Beppe Grillo incontra i ragazzi non vedenti e ipovedenti di Ageranvi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Beppe con i ragazzi di Ageranvi
05:00
HO con sottotitoli
beppe_ageranvi_milano.jpg

Sabato 20 dicembre sono andato a trovare i ragazzi non vedenti e ipovedenti dell'associazione Ageranvi presso l'Istituto dei ciechi di Milano. Nel video un resoconto dell'incontro e di seguito un estratto di quello che ci siamo detti con i ragazzi

"Abbiamo scritto un libro io, Casaleggio e Dario Fo, l’abbiamo messo in vendita e con i proventi finanziamo gli istituti che hanno bisogno. In questi momenti c'è bisogno non più di discorsi ma di sostanza. Se non ci diamo una mano tra noi le cosiddette istituzioni sono latitanti: se oggi uno non ha qualche soldo da parte è veramente un dramma usare le strutture e quello che mettono a disposizione. Prima hanno detto che spostavano le tasse, poi le hanno fatte pagare lo stesso: è incredibile questa roba! Come se non ci fossero i soldi, i soldi ci sono: ci sono nel gioco d’azzardo, nelle armi, nelle missioni in Afghanistan, ci sono nei vitalizi che si prendono, nelle super pensioni da 5 mila Euro in su. Hanno la scorta! Tutta quella polizia antisommossa. La gente non ne può più! E quando la gente non ne può più, specialmente le persone per bene, possono perdere il senso del controllo!
Sono venuto anche a darvi un po’ di forza, se posso, quel poco che posso fare, abbiamo bisogno di soldi e cerchiamo di prenderli da qualche parte! Li prenderemo, ma abbiamo bisogno di credere che non sia così il mondo perché se ci adagiamo a sperare, sperare... sento sempre quelli che dicono “speriamo eh..”. Basta sperare! Non si spera più, adesso vogliamo le cose! Le dobbiamo avere! Basta sperare! Sperare ti fa stare fermo a dire “qualcuno cambierà”. Ce lo cambiamo noi il futuro!" Beppe Grillo

"I proventi del libro, che abbiamo iniziato già a ricevere l’anno scorso, li abbiamo destinati principalmente alle attività di intervento precoce che è un’attività che noi svolgiamo presso un centro diurno disabili a Monza, con delle operatrici specializzate in stimolazioni per i bambini non vedenti o ipovedenti, anche affetti da pluri-handicap, questa è una delle spese più importanti per la nostra associazione, perché le operatrici hanno una professionalità che va un po’ al di là delle comuni professioni. Anche per poter utilizzare gli spazi, il materiale è molto costoso e quindi in questo modo abbiamo garantito tutto l’anno di attività, quest’anno continueremo a sovvenzionare questo progetto. Quello che non viene invece destinato all’attività di intervento precoce noi lo utilizziamo per le attività, per i ragazzi un po’ più grandi, quindi adolescenti e giovani adulti, che fanno delle esperienze extra-familiari, quindi nei week end fuori porta con gli istruttori di orientamento e mobilità e di autonomia personale domestica, sia su Milano che sulle varie città del territorio perché le possano conoscere le loro realtà perché imparino a interagire tra di loro, a muoversi e a condividere questa esperienza che li fa crescere molto, molto." Silvia Seno Truccolo, presidente Ageranvi

Cerca il banchetto per firmare contro l'euro più vicino a te cliccando su questa mappa:
banchettieuro_d.jpg

PS: Il tuo contributo per il referendum sull'uscita dall'euro è importante:
- organizza il tuo banchetto e segnalalo su questa mappa (che sarà in continuo aggiornamento)
- scarica, stampa e diffondi i volantini informativi (1. Motivi per uscire dall’euro 2. Domande Frequenti sull’euro)
- fai conoscere a tutti i tuoi contatti questo nuovo sito sul referendum http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro

prezzo_libero.png

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Domenico Lico Utente certificato 3 anni fa mostra
    A un anno e nove mesi dalle elezioni, il Movimento 5 Stelle appare un’esperienza politicamente fallimentare. In ventuno mesi i grillini hanno fatto ben poca politica, partecipando di rado in maniera costruttiva alle discussioni e decisioni su questioni cruciali per il futuro del Paese. Perché quella del M5s dev’essere invece considerata un’esperienza fallimentare? Per una ragione piuttosto semplice: perché nel grillismo la rinuncia alla tattica politica del giorno per giorno si somma all’assenza di una strategia di lungo periodo che non sia, appunto, la mera attesa del «crollo». Una volta denunciato il «regime», e dopo aver deciso di non partecipare alla sua vita ossia: nel momento in cui esaurisce la sua fase critica, il Movimento non poi è in grado di proporre al Paese una via d’uscita realistica e plausibile dalla sua infelice condizione attuale. Inerte tatticamente, vuoto di strategia, per conservare consenso il M5s continua ad affidarsi alla frustrazione profonda e diffusa per il pessimo funzionamento della politica e delle istituzioni. Come hanno chiarito le elezioni europee, però, e come continuano a mostrare per quel che valgono i sondaggi, lungo questa strada i grillini hanno raccolto ormai tutto quello che potevano raccogliere. E hanno anche dato tutto quello che potevano dare, sollecitando con forza il rinnovamento dell’élite pubblica e la riduzione dei costi della politica. Non è un caso allora se il meccanismo del «voto contro» che in principio li ha premiati sembra ora giocare in loro sfavore. E così, da elemento di dissoluzione del «sistema», il M5s si sta trasformando in un suo baluardo. Ad una forza politica decisa a restare strategicamente e tatticamente quasi immobile finché non avrà il 50 per cento, restare inchiodata al 20 non serve assolutamente a niente. Salvo che non decida ch’è giunta l’ora di approfittare delle enormi opportunità offerte dall’attuale fase storica per mettersi finalmente a fare politica.
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa mostra
      è stato denunciato il regalo di 7 miliardi e mezzo a banche e assicurazioni private e come autentica porcheria il regalo di 6 miliardi ai due gestori delle autostrade è stata chiesta la separazione tra banche d’affari e banche di investimenti,cosa su cui in parlamento e al governo c’è il più totale silenzio è stato chiesto il riconoscimento legale delle famiglie di fatto e gay denunciato l’orrore della legge della Cancellieri che ha liberato feroci delinquenti Nella legge di Stabilità i 5 stelle sono riusciti ad ottenere finanziamenti per i disabili,la restituzione allo Stato dei contributi pubblici percepiti da aziende che delocalizzano all'estero,un tetto per gli stipendi d'oro,la possibilità di destinare l'8x1000 all'edilizia scolastica Grazie al M5S sarà anche riaperta la sede della Direzione Investigativa Antimafia a Malpensa richiesta una legge per il codice identificativo per le forze dell'ordine trasformati in penali i reati ambientali chiesta trasparenza e sfoltimento sulle municipalizzate In Sicilia stanziati 25 milioni alle aziende che assumono ottenuta la depenalizzazione del reato di clandestinità Approvato l'emendamento per estendere internet alle zone rurali Approvato l'emendamento che prevede l'uso prioritario di prodotti open source nelle pubbliche amministrazioni Ora i comuni possono sforare il Patto di Stabilità per opere di prevenzione e ripristino Sospensione delle cartelle delle tasse alle imprese in credito con lo stato Aumento degli incentivi di riqualificazione energetica fino al 65% Bloccati i tagli fatti da Monti ai fondi per la ricerca Bloccato l’ennesimo condono edilizio Ottenuti 5 miliardi di finanziamento alle imprese agricole Finalmente i Comuni possono fare richiesta per i fondi. considerato che tutte queste cose sono state fatte in soli 20 mesi, non mi sembrano poche
    • viviana vivarelli Utente certificato 3 anni fa mostra
      e riecco il solito troll più scemo che mai Intanto solo grazie al M5S è stata votata la decadenza di B sono state denunciate le bugie dei politici Napolitano è stato messo sotto accusa è stata chiesta la fiducia sulla Cancellieri la De Gerolamo è stata cacciata e così De Luca e Scopelliti sono stati salvati dei soldi pubblici è stato evidenziato il problema gravissimo delle piccole e medie imprese che erano l’ossatura di questo Stato e che vanno in completo fallimento (siamo a 40 aziende che chiudono ogni giorno e a mille disoccupati in aumento sempre ogni giorno) e non mi pare che il Pd se ne dia qualche cura. Il M5S ha ottenuto una legge per creare un fondo dove mettere soldi a loro favore,quei soldi se li sono tolti dai loro stipendi e non vedo nessun altro in parlamento che tagli i propri esosi stipendi a favore di qualcuno è stata fatta la proposta del reddito minimo di cittadinanza respinta dal Pd, mentre Renzi continua con le mancette uso fascista (ci mancava anche il premio natalità!) è stata denunciata l'incostituzionalità dell’Italicum spingendo decine di costituzionalisti a fare altrettanto è stato bloccato (salendo sul tetto) il blitz contro l'art.139 della Costituzione che voleva renderla da rigida flessibile, cioè cambiabile all’istante secondo gli interessi del potere Napolitano è stati costretto a licenziare i famigerati ’saggi’ con cui voleva storpiare mezza Costituzione spingendoci verso un regime presidenziale e non mi pare che nessun partito abbia fatto altrettanto è stata modificata la Bossi-Fini eliminando il reato di clandestinità sono state messe in discussione le illegittime Province che la legge-truffa di Renzi ha conservato aumentandone di 31.000 unità l’organico ma cancellando il diritto elettorale dei cittadini messi in discussione gli ancor più illegittimi finanziamenti pubblici ai partiti, punto su cui il caro Bersani, come agli altri 20 del M5S, disse decisamente di no segue
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa mostra
      Vecchia conoscenza con nick nuovo, vero? Naturalmente non hai mai risposte, neppure a domande semplici come quella posta da me; va bene così per sputtanarti. qualche post ancora, poi potrai sempre cambiare nick
    • sauro balis 3 anni fa mostra
      Senti Domenico, con tutto il rispetto possibile, prima di asserire la stessa tiritera piddina , fai uno sforzo: informati un po' meglio, smetti di guardare la televisione, di leggere i quotidiani faziosi, vai per esempio openpolis dove troverai illlavoro dei vari parlamentari.Magari scoprirai che il movimento 5 stelle, pur facendo opposizione, è riuscita ad ottenere molti successi, dei quali ne gioverà anche te.
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa mostra
      Quindi, il voto che ci consiglieresti? La risposta non è solo consigliata, ma è d'obbligo. Ciao
  • Rio Savè Utente certificato 3 anni fa mostra
    @eposmail scrive: "gli scandali di mafiacapitale..riportati da tutti i mass media...giornali , tv, radio...ne hanno parlato senza ritegno..nessuno può dichiararsi cieco..nessuno. Risultato, dell'ultimo sondaggio fatto ?..semplice, aumento di percentuale sulle intenzioni di voto a favore del PD !!!!" -------------------------------------------------------------------------- Ne hanno parlato certo, ma non come ne ha parlato Di Battista a "ballarò"! Ne hanno parlato in termini di "poche mele marce" e soprattutto lodando l'intervento dell'attuale p.d.c., il quale è stato fatto passare come l'unico e indiscusso baluardo contro la corruzione. Se il messaggio che è stato fatto passare è che il p.d.c. è l'unico a scagliarsi contro la corruzione, chiunque vada contro il p.d.c. , quindi anche il M5S, è automaticamente pro corruzione ...nelle teste di chi si informa tramite tv e giornali. Trattasi di PROPAGANDA. Purtroppo non tutti ne sono "vaccinati".
    • Eposmail. ,, Utente certificato 3 anni fa mostra
      ...pure quel che dici è vero, ed è da mettere sul piatto della bilancia...purtroppo a ns sfavore. *****
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus