Riportiamo in Italia i marò Latorre e Girone

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
L'intervento di Alessandro Di Battista sulla vicenda dei Marò
(07:45)
maro_italia.jpg

"Il 16 maggio termineranno le elezioni politiche in India. Una volta formatosi il nuovo governo non ci saranno più ragioni, a parte l'assoluta incapacità del governo italiano, per trattenere a New Delhi i due fucilieri della Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Il M5S si è occupato incessantemente del caso e abbiamo presentato, soltanto alla Camera 5 atti di sindacato ispettivo, 1 mozione, 1 risoluzione, 1 question time, 2 interrogazioni a risposta scritta e svariati interventi in aula per mettere il governo di fronte alla sue responsabilità. Non è bastato e siamo andati oltre. La decisone presa come commissione esteri e difesa M5S di recarci in India ha obbligato quelle cariatidi di Casini e Cicchitto a istituire una delegazione ufficiale che facesse, finalmente, visita ai marò Latorre e Girone e pressione sul governo indiano. Responsabili o no della morte dei due pescatori indiani Massimiliano e Salvatore sono due soldati italiani che hanno obbedito a degli ordini ricevuti. Fino ad oggi il M5S ha scelto la strada dell'opposizione dura ma responsabile. Ora basta! All'estero credono che gli italiani siano quelli della trattativa Stato-Mafia o della nuova versione Stadio-Mafia. La perdita di prestigio internazionale con la conseguente perdita di potere contrattuale e diplomatico nasce tutta da qui. Dai bunga-bunga, dai condannati che salgono al Quirinale, dai piduisti che riformano la Costituzione o dai mafiosi che fondano partiti politici. Il popolo italiano ha una dignità a differenza della gentaglia che ci ha governato in questi anni. O il Ministro degli esteri farà tornare in Italia i nostri ragazzi subito dopo la conclusione delle elezioni indiane o inizieremo a trattare direttamente con le autorità indiane. Sono passati oltre 2 anni, è ora che Salvatore e Massimiliano tornino a casa." Commissioni Esteri e Difesa M5S Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
    Io ve lo dico fraternamente, perchè non lasciamo questa faccenda a La Russa, Meloni, Forza Nuova? Ci lamentiamo della falsità mediatica e fomentiamo...seguitiamo (a scopi elettorali) una MONTATURA micidiale di stampo nazionalistico/razzista: questi 2, al servizio di privati, hanno ucciso 2 pescatori, cazzo vuol dire "i nostri ragazzi"? Non sono miei ragazzi!! Gli USA li avrebbero liberati la sera stessa??? Peggio ancora, cloaca profondissima. Vabbè va!
    • Terzo Nick Utente certificato 3 anni fa
      E' chiaramente propaganda elettorale. Vorrei parlarci col genio dello staff che l'ha tirata fuori.
  • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
    non mi pare che quanto sopra scritto possa essere accettato senza i dovuti distinguo " i nostri ragazzi"? "riportati a casa"? "hanno pur sempre fatto il loro dovere"?. Tutte frasi che mi suonano molto male.......!
    • Gianfranco D. Utente certificato 3 anni fa
      Per quanto mi riguarda non condivido assolutamente questo post, spero ci sia un sondaggio sull'argomento. Giuro che non me l'aspettavo, le mie ambizioni come cittadino italiano di sicuro non sono quelle di fare le porcate e di fare poi i prepotenti come fanno i militari americani, o peggio ancora di comprare l'assoluzione di qualcuno che venga eventualmente riconosciuto colpevole di omicidio con qualche commessa. Mi sembra più giusto spingere con fermezza per l'effettuazione del processo al più presto, al fine di accertare la verità.
    • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
      Ok, questo è il giorno in cui io non sono d'accordo. Neanche un po'. I due soldati possono essere italiani, francesi, giapponesi o indiani o di QUALSIASI nazionalità. L'unica cosa che mi interessa sapere è: Hanno ucciso o no due esseri umani? L'unica cosa che io pretendo come cittadino del mondo e NON NAZIONALISTA convinto è un processo giusto e non scorciatoie o al contrario punizioni esemplari sulla base della nazionalità e non dei fatti. Ma se pretendiamo giustizia, questa deve valere sempre e per tutti. Devono avere un processo giusto e rapido, ma intendiamoci: non sono innocenti A PRESCINDERE perché sono italiani. Il fatto che gli USA in questo campo abbiano fatto porcate immonde difendendo i loro militari anche quando palesemente colpevoli non giustifica un nostro comportamento analogo.
    • airoldo airoldo Utente certificato 3 anni fa
      Suonano malissimo.
  • Terzo Nick Utente certificato 3 anni fa
    METTETE AL VOTO LA PROPOSTA. Io 2 mercenari assassini in divisa che proteggevano gli interessi privati di un petroliere, non li rivoglio nel mio Paese. Staff, aprite un democratico sondaggio e vediamo l'esito. Saluti
    • sandro b. Utente certificato 3 anni fa
      il caso maro', a solo alimnentato l'immigrazione da quelle zone imposte dal governo indiano.. sveglia.... cosa ci facevan due soltati dell'esercito su una petroliera privata???
    • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
      Anch'io sono per il sondaggio. E come te giudico essenziale capire bene quale era il servizio per cui erano pagati i due militari. I media di regime spingono a più non posso per il pensiero unico a favore dei militari e come minimo mi aspettavo dal blog una posizione più meditata, con relative informazioni nascoste dai media. Non si può essere contro gli F35 e poi non approfondire con serietà questo argomento dei marò.
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      Appoggio incondizionatamente!
  • giuseppe f. Utente certificato 3 anni fa
    Mi dispiace ma su questo tema sono in totale disaccordo con la linea tenuta, i due marò hanno commesso un grave reato, e debbono essere giudicati da un tribunale indiano, se poi vogliamo giocare sul fatto che siano italiani, sul fatto che fossero in missione per conto dell'Italia (cosa non vera) e che in realtà fossero stati ingaggiati per difendere una petroliera privata, beh allora non mi ritrovo nel cavalcare un tema molto caro alla cosiddetta destra dei vari Fratelli d'Italia, Alleanza Nazionale e compagnia cantante...mi spiace molto, penso che ci siano altri come me che la pensano così! cmq errare è umano
  • Concetta L. Utente certificato 3 anni fa
    I NOSTRI RAGAZZI? Saranno i VOSTRI ragazzi, non certo i miei.
    • ugo mantino 3 anni fa
      Ma il M5S non doveva essere un movimento nè di destra nè di sinistra? E allora cosa ci fa un post così destroide nello stile e nel contenuto da potersi tranquillamente definire di estrema destra? Ho votato M5S e continuerò a farlo ma per la miseria a volte diventa proprio difficile. Secondo me un post così può costare almeno un punto percentuale, meno male che non è già più il primo.
  • Martin K. Utente certificato 3 anni fa
    Il post non è di Grillo ma della commissione difesa. Se è una difesa tecnica, in quanto hanno analizzato la questione anche da un punto di vista di diritto internazionale, ok. Se invece è una presa di posizione politica a prescindere verso I NOSTRI RAGAZZI, che essendo nostri ragazzi sono per forza di cose brava gente, allora meglio se queste cose le lasciamo a fratelli d'italia.
  • Alioscia Cavini 3 anni fa
    Perchè dovrebbero subire un processo in Italia? Perchè dovrebbero tornare a casa? Perchè non dovrebbero subire un processo in India? Se un militare indiano avesse sparato e ucciso pescatori Italiani, saremmo così clementi da farlo tornare in India? Con lo scudo degl'ordini si è ucciso spesso... non credo sia una giustificazione.
    • Agostino Bruzzone Utente certificato 3 anni fa
      Vedo tante scritte: assassini, difesa d’ufficio del ministero, accuse di nazionalismo e di essere come larussa… Beh io scrivo "Italia" Maiuscolo! Io ho idee diverse da molti di Voi… pero’ “come larussa” e’ un’offesa che non accetto! :) E non la accetto in particolare in questo caso per una serie di fatti… se volete ascoltare e riflettete... giudicate poi Voi. Se avrete tempo di leggere (sono in rete) i risultati della commissione d’inchiesta, quella Italiana, vedrete che: -gli indiani sono stati uccisi da proiettili dei fucili degli Italiani (forse non di quei due, ma comunque purtroppo pare che li abbiamo uccisi noi a meno di complotti particolari) -ci sono stati problemi di comunicazione tra il Comandate del cargo Italiano e i maro' -la nave e i maro’ non hanno probabilmente applicato correttamente le procedure Diciamo che i maro’ hanno ucciso gli indiani e che hanno fatto errori di esecuzione… Bene sono loro i colpevoli? In parte forse, ma se ti ordino di metterti in cima al Colosseo, su una sedia a dondolo, con un fucile a sparare su quelli che sembrano indiani sospetti (perche` c’e` un maniaco indiano che uccide le bambine uscendo dai cespugli), se c’e` uno dietro di te che ti fa muovere la sedia e poi tu colpisci un civile… sei tu il colpevole o quello che ti ha mandato la’? Questo`e’ quello di cui parliamo. Tra noi c’e` una persona sana di mente che darebbe questo ordine? Si c’e`? E’ proprio larussa, lo ha fatto per far bella figura in Europa e con gli Inglesi, che hanno dato ordini analoghi. Informatevi, ragionate e riflettete larussa non e' quello che difende i maro'! larussa e' quello che li ha mandati la' e ha creato i presupposti del problema! larussa e' il primo responsabile Italiano di questo caso, per altro avvallato da tutto il governo; che poi ora difenda i maro' e' evidentemente solo un modo per giustificarsi e avere consenso del suo elettorato nazionalista. Non fara' forse comodo che siano processati la'? E guarda caso sono la'...
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      bravo, analisi perfetta!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus