La poetessa del giorno - Laura Pellegrini (ellekappa), la Repubblica

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
ellekappa.jpg

Questa è la poesia che stamattina pubblica il giornale di Carlo De Benedetti, La Repubblica:

"C'era 'na vorta, quarche tempo addietro,
n'anziano comico ch'ha fatto li mijardi.
Nun sto' a parlà de quer pupazzo sfatto
che mo' s'aggira con lo sguardo tetro
e cià ridotto come don Falcuccio.
Me riferisco invece all'artro ciuccio,
er comico fallito de Bibbona.
Che a corto de battute origginali
(lui quelle bbone le fregava all'artri)
dovennose comprà nà villa a Bali,
jè venne 'na penzata un po' cojona.
Se disse a un certo punto, "sai che c'è?
visto che faccio piagne come artista,
ma ciò l'impostazione dell'attore,
quasi quasi me butto nella mischia.
hai visto mai, ne sorto dittatore?
Sì c'è riuscito quell'artro mestatore,
cosa me manca pè cojonalli anch'io?
Pè l'italiani sarebbe un privileggio
de fasse carpestà dar genio mio,
come me dice sempre Casaleggio,
che più che il mio impresario è proprio dio".
Laura Pellegrini (ellekappa) - LaRepubblica

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa
    Isignificante
  • massimo gandolfi () Utente certificato 3 anni fa
    La quiete dopo la tempesta, dalla paura al sollievo che il 41% dei votanti in Italia si sia lasciato abbindolare dagli 80 euro ( scuola Berlusconi che tolse l' IVA )per farsi comprare e mantenere cosi tutto come prima. Nulla nasce e nulla muore ma tutto si trasforma in quello che i pecoroni vogliono vedere. Pazienza prima o poi capiranno che si sono condannati a morte con le loro stesse mani. Buona giornata.
  • massimo sanavia Utente certificato 3 anni fa
    brava fa' rima.
  • massimo sanavia Utente certificato 3 anni fa
    lei e' fallita .non e' nessuno .beppe e' un grande artista e dovrebbe querelare una persona volgare come lei.
  • Marcella . Utente certificato 3 anni fa
    ho esitato fino all'ultimo poi ho deciso per Tsipras e sono contenta. Devi capire quando esageri. Non mi hai spaventata, mi hai disgustata. E prima di te il capellone cge ti manovra.
  • Luigi Perissinotto 3 anni fa
    Praticamente asfaltati. Com'era? #vinciamonoi? Ah ah
  • raffaele rossi 3 anni fa
    si parla di un comico d'annata... ovviamente ki scrive è giovane... e lavora nel ramo della satira.. quindi dovrebbe far ridere... non mi sembra nell'uno nè l'altra.. il bue che dice cornuto all'asino??? ps spiegatemi come si fa col diploma professionale per la moda ad avere un impiego ministeriale.. nn è ke la poesia sia il il ritratto di lk??
  • Ing_Alberto Costantini Utente certificato 3 anni fa
    Salve! Mi permetto di indicare i link a tre miei video, con cui cerco di presentare un mio progetto di Iniziativa Imprenditoriale per una Attrezzatura di Riabilitazione dal Mal di Schiena. Vorrei sapere che cosa ne pensate, e se possibile vi chiedo di sostenere il Progetto mediante adesione e condivisione o comunque riterrete meglio. Ho già inviato email simili anche ad altre figure istituzionali, personaggi e Realtà più o meno noti. Sono convinto che maggiore sarà la diffusione che verrà data a questa mia iniziativa, maggiori potranno essere le probabilità che si possa realizzare qualcosa di utile e di valido. Sarebbe un peccato se, dopo aver messo a punto un'idea così importante, a seguito di tante sofferenze e fatiche, non se ne facesse nulla! Sono a disposizione per ogni eventuale approfondimento. Grazie! Parte 1/3 https://www.youtube.com/watch?v=aqoR3JnCX7s Parte 2/3 https://www.youtube.com/watch?v=_a6ytE-i_LA Parte 3/3 https://www.youtube.com/watch?v=dMRHHyi66sQ PS - Nelle pagine Youtube di presentazione dei video è possibile trovare i link a ulteriori pagine di approfondimento!
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Non Sorti Foraaaa. Marsano aredtore è ora de inverti sta senso de Pudore.
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    A MBARZAMA LE IENE so Boni tutti. Nun c'è trippa pe gatti; però de sorti fori da sto sistema de corotti. Ndo va a parà la consistenza nostra si poi a riveritte l'anima non c'è nemmeno l'ombra. Iannamo a di che semo ntanti.Comunque sara sempre irriverente er proposto indipente.Acumuli le genti sorti fori dai fattori ma poi avengono sempre fori e stesse equazioni.
  • domenico t. Utente certificato 3 anni fa
    ...Sai che ti dico amica cara scrittrice che questo paese è stato abbandonato da partiti vagone senza motrice sapete bene che a dittatura sta per finire e per voi altri il contributo manco a morire... saremo sicuri di guidar l'Italia con i politici puri e senza la diaria ...e chi pensa che franca la vuol fare in galera deve andare Hai compreso caro editore che questo comico cià proprio ragione....
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    ee
  • King Tut Utente certificato 3 anni fa
    Sig.ra venduta al partito della peste rossa, provi a fare qualche sonetto sui tradimenti degli ideali socialisti fatti dai Fascisti Rossi. Troverà centinaia di spunti interessanti per la sua verve poetica. Intanto il partito, che di democratico ha solo il nome, per la quale fa la sciacquina è ridotto a ricorrere ad una poetessa di pizza e fichi come lei per farsi la campagna elettorale. Il PD è il vero attuale Fascismo, cambia solo il colore, non la sostanza.
  • giulia acerbis Utente certificato 3 anni fa
    Aho, me servito solo perripassamme 'npo de romanesco
  • Marco Notaro 3 anni fa
    Rispondere a queste provocazioni è inutile. Arrendetevi. Siete circondati.
  • Graziano Priotto Utente certificato 3 anni fa
    Italia: Paese di navigatori, poeti e santi: il trio è quasi completo: navigatore: Schettino "poetessa" : la pennivendola di Repubblica santo: il grande evasore fiscale B.
  • Ivan I. Utente certificato 3 anni fa
    Mi permetto un commento a questo sonetto. E' falso. Non discuto le capacità dell'autore, ma i contenuti che manifesta. Ciò porta ad alcune considerazioni. Primo. L'autore prostituisce le proprie capacità all'offerente. Secondo, il mandante è persona che teme l'ascesa del Movimento 5 Stelle, cioé ha paura che persone incensurate vadano a sostituire i vari pregiudicati al Governo. Qualunque Governo, Comune, Regione, Parlamento Italiano ed Europeo. Presto la Svizzera si vedrà recapitato una richiesta di estradizione se l'onestà tornerà di moda. L'ONESTA' TORNERA' DI MODA. NON ESISTONO CONFINI CHE VI SALVERANNO.
    • ayeye brazov 3 anni fa
      ...e per i gerarchi israeliani non suggerisci un tribunale adeguato??
    • Ivan I. Utente certificato 3 anni fa
      State sereni, la nostra è una rabbia buona.
    • Ivan I. Utente certificato 3 anni fa
      non riuscirete a scappare. Faremo come Israele con i gerarchi nazisti. Verremo a cercarvi in tutto il mondo e vi porteremo davanti ai giudici. State sereni.
  • Umberto A. Utente certificato 3 anni fa
    A questa mentecatta non ho niente da dire, piuttosto a chi la paga e a chi la legge direi di vergognarsi. La questione è così grottesca che non trovo altre parole.
  • Nadia V. Utente certificato 3 anni fa
    Signora Elle, capisco che non si possa sputare nel piatto in cui si mangia, ma a forza di mangiare merda vede cosa succede, le provoca un rigetto nauseante, ma si tranquillizzi da domani le potremo fornire dei rimedi antiemetici a 5 stelle, sarà libera di esprimere un pensiero suo, sperando che ce l'abbia.
  • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
    peccato non averla letta prima questa perla, avrei evitato il lassativo. ma in quel giornale non hanno niente di meglio? con tutti i soldi che gli diamo questo è il massimo che sanno dare? ma il direttore di quel giornale non si vergogna a far scrivere queste idiozie? leccare il culo per perdere consensi è il massimo. VINCIAMONOI
  • Raffaele 3 anni fa
    La mentecatta pellegrini non meriterebbe nemmeno di essere commentata.....MA IO NA COSA TERREI A DIRE A QUESTA CAPRA ......VI SIETE MANGIATI L'ITALIA E GLI ITALIANI ...INVECE DI SCRIVERE RIME ...VADA A FARE POMPINI BACIATI CHE SI ADDICONO DI PIÙ A PERSONE COME TE...TI STO DANDO DEL TU PERCHÉ MERITERESTI DI ESSERE SPUTATA IN FACCIA ...L'UNICA COMICA SEI TU È CHI TI DA IL POTERE DI SCRIVERE .......SI VEDRÀ DOPO LA VITTORIA DEL ....M5S. CHI SONO I COMICI...
  • ayeye brazov 3 anni fa
    ...certo quando una lobby massonica usuraia e farisea deve rivolgersi a una che (dopo la kanna e un bidè...) deve sentirsi simile a pasquino, sta proprio alla kanna..del gas...
  • Jano P. Utente certificato 3 anni fa
    Che pena ! Come sono ridotti questi balordi traditori della sinistra. Oggi ho potuto vendicarmi per i tradimenti che ci hanno fatto e per quelli che continueranno a farci, fino a quando li cacceremo via tutti. Maledetti FASCISTI ROSSI (traditori degli ideali di sinistra)!!
  • Ercole Dek Vecchio Utente certificato 3 anni fa
    La Cantora dei Cantari de Roma: nunn'è che s'una s'adopra con lo stile di Trilussa riece come lui, che alle coscienze bussa. le vignette li fumetti so' na cosa mai scomodar li morti però, chi con questi peti abusa...
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    Anvedi sta cazzatara che pe racconta' fregnacce sembra nata Ar suo editor de benedetti gle da ar culo una leccata Ma io dico in che mondo noi vivemo Che più' che donne pennivendoli noi semo Che grande inchino ai potenti sempre facciamo Che spesso i pantaloni e le mutande ce calamo.
  • speriamo bene Utente certificato 3 anni fa
    ellekappa è 'na donna? che delusione. poveri piddini. mi fate pena. VINCIAMO NOI :-)
  • Fabio Fioretti Utente certificato 3 anni fa
    Nun potenno dijene quattro pecchè è 'na signora, 'na cosa je posso dì dal profondo del core....ma vattene affanculo!
  • Sara Silvestri 3 anni fa
    Ma scusate......esistono ancora i giornali????
  • Gianni Zuliani 3 anni fa
    QUANDO TOGLIEREMO I SUSSIDI AI GIORNALAI VEDRETE CHE LA POETESSA PELLEGRINI GLI PASSERA' LA VOGLIA DI SCRIVERE IDIOZIE. E' EVIDENTE CHE STANNO ROSICANDO. VOTATE E FATE VOTARE SEMPRE M5S.
  • annibale 51 3 anni fa
    Sono bravi quelli del pd ad infangare... m' è venuto in mente Grillo quando disse che oggi non ho in mano una matita bensì un ATOMICA...ATOMICA...ATOMICA!!! CIAO A TUTTI
  • Stefano Felici 3 anni fa
    La patetica autrice di questa poesiola dimostra che l'intelligenza e l'onestà intellettuale non hanno sesso.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Eccezionale scoperta scientifica : anche gli analfabeti riescono a disegnare vignette
  • emanuele bitetto 3 anni fa
    Calma e gesso,se la mettiamo sulla poesia e sul'ironia quelli del PD vincono a mani basse.Frequentano i salotti "bene",dispongono di tutta la intellighentia possibile ed immaginabile a partire dal loro leader.Pensate che a giorni uscirà un nuovo taglio di banconota,da 80 euro,con l'immagine del loro leader.Agli "altri", a noi non resta che una sola semplice arma,la più letale però,il VOTO.
  • Giorgio Antibelli 3 anni fa
    Questo è un estratto degno della PIDDINA COMMEDIA!!
  • anna signorella Utente certificato 3 anni fa
    ma prima di sparlare degli altri si guardassero allo specchio.
  • Luigi Barbero 3 anni fa
    Trilussa aspetta a braccia aperte questa sua maldestra emula. Facendo ribrezzo ai Romani veri, scrive in un romanesco patetico e, al contrario di Trilussa, si scaglia (vorrebbe, ironicamente) contro chi invece dovrebbe appoggiare. Ma già la Vate teverina è stipendiata da repubblica, il che è tutto dire.. Ah già, Trilussa l'aspetta. Ma con il tortore appoggiato dietro la porta..... (Tortore=randello N.d.A.)
  • Vera 3 anni fa
    Consiglio alla poetessa Ellekappa, molto brava nella rima baciata ma poco nella descrizione della realtà , di rivolgere la propria ispirazione verso i veri detentori nel potere, verso quel PD meno L delle cooperative, del Mps, del Menti a Terzi, ma forse sarebbe chiederLe di trasformarsi da Giullare di Corte a Masaniello!
  • feancesco loche\ 3 anni fa
    Brutta la poesia. Brutto il momento,cioè il silenzio elettorale,che gradirebbe il rispetto delle regole almeno da questi moralisti domenicali della politica.Brutto l'accostamento che la poetessa dovrebbe avocare a se stessa. Brutta la situazione che puzza di prezzolatura strumentale. Tristezza e compatimento.
  • P. E. Utente certificato 3 anni fa
    ...poraccia!
  • Stefano B. Utente certificato 3 anni fa
    ...che pianto!...che tristezza!... Cara ElleKappa, perché non la dedichi al Monte dei Paschi una bella poesia???!!!
  • Giovanni P. Utente certificato 3 anni fa
    Ragazzi,ora basta però, togliete il raffinato esercizio di stile della signora dal blog, cotanta dappocaggine non merita tutta questa visibilità.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Quante poesie , grandi!!! Non le leggerà tutte , peccato . Avrebbe cose da imparare . In alto i cuori
  • James Malone 3 anni fa
    C'ERA 'NA VORTA NA LECCHINA ROTTA N'CULO, SEMPRE A LA RICERCA DE N'OMO VERO E NON TROVANNO UN CAZZO A SUA MISURA DECISE CON FARE BATTAGLIERO: VISTO CHE N'OMO NUN ME BASTA ME METTO A PECORA CO' TUTTA 'A CASTA, DARTRONDE TRA UCELLINI E UCCELLETTI ME BECCO PURE I SORDI DI DE BENEDETTI!! LEI A CORTO DE BATTUTE ORIGINALI LE ANNAVA A PIGLIA' DALLE COLLEGHE SUA SU E COMPLANARI. SI LO SO ORA LE MIE SARANNO BATTUTACCE MA CERTO SEMPRE MEJO DE FREGNACCE!! IN FONDO PUTTANATE NE SENTIMO DA TANT'ANNI E SI CHE N'HANNO FATTI DE DANNI, MA CHE LEI FALLITA COM'ARTISTA E CHE AR MASSIMO PO' FA' LA VIGNETTISTA SI ERGA A GRAN SIGNORA E POI A GIURISTA RESTANDO SEMPRE A PECORA ALLA CASTA,QUESTO SI CHE N' FONDO ME DISGUSTA! NOI SEMO GENTE BONA DE CORE E DE CERTO NUN PARTEGGIAMO PE N'DITTATORE!! BEPPE E' SOLO N'OMO ONESTO E GRAZIE AR MOVIMENTO STA A CAMBIA' STO PARLAMENTO!! FATE BENE A AVE' PAURA PERCHE' PE VOI MO SI CHE SE FA' DURA. AMO APERTO GLI OCCHI DA GENTE SU VOI VECCHI MARPIONI E MO ER POPOLO N'CORO VE DICE: ANNATEVENE FUORI DAI COJONI!!
    • Franco D'Urbano Utente certificato 3 anni fa
      Grande!!!! Trilussa,come minimo ti avrebbe stretto la mano! Lui, non sopportava chi se" vénneva le chiappe ar potere"!!!!!
    • frank pit Utente certificato 3 anni fa
      condivido tutto ottimo
  • Paolo Bobocica Utente certificato 3 anni fa
    laura pellegrini ti dico solo che come essere umano non vali niente. Se sei dalla parte sbagliata, per evidente tornaconto, era meglio che neanche venivi al mondo, che tu certamente rendi peggiore. A che ti serve? Hai famiglia dici? Anchio, insieme a qualche altro milione di Italiani che ne hanno le palle piene di persone come te. Ciao ai 5 stelle e speriamo bene.
  • donatella DEL TURCO (doni.dt) Utente certificato 3 anni fa
    Il giorno delle elezioni pubblicano questa merda?? Sono finiti... Il loro tempo è finito... Le persone oneste e capaci scriveranno l'informazione di questo Paese... I servi disonesti a casa #Tuttiacasa
  • prospero gulisano Utente certificato 3 anni fa
    Quanto sto per pubblicare può sembrare sicuramente fuori luogo,ma visto che la "poetessa" dimostra di non conoscere chi è il Movimento 5 Stelle ,mi corre l'obbligo,(perchè nessuno deve restare indietro)di dare il mio modesto contributo per colmare questa sua "lacuna" A chi definisce il MOVIMENTO 5 STELLE e i suoi attivisti: POPULISTI,SFASCISTI,FORCAIOLI,FASCISTI E DITTATORI. RISPONDO Se volere un popolo sovrano,informato e libero di scegliere personalmente il proprio futuro,sta per" Populismo",io sono orgoglioso di essere un POPULISTA. Se volere mandare a casa i corrotti,i corruttori,i mafiosi,i piduisti,i lobbysti e i classisti che assediano le istituzioni, sta per" Sfascista",sono orgoglioso di essere uno Sfascista. Se volere mandare in carcere i delinquenti e i condannati,sta per Forcaioli, sono orgoglioso di essere anche un Forcaiolo. Dittatori e fascisti,sono termini che non mi appartengono,non appartengono al movimento 5 Stelle,perchè,come dice Grillo,"noi siamo oltre,siamo già in rete SIAMO PER LA DEMOCRAZIA PARTECIPATA.SIAMO PER L'ALTERNANZA IN POLITICA,non più di due mandati(oggi tocca a te domani tocca a me). Noi non vogliamo politici per Professione. Dittatori e Fascisti sono coloro che,per mantenere il PRIVILEGIO,vogliono tenere i cittadini lontano dalla vita politica perche dicono"per governare ci vuole esperienza" . dai cittadini vogliono solo la delega (ultimamente nemmeno questa,se la prendono) per garantire la POLTRONA E I PRIVILEGI per loro e per gli amici degli amici. Libertà vuol dire essere informati e liberi di scegliere autonomamente le sorti del proprio destino. SBAGLI A DELEGARE ALTRI PER QUESTO TUO DIRITTO.
  • franco c. Utente certificato 3 anni fa
    Ma dico questa qui non si vergogna a sguazzare sempre nella stessa fogna. Ha preso gli italiani x cretini li voglion manovrare come burattini sono x le tangenti e la corruzione scrivono quello che vuole il padrone. Un pò d onestà intellettuale non sarebbe mica poi tanto male difendere chi x anni ha rubato chi il paese ha rovinato. Io credo non hanno alcuna coscienza xchè non gli manca l intelligenza ma la mettono al servizio di delinquenti e ci trattano tutti da deficienti. Stanno vendendo il nostro futuro senza lavoro è tutto più duro mentono sapendo di mentire ma è rimasto ormai poco da dire. Io non lo so come cavolo fanno ad avallare ogni tipo di inganno a scrivere falsità e cose non vere e non sentirsi le coscienze un pò nere. Se chi professa onestà x loro è delinquente io davvero non capisco più niente. Hanno padroni tutti condannati e poi x gli altri inventan peccati. Io mi vergogno di questa gente che davvero ha un anima che non vale niente che inganna che finge che scrive sciocchezze rendendosi complice di tante schifezze. x soldi han venduto la loro mente e non si vergognano di ingannare la gente. A loro non importa di chi muore suicida xchè senza lavoro non è degna la vita. A loro importa di prender quattrini anche se vengono da signori meschini. Questo si che x loro è corretto poi invece gli altri hanno ogni difetto e a questa gente che ci vuole male auguro di non scrivere più su alcun giornale.
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    UNO SPUTO VIRTUALE DA PARTE MIA A QUESTA AMOEBA. Il popolo giudicherà anche LEI....
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 3 anni fa
    rispondendo alla bella poesia dirò che se non era per questo comico nessuno avrebbe conosciuto la vera storia di certi scandali di cui questa brava poetessa non parla. Non parla dei fatti veramente accaduti e delle truffe dei politici veramente accadute ma del denaro di un comico che se li è guadagnati, a differenza di altra gente dello spettacolo, senza appoggiarsi ad alcun partito e senza pagare tangenti o accettare compromessi come tanta gente che lavora nello spettacolo. Ora ditemi chi è un cittadino libero e chi invece una poetessa di regime ?
  • Luca 3 anni fa
    Come ogni anno mi porto la gomma e provo a cancellare il mio voto con risultati sempre eccellenti, ma quest'anno hanno messo delle matite ancora più morbide e ve lo dice uno che ha fatto il liceo artistico, ma se pigiate bene e mettete un po' di saliva sulla mina senza bucare il foglio gli renderete il lavoro più difficile a questi burattini
  • fabrizioo solinas Utente certificato 3 anni fa
    In un giornale ex glorioso come Repubblica, destinatario di centinai di milioni di contributo pubblico all'editoria, non mi meraviglia una poesia sgrammaticata, insensata, stupida e priva di vis poetica, ma colma di astio e cattiveria. Signora poetessa, mi scusino i poeti, complimenti davvero, spero vivamente che è stata costretta a firmarsi ma non l'abbia scritta lei.....se così non fosse, i miei complimenti più sinceri. P.S. Più fate così e più votiamo M5S, a proposito ho appena votato, e se fossi stato in dubbio e avessi letto la sua opera, mi sarei convinto di votare m5s ancora di più.
  • franco picchi 3 anni fa
    La poetessa, in cabina elettorale si tappa il naso e vota pd. Ella sicuramente avrà deriso sarcasticamente Montanelli quando invitava gli elettori della dc a fare quella cosa.
    • franco c. Utente certificato 3 anni fa
      vinciamo noi! Alla faccia di questi giornali e giornalisti che raccontano solo il falso x riempire sempre di più il loro portafogli.La rovina dell' Italia è anche e soprattutto colpa loro e delle loro menzogne.
  • Ale Z. Utente certificato 3 anni fa
    Appena votato Il Movimento! A Laura Pelligrino vattela a pijià in saccoccia tu e il socio tuo Debenedetti ahahahhah
  • roberto g. Utente certificato 3 anni fa
    che tristezza. non hanno niente altro di cui scrivere? sono alla frutta questi giornalisti di regime manipolati da editori a loro busta paga. proteggono una classe politica che ora vuole dare soluzione a cose che han creato loro.Mi domando senza contributi come faranno a a vendere i giornali d'ora in avanti. repubblica era un bel giornale..peccato che mi ha fatto passare la voglia di leggerlo a furia di ste manipolazioni alterano la realtà dei fatti. speriamo stasera in bel risultato cosi riadiamo un po...
  • peppe giampapa 3 anni fa
    > C'è ancora ai giorni nostri chi s'ostina a nun voler mollare l'osso manco pe'r cazzo come na certa intellettuale da strapazzo che se inventa na poesia che è cretina e non solo perchè puzza de cazzata ma anche pe'r contesto in cui la scritta adesso che nun ce bisogno d'aria fritta perchè a gente se suicida, è disperata. A parte che me sembra artificiale già perchè se chiama ellekappa me pare pure che ragiona come na vecchia con tanto di disonestà intellettuale. So tutte balle pubblicate sul giornalino quello che ce dice su Grillo e Casaleggio che ha scritto sicuramente un pomeriggio dopo essersi m'briacata de tanto vino. Che chi li ascolta veramente sa che ciò che dice e na menzogna lei invece fa la campagna a quella fogna (er PD, n.d.a.) e si mette a cojonà la brava gente. Vedi ellekappa o come cazzo te chiami che la gente nun è come credete a gente sa, a gente vede!!!
  • Alessio Spinosi 3 anni fa
    cara poetessa dei miei coglioni dimentichi che il M5S non ha preso i 42 milioni
  • Alessandro Ranuncolo Utente certificato 3 anni fa
    Questa poveraccia mette solo tristezza, chissà come si guadagnerà da vivere quando dovrà fare i conti con realtà e meritocrazia, forse allora sarà concorde col reddito di cittadinanza. Mi viene in mente il detto "perle ai porci", sia chiaro, perle come lei e porci come me...
  • giovanni . Utente certificato 3 anni fa
    LAURA PELLEGRINI ha scritto una poesia? e sarebbe una poesia? a me sembra la solita slinguazzata al potere di debenedetti. Povera donna che deve fare per avere un pò di notorietà!
  • Francesco Stefano 3 anni fa
    La sora Elle capì tutto ar volo ai tempi de Giulio e de Bettino, 'tacci loro. Capì pure Sirvio, 'na carcassa armata bene pé distrà la massa. Ma a capì Beppe, pora Kappa, se fa il mazzo cor risurtato che non ha capito un cazzo. 'Na vignetta è fatta a mano, è cosa degna, ma le poesiole sue sò scritte co' la fregna.
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      Complimenti a te ed a tutti i Poeti di ieri e di oggi E' importante raccogliere tutti questi meravigliosi versi, spontanei, in un libricino con in prefazione lo scritto di ellekappa che li ha generati. Sarà Storia. La rete non dimentica ! VinciamoNoi.
  • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo anche il Fatto Q. ha violato oggi, come Repubblica, il silenzio elettorale strizzando l'occhio alla lista Tsipras mettendo la foto di Rodotà, (riportato sulla scena politica dalla rete del M5Stelle) che chiaramente non vota per Grillo ma per la suddetta lista Tsipras. In più una striscia di S.Disegni con Beppe e Casaleggio. Una nota di demerito per un giornale, l'unico, al quale per la prima volta nella vita ho pagato un abbonamento annuale dal 1° numero.
  • maria progresso Utente certificato 3 anni fa
    BUONGIORNO A TUTTI, IO DIREI KE QUESTO GIORNALACCIO,E I PENNIVENDOLI OBBILGATI A SPORCARE LA CARTA HANNO RAGGIUNTO LIVELLI INFIMI.... DOBBIAMO RICORDARE A QUESTA GENTILE SIGNORA LE BALLE VENTENNALI E OLTRE DI QUESTI SIGNORI AL SOLDO DI LOBBY E DELLE LORO TASCHE. LE MANOVRE HANNO AFFAMATO IL POPOLO ITALIANO,ED è GIUSTO KE SI TOLGANO DAI PIEDI,SONO DEI FALLITI.MA VENIAMO ALLE COSE SERIE, TRA IERI E OGGI AVRò FATTò CIRCA 1200 KM DI STRDA,PER ANDARE A VOTARE I 5 STELLE,E MIA MADRE KE HA QUASI SETTANTA ANNI è VENUTA CON ME A VOTARE M5S BEPPE GRILLO XKè è VISSUTA IN TEMPO DI GUERRA E HA VISTO COSA HANNO COMBINATO X KUI SA KE LADRONI SONO.HA VOTATO IL CAMBIAMENTO... VINCIAMO NOI
  • GIULIO A. Utente certificato 3 anni fa
    Poverina. vinciamonoi !!!!!
  • giulia genito Utente certificato 3 anni fa
    Ai "Pellegrini" de La Repubblica itagliana, ai ggiornalisti e vignettari de regime (ai peggiori, quelli che hanno usato Berlusconi come specchietto delle allodole mentre i loro "sinistri" referenti lo ingrassavano), quote rosa e quote azzurre, perché i servi non anno genere, so servi e basta!... : “Er cavajer de spad’e cappa” Chi ffussi cavajer de spad’e cappa cosa vierebb’a èsse in fin de fini? Eh, sarebb’uno che nun cià quadrini, eppuro, graziaddio, sempre la strappa: un negozziante de leccate e inchini che sta ar ricasco de li ricchi, e ppappa: uno che ruga sempre e ssempre scappa, e soverchia noantri piccinini: un pajaccio de corte, un cammeriere pien de crocette e ffittuccine in petto, c’arregge a li padroni er cannejere: uno che nun za un cazzo e ffa er dottore: un Galimèdo arrigistrato in Ghetto: un milordo a la barba der zartore. (Gioacchino Belli) "Vinciamo noi"***** perché non vi siete dati nemmeno un limite allo schifo...
  • Susanne Streif Utente certificato 3 anni fa
    Voto 5Stelle per un altro futuro in europa. 1. Allegro ma non troppo, un poco maestoso 2. Molto vivace 3. Adagio molto e cantabile, andante moderato 4. Finale: Presto « O amici, non questi suoni! ma intoniamone altri più piacevoli, e più gioiosi. Gioia! Gioia! Gioia, bella scintilla divina, figlia di Elisio, noi entriamo ebbri e frementi, celeste, nel tuo tempio. Il tuo fascino riunisce ciò che la moda separò ogni uomo s'affratella dove la tua ala soave freme. L'uomo a cui la sorte benevola, concesse il dono di un amico, chi ha ottenuto una donna leggiadra, unisca il suo giubilo al nostro! Sì, - chi anche una sola anima possa dir sua nel mondo! Chi invece non c'è riuscito, lasci piangente e furtivo questa compagnia! Gioia bevono tutti i viventi dai seni della natura; vanno i buoni e i malvagi sul sentiero suo di rose! Baci ci ha dato e uva, un amico, provato fino alla morte! La voluttà fu concessa al verme, e il cherubino sta davanti a Dio! Lieti, come i suoi astri volano attraverso la volta splendida del cielo, percorrete, fratelli, la vostra strada, gioiosi, come un eroe verso la vittoria. Abbracciatevi, moltitudini! Questo bacio vada al mondo intero! Fratelli, sopra il cielo stellato deve abitare un padre affettuoso. Vi inginocchiate, moltitudini? Intuisci il tuo creatore, mondo? Cercalo sopra il cielo stellato! Sopra le stelle deve abitare! "Gioia" si chiama la forte molla che sta nella natura eterna. Gioia, gioia aziona le ruote nel grande meccanismo del mondo. Essa attrae fuori i fiori dalle gemme, gli astri dal firmamento, conduce le stelle nello spazio, che il canocchiale dell'osservatore non vede. » (Nona sinfonia in Re minore, Op. 125 di Ludwig van Beethoven - IV movimento)
  • Gabri di Gaia 3 anni fa
    So' tempi duri questi che vivemo pure l'anziane deveno dar via il culo scriveno robbe che piacieno ar padrone sinnò nun magneno, e questo è per sicuro!
  • Andrea F. Utente certificato 3 anni fa
    Ma queste sono le stronzate che pubblica De Benedetti? La stanno buttando in vacca mi sembra, magari hanno capito che tra un po' per loro è finita e devono cambiare mestiere?
  • enrico 3 anni fa
    ELLEKAPPA ha fatto la cacca! Ma che bella poesia. Sapevamo che faceva vignette, ma ora si è smascherata per una povera servetta di DEBENEDETTO. Già è + di un anno che non compro + LAREPUBBLICA DI SCALFARI, ma ora, a 71 anni, ho capito che solo la rete e il ns blog ci può dare un po' di sana e salutare informazione sui FATTI MISFATTI E VERGOGNE DI QUESTA CASTA DEI MEDIA A TOTALE SERVIZIO DEI PADRONI, P2, FINANZE E POTERI CHE HANNO UN SOLO COMPITO: DEPREDARE IL PAESE, AUMENTARE LA PROPRIA RICCHEZZA E RACCONTARE BALLE SEMPRE PIU' GONFIE BUGGERANDO UN POPOLO CHE ANCORA NON VUOLE SVEGLIARSI! STANOTTE LO CAPIREMO TUTTI SE L'INCANTESIMO E' FINITO E I TRUCCHI SONO SMASCHERATI UNA VOLTA PER SEMPRE. VINCIAMONOI! E SI CAMBIA VERAMENTE QUESTO PAESE DEPREDATO DISTRUTTO DEMORALIZZATO E ASSOPITO!!!
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      Anchio come te (76 il mese prossimo) ho avuto per scalfari grande rispetto , che man mano ha polverizzato lui stesso col passare degli anni. Si è abbassato al punto di chiedere il voto per un partito approfittando di un giornale sovvenzionato da tutti i cittadini. Vergogna !!!!!!!!!!!! VinciamoNoi.
  • rosalia g. Utente certificato 3 anni fa
    i mantenuti non possono sputare nel piatto in cui mangiano. venduti che andate avanti non per professionalità ma per dipendenza schiavistica
  • robertoa 3 anni fa
    cosa serve per lavorare alla Repubblica, capacità, serietà, professionalità, studio ed applicazione? No serve essere come questa Signora, allineati e coperti per una fulgida carriera, pazienza la menzogna, la sfacciataggine, l'aridità ed il servilismo, in fondo la vita è una ed ognuno la spende come vuole
  • enrico 3 anni fa
    VINCIAMONOI e lo sanno prima di tutto coloro che hanno rovinato distrutto e derubato questo PAESE: PD (EX DC + EX PCI) E FI CONDANNATA A PERDERE CAPO E CODA!! Dopo S. Giovanni io e mia moglie ( 137 anni in 2) abbiamo raccolto l'invito a fare opera di convincimento per il voto al M5S. Sembriamo 2 testimoni di Geova, a tutti proponiamo il verbo del movimento e siamo riusciti a convincere almeno 4-5 persone. Stamane dopo aver votato alle otto, in villa abbiamo trovato un 80enne al quale dopo un po' di chiacchiere abbiamo chiesto se aveva votato. risposta: no questa volta non ci vado. Così lo abbiamo portato sulla retta via e convinto a votate GRILLO, dopo che ci AVEVA CONFERMATO DI AVERE UNA CERTA SIMPATIA PER BEPPE!! E alla fine ci ha assicurato che sarebbe andato a votare per mettere una bella croce sul simbolo M5S, ma senza preferenze, per evitare di sbagliare!! NON SAPPIAMO CHE ANDRA' STANOTTE, MA SAPPIAMO CHE VINCIAMONOI!!! E PRENDEREMO ANCHE + DI 25 SEGGI PER FARE UN NS GRUPPO NEL PARLAMENTO EUROPEO!!! ADMAJORA
  • alessandro fossati Utente certificato 3 anni fa
    Poi dicono che sono meglio degli elettori del PDL e del M5S.Si esprimono con la stessa volgarità.Se gli elettori di sinistra si ritengono tali si dovrebbero votare in massa Tsipras.Ma siccome il loro elettorato è formato da mafiosi,corrotti,intellettuali arroganti con poco cervello come questa Laura Pellegrini
  • giulia genito Utente certificato 3 anni fa
    Dedicata ai ggiornalisti e vignettari de regime (ai peggiori, quelli che hanno usato Berlusconi come specchietto delle allodole mentre i loro "sinistri" referenti lo ingrassavano), quote rosa e quote azzurre, perché i servi non anno genere, so servi e basta!... : “Er cavajer de spad’e cappa” Chi ffussi cavajer de spad’e cappa cosa vierebb’a èsse in fin de fini? Eh, sarebb’uno che nun cià quadrini, eppuro, graziaddio, sempre la strappa: un negozziante de leccate e inchini che sta ar ricasco de li ricchi, e ppappa: uno che ruga sempre e ssempre scappa, e soverchia noantri piccinini: un pajaccio de corte, un cammeriere pien de crocette e ffittuccine in petto, c’arregge a li padroni er cannejere: uno che nun za un cazzo e ffa er dottore: un Galimèdo arrigistrato in Ghetto: un milordo a la barba der zartore. (Gioacchino Belli) "Vinciamo noi"***** perché non vi siete dati nemmeno un limite allo schifo...
  • Antonio Caracciolo 3 anni fa
    Una nota personale: sono in causa con Repubblica, perché si era inventato di sana pianta cose che non esistevano... etc. Non ritorno sulla questione. Ma è con una certa soddisfazione (non è la parola giusta, non non ne trovo una più adatta) che noto come adesso siano sempre più numerosi quelli che notano la partigianeria e faziosità di questo giornale che pretende di informare e che di fatto è un "partito". Ancora oggi Scalfari invita a votare Renzi... È lo stesso Scalfari che mi aveva assai negativamente impressionato in una intervista televisiva dove parlare di una "influenza” che il giornale esercita sui suoi lettori e come lui ritenesse normale e giusto usare questa influenza... Naturalmente, non ho nulla da obiettare se un giornale scrive come sottotitolo: “Organo del partito...” Uno lo sa ed è avvertito... Ma è assai diversa la concezione che io ho dell’informazione, che per quanto umanamente possibile dovrebbe separare i fatti dalle opinioni e mai dovrebbe cercare di influenzare i Lettori. La funzione di una sana informazione dovrebbe essere quella di rendere autonomi e responsabili i lettori che vengono a conoscenza di fatti non addomesticati, non manipolati, non travisati... Quando io da solo distinguevo fra "libertà di stampa” che è una cosa e "libertà di pensiero” che è un’altra e appartiene anche agli analfabeti sentivo tutto il disagio del sentirsi isolati. Adesso, curiosamente, quanto più Repubblica e gli altri maggiori quotidiani, la sparano grossa sul Movimento Cinque Stelle, tanto più mi sento confortato in un mio giudizio che è condiviso da molti, da milioni di persone... In un certo senso sono stato un Pioniere nel denunciare la vera natura di "Repubblica".
  • Paola Colombo 3 anni fa
    Prendo atto che l'intelligenza è molto più rara dell'ignoranza,e provo sconforto per le persone che non vedono la realtà e che sono succubi dei loro pregiudizi, mi fanno proprio una gran pena.
    • Maurizio Candido 3 anni fa
      vedono bene la realtà, ma dal loro surreale punto di vista. Surreale perchè macchiato dal tornaconto. Questa è gente senza coscienza in grado di abbuffarsi di cibo d'avanti allo sguardo di bambini che muoiono di fame senza assaggiare il sapore della morte. Più che una poesia tanto somiglia ad una cafona scureggia che è ancor più brutta se fatta da una donna
  • annibale 51 3 anni fa
    Ragazzi, non perdete tempo a commentare questo scritto, cercate piuttosto di convincere gli indecisi. Quando leggete un giornale o ascoltate altro media ricordate sempre chi è il suo padrone. Il giornalista che scrive lo fà solo per compiacerLo ed è naturale che sia così, chi di noi sputerebbe sul piatto dove mangia? Se siamo al 67° posto sulla libertà-qualità dell' informazione un motivo ci sarà...chiaccherate con gli indecisi! Ciao a tutti
  • silvio pavan 3 anni fa
    questa ellekappa,...dovrebbe vergognarsi per come si procura la pagnotta coi soldi degli altri ,....neanche su "la settimana enigmistica" dovrebbero farla pubblicare.....
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    e non avete visto la striscia di disegni su il fatto di oggi...................
  • Raoul Avizzano Utente certificato 3 anni fa
    Vergogna ! Disonori il romanesco e noi Romani. Meriti di scivolare dalla.Rupe.Tarpea. Se vuoi prima ti spieghiamo cosa è.
  • pappy 3 anni fa
    Giornalaia pdmenoelle, Scrive contro i cinque stelle, Che di nik fa “ellekappa” Che fa rima co tanta kakka. Lei vo fa a rivoluzione, E ce scrive sto poesione, Ma non sa, sta pellegretti Che er suo de benedetti Con er voto uno=uno, Lo spediamo affare in culo. Che se vinciamo le elezioni, I rimborsi ai giornali, Li può guarda sugli annuali, Quelli grandi di una volta Dove se racconta la mafia stolta, E tra quelli più asfaltati, A giornalista coi neuroni deflagrati. A laurè ascorta un consiglio, Se sei in tempo non fa come er conisglio. Fai valigie e burattoni, E toglete dali coglioni!
  • Giusy C. Utente certificato 3 anni fa
    AI RAGAZZI A CINQUE STELLE Avete imparato: la viltà si maschera nelle pieghe profonde della saggezza, nel volto indignato di giovani ammaestrati, nell’oratoria di intelletti di convenienza, nei rapaci occhi dei prepotenti, sotto la crosta canuta di cervelli inamovibili, ignobilmente vi deriderà, ignobilmente vi accuserà, ignobilmente vi attribuirà le sue nefandezze, ignobilmente vi attaccherà con tutti i mezzi, con viltà scaverà nella vostra vita fino all’Io più profondo, ignobilmente si allargherà, avanzerà, coprirà il presente, nasconderà il passato, assumerà il volto sofferente di chi è stato abusato; la malvagia passeggia nelle corti insieme all’ arroganza, alla complicità, all’ infamia, spavalda nella melma da lei stessa secreta. Ragazzi miei, quando i Farisei e i Sadducei ignobilmente uniti sceglieranno i chiodi più affilati, le spine più disonorate, le parole più esecrabili, non abbiate timore, siate Uomini e Donne di cuore e di cervello e quando avrete la sensazione di non poter reggere ai colpi della viltà prendetevi per mano, camminate fieri e determinati sulle pietre dell’ignominia perché altre mani si aggiungeranno goccia dopo goccia in una fiumana umana che aprirà la via a nuovi orizzonti di pensiero pacifico e il popolo intuirà che c’è il cuore a guidarvi.
  • Giulio S. Utente certificato 3 anni fa
    NON TI CURAR DI LORO....MA GUARDA E PASSA !! perchè moriranno nell'ombra di un grande Popolo.
  • roberto grienti Utente certificato 3 anni fa
    una poesia idiota, che denota la paura che hanno i servi del potere.
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Un comico "fallito" che ha fatto "li miliardi" come può essere definito in letteratura? Un ossimoro? Ci dica, somma poetessa, ci dica...
  • Claudio76 Nicola76 Utente certificato 3 anni fa
    "C'era 'na vorta, quarche tempo addietro, n' giovine politico ch'ha fatto li mijardi. Nun sto' a parlà de quer pupazzo sfatto che mo' s'aggira con lo sguardo tetro e cià ridotto come don Falcuccio. Me riferisco invece all'artro ciuccio, er sindaco fallito de Firenze, che a corto de proposte origginali (lui quelle bbone le fregava al m5s), dovennose comprà nà villa a Bali, jè venne 'na penzata un po' cojona: se disse a un certo punto, "sai che c'è? visto che faccio piagne come sindaco, ma ciò l'impostazione der politicante, quasi quasi me butto nella mischia. hai visto mai, ne sorto dittatore? Sì c'è riuscito quell'artro mestatore, cosa me manca pè cojonalli anch'io? Pè l'italiani sarebbe un privileggio de fasse carpestà dar genio mio, come me dice sempre Berlusconi, che più che il mio avversario, per lui so come 'n fijo". Laura Pellegrini (ellekappa) - LaRepubblica versione ribaltata, cara lauretta, vedi? a scrivere poesie siam bravi tutti, ora puoi lasciare spazio a chi vuol fare qualcosa di serio o andiamo avanti?
  • Pierangela Culicetto 3 anni fa
    I nostri soldi devono restare in Italia e non finanziare i conti svizzeri
  • Anna F. Utente certificato 3 anni fa
    Signori miei questi sarebbero i giornali finanziati con soldi pubblici. Non esistono parole o parolacce adeguate per definire la disonestà intellettuale di questi pennivendoli.
  • monica CAMICIOTTOLI Utente certificato 3 anni fa
    Sarà ora di finirla finalmente con questo finanziamento pubblico all'editoria! I soldi pubblici vanno destinati al bene comune! Ogni cittadino deve lavorare, nn campare alle spalle degli altri.. se nn riesce la collettività lo sostiene col Reddito di cittadinanza nn col finanziamento pubblico all'editoria!
  • yuki 3 anni fa
    io vado a votare dopo essermi ascoltato questa di bruce : Lunedi mattina corre fino a domenica sera Urlandomi di rallentare prima che il nuovo anno muoia Non ci vorrà molto per uccidere un sorriso amorevole E ogni madre con un bambino che piange fra le sue braccia Cantando Dammi aiuto, dammi la forza Dai a un'anima una notte di sonno senza paura Dammi amore, dammi la pace Non sapete che in questi giorni pagate per tutto Tenete alte le speranze Arrivando dalle città, arrivando dall'ambiente selvaggio Vedo un esercito senza fiato rompersi come una nuvola Bisogna soffocare l'amore bisogna sparare alle vostre speranze Prima che i miti la ereditino impareranno a odiare se stessi Cantando Dammi aiuto, dammi la forza Dai a un'anima una notte di sonno senza paura Dammi amore, dammi la pace Non sapete che in questi giorni pagate per tutto Tenete alte le speranze Allora dimmi che qualcuno sa qual è il prezzo Voglio comprare un po' di tempo e magari vivere la mia vita Voglio avere una moglie voglio avere alcuni bambini Voglio guardarli negli occhi e so che avranno una possibilità Cantando Dammi aiuto, dammi la forza Dai a un'anima una notte di sonno senza paura Dammi amore, dammi la pace Non sapete che in questi giorni pagate per tutto Tenete alte le speranze
    • yuki 3 anni fa
      bruce springsteen high hopes
  • al aveto Utente certificato 3 anni fa
    Ancora qui e'.spostiamola.vi ricordo che in Italia sopruso e onoreficenza coincidono.Basta.Ha gia'avuto tanto.
  • paolo z. Utente certificato 3 anni fa
    LK stà per La Koiona ??
  • Claudio Manueddu Utente certificato 3 anni fa
    Sarà un caso ma si chiama Laura come la Boldrini.Lasciamo che scrivano poesie dopo tutte le favole che ci hanno raccontato,vorrà dire che da domani dopo il voto andranno a zappare declamando versi.Dopo tutto la poesia risolleva lo spirito e da Lunedì ne avranno bisogno
  • FRANCESO CASTAGNARO 3 anni fa
    ...non conoscendo la Signora Laura Pellegrini, ho aperto google immagini e dopo aver cercat e visto il suo viso in una foto ne ho tratto le dovute conclusione : anche lei come altri è carente di un buon rapporto sessuale !
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Mamma mia, vivono nel terrore, sanno cosa gli aspetta, poveri loro!
  • andrea ecca Utente certificato 3 anni fa
    Io lo sputo glielo darei vero non virtuale.
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    LK! Facce ride! Ah me scusi, è impossibbile.
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    a pellegrina si ce fosse ancora vivo Andrea Pazienza sai li carci ar culo che te rifilava???
  • luigi mangiapelo 3 anni fa
    in regime di parcondicio repubblica si diverte così! a me viene in mente una delle tante poesie di trilussa,notoriamente simpatizzante massone,di quando la massoneria era la regola che si adatta benissimo a ellekappa e al suo editore che non ha "mai"toccato i soldi che i vari governi continuano ad elargirgli abbondantemente a fondo perduto (finanziamento di regime). La poesia (Er coco del re) gli si adatta perfettamente.
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    Anvedi sta gran mignotta !
  • roberto garzeni 3 anni fa
    cerca visibilità e voti per il padrone
  • emilio salis 3 anni fa
    a allekappa .. ma và a magnà er sapone e dopo và a cacà sull' ortiche te e tutti li piddini amichi tua.
  • Rolando Sciampi Utente certificato 3 anni fa
    dedicata a laura pellegrini che nun è degna ne' de esse Romana ne' de' scrive in Romanesco...stà ciarlatana ! Quanno che vedo drento al parlamento, n'ommo de' bronzo(renzie)fatto a monumento... penzo che certa gente doppo la conta (europee) deve 'da fa' er cojone..n'antra vorta !
  • Paola R. Utente certificato 3 anni fa
    Rispondiamo a questa lirica dal tono aulico di una borgatara "falsa" come il giornale che la pubblica, con una lirica ben piú breve: Si sta come di Maggio a perder le elezioni. vinciamonoi
  • antonio marchesi Utente certificato 3 anni fa
    prima o poi finirà, finiranno questi pseudo giornali, pseudo giornalisti,pseudo poeti a violentarci con le loro BALLE dettate dall'invidia, dal loro servilismo per compiacere i loro padroni, o a volte solo per poter dire "repubblica ha pubblicato un mio pezzo", repubblica giornale di ki sappiamo e con i debiti che ha si permette di offendere una persona che HA GUADAGNATO ONESTAMENTE i suoi soldi. Beppe ha ragione, dobbiamo metterci a testa in giù per poter capire qualcosa dell'Italia di oggi. ROSIKATE piddini, il vostro tempo è finito, BASTA RAZIE, perché intanto ormai VINCIAMO NOI
  • al aveto Utente certificato 3 anni fa
    Hai giudicato.questo e'triste.
  • Enzo Baratta Utente certificato 3 anni fa
    Solo romanesco di italiano zero, e tu saresti una poetessa? fatti un bagno nel Tevere.
  • Maurizio Dati Utente certificato 3 anni fa
    O-NES-TA' O-NES-TA' O-MES-TA QUESTA E' LA NOSTRA RISPOSTA.
  • Agostino Carnevale Utente certificato 3 anni fa
    Il tuo triste ed insignificante utlizzo della tecnologia, é di per se un'ofesa alla scienza. L'utilizzo triste ed insignificante dei tuoi organi, vista, tatto, è un'offesa all'evoluzione che ha impiegato milioni di anni per farti arrivare davanti alla tua triste ed insignificante poesia.
  • al aveto Utente certificato 3 anni fa
    Cosa c'e'tra l'aorta e l'intenzione?l'ITALIA.
  • al aveto Utente certificato 3 anni fa
    L'hanno chiamata la grande bellezza.L'hanno fatta vincere.Siimpalmamo.
  • marco baroni 3 anni fa
    Come poetessa fa proprio cagà, E mò sai che ce sta? Te tocca d'annà a lavorà pecchè er finanziamento te lo puoi scordà! VINCIAMONOI!!!!!!!!!!!!!!!!
    • maurilio s. Utente certificato 3 anni fa
      Tu sei un vero poeta!!! Complimenti! Non questa sciapetta...
  • al aveto Utente certificato 3 anni fa
    Onoreficenza e soppruso coincidono.Bergoglio docet.Se potesse parlare?
  • Mario Garofalo Utente certificato 3 anni fa
    Io leggendola ho avuto l'impressione che l'abbia scritta sotto minaccia ed ho avvertito tanta tristezza! Comunque ringraziamo Laura, che con quest'ultima trovata ci ha fatto guadagnare almeno altri due punti percentuali! GRAZIE LAURA!
  • Franco Barigelli 3 anni fa
    Piazza San Giovanni – 23 maggio 2014 Quann’ er popolo ariva a fa le leggi, pe’ cambiamenti che ‘n se so’ mai visti, sortono fora i peggio oppotunisti pronti a difenne antichi privileggi. L’isterismo se taja cor cortello, la rabbia nu je fa capì più gnente, quella gente, pe’ loro, è deficente sto’ penziero je frulla ner cervello. Ma solo s’ usassero er giudizio capirebbero che chi sta a palazzo si nun penza ar paese ma a rubbà, er popolo poi je toje er vizio! Va ‘n piazza perché s’è rotto er cazzo e te risona ‘n testa na parola: O_NE_STA’! Gli alberi ancor (F)
  • Juri Coppari Utente certificato 3 anni fa
    il dubbio amletico non è se ci è o ci fà, ad esso la risposta è chiara ... Il dubbio vero è che se questa corrente poetico rivoluzionaria chiamata crudelmente ParaculVolgaris sia qualcosa che riuscirà a sfondare (non dico cosa),perchè si adopera un linguaggio di un certo spessore intellettuale dove un sempliciotto come me anche rilenggendola più volte non è mica riuscito a capirla,un linguaggio troppo troppo ricercato, però prometto che mi impegnerò anche se il dubbio rimane eccome ... però di quel dubbio me ne frego e me ne rifrego, perchè per il resto è tutto molto chiaro .... Vinciamonoi
  • stefano mereu 3 anni fa
    Oggi sono uscito con il mio cane ma mi sono dimenticato il sacchetto per raccogliere i suoi bisogni,per fortuna qualcuno aveva lasciato su una panchina La Repubblica così una volta tanto da giornale inutile è stato utilissimo.....
  • A L. Utente certificato 3 anni fa
    Oggi Laure’ ciai reso tutto Belli e come Gioacchino te scrivemo non solo pe’cantatte li stornelli ma perché un semo er popolino scemo Dipigni male chi ciavuto er core de denuncià sto’ zozzo de sistema arisvejà la gente co l’amore e falla vive ar centro della scena. E te dar basso de du pupazzetti che n’fanno ride più manco li cani te metti a scrive pure du’ pezzetti e ce fai schifà a tutti noi romani! Capisco che con l’età more er talento ma vennese a li peggio padroni cambià la banderola e pure il vento è robba fija da vecchi scureggioni. Lassela sta’ de fa’ la ‘ntellettuale mo statte bona sù e in quarche modo non scrive più fregnacce sur giornale attacchele ch’è ora, ste’ mutande ar chiodo. Cafiero Pasquale Oggi Laure’ ciai reso tutto Belli e come Gioacchino te scrivemo non solo pe’cantatte li stornelli ma perché un semo er popolino scemo Dipigni male chi ciavuto er core de denuncià sto’ zozzo de sistema arisvejà la gente co l’amore e falla vive ar centro della scena. E te dar basso de du pupazzetti che n’fanno ride più manco li cani te metti a scrive pure du’ pezzetti e ce fai schifà a tutti noi romani! Capisco che con l’età more er talento ma vennese a li peggio padroni cambià la banderola e pure il vento è robba fija da vecchi scureggioni. Lassela sta’ de fa’ la ‘ntellettuale mo statte bona sù in quarche modo non scrive più fregnacce sur giornale e attacchele ch’è ora, ste’ mutande ar chiodo.
    • andrea vianello (democrazia diretta) Utente certificato 3 anni fa
      Grannne!
    • A L. Utente certificato 3 anni fa
      Chiedo scusa al blog ho postato 2 volte ma è notte fonda. Domani come tanti attivisti faremo i rappresentanti di lista, malgrado la stanchezza per aver partecipato a tanti eventi del movimento, l'ultimo a san Giovanni. Noi siamo gente qualunque, senza i grandi talenti di questi personaggetti che si permettono di infangare Grillo,un uomo che ha aperto gli occhi a milioni di italiani.Ma siamo contenti che ci facciano conoscere queste mediocri persone, magari con la loro pensioncina maturata, che noi non avremo, che hanno avuto la fortuna immeritata di svolgere lavori che da poveracci quali siamo non abbiamo potuto fare, presi dalla necessità del quotidiano. Loro sul quotidiano ci scrivono, speriamo ancora per poco. Siamo fieri di essere populisti e non popolino.
  • da w. Utente certificato 3 anni fa
    Lekka kakka, nessun uomo libero ha mai denunciato il grado di corruzione in cui imperversa il sistema politico del nostro paese, quanto ha fatto negli ultimi 30 anni Beppe… Per favore si faccia un bel risciacquo di Listerine al cervello prima di sparlare di Grillo. Ha l’alito cosi’ fetente che traspira persino dal web! P.S. Se la sua e’ poesia, allora le e’ anche la mia!
  • Carlo R. Utente certificato 3 anni fa
    Questa non è peste rossa è colera rosso
  • Francesco%20Saladino 3 anni fa
    Finalmente si è capito il livello umano e culturale di questa ellekappa: quello di un topo di fogna de trastevere. Ridicola, astiosa e vendicativa. Come un topo di fogna punto da una tarantola
  • margherita franceschi 3 anni fa
    C'era una volta un vecchio delinquente psiconano che si e' fatto i miliardi rubando alla povera gente innocente......questa e' la verita' che gli ignoranti egoisti non comprendono!!!
  • paolo calzavara 3 anni fa
    Denis Ferro, pensaci tu !!!
  • frank pit Utente certificato 3 anni fa
    A Laura pellegrini ma vaffanculo troia romana magnate sta banana !
  • Marcio Talevi 3 anni fa
    Ahahahahahahahah...si stanno cacando in mano
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    La classica cattiveria e acidità di chi tromba poco...
  • giovanni pranzo (giovanni47) Utente certificato 3 anni fa
    Rimango basito, certo che la paura a certa agente non fa 90 ma si triplica.... e domani notte qualcuno piangerà lacrime amare.... non aggiungo altro ho già sprecato troppo tempo.
  • Giovanni Rienzo 3 anni fa
    'E 'nà cosa songo certo ca chi scrive sti strunzate, qualcosa'a regalato, 'a nà parvenza e dirigente, che sè magnato e sorde e cierte aziende, e non 'a cumbinate niente, anze pè precisione, se ne è futtute tanti e milione, e tutto chesto ngoppa e spalle e chella povera ggente che 'a sulo faticato senza chiedere niente, pe mme è meglio nù comico ca fà o politico onestamente comme è grillo, pecchè è cchiù omme, rispetto a nu ST....O comme cchillo, 'o padrone e nu giurnale ca senza finanziamento pubblico, niente vale, e allora siente a mme giurnalista e quatte sorde, statte zitta, cà ncapa tiene sulo 'e cchiorde.
  • antonello usai 3 anni fa
    Cosa non si fa per campare in campo PD: e pensare che l' obiettivo vero è di avere qualche voto in più per....(indovinate!!!!)...sistemare Baffino D' Alema come commissario europeo così smette di grugnire a Renzi e si rimette col sedere su una poltrona. Questo è il PD, fagli una poesia sig.ra Pellegrini!
  • sorriso etrusco Utente certificato 3 anni fa
    Lauretta dicevano poetare sul vile giornalone finanziato coi soldi degl'italiani tutti compresi quelli adesso sotto i ponti. Ascoltami, non ti vergogni un poco ? Di scender così in basso nel mentire di spander fango senza alcun ritegno col sol fine meschin di tuo guadagno. Or ora che milioni di persone si uniscono per romper le catene senza violenza alcuna , onestamente e a te ,di questo, t'interessa niente. Ed ora che finisco il mio messaggio in romanesco al pari del tuo oltraggio si dice che vien meglio anche il dileggio. L' Invidia ritorni a casa tua. Lauretta: “Ma li mortacci tua !”
  • giorgio p. Utente certificato 3 anni fa
    è stupenda,ma andava indirizzata al proprietario del giornale,che fino a prova contraria ha smantellato l'olivetti,l'unica industria di informatica italiana. (basta informarsi su chi era olivetti,e su cosa fece per i suoi dipendenti)
  • gianluca de lorenzo Utente certificato 3 anni fa
    Laura, anche tu, cadere cosí in basso. Eppure un tempo mi piacevano le tue vignette... capisco che la creativitá venga meno quando ci si deve piegare al padrone, ma insomma, cosí si cade nel grottesco. Buon voto a tutti, e sogni... a 5 stelle!
  • nessun copy 3 anni fa
    Domani è un altro giorno, ma non è un giorno come gli altri, si votaaaa Io personalmente sono mesi che aspetto questo momento essendo la prima volta che voterò M***** buonanotte a tutte le stelle del blog da nessun copy da domani elettore del M*****
  • Vittorio DIncaLevis Utente certificato 3 anni fa
    Peripatetica sottopancia bastardo. SCHWITZERO? NO; BANDITO!
  • Luca S. Utente certificato 3 anni fa
    https://www.youtube.com/watch?v=nvrOJfF8-eI e * rotto :-)
  • francesco c. Utente certificato 3 anni fa
    ormai stanno alla canna del gas..
  • Il Grigio (il grigio) Utente certificato 3 anni fa
    Madonna come ci danno dentro. Se fossero più moderati verrebbero dei dubbi su quello che dice Peppe Grillo e tutto il Movimento, ma così non c'è spazio ad alcun dubbio. Lo sanno che tra poco finisce la pacchia.
  • Francesca B. Utente certificato 3 anni fa
    Questa “poesia” dimostra quanto sia logorante per la mente e per la psiche lavorare per decenni per dei giornali di partito, vivere di finanziamenti pubblici parassitari senza mai la soddisfazione di sapere quanto vale realmente il proprio lavoro. Ellekappa #staiserena, manca ormai poco al giorno in cui anche tu potrai provare il brivido catartico di misurarti col mondo reale. Vedrai, sarà bellissimo quando le tue vignette e le tue poesie verranno pagate in base alle vendite e agli introiti pubblicitari del tuo giornale! Non solo: come riconoscimento della tua “arte”, magari organizzeremo perfino una mostra delle tue opere migliori lungo i corridoi sotterranei del Plastico del castello di Lerici.
  • gabriella z. Utente certificato 3 anni fa
    Sono proprio alla frutta, ogni giorno più rabbiosi hehehe
  • Luca V. Utente certificato 3 anni fa
    Buonasera, sti finti comunisti, da quan i magnan pu gan semper da lamentas. Sciura Pelegrina ven chi che i ta do mi cinq ghej.
  • Mario Ferrante 3 anni fa
    Si cominci a cercare un lavoro perchè penso che ha finito di fare la giornalista.
  • toresal 3 anni fa
    Complimenti sei brava a fare le parole in rima,ma per la cronaca si vede che "ti rode er culo" e hai molto acido dentro al tuo organismo ti conviene a curarti sei fai ancora in tempo!
  • Loriano Palmigiano 3 anni fa
    Semo tutti 'n po poeti, chi pagati chi meno, a me me basta la soddisfazione de nun scrive sotto padrone. C’è stato ‘n giorno, ‘na vorta ner futuro, che guardando ‘ndietro, lontano ner passato, de piccoli ometti me so ricordato. Ce n’ereno de giovani e de vecchi, de arti e de bassi, de maschi e de femmine. Tutti in comune la stessa cosa, la politica de professione che portò ar declino la nazione. Nun ereno cattivi, nun lo faceveno pe fa der male, lo facevano così per interesse personale. Co la gente che s’ammalava e de fame se moriva ce parlaveno dall’arto senza scenne giù de sotto. Si ce guardaveno nell’occhi lo faceveno dall’etere, passaveno pe quella scatola maggica che se chiamava televisione utile a paraje er culo quanno nun c’aveveno raggione. Annaveno n’ giro co le guardie a fa da scorta, perché senza a sortì c’aveveno strizza. Tu figlio mio nun lo poi sapè, manco eri nato, ma si oggi stai ne sto ber paese, co tu padre che nun s’è suicidato e ‘n futuro che t’aspetta, è grazie ar moVimento fatto de gente onesta. Fatto de gente che s’è svejata e che ha capito che comanna. Smossi dar torpore che ce daveno i vecchi politicanti e quello della televisione come intermediario s’è dovuto smove ‘n sessantenne pe famme sentì rivoluzionario. Lui mo nun ce sta più ma ai tempi lo dovevi da vedè. Ha messo tutti insieme co la forza che c’aveva, fatta de cose bbone che da sempre raccontava e pe questo je dava contro er reggime che ce governava. Faceveno finta de nun capillo e je metteveno ’n bocca mezze parole pe dicce de nun sta a sentillo. Ce diceveno che era pericoloso quanno era l’unico a parlà de veleni e de futuro, de crack finanziari e de ladri smascherati, c’aveveno così paura che nun sai fino a che punto c’hanno portati. Ma oggi amore mio nun te devi sta a preoccupà, er passato è così lontano che ce serve solo ricordà.
  • giovanni licitra59 (skekku) Utente certificato 3 anni fa
    ho appena visto una foto di tale pellegrini.uguale prorpio uguale al cesso di casa mia.domani lo cambio,perche il mio culo merita più rispetto.
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    'O devo fà pè 'a Sigrnora Pellegrini.... Amica cara, nun è pè fa 'n sermone, ma vojo dì 'na cosa, a difesa der Beppone: ma quanno mai violento, quanno mai sfascista; è solo un po' 'ngrugnito dar tempo Socialista, de quanno se poteva rubbare a mano bassa, (e er buco der bilancio, lo chiudevano cò 'a tassa), de quanno tutti quanti prendeveno quarcosa, un pizzo, 'na tangente, 'na poltrona prestiggiosa; de quanno s'imparava a rubbàre tutti quanti, li Poeti, li Navigatori, e pure anche li Santi; lo so, che nun fa fine mannarve a quer Paese, lo so, quanto ve rode sentì le vostre imprese ar popolo svelate, 'e vostre rubberìe debbitamente riportate; ve stà a crollà l'Impero: 'anvedi che stavorta, v'inculeno davero....
  • Lellopaldo 3 anni fa
    Chissà forse a furia di abbassarsi ai suoi padroni prima o poi finirà sullo scrivere poesie su come si striscia....
  • Pier Luigi Tenci Utente certificato 3 anni fa
    Tutti i cambiamenti producono squarci nel tessuto sociale. Ma nel tessuto sociale attuale c'è ancora qualcosa da squarciare? Si tratterà forse di re iniziare a...rammendare... i calzini come si faceva un po’ di tempo fa? Oppure si dovranno riaprire le porte delle carceri per coloro che nella peggior bestemmia della corruzione hanno calpestato gli insegnamenti trasmessi da tutti i Testi Sacri di tutta la Terra di tutti i tempi? Quegli Insegnamenti dovranno essere riconosciuti e rispettati onde evitare che il peggio si abbatta sui nostri figli! Nella corruzione e nella menzogna regna l’oscurità ed essa trascina nel baratro anche gli innocenti, ma oggi si osserva una nuova luce infatti, chi sta operando nel rispetto della Costituzione Italiana apporta nuova luce squarciando quell’oscurità.
  • emiliano b. Utente certificato 3 anni fa
    sta cazzara a scarpe rotte che sa dire solo frotte na bagascia cade n mare se questo anche da lontano può sembrar un buon giornale! Godetevela ancora per poche ore, che poi tocca a noi e vi veniamo a cercare, uno ad uno, la pacchia è finita come il vs sistema di servi del padrone VINCIAMO NOI
  • giuseppa g. Utente certificato 3 anni fa
    Semo tutti "poeti": Ce vojo risponne io a sta poetessa, che l'idea de scrive sta poesia l'ha presa da 'na "grillina" che dentro ar parlamento fa tremà tutti co a competenza de "l'onesto". Cara poetessa de na testata de giornale pagato co li sordi de la gente comune, ma ciò sai che tra quarche sera te ritrovi a elemosinà sotto a 'n ponte? pecchè er finanziamento ar tuo giornale me sa che nun lo vedrai più nemmeno cor moccolo de candela. Nun c'avete più l'idee nun sapete più che fa a 'nventarvi fregnacce a 'nfamare gli onesti. Nun sapete più che pesci pija nun sapete più co quali carte barà. Noi semo boni de core e ve potessimo pure perdonà, ma c'avete troppo rancore ner core e semo li soli co cui ve state a rosicà. State tranquilli semo pacifisti, nun ve famo male, nun semo maneschi. Ve levamo solo li sordi, tutti quanti.. li ridamo ar popolo, che sta a morì de fame quel popolo che fa li sarti mortali pe arrivà a fine mese. E allora cara poetessa se pe vent'anni avete servito voi "poeti" dell'informazione li vostri padroni, che v'hanno premiati co fruscianti sordoni, li sordi nostri..li sordi de tutti! Nun ve lamentate se l'idea de cacciarvi da sto paese l'avemo avuta tante vorte. Ce dovete dì grazie se nun lo famo una, cento, mille vorte... (Perdonatemi, non son buona col romanesco, c'ho provato.) Jose
  • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
    quelli del pd hanno santificato anche l'ebetino craxi e gli dedicheranno le piazze
  • Sam D. Utente certificato 3 anni fa
    E' bene che questi pennivendoli si fanno avanti e scrivono contro di noi, allo scoperto li possiamo conosceremo per quello che sono. Dopo in un tempo futuro non molto lontano dovranno trovare un nuovo lavoro quando i fondi saranno tolti ai giornali che dovranno pure restituire il malloppo.
  • david rodino (berlinando) Utente certificato 3 anni fa
    Chi non sa accettar la satira é un cretino o un fascista.Per Grillo propendo per la prima,lui che fa della satira ragion di vita deve essere proprio un cretino per non accettarla da altri.
    • donna marta 3 anni fa
      stai annegando, vero? l'acqua ti fa gorgogliare e ti annebbia la vista... staisereno!! questo è niente, come te...
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
      non solo l'accetta ma la pubblica proprio nel suo blog, o sei proprio fuori di testa?
    • valter b. Utente certificato 3 anni fa
      E chi lo ha detto che non l'ha accettata, lo dici tu. Ha postato lo scritto dell'artista ,senza alcun commento, cioè ha preso una cosa già pubblicata riportandola , di quale cretineria o fascismo parli , dei tuoi forse.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      Satira? Magari!!! Devi essere l'innamorato della ellekappa. Questa è pessima pseudo poesia. La satira è ben altro. Di alla tua amata di lasciar perdere.
    • Gianna Torbero Utente certificato 3 anni fa
      sei proprio un... berlinone
  • Marcella Massidda 3 anni fa
    senz'altro brava con rime e assonanze. Per ciò che riguarda il contenuto, beh, lasciamo perdere....
    • Teresa Antonia Bevacqua Utente certificato 3 anni fa
      mah a me tutto sto talento in rima...non è che proprio lo avverto...ne ho lette di rime...e mah anche come forma...lasciamo perdere!ncs ...non ci siamo
  • luca tottoli 3 anni fa
    poverina che sei e che grossi problemi di immagine che ci hai ....mammmma se sei brutta. hai proprio ragione anche il Grillo è come i tuoi amici rifiuta i rimborsi elettorali e impone autoritariamente di fare solo due mandati. proprio come te e i tuoi amici vuole gente onesta e che non faccia accordi coi mafiosi. sono le ultime grida disperate poi di te non resterà più niente come è giusto che sia...poverina che sei
  • Antonio Gasperetti 3 anni fa
    Gli ultimi scritti di un'occupata!!! Perché senza finanziamenti pubblici sarà difficile scrivere su un giornale senza averne le qualità. Da Lun aspettiamoci dei penosi inutili tentativi di gente che sparlerà del PD e PDL per tentare di ingraziarsi i vincitori, ma non servirà per salvarsi il posto, magari il reddito di cittadinanza servirà pure a loro... Neodisoccupatucci!!!
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Azzo...se la stanno proprio facendo sotto i giornalisti. Basta toccare certa gente sui soldi che sbroccano. Auguri LK, questa "livella" ti ha consegnato alla storia come cialtrona. PS: A domani sera ragazzi, comunque vada, ormai, sarà una serata grandiosa. W 5 stelle
  • michele p. Utente certificato 3 anni fa
    Ma vattene a f.....lo
  • Salvio 3 anni fa
    Hanno capito che se andiamo al governo addio finanziamento al giornalino repubblichino.
  • giovanni c. Utente certificato 3 anni fa
    La reppubblica dei coglioni. (poesia in versi) ME STAVO A SPAGINA' SUL COMPUTERINO/ TE VEDO LA LAURA A SBRODALAR POESIA IN VERSI CON SOMMA RAFFINATA IDIOZIA/ PARLAR DA SOLA ALLA MINCHIA MIA/ ME CHIEDO CON RISPETTO/ MA STO' GIORNALE DOVE LO METTO/ IDEA ,NON E' UNA COSA DURA / ME CE PULISCO IL CULO E SON SICURO/ CHE LE TUE PAROLE IN VERSI LESSATE DALLA FECCIA/ TE RITORNANO INDIETRO A TE/ CARA LAURETTA E A QUEL SIGNORE /CARO DIRETTORE.
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Non ci posso credere.... il link è cambiato con la versione 2.0 che in teoria dovrebbe essere migliorata e invece scrive ancora "cià" vocabolo assente dalla lingua corrente come da tutti i dialetti (sarebbe c'ha), "jè" e "Sì" non richiedono accento.... Sul serio se scrivi un pezzo su un giornale e addirittura ti cimenti in poesia senza sapere nè l'italiano nè il dialetto almeno cerca su internet!! p.s.2.0 citare la mafia su un giornale allineato allo sconto pena per reati mafia-politica è demenziale.... poi ricordiamoci che il "nazzismo" non ha mai votato per bombardare l'iraq o l'afghanistan..... sul serio qualcosina di decente l'ha fatta anche renzi ma se i giornali di partito si danno solo la zappa sui piedi allora addio....
  • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
    E poi si offendono anche quando vengono definiti pennivendoli.
  • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa
    Ad una certa età , quando i neuroni si rifiutano giustamente di lavorare, una dovrebbe andare in pensione e pensare ai nipotini.
  • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
    Non riesco proprio a capire come la cosiddetta ellekappa, per molti versi ammirevole perchè ha contrastato palesemente berlusconi e mafiosi alleati, craxi compreso e ha ospitato nel suo facebook interviste come quelle di travaglio, oggi si sia svegliata e abbia deciso di appoggiare il pd che a sua volta governa con berlusconi e le sue propaggini. Dovrebbe vergognarsi ma resto allibito che non si renda conto di come sia caduta in basso. Laura pellegrini, svegliati dal letargo!
  • Maurizio S. Utente certificato 3 anni fa
    Sento che questa troia da 2 soldi farà presto una brutta fine!!!!!!
  • Marco M. Utente certificato 3 anni fa
    E il popolo italiano finanzia 'sto giornale??? DA NON CREDERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Hanno una paura fottuta di perdere il lavoro ... la realtà è questa. Senza finanziamento pubblico, devi raccattare i soldi "VERI" da gente che fa fatica ad arrivare a fine mese ... con queste opere poetiche ... in bocca al lupo e tanta tanta fortuna, poetesse e giornalisti di Repubblica!
  • umberto trocchi 3 anni fa
    Da er porco e er somaro: er popolo è pronto ar giudizio de la gogna,li comici lo sanno e due su tutti,quello sfatto,quello che c'ha portato a la rovina,vedenno quello più giovinetto affranto,je disse: te che m'hai sempre aretto er gioco e che voresti continuà l'opera mia,nun piagne,c'hanno svagato,semo fregati e mentre s'avvicinava l'ora er popolino boia se preparava a presentaje er conto e lui je aripeteva:fatte capace a nì,vedrai se ce và bene a noi e a chi c'ha spazzolato sempre la giacchetta,s'aritrovamo tutti abbraccicati drento a na' mortadella de bologna.
  • Gianna Torbero Utente certificato 3 anni fa
    L'AQUILA PELLEGRINA (voltagabbanus Lecca Kulis) L'Aquila disse ar Grillo: - Ormai so' celebre. Cór nome e có la fama che ciò io me ne frego der monno: tutti l'ommini de Renzi so' ammiratori de l'ingegno mio!- Er Grillo je rispose: - Nu' ne dubbito. Io, però, che frequento la Cucina, te posso di' che l'Omo ammira l'Aquila, ma in fonno preferisce la Gallina... E l'Aquila je disse, un po' pidi-elle andi kappata: -Queste son scappatelle che te costeran 'na pelle- -lo so -rispose er Grillo- ma prima di morir, a té te rode er fegato, ner core mio vivon le stelle !
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Poveretta
  • antonello carta Utente certificato 3 anni fa
    ELLEKACCA
  • Cosimo dinuzzo 3 anni fa
    Vergognatevi
  • Francesco B. Utente certificato 3 anni fa
    Ma noi del PD semo cojoni / votamo per chi ci rubba li milioni / Se semo fidati dei peggio tra li ganzi / Prodi, Berlusconi, Montie ora Renzi / Tu chiamace, se vuoi, ingenui e brutti / ma fino a poco fa ve fottevamo a tutti!
    • Marco . Utente certificato 3 anni fa
      ....fino a poco fa'!!!
  • Gennaro Giugliano Utente certificato 3 anni fa
    appartiene alla peste rossa è normale che si inserisca in un contesto di infezione.....lottiamo per salvare anche lei debellandola il 25 maggio 2014
  • Mauro . Utente certificato 3 anni fa
    Lunedì la poetessa si pulirà con la poesia "er fonno de le terga sue!"
  • ivano genovese Utente certificato 3 anni fa
    .....filo_delinquenti di tutti i paesi: UNITEVI!!! effettivamente la vajassa s'è "impegnata" con la prosa, però sinceramente a me fa schifo anche solo insultarla!!!
  • fabio martello Utente certificato 3 anni fa
    A pellegrì, sta poesia fa ride solo a quei vecchietti che l'Alzheimer gli ha fregato la memoria e che hanno scordato i furbi e li giochetti. Stai serena che cambierà la storia e dalla al capo tuo, l'altro non la scrofa che li frequenta in settimana di sicuro ci avranno il dubbio, tra repubblica o la prosa cosa sceglie pè pulisse il culo.
  • Roberto C. Utente certificato 3 anni fa
    questa poetessa è scadente come il giornale che pubblica le sue cazzate..
  • al aveto Utente certificato 3 anni fa
    Calma.Sui poeti non si spara.Sui poeti pero'.
  • luca r. Utente certificato 3 anni fa
    La Laura angelicata, dagli avi decantata, ceduto il posto ha A questa e quella- all'alto scranno incollata- Meglio le poesie, cara Ellekappa, alle vignette dove Per trovare una faccia serve una mappa. Aggiungo poi che mio figlio se le vede scappa.
  • dario giovanni asturaro Utente certificato 3 anni fa
    'A PELLEGRINA: MA VA' AFFAN........
  • giovanni licitra59 (skekku) Utente certificato 3 anni fa
    AGGI VOLEVO DARE UN OBULO.DICO TO' COMPRO LA REUBBLICA IL GIORNALE DEGLI STRILLONI E GIORNALAI,E MI SON DETTO:POVERETTI DEVONO DARE CONTO AL LORO PADRONE.SALGO IN MACCHINA ,APPENA FUORI CITTA,UN DOLORE MI CONTORCE LO STOMACO.COME FACCIO MI DICO.DEBBO FARMI NA CAGATA,NON SAPEVO COME FARE,HOPENSATO CHE AVEVO REUBBLICA,E MICI SONO PULITO,LA SGOMMATA E CADUTA SULLA POESIA DI ELLEKAPPA.HO FATTOI CENTRO?
  • gianfranco d. Utente certificato 3 anni fa
    laura pellegrini, tirapiedi di un industriale fallito residente in svizzera, nonchè evasore condannato: come pena del contrappasso per le cagate che scrivi, dovresti essere mandata a pulire i cessi delle stazioni a vita!..Quei cessi dove sempre più frequentemente il tuo fogliaccio trova degna sistemazione! Ieri a Roma centinaia di migliaia di persone hanno suonato la campana a morto per la tua inutile categoria! Vi spazzeremo via!!! Fattene una regione, miserabile servetta renziana!
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Ma chi è ? La nuotatrice ? (pellegrini)
  • inclemente mastengo Utente certificato 3 anni fa
    Tagliare i fondi all'editoria. Come "poetessa" romanesca fa rimpiangere Trombadori. O il papà dell'elefantino. E ho detto tutto.
  • cinico senese 3 anni fa
    La repubblica è diventato un vero cesso di giornale buono come solo carta da culo. Che brutta fine. E pensare che era il mio giornale preferito che compravo sempre. Altri tempi... Sono sotto il livello del Giornale di Berlusconi che almeno loro non hanno mai fatto campagna elettorale il sabato prima delle elezioni. Sono pieni di livore. Venduti al dio mammona. Si sentono superiori. Accozzaglia di mediocri sinistrati. LK=acronimo di LeccaKulopiddina. Insomma, dare del fallito a Grillo è tutta invidia. Tanto vinciamo noi...staiserena
  • Marco Sini 3 anni fa
    Ciao Beppe o a chiunque legga questo commento..... sono residente ad Amburgo in Germania, e questa mattina mi son recato assieme ad un mio collega anche lui italiano a Kiel, per le votazioni europee!! Ammetto che questa e´stata per me la prima volta che ho votato per le elezioni europee, ma comunque ho notato una cosa per me molto strana! ci sono state consegnate per i voti la cartellina elettorale( quella dove in pratica assegni il tuo voto con una crocetta) e UNA MATITA!...... adesso la mia domanda a chiunque voglia rispondermi e´questa!!!!....... ma e´normale che si voti con una matita? ma cosi´facendo, non cé il rischi che qualcuno cancelli e cambi il voto??? mi scuso anticipatamente per la mia ignoranza... fatemi sapere. GRAZIE.
    • Mario R. Utente certificato 3 anni fa
      Fonte Wikipedia: Mentre la matita normale ha la mina di sola grafite,quella della matita copiativa contiene anche coloranti derivati dall'anilina e dei pigmenti,solubili in acqua.La matita copiativa può essere cancellata solo per abrasione.Diversamente dalle matite di sola grafite,il tratto di matita copiativa svela ogni tentativo di cancellazione tramite solvente,lasciando evidenti macchie sulla carta, essendo quindi immune da una manomissione altrimenti difficile da smascherare.Se si cancella il tratto di una matita copiativa utilizzando una gomma per cancellare,viene rimossa solo la componente in grafite del segno, lasciando visibili i pigmenti.Oggi sono soprattutto utilizzate per l'espletamento delle operazioni di voto durante le elezioni: infatti, in passato,non essendo diffusa la penna a sfera,ed essendo poco agevole votare con penna e calamaio,fu individuato nella matita copiativa un mezzo uniforme e difficilmente cancellabile per esprimere il voto.La matita copiativa serve a impedire cancellature e manomissioni dei segni che gli elettori appongono sulle schede elettorali.Per il voto è più idonea della penna biro perché quest'ultima lascia una traccia che può essere visibile sul lato opposto della scheda,con possibili conseguenze negative per la garanzia del diritto alla segretezza del voto;la penna,inoltre,ha più possibilità di rottura,con il conseguente rischio di macchiare le schede, mentre la matita può agevolmente essere temperata.Se l'elettore dovesse sovrapporre le schede,nell'esprimere una preferenza su più schede elettorali,la matita copiativa non lascerebbe segni sulle schede sottostanti. Inoltre,non lascia trasparire segni sul retro della scheda,una volta piegata,prima di metterla nell'urna.Infine, se il tratto lasciato dall'elettore è poco marcato,oppure è apposto su un simbolo scuro, è apposto su un simbolo scuro, è comunque visibile in controluce il segno della matita copiativa con riflessi violacei,senza il quale la scheda sembrerebbe bianca
    • Marco Sini 3 anni fa
      cla man ()fmille grazie per avermi informato! ti auguro ancora una bella serata ciaooo....
    • cla man () Utente certificato 3 anni fa
      Tranquillo, c'è sempre una prima volta. Il voto si esprime con la matita perché una volta, piegando la scheda, le penne avrebbero potuto lasciare, segni o sporcarle intenzionalmente o meno il che le avrebbe fatte annullare. E' vero che i segni con la matita si possono cancellare, ecco perché ci sono i rappresentanti di lista. Prima dell'era dei telefonini che fanno le foto, si poteva cercare di fare un segno convenzionale sulla scheda per farla riconoscere e farsi pagare dal candidato o partito "sponsor". In ogni caso i "brogli elettorali" (le truffe con le schede) sono conosciuti sin dai tempi dei romani e c'è ancora qualcuno che ci prova.
  • Josef Dzugashvili (stalin) Utente certificato 3 anni fa
    Non c'è altro da dire che costoro non sanno valutare le persone con altro metro diverso dal proprio. E' inconcepibile per loro che qualcuno faccia qualcosa non per soldi.. E quindi sparano CAZZATE : 'doverose comprà la villa a Bali', risulta forse a ellekappa che Grillo si sia arricchito negli ultimi anni? Si è comprato una villa a Bali? Ellekappa ma che cazzo dici?
  • giovanni licitra59 (skekku) Utente certificato 3 anni fa
    A SORA COMO CA..O TE CHIAMI.SEMO TUTTI DEI COJONI A SEGUIR ER COMICO FALLITO.ANCHE NO'ANTRI SEMO NELLE UGUALI SITUAZIONI E VORREMO CHE LA MICI TOI BRUTTI LADRONI E INCHIAPPATORI SE RASSEGNANO E SPERAMO DE MORIR CONTETI.IO NE CONOSCO CITTADINE DE TROJA E POCO ME GARBANO PERCHE SOLO SE LE VOI GUARDAR LA MANCIA GLE DEVI DA'ZOZZE RADICALE CON O SCHIK
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    ellekappa ha allungato il "Sacro poema" andate a controllare il link
  • DANIELE ZATTONI Utente certificato 3 anni fa
    Quanta strada ANCORA DA PERCORRERE cara Laura............ « "Ma dì s'i' veggio qui colui che fore trasse le nove rime, cominciando Donne ch'avete intelletto d'amore." E io a lui: "I'mi son un che, quando Amor mi spira, noto, e a quel modo ch'e' ditta dentro vo significando." "O frate, issa vegg'io", diss'elli, "il nodo che 'l Notaro e Guittone e me ritenne di qua dal dolce stil novo ch'i' odo!" » (Purg. XXIV, vv. 49-57)
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    POETESSA? Ahahahahahahahah
  • Stefania Sartore 3 anni fa
    oh bella non valeva il silenzo elettorale? la repubblica ne era stata esentata a nostra insaputa?
  • daniele agosti Utente certificato 3 anni fa
    Poveraccia e povero pd siete alla frutta m5s for ever
  • ezio massa 3 anni fa
    Posso risponne in rima a sta signora, Che scrive a dettatura der padrone, So' tanti e tanti i voti che lei ignora Pensanno ancora ar popolo cojone. Sto comico fallito ha un movimento De gente vera forte e a 5 stelle E la signora invece questo ne so' certo E' la sinistra che non ha più' palle!!
  • Giovanni C. Utente certificato 3 anni fa
    Presto quando saranno abolite le sovvenzioni ai giornali vediamo se il sig De Benedetti pagherà ancora la signora per scribacchiare queste innocenti poesie romanesche o dovrà andare finalmente a Lavorare! Da lunedì 26 potrebbe già preoccuparsi.
  • enzozne 66 () Utente certificato 3 anni fa
    ah ah ah vinciamo noi ...........stai a rosicà
  • marco . Utente certificato 3 anni fa
    MA COPIANO PROPRIO IN TUTTO I NOSTRI RAGAZZI DEL M5S! DOPO I POLITICI TRA IL PUBBLICO AI COMIZI, ORA ANCHE PAOLA TAVERNA COPIANO, MITICI! VUOL DIRE CHE DIVENTANO COME I LORO AVVERSARI...DOPO ESSERE DIVENUTI DEI BERLUSCHINI IN VENT'ANNI DI SPARTIZIONI CON TINTO BASS FORSE RINSAVIRANNO COL M5S ANTAGONISTA!!! #STRAVINCIAMONOI #EBETINODENUNCIACITUTTI
  • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
    ELLEKAPPA (di Sandro Bondi) Sinistro conformismo Graficamente compiaciuto Svizzero guinzaglio Obbedienti versi ***** A Laura Pellegrini in arte Ellekappa dedico un apocrifo di Sandro Bondi. Il servilismo della vignettista-poetessa non merita di più.
  • Thomas Bernhard 3 anni fa
    Uncò go visto che Ele kapa Oltre ae vignete fa anca poesie (Poro Petrarca, xe mejo che skapa) Perchè, a sto punto, scrivo anca e’ mie. Prima de tuto a mi non me pare Che bepe grio gabia ciapà schei Che invece Republica li buta a mare e quei soldi son pure anca i miei. Seconda roba, a mea pora regione La ga distruta destra e sinistra Ma ele kapa, el dí dea pigione Ga pensà ben de atacare sta lista Par mi ea storia xe un fiatin diferente. Xe che el paron de ele Kapa sto dí ga ciamà vignetisti, poeti e altra bea gente e ga dito: “qua se meijo che facemo casín che se'j vince non ciapemo pí niente” Va’ ele Kapa, va a fare vignete Pel tuo Signor coe mani bucate E poi scrivi ste grandi bueate Perchè te si giornalista indipendente.
  • Gianmarco 3 anni fa
    Stai Serena
  • franco furlan 3 anni fa
    Alla faccia della pausa di riflessione... Si potrebbe definire una diffamazione coattata da mancanza totale di argomenti logici e sensati? Penso di si. Oltretutto l'omologatore ardimento pseudopoetante, che sarebbe poi chiaramente il mandante (e/o istigatore) di questa farsetta sgangherata e risibile mi senbra sia residente in Svizzera... Forza M5S, Italia trova la forza e con una semplice matita liberati dalla "zavorra".
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 anni fa
    fosse spiritosa almeno ...ma la trovo gnè gnè
  • francesco ferrone 3 anni fa
    Te risponno da dentro ar letto dopo aver letto sto tuo poemetto, e non te nego che a ogni verso me vien da ride pensando al tempo che ci hai perso. :-) Te credevi de spara' na bomba..... ma hai fatto solo rivolta' trilussa nella tomba.
  • gino giardi 3 anni fa
    lAURA, per come scrivi sei proprio una Pellegrina. A parte le rime ( rime per modo di dire!), hai accozzato lì una cofana di stronzate degne di te. Se getti fango su Grillo, due sono le cose: o non sai nulla di lui e di quello che fa e/o vorrebbe fare per la popolazione, ovvero sei venduta. In tutti e due i casi, non puoi essere credibile e quindi ti consiglio di " ritirarti".
  • irene mioni Utente certificato 3 anni fa
    tipico di Repubblica....quando sono alla canna del gas offendono le persone di cui hanno paura!!!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    l'ha allungata!!! Dù vaffanculo detti un po' a mestiere, er turpiloquio che in genere fa ride, e pijo er posto der Mastro puttaniere, che m'ha vangato l'orto pè divide." Er nazzismo, pe sto guru da strapazzo, si je fa gioco nè la situazione, tra un ghigno, dù pernacchie e qualche lazzo, se merita 'na quarche prescrizione. La mafia? ma per l'amor del cielo, nun esiste! E si sia mai che ha ucciso quarche rosso, allora è benemerita, visto che sò la peste, Per l'evasione? Aò, faccio quer che posso... "Sò tutti ladri, è tutto un magna magna sfasciamo tutto che nun c'è speranza" dar sacro blogghe er comico se lagna. E clicca clicca, ce se riempie la panza.
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      …e soprattutto quanto rancore e quanta squallida falsità. Si mettano il cuore in pace, tanto #VinciamoNoi
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Oooops… avevo pensato che l'avessi allungato tu per prenderla per i fondelli (in questo caso sarebbe stato divertente). Quante viete banalità, la fiera del luogo comune.
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      ellekappa ha allungato il "Sacro poema" va a controllare il link
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Complimenti Lalla, apocrifo divertentissimo :))
  • raoul romano Utente certificato 3 anni fa
    Questa istiga alla violenza va processata . malata curati.
  • deu seu (gundar) Utente certificato 3 anni fa
    PENNIVENDOLA LECCACULI LAURA PELLEGRINI.....SEMPLICEMENTE....MA VA......LO!!!!!
  • NANDO LA TELLA 3 anni fa
    Tanto domani vinciamo Noi ! In alto i cuori, Li cacceremo.
  • Fabrizio de Candia 3 anni fa
    Questo accostamento a Berlusconi e al quanto singolare...#sotreannichecestateargovernonsiemesenonerapernoistavaancoralimachecazzodite!!!!!!
  • Darth Maul Utente certificato 3 anni fa
    Non hanno vergogna di niente... Non c'è nulla di più triste di chi dovrebbe far satira e si dedica al lecchinaggio del potere.
  • raffaello raffaelli Utente certificato 3 anni fa
    ...POTREI PROSEGUIRE MA E' PIU' DIVERTENTE SE LE ALTRE STROFE LE AGGIUNGETE FATE VOI!.... “C'era 'na vorta, molto tempo addietro, ‘na grande azienda che dava da mangiare A migliaia di famiglie in quel di Ivrea Finche passò di mano a un’omo tetro Che senza aver un sentimento puro Se la spolpò facendoci milioni Fregandosene di quei concittadini Che si videro togliere il futuro…”
  • Cameli Marco Utente certificato 3 anni fa
    Non ci posso credere....!!!!! Veramente qualcuno ha scritto roba del genere su un quotidiano?!!!!! Siamo veramente al limite della follia.
  • massimo padovani (massimone) Utente certificato 3 anni fa
    ma gli italiani, dopo averla letta, che cosa dovrebbero pensare? ma non avete proprio argomenti.....
  • Ricc-ardo R. Utente certificato 3 anni fa
    Sei na poraccia, mo vatte a gode' li 30 denari......aaaa ma te nun n'hai tradito nessuno, allora te sarai accontentata de du' spicci e fra n' po' er tu capo co le palle in tera straniera manco li du spicci te dara' piu'. Te saluto e te ringrazio vinciamonoi e attacchete ar C...O.
  • Simone Avincola Utente certificato 3 anni fa
    Che tristezza l'arte asservita al potere di certi giornalai..
  • Cuono F. Utente certificato 3 anni fa
    Dottoressa Ellekappa ha visto quanti bei commenti alla sua supercazzola? Come vede ci confermiamo un popolo di poeti. Quanti bei commenti, che poesia, che rime baciate, che estasi. Ah dottorè ma vaffa...o. Invece di scrivere min@@@@@e cominci a trovarsi un lavoro onesto che presto il buffè degli italiani le taglia i viveri. Ha finito di mangiare a sbafo nascosta dietro le sovvenzioni pubbliche. Adesso viene il bello. Vediamo a quanti editori e direttori potrebbero interessare i suoi scoop in rima....ahahahah, la poetessa del kaiser.
  • silvano s. Utente certificato 3 anni fa
    non conosco la signora perchè sono anni che non compro e leggo quotidiani ma, se la sua intelligenza è quella della poesia qui sopra, ne deduco che se l'è fumata tutta..compreso la capigliatura.. Del resto, porella..ha dda campà pur'essa e,se qurcuno ordina, je deve ubbidi'. ..e poi, li sordi NOSTRI, nun bastano mai... riposa in pace con la tua mente andata e non ci litigare....il senso di colpa, si puo' affogare con tanto rhum ma, la notte, LA NOTTE, chi ti salverà?? ..incubi....
  • Silvia P. Utente certificato 3 anni fa
    ma quella non capisce niente!!!
  • christian sabbatini 3 anni fa
    la parola è un bene prezioso. sulla bocca o nella penna di alcuni assume l'aspetto di un bene povero. "seneca" Ps: trovati un altro lavoro. VINCEREMO NOI!!!!!!!
  • sergio a. Utente certificato 3 anni fa
    Accidenti a voi! io apposta non leggo più repubblica, per non farmi il sangue amaro ogni mattina. E voi che fate mi portate la dose di fiele anche qui.
  • franca s. Utente certificato 3 anni fa
    mejo esse presi 'n giro dar comico de Bibbona ( ma poi n' è così e lo sai anche te), che presa, per naso dar finto PCI tuo, passa' pe 'na cojona
  • mabe 3 anni fa
    Bisogna capirli: sono disperati. Anzi bisogna ringraziarli perché fanno capire cosa sia la sottocultura di sinistra. Ormai buona solo per gli allocchi. Che ci volete fare non se ne vogliono andare. Dite alla poetessa ( sic ) che i suoi omologhi sono già sui tetti, come a Saigon nel ‘75, in attesa degli elicotteri, Tedeschi questa volta, per essere evaquati. Abbiamo già vinto. Viva L’Italia libera e democratica.
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    non merita alcun commento.
  • Obi Kenobi Utente certificato 3 anni fa
    Il tempo che passa, purtroppo distrugge anche mitici personaggi del passato. Una pessima caduta di stile LK!
  • gianluca m. Utente certificato 3 anni fa
    questa scrive coi miei soldi?
  • Alessandro D. Utente certificato 3 anni fa
    Vuoi un po' di visibilità perché nessuno ti kaga? Vomita kakka su Beppe Grillo e avrai anche tu uno spazio sul blog più seguito d'italia.
  • Fab T. Utente certificato 3 anni fa
    Sai Ellekappa quanti di noi compravano "Cuore" e credevano nella sinistra? E sai quante di quelle persone sono incredule e tristi di fronte a quello che scrivi? Pensi di indirizzare le tue invettive a degli alieni? No, no, le persone sono le stesse, e le piazze pure. Cosa siete diventati?
  • * peppone* Utente certificato 3 anni fa
    Un giorno na' colomba d'un bianco puro se distrasse e mentre che vorteggiava ner celo azzurro cadde in una pozza de fango dove ce viveva un rospaccio " hahahaha rise il rospo, pure te ti sei tutta enzaccherata de fango" rispose a' colomba " è vero me so sporcata de fango, ma nun ce rimango! e volò via. Trilussa
  • Franco Della Rosa 3 anni fa
    "LAURA PELLEGRINI HAI FATTO PROPRIO UNA BELLA FIGURA DOMENICALE !!! SEI SULLA BUONA STRADA !!! COMPLIMENTI !!! NEL FRATTEMPO AL PARLAMENTO EUROPEO SI STANNO SPARTENDO LE PRESIDENZE E L'ITALIETTA NON COMPARE !!! FORSE IN ITALIA BISOGNERA' RIVEDERE ANCHE LA PARITA' FRA I SESSI !!!"
  • la solita 3 anni fa
    La poesia vernacolare in romanesco,una trilussata asservita!Trilussa era sganciato dagli ideali politici ,infatti fece la fame...Era più adatta scriverla in un altro dialetto,non so ...in Svizzera si usano i dialetti?
  • Pippo M. Utente certificato 3 anni fa
    elle kappa conosce bene l'impulso che ha spinto tanti nostri concittadini ad entrare in politica; ma attribuire questi impulsi a grillo è una meschina falsità di cui è consapevole
  • alessandro simonini 3 anni fa
    Un giorno 'na cordata de padroni che s'erano spartiti mezzo monno se ritrovarono a gratta' ner fonno der popolo spolpato dai ladroni. Er comunista co' la pala in mano disse ar camerata suo compagno “Qui nun se cava manco un ragno, provo a torna' democristiano?” Un giornalista ch'era lì per caso domandò educato: “V’intervisto?” “Sicuro!” je disse er gruppo misto “ma è mejo se ce fai prima da vaso.” Er giornalista tornò a la redazione fiero senza ave' scritto 'na parola “Che d'è sta puzza? che te cola?” “L'articolo de la prossima edizione!” Alessandro Simonini (aesse) – La Repubblica Italiana VeniamoprimaNOI.
  • marco perazza 3 anni fa
    la scoperta di oggi: pure ellekappa tiene famiglia
  • simone simoni 3 anni fa
    Che tristezza leggere questa roba. Tasi esagerata, rendite catastali assurde, hanno tolto l'assegno per il coniuge a carico, se hai una seconda casa te l'hanno espropriata perché per continuare a possederla devi praticamente pagare un affitto allo stato (IMu-tasi), un mio amico che guadagna1380 euro mi ha detto che il suo bonus IRPEF è di un euro atro che 80 euro, immigrazione selvaggia, mare nostrum tutto a nostro carico..... Domani sera tutti davanti alla TV, birra gelata e rutto libero... Voglio godere. Credo che il PD, forza Italia e lega prenderanno una bastonata memorabile.
  • paolo66 3 anni fa
    Me dispiace pe' te. Spostate che c'ho 'n paese da ricostruì ... Ciao Serva del Potere non guarderò più una tua vignetta
  • john f. 3 anni fa
    Poema napoletano denominato "onorevole sospiro", dedicato ai poeti farlocchi: www.youtube.com/watch?v=daxseEw-nnM
  • Leorico 3 anni fa
    ..se nun fosse che pe' qualche denaro ste grandi poetesse de la dommenica se vendono l'anima ad un giornalaro ce sarebbe quasi da dì "simpatica" ma datose che ll'invidia ha'n gusto amaro quel che scrive sta povera de grammatica me fà veni in mente , che s'e ispirata paro paro a na scritta che leggi ner cesso , pe nniente pudica e che poi cancellà, se prendi la mira cor tuo pipparo cò soddisfazzione de chi ha ffatto na giustizia unica!
  • dal col claudio 3 anni fa
    Tra un po il pd metterà in campo le puttane, se non lo ha già fatto.
  • dal col claudio 3 anni fa
    Ma, tirate via dal blog quell'obbrobrio, non mi ci pulirei neanche il culo.
  • NOVECENTO SULL'OCEANO Utente certificato 3 anni fa
    Come sentono che gli stai scollando la sedia sotto il culo, aprono bocca e adottano il comportamento del culo.....
  • Mauro S. Utente certificato 3 anni fa
    Ecco, questa è l'essenza dell'intelligenza sinistroide. Bisogna non avere un cazzo da fare per scrivere una cosa simile, o non saper fare di meglio. Quello che la pubblica poi... Che senso abbia quella pagliacciata è difficile capirlo. Cosa voglia dire o dimostrare solo Dio lo sa. Intanto gli Svizzeri cominciano a pensare di disertare Expo, sono mica scemi a buttare i soldi, loro. Da noi non sapendo (o non potendo perché verrebbe meno il senso della loro esistenza) fare una legge decente in fatto di anticorruzione, o sull'occupazione, su mobilità sostenibile, gestione rifiuti... o su qualunque altra cosa... che fanno? Scrivono le poesie. Ovviamente contro la parte avversa. Perché neanche si rendono conto dei disastri che fa la loro. Pensano anche di far bene. Ma è una piaga che sarà estirpata presto. Alleluja.
  • Vincenzo Puglia 3 anni fa
    Una volta votavo x il PCI poi per il PDS e infine per il Pd. Una volta leggevo La Repubblica una volta....... e come me milioni di Italiani. Forse e' questo che rode alla Pellegrina poetina e a quei contaballe dei suoi editori, probabilmente come dice Di Battista :" E' STRIZZAAAAAAA".
  • dal col claudio 3 anni fa
    La se-dicente poetessa ha fatto di tutto per leccare qualcuno e ci è riuscita, ma non lecca noi.
  • Giovanni Mattina 3 anni fa
    E si hanno proprio paura.VINCIAMONOI
  • bruna pornaro Utente certificato 3 anni fa
    ELLEKAPPA suo malgrado laura pallegrini poetessa dei miei calzini ti è venuta una poesia (te lo dico in veneziano) da cogiona.
  • Michele Piccoli 3 anni fa
    AHAHAHA STANNO MESSI MALISSIMO STI POETI!!! GRANDE M5S!
  • genni acarogna (g_ac) Utente certificato 3 anni fa
    Ma ellekappa sta mica per luri.a kiavi.a ?
  • lucia Mariani 3 anni fa
    chi disprezza compra...si diceva una volta. Ma oggi si dice chi disprezza ha paura!
  • Ryu 3 anni fa
    Guardate che sole! Fate il calcolo per dieci-venti anni che governano quanti miliardi si sarebbero potuti risparmiare in megawatt con una seria campagna di fissaggio del fotovoltaico su i tetti invece di regalarli a questo pezzo di merda. Moltiplicate le vostre bollette per sette-otto mesi all'anno (i mesi di sole), per dieci-quindici milioni di famiglie per quindici-vent'anni...
    • pierluigi r. Utente certificato 3 anni fa
      condivido in pieno, pensa anche al reddito generato dall'installazione degli impianti.
  • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
    Questa poetessa da strapazzo sente già la terra tremare sotto i piedi e sta facendo gli straordinari . Comunque sono d'accordo con Luca di Rho,gli diamo importanza,sarebbe meglio eliminare questa rubrica,non meritano di essere menzionati ,sono solo ruffiani del padrone.
  • Lorenzo 3 anni fa
    Riuscirà questa quasi 60enne a sputarsi in faccia guardandosi allo specchio la mattina, constatando che da giovane promettente vignettista ribelle degli anni 70/80 è diventata una serva di quel potere che per anni ha (sagacemente, aggiungo) sbeffeggiato con la sua arte? Che triste fine... da pasionaria a reazionaria...
  • fabio pizzamiglio 3 anni fa
    Povera poetessa ha perso la ragione sarà forse proprio per quel comico di Bibbione o forse è la paura di arrivar seconda insiema al fiorentino, quel bel bambino che di bugie ne ha dette assai ed è per questo che non vincerà mai. altro poeta.
  • vittorio iannucci Utente certificato 3 anni fa
    e brava la nostra simpatica,disinteressata, poetessa LLLLLLecca KKKKKKul
  • Massimiliano Socci 3 anni fa
    pagliaccia e serva sei te!!! forza BEPPE!!!
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Caro blog, un consiglio. Da lunedì togliamo la rubrica del "giornalista del giorno": questi ormai si fanno la pubblicità gratis sul blog, lo fanno apposta a scrivere minchiate. Oltre a pubblicargliele gratis, poi se ne parla per giorni,praticamente se ne fanno un vanto coi vari giornaloni. Sospendiamola, ripeto, questi fanno apposta!
  • Stefano P. Utente certificato 3 anni fa
    De Trilussa er talento glie manca A copià l'artri so boni tutti Nun capiscono che la gente é stanca Queste nun sò rime , ma solo rutti! Imparasse l'Italiano invece .
  • Pantaleo R. Utente certificato 3 anni fa
    aiutateli stanno annegando..!
  • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa
    SIAMO ARRIVATI ALLA FRUTTA!!! NON SI VERGOGNANO PIU' DI NIENTE!!! VIA SUBITO AL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI GIORNALI. VIA ALL'ALBO DEI GIORNALISTI PERCHE' TUTTI SANNO SCRIVERE QUELLO CHE HA SCRITTO LA POETESSA ( ME FA RIDERE A PENSARE TRILUSSA O BELLI CHE SI RIGIRANO SULLA TOMBA ). COMUNQUE C'E'DA CAPIRLI LA STRIZZA E' TANTA. CALMA E SANGUE FREDDO TANTO VINCIAMO NOI!!! BEPPE, UNA BELLA DENUNCIA PER DIFFAMAZIONE NO?
  • Cezar N. Utente certificato 3 anni fa
    Non manca poco ragazzi ... E' proprio finita!
  • Sandro . Utente certificato 3 anni fa
    una provocazione da parte dei nuovi reazionari...stanno perdendo la brocca?
  • p. q. Utente certificato 3 anni fa
    Ma quanno che vedrai er renzino tuo, travolto da sto stronzo impositore, che torna a casa co' la schiena curva, co 'a soma de li voti a lui funesti, mijoni de persone ridestate, vedendolo ricurvo come un mulo, diranno in coro a te e al renzino tuo: MA ANNATEVELO A PIJA' DRITTO N'DER CULO!!!
  • Non voto più i partiti Utente certificato 3 anni fa
    Quando il M5S abolirà il finanziamento pubblico ai giornali anche io voglio dedicare una poesia a tutti questi servi e maggiordomi dei partiti, dopo si che ridiamo...e la festa è quasi finita,manca davvero poco!!!
  • Roberto M. Utente certificato 3 anni fa
    secondo me, pur di avere una finestrella di nota sul blog di beppe per un quarto d'ora di notorietà (elle kappa fa vignette da lustri, e chi se l'è mai filata più di tanto?; per dire io manco sapevo che era donna :D ) molti farebbero un patto col diavolo :)) intanto .... rosicano ... rosicano ... rosicano ...
  • Giuseppe P. Utente certificato 3 anni fa
    La verità La Verità che stava in fonno ar pozzo Una vorta strillò: - Correte, gente, Chè l’acqua m’è arivata ar gargarozzo! - La folla corse subbito Co’ le corde e le scale: ma un Pretozzo Trovò ch’era un affare sconveniente. - Prima de falla uscì - dice - bisogna Che je mettemo quarche cosa addosso Perchè senza camicia è ‘na vergogna! Coprimola un po’ tutti: io, come prete, Je posso dà’ er treppizzi, ar resto poi Ce penserete voi... - M’assoccio volentieri a la proposta - Disse un Ministro ch’approvò l’idea. - Pe’ conto mio je cedo la livrea Che Dio lo sa l’inchini che me costa; Ma ormai solo la giacca È l’abbito ch’attacca. - Bastò la mossa; ognuno, Chi più chi meno, je buttò una cosa Pe’ vedè’ de coprilla un po’ per uno; E er pozzo in un baleno se riempì: Da la camicia bianca d’una sposa A la corvatta rossa d’un tribbuno, Da un fracche aristocratico a un cheppì. Passata ‘na mezz’ora, La Verità, che s’era già vestita, S’arrampicò a la corda e sortì fôra: Sortì fôra e cantò: - Fior de cicuta, Ner modo che m’avete combinata Purtroppo nun sarò riconosciuta! Trilussa
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Pd : un popolo di santoni, poetastri e navigati politici.
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    Che capolavoro, complimenti. A quando una poesia sui tuoi padroni del piddì? Cmq ellekappa, comincia a cercarti un posto di lavoro che tra poco ai tuoi padroni "glie tojiamo li sordi ppe scrivè 'e cazzate tua e quele de li servi sua"
  • virgovd 3 anni fa
    COMPLIMENTI a tutti i "Pasquino" del blog, le vostre rime sono davvero belle, andrebbero raccolte e pubblicate. DOMANI VINCIAMO NOI, e sarà bellissimo vedere tutti gli ipocriti, politici giornalisti, ecc.., digrignare i denti dalla rabbia.
  • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
    ...e noi paghiamo...
  • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    Ho preso un secchio, l’ho riempito della kakka che ellekappa ha spedito a Beppe e casaleggio e con una paletta da bimbi, gliela restituisco volentieri. A ELLEKAPPA (la vignettista appecorata … dietro na frusta) Ariva a 'n punto che l'artista, quello vero, ha da pija na strada ‘n poco angusta. Ha da decide si esse 'n omo vero, o 'n dipendente che s'appecora dietro na frusta. Avrebbe da rida quarcosa 'ndietro ar popolo sovrano. A quer cittadino che j’ha dato la riccheszza, un ber sorriso dovrebbe daje ndietro, co tanto amore e ‘n po de leggerezza. Ma puro lui, l’artista mezza tacca, ha da campà e mantenè Le sua aggiatezzze. Allora va dar padrone, colla limgua Inumidita ner tragitto e… je fa er sorriso che s’addice a ’n servo vero. Ammicca poi co na filastrocca fredda, fatta co na chiappa … e se genuflette a formà na elle e na Kappa … VIA BEPPE E GIANROBERTO!!! Caricaaa!!!
  • marco giuliani 3 anni fa
    ma perché dobbiamo dare spazio in questo meraviglioso blog, punto di ritrovo virtuale di una delle più belle storie di rivoluzione pacifica della storia, ad una che conta come un buco del culo in un gomito? per favore
  • Agostino S. Utente certificato 3 anni fa
    Guarda che sforzo ha fatto sta ragazza... Mentre noi sognamo coi ricordi della piazza lei nun dorme e c'è sta male "Come rompo er silenzio elettorale? 'Na poesia in romanaccio annisconnerà 'r fattaccio? Si Repubblica m'appoggia domani faccio 'na Cambogia. Sveja, giuro, io arimango fino a nun avecce 'n mano er fango. Come Trilussa o come er Belli combatteró sti fascistelli a quartine, rime e versi, vedrete quanti voti persi! Certo, loro attaccavano 'r sistema io, de lui, so' l'emblema scrivo pezzi a commissione co' l'inchiostro del padrone che ancora è dell'opinione de parlà a 'n popolo cojone... ...è un pochetto cosa vera ma fin troppo lui ce spera io je dico, 'n se sa mai, guardi ch'ormai c'hanno 'r wifi "tu vai tranquilla come 'n treno m'hanno detto "stai sereno!!!"
    • Agostino S. Utente certificato 3 anni fa
      Dedicato a ellekacca e a De Maledetti
  • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
    Sò na giornalà , ora sto a scrive pa republic, ma sò preoccupada, se se ne vanno sti partiti ,che io difendo a spada affilada e se ne viene il movimento che faccio io ? ...so già che me er trovo co le braghe a terra.... mo fò na bella cosa vahh ...envece de fà l'informazione er giorno prima de le votazioni scrivo na poesia contro sto movimento vahh...
  • Clark R. Utente certificato 3 anni fa
    ellekappa ? è quasi l'anagramma di "lekka palle". C'è forse qualche attinenza ?
  • La Mari Utente certificato 3 anni fa
    Ieri sera, sezione locale PD in provincia romagnola... ultime battute di campagna elettorale. Maccheroncini al pesce e vino euro 5, piccole band rock locali di giovani che suonano, ma a differenza degli anni passati dove qua il partitone ha sempre fatto quel che gli pareva...poca gente: gli affezionati, qualche vecchietto e qualche ragazzo convinto da generazioni passate, con lo spauracchio delle camicie nere. Alla fine del concerto, il cantante : " mi raccomando votate bene domenica!" Sono alla frutta anche qua nelle loro roccaforti, parola di mamma 5 STELLE VINCIAMO NOI!
  • Fernando Sorrone 3 anni fa
    Mi fa solo pena che un importante giornale che dovrebbe solo fare della corretta informazione sia sceso così in basso riducendosi ad un becero e poco professionale attacco a Grillo, e considerando tutte quelle persone che erano ieri sera in piazza e che comunque lo voteranno, come dei semplici pupazzi e soldatini plagiati da un comico psicolabile e dittatore.
  • alessandro solinas (aliscia70) Utente certificato 3 anni fa
    Leccatrice di culi....trà un pò andrai affanculo a casa
  • Mik 3 anni fa
    ...cioè, Grillo "fa piagne come artista", invece Ellekappa è una grande? Torna di nuovo il pensiero del mondo alla rovescia... ELLEKAAA... RIPIJATE... sei una mezza pippa che non ha niente da dire da almeno 20 anni. Grillo quando vuole riempie piazze e teatri perché è un grande comico E un grande politico, nel senso buono del termine. Ma a te, chi ti s'in***a? La biblioteca di quartiere?
  • libertà di pensiero (svetrone) Utente certificato 3 anni fa
    Povera, la compatisco. Del resto come si può biasimare una sguattera ben pagata che difende il suo padrone?
  • Lorenzo 3 anni fa
    Come se dice dalle parti sua... "je rode". :)
  • victorio pezzolla Utente certificato 3 anni fa
    Un' altra serva della gleba...Ma questa chi la mantiene ?? E' una rete senza fine che bisogna tagliare. Questi mezzi artisti senza talento mantenuti dalle coop rosse, che tolgono il posto ai VERI artisti ! Vai a casa, va'...Rassegnati alla mediocrita', che' se t' illudi casomai anche un minuto di essere portata per la poesia, magari perdi anche l' occasione di restare una cittadina normale, magari una normale casalinga, quello che sembri...
  • emilio moro 3 anni fa
    diventare ricchi vendendo risate e buon umore è il modo più nobile di farlo,a differenza del suo editore il quale certamento non puo dirlo..ah,si è dimenticata di ricordare che grillo è anche un assassino....
  • savi s. Utente certificato 3 anni fa
    Se le può esse d aiuto la prossima volta ce Po aggiunge questa:-le cerque non ha fatto mai i melaranci
  • Adriana Castellucci 3 anni fa
    ....hanno tanta, tanta paura....
    • Claudio D. Utente certificato 3 anni fa
      Se ieri Renzi ha detto che un punto sopra o un punto sotto il M5S non fa differenza, allora stanno almeno 5 punti sotto. Non è paura, è terrore, quello che spinge ad abbracciare anche il nemico pur di sfuggire al terrore. Avete mai sentito Renzi parlare male di B. in quest'ultimo mese?
  • POPULATION BOMB Utente certificato 3 anni fa
    ma chi è sta ellekacca ?
  • Vittorio Bernasconi Utente certificato 3 anni fa
    C'era una volta una vignettista simpatica e sbarazzina, i suoi tratti non erano a livello degli artisti bravi, anzi le vignette erano più o meno tutte uguali, le differenziava una sola cosa: le battute fulminanti al vetriolo. Si chiamava ellekappa. Qualcuno di voi l'ha vista ultimamente?
  • gioacchino m. spinozzi 3 anni fa
    Perfetto... per far perdere al PD ancora un po' di voti dagli indecisi. Non efficace quanto gl'interventi televisivi della Picierno, ma ugualmente deleterio pei democratici.
  • Gianni Zuliani 3 anni fa
    Cara giornalista tale Pellegrini, perchè non fai una bella poesia in rima anche al tuo GURU?? Quando vi toglieremo i rimborsi a tutti voi GIORNALAI (con tutto il rispetto per i giornalai)allora sì vedrete che vi passerà la voglia di prendere per il culo la gente per bene. Con noi è tornata di moda l'onestà. SEMPRE M5S.
  • claudia valeria turconi Utente certificato 3 anni fa
    Talmente famosa che poteva scrivere solo su Repubblica!!!
  • Gedeone M. Utente certificato 3 anni fa
    Semplicemente una tristezza 2.0 quella che esce dalla penna di Ellekappa .Voleva farci ridere ? Non cè riuscita .Voleva farci cambiare idea ? nemmeno . Poveraccia .
  • Giacomo B. Utente certificato 3 anni fa
    Che pena.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    MAI COPERTA....
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    MA SCUSATEME TANTO MA CCHI CAZZO É STA PERREGRINI, BOH!
  • Maurizio Giannattasio Utente certificato 3 anni fa
    Per una che ha la mia età è ha visto quello che ha fatto il PD-L in questi 20 anni, bisogna essere stati unti bene per scrivere porcate simili. E vero anche, che se siamo giunti a questo punto,come informazione è grazie agli zerbini come questa.
  • Salvo E. Utente certificato 3 anni fa
    Più che la "Poetessa del giorno" per me è "LA COGLIONA DEL GIORNO"!!! questa offende deliberatamente, poi, se uno la insulta anche PESANTEMENTE, è capace anche d'indignarsi! Loro possono anche scrivere minkiate, la lo facessero con i soldi loro, non con quelli che gli diamo noi!!
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    Sono intellettuali del cavolo che vendono la loro indipendenza intellettuale al miglior offerente, pennivendoli al servizio della cupola che comanda il pd, del giornale che detta la linea...
  • Adriano K. Utente certificato 3 anni fa
    Ieri sera in macchina verso le 10 c'era la serracchiani su radio1. Dopo aver ripetuto la manfrina che da una parte il voto va all' Italia che spera e che crede nel futuro e dall' altra parte va a un gruppo di persone che vogliono solo sfasciare tutto, alla domanda (patetica) del giornalista "Cosa ha intenzione di fare il pd in Europa?", la serracchiani si è messa a snocciolare tutto il programma dei 5 stelle: via gli investimenti su scuola e sviluppo dal vincolo del 3%, basta con l' austerity e inizio di politiche di crescita sulle pmi, ecc... Dopo essermi ritrovato a voler prendere a pugni il cruscotto della macchina, ho dovuto spegnere la radio e accendere lo stereo. Persone come la serracchiani e questa lecca culo di repubblica sono i veri terroristi, le nuove brigate rosse. Istigano deliberatamente alla violenza con il beneplacito dei partiti di destra e di sinistra e, soprattutto, del presidente della repubblica che è il vero garante di questo clima di violenza e di tensione. Il presidente del repubblica, i partiti e questa giornalista lecca culo sono i veri mandanti degli atti come quello che si è verificato a Giugliano: un vero attentato terroristico in perfetto stile br. Un anno fa Grillo diceva "Arrendetevi, siete circondati". Non capivo bene cosa volesse dire ma ora lo capisco perfettamente. Queste persone dovranno essere considerate per quello che sono: cospiratori della democrazia e criminali politici.
    • Gedeone M. Utente certificato 3 anni fa
      tra l'altro , la serracchiani che tanto tiene all'europa , lei che già è europarlamentare ha una media presenza dello 1,2%....ma quindi di che parla ? solo salvini la batte con lo o,1% ! http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2014/05/ventidue.html
    • Federico T. Utente certificato 3 anni fa
      E tu prendi a cazzotti il cruscotto della macchina? E che ti ha fatto di male, povero cruscotto. La serracchiani devi prendere a nocchini in capo, e forse così doventa un pochino intelligente
  • Luigi Bianca Utente certificato 3 anni fa
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203248970058996piena par condicio come da articolo 2, comma 7 del paragrafo 33 :) corro al seggio che dono rappresentante di lista :D buone elezioni a tutti
  • luis p. Utente certificato 3 anni fa
    La poesia se sà è na nobbil'arte e nun'è fatta pè li scribbacchini percio poetessa laura pellegrini, posa la penna e torna affá i pompini! Bonasera blogghe....che dite mà pubblicheno?
    • Salvatore Di Mare Utente certificato 3 anni fa
      Se dipendesse da me, saresti già in vetta!
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Federì detto tra noi io mpó me ce sento....maniaco dico....mica poeta!
    • Federico T. Utente certificato 3 anni fa
      Eddai non buttiamola sempre sul sessuale, poi ci danno dei maniaci. Boldrini docet. Io l'avrei scritta così La poesia se sà è na nobbil'arte e nun'è fatta pè li scribbacchini percio poetessa laura pellegrini, posa la penna e va stasà li tombini. Non voglio togliere nulla alla tua ispirazione, anche a me viene da scrivere le stesse frasi, ma poi i PADRONI DELLA DEMOCRAZIA ti danno del maschilistareazionarioqualunquistanazifascistamaoistaregicidacomunista. (Ho scritto tutto volutamente senza staccare le parole)
  • lorella lisciani 3 anni fa
    Se l'intento era quello di farmi arrabbiare, ha mancato il fine. La comicità è più di un'arte, è una potente arma come affermava Jean de Santeul "Castigat ridendo mores". Scopiazzare poi alla Trilussa è di una tristezza! Forse è stato scelto perchè c'è di mezzo la . . .MASSONERIA . . .??? Vinciamo noi. Per voi è già finita!
  • emanuele b. Utente certificato 3 anni fa
    ElleKaccola sarà contenta di questa banda di "potenziali stupratori" che domani saranno il primo partito..... aspetta anche il momento in cui toglieremo il finanziamento ai giornali ( che prima o poi verrà nonostante il tuo padrone) e poi ci facciamo quattro risate insieme!
    • Federico T. Utente certificato 3 anni fa
      :-D :-D se gli tolgono il finanziamento potrà andà a stasà i tombini o a vende i lupini. Quello che tutti pensano non lo farà, perché lei fa onco ai bai
  • mario futuro Utente certificato 3 anni fa
    esistono tanti modi di prostituirsi questo e uno di quelli vendere l'intelletto e la dignita'
  • Lorenzo M. Utente certificato 3 anni fa
    non mi affaticherò minimamente a commentare una simile vaccata. Sono invidiosi perchè talmente sfigati che dopo averle prese 20 anni dal nano, non vinceranno nemmeno ora che hanno assoldato il suo erede, acquisito il suo stile, raccontato le sue balle. Perdenti nati, li rimarranno fino alla morte, vanno lasciati liberi di strillare il proprio dolore nel vivere una vita così miserabile senza possibilità di riscatto.
  • Carmine Russo 3 anni fa
    Fino a qualche anno fa il quotidiano la Repubblica era il mio preferito adesso sono veramente contento di non averlo più letto perché è veramente è caduto in basso nel pubblicare questo schifo di una persona c.d. poetessa roba da farla visitare da un psichiatra....
    • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
      Da quando attacca il Movimento e difende a spada tratta il PD. per me il giornale repubblica è morto.
  • virgovd 3 anni fa
    E dove poteva esser scritta una Merdata simile? Solo su una carta cui l'unica funzione è quella corporale.
  • Giorgio Antibelli 3 anni fa
    L'ignoranza e l'idiozia dei giornalisti leccakulo non ha confine.
  • Claudio Noero 3 anni fa
    Era meglio per voi quando ci si faceva coglionare dal vostro sistema di vasi comunicanti vero? Perchè questo siete, voti Renzi e acchiappi Berlusconi e viceversa. Cara LK è finita anche per te. Finalmente.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    Ammazza, me pensavo che solo io j'avressi scritto in rima, ma tacci vostra, avete fatto prima! :)))
  • franco . Utente certificato 3 anni fa
    la "poesia" di laura pellegrini? meglio le scritte sui muri dei cessi pubblici!
  • Andrea R. Utente certificato 3 anni fa
    E chi è sto sciacquone??
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 3 anni fa
    Però a pensarci bene siamo troppo duri a criticar questi personaggi, il fatto è che scriverebbero qualsiasi cosa pur di finire sulla rubrica "giornalista del giorno", che oramai è più seguita e più letta dei giornali per i quali serv.. scusate lavorano.
  • merco bucciarelli Utente certificato 3 anni fa
    Una scoreggia di Pierino (Alvaro Vitali)risulta molto più poetica e corrispondente al vero. Brava, Questo si che è avere la vista lunga.
  • anna m. Utente certificato 3 anni fa
    ma che vo questa?
  • Lk 3 anni fa
    Chi è questa poveretta?
  • Roberto Belmonte Utente certificato 3 anni fa
    Non o letto mai su La Repubblica qualcosa del genere riferito a Berlusconi in più di vent'anni che è in politica. Si vede che il PD ha davvero paura del M5S. Anche questo giornale è responsabile dello sfacielo degli ultimi vent'anni.
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    LA POETESSA DEL GIORNO. ElleKacca me verrebbe da scrive, le signore nun se meritano st'appellativi, le signore appunto, ma quando na persona, maschio o femmina che sia ce mette er veleno, è bene risponne a tono. Li faccia ar capo suo du' sonetti in romanesco, ce racconti quant'è grottesco. Ce racconti de come s'è fatto pure lui da solo come er meneghino, quelli che te scontri de giorno e de notte ce stai vicino. Che l'Italia l'ha mannata 'n malora Grillo, no quelli come er capo suo, manco a dillo. Na signora nun se merita d'esse impallinata da chi pe le donne c'ha na passione innata, ma nun è la donna a esse attaccata, è la penna de na stampa assai pagata e molto finanziata. Ce racconti quanto prenne da le casse de lo Stato, lo racconti a chi ha pagato! Ce racconti e ce faccia 'n ber disegno su come ve comportate in modo indegno. Il rispetto pe er popolo vessato nun ve interessa, che ve frega, la gente la fate fessa. Nun bastava 'na vignetta, mo pure na poesia che pare na puzzetta, na rosicata, na barzelletta, e nun fa ride me dispiace pure d'avella letta. Na cosa je volevo di, l'offesa sua arriva a dieci milioni de italiani, se faccia n'esame de coscienza prima de move quelle mani, e se nun è capace de portà rispetto, nun s'offenda se poi de insulti je n'arrivano 'n carretto! Arrivederci e grazie, assai graziella e sentitamente grazie a Orazio. Nando da Roma.
    • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
      e ghrazie a ar cazzo !!! Bravo Nando un abbraccio
    • michele m. Utente certificato 3 anni fa
      immenso nando!
  • Duilio Cusani Utente certificato 3 anni fa
    Titolo : XLK E’ n’secolo che m’pastrokkio sui giornalilo stesso disegnetto sgangheratodù tipi colle facce tutte storteche sembreno dù merde sul selciato Solo ce cambio ogni giorno er testodu’ parolette, come na freddura,n’ botta e risposta, sempre quelloche più che satira sembra nà jattura Eppure me pagano per questove sembra forse una barzelletta ?Ce campo da vent’anni co sta sorfae faccio ogni tanto nà marchetta Per il padrone mio, quer gran sant’uomoche n’svizzera se stà à posà er culoSi arriva er comichetto qui se smammame tocca d’annarmene... à fanculo. (Caius Duilius)
  • michele m. Utente certificato 3 anni fa
    si sono ridotti a questo ...all'ultimo...! dite che sta poesiola degna della reputazione poetica di cotanta nazione di millenni di cultura mille voti glieli porterà al pd? peccato a laurè e mo me rivorgo a te! 4 pellegrini in più nu bbloccano a'rivoluzione de chi vole onestà e dignità pe le piazze e pe le strade. dittatore? fregà le battute ai artri? non sai più che dì... non sai più che fà eh? a già vero che vuoi sapere tu... tu c'hai messo il tuo nome ma la testa l'hai chiesta in prestito a er bomba de firenze.... l'inseguitore perenne... arrivista come pochi... ma sai che te dico laurè? c'è un antico detto ancora più antico de "c'era na vorta" che recita: prima o poi tutti i nodi vengono sempre al pettine... e io aggiungo che "prima" è già passato... "poi" è domani bella mia... nun te tocca de aspettà molto. saluti calorosi e senza astio odio o tutte le cose che cercate di affibbiarce a noartri che votamo er bibbonese.... che ve piaccia o no c'abbiamo artre cose a cui pensà invece che a l'odio e ar disfattismo. dite piuttosto che vince l'elezioni ve fa gola e siete più onesti.;)
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 3 anni fa
    Prima di abbassarmi a scrivere una roba di questo genere io avrei quantomeno provato a farmi assumere come netta cessi da qualche parte, tanto per salvaguardare un po di dignità.
  • walter p. Utente certificato 3 anni fa
    Sono tutti uguali questi comunisti vignettisti falliti con le pezze al culo.
  • Davide G. Utente certificato 3 anni fa
    Se anche Beppe fosse un comico fallito (già qua si nota una vaga faziosità), 'sta tizia chi sarebbe? Una che si è fatta spazio grazie alla politica per caso? Il nulla che avanza... http://it.wikipedia.org/wiki/Ellekappa
  • paolo pepoli Utente certificato 3 anni fa
    vergognatevi , dal dopo guerra ad oggi avete scorrazzato liberi come le mandrie dei bufali indisturbati, e gli indiani vi hanno sempre rispettati , oggi vi pare siano arrivati gli ostili ma non avete capito come sempre nulla, vi siete arricchiti ,avete devastato l'Italia in 50 anni di mal governi dove ognuno di voi e responsabile , e anche chi ha taciuto lo è ancor di più come complice dei complici , colpevole di aver assassinato quest'italia con tutti i suoi morti causa vostra, avete svenduto il paese ai tedeschi che vi hanno trucidato nonni nonne madri fratelli zii, avete tolto il debito di guerra , avete venduto la sovranità del paese per quattro spiccioli credendo di scampare anche voi la morte. Non avete capito come sempre nulla, avete venduto tutto in nome di un'europa che non esiste e non esisterà mai , per combattere chi ? quale nemico? credendo di divenire padroni onnipotenti di cosa? Siete come tutti noi , di passaggio su questo mondo meraviglioso che con la vostra sete di potere e avidità , lancia i suoi segnali ferito easusto ormai moribondo, e allora solo allora quando lo capirete , sarà troppo tardi e avrete capito solo allora che non avete capito niente come sempre. Vi auguro di vedere un domani da un altro mondo da un'altra vita lo scempio che avete lasciato e la sofferenza del sangue del vostro sangue vacillare sotto il peso enorme dell'immoralità dei propri avi per aver creato la distruzione di tutto.
  • Carlo M. Utente certificato 3 anni fa
    IL fatto che stanno ancora oggi a far propaganda occulta la dice tutta sul fatto che se la stanno cagando di brutto. SIGNORI DI REPUBBLICA (delle banane) E DINTORNI...E' FINITA!
  • luciano 3 anni fa
    Sta poveraccia bisogna comprenderla ,chi il culo non lecca non lavora , il cane quando vede il padrone scodinzola la coda , lei quando vede de benedetti scodinzolerà' il culo.
  • pietro u. Utente certificato 3 anni fa
    Je dice storta a Laura Pellegrini scoprisse un giorno d'aver passato il tempo a lavorà di genio e d'intelletto con l'estro de no tratto sopraffino Pe dà na mano a cojonar li Italiani facendo ricco compà Greganti Primo Che ce voi fare compagnuccia Laura ? La storia è un pò na rota, la puoi toccare con le mani ! ieri voi eravate la Speranza Oggi siete peggio de li democristiani #vinciamo noi
  • beniamino miconi Utente certificato 3 anni fa
    a parte le scemenze che dice, ma è scritta pure male, probabilmente voleva copiare Trilussa. Però non scrivete poetessa del giorno, che c'entra la poesia !!!!!!!!!!
  • domenico salteri 3 anni fa
    A pellegrì, famme capì na cosa, ma cò qua faccia lì chi te se sposa? Pè du bajocchi te venneresti puro, er cervello che c'hai lessato a tocchi non hai capito che er movimento nun è pè me, pè noi, e pè la gente.. puro pè quelli come te che n' fanno GNENTEEE cò du strofette che pensì da fà? distrugge n'sogno che c'è sta aspettà? A pellegrì, si nun lo sai, sallo. Ma vattela a pija in der c...o!
  • vittorio barrale Utente certificato 3 anni fa
    MA LI MORTACCI TUA ...
  • Claudio Volponi 3 anni fa
    Laura Pellegrini...ma va a cagare! Serva dei padroni!
  • Carmine Spadafora Utente certificato 3 anni fa
    Che cosa becera. Non si capisce che peso intellettuale possano avere dei versi scritti da una diplomata in un istituto professionale per stilisti di moda. Sul padrone de "La Repubblica" nn ha scritto rime? Ma date spazio ai giovani e alle menti libere. Quando uno fa satira dovrebbe in ogni caso partire da cose concrete. Dimostrare quello ke si dice cn argomenti, nn a cazzo di cane. Niente, sn senza vergogna
  • Ignazia farina 3 anni fa
    Siccome che, ji amici tua c'han tolto la speranza,dije c'hanno finito de riempisse la panza! Che se rassegnano a sto novo vento,chè il popolo di onesti ora è contento E si nun te va giù questa pensata,la strada tua,porella,è già segnata Te magnerai il fegato coi resti,ma ora è giunto il tempo degli onesti!
  • Marco Scaini 3 anni fa
    ElleKappa come LeccaKulo. Poaréta.
  • Gino P. Utente certificato 3 anni fa
    Me viè da ride a legge ste stronzate Scritte da chi, servo der padrone, Te vo’ fa passa’, a forza de minchiate, Ancora pe’ na’ vorta da cojione. Er fatto è che la gente s’è stufata De vedè sti quattro ladri sciroccati Falla franca co’ du’ leggi da porcata E sta’ a tirà la cinta, ogni mese disperati. Invece de’ stà abbajia, e daje sempre addosso Ar Comico de Bibbona, che tanto tu disprezzi Solo pè fatte bella, e fatte dà dar padrone n’osso Sarebbe er caso de riflette… si c’è quarcosa che tu davero apprezzi. Forse li sordi, o forse na’ carezza da chi te spreme Senza che t’accorgi, d’esse solo na’ penna de gallina Che senza inchiostro, e pe’ du sordi, li tasti preme Perdenno er senso de qual’era la dottrina. Da na’ parte me fai pena e tenerezza Perché so’ certo che ne’ la coscienza tua Te ce ritrovi solo co’ na’ sorta d’amarezza Sapenno già che Vincemonoi, alla faccia tua
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      Assolutamente si Riccardo Questa esplosione di Poeti "Grillini" deve essere immortalata in una Raccolta e pubblicata dopo la nostra Vittoria.. In Prefazione il post di ellekappa che l'ha Ispirata. Grazie a tutti Grazie per contanti versi inediti che rimarranno per sempre sulla Rete. Io e la mia famiglia Siamo Pronti!!!!!!! Domani saremo i primi al Voto. E dalle ore 23 Veglia E... Adesso sono pronto a scrivere VINCIAMO NOI!!!
    • Riccardo Di Salvatore Utente certificato 3 anni fa
      Fantastico! Poesia genuina. Da pubblicare in una raccolta "La poesia dei pentastellati sulla via del trionfo".
  • Rocco Sgherzi 3 anni fa
    Grazie Elle Kappa! Effettivamente era importante sfatare certe bugie, e grazie a te è stato possibile! Ebbene si, gli elettori del 5S non so solo arroganti, violenti, stupidi, ottusi, abbocconi, voltagabbana, traditori, venduti, ecc. ecc. mai post precedenti dimostra la evidente abitudine aal'ironia, alla cultura, alla poesia, al ragionamento, all'osservazione, alla pragmaticità, alla consapevolezza, all'intima onestà! Insomma, adesso è chiaro: non illusi, ma teste pensanti che hanno deciso di fare una scelta, magari scomoda, ma una scelta di cambiamento reale!
  • Fabio V. Utente certificato 3 anni fa
    NUN CE VOLE MICA ER PADRETERNO PE CAPI' CHE SEI UNA SCHIERATA, CIAI NA' CAPOCCIA COME LA PICIERNO PROPRIO COME UNA SCIMMIETTA AMMAESTRATA. ADESSO CHE HAI SCRITTO STA POESIOLA TE SENTI MEGLIO ...IN PACE COI PADRONI. T'AMO SGAMATO, SEI UNA VECCHIA SòLA AR SERVIZIO DE UN SECONDO BERLUSCONI. CARLETTO, TUO EDITORE, S'ARIFà L'OCCHI, QUANNO LEGGE STA STRONZATA TUA, A SAPè D'AVECCE TANTI SERVI SCIOCCHI. TANTO NUN SERVE, DOMANI VE FAMO LA BUA!
  • Marco Scaini 3 anni fa
    ElleKappa. Come LeccaKulo. Poaréta.
  • francesco servadio Utente certificato 3 anni fa
    Quindi ellekappa ha voluto dirci che non voterà M5S e che ha ricevuto una telefonata dal tesserato #1 del pd, prima di iniziare a scrivere...ESGC...lo sapevamo già
  • Francesco Di Tomaso () Utente certificato 3 anni fa
    Che brutta cosa l'invidia, Beppe (insieme a Casaleggio) sta cambiando l'Italia, un paese che sembrava defunto e che adesso sembra voler rinascere, se avesse voluto continuare a fare il comico se lo sarebbero conteso a suon di milioni,lei invece pur fregiandosi del titolo di umorista, non mi ha mai fatto ridere, in compenso mi fa tanta tristezza, e se vuole un consiglio lasci perdere la poesia dialettale, non l'avrebbero pubblicata nemmeno sul Vernacoliere una roba così.
  • pino tassi 3 anni fa
    Grillo sarà contento che è stato la musa ispiratrice di una novella poetessa che comunque come vignettista è molto piu' brava
  • Wiu@m@o - Utente certificato 3 anni fa
    A li mortacci...................... Pietro L'Aretino, dialogo: -Pellegrina, dal polmone è vostro male: il rimedio c'è pronto, se volete alzar le coscie più che potete per ricever in cul un serviziale. Questo val meglio che acqua pettorale, Pellegrina; v'assicuro el trovarete. - Orsù, Messer, poi ché questo credete, di guarirme più tardar non mi cale. Ecco il cul, alerta! Ohimè! Che fate? Gli è differente il tondo dal fesso; non è il patto che mi facesti adesso. Pian, che gli è grosso, mi storpiate! - Pellegrina, volete che vi dica il vero? Quel mio cazzon duro, so che guarisce polmon anche la tosse. - Pur che duri tal festa, di guarir spero; ma di finir così presto mi dispero.
  • max lanaro 3 anni fa
    che pena..... non sono riuscito a leggerla fino alla fine.... che pena!!
  • fabio m. Utente certificato 3 anni fa
    Che Merda puzzolente di poesia.............
  • Teresa Antonia Bevacqua Utente certificato 3 anni fa
    l tuo commento: "..e visto che oggi in rima rispondiamo fermiamoci un momento e ricordiamo dei tempi andati i tempi d'oro che andavano a sentirlo pure l'oro e tra battute allegre e amenità Beppe portava la sua verità la verità di chi conosce bene la varia umanità a cui appartiene che solo per denaro e un paio di gambe s'è fatta sputtanar ed è in mutande. non è che il comico, l'attore s'è bruciato ha fatto la sua scelta ed è restato, a dare proprio a quell'umanità sconfitta le armi pacifiste della lotta. Adesso per finire come io so dirò una frase che poi tradurrò: o guvernu non cè cchiù ch'iddu c'era cavaleri u rassaru sulu sulu a parrari di denteri, Italiani stamu attenti e tenumu l'occhi aperti, n'atrui pucu zittu zittu n'si futtiru puri i cuperti e poi aggiungo, per chi non avesse inteso che stimo Grillo non per partito preso amo invece l'onestà di quel pensiero che vuol credere nel fututo per davvero ed infin aggiungo pure con grande onore di aver stretto la mano a sto SIGNORE!
  • Susanna Sbragi Utente certificato 3 anni fa
    Dilettati pure con la poesia ora che ti stipendiamo, perché tra poco ti finisce la pacchia!!
  • gianfranco albano 3 anni fa
    un tizio ch'era ricco de famija,dopo le plusvalenze ed altre beghe,disse,"mo basta " e s'ammaniglia co tutti li partiti, pure le leghe."me faccio il giornaletto d'opinione, così comanno io l'informazione.Posso fa dì ai servi quello che me pare, aoh so io che passo da mangiare ! Quello se vo fa na banca e se stà a magna li meglio soldi e ..tu servo, di che quelli che acusano so' manigoldi .Litalia è solo un frutto da mangiare, la residenza me la prendo altrove , così non c'ho le tasse da pagare !!
  • Luca Sanesi 3 anni fa
    Anche per Repubblica il tempo sta scadendo...
  • massimo f. Utente certificato 3 anni fa
    Io veramente non capisco se questa "ellekappa" pensa veramente quello che scrive, o lo fà perchè è una penosa collusa con qusta squallida partitocrazia. Se è collusa nessuna pietà e indulgenza per lei. Se invece crede a quello che scrive i casi sono due: o viveva su marte e quindi non sà di cosa parla, o altrimenti non ha capito un cazzo di come la partitocrazia ha ridotto questo paese!
  • Marc Spagnoli Utente certificato 3 anni fa
    L'ho completata: Er Comico e er Potere Er comico se spoja e s’ariveste De luce nova e de idee più lustre Lascianno ar vile la bucia e l’inganno De fa crede che un’idea nova porta solo danno. Oggi er piddino te manna tanti strali ‘che je fa troppo male Sentì parlà da artri de Berlinguer e de la questione morale A li mijardi la gente nun dà troppo peso e nun fa troppa storia Ma er popolo te giudica pe come li fai e se li spenni co poca gloria. Er giornalista pennivennolo te dice dittatore Perché deve risponne ar mijardario e ar suo direttore Tanto, pensa, er popolo è cojone Se beve tutta la storia e tutto lo sfonnone. Le idee e li giudizi le movono li pupi Credenno che sotto er piede restamo zitti e cupi Ma pure er più fregnone arriva l’anno Che s’ammischia a l’artri e ar Potere reca danno. Da pochi a tanti co’ pace e ardore E un pizzico de rabbia in fonno ar core Ma quello che a loro fa più bruciore È er popolo che se ribella co’ l’amore!! Beppe te amo!! VINCIAMONOI!!
    • loredana vangelisti Utente certificato 3 anni fa
      Bellissima altro che ellekappa! Mo la copio e me la rivenno! Bravo!
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    Povera ex neo poetessa, nel blog sei stata sommersa da una valanga di poesie, allo stesso modo i tuoi padroni saranno sommersi da una valanga di croci sul simbolo M5S.
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Le menzogne vanno corrette, ecco,adesso è giusta!:) La poetessa del giorno-Laura Pellegrini..... La Repubblica Questa è la poesia che stamattina pubblica il giornale di Carlo De Benedetti, La Repubblica: "C'era 'na vorta, quarche tempo addietro, 'N GIOVANE comico ch'ha fatto li AFFARI. Nun sto' a parlà de quer pupazzo sfatto che mo' s'aggira con lo sguardo tetro e cià ridotto come don Falcuccio. Me riferisco invece all'artro ciuccio, er comico fallito de FIRENZE. Che a corto de battute origginali (lui quelle bbone le fregava all'artri) dovennose comprà nà villa a FIRENZE, jè venne 'na penzata un po' cojona. Se disse a un certo punto, "sai che c'è? visto che faccio piagne come SINDACO, ma ciò l'impostazione dell'attore, quasi quasi me butto nella mischia. hai visto mai, ne sorto CANTASTORIE? Sì c'è riuscito quell'artro mestatore, cosa me manca pè cojonalli anch'io? Pè l'italiani sarebbe un privileggio de fasse carpestà dar genio mio, come me dice sempre BERLUSCONI, che più che il mio impresario è proprio dio". Laura Pellegrini (ellekappa) - LaRepubblica
  • Carmelino Fenudi 3 anni fa
    Ellekappa, lo squallore del servilismo non ha fine.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    povera ellekappa,quanta miseria ormai nel suo cervello...
  • Marco Chiavetta 3 anni fa
    ELLE KAPPA ME SPANZO DA RISATE LEGGENDO LE CAGATE, CHE IL TUO GIORNALE TE PERMETTE DE PUBBLICA' PER MAGNA E VIVERE SENZA LAVORA'--- FATTE NU PARTITO ANCHE TU O CONTINUA A VOTA' CHI TE DA DA MAGNA!!! SEMO STANCHI DE SENTI LE BUFFONATE DE PD SIETE AMICI DE QUELLI LI' TUTTI MAGNA MAGNA E LA PAURA DE NO TROVA' UN PIATTO GRATIS TE FA SCRIVE STE CAGATE CONTRO CHI CE LASCIA LA LIBERTA' !!!! ELLEKAPPA MA VA A PIARTE EN TER........!!!! SOMO VINCITORI E LIBERI DE STA MAFIA CHE STA PER FINI' !!!!!!! VINCIAMONOI!!!!!
  • michele del conte 3 anni fa
    Poveri comunisti. ...ke se deve fa x campá
  • Federico T. Utente certificato 3 anni fa
    A Pellegri' nun girà pe strada, sinnò appena te vedo te lego a na sedia, te faccio legge pe' mille volte le tue strofe a voce arta, e poi te faccio magnà tutta la carta che hai usata pe' insurta Grillo e ir Movimento 5 Stelle, che ar posto tuo sta a fà cose tanto belle. A Pellegrì resta ar giornale, ma nun usa la macchina da scrive, che nun la sai usare Ragazzi l'ho scritto di getto e ci ho messo 3 minuti, a me la Pellegrini me lo sgrulla, e di brutto. Mi nominate stornellatore ufficiale di M5S?
    • Federico T. Utente certificato 3 anni fa
      Vedo che comunque non sono il solo a scrivere in rima. Possiamo creare il gruppo degli stornellatori di M5S dove ognuno, nel proprio dialetto, può mannà affanculo tutta questa gente che 'nsurta 'nsruta ma in realtà nun dice gniente.... cazzo mi è scappata di nuovo la rima :-D
    • Marco Chiavetta 3 anni fa
      VAI FEDERICOOOOO!!!! IL DIALETTALE CI VUOLE!!!!
  • ALESSANDRO R. Utente certificato 3 anni fa
    “C’era ‘na vorta quarche tempo addietro, un gruppo de ladroni ch’anno fatto li mijardi rubando ideologie e sogni ar popolo solo pe fa li sordi Ieri e oggi con lo sguardo fiero se dicevano de esse dalla parte degli oppressi, so de sinistra ! er pugno chiuso er petto fori , nu rompete li cojoni semo li padri della moralità ! Ma le ideologie so belle cose, ma l’omo è n’antra cosa e magna oggi e magna domani un privilegio quà, nà pensioncina là, nà festicciola e un giro in barca, ecco fatto er falò da vanità dell’omo che da sinistra de lotta, se trasforma n’er partito da mignotta Ma se sà a memoria è corta e l’omo fragile, mo c’avemo l’ebetino e i suoi scudieri, banche, giornali e intellettuali tutti a di , è de sinistra è l’omo senza macchia che te importa se governa con li ladri che te importa se sta con li mafiosi che te importa se il Re l’ha eletto scendiletto senza voti No l’importante è che sta lì fa le fusa cor potere comandato e condannato, so de sinistra e te prometto che l’idea è sempre uguale a me li sordi a te la fame
  • Oronzo CONTE Utente certificato 3 anni fa
    ElleKappa 2.0 De Benedetti 1.0 Scalfari 0.0 fate una pena pazzesca.
  • Paolo chiro 3 anni fa
    per dire... da Wikipedia: -"Laura Pellegrini, conosciuta con lo pseudonimo di Ellekappa.. ..ha inoltre collaborato come autrice di testi alla trasmissione televisiva "Drive In" e alla prima edizione di "Striscia la notizia" - http://it.wikipedia.org/wiki/Ellekappa
  • Maria Luisa friggi 3 anni fa
    Strofe ignobili su un giornale ignobile basta finanziamenti pubblici ai giornali
  • FRANCESC0 B. Utente certificato 3 anni fa
    Ma chi 'sta cojona. Invece de pensà a li sordi guadagnati onestamente col lavoro se faccia na poesiola su li sordi pubblici che er suo padrone s'è intascato coi contributi all'editoria. Ma è tutta lì la storia: è la strizza de chiudere i battenti quando verranno chiusi i rubinetti. A bella (?) trovati n'artro lavoro che come poetessa fai solo schifo.
  • Canzio R. Utente certificato 3 anni fa
    Quando una poveraccia alla vigilia delle elezioni,per farsi "bella" con il suo"don" mauro, scalfari, de benedetti ed il loro amico(che sponsorizzano) sparacazzate, si riduce così e segno che sono "finiti" questa povera "specie di donna" novella poetessa è proprio una.. laura...pellegrin-a.
  • Salvatore Di Mare Utente certificato 3 anni fa
    U fitusu e u cugghiuni 'Na vota c'era 'n paisi ca vantava a megghiu genti ca l'umanità fici Appoi, dopu tanti anni cuntenti arrivau u nanu fitusu e accuminciarunu i chiù peggiu cambiamenti Passarunu vint'anni senza ca nuddu ci potti fari nenti ma appoi si susìu unu 'ncazzatu ca di misteri faceva u comicu e no u cazzaratu tutta a genti, ca di cosi stotti n'ava vistu assai a 'stu comicu ci vosi spiari “ma comu facemu, tu u sai?” allura iddu, ca u ciriveddu ci furrìava s'ammintau comu iùnciri tutta 'sta genti ca s'indignava Pi futtuna i tempi erunu maturi e nun erunu chiù tempi di pitroliu e di muturi a genti ommai s'anfummava, scriveva e parrava e i minchiati ca liggeva ne' giunnali nun s'immucava a 'stu puntu i cosi si mittèunu mali pi dù nanu fitusu ca nun sapeva chiù comu puteva cumannari Allura u nanu, ammucciuni si misi d'accoddu cu 'n cugghiuni bella squatra! Unu di Milanu e l'autru di Firenzi ma a genti ca i taliava nun vireva differenzi si faceunu i liggi a modu so ma a genti, mancu u tempu di ciatari ca i 'ncagghiò 'Sta storia nun finisci cà comu finisci addipenni dalla nostra società se i cugghiuni sunu assai u nanu fitusu vinci e tu 'ntà 'stu paisi nun ci poi campari chiù! U sai? Davide Di Mare
  • mik 3 anni fa
    Tra un pò questo genio di vignettista approderà a servizio pubblico insieme a quell'altro comunista fallito
  • Lydia Purrone 3 anni fa
    All'epoca della forbita poesia abbiamo dato i natali al Sommo (Poeta) e al Vate d'Italia. Ora - dato i tempi che corrono - dobbiamo accontentarci di versi come questi, berciamenti da oteria, che vorrebbero scimmiottare pasquinate e trilusserie senza averne la benchè minima caratura. Il problema è che queste sono CHIARE ragliate prezzolate,scribacchiate da chi - presto - potrebbe andare a fare la graffittara a Tor Bella Monaca. Mi complimento soprattutto per la finezza d'animo e per l'insospettabile TEMPISMO. Mi auguro che il suo datore di lavoro, prima di tanto disinteressato virtuosismo Uraniano (non me le voglia la delicata Musa) abbia indugiato a lungo in intime lavacri onde evitare che infelici residui di materiale fecale potessero intralciare il dovizioso lappare. M.
  • Gianluca 3 anni fa
    se voleva fare dell'ironia un beccamorto è più spassoso
  • enrico ecca 3 anni fa
    Si il suo titolo finisce con essa fessa,misera con misera laura pellegrina,elle cacca..
  • franco o. Utente certificato 3 anni fa
    Nun so de Roma e memmeno de li castelli. Sò della Sardegna e leggendo sta merd...ccia de poesia me vvenuta l'ispirazione de sti versetti. Ammapede che schifezza, ma sto giornalino che si chiama Repubblica pe vvende un pò de carta straccia s'è ridotta a scrivve ste fregnacce? Questi pennivvendoli nun c'hanno manco un pò de dignità: pensate un pò se sta poetessa c'avesse dei figli che leggono ste fregnacce che devvono pensà? A mà datte all'ippica invece de scrivere sta m..era de filippica. (PS. Me venuta d'istinto e so che è una schifezza) Una cosa è certa! Quando scrivono queste cose si capisce che #vinciamo noi.
  • massimo x 3 anni fa
    per tutti quelli del pd a cui non piace berlusconi. Ma vi rendete conto che se i vostri capi avessero attaccato berlusconi cosi come attaccano Grillo , berlusconi non sarebbe diventato mai nessuno. vi dice nulla questo ?
  • Carmelo T. Utente certificato 3 anni fa
    Credo che la Stramba poetessa,incerta vignettista,e ambigua giornalista abbia qualche lacuna in matematica, perchè evidentemente fà male i suoi calcoli:Prima della diffusione di Internet la gente apprendeva informazioni (molte volte)"canalizzate/veicolate" da sedicenti/falsi giornalisti. Secondo Voi,Laura Pellegrini,si è resa conto che oggi le informazioni si recuperano in un "batter di ciglio", direttamente dalle fonti originali, e magari accompagnate da un inconfutabile filmato? Oltre che squallidamente di parte, giornalista appartenente ad Era Mesozoica.
  • rosario c. Utente certificato 3 anni fa
    In pretura - Alzatevi, accusata: vi chiamate? - Pia Tonzi. - Maritata? - Sissignora. - Con prole? - No... con uno che lavora... - D'anni? - Ventotto. - Che mestiere fate? - Esco la sera verso una cert'ora... - Già, comprendo benissimo, abbordate... - Oh, dico, sor pretore, rispettate l'onorabbilità d'una signora! - Ma le guardie vi presero al momento che facevate i segni ad un signore, scandalizzando tutto il casamento... - Loro potranno divve quer che vonno: ma io, su le questioni de l'onore, fo come li Ministri: nun risponno! > Trilussa
  • Massimo fattori 3 anni fa
    Da fonti attendibili ho appreso che "La Reppubblica" è in grave crisi, ha perso moltissimo sia di lettori e sia di credibilità, pensare che si vantava di avere come target la fascia giovane e più acculturata del paese.. Cerco che continuando mi questo modo sprofonderà presto....
  • valter b. Utente certificato 3 anni fa
    Piu che poesia me pare na mentale eutanasia. Piu che intelletuale me pare na mediocre cerebrale.
  • fran Utente certificato 3 anni fa
    E dire che questo impiastro di donna, ai tempi di "Linus" aspirava di diventare una specie di Altan in gonnella, e invece si ritrova a fare la parte dell'Emilio Fede del pd.
  • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
    Come poetessa le do -5. Come persona, non ho misura per definirla.
  • Michele C. Utente certificato 3 anni fa
    Che è sta merda di poesia? Ma la pagano anche per scrivere Ste cose? Avanti in fabbrica dai..
  • Movimento Qualunquista Utente certificato 3 anni fa
    C'era un giornale che pe' anni de 'n vecchio sporcaccione lavo' li panni. Vent'anni c'ha campato cor soggetto che mo è invecchiato e dedido allo 'spizio. Pe venne quarche copia a sti du tonni ce tocca da 'nventasse quarche cosa...è dura tirà avanti co li fonni er lupo perde er pelo ma no er vizio. Ma mo che famo? C'è er rischio che er grillaccio ce levi pure quelli...come se guadambiamo la pagnotta? Trovato! Je famo scrive 'n pezzo a na...
  • di giovannandrea renata 3 anni fa
    che pena! cara ellekappa puoi scrivere quello che ti pare, anche di peggio. non fai altro che confermare che Beppe e Casaleggio sono dei grandi UOMINI e che, per quanto fango potrai ancora gettare, non riuscirai altro che a continuare ad infangare solo te stessa. Prima di questa poesia non sapevo neanche chi eri. Ora so in che posto metterti nella mia personale classifica dei p.d.m.(ho abbreviato perchè sono una signora io)
  • Michele T. Utente certificato 3 anni fa
    Stanno raschiando il barile, stanno per esalare l'ultimo respiro....da lunedi cambiano lavoro! # vinciamonoi
  • ammu nit Utente certificato 3 anni fa
    viscidi e' dire poco, effettivamente, come diceva beppe, affetti da "parrasitosi" rende meglio l'idea. di questa gente qua in Italia ce n'e' ancora tanta, sono quelli che vivono con i soldi pubblici (a tutti i livelli), ora che c'e' il m5s, un movimento di cittadini che si sono letteralmente rotti le palle di queste ruberie in costante crescita...hanno paura e mostrano il meglio della loro putrida coscienza. la loro carriera partitocratica e' in serio pericolo!.(non sia mai meritocratica sarebbero relegati a ben altre mansioni). in questo paese la prima riforma da fare e' sulla politica, stabilire per legge i principi che regolano il nostro movimento, il m5s. in un paese dove la mafia e' nel dna delle persone, la politica va regolata decisamente meglio, basta essere in buona fede e demandare a cerchie di politicanti interessati principalmente al denaro e a privilegi perenni. ellekappa, tu sei solo una ellemoscia.
  • liuzzi.nicola 3 anni fa
    E' GIA' DA UN PO' DI TEMPO CHE QUESTA ((GENIALE)) VIGNETTISTA SPRECA I SUOI NEURONI PER ATTACCARE IL M5STELLE.SI VEDE CHE IL SUO PADRONE DE BENEDETTI GLI HA OFFERTO UN POSTO AL SOLE IN SVIZZERA.MA IN SVIZZERA C'E' POCO SOLE, E I SUOI NEURONI NON PERCEPISCONO
  • iolanda russo 3 anni fa
    Laura Pellegrini ma vai a cagare,è italiano spero che lo capisca lo stesso.
  • lucio cesari 3 anni fa
    QUAL'E' LA PRIMA RIMA CHE VI VIENE IN MENTE CON PELLEGRINI?.......MORTACCI TUA, VA A DA VIA ER CULO A PARCO RAVIZZA.... NUN FA RIMA MA ACCETTA ER CONSIIO.....
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    confido che un giorno avremo modo di vendicarci.
  • Claudio B. Utente certificato 3 anni fa
    Spiace vedere come invecchiano male certe persone. Ellekappa, Vauro, Staino e co. inaciditi dai loro pregiudizi e dall'ignavia di comprendere le cose. E invidiosi marci perchè un comico come Beppe è riuscito in poco tempo a creare ciò che loro, poveretti, non hanno saputo nemmeno immaginare in quarant'anni di satira. Per fortuna domani si vota. Il mio voto al M5S è anche un calcio in culo a voi!
  • Raffaele Pastizzo Utente certificato 3 anni fa
    Beh, devo dire che quasi quasi la ringrazio quest'esimia "poetessa", perché grazie ai suoi "versi" abbiamo una fantastica raccolta di bellissime poesie. E' proprio vero quel che diceva uno che poeta non ci si voleva far chiamare perché: "dopo i 20 anni se ti chiamano poeta o lo sei sul serio o sei uno sfigato...": "...dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior..." Sarebbero da raccoglierle tutte queste poesie e pubblicarle a parte...
  • Alessandro Nardi Nardi Utente certificato 3 anni fa
    Ma vai a fare in culo e da lunedì trovati un altro lavoro perché #vinciamonoi
  • massimo x 3 anni fa
    non entro nel merito della poesia , ognuno e' libero di pensarla come gli pare . ma il fatto che sia uscita oggi su un quotidiano significa non rispettare le regole. ecco loro la pensano proprio cosi : le regole le rispettate voi che siete il popolo ( populista ) , noi che siamo li capi facciamo come cazzo ci pare. italiani svegliatevi , un giorno tocchera proprio a vostro figlio di capitare sotto il dittatore di turno. VINCIAMO NOI ( dalla fabrica si risxontra cio ;-) )
  • mario futuro Utente certificato 3 anni fa
    poetessa e poesia di merda rispecchia il giornale ,mi auguro che finiscano i finanziamenti a questo cesso di giornale ,devono essere i lettori a decretare il successo o il fallimento di una testata giornalistica . Sicuramente questa testata è destinata a sparire .
  • Fabio B. 3 anni fa
    E' un testo totalmente privo di onestà intellettuale. Non è un testo satirico, poichè la satira è tale quando "punge" su questioni reali che il politico di turno tenta di dissimulare o nascondere. La satira è tale quando riesce a far cadere, per qualche istante, la "maschera" che il potente di turno vorrebbe far passare per vera (come nel discorso di Dario Fo a San Giovannni). La satira può essere impietosa e irriverente, ma non è satira il dileggio gratuito o ciò che, invece che smascherare, semplicemente diffama. In questo caso si tratta di una sorta di "lotta politica" sleale - l'ennesimo esempio di come una certa pseudopolitica cerca di attrarre disperatamente consensi dagli stolti. E invece di portare chiarezza e consapevolezza, semplicemente cerca di confondere la verità infamando gratuitamente. Questa pseudo poesia che ricalca lo stile di Trilussa offende la memoria sia del poeta romano, sia le vittime della mafia cui fa un accenno, e da la misura di come tutto, anche le vittime di atrocità, possano essere strumentalizzate del disperato tentativo di recuperare un paio di voti da qualche stolto con le idee confuse. Il testo di "ellekappa", che non fa ridere, in conclusione, altro non è che un'accozzaglia penosa di parole puttanesche della peggior risma. PS: ... e chiedo scusa alle prostitute, che almeno hanno l'onestà intellettuale di dichiarare apertamente e con chiarezza in cosa consiste la loro prestazione... e che (ci vuole poco) magari, loro, un po' di "poesia" "aggratis" riescono ad aggiungercela con meno sforzo :D... stessa cosa nun se può ddì de la "vvignettista-neo-poetessa". A sto punto si potrebbe anche aggiungere un'altra finestrella al "Castello di Lerici" - :D Sono alla frutta, probabilmente lo sanno, domani finisce un'era, il M5S credo diventerà "virale", contagioso anche all'estero... e si aprirà una pagina Nuova... di cui adesso, credo, in pochi o nessuno riesce a scorgere del tutto. I Cuori sono in Alto, e lì restano. :)
    • Fabio B. 3 anni fa
      PPS: Che la Forza sia con noi e con Obi Wan Kenobi. :D
  • andrea Sandri 3 anni fa
    Anche quel comico, come si chiamava pure...Charlie Chaplin prendeva per il sedere Hitler... Sono sempre i comici a raccontarci come vanno le cose di questo mondo!
  • Enrico B. Utente certificato 3 anni fa
    Che tristezza! Pilotata e spinta dal potere dei soldi e della menzogna. Un conto è la satira ma un conto è l'insulto e la disinformazione becera. Beppe Grillo è sempre stato un grande fin dai tempi di Sanremo e ha sempre detto ciò che pensava senza paura e in libertà. Forza M5S, avanti tutta!
    • Ivan I. Utente certificato 3 anni fa
      Aggiungi che Beppe Grillo è stato cacciato dalla RAI per aver dato dei "LADRI" ai socialisti che si sono poi dimostrati LADRI. Nello stesso periodoe anche Berlinguer diceva che Craxi era un "bandito".
  • Er Grande Gasperino 3 anni fa
    Er sogno e la realtà Er sogno disse alla realtà: -senti ‘n po’ ma chi te credi d’esse, co’ st’aria che te dai da presuntuosa ? -tu me pari la solita saputona, credenno d’esse l’unica a raccontà li fatti come se fossi della verità padrona. La realtà risentita de’ st’attacco, je rispose a tono: -bello mio, che te pare poco quello che tutti i giorni faccio, ormai so brava e l’unica a raccontà della Politica puntuarmente ogni fattaccio. -Le cose ponno esse brutte o belle ma io so imparziale nun faccio sconti ne a queste e quelle. Er sogno -‘m beh nun me sembra na’ gran fatica riportà senza sforzo de’ cervello li fatti quotidiani, sia questo o quello. -A esempio nun me pare bello quello che fai vedè de’ la Politica e der Menestrello, era de’ certo mejo Carosello. La realtà -caro sogno io so la prima a esse testimone de’ sti brutti fatti, che ne sai tu quanto me fa male vedè ste cose e nun potenno intervenì pe’ cambià ste brutture e sti misfatti? -na’ cosa che te invidio caro sogno,è quella che se te capitasse de’ fa vive ste brutture come queste, tu sì le potresti cambià de’ certo o addirittura gnentemeno che arestà, basterebbe ‘n semplice rumore che te fa’ svejà. Er sogno: -lo sai che me cominci a famme pena perché li fatti e le cose urtimamente, te danno assai ragione, so sempre meno belle. -io invece devo dì che urtimamente nun me posso lamentà certamente, da parte mia ce la sto a mette tutta, ar momento sto a riuscì gnentemeno, che a fa’ vive a occhi aperti tanta gente, in un Paese dove tutto è comannato co’ giustizia a Cinque Stelle e dove er cittadino finarmente se ritrova a vive dignitosamente quanto pure de’ lavoro onestamente.
  • mario futuro Utente certificato 3 anni fa
    ti auguro un tumore merda di poetessa
  • Agostino Manni Utente certificato 3 anni fa
    Che schifezza questi personaggi qui. Dal basso dei miei 62 anni io dico: se avessimo fatto il socialismo in Italia con questi soggetti qui oggi saremmo messi veramente male. Per fortuna che ciò non è avvenuto e questi signori ora possono tranquillamente andarsene al canto di un bel vaffa e riposare in pace.
    • Danilo Dell'anno Utente certificato 3 anni fa
      Scusa Agostino volevo mettere 5 stelle al tuo commento ma mi ha memorizzato 1 stella per error ****
  • PIER L. Utente certificato 3 anni fa
    Il loro mestiere e' la menzogna ora piu' che mai in quanto sanno di essere morti.
  • cristian l. Utente certificato 3 anni fa
    Poi vai a vedere bene e ai comizi PD chi osa contestare viene preso a calci oppure arrestato e inquelli del M5S gli viene dato il microfono. Chissa come queste cose nessuno le fa notare mai? Come del Rensto l'ebetino governa senza aver preso un voto, a loro pero' sono i democratici!
  • Marc Spagnoli Utente certificato 3 anni fa
    Er comico se spoja e sariveste De luce nova e de idee più lustre Lascianno ar vile la bucia e l’inganno De fa crede che un’idea nova porta solo danno Da pochi a tanti co’ pace e ardore E un pizzico de rabbia in fonno ar core Ma quello che a loro fa più bruciore È er popolo che se ribella co’ l’amore!! Beppe te amo!!
  • ***** Stefano Pedrollo Utente certificato 3 anni fa
    E c'è n'antro mijardario un gran fijo de na mignotta che ce da lavoro vario ed è permesso che ci fotta perchè lui è un gran impresario dalla svizzera lui lotta col suo rosso cucuzzaro lui c'insegna le notizie e noi proni paro paro le diciamo, ma so' immondizie ci riempie di soldini e ci alza di morale a noi che siamo cavie e affini de sto cazzo di giornale quant'è vero che merda vale ecche me chiamo Pellegrini #vinciamonoi
  • vauro meliconi Utente certificato 3 anni fa
    Complimenti a tutti i poeti del Blog! Sono i "Pasquino" dei nostri tempi. :-))
  • Marziano Talamini Utente certificato 3 anni fa
    ...questa è n'altra che piuttosto che "lavorare" scriverebbe cazzate anche in latino...porella
  • vauro meliconi Utente certificato 3 anni fa
    Complimenti a tutti i poeti del Blog! Novelli Pasquino dei nostri tempi. :-))
  • emanuele b. Utente certificato 3 anni fa
    "C'era 'na vorta, quarche tempo addietro, na serva ch'ha fatto li soldini. Nun sto' a parlà de quella bamboccia che mo' s'aggira con lo sguardo tetro pe' la redazzione de' il giornale. Me riferisco invece a quella che se crede una artista, e invece è una comica fallita de Repubblica. Che a corto de battute origginali (lei quelle bbone le fregava all'artri) dovennose comprà nà casa e altre quattro fregnaccie, jè venne 'na penzata un po' cojona. Se disse a un certo punto, "sai che c'è? visto che faccio piagne come artista, ma ciò l'impostazione dell'attrice, quasi quasi me butto nella mischia. hai visto mai, che divento una mignotta da direttore? No una de casino. Se c'è riuscita quell'artra igenista dentale, cosa me manca pè cojonalli anch'io? Pè l'italiani sarebbe un privileggio de fasse carpestà dar genio mio, come me dice sempre De Benedetti, che più che il cervello è importante avè la faccia de culo".
  • Michele Zenari 3 anni fa
    Beh mi sembra un corretto e patriotico atteggiamneto di questa "scrittrice" da ieri la prostituzione viene messa nel PIL.... lei contribuisce al PIL.
  • emilio marini 3 anni fa
    eppure vi assicuro che moltissimi italiani ancora abboccano a queste cagate,io da mesi sto facendo campagna per il m5stelle e molti li ho convinti a votarlo,ma molti non ne vogliono sapere,mi dicono che grillo è un fascista e ama hitler,che è ricco sfondato perche prendeva i soldi in nero,che è come gli altri,che è un dittatore,che fa solo finta di fare l'onesto ma lo fa per diventare ricco,che nel suo aprtito comanda lui e tutti devono fare ciò che dice,insomma ripetono pari apri ciò che leggono su sti cessi di giornali e quello che vedono alla tv,non mi stupisco più comuqnue perchè so che se siamo in questa situazione è sopratutto perchè gli italiani sono un popolo di pecorelle incapaci di camminare senza un cane pastore,ci siamo meritati dove siamo e sarà sempre così.
    • anna mancini 3 anni fa
      TU A QUELLI CHE SI FANNO PRENDERE IN GIRO DA RENZI O BERLUSCONI, CHE SONO POI LA STESSA COSA E CHE DICONO CHE GRILLO E' UN DITTATORE, RISPONDI CHE LA FRASE NON L'HANNO CAPITA, GRILLO INTENDEVA DIRE CHE VA OLTRE HITLER ,NEL SENSO CHE NON VUOLE GOVERNARE DA SOLO, MA COL POPOLO , VUOLE UGUAGLIANZA E CHE VUOLE TOGLIERE I PRIVILEGI A QUEI LADRI CHE CI HANNO RIDOTTI IN MISERIA, VUOLE RIDARE UN FUTURO AI GIOVANI, PIU'DIGNITA' A CHI LAVORA E AI PENSIONATI.IL M5S E' L'UNICA SPERANZA X UN CAMBIAMENTO RADICALE,SOLO LORO PRIMA DI FARE RIFORME ASCOLTANO I CITTADINI,GLI ALTRI HANNO SEMPRE DECISO X NOI! LA NOSTRA E' GIA' UNA DITTATURA... MASCHERATA DA DEMOCRAZIA! RAGIONATE UN PO' CON LA VOSTRA TESTA E GUARDATE COSA HANNO FATTO X NOI FINO AD OGGI, LORO SI SONO ARRICCHITI E ALZATI GLI STIPENDI OGNI VOLTA DI 1000 E PIU' EURO AL MESE, A NOI DANNO 80 EURI E SE AVETE ASCOLTATO BENE DURANTE LA TRASMISSIONE LA LEZZI LO HA RIPETUTO, QUANDO LA DEPUTATA DEL PD HA DETTO LA SPECIFICA FRASE" 80 EURO X SEMPRE X IL 2014" METTENDOLA A DISAGIO,MA LORO CONTINUANO A RIPETERE 80 EURI X SEMPRE X IPNOTIZZARE TUTTI QUEGLI ITALIOTI CHE ANCORA CREDONO IN LORO. HO SESSANT'ANNI E NON HO MAI VISTO UN PARTITO CHE AVESSE VERAMENTE FATTO IL BENE DEL PAESE. COL M5S INTANTO I DEPUTATI SI ALTERNERANNO E FINITO IL MANDATO VANNO FUORI,COSì CHE NON SI ATTACCHERANNO ALLE POLTRONE COME QUEI SANGUISUGA ED E' GIA' TANTO! TUTTI AVRANNO UNO STIPENDIO DI 5000 EURO LORDI, NON CI SARANNO PIU' RIMBORSI AI PARTITI NE' PENSIONI D'ORO,NE' SENATORI A VITA ECC....DEVI DIRE LORO CHE VOTANDO GLI STESSI E' MORTE CERTA,TANTO VALE PROVARE A CAMBIARE TUTTO .IO SONO SICURA CHE VINCEREMO E CI RIPRENDEREMO QUELLO CHE E' NOSTRO. TORNEREMO AD ESSERE UNA GRANDE POTENZA
    • mirkovr 3 anni fa
      il cervello e' una dote fisica come l'altezza, i muscoli la vista ecc.ecc. Molti hanno questa dote piu' limitata di altri, facendo la gioia e interessi di meschini e loschi personaggi (nelle piu' svariate situazioni esistenziali). Un ignorante se viene edotto comprende, un limitato (non e' colpa sua) non potra' mai comprendere, la natura li ha fatti stupidi e cosi' resteranno tutto il resto della vita.
  • Giuseppe Cipullo 3 anni fa
    Poveretta!É l'esacerbazione sintomatologica dell' alextimia che la pervade.Loro,(gli alextimici)quanto più sono forti le emozioni che li contagiano,più si difendono negando la realtà.E poiché le emozioni circolanti,prodotte dal movimento sono contagiosissime la poveretta non poteva che reagire così.Le prometto che le garentiremo un'efficace psicoterapia.Anche se non la meriterebbe!Si,perché queste persone dovrebbe essere sottoposte a trattamento sanitario obbligatorio.Ma noi siamo diversi,siamo solidali,abbiamo il senso della comunità!
  • Giuseppe C. Utente certificato 3 anni fa
    Er romanesco...der todesco Mia cara "pellegrina" prezzolata ortre che de dialetto nun sai gnente vòi seminà zizzania tra la gente buttanno giù stronzata su stronzata. ma tu pé sparmà stabbio sei pagata; sei serva d'un padrone cor varzente, io invece, ammazzerei l'incompetente che sta mostruosità l'ha pubbricata. Che doppia figuraccia co sta mossa! Millantatori e artisti improvvisati... ... è come impallinà la croce rossa. Ma quanno avrai fenito dé stà in guera come a li mercenari congedati, t’aspetteno na vanga co la tèra! G. Caporuscio (Mind)
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      Complimenti Giuseppe a te ed a tutti i Poeti di oggi. Hanno paura perchè.... VinciamoNoi
    • Daniele Sturba Utente certificato 3 anni fa
      Fantastica!!! Complimenti!
  • Enrico Castagna Utente certificato 3 anni fa
    Il problema di certa gente è che riesce a ragionare solo con i propri schemi mentali e con il marciume che gli ha infettato il cervello. Ma dico io! E' tanto difficile capire che c'è chi fa qualcosa senza un secondo, terzo, quarto o quanti fini vuoi che abbia! E' tanto difficile riuscire a pensare che si possa fare qualcosa senza avere per forza un tornaconto personale? Siete senza speranza, anzi mi correggo, ne avete uno in parlamento ma sarebbe meglio che non ci fosse. Forza e Onore!
  • mennea gennaro 3 anni fa
    solo una parola PORACCIA
  • pietro big stone 3 anni fa
    Noi in Emilia diciamo "La fa cagheer!". Poesia penosa, stimola solo l'intestino. VINCIAMONOI! (Lo so, vi rode!) W la libertà!
  • Clark R. Utente certificato 3 anni fa
    C’era na vuota un pupu , c’anticchia i tiempu fa, si manciò un’azienda sana futtiennu a gritta e a manca miliardi a tignitè. Un staiu a parrari d’un pupazzu sfattu ca si futtiu cu latti. Staiu a parrà invece, ri dda facci i cani, manager fallito in Energia, tinutu aggritta ancuora da latri in Parlamento e da ‘na specie ri giurnali. Giurnali c’anni fa era buonu, ma poi, cu stu cristianu, assieme a u Diretturi ormai si usa sulu quannu cachi e t’ asciucari u culu
  • sandro bilei 3 anni fa
    Ancora poche ore e poi vedrete come rideranno!
  • Ryu 3 anni fa
    la foto è degli anni ottanta, adesso cià sessant'anni e se fa le cure di botulino come de benedetti (novanta). la sinistra.
  • Ivan G. Utente certificato 3 anni fa
    Sta poetessa sniffa colla!
  • nicola c. Utente certificato 3 anni fa
    Una bellisima canzone di Venditti: " compagno di scuola" concludeva cosi: " compagno di scuola, compagna di nulla. Ti sei salvato dal fumo delle barricate o sei entrato in banca anche tu?".... Si, alla fine si sono venduti tutti
  • Giuseppe P. Utente certificato 3 anni fa
    Anch'io voglio dedicare una poesia a questi falsi umanoidi e pennivendoli. Non t' avvicinar alla fossa puzzona non rimestar la melma ladrona tu lì vedrai la penna falsona difender la casta e la sua poltrona. Il giornalismo morto da tanto non può dipinger il vero tormento e l'operato di falso scrifvente evita il vero e non vede il fermento. La poltroncina non è solo la la ritroviamo anche di qua e la paura di perderla fa dire d'onesto le falsità. L'informatore è disonesto quando non dice e non scrive da onesto crede di essere un tipo tosto e non sa stare al proprio posto. Certi che il tipo sia falso e scortese siam tutti savi e senza pretese ma lo scrivante che mente palese perde la penna, la stima e Paese.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    ammazza aoh! che CHIAVICA di poesia. e dev'essere 'na chiavica pure lei, infatti su Google non si trova una sola foto di cotanta letterata.
  • Ugo Perotti Utente certificato 3 anni fa
    Wov adesso danno del dittatore a Beppe anche in rima. Gli va dato atto: la fantasia non gli manca anche se sarebbe meglio se la usaserro per scopi più nobili piuttosto che per delegittimare una persona. #vinciamonoi è inevitabile
  • sergio 3 anni fa
    Nulla si ottiene senza sacrificio e senza coraggio. Se si fa una cosa apertamente, si può anche soffrire di più, ma alla fine l'azione sarà più efficace. Chi ha ragione ed è capace di soffrire alla fine vince. http://www.google.it/url?sa=i
  • vincenzo di giorgio 3 anni fa
    Un giorno , in primavera , la gente si svegliò pura e sincera . Alzò la testa a riguardar le stelle , le cinque splendide sorelle , onestà , verità , dignità, forza e intelligenza di cui capì che non poteva farne senza . Tratta la croce sul simbolo giusto ,alla riscossa ci prese tanto gusto . Riprese il potere da tanto tempo perso e bastonò i ladri e i loro amici dal giusto verso . Le tasche vuote e le manette addosso , si ritrovaron chiusi a piangere in un cesso , giusta e logica risposta degli schiavi dalla mente desta !
  • Fulvio 3 anni fa
    be considerando che La Repubblica (come altri giornali)esiste al 95% grazie ai regali del governo... si sente autorizzo a sparare cartucce a favore del partito di regime...RIDICOLI
  • Vittorio 3 anni fa
    Elle Kappa l'ho sempre considerata una nullita' come fumettista gia' ai tempi di "Cuore". Da oggi anche come essere umano; il giornaletto su cui pubblica le sue porcherie inizi a fare a meno dei fondi pubblici, poi scrivera' tutte le boiate che desidera. Cio' che ha scritto e' cattiveria gratuita da parte di chi sente il suo cadreghino iniziare a ballare dopo aver mangiato anni ed anni dietro la falce ed il martello. Indegna.
  • enzo spataro 3 anni fa
    ci mancava proprio una poetessa di regime, anche su di lei tireremo lo sciacquone per mandarla dove le compete: la rete fognaria.
  • Giovanni P. Utente certificato 3 anni fa
    " vecchia piccola borghesia ( di sinistra?) per piccina che tu sia non so dire se fai più rabbia pena schifo o malinconia.."
    • marianna galante Utente certificato 3 anni fa
      La nausea, lo schifo e la repulsione verso certa gente oramai è alle stelle. Questi signori NON hanno capito che facendo così,denigrando il movimento tutti i giorni, con qualsiasi mezzo e con questo atteggiamento, altro NON fanno che alimentare e fomentare ODIO verso chi si comporta così. Non si è mai visto in passato una GUERRA MEDIATICA di questa portata verso un partito politico. La domanda sorge spontanea: visto lo schifo certificato da video e tant'altro che i grillini hanno denunciato in 1 anno, ascoltate e provate le smentite alle bugie dei politici, garantito che i ragazzi del movimento son tutti ONESTI, mi CHIEDO, PERCHE' una giornalista da strapazzo, lecchina del suo padrone, scende a così tanto in basso per difendere un sistema marcio e corrotto? Una famiglia, degli amici, dei parenti, insomma uno straccio di persona che vive male e subisce le difficoltà di una crisi VOLUTA dal signoragio non la conosce? Hai le tasche così piene che te ne frega del tuo paese che affonda? La politica DEVE ringraziare Grillo e il movimento se il popolo non è sceso in piazza a scassare tutto, se non abbiamo occupato roma, grazie a loro, a uno spiraglio di speranza riposto su di loro che aspettiamo gli eventi. Se venissero a mancare la speranza di un miglioramento per l'italia... credimi, cara giornalista, sarai testimone assieme a tanti corrotti come te, di una vera guerra civile.
    • Carmine s. Utente certificato 3 anni fa
      " mi piace assai, nun fa' niente ch'e' piccerella "
  • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa
    Io amo molto i fumetti quindi non posso che complimentarmi con la Pellegrini per non aver ulteriormente umiliato la nobile letteratura disegnata. Della poesia me ne fotto quindi non starò neanche lì a puntualizzare gli strafalcioni grammaticali inseriti apposta per lobotomizzare i pochi lettori rimasti... chiamiamola "licenza poetica di insultare in rima" utilizzata da chi sa di aver già perso e gli rode il fegato.
  • carlo petrini 3 anni fa
    Sind sind cumba' m'so vinnut a li putind c'dinga fa' mo scriv li shtrunzat ci so proprj cacat n'nm ne freg nind nghe li sold m c'arpar li dind shtu Bepp Grill nvonn nvonn mi piac, m ci pij lu sonn nghe ssu bblog e shta matit zitt zitt m so ringalluzzit prim n nm si cache v niciun mo' invec so lu numr un.
  • Mau Lelli (maurizio lelli) Utente certificato 3 anni fa
    Pellegrina, rafforza i nostri cuori come (per paradosso) neppure la coppia citata è riuscita. Non un sussulto ne un attimo di apprensione ma la certezza che lei vive di sola speranza. Ora rido alle scempiaggini, dopo dovrà guadagnarsele e sarà tutt'altra storia. I consensi pagati sono come le emozioni ordinate o le risate registrate degli oramai morti utenti. Nulle. Ecco l'aggettivo che cercavo. Quale animo può scalfire? Soltanto il suo.
  • mario mattioni 3 anni fa
    Mah... quello che provo leggendo i conati letterari di LK è un misto tra la pena e il disgusto.
  • Adriano Perrone Utente certificato 3 anni fa
    “ C’era una volta, qualche tempo addietro, un ladro prenditor, un tal “De Benedetti”, scappato in Svizzera per salvar didietro lucrando su disfatta di tanti poveretti. Mi riferisco a quello di Sorgenia tessera numero uno d’un partito che di tanto malaffar non chiede venia… ne perdono per essere un fallito. Mi riferisco a quello di Olivetti e di altri affari strani che se volessi nutrir sospetti… cercherei soldi in lidi lontani. Ma tanta avidità non sazia mai e ladri buoni non ne ho visti si prese anche un giornale sai… ma senza giornalisti. In questo momento, gli brucia un po’ il sedere perché c’è un Movimento che chiede conto e va a vedere. A poco servirà pubblicar minchiate perché la gente ormai si informa. I finti come lui han le ore contate… E l’onestà sarà la norma"
    • Matteo G. 3 anni fa
      FANTASTICO !!!!!! SEI FANTASTICO ......non potevi fare di meglio .....!!!!
  • gennaro esposito 3 anni fa
    Non è aderente ai fatti, cioè la storia personale di Grillo, del blog e del movimento. Più che una poesia in romanesco è una farneticazione. Ma, a questo opunto, la persona intelligente si chiede: perchè l'ha scritta. Cosa ha da perdere o da guadagnare, facendo un simile gesto? Possibile che ci creda davvero, e che il suo principio di realtà sia così obnubilato? Vuole tenersi anche lei stretti i privilegi della sua piccolissima ribalta? Non lo so. Posso pensare che è terrorizzata, che s'è ridotto il suo spazio vitale, che invecchia, che il mondo sta cambiando così velocemente da averlo perso di vista. Sia come sia, ha scelto l'estinzione, come tutti coloro che non vogliono guardare in faccia la realltà e la negano sino a sparire loro.
  • Giovanni Diodato (giovanni diodato) Utente certificato 3 anni fa
    Una persona che fa giornalismo con UN proprietario del giornale condannato.Ancora per poco.AHHAHAHHAHAHHAHHAHAAHAHAHAAHAHAHA
  • Daniele Baiocchi 3 anni fa
    Insieme al tuo giornaliuccio, sarai la prima ad essere processata sul web. Cioè: presa per il culo davanti a milioni di italiani
  • Paolo Di Franco 3 anni fa
    giullari al soldo del regime, nulla di nuovo sotto questo cielo, non vale la pena nemmeno sprecare tempo per commenti. Da domani vediamo chi riderà.
  • giovanni bergomi 3 anni fa
    bona questa ... il suo padrone è uno sulla cui storia andrebbero scritte molte sentenze ,ma la tessera numero 1 del Pd non si puo' processare , è esente per legge da qualsiasi sospetto ... quando qualche suo protettore pentito si decidera' a vuotare il sacco sui tanti malaffari , sui regali miliardari fatti a questo imprenditore dei miei stivali , miliardario coi soldi altrui ? te possino ceca' , poete', ma vedi d'andattene ...
  • Alessio Spinosi 3 anni fa
    cara poetessa dei miei coglioni, dimentichi che il M5S ha rifiutato 42 milioni.
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    pagheranno. tranquilli.
    • Giovanni Diodato (giovanni diodato) Utente certificato 3 anni fa
      SEMPRE SE LI BLOCCHEREMO PRIMA CHE SCAPPANO.QUESTI SONO PRONTI PER SPARIRE, IN QUESTI 3 ANNI DI SCUSE DI PROCESSI A BERLUSCONI, DI CAMBI DI GOVERNI, ERA TUTTO PREPARATO E PREVISTO,PER FARE IN MODO DI FARE SISTEMARE TUTTI I LADRI MAFIOSI POLITICI.
  • Jacopo Menghini 3 anni fa
    Che zozza!
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Come vignettista fai sinceramente cagare, in compenso come poeta stimoli la diuresi. Buona domenica Elle Kakka #vinciamonoi
  • filippo a. Utente certificato 3 anni fa
    Si prepari cara giornalista da strapazzo a cercarsi un altro lavoro. Buffona!!!!
  • Luciano O. Utente certificato 3 anni fa
    Dedicata a Laura Pellegrini "Tu non conosci ancora la forza del Movimento vi spazzerem via come un soffio di vento. Non fate altro che sparger letame siete più vischiosi del catrame. Doman vi manderem Noi a pulir le stalle perchè col voto andrete fuori dalle...balle. Voi che siete gli amici di Berlusconi ma saremo Noi a mandarvi fuori dai...cojoni. Ormai è solo questione di tempo anche Shulz sente il soffio di vento, vento che presto sarà un uragano, lo sentirà pure lo psiconano. In Europa farem il fiato sul collo, vi cucineremo a puntin come un pollo. Cerchi di fare la poetessa, ma a mio parer sei solo una...cessa. Orsù dunque non ti affaticare, che fra un po' andrai a ...lavorare."
    • Alberto crovara pescia 3 anni fa
      E' molto meglio questa di poesie.saranno loro a far ridere gli italiani, che con gente cosi ha solo pianto. Se vogliono campare dovranno sforzarsi di farci ridere e molto.......se ci riescono.
    • Carmine s. Utente certificato 3 anni fa
      Grande Luciano ! Il Pasolini Sardo! "Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia!"
  • francesco genovese Utente certificato 3 anni fa
    vinciamo noi
  • giorgio roveda Utente certificato 3 anni fa
    Se si crede d'essere spiritosa ma non lo è enon fa certo ridere, questa goliardica "cacata" e poi (se desse furba mo gli pare mentre ar-fin non c'altro è volgare) .
  • mattia budini Utente certificato 3 anni fa
    In fondo è comprensibile se arriva il m5s lei è la prima che De Benedetti è costretta a licenziare per ridurre le spese...senza contributi pubblici è difficile buttare denaro nella mediocrità
  • vittorio c. Utente certificato 3 anni fa
    Ma come disse Sgarbi: CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA CAPRA
  • Elia Bianca 3 anni fa
    ma questo è un giornalista o un menestrello?
  • Enzo Davino 3 anni fa
    I "pelligrini" hanno tutti una meta, quella di laura è: MAGNA'.
  • Massimo Buzzelli 3 anni fa
    Laura Pellegrini negli anni 70 eri anarchica, iscritta al "Circolo Anarchico Carlo Cafiero". Ci spieghi comè avvenuto il passaggio da "libera" a serva?
    • Carmine s. Utente certificato 3 anni fa
      ha visto il dio denaro....e pure a spese degli italiani!
  • Franco Fadda Utente certificato 3 anni fa
    Ciò che stupisce, come al solito non è la qualità discutibile di questi interventi quanto la supponenza intellettuale e il disprezzo non tanto di Grillo e Casaleggio ma di tanti milioni di persone che credono in quelle idee e che meriterebbero più rispetto. E ciò che fa rabbia è che questi "giornalisti" possano esprimere cotante perle di cultura con il cospicuo contributo (speriamo ancora per poco) dei finanziamenti di noi cittadini che tali offese subiamo.
  • mario varino 3 anni fa
    ecco una vera burina...
  • stefania f. Utente certificato 3 anni fa
    Io non ho capito niente...qualcuno può mettere la 'traduzione'?
    • Carmine s. Utente certificato 3 anni fa
      meglio di no....va' a finire che uno sputo digitale ti esce di sicuro.
  • Ivan I. Utente certificato 3 anni fa
    Signora Paola Pellegrini, per essere satira politica deve rifersi a fatti reali. A me piacciono molto i versi di Trilussa e del Belli. La differenza rispetto ai suoi versi è che essi si riferivano a fatti reali e canzonavano i personaggi in relazione a tali fatti. Lei prostituisce il suo talento a persone che meriterebbero invece di essere oggetto dei suoi lazzi. Talento sprecato, mi rattristisce ma ha pieno diritto di farlo se lo fa con convinzione e onestà intellettuale verso se stessa.
  • ANGELO C. Utente certificato 3 anni fa
    C’era ‘na vorta, ma mo nun ce sta più Un monno de buciardi che se magnaveno l’Italia L’amo mannati via co ‘na matita E nun ce vonno stà A ridaje glie dicevamo tutti, ve ne dovete annà … Non c’è più niente da magnà Ve siete scofanati tutto E adesso che volete? Volete magnasse pure a noi? Ma annate a quer Paese Qui non ve volemo più Annate a lavorà E ringraziate er padreterno che semo boni Ve rimannamo a casa e nun tornate più Ma prima c’avete da ridà li sordi Che ve siete ‘nguattati senza ritegno E tutti li papponi e li ruffiani a corte di sti re Che s’erano magnati er monno intero Pure la loro dignità, ‘na banna de servi e de lacchè ‘nsapenno più che fa A ridaveno fiato a li tromboni Speranno da restà ancora a magnà. Ma er tempo dee bucie orma è annato Ma nun piagnete che er tempo ve consola Annate a lavorà, perché de cojonà li cittadini ‘n ciavete più speranza Orma se so riaperti l’occhi E alla fine de storia tutto torna Ce basta ‘na matita Che ‘r popolo a commanà ritorna. Angelo Casto (the liquid thinker)
  • albino turato 3 anni fa
    Bea poesia , dae nostre parti se dize che chi non ghe riva ze incalma' con l'oco .....ottimo risultato.....
    • teresa antonia bevacqua 3 anni fa
      ..e visto che oggi in rima rispondiamo fermiamoci un momento e ricordiamo dei tempi andati i tempi d'oro che andavano a sentirlo pure l'oro e tra battute allegre e amenità Beppe portava la sua verità la verità di chi conosce bene la varia umanità a cui appartiene che solo per denario e un paio di gambe s'è fatta sputtanar ed è in mutante. non è che il comico, l'attore s'è bruciato ha fatto la sua scelta ed è restato, a dare proprio a quell'umanità sconfitta le armi pacifiste della lotta. Adesso per finire come io so dirò una frase che poi tradurrò: Non c'è chiù n'to guvernu ch'iddu c'era cavaleri u rassaru sulu a parrari di denteri, Italiani stamu attenti e tenumu l'occhi aperti, n'atrui pucu zittu zittu n'si futtiru puri i cuperti e aggiungo, per chi non avesse inteso che voto Beppe Grillo non per partito preso voto invece l'onestà di quel pensiero che vuol credere nel fututo per davvero ed infin aggiungo pure con grande onore di aver stretto la mano a sto SIGNORE!
  • Paolo Hidalgo Utente certificato 3 anni fa
    un toccasana per uno stitico: potente lassativo. Da premiare questa ellekappa. Magari, se questa "poesia" fa così defecare, la prossima potrebbe far vomitare. E con tutto quello che ci propinano i suoi "colleghi" potrebbe essere lo stimolo giusto.
  • Christian 3 anni fa
    Basta stupidaggini come queste sui giornali finanziati coi nostri soldi. Basta finanziamento ai giornali! Solo i migliori giornalisti sopravviveranno alla selezione naturale che i giornali dovranno fare e questa signora che non spicca certamente per doti giornalistiche e analisi (ma conosce la lingua italiana?) sicuramente si dovra' trovare un nuovo lavoro .... Sig. Pellegrini fossi in lei inizierei a scrivere il nuovo CV ...
  • Lombardo Luciano 3 anni fa
    Questa l'avevo scritta per Monti Agosto 2012 e non vale neanche la pena cambiarla per i tempi d'oggi. .... Er cervello se n'è annato e quando vi vedo nei notiziari che camminate fra una macchina e un palazzo già me ce vedo mentre ve ammazzo co nà sputacchiata de bestemmie (la pis...a costa troppo) perchè nun me lavo i denti da tre mesi e mangio merda mentre aspetto la telefonata del principale: Poi venì,oggi se lavora. Tappateve le orecchie e leggete bene: ogni debito c'ho fatto l'ho sempre ripagato e ora te ne esci co stì du miliardi d'euri d'arretrato,e dici che volendo ce la potremmo fare noi precari senza casa a ripagà li debiti de voi che c'avevate la tredicesima,le ferie pagate e la cassa malattia: e io la farei una legge mia che da sola spurgherebbe l'anima de li vivi, e per conoscenza,de li mortacci tua, ogni pubblico dirigente legislativo visti i risultati dal 1948 all'oggi rimborsasse tutto er bene che n'avuto co li figli e li nipoti ar posto de li morti e chi già se speso tutto magnasse merda a condimento suo.
  • cecilia c. Utente certificato 3 anni fa
    Ditemi che e' uno scherzo.
  • Lu 3 anni fa
    Vergognati! Ricordati che questa bella poesia la stai dedicando a molti italiani ! Complimenti per la professionalità ... #vinciamonoi
  • TERESA DI MARCO 3 anni fa
    VERGOGNOSO, VI CONOSCIAMO ANCHE A VOI GIORNALISTI DI SISTEMA, SIETE VENDUTI AI MASSONI E AI LOBBISTI A DANNO DELLA POPOLAZIONE CHE SOFFRE
  • diego marchi Utente certificato 3 anni fa
    Poveri sudditi della carta stampata, poveri voi costretti per pochi spiccioli ad essere servi non solo nei fatti ma anche intellettualmente. Poveri voi menestrelli senza futuro pronti a svendere verità e dignità in nome di un lavoro che noi tutti, liberi da lobby e ricatti sociali, intendiamo flessibile sì ma giusto ed equamente retribuito. Poveri voi e povera informazione. In alto i cuori.... domani vinceremo e sará bellissimo
  • Giampaolo A. Utente certificato 3 anni fa
    ER GRILLO ZOPPO Ormai me reggo su ‘na cianca sola. - diceva un Grillo – Quella che me manca m’arimase attaccata a la cappiola. Quanno m’accorsi d’esse priggioniero col laccio ar piede, in mano a un regazzino, nun c’ebbi che un pensiero: de rivolà in giardino. Er dolore fu granne... ma la stilla de sangue che sortì da la ferita brillò ner sole come una favilla. E forse un giorno Iddio benedirà ogni goccia de sangue ch’è servita pe’ scrive la parola Libbertà! (Trilussa) Cara LK, Beppe Grillo non è perfetto, è un essere umano con molti difetti, che avrà forse commesso chissà quanti errori, ma, nonostante ciò, come il grillo zoppo della poesia, ha sempre saputo ritrovare la forza per vivere libero e, sopratutto, per riscrivere la parola "libertà" che da tempo non leggiamo più nel suo giornale di regime. Le dedico un'altra poesia di Trilussa, chissà che non capisca: RIMEDIO Un lupo disse a Giove: - Quarche pecora dice ch'io rubbo troppo... Ce vô un freno per impedì che inventino 'ste chiacchiere... - E Giove je rispose: - Rubba meno.
    • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa
      Un applauso ! a te e... a Trilussa. Vorrei tanto scrivere oggi dei versi in idioma Salentino ma..non ne sono capace. Qualcuno si faccia avanti al mio posto. Io in questo momento riesco a scrivere una cosa facile facile e reale VinciamoNoi !!!!!!!!!!!!!
  • Claudia Maulu 3 anni fa
    oltre a curare la sostanza, dovrebbe curare anche la forma... è stonata e fuori tempo!
  • adriano 3 anni fa
    PENOSA! Come anche ormai le sue vignette! Lasciatela nella sua melma.
  • giobattta 3 anni fa
    BELIN dopo questa mi domando cose' l'universo forse il nulla speriamo ci sia un seguito che ci " illumini d'immenso " ora te la do io la rima baciata o baccicin vattene a ca' to mue t'aspeta gio batta che l'inse
  • Stefano Piras 3 anni fa
    rispondiamo in rima. c'era o meglio dire ancora c'è al capo degli imprenditori inetti... il signor meglio ingegner De Benedetti, egli di cosa pubblica fa uso, aiutato dal pd sempre aiutato nessun escluso. e se a veder olivetti chiusa non ti garba, con il finanziamento a surgenia ce la fà in barba. se pensi poi di legger il suo giornale, un solo uso ne si può far. ma non capir male. meglio il foco per cotal vergogna, che per pulirsi il cul non ci abbisogna.
    • Carmine s. Utente certificato 3 anni fa
      Bella !
    • Corrado Massa Utente certificato 3 anni fa
      Hahaha! Volevo rispondere ma non trovo miglior risposta di questa! Grande!
  • Stefano C. Utente certificato 3 anni fa
    Che tristezza sporcare il dialetto romano (sbagliandolo) con una cosa (perchè è difficile definirla poesia) così insulsa... E che tristezza che Repubblica si abbassi così tanto di pubblicarla....
  • Cesare Barbati 3 anni fa
    Qualche volta ho dubitato del M5S....si, ho pensato: magari si riveleranno delle bufale o dei mascalzoni anche loro. Vedendo però come vengono attaccati sistematicamente e da tutti gli schieramenti (e mancando alternative credibili), ogni giorno che passa mi convinco sempre di più, che siete l'unica speranza...per la prima volta dopo non so nemmeno più io quanto tempo, andrò a votare per un movimento in cui credo è non solo per il "meno peggio". Grazie M5S, anche solo per questo. #VINCIAMONOI
  • Gianfranco 3 anni fa
    Una che scrive stronzate del genere fa molta più pena che rabbia . DeBenedetti andrebbe denunciato per induzione e sfruttamento della prostituzione intellettuale . Il problema è che gli oneri di questa prostituzione intellettuale sono a carico della collettività attraverso il finanziamento con denaro pubblico all'editoria privata . Ma dal 26 maggio 2014 finirà anche questo . Gianfranco .
    • Christian 3 anni fa
      Hai ragione questa e' prostituzione intellettuale!
  • Mario DE GASPERIS Utente certificato 3 anni fa
    domani vedremo !!!!
  • Guido Avidano 3 anni fa
    L'ho già detto altrove: il quotidiano (sic.) la repubblica (minuscolo voluto) lo apprezzo molto come fondo della gabbia del mio pappagallo...
  • piero LOMBARDO Utente certificato 3 anni fa
    ciao perche si devono strumentalizare persone con i coglioni,che volevano il bene di tutti,per delle campagnie elettorali ,che tutti lottano per le poltrone,non vi sempra esagerato?oggi in italia,tutti i partiti sono allo stado brado e inutile fare delle promesse ,vi ricordo che avete rovinato tantte persone in 16 giorni tantto e durata la riforma delle pensione chiamata fornero ,tutti voi politici lavete votata,e una vergognia che chi oggi si trova con 40 anni di contributi è in mobilita,si trova disoccupato,vi auguro di sofrire come tutta la gende che avete rovinato
  • Carmine s. Utente certificato 3 anni fa
    Sciocca, pennivendola di una Pellegrini, aspetta Lunedi prossimo e poi qualche setimanuccia, vedrai le stelle del firmamento, pardon nel parlamento a togliere "Lì sordi nostri a li tui patroni" poi potrai " cojonalli pure tu a tutti quanti t'hanno ll'usa che co' na penna e tanta n'vidia se pò magna' a vita n'groppa agli italioti" " già te' mmaggino e te veco, a posto e na' penna na' zappetta per l'orticello tuo faticà " " baldracche e ominicchi ma pure massoni e mafiusi tutti a'zzappà lle' terre de lu stivale " E' arrivato beppone è na' sana legge propone, niente soldi pubblici al carrozzone, all'ossigeno s'oppone andate a lavorà voi del carrozzone. mel frattempo cara (perchè ci costi tanto)Pellegrini....Và a Bagg a sonà l'orghen ! Ps: ma vai a cagare!
  • Carmelo T. Utente certificato 3 anni fa
    A parte la gratuita e "interessata" cattiveria di questa persona nei confronti del M5*,dimentica forse l'essenza del giornalismo che consiste di informare le masse di informazioni reali e non i suoi punti di vista personali. Persona NON libera.
  • gianwolf 3 anni fa
    ma sta buzzurra...torna a studiare l'italiano che fai piu' bella figura
  • Mario B. Utente certificato 3 anni fa
    A pellegrì, ma ste 30 euri nun te li potevi guadagnà in un artro modo..??
  • Andrea Romano 3 anni fa
    ...terribile...copiano la forma ma non la sostanza...esattamente come ritengono che la contiguità ideologica con Berlinguer sia l'appartenenza al partito piuttosto che l'onestà...questi stanno messi pure peggio di quanto non ci aspettassimo...poveretti, bisogna aiutarli in qualche modo, altrimenti quando si rileggono rischiano di suicidarsi per la vergogna, e di suicidi, grazie anche alle loro leggi, ne abbiamo avuti anche troppi...
  • Fausto 11 3 anni fa
    Ovvio che scrive per il suo padrone, prima proposta dil legge quando saremo al governo , eliminare i finanziamenti ai giornali , vinciamo noi , sento gia' gli elicotteri
  • WILMA PRATO Utente certificato 3 anni fa
    Ma che vergogna! Potrebbero avere un minimo di dignita'
  • vincenzo di giorgio 3 anni fa
    De Benedetti ! De Benedetti!!! Ma che cavolo fai scrivere sul tuo giornale ! Leggi ogni tanto il tuo giornale , e visto che non sei stupido prendi il poetastro e informalo che Grillo è sempre stato contro i politici ladri e che , nonostante il conseguente allontanamento dalle tv , è riuscito sempre a riempire teatri e piazze dove si esibiva ! A differenza dei tanti pseudo artisti leccaculo che circondano la politica , Grillo si è fatto da se , e si è fatto bene , molto bene!
  • Leda De Vito 3 anni fa
    Ma il giullare non era Beppe? Che squallore....farebbero bene a tentar di dire cose costruttive invece di "tentare" (senza riuscire) di demolire chi (al contrario di loro) FA senza curarsi delle opinioni altrui, soprattutto quelle dei giornali!!!! Leda.
  • Franco Fadda Utente certificato 3 anni fa
    Sono basse provocazioni per scatenare la gogna mediatica e dire che siamo violenti. Hanno paura, sanno che è finita e non dobbiamo infierire, non ne abbiamo bisogno. Abbiamo già vinto e ci possiamo permettere grande magnanimità risparmiandogli i commenti che umanamente si meriterebbero per la loro meschinità umana e disonestà intellettuale. Per loro è finita: GAME OVER!
  • Andrea Ravasio 3 anni fa
    Che vergogna...poi detto dai primi che cercano di coglionarci...ma state tranquilli tanto vinciamo noi
  • Luca P. Utente certificato 3 anni fa
    Chi sa perché non permettono commenti al pezzo, hanno forse paura di ricevere una valanga di insulti? Eh già, mi sa proprio di si! Ma quand'è che eliminiamo sti finanziamenti alla carta igien... ehm stampata?
  • dal col claudio 3 anni fa
    Poveretta sei semplicemente patetica.
  • fedele s. Utente certificato 3 anni fa
    un vomito di insulti...questa è la gente che merita di essere assunta a progetto, a 700 euro a mese, senza benefit, senza tutele. questa è la gentaglia che merita di diventare disoccupata. di non poter permettersi un futuro. Vale la pena di votare e lottare fino alla fine per il M5S, solo per vedere queste merde con uno scatolone in mano...la pacchia sta per finire
  • gianfranco del 3 anni fa
    Mei cojoni! Li mortacci sua! Aho!!ellecacca!!!
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 3 anni fa
    vabbè va! sono versi che si possono applicare a a moltissimi della becera politica italiota! mica ci si scopre Trilussa o Belli solo per merito di Grillo ! :D :D .... eh eh ! ... che poi, tutto sommato, manco è 'n dittatore ... ancora ! ... è solo er megafono de 'n popolo incazzato !
  • v man Utente certificato 3 anni fa
    Al confronto Dante era un dilettante...
    • Linux 3 anni fa
      Con rabbia stò a sentì stà cialtroneria de chi se crede segace e arguto col culo degli altri, e come Nerone brucia Roma anch'esso tutto d'un colpo nun trovà mejio de mettè stà fregnaccia in rima per paresse n'artista de mano de testa e non gli manca l'ardir dell'arpa, Brucia Roma se non sei più mia ma de n'artro. se pur non nutro dubbio alcuno che nello suo armadio de scheletri putrefatti paresse averne ancora. E nun me stà simpatico manco pe niente a pensà, che lo solo nome De Benedetti abbasterebbe come assoluzione per sentenziar con trombe mistiche a chi il barlume abbia perso per lo senso inverso e de lingua abituato ormai ogni sua maestà vi è sottomessa. a definirse poesia e da far grattar le palle alle salme e farle girar alli vivi che sanno dove si vul parare il ruffianar è pane certo e non certosino tant'è che si scopre la puzza e il vermicino. De don Falcuccio due parole sole, te mancò e mosche c'hai lasciato stronzone. By Pabi
  • luigi saporito 3 anni fa
    ad essere onesti,la poesia non è male,di contro traspare un risentimento ed un odio da far rabbrividire anche un kapò delle vecchie SS!
  • massimo primante 3 anni fa
    a pellegrì .. mi faccia il piacere...
  • Luxveniente 3 anni fa
    Sono le "news intellettuali" della Repubblica delle Banane... ...La loro idea di informazione e di cultura è tutta qui...in queste demenziali e ipocrite ironie, in questa poesiole alla amatriciana e nelle corrispondenze dal MONDO DEI MORTI, il luogo da dove i loro padroni, lasciano scivolare nelle loro tasche, l'abbondante denaro rubato al lavoro degli italiani. LA PRIMA COSA DA FARE E' PORRE FINE ALLO SCANDALOSO FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI GIORNALI, DI PARTITO E NON.
  • nicola crosato Utente certificato 3 anni fa
    Certo,ti capisco, se sale il m5s, perderai il lavoro, oppure dovrai iniziare a lavorare seriamente e non scrivere queste stronzate, però potevi dire qualcosa di più originale. Povera ingenua, il mondo stà cambiando e tu rimarrai indietro.
    • Michele C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nicola, eri anche tu alla festa dei Crosato? Saluti da Pordenone da un consanguineo!
  • Andrea Calo 3 anni fa
    Che tristezza. Quando si rompe l'incantesimo e si realizza di essere sempre stati presi per il culo da queste tristi persone.
  • vito d. Utente certificato 3 anni fa
    laura pellegrini...il nulla che che scrive... che tristezza...pur di portare a casa un piatto di pasta si prostituisce in maniera così indegna...e non fa nemmeno ridere... tutta la mia solidarietà alle uttane, quelle vere che si prostituiscono per necessità conservando una dignità che la prostituta pellegrini ha perso da tempo...
  • FRANCESCA FORT 3 anni fa
    è incommentabile. si stanno cagando sotto altrimenti non si capisce. a monterotondo abbiamo attaccato i manifesti per le comunali a 5 stelle ieri poco prima di mezzanotte. stamattina erano tutti coperti...solo i nostri però. perchè hanno tanta paura?
  • Area 51 (1vale1) Utente certificato 3 anni fa
    Io ero di estrema sx,ma non demonizzavo mai l'avversario,spiegavo le mie ragioni e i miei punti di vista a chi non la pensava come me.Non condividevo l'essere fascista ma rispettavo il pensiero diverso dal mio....Rispetto,una parola ...un Valore ormai dimenticato da questi cattocomunistiliberali che nulla hanno a che fare con la politica.Scagliarsi continuamente contro il "nemico" politico e' una strategia che ha portato la sx a perdere continuamente i confronti politico/elettorali.Da tutto questo accanimento sistematico contro chi ha un'idea diversa di nuovo mondo,si evince chiaramente una sola cosa... #StraVinciamoNoi
  • Cristiano Zoppi Utente certificato 3 anni fa
    A chi partla butta 'n occhio ! Senti er grillo no pinocchio ! PdT
  • Mik 3 anni fa
    Ellekappa tra i-le vignettisti-e di Cuore, il Manifesto (e anche altri giornali ma io la leggevo su questi due) era quella che meno mi entusiasmava, ma adesso si è proprio trasformata in una serva sciocca. Anche Vincino si è aggrappato come una cozza allo scoglio che lo tiene in vita, ma almeno lui è pungente, intelligente (almeno finora lo era).
  • Antonio Cacciapuoti 3 anni fa
    Mi fanno paura, l'informazione dovrà' essere uno dei primi punti programmatici quando il M5S governerà l'Italia. L'Onesta' andrà di moda.
  • Franco Fanni 3 anni fa
    Per ellekappa satira a senso unico, mai autoironia sul giornale che lo ospita ( sfido! ce magna).La faziosità rasenta il ridicolo quando definisce grillo e il movimento trombettiere di brunetta, se mancano gli argomenti si possono anche inventare, tanto è satira. Comunque questa poesia la userò per andare al cesso!
  • giuseppe de bona 3 anni fa
    A costoro gliè rode er culo
  • TERESA DI MARCO 3 anni fa
    VERGOGNA, EX COMUNISTI ARRICCHITISI CON IL CONSENSO DI MASSONI E LOBBISTI. VAFFA!!!
  • alvise fossa 3 anni fa
    CIAO BEPPPE, ASSOLUTAMENTE VENDUTA ALVISE
  • Frediano L. Utente certificato 3 anni fa
    Laura.................. indicibile alcun commento! ma vinciamo, anzi, stravinciamonoi. Grazie a tutti noi.
  • pasi alberto 3 anni fa
    Per favore non abbinate la parola poesia a questi scritti da bava alla bocca.Grazie
  • Bruno P. Utente certificato 3 anni fa
    Cacchio, il blog ha scoperto il prossimo premio nobel per la letteratura, dopo Luigi Pirandello, Dario Fo,ora c'è laura pellegrini, l'erede naturale di Dante Alighieri.
  • luigi damiano 3 anni fa
    me fa pena.... e codesta e' una poesia ? ... ma in quale mondo campa sta tizia ?
  • francesco faccin Utente certificato 3 anni fa
    beh...dai...è divertente
  • franco bertocci Utente certificato 3 anni fa
    e' questa e' una poesia ? meglio che vada a compilare la lista della spesa con gli 80 euro,tra poco per tutti loro arriveranno i tempi grami quando dovranno vendere il loro prodotto per vivere e saluteranno i finanziamenti,vedremo se avranno ancora voglia di scrivere scemate
  • Rudy Pontrandolfo 3 anni fa
    dare una ventina di Euro a una "poetessa", ci sta. Roba da Repubblica.
  • Monica C. Utente certificato 3 anni fa
    Laura Pellegrini : patetica, sciocca e invidiosa. Tanta pena per lei e il suo squallido impiego !
  • PAOLO COGORNO Utente certificato 3 anni fa
    L'invidia è una brutta bestia e questi comunistoidi proprio non lo vogliono ammettere che hanno sempre sbagliato tutto. Da quando Mussolini è morto ne cercano un altro ovunque, non sanno far altro che gridare al "fascista!fascista!" . Contenti loro.... Come ha detto ieri sera Casaleggio : " dategli una carezza... " .
    • vincenzo biancolino () Utente certificato 3 anni fa
      guarda che questi tutto sono tranne che comunisti.e te lo dice un grillino attivista ex del p.c.i. che per 30 anni si è sentito onorato e orgoglioso di essere un compagno ,e se sono diventato grillino è perché i valori m5s sono simili a quelli del patrimonio p.c.i.
    • febyl 3 anni fa
      si ma gira gira na carezza je la damo come dico io....pardon mister ghandi...ahahhaah
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus