Sulla legge elettorale l'ultima parola sarà degli iscritti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Oggi sono iniziate alla Camera le votazioni sulla legge elettorale. Come già fatto in commissione, anche in Aula cercheremo in tutti i modi di ottenere nuovi miglioramenti, come il voto disgiunto, le preferenze e i correttivi di governabilità.

Non sappiamo se ce la faremo perché non dipende solo da noi. Abbiamo già ottenuto importanti risultati come la cancellazione delle pluricandidature e dei capilista bloccati. Il testo di legge che uscirà dal voto degli emendamenti di questi giorni sarà ratificato dai nostri iscritti con una consultazione online che si terrà prima del voto finale del provvedimento, che dovrebbe essere previsto lunedì, nei giorni di sabato e domenica.

Ps: oggi Beppe Grillo sarà a Trapani alle 18 e a Palermo alle 21

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 7 mesi fa
    12 VACCINI IN 4 MESI Voglio vedere come si procederà da qui all'inizio della scuola per avere tutti gli alunni "coperti". Non ci saranno già pronti dei super mega vaccini "strong" tipo "dose da cavallo"? No perché, diversamente, sono tre vaccini mese! Notte gentaccia chattarola" Ma 'n vaccino contro 'a stronxaggine esisterà mai?
    • harry haller Utente certificato 7 mesi fa
      dimenticavo: -"Ovvove, ovvove!!!"..... Vulgarity level: 7
    • harry haller Utente certificato 7 mesi fa
      'A Ministra, è 'na portatrice sana de Cojonite virale, 'na malattìa endemica fra tutti 'i Forzidioti: cor tempo, si uno è stronzo, diventa sempre più stronzo, ma co' progressione logaritmica: er vaccino è ancora a la fase sperimentale e a quarcuno, è già stata inoculata 'a prima dose co' risurtati 'ncoraggianti: anche 'a Ministra, dovrebbe esse in(o)culata ar più presto co' dosi massicce......
  • Ivan Solinas Utente certificato 7 mesi fa
    Apprezzo molto, da iscritto della prima ora, il lavoro che è stato fatto fin qui sulla legge elettorale. Sono realista, il Movimento 5 Stelle oggi non ha la forza in parlamento per fare una legge perfetta. Il fatto che si punti comunque ad avere una buona legge, per quanto mi riguarda è un segno di maturità, che comunque il Movimento ha già tante volte dimostrato di avere. Capisco gli eterni arrabbiati, ma con il megafono sempre acceso non si manda avanti un paese, bisogna riuscire ad incidere sulla realtà. Grazie.
  • ALEX SCANTALMASSI 7 mesi fa
    non avrai votano no al refenrendum per farci digerire questa cazzata di legge elettorale "tedesca" che tedesca non sarà nemmeno se ai seggi ci offri wurstel e crauti
  • viviana vivarelli Utente certificato 7 mesi fa
    Il neoliberismo non è altro che la corsa di una cricca di individui ad aumentare il loro arricchimento più che possono e costi quel che costi a tutti gli altri. @Giorgio Quinque "come se fosse un giocattolo e non avesse portato milioni di persone alla miseria, come se non avesse lasciato a terra le vittime dopo il procurato allarme terroristico dello spread, dopo la politica economica criminale che ha portato all'arricchimento di un ceto sempre più forte, spregiudicato, violento e ignorante". Che il Pd sia diventato questo, rinnegando le proprie radici e i propri valori e svendendo ogni cosa in cui sempre ha detto di credere, defraudando così il popolo italiano è la cosa storicamente più vergognosa accaduta negli ultimi 70 anni al nostro Paese.
  • Ezio D'Alessandro Utente certificato 7 mesi fa mostra
    "Sarà ratificato online", l'esito del voto sulla legge elettorale, alla Camera dei deputati. Chi ne è sicuro? Ma certo, ne è sicuro Davide Casaleggio &C, il padrone di Rousseau, la piattaforma software su cui non si sa CHI, voterà non si sa COSA, ma alla fine Davide farà tornare i conti: ratifica plebiscitaria? No, è meglio non dare nell'occhio.
  • carlo 7 mesi fa
    senza preferenze avremo un parlamento di signorsi' senza nessuna dignita'. bruttissimo scenario sarebbe. l'inizio del colpo finale. almeno oggi qualcuno sano c'e' ancora. ma verra' comunque spazzato via dalla mancanza delle preferenze e/o dal non raggiungimento del 5%. le preferenze sono essenziali. basta con i nani, piduisti, cocainomani, satanisti e ballerine, non se ne puo' piu'.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus