienze degli italiani, anche ricorrendo ai toni forti perché purtroppo solo così la gente la smuovi! Pertanto i parlamentari pensino a svolgere il mandato per cui sono stati eletti dimostrando di essere diversi dagli altri! Quindi cittadina Gambaro, anche se condividi le idee del movimento, ti attieni alle regole che hai sottoscritto oppure fai come il Berlusca, fondati un tuo partito, dirigilo come ti pare e vediamo cosa combini.
  • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe,Io da iscritto al movimento dal 2009 e contribuente economico delle tue campagne elettorali sai cosa ti dico: MA VAFFANCULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
      c'e anche da spiegare!!!! per l'irruenza e l'ignoranza in sicilia siamo spariti e nei sondaggi più passa il tempo e più diminuiamo, e poi uno vale uno dove lo vedi, attacchi a Rodotà alla Gabanelli si cacciano i politici per aver detto la propria idea è questa la democrazia.L'unica cosa giusta è aver cacciato MASTRANGELI buffone in cerca di glorie in TV
    • Valerio R. Utente certificato 4 anni fa
      ma vai a fanculo te! cosa ha sbagliato? sentiamo!
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Fabio Z., carsoli "Capra"? Sta a vedere che abbiamo nel blog, sotto mentite spoglie, quel lacchè di regime di Sgarbi...
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      O se no all'accademia della crusca. Cordialità
    • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
      mi iscrivo al cazzo che ti fraga, sei una capra come grillo
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Ecco, allora iscriviti al Rotary Club, che è meglio...
  • Nunziata c. Utente certificato 4 anni fa
    Sono daccordo che chi non rispetta le regole sia espulso. Il movimento deve guadagnare in credibilita in un momento in cui i partiti per mezzo dei media stanno facendo di tutto paer screditarlo
  • Fabio G. Utente certificato 4 anni fa
    Non è cacciando ogni persona pensante, che ci si confronta. La Gambaro è dentro il M5S per un motivo, non può danneggiare il lavoro dell'intero movimento, non deve esserle permesso. Che le piaccia o no, ha dei doveri che si è assunta volontariamente, e DEVE rispettarli, o essere obbligata a farlo. Se decide di avere cambiato idea, di non voler più fare quello che ha promesso, si dimetta e torni privato cittadino, ma non intendo più assistere a "banderuole" che dicono una cosa, per avere i voti, e poi ne fanno un'altra per tornaconto personale. NO all'espulsione. SI al richiamo ai doveri assunti.
  • Alessandro D. Utente certificato 4 anni fa
    perfetto! cosi va bene!! che i galletti e le galline vengano messi da parte senza tanti problemi...ci sono cose piu importanti da fare e realizzare. fin troppo tempo appresso a questi idioti incocludenti troppo simili a chi ci ha da sempre governato!! Fatti non parole! Viva Beppe! Viva il Movimento!
    • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
      certo i fatti, se per te i fatti sono l'espulsione della Gambaro...io avevo votato il movimento per qualcosa di meglio...
  • fausto camuffi 4 anni fa
    Ma io mi chiedo!!! SE LA FORZA DEL M5S è NEL WEB Perché CONTINUARE AD IGNORARE I TANTI CHE CHIEDONO ORMAI DA MOLTI GIORNI-SETTIMANE ME COMPRESO DI ANDARE IN TV A DENUNCIARE E FARSI RISPETTARE? DOBBIAMO DIFENDERCI BEPPE ASCOLTA IL POPOLO DEL WEB!!!!................
    • Lor C. Utente certificato 4 anni fa
      succederà, dopo la repulisti succederà!!!
  • Alessandro Olivo Utente certificato 4 anni fa
    Quando si vota?
  • Aniene 4 anni fa
    Anche voi e i vostri amichetti, cancellate i messaggi migliori rimanete sempre 2 zoccole, ovvero vendute.
  • maurizio a. Utente certificato 4 anni fa
    Nicola Morra è stato chiaro. Non si tratta di giudicare per una critica a Beppe Grillo. Ci mancherebbe. Semplicemente non rispettare le regole del mandato e di non ricordarsi i motivi per cui i cittadini, tramite Beppe, sono stati costretti a fare politica. Ci siamo scordati che è stata soppressa la democrazia. Ci siamo scordati che siamo diventati una Repubblica Presidenziale . Ci siamo scordati che ci stanno trasformando in polli europei. Ci siamo scordati che ci hanno vincolato, senza proferire parola (Come tutte le altre nazioni Europee)alla massoneria europea e mondiale.Ci siamo scordati che pagheremo all'infinito solo gli interessi sul debito pubblico causato da cattiva politica e sistema bancario. Non è un voto di espulsione, ma un incitamento all'unione per difendere i cittadini d'Italia e d'Europa.
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Maurizio, ma ti risulta che la Gambaro abbia contestato quanto da te evidenziato? Per raggiungere questi obiettivi, converrai, serve una maggioranza parlamentare e l'eventuale perdita di elettori è certamente un ostacolo, per cui è legittimo cercare le cause del brusco ridimensinamento dei voti alle amministrative proprio per perseguire gli obiettivi del Movimento. Poi l'analisi della Gambaro può discutersi nel merito e nel metodo, ma le sue affermazioni non possono in alcun modo considerarsi, in quanto tali, tradimenti degli obiettivi del Movimento, tanto che i favorevoli all'espulsione, per giustificarla, si aggrappano a "quello che c'è dietro" di cui, però, non hanno uno straccio di prova
  • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
    Si rassegnino i troll, i giornalisti, le tv, i partiti, il papa... etc. etc. Saremo noi iscritti a decidere le sorti dei nostri portavoce...sempre! QUESTO è IL MOVIMENTO! Non è questione di avere o meno opinioni personali, questa è democrazia diretta, uno vale uno, e decidiamo tutti insieme. I deputati sono eletti per farci da portavoce e devono rispondere a noi elettori. Chi non è iscritto si iscriva e potrà votare, altrimenti taccia. Se non vuoi occupartene personalmente altri lo faranno per te. E BASTA! Rassegnatevi.
    • severino turco Utente certificato 4 anni fa
      Ma tu ce l'hai già un'opinione sei bene informato ,io sinceramente in questo momento non saprei (in base alle mie conoscenze) farmi un resoconto e tirare la conclusione.....!
  • Osvaldo Tedeschi 4 anni fa
    Diceva il saggio Voltaire: "Odio quello che stai dicendo, ma lotterò con tutte le mie forze perché tu possa dirlo!" Non voglio aggiungere altro alla vicenda dell'espulsione o meno. Ma mi sà tanto che la democrazia nel M5S sta andando a quel paese!
    • emil v. Utente certificato 4 anni fa
      Lo dici in assemblea e poi si vota a maggioranza. Non solo ai giornalisti! Cosa ti sfugge?
  • Maurizio R. Utente certificato 4 anni fa
    fuori subito tutti coloro che non rispettano il programma che abbiamo votato Coerenza è l'unica parola possibile Il resto è vecchia politica chi non vuole starci se ne vada senza fare danni al M5S Grazie
  • Andrea R. Utente certificato 4 anni fa
    Io purtroppo non posso votare, ma mi auguro che la rete decida per la sua espulsione...giusto che ci sia democrazia all'interno del M5S e che ognuno sia libero di esprimere il proprio pensiero, però non si può accusare Grillo di potare il movimento alla distruzione per i suoi toni, quando chi siede in parlamento lo deve proprio a lui ed al suo modo di condurre la campagna elettorale...
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Contaci !!!! Cordialità
  • mario bianchini 4 anni fa
    Notizia di stamattina. San Benedetto del Tronto" Il Pd vuole espellere Emili e Pezzuoli: imperdonabile l’astensione al Bilancio" Riviera Oggi. qui il link http://www.rivieraoggi.it/2013/03/13/162256/il-pd-vuole-espellere-emili-e-pezzuoli-imperdonabile-lastensione-al-bilancio/ Se M5S fa una discussione feroce sufficientemente aperta (meglio sarebbe se integralmente aperta e trasparente)e chiede alla Rete una decisione sul caso Gambaro è massimalista, giustizialista e chi più ne ha.....se lo fa il PD allora fa "chiarezza". Di tutta questa gente bisogna fare semplicemente a meno. Noi siamo sulla strada e chi si unisce sapeva fin dall'inizio cosa avrebbe trovato. Non vengano ora a fare le verginelle; se guerra è guerra sia......Signora Gambaro lasci, la prego, torni al suo ufficio alla sua cucina e non rompa, grazie!
  • Emanuela Volpe 4 anni fa
    A casa!!!!!
  • marcello maffei Utente certificato 4 anni fa
    in effetti fare tutto questo casino è assolutamente controproducente.. chi controlla l'informazione sta confezionando un'immagine di un movimento inaffidabile e noi gli stiamo offrendo il fianco...
  • paolo nicoletti ballati bonaffini Utente certificato 4 anni fa
    LA SENATRICE DEVE DIMETTERSI E LASCIARE L'INCARICO AD UNO CHE RISPETTI LE IDEE E I MODI COMPORTAMENTO DEL M5S
  • vinicio canella 4 anni fa
    guai a coloro che, con o per qualsiasi motivo, pretendono di limitare la libertà di espressione e di critica...non ci sono patti vincolanti che tengano o la giustifichino
    • Rita L. Utente certificato 4 anni fa
      la signora vada ad esprimersi così "liberamente" con berlusca o con letta poi vedi dove la mandano!
    • mario bianchini 4 anni fa
      qui non è in gioco la libertà personale. Quella era in gioco semmai PRIMA, quando uno liberamente poteva decidere o meno di fare il PORTAVOCE, CHIARO? IL PORTAVOCE. ALTRIMENTI CHE DIFFERENZA CI SARA' MAI TRA IL MOVIMENTO E TUTTO IL RESTO? LA SIGNORA GAMBARO POTEVA DIRE "NON RIESCO PIU' AD ESSERE UN PORTAVOCE, CREDEVO DI FARCELA MA NON E' COSI', LASCIO A QUALCUN ALTRO"....ne sarebbe uscita trionfatrice e con Lei il Movimento. Ma la poltrona, lo capisco, scatena fantasie..... A CASA!!!!
  • bonus m. Utente certificato 4 anni fa
    verifica, circa 30 minuti fa ho spedito i documenti per completare l'iscrizione al M5S, era una questione che avevo lasciato in sospeso. Sono contento di sostenere i cittadini onesti che ci rappresentano in Parlamento ed al Senato.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    nel movimnento per votare bssta fare un click da casa sula tastiera per votaare nel parrtito del porco piddino devi: isciverti due mesi prima , compilare 10 fogli con dichiarazioni giurate e firmmate, versare due euro che poi non si sa che fine fanno, pagare la tessera al mafioso di turno locale , conoscere a memoria bandiera rossa, dimostrare di avere in tasca 500 euro delle mazzette di penati e 500 euro di azioni della banca di siena, aver letto almeno un libro di veltroni e d'alema, giurare fedelta' sullo statuto della cosca e baciare il culo al reggente di turno. da oggi si aggiunge anche scrivere sul blog dei 5 stelle in difesa delle traditrici pinna e gambaro.......e poi puoi voatre per matteo renzi. l'elettore del pd e' un masochista .gode a farsi inculare.
  • Michele Iorio Peretto 4 anni fa
    Favorevole ad espellere Beppe Grillo e Casaleggio, questo il mio pensiero
    • michele maglio 4 anni fa
      ma te, da quale deretano sei stato espulso??
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Fatti una peretta anche al cervello, se ti è rimasto !!!! Cordialità
    • adriano 4 anni fa
      Favorevole ad espellere te!
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      espellere da cosa? non sono eletti coglione , pezzo di faviatavolazzi, sei un lurido mafioso piddino
  • giogio lupattelli 4 anni fa
    e alla fine ne resterà solo uno! Anzi due (Grillo e Casaleggio) Fate sempre più pena, il più grande bluff della storia della repubblica italiana,, sono solo incazzato con me stesso per avere abboccato! Andate AFFANCULO!!!!
  • vincenzoc. 4 anni fa
    le organizzazioni che buttano fuori i dissenzienti:le aziende private (che perseguono l'utile,il profitto),l'esercito durante la guerra,le congregazioni religiose .grillo è un capo militare?religioso?un menager?spero di no e non solo per i grillini.
  • alessandro falcone 4 anni fa
    fuori la senatrice,è palese che è si è venduta,e si ricordi che non è diventata certo senatrice per meriti suoi perché nessuno se la sarebbe calcolata ma deve dire grazie a beppe grillo.. cari senatori se volete far cadere il movimento fatelo pure ma ricordate che avete venduto la nostra patria
  • antonino caiola 4 anni fa
    Tutti hanno il diritto di critica, se fatto in buona fede, anche la Gambaro. La diversità di opinioni e di pareri è ricchezza e instaurando un confronto, non un giudizio, scevro da pregiudizi fatto con spirito costruttivo si va verso un cambiamento e una riqualificazione delle valutazioni. Grillo è un elemento fondante del M5S e grazie a lui che è riuscito a rappresentare il malessere degli italiani che ci sono stati gli eletti in Parlamento. Ora si deve instaurare una dialettica tra Grillo e gli eletti e all'interno di questi, anche fazioni ma che sappiano scomporsi e ricomporre sulle varie tematiche. E' una Comunità Nuova che si sta instaurando ed è giusto che trovi gli strumenti di autodeterminazione, questa è un'ottima opportunità per cominciare a tararli. La Gambaro, e chi x lei, non può ne deve essere espulsa, anzi trovare gli strumenti migliori x ascoltarla e capire le sue ragioni. Niente vieta che quello che dice non abbia un fondamento di verità.
  • Corrado P. 4 anni fa
    IL M5S sta crescendo come un bambino figlio unico che gioca con il suo giocattolo e guai a chi glie lo tocca. Caro Grillo ho trovi il modo che il bambino impari a condividere il giocattolo con altri o altrimenti avrai un figlio egoista e dittatore.
    • adriano 4 anni fa
      ...o avrai un figlio che impara a vivere in mezzo alla gente, e segue delle regole!
  • Alex Bassi Utente certificato 4 anni fa
    "Al rogo! Al rogo!".. E' proprio questo che si aspettano da noi quelli della stampa ed il resto della casta. E noi glielo stiamo dando alla grnade! Se è pur vero che "è meglio lavare i panni sporchi in casa" è anche vero che non esiste che si caccino delle persone alla prima opinione espressa che sia leggermente diversa da quella del leader. Il confronto aperto è la base per l'espansione della conoscenza. Smettetela di additare chiunque non sia perfettamente allineato o ci scambieranno per fascisti. Tito in Jugoslavia ha riempito le foibe carsiche con questi metodi. C'era sempre qualcuno pronto a fare la spia e ad additare presunti fascisti se qualcuno aveva un'opinione leggermente diversa da lui. Non possiamo essere così noi che in questo movimento ci abbiamo messo il cuore per risollevare le sorti di un paese.
    • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
      Già Alex, similitudine agghiacciante ma vera, è con questa faciloneria e superficialità che stalinismo e fascismo si sono fatti subdolamente avanti.
  • dario rulli Utente certificato 4 anni fa
    Con buona pace di tutti sarà la maggioranza degli iscritti a decidere. Si mettano l'anima in pace tutti gli infiltrati guastatori che scrivono sul blog nel tentativo di destabilizzare chi legge. Si mettano l'animo in pace tutti quelli che si lamentano sul blog,iscrivetevi e acquisite il diritto di decidere !!! Saranno gli iscritti a decidere,come stabilito dalle regole che hanno accettato tutti. Che si mettano l'animo in pace anche i commentatori esterni,anche quelli che si dichiarano simpatizzanti... Che si iscrivano e decidano anche loro come gli altri. Si schifano a scrivere sul forum ? Come quegli eletti che si lamentano. Venite a dire la vostra sul forum o nei meetup e poi vendiamo chi è d'accordo...
  • Vincenzo De Santis 4 anni fa
    X la gambaro Se ti chiami "portavoce" è perche dovresti rappresentare le NOSTRE opinioni, non le tue... ...la NOSTRA opinione su di te (so di parlare non a nome della totalità ma sicuramente a nome della stragrande maggioranza di chi ha votato M5S)è la seguente: FUORI DAI COGLIONI
  • Panormita 4 anni fa
    PROPONGO L'ESPULSIONE DI TUTTI QUELLI CHE HANNO IL COGNOME CHE INIZIA CON LA G, QUESTI BASTARDI HANNO OSATO AVERE LA STESSA INIZIALE DI GRILLO. IO VOTO L'ESPULSIONE
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Non drogarti, fà male !!! Cordialità
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      Cercati un po' di ombra va'
  • caterina pratico' (catera48) Utente certificato 4 anni fa
    fuori dal movimento la senatrice non rispetta il voto degli elettori .
  • Lucaz R. Utente certificato 4 anni fa
    Lo ripeterò all'infinito: quì non c'entra nulla la libertà d'espressione, c'entra il non rendersi conto delle conseguenze di ciò che si dice e soprattutto del come e del dove. Ebbè ragazzi se non se ne rendono conto, che si facciano qualche lezioncina di comunicazione visto che con il buon senso non ci arrivano. E tutta la storia si poteva sgonfiare velocemente con un'ammissione di "leggerezza". Anche quì c'è molto da imparare.
  • la tua coscienza 4 anni fa
    NON FATEVI CONDIZIONARE DA QUELLO CHE LEGGETE. STAMATTINA ALLE 8:03 HO POSTATO UN COMMENTO FAVOREVOLE ALLA GAMBARO E CONTRO GRILLO: SPARITO QUI GLI EQUILIBRI DI FORZE FRA I PRO ED I CONTRO SONO DELIBERATAMENTE E CLAMOROSAMENTE ALTERATI
    • la tua coscienza 4 anni fa
      per luca 5 stelle: Il nome di comodo che vedi è perché se uso il mio nome il commento viene automaticamente scartato: sono stato bannato semplicemente per aver criticato Grillo. Datti una svegliata. E dammi la tua email se non ci credi: posso documentare TUTTO. E, naturalmente: imbecilli sarete tu e tua sorella.
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      e tutti gli idioti che votano e hanno votato pd e pdl e che scrivono volutamente stronzate qui (spero tu non faccia parte di loro, ma ci sono, e se ci sono)si lasciano fare......
    • Luca 5 Stelle Utente certificato 4 anni fa
      Pemsa che credibilita' ha un imbecille che si firma come te..
  • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
    mi fa solo rabbia che l'espulsione, quelle due signore, la cercano.......
  • Lory Dc 4 anni fa
    Scusate ma Grillo in questo caso non mi sembra per niente coerente.... Prima critica Napolitano, la Boldrini e tutti quelli che si nascondono dietro le loro cariche istituzionale quando vengono criticati e poi? Lui fa uguale? Per la senatrice dovrebbe pensare di più a cosa fa lei per mandare avanti il movimento piuttosto che cercare le colpe altrui! Lavorate di più per noi cittadini che per la vostra mania di protagonismo!
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      DC stà per democrazia cristiana del tuo compagno di merende "enrico lecca" ????? Cordialità
  • Elena Amandola 4 anni fa
    Allora, vorrei ricordare a tutti, prima di parlare di democrazia, vorrei parlare della lingua italiana. 1)Gambaro ha mosso una critica garbata. In italiano si dice muovere critica, non "attaccare", l attacco e' un qualcosa di molto piu' profondo, malevolo e aggressivo. La Gambaro NON ha attaccato nessuno. Voi che critcate i media, volete smettere di usare il loro stesso linguaggio? 2)La risposta di Grillo e' stata "una che non vale niente". Questo si che e' un attacco, giudicare il valore di una persona in base a una critica,, e' frontale, e' malevolo e in cattiva fede. 3)Ce' differenza tra critica e personalismi. Vale a dire e' molto diverso dire "non mi piace come ti comporti" da dire "tu sei un cretino" "tu sei un cretino" e' un personalismo il piu' delle volte gratuito. 4) Ora ponderate le parole, e pensate che Morra dice "il perdono richiede del tempo, ed io adesso trovo difficile perdonare". Ma di cosa sta parlando? Di un attentato? Gli hanno ucciso un parente? Anche sotto l aspetto pacato, le parole di Morra tradiscono un fanatismo. 5)Un altra persona ha detto che la Gambaro dovrebbe chiedere perdono a Grillo pubblicamente. Questa si che e' gogna. A quanto si incomincia a bruciare le streghe? Voglio sottolineare che la Gambaro: 1)Non ha violato alcunche' 2)Non ha insultato 3)Ha espresso un opinione con educazione 4)Ha espresso quello che MOLTI elettori che hanno deciso "di fare il salto nel buio" pensano: Prima abbiamo fatto il salto nel buio, alle prossime elezioni, il salto lo fara' il M5S se si permette di espellere la Gambaro COERENZA: 1 Ma Grillo non e' contro il reato di vilipendio? 2 Ma in Italia non ci sono cose piu' serie per cui riunirsi in riuniome o online? Mancate di coerenza, e questa e' quella che vi fara' saltare. Per concludere: NO A ESPULSIONE GAMBARO Se cio' avviene e' la vostra fine, avete gia' perso tanti voti a farne un caso quando ci sono problemi seri e veri, espelletela e siete finiti Elena
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Potevi evitarla di farla così lunga visto che dici le tre solite frasi trite e ritrite dei lacchè di regime...
  • RGA GRO Utente certificato 4 anni fa
    Io voterò contro l'espulsione della Senatrice, perché per quanto, inopportune le sue dichiarazioni, ha il diritto di dire ciò che vuole. A me l'unica cosa che importa e che i Senatori e i Deputati, rispettino il programma, e rispettino le decisioni prese a maggioranza. Punto e basta. Come ho già proposto a Beppe, sulla libertà di opinione dobbiamo essere tolleranti quasi Gandhiani. Se diventiamo Talebani, questo non ci porterà lontano.
    • adriano 4 anni fa
      Qui non si tratta di Talebani!! Personalmente come attivista che ha partecipato alle elezioni, mi sento offeso e incazzato da una spocchiosa del genere! Non sono arrivato a 60 anni credendoci e facendomi il culo, per vedere danneggiato il nostro lavoro, e specialmente quello di Grillo, da quattro stronzetti che si sono montati la testa! Sono i nostri portavoce, sono stati messi lì per questo. Se vogliono esprimere giudizi politici, devono consultare la base!! Altrimenti fanno i cazzi loro, e a me non stà bene!
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Quello che dice una persona è lo specchio di ciò che ha fatto ed ha intenzione di fare. Quello che ha detto la Gambaro è incompatibile con le finalità del M5S. In in ogni caso quando uno come te conclude usando il temine che ormai sta in bocca dei peggiori nemici del movimento ("talebani"), si è definito da solo. Se fosse vero che sei iscritto da anni, dovresti chiederti se hai costruito un movimento fasullo a tua immagine e somiglianza, ovvero un qualcosa buono per tutte le stagioni e per tutti i palati.
    • RGA GRO Utente certificato 4 anni fa
      Senti, caro Ottaviano Augusto, voterò eccome essendo un'attivista del M5S,e iscritto da anni. Mi dispiace che ci siano esseri imbelli come te.... incapaci di dialogare senza capire.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      ma tu non voti stai zitto piddino di merda , sei qui solo per salavre il culo della vostra spia
  • Stefano Nannicini 4 anni fa
    Ma quale espulsione! se qualcuno è nemico del movimento e' meglio che stia nel giardino di casa, così potremo controllare, verificare e non perdere pezzi. Meglio camminare zoppi che amputare una gamba.
  • Giovanni Chiappe Utente certificato 4 anni fa
    in tutto questo casino, al dilà dei vari "a morte!" e "via i traditori!" che si commentano da soli, non mi è per niente chiaro cos'ha fatto di male la Gambaro per meritarsi l'espulsione. Questa faccenda ha veramente del ridicolo
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
      Per capirlo basta che riascolti l'intervista a Sky Tg24: è semplice sai, non è una lingua strana, è italiano. Di ridicoli ci siete rimasti solo voi tifosi, più o meno mascherati, del regime in putrefazione.
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa
    Quando sentii l’intervista della Gambaro, oltre lo sconcerto per il cumulo di menzogne di regime che proferiva, mi sembrava di assistere ad una scena surreale di un film di spionaqgio, in cui la protagonista era stata sequestrata nottetempo dalla Boldrini che gli aveva praticato un lavaggio del cervello intensivo e poi subito consegnata nella mani di SKY Tg24 per farla parlare finché fresca di plagio. La Gambaro sembra una imitazione della Boldrini: ha il suo stesso tono di voce, le sue inflessioni lagnose, gli stessi piagnistei retorici e stantii, lo stesso frasario liturgico della sinistra da salotto, la stessa inclinazione del viso a 45 gradi, ma anche la stessa altezzosità e impudenza di una Gruber. Non ho capito se era così anche prima o ci è diventata dopo aver frequentato per qualche mese quel luogo di “infezione” amorale, cinico e corruttivo che è il parlamento. In questo caso urge somministrare a tutti un bel “vaccino anticasta”. Deve essere espulsa per il semplice fatto che è diventata una brutta copia dei vecchi marpioni della casta. Invece a noi, per fare questa rivoluzione, ci servono gli “originali” del M5S: http://www.youtube.com/watch?v=ROsx0xn1zxI
  • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
    Quale giudizio la rete può dare se la senatrice è stata distrutta dai post sul blog(anche offensivi), quale democrazia crediate ci possa essere in questo processo? Beppe e voi stessi conoscete bene come funzione la comunicazione non fate finta di non conoscere questo aspetto, si arriva a una votazione con un pubblico già aizzato ad arte perchè la Gambaro ha osato esprimere garbatamente un'opinione.La stessa gogna che praticano certe televisioni... Non ho ancora trovato nel non-statuto l'articolo che vieta qualsiasi tipo di critica a Beppe Grillo.
    • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
      certo non puoi curarlo poichè non ne hai la possibilità.
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      Figurati se curo l'italiano per parlare ad un decicente
    • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
      "esci da sotto il sole" "i termini dai concetti" Ivan: problemi con l'italiano?
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      Prima di criticare Beppe, la cui unica colpa è quella di aver messo a nudo il pappamento, esci da sotto al sole... finisce che non riesci a distinguere i termini dai concetti e credi poi di essere intelligente.
    • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
      che miserabile linguaggio, denota il tuo livello.si vede che hai poca cultura e bisogno di un padrone che ti guidi.buon divertimento.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      non caapisci il problema la gamabro ha tradito il movimento perche' non vuole essere la portavoce dei cittadini ma si e' messa in proprio , asservendosi al tuo padrone politico: il porco mafioso piddino. fuori lei e tu vai a fanculo
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
    ritengo che l'opera di grillo che comunque, a ragione od a torto, ha creato un movimento che ha guadagnato molto consenso soprattutto per le denunce ed i principi condivisi da moltissimi, non possa essere cancellata da una senatrice neoeletta grazie a quei voti, che appena eletta ha sbandierato tempestivamente ai quattro venti il suo dissenso. Occorre ragionare all'interno da parte di tutti ma non mi pare giusto mettere sotto processo chi sta contribuendo, come grillo, ad una moralizzazione della politica.
    • Brunello Robertetti Utente certificato 4 anni fa
      se non ti sei accorto il processo non lo stanno facendo a beppe...
  • Lorenzo Buldrini Utente certificato 4 anni fa
    A queste condizioni non avrete piu' il mio voto! Non siete teste pensanti!Democrazia innanzitutto ma anche liberta' di pensiero e parola: il reato di lesa maesta' e' medievale!!
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      tu sei un seguace di tavolazzi, non hai votato 5 stelle ma ingroia e favia vai afnculo leccaculo del porco piddino
  • Flo C. Utente certificato 4 anni fa
    Ma no, non la espellete. è quello che vuole farvi fare!!! ciò che sta sul culo a sta gente è lasciare parte dei soldini e mantenersi integri (cioè tutto ciò che nei partiti non si può né si deve fare). Se il MoVimento le sta stretto che si dimetta in tal modo paleserà le proprie inclinazioni, oppure dovrà rimanere ed essere costretta a confrontarsi con un gruppo in maggioranza di persone rette.
  • robert viviers 4 anni fa
    PINNA eGAMBARO io iscritto al M5s dico che dovete andare fuori dai COGLIONIIIIIIIIIIIII.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    pinna e gambaro anche se andate di nuovo in tv su mandato del porco piddino bersaniano per distruggere il movimento non vi riuscira' otterete solo di essere indicate ai nostri figli come cio' che da grandi non bisogna essere
  • Maurizio Reginella 4 anni fa
    Questo commento c'entra poco con l'articolo, ma volevo portare la vostra (gestori del blog) attenzione sul fatto che per aprire il sito beppegrillo.it stamattina l'antivirus Mcafee mi ha bloccato suggerendomi dinon visitarlo per sospetti contenuti pericolosi. Ma parlavano di richi virus o di idee virali? Ne sapete niente voi?
  • gabriella bianchini Utente certificato 4 anni fa
    io credo soltanto una cosa: che dobbiamo dare meno opportunità possibili ai media per parlare male di noi. in tutti i partiti italiani purtroppo il fenomeno del trasformismo è smepre esistito ed esisterà fino a che non esisterà una legge che automaticamnte faccia decadere da parlamntare chi non si sente più di stare nel partito in cui è stato eletto. con questa semplice regoletta non esisteribbero più i Calearo, (che appartenendo al PD non viene mai nominato, come gli scilipoti i razzi ecc ecc. smettiamola di parlare di scontrini, di stipendi e di chi se ne vuole andare e parliamo invece di debito pubblico, di taglio delle spese ( e smettiamola di definirla spending review) di lavoro e scuola ecc..
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      Non conosci la storiella del lupo e dell'agnello allora... Guarda che se mi costringi alle favole, stai messo maluccio.
  • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
    alcuni parlamentari (gambaro, pinna, mastrangeli e altri) sono il nostro vero punto debole ed i giornalisti e le cricche che gli stanno dietro lo hanno capito....
    • Lorenzo Buldrini Utente certificato 4 anni fa
      Queste invece sono PERSONE che usano la loro testa e non dei fantocci!Si battono per avere un po' di democrazia interna e non contro la linea politica del movimento!Espulsione significa intolleranza, massimalismo, integralismo servile ecc..
  • Adriano Perrone Utente certificato 4 anni fa
    Io non sono nessuno ma se fosse per me andrebbe via ora. Inoltre smettiamola di dire che ha "semplicemente espresso la sua opinione", provate ad usare il cervello. Se io ce l'ho con Peppino (ragione o torto che abbia) chiarisco con Peppino; non vado dal vicino di casa o in piazza per sputtanarlo. La Gambaro non ha "espresso la sua opinione", ha rilasciato un'intervista che, ben si sapeva, sarebbe stata vista da milioni di persone, anche da molti che non amano il Movimento, ed era chiaro che questo non avrebbe fatto bene al Movimento stesso. Qui non si sta discutendo se è lecito o no esprimere la propria opinione ma si sta discutendo sul metodo e soprattutto sullo scopo. Qual è stato lo scopo di tutto questo? Non è il parlamento il luogo dove discutere, confrontarsi ed esprimere le proprie opinioni? Tra l'altro si era tutti d'accordo a chiarire tra loro o mi sbaglio? Alla prima opportunità la Gmbaro ha rilasciato un'intervista lesiva... e questo ha fatto bene al Movimento? E' stato segno di "apertura mentale e democrazia"? No, è stato, nella migliore delle ipotesi, un grave errore, nella peggiore una manovra ragionata per indebolire il Movimento dal suo interno. Ora decide voi se è giusto espellerla o meno ma smettetela di dire che ha solo "espresso la sua opinione" perché la prossima volta che qualcuno vi criticherà alle spoalle e andrà dal vicino di casa per farvi passare per imbecilli, ricordatevi che "ha solo espresso la sua opinione"
    • Gianluca 4 anni fa
      Assolutamente d'accordo. Ma dirò di più, non è solo questione del metodo espresso per esprimere il proprio dissenso, ma anche il contenuto di quel dissenso! La Gambaro ha espresso la sua contrarietà ai toni usati da Grillo nei confronti del Parlamento, non ricordando forse che quelle idee di Grillo sul parlamento sono la base fondante stessa del movimento!Non è forse l'idea portante del M5S asserire che le istituzioni sono marce grazie ad anni ed anni di ruberie dei partiti? Dissentire da questo, per un esponente del M5S è come per un comunista ortodosso dissentire dall'idea dell'abolizione della proprietà privata.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    la pinna e' chiaramente in malafede vuole essere caccita per godersi 20 mila euro la mese di stipendio e per fare la serva al porco piddino. traditori di merda, fate schifo al cazzo
  • Alessandro GALLONI 4 anni fa
    FUORI chi non è più in linea con le direttive che ci eravamo dati prima che si sedessero in PARLAMENTO o in SENATO....!!!!!!! non è ammissibile sedersi lì e cambiare idea.....!!!!! quindi FUORI e avanti un altro/a......
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    apriamo sta votazione gambaro e pinna vanno cacciate la pinna e' peggio della gambaro
  • Oliotoscano 4 anni fa
    I 49 che hanno votato contro la possibilita' di far decidere alla Rete sulla Gambaro non sono dissidenti.asemplicemente non hanno capito che cosa e' la Democrazia Diretta.
    • Oliotoscano 4 anni fa
      La Democrazia Diretta e' l'espressione di coloro i quali decidono di parteciparvi.Se tutti gli ottomilioni si esprimessero oggi sarebbe bellissimo.
    • Alexandro S. Utente certificato 4 anni fa
      la democrazia diretta è quella che passa attraverso gli oltre 8 milioni di elettori che hanno votato 5 stelle o quei 20000 elettori certificati dal blog di beppe hanno riconosciuto il diritto voto sul web ?
  • claudio s. Utente certificato 4 anni fa
    dai non vi ferma più nessuno
  • Daniela M. Utente certificato 4 anni fa
    forza ragazzi, Parlamento Pulito inizia da voi, siate persone pulite, trasparenti e oneste, competenti e volenterose. Se avete delle proposte migliorative o delle critiche il blog è aperto, esponetele e ne discuteremo...se invece ce le fate pervenire tramite i media, che notoriamente ci remano contro, diventa lecito dubitare della vostra coerenza. Chi crede nel grande progetto porti l'acqua al mulino, non gli tolga forza disperdendola nei rivoli della polemica.
  • rossi claudio 4 anni fa
    Non fatevi fregare, eliminate subito quelli che non rispettano le regole del movimento e fanno il gioco degli altri, o non capiscono o lo fanno apposta, in tutti e due i casi via
  • Oreste Broccolo 4 anni fa
    Allora: nel partito di Grillo ci sono i nauseati di tutti i partiti, i nauseati della destra ed i nauseati della sinistra. Attualmente quelli che fanno più casino, anche se minoritari elettoralmente, sono quelli di destra che vedono con terrore la possibilità che la sinistra vada al potere e promuova il cambiamento. Io che sono un nauseato di sinistra...penso che Grillo stia sbagliando tutto. A meno che non lo faccia apposta, perché anche lui di destra.
  • Manuel B. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi chiudiamola con sta storia dai , la Gambaro ha esagerato nei toni e in questo momento il movimento ha bisogno di unità non di discussioni sul "sesso degli angeli". Chiudiamo questa storia con un monito un richiamo alla senatrice che ha comunque manifestato la volontà di restare nel gruppo e in fondo ha espresso (un po' rudemente e maldestramente) una sua personale opinione, (che non corrisponde con quella del movimento) e torniamo a lavorare sulle cose serie.... che c'è tanto da fare.
  • Milani Fabio 4 anni fa
    ......Se non sei d'accordo,e ti faccio notare che Beppe non ha cambiato una virgola da quando ha iniziato,dimettiti,per coerenza,dal M5S e dal Parlamento,altrimenti.........sei come tutti gli altri,e quindi,per il Movimento,sei bruciata e non esprimi gli ideali del Movimento!!!!!Per mè espulsione!!!!
  • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
    da il Fatto Quotidiano di oggi (non esattamente un giornale di regime) "Il processo del M5S alla Gambaro lede il diritto alla libertà d’opinione Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo del 1948, Art. 21: Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere. Beppe Grillo e i suoi più fedeli seguaci ha deciso di ledere questo diritto insindacabile? Persino la nostra psiche ha bisogno della diversità: la rigidità dell’io, del Super-io, sono dannose per il singolo individuo e portano a nevrosi. Affinché ci sia sanità mentale la nostra psiche ha bisogno di sintesi tra antinomie, di più visioni, di elasticità. Un individuo rigido mentalmente oltre a soffrire personalmente struttura la sua vita in regole inficianti e difficili da sostenere anche per gli altri. Le regole sono cosa buona e giusta fino a quando non diventano pensiero unico, rigidità e paranoia. Tutto questo trasportato in un gruppo diventa pernicioso. Se il mito fondante di un gruppo si basa su paranoia, rigidità, mito messianico e terrore del pensiero libero e delle differenze, come si può pensare che i fini di questo gruppo possano contribuire alla democrazia? Se persino la democrazia individuale è assicurata da una mente elastica che sa vagliare vari punti di vista, figuriamo in un gruppo, per di più politico, quanto sia importante saper tollerare, accogliere e riflettere sulle diversità di vedute. Che Grillo interrompa subito questo scempio. Chi ha una critica da esporre, chi ha il coraggio di esprimere un’opinione diversa, va accettato, ascoltato , rispettando il diritto al libero pensiero. Questo processo alla senatrice Gambaro è uno spettacolo indecoroso e può sancire una deriva da cui sarà difficile tornare indietro".
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Ivan, ma proprio questo è il problema: il Movimento è casa di Beppe o la casa che Beppe ha costruito per gli italiani che vogliono cambiare il paese? Nel primo caso hai ragione tu, ma risulterebbero ipocrite tutte le invocazioni alla democrazia (liquida e solida) e alla finalità di ridare voce ai cittadini; nel secondo, la critica al costruttore per alcuni spifferi dell'appartamento non può mai costituire un motivo di espulsione
    • Ivan . Utente certificato 4 anni fa
      L'opinione ti qualifica ah ah ah ah comodo dire: lasciatemi parlare. Se entri in casa mia e parli male di me e della mia famiglia, te ne esci e ringrazia se non ti prendo a calci.
    • Gianluca 4 anni fa
      Il caso della Gambaro è molto eloquente, i media si fanno in 4 per far passare l'idea che chiunque dissenta da Grillo viene espulso, ma basta un minimo di analisi dei fatti (cosa impossibile da fare per i media tradizionali che hanno fatto della superficialità e dell'apparenza un arma propagandistica) e ci si rende conto immediatamente che certe dichiarazioni, come quelle della Gambaro, nulla hanno a che vedere con la critica o la sana contrapposizione di idee. Queste dichiarazioni si limitano a criticare il movimento scardinandone le basi costitutive stesse. Come fa la Gambaro a dire che i toni di Grillo verso le istituzioni (il parlamento nel caso specifico)sono deleteri ed irrispettosi? La base costitutiva ideologica stessa del movimento postula che le istituzioni sono marce e corrotte, da cui ne discende lo stato di prostrazione economica e sociale della Nazione. Criticare quest'assunto significa rigettare in toto l'idea stessa del M5S. Ecco perchè è chiaro che siamo in presenza di malafede acclarata.
    • Alexandro S. Utente certificato 4 anni fa
      parole sante
  • Renzo Doria Miglietta () Utente certificato 4 anni fa
    Non è giusto espellere la senatrice Gambaro semplicemente perchè ha ragionato con la sua testa. Il tempo dell'obbedienza,cieca, pronta,assoluta, è ormai passato da un pezzo. Bisogna essere più elastici,caro Grillo,te lo dice un aderente al tuo movimento,che condivide molte delle tue idee,ma non rinuncia a ragionare con la sua testa anche perchè non vuole degradarti al rango di burattinaio.Voto a favore della senatrice Gambaro,non voglio che venga espulsa.
    • adriano 4 anni fa
      GIUSTO, così da domani ognuno dei 160 potrà andare in televisione a dire ciò che gli passa per la testa! Se poi non è in linea con ciò che pensano gli elettori, chi se ne frega! Vuoi mettere la libertà personale a confronto delle regole del movimento. E' questo che volete, cioè la morte del movimento e dei suoi principi.
    • Oliotoscano 4 anni fa
      La Gambaro non e' sotto esame per che' ha espresso la sua opinione,ma perche' l'ha espressa in una modalita' che ha crreato scompiglio e quindi danno al Movimento.
  • blu antinoo Utente certificato 4 anni fa
    Liberate Barabba! Barabba! Barabba!
  • Robert Dragon Utente certificato 4 anni fa
    BISOGNA CAMBIARE STRATEGIA MEDIATICA BISOGNA ANDARE IN TV, NON PER DISCUTERE PER ORE DEL NULLA MA PER DIRE COSA FATE IN PARLAMENTO non rispondere alle domande e alle provocazioni se non con i fatti,non cadere in polemiche sterili,ma dovete farvi vedere in tv, alla fine della festa contano i voti, piaccia o non piaccia ieri davano per finito il M5S, se continuano così il popolo crederà alle falsità spacciate ogni giorno sapientemente.
  • Maria C. Utente certificato 4 anni fa
    Vogliamo votare ! FUORI GAMBARO E PINNA !!!
    • Alex Bassi Utente certificato 4 anni fa
      Ma possibile che non capiate? E' proprio questo atteggiamento estremista che la stampa cerca. Non riescono a batterci gli altri partiti e noi cosa facciamo? Ci spariamo tra di noi da soli?! Oltretutto Gambaro e Pinna non hanno espresso opinioni contrarie alla linea del movimento, bensì chiedono toni meno estremisti per chi comunque ha un'opionione. La lealtà si vede da molte cose, non solo da chi è più svelto a dire "signorsì"... Mi viene un dubbio: non sarà che questi estremisti dal commento "al rogo, al rogo" veloce, siano in verità proprio finti sostenitori del movimento messi lì apposta per fomentare i disordini interni?
  • WILLIAM JOHN DYASON 4 anni fa
    GAMBARO FUORI DAL MOVIMENTO SUBITO!!
  • gian francesco scaglia Utente certificato 4 anni fa
    Per i senatori e deputati 5 stelle. NON dovete rispondere alle domande traboccchetto dei giornalisti! IGNORATELE PROPRIO le domande che vi fanno!! non sentitele proprio!! Sono solo TRUCCHI!! Ma prendeteli in contropiede parlando d' ALTRO, di quello che sta a cuore al Movimento.... Per cui, APPROFITTATENE per PARLARE delle PROPOSTE che fate in Parlamento, delle proposte che vi bocciano, di quelle più scomode per la CASTA. (ES.: Approfittatatene x dire quanto costa un F35, di chi c'è dietro, ecc.) VEDRETE che nessun giornalista SERIO verrà più ad importunarvi... Nessuno avrà più interesse a farvi domande se darete le VOSTRE RISPOSTE...
  • Donato Esposto 4 anni fa
    Il caso Gambaro nasce perché il M5S ha i suoi due padroni che non accettano la democrazia interna. Il M5S prima diventa un movimento democratico aperto al dubbio e alle critiche, e prima farà gli interessi della nazione. Dentro Gambaro fuori Grillo e Casaleggio
  • Antonio C. Utente certificato 4 anni fa
    Ho appena visto il video dell'intervista alla cittadina Pinna, e ho avuto la sensazione di sentire parlare una deputata del PDL amichetta dello Psiconano. Ormai è chiaro: coloro che parlano così male del M5S con i giornalisti lo fanno apposta per danneggiare il MoVimento, farsi cacciare ed andarsene al gruppo misto. FUORI!VOGLIO GENTE VERA A RAPPRESENTARMI NON ITALIOTI COME QUESTI!!!
    • emil v. Utente certificato 4 anni fa
      In effetti sembrava un po' in malafede
    • Flo C. Utente certificato 4 anni fa
      hanno usato il MoVimento x entrare in quel palazzo. Merde!!!
  • Gianni Corda Utente certificato 4 anni fa
    X GAMBARO C............... hai visto "signora" (?) cittadina-eletta (aspirante-onorevola in qualche altro partito!) Gambaro come si fa politica nel 5S? Hai sentito l'intervento della Cittadina RUOCCO? Ecco quello che avresti dovuto fare: denunciare, denunciare, denunciare.... I BASTARDI-CLEPTOCRATI CHE STANNO SPOLPANDO QUESTA NAZIONE!!! Invece cosa fai? Sparli di un "poveraccio" che rinuncia alla sua vita (ed a guadagnare soldi!) per fare da "megafono-portavoce" a gente come te ed altri!!!!! ANDATE VIAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!! Purtroppo, i CODARDI-TRADITORI (in Italia chiamati: "tengo-famiglia"!) sono tanti dentro questo Movimento!!! Sono stufo di tutta questa "inconcludenza"! Temo che questo Movimento si stia rivelando un "grande pacco"!!! Troppe "teste (ahimè vuote!!!) pensanti" (almeno così credono loro!)!!! I PANNI SPORCHI SI LAVANO IN FAMIGLIA! Rilasciare un'intervista criticando un altro componente del Movimento (in questo caso Grillo), senza prima discuterne all'interno del Movimento, è un atto che denota, visto il livello di istruzione del soggetto, un dolo evidente!!! Pertanto, MI DICHIARO A FAVORE DELLA SUA ESPULSIONE... SENZA SE E SENZA MA!!! Se ciò non dovesse avvenire temo che un'altra fetta di elettorato se ne andrà dal Movimento!!! Ma, forse, è meglio così: cercheremo qualche altro "con le palle", oppure ritorneremo all'astensionismo in attesa di.....!!! Passate parola Gente... Passate parola...
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Gianni, ma non ti viene il dubbio che le teste vuote siano proprio quelli che accettano acriticamente ogni parola di quello che considerano più un Vate che un portavoce? E ritieni maggiore l'errore della Gambaro, che ha rilasciato una dichiarazione eccessivamente critica e superficiale, o Beppe che l'ha resa un caso nazionale con ulteriore sputtanamento del Movimento, di cui sono emerse sia le fratture che la "trasparenza obliqua" (vedi mancto streaming di ieri)?
  • david m. Utente certificato 4 anni fa
    «Attenderò il giudizio dell’assemblea e lo accetterò rimanendo nelle mie opinioni e con la speranza che il mio gesto possa essere servito a far muovere il cambiamento verso una linea più democratica» evitiamo scelte "siberiane" degne di altri Bepponi. evitiamo strategie della paura tra chi,inesperto dei palazzi, sia stato mandato a combattere le battaglie del M5S. giusto o no un parlamentare rappresentante deve essere libero di esprimere il suo dissenso con il capo politico. Tantissimi votano convintamente il movimento e ritengono che alcuni post di grillo danneggiano e settarizzano i simpatizzanti.allora?
    • Renzo Doria Miglietta () Utente certificato 4 anni fa
      Il pericolo che corre il nostro movimento è quello del fondamentalismo. Non esageriamo con la teoria dei"puri e duri",perchè non paga; ci vuole sempre una certa flessibilità in tutte le cose.
  • Carlotta 4 anni fa
    Per me ha ragione Scanzi, il giornalista del Fatto Quotidiano, lo condivido in pieno il suo commento. Poi sinceramente credo che di questo passo il MoVimento arriverà presto al capolinea, anzi al fallimento proprio!!! Non è questo il modo opportuno di gestire la situazione; La discussione interna, compresa la critica, va accettata e presa in considerazione, altrimenti non c'è Democrazia! Poi certo bisogna sempre rispettare la linea del gruppo che si rappresenta, poiché questo è l'impegno preso col popolo, naturalmente; Ma gridare all'"alto tradimento" solo per un'opinione alternativa riguardo i metodi di comunicazione del portavoce, beh questa cosa è assurda ed insensata, e purtroppo dimostra l'inadeguatezza del m5s nel sapersi gestire in maniera consona!!
  • alfredo fortunati 4 anni fa
    quando in un gruppo il leader non funziona succede questo per cui un pò di autocritica la dovrebbe fare anche il capogruppo. Si parla solo di comportamenti e quello che fate non viene valorizzato perchè . Ho seguito le interviste in TV e avete fatto bella figura, continuate questa strada che è secondo il mio parere quella giusta per rendere pubblico il vs lavoro.
  • giuseppe grimaldi 4 anni fa
    prima che venga espulsa è giusto che si abbia un confronto la sig Gambaro si deve ricordare che grazie a Grillo ricopre la carica attuale, prima non si sapeva nemmeno chi fosse; un minimo di riconoscimento e se non viene espulsa faccia quello x cui gli italiani lo hanno votata mi aspetto grandi cose dal movimento da tutti voi
  • Valerio R. Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro del cazzo...ma che casino hai fatto? non potevi parlarne in privato con Grillo? solo una donna isterica e troia fa queste cose...sei una delusione. una bambina viziata. ricordati che ho dato il voto al M5S. e devi rendere conto a 9 milioni di italiani che credono in te,che credono nel movimento.
    • Alex Bassi Utente certificato 4 anni fa
      Quelli che usano il blog come te, come se fosse una pistola sparando insulti pesanti a chi la pensa diversamente, oltre a dimostrare un'infinita ignoranza, sono il vero male di questo movimento.
    • Massimo Scotti 4 anni fa
      Questi commenti danneggiano la brava gente del movimento il cui linguaggio non è da trivio ma da gente normale.
  • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
    Un consiglio: Prima di scrivere, guardate il video!
  • Luca 5 Stelle Utente certificato 4 anni fa
    Allora, riassumendo dalla lettura dei commenti si evince che: La maggior parte dei commenti di semplice attacco al M5S la democrazia interna il dittatore e balle varie sono dei classici cretini non certificati dell'ultimo minuto, poche persone che cambiano nickname in continuaziine ed appartenenti ad altri partiti specialmente PD, che sono quelli piu' viscidi e falsi, mentre quelli del PDL sono si in disaccordo ma li conosciamo. Il tipico commento dell' elettore PD e' quello "ho votato 5 Stelle ma sono pentito non l faro' piu' ecc.." Altra considerazione e' che la maggior parte non ha capito o fa finta di non aver capito il vero motivo dell' eventuale volonta' di espulsione della Gambaro, che vorrei mettere per inciso, NON consiste nell'aver criticato Grillo ma nel suo comportamento e spiego il perche': se fosse soltanto per un discorso di "toni usati da Grillo" allora beh forse su una moderazione potrebbe trovare diversi consensi anche dei piu' fedeli militanti, credo anche il sottoscritto, e su quello non sarebbe un problema il dichiararlo o il farlo presente. Il problema grosso sta nelle modalita' con cui la signora Gambaro ha esternato il suo pensiero: 1) poteva farlo prima internamente al gruppo parlamentare per confrontarsi con gli altri e vedere se il problema fosse anche per altri e quindi riferirlo allo stesso Grillo 2) una dichiarazione tale fatta alla stampa o alle tv in questo periodo di attacco continuo al Movimento e' come il sangue per gli squali 3) a quegli stessi microfoni la Gambaro avrebbe dovuto cogliere semmai l' occasione di esprimere quanto il risultato elettorale delle amministrative fosse anche causato dal lacerante attacco mediatico di tv e giornali, quello veramente andava denunciato ai microfoni, andava detto come i voti persi dal Movimento fossere figli di una comunicazione mediatica di servi del potere che non valorizzano tutto il lavoro svolto dal M5S in parlamento (quindi semmai anche dalla Gambaro stessa) ma danno peso stupidaggin
    • V.l. 4 anni fa
      Sono in disaccordo con le tue tesi di fondo. La prima riguarda l'argomento 'infiltrati del PD'. La pecca a mio giudizio sta nell'ipotesi aproblematica. Io,ad esempio, sono sempre stato un elettore di sinistra, fortemento critico perche' il mio modo di esprimere un contributo e' mostrare cio' che e' miglirabile, non cio' che funziona. Quando cio' che e' migliorabile eccede troppo quello che funziona o ha caratteristiche di indigeribilita' si impone una fase critica, sofferta il cui esito puo' essere la disaffezione. E' quello che e' successo a me con i partiti che mi rappresentavano. Non sono salito sul carro 5stelle, l'avrei votato anche se i partiti fossero stati migliori, affascinato dalle idee, dal concetto di comunita' solidale, di rovesciamento di valori mercatisti e antiumanisti, dall'attenzione ai diritti, prima di tutto sociali. Ora nel movimento scorgo, scusa il bisticcio, l'intollerabilita' dell'intolleranza che si e' espressa a piu riprese, nei confronti di diversi soggetti e in modalita' a mio giudizio barbare. Barbaro per me e' non accogliere le critiche ma rispondere in modo muscolare. Non mi convince il tuo distinguo sulle modalita'. Proprio per questo si sarebbe dovuto o scrollare con nobilta' le spalle o dare spazio alla voce per verificarne la forza e lamdiffusione nel movimento. La senatrice ci ha messo la faccia, sapendo che si sarebbe scatenato su di lei quello che stiamo vedendo. E' sempre meglio vedere dove si sbaglia in casa propria, perche' e' il modo migliore di guadagnarsi il rispetto degli altri, molto piu che lamentarsi del trattamento dei media. Tanto piu, lo dico da elettore di sinistra, che i media non si sono svegliati oggi per bombardare m5s, hanno sempre usato questi metodi contro tutti i soggetti antisistema. sono sempre stato dalla parte dei bombardati. Infine, gli amministratori del sito hanno la mia mail personale (col mio nome e cognome, ovviamente).. Li autorizzo a darla a chiunque voglia avere con me scambi di vedute.
    • Giovanni Di Marzio (jarod2153) Utente certificato 4 anni fa
      te stai arrampicando sugli specchi, me devi di ad oggi quali so le proposte del m5s,che avete fatto finora, oltre che queste epurazioni dal sapore del fascio ?
    • daniele 4 anni fa
      Nei commenti PD scrivono "allucinante" UUUUUUUUU :)
  • Elena Amandola 4 anni fa
    Allora, vorrei ricordare a tutti, prima di parlare di democrazia, vorrei parlare della lingua italiana. 1)Gambaro ha mosso una critica garbata. In italiano si dice muovere critica, non "attaccare", l attacco e' un qualcosa di molto piu' profondo, malevolo e aggressivo. La Gambaro NON ha attaccato nessuno. Voi che critcate i media, volete smettere di usare il loro stesso linguaggio? 2)La risposta di Grillo e' stata "una che non vale niente". Questo si che e' un attacco, giudicare il valore di una persona in base a una critica,, e' frontale, e' malevolo e in cattiva fede. 3)Ce' differenza tra critica e personalismi. Vale a dire e' molto diverso dire "non mi piace come ti comporti" da dire "tu sei un cretino" "tu sei un cretino" e' un personalismo il piu' delle volte gratuito. 4) Ora ponderate le parole, e pensate che Morra dice "il perdono richiede del tempo, ed io adesso trovo difficile perdonare". Ma di cosa sta parlando? Di un attentato? Gli hanno ucciso un parente? Anche sotto l aspetto pacato, le parole di Morra tradiscono un fanatismo. 5)Un altra persona ha detto che la Gambaro dovrebbe chiedere perdono a Grillo pubblicamente. Questa si che e' gogna. A quanto si incomincia a bruciare le streghe? Voglio sottolineare che la Gambaro: 1)Non ha violato alcunche' 2)Non ha insultato 3)Ha espresso un opinione con educazione 4)Ha espresso quello che MOLTI elettori che hanno deciso "di fare il salto nel buio" pensano: Prima abbiamo fatto il salto nel buio, alle prossime elezioni, il salto lo fara' il M5S se si permette di espellere la Gambaro COERENZA: 1 Ma Grillo non e' contro il reato di vilipendio? 2 Ma in Italia non ci sono cose piu' serie per cui riunirsi in riuniome o online? Mancate di coerenza, e questa e' quella che vi fara' saltare. Per concludere: NO A ESPULSIONE GAMBARO Se cio' avviene e' la vostra fine, avete gia' perso tanti voti a farne un caso quando ci sono problemi seri e veri, espelletela e siete finiti Elena
  • enotrio 4 anni fa
    ragazzi forza ma siate meno massimalisti per favore meno caserma
  • Eugenio Malfatti Malfatti Utente certificato 4 anni fa
    Robespierre già c'è, la ghigliottina web anche il terrore può cominciare. Ma dove ve lo siete inventato questo movimento dove non si può nemmeno esprimere un'opinione ! Cosa è il delitto: LESA MAESTÀ ? Ma non eravate tutti assolutamente incavolati quando hanno detto a Grillo che non si può offendere, non il presidente, ma l'istituzione della Presidenza della Repubblica Ma fate il favore lasciate stare, ci fate perdere tempo
    • maurizio s. Utente certificato 4 anni fa
      torna a "fare" con il pd pirla che sei un pirla non lo vedi che siete in pochi a scrivere cazzate su questo blog???????questo significa che non sei coerente con il pensiero del movimento è meglio se alle prossime elezioni continui a votare per il nano di m...a come tutti i suoi seguaci pecoroni
    • maurizio d. Utente certificato 4 anni fa
      No qui siete voi pd/pdl che state perdendo tempo facendoci continuare ad affogare. 2.041 mld di € di debito. Chi li rida' indietro alla BCE e Merkerl? tu? i tuoi amichetti? Bene, allora facciamo cosi, cominciate a tirare fuori il maltolto, cosi intanto ridiamo qualcosa alla BCE. Ora altri 5 mld di € dalla BCE (CE), per il lavoro per i giovani? E tu pensi che questo accadra'? che fine faranno? Altri debiti che accumuliano, ce li dai tu e i tuoi amichetti per ripianare i casini che state facendo? Io domani posso ritrovarmi senza casa, che faccio?vengo a dormire a casa tua perche' la tua ottusita' e dei tuoi padroncini ha devastato la nostra vita e quella dei nostri figli? Sempre M5S
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      E allora perchè non vai a farti fottere dai tuoi padroni, non scassare la minchia a chi c'è l'ha troppo gonfia. Cordialità
  • Robert Dragon Utente certificato 4 anni fa
    BISOGNA CAMBIARE STRATEGIA MEDIATICA BISOGNA ANDARE IN TV, NON PER DISCUTERE PER ORE DEL NULLA MA PER DIRE COSA FATE IN PARLAMENTO ieri davano per finito il M5S, se continuano così il popolo crederà alle falsità spacciate ogni giorno sapientemente.
  • Giovanni Di Marzio (jarod2153) Utente certificato 4 anni fa
    vi si era presentata l'occasione di fare qualche cosa dall'interno del governo e ve la siete lasciata scappare, potevate fare molto in primis mandare a casa lo psiconano,invece andate dietro ad un ex PDL (casaleggio) e a grillo che fa il ducetto,avevo una simpatia per voi ,ma adesso andate a cagare !!!!!!!!!!
  • piero c. Utente certificato 4 anni fa
    la ganbaro non va mandata via ha solo espresso delle opinioni che possono anche non essere condivise ma vanno rispettate; per quanto riguarda il danno all'immagine del m5s direi che tutti questi processi, scontri x spese diarie etc hanno nuociuto MOLTO DI PIU' e pure certe dichiarazioni di grillo ci hanno fatto perdere molti molti voti. Smetterla di far polemiche e lavorare per i cittadini che vi hanno eletti!!!!
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Gianluca, mi dici dove sta scritto che l'idea fondante del movimento sono i post di Beppe? Perché magari, quando mi sono iscritto, me la sono persa, questa regola ...
    • Franco R Utente certificato 4 anni fa
      Le opinioni vanno sicuramente rispettate, ma avrebbe dovuto capire meglio le dinamiche di un gruppo di persone e cercare di far valere le ragioni discutendo col gruppo e non andando a fare interviste pronunciando quelle parole o opinioni, in modo tale da screditare, come se non bastasse già quello che fanno, ancora una volta il M5S. Chi segue il Movimento penso abbia ben chiaro come funziona l’informazione in questo paese comunque, le polemiche cesseranno quando tutti coloro che hanno aderito al Movimento rispetteranno lo statuto e quindi le regole, cose sconosciute ai partiti e quindi, se necessario, meglio liberarci di certi elementi. Meglio pochi ma buoni. Un saluto. Sempre e solo M5S
    • Gianluca 4 anni fa
      Va rispettata l'idea espressa da un esponente M5S che contraddice in toto l'idea stessa del movimento?
  • Biagio Cantarella Utente certificato 4 anni fa
    Non facciamo gli ipocriti, sappiamo tutti che il movimento è una cosa diversa. Ha un programma, uno statuto dove ci sono delle regole, punto e basta. Vi ricordo che il movimento esiste proprio perchè nei vecchi partiti, tutto c'era meno che il rispetto delle regole. Ognuno ha sempre fatto quello che voleva , anche cambiare casacca. La grande ipocrisia della stampa, quando Berlusconi CACCIO' Fini , era uno statista, quì diventi un dittatore, ma via !! I deputati e senatori hanno sottoscritto uno statuto e delle regole di comportamento. Il punto dolente è un'altro, alla fine i soldi sono l'ago della bilancia, dicano quello che vogliono, ma gli usciti , lo hanno fatto solo per i soldi , non vedo in giro tutto questo fior fiore di statisti. Biagio Cantarella
  • Rita Salvini 4 anni fa
    Meglio che se ne vada.
    • Christian M. Utente certificato 4 anni fa
      hai ragione: meglio per lei.... potrà solo andargli meglio d'ora in poi Magari incontra persone più intelligenti ed aperte al confronto
  • paolo pivetti 4 anni fa
    fateci votare sulle cose serie non su espulsioni o microfoni di legno. i nostri parlamentari devono esprimere una visione del mondo, non polemiche o meschinerie.
  • bruno manganiello 4 anni fa
    Credo davvero che continuando così si avvererà la profezia di Beppe;ne resterà solo uno....indovinate chi?
    • Elena Amandola 4 anni fa
      Si restera solo Grillo con il cerino in mano, perche' settimana dopo settimana ci sara' sempre qualcuno che dira' qualcosa in buonafede, e ci sara' un espulsione. Oppure da oggi in avanti, sono tutti spaventati di parlare. Nessuno rilascera' piu' comunicazioni stampa di suo, la gente lo percepira' che e' un movimento bunker senza liberta'
  • enotrio 4 anni fa
    La senatrice di proposito ha fatto l'intervista per mettersi fuori dal movimento sapendo che và contro le regole che lei liberamente ha accettato e sottoscritto, cosa che per i media asservite al potere questo non ha nessun valore, ed apparire come vittima. Lei come tutti i fuoriusciti dal movimento si dovrebbero dimettere per inadeguatezza fisica e psichica per non essere maligno e dire che il problema sia di natura economica. Invito gli elettori ad essere presenti e pressanti andate sotto casa e fateli dimettere.
  • ABGL 4 anni fa
    I sit-in a piazzale Montecitorio a favore del leader maximo Beppe Grillo ricordano in modo INQUIETANTE le "manifestazioni" davanti ai Palazzi di Giustizia a favore di Silvio Berlusconi. Povero M5S.
    • Andrea A.A. Utente certificato 4 anni fa
      Inquietante? Ma se sono in cinquanta compresi cani, passanti e Paolini
  • Sergio Ravaioli Utente certificato 4 anni fa
    Sono per l'espulsione della Gambaro. Cosi' sara' a tutti chiaro che errore abbiamo commesso noi che il 24 febbraio abbiamo votato M5S. E la Gambaro, spero insieme a qualcun altro dei nostri eletti, potra' cominciare a lavorare per realizzare qualcuno dei 20 punti che ci avete promesso in campagna elettorale.
    • maurizio d. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa Sergio il Movimento ha un suo statuto, tipo contratto. Se tra due persone che sottoscrivono un contratto uno dei due viene meno alle clausole, cosa succede? Noi tutti del M5S abbiamo sottoscritto uno statuto, con regole ben precise, non e' ora la questione della Gambaro o chi altro, il punto e' che delle NORMALI PERSONE sono state scelte dai cittadini per rappresentarle in base alle regole, se se ne viene meno nel rispettare tali regole, si recide dallo statuto. Loro sono stati mandati li' da tutti noi, non sono onorevoli o deputati, ricorda, SONO NORMALI PERSONE, che devono battersi per mandare a casa i derelitti che sono li' dentro. Non e' questione di dissidenza, e' questione di rispetto verso le persone che ti hanno dato la possibilita' di entrare nella stanza dei bottoni. Ma per queste cose, voi basta sparare a zero, la parte grigia della testa non serve,neanche sollecitata da uno shock a 3000w
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Sergio, la Gambaro deve uscire dal Movimento e se non ha un posto di lavoro, và a pulire i cessi come fanno tante brave donne che non sputano nel piatto dove mangiano. Cordialità
  • ermanno acciardi Utente certificato 4 anni fa
    Sulla questione Gambaro, mi son dato del tempo per riflettere prima di dire la mia. Mi sono convinto che, tutto l'ambaradan creato sulla questione, non è proporzionato alla gravità di quanto accaduto. Persone come la Gambaro e come PAOLA PINNA (che ha rilasciato quel fiore di intervista a piazza pulita)dovrebbero capire meglio le dinamiche di un gruppo di persone, frenare i propri istinti di prevalenza e cercare di far valere le loro ragioni discutendo col gruppo e non andando a fare interviste pronunciando parole "equivoche", sfornate ad uso e consumo dei giornalisti. La summa divisio fatta dalla Pinna, tra talebani e dissidenti, è una di quelle cretinate che si raccontano all'interno di un gruppo e li devono rimanere. Quando non si riesce ad imporre la propria volontà oppure quando non si riesce a sopportare il peso della maggioranza, si farebbe meglio a fare un bagno di umiltà e capire che non c'è bisogno di "urlare" per far vedere che ci sei.
  • emma S. 4 anni fa
    Finitela di litigare!!!!!! Il paese ha bisogno di politica e di una opposizione forte. Soprattutto smettetela con le epurazioni!!!!!
  • claudio n. Utente certificato 4 anni fa
    La Gambaro va mandata via senza troppi rimpianti. Quando l'ho vista e sentita per la prima volta in video, mi ha suscitato subito antipatia. E' una donna pericolosa, una di quelle che portano zizzania. Una Genovese consulente aziendale, anche per Confindustria oltre che per quell'apparato elefantiaco che è l'Unione Europea. Una, insomma, che mi è lontana anni luce sia come classe (io sono operaio) che come modus vivendi. Una borghese piccola piccola, con pretese di rispondere al Capo. Mandiamola con la Boldrini, che sono alla fine colleghe. Espulsione senza se e senza ma.Ciao.
  • luigi 4 anni fa
    siete veramente tutti dei comici e buffoni di corte voi del M5S, ma non avete argomenti più seri e reali per risolvere i problemi che abbiamo in Italia che affrontare i vostri litigi infantili?
    • maurizio d. Utente certificato 4 anni fa
      Luigi, di argomenti seri ne abbiamo tanti. Sono i tuoi padroni che hanno argomenti da buffoni di corte, e tu, come tanti italioti, a sbavare dietro. Sempre M5S, unica possibilita' di salvezza
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      luigi, impiccati
    • Aurelio D. Utente certificato 4 anni fa
      VAI RISOLLEVARE GLI AFFARI E I MALAFFARI DEI TUOI PADRONI CON TUTTI GLI INTRALLAZZI CON LE LOGGE P2, P3, P4, MPS, PENATI E COMPANY
  • Antonio Nardelli 4 anni fa
    Dopo aver ascoltato l'intervista della Pinna, mi pare evidente che ci siano persone che si sono candidate con lo stesso spirito con il quale avrebbero potuto presentarsi alle (s)elezioni per il Grande Fratello o per L'isola dei famosi. Il M5S deve scegliere con molta più attenzione le persone da mandare in Parlamento, non basta il curriculum.
  • mad max 4 anni fa
    La sig.ra Gambaro deve dimettersi, sta minando la credibilità del movimento. Conosceva bene le regole, le ha violate e da quel momento non rappresenta più chi l'ha votata.
  • MICHEL DONATO 4 anni fa
    E' cosi triste vedere come le persone siano manipolabili in questo paese,tanto triste quanto lo è quella classe politica corrotta e criminale che questo paese ha messo in ginocchio. Ho riascoltato ancora una volta l'ormai penosamente nota intervista della Gambaro,ed è cosi palese che sia stata imboccata da qualcuno a fare tutto cio',basta ascoltare le parole,il modo in cui le pronuncia. Se fossimo al cinema o al teatro si parlerebbe di palese sovrarecitazione. Non è manco capace a recitare.Un caso di scuola oserei dire. Quando poi parla dei toni di Grillo riferendosi al post che lui fece definendo il parlamento una tomba maleodorante ( cosa ovviamente piu che evidente ) fa ridicolmente finta di non capire o non ricordarsi che quel post era riferito ai responsabili di averlo reso una tomba e non ovviamente all'operato del M5S;e soprattutto lo fa con l'intenzione di difendere l'istituzione stessa che deve ritrovare la sua "sacralità" e la sua centralità. Ma questo è un paese di tifosi tuttologi,ignoranti,trogloditi che fanno finta di non capire o a volte manco lo capiscono l'Italiano,nonostante abbiano cittadinanza. Che dire...un'altra "venduta",una che non era nulla e che rimane nulla e che grazie a Grillo,a quello che lui ha costruito,anche urlando,facendosi un mazzo tanto su e giu per L'italia,ora si ritrova col suo bel completino a sparare merda danneggiando un movimento che sta cercando di cambiare l'Italia. In questo paese si associa l'idea di democrazia ad una libertà infinita,alla libertà di dire e fare quello che cazzo pare senza pero' prendersene mai le responsabilità.E quando qualcuno invece,proprio perchè democratico,cerca di ridare senso al concetto stesso di liberta nel suo piu profondo significato,che significa anche rispondere per quello che si fa e si dice,viene offeso in maniera disgustosa,con termini quali fascista o nazista. Viviamo in un paese dove tutto funziona al contrario.Una roba da vomito.
  • tessy 4 anni fa
    In 4 mesi si è persa la metà dell'elettorato del M5S, ed oggi mi si ripropone di discutere e votare l'espulsione di Gambaro.?! Ma stiamo scherzando? Il M5S e Grillo pensano forse che l'elettorato sia un branco di scemi? L'elettorato vuol "votare" in rete quando si decide una linea politica e non certo per avallare le baruffe personali!!!!
  • paolo torresan 4 anni fa
    Paghiamo i nostri rappresentanti per lavorare, non per rilasciare dichiarazioni. IL M5S FACCIA SOLO UNA CONFERENZA STAMPA UNA VOLTA ALLA SETTIMANA, per riassumere il lavoro svolto e per denunciare le schifezze dei partiti in Parlamento. Amen. La RAI è tutta lottizzata dal 1975, inutile mettersi in pasto ai suoi giornalisti. I giornali sono tutti schierati coi vari partiti, per mantenere il finanziamento pubblico; inutile farsi sbeffeggiare con interviste personali. Ripeto: solo una conferenza stampa alla settimana. E l'invito,da rivolgere continuamente ai giornalisti, a occuparsi dei problemi dei cittadini, e non delle dichiarazioni dei politici. Chi fa dichiarazioni personali, fa il gioco dei giornalisti e dei politici. Non ne possiamo più delle esternazioni dei politici. Ho votato M5S perchè finisse questa solfa tipicamente italiana.
  • Victor Serge 4 anni fa
    Vorrei suggerire, a tutti gli elettori del M5S la lettura di questi 2 volumetti (altri equivalenti vanno bene lo stesso) La comunicazione politica di Michele Sorice Lo spin doctoring: strategie di comunicazione politica di Paola Stringa Come diceva Berlinguer, documentatevi, createvi una cultura. Soprattutto: studiate e capite come vi stanno manipolando e prendendo per il culo i vostri eroi, usando in tutto e per tutto le stesse tecniche dei vari bush, putin, berlusconi e compagnia bellissima.
  • marco n. 4 anni fa
    dove si vota? Io voto mille volte per la Senatrice Gambaro. Avete fatto una figura barbina con questa storia. E più di tutti l'ha fatta Grillo con la sua insistenza da "ducetto". Se Grillo è stanco, esaurito, io lo capisco - è stato favoloso in questi anni e impegnatissimo; poi chissà le minacce ecc. - ma si riposi qualche settimana poi vedrà le cose diversamente.
    • Toto A. Utente certificato 4 anni fa
      Ma puoi votare ????? PIRLA !!!! Una volta fuori la Gambaro prenditela tu a lavorare. Cordialità
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Lo hai visto il video? VEDILO! http://www.youtube.com/watch?v=H4VdarTgNTQ
  • Adriano Perrone Utente certificato 4 anni fa
    Gambaro e Pinna? Nonostante la nausea che mi causate non riuscirete a farmi passare la voglia di una bel fritto misto di pesce
  • vincenzo fortunato 4 anni fa
    Immagino il M5S come una grande testa ricoperta da una foltissima capigliatura, dove la testa sta a rappresentare la mente di Grillo e la capigliatura la numerosa schiera di eletti al parlamento, regioni, provincie e comuni. Fa benissimo Grillo a pettinare questa folta capigliatura con un pettine molto stretto per liberarla dalla presenza di pidocchi che vi si possono annidare.Personalmente gli consiglierei di usare anche un pò di MOM.
  • sergio P 4 anni fa
    ecco i veri leoni... serve gente cosi'...non agnelli da sacrificare come la gambaro http://www.youtube.com/watch?v=ZZiAbeq3lU8
  • giuliano cilli 4 anni fa
    ho votato m5s. mi sono pentito dopo aver assistito, volutamente, alla presentazione di tutti gli eletti e, susseguentemente, alle "imprese" di questi in parlamento. il movimento assume sempre più l'immagine, al contempo, della crociata dei bambini (volendo essere buoni)e della crociata di Brancaleone - vade retro satan! - (volendo essere realisti). in virtù di questo realismo, il m5s può fare due cose: se è in grado, uccide, "classicamente parlando" suo padre e dimostra di reggere l'agone politico usando machiavellicamente tutto ciò che ruota attorno al concetto di democrazia (interna ed esterna); oppure, i suoi deputati tornano a casa, buttano il pc, imparano l'abc della politica (sia quella cosiddetta real politik che quella aristotelica), fondano un partito, fanno un congresso e si presentano alle elezioni con le loro facce prive di qualsiasi pigmalione. Perchè, francamente, avete rotto i coglioni.
    • giuliano cilli 4 anni fa
      sia il video che le proposte di legge rappresentano, purtroppo, secondo me, il lato folcloristico della "vicenda". non ho votato m5s per vedere parlamentari che spiegano cosa si fa nel caso in cui...(l'ho imparato alle assemblee di istituto) e, le proposte di legge, sono belle, sono tante, come le medagliette che prendevo all'asilo... onestamente, parlavo d'altro. senza rancore.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Guarda il video: http://www.youtube.com/watch?v=H4VdarTgNTQle attività dei parlamentari: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.566065390083113.1073741829.553183731371279DI SPARARE C......!
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      bravo, anche te, e in poche righe.....
  • uomocomune3 4 anni fa
    siete belli invece di far politica perdete tempo con chi esprime una propria opinione e non è "squadrata" come certi del movimento. X questo perdete tanto tempo siete proprio 'belli'. se uno esprime un opinione anche condivisa da altri del m5s è da defenestrare ....... SIETE IL MOVIMENTO PERFETTO
  • aldo p. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei aggiungere una considerazione; il diritto di critica non è assolutamente in antitesi con essere nel movimento 5stelle, certo errore c'è stato, la critica non doveva essere data in pasto ai media. però anche quando leggo alcuni commenti che sanno di dogma credere obbedire combattere, oppure credere e obbedire senza se e senza ma, non non mi piace puz