L'ipocrisia di RAI3

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
ipocrisia_rai3.jpg

"Domenica 13 ottobre 2013 il TG3 su RAI3 alle ore 19:15 (minuto 13:58, ndr) manda in onda un servizio su una famiglia composta dalla nonna, marito, moglie e tre bambine che vivono (si fa per dire) con la pensione di reversibilità della nonna settecento (700) euro al mese.
Alle 21:00 circa va in onda sempre su RAI3 "Che tempo che fa" condotto da Fabio Fazio, conduttore televisivo, al quale la RAI ha rinnovato il contratto per tre anni per un importo pari a 5.400.000 (cinquemilioniquattrocentomila) euro cioè 1.800.000 all’anno. Chiedo che i portavoce del M5S denuncino tutte le volte che vanno in una qualsiasi televisione queste enormi ingiustizie. Anche tenendo presente che sono i pensionati al minimo che pagano il canone. E poi basta ricordarsi il trattamento di Fico (Presidente Vigilanza RAI) da parte di Fazio." osvaldo chiarelli, firenze

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Stefano Moretti 4 anni fa
    Se la RAI vuole pagare Fazio quasi 2 milioni l'anno che lo faccia pure... SE, come dice lui, i soldi per il programma vengono TUTTI solo dalla pubblicità, MA allora non chieda il canone e si comporti da azienda PRIVATA. Se invece la RAI non vuole abbandonare il canone tolga la pubblicità, si ridimensioni, e viva solo di quello con gli stipendi allineati alla pubblica amministrazione per TUTTI i dipendenti, si comporti da azienda STATALE insomma!
  • ANTONELLO L. Utente certificato 4 anni fa
    Qui siamo al populismo di più bassa lega. Se Fazio guadagna 5 milioni ma ne fa guadagnare 10 allora per la rai è un affare. Già siamo bombardati di stupidate dappertutto, le devo leggere anche in questo blog?
    • David C. Utente certificato 4 anni fa
      il populismo è proprio ciò che ci vuole in un paese dove più nessuno di preoccupa del popolo, e dove i mezzi d'informazione sono strumenti in mano ad una casta corrotta che paga profumatamente i loro portavoce, mentre la gente muore di fame :)
    • Felice Audisio 4 anni fa
      Ok, ma non ti viene in mente che questo "affare" per la RAI potrebbe essere a beneficio di chi ne ha piú bisogno? Lo so che non sarebbe una soluzione ma piuttosto un segnale per tentare un cambiamento culturale.
    • vincenzo di giorgio 4 anni fa
      In tempi come questi non è populismo , milioni di famiglie alla fame o quasi sono un motivo più che valido per evitare terribili ingiustizie . Se fossimo in tempi normali potremmo anche accettarlo , adesso no !
  • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
    Ma uno stipendio di 1.800.000€ all'anno è uno stipendio SERIO? In quale azienda privata potrebbe pretendere un simile compenso? E poi, se dicesse delle cose intelligenti! dice solo delle fesserie! Andate a domandare ad un professore delle medie o delle superiori cosa prende!? Non vorremo paragonare il ruolo di Fazio a quello di un professore, mi auguro! Dipendesse da me, dovrebbe fare il pastore di pecore!
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      hai ragione su tutto, ma non solo gli stipendi di insegnanti quelli dei dipendenti di studi professionali (sono al limite del ridicolo e sono da contratto nazionale del lavoro, gli stipendi dei dipendenti comuni sono al limite della fame anche dopo 30 anni di lavoro(io ne so qualcosa). se si parla di meritocrazia di sicuro fazio (30 anni in rai) quei soldi solo x apparire in tv col suo sorriso dai denti appuntiti non li merita affatto.
  • ALESSANDRO O. Utente certificato 4 anni fa
    Se si vuole parlare della faziosità di Fazio,ok. Ma la solita polemica sugli stipendi alti è assurdo. Paradossalmente sulle spalle degli italiani costa di più la pensione della nonna (pagata per intero da noi) che lo stipendio di Fazio (pagato dalla pubblicità). I veri stipendi scandalosi sono quelli delle società pubbliche in perenne perdita. Ma se i ricavi coprono i costi,qual'è il problema?
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      Perchè la Rai cos'è un'azienda in attivo? Ma va va va!!!
    • ALESSANDRO O. Utente certificato 4 anni fa
      Ogni trasmissione ha un budget e un bilancio. In quella di Fazio le entrate dovute alla pubblicità in quella fascia oraria, coprono i costi di realizzazione della puntata,stipendio di fazio incluso. Ripeto: qual'è il problema? L'unico problema è che una trasmissione su rete pubblica dovrebbe essere obiettiva, e questa non lo è. Ma la polemica sugli stipendi di professionisti e artisti lasciano il tempo che trovano.
    • turi migliore 4 anni fa
      questi sono discorsi di arida ragioneria. A te evidentemente l'aspetto morale della faccenda non ti passa neanche lontanamente! A te far sapere agli stipendiati e salariati che questo mediocre di Fazio in una puntata guadagna più di quanto loro guadagnano in 3 anni(!!!), non è importante, perché tanto quei soldi vengono dalla pubblicità... anche per questo il paese è nella merda.
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      permettermi di chiedreti quale societa' pubblica ha le entrate che coprono le uscite e soprattutto quali sono le entrate e quali le uscite. queste cifre da capogiro se fossero tassate in modo equo e cioe' fossero soggette alla tassazione dell'italiano comune si ridurrebbero dell'80% invece non credo proprio che fazio rinuci a questa percentuale. x i pensionati ti ricordo che vivono con cifre miserande conducendo vite alltrettanto miserande e magari hanno lavorato x circa 30 anni come operaie o facchine poi avevano famiglia e figli da crescere e ora vivono (pagandosi affitto) con 500 euro al mese.
    • Luciano T. Utente certificato 4 anni fa
      Sinceramente Fazio è pagato dalla RAI attraverso il versamento del canone e i finanziamenti pubblici. Altro che pubblicità ....
    • maria s. Utente certificato 4 anni fa
      allora perchè i marchi pubblicitari non lo pagano direttamente? i soldi vengono prelevati dai nostri conti pubblici, quelli che invece entrano....................................... quali prove abbiamo? vengono fatturati?
  • evelina laudicina 4 anni fa
    sarebbe bene ricordare Fabio Fazio che la pubblicità di cui lui parla la pagano nella vita quotidiana le persone costrette a pagare i prodotti molto di più ,dunque non è vero che la trasmissione si paga da sola,siamo noi che paghiamo;se poi dovessimo affrontare l'argomento sul piano etico meglio non parlarne....basta sprechi in RAI!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus