L'implosione finale del Pd

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Alessandro Di Battista

Cinque degli undici deputati del PD in Sicilia non vogliono entrare nel gruppo del loro partito in Assemblea regionale dopo il vergognoso voto, da parte di 4 eletti dello stesso PD, a Miccichè, noto "consumatore di cocaina", nonché difensore d'ufficio di Dell'Utri, in carcere per aver sostenuto Cosa Nostra.

Il PD sta implodendo. Implode per le bugie della Boschi, per i fallimenti di Renzi, per la connivenza con il "berlusconismo" e per aver, negli ultimi anni, smantellato, lentamene e inesorabilmente, lo stato sociale del nostro Paese. Mi auguro a questo punto che siano gli elettori del PD a non voler mai più "aderire" a questo partito.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Roberto C. Utente certificato 26 giorni fa
    Io sono contro la concessione agli stranieri, comunitari o meno, della cittadinanza italiana. Chi vuole essere italiano deve condividere i valori della Rivoluzione Francese : uguaglianza, tra persone e tra sessi, tra sani e malati, tra normali e devianti; chi non è d'accordo non può essere italiano. Libertà, per tutti, di esprimere il proprio pensiero entro i limiti della legge : chi pensa che i negri siano uomini inferiori e gli ebrei persone da bruciare, va messo in galera solo perchè lo pensa. Tutti devono venire in Italia perchè pensano che questo è un bel e buon Paese : chi viene perchè qui chi non rispetta la legge non viene considerato un bandito, ma un "furbo", chi viene in Italia perchè tanto qui non va in galera nessuno, grazie alle leggi Forza Italia-Lega-PD, chi viene e lavora in nero, non pagando le tasse, ma usufruendo della nostra sanità della nostra assistenza sociale (sempre più scarsa), dei buoni scuola per i figli e dei sostegni al reddito, deve essere buttato fuori.
  • Shir akbari Shahab 27 giorni fa
    I NUOVI ITALIANI SONO NUOVI EIETTORI I dati diffusi dall'Istat spiega il boom di acquisizioni di cittadinanza italiana:100 mila nel 2013 a 130 mila nel 2014, 178 mila del 2015 e circa 190 mila 2016 hanno acquisito la cittadinanza italiana. I nuovi italiani residenti troviamo soprattutto a nord e al centro. Al 31 dicembre 2015 risiedono in Italia 60.665.551 persone, di cui potranno votare circa 46 milioni e 3% sono i nuovi cittadini, (salvo voti nulli, schede bianche e astensionismo) è un percentuale considerevole da non sottovalutare. Potenziali “nuovi italiani”. Escludendo 800 mila i potenziali beneficiari della riforma della cittadinanza Ius Soli, sono già migliaia in possesso del passaporto italiano pronti per elezione 2018 ma votare soprattutto PD. I nuovi italiani sono potenziali elettori che il M5S non li deve lasciare alla sinistra e al centro sinistra. 1- Serve un candidato che rispecchi italiani d’origine diversi, 2- Bisogna valorizzare la loro presenza in Italia, 3- Devono rendersi conto che qualsiasi cambiamento politico ne subiscono anche ‘essi le conseguenze, 4- Spiegare che il PD non sono i salvatori di stranieri e i nuovi cittadini, 5- Programma del M5S difende anche l’interessi di tutti cittadini compresi i nuovi italiani.
  • Rino Terzi 27 giorni fa mostra
    Ma chi è veramente Luigi Di Maio? È un giovane che dopo il diploma si è iscritto ad ingegneria, ma non è riuscito. Allora è passato a giurisprudenza, ma anche qui, si sa, non basta chiacchierare, ci vogliono i fatti, ed il povero Luigi ha abbandonato. Dopo il doppio fallimento universitario ha deciso di dedicarsi ad un'attività dove parlare è tutto: la politica. E qui, con la sua chiacchiera, ha avuto successo. Adesso se ne sta a Roma a fare il parlamentare. Ogni tanto fa qualche viaggio, perdon missione, per i quali si prende dei rimborsi spese da super menager bancario (tutto pubblico vi prego di controllare). L'anno scorso ha festeggiato il suo trentesimo compleanno affittando una barca sul Tevere, da vero vip, come fanno calciatori e star dello spettacolo. Mi convince proprio questo Di Maio, non vedo l'ora di votarlo!
    • pericle seneca () Utente certificato 27 giorni fa mostra
      Molto meglio continuare a votare quelli bravissimi che ci hanno portato in questa situazione e che per non lasciare lo strapuntino hanno cambiato ripetutamente partito !
  • beppe z. Utente certificato 27 giorni fa
    roberto Agati renzi e salvini sono due lestofanti che sparano caxxate a raffica Ha fatto benne a non volere in contraddittorio era una cosa inutile perchè avrebbero parlato delle loro caxxate
  • Roberto Agati 27 giorni fa mostra
    Di Maio dopo aver rifiutato il contraddittorio con Renzi ha rifiutato anche quello con Salvini.Che abbia paura di fare una figura ridicola?Il sospetto c'è.Comunque in democrazia si accetta di discutere con chiunque,ma evidentemente Di Maio non è abbastanza democratico o impreparato?Gigino,Gigino bisogna studiare!!!
  • Armando Pace 27 giorni fa
    Voglio contraddire quel detto del famoso scrittore francese che diceva di battersi fino alla morte affinché tu possa esprimere la tua opinione....e quando questa è di danno a tutta la collettività ?...e pure nel tempo?di batteresti ancora? Ma sacrifico la democrazia piuttosto quando si tratta delle uscite del cazzaro....tappategli la bocca ha già dato...ha già fatto danni. .porca miseria
  • Enrico Duri 27 giorni fa
    Ciao grande Diba, hai detto bene, lo stato sociale è disintegrato dagli scellerati del pd e dal pd-l, ma la colpa è anche un po nostra che li abbiamo votati. Io di aver votato forza italia Me ne vergogno!!! Ma a marzo se andranno tutti a casa, e poi subito per loro IL POLITOMETRO, come ha promesso il grande Beppe. A marzo sarà uno tzunami M5S.
    • Dino Colombo. Utente certificato 26 giorni fa
      E' TUTTA colpa vostra...che li avete votati...non "solo un pò"...perchè senza i vostri voti col cazzo che li avremmo ancora tra le palle....
    • Eposmail. ,, Utente certificato 27 giorni fa
      ..non so sai, se è facile trovare convergenze di altri partiti per fare un governo ...e chiedere il loro appoggio..sul politometro
  • gianluigi f. Utente certificato 27 giorni fa
    Chi semina vento raccoglie tempesta, questo presunto partito a delinquere di stampo mafioso spero che abbia i giorni contati. Questo dipende dalla volontà dei cittadini. O si cambia oppure ci disintregriamo tutti nessuno escluso.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 27 giorni fa
    piano piano ce la faranno ...han bisogno di qualche altra bottarella ..l importante è lasciarli " lavorare"
  • Aberto O. Utente certificato 27 giorni fa
    E intanto Renzie afferma essere una follia l'uscita dall'Eurozona. La follia è stato permettere a te, caro Renzie, di governare per tutti questi anni. Il Movimento Cinque Stelle dovrà lavorare duramente per porre rimedio a tuoi disastri. Ci hai fatto rimpiangere persino tuo padre, padre politico intendo dire, con i suoi festini a suon di mignotte. Almeno lui faceva ridere, tu fai soltanto piangere.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus