No al regolamento di Dublino

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

calais_immi.jpg

immagine: Calais, immigrato sotto al tir per entrare in Gran Bretagna

L'Italia è diventata una nazione di passaggio, un crocevia di persone che vogliono disperatamente andare altrove. Da settimane non si parla più di sbarchi, ma di frontiere europee presidiate per evitare che i profughi dall'Italia vadano in Austria, in Francia, in Germania e in generale nei Paesi del Nord Europa. Ventimiglia, il Brennero, Calais sono località citate più spesso di Lampedusa per il fenomeno dell'immigrazione. Perché? Questo avviene a causa del Regolamento di Dublino (firmato anche dalla Lega) che impone al rifugiato di rimanere per sempre nel Paese di prima accoglienza. E' naturale che dall'Africa e dal Medio Oriente i profughi arrivino via mare in Italia o in Grecia e non in Danimarca o in Svezia. Quando sbarcano preferiscono non farsi riconoscere per non dover rimanere in Italia e quindi si crea un ingorgo alle nostre frontiere settentrionali. Noi non possiamo accogliere tutti i profughi del mondo, né tanto meno loro vogliono rimanere in Italia. Il Regolamento di Dublino penalizza gli Stati della UE che si affacciano sul Mediterraneo e lascia liberi e belli gli Stati continentali della UE, in primis la Germania e la Francia (che in questi giorni hanno perfino sospeso Schengen). Il profugo deve poter scegliere lo Stato della UE dove essere ospitato. Germania e Francia non possono continuare a fare il bello e il cattivo tempo per tutelare i loro interessi a scapito di altri Paesi della UE.

Dall'ufficio stampa M5S Senato

"Sulla revisione ed il superamento del regolamento di Dublino il Movimento 5 Stelle è in prima linea con le sue proposte da oltre un anno. Il 2 luglio 2014 abbiamo fatto approvare una nostra risoluzione all'assemblea plenaria dell'OSCE. Tutta la delegazione italiana ha votato a favore meno gli esponenti della Lega e questa posizione devono spiegarla. Sempre per superare Dublino a dicembre è stata approvata alla Camera una mozione del parlamentare M5S Di Stefano, ma il governo su questo non ha una voce credibile in Europa. Abbiamo presentato proposte di legge per creare centri d'identificazione gestiti dall'ONU nei luoghi di transito in Africa (come ad esempio il Niger) e snellire le procedure d'identificazione qui in Italia. Ma evidentemente chi lucra sull'assistenza vuole tempi più lunghi. Mafia capitale insegna ". Lo ha dichiarato Elena Fattori, senatrice del Movimento 5 Stelle durante il suo intervento dove ha rimarcato "l'assenza di R. che quando parla il Movimento 5 Stelle esce dall'aula". Sulla lotta all'immigrazione illegale e contro chi lucra su questo fenomeno pochi giorni fa abbiamo visitato il Baobab di Roma, lo stesso luogo dove si ritrovavano a cena Buzzi, Poletti, Alemanno e il boss del clan dei nomadi Casamonica. E' un luogo assurdo dove transitano 700 persone quasi tutte eritree, quando in realtà la struttura potrebbe accoglierne al massimo 200". "Chi le fa arrivare qui? Come fanno a sapere che è meglio non farsi riconoscere?" ha continuato la Fattori. "Questo centro fa capo ad una delle cooperative di Buzzi ed oggi non si sa bene da chi è gestito, se queste persone che vi transitano hanno cibo e vestiti è solo esclusivamente grazie alla solidarietà di tanti cittadini romani che vengono a portare provviste. Lo Stato è assente". "Altri temi non sono stati affrontati dal presidente Renzi - ha continuato la senatrice Fattori - completamente muto sul TTIP, il Trattato di scambio con gli Stati Uniti tema che riguarda centinaia di migliaia di piccole imprese, soprattutto agricole di qualità messe in pericolo insieme ai diritti e la salute di tutti i cittadini europei".
"Questo andamento di cose che include l'accentramento di poteri e la cessione di sovranità verso organismi non eletti ha un suo nome: fascismo e noi siamo contro il fascismo! - ha tuonato la Fattori" "Il Movimento 5 Stelle è per un'Europa solidale, trasparente, democratica e dell'onestà dove nessuno può rimanere indietro" ha concluso la senatrice del M5S.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • miricordomutandeverdi 2 anni fa mostra
    CALPESTARE LE VOSTRE STESSE REGOLE SIGNIFICA IN MODO "MODERATO" DEROGARE?
  • miricordomutandeverdi 2 anni fa mostra
    QUARANTESIMA FIDUCIA IN SOLI 16 MESI DI GOVERNO E GUAI A CHI SI LAMENTA!!! POTEVATE ESSERE CITTADINI IN PARLAMENTO UN SOL GIORNO, DEL RESTO NON DOVEVATE ESSERE LI PER ALTRI MOTIVI. POTEVATE ESSERE CITTADINI IN PARLAMENTO PROPRIO NEI GIORNI PIU' DIFFICOLTOSI PER L'AUTO LEGITTIMAZIONE DELLA CASTA, VEDI Il 4 dicembre 2013 la Corte Costituzionale ha dichiarato l'incostituzionalità del Porcellum. LA VERA E DISINTERESSATA AZIONE DI FORZA DI OPPOSIZIONE A QUESTO MARCIUME LA SI DOVEVA FARE IL GIORNO DOPO,NEL BENE O NEL MALE, NEL RIDICOLO O COERENTI INVECE, CON LE VOSTRE DICHIARAZIONI DI INTENTI PREELETTORALI E CON LA MISSIONE CIVICA LIBERATORIA. POTEVATE ESSERE CITTADINI IN PARLAMENTO UN SOL GIORNO, DERISI, RIDICOLIZZATI O RICORDATI COME "ONOREVOLI CITTADINI PATRIOTI", DI QUELLI CON LA SCHIENA DRITTA. AVETE OPTATO PER ALTRO. E' STATO DIFFICILE SCEGLIERE FRA UN SOL GIORNO DA "ONOREVOLE CITTADINO" E FRA PROBABILI 5 ANNI DA "ONOREVOLE DELLA REPUBBLICA". CON POCHISSIMA STIMA, VI DEDICO QUESTA. https://www.youtube.com/watch?v=S-A-a7_QJek
  • Valerio Guagnelli Scanzani (vagus) Utente certificato 2 anni fa mostra
    Grillo ha imboccato la strada delle falsità. Quest'ultimo post riporta: "Questo avviene a causa del Regolamento di Dublino (firmato anche dalla Lega) che impone al rifugiato di rimanere per sempre nel Paese di prima accoglienza." oppure "Quando sbarcano preferiscono non farsi riconoscere per non dover rimanere in Italia e quindi si crea un ingorgo" Queste due frasi sono false. Ho letto la convezione di Dublino ma riguarda solo ed esclusivamente la "competenza per il riconoscimento dello status di rifugiato". Una volta concluso l'iter il rifugiato, in virtu' di shengen puo' andare dove gli pare. DUBLINO non obbliga nessuno a RIMANERE PER SEMPRE NEL PAESE DI APPRODO. E' una balla.
  • miricordomutandeverdi 2 anni fa mostra
    ECCOVI QUI BELLI BELLI CON IL LUMINO ACCESO, MANIFESTI E FASCIA FUNEBRE. http://www.lettera43.it/upload/images/06_2015/620x410xl43-lumini-scuola-150625113234_big.jpg.pagespeed.ic.TccSWqZlZA.jpg HO SOLO UNA DOMANDA DA FARVI: NOI CITTADINI, VI RIMBORSIAMO ANCHE I MANIFESTI, LA STOFFA, L'EVENTUALE SARTA E I LUMINI DA CIMITERO?
  • peppuzzo cocainomane ignorante 2 anni fa mostra
    Ovviamente Dublino non prevede che restino "per sempre" nel paese di primo arrivo, ma solo fino al termine dell'esame della domanda d'asilo, che in caso positivo permetterà al profumo di spostarsi in piena legalità in tutti gli stati dell'Unione europea. Ovviamente queste finte sviste, questi cazzate immani, servono a circuire gli analfabeti di ritorno o i cripto razzisti che sono ormai l'unico bacino elettorale rimasto, essendosi rese conto le persone normali che, oltre allo squilibrato con l'ictus, la linea politica del miliardario barzellettiere assassino di famiglie è dettata proprio da quelle multinazionali e da quei poteri forti che ha sempre finto di criticare. Io comunque continuo a sperare che il buffone che ha creato il partito Lines seta ali muoia della morte che ha scampato vigliaccamente decenni fa. Incrociamo le dita!
  • celebritàtelevisive 2 anni fa mostra
    ALL'ILL.MO PERSONAGGIO PUBBLICO DANILO TONINELLI ++++++++++++++++++++++++ CARISSIMO DEPUTATO DANILO TONINELLI, VOLEVO CHIEDERLE SEMPLICEMENTE COME MAI LEI "CITTADINO IN PARLAMENTO" NON SI SENTE A DISAGIO NEL PARTECIPARE A TRASMISSIONI POLITICHE SULLA "TV DEFUNTA", CONDOTTE DA CONDUTTORI PREZZOLATI E "SERVI DI REGIME", NEL DIALOGARE CON POLITICI "DEFUNTI VIVENTI". QUANDO E DOVE HA IMPARATO AD INTERLOQUIRE CON DEGLI DEFUNTI VIVENTI? DOVE HA FREQUENTATO QUESTI CORSI DI FORMAZIONE? CON QUESTE FILASTROCCHE "COERENTI" (TV DEFUNTA, SERVI DI REGIME, DEFUNTI VIVENTI ECC.....) CI AVETE RIEMPITO IL "FUSO" SINO A QUANDO VI SONO SERVITE PER ABBINDOLARE I SOLITI SPERANZOSI CREDULONI? CON PROFONDO STUPORE, COLGO L'OCCASIONE PER SALUTARLA E LA PROSSIMA VOLTA CHE LE CAPITA, MI SALUTI I SUOI COLLEGHI DEFUNTI VIVENTI DELLA CASTA SENZA E CON 5 STELLE. UN CITTADINO (IO LO SONO, VOI NON SAPREI) CHE NON VI HA MAI CREDUTO NEMMENO PER UN ISTANTE."
  • celebritàtelevisive 2 anni fa mostra
    shshsh
  • www.spiare-cellulari com Utente certificato 2 anni fa mostra
    ME PROVOCATE! Allora me tocca arripostà (ottimizzato!)!
  • Giacomo Marchiante Utente certificato 2 anni fa mostra
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus