L'#indagatoPd del giorno: Marco Alessandrini, sindaco di Pescara

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

alessandrinindagao.jpg

Lunedì è stato il turno del capogruppo del Pd in Consiglio comunale a Sassuolo Giuseppe Megale indagato per "favoritismi in cambio di voti", la scorsa settimana il sindaco Pd di San Felice Sul Panaro Alberto Silvestri indagato perchè firmò per l'agibilità azienda di un'azienda poi crollata, oggi tocca a Marco Alessandrini, sindaco Pd di Pescara, che fregandosene della salute dei pescaresi non li avvisò dello sversamento di liquami in mare permettendo che facessero il bagno nell'acqua inquinata. Chi sarà il prossimo indagato del Pd? Si aprono le scommesse! Proponi il tuo su Twitter con l'hashtag #indagatoPd.

"La vicenda della mancata ordinanza di divieto balneazione da parte del sindaco di Pescara che, a fine luglio, nascose palesemente alla cittadinanza i rischi dello sversamento a mare di 30 mila metri cubi di liquami consentendo così a cittadini di fare il bagno in acque non balneabili, ha imboccato oggi una pericolosa strada giudiziaria.

VIDEO Di Battista distrugge l'Unità in diretta TV

E’ partita infatti un’inchiesta per comprendere se dietro all’ordinanza emessa, ma MAI pubblicata dal Sindaco Marco Alessandrini ci sia, in realtà, il reato ancora più grave di falso ideologico: un’ordinanza, cioè, preparata ad hoc due giorni dopo e poi retrodatata per giustificare l’omissione iniziale.
Il M5S, dopo un’interrogazione in Parlamento, in Regione ed in Comune, dopo un esposto in Procura e dopo aver anche presentato una mozione di sfiducia, chiede al Sindaco, durante un consiglio comunale straordinario sulla vicenda, di fare chiarezza sull’ordinanza "fantasma" e di rassicurare la cittadinanza riguardo a un suo NON coinvolgimento nei fatti.
Il Sindaco tace, tutto il suo gruppo vota compatto contro la richiesta di sfiducia presentata, ma il giorno dopo si scopre che il primo cittadino sapeva già da giorni di essere indagato." Enrica Sabatini, consigliere M5S Pescara

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • raffaele 2 anni fa
    Vedi se c’è anche il tuo comune nella lista dove il livello di Arsenico nell’acqua potabile è fuori norma http://quaeram.blogspot.it/2015/10/elenco-completo-dei-comuni-con-arsenico.html
  • Roberto D. Utente certificato 2 anni fa
    Come al solito sono i cittadini a "PAGARE"......, pur di NON rovinare la stagione balneare agli "amici" degli "amici". E' il solito clichè della politica italiana degli ultimi 40 anni, ma ricordate che: "LO FANNO PER IL BENE DEL PAESE".
  • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
    Postate di pù la vs/ perplessità contro questi imbelli! E sollecitate la magistratura di procedere celermente! La priorità contro questi amministratori (tutti) è doverosa !
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 anni fa
    azz sempre col fiato sul collo non mollate di 1 centimetro ....grandiosi !!!!!
  • antonello c. Utente certificato 2 anni fa
    é proprio il caso di dire , siamo in un mare di m.. nella valpescara e in abruzzo i dati sono falsati da anni e anni .. il non intervenire e l'insabbiare é stata la prassi .. responsabilità dirette attuali e trascorse , dal pd al pdl a sel a tutti , nessuno escluso .. compresi gli enti che avevano l'obbligo di intervenire per la pubblica sicurezza e per la tutela del territorio
  • giovanni c. Utente certificato 2 anni fa
    Sguazzando nella fogna . Mamma ho bevuto un po' di acqua di mare . Figlio non ti preoccupare ,l'acqua di mare è buona e salutare ce lo ha confermato il nostro Sindaco. Scusa figliolo ma che cosa sono queste macchie sul corpo e perché stai sudando e sconnetti le parole. M..a..m..ma non lo so ,perché non chiedi al Tuo Sindaco visto che l'hai scelto??
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus