Chi è il quarto candidato dimenticato? #iononleggorepubblica

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
quarto_candidato.jpg

#IoNonLeggoRepubblica perché non fa informazione, fa bieca propaganda. Il 31 marzo è comparso sul sito repubblica.it un video dei giornalisti Francesco Gilioli, Antonio Nasso e Silvia Valenti dal titolo: "Regionali in Veneto: intervista tripla a Moretti, Tosi e Zaia". La descrizione recita "Il governatore uscente, l'ex eurodeputata Pd e il sindaco di Verona appena espulso dalla Lega: l'intervista tripla a Luca Zaia, Alessandra Moretti e Flavio Tosi in vista delle elezioni regionali in Veneto previste per il 31 maggio". Per ognuno c'è anche un video di approfondimento: Moretti, Tosi, Zaia. Il lettore di Repubblica pensa che ci siano 3 candidati in corsa perché non c'è nessun accenno ad altri. Questo è falso. Manca Jacopo Berti, il candidato M5S alla presidenza della Regione Veneto. Il M5S è stata la prima forza politica alle elezioni politiche del 2013 e sarebbe al governo se non fosse per il premio di maggioranza incostituzionale del Porcellum, si è confermata seconda forza politica alle europee del 2014 e i sondaggi lo danno intorno al 20%, al secondo posto e si presenta alle elezioni di maggio in tutte e 7 le regioni al voto. Non un errore da poco, sarebbe un errore macroscopico. Ma non è un errore: è voluto. Non sono incompetenti, sono disinformatori di professione. Lo scorso mese Repubblica agì alla stessa maniera e lo staff di Berti fece presente alla redazione che anche il M5S partecipa alle elezioni regionali. Niente. A la Repubblica della corretta informazione se ne fottono e quando finalmente chiuderà l'Italia farà un balzo in avanti nelle classifiche della libertà di stampa.
Scegli la libertà: non comprare Repubblica.

PS: Questa sera Jacopo Berti parteciperà a Porta a porta su RAI1 insieme a Moretti, Tosi e Zaia, gli altri candidati alla presidenza della Regione Veneto. Ezio Mauro non vale un neo di Bruno Vespa.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Rossi Riccardo 2 anni fa
    Hai ragione Beppe ma permettimi di chiederti un impegno personale maggiore diversamente non riusciremo ad andare avanti
  • paolo romanello 2 anni fa
    Sentite,come fa gente normale, Cittadini Italiani,il Popolo Italiano a sopportare la caterva di panzane, dette da un non eletto supportato da giornalisti compiacenti e di parte ! Una marea di personaggi corrotti e una marea di personaggi che corrompono!Non importa se si accettano soldi o regali, chi rimane FREGATO!Siamo noi, il Popolo che non è più sovrano ,derubato della cosa più preziosa: la Libertà di espressione!Già, perchè raccontando falsità,si nega la conoscenza dei fatti e si induce a credere a menzogne che tolgono la possibilità di giudicare, il vero. Di fatto non ci si può esprimere in modo giusto!Ecco tolta la libertà di espressione.Si obbliga in modo coercitivo (nascondendo i fatti veri) a sostenere individui FALSI!Chiaro il concetto? Auguri a tutti gli onesti! Paolo buon.
  • antonio B. Utente certificato 2 anni fa
    Lo dobbiamo dire alla gente, non tra di noi. Altrimenti la rivoluzione non va in porto, siamo sempre gli stessi!!!!!
  • antonio sgalambro 2 anni fa
    domanda ingenua, ma al di la del garante che dovrebbe vigilare, una cosa del genere non comporta essere radiati dall'albo dei giornalisti?
  • Enrico Meyer 2 anni fa
    Oramai le notizie che compaiono sulla stampa di regime hanno puro scopo propagandistico e finalizzato ad oscurare la verità e la critica se correttamente informata credo che il fallimento del sistema Italia nel suo complesso sia cosa fatta o solo questione di tempo
  • Marcella Massidda 2 anni fa
    Comprare repubblica? Non lo faccio ormai da anni! Non va bene nemmeno come carta igienica, il mio sederino è delicato e suscettibile, si offenderebbe a morte....
  • luca Tegoni Utente certificato 2 anni fa
    ORGOGLIOSO DEL M5S
  • Lalla M. Utente certificato 2 anni fa
    anche la gruber ieri sera a fine trasmissione immediatamente dopo "il punto di pagliaro" (sic!) rientrati in studio si è fatta sfuggiere, "e poi così vince il 5 stelle"..... andate a vedere il fine puntata.......
  • GIUSEPPE locorotondo Utente certificato 2 anni fa
    il Garante che fine ha fatto? dov'è la garanzia che siamo tutti uguali?
  • Michele Rinella 2 anni fa
    Ho ascoltato Iacopo Berti e devo riconoscere un giovane di " Spessore" sia per la preparazione e competenza , sia per l'umiltà del cittadino comune. La mia riflessione la pongo su come tamponare la poca informazione voluta dai mezzi di comunicazione come anche i pochi mezzi economici dei Cinquestelle per articolare una campagna efficace sul territorio. Oggi i parlamentari Cinquestelle hanno una visibilità e fama di cui il MOV era privo sino a 2 anni fa. Secondo il mio modesto parere devono correre sui vari territori regionali in soccorso dei candidati sia per promuoverli che per farli ben conoscere ai cittadini. Ormai è chiaro che Grillo non sarà in tour e questo, devo ammetterlo, è un errore strategico; anche se tanti possono dissentire sui suoi vaffa, la sua comunicazione rimane efficace e accettata da molti. Come in Emilia si rischia, forse, un ridimensionamento del MOV su cui gli sciacalli del regime partitocratico si avventeranno per spartirsi la preda: Se mi sbaglio mi corrigerete!
  • MK ROMA Utente certificato 2 anni fa
    Ezio Mauro mi ha dato sempre l'impressione di essere un ometto triste e senza sorriso, Scalfari, proprio un depresso cronico.
  • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
    nessuno comprei repubblica!la vergogna!
  • Claudio . Utente certificato 2 anni fa
    La Repubblica che? ma cos'è una specie di "Corriere dei Piccoli"?
  • davide onida 2 anni fa
    Repubblica quotidiano molto utile quando devi imbiancare casa... davvero grande! Per fortuna tra poco fallirá
  • giuseppe messe Utente certificato 2 anni fa
    Da quando è nata "repubblica" non ha mosso l'opinione pubblica di una virgola, quando parlo di "opinione pubblica" penso a quella che nasce dall'informazione, dalla conoscenza dei fatti, non certo da discorsi intellettualoidi e vacui che servono solo a fare aria fritta per nascondere i soliti che stanno sempre dietro a muovere i fili. Per fortuna c'è ora un giornale che cerca di raccontare i fatti e che, a chi ha la voglia e il coraggio di leggerlo, fa nascere delle opinioni vere, certo anche il FQ ogni tanto sbaglia o si perde in polemiche insignificanti ma almeno ci prova!
  • saverio battaglia 2 anni fa
    Vuoi restare ignorante? Leggi Repubblica che ti rincoglionisce con le menzogne. Questo quotidiano non è utile nemmeno per incartare la m........a
  • Sam D. Utente certificato 2 anni fa
    Ezio Mauro non vale un neo di Bruno Vespa ... concordo in pieno con questa valutazione; ha paura di perdere il suo posto di lavoro.
  • salvio manno Utente certificato 2 anni fa
    Una volta ho pestato la merda e neanche in quel caso ho preferito pulirmi le scarpe con quel quotidiano. Lo Spumante è in attesa...
  • Aldo Masotti Utente certificato 2 anni fa
    E' un giornale funzionale agli interessi del gruppo "De Benedetti" . Ricordiamoci che lo stesso trattamento Repubblica lo riservava a Berlusconi ed alle sue aziende . Su tale aspetto molti del M5S (lo comprendo dai commenti) credono vere molte bugie di Repubblica su Berlusconi e le sue aziende.
    • Luigi D'Alfonso 2 anni fa
      Si, è vero! su berlusconi hanno detto un sacco di bugie; non l'hanno raccontata tutta. Infatti hanno omesso di denunciare gli inciuci di ventanni con il pd. hi hi hi........
  • graziano salmistraro 2 anni fa
    di che cosa vi meravigliate? Adesso che hanno svelato cosa faceva D'Alema, gli si può chiamare a buon titolo e senza offesa i compagni dea..merdaaaaaa; il peccato è però che sono tutti così, anche nei giornalucoli locali, come il Mattino di Padova, dove i gazzettieri scalfarotti si fanno le ossa prima di transitare in altre testate del gruppo o verso altri lidi, come le Tv okkupate dai partiti, vi dice niente la Bianchissima Berlinguer: beh! in wikipedia e in altri siti non lo dice, ma il primo giornale dove è venuta a scrivere le sue prime cazzate servili è proprio il Mattino di Padova; bisognerebbe chiederglielo perchè non lo dice: forse perchè la raxccomandazione è arrivata attraverso qualche consorteria massonica!? tranquilli tutti 'sti gazzettieri son tutti militanti con divisa e alamari, militonti quando fa comodo servili da paura; prima chiudono 'sti ciclostili e meglio è per la libertà di informazione. Graziano
  • Michele Piccoli 2 anni fa
    Da Veneziano e Veneto spero che dopo le elezioni questi cialtroni di giornalisti si debbano per forza di cose ricredere e siano costretti a scrivere su di noi. La speranza è l'ultima a morire.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 2 anni fa
    Neanche se mi pagano leggerei il giornale delle bugie .
  • francesco mulé 2 anni fa
    caro Beppe ti saluto e l'unga vita per il bene del paese e degli italiani.. ti pongo un quesito per l'evasione fiscale . io o fatto 37 anni di svizzera e sono rientrato nel 2007 lasciando i miei risparmi in un conto in svizzera,con la nuova le sul evasione fiscale come mi devo comportare con il fisco italiano secondo renzi io sono un disonesto in italia nessuno mi sa dare una risposta ,spero che tu sai qualcosa ti abbraccio mulé francesco..
  • Michele B. Utente certificato 2 anni fa
    Ci sono estremi per denunciare la faziosita' di tali informazioni de-formate diffuse tra i lettori? Ci sara' pure un garante che puo' intervenire in tempi brevi con una multa milionaria e imponendo di pubblicare un profilo del candidato M5S.
  • Mauro B. 2 anni fa
    titoleranno: «attacco di Grillo alla libertà di stampa!».
  • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
    Maledetti giornalisti della "repubblica"...sono degli spergiuri e non meritevoli della par-condicio. Sono o giornalai (tutti o quasi) servi del potere che li finanzia (NOI TUTTI) ! mA NON SI POSSONO DENUNCIARE ? dEVONO , O NO SCRIVERE DI TUTTTI ? iL BLOG NON BASTA PIù...ALMENO DIFFAMATELI IN TV...QUESTI IMPOSTORI...ANCHE SE SON SEMPRE LORO NELLE TRASMISSIONI ! venduti !!!!!!
  • Gianni2 A. Utente certificato 2 anni fa
    Se siamo già in campagna elettorale ed è già in vigore la par condicio, si DEVE denunciare quel pezzo di carta da vespasiano e farsi pagare i danni! ... il M5S deve cominciare a portare in tribunale giornali, giornalisti, televisione e radio che violano le regole di informazione, soprattutto in campagna elettorale!
  • Gianfranco PIRANI 2 anni fa
    Indecoroso per l'informazione , una vergogna per Repubblica ... Sia che si tratti di un errore sia di una intenzione!
  • Alessandro L. 2 anni fa
    Che ci sia o no su repubblica, è indifferente. Chi legge repubblica sa perfettamente che c'è anche il M5S ma non lo voterà mai. Immaginatevi perché.
  • Giovanni Faraon Utente certificato 2 anni fa
    Hanno cambiato metodo, puntualmente NON parlano de M5S sperando che cada nel dimenticatoio.
  • Andrea Girotto 2 anni fa
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=852298034836353&set=a.259672767432219.63348.100001684928026&type=1&fref=nf
  • Massimiliano C. Utente certificato 2 anni fa
    DENUNCIATELIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!
  • Massimo C. Utente certificato 2 anni fa
    Che il Signore vi Stramaledica maledetti giornalisti... P.s.: E oggi sono buono perchè è Giovedi Santo. Amen
  • Carmine Sanfile Utente certificato 2 anni fa
    Persino i pesci si dimenerebbero se cercassi di incartarli con Repubblica
  • Rex Olly 2 anni fa
    Chi legge Repubblica è un renziano o d'alemiano e possiede la tessera del PD.
  • alvise fossa 2 anni fa
    E PER FORTUNA CHE NON LEGGO REPUBBLICA,MA LEGGO IL BLOG,IO CHE LO DICANO O NON LO DICANO VOTERO' A MAGGIO PER JACOPO BERTI,PER IL VENETO
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa
      Io sono allegrissima perché posso votare Berti
    • Giovanni Salsa Utente certificato 2 anni fa
      Sei una persona triste :(
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus