I 10 fallimenti del governo #RenziChiediScusa

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

>>> Le votazioni di oggi sono ora chiuse. Hanno partecipato alla votazione per il quesito sul "Testamento biologico" 20.315 iscritti certificati. Hanno votato favorevole 19.381 e contrario 934.
Hanno partecipato alla votazione per il quesito sull' "Eutanasia" 20.086 iscritti certificati. Hanno votato favorevole 18.204 e contrario 1.882
Grazie a tutti coloro che hanno partecipato.

di Luigi Di Maio

Il Presidente del Consiglio è allergico alle critiche. Se gli sbatti la verità in faccia reagisce come se fosse lesa maestà. Sentirsi dire che ha occupato la cosa pubblica lo ha mandato fuori di testa, al punto da arrivare ad invitarmi a chiedere scusa agli italiani. Ma chi deve chiedere scusa all’Italia è lui, che ha fatto della Costituzione uno strumento personale per darsi più potere e legittimarsi nel suo partito e davanti al Paese, e ha ridotto un referendum costituzionale in un referendum sulla sua persona.

Ecco dieci motivi per cui Renzi deve chiedere scusa agli italiani:

1) Schiforma. Con il voto anche di un plurindagato come Denis Verdini, ha fatto approvare una riforma costituzionale che insieme all’Italicum permetterà a un solo partito politico (al quale viene assegnato un premio di maggioranza abnorme ritenuto incostituzionale) di determinare da solo sia l’elezione del Consiglio Superiore della Magistratura, dei giudici della Corte costituzionale, dello stesso Presidente della Repubblica e di decidere i componenti delle Autorità indipendenti e del Cda della Rai. Con questa riforma porta in Parlamento la classe più indagata d’Italia, quella dei Consigli regionali, dandogli pure l’immunità, e non riduce gli sprechi della politica

2) Legge elettorale ad partitum. Ha fatto una legge elettorale peggiore del Porcellum, ritagliata su misura per garantirsi la vittoria, senza voto di preferenza e ora è pronto a cambiarla solo perchè rischia di perdere le elezioni

3) RAI al guinzaglio. Ha lasciato la Rai nelle mani dei partiti e ha imposto un super amministratore delegato nelle mani del governo, che a sua volta nomina direttore di rete, direttori di testate giornalistiche e persino giornalisti; in questo modo controlla l’informazione della tv pubblica, specie ora che si avvicina la campagna referendaria per la riforma costituzionale. Ha inserito il pagamento del canone nella bolletta elettrica, facendo pagare agli italiani una parte degli stipendi d’oro dei vertici Rai

4) Caos scuola. Aveva promesso di cancellare la supplentite e invece con la sua pessima riforma della scuola ha lasciato insegnanti e studenti nel caos

5) Tagli miliardari alla sanità. Tra il 2015 e il 2016 ha tagliato 4,3 miliardi di euro alla sanità e reso a pagamento oltre 200 prestazioni mediche che prima erano rimborsate dal servizio sanitario nazionale

6) Disastro occupazionale. Con il Jobs Act ha trasformato anche i contratti a tempo indeterminato in contratti precari (la presa in giro delle "assunzioni a tutele crescenti"), assunzioni che sono crollate (-33,4% nel primo semestre 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015) non appena sono stati ridotti i costosissimi incentivi. I voucher sono esplosi (1,4 milioni di persone sono state pagate con questo strumento di precarietà estrema nel solo 2015) e i lavoratori hanno perso persino la sicurezza di un contratto. I licenziamenti nel secondo semestre 2016 sono cresciuti del 7,4% rispetto allo stesso periodo del 2015. La disoccupazione rimane a livelli altissimi (11,5%) e il dato ufficiale, che include tra gli occupati anche coloro che lavorano 1 ora a settimana, nasconde quasi 3 milioni di inattivi

7) Fallimento economico. Ha sprecato la favorevole congiuntura internazionale del 2015 con inutili bonus e una riforma del lavoro recessiva. L'Italia è cresciuta meno di tutti gli altri grandi Paesi europei lo scorso anno (un misero 0,8%) e crescerà ancor meno quest'anno (il rapporto del centro studi Confidustria di ieri stima la crescita 2016 allo 0,7% e quella 2017 allo 0,5%). L'economia, di fatto, è ferma. Il debito pubblico continua a salire e con il Pil stagnante il rapporto debito/Pil fa altrettanto. Non si decide a ripudiare l'austerità europea e non può quindi spendere per infrastrutture, sicurezza del territorio e occupazione stabile. Come se non bastasse l'Italia di Renzi è entrata in deflazione, motivo per cui il debito (pubblico e privato) è ancora più difficile da smaltire e allontana la ripresa. Intanto la fiducia delle imprese è in calo e le vendite al dettaglio diminuiscono da 7 mesi consecutivi

8) Niente lotta alla corruzione. Ha depotenziato il 416 ter sul voto di scambio politico – mafioso e il reato di falso in bilancio. Con la legge sull'Autoriciclaggio ha consentito di utilizzare il denaro sporco, proveniente da altri reati, per uso e godimento personale: le mafie ringraziano. Ha alzato la soglia del contante sino a 3 mila euro e ha aumentato tutte le soglie di non punibilità nella sfera della grande evasione. Nella sua legge anticorruzione non c’è il Daspo per i corrotti, niente agente provocatore o infiltrato e niente possibilità di sequestrare o confiscare i beni dei condannati per reati di corruzione

9) Milioni di euro pubblici ai partiti. La sua maggioranza ha approvato in tempi record la sanatoria con cui i partiti si intascano oltre 45 milioni di finanziamenti pubblici aggirando i controlli sulla regolarità dei bilanci dei partiti;

10) Sostegno alle banche, e i cittadini abbandonati. Con il Bonus Poletti ha preso in giro 5 milioni di pensionati, a cui la riforma Fornero aveva sottratto illecitamente soldi. Ha trasformato le banche popolari con attivi maggiori di 8 miliardi in SpA, aprendole definitivamente al mercato e all'acquisizione di grandi gruppi bancari. Ha decretato il fallimento di quattro banche italiane, tra cui banca Etruria del padre della Boschi, condannando azionisti e obbligazionisti junior a perdere più di 1 miliardo di euro. Ha accettato la nuova disciplina sui fallimenti bancari, che oltre ad azionisti e obbligazionisti subordinati coinvolge anche i correntisti sopra i 100 mila euro in caso di liquidazione della Banca.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • raggi migrante 1 anno fa mostra
    Cavoli.."Raggi, andiamo avanti, cambieremo città e Paese.." Ma 'n do va?? Migrante cor barcone verso la Libia..
    • Toto A. Utente certificato 1 anno fa mostra
      Lo faccio tutte le mattine, poi ti saluto e tiro lo sciacquone. Ciao !!!! Cordialità
    • toto cesso 1 anno fa mostra
      Toto A , CAGARE..
    • Toto A. Utente certificato 1 anno fa mostra
      COGLIONE !!!!!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    SE DOVESSI VOTARE NO PER L'A.N.P.I., ALLORA E' LA VOLTA BUONA CHE VOTO SI!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    E RICORDATE CHE STRONZI NON LO SI DIVENTA: SI NASCE!
    • Giovanni M. Utente certificato 1 anno fa mostra
      E' vero. Adesso puoi guarire......
    • er fruttarolo Utente certificato 1 anno fa mostra
      Nun so' politica,nun so' politica...
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    I profughi si ribellano al grido di "Jihad, Jihad" A Lesbo, in Grecia, gli abitanti di un centro di accoglienza hanno dato vita a una protesta invocando la guerra santa islamica RATATATATATATATATA RATATATATATATATATA RATATATATATATATATA
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    HO LETTO CHE CI SONO ALTRI 235.000 BABY PENSIONATI IN ARRIVO DALLA LIBIA. DALLE VOSTRE PARTI SU QUESTO ARGOMENTO C'E' TANTA ACQUA IN BOCCA.
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    È morto Carlo Azeglio Ciampi L'ex presidente della Repubblica, in carica dal 1999 al 2006, aveva 95 anni. Fu governatore di Bankitalia e premier CHE MAGRA CONSOLAZIONE!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    BEPPE: LA RAGGI NON SI TOCCA. +++++++++++++++++++++++++++ VI SEMBRA NELLA CONDIZIONE DI POTER DIRE IL CONTRARIO? BUUUAAAH AH AH AH AH AH AH AH
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    FATEVI UNA SEDUTA SPIRITICA E VEDRETE CHE SALTERANNO FUORI GLI ASSESSORI. AH AH AH AH AH AH AH
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    STICAZZI, CI VUOLE UN ELEVATA CARATURA CULTURALE DEGLI ADDETTI ALLA VOSTRA COMUNICAZIONE PER AVER SCELTO DI RIENZI E DI DI MAIO PROPRIO QUELLE DUE IMMAGINI. NON APPENA MI E' APPARSO IL POST SULLO SCHERMO PER POCO MI VENIVA UN COCCOLONE. AH AH AH AH AH AH
  • Stefano Galliera 1 anno fa mostra
    GIP ARCHIVIA IL SINDACOIL Parma, nomine al Teatro Regio accuse archiviate per Pizzarotti Il sindaco era accusato di abuso d’ufficio. L’avviso di garanzia aveva causato la sospensione dal M5S CARI GRILLINI GIUSTIZIALISTI: Sapete cosa ne dovete fare degli avvisi di garanzia e del registro degli indagati? Infilateveli ... c..oooooooo!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    AD ENTRAMBI NON AFFIDEREI IL MANUBRIO DI UN TRICICLO!
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    POLVERE DI 5 STELLE - IL LIBRO CHE FA TREMARE IL MOVIMENTO: L’EX BRACCIO DESTRO DI CASALEGGIO, MARCO CANESTRARI, AL VELENO SUGLI “SCALATORI” DI MAIO E DI BATTISTA: “IL MOVIMENTO E’ FINITO CON LA NASCITA DEL DIRETTORIO” - INTANTO E’ GUERRA NEL M5S: GLI ORTODOSSI FICO E RUOCCO VS DI MAIO-DI BATTISTA - +++++++++++++++++ E DAJE DENTRO CON QUESTI LIBBRI! MANCA SOLO UN LIBBRO SCRITTO DA NANDO MELICONI CON LA MIA PREFAZIONE E POI SUI 5 STELLE POTREMO DIRE DI SAPERE TUTTO. AH AH AH AH AH AH AH AH
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    ++++++++++++++++++++ Se credete d'impressionare quei ceffi con l'invito a vergognarsi o a chiedere scusa, significa che dovete ancora "attraversare a piedi il deserto" Auguri! Max Stirner SEI PASSATO DALLE MESTRUAZIONI AD UNA FINTA EREZIONE. FAI PENA.
  • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
    M5S, scatta la rivolta. Epurati e cacciati in piazza contro i “bambocci” ESCLUSIVO. Ernesto Tinazzi dello storico Meetup 878 alla guida del contro Movimento +++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++ «L’incontro con gli epurati, delusi, dissidenti, troll da (m.n) organizzato da Ernesto Tinazzi il 19 novembre non è stato in alcun modo concordato con lo staff, né con me». Lo scrive Beppe Grillo su twitter in quella che appare una «scomunica» nei confronti di Tinazzi. AH AH AH AH AH AH AH
  • CAMILLO BOSCO 1 anno fa mostra
    Bravo Di Maio hai imparato a scrivere ora impara anche a leggere ignorante storico....
    • AntòAvenza 1 anno fa mostra
      Singolare di Boschi.
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 1 anno fa mostra
      Questo è un altro fessacchiotto al soldo di Renzie.... Capisc'a me
  • Max Stirner Utente certificato 1 anno fa
    Se credete d'impressionare quei ceffi con l'invito a vergognarsi o a chiedere scusa, significa che dovete ancora "attraversare a piedi il deserto" Auguri!
    • m.n.d.o.c. 1 anno fa mostra
      SEI PASSATO DALLE MESTRUAZIONI AD UNA FINTA EREZIONE. FAI PENA.
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 1 anno fa
      Se protestano i culi l'aria sarà irrespirabile.... Capisc'a me
    • AntòAvenza 1 anno fa
      O ricevuto un e-mail dai CULI. Protestano offesi e minacciano querele perché continuiamo a paragonare le LORO facce ai culi.
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 1 anno fa
      In Linea con Harry, in piu aggiungo che siamo veramente scassati o cazz' ! Capisc'a me
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Occorre uscire da questa snervante "empasse" con pronunciamenti netti ed azioni di protesta anche eclatanti: l'indecisione, l'equilibrismo, non sono ciò che mi aspetto dagli eletti del M5S: il Paese è a pezzi ragazzi, dateve 'na mossa ed attuate senza indecisioni il programma del Movimento là dove si governa: ( sempre ricordando che i ripensamenti sulle cose promesse in campagna elettorale, si pagano cari......)
    • marco . Utente certificato 1 anno fa
      Ci vuole il bordello !
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus