TTIP segreto di Stato

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
euro_ttip.jpg

"Cecilia Malmstrom, commissaria Ue al commercio, ha un solo obiettivo in questo "mandato" Juncker: la conclusione del famigerato accordo di libero commercio con gli Stati Uniti, il TTIP, che la Commissione, nel nome di tutti i popoli europei, negozia segretamente con Washington. L'anno scorso, Cecilia Malmstrom ha annunciato a sorpresa che ciascuno dei 751 eurodeputati avrebbe potuto accedere alla reading room, la stanza di sei metri quadri in cui si trovano i documenti classificati del TTIP. Ebbene martedì scorso, riporta eldiario.es, l'euro-deputato Ernest Urtasun, iscritto al Gruppo dei Verdi, ha fatto accesso alla famosa reading room. "L'esperienza è stata molto negativa", ha dichiarato. "Mi hanno tolto la penna, mi hanno tolto la carta dove avrei potuto scrivere e mi hanno rimosso il telefono. Si firma un documento riservato di 14 pagine, il tempo massimo è di due ore e durante quel periodo c'è un funzionario che controlla in modo permanente". Meno di 150 eurodeputati hanno finora fatto accesso alla reading room. "Tutte le condizioni a cui ci sottopongono sono contrarie al parlamentarismo e alla democrazia", denuncia Urtasun. Prima di lui anche Lola Sanchez di Podemos aveva sottolineato la mancanza di trasparenza della procedura. "Siamo parlamentari eletti per rappresentare e informare i cittadini. E per una questione così fondamentale come un trattato internazionale, ci trattano come criminali o spie". Il peggio non sono le condizioni di accesso, ma quello che c'è dentro. Ma sono solo nella reading room i documenti legati al TTIP? "Niente affatto", conclude il politico spagnolo. "Sappiamo da varie fonti che ci sono documenti consolidati definitivi, che illustrano la parte europea e gli Stati Uniti già raggiunta. Su quelli non abbiamo accesso. Vorrei anche affermare che i documenti memorizzati nella sala di lettura per ogni individuo che vuole leggere sono già declassificati. Il Trattato di Lisbona è molto chiaro nel sottolineare che, in tutto ciò che riguarda gli accordi internazionali, i deputati dovrebbero essere pienamente informati".Tutto questo è l'Unione Europea di oggi, ma state tranquilli Repubblica, Corriere e gli altri giornali italiani stanno preparando la versione "ufficiale" dei fatti, quella a cui crederete ed, alla fine, accetterete anche quest'ultima imposizione, che rappresenterà la fine di tutti i diritti sociali conquistati dal dopoguerra ad oggi. Ma questo non ve lo diranno." da l'antidiplomatico, segnalazione di lalla m.

Per maggiori informazioni sul TTIP visita il sito del M5S Europa

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • damiano orru 2 anni fa
    INVITO L’associazione Carpe Diem di Ariccia, che si prefigge la valorizzazione del territorio attraverso azioni, incontri, corsi e progetti per educare ad un consumo consapevole e diffondere la cultura del rifiuto come risorsa e ad un corretto approccio all’ambiente, ha il piacere di invitare la Cittadinanza ad un incontro informativo sul Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti (Transatlantic Trade and Investment Partnership – TTIP) e l’accordo economico e commerciale globale (Comprehensive Economic and Trade Agreement – CETA) Domenica 12 aprile ore 17.30 - Casa delle Associazioni https://www.facebook.com/events/1057145614302585
  • FrancoMas 2 anni fa
    E noi mandiamo un boyscout a fischiettare per le sale dell'europarlamento. Siamo inutili, anzi complici del degrado storico che viviamo. Di tutto questo beneficiano i soliti comitati d'affari che manovrano sotto banco e che degli europei e dell'Europa non glienepo'fregàdemeno. Grazie Renzi, grazie PD.
  • franco red Utente certificato 2 anni fa
    QUESTA CIALTRONA DI MALMSTRONZ, BRUTTA COME LA PESTE CHE SE TE LA SOGNI DI NOTTE TI PRENDI UN COCCOLONE E' SVEDESE, IL PAESE DELLA SOCIALDEMOCRAZIA E DELLA,,,,,SUPER DEMOCRAZIA questa è la democrazia dei SINISTRI NON PER NIENTE GLI SVEDESI OGNI TANTO SI LIBERANO DI COSTORO, NE HANNO I C@GLIONI PIENI DI QUESTI IPOCRITI SFRUTTATORI LADRI CARRIERISTI, speriamo che podemos imbrocchi la strade della A-IDEOLOGIA come il M5S.......
  • GIANCARLO O. Utente certificato 2 anni fa
    siamo stati svenduti alle multinazionali, non lo abbiamo ancora capito. grazie Juncker!
  • lidia marchiano' 2 anni fa
    Grazie luca..valide informazioni.avevo già trovato interessanti varie pagine di bagnai a riguardo.ci tengo inolte a far sapere che il meetup cosenza "amici di beppe grillo" ha aderito alla campagna stop ttip italia attraverso la raccolta firme e con una giornata informativa di sensibilizzazione in occasione di quella globale del 18aprile.pertanto invito gli interessati alla mobilitazione internazionale a indicarmi o inviarmi materiale-video-letture/di esperti -economisti-saggisti sull 'argomento.grazie
  • Alessandro morigi Utente certificato 2 anni fa
    Da osservare su youtube:VIDEO CENSURATO PIU' VOLTE PER NASCONDERE LA VERITA' BlackMamba080272
    • ANTONIO PIROSO 2 anni fa
      Ho appena appreso le disavventure dell'euro parlamentare spagnolo che si premurava di visionare i documenti sul TTIP. Propongo una grande manifestazione PER INFORMARE su questo ACCORDO DI LIBERO SCABIO. QUELLO CHE STIAMO FACENDO NON BASTA. BISOGNA PROSCIUGARE L'ACQUA NELLA QUALE GALLEGGIA LA ZATTERA PIRATA DEL GOVERNO RENZI
  • bruninbassin 2 anni fa
    ognuno si fa la sua propaganda e quello che propaganda meglio vince... tutti quelli dotati di un minimo di intelligenza sanno che la verità non esiste ma esiste solo la ragione di chi la racconta meglio e con più forza... fu così con la chiesa cattolica... fu così con gli imperatori romani e sarà sempre così.... solo pochi uomini capiscono la verità.... quelli che comandano e quelli che ragionano col proprio cervello ma per vari motivi non hanno l'ambizione a comandare..... Secondo me quello che avete scoperto arriva sempre dai soliti savi di sion... d'altronde c'è chi vede nel talmut normale che i sionisti considerino gli altri popoli (gentili compresi) alla stregua di animali da soma.... addirittura senza anima secondo certe ortodossie.... tanto per dire come le verità sono molto soggettive.
  • Franco Anedda Utente certificato 2 anni fa
    Per motivi storici e culturali, saranno i francesi i primi a ribellarsi a questo accordo capestro. Dobbiamo attendere un nuovo maggio francese.
  • roberto sabbatini 2 anni fa
    Il TTIP sta dimostrando la non utilità e non democraticità di questa Europa, che da un lato sventola la bandiera della sussidiarietà (lasciar quanto più possibile le scelte ai livelli più bassi della struttura amministrativa dall'altra prende decisioni fondamentali per la vita degli Europei senza che questi vengano consultati, e al limite a loro insaputa. Come, per fare un banale esempio, per la pasta è possibile trovare nei supermercati anche quella fatta con grano tenero, è però necessario che sul pacchetto sia scritto come è fatta, chi la prodotta, con quali elementi di base e possibilmente la loro provenienza. Spero che ancora il singolo stato possa fissare i limiti fitosanitari per definire la salubrità di un alimento, anche se questo comporterà l'esistenza di un sistema di controllo efficiente (che sappia rigettare le lusinghe delle multinazionali!!??), e questa perdita eventuale di sovranità sarebbe molto più grave di quella monetaria. Più EUROPA VUOL DIRE ANCHE PIU' DEMOCRAZIA!
  • alina lunardi Utente certificato 2 anni fa
    http://stop-ttip-italia.net/iniziative-18-04-2015/
  • Massimiliano C. Utente certificato 2 anni fa
    Il nazifascismo la fa da padrone
  • Torquato Apreda 2 anni fa
    Per combattere il TTIP, bisogna "giocare d'anticipo" smontando in via preventiva i suoi "presupposti ideologici". Siate pur sicuri che anche prima che ai popoli cosiddetti "sovrani" siano resi noti i "mistici dettagli" di questo allucinante "trattato", partirà una potente campagna mediatica a favore dei dogmi "sui vantaggi del libero commercio internazionale". Il dramma è che ai giorni nostri il "libero commercio internazionale" sarebbe una bellissima cosa se non fosse "truccato" dalla concorrenza sleale. Nel caso degli Stati Uniti la concorrenza sleale viene praticata ricorrendo ad un economia "drogata dalle spese militari" (appalti gonfiati e ricerca scientifica "pompata" sotto il coperchio delle spese militari),con l'uso dei servizi segreti che i giorni pari danno la caccia ai "terroristi" ed i giorni dispari fanno spionaggio industriale ai danni delle aziende non-americane. Non parliamo poi degli "orrori" che possono fare le cosiddette "Banche d'affari" (quasi tutte americane) per avvantaggiare l'America ai danni dell'Europa. Ed in ultimo ma non ultimo le logge massoniche europee servilmente prone agli ordini che gli vengono dalle "logge madri americane" e quindi sempre pronte a fare da "quinta colonna" per le multinazionali americane. A queste condizioni è un miracolo che un economia Europea DOC sopravviva ancora. Miracolo che è dovuto non a dazi doganali oramai quasi inesistenti quanto proprio a quei fragili "paletti" giuridici di varia natura che questo infame trattato (Ttip) vorrebbe spazzare via.
  • Dolphin 2 anni fa
    La Commissione negozia con gli USA in nome di tutti i popoli europei,certamente non in nome mio, io non ho mai votato ne firmato nulla che autorizzi questa "signora" a negoziare accordi che farebbero vomitare un pirata, come si possono accettare certe cose magari fatte alle spalle di ignari cittadini da qualche politico esaltato che magari si é venduto madre e figli pur di fare bella figura con i suoi padroni e poi far passare certe cose come la volontà di un popolo. Questa cosa deve essere fermata a tutti i costi, fare manifestazioni a oltranza, ma certa merda non deve passare.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 anni fa
    ..grande puzza ..."informazione "italiana ....grande puzza
  • Antonio Maria Vinci Utente certificato 2 anni fa
    Insomma un santuario inviolabile in cui puoi a stento carpire qualche sfumatura del grande "mistero"... E questa è l'Europa della trasparenza e della libertà? Questa è l'Europa della modernità? Stanno facendo di tutto per ostacolare la presa di coscienza che in nome di un'unica grande nazione europea, non sarà un futuro di uguaglianza e democrazia ma di coloniaòlismo e schiavitù!
  • leo stabile 2 anni fa
    questa e' la madre di tutte le battaglie da fare!! insieme anche alla battaglia per impedire la formazione della nuova polizia europea,che prevede la formazione di una polizia che potrà' agire fuori dagli schemi dei diritti dei vari singoli paesi! poi,mi viene da chiedermi...e faccio anche a voi tutti la mia proposta in merito....perche' non associarci invece ai BRICS? e defilarci una volta per tutte dalla NATO?!! che e' ormai evidente come la nato,sia ormai solo un'associazione NAZZISTA e guerrafondaia!! nel frattempo vi invito a visionare questi video: ALCYON PLEIADI dal video n°4 al video n°8...(li trovate in rete)dove ci sono connessioni di fatti della storia molto interessanti!!
  • Jo 2 anni fa
    Stanno facendo il solito accordo per cui le banche americane si ingrasseranno alla faccia del resto del mondo.. http://it.m.wikipedia.org/wiki/Conferenza_di_Bretton_Woods
  • Davide B. Utente certificato 2 anni fa
    La mia idea, molto personale, consiste nel sostenere che bisogna cominciare a prendere a schiaffoni qualche capo, qualcuno di quelli contano sul serio. Anche perché è gente così vigliacca che appena li riporti alla realtà se la danno a gambe (e come meglio svegliarli dal loro insalubre torpore se non suonandogliele e cantandogliele). Ci sarà bene un qualche maggiordomo, un segretario, un portaborse, un qualcuno disposto a sacrificarsi??!!
  • alvise fossa 2 anni fa
    MI PUZZA DI ACCORDI GIA' STIPULATI IN FRETTA E FURIA TRA STATI UNITI ED EUROPA,TUTTO QUESTO SEGRETO SUI TTIP
  • domenico santacroce Utente certificato 2 anni fa
    so già che non passerò il filtro, ma non demordo perchè sono un sostenitore convinto del m5s fin dalla sua nascita ed insisto che gli interventi siano firmati con nome e cognome, come del resto riportato al punto 3 delle avvertenze e che i dati riportati non siano oscurati dall'anonimato (leggi lalla m.) visto che l'antidiplomatico ha il suo bravo direttore alessandro bianchi basta che se ne assuma lui la responsabilità e non questa lalla m. il tutto per muoversi in un'area eticamente inattaccabile.
    • domenico santacroce Utente certificato 2 anni fa
      complimenti, ho passato il filtro! sono, se possibile, più m5s di prima.
  • giovanni d. Utente certificato 2 anni fa
    FAR CONOSCERE LA VERITA' E' UN ATTO RIVOLUZIONARIO Il M5S deve promuovere IN TEMPO UTILE una manifestazione nazionale contro il T.T.I.P. L'impegno che mettono nella disinformazione dimostra che il T.T.I.P. è la pietra angolare del nuovo ordine mondiale: Se riusciremo a farlo franare in tempo i suoi detriti abbatteranno sia Renzi sia i vecchi compromessi della partitocrazia italiana. CONCENTRIAMO LA FORZA IN UN'UNICA GRANDE BATTAGLIA. INFORMIAMO E COINVOLGIAMO IN QUESTO MILIONI DI ITALIANI. BLOCCHIAMO IL MECCANISMO E LA LORO MACCHINA ESPLODERA'
    • alina lunardi Utente certificato 2 anni fa
      STOP TTIP UN TRATTATO FANTASMA SI AGGIRA IN EUROPA... FERMIAMOLO! 18-04-2015 Global Day of Action Como – Fermo – Firenze – Gavorrano (Grosseto) Mantova – Modena – Parma – Pisa – Sondrio – Torino http://stop-ttip-italia.net/iniziative-18-04-2015/
  • giancarlo s. Utente certificato 2 anni fa
    Dobbiamo lanciare una raccolta di fondi (ognuno secondo la propria disponibilità economica) per realizzare un canale televisivo a 5 Stelle. Informazione, dibattiti, visibilità ad enti ed organismi non politici del territorio, incontri con enti e/o persone di interesse Europeo. Si otterrebbe lo scopo di raggiungere le tante persone che non possono accedere alla Rete e, nello stesso tempo, assumere persone disoccupate. In alternativa al canale, si potrebbe fare quello che ha fatto Santoro con SERVIZIO PUBBLICO; se c'è riuscito lui perché non può farlo Beppe? (sarebbe l'occasione per rivederlo finalmente in TV). Politicamente si potrebbe pensare ad una legge che assegni a ciascuna formazione politica un canale digitale della RAI. Ognuno avrebbe la possibilità di seguire chi gli pare e piace.
  • Giuliao Barbieri Utente certificato 2 anni fa
    ma la osa più incedibile è che nessu media ne parli . si vede che è un argomento tropo scttante anche per i giornali + "liberi"
    • Nicola Nicolini Utente certificato 2 anni fa
      L'inganno dell'Unione Europea (di banche e multinazionali) è riuscito PROPRIO grazie all'informazione di regime che si è ben guardata dall'informare i cittadini europei sui rischi di un'unione pensata per favorire i ricchi e abbassare il tenore di vita di milioni di cittadini. L'informazione è letteralmente nelle loro mani. Per questo il giochetto gli è riuscito con facilità.
  • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
    https://www.facebook.com/video.php?v=10153184010438960&set=vb.73465013959&type=1
    • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
      http://www.unich.it/docenti/bagnai/blog/Hel_11.JPG
    • Patrizia B. 2 anni fa
      Bellissimo discorso, ma da li´a dire che l´indebitamento della Grecia e´colpa della Germania e´mettere le parole sbagliate in bocca di chi parla. LEI ha detto chiarmente che i debiti greci (e italiani) non sono stati fatti a fvaore dei greci o degli italiani ma a favore dell´elite che governava, AIUTATA da finanza e banche. LI´, devono essere presi i soldi e NON in tasca dei pensionati o dei lavoratori greci (o italiani) e TANTOMENO dalle tasche dei tedeschi o degli altri europei. INFATTI ora non importa se la Grecia esce o meno, perche´il debito e´stato trasferito dalle banche sulle spalle dei contribuenti europei, la maggioranza sui tedeschi (70 miliardi) ma una buona parte sugli italiani (40 miliardi) e possiamo essere sicuri, il debito con la BCE o il FMI sara´anche quello, se la Grecia fallisce, spalmato sulle spalle degli europei. FUORI DA QUESTA EUROPA!!!SUBITO!!!
    • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
      certo che anche dire (min 10-11) che la colpa dell'indebitamento oltremisura della grecia (ma anche dei paesi periferici dell'europa) e' stata della germania e definire la troika come 'attivita' criminale' significa che anche in germania oltre all'AFD sta crescendo finalmente un'opinione piu' democratica e meno lobbistica
    • alina lunardi Utente certificato 2 anni fa
      grazie per il link, grandissima Sahra Wagenknecht.
  • guido ligazzolo Utente certificato 2 anni fa
    ecco questo è il grande fratello ovvero il famoso terzo occhio: quando saremo pronti per osteggiare quanto sta succedendo si nasconderanno dietro il muro del già fatto, dell'ormai è troppo tardi. Ma noi non ci dimenticheremo ne di chi disse sì, ne di chi disse di non essere d'accordo ma non fece nulla. E già i più pericolosi sono quelli che sono contrari, ma non impediscono, quelli che a parole contestano, ma poi accondiscendono nei fatti richiamandosi ad improbabili principi di lealtà, di interesse superiore, di bene comune ed altre panzanate del genere!
  • calamandrei giggetto 2 anni fa
    ...contattare i cittadini americani che si ribellano tutti i giorni al reggime delle lobby e che strangolano i cittadini americani stessi. Creare un'opposizione comune. Rinforzare quella europea...
  • Renato O. Utente certificato 2 anni fa
    Questo episodio dimostra ancora una volta che ha ragione Nigel Farage, quando denuncia il rischio che l'Europa diventi un regime fascista di burocrati non eletti. E invece vorrebbero farci credere che il fascista è lui. Sinistra, svegliati, prima che sia troppo tardi!!!
  • Alessandro morigi Utente certificato 2 anni fa
    guarda su youtube video : VIDEO CENSURATO PIU' VOLTE PER NASCONDERE LA VERITA' di BlackMamba080272
  • Luca 2 anni fa
    Per chi vuole saperne di più sul TTIP (che è una fregatura) suggerisco il post dell'economista francese Jacques Sapir intitolato la catastrofe del TTIP: http://russeurope.hypotheses.org/3696 Per chi non sa il francese c'è questo post dell'economista italiano Alberto Bagnai: http://goofynomics.blogspot.it/2014/11/ttip-la-storia-si-ripete.html Infine, per chi non ha molta voglia di leggere c'è questo breve riassunto: http://lumiebarlumi.blogspot.it/2014/12/ttip-vi-dice-nulla.html
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus