Le balle a carico dei cittadini de L'Unità

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

pomeziaunita.jpg

di Fabio Fucci, sindaco M5S di Pomezia

"Lo sapevate che il Pd ha un giornale pagato con i soldi degli italiani che usa per dire balle sulla amministrazione M5S di Pomezia L'Unità, il giornale del Partito Democratico pagato coi soldi di tutti gli italiani, si è occupato di Pomezia per tentare di infangare il grande lavoro che stiamo facendo da due anni a questa parte. Ah, se si fosse occupato di Pomezia quando il PD "spolpava" la città senza dare servizi, senza realizzare opere ed impoverendo i cittadini.
Eccomi qui a smentire punto dopo punto le falsità dichiarate dal giornale del Pd finanziato con soldi pubblici:
- Abbiamo ereditato una città praticamente fallita che, prima del nostro arrivo, continuava con governi disastrosi a spendere al di sopra delle proprie possibilità.

Noi siamo intervenuti immediatamente per arginare quelle spese improduttive che non restituivano alcun valore aggiunto per la cittadinanza e in soli due anni siamo riusciti a riportare in attivo il bilancio di 4 milioni, come certificato dal rendiconto di gestione. Sono chiari i dati di entrate ed uscite che fanno emergere algebricamente l'ottimo risultato raggiunto. Sulle polemiche nate successivamente in relazione al riaccertamento straordinario dei residui, abbiamo già spiegato che la nuova normativa prevede criteri di calcolo leggermente differenti e quindi offre una lettura solo numericamente differente dal risultato del consuntivo. Quello che resta invariato, invece, è il risultato che paga del tanto lavoro fatto per riportare la città ad investire in opere e servizi per i cittadini".

VIDEO I debiti dell’Unità

- I numerosi cantieri aperti in Città - strade, marciapiedi, parchi pubblici, piste ciclabili, condotte idriche - così come l'apertura di nuove scuole e i progetti nel sociale, sono la testimonianza più concreta del lavoro fatto e di una Città che vede finalmente investire i soldi dei cittadini in opere e servizi. I 7 milioni di euro riportati nell'articolo de L'Unità non sono l'attivo del Bilancio consuntivo 2014 del Comune di Pomezia, bensì sono il passivo certificato dal rendiconto 2012 quando a governare la Città era da oltre 6 anni il Partito Democratico. Basti ricordare che al 31.12.2012 il Comune di Pomezia aveva circa 96 milioni di euro di debiti nei confronti dei propri fornitori, circa 750 tra aziende, ditte individuali, liberi professionisti, associazioni, commercianti, parrocchie ecc, che vantavano crediti nei confronti del Comune anche dal 2001. L'anticipazione di liquidità ottenuta nel 2013 dalla Cassa Depositi e Presiti ci ha permesso di saldare gran parte dei debiti ereditati.
- In relazione alla stampa posso dire che né io né i componenti della Giunta ci siamo mai sottratti ad interviste e confronti e dimostriamo profondo rispetto per il lavoro dei giornalisti. Ma le regole di accesso agli Uffici comunali vanno rispettate, da tutti. Proprio per questo è stato istituito il Regolamento comunale che disciplina l'accesso agli immobili e sedi comunali ai fini della sicurezza delle persone, dell'edificio, delle attrezzature e dei dati, oltre che per garantire una migliore organizzazione del lavoro e ridurre i rischi derivanti dall'ingresso di soggetti non autorizzati. In merito alle polemiche dei giorni scorsi montate ad arte dai Consiglieri di opposizione, ribadisco che la casa comunale, per questioni di sicurezza, può ospitare un numero limitato di persone, ed è quindi necessario conoscere con precisione il numero di persone presenti nell'edificio. Inoltre, sono stati segnalati comportamenti aggressivi e arroganti da parte di alcuni Consiglieri della minoranza nei confronti dei dipendenti comunali. Tutelare il personale comunale è uno dei compiti dell'Amministrazione e il nuovo Regolamento che disciplina l'ingresso negli uffici va anche in questa direzione". Fabio Fucci, sindaco M5S Pomezia

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • raffaele 2 anni fa
    Vedi se c’è anche il tuo comune nella lista dove il livello di Arsenico nell’acqua potabile è fuori norma http://quaeram.blogspot.it/2015/10/elenco-completo-dei-comuni-con-arsenico.html
  • giovanni c. Utente certificato 2 anni fa
    Credo che il PD abbia espresso a pieno la sua identità tradendo una buona parte di gente convinta di far parte della sinistra italiana ed europea. C'è voluto un "venditore di pentole" per farlo capire insieme al vostro insigne ex presidente della repubblica. Strano, l'ho capito molto tempo fa disintossicandomi e aprendo verso altre idee .Ora Vi è chiaro il giochetto di questi quattro cialtroni che insieme al Verdini Vi porteranno allo sfascio TOTALE. Berlusconi ha liberato il Verdini per fare il lavoro sporco ovvero non metterci più la faccia, come aveva fatto con il patto del nazareno. La furbizia è l'arma di questi quattro cialtroni alla faccia VOSTRA. Ci siamo intesi o fate finta di guardare altrove!
  • corrado mazzallo 2 anni fa
    Mi chiedo da molto tempo: ma la il Pd è di sinistra?
    • Andrea B a l d i n i Utente certificato 2 anni fa
      E dopo così tanto tempo non ti sei ancora dato una risposta?
    • Antonio Maria Vinci Utente certificato 2 anni fa
      Perchè negli altri posti il PD è di sinistra?
  • Canzio R. Utente certificato 2 anni fa
    Questo è il classico modo di operare, del pd, quando fanno opposizione. Questo ex partito di sx, ora pieno di indagati, condannati e salva delinquenti è alla frutta,si sono uniti,ad alfano a b adesso all'altro fiorentino verdini,per prolungare l'agonia ,hanno resuscitato l'unità, tutti i giorni,in questo giornale agonizzante, c'è la "notiziola" fissa, in prima pagina,contro il M5S,stanno facendo pena, sono degli zombi che,con gli ultimi colpi di coda continuano,(ancora per poco)a distruggere l'Italia, come hanno fatto sempre.Forza Fabio anche a Pomezia la parola ONESTA'li terrorizza e... tutti ad Imola il 17/18 per un gran.. 5S.
  • Toto A. Utente certificato 2 anni fa
    Tu vai avanti così, sempre a testa alta. Quel "giornale"non serve neanche di pulirmi il culo, rischierei di sporcarmelo. Cordialità
  • Marina A. Utente certificato 2 anni fa
    Tranquilli, prima o poi quel ridicolo giornale si beccherà una denuncia dal Lercio per concorrenza sleale, visto che il Lercio non è pagato coi soldi pubblici per scrivere stupidaggini.
  • gianfranco d. Utente certificato 2 anni fa
    "L'UMIDITA'"o "LA FALSITA'" questo fogliaccio sparamenzogne antiM5S, emblema del più osceno zerbinismo filo governativo, è assolutamente indistinguibile dal Foglio di Ferrara. Per chi vive in una città (ai tempi) roccaforte del PCI è grande soddisfazione vedere ogni sera le edicole ammassare pile invendute di questa Pravda renzusconiana! Se tanto mi dà tanto ben difficilmente dovrebbe riuscire a mangiare il panettone: buona eutanasia!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 anni fa
    dovete rendere conto solo ai vostri cittadini ..non a quei falliti dell unita
  • enrico caserza Utente certificato 2 anni fa
    Complimenti a questa giunta ed a tutti i pomeziani che vi hanno votato. Sull.'unità commento solo che fanno parte dei parassiti demenziali.
  • giovanni c. Utente certificato 2 anni fa
    Lo conosciamo bene il direttore dell'unità con le sue abitudini di dire sempre minghiate contro gli altri e strisciare a pecorone quando parla del suo ducetto del giglio bianco.
  • jazz00 2 anni fa
    Ottima carta per pulirsi il culo
  • giorgio peruffo Utente certificato 2 anni fa
    Fallirà un'altra volta e il PD girerà i costi agli italiani. As usual.
  • Alessandro L. 2 anni fa
    Vorrei più pubblicità sui bilanci dei comuni governati dai 5 stelle. Vorrei più pubblicità sulle opere eseguite nei comuni governati dai 5S. Vorrei più pubblicità sui risultati ottenuti nei comuni governati dai 5 S.
  • giuseppe satriano 2 anni fa
    Continua per la tua strada,amico! Il tempo e' galantuomo e fa luce sulle cose, nel bene e nel male !
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus