D'Alema presidente della Repubblica?

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

image.jpg

Le cariche alla Camera e al Senato sono archiviate, dureranno lo spazio di una legislatura che si annuncia breve. Il pdmenoelle ha giocato l'unica carta che gli è rimasta, quella della "foglia di fico". Franceschini e la Finocchiaro erano indigeribili per chiunque, anche per gli iscritti. Boldrini e Grasso continuano così la linea già tracciata da Doria e Ambrosoli. E' fantastico! I parlamentari del pdmenoelle non riescono a esprimere un loro candidato. Non si fidano di sé stessi, soprattutto di sé stessi. Sanno di essere impresentabili e quindi devono presentare sempre qualcun altro. Per loro ci vuole un po' di conservatorismo compassionevole.
Ora tocca ad altre due cariche, la presidenza del Consiglio e quella della Repubblica, fondamentale per il futuro dell'Italia. Il presidente della Repubblica rimane infatti in carica per sette anni (travalica le legislature) con poteri da monarca.
Il candidato di pdl e di parte (gran parte?) del pdmenoelle è Massimo D'Alema. Non è ufficiale e nemmeno ufficioso, ma è molto plausibile. Non ci credete? Non ci credevo neppure io. Super Maxipoteri a D'Alema?
L'articolo 87 della Costituzione dà al presidente il comando delle Forze armate, di presiedere il Consiglio Superiore della Magistratura (anche da articolo 104), di concedere la grazia e di commutare le pene. L'articolo 88 gli consente di sciogliere le Camere. Grazie all'articolo 90 non è responsabile di atti compiuti durante le sue funzioni, tranne che per alto tradimento o attentato alla Costituzione. Può eleggere cinque senatori a vita e alterare la volontà delle urne. Per l'articolo 92 nomina il presidente del Consiglio. In virtù dell'articolo 126 può sciogliere il Consiglio regionale e rimuovere il Presidente della Giunta. Può inoltre nominare un terzo della Corte Costituzionale (articolo 135). Infine, per l'articolo 278 a norma di codice penale è comparabile a un'entità ultraterrena "Chiunque offenda l'onore o il prestigio del Presidente della Repubblica è punito con la reclusione da uno a cinque anni".
La candidatura di D'Alema sarebbe irricevibile dall'opinione pubblica. Un fiammifero in un pagliaio. Il Paese non reggerebbe a sette anni di inciucio. Un passo indietro preventivo e una smentita, anche indignata per le "voci infondate", sarebbero graditi.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • salvatore b. Utente certificato 4 anni fa
    AI NOSTRI ELETTI,una proposta fare una legge che tolga 1% alle baby pensioni a partire da gennaio 2013,Ad occhio su un milione di pensioni sono circa 120 milioni all'anno. Poi mettiamo mano ai nostri "GRANDI DIRIGENTI" detti anche "MANAGER" ( con due tre incarichi )che spesso in tutti i posti che ricoprono con BILANCI fasulli e in ROSSO con compensi da 100.000 euro in su A FAR COSA. Senza aver fatto grandi scuole "BOCCONIANI" penso che si potrebbero creare TANTI posti di LAVORO è un gran risparmio. " QUESTI PRINCIPI SI ADOTTANO IN FAMIGLIA" Lasciamo lavorare le persone che abbiamo dato fiducia è BUON LAVORO.
  • Maurizio Molinari Utente certificato 4 anni fa
    Sembra impossibile.... ma é certo che hanno una grande faccia tosta! A cominciare dallo stesso D'Alema che non riesce a rendersi conto che non ne possiamo più di gente come lui... Cosa dobbiamo fare perché si rendano conto che devono almeno cambiare modi di pensare ed operare se proprio non riescono ad andarsene a casa!!! E' l'ingordigia che li sta rovinando... hanno già ottenuto enormi benefici personali ma non riescono lo stesso ad andarsene... ad accontentarsi.... vogliono sempre di più!! BASTA!!!
  • ivano c (crespo) Utente certificato 4 anni fa
    vi giuro che a fare quel nome per la presidenza della repubblica mi viene la pelle d'oca.
  • claudio rizzo Utente certificato 4 anni fa
    ORA IL PD STA CERCANDO DI FORMARE UN GOVERNO E nonostante le dichiarazioni di Bersani stanno cercando di comprare alcuni grillini o in alternativa alcuni deputati PDL. È chiaro che faranno di tutto per monopolizzare tutte le cariche.È altrettanto chiaro che una delle priorità dovrebbe essere quella di cambiare la legge elettorale ma curiosamente di questo non ne parlano.....come neanche di altre urgenti questioni realtive alla situazione che sta vivendo il paese (e qui entra il taglio al finanziamento dei partiti che non fa parte dei famosi 8 punti = specchietto per le allodole)
  • claudio rizzo Utente certificato 4 anni fa
    IL PD CAMALEONTE (MA RIMANE SEMPRE PD!) In questi giorni vediamo, un pò alla spicciolata, iniziative dei partiti, il PD in primis, che vengono poi riportate con precisione maniacale sui titoli dei mass media. Sono delle misure parziali, insufficenti che hanno lo scopo di produrre roboanti titoli sulle testate "amiche" e che vogliono vendere quest' idea: anche noi partiti ci stiamo rinnovando e siamo diventati buoni e bravi. 2 obiettivi principali: combattere il nemico con le sue stesse armi nel segno dell'eufemismo populismo = demagogia(ancora una volta quello che conta è come viene percepito)e magari risaltarne la "presunta incapacità o mancanza di esperienza" dei grillini e fagocitarlo. L'altro obiettivo è quello di perpetuarsi senza dover dar conto delle proprie responsabilità.Il sistema elettorale e la pratica di lavoro delle Camere è in questo senso un meccanismo perfetto per arrivare a questa pratica conosciuta come inciucio. Ecco perchè non dobbiamo dimenticarci che è importante che passi il messaggio: basta giochetti e chi sbaglia paga e va a a casa. Questo principio vale per tutti.
  • paolo sara 4 anni fa
    Sarebbe la fine del nostro fantastico ma povero paese. Dalema un arrogante e tracotante politico di basso profilo, perchè buttare per forza il paese nella violenza e nel caos.
  • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
    TUTTI nel PD-L hanno dimenticato gli insulti ai "grillini". Anzi non usano nemmeno più questo termine pensando in questo modo di tagliare il cordone che li unisce a Beppe . Isolare i deboli e colpire è il modo di cacciare delle iene PD . Sirene e poi Iene , questi Trasformers sono quanto di più viscido c'è e scivolare nella loro melma è un rischio concreto ! M5S for PRESIDENT !
  • francobimbi 4 anni fa
    Se DALEMA facesse il presidente della repubblica il sottoscritto alla venerabile età di 64 anni se ne và da questa Italia a quel punto di m....a
  • Marco_74 4 anni fa
    NOOOOOOOO, D'ALEMA NOOOOOOOOOOO, FALLIMENTARE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, FALLIMENTARE LEADER POLITICO, HA SVENDUTO TELECOM E QUANT'ALTRO, IL SUO STILE POLITICO E' TUTTO UN INCIUCIO SOTTOBOSCO, D'ALEMA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NOOOOOOOOOOO, NON LO PERMETTETE E' L'OPPOSTO DELLA DEMOCRAZIA CREEREBBE UNA DITTATURA DI AMICI, D'ALEMA NOOOOOOOO
  • Lucio Zoppirolli Utente certificato 4 anni fa
    Che ne direste di proporre Antonio di Pietro quale presidente della Repubblica? Sarebbe la felicitá di Berlusconi e vdremo se il PD sarebbe disposto a votarlo...
    • Michele Di Lione Utente certificato 4 anni fa
      A me la scelta di di Pietro mi piacerebbe un sacco, anche se preferirei Beppe Grillo ;) ma sti Politici sfatti, vecchi e inbroglione che si sono gia arricati con soldi Nostri, se ne vogliono andare volontariamente o dobbiamo venirli a cacciare noi a forza di calci in culo?
  • franco . Utente certificato 4 anni fa
    Dalema al Quirinale? Dio ce ne scampi e liberi. Ma... dovesse farcela? Sicuramente farebbe aprire anche lì una sala bingo.
  • antonio amleto tomasi 4 anni fa
    Vorrei sapere dai 16 dissidenti chi è il meno peggio da votare come Presidente della Repubblica : D'Alema o Berlusconi ? Se la maggioranza del M5S dirà di votare il proprio rappresentante, voi naturalmente andrete democraticamente contro la maggioranza del Movimento e darete un voto di busdeculcoscienza a D'Alema ? (e chi è contro di voi è leninista...: non è che passerete tra le fila del busdecul Vendola ?...)
  • massimo cusumano 4 anni fa
    Auguri Beppe. Andiamo per ordine: se per caso andassimo a finire con baffetto a presidente della repubblica,sarebbe la fine di questa nazione.Mai e poi mai dare al pd anche la carica più alta, un Capo dello Stato. Allora guardando intorno non c'è nessuno dei politici, vecchi e nuovi, cosa facciamo? chiediamolo a Francesco, chissà ci illumina e ci manda un altro SALVATORE per la nostra bella Italia. Saluti Massimo C.
    • luca pozzoni 4 anni fa
      non si potrebbe avere un sondaggio online per anticipare al parlamento qual è la/il più votata/o in rete? che cosa sono mille parlamentari al cospetto di 50 milioni di elettori?
  • stefano martinelli 4 anni fa
    D'ALEMA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA? MAGARI!!! UN PO DI VECCHIUME IN MEZZO A TUTTI STI GIOVANI FA BENE! IL SANTONE DEL PCI-PDS-DS-PD MA CHE VADA AI CIRCOLI ANZIANI A GIOCARE A BOCCE , QUELLE VERE CHE LE NOSTRE GIA' LE HA ROTTE!! stefano martinelli da carpi!
  • nicolò greco 4 anni fa
    Preghiera per Beppe Grillo Caro Beppe con la tua eccezionale campagna elettorale hai dimostrato di essere il migliore in assoluto ! Il grandissimo consenso che hai raccolto è più che meritato e va oltre ogni più rosea aspettativa compresa la tua ne sono certo. Ora però non avendo purtroppo la maggioranza assoluta che avrebbe consentito di realizzare il punto fondamentale del tuo programma, ossia : tutti a casa i politici dell’inciucio….! Credo che in qualche modo bisogna comunque sfruttare al massimo l’eccezionale risultato ottenuto ! Per esempio provando a prendere in considerazione la proposta del PD, magari rilanciando su alcuni degli 8 punti, in questo modo credo che da una parte si “farebbe fuori all’istante” il peggio della mala politica dell’ultimo ventennio e dall’altra si metterebbe alla prova dei fatti la restante parte ! Contrariamente si potrebbe verificare “Dio non voglia” un ennesimo inciucio PD / PDL magari con D’Alema al Quirinale (votato per acclamazione dal centro destra…) e la ri-resurrezione dello psiconano con annessa amnistia/salva condotto per i prossimi 7 anni !!! Caro Beppe, se si verificasse una simile circostanza con chi te la prenderesti ? TI PREGO FAI IN MODO CHE CIO’ NON ACCADA , TU PUOI !!! Nicolò - un cittadino che crede fermamente nel cambiamento, ti augura BUON ONOMASTICO
  • alfio massimino Utente certificato 4 anni fa
    auguri beppe, o peppe?? auguri lo stesso
    • stefano martinelli 4 anni fa
      A TUTTO IL POPOLO 5* RICORDATEVI DOVE SIETE FATE QUELLO CHE BISOGNA DA FARE.....ALLA VIA COSì! O L'ALTERNATIVA E' LO SCONTRO ARMATO E SIAMO PRONTI!!!!!!
  • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
    Governo e PDR a beppe Grillo ed ai dirigenti da lui indicati.Niente accordi con nessuno, prima si governa poi visti i risultati si discute.gli investimenti sui titoli Italiani da parte degli stranieri superavano il 60% ora siamo al 34%,fra poco ci butteranno fuori dall'euro.
  • Paolo F. Utente certificato 4 anni fa
    La candidatura di D'Alema darebbe l'ennesima conferma che la casta non vuole proprio mollare,per continuare a fare quelle farse di facciata, dove in pubblico fan vedere che si contrastano e poi dietro le quinte si stringono la mano. Sarebbe il ritorno al futuro di un tempo passato che deve concludersi. Bisogna nel caso che ci fosse, contrastarla a tutti i costi!!!! Basta con i giochi di partito, diamo all'Italia un futuro a 5 stelle!!!!!
    • tony brook Utente certificato 4 anni fa
      Dalema no!!! Ma perchè il nome non lo propone il M5S, visto che comunque è questo uno dei prossimi, appuntamenti al quale sono chiamati gli eletti dal popolo nell'ultima tornata elettorale. Ci sarà pure una persona della quale B.G. ha fiducia, oppure gli Italiani per lui sono tutti una M.
  • Roberto C. Utente certificato 4 anni fa
    Sono già saturo ed anche leggermente nauseato dalla multiforme attività politica svolta in questi decenni da D'Alema. Non riuscirei mai a sopportare l'incubo di averlo come presidente della repubblica, senza andare incontro a delle gravi turbe nervose. D'alema, basta così, per l'Italia, hai già fatto abbastanza danni.
  • Moreno - Ushuaia (Argentina) 4 anni fa
    Caro Beppe, dai uno sguardo al curriculum di un buon Presidente: http://trasmigrare.com/2013/03/19/un-presidente-politico-povero-e-onesto-esiste-un-presidente-politico-pobre-y-honesto-existe/ Si! Ma uno così dove lo troviamo?
  • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
    Sig.Beppe Grillo, berlusconi vuole andare nelle piazze, Gargamella spalma colla sulle poltrone,venga giu' e partiamo da Santa Maria Di Leuca, arrivati a Roma saranno gia' tutti scappati.
  • aniello prisco 4 anni fa
    Cari amici Bersani è riconosciuto da tutti come una persona onesta e capace. quindi è una occasione per tutti noi (italiani)dare fiducia ad un governo Bersani che sicuramente piacerà anche a M5S. Senza la FIDUCIA (prima fiducia) non si potrà fare nulla. Dopo, se non vanno bene le proposte del PD, il M5S può sempre togliere la fiducia, giusto ? cerhiamo di essere intelligenti ma anche pratici.. acciamo insieme qualcosa per tutti quelli che non hano niente.. dico proprio niente..ne lavoro, ne cassa integrazione, ne sussidio prestazioni per invalidi. abbiamo il dovere di farlo e anche velocemente. un saluto a tutti..
    • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
      vi siete gia'dimenticati del MPS,e' ridicolo bersani e staff devono essere sostituiti da renzi e staff
  • Pietro Scarpetta 4 anni fa
    Ad ascoltare qualcuno dei grillini eletti, capisco perchè Grillo non vuole che fiatino!!!! Ragazzi, siamo combinati male, malissimo. Per favore, tirate fino all'impossibile, ma un governo decente lo dovete fare, votare e poi condizionare. Io vi ho votato, ma se buttate a mare l'Italia non avrete giustificazioni.
  • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
    Sig.Beppe Grillo vai dal Presidente uscente e fallo andare in pensione al suo posto rimani tu,le linee aeree si intaseranno di prenotazioni di farabutti che partoni alle maldive.
  • Grazia Martino Utente certificato 4 anni fa
    Non scherziamo sul Presidente della Repubblica. Sicuramente non devo ricordarlo io chi è D'Alema e cosa ha fatto per far cadere il governo Prodi. Vi ricordate gli sghignazzi di cui è maestro? Non dimentichiamo nemmeno che accolse Gheddafi alla fondazione Italiani europei. E ancora quando gli si chiedeva quale ministero avrebbe ricoperto vista la sua non candidatura, in modo sprezzante rispondeva che per lui non era un problema aveva tante cose da fare. Chissà se Papa Francesco lo riceverà data la carica nobiliare che ha ottenuto in Vaticano: è viceconte!!! Grillini, questa volta siete pregati di mettervi di traverso, fatelo per 60milioni d'italiani.
    • roccabrocca 4 anni fa
      ...sempre che non sia in ballottaggio con il cavaliere...
  • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
    Il presidente della repubblica deve essere Beppe Grillo, D'Alema passi le sue giornate sulle barche a vela ormeggiate a lido pizzo.
  • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
    d'alema presidente della repubblica,si metta dietro la scrivania la foto con le molotof lanciate sulla polizia.mi trasferisco in svizzera.
  • Riccardo Prosperi 4 anni fa
    No, no, no, D'Alema no. Secondo me negli anni in cui è stato in Parlamento ha lavorato tanto e, giustamente, si deve riposare. Che vada a casa e si riposi. Di lui e della sua opera non sentiamo alcun bisogno. Grazie D'Alema per quel che hai fatto ma ...non lo fare più! VAI A CASA!!!
  • Riccardo Prosperi 4 anni fa
    Tanti auguri di BUON ONOMASTICO Beppe!!! Grazie di tutto. Riccardo
    • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
      sig.beppe ti voglio a capo del governo.
  • Mario C. Utente certificato 4 anni fa
    EMMA BONINO!!
    • ROBERTO D. Utente certificato 4 anni fa
      Ritengo che anche Emma Bonino abbia già abbondantemente usufruito dei benefit della lunga carriera. LASCIAMOLA CHE RIPOSI COME DALEMA
  • Mario C. Utente certificato 4 anni fa
    No, grazie. D'Alema ha già dato.
  • Perla Maria Fiumani 4 anni fa
    D alema presidente ? Maiiiii! Proporrei la Bonino!!!!!!!!!!!!!!!
  • lucio v. Utente certificato 4 anni fa
    neanche se me lo chiedesse Francesco, e S.Francesco! sarebbe la vergogna dell'italia! stiamo riuscendo a realizzare un sogno, un utopia, non facciamo cazzate!! la chiesa ha dimostrato che si può cambiare, noi non saremo aiutati dallo spirito santo ma usiamo il buon senso! lucio-vitali
  • Enzo M. Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema....utile a questa nazione, esattamente come lo sono i sindacati! Eliminare i sindacati, sarebbe un gesto di rispetto nei confronti dei lavoratori che negli ultimi 20 anni si sono visti spogliati della metà dei diritti acquisiti negli anni 60 e 70! I sindacati prendono in media 11€. al mese da ogni iscritto (12 milioni x 12 mesi + 11€. Provate a farlo), non hanno l'obbligo di bilancio, non pagano IMU, prendono soldi dallo stato, fanno accordi con le aziende in crisi, se ti rivolgi a loro COME ISCRITTO per espletare una pratica di recupero TFR da un'azienda in crisi, ti chiedeno il 5% dell'importo, se non sei iscritto il 10%, vai al loro CAF e devi pagare anche se sei iscritto ecc.ecc. Qualcuno mi dice a cosa servono che non possa fare un qualsiasi ufficio legale del lavoro???
  • mario mosca 4 anni fa
    D'Alema Presidente della Republica ? Ma nemmeno per sogno. Molti anni fa questo era onorevole e stava nelle case popolari pagando poco il pigione al mese.Questo scandalo uscì fuori subito Mentre al suo posto poteva benissimo usufruire uno studente oppure qualcuno che non poteva permeterselo di pagare di più di quella somma. Fare presidente a Massimo D'Alema e come fare presidente della Republica a BERLUSCONI. CIAO BEPPE MARIO .
  • salvatore maddaluno Utente certificato 4 anni fa
    A PEPPE PENSA A QUELLI CHE NON CE LA FANNO PIU A TIRARE AVANTI E CHE SI SUICIDANO. CE L'AVRAI TUTTI SULLA COSCIENZA. MA A TE CHE TE NE FREGA, FARAI UN'ALTRO GIRO INCAPPUCCIATO SULLA SPIAGGIA DOVE HAI LA VILLA. A PROPOSITO, MA COME HAI FATTO A COSTRUIRTI LA VILLA SULLA SPIAGGIA. MA QUESTE SONO ALTRE COSE. CI SEI ARRIVATO IN PARLAMENTO ED ORA DATTI DA FARE CHE SE SI RITORNA A VOTARE PER COLPA TUA IL TUO MOVIMENTO SPARISCE, NESSUNO TI VOTA PIU. SMETTI DI FARE IL COMICO E COMINCIA A FARE LA PERSONA SERIA. VUOI IL 100 PER 100, MA CHI TE LO DA, MICA SEI NAPOLEONE O NO . E PO SE SEI DEMOCRATICO, COME VAI DICENDO, IN DEMOCRAZIA NON COMANDA UNO SOLO.
    • luca 4 anni fa
      io non riesco a capire perche' perdi tempo e sprechi soldi a scrivere queste minchiate su questo blog,ma vai a fare i complimenti ai tuoi eroi sulle loro pagine fb invece di insultare l'unica persona che bene o male ha dato una scossa a questo sistema distrutto dalla gente che voti tu e quelli come te.l'unica cosa che mi fa piacere e' sapere che SIETE UNA RAZZA IN VIA DI ESTINZIONE.saluti buffone.
    • alberto n. Utente certificato 4 anni fa
      sparisci tu
    • daniele caglioni 4 anni fa
      Non dovrei neppure rispondere a un elemento che scrive queste cose. Ma questo dove ha vissuto fino ad ora? Se torniamo alle urne il movimento prenderà il 90% perchè in Italia abbiamo un 10% di teste di birillo come questo signore. Pazienza ... Io sono per il cambiamento e ho votato M5S anche se non sono iscritto. Beppe avanti così che se non cambi tu le cose non le cambiamo più per altri 100 anni. Daniele Caglioni
  • Elvira Morganti Utente certificato 4 anni fa
    Stimo attenti a metter tutto sotto il profilo dell'inganno e della trappola. Ci sono in scadenza problemi importantissimi per la vita del nostro paese e della ripresa. A giugno scade l'IMU che, cosi com'è, sarà a ncora più gravosa sopratutto per le industrie, con un il risultato che saranno costrette ancora a rifarsi tagliando magari ancora posti di lavoro. Quindi questo è un argomento da trattare subito per la sua modifica. A luglio, se non si prendono provvedimenti prima, ci sarà l'aumento di u n punto dell'IVA, altro aggravio per le famiglie. Sempre verso Giugno/Luglio, entrerà in vigore la TARES, tassa sui rifiuti onerosissima, quindi ancora un costo sulle famiglie. Sta per scadere la cassa integrazione per moltissimi lavoratori e non ci sono i fondi per rifinanziarla. Se non si da vita al più presto ad un governo tutto questo non si potrà fare, oltre a tutti gli altri provvedimenti: finanziamento ai partiti, riduzione dei parlamentari, conflitto di interessi ecc. Con questa continua politica di rifiuto state danneggiando solamente la parte più povera dell'Italia. Non lavorare per la risoluzione dei problemi sopra detti è (questo si)mancare alle aspettative di tutte quelle persone che hanno veramente creduto che qualcosa si poteva cambiare. Ragionate o altrimenti i parlamentari e senatori del movimento non potranno più girare per strada a testa alta, dovranno nascondersi.
    • Elio Subini Utente certificato 4 anni fa
      Rispondo a Marco c di Torre del Greco. Io mai stato del PD o di altro partito. Io sempre annullato quasi da quarant'anni, vedendo che questa falsa democrazia parlamentare rappresenta solo quel l'élite di straricchi che comanda TUTTI i politici. Ciò nonostante, io preoccupato assai di tutte le bastonate che arriveranno a breve e che son ben descritte nel commento che stiamo commentando. Ora 5stelle è nelle condizioni di imporre a PD di fare DAVVERO quello che deve essere fatto. Ma invece no, non ci si deve "contaminare". S'ha da resta' duri e puri....... Cui prodest? A me, no di sicuro........
    • ROBERTO D. Utente certificato 4 anni fa
      Ritieni che siano i parlamentari 5S a dover camminare a testa bassa? Allora sarebbe meglio che i deputati e senatori PD-L _ PDL e Montini vari si trasferissero in massa nelle fogne delle ns. città.Saluti Roberto
    • Marco C. Utente certificato 4 anni fa
      Perche' tu credi che il tuo PD faccia ste' cose ? Voi siete il problema , non la soluzione . Avete vinto le elezioni , fate .
  • claudiop 4 anni fa
    a me sembra che questa storia della nomina dei presidenti di camera e senato ci stia facendo perdere di vista l'obiettivo vero. Stanno li a dare tempi di intervento e controllo che non ci siano intemperanze in aula, ma molto di più non fanno pur essendo la 2 e 3 carica istituzionale. Sono le teste pensanti che vanno tagliate, va evitato che riescano ancora ad avere voce, una volta ottenuto il consenso lasciano che chi ha fatto quel che gli è stato chiesto si mangi tutto quel che c'è da mangiare.... ma devo farvi un esempio tanto per essere chiaro, ER BATMAN DE ANAGNI....lo ricordate si? E quanti come lui hanno mangiato quello che con il nostro sudore è finito nelle casse dello stato..... non distraiamoci, l'obiettivo deve essere l' altro
  • fausto bottelli 4 anni fa
    Secondo me nessun politico al quirinale ma un cittadino sopra le parti.A me i soliti politici che pur di arrivare alle poltrone mi hanno stufato, proponiamo qualche nome in rete e poi portiamolo a votazione. Non cadiamo nella trappola appena avvenuta con la nomina del presidente del senato ma stiamo uniti. Purtroppo quelli che sono lì sono dei marpioni e riescono a fare inciuci coprendo le carte in tavola,vedrete che tra qualche giorno faranno ancora qualche giochino per metterci in difficoltà Stiamo attenti a Monti che sotto sotto inciucia più degli altri e con le sue schede bianche comanda il gioco assieme agli altri marpioni. Stiamo attenti ai doppigiochisti .
  • pasquale p. Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema presidente della repubblica? E' comico che lo si possa solo pensare. E' stato il primo politico italiano, presidente del cdonsiglio, a proporre l'eliminazione dell'art. 18. Ma di cosa parliamo.
    • Enzo M. Utente certificato 4 anni fa
      Eliminare i sindacati, sarebbe un gesto di rispetto per i lavoratori, che negli ultimi 20 anni si sono visti spogliati della metà dei diritti acquisiti negli anni 60 e 70! I sindacati prendono in media 11€. al mese da ogni iscritto (12 milioni circa), non hanno l'obbligo di bilancio, non pagano IMU, prendono soldi dallo stato, fanno accordi con le aziende in crisi, se ti rivolgi a loro COME ISCRITTO per espletare una pratica di recupero TFR, ti chiedeno il 5% dell'importo, se non sei iscritto il 10%, vai al loro CAF e devi pagare anche se sei iscritto ecc.ecc. Qualcuno mi dice a cosa servono che non possa fare un qualsiasi ufficio legale del lavoro???
    • Elvira Morganti Utente certificato 4 anni fa
      Beppe Grillo (Barudda) invece, propone di elimuinare i sindacati. E' una proposta migliore secondo te?
  • fernando pino Utente certificato 4 anni fa
    Allora, fammi capire: D'Alema no. Ok, non c'è discussione. Ma Grasso e Boldrini nemmeno: sono foglie di fico. Un altro personaggio tipo questi al posto di D'Alema sarebbe altrettanta foglia di fico ai tuoi occhi, immagino. E allora? L'altra opzione quale sarebbe, oltre al "tanto peggio, tanto meglio"?
    • ROBERTO D. Utente certificato 4 anni fa
      GINO STRADAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
  • Rossella Campiti 4 anni fa
    Caro Beppe Grillo, Vorrei segnalare l'Affaire Schulmers dell' Alto Adige ai danni della indipendenza della Magistratura. Il dott. Schulmers, magistrato della Corte dei Conti,ha indagato il potente governatore-feudatario della Provincia Autonoma di Bolzano, Durnwalder ed è stato a sua volta indagato per oltraggio a capo di Stato dopo aver denunciato ingerenze illecite da parte del potere di Roma a favore di Durnwalder della SVP. L'Affaire Schulmers mi sembra simile se non uguale all'Affaire Ingroia con la differenza che nel primo caso il dott. Schulmers ha lasciato il fascicolo Durnwalder, nel secondo il dott. Ingroia fu esiliato in Guatemala. Napolitano, capo del CSM, si è sentito offeso dalle accuse del dott. Schulmers ma non dalle offensive parole di Durnwalder"Me ne frego della Corte dei Conti" . La figura del Presidente della Repubblica è effettivamente una questione delicata. Il presidente può a difesa dei probabili reati a lui ascrivibili, entrare in campo a sostegno di offese al cittadino e alla Costituzione. Segnalo questo ennesimo attacco alla Costituzione e al rispetto del cittadino e ti prego di muoverti anche in Alto Adige per denunciare fatti di cui nessuno parla nè telegiornali, nè giornali, nè i talk show semplici esercitazioni scolastiche fatta eccezione per IL FATTO QUOTIDIANO. Sii il cane mastino a difesa dei cittadini italiani e cerca di rifare dalle fondamenta un altro Parlamento. Coraggio, come dicono i francesi. Rossella Campiti Ardito
  • girone vigoso 4 anni fa
    Non concordo affatto con la rigida posizione di chi sostiene che non si deve fare "Nessun Accordo" con alcuno. E mi spiego. In democrazia, come nella vita ed in particolar modo in politica, si "devono" sempre fare degli accordi, altrimenti è meglio che si vada a fare o gli eremiti o i "dittatori" nel terzo mondo. In democrazia ed in politica si "deve" dialogare e trattare, ma rispettando "sempre" due regole base: 1) Fare sempre e solo gli interessi dei cittadini e del proprio Paese, senza alcun tornaconto personale. 2) Agire sempre e solo con onestà, legalità e trasparenza per il bene comune e mai per il proprio. Per cui si "deve" avere "sempre" il coraggio di agire, operare e fare delle scelte chiare e trasparenti, trattando con tutti a viso aperto, con coraggio, a testa alta, ma "sempre" nel pieno rispetto delle 2 Regole che abbiamo appena detto. Se si rimane fermi e non si fanno le scelte giuste e ponderate nell'interesse dei cittadini e del proprio Paese significa o che si è stolti ed imbecilli, oppure si è dei veri e propri delinquenti. Ad esempio, quando Berlusconi ha fatto votare dalla sua maggioranza parlamentare le Leggi ad personam per ridurre i tempi di prescrizione dei suoi processi, oppure che Ruby, la prostituta minorenne sua amica, fosse la nipote del Presidente egiziano Mubarak, ha compiuto delle azioni "delinquenziali", da vero e proprio delinquente e farabutto e non già da stolto ed imbecille. Quando, invece, i "cittadini" del M5S hanno votato scheda bianca anziché Grasso, rischiando di far eleggere Schifani alla seconda carica dello Stato, io "spero vivamente" che siano stati solo degli imbecilli e non dei grandi farabutti. Il momento che viviamo è delicatissimo, è a rischio la democrazia e la pace sociale e non va sottovalutata la minaccia di colpi di coda in piazza fatta da Berlusconi e dai suoi farabutti sodali. Bisogna tenare alta l'attenzione con gli occhi bene aperti, senza sottostimare il pericolo. Auguri a tutti noi. Ad maiora
    • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
      questo decalogo lacrimoso puo' anche andare bene, ma e'm rivolto alle persone sbagliate.Devi mandarlo ad Arcore o a casa di Gargamella.
    • girone vigoso 4 anni fa
      Non ho parlato di accordo con gli altri partiti. Ho detto che bisogna discutere, dialogare e trattare da persone oneste ed intelligenti, perché la politica vuole dire esattamente questo. Comportarsi diversamente, ritirarsi su un'Aventino, rifiutare di discutere e di confrontarsi con gli altri, significa, in pratica, dichiararsi incapaci ed incompetenti e dimostrare la propria inadeguatezza al compito da svolgere. Per quanto riguarda i Partiti, bisogna dire che non sono affatto tutti uguali, così come le persone. Sostenere il contrario non è solo da qualunquisti da strapazzo, bensì da ignoranti e, appunto, da veri e propri imbecilli. Sostenere che assegnare la Presidenza del Senato a un amico di mafiosi, succube ed al soldo di Berlusconi, che ha votato per affermare che Ruby è la nipote di Mubarak, sia la stessa cosa con una personalità integerrima, seria ed onesta come Grasso, è da veri e propri imbecilli, ovvero incapaci di intendere e di volere. Se il M5S voterà con la stessa intelligenza e capacità anche per il Governo e per la Presidenza della Repubblica, allora possiamo dire che i "cittadini" non solo rischiano di distruggere il sogno che il M5S rappresenta, ma, ancora peggio, rischiano seriamente di mandare definitivamente in rovina l'Italia e gli ingenui italiani che hanno creduto a Grillo. Io spero che Messora e gli altri sappiano porvi rimedio per tempo e dare buoni suggerimenti ai "pollastri" appollaiati nella piccionaia parlamentare. Se non si farà un Governo CS/M5S con un Premier terzo e di alto profilo e non si riuscirà ad eleggere un Presidente della Repubblica del livello di Napolitano, il tutto lasciando fuoridai giochi i fascisti di Berlusconi, il M5S avrà fatto fiasco completo ed alle prossime elezioni verrà ridotto ai minimi termini, altro che 100%. Ovviamente in caso contrario, se si farà il Governo 5S/CS e si realizzeranno i punti del Programma concordati insieme, sarà un trionfo per il M5S e CS ed una disfatta per il PdL. Ad maiora
    • Lamberto Zingarini Utente certificato 4 anni fa
      caro girone vigoso ma che caspita ci fai nel M5S? Se volevi l'accordo con gli altri partiti perchè non li hai votati? Dovresti conoscere le ns regole: nessun accordo con i partiti tradizionali. Imbecille è pertanto chi propone cose diverse e non chi rispetta le regole del M5S: Certi elettori meglio perderli....
    • ROBERTO STIFANO Utente certificato 4 anni fa
      BRAVO, CONDIVIDO LA TUA ANALISI STORICA E NON SOTTOSTIMO I COLPI DI CODA DEL BASTARDO ANARCO- FASCISTA DI ARCORE.ROBERTO STIFANO
    • Vincenzo M. Utente certificato 4 anni fa
      In una democrazia è giusto parlare di confrontarsi, quando però si ha a che fare con dei veri e propri delinquenti (vedi praticamente tutti i politicastri ) Allora ogni forma di dialogo deve essere preclusa: Si deve votare semplicemente quelle leggi che sono in armonia con il mandato ricevuto dagli elettori, Ogni altra ipotesi è solo un tradimento criminale; si può ammettere un errore una volta ma se gli errori continuano allora siamo alla stregua di tutti quelli che vogliamo mandare a casa. I Grillini si devono attenere scrupolosamente al mandato, un eletto che dissente e vuole cambiare casacca si deve prima di mettere e farsi rieleggere per le nuove idee. Il giusto diritto di cambiare opinione si scontra con il giusto diritto del lettore di non essere imbrogliato. Vincenzo Merlo
  • Elio Subini Utente certificato 4 anni fa
    Anche a me piacerebbe Emma Bonino alla PDR. E' sempre stata tra quei pochissimi (in questo momento non me ne sovviene neanche uno, tra quelli ancora viventi) che NON mi hanno fatto - da sempre e/o prima o poi - chiaramente ribrezzo.
  • Paolo Cantelli 4 anni fa
    D'Alema non è internazionalmente credibile. Vi è il fondato rischio di trovarci Monti come Presidente della Repubblica ???? Sarebbe una beffa enorme per chi ha votato Grillo. Personalmente preferisco Berlusca: almeno è faceto. Comunque, a parte le battute, d'Alema è pericoloso, perché avremmo tre cariche dello Stato in mano al PD. Sarebbe accettabile un sinistro alla Presidenza solo se i grillini avessero in mano la Camera.
  • Maurizio Muschitiello 4 anni fa
    Non ci cascate: ora fanno girare voci di persone improponibili e, al momento opportuno, tireranno fuori la foglia di fico cosicché, alla luce dei nomi precedenti, apparirà più lucida che mai. Una foglia così lucida attrarrà inevitabilmente voti (vedi elezione di Grasso). Sono sincero: dubito che il M5S ce la farà: si sbrindellerà e in parte verrà assorbita dalla nota politica, sotto i colpi, furbeschi e bassi, dei soliti marpioni politici. Non certo a causa della, apparente, intransigenza di Grillo.
  • cristina franchini 4 anni fa
    addavenì .... e ci manca anche lui, vai...
  • giuseppe o. Utente certificato 4 anni fa
    Non vorrei che adesso fossimo noi a nasconderci dietro una foglia foglia di fico, perché di quello si tratta D´Alema. Beppe, ti rammento che qui non stiamo parlando di cariche istituzionali passeggere che decadono con la legislatura. O di un governo che parimenti si può cambiare in ogni momento. Qui si tratta di un potere che dura SETTE LUNGHISSIMI ANNI e che solo madre natura o una rivoluzione armata può sostituire! Beppe, te lo dico con l´anima in mano, "mettiti al tavolo pure col diavolo, proponi dei nomi. Per carità: FALLO!"
  • Gaetano I. Utente certificato 4 anni fa
    E' dall'interno che bisogna combattere gli inciuci e la casta dei partiti,sono sicuro che i senatori e deputati del movimento 5 setelle si daranno da fare per fare pulizia e trasparenza mettendo il fiato sul collo a questi inciucioni,e senza correre li faranno sparire dalla circolazione....forza ragazzi! La vera rivoluzione pacifica è cominciata!!
    • Giuseppe Aggazio 4 anni fa
      Caro Beppe io sono con voi ma già i tuoi del governo hanno tradito!è inutile tutti quelli che varcano la soglia si dimenticano dei problemi del paese e pensano soltanto allo stipendio ed a una carriera per rubare e stare bene!!!!!!!!io ho perso la speranza con tutti tanto oramai penso che ci mandano ad una guerra civile,io ho 2 bimbi piccoli e non so come dargli da mangiare......decidetevi e tirate fuori le palle se le avete cambiate sto CAZZO di PAESE porco cane non si vive più!!!!!!!!!!!
  • ROBERTO STIFANO Utente certificato 4 anni fa
    SE PROPRIO DOBBIAMO ELEGGERE UN MAFIOSO ALLORA TANTO VALE ELEGGERE PRESIDENTE BERLUSCAO ,ALMENO C'E' DA SPERARE CHE ESSENDO PIU' VECCHIO NON GIUNGA ALLA FINE DEL MANDATO! ROBERTO STIFANO
  • Giuseppe parnoffiGiuseppeParnoffi (giparnoffi) Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema e l'uomo giusto, così potremmo insabbiare, se non lo stiano già facendo, anche il caso MPS. Al governo suggerirei Mussari C.
  • john buatti Utente certificato 4 anni fa
    Gessica Rostellato. Il Significato della stretta di mano puo essere falsificato e percio tutti quelli che si sentono offesi o lo vedono come maleducazione leggete qui: http://www.dizi.it/ipocrisia ipocrisia 1 (sf.) 1 Simulazione di buoni sentimenti o buone qualità allo scopo di ingannare o per farsi benvolere; doppiezza, finzione, fallacia. ~ falsità. <> schiettezza. 2 Atto da ipocrita. ~ conformismo, perbenismo. 3 -simulazione di buone qualità o di buoni propositi attraverso azioni o atteggiamenti falsamente virtuosi, per ingannare qcn. o per ottenerne i favori: condannare l’i. diffusa, l’i. dei falsi devoti, nascondere qcs. sotto, dietro la maschera dell’i. | comportamento o discorso da ipocrita: non sopporto tutte queste ipocrisie ---------------- http://tinyurl.com/cq25lfm La stretta di mano: un rituale antico e allo stesso tempo molto attuale che avviene quando due persone si presentano per la prima volta o si salutano di nuovo ma non hanno ancora troppa confidenza. La stretta di mano ha il duplice scopo di mostrare cordialità ma allo stesso tempo definire il territorio invitando l’altro a stare alla giusta distanza. Quando diamo la mano il modo in cui lo facciamo parla di noi, è stato infatti dimostrato che il modo di stringere la mano generalmente non cambia nel tempo e rappresenta una parte della nostra personalità. La stretta di mano “migliore” è quella salda e decisa che denota una giusta personalità e sicurezza. Se però stringi la mano in modo eccessivamente forte è sintomo di aggressività e un po’ di esibizionismo.[...] ---------- morale della favola? Meglio non stringere la mano se dentro non ti senti di essere ipocrita! Si puo anche salutare una persona e se non si stringe la loro mano non si puo dire che sei maleducato/a visto che anche i mafiosi stringono le mani dei politici e viceversa. Mi volete dire che questo comportamento rende un mafioso (che ha ammazzato ) una persona educata solo perche ha stretto la tua mano?
  • Esther . Utente certificato 4 anni fa
    Voglio Bisio come presidente della Repubblica!!!!!!! Scherzi a parte, D'Alema NOOOO . Mi piacerebbe fosse qualcuno super partes non politico, un personaggio che incarni i valori degli Italiani che storicamente sono stati apprezzati da tutti, eleganza, signorilità, integrità, intelligenza e cultura. Esiste?
    • ROBERTO STIFANO Utente certificato 4 anni fa
      SI : VITTORIO GASMAN!
    • nello russo 4 anni fa
      A me come Presidente della Repubblica Italiana. Piacerebbe; un uomo super parte come il giornalista, Corrado Augias. Oppure Pier Angela. Dite voi altri nomi.Un saluto a tutti. Nello.
    • Elio Subini 4 anni fa
      Anche a me piacerebbe Emma Bonino alla PDR. E' sempre stata tra quei pochissimi (in questo momento non me ne sovviene neanche uno, tra quelli ancora viventi) che NON mi hanno fatto - sempre e/o prima o poi - chiaramente ribrezzo.
  • Massimo D'Agostini (adelino1951) Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo, ti invio un semplice e caloroso auspicio, non scambiamo per un questore e/o una vicepresidenza una accettazione di governo PD, ne va della nostra sopravvivenza, inoltre mi sbaglierò, ma da infami quali sono non mi meraviglierei se le indiscrezioni su D'Alema fossero fondate, sarebbe oltre che infame anche una iattura, i dinosauri vengono fatti rientrare dalla finestra dopo aver simulato l'uscita dalla porta, SI VOTA CONTRO E BASTA.
  • giannino Ferro Casagrande Utente certificato 4 anni fa
    No linciaggio dei nostri senatori , solamente diminuire il periodo di impegno istituzionale che costoro si assumono, e assolutamente i nostri rappresentanti non debbono accettare più di mille euro al mese per il loro impegno politico !!!
  • antonio silvestre 4 anni fa
    NOOO!!! è solo un incubo !!!! E' uno degli incubi della dirigenza PD, che non è più dirigenza di un partito ma solo conduzione di affari per delega da gruppi di potere. D'Alema ha sempre giocato al burattinaio, ne ha la grinta e, credo, la cinica passione. E' bene avvertire: ma la speranza che l'avvertimento sia recepito è molto vana. Vero !! c'è il rumore di quelli che non hanno creduto di dover votare !! un rumore importante ed è quello che conterà al prossimo turno. State calmi e....sedetevi sulla sponda del fiume, li vedrete passare uno ad uno !!!
  • Pierino_La_Peste 4 anni fa
    Peggio di lui solo Andreotti Craxi e Berlusconi. E forse neppure tutti loro, è l'anima nera del PD. Mi inorridisce anche solo il pensiero.
  • Paolo Loda 4 anni fa
    Dopo la TRAPPOLA del Senato e il PERDONO mi aspetto che anche col Presidente vi farete "intrappolare" e voterete D'Alema ( o Prodi)? Presidente della Camera PD, Presidente del Senato PD, Presidente della Repubblica ? Ci saranno altre trappole e altri perdoni ad ogni legge e ad ogni proposta, quando ad esempio il finanziamento pubblico ai partiti,che è diventato rimborso elettorale, diventerà contributo alla politica (o qualcosa di simile)? Rilevo con tristezza e rammarico che l'apriscatole posato sugli scranni del Parlamento rimane drammaticamente e ancora una volta rivolto verso chi vi ha eletto credendo alle vostre parole ma soprsatutto credndo di cambiare veramente.
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    Archiviamo il mezzo ruzzolone..al Senato..e vorrei congratularmi con Beppe per la nomina di Messora e Martinelli due "scout" dell'informazione di ottima qualità!...spero che la Platea dei collaboratori di spessore si "allarghi" per dare un aiuto ai ragazzi in parlamento! Purtroppo non è la prima volta che si può cadare per il "FUOCO AMICO".. Io ieri ho fatto due nomi per la PDR Emma Bonino e antonio di pietro...poi seguendo gli sviluppi della situazioni politiche delle ultime ore concordo con te...PDL e PD hanno già l'accordo in tasca. L'analisi che ho fatto è questa: nelle ultime due settimane c'è stato una sorta d'armistizio, tra vertici dello stato,PD e PDL,in merito alle vicende del cavaliere..in particolar modo dopo l'incursione al tribunale di Milano. Subito dopo il Tribunale di Milano ha iniziato ad accettare in automatico il Legittimo impedimento, poi c'è stata la Nomina di Grasso al Senato, che mi pare sia una figura "indipendente" all'interno della magistratura, poi ieri di botto è arrivato "visita parenti per ingroia", deferito sotto cons.disciplinare dal Ministro Severino..mmmhh.. Ho l'impressione che Grasso potrebbe essere destinato al colle e che il sua nomina al senato sia stato un test...a questo punto potrebbe messo in corsa per la PDR..e il PD mettere in PALIO la poltrona del SENATO..in questo caso ci metterebbero in difficoltà noi e aprirebbero al PDL..correggetemi se sbaglio!
  • serafino scavante Utente certificato 4 anni fa
    EMMA BONINO FOR PRESIDENT E' il momento ,non si può stare ad aspettare ,lo squallido spettacolo di appropriazione dimostrato con l'elezione dei Presidenti di Camera e Senato lo suggerisce chiaramente, FACCIAMO UN NOME ,il MOVIMENTO HA IL DOVERE DI FARE UN NOME ,rischiamo di ritrovarci un "presidentino". Non fatemi pentire di aver votato M5S. Non possiamo fermarci a DARIO L'HA detto chiaro ,il Quirinale non è il mio traguardo. Ripeto non stiamo a guardare ,a fare melina, e intanto essere tutti SBEFFEGGIATI, eletti e votanti,non sono e non mi sento un cretino,e penso senza peccare di presunzione che siamo in TANTI a pensarla così. BONINO EMMA FOR PRESIDENTE.
  • CAPOCCIA UMBERTO 4 anni fa
    SEMPRE NELLA TRASMISSIONE > CHE D'ALEMA POSSA ASPIRARE A DIVENTARE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA . QUESTE SOLO IPOTESI CHE SIMILI PERSONAGGI POSSANO ASPIARE A DIVENTARE ,ANCHE SE CON DIVERSA GRADUAZIONE DI GIUDIZIO, PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA INDICA IN CHE STATO COMATOSO SIA LA POLITICA ITALIANA. UNA GRANDE FORZA COME IL M5S DEVE SOLO IMPEGNARSI E CONTROLLARE CHE LE COSE CAMBINO E CHE IL PARLAMENTO APPROVI BUONE LEGGI DI PROFONDO CAMBIAMENTO. IN TUTTO QUESTO > NON DEVONO ENTRARCI ED OGNI SINGOLO PARLAMENTARE DI QUALSIASI FEDE POLITICA DEVE ASSUMERSI LA RESPONSABILITA' DEL PROPRIO OPERATO RISPONDENDONE SOLO AI PROPRI ELETTORI.
  • almagemme 4 anni fa
    Escludiamo d'Alema... Abbiamo bisogno di una democrazia autentica Potrebbe andar bene Rodotà o Corradino Mineo? In avvenire potrebbe andar bene un Grillino che rappresenti i cittadini per un Italia nuova. E poi sette anni per un presidente della Repubblica sono troppi, troppi.
    • Benedetta B. Utente certificato 4 anni fa
      Aiuto Corradino Mineo no! E poi non è nemmeno passato per le primarie...Il pd o meglio il direttivo pd è ormai affetto da demenza senile!
  • Giovanni G. Utente certificato 4 anni fa
    Ho la stessa età di baffetto. Mi ricordo benissimo quando a Roma baffetto alloggiava a sbafo in immobile statale. Ricordo benissimo quando ci ha portato in guerra nella ex Jugoslavia senza minimamente interpellare il Parlamento. MA VOGLIAMO SCHERZARE? Un Presidente deve essere una persona corretta innanzitutto, un intrallazzatore della politica con la p minuscola lasciamolo nella sua bella barca!!
  • Ben Monaco 4 anni fa
    Speriamo che non ci sia un cortocircuito nei loro cervelli. D'Alema? per carità. Un silvioto? per amnistia.
  • Andrea Bottai Utente certificato 4 anni fa
    Archiviato il mezzo inciampo in buona fede, ora viene il bello, forza e coraggio ce ne sarà bisogno, e anche un pò di fantasia che non guasta mai. Mi sento scivolà qualche sorpresa bona, magari un presidente indicato dal cittadino Beppe Grillo e perchè no, magari proprio lui.
  • felice maritano Utente certificato 4 anni fa
    APPELLO A : Dr.BOCCASSINI,Dr.GRASSO,Dr.STRADA Gino,Don CIOTTI,S.D.I.ALLARME PERICOLOSITA' SOCIALE OLTRE IL LIVELLO DI GUARDIA PER LO " PSICONANO", il QUALE ,MINACCIA di PORTARE LA BATTAGLIA"GUERRA"nelle PIAZZE ITALIANE.L'ALLARME E' OLTRE IL LIVELLO DI PERICOLOSITÀ SOCIALE!LA MINACCIA E ' A LIVELLO MAZIONALE,EUROPEO e MONDIALE.VI PREGO DI PROCEDERE A FERMARE QUESTO INDIVIDUO (gia' pluricondannato),TRAMITE L'ARRESTO IMMEDIATO. FERMATELO!!! PER L'ITALIA e il MONDO INTERO! Grazie in nome degli Italiani.
  • Salvo Messina 4 anni fa
    CAPO DELLO STATO PDL???!!??? Non è che silviuccio poi si farà "graziare"?
    • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
      A berlusconi dovremmo concedere qualunque amnistia, l'importante e' che dal giorno dopo si trasferisca in Brasile e porti con se' Gargamella.
  • Gabriella Balletto 4 anni fa
    Non leggo mio mess inviato ieri...forse viene fatta una "scrematura"? Mi piacerebbe saperlo. Grazie Gabriella B.
    • Ben Monaco 4 anni fa
      Hai effettuato tutte le procedure, hai ricevuto l'@mail dal blog, hai cliccato sul link, hai visto l'ora/minuti quando è stato scritto e inviato. Vai a vedere in quella fascia di tempo c...o!
  • ROBERTO D. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao a Tutti, proporrei di dare bando alla gogna mediatica nei confronti dei Ns. parlamentari. E' il momento di dimostrare agli elettori e all'Italia intera che i 5S sono in grado di essere costruttivi e propositivi e in grado di soddisfare le aspettative prefissate. Pertanto, anche noi che scriviamo in tutta tranquillità domestica, incominciamo a smorzare i toni: cerchiamo di suggerire e non crocifiggere con i ns. post. Propongo la candidatura a Presidente della Repubblica di GINO STRADA il quale oltre ad essere al vertice della rettitudine NON E' MAI STATO CONNIVENTE CON IL PARLAMENTO E GOVERNO ITALIANO. Ritengo che anche la Emma Bonino sia degna di menzione ma abbia, per troppo tempo, calcato la scena politica. Non oso pensare alle chiaccherate candidature dei pidimenoelle Dalema Finocchiaro o alri: sarebbe la volta che potrei decidere di lasciare l'Italia. A tal proposito vorrei qualche parere. Grazie Roberto
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      Ferdinando Imposimato?
    • Michele P. Utente certificato 4 anni fa
      Cosa ne pensate di Corrado Augias come personalità da considerare per una candidatura a presidente del consiglio?
  • domenico MASTROPIETRO Utente certificato 4 anni fa
    non vorrei mai vedere dalema presidente.
  • Rosetta Carlomagno 4 anni fa
    Chi è il pozzo di scienza che ha scritto - nell'articolo che stiamo commentando - che il Presidente della Repubblica ha poteri da monarca??????????????? Un'occhiatina alla Costituzione non farebbe male!
  • vincenzo ibba 4 anni fa
    Dopo la cas dell'INPDAP sta sempre cercando alloggio? Questa è ancora peggio. Qui non sarebbe Lui a pagare ma lo pagherebbero profumatamente. Per favore, No. Diamogli un alloggio dello IACP, forse si accontenterebbe ugualmente.
  • Piero De Rosa 4 anni fa
    So che non centra niente,ma io vorrei sapere : perchè ghedini,brunetta e tanti altri hanno ......LA SCORTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!! CAZZZO !!!!!!BASTA SCORTE !!!!PORCA DI QUELLA TROIA !
    • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
      Io la scorta la darei solo al Sig,Grillo perche' e' l'unico che sta facendo tremare le poltrone mafiose.
  • Paolo Orofino 4 anni fa
    Credo che sia il momento di sapere quale sia il candidato Presidente della Repubblica, da parte del Movimento 5 Stelle....è l'ex giudice Di Pietro, come affermato da Beppe Grillo oppure l'attore Dario Fo?
  • Disco Disco Utente certificato 4 anni fa
    Beppe è ora di iniziare a fare qualcosa mi sembra non stiamo a guardare i soliti noti fare già mezzi inciuci se sono li da 30 anni vuol dire che la furbizia non gli manca.Gli italiani hanno la mente corta dimenticano subito quello che il movimento ha già fatto per i rimborsi e per lo stipendio dei propri parlamentari . Ho idea che troveranno un accordo per non andare alle elezioni anticipate non gliene frega niente di perdere la faccia basta che hanno il posto in poltrona.Siamo conciati troppo male per sopportare anche se per 2-3 anni(faranno di tutto per andare d'amore e d'accordo il più tempo possibile non credo duri solo 6 mesi) un governo PD-PDL con D'Alema?presidente della repubblica.Fatti furbo anche te Beppe alleati te col Pd tempo 3 mesi lo fai cadere tanto di sicuro non manterranno le promesse fatte la scusa ce l hai sei sicuro di avere le elezioni anticipate.Con PD-PDL assieme no e riusciranno a farsi decreti ad hoc per loro durante l alleanza
  • Jacopo Giuliani 4 anni fa
    Tutta questa storia si è amplificata, non so se a favore o a sfavore del movimento, comunquesia questa separazione tra chi è a sostegno dei senatori e di chi li vuole fuori, ci ha portati a riflettere sulla politica, e su temi importanti, e il merito puo essre solo di grillo, che che se ne dica. Io sono uno di quelli che lo ha criticato, in quel post ho intravisto un po' di livore, misto a prepotenza, però devo dire che il rispetto delle regole è importante soprattutto per un movimento come questo,(sempre nel rispetto della costituzione) spero che la sorte di quei senatori venga rispettata dagli iscritti che voteranno online (a questo punto obbligatorie, se richiesto dai gruppi parlamentari, mettendo in pratica il concetto di democrazia dal basso), e che queste situazioni in cui non si sa chi e cosa è stato deciso non si ripetino più....E adesso di nuovo tutti uniti, che siamo all'inizio!!!!!
  • Nicola Zambetta Utente certificato 4 anni fa
    fuori dagli schemi di partito, dovremmo proporre come presidente della Repubblica il Prefetto Anna Maria Cancellieri, attuale Ministro dell'Interno
  • Monica M. Utente certificato 4 anni fa
    Nel post leggo: Non è ufficiale, nemmeno ufficioso ma è molto plausibile. Quindi è solo una mera opinione di chi scrive. D'alema non si è neanche candidato al parlamento. O avete informazioni "segrete",che proprio per la "trasparenza" che vi contraddistingue sarebbe bene rendere pubbliche, oppure sparate cazzate.......
    • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
      neanche Prodi, per altro. non è necessario essere parlamentari per essere candidati alla presidenza della Repubblica, anzi, al contrario, è meglio non esserlo. Forse proprio per questo D'Alema non si è ricandidato alle ultime elezioni...
  • Francesco Giglio 4 anni fa
    Ho scritto un commento alle ore 20. Ho ricevuto e-mail di conferma. Niente pubblicazione . ore 22e 40
  • ballantaine 4 anni fa
    baffino o il nano,atroce dilemma, ma x il movimento una vera manna caduta dal cielo xke + sono impresentabili + il popolo si ribellerà e appoggierà il movimento, sempre che Grillo riesca a controllare i cittadini senatori e onorevoli soprattutto quelli del sud
  • Vincent C. 4 anni fa
    "Vacciano ha dimostrato che è un cittadino onesto,leale e trasparente oltre che sincero ed in buona fede". Che significato hanno queste parole?.Io credo che "le regole",vadano rispettate, se invece "voi credete di aver preso "coscienza", e di liberarvi da chi vi ha prevaricato(Beppe-Casaleggio),allora vi posso dire che state prendendo un "grossa cantonata", ed il risveglio alle prossime elezioni sarà ancora più duro. Il macchiavellismo della partitocrazia è molto più subdolo, di quello che "voi "possiate immaginare". Pensate, veramente "che siano delle mammolette", che si facciano cacciare dalla loro "casa", solo perchè avete la faccia pulita , o vi piace la musica e amate gaia. Premesso che anch'io penso che l'elezione Grasso, sia migliore, certo non posso "dire" che il colpo di testa dei senatori dissenzienti sia una bazzecola, o pinzellacchere. Neanche voglio, la testa di coloro "che ingenuamente ci sono cascati, come merli". La cosa che si dimentica "e che il movimento ha detto di essere qualcosa di diverso dai partiti". Pare che molti, se ne siano dimenticati.I commenti che ho letto che giustificano l'operato dei "dissidenti", sono fuorvianti e cercano di portare fuori strada "il movimento". Questi non vogliono la democrazia-orizzontale, ma l'oligarchia dell'autocoscienza. Cioè coloro che in nome di "tutti" votano secondo coscienza.Riflettiamo sulla considerazione che uno, vale uno. Che cosa vuol dire: "la regola che 1, vale più della maggioranza"??. Allora dobbiamo fare una deroga allo statuto, e dire che: "un 1 che si senta "in coscienza",di valere più della "maggioranza", può decidere per "tutti gli altri che diventano degli zeri".Significa che non dobbiamo più scegliere a "maggioranza",basta che uno lo dica di aver votato secondo "coscienza", e ci prostriamo al suo volere. Occorre sempre ricordarci, da dove "viene il movimento", se ce lo dimentichiamo, siamo degli ingrati, e credo che la faziosità vada indirizzata "verso chi ci ha governato,e non verso ...
  • Antonio Panza Utente certificato 4 anni fa
    Perché quando vi incazzare non cominciate dalla Destra che fa molto più. Schifo
  • carmelo a. Utente certificato 4 anni fa
    Ma perché non c'é depositato nessun disegno di legge del M5s? gli altri, la casta, ne hanno presentato giá 200. Di tutte le compagini. Io ho dato il voto al 5s per scardinare il parlamento con le leggi, non con i forconi. Come mai questo silenzio? Qualcuno mi spiega questa strategia? Anche con le leggi diciamo sempre di no a tutto e tutti? Ma allora cosa siete stati eletti a fare?
  • Nereo Gasparet 4 anni fa
    Sono un cittadino non proprio di giovane età che ha sostenuto e perorarato le idee e gli slogan del M5S durante la scorsa campagna elettorale e il risultato , non certo per mio merito ma per la bontà delle idee proposte è stata buona.Ora però è il momento del realismo e di portare a casa qualcosa di concreto delle idee proposte.Penso che dicendo no a tutto e a tutti non si vada molto lontano pur avendo avuto un buon consenso. Dall'analisii del voto buona parte dei consensi sono arrivati da delusi del PDL+Lega, ed in parte del PD. Ora però è il momento di"pagare" chi ti ha dato questo consenso altrimeni si rischia che ritornino ai rispettivi luoghi di provenienza, il problema è come!.Il M5S dice di andare a votare al più presto, ma io chiedo: con che legge elettorale? L'attuale legge elettorale è congegnata su misura per favorire chi l'ha fatta e quasi sicuramenteandando a votare con questa legge anche la prossima volta non ne uscirà nessuna maggioranza in grado di governare.Diciamocelo chiaramente e senza mezzi termini coloro che preferiscono la merda alla Nutella ,purtoppo in questo paese sono ancora tanti.Quindi cosa realisticamente suggerirei di fare: un accordo a scadenza con il partito di maggioranza relativa attuale ( 6 mesi o giù di li) giusto il tempo tecnico per cambiare quelle leggi fatte ad personam che impediscono un reale funzionamento della democrazia, come ad esempio attuale legge elettorale, leggittimo impedimento, conflitto d'interessi e quant'altro.Dopo di che si vada si a votare e vinca il migliore che possa finalmente governare con una maggioraza certa e sicura senza tutti i compromenssi e lacciouoli dell'attuale legge o leggi in vigore. Che ne pensi ? é cosa sensata e realistica? Nereo G.
  • ANTONIO B. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe sto seguendo la trasmissione Otto e mezzo con fastidio.La voce della biancofiore parlamentare della pdl mi sta urtando il cervello e allora mi sono venuto in mente - mentre ascolto questa parlamentare telecomandata e teleguidata-,le dichiazrazioni di berlusconi fatte a porta a porta (con il vergognoso silenzio di bruno vespa) su Eluana Englaro"ricordo che "Eluana Englaro è una bellissima ragazza,mi dicono che ha anche le mestruazioni".questo disse berlusconi. Io ricordo ai più giovani che Eluana Englaro era una ragazza in coma da 17 anni,mantenuta in vita da macchine e tubi,fino al giorno in cui il papa decise che i tubi andavano giustamente staccati.Parliamo di un padre e di una figlia.E parliamo di un losco personaggio - berlusconi- che con cinismo al limite del nazismo,fece quelle affermazioni su una ragazza da 17 anni in coma. Caro Beppe capisco il mandato degli elettori,la casta,ladri e regime,la corruzione,capisco proprio tutto.Non a caso ti ho votato.Ma capisco anche che il mio ed il tuo paese,per la prima volta dal dopoguerra ha la possibilità di cambiare,di far vedere ai giovani,ai ragazzi,alle famiglie,ai lavoratori,ai pensionati,finalmente un pò di sole.E questo sole solo tu glielo puoi far vedere.Sfida il PD CHIAMA TE BERSANI, SFIDALO, proponi lui un programma che non ti faccia mettere in discussione il rapporto con chi ti ha votato. SFIDALO per cambiare il paese.Hai la possibilità di far sparire,far DIMENTICARE AGLI ITALIANI il ricordo di quelle frasi su Eluana.Basterebbero quelle frasi per convincerti a cercare,a sfidare il PD e alla fine a farci un accordo per cambiare il paese di Eluana.Capisci che se sfidi il PD,forse darai a bersani la forza di togliersi definitivamente dalle scatole i d'alema,i violante,i veltroni,i latorre.Nella vita bisogna saper vincere non stravincere.Facci dimenticare quelle orrende parole su Eluana,la ragazza da 17 anni in coma e quel mostro di nome berlusconi mandato dal diavolo.Grazie
    • sandro buonomo Utente certificato 4 anni fa
      e ancora nn avete capito che proprio il gioco di berlusconi state facendo. Le fasce di elettorato del pd e dei 5stelle, contrariamente a quel che pensate, è la stessa e non perche siate un partito di sinistra ma semplicemente perche le persone perbene votano voi quanto il pd. vedrai la nausea tra qualche mese quando quando i due partiti si annuleranno a vicenda lasciano campo libero di elettorato a berlusconi. una cosa e la coerenza una cosa e darsi le martellate sulle balle, tempo 5 mesi e ve ne accorgerete.
  • Luigi Gargiulo 4 anni fa
    Per favore....NO.....CAMBIAMO IL NS.PAESE
  • Berardino Franco Utente certificato 4 anni fa
    NOOOOOOOOOOOOOOO!Per favore D'Alema no,non riuscirei a sopportarlo 7 secondi figuriamoci 7 anni.
  • Luca A. Utente certificato 4 anni fa
    non sono ne del pd ne del M5S ma diciamo di area vedo per la prima volta in 65 anni di repubblica la possibilità di fare realmente alcune cose: 1) pagare quel che lo stato deve alle imprese, 2) taglio stipendi e ridimensionamento numerico per i politici di ogni istituzione e specialmente anche agli alti burovrati di stato, 3) vera legge sul conflitto di interesse, 4) vera legge contro la corruzione, 5) abolizione delle province (anche se io personalmente abolirei le regioni), 5) abolizione finanziamenti e/o rimborsi ai partiti (io proporrei l'8 x 1000), 6) legge elettorale, 7) iniziare una riforma delle burocrazie di stato (vero tappo sulla economia), 8) riforma della giustizia penale e civile. Tornare alle elezioni nn risolve alcun problema anzi temo che molti che hanno votato M5S invece che pd o pdl, magari spaventati dalla crisi economica, tornerebbero a casetta, indebolendo il movimento, e ci sarebbe l'altissimo rischio che vinca ancora Berlusconi con la sua innegabile fascinazione di campagna elettorale. Ora proprio ora ci sta una situazione irripetibile con il pd che da solo nn può governare che col pdl nn si può alleare a costo della sua stessa sopravvivenza, ha assoluto bisogno del M5S che quindi può condizionarlo pesantemente sia dal punto di vista legislativo, sia, come si è appena visto, dal punto di vista rinnovamento umano. Nè il pd puo chiedere a M5S un appoggio a governo piddino, ne M5S puo chiedere a pd appoggio esterno a govermo 5 stelle. Proviamo a fare un governo assieme, a tema, magari di personalità terze. QUESTA E' UNA IRRIPETIBILE OCCASIONE
  • umbertofausto silvestri Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi, D'Alema No caz..... proprio NO! Perchè non proponiamo una donna....... tipo MARGHERITA HACk? e che donna!!!!
    • sandro buonomo Utente certificato 4 anni fa
      la gabbanelli FOR PRESIDENT...........giovane forte senza nessuna bandiera indipendente
  • lorella coco 4 anni fa
    D'alema presidente assolutamente no ! mai !
  • gennaro scarcella 4 anni fa
    Proporrei come presidente della repubblica Gustavo Zagrebelsky, insigne giurista ex presi dente della corte costituzionale,che tanto ha fatto incazzare E.Scalfari e G.Napolitano per la sua posizione sulla trattativa stato-mafia e conflitto di attribuzione con la procura di Palermo.
  • LUCIANO BUCCI Utente certificato 4 anni fa
    Noooooooo!!!!!!!!!!!! D'Alema no!!!!!! Gia ci hanno "fregato" con Grasso, facciamo del tutto per non dare poteri a D'Alema!!!!!!
  • Davide Caminati Utente certificato 4 anni fa
    Come può il PD smentire una notizia che non ha mai dato? La notizia l'avete inventata voi cit. "non è ne ufficiale ne ufficiosa"
    • Emiliana De Dionigi 4 anni fa
      E' vero.
  • Nicola Bever Utente certificato 4 anni fa
    Grillo per favore, un passo alla volta, liberaci da Berlusconi
  • raff c. Utente certificato 4 anni fa
    SVEGLIA RAGAZZI SI DOVREBBE ELEGGERE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA LA VOGLIAMO FARE QUALCHE PROPOSTA??????? O VOGLIAMO PORTARE AVANTI LA RIVOLUZIONE DELLE MANI IN TASCA LE MANI IN TASCA E LO SGUARDO ALTROVE FANNO UN GRAN PIACERE A MAFIE E CRIMINALI DI STATO
    • Emiliana De dionigi Utente certificato 4 anni fa
      Sono pienamente d'accordo!
  • kath 4 anni fa
    Al Quirinale D'Alema o Berlusconi? Berlusconi o D'Alema? Questo si che sarebbe un bel ballottaggio: personaggi di prima scelta, da far invidia a chiunque. Chi non vorrebbe uno dei due a rappresentanza nel mondo del popolo italiano? In attesa delle grandi manovre politiche si accettano scommesse sul livello di indecenza che lor politici saranno in grado di raggiungere....
    • manca 4 anni fa
      sarebbe indecenza vedere uno o l'altro alla presidenza della repubblica
  • angelo sardella Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema è un reperto pseudopolitico da Museo.Quando parla, non vi ricorda Bettino?Interroghiamoci, comunque, sulle logge!
  • Viola Ferrante Utente certificato 4 anni fa
    Vi prego, vi prego, D'Alema nooooo!!!!!!!!!!!
  • stefanella m. Utente certificato 4 anni fa
    sembra che i cittadini senatori siano tutti di sinistra,gli attivisti e sostenitori sul web tutti di sinistra,uniti solo per sconfiggere berlusconi (76 anni),grillo aveva chiesto di partecipare alle primarie del PD (credevo fosse una provocazione). perchè non uscite apertamente allo scoperto e cercate di modificare la sinistra dall'interno del partito unendovi?fate chiarezza cosi noi che non abbiamo mai votato a sinistra ce ne facciamo una ragione e la prossima volta non andiamo a votare se non ci sarà nessun politico che parlerà di pulizia e cambiamento
  • Giuseppe Pedone 4 anni fa
    Secondo me ci vorrebbe uno come papa Francesco capace, attraverso la semplicità dei gesti, di riportare in auge l'orgoglio di essere italiani. Per me Roberto Benigni potrebbe essere il presidente che potrebbe frantumare questo sistema politico così vecchio, così diviso, mettendo al centro veramente i cittadini.
  • sergio ravasi 4 anni fa
    Non sarebbe ore che alla carica di presidente della repubblica venga nominata una donna?? dico questo perchè quando ad una donna viene affidato un incarico, normalmente lo assolve meglio. E anche perchè ritengo sia giusto cominciare a pareggiare i conti coi secoli e secoli di egemonia maschile nel belpaese. Chi scrive non è una donna signori, ma un uomo che sa quanto può fare una donna quando gli viene riconosciuto il suo valore. Detto questo, non so chi possa essere la candidata, potrebbe essere la Bonino forse, oppure una persona fuori dagli schieramenti con un alto senso civico, non saprei chi ma credo che possano esistere più donne con questi requisiti. Dopodiche AVANTI TUTTA!!! CON PROPOSTE VOLTE A DISINCAGLIARE DALLE SABBIE MOBILI LA NAVE ITALIA! Sergio
  • daniela g. Utente certificato 4 anni fa
    No, D'Alema no!!! Mi piacerebbe una Donna, sarebbe una svolta forte, mi piace molto la conduttrice televisiva Anna la Rosa, conosce bene l'ambiente della politica e della salute. Anche Dacia Maraini -scrittrice - potrebbe sostituire Dario Fò.
    • sandro buonomo Utente certificato 4 anni fa
      la gabbanelli
  • pino todarello () Utente certificato 4 anni fa
    NO!!!!!!!!!!!!!!!!! HA da spari' baffetto.
  • Francesco Giglio 4 anni fa
    E' un'ipotesi tendente a delegittimare il PD. La gran parte del PD, che ha salutato positivamente la scelta di cambiamento con l'elezione dei Presidenti di Camera e Senato, pensa ad una figura che segni un distacco con ruoli svolti nel passato nel Governo. Che lo voglia o meno Berlusconi, l'ipotesi D'Alema, dopo le scelte dei Presidenti delle Camere,è chiaro che non è la scelta del PD. Dovreste prenderne atto, come il PD ha preso atto della volontà di cambiamento che il voto al M5S ha espresso, e non alimentare l'avversione verso il PD. Poi potete scegliere di non allearvi col PD. Perchè non fate prposte sul Presidente della Repubblica? Avete paura che il PD possa dire di sì e poi dover votare insieme?
    • Benedetta B. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa me allora perchè é sempre nel direttivo a muovere Bersani come una marionetta?
    • Emiliana De dionigi Utente certificato 4 anni fa
      Finalmente uno che ragiona con la testa e non con la pancia! sono perfettamente d'accordo con te.
  • Celestekiko 4 anni fa
    LO RIPETO, SERVE DI FORMULARE IMMEDIATAMENTE PROPOSTE DI LEGGE PER NON FAR ENTRARE IN VIGORE L'AUMENTO DELL'IVA, LA TARES E LA REVISIONE DELL'IMU SUI FABBRICATI. POI A SEGUIRE I COSTI DELLA POLITICA; RIFORMA STRUTTURALE DEL PAESE CON ABOLIZIONE DELLE PROVINCE, ACCORPAMENTO DEI COMUNI SOTTO I 5000 ABITANTI E ACCORPAMENTO DELLE 2 O 3 REGIONI PIU PICCOLE CON LE CONFINANTI PIU GRANDI. ANCORA, ANDARE A BRUXEL A RIVEDERE IL FISCAL COMPACT E LANCIARE UN PIANO SERIO SULLE ENERGIE RINNOVABILI CHE CREEREBBE SUBITO CENTINAIA DI MIGLIAIA DI POSTI DI LAVORO. SE NON SI FANNO TUTTE QUESTE COSE CI TROVEREMO A FINE 2014 COME LA GRECIA E CIPRO! A ME DI CHI è PRESIDENTE DELLA CAMERA O DEL SENATO NON ME NE FREGA UN CAZZO; IL MOVIMENTO ORA è IN PARLAMENTO E DEVE FARE TUTTE QUESTE BATTAGLIE SULLE COSE CHE HO CITATO SOPRA ALTRIMENTI ALLE PROX ELEZIONI I SUOI VOTANTI NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI DIMEZZERANNO, E UNA VOLTA CHE IL PESO POLITICO DEL M5S SARà PIU BASSO DI SCELTA CIVICA SAREMO TUTTI COL CULO PER TERRA! PERCHE MARIO MONTI è AL SERVIZIO DI LOBBY POTENTISSIME CHE NON VOGLIONO IL BENE DELL'ITALIA! QUINDI PREGO I DETRATTORI DEL M5S DI NON ATTACCARE IL MOVIMENTO MA DI SPINGERLO AD ALZARE LA VOCE IN PARLAMENTO IN MODO CHE I SOLITI NOTI SIANO COSTRETTI A FAR PASSARE LE PROPOSTE DI LEGGE CHE SOPRA ELENCAVO.
  • massimo g. Utente certificato 4 anni fa
    Ecco perché D'Alema non si è candidato in questa ultima tornata elettorale, ambisce alla prima carica dello Stato che può essere conferita a qualsiasi cittadino italiano senza avere come presupposto l'appartenenza a una delle due Camere. Eh.... che volpone !!! speriamo che 10, 11, 12 senatori non si facciano prendere in giro, speriamo che tutti i nostri eletti si comportino lealmente nei nostri confronti. Dobbiamo rimanere fuori dai classici giochi e trucchi politici di questi partiti mangia soldi (nostri), rimanete uniti e ridateci quella dignità che da tempo abbiamo perso.
  • pagano salvatore 4 anni fa
    berlusconi e bersani che parlano di democrazia.uno fautore del porcellum,l'altro sostenitore. neoi loro partitiregna la legge del padre padrone.Non si muove paglia che berlusconi o bersani no voglia. Sono convinto che la democrazia sia nel movimento dove nessuno fa niente che l'altro non sappia.Le dimissioni dei senatori che hanno votato individualmente invocando la scelta di coscienza, che è tutta da verificare,avrebbero dovuto esserne l'esempio.la regola era scheda bianca ma hanno scelto il voto individuale e ne saranno responsabili e il tempo ci dirà se è vero oppure no.Se sono asserviti alla politica di turno oppure no.Ma nel movimento dove tutti decidono con tutti esiste la democrazia,cari bersani e berlusconi.
    • sandro buonomo Utente certificato 4 anni fa
      ma come fai ad equiparare berlusconi a bersani ??? prima di postare evitare di fumare troppa cannabis e se ce un padre padrone al pari di berlusconi quello e proprio grillo. state regalando il paese a berlusconi per l ennesima volta e questa volta nn ci sara un fini o una buongiorno a fermarlo per quel poco e te lo dice uno che ha votato ingroia e che vuole legalita e gente per bene al potere. bersani e berlusconi sono proprio agli antipodi e chi dice il contrario e in cattiva fede. ma credo ci sia gente qui che sappia capire la differenza tra i due uomini
  • Antonella R. Utente certificato 4 anni fa
    ADESSO VOGLIAMO UNA DONNA A QUIRINALE!!!
    • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
      Si dice che Gargamella potrebbe sparigliare le carte indicando Emma Bonino...
    • Nicola Zambetta Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo, a mio giudizio, fuori dagli schemi di partito, dovremmo proporre come presidente della Repubblica il Prefetto Anna Maria Cancellieri, attuale Ministro dell'Interno
    • sandro buonomo Utente certificato 4 anni fa
      LA GABBANELLI ............fate girare idea se vi va
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      MARGHERITA HACK
  • Alessandro C. Utente certificato 4 anni fa
    "I vitalizi vanno tolti adesso, non alla prossima legislatura". Chi l'ha detto? Quando si fa?
  • Raffaele cianflone (crf) Utente certificato 4 anni fa
    NOOOOO D'ALEMA NO - E' VISCIDO come un Serpente MAMBA
  • Gabriel.co 4 anni fa
    D'Alema presidente della Repubblica? - MAI - Rimane l'indimenticato artefice dello stupro dell'11° art. della Costituzione. Ma da qui, a villeggiare la Costituzione Italiana in materia di poteri del capo dello stato (monarca??) mi pare troppo. Caro Beppe, lascia stare la Costituzione, se ..... non sei fuori di testa. Un consiglio per liberarsi per sempre dell'innominabile? La Bocassini presidente della Repubblica.
  • alessandro a. Utente certificato 4 anni fa
    Vista la continua manipolazione dei commenti votati, perche' non cambiamo il titolo in "COMMENTI PIU' VOTATI DALL'AMMINISTRATORE DEL BLOG" ?
    • Luigi Fusi Utente certificato 4 anni fa
      Comunque guarda che cambiano il voto perchè - siccome nessuno può leggere più di 6000 - nessuno lo legga più.
    • Luigi Fusi Utente certificato 4 anni fa
      Ciao, il tuo aveva più di 270 voti. Non riesco a trovarlo. In che data/ora l'avevi creato ? Non credo comunque che potro' rivotarlo. Mi dirà che l'ho già votato. Riproponilo in testa alla lista, o sull'ultimo argomento (Lo straordinario giornalismo di Repubblica).
  • rinaldo p. Utente certificato 4 anni fa
    Spero con tutto il cuore di non dover vedere d'alema al quirinale come presidente, e questa speranza che dipenda da lui.
  • Beppe Tomassi 4 anni fa
    Ciao Beppe e ciao a tutti, è la prima volta che scrivo sul blog, anche io mi chiamo Beppe e vivo a Roma. Grazie a noi tutti (e soprattutto a Beppe lui) abbiamo un'opportunità unica: tenere per le palle Gargamella e compagnia! Il sogno è leggere ogni mattina sul web che ci stanno approvando una legge dal nostro programma; che stanno azzerando i costi politico-parassitici; che stanno eleggendo un vero presidente della repubblica (su rosa proposta da NOI); e, per finire, che hanno votato per l'arresto dello PSICONANO. Beppe ti prego regalaci questi sogni, falli avverare subito! Se andiamo alle elezioni prendiamo gli stessi voti, purtroppo per ognuno che convinciamo ce ne è un altro che ci abbandona; perchè dobbiamo ammetterlo: il palazzo è una brutta bestia ed i nostri ne sono già troppo provati. Non so quanto possiamo reggere questa linea. E poi lo PSICONANO in campagna elettorale è un demonio... Usa le palle moscie di Gargamella a nostro favore, prima che lo faccia Inciucio D'Alema o, peggio, lo PSICONANO. Dopo l'avverarsi di questi sogni, allora si che prendiamo il 100%. Pensaci Beppe!
  • Emmanuele Battimelli Utente certificato 4 anni fa
    Nooooooooooo.....cari deputati e senatori del M5s non fatevi tentare dal lupo (Pd e Pdl)a mangiarvi cappuccetto(Italia).L'uomo del patto non avvenuto delle cozze a gallipoli con Berluscao meravigliao...Il Massimino nazionale ne ha già troppi di poteri segreti...Mandiamoli a casa vuol dire no ai complotti dei partiti.. Provate a proporre uomini puliti e onesti del sociale ,della cultura ad esempio un ottimo nome Gino Strada..Siate uniti e ascoltate Grillo che ne sa parecchio su queste cose...Grillo come comico più volte cacciato dalle tv italiane perchè ha sempre attaccato liberamente il potere assolutistico dell'economia ,delle banche ,dei partiti...avanti movimento rappresentate il popolo quello che soffre......
    • kath 4 anni fa
      Ammiro Gino Strada, grandissimo. Per questo lasciamolo dove sta, tra chi ne ha bisogno perchè sarebbe un peccato. Un vanto così grande per l'Italia ha molto più valore nel continuare a salvare vite umane che sprecato dentro al Quirinale. Quello è un posto per vecchi...
    • ROBERTO D. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo quanto scrivi e sopratutto nella candidatura di un vero uomo con le palle d'acciaio: ovvero GINO STRADA Roberto
  • Celestekiko 4 anni fa
    Beppe sei grande! ;-) tieni duro e fai rigare dritto gli iscritti al movimento; il passo piu importante è che i parlamentari del movimento inizino da subito a indicare in maniera forte proproste di legge sulle problematiche economiche per il paese, in evidenza annullamento dell'aumento dell'iva, blocco della tarsu e blocco della rivalutazione imu sui fabbricati, queste zono azioni da fare subito! perche gli italiani non possono pagare ancora piu tasse di cosi visto che siamo gia il paese piu tassato del mondo! In seguito i costi della politica; e ancora dopo riforme struttrali importanti. Se il movimento riuscirà a fare questo tipo di lavoro e a mettere con le spalle al muro l'elite politico burocratica che ci ha rovinato negli ultimi 20 anni bene altrimenti sarà scenario Grecia-Cipro e alle prox elezioni il movimento perderà moltissimi voti, perche ora dentro al parlamento ci sono e devono farsi sentire!
    • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
      applichiamo il programma e facciamo del sig.Beppe Grillo il nostro Regan IO CARO SIG.GRILLO ho votato per lei e voglio lei come capo del governo Italiano.
  • oreste pasina Utente certificato 4 anni fa
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=521200281252338
  • gilberto gamberini Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema dalla fine della seconda guerra mondiale è stato l'unico presidente del consiglio che ha fatto partecipare l'italia ad un conflitto: quello contro la Serbia Accanto agli obbiettivi mirati di truppe e postazioni militari ci furono moltissime vittime civili "danni collaterali" che pesano o dovrebbero pesare sulla coscienza
  • franco s. Utente certificato 4 anni fa
    tutte le critiche avanzate ai neo eletti del movimento5stelle,sulle presunte mancanze deontologiche e sulle scarse conoscenze,sono perfettamente risibili.quanti dei VECCHI deputati e senatori sono cosi' dotti ???!!ignorano persino quanto costa un litro di benzina...per citare una cosa banale!!!a proposito di Dalema presidente...è un insidia molto realistica,anche perchè sarebbe appoggiato dal pdl che in cambio chiederà il salvataggio del loro capo supremo!! povera italia.....!!
    • cristina vegas 4 anni fa
      proprio perchè non lo sono..pensavo che i GIOVANI lo fossero..invece sono esattamente come i VECCHI
  • raff t. Utente certificato 4 anni fa
    aridaje: EMMA BONINO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      MAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!
    • Freo S. Utente certificato 4 anni fa
      Bonino e Dalema proprio no. Mi viene l'orticaria solo pensare alla possibilità che questi mantenuti da tutti noi per questi anni. Hanno sempre vissuto a nostre spalle. Devono andare a casa a fare i pensionati con 1000 euro al mese.
  • stefano stefanelli 4 anni fa
    Gentile Sig. Grillo Il mio pensiero è che il Paese sia Maturo per un Presidente Donna Ci sono alcune Candidate che ricoprirebbero il ruolo in maniera egregia, io mi sbilancio e dico EMMA BONINO invito tutti a dire la loro chissà che spunti un nome superparte. S.
    • luigi pietrola Utente certificato 4 anni fa
      si Emma Bonino.unico obiettivo i detenuti..ma vaff..
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      NO, la neoliberista, filoyankee e filoisreliana, in politica dal 1976, MAAAAIIIIII!!
  • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
    Lo ripubblico. Ma quanto pensate che duri??? "Bravi! Clap clap clap Vedo che vi siete organizzati. Adesso il blog ha una task-force incaricata di cancellare i post "contrarian". Che bella la democrazia! Grazie Grillo. Sinceramente sono rimasto deluso. E pensare che -a parte qualche eccesso di idealismo- pensavo che davvero questo MoVimento fosse DIROMPENTEMENTE INNOVATIVO E CONTROCORRENTE! NON E' VERO NIENTEEEEE! Ormai sono cinque i post che mi sono stati cancellati. Comunque, voi avete messo la task-force: io ho 8 Tb di disco. Copio tutto, anche gli screen-shots dei post appena pubblicati, cosi' sara' piu' evidente l'operazione di fine "scrematura" che il regime opera. Di nuovo complimentoni!"
    • Manuel S. Utente certificato 4 anni fa
      Errare è umano perseverare è diabolico.........!
  • gilberto gamberini Utente certificato 4 anni fa
    sotto D'alema per la prima volta l'
  • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
    prova di commento ripeto, prova di commento (in realta' e' una prova di democrazia. Sono almeno venti volte che provo a postare dopo che mi hanno cancellato cinque post. Niente!)
  • cristina vegas 4 anni fa
    Spettabili grillini, vorrei porvi una domanda la cui risposta credo interessi a milioni di italiani.." Credete veramente che questo atteggiamento ostile possa giovare alla situazione politica - economica del paese?" Sono tra quei milioni di italiani che vi ha votato ma ora mi chiedo se ho espresso bene il mio voto. Sentire i giovani deputati del movimento 5 stelle vantarsi della propria maleducazione e ancor di più della propria ignoranza mi fa pensare che alla fine tutte le belle parole e i buoni propositi espressi nelle piazze italiane, fossero solo delle belle parole senza alcun fondamento... L'economia italiana precipita, ogni giorno centinaia di aziende chiudono, il numero dei disoccupati è alle stelle e ci preoccupiamo di non presentarci alla Bindi!!!! La democrazia presuppone un confronto delle idee non una mancanza di educazione.
    • Benedetta B. Utente certificato 4 anni fa
      Guardi non credo neanche per un secondo che lei abbia votato movimento 5 stelle!
    • Valter R. Utente certificato 4 anni fa
      Tutto questo è colpa del M5S?
    • stefano stefanelli 4 anni fa
      Spero vivamente che non sia tra quei Milioni che hanno un mutuo da onorare, perchè se non si trova un'accordo la vedo male......Ricordate il Governo Amato!!!
  • angelo belcastro 4 anni fa
    abbiamo bisogno di ventate di aria fresca perchè non stiamo respiando più. Si dice cavallo che vince non si cambia e allora perchè devono giocare solo è sempre i cavalli perdenti?
  • davide bertani 4 anni fa
    Secondo me un auterovolissimo Presidente della Repubblica Italiana sarebbe Giancarlo CASELLI. Secondo voi? Davide Bertani
    • marcello franceschetti Utente certificato 4 anni fa
      per me no, don ciotti?
  • ffoliott 4 anni fa
    Nessuno ha proposto D'Alema nel PD. Nessuno lo farà mai. D'Alema non si è nemmeno ricandidato alle elezioni, lo avrebbero linciato al congresso. Solo Grillo lo vorrebbe tanto, per poter scatenare altro odio verso un nemico e ricompattare il movimento chiaramente messo in difficoltà dalle candidature di prestigio affiorate ultimamente. La verità è che nessun "cittadino" neoeletto del movimento ha una caratura simile a Grasso o la Boldrini. Ecco perchè serve fango per accendere nuovo odio. Ecco perchè questa bufala su D'Alema presidente. E' come dire Paperino astronauta, non significa nulla. E' solo segno di fifa blu da parte di Grillo.
    • Benedetta B. Utente certificato 4 anni fa
      Sì è vero che d'Alema non è parlamentare, ma guarda che lo stesso Bersani in campagna elettorale ha annunciato agli italiani che sarebbe stato ministro. Quindi mi sembri male informato. Controlla e poi vediamo se riscriveresti il tuo commento. E pi d'Alema non dovrebbe neanche far parte del direttivo visto che dal 94 in poi non ha fatto altro che disastri nel partito (che è stato il mio fino a poco fa) invece ha continuato a imperversare senza spiegazioni né autocritica, credo solo per il gusto del potere.
  • raff c. Utente certificato 4 anni fa
    PROPONETE UNA PERSONALITA' DI PRESTIGIO PER LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA METTIAMOLI ALL'ANGOLO L'IMMOBILISMO LI AGEVOLA QUESTI SONO CAPACI VERAMENTE DI PROPORRE D'ALEMA FATE QUALCOSA PER SCONGIURARE INCIUCI PROPONETE QUALCUNO CHE HA SEMPRE DIFESO I MAGISTRATI PER ESEMPIO MA FATE QUALCOSA NON STATE SEMPRE IN ATTESA DI COSA DIRANNO I GURU GLI ELETTORI DEI GURU SE NE FOTTONO GLI ELETTORI VOGLIONO VEDERVI LAVORAREEEEEEE
  • Franco Morettini 4 anni fa
    Ma quali traditori e traditori, io vi ho votato per scalzare i mafiosi dal parlamento e voi rischiate di farmi ritrovare Schifani alla camera? Alla faccia dell'antimafia. Io non vi ho votati per un parlamento pulito, non con il potere in mano ai mafiosi! Poi quest'aria di minacce, mi sembra di vedere il periodo stalinista delle purghe. Non importava se avevi partyecipato alla rivoluzione, eri sempre tacciabile di controrivoluzionario se non facevi come voleva il Comintern. Poi voi fans la dfovete smettere di fermarvi all'insulto tout cour è "politicamente" ridicolo e stalinista. E lo scrive uno che ha votato il Movimento, non un partito centralizzato, rivoluzionario a chiacchiere, ma spesso dietro questi insulti gratuiti c'è il nulla politico, il vuoto di una generazione che non conosce la vera spinta rivoluzionaria dei tempi migliori, quando dietro la protesta c'era un coacervo di realtà diverse, creative e illuminate dall'intelligenza e la pratica politica VERA, non partitica ma Autonoma dai partiti e contro la repressione sia di destra che di sinistra! Questo si chiama far politica.
  • renzo perazzolo 4 anni fa
    Siete entrati nella logica di partito si è visto al senato,(gli stipendi cominciano a interessare)e chissà nella formazione del nuovo governo se ci sarà ricordo che noi elettori siamo la vostra risorsa anche voi avete persone impresentabili perciò non lanciate anatemi non siete la medicina per tutti i mali.
  • remo c. 4 anni fa
    NOOOOOOOOOOOO Dalema NOOOOOOOOOOO inciucci non si devono fare . Ma quest'uomo ha proprio bisogno di fare il presidente . Sta' bene e' ascolato dal PD e anche da alri ma cosa vuole di piu' , TUTTI UTILI NESSUNO INDISPENSABILE !! NOOOOO Dalema NOOOOO.
  • girone vigoso 4 anni fa
    Il Dubbio Amletico!! Voto per Grasso o per Schifani? Questo è il Problema. Ci vuole intelligenza. E qui casca l’asino: Povero Crimi!! Supponiamo ci fosse un ordine di partito o un contratto con gli elettori o anche un contratto con Gesù Cristo, che prevede che io debba votare scheda bianca. Nel momento in cui la mia scheda bianca provoca un danno grave al mio Paese, ai suoi cittadini ed alla mia coscienza: che faccio? Rispetto gli ordini ed il contratto o la mia coscienza. Non vi sono dubbi. DEVO SEGUIRE LA MIA COSCIENZA. Quindi coloro che lo hanno fatto, hanno fatto benissimo. Chi sostiene il contrario non ha il senso della libertà e della democrazia e nemmeno un briciolo di amore per il bene comune del suo Paese e dei cittadini. In pratica, chi sostiene il contrario è un classico esempio di fascista che farebbe bene a lasciare il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo perché non ne ha compreso a fondo lo spirito reale. Grillo s’incazza, giustamente, perché pretende che i "cittadini" in Parlamento prendano delle decisioni chiare e ben ragionate prima delle votazioni e poi le seguano. Nel caso in questione di Grasso vs Schifani la riunione preliminare per decidere come votare è stata condotta malissimo da quell'incapace ed ignorante di Crimi ed è per questo che il risultato è stato quello che si è visto. Infatti in QUESTO SPECIFICO CASO, si sarebbero dovute dare PRECISE INFORMAZIONI: 1) SCHEDA BIANCA SIGNIFICA FAR VINCERE SCHIFANI. 2) IL M5S NON VUOLE FAR VINCERE SCHIFANI. 3) QUINDI BISOGNA VOTARE GRASSO. 4) SI TRATTA DELLA SECONDA CARICA ISTITUZIONALE E NON DI UN RAPPRESENTANTE DI UN PARTITO. La scelta è per il bene dell'Italia e delle sue Istituzioni e non per il bene di un Partito, proprio secondo le regole del M5S. Ma il povero Crimi figuriamoci se conosce queste cose. Speriamo che serva di lezione per la prossima volta. Esercizio: Elezione del Presidente della Repubblica Berlusconi vs D'Alema Soluzione: Come votare??? Studiate ignoranti!
  • Andrea refrattario 4 anni fa
    il pd è una associazione a delinquere impresentabile e pericolosa per il paese. gli eletti nelle liste di Grillo non possono trasgredire il loro mandato. devono rispettare l'elettorato che li ha mandati in parlamento. non possono votare dei paraventi dalla faccia pulita che coprono i meccanismi di saccheggio e di crimine che la politica produce e coi quali crea sofferenza e ingiustizia. gli eletti con grillo devono stare alle regole altrimenti sono dei papponi come gli altri politici. se non vi sta bene andatevene subito !
    • Emiliana De dionigi Utente certificato 4 anni fa
      caro Andrea più che refrattario mi sembri telecomandato o peggio con una testa poco allenata a pensare e riflettere.
    • raff t. Utente certificato 4 anni fa
      se quelli diciamo più pacati ma anche pragmatici vanno via e non votano più il movimento lo sai che ne resta.. il 50% di fulminati allo sbando, ovvero un totale di voti utilissimo per dare una spinta seria per il cambiamento... ma la rivoluzione col cu.o che si fa
    • Stefano P. 4 anni fa
      andrea perchè non ti fai un giro e ti levi dai penduli? Di pappagalli senza cervello che ripetono la poesia a memoria non se ne può proprio più
    • Federico P. 4 anni fa
      ma vattene tu, coglione E leggiti la Costituzione babbeo urlante
  • ffoliott 4 anni fa
    D'Alema presidente è solo una speranza di Grillo-Berlusca. Il PD non lo candiderà mai, nè ha mai affermato di volerlo candidare. Fango puro, pieno di speranze oscure da parte di entrambi. Curiosamente Grillo e Berlusconi vogliono D'Alema per la stessa ragione: far finta di indignarsi, andare alle elezioni col porcellum e farci sopra campagna elettorale densa d'insulti. Il PD non si è mai sognato di andare in quella direzione. D'Alema non si è nemmeno ricandidato, nonostante alcuni sciocchi ripetano questa fesseria sul blog. Il PD proporrà un altro nome di altissimo profilo e voi sarete sempre più incomprensibilmente, diasporalmente contrari. Mi spiace, il M5S sembra davvero aver perso la strada. Invece di massimizzare il risultato elettorale magnifico, si suicida implorando invano una porcata da parte degli avversari i cui voti il M5S vorrebbe tanto scippare. Porcata che non verrà. Casaleggio e Grillo, siete alla frutta.
    • Giorgio Bramafarina Utente certificato 4 anni fa
      Mio caro ,imberbe,ingenuo amico che Ti fai avvocato difensore d'una truppa in un buio vico senza idee e piena di livore. Ti espongo,quindi, un sogno da me fatto la sera dello spoglio elettorale, sognai,dunque,dato l'antefatto, alcuni big del partito uscito male. Mah,oh sorpresa , anzichè in rosso eran tutti vestiti di marrone tutti fumavano inoltre a più non posso quasi a sembrare sbuffi di cannone. e poi? poi,poi,lemme e sornione arrivò un grillo con cri cri possente con in mano una catena con sciacquone la tirò e tutto sparve giù nella corrente. Diceva "panta rei" il buon Platone, tutto passa anche la legione di quegli ignorantelli in Parlamento non resterà impronta,né memento.
    • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
      bellissimo post! Spero che duri. A me ne hanno cancellato sei! Si dovrebbero vergognare. Sono i caciottari della democrazia (senza offesa per i caciottari)
  • Ugo Bertolami Utente certificato 4 anni fa
    CARLO PETRINI FOR PRESIDENT D'Alema, con quella faccia, è la natura stessa che lo esclude. Io auguro cento anni di vita a Dario Fo, ma forse una figura come Carlo Petrini accontenterebbe tutti.
    • stefano stefanelli 4 anni fa
      Grandissimo personaggio, ma lo vedrei esprimersi al Massimo al Ministero dell'Agricoltura ha idee Geniali. S.
  • pierangelo cesana 4 anni fa
    dopo diciotto anni sono tornato a votare sperando che voi siate capaci di spurgare il parlamento dagli inquisiti.dare fiducia a un governo non vuol dire essere collusi ma avete la possibilita di promovuere i punti del vostro programma.se continuerete a dire di no si ritornera a votare e il psiconano ritornera a comandare distruggendo il paese.
    • Giovanni Dilella (giovannidilella) Utente certificato 4 anni fa
      Meno male che Silvio c'è! Solo Grillo, chissà per quale motivo, non se ne rende conto...
  • Domenico 4 anni fa
    Riguardo alla presentazione di un candidato presidente della repubblica "credibile" voglio anch'io fare un nominativo.Oltre ad aver dimostrato sempre di essere al difuori delle beghe e degli inciuci che tanto ci fanno schifo,propongo EMMA BONINO, che per lunghi anni ha dimostrato di essere capace a destreggiarsi (senza smerdeggiarsi)con incarichi importanti! E poi proviene da un (anti)partito che sin dal'68 si è proposto storicamente come portabandiera dell'(anti)politica. Inoltre la Bonino sarebbe i certo una valida guida per i nostri -purtroppo- inesperti rappresentanti, che sicuramente, in seno al parlamento,sono e saranno oggetto di "attenzioni" degli avvoltoi che lo presidiano in gran quantità...
  • maresp 4 anni fa
    Si sono d'accordo ; in ogni caso altri nomi che girano sembrano ancora peggiori; dal Topo Gigio prof. sottile al cavaliere di plastica. Ho paura che con la Boldrini e Grasso abbiano esaurito i nomi presentabili Certo che tra i politici e la chiesa hanno dovuto raschiare il fondo per trovare qualcuno di presentabile.
    • marcello franceschetti Utente certificato 4 anni fa
      invece no, continuo a credere che in questo paese ci sono risorse immense, nascoste, fuggite da questa politica, che non sono magari di m5s, come grasso e la boldrini, ma che contribuiscono ad un progresso evidente, rispetto a fini e schifani. si comincia da qui, poi il presidente, poi la politica fatta bene. altrimenti, lo scontro ottuso porterà alla sconfitta. c'è bisogno di buona politica, non di nuovi eccessi dopo vent'anni di follie. è anche l'unica strada per far crescere i consensi del m5s alle prossime elezioni. qui a roma si vota tra poco.
  • Giorgio Bramafarina Utente certificato 4 anni fa
    Baffino in corsa,sarebbe una iattura? mah,potrebbe portare alla rottura di quel pdmenoelle tronfio e superbo che incassa le sconfitte senza nerbo. Guardatevi dal dir si a tale opzione che porterebbe soltanto compassione e gravi danni per l'italiche genti da parte di quei tanti deficenti che sedendo su quei rossi scranni pensano a lor soltanto e crean danni! Infine noi che lavoriamo duro saremo incazzati come un mulo e riflettendo in modo saggio e serio non ci resterà che mandarli a fare in ... Giorgio
  • Deep blue Ocean Utente certificato 4 anni fa
    L'ho detto di là e lo dico anche di qua. Guardate la foto del post... E' proprio vero che un'immagine vale più di mille parole giusto? Ehhhh altrochè se è così. Guardateli come sono belli sereni e felici. l'inciucio si perpetua come da tradizione. Bisogna ammetterlo,le dirigenze di pd e pdl sono dei veri maestri dell'inganno e della mistificazione;hanno un'inciucio permanente da olttre 20 anni eppure riescono ancora a far credere a quei fessi che li votano che uno è il buono e l'altro il cattivo a seconda dei ruoli che si scambiano di volta in volta. bisogna ammetterlo,sono dei perfetti cattivi maestri di malvagità.
  • Franco Morettini 4 anni fa
    Vogliamo un uomo di cultura come presidente della repubblica, noi con questa pagina facebook promuoviamo un grande genio: Umberto Eco. Più che presentabile e conosciuto internazionalmente, potremmo avere di meglio del solito politicante. Se v'interessa date un'occhiata a questa pagina. https://www.facebook.com/pages/Vogliamo-Umberto-Eco-presidente-della-Repubblica/352162868236849 ciao
    • stefano stefanelli 4 anni fa
      Autorevolissimo Nome Letterato di prim'ordine ma temo che non sia Disponibile per Carattere a un ruolo che ancorchè Prestigiosissimo Gli toglierebbe letteratura e poesia in un colpo solo! Eccezionale Ministro dell'Istruzione S.
  • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
    LANCIO UNA PROVOCAZIONE (ma poi nemmeno più di tanto, se è vero che UNO VALE UNO) GIUSEPPE GRILLO ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA. Se l'Uruguay ha eletto un rivoluzionario ex Tupamaro alla Presidenza della Repubblica (Mujica, persona onesta e degnissima), perchè L'italia non dovrebbe avere uno come Beppe che ha comunque contribuito notevolmente a scoperchiare l'attuale verminaio??
    • Slvio Chiara Utente certificato 4 anni fa
      Penso sia il caso di leggere qui a proposito del Presidente Mujica http://alencontre.org/ameriques/amelat/uruguay/uruguay-mujicalicone-dune-defaite.html#more-12554
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      Anch'io la considero una fortuna non ti preoccupare. Tuttavia tieni presente che ex art. 138,comma III^ Costituz. al secondo passaggio parlamentare i 2/3 dei COMPONENTI di ciascuna Camera sono necessari solo per evitare con certezza la possibilità di un successivo eventuale passaggio referendario (ove lo richiedano almeno un quinto dei membri di una camera, o 500.000 elettori o 5 consigli regionali). Pertanto, ordinariamente, per la modifica costituzionale è sufficiente la maggioranza assoluta (metà + 1) dei COMPONENTI di ciascuna camera (art. 138, comma I^, Costituz.) La novità nel caso italiano, processo in evoluzione, (in prospettiva anche europeo, vedi il Piratenpartei in Germania) è che sempre di più le ormai spompate forme di democrazia DELEGATA si IBRIDERANNO sempre più con forme di democrazia DIRETTA ....il bello della diretta, appunto, eh! eh! eh!
    • ffoliott 4 anni fa
      la tua interpretazione dell'art 138 è controversa. Per cambiare un articolo della Costituzione, alla seconda passata parlamentare è richiesta la maggioranza dei 2/3. Cioè non è possibile dar corso al procedimento referendario di tipo confermativo, ossia con l'attuale Senato detto in soldoni, cambiare la Costituzione te lo scordi. Io la considero una fortuna.
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      ...A parte che la Costituzione può essere cambiata con il procedimento rafforzato ex art. 138 della costituzione stessa, in ogni caso quello che stiamo cominciando a sperimentare è un nuovo originalissimo modello, in prospettiva istituzionale, in cui forme di democrazia delegata (ormai spompata) si IBRIDERANNO con forme di democrazia Diretta...E' UN PASSAGGIO DELICATISSIMO
    • salvatore s. Utente certificato 4 anni fa
      L'Italia non è ancora pronta per avere un presidente della Repubblica come Beppe!
    • ffoliott 4 anni fa
      il presidente della Repubblica dev'essere soprattutto un garante della Costituzione. Grillo inneggia all'abbattimento dell'art.67 per avere controllo sui parlamentari. Non mi pare un nome possibile.
  • valei 4 anni fa
    Intanto il primo inciucio lo hanno fatto quei grillini che hanno votato per Grasso, perona rispettabile, ma il M5S non doveva togliere la castagne dal fuoco del PD. Ai deputati e senatori eletti, NON VI MONTATE LA TESTA, tutti valgono UNO, ma Grillo vale per tutti!!siatene consapevoli se non volete essere spazzati via al primo venticello. Senza Grillo non sareste stati nemmneno amministratori del vostro condominio, non dimenticatelo MAI. Quando Bersani C, suoneranno per voi le sirene della rsponsabilità e del bene comune, mandate Beppe Grillo a discutere, altrimeti passate per la stampella del PD, e sarà la vostra fine!! Chi da questo blog inneggia alla votazione pro Grasso non vi vuole bene, è strumneto del PD, vuole il vostro male e quello del M5S. Del resto se il M5S non ci fosse stato,forse, il PD avrebbe vinto!!! capito la lezione ? Ascoltate attentamente Grillo e Casaleggio, l'alternativa sono le vs dimissioni, con serenità ed onestà.
    • Ada Gay Utente certificato 4 anni fa
      ma perchè non la smettete con queste dietrologie? ma davvero avreste preferito far saltare tutto? ma chi pagherebbe le conseguenze di una simile stupidagine? scegliere Grasso invece di Schifani, secondo me è giustissimo anche se questo ha significato la "disubbidienza" di alcuni senatori, sarebbe stato meglio ritornare a votare? pensate davvero che i cittadini avrebbero premiato gli artefici di uno spreco di risorse così? ne dubito fortemente!
  • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
    una provocazione, ma poi nemmeno più di tanto, se è vero che UNO VALE UNO...... GIUSEPPE GRILLO alla Presidenza della Repubblica. Se l'Uruguay ha un ex tupamaros come Presidente (persona onestissima e degnissima) perchè l'Italia non dovrebbe avere uno come Grillo, che ha comunque dato una mano a scoperchiare il verminaio esistente??
    • ffoliott 4 anni fa
      ma piantatela con stì vecchi massoni come la Bonino. La Bonino siede nel consiglio Bilderberg, come Monti, Letta e altri nomi simili.
    • raff t. Utente certificato 4 anni fa
      perchè non Grillo? perchè secondo me, almeno per quella figura occorre un garante, una figura super-partes o che si sappia calare in quella parte. per lo stesso motivo personalmente non ci vedo neanche Di Pietro, che pur avendo io apprezzato e votato per anni.... quindi, con viva e vibrante soddisfazione EMMA BONINO
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    Antonio DI Pietro; Emma Bonino; Beppe Grillo; votiamo....
  • stefano vuan Utente certificato 4 anni fa
    ciao a tutti, io non ci capisco più nulla, sempre che prima avessi capito qualcosa. Sinceramente mi sono stufato di battibecchi di qualsiasi forma e colore. Che linea ha il movimento 5 stelle? Mi sembra ci sia l'ambizione di cambiare il mondo non l'Italia soltanto. ma a cambiare il mondo ci sono riuscite poche persone e il più delle volte in peggio. Se continua così finirà che alle prossime elezioni si presenterà Renzi e tutti i delusi del movimento voteranno lui, forse c'è da augurarselo.
  • raff t. Utente certificato 4 anni fa
    ** EMMA BONINO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA **
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      CHI, la neoliberista, filoyankee e filoisreliana, in politica dal 1976????MAAAIIIIIIIIIII!!!
  • Paola F. Utente certificato 4 anni fa
    Il "Sig." Dalema è l'espressione più schifosa e inciuciosa della politica, è tutto quello che un politico non dovrebbe essere, è una bandiera al vento che sventola solo e sempre dove ci sono interessi che lo riguardano, ama il potere e per poterlo avere farebbe, ha fatto e se ne avrà la possibilità sicuramente farà qualunque cosa. E' chiaro come il sole che gran parte degli Italiani (non solo quelli che hanno votato M5S) di lui ne hanno le tasche piene (Non solo di lui) ma questo non importa, vuola stare seduto sul trono del potere, guarda sempre in avanti con disprezzo del volere altrui perchè la cosa importante sono i suoi desideri. Mio padre è stato un uomo di sinistra, è andato al funerale di Berlinguer, ha difeso i più deboli sempre e comunque e ha trasmesso ai suoi figli questi principi ma sicuramente se oggi fosse ancora tra noi l'amarezza che proverebbe nel vedere i vari Dalema, Rosi Bindi, Bersani ecc ecc ecc sarebbe devastante e disarmante anche per chi come lui ha lottato per fare grande questo paese e sarebbe amareggiato nel vedere gente come i sopra citati far parte del partito che ha così tanto amato. Voglio credere che mai e poi mai Dalema diveterà Presidente della Repubblica, almeno questo per favore risparmiatecelo!!!!
    • elena s. Utente certificato 4 anni fa
      sono super d'accordo.
  • gianfranco 4 anni fa
    Alcuni senatori hanno votato Grasso per paura di Schifani... e questo era quello che il pd aveva studiato a tavolino. Anche se lo hanno fatto in buona fede (ne sono sicuro)devono dimettersi per non compromettere la credibilità. Contro questi squali ci vuole cattiveria politica, essere svegli nel capire il gioco sporco, bisogma entrare a gamba tesa quando ce ne' bisogno (quasi sempre).Se loro sono figlidimignotta nei giochini..., voi dovete esserlo doppiamente nel smascherarli altrimenti quando cazzo li mandiamo a casa ??????
  • Alessandro S. Utente certificato 4 anni fa
    98 D.D.L. presentati dal Centro-Sinistra, 68 dal Centro-Destra, 32 dalla S.V.P., 9 da Monti, 3 di iniziativa popolare, 0 D.D.L. dal M5S. Dipendenti 5Stelle, la ricreazione è finita, a lavorare!!!
  • Giuseppe Di Bello 4 anni fa
    Una delle sciagure più grandi che ha subito il Bel Paese ha avuto inizio da una pessima e fallimentare idea di Massimo D'Alema che iniziò una privatizzazione fatta di regalie a squattrinati imprenditori e faccendieri che non solo avevano a gratis nei fatti fette di aziende pubbliche costate sangue e sudore a noi ed ai nostri padri, ma che furbescamente nel corso di tutti questi anni l'unica cosa fatta è stata quella di privatizzare gli utili e far pagare a tutti i cittadini le perdite. Massimo D'Alema è la persona tra le più improponibili alla Presidenza della Repubblica. Io mi auguro che il Movimento 5 Stelle rappresenti in ogni sede questo sentimento che è comune credo a milioni di Italiani perchè si eviti questa vergogna che porterebbe il Paese in una situazione addirittura peggiore di quella in cui versa.
  • Crescenzo Polverino 4 anni fa
    Per carità di dio?dalema presidente della repubblica !una persona che pratica ribaltoni!!!un parassitò della comunità.come fate a proporlo??? Vergogna.......
  • Celestino Pellè (ziotin07) Utente certificato 4 anni fa
    Una proposta: Fermo restando che il MOV 5S ritiene d'Alema o chiunque altro proposto dai partiti tradizionali irricevibile come Presidente della Repubblica,non si potrebbe lanciare da ORA un sondaggio che consenta alla rete di scegliere i candidati che i parlamentari del MOV5S devono proporre? Non è più ragionevole fornire le indicazioni PRIMA agli eletti? Oppure aspettiamo che facciano le loro scelte E POI SAREMO TUTTI LIBERI DI CRITICARE? Oggi è il PRIMA. Se non altro nessuno avrà scuse! Proporre dei nomi validi serve a rendere inutili le "foglie di fico" che i partiti tradizionali preparano. Con sincera stima.
    • boffa carmine 4 anni fa
      come dice celestino va bene fate i nomi di chi potrebbe essere il presidente non criticate swolamente,cosi almeno credo che il pd potrebbe appoggiare quello che noi vogliano e fatelo al piu presto cosi si inzia a lavorare per i cittadini che vi hanno votato e si fanno le leggi che servono veramente al paese .perche come si dice che una pietra alla volta si costruisce la casa perche solamente criticare e dividerci non serve proprio a nienter
  • Antonello M. Utente certificato 4 anni fa
    L'UMILIAZIONE SUBITA DAL M5S AD OPERA DEL PD è INNEGABILE,QUINDI LASCIAMO PERDERE CHI HA FATTO E PERCHE' LO HA FATTO.IL M5S è STATO RIDICOLIZZATO E' BISOGNA ACCETTARLO,MA CHE SERVA DI LEZIONE.UNA COSA E' MOLTO CHIARA ,LA BASE DEI VOTANTI SI RISPECCHIA PERFETTAMENTE IN GRILLO MENTRE GLI ELETTI PROVENGONO DA MOVIMENTI ORIENTATI A SINISTRA MA NON CONBACIANO CON LA GRANDE BASE ELETTORALE.BISOGNA CONOSCERE MEGLIO CHI SI MANDA IN PARLAMENTO.
    • giuseppe sollo Utente certificato 4 anni fa
      visto che questi grillini alla prima votazione si sono fatti prendere dall'entusiasmo di senatori e parlamndo ,parlando con il marcio non vorrei che si sono macchiati già dal primo voto, mi auguro che e stato un unico caso , io penso che se sbagliano unaltra volta ,allora sia la camera o al senato non sono all'altezza della loro portata in quel caso a malincuore MANDIAMOLI A CASA perchè in questo momento cosi delicato che sta passando il popolo non vi potete permettere di sbagliare ricordatevi che tutto il PD non ha altro che sete di potere avete visto che vorrebbero Dalema presidente , macon quale coraggio questo ometto potrebbe mai rappresentare tutto il popolo ITALIANO in ITALIA in EUROPA e nel MONDO. Dico ma stiamo scherzando una figura cosi importante la devono trovare al di fuori della partitocrazia perche non abbiamo nessuna persona politica che potrebbe rappresentare L'ITALI dentro e fuori ,ci vuole una figura innanzitutto che sappia parlare bene L'inglese e molto rappresentativo per il popolo ITALIANO .Dalema al massimo potrebbe fare l'usciere della porta alla PRESIDENZA. Cari GRILLINI cercate di non sbagliare più la prossima volta site fuori dal parlamento , noi ci siamo fatti il mazzo per far votare a tanta gente M5S abbiamo fiducia in voi non deludeteci non ci sarà una prossima volta questo è il momento di cambiare L'ITALIA ,mettetevi al lavoro e consigliatevi sempre con chi vi a messo nella posizione che rappresentate cioè con BEPPE GRILLO o CASALEGGIO non fate più di testa vostra che li avete accheffare con lupi che pur di stare al potere venderebbero la madre saluto e buon lavoro
    • carlo tanara (zuckerman2013) Utente certificato 4 anni fa
      appunto diventare un partito ... ma non è un circolo vizioso ?
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      .....perchè, secondo te la grande base elettorale del Movimento sarebbe composta da qualunquisti o, peggio, da ex berluscones?
  • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
    ....è possibile che nessuno di questi patetici tifosi da curva sud capisca che il PRIVATO cittadino GRILLO, in quanto legittimo detentore del logo legalmente registrato "5 STELLE", nonchè Garante e Guida Spirituale Suprema(analogamente a Khamenei)senza il quale il Movimento non esisterebbe, il MASSIMO che può fare è espellere i cd. reprobi dal Movimento (e commetterebbe comunque un grossissimo errore) ma certamente NON può istituzionalmente obbligarli a dimettersi....e ci mancherebbe!!! Per cui, basta c.zate autoreferenziali, non vi paghiamo per guardarvi allo specchio perchè vi diciate "quanto siamo duri e puri" bensi per proporre POLITICHE POSSIBILI di cambiamento. E adesso, ad individuare SUBITO una figura AUTOREVOLISSIMA, FUORI DAI GIOCHI E SOPRATTUTTO COMPETENTE PER LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA, prossimo decisivo passo e soggetto sia che si tratti di conferire l'incarico per formatre il Governo, sia, come ultima spiaggia, che si tratti di sciogliere le Camere per andare a nuove elezioni, march!
  • antonino Costa 4 anni fa
    Non credo che il PD sarà così incoscente di proporre D'Alema come presidente della Repubblica. Sarebbe un'errore imperdonabile. Di personaggi possibili fortunatamente l'Italia ne ha molti. Sapranno scegliere insieme ad altre forze politiche ..
  • Silvio MONTI Utente certificato 4 anni fa
    Se D'Alema diventa presidente, l'Italia diventerà il primo produttore mondiale delle banane.
  • luigi r. Utente certificato 4 anni fa
    Ringrazio Andrea P per aver risposto alla domanda da me pubblicata allee 15,09, è stato il primo a farlo tra quelli in disaccordo con il mio pensiero. Devo però rispondere al paragone con De gregorio e Scilipoti ed alla sua tesi , sottolineando che la stessa è stata smentita da vari senatori presenti alla votazione per decidere il da farsi. Da ultimo la senatrice Serenella Fucksia, dalla cui viva voce ho sentito dichiarare apertamente poco fa a sky tg 24 che la decisione della maggioranza era stata quella di lasciare la libertà di coscienza a tutti i votanti, e non è la prima di loro a dichiarare ciò! Come mai proprio questa riunione non è stata condivisa in streaming con noi elettori? Quanto a De Gregorio e Scilipoti ricordo che sono entrambi indagati insieme a Berlusconi per voto di scambio, in quanto si ipotizza che abbiano preso fior di milioni per dare un voto che faceva cadere un governo, e non finalizzato ad eleggere una carica istituzionale. Mi pare che ci sia una bella differenza, e non ho dubbi sulla buona fede di chi ha votato Grasso, non certo per vil denaro!
    • Pietro Z. Utente certificato 4 anni fa
      Libertà di coscienza? Stavano votando per il matrimonio tra coppie gay? Oppure stavano votando per l' abolizione della legge Merlin? Ma smettiamola con ste manfrine!
  • agostino p. Utente certificato 4 anni fa
    Bocchino + 2 (?). Dov'è il cambiamento ? I parlamentari eletti nel M5S rappresentano una novità assoluta in tutte le democrazie della terra. Tutti questi parlamentari sono stati eletti solo perchè il Sig. Grillo da anni lavora per cambiare il sistema partitocratico che ha impoverito tutti. Questi parlamentari hanno aderito al M5S per rompere lo schema, hanno firmato un contratto di lealtà e poi hanno votato Grasso perchè schifati da Schifani, contro la volontà della maggioranza. Questi signori alla prima occasione hanno rinnegato e tradito prima di tutto loro stessi ed in secondo luogo la fiducia degli elettori del M5S. Già si sentono più importanti di quanto sono mai stati; già si sentono di divergere dal loro leader, già sono entrati nel sistema che ha portato il belpaese alla miseria. Dico quello che penso e faccio quello che dico, magari con coerenza improduttiva ma sempre lealmente. Per me persone così non rappresentano l'idea del 5S.
    • Luigi I Utente certificato 4 anni fa
      La mia no.
  • Anonimo Zermanese Utente certificato 4 anni fa
    Amici, Amici, Amici, Amici, in questo periodo e' meglio ridere per non piangere, quindi firmate anche voi la petizione su change.org per Maurizio Crozza Presidente!!! http://www.change.org/it/petizioni/maurizio-crozza-al-quirinale E' una provocazione, una burla, ma che fa riflettere! . Mi date una mano? . Grazie!!! .
  • carmelo a. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, Oggi mi rendo conto che non servono a niente i tuoi no a tutto ed a tutti. Il mondo fuori corre, l'Italia sta andando malissimo, per strada molti soffrono pene che non ti immagini. E tu stai dietro a tutto questo a non proporre nulla, a dire sempre e solo no,e non fare nessuna proposta concreta. Sembra che aspetti che tutto crolli. Casta e Italia insieme. La casta ha giá pesentato circa 200 disegni di legge al protocollo. Il M5s zero proposte. Non ti facevo cosi egoista e cieco. Peccato. Ho sprecato il mio voto e mi inquieto con me stesso. Tu hai fatto il tuo dovere. Io il mio. Ora, se le cose non cambiano, le nostre strade si divideranno.
  • mario b. Utente certificato 4 anni fa
    il popolo della sinistra amministra minestra (possibilmente con ministra o ministro prima mistico e poi mastico) si dà un gran daffare per impartire lezioni di comportamento ai grillini. " e qui sbagliate...e là sbaglierete.... è evidente che non capite niente... ci DOVETE dire questo..... ci DOVETE fare quest'altro..........." SENZA CAPIRE che gli interlucutori non sono i soliti ricattabili e tremebondi cacasotto cui ha sempre messo paura con il suo latrato da cane da guardia del sistema i cui ossi ha rosicchiato per oltre 60 anni. Stavolta la risposta senza appello è la stessa. Acccasaaaaaaaa.
  • ANDREA PIAZZA 4 anni fa
    Rettifico. Resto per EMMA BONINO, fuori dagli schemi.
  • p. . Utente certificato 4 anni fa
    Ciao, io sono d'accordo con i siciliani. Non era possibile far votare un avvocato di mafia e passarlo come Presidente del Senato un'altra volta, e nascondersi dietro il fatto che "noi no, noi non si è votato personalmente, quindi siamo a posto". Non si può comportarsi sempre alla lettera, ci sono priorità che non si possono disattendere. Qual era l'alternativa? questa era un'emergenza, la prima della vita parlamentare: e l'hanno gestita benissimo. I deputati siciliani non devono assolutamente dimettersi, perché non ce n'è motivo alcuno, ed il gruppo deve andare avanti così, va tutto bene. Insomma, non litighiamo alla prima, non prendiamo paura alla prima! è naturale che capitino imprevisti e difficoltà, sui quali si deve decidere al momento nel modo più meditato e documentato possibile; ma una volta fatto tutto questo, bisogna prendere una posizione: stavolta andava benissimo. Basta, pensiamo al dopo. Il dopo è chiaramente : d'Alema NO. Piuttosto il gatto. Ciao EUSTON
  • Giovanni Fiori 4 anni fa
    Ci manca solo questa!!!
  • pier giorgio gatti 4 anni fa
    Quanto più viva e fiduciosa l’attesa, tanto più cocente la delusione (che va trasformandosi in rabbia: avevamo l’occasione storica di rifondare Stato, politica e coscienze: tutto perduto, buttato via nel modo più offensivo): alla prima prova i dilettanti allo sbaraglio si sono disvelati: arroganti, spocchiosi, saccenti, presuntuosi; maleducati e cafoni; e traditori: dei colleghi (corretti, e non fessi), degli elettori, di quelli che si sono fatti un mazzo tanti per permettere alle loro ignobili terga di sedere senza merito su poltrone che cominciano a rivelarsi comode. Dice: “uno vale uno”; si, ma a casa tua, e quando sei solo. Dice: “questa è democrazia”: somma becera ignoranza: democrazia non è fare ciascuno ciò che gli pare, tutt’altro; ma non capiranno. E non hanno, alcuni, il coraggio di confessare il tradimento, altri di ammetterlo; e tutti non avvertono il dovere di dimettersi da quel movimento di cui hanno esplicitamente dichiarato di non far parte, sebbene ne godano i frutti. JATEVENN’, DIMETTETEVI, liberateci della vostra presenza, abbiate un sussulto di dignità. E se non lo fanno, caro Beppe, tocca a te: via, sciò: un calcio in culo e respiriamo: e ricominciamo. Se no, “tutti a casa”, e voi per primi.
    • carlo tanara (zuckerman2013) Utente certificato 4 anni fa
      un bell'esempio di politica tollerante ... strunz
  • Giuseppe Bertoni Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe ricordati di Mario Segni ebbe il suo momento di successo e di celebrità , ma credendosi onnipotente a tutti disse nò ,sai come finì , i cittadini a calci in culo lo cacciò . Meditate
  • sandra pellizzari Utente certificato 4 anni fa
    IL MIO CANDIDATO PER LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA: Visto che ho già postato 3 volte e non trovo i miei post, spero perchè ci sia un bug suul portale e non perchè ci sia censura. IO PROPONGO UMBERTO ECO !!!
  • pietro p. Utente certificato 4 anni fa
    non e che il m5s ci votano pure dalema?
  • Alessandro Pesenti 4 anni fa
    EHI CALMA !!!!non facciamo casino come i giornalisti . Beppe Grillo non ha detto che quelli che hanno votato Grasso devono andarsene . Ci sarà una assemblea del popolo sovrano che deciderà il comportamento . il mio parere come cittadino Italiano e votante M5S è i 12 a casa!!!!! Esclusivamente perchè sono inaffidabili ,non si va in una assemblea a votare una linea e poi si fa un'altra cosa o in assemblea dichiari subito la tua posizione oppure sei un falso . tutti danno la colpa a Beppe ma Beppe non c'entra nulla , anzi essendo un cittadino dovrebbe avere il diritto di esprimere il suo parere senza che venga strumentalizzato ,capisco Beppe e sono sicuro che molti o quasi tutti sono d'accordo con il mio pensiero .Se siete d'accordo votate il mio pensiero ,in modo da dare a Beppe un segnale fermo e forte
    • maurizio D. Utente certificato 4 anni fa
      Ma loro non devono scegliere..... sono lì per NON MANGIARE!!!!!!!!!!
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      ....SVEGLIA hombre!!!La politica è l'arte del POSSIBILE (specialmente quando si ha solo il 25% dei consensi)e perciò bisogna avere sufficiente flessibilità da prendere decisioni anche rischiose a seconda dell'evolversi (o involversi) della situazione. Le cd. REGOLE non possono diventare un feticcio astratto....Come ha già acutamente e lapidariamente notato un'altro blogger tra la merda e la Nutella sceglierò SEMPRE la Nutella (anche se magari non a tutti può piacere il cioccolato)...Per cui BENE HANNO FATTO I 12 o 14 che sono.....da encomiare altro che espellere.....ed ora, a identificare SUBITO UNA PERSONALITA' AUTOREVOLISSIMA e FUORI DAI GIOCHI PER LA PRESIDENZA, marsch, che vi paghiamo per questo non per guardarvi allo specchio per dire quanto siamo puri e duri....
  • ANDREA PIAZZA 4 anni fa
    MEGLIO ANCORA SAREBBE METTERE GIULIA BONGIORNO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA!! OTTIMA PERSONA. BISOGNA DARE A FINI L'ONORE DELLE ARMI.
  • raff t. Utente certificato 4 anni fa
    ***EMMA BONINO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA***
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      la neoliberista, in parlamento dal 1976, filoisraeliana e filoyankee????MAAAAAAAAAAIIIIIIII!!!
  • elena stella 4 anni fa
    I neo senatori M5S che hanno votato Grasso non hanno capito che così facendo discreditano lo stesso movimento creando sfiducia negli elettori. Vorrei dire a questi "ingenui dissidenti che pretendono di ragionare con le loro teste",che il gioco è molto ma molto più grande di quanto possano mai immaginare i loro "grandi cervelli". Grillo è un PIONIERE del nuovo che arriverà e non saranno certo questi 14 poveretti a fermare la sua visione profetica del futuro. Ora PER COERENZA vogliamo le loro dimissioni. Una elettrice M5S.
  • Fra P. 4 anni fa
    Piantatela di dare informazioni a metà. Nel costituzionalismo moderno i "poteri" del Presidente della Repubblica si definiscono "a fisarmonica" e sapete perché? Perché tendono ad espandersi e a restringersi in virtù della maggiore o minore stabilità del Governo. Detto ciò, la Presidenza del Csm è una presidenza "d'onore", perché a svolgere tutte le effettive mansioni è in realtà il vicepresidente, e l'unico "potere" del Presidente della Repubblica in tale ruolo è quello di emanare con proprio decreto quelle che sono le decisioni del plenum del Csm stesso, e non certo le sue. Lo scioglimento dei consigli regionali può avvenire solo per gravi motivi e comportamenti tenuti dallo stesso in violazione della legge, della Costituzione e delle convenzioni internazionali, e non prima di aver messo in condizione lo stesso Consiglio di riportare le proprie azioni nella legalità. e serve il preventivo parere e delibera del Consiglio dei Ministri. Lo scioglimento delle Camere è, in termini di diritto costituzionale, un atto complesso, ossia può avvenire solo ed esclusivamente con l'accordo del Governo, previo parere dei Presidenti delle 2 camere. Ha il comando delle forze armate sempre in veste onoraria, nel senso che non prende alcuna decisione in merito ad azioni militari, né tantomeno di logistica e inoltre, ART.78 COST:" LE CAMERE deliberano lo stato di guerra e conferiscono AL GOVERNO i poteri necessari". Infine, il Presidente nomina il Presidente del Consiglio, il quale deve formare il Governo che "deve avere la FIDUCIA delle 2 Camere"(ART.94). Nomini chi vuole, il Parlamento, fatto anche da VOI ora, può tranquillamente NON APPOGGIARE LA SCELTA (SI VEDANO: 8° Governo de Gasperi 1953,1° Governo Fanfani 1954, 1° e 4° Governo Andreotti 1972 e 1979). Perciò PIANTATELA. Detto ciò, D'Alema Presidente, in ogni caso, sarebbe sufficientemente disgustoso, se non lo fossimo già abbastanza.
  • Maria-Rossella maccolini Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema o Prodi...Sicuramente la Sinistra metterebbe uno dei due. INAMMISSIBILE! E alla Presidenza del Consiglio? Ho la sensazione che,mentre Bersani,con la solita finta faccia contrita e preoccupata per il Paese e le solite parole vuote di secoli,cerca di distrarre l'opinione pubblica,i suoi,sotto sotto,in silenzio,stanno tramando per mettercela,definitivamente,nel culo a tutti. TORNIAMO SUBITOOOOO ALLE ELEZIONI E MANDIAMOLI VIAAAA!!!!!!!!!!!
  • mara rinaldi 4 anni fa
    Beppe lasciamo da parte D'Alema. Ormai è solo preistoria. Parliamo un poco dei 'nostri' o meglio delle 'nostre'. Se il buon giorno si vede dal mattino, stiamo freschi. L'arroganza della Signora Rostellato da che cosa è causata ? Dal credersi una pura ? (A questo proposito dovremmo ricordare la battuta di Nenni......). No dall'essere arrogante e basta. E non parlo della maleducazione di non salutare la Bindi, parlo della prepotenza del potere, di cui la stessa si crede ormai rappresentante, in base al quale si presenta con marito, figlio ecc. ecc. Quasi da buona DC: i parenti tutti al banchetto del Signore !! Andiamo calmi perchè 'gli altri' ci guardano. Non mi pento comunque di aver votato il Movimento
  • claude gasperini Utente certificato 4 anni fa
    Sono contenta che i grillini abbiano votato. Questo è indice di democrazia e, viva Dio, di autonomia di pensiero. Siete stati bravi continuate così!!!!!! Grillo smettila di dire sciocchezze, avete una grande responsabilità; dimostra di esserne all'altezza. Non sono più una vostra elettrice da quando hai mandato via Favia. Se dimostri di avere testa e buon senso alle prossime elezioni ti voterò sicuramente e non solo io; caso contrario non so se avrai un così ampio consenso. Claudia Gasperini Claudia Gasperini
    • girone vigoso 4 anni fa
      Ma quale ANARCHIA. Qui si tratta di intelligenza. Se anche ci fosse un ordine di partito o un contratto con gli elettori o anche con Gesù Cristo, che prevede che io debba votare scheda bianca, nel momento in cui la mia scheda bianca provoca un danno grave al mio Paese, ai suoi cittadini ed alla mia coscienza, io sono tenuto a rispettare la mia coscienza. Quindi coloro che lo hanno fatto, hanno fatto benissimo. Chi sostiene il contrario non ha il senso della libertà e della democrazia e nemmeno un briciolo di amore per il bene comune dei cittadini. In pratica, chi sostiene il contrario è un classico esempio di fascista che farebbe bene a lasciare il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo perché non ne ha compreso a fondo lo spirito reale. Grillo sbraita, giustamente, perché pretende che i "cittadini" in Parlamento prendano delle decisioni chiare e ben ragionate prima delle votazioni e poi le seguano. Nel caso in questione di Grasso vs Schifani la riunione preliminare per decidere come votare è stata condotta malissimo da quell'incapace ed ignorante di Crimi ed è per questo che il risultato è stato quello che si è visto. Infatti in QUESTO SPECIFICO CASO, si sarebbero dovute dare PRECISE INFORMAZIONI: 1) SCHEDA BIANCA SIGNIFICA FAR VINCERE SCHIFANI. 2) IL M5S NON VUOLE FAR VINCERE SCHIFANI. 3) QUINDI BISOGNA VOTARE GRASSO. 4) SI TRATTA DELLA SECONDA CARICA ISTITUZIONALE E NON DI UN RAPPRESENTANTE DI UN PARTITO. La scelta è per il bene dell'Italia e delle sue Istituzioni e non per un Partito. Nel pieno rispetto delle regole del M5S. Ma il povero Crimi non sa neppure dova ha i piedi, figuriamoci se conosce queste cose.
    • elena stella 4 anni fa
      Non sei più una elettrice M5S da quando Grillo ha mandato via Favia? Visti i suoi VANI tentativi di "arrampicarsi" su qualche poltrona credo che sia stato BEN FATTO!
    • Maria-Rossella maccolini Utente certificato 4 anni fa
      Quando ci sono delle regole ben precise e uno vuole entrare a farne parte,SI DEVE ATTENERE ALLE REGOLE.Grillo ha fatto benissimo,altrimenti ci sarebbe stata anarchia,come sta succedendo in Italia da quando,per comodo,diamo una interpretazione sbagliata al termine " democrazia ",per cui,ognuno fa quello che gli pare.Non è così e non funziona così.Ci rifletta.
  • Alberto 4 anni fa
    Caro Grillo, se dal mattino si vede il bongiorno, credo che stai partendo proprio male: avresti voluto Schifani alla Presidenza del Senato. SEI FUORI! Ora puoi fare tutte le riforme giuste da fare: ora o mai più!Perchè se questo è quello che non vuoi fare, scordati il mio voto, quello dei miei familiari e quello dei miei amici e conoscenti che sono TANTISSIMI avendo io fatto formazione a centinaia di giovani per lavoro in diverse aziende. Spero che tu rinsavisca!
  • Astor Linci 4 anni fa
    Domando perché non abbiamo anche noi proposto per la Presidenza del senato una figura che potesse andare bene a noi ma anche al PD? Quindi vista la figura dei pirla che abbiamo fatto con Grasso perché non proponiamo in anticipo un nome decente come Presidente della Repubblica, così da non sembrare che seguiamo le scelte degli altri? Rodotà, per esempio?
  • Alessandro Pesenti 4 anni fa
    Pd è coerente, PDL è coerente ,M5S è coerente e prenderemo con il popolo sovrano le decisioni adeguate questa è democrazia , chi usa il propio voto e va contro la linea del Movimento ,deve uscire perchè io non mi sento rappresentato da chi non segue le direttive del Movimento . Bene noi abbiamo il dovere di portare il 27% dei cittadini italiani in parlamento uniti nel nome del Movimento .Bersani ha vinto le primarie e renzi si è adeguato .Ma renzi non ha votato PDl è rimasto seriamente attaccato alle disposizioni del Partito come tutti gli altri Renziani. Questo esempio per dire ragazzi forza non temete perchè qui si fa l'Italia o si muore.
  • giuseppe o. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, perché non fai un post analogo sul vero pericolo che stiamo correndo, "Gianni Letta" al Quirinale. Credo abbiano un piano segreto per portare la murena al colle. Al confronto napolifirmatutto è un tuo fan!
  • emanuele meli Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema presidente NO!lui è stato l'artefice principale del consolidamento del berlusconismo e causa della caduta di Prodi per fare un governo con Mastella.Molto meglio se la scelta cade su una persona di alto profilo morale e civile ;a me non dispiacerebbe Zabredelsky e in secondo ordine Rodotà o Prodi.ma certamente nessuno dell'apparato partitico PD.
  • francesca toneli 4 anni fa
    Ai neoeletti deputati e senatori. Attenzione, il vostro guru dà segnali preoccupanti. Pensate gratis con la vostra mente.
    • Alessandro Argentini 4 anni fa
      fores, ma su questo a ragione a tuto campo D'ALEMA NO "farebbe l'effetto di un cerino in un pagliaio" non perche' non e' giovane, ma perche' la sua storia e la sua politica sono, oggi, impresentabili. L'Italia ha bisogno di credibilita' internazionale: Perry Anders (London Revieuw of Books, 21 marzo 2002 http://www.lrb.co.uk/v24/n06/ande01_.html) scrive di D'Alema: e' "un politico che ha preferito essere solo "furbo" e/o "spregiudicato". "Ha tenuto troppo presente Machiavelli e troppo ha dimenticato Gramsci". "dotato nelle arti dell' agguato e del voltafaccia". "Il suo governo conferi' un nuovo, sostanziale livello di legittimazione politica a Berlusconi". Quanti protagonisti di tangentopoli furono da lui salvati?
  • Giovanni B. Utente certificato 4 anni fa
    Ma non scherziamo con D'Alema al Quirinale! Però non tiriamo troppo la corda.Basta con le prese di posizione "a priori".Preparatevi a governare votando le vostre o le altrui proposte che si rifanno ai proponimenti del M5S...e a bocciare quelle non contemplate.Ma fate in fretta,chè le cose peggiorano di giorno in giorno,i cittadini vogliono vedre i frutti del cambiamento.Battete il ferro finchè è caldo,altrimenti l'attuale entusiasmo scemerà nello sconforto oppure in stati d'animo forieri di situazioni imprevedibili.Oltre ai buoni proponimenti attuati ed attuabili siate intellettualmente onesti per il bene comune della Nazione.G R A Z I E ! ! !
  • marcello aloi Utente certificato 4 anni fa
    Se massimo dalema diventa presidente della republica è prche abbiamo tocatto il fondo della arroganza pd
  • andrea bonatta 4 anni fa
    Ma quante stupidate scrive? D'Alema Presidente della Repubblica e Grillo Papa...hahahahahahahahahah
  • antonio 4 anni fa
    ragazzi cittadini questi governi ci anno portato ad uno stato di esasperazione e drammi famigliari che vedo nel blog e le tasse come strumento per mangiarsi tutto loro le istituzioni vedi equitalia e agenzia delle entrate veri strozzini legalizzati e appoggiati dallo stato chi non può pagare deve essere aiutato con un reddito di cittadinanza altrimenti succederà qualcosa di sgradevole ribbelione comune delle classi disagiate rimaste sole a far fronte alla crisi.
  • mario b. Utente certificato 4 anni fa
    Un giorno tutti quanti l'animali Sottomessi ar lavoro Decisero d'elegge' un Presidente Che je guardasse l'interessi loro. C'era la Societa de li Majali, La Societa der Toro, Er Circolo der Basto e de la Soma, La Lega indipendente Fra li Somari residenti a Roma, C'era la Fratellanza De li Gatti soriani, de li Cani, De li Cavalli senza vetturini, La Lega fra le Vacche, Bovi e affini... Tutti pijorno parte a l'adunanza. Un Somarello, che pe' l'ambizzione De fasse elegge' s'era messo addosso La pelle d'un leone, Disse: - Bestie elettore, io so' commosso: La civirtà, la libbertà, er progresso... Ecco er vero programma che ciò io, Ch'è l'istesso der popolo! Per cui Voterete compatti er nome mio... - Defatti venne eletto propio lui. Er Somaro, contento, fece un rajo, E allora solo er popolo bestione S'accorse de lo sbajo D'ave' pijato un ciuccio p'un leone! - Miffarolo!... Imbrojone!... Buvattaro!... - Ho pijato possesso, - Disse allora er Somaro - e nu' la pianto Nemmanco si morite d'accidente; Silenzio! e rispettate er Presidente! meditate gente, MEDITATE
  • Tito Schipa 4 anni fa
    Beppe, sono Tito Schipa Jr., e per quello che può valere il mio commento in questa splendida marea, non posso fare a meno di metterlo giù: credo che l'Italia non abbia mai avuto negli ultimi secoli un'occasione come quella che le hai dato tu. Ma adesso a rovinarla (e forse per sempre) basta un attimo. Per favore, ricordate che SIETE LI' PER CAMBIARE TUTTO, NON PER SFASCIARE TUTTO. Buona fortuna e testa sulle spalle.
    • Virgilio Ragusa Utente certificato 4 anni fa
      SONO PERFETTAMENTE D'ACCORDO. SPERP CHE GRILLO E I SUOI COLLABORATORI MEDITINO LE PAROLE DI TITO SCHIPA JR
  • Salvatore Vitiello 4 anni fa
    Vorrei sottolineare che ho votato 5stelle affinché i prescelti si facessero portatori di proposte e di idee condivise nell’ambito del blog e non di iniziative personali, le quali in un contesto come questo possono solo far diventare “caos” la premessa di questo movimento. Naturalmente faccio salva la buona fede di chi è venuto meno, ma non posso non ricordare agli stessi che il movimento nasce dalla totale sfiducia nella partitocrazia nostrana, la quale da più di mezzo secolo si è distinta solo per la politica della protezione e corruzione perpetuata da autentici bucanieri della stessa, senza scrupoli e senza un minimo di dignità, persone che hanno confuso e continuano imperterriti a confondere “democrazia e liberismo” con “democazzia e liberticidio.” Non si tratta quindi né di sentirsi dei burattini né tantomeno dei telecomandati. Il mio vuole essere solo un invito, da parte di tutti, al rispetto delle regole; quelle stesse regole che ognuno di voi a sottoscritto nel momento in cui si è liberamente candidato. Nessun paese può fare a meno della politica; il vostro compito rimane quella di educarla. Un nonno a5stelle
  • andrea l. Utente certificato 4 anni fa
    Popolo del M5S ci vuole un pò di pazienza per vedere lo sviluppo di questi voti "prestati" al PD, anche io sono un pò contrariato perchè sono venute meno le idee di massima sottoscritte nel nostro documento di movimento, però in qualche maniera dobbiamo mettere alla prova chi ci tende la mano, per vedere se dice la verità o mente sul voler cambiare rotta, ridurre lo spreco generale e aiutare chi veramente ha bisogno, così non potranno più nascondersi. Perchè non e tanto una questione di 8 punti, di dire faremo questo o quello, ma e ORA DI FARLO e qui cadrà la maschera di chi mente. E comunque forza BEPPE dai che il vento del cambiamento sta portando aria fresca e pulita!!!!!!!!!!!!!! sfruttiamo il volano che si e innescato e nessuno potra più fermare. Ciao a tutti
  • Paolo Bazzo Utente certificato 4 anni fa
    Speriamo lo eleggano: sarebbe il suicidio certificato di destra e sinistra. Con l'elezione di D'Alema noi del M5S arriveremo al 70%, voterebbero M5S tre quarti degli elettori del PDL e metà elettori dil PD. Prima lo eleggono e meglio è per tutti. Paolo
    • Luigi I Utente certificato 4 anni fa
      Infatti loro non sono scemi, non proporranno D'Alema ma un nome di altissimo livello mettendo quindi in grossa difficoltà M5S. Votare o non votare questo è il problema. E comunque si perderanno comunque consensi.
  • mario b. Utente certificato 4 anni fa
    avete mai provato ad anagrammare MASSIMO D'ALEMA? MASSI' MO' DA' MALE poi dici le combinazioni!!!!
    • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
      hai già mandato il CV a Zelig? o hai paura di rubare il mestiere al vostro Guru?
  • GIUSEPPE T. Utente certificato 4 anni fa
    Massimo d'Alema è un politico di lungo corso che certo avrà anche fatto qualche cosa di sbagliato o non condivsibile, ma da qui a spruzzargli addosso tanto fango, mi sembra inopportuno e anche ingeneroso: Tra i suoi torti si dice abbia congiurato per far cadere il Prodi 1, mai dimostrato. E'stato capo del governo ne 1999 e si è dimissionato da quella carica dopo aver perso le elezioni regionali. Durante il suo mandato poteva chiudere il conto con Berlusconi, andando alle elezioni in un momento che FI era debolissima,non lo ha fatto adducento che c'era la guerra in Jugoslavia, da quel momento è iniziata la sua discesa di consenso. E stato presidente della bicamerale per le riforma istituzionale che ha pressieduto ottimamente, dove hanno collaborato Berlusconi e la Lega. La riforma non è andata in porto per il "niet" di Berlusconi- Quando saremo noi al governo le riforme cìè le faremo a modo nostro- Nessuna riforma è stata fatta. Defilatosi nella legislatura berlusconista 2001;2006. E' stato ottimo ministro degli esteri durante il secondo governo Prodi. Presenza autorevole nella direzione PD, non si è presentato alle elezioni 2013. Questa è la storia recente di un politico sano e capace. Ora sig. Grillo saresti tanto intelligente e magnanimo da rispondere a questo post e dirmi perchè mai qualora D'Alema fosse invistito della carica di Capo dello Stato inciucerebbe per 7 anni. A me ,e non solo a me, pare che della sua sua storia D'Alema non abbia nulla di cui vergognarsi e siccome è una persona molto intelligente non capisco il tuo veto alla sua elezione al Colle. Per cortesia spiegami coi fatti a tua conoscenza non con gli slogan che ormai non incantano più nessuno.
    • Luca Cervi Cervi Utente certificato 4 anni fa
      Caro Giuseppe, l'analisi che fai sembrerebbe in un primo momento corretta e condivisibile ma, come la mettiamo con il D'Alema che resta in affitto in casa "pubblica" a costo zero o quasi? D'Alema rappresenta nel bene e nel male (molto) un vecchio modo di fare politica avezzo al privilegio e distante dai bisogni della gente.
    • mara rinaldi 4 anni fa
      Sei sicuro di parlare dello stesso D'Alema ?
    • Isabella l. Utente certificato 4 anni fa
      Ma sei parente di D'Alema?
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    caro Sergio Vettori, o si cambia o non si cambia. Con la metà della macchina verso sud con l´atra metà verso nord non funziona
  • Isabella l. Utente certificato 4 anni fa
    Cari deputati e senatori M5S, datevi una mossa!!! Meglio con PD e iniziare a fare qualcosa (se c'è la volontà di farlo) e non PD + PDL e stare all'opposizione con la consapevolezza di nn poter far nulla, allora significa che i soldi che prendete anche se "dimezzati" sono "rubati" ai cittadini che, specialmente quelli che vi hanno votato come me, si sentono traditi
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    Presidente dello stato: marco pannella
  • Sergio Vettori 4 anni fa
    D'Alema tutti gli altri della vecchia nomenklatura vorrei che andassero in pensione, lasciando spazio a facce nuove, non necessariamente giovani, ma soggetti diversi da quelli che si vedono continuamente in tv. Il M5S ha un'occasione storica per incanalare nella giusta strada il PD, approvando riforme serie e oneste che servono a questo paese, senza rinunciare alla propria identità. Ho votato anch'io per il movimento 5S e apprezzo quello che hanno fatto i senatori che hanno votato per Grasso. La filosofia del tutto o nulla potrebbe far vincere le destre. Ascoltando Ferrara, a la 7 mi sono convinto sempre di più di aver fatto una scelta azzeccata, ma comincio ad avere dubbi sul futuro se si continua ad essere troppo intransigenti.
    • Alessandro S. Utente certificato 4 anni fa
      Vorresti che andassero in pensione anche persone capaci, in grado di guidare quelle "facce nuove", poco o non avvezze alla politica e con poca esperienza sulle spalle? Molti grillini si sono ritrovati catapultati sui massimi scranni della Nazione senza avere un adeguato background, senza praticantato, "gavetta". A mio parere questo è tanto pericoloso quanto un politico corrotto. Pochi nascono politici, i più lo diventano col tempo. Come Presidente della Repubblica serve una persona che abbia anche alto spessore internazionale, visto che rappresenta lo Stato italiano agli occhi del mondo. Ci avete pensato a questo?
  • Irma Marano 4 anni fa
    Per la presidenza della repubblica proporrei BENEDETTO CONFORTI, credo che attualmente sia la persona più adatta a ricoprire l'incarico.
  • PIERLUIGI . Utente certificato 4 anni fa
    Se Dalema diventa presidente io espatrio!!!!!
    • GIUSEPPE T. Utente certificato 4 anni fa
      Vai nussuno ti trattiene,anzi meglio, avremo un cinico in meno in patria.
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    caro giuseppe c., matera , tu credi sul serio, che coloro che hanno creato questa crisi siano il rimedio? è cosi logico, se tu chiedesti ai rappinatori della banca di andara a riccuperare il maloppo
    • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
      alla fine le controdifese infrmoatiche vengono consegnate ad ex hacker catturati e condannati...qualcuno sa risolvere un problema meglio di chi lo ha creato? l' importante è che siano sotto sorveglianza....:-)
  • Manuteo 4 anni fa
    Pienamente d'accordo con franco . Chi non rispetta il suo ruolo non può far parte del movimento
  • ANDREA PIAZZA 4 anni fa
    Sono sicuro che l'unico modo per smarcarsi dalla ingiusta supremazia politica imposta dal PD di figure di alto profilo per continuare a farsi gli affari di sempre alla loro ombra, dopo aver parassitato all'ombra di Berlusconi, sia quello di scegliere un candidato non solo super partes ma anche antagonista del partitismo, come sono spesso stati i radicali. Quoto Emma Bonino Presidente, come scelta che possa essere concretamente condivisa anche dalle altre forze politiche.
    • ANDREA PIAZZA 4 anni fa
      E'ingiusto, deplorevole e poco saggio; ed è anche sfacciato se si lusinga M5S con proposte di nuova legge elettorale,avendo sostanzialmente solo 1/3 dei voti degli italiani ma continuando a prevalere di fatto con i numeri del porcellum, dato che si torna a votare a breve.
    • Alessandro S. Utente certificato 4 anni fa
      Tanto ingiusta non la vedo, visto che la compagine di centrosinistra ha raccolto più voti di tutti!!!
  • giuseppe c. Utente certificato 4 anni fa
    Per i grillini. se tornate a casa senza alcun risultato di breve periodo, sarà meglio che cambiate paese, perchè avrete fatto la figuraccia dei pecoroni succubi di un berlusconiano mancato.
    • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
      non hai capito nulla ciao e buona notte. continui pure a dormire.
  • Deborah R. Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema, il comunista con la barchetta?
    • mauro mauro 4 anni fa
      debora r. altro che barchetta io con 35 anni di lavoro prendo 900 ero l mese delema per 50 anni a truffato lo stato per milioni da parassita patentato
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    caro carlo c., decimomannu, tu pensi veramente, che il PD eil PDmenoL voterebbero una proposta dem Movimento?
    • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
      io non credo sia una via che porterebbe da qualche parte.
    • carlos m. Utente certificato 4 anni fa
      Beh, se Grillo facesse qualche proposta se ne potrebbe parlare, ma visto che non vuole parlare con nessuno (come sembra) mi sembra difficile fare una verifica
  • giuseppe c. Utente certificato 4 anni fa
    Turno da lavoro e apprendo con gioia che grillosconi ha perdonato tutti quelli che hanno dimostrato di avere una testa e di volerla usare. Ho anche sentito dire che sono stati raggirati, e non ho capito da chi se non dal buon senso civico e dall'amore del rinnovamento. Fa fare bella figura al PD e questo cosa ce ne frega se porta bene anche a noi? Fino a qualche giorno fa non pensavo che il movimento fosse sfascista....e che il suo capo ideologico fosse fasc..... Io valgo uno ma molti di voi valgono zero, perchè non vogliono e forse non sanno agire e non hanno alcuna intenzione di ricostruire questa italia rovinata dai partiti pd e pdl. Un consiglio per tutti andate tutti a lavorare e toglietevi dai c....
  • A.Leone 4 anni fa
    Da elettore m5s spero che il M5S PASSI PRESTO dalla FASE ADOLESCENZA, dove il mondo è solo bianco/nero e utile alla denuncia, alla FASE MATURITA', in cui si scopre che ci sono innumerevoli sfumature e su quelle lavorare volta x volta; come l'esperienza insegna le REGOLE sono necessarie MA come strumento e non come fine (abbiamo visto troppe volte i disastri o gli immobilismi provocati da quest'ultima declinazione). PS. dalla fresca dichiarazione della sen. Fucsia sulla sua "non simpatia" per la Boldrini si "percepisce" una certa preoccupante confusione di giudizio (per nn dire altro)e cmq indirettamente un clima confuso di timori nell'aderire alle "direttive" nonostante la urgente realtà che richiede altri atteggiamenti o viceversa
    • Maria Cornetta 4 anni fa
      E' questa cosiddetta "maturità" che tu invochi che ci ha portati al pantano in cui siamo.
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    Se l´italia è arrivata a questo punto, i cittadini votanti avranno anch loro una responsabilià?
  • lucia vitale 4 anni fa
    La prima legge da proporre in Parlamento potrebbe essere la richiesta dell'abolizione dell'Immunità Parlamentare...pensate quanta gente laswcerebbe Montecitorio e quanta aria fresca entrerebbe in Parlamento
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Anche questa modifica andrebbe a ridurre fortemente il degrado sociale. Ma è molto difficile a togliere questa norma.
  • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
    Ma chi cacchio ha tirato fuori che il presidente proposto dal PD è Massimo Dalema. Sicuramente Il giornale o Libero per farvi incazzare tutti. In questo blog non si capisce chi è del M5S o PD o PDL, ma perchè non vi presentate? Io sono simpatizzante del PD e chiedo con rispetto a Voi del M5S, ma esiste una vs. proposta su quale nome o su quale indirizzo siete disponibili a fare un governo?
  • gianfranco volpini 4 anni fa
    Un affettuoso consiglio da Trilussa: Ormai me reggo su ‘na cianca sola. - diceva un Grillo – Quella che me manca m’arimase attaccata alla capriola. Quanno m’accorsi d’esse prigioniero col laccio ar piede, in mano a un ragazzino, nun c’ebbi che un pensiero: de rivolà in giardino. Er dolore fu granne…,ma la stilla de sangue che sortì dalla ferita brillo ner sole come una favilla. E forse un giorno Iddio benedirà Ogni goccia di sangue ch’è servita Pe’ scrive la parola libertà! ( favola di Trilussa )
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    non credo che l´odio sia una proposta
  • Giuliano Baccarini Utente certificato 4 anni fa
    lungi da me satana!
  • Nicolas W. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo, "La candidatura di Berlusconi sarebbe irricevibile dall'opinione pubblica. Un fiammifero in un pagliaio. Il Paese non reggerebbe a sette anni di inciucio. Un passo indietro preventivo e una TUA smentita, anche indignata per le "voci infondate", sarebbero graditi." Più o meno ha lo stesso valore del tuo post. Inventare una "non-notizia" da uno che ha ufficialmente un "non-statuto"... ma poi nel cassetto si scopre che ne ha uno... che contraddice ciò che sostiene in pubblico (i.e., la libertà di scelta dei parlamentari, vedi anche comunivìcato Beppe Grillo n.45 del 11.8.2011).
    • Luca C. Utente certificato 4 anni fa
      certo certo adesso prendiamo il regno unito come modello... grazie per la lezione
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    caro Jano P, se sei veramente un grillino, non dovreste più parlare di una destra o di una sinistra, questo non ha senso. Non ci sono pensieri di destra odi sinistra.
  • Jano P. Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema è già molto se può fare il presidente alla assemblea del condominio. Nessuno ha fatto tanto danno alla sinistra quanto questo opportunista intrallazzatore ed inciucione. Dovrebbe essere cacciato a calci dal partito. Aveva ragione Renzi. Bersani non sa essere un LEADER. Non ne ha le P..le.
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Caro marcello di pieve santo stafano, vatti a nascondere a Sant'alberico, anziche fuggire all'estero.Oppure vatti ad impiccare a Canili che fai prima.
    • marcello t. Utente certificato 4 anni fa
      Se davvero Baffino d'alema sara' eletto presidente della NS Repubblica non ci resta che emigrare all'estero.....daltronde dopo aver "sopportato" scalfaro e napolitano pdessini ci vogliono imporre un ulteriore supposta....
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    Caro Leonardo Poggi, hai letto il programma del M5S? Sono i cittadini, che devono cambiare l´italia. Anche tu dovresti cambiare il modo di raggionare. La vecchia casta stà facendo di tutto per dare la colpa per il falimento al Movimento.
  • Bartolomeo fantasia 4 anni fa
    Proponete Chiara Saraceno alla presidenza della Repubblica.
  • Franco 4 anni fa
    LETTERA APERTA AL SIG. VACCIANO Egr. Sig. Vacciano, ti scrivo da elettore ed iscritto al M5S per dirti che il tuo gesto onesto di rivelare il tuo voto nell’elezione del presidente del Senato, é un gesto sicuramente encomiabile e coraggioso, e merita tutto il mio rispetto e quello di molti altri italiani. Tuttavia, considerato che il tuo ruolo all’interno del Movimento era ed é quello di sviluppare un progetto politico democraticamente rivoluzionario, e considerato che eri pienamente cosciente del ruolo assegnatoti e che hai anche sottoscritto nel momento della tua candidatura, il tuo voto che hai liberamente asseganto al Sig. Grasso, ti pone inevitabilmente fuori da ogni gruppo rappresentativo dell’intero elettorato Movimentista, nonché dei loro simpatizzanti. Sono sicurissimo che con la tua intelligenza e sensibilitá capirai che il tuo gesto ha creato un PERICOLOSISSIMO precedente, che rischia di far naufragare ogni possibile REALE cambiamento nel panorama politico italiano, auspicato e progettato da TUTTO il M5S. Tu, carissimo Sig. Vacciano, sei sicuramente una bravissima ed onestissima persona, ma purtroppo quando si iniziano o si combattono le rivoluzioni, bisogna tenere SEMPRE la barra dritta ed andare avanti. Libertá di coscienze ed altri sentimenti vari, ancorché nobili, vanno inevitabilmente ignorati. Le rivoluzioni non si fanno e non si vincono con i cani sciolti o con l’umore dei singoli, ma con la rigida coerenza e rigida fedeltá. Ti prego quindi di considerati fuori dal Movimento. Cordialmente.
    • carmelo a. Utente certificato 4 anni fa
      Sarai anche tu un invasato che bada piú ai regolamenti che a fare proposte concrete. Dimmi un pó.....quante proposte di legge hanno presentato ad oggi i nostri cari eletti? Te lo dico io. Zero. Pensaci.
    • Mimmo Da Napoli 4 anni fa
      ...cosa sei il vice guru?, anchio sono del movimento, ma non condivido una virgola di quanto dici, per fare la rivoluzione bisogna sporcarsi le mani, eppoi cosa centra l'elezione di una istuituzione con le min****te che dici, pensi forse che per cambiare le cose basta stare alla finestra e aspettare che accadono da se. Secondo me considerati... un italiota!
  • Leonardo Poggi 4 anni fa
    Io ho votato per voi convinto che una volta in parlamento facevate qualche cosa per noi, ma visto che non avete voglia di fare niente, se non dire sempre no! la prossima volta non vi voterò più. Volete capire che non c'è tempo per continuare andare al voto, moriamo prima.!!!!!
    • carmelo a. Utente certificato 4 anni fa
      Sapete dire solo no a tutto. Mi avete rotto. E dire che vi ho votato e fatto votare. Sfasciare e solo sfasciare. ?.l' unica voglia di fare che avete........
    • Isabella l. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo, meglio con PD e iniziare a fare qualcosa (se c'è la volontà di farlo) e non PD + PDL e stare all'opposizione con la consapevolezza di nn poter far nulla, allora significa che i soldi che prendete anche se "dimezzati" sono "rubati" ai cittadini che, specialmente quelli che vi hanno votato come me, si sentono traditi
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    La democrazia ha bisongno die una unica virtù: Quello che accordiamo vale! Se l´accordo deL M5S è di non dare fiducia a nessuno, questo deve valere per tutti, anche per uno, che vale uno. Io ho votato il M5S perche ero convinto che gli eletti facciano quello che hanno promesso. NESSUNA FIDUCIA ALLA VECCHIA CASTA
    • Alessandro S. Utente certificato 4 anni fa
      Ma un corso accellerato di lingua italiana?
  • Michele B. Utente certificato 4 anni fa
    A dispetto delle incresciose, inevitabili "querelles" di questi giorni, Beppe Grillo resta un grande, un leader meritevole di gratitudine, ascolto e fiducia. Ma, per future occasioni, chi come Grillo o altri (chiunque altro!)abbia l'acume e l'accortezza di scorgere in tempo trappole preconfezionate pd-pdl, le esche camuffate, sappia avvertire subito a voce alta e chiara gli aderenti al Movimento e - a maggior ragione - i nostri rappresentanti parlamentari. Solo così ci si fa capire, si sgama l'inganno e non si abbocca all'esca. Altrimenti il trabocchetto degli impresentabili e irricevibili rischia di funzionare in altri episodi. Non si sottovaluti la buccia di banana rappresentata dall'odio di tanti di noi contro i "Berluscones", i suoi servi, maggiordomi e manutengoli: odio che può istigare alla disobbedienza delle consegne. Se no come evitare lo sconcerto di chi, sia pur trasgredendo, vota Grasso invece di scheda bianca, pur di scongiurare gli Schifani? Chi è più lungimirante, chi sa leggere e scorgere in anteprima, avverta subito e prima. Non "dopo", a trappola scattata
  • Giuseppina . Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE , NON LEGGERE PIÙ I COMMENTI, TIRA DRITTO PER LA TUA STRADA CHE LE PERSONE SANE INTELLETTUALMENTE TI SEGUIRANNO SEMPRE. NE PERDIAMO UN POCHI PER LA STRADA ? Bisogna pur staccarsi dalle scarpe la merda che abbiamo involontariamente pestato!...
    • Elio Subini 4 anni fa
      Dio mio, quanto non vorrei mai aver dovuto leggere qui cose come queste.
    • Francis Biggi Utente certificato 4 anni fa
      Di commenti strani ne ho letti, ma a dire il vero, questo li batte tutti. Par di sentire una militante di Casa POUND. Oppure un bollettino di qualche partitello di estrema sinistra di quarant'anni fa, dove ogni oppositore interno, ogni posizione non in linea con il Comitato Centrale di turno, era destinata a ritrovarsi nella pattumiera della storia. Vedi un po' chi mai c'è finito, nella pattumiera della storia. MI domando quanti tra gli iscritti al Movimento son disposti a schiacciare qualunque discussione interna e qualunque dibattito democratico nel nome dell'aderenza alla volontà del vertice... A quando i seicentomila volontari armati alla Bossi? Ho l'impressione che alle prossime elezioni, se si parte da simili enunciati, il Movimento pagherà un prezzo alto, in termini di credibilità e di voti.
  • carlos m. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Beppe, perchè non fai un nome per il presidente della repubblica ? forse sarebbe più costruttivo e si potrebbe discutere invece di parlare di D'Alema che nessuno vuole lassù. Che ne pensi ?
    • paolo battino 4 anni fa
      Il nome l'ha gia' fatto (Dario Fo) peccato che il diretto interessato gli ha detto subito "No grazie". Si vede quanto realismo hanno le proposte di Grillo
  • Maria teresa Armentano (mament) Utente certificato 4 anni fa
    Sono proprio stanca come cittadina di ascoltare le idiozie di chi parla di tradimento per aver votato Grasso. Grillo è un comico miliardario e Grasso uno che ha combattuto per la giustizia contro la mafia Ma c' è da fare un paragone? Grillo scendi dall'empireo. Eletti 5 stelle cominciate a pensare all'Italia e ai suoi problemi per questo siete stati eletti e non per star dietro alle smanie del vostro capetto. Uno non vale uno? svegliatevi siamo in una democrazie non nella dittatura del web di Grillo e Casaleggio
    • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
      La democrazia ha bisongno die una unica virtù: Quello che accordiamo vale! Se l´accordo der M5S è di non dare fiducia a nessuno, questo deve valere per tutti, anche per uno, che vale uno. Io ho votato il M5S perche ero convinto che gli eletti facciano quello che hanno promesso. NESSUNA FIDUCIA ALLA VECCHIA CASTA
    • Giuseppina . Utente certificato 4 anni fa
      Vaffanculo...pidiellina del cavolo.
  • Lorenzo Guiducci 4 anni fa
    Anch'io sono convinto che D'Alema valga Berlusconi e anche Napolitano e' uguale.....ma trovandosi ancora nella reale situazione il M5S di decidere, cosa potrebbe e dovrebbe fare?
    • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
      fare quello che si è detto prima del voto. senza tatica, senza cattiveria, senza gicchini
  • randisi leo 4 anni fa
    ha questo punto rimane solo una cosa?? combattere!!! italiani uniamoci e torniamo in piazza con bastoni e forconi come una volta,se questo porta alla galera ma cacciamo fuori questa feccia allora io sono disposto a perdere tutto per il futuro dei miei figli e dell'italia
  • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
    SI D'ALEMA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E BERSANI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E POI DIAMOCI CENTO RANDELLATE SULLE PALLE , DA SOLI E SENZA IMBROGLIARE ! MASOCHISMO POLITICO ? PERCHE' NO ? POI POSSIAMO PERDONARE ANCORA TUTTI , COSI "PAPAFRANCESCO" AL PROSSIMO ANGELUS CI POTRA BENEDIRE PER INCAPACITA' DI INTENDERE E VOLERE . . .
  • Giovanni Dilella (giovannidilella) Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo, mi piacevi fino a qualche settimana fa. Ora non capisco perchè non (?) ti rendi conto che alle prossime elezioni consegnerai l'Italia (povero paese!!!) a... Silvio!
  • salvatore maddaluno Utente certificato 4 anni fa
    dimenticavo, d'alema non lo metterei neanche a dirigere un canile, sarebbe ora che andasse a lavorare.
  • Riccardo Bottone Utente certificato 4 anni fa
    Cari speranzosi riformatori, Ma cos'è il M5S? uno strumento per raddrizzare il PD e che comunque ad esso (una volta riformato) si dovrà sempre riallineare? O non è forse qualcosa di più ampio che esula da tutto ciò e riporta la politica e la cultura alla gente? LASCIATE FARE GRILLO o tutto ciò rimarrà solo un INCOMPIUTO
  • Mario A. Utente certificato 4 anni fa
    Ma lo avete letto questo articolo??? http://www.lavoroergosum.it/?p=1602
    • Mimmo Da Napoli 4 anni fa
      ...concordo pienamente e ne approvo lo spirito e il valore intrinseco espresso.
  • paolo battino 4 anni fa
    "Il candidato di pdl e di parte (gran parte?) del pdmenoelle è Massimo D'Alema. Non è ufficiale e nemmeno ufficioso, ma è molto plausibile." Meno male che sai tutto tu! Nessuno ha fatto il nome di D'Alema e te ne vieni fuori con una richiesta di "Un passo indietro preventivo e una smentita". Complimenti! Da chi hai imparato, dalla "guerra preventiva" degli Americani?
  • sergio b. Utente certificato 4 anni fa
    Al cittadino Giuseppe Vacciano e indirettamente al resto della combricola: al netto delle considerazioni sulla figura ,ai miei occhi ineccepibile del neo presidente del senato, quello che Tu probabilmente non hai ben chiaro sono alcuni concetti di base, provo a ricordarteli : 1 - fare squadra o team significa anteporre i propri personalismi al disegno, alla meta della squadra. 2 - se non mi sono chiari gli obiettivi della squadra o nutro dei dubbi su di essi, visto che normalmente posseggo intelletto non aderisco alla squadra . 3 - nel caso in cui ho aderito e i dubbi mi assalgano strada facendo mi astengo e se non li risolvo mi dimetto. Ora : a ) non e' piu tempo di turarsi il naso e accettare il meno peggio e' ora di pretendere e come dice (prendo in prestito dal Gargamella non si può mettere un coperchio malfermo su una pentola a pressione ). b ) se pensavi che aderire ad un team e alle sue strategie fosse una facile passeggiata, beh forse non hai valutato bene . c ) nel caso si manifestino i primi sintomi d’infezione da virus voltaegabbanus meglio conosciuto dalla scienza moderna come scillipotis muscosis, sarebbe opportuno enuclearsi evitando il propagarsi del contagio ( NB.: devo riconoscere che aver fatto outing sull’accaduto Ti deve essere riconosciuto come merito ) d ) Le istituzioni non sono e non devono essere una foglia di fico per giustificare scelte non conformi alle regole della squadra di appartenenza e peggio ancora al mandato espresso dal voto. Vogliamo davvero cambiare ? il cambiamento inizia dalle piccole cose per esempio sapere rispettare le regole e il voto ricevuto da tanti cittadini . Spiacente ma anche con l’outing non posso che augurarmi le tue spontanee dimissioni !
    • Maria teresa Armentano (mament) Utente certificato 4 anni fa
      Vacciano non si deve dimettere, ha dimostrato di ragionare con la sua testa e ha votato secondo coscienza. I fanatici che parlano di tradimento non hanno a cuore l'interesse del nostro Paese e i problemi che sono tanti. Forse hanno lavoro e soldi e non pensano agli Italiani che non hanno né l'uno né l'atro . Vergognatevi!
  • salvatore maddaluno Utente certificato 4 anni fa
    o peppe datti da fare ora che ce l'hai fatta ad arrivare in parlamento col nostro aiuto, che se tiri troppo la corda questa si spezza. e poi che fine farebbero mentre aspettano che tu ti faccia i cavoli tuoi tutti quelli che stanno con l'acqua alla gola e cominciano a suicidarsi. guarda che ce li avrai tutti sulla coscienza. quello che vuoi non è democrazia, dalle parti mie si chiama in un altro modo che fa rima con .ura.
  • UGO R. Utente certificato 4 anni fa
    Evitiamo le inutili polemiche, lo dobbiamo a tutti coloro che ci hanno votato ed hanno creduto in noi. Abbiamo costretto il pd ad adeguarsi al nostro modo di comportamento, lo abbiamo obbligato a candidare persone competenti ed oneste a camera e senato adesso abbiamo il diritto/dovere di fare dei nomi per la presidenza della repubblica nella speranza di essere ascoltati e contribuire ulteriormente alla rinascita morale di questo paese. a dalema lasceremo la presidenza di casa sua sperando che non inciuci per diventare amministratore di condominio
  • paoloolimpio 4 anni fa
    Mi auguro che voi, Grillo e Casaleggio, nonostante le vostre condizioni economiche siano assolutamente privilegiate, siate in grado di capire che il malessere della maggior parte dei cittadini che hanno votato M5S è profondo. A molti è venuto meno il lavoro, altri avvertono che il lavoro che hanno forse non durerà ancora molto. Molti che hanno perduto il lavoro, anche da qualche anno, e che non sono più giovani, non riescono a capire come faranno ad arrivare all'età della pensione senza un reddito. Grillo e Casaleggio siete in grado di capire come si vive in queste condizioni? Mi auguro davvero di si. Ma se è vero fatelo vedere e ponetevi il problema di affrontare qualcuno dei problemi drammatici che queste nostri concittadini hanno. Fatelo subito. Stare alla finestra come sembrate voler fare credo sia suicida per il Paese e anche per il M5S.
    • mauro mauro 4 anni fa
      PAOLOOLIMPIO SE CI SARA BFIDUCIA NON CAMBIERA NIENTE PENZATICI BENE
  • annamaria i. Utente certificato 4 anni fa
    Per la cittadina NUGNES: oggi si ricorda che la costituzione difende il diritto al voto segreto??? cara nugnes c'era anche lei su quel palco dal quale grillo urlava che la vera democrazia è votare a volto scoperto e rispondere (vincolo di mandato) agli elettori del proprio voto??? stia almeno zitta. quel che sancisce la costituzione NON E' L'ORACOLO, SVEGLIA!
  • m.cristina romano 4 anni fa
    Non credo che le elezioni del presidente del Senato abbia mostrato una frattura del movimento, che invero avrebbe potuto, una volta giunti al ballottaggio lasciare libertà di voto- giacchè non si trattava di fare alleanze - avevo capito infatti che il movimento 5 stelle si differenziasse dagli altri partiti proprio perchè non ci sarebbero stati greggi di pecore che facevano tutto quello che diceva il capo (come gli altri che sono arrivati a votare che effettivamente al cittadina marocchina ruby era nipote del presidente egiziano) ma cittadini pensanti ... che avrebbero potuto esprimersi liberamente secondo coscienza così come indicato in precedenti comunicati sul blog "La libertà di ogni candidato di potersi esprimere liberamente in Parlamento senza chiedere il permesso a nessun capo bastone sarà la sua vera forza. Il M5S vuole che i cittadini si facciano Stato, non che si sostituiscano ai partiti con un altro partito. I partiti sono morti,organizzazioni del passato, i movimenti sono vivi. Oggi i parlamentari sono soltanto dei peones che schiacciano un pulsante se il capo, che li ha nominati, lo chiede. Non sono nulla, solo pulsante e distintivo. Il M5S vuole far entrare degli uomini e delle donne alla Camera e al Senato che rispondano solo alla Nazione e al proprio mandato. "
  • Don Barrejo Utente certificato 4 anni fa
    come italiano e come elettore pd mi auguro che d'alema non diventi presidente della repubblica. comunque più che relativamente al post, volevo scrivere per farvi i complimenti per il risultato elettorale, non pensavo sareste riusciti ad essere il partito più votato nonostanze l'assenza di campagna elettorale in tv (ok, sono in ritardo per fare i complimenti, ma quando ho provato subito dopo le elezioni ho avuto dei problemi con la rete, e fare i complimenti sportivamente a chi ha vinto riesco a farlo solo una volta ogni 3 settimane :) )
  • annamaria i. Utente certificato 4 anni fa
    Oggi la libertà di coscienza per votare il candidato alla presidenza del senato meno sgradito, domani cosa? il voto ad una leggina del pd che, pur essendo uno schifo, è meglio di quella proposta dal pdl? io dico solo questo agli eletti del movimento: ATTENETEVI A QUANTO AVETE PROMESSO E DECIDETE A MAGGIORANZA, NON DATE ALCUN TIPO DI APPOGGIO AD ALTRI PARTITI, altrimenti col cavolo che vi voto ancora, andrò ad ingrossare le fila degli astenuti e buona notte. se siete deboli di nervi lasciate il posto a chi invece di piangere riesce a ragionare a sangue freddo. mi dispiace, anche io -PER ORA- credo nella vostra buona fede, ma ciò non vi esime da mantenere gli accordi.
    • Chiara Pellegrini 4 anni fa
      Totalmente d'accordo! Se avessimo voluto cedere ai compromessi e turarci i nasi avremmo votato PD o Lega. Se avessimo voluto votare Grasso avremmo votato PD. Se avessimo voluto ribaltoni avremmo votato Lega o Fini (ricordate? Loro sono degli esperti!). Ma noi non vogliamo più tutto questo! Avete toppato alla PRIMA PROVA IMPORTANTE! Attenti, gli Italiani di pazienza non ne hanno più, gli ex-leghisti meno di tutti. Un'altra scicchezza come questa e vi polverizzate i voti dei leghisti (che torneranno a votare lega, si calcola che al movimento siano arrivati quasi tre milioni di voti da lì) e quelli degli ex- PD (tanto è la stessa cosa, diranno!). Il numero di voti qui è incalcolabile. Se non volete perdere le prossime elezioni, diventando una succursale estremista del PD (come SEL) non potete più sbagliare. La vostra coscienza non interessa a nessuno se porta l'Italia allo sfascio, la vostra coscienza vi deve solo dire "Tutti a Casa!"
  • Conte.catena 4 anni fa
    Sono stato mesi e mesi senza piu' ascoltare o leggre notizie politiche, solo a vedere i ledear politici o i loro rappresentanti con le loro facce da idioti i loro discori falsi, bieghi, ipocriti mi veniva il voltastomaco. finalmente con Grillo ho ritrovato il piacere, direi di piu', la speranza che qualcosa potesse cambiare. E' ritornato l'interessamento per tutta la politica, ma, gli ultimi avvenimenti in Camera e Senato mi hanno riportato la rabbia piu' forte di prima. Siamo un popolo di vigliacchi, di bandieroli, mafiosi e camorristi, ma nutro dentro di me il sogno di poter un giorno vedere tutta questa gentaglia che ha rovinato l'Italia, bruciare e poter io essere presente con il mano il santo fiammifero.
  • Emilio Didone' Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema improponibile e impresentabile!!! Uno vero schiaffo per il Paese!!!! Dio ce ne scampi!!! Il M5S può farsi promotore per indicare una terna di candidati autorevoli, al di fuori della politica, dei salotti buoni e dei soliti interessi..... Una terna di donne e/o uomini impegnati a fare qualcosa di concreto per il nostro Paese.
    • marcello tessadri 4 anni fa
      Cominciamo a rispettare la lingua italiana: "se stessi" si scrive senza accento su se", soltanto quando è solo il sé si scrive accentato.
  • michelangelo ciacciarell Utente certificato 4 anni fa
    VACCIANO NON SI TOCCA!RIFLETTA GRILLO!
    • michelangelo ciacciarell Utente certificato 4 anni fa
      MARCO,SEI LO 0.000001%NON CONTI NUN CAZZO
    • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
      BUUUHHH ! CHE PAURA ! RIFLETTI TU PRIMA DI DIRE STRONZATE DA INFILTRATA VENDUTA !
  • Elio M. Utente certificato 4 anni fa
    Ci siamo già dimenticati di Telekom Serbia ??? Ci siamo dimenticati della legge mai approvata per il conflitto d'interesse ? Ricordiamo insieme quanto è stato ? Meglio sarebbe per tutti noi non dimenticare MAI !
    • girone vigoso 4 anni fa
      Sei tu che non sai niente di tutto quello che hai detto. Torna a votare per Berlusconi e per Ruby la nipote di Mubarak.
  • Luciano Barba Utente certificato 4 anni fa
    Io non credo a questa cosa, in verità. Credo piuttosto che il M5S acquisti credibilità nel momento in cui, con intelligenza e buon senso si proponga e faccia passare, o meno, cose utili al Paese, questo Paese per il quale è d'obbligo oggi impegnarsi più che mai. Con questo non voglio certo dire che si debbano fare alleanze o chè, ci mancherebbe altro. Ma la forza è tale da poter fare da ago della bilancia, portare in un terreno favorevole gli argomenti per cui ci si batte. La campagna elettorale si è conclusa, e con successo. Adesso questo successo va gestito con decisione ma anche con serenità senza che alcuno, momento per momento, riporti al regolamento, all'invito a dimettersi ecc... In questo modo quei ragazzi si ritroveranno tra la spada di damocle dell'elettorato e quella di Grillo pronto a decimarli "se". Non vorrei proprio stare al loro posto, non è facile.
    • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
      DISONESTO DI RAZZA !
  • Francis Biggi Utente certificato 4 anni fa
    Penso che i primi a non volere D'Alema presidente siano quelli della base PD. D'Alema è quanto di più simile ad Andreotti abbia prodotto la sinistra italiana. E non è mai piaciuto a un sacco di gente. Non penso proprio (spero proprio!) che il PD, che pare sia in grandi ambasce e impegnato in un percorso faticoso e anche doloroso di rinnovamento (grazie al Movimento e al suo successo elettorale, inutile che Bersani parli di preesistenti illuminazioni) abbia poi l'intenzione di far ponti d'oro all'Andreotti dei postcomunisti. Per cui chi vivrà vedrà... Comunque in questo momento, la cosa più affascinante della politica italiana è che di fatto, tutti sono circondati... Ma proprio tutti. Chi chiuso nel proprio ridotto di sopravvivenza, chi nel castello delle olgettine, chi nella turris eburnea della purezza rivoluzionaria. Una farsa che tende alla tragedia...
  • Emilio Didone' Utente certificato 4 anni fa
    Quando il gioco si fa duro sono i duri che cominciano a giocare. Purtroppo alla prima occasione i neosenatori si sono dimostrati troppo buoni, inadeguati e inesperti. Su questo puntavano le mummie della politica italiana e hanno avuto ragione. I responsabili del voto di coscienza si stanno forse chiedondo perchè Monti,statista responsabile per definizione,ha votato bianca? Avete abboccato all'amo. Appena indossata "la giacchetta" ci siete già cascati. Ha forse ragione Vanzina quando dice che: "Roma tritura tutto, ha triturato la lega e sarà così anche per i grillini"? Qui non si tratta di guru Grillo - gli dovete molto ma mai aspettarsi riconoscenza da nessuno!!! - di voto di coscienza, di responsabilità, di scelta tra due persone diverse ma ambedue inseriti da tempo nel tessuto politico di questo Paese, insomma due persone di sistema non certo noti riformatori. Qui si tratta di una grande ingenuità, accompagnata da una voglia individuale di contare. E la politica di professione,che deve rifarsi una verginità, ha svolto bene il suo compitino: vi ha messi nel sacco. Non siete stati responsabili ma solamente ingenui. Un pò di autocritica non guasta, in fondo non siete improvvisamente diventati grandi statisti o scafati maneggioni. Lasciate perdere le sirene dei giornalisti prezzolati di ds e sn. Ripeto un pò di sana umiltà ogni altro commento è supefluo e inutile. Casini ci ha rotto in campagna elettorale sulla governabilità del Paese e poi bianca... Il M5S ha un programma ambizioso di ricambio della classe politica e deve guardare avanti. Ora largo all'ottimismo e pagato il battesimo del fuoco auspico un futuro più compatto e unito per il bene del Paese. Bersani e company...dei cittadini se ne sono altamente fregati, altra cosa invece i loro finaziamenti, vitalizi, pensioni e amici. State lontano dalle sirene di giornali e tv e ritrovate i motivi della vostra presenza nelle Istituzioni: ricordarsi di coloro che nessuno conosce e nessuno conoscono. Buon lavoro!!!
    • Tommaso G. 4 anni fa
      Il risultato elettorale del M5S ha sorpreso la vecchia guardia politica e si è insinuato come un dito nel...naso di chi avrebbe voluto continuare con la giostrina dei balletti di palazzo. Dopo il colpo delle elezioni i vecchi tenteranno con ogni mezzo lecito e colpi bassi di DIVIDERE il movimento cercando di disperdere le coscienze adducendo parole magiche come "libertà di coscienza", "democrazia", suoneranno il piffero incantatore perché sanno che qualcuno ci cascherà e una volta diviso il gruppo la forza verrà meno, i poveretti verranno masticati e sputati in breve tempo, se si hanno idee se ne parla e si votano ma una volta dentro il parlamento si deve essere coerenti con le decisioni prese altrimenti ci si pugnala con le nostre stesse mani rendendo vano il lavoro di tutti, non perdiamo di vista gli obiettivi per favore
    • chiara sciuto 4 anni fa
      Condivido a pieno quanto hai scritto, i nostri senatari hanno peccato di ingenuita' e l'inesperienza non li ha aiutati."Sbagliare e' umano perseverare e' diabolico",non serve a nessuno in questo momento e soprattutto al Movimento mettere al rogo i colpevoli, bisogna fare tesoro di quanto accaduto e come giustamente hai scritto non peccare piu'di presunzione. L'unico modo per non cadere nella trappola di questa massa di avvoltoi e' restare uniti e camminare insieme. Se ci sono dubbi e perplessita' chiedere e consultarsi col popolo del movimento e' l'unica strada da percorrere.
  • aldo f. Utente certificato 4 anni fa
    bella democrazia del c... quella della rete, ho inviato un commento più di un'ora fa, e non c'è traccia alcuna, i commenti di dissenso li cestinate? E bravi bravi....
    • dino liviero 4 anni fa
      ma se ti hanno pubblicato questo commento, cosa hanno cestinato??? boh! un ora.... e... un tempo infinito
    • FRANCESCO di Donato Utente certificato 4 anni fa
      PERCHE NN LO SAI? HAHAHAH IL GRILLO O PER MEGLIO DIRE IL SUO STAFF CHE CONTROLLA IL BLOG E TOTALMENTE ANTIDEMCRATCO
  • GIANNI MARCHETTI Utente certificato 4 anni fa
    Per impedire che persone come D'Alema possano salire Colle, c'è un unico modo: proporre persone all'altezza, che non abbiano avuto alcun incarico politico, ma che siano assolutamente degne di rappresentare l'Italia. A mio avviso questa scelta dovrebbe essere contestuale alla formazione del Governo, a proposito del quale se non penso che il Pd abbia la capacità di trascinare il M5S, appunto, nel proprio governo, non sono affato sicuro che non possa accadere il contrario. O si preferisce far sprofondare l'Italia nel baratro a cui tende la destra eversiva?
  • Piergiorgio Comai Utente certificato 4 anni fa
    Siamo sicuri che tutti i commenti e le risposte a commenti vengano pubblicati o si fa una scelta. Ho scritto tre risposte e non ne vede neppure una. Mah.
  • alfio massimino Utente certificato 4 anni fa
    per il prossimo presidente della Repubblica necessario pensare ad una donna, e penso alla Bonino. Che ne pensate???
    • zifili 4 anni fa
      pienamente d'accordo: una vera donna. A proposito del discorso di Grasso al Senato: gli italiani sono stanchi di essere presi in giro su chi ha ucciso Moro, Borsellino,Falcone, Mattei,Calvi, Ambrosoli,Sindona,Rizotto, Giuliano,Pisciotta,De Lorenzo,De Mauro,Scaglione,Calabresi,Coco,Mino,Florio, Alessandrini,Reina,Varisco,Boris Giuliano,Terranova,Mattarella,Bachelet,Basile,Tobagi,Amato,Costa,Rossi,Balducci,La Torre,Montalto,Chinnici,Tarantelli,Cassarà,Lando Conti,Insalaco,Ruffilli,Saetta,Rostagno,Agostino,Ligato,Bonsignore,Livatino,Grassi,Lima,Salvo,Castellari,Puglisi,D'Antona,Biagi ecc.ecc.ecc.
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      LA BONINO?! Eletta la prima volta nel 1976, VECCHIA POLITICA NEOLIBERISTA, FILOYANKEE e FILOISRAELIANA?????MAIIIIIIIIIIIIIIII!!!
  • mauro mauro 4 anni fa
    RISPOSTA AL SINGNOR DE TURCO OSPITE DEL LA 7. SONO UN PENSIONATO DELLA SUA STESSA ETA CHE PER LA PRIMA VOLTA VOTATO NENNI. SE LEI A SUBITO ACCUSE INNGIUSTE ALLA MAGISTRATURA PENNZI COSA A SUBITO IL POPOLO ITALIANO DAL PSI.AVETE DISTRUTTO PERFINO L UTIMO SOCIALISTA RIMASTO CHE SI CHAMAVA DE MARTINO AVETE CONTINUATO A APPOGIARE I GOVERNI BERLUSCONI SI LEVI DAI COGLONI
  • Pietro Z. 4 anni fa
    Ho votato movimento5 stelle senza neanche sapere il nome dei candidati in lista e come me tantissimi altri. Non ho mai visto neanche una volta il candidato grillino del mio paese nè da lui ho ricevuto una riga o quant'altro. Questo dovrebbe dirla lunga su significato e sul valore del mio voto. Ho votato Beppe Grillo ed il suo programma indipendentemente di chi fosse andato ad eseguirlo e se permettete ora gradirei che i cittadini eletti eseguano il programma alla lettera senza trincerarsi dietro frasi ed attegiamenti infarciti di ipocrisia. Non eravate nessuno e sareste rimasti nessuno senza Beppe Grillo cercate quindi per cortesia di non scoprire oggi che avete una mente che vi permette di decidere secondo i vostri desiderata. Niente inciuci col PD si è sempre detto e ciò andava rispettato diversamente in cosa ci distingueremo da Gargamella e soci che per una poltrona ed un pugno di soldi venderebbero l'anima al diavolo? Chi non è daccordo con quanto stabilito in patto con noi elettori 5 stelle si dimetta e ritorni a fare e ad essere ciò che era prima del voto. Imponetevi praticate ed applicare ciò a cui vi siete impegnati sottoscrivendo patto ed impegno elettorale. Forza ragazzi basta con le polemiche fate vedere a tutti che il mercato delle vacche è finito, che siamo diversi da loro e che vogliamo costruire una Italia migliore da quella ricevuta da questo ammasso di politicanti corrotti.
  • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
    un Don Ciotti..perchè, un religioso non può esser Presidente ? per il bene di un Paese, le regole si dovrebbero poter cambiare.. meglio non un politico alla Presidenza.. fateci sognare, ma non come diceva D'Alema, con la banca famigerata,fateci sognare nel senso "ridateci la dignità che i nostri nonni avevan pagato col sangue, il sangue della RESISTENZA". è il minimo.
  • maurizio ceccarelli 4 anni fa
    se Io fossi un politico che conta, toglierei subito l'imu e tornerei alla vecchia ici, non penserei ad alzare l'iva, ma la farei come tassa fissa annuale, solo così si potrà incentivare le vendite e combattere l'evasione. Inoltre avrei mille soluzioni per fare uscire l'italia dalla crisi, e fra tutte nessuna sfiora la politica fatta dall'italia fin dal dopoguerra ad oggi, anzi gli ultimi venti anni vanno proprio contro ogni legge fisica e matematica per portare l'italia ad un'innalzamento economico e sociale. Basti pensare ad i vermi parassiti che oltre a mettere tasse a destra e manca negli ultimi anni, sono ancora in poltrona sorridenti a percepire il loro stipendio. Questo è merito degli italiani, bonaccioni, anche perchè il campionato di calcio si gioca ancora, i vecchi danno una parte di pensione ai giovani per tirare avanti, bene o male oggi mangio qui,su questa poltrona, domani tanto mi posso spostare su quell'altra.... Io penso che tutto questo tra non molto avrà una fine. Quello che non concepisco è come nessuno fino ad oggi abbia detto basta! adesso fermiamo tutto e ricominciamo da capo, da dove è finita la guerra, cominciamo a costruire con mentalità diversa,invece si ha la percezione che di guerra se ne voglia fare un'altra. Un'ultima cosa: anche uno appena arrivato dallo spazio, capisce subito che dietro all'europa si cela un meccanismo di prosciugamento, un vortice che preleva, anzi ormai ha prosciugato tutti i risparmi dal dopoguerra ad oggi messi da parte dagli anziani. Il nocciolo è: chi c'è dietro tutto questo meccanismo? dove sono andati a finire i soldi se nelle casse delle banche non ci sono? perchè nessuno fà niente per fermare tutto questo dato che molti sanno di tutto questo? per scoprire il futuro, bisogna guardare il passato, gli errori nel passato ci sono, anche se non vengono corretti, sono sempre molto più piccoli di quelli che si fanno e si faranno guardando solo verso il futuro... per salvare tutto bisogna partire dalle piccole inven..
  • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
    la stampa e la TV vanno a pescare commenti sul blog per ricamare le loro tesi..questo blog è probabilmente il più seguito,in rete.. è il momento di rigenerare questo Paese, conviene proprio anche al PD,che ci sta provando e se non era per i 5 stelle, sarebbe il solito Spoon Valley che è stato inesorabilmente in questi ultimi vent'anni... una prece.
  • Raf 4 anni fa
    Su D'Alema non sono d'accordo nel modo più assoluto, ma allora chi?? Esiste in Italia una personalità di alto profilo morale NON COLLUSA con i vari potentati, gradita alla maggior parte di coloro che devono eleggerla e abbastanza conosciuta affinché qualcuno la possa indicare per la massima carica? Dopo vari minuti di lambiccamenti non saprei fare un solo nome. E allora mi sa che bisogna scegliere un altro raffreddore.
    • giovanni m. Utente certificato 4 anni fa
      tanto per fare un nome di una persona che è fuori di ogni sospetto, di inciucio, persona degna in tutto il mondo e fine conoscitore delle leggi: Gustavo Zagrebelsky giurista della corte costituzionale dal 1995 al 2004
    • alfio massimino Utente certificato 4 anni fa
      faccio il nome di Bonino una donna che ha sempre dimostrato coerenza coraggio capacità; e gode di credibilità internazionale
    • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
      un Don Ciotti..perchè, un religioso non può esser Presidente ? per il bene di un Paese, le regole si dovrebbero poter cambiare.. meglio non un politico alla Presidenza.. fateci sognare, ma non come diceva D'Allema, con la banca famigerata,fateci sognare nel senso "ridateci la dignità che i nostri nonni avevan pagato col sangue, il sangue della RESISTENZA". è il minimo.
  • telo a. Utente certificato 4 anni fa
    Mai baffino al Quirinale! In questi 20 anni ha fatto sempre il possibile per riportare a galla il mezzo-nano. Ogni volta che il mezzo nano era in difficoltà baffino gli ha sempre teso una mano. Mi viene il dubbio che a D'Alema la barca a vela la abbia regalata Silviolo. Adesso finalmente entrambi devono andare fuori dalle palle! :-)
  • Orazio Parisi Utente certificato 4 anni fa
    IN UN PAESE NORMALE IL SEGNALE DEL RISULTATO ELETTORALE va letto non con le sole percentuali di voto (coalizioni ecc.), ma con la giusta valutazione POLITICA. Quale? Questa: Una COSA che prima non è mai esistita diventa improvvisamente il primo partito, la lista più votata. Che significa? Esattamente questo: i partiti tradizionali debbono fare non uno ma molti passi indietro. Qualcuno si è accorto di qualche loro passo indietro? Che ce lo dica. Altrimenti, come possiamo credere alle loro promesse?
  • enzo c. Utente certificato 4 anni fa
    quelli manco stavano li se non era perche si deve buttare giu una classe politica che ci ha ridotto all 'osso,,,e che fanno alla prima occasione voti in liberta' di coscienza?grasso gia era li non serviva il voto di quegli imbecilli che fino a ieri manco so sapeva che esistevano ,,cacciali beppeeeeee,,,,,,hyanno solo fatto credere che3 beppe e ' un dittatore quando in liberta' di coscienza hanno firmato,e sono venuti meno di r4ispetto anche agli altri se deve decidere la maggioranza del movimento il voto,,ma che vadino a fanculo,io non mi fido di gente cosi,li troveremo nel partito scilipotiano dove vanno i soldi
  • Piergiorgio Comai Utente certificato 4 anni fa
    Benvenuto, ma ora miscaccerete. Sulla vicenda elezione presidente del Senato non sono per nulla d'accordo con i desideri di Grillo e sono d'accoro con i dissidenti senatori. Spetterà al gruppo dei senatori cacciarli, non a Grillo. Io scelgo il raffreddore se ciò mi assicura conto la peste. Domando a Grillo o a quelli del boia chi molla dalle palle, se il gruppo dei senatori avessoro lasciato libertà di coscienza - cosa che dobrebbe essere giusta e normale per l'elezione delle figure istituzionali- Grillo avrebbe espulso tutto il gruppo in blocco perché non era di suo gradimento questa presa di coscienza? Con l'integralismo non si va da nessuna parte. Gli esagitati del M5S non rappresentano che in minima parte chi ha votato il loro movimento. Io valgo uno che vi ha votato: state attenti a non sprecare quello che di buono si intravvede usando misericordia e pazienza come dice "Francesco". Vorrei scegliere di votarvi di nuovo in questo caso. Buon lavoro
  • STEFANO P. Utente certificato 4 anni fa
    Facciamolo semplice.Stiamo andando bene.Cosa credevate fosse una passeggiata.Forza ragazzi che siamo i migliori.WBeppe ciao
  • letizia s. Utente certificato 4 anni fa
    ho votato M5S perchè ci fosse casino e sparisse la casta,perchè cominciasse una rivoluzione. Il casino sta cominciando e ne sono soddisfatta, Grasso e la Boldrini non sarebbero neanche stati proposti senza il M5S.Chi li ha votati non ha tradito il "mio" mandato",ha agito in coscienza.Ma non dimentichiamoci che siamo alla canna del gas,non dimentichiamoci che abbiamo bisogno di un governo che risolva i veri problemi della gente.Fatelo come volete,insultate,sputate,massacrate e denunciate,ma proponete e votate le leggi che servono e alla svelta,grazie.Non perdetevi anche voi in stronzate.
  • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
    sbraitate, insultate, vi scagliate in virtù di una moralità che non si sa bene dove risieda e da chi vi sia stata donata e vi mancano i fondamentali della democrazia, dell' ars politica, della capacità di sintesi che da due pensieri difformi ne ottiene uno che porti in se le parti migliori di entrambi.... vi mancano i fondamentali della libertà e siete veramente una setta...peccato che chi lo ha detto sia a sua volta a capo del medesimo tipo di setta a cui ha fatto votare in parlamento che la storia di ruby era credibile.... ma siete filosoficamente l' altra parte della stessa medaglia, dell' incapacità di governare
  • enzo c. Utente certificato 4 anni fa
    so solo che le regole ci sono,loro hanno fatto di testa loro votando grasso,cosi non si va da nessuna parte,se hai firmato per quelle regole non ha nessun senso dire abbiamo votato in liberta,cosi ognuno aql momento giusto vota in coscienza e in liberta'?non voglio credere abbiamo creato tanti piccoli scilipoti,il buongiorno si vede dal mattino,,,noi abbiamo il programma e le regole ci atteniamo a quelle ,, proponiamo il nostro ,il loro se lo devono fare loro,poi decidera' il popolo ,,,,sono traditori in coscienza di liberta'
    • enzo c. Utente certificato 4 anni fa
      si ma nulla t9oglie che devi essere coerente col movimento,se c'e3' un movimento e hai scelto di farvi parte e prendi uno stipendio ben remunerato perche' hai scelto le regole , e la regola da te anche sottoscritta dice che la votazione avviene che decide la maggioranza del movimento la seguui e rispetti gli altri,,, se ognuno farebbe cosi' al momento giusto ognuno avra' la sua coscienza il movimento diventa una babele rimanendo a situazioni ecclesiastiche,,,hai scelto rimani e rispetti tutti ,,,,
    • Piergiorgio Comai Utente certificato 4 anni fa
      Ho dato una risposta di dissenso, ma non è pubblicata. Andatela a cercare.
    • enzo c. Utente certificato 4 anni fa
      caro piergiorgio se non c erano quelle regole non si sapeva che manco esistevi ,,, le hai firmate,, anche scilipoti le firmo' ,,so solo che prendono soldi poi alle nostre spalle,,,vuol dire che se non era per i farisei xche avevano le regole cristo non esisteva per4che' nessuno lo metteva in croce un saluto
    • Piergiorgio Comai Utente certificato 4 anni fa
      a Enzo C Napoli. Anche i farisei sono rimasti fedeli alle regole ed hanno mandato a morte il Cristo. Le regole sono fatte per l'uomo, non l'uomo per le regole. In questo caso poi ... Ciao
  • Anonimo Zermanese Utente certificato 4 anni fa
    Amici, in questo periodo e' meglio ridere per non piangere, quindi firmate anche voi la petizione su change.org per Maurizio Crozza Presidente!!! http://www.change.org/it/petizioni/maurizio-crozza-al-quirinale E' una provocazione, una burla, ma che fa riflettere! . Mi date una mano? . Grazie!!! .
    • Anónimo roberto l'apolitico 4 anni fa
      Mi piace molto l'idea, è uno che si impegna a fondo, è uno che non le manda a dire, è uno che sa prendersi delle responsabilità in tutti i sensi ! E poi chissà, che nel mare di m..... nel quale stiamo navigando, si potranno fare ancora delle belle e sane risate
  • ines deantoni 4 anni fa
    I giochi non erano già fatti per mettere in difficoltà il M5S...il M5S è stato messo in difficoltà da tutto il putiferio che hai creato su questo caso. Putiferio inutile e dannoso tanto più che esiste la libertà di coscienza (e di voto) al di sopra di qualsiasi contratto. Invece così hai fatto la figura del dittatore contrario alle libertà parlamentari e del singolo cittadino. Commenti cancellati? Votazioni cancellate? Caro Grillo sei stato tu a cadere nella trappola non i tuoi senatori.
    • enzo c. Utente certificato 4 anni fa
      ma che dici quelli manco stavano li se non era perche si deve buttare giu una classe politica che ci ha ridotto all 'osso,,,e che fanno alla prima occasione voti in liberta' di coscienza?grasso gia era li non serviva il voto di quegli imbecilli che fino a ieri manco so sapeva che esistevano ,,cacciali beppeeeeee,,,,,,hyanno solo fatto credere che3 beppe e ' un dittatore quando in liberta' di coscienza hanno firmato,e sono venuti meno di r4ispetto anche agli altri se deve decidere la maggioranza del movimento il voto,,ma che vadino a fanculo,io non mi fido di gente cosi,li troveremo nel partito scilipotiano dove vanno i soldi
  • Angelo G. Utente certificato 4 anni fa
    La Costituzione stabilisce che può essere eletto Presidente della Repubblica qualsiasi cittadino ... Vorrei segnalare una persona onesta e senza peli sulla lingua.Mia Suocera
  • Emanuele Sbardellati Utente certificato 4 anni fa
    Dal momento stesso in cui i primi popoli occidentali hanno istituito parlamenti e senati, chiunque abbia un avuto un minimo di potere ha avuto l'ambizione di manovrare la macchina politica gestendo la proprie personalitá dall'esterno e favorendo lo sviluppo di ambienti malsani per trarre il massimo profitto dai propri affari: da politici ci si trasforma vèlocemente in semplici burattini che non conoscono il significato delle parole dignitá e coscienza. Ora i burattini vorrebbero essere burattinai e, non riuscendo ad annichilire i candidati del movimento 5 stelle, CHE SONO CONSIDERATI UN GREGGE DI PECORE SENZA CERVELLO, come leoni in un'arena, tentano di soggiogarli mettendoli di fronte a scelte improbabili e ad uno stress mediatico che non sono preparati a sopportare, propinando l'assurda falsitá per cui loro vorrebbero cambiare le cose, ma si scontrano contro il muro del dissenso da parte del movimento che in tal modo potrebbe favorire una rapida ascesa del PDL e del mostro Berlusconi. L'ennesimo spauracchio: ora sembra che la causa di tutti i problemi del nostro paese non siano i comportamenti indecenti che i vari partiti hanno avuto negli ultimi 20 anni, ma del movimento che GIUSTAMENTE non vuole dare il proprio consenso al futuribile governo Bersani, BRAVI, hanno fatto l'unica mossa che potevano fare e i neo-eletti ci stanno cascando come pere mature sotto un albero in piena estate. Per ora sono leggermente compromessi ma altri passi come quello in senato non possono essere assolutamente tollerati, anzi immediatamente penalizzati. La forza di un movimento politico si misura in base alla fedeltá che i propri membri hanno nei confronti dei valori e delle politiche che sponsorizza il movimento stesso. I politici hanno una loro etica. Tutta loro. Ed è una tacca più sotto di quella di un maniaco sessuale. Woody Allen
  • Angelo C Utente certificato 4 anni fa
    Stiamo a vedere quali saranno le foglie di fico che saranno candidate x la presidenza della Republica...Qui sia pd che pdl devono fare in modo che alla presidenza ci vada una personalita che continui a nascondere e difendere i loro inciucci,e la loro disonesta degli ultimi 20 anni.Le loro politiche irresponsabili che ci anno portato in queste condizioni.... State uniti ...non dividetevi questa volta come x il Senato...Lasciatelo fare a pd e pdl il Presidente della Republica...sicuramente loro sanno e forse già deciso chi sara...insieme anno abbastanza voti x farlo...stateci fuori questa volta.......
  • Rossano M. Utente certificato 4 anni fa
    NON ne possiamo piu' di tutti questi commenti di (falsi) grillini delusi dal giorno dopo le elezioni. Ha l'aria di una vera e propria campagna mediatica con decine di commentatori prezzolati che infestano tutti i forum. Ma perche' sprecare tante energie e prostituire la propria dignita' umiliandosi cosi... per pochi centesimi... La vera sfida sara' cambiare il cinismo, opportunismo, menefreghismo del popolino italiota. Buona fortuna a tutti noi!
    • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
      smettetela di essere paranoici e fate qualcosa di concreto....... queste due righe già dimostrano che non hai capito un accidenti di quello che il M5S è e dello scopo che si prefigge. Perchè invece di provare ad usare il movimento per i tuoi scopi non provi a tornare dentro il pd per cercare meravigliose persone con cui realizzare il cambiamento ? D'altronde hanno dimostrato in questi ultimi 20 anni di avere un altissimo potenziale o No ? Ciao
    • jack bauer Utente certificato 4 anni fa
      smettetela di essere paranoici e fate qualcosa di concreto...poi forse le critiche diminuiranno....
  • Massimo A. Utente certificato 4 anni fa
    Non sono d'accordo sulla premessa che i poteri del Presidente della Repubblica siano troppi, ma e' giusto che si possa parlare anche di una riforma della Costituzione ed una sua attualizzazione dopo piu' di sessant'anni. Il problema e' quale proposta alternativa si ha? Quindi ci vogliono anche delle proposte, quali sono? Ovviamente sono d'accordo che nello specifico la candidatura (o peggio, l'elezione) di D'Alema sarebbe una sciagura per il paese, per gli italiani e per il futuro di noi tutti! Ma anche qui, perche' M5S non fa una proposta alternativa sin da subito? Dario Fo era un nome interessante, ma ha rifiutato, giustamente (data l'eta' avanzata), ma soprattutto non un candidato del Movimento, non andrebbe scelto attraverso un voto degli iscritti!? Perche' non si lancia un referendum degli iscritti su un possibile candidato del M5S per la Presidenza della Repubblica? A quel punto si vede se siamo capaci di esprimere un nome che abbia grande consenso tra gli italiani. O sbaglio!?
  • Limm a. Utente certificato 4 anni fa
    Attenzione a prendere seriamente gran parte di tutti i commenti... ragionate obbiettivamente e enza farvi condizionare... ci sono vere e proprie agenzie, pagate apposta per far postare, ad un team ben organizzato, commenti denigratori e fuorvianti, mascherandosi da normali utenti, in ogni quotidiano e nei vari forum e blog... questa pratica e diffusa come strumento tattico per influenzare gran parte dell'opinione pubblica su argomenti ben precisi... non tutto è come sembra...
    • Limm a. Utente certificato 4 anni fa
      mai detto di zittirli.. ma semplicemente di fare attenzione e ragionare obiettivamente... non interpretare in negativo quel che leggi, ma cerca di capire quel che c'è scritto... rischi di fare la figura della superficiale... ricambio i bacioni..;)
    • alba celeste 4 anni fa
      questo rischio c'è sempre, ma il bello di un blog sta nel fatto che chiunque, dicasi chiunque, può partecipare, dire, smentire, dialogare, griffare, consentire, dissentire, persino, entro certi limiti, raccontare menzogne. E' il bello della democrazia. O il brutto, dipende dai punti di vista. ma, allora, li zittiamo? Ehi tu, zittisciti subito! Ma dai, su...............Facciamo i bravi neh, e non diciamo sciocchezze. Bacioni.
  • gio demur 4 anni fa
    Beppe, io sono stato un tuo sostenitore e un sostenitore del tuo movimento ( non votavo da 10anni) credevo nella coerenza tra discorsi in piazza e i fatti all'interno delle camere, sono abbastanza deluso perchè a oggi non mi sento rappresentato da chi ha cambiato bandiera alla prima occasione. i tuoi ONOREVOLI che NOI abbiamo votato sono dei traditori, hanno tradito la fiducia accordata dall'elettorato !!!! Questa si chiama truffa !!!!!!
  • Donato L. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe e ora che ci si muova io sono disoccupato e il recupero credito inizia insistentemente a chiamarmi per una rata del mutuo non pagata con minacce tra "" di togliermi la casa io ho due figli e inizio ad esaurirmi ,non voglio perdere la casa che da 12 anni pago regolarmente l'inps non da la disoccuppazione perche dice che non ho le 52 settimane lavorative negli ultimi 2 anni che nonostante cercavo lavoro non ho trovato nulla ora mi chiedo cosa devo fare?? il mutuo non me lo bloccano perche 2 anni fa avevo gia bloccato ,abbiamo creato un sito con blog per solidarieta dateci un occhiata e aiutateci ,se possibile a far qualcosa Donato il sito e http://www.aiutiamocihelpme.altervista.org
  • alba celeste 4 anni fa
    Messaggio per Vito Crimi: bravo, hai carattere, sto imparando a conoscerti, a occhio direi meglio Crimi che Grillo in questo momento della discussione- Ma come sarebbe cancellati 2500 post? Ma come sarebbe D'Alema presidente? Ma chi lo dice, chi lo pensa? Grillo? Bel gambero! Per te e per qualche altro che ha avuto il coraggio di difendere il proprio pensiero, nonostante il carisma schiacciante di Grillo, ebbene sentite come la penso se vi può interessare: meritavate di essere eletti perchè avete il coraggio delle idee e cominciate a capire il passo che avete compiuto. Ora vi manca una cosa sola (se sarà necessaria come temo): un vaffa a Grillo. Perché no? Ogni voto vale uno e ogni coscienza vale uno. Se qualcuno lo nega o pensa di valere di più, fuori, grazie e a non più risentirci. Grillo è uno e vale come gli altri. O così, o niente. Rispettosamente.
  • Denis Dadich Utente certificato 4 anni fa
    Il serpente che tentò Adamo è meno viscido di costui
  • Nonsene puòpiù Utente certificato 4 anni fa
    STEFANO RODOTA' PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA!!!!
    • Luciano Nicola Casalino 4 anni fa
      Va bene così. Sono state elette due persone degne di ogni rispetto grazie agli eletti di M5S. Se fosse stato eletto Schifani grazie alla vostra stensione, vi avrei sputato in faccia uno per uno. D'Alema può andarsene in pensione, per non dire altro. C'é bisogno di altra gente più di rilievo e di alta caratura. Luciano C.
  • Ernesto Palumbo 4 anni fa
    Ciao, il RE dell'inciucio,il RE dell'IPOCRISIA,della Falsità...non può NON DEVE essere il nostro presidente, la cosa mi dà il voltastomaco. qualcuno mi dice se Massimo 1°,ha mai lavorato?ha mai studiato?cosa è? cosa rappresenta se non la merda della politica italiana dell'ultimo ventennio?NON FINISCONO MAI DI PRENDERCI PER IL CULO, MA ORA BASTA!!! M5S ULTIMA SPERANZA.
  • indignatevi indignamoci Utente certificato 4 anni fa
    Figli di Facebook, prima c’è la realtà Voi figli di Facebook, ora dovete vivere la realtà. Mi verrebbe quasi da ridere se la situazione non fosse così tragica... penso che a breve i cittadini parlamentari del movimento 5 stelle extra lusso si troveranno non accerchiati dal popolo, ma costretti alla fuga dalla classe operaia... non riesco a capire in nessun modo come sia possibile che 160 parlamentari nelle loro presentazioni ripetano tutti le stesse cose, cioè: acqua pubblica, internet, rifiuti, energia pulita e taglio dei costi alla politica senza mai, ma dico mai fare un minimo accenno all’economia reale. Quella di chi lavora in falegnameria, centro commerciale, negozio d’abbigliamento, ditta di pulizie o di chi semplicemente come me lavora presso la 1° multinazionale Italiana, la Fiat. Questi non dicono nulla, e non hanno neanche scritto nulla su: detrazioni, assegni familiari, sgravi sul lavoro straordinario e notturno, defiscalizzazione dei contributi, incentivo alle aziende che investono parte degli utili... nulla, proprio nulla!!! Ma neanche a provarci a sapere se i libri di testo alle scuole obbligatorie avranno ulteriori risorse per il buono libro oppure se mettiamo un iPad che fine fanno le persone che lavorano nel settore dell’editoria... sull’editoria sanno solo dire che bisogna togliere il sussidio ai giornali. Ieri un colosso mondiale annuncia la chiusura del suo stabilimento a Bari, e loro tranquillamente parlano di collaboratori e assistenti alla camera... Marchionne annuncia che se l’economia non riparte l’azienda potrebbe avere seri problemi occupazionali e loro continuano a dire che non voteranno nessun governo, ma sono disposti ad analizzare legge per legge ogni loro voto favorevole dimenticando che per fare ciò serve prima di tutto un voto favorevole alla nascita di un governo. Io non ce l’ho con Grillo e Casaleggio, ma sono profondamente intristito e preoccupato dei parlamentari da loro eletti, sono persone che ancora non hanno capito che
  • Cecilia Viola 4 anni fa
    Partendo dal presupposto secondo il quale, parafrasando Gaber, "Libertà è partecipazione" e che pertanto,di certo non ho sostenuto chi, una volta ottenuto il 30% dei voti e così raggiunto in Parlamento, sprecasse questa grande possibilità di incidere in modo significativo sulle sorte del paese limitandosi a scaldare le poltrone secolari delle due Camere, pur di non essere poi accusato di aver "appoggiato il PDmenoL" . Premesso, inoltre, che se anche GRASSO fosse paragonabile al RAFFREDDORE, rispetto alla PESTE alias SCHIFANI, di certo, non credo vi siano difficoltà a riconoscere che il raffreddore sarebbe preferibile di gran lunga alla peste. L'Esimio Procuratore Grasso è ben noto per il suo impegno antimafia, tanto da essere stato invitato dal M5S ad entrare nelle proprie liste (se sbaglio correggetemi) mentre Schifani è famoso per il suo impegno da penalista per l'impunità di delinquenti di ogni sorta. Il M5S deve essere propositivo. Tutto ciò premesso, ancor più che Camera e Senato, a mio avviso, rileva il Quirinale. In Italia ci sono diversi insigni giuristi costituzionalisti che hanno preso parte ai lavori della Costituente, da cui è poi nata la nostra preziosa Costituzione, la più bella del mondo,Zagrewbelsky ad esempio (salvo macchie a me sconosciute). Perchè il M5S non lo contatta al fine di proporgli in Quirinale? Non credo che il PDmenoL possa trovare elementi validi per dire NO, ne trovare altri della sua levatura!! Credo che sarebbe una grande dimostrazione di responsabilità e maturità!! E ciò non fa di me un Troll ma un elettore M5S non meno importante di altri, solo realista e responsabile!!!!
  • Vittorio S. Utente certificato 4 anni fa
    Capisco le ragioni dei senatori M5S che hanno votato per Grasso. In fondo il presidente del Senato non è il Presidente della Repubblica o il Presidente del consiglio. Pur non amando i magistrati che fanno politica,Grasso è comunque una persona al di fuori dei "ranghi" del PD. Non penso che abbiano tradito i loro elettori, io ho votato M5S e non mi sento tradito, e al loro posto avrei fatto lo stesso. Vittorio S.- Milano
    • Cecilia Viola 4 anni fa
      Concordo!! Io ho sostenuto in queste competizioni elettorali il M5S ma nell'esprimere il mio voto ho inteso sostenere un movimento che ha deciso di divenire organo politico partendo dal presupposto che, parafrasando Gaber, "Libertà è partecipazione". Di certo non ho sostenuto chi, una volta ottenuto il 30% dei voti e così raggiunto in Parlamento, sprecasse questa grande possibilità di incidere in modo significativo sulle sorte del paese limitandosi a scaldare le poltrone secolari delle due Camere, pur di non essere poi accusato di aver "appoggiato il PDmenoL" .Se anche GRASSO fosse paragonabile al RAFFREDDORE, rispetto alla PESTE alias SCHIFANI, di certo, non credo vi siano difficoltà a riconoscere che il raffreddore sarebbe preferibile di gran lunga alla peste. L'Esimio Procuratore Grasso è ben noto per il suo impegno antimafia, tanto da essere stato invitato dal M5S ad entrare nelle proprie liste (se sbaglio correggetemi) mentre Schifani è famoso per il suo impegno da penalista per l'impunità di delinquenti di ogni sorta. Il M5S deve essere propositivo. Più che Camera e Senato, a mio avviso, rileva il Quirinale. In Italia ci sono diversi insigni giuristi costituzionalisti che hanno preso parte ai lavori della Costituente, da cui è poi nata la nostra preziosa Costituzione, la più bella del mondo,Zagrewbelsky ad esempio (salvo macchie a me sconosciute). Perchè il M5S non lo contatta al fine di proporgli in Quirinale? Non credo che il PDmenoL possa trovare elementi validi per dire NO, ne trovare altri della sua levatura!!
    • Rossano M. Utente certificato 4 anni fa
      concordo!
  • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
    Mi permetto di aggiungere una mia personale opinione: le votazioni che spingono alcuni messaggi nelle prime posizioni, assomigliano molto al sistema dei gruppi di ascolto che sostengono i cantanti al festival di Sanremo. Qualcuno sfrutta il blog per farli passare in televisione... Siamo al paradosso. Io ne ho letto qualcuno, ma non mi sognerei di votarlo.
  • OPS-Roma 4 anni fa
    BEPPE, sarebbe opportuno presentare un candidato alla Presidenza della Repubblica scelto tra i vari costituzionalisti non compromessi ne con i partiti politici che con le associazioni di massoneria. Maschile o femminile non ha alcuna importanza ma, non molto anziano. Se poi conosce le due lingue inglese e tedesco tanto meglio. SEGUE un esempio di costituzionalista da selezionare: Alessandro Pace è nato a Lanciano (CH) il 30 settembre 1935. Si è laureato in giurisprudenza nell'Università "La Sapienza" di Roma, nel 1957, con il massimo dei voti. Libero docente di diritto costituzionale nel 1967, ha poi insegnato diritto costituzionale nelle Università di Cagliari (1968-1973), di Modena (1973-1974) e di Firenze (1974-1980), prima di essere chiamato a ricoprire, nella Facoltà di Scienze politiche dell'Università "La Sapienza" di Roma, la cattedra di diritto pubblico dell'economia e, successivamente, quella di istituzioni di diritto pubblico. Dal 1990 al 2012 è stato professore ordinario di diritto costituzionale nella Facoltà di giurisprudenza della stessa Università, di cui ora è professore emerito nella stessa disciplina. Nel 1985 è stato tra i fondatori dell'Associazione italiana dei costituzionalisti, di cui è stato Segretario nel primo Consiglio direttivo (1985-1988) e Presidente nel triennio 2006-2009. Sin dal 1999 è direttore della rivista scientifica "Giurisprudenza costituzionale", di cui è stato condirettore dal 1992. E' stato relatore in numerosi convegni scientifici italiani e stranieri, sui più vari temi del diritto costituzionale, del diritto delle comunicazioni di massa e del diritto europeo. E' autore di oltre 300 pubblicazioni in materia di teoria della costituzione, di diritti fondamentali, di comunicazioni di massa, di fonti del diritto, di giustizia costituzionale, di diritto parlamentare e di diritto costituzionale dell'economia.
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Per quanto mi concerne, sarebbe opportuno che il ***** esprima un suo nominativo per il Colle. Mi rendo conto che il degrado sociale e generazionale ha toccato il fondo. In quanto ad ottimi costituzionalisti ne abbiamo a iosa. L'importante che non siano associati alla massoneria, perchè incontrollabili. Appunto ho detto decida Grillo.
    • Cecilia Viola 4 anni fa
      Non vorrei essere ripetitiva ma mi pare importante rimanere sul punto .. Io ho sostenuto in queste competizioni elettorali il M5S ma nell'esprimere il mio voto ho inteso sostenere un movimento che ha deciso di divenire organo politico partendo dal presupposto che, parafrasando Gaber, "Libertà è partecipazione". Di certo non ho sostenuto chi, una volta ottenuto il 30% dei voti e così raggiunto in Parlamento, sprecasse questa grande possibilità di incidere in modo significativo sulle sorte del paese limitandosi a scaldare le poltrone secolari delle due Camere, pur di non essere poi accusato di aver "appoggiato il PDmenoL". Il M5S deve essere propositivo. Più che Camera e Senato, a mio avviso, rileva il Quirinale. Ma che cavolo c'entra D'Alema!! In Italia ci sono diversi insigni giuristi costituzionalisti che hanno preso parte ai lavori della Costituente, da cui è poi nata la nostra preziosa Costituzione, la più bella del mondo,Zagrewbelsky ad esempio (salvo macchie a me sconosciute). Perchè il M5S non lo contatta al fine di proporgli in Quirinale? Non credo che il PDmenoL possa trovare elementi validi per dire NO, ne trovare altri della sua levatura!!
  • Augusto D. Utente certificato 4 anni fa
    Ma chi ha candidato D'Alema al Quirinale? Mi pare che sia stato solo Grillo a nominarlo. Ma come fate a credere a tutto quello che scrive il guru? Lui si ce è impresentabile se non riesce a distinguere tra mafia e antimafia. Tra Schifani e Grasso. Occhio ragazii, che Grillo e Csasaleggio ci fanno fare la fine della Grecia o di Cipro...
    • Francesco P. Utente certificato 4 anni fa
      Secondo me sei un infiltrato e ti viene anche male. Pensa alle cose di casa tua, vai!!!
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    Si è vero, il M5S non ha bisogno di gente che alla prima difficoltà cambia idea come una banderuola al vento e dice "Non vi voterò più", l'Italia non ha bisogno di questa gente, Il M5S è un nuovo modo di pensare la politica, è l'onestà e la traspaRENZA. Il PD e il PDL sono il vecchio, sono la fuffa e il marcio che ci hanno portato alla miseria e non li vogliamo più. Viva Grillo e i 5 stelle !!!
    • mirco s. Utente certificato 4 anni fa
      Guà, e gli onesti e trasparenti tra Grasso e Schifani non fanno differenza ? Occhio che il PD forse ha imparato la lezione e se indovina le prossime mosse fa scacco matto, cari integralisti unici detentori della verità.
    • Rossano M. Utente certificato 4 anni fa
      E vero , non ne possiamo piu' di tutti questi commenti di (falsi) grillini delusi dal giorno dopo le elezioni. Ha l'aria di una vera e propria campagna mediatica con decine di commentatori prezzolati che infestano tutti i forum. Ma perche' sprecare tante energie e prostituire la propria dignita' umiliandosi cosi... per pochi centesimi... La vera sfida sara' cambiare il cinismo, opportunismo, menefreghismo del popolino italiota. Buona fortuna a tutti noi!
  • enzo scozzaro Utente certificato 4 anni fa
    Meglio Giuseppe Garibaldi. Bisogna trovare una persona autorevole da contrapporre al PDL e PDmenoElle, in parlamento non credo ce ne siano tanti, ma si potrebbe cercare anche al di fuori, molto difficile ma si può ben sperare.
    • Dalia Dalu Utente certificato 4 anni fa
      Il film con Giuseppe Garibaldi Presidente lo ha già girato Bisio!!!!
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Rododà l'ho proposto anch'io (vedi miei post dei giorni precedenti) anche se è stato in politica, ritengo che è una seria persona, però ha anche l'età. Lasciamo decidere a Grillo che ha più vedute di noi.
    • Nonsene puòpiù Utente certificato 4 anni fa
      Rodotà è l'unico!
  • Michele D'Alonzo 4 anni fa
    Caro Grillo, tu oggi ti sei chiaramente espresso sul candidato al Colle D'Alema. Ti prego con tutto il cuore di esprimerti chiaramente anche e soprattutto di Amato, che come ben sai l'ha fatta franca ai tempi di Craxi, fece quel meraviglioso prelievo dalle tasche dei cittadini, attualmente primeggiante dall'alta carica alla Louis, e possibile candidato(non sia mai!) al Colle. Ti ringrazio.
    • giovanni m. Utente certificato 4 anni fa
      Gustavo Zagrebelsky giudice della corte costituzionale dal 1995 al 2004
  • Antonio P. 4 anni fa
    Si, della Repubblica delle banane...
  • rap 4 anni fa
    non ho votato grillo ma l'idea che si potesse cambiare l'Italia. in meglio. anche grazie a lui. bisogna partecipare per farlo, lottando e sporcandosi le mani, nutrendosi con il coraggio di una prospettiva realizzabile e cercata. gli spettatori non paganti non sono mai credibili nelle loro critiche. voglio un Presidente della Repubblica che rappresenti "anche" noi. Siamo capaci di proporne uno ed appoggiarlo? (ripetizione post bannato)
  • Alessandro C. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.hescaton.com/wordpress/italia-rischio-guerra-civile/
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    TV, giornali, bloggers e chiunque voglia fare la "sua" informazione, sta estrapolando commenti da questo blog e cuce articoli ad hoc. C'è tanto di quel materiale da farci un'enciclopedia. Meglio stare all'occhio. Mi piacerebbe sapere quale altro blog riceve tanto interesse. In ogni caso il M5S ha cambiato le cose!
  • Lamberto Zingarini Utente certificato 4 anni fa
    Leggo fra i vari commenti agli ultimi post consensi e dissensi, più o meno in uguale misura, nei confronti dell'operato dei ns cittadini senatori sul caso Grasso. Ora qualunque cosa si deciderà, dimissioni o accettazione dell'operato dei dissidenti, gioco forza una parte ci rimarrà male. Molti affermano, in un caso o nell'altro, di non dare eventualmente più il voto al M5S. Ma signori miei non c'è bisogno di essere così drastici, questa è la democrazia, accettare la volontà della maggioranza anche se a pelle non ci piace e non cambiare idea ad ogni alito di vento. NOI NON ABBIAMO BISOGNO DI CHI CAMBIA IDEA OGNI 5 MINUTI O AD OGNI DECISIONE CHE "NON LO ACCONTENTA". IL M5S E' BEN ALTRO, E' UN NUOVO MODO DI INTENDERE E FARE POLITICA. LO VOLETE CAPIRE SI O NO?
    • Piero Merk 4 anni fa
      Salve, ho letto il tuo post. A prescindere dal fatto che non ho capito come fai tu a dire che la maggioranza vuole una o l'altra cosa, se i cittadini senatori hanno sottoscritto un impegno, quello devono mantenere oppure lo si diceva prima e io, come qualche milione di votanti a maggioranza dx, che sono anche maggioranza nel M5S (sondaggi docet) votavamo Berlusconi. Meglio il cattivo conosciuto che il meglio da conoscere. Senza offesa.
  • Michele Odessa 4 anni fa
    Se D'Alema diventa Presidente siamo tutti nella merda e quindi dovremmo attuare un golpe. P.S.: avete visto in Grecia cosa sta succedendo? Il popolo sta ritirando i propri risparmi e le banche allora hanno chiuso gli sportelli ed i bancomat per impedirlo..... ormai sono più di 2 anni che ve lo dico... state attenti che tutto succede in un attimo
  • paolo porto Utente certificato 4 anni fa
    sono completamente d'accordo con il programma cinque stelle ,ma per attuarlo bisogna che qualcuno lo proponga, per questo bisogna fare un governo altrimenti alle prossime elezioni il movimento verrà ridimensionato.paolo porto
  • Fabio Z. Utente certificato 4 anni fa
    Buongiorno Beppe ed a tutti i partecipanti, adesso è arrivato il momento di non perdere la testa e di ragionare con molta tranquillità, non dimentichiamo che i consensi elettorali favorevoli sono stati altre il 25%, vi prego non vanifichiamo quanto fatto fino ad oggi. Non demonizziamo i nostri senatori che hanno votato Grasso sicuramente visti i precedenti governi avranno avuto paura dei “franchi tiratori” e comunque è sempre meglio di Schifani. Il fatto che nostri senatori abbiano ammesso di aver votato Grasso, credo dimostri onestà , trasparenza e pure ingenuità.( quello che non hanno i nostri rivali ). Come già menzionato da qualcuno, a dimostrazione della trasparenza e democrazia all’interno del M5S, partiamo con la piattaforma “ Liquid Feedback” ma per i solo iscritti, così ognuno si assume la propria responsabilità di voto.
    • Raffaele Binetti Utente certificato 4 anni fa
      Il problema non è chi è meglio o peggio! E' chiaro che era preferibile Grasso a Schifani,ma i personalismi erano fuori luogo in quanto non entrano nella politica del movimento di Grillo che è il fondatore e che in ogni caso si deve rispetto. Hanno avuto paura! di che? inbucare carta bianca! Questo lo sanno fare anche i bambini, si da il caso che tutti i senatori inizialmente hanno giurato rispetto alle ideologie del movimento e dei cittadini che gli ha fiduciosamente votati, al di la di quello che lo statuto stabilisce.
  • Sergio M. 4 anni fa
    Ottimo Grillo, allora preparati a scomparire a norma di regole, perché l'obiettivo di chi ha votato M5S, o forse l'illusione, è che si migliori l'Italia. Delle vostre regole l'elettorato non sa che farsene, quello che vuole sono i fatti. Svegliatevi perché poi sarà tardi, col fanatismo ideologico non si va da nessuna parte, ci vuole sincerità e onestà, poi tutto va bene.
  • Adriano Pecchinotti Utente certificato 4 anni fa
    LA STORIA DI UOMINI, CON L'ALTISSIMO IDEALE DI LIBERTA' E' LUNGA. PRIMA E DOPO I POCHI DECENNI DELL'ATTUALE REPUBBLICA ITALIANA: COLA DI RIENZO MASANIELLO, CICERUACCHIO, E POI I ROSSELLI ANTI- FASCISTI, SALVEMINI, E ALTRETTANTI FAMOSI PER LA LORO CERTEZZA NEL VALORE DELLA LIBERTA'. FINO AL SACRIFICIO. GIUSEPPE PIERO GRILLO HA GIA'COLTO, DA ANNI ED ELENCATO CON PRECISIONE IL DRAMMA CHE DAL 2008, HA RIDOTTO PROGRESSIVAMENTE IL NOSTRO PAESE IN CONDIZIONI NON ESTREME, MA QUASI. L'IMPERATIVO ERA E RESTA PER I RAPPRESENTANTI DI M5S, L'OBIETTIVO DEL 100% DI CONSENSI..... A QUALUNQUE COSTO, MA SOPRATTUTTO, DI NON DUBITARE MAI! SFIDO OGNI UOMO O DONNA CON DIRITTO AL VOTO A SOSTENERE CHE NON HA MAI DUBITATO. NE' CAPISCO LA LAVATA DI CAPO DEL CAPOPOLO, PER UNA MANCIATA DI LIBERALI CHE ELEGGENDO GRASSO UNO, DI SICURO, NEL MIRINO DELLA MAFIA DA SEMPRE. LO HANNO VOTATO SECONDO LA LORO COSCIENZA. CON IN BALLO, A BREVE, PERFINO LO SFASCIO DELLA REPUBBLICA INSIEME ALLA POLITICA DI IERI CHE CON DISATTENZIONE AL POPOLO E A SCHEMI E PROCEDURE DA RIPULIRE, HA DI SICURO BISOGNO DI CAMBIAMENTI PROFONDI. MA CON L'ACCORDO SINCERO E ONESTO, DI TUTTI QUELLI CHE, SAPRANNO METTERSI INSIEME, CON IL NOSTRO LUCIDO E ONESTO PRESIDENTE. I GUASTI ECONOMICI, SOCIALI, MORALI ETC..POSSONO GUARIRE MA RICHIEDERANNO LO SFORZO DI OGNUNO DI DARE ASCOLTO ALLA PROPRIA COSCIENZA E STILE DI VITA NON CONTINUANDO A DARE ADDOSSO A QUESTO E QUELLO. COME SE FOSSIMO UN "CONDOMINIO" DI BASSO LIVELLO. FRANCESCO I° CI HA GIA'INDICATO LA STRADA MAESTRA. "PER TUTTI!".
  • antonio amleto tomasi 4 anni fa
    in politica non esiste un voto di coscienza,esiste solo un voto politico. E i 12 senatori del M5s hanno dato un voto politico,sostenendo un esponente del pd. Hanno causato una grave sconfitta politica al M5S : 8 milioni di elettori sono disorientati. La maggioranza del gruppo aveva dato un indicazione precisa,ma i 12,alla prima occasione,hanno disatteso la decisione della maggioranza. Nel Pd o nel Pdl una cosa del genere viene subito punita con l'espulsione.Qui non si tratta di democrazia interna, ma di non voler osservare da subito delle regole : si deve seguire la maggioranza. Quei 12 hanno fatto fare una figura di merda al Movimento. Grasso e Schifani non sono molto diversi. Ingroia e Salvatore Borsellino non hanno un grande considerazione di Grasso : evidentemente hanno le loro enormi ragioni.Ma attenzione a chiedere ai 12 le dimissioni : sarebbero capaci di passare al Gruppo Misto ed essere poi liberi di sostenere Bersani.E' una brutta situazione.
  • Claudio Scarponi 4 anni fa
    D'Alema assolutamente no. Se Berlusconi ci ha deliziato per tanti anni è grazie a lui, che non ha sollevato la sua ineleggibilità. A proposito, mi sapete spiegare perché questa ineleggibilità non è stata sostenuta per questa legislatura dal Movimento? Se non ricordate bene, il primo smembramento di Telecom sotto bernabé è avvenuto sotto il governo D'Alema. Può bastare?
  • Mimmo Da Napoli 4 anni fa
    ...poco fà ho postato le mie rimostranze, ma aimè non mi è arrivata la conferma sull'indirizzo email come è avvenuto successivamente in risposta ad una discussione, PERCHE?!!!, mi fate intendere che filtrate i commenti, magari quelkli non troppo compiacenti non li passate, è questo che devo intendere?... Avendo votato il movimento esigo che il mio voto(+21), venga rispettato e non sarà così la prossima volta, se il guru Grillo e l'oracolo casaleggio non smettono di rompere i coglioni con insulti, anatemi, scomuniche e chi più ne ha più ne metta. La rivoluzione si fà sporcandosi le mani e non con i BLA BLA BLA!!!!!!
  • giuseppe c. Utente certificato 4 anni fa
    sono appena tornato dall'estero..... prima ridevano per il vecchio por....di arcore, ora pel l'atletico comico esaltato di genova....consigliato dalla brutta copia di J. Lennon ma dove stiamo andando?
    • Francesco P. 4 anni fa
      ecco tornate all'estero che qui non ci servi!!
  • my5 4 anni fa
    E' ORA CHE TUTTI TACCIANO E CHE VADINO A SCUOLA DAL MAESTRO SE NON PARTI DA QUI NON VAI DA NESSUNA PARTE Beppe Grillo about money 1998 - English / Deutsch . http://www.youtube.com/watch?feature=player_embeddedCAPITE O CONTINUATE A PERDEREVI ? -
    • mirco s. Utente certificato 4 anni fa
      Magari dal maestro " RIVADICI " anche tu, quello elementare !
    • gabriele m. Utente certificato 4 anni fa
      venghi, venghi!
    • Pietro S. Utente certificato 4 anni fa
      vadano ...
  • Pierpaolo Porto Utente certificato 4 anni fa
    La sola idea di D'Alema alla Presidenza è vomitevole, tuttavia è evidente come Grillo intenda strumentalizzare la più flebile e stonata delle voci per gettare fango sulla sinistra anche quando questa fa la cosa giusta: Boldrini e Grasso. Certamente non sarebbero state queste le scelte di PD e SEL se avessero avuto la maggioranza in entrambe le camere: è la realtà del M5S che ne ha creato i presupposti, ma il merito è della sinistra che, almeno in questa occasione, ha saputo dare una risposta. Se solo il movimento non fosse congelato dalle ambizioni del suo... Garante... già... il garante!... Leggo: > e "penso un pensiero" semplice, banale, quasi infantile: ma proprio tu Beppe, che ti dici garante d'un movimento, ritieni da monarca i poteri di chi per legge è garante della Repubblica e t'incazzi quando qualcuno apre dei dubbi sui tuoi di poteri?! Tra le altre cose, mi pare tu te ne fotta di chi debba essere il prossimo Presidente, altrimenti lavoreresti per spingere la sinistra a scegliere una personalità seria, sana e illuminata e questa esiste e si chiama Stefano Rodotà... certo è più comodo gridare all'inciucio, piuttosto che smontarlo con proposte vere. Ah! prima che si pensi ad un "infiltrato", sono un elettore di SEL, e quindi di Bersani.
    • Augusto D. Utente certificato 4 anni fa
      Ma chi lo ha candidato D'Alema? Mi pare che solo Grillo lo abbia fatto. Non capisco perchè credete a tutto quello che vi racconta 'sto guru, lui veramente impresentabile. Non riesce a distingure tra mafia e antimafia, figuriamoci il resto..
    • Pierpaolo Porto Utente certificato 4 anni fa
      m'è sfuggita la citazione che seguiva il leggo: Il Presidente della Repubblica rimane infatti in carica per sette anni (travalica le legislature) con poteri da monarca...
  • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
    Da Napolitano vada Grillo. Basta coi dipendenti per carità. Se qualcuno dei 15, casualmente, accettasse di dimettersi (...seeee, col cavolo, ormai c'hanno la colla di Rosy Bindi), prego accettarle subitaneamente
    • bruno valentini Utente certificato 4 anni fa
      deve essere napolitano ad andare da Grillo e trovare il modo di far espellere dall'Italia i malfattori di destra e di sinistra che hanno governato sino ad ora.
    • max walyer (max walyer) Utente certificato 4 anni fa
      ....dipendenti una cippa!!!Sono deputati e senatori della Repubblica e non marionette eteroguidate!!!
  • mirco s. Utente certificato 4 anni fa
    SIAMO AL RIDICOLO, se cominciamo con i diktat quando si tratta di scegliere tra la merda e la Nutella ( che può non piacere a tutti ma dovendo optare per una.... ) mi chiedo cosa succederebbe in futuro su temi più complessi. Sapere che una cinquantina di senatori NON ha avuto le palle per esporsi su una cosa del genere è molto preoccupante.
  • carlos m. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao, penso che le candidature di Grasso e Boldrini sono state una buona scelta da parte del PD e SEL e si tratta di due parlamentari: uno del PD e uno di SEL e quindi espressione di questi due partiti e non come dice Beppe espressione esterna; semplicemente non fanno parte della nomenklatura del pd e questo mi sembra un fatto positivo ed in ogni caso si tratta di persone dal passato pulito e che si sono impegnate per dare un servizio alla comunità. Il fatto che non sia stato eletto un membro del movimento 5 stelle penso sia dovuto al fatto che non c'è la volontà da parte del gruppo m5s eletto a confrontarsi con il pd e sel. Nel momento in cui entri in parlamento devi confontarti sulle questione reali, e quindi anche sulle candidature delle cariche istituzionali. Non c'è niente di male a confrontarsi, fa parte della democrazia e delle sue regole che il M5s ha accettato nel momento in cui è entrato in parlamento. Una cosa che mi chiedo è cosa sarebbe successo se il m5s avesse ottenuto la maggioranza assoluta dei seggi alla camera e al senato ? sarebbe iniziata una dittatura ? il movimento si sarebbe rifiutato di discutere con il resto della rappresentanza parlamentare e sarebbe andata avanti discutendo solo al proprio interno votando a occhi chiusi tutte le proposte di legge M5s senza ascoltare minimamente altre proposte ? La democrazia è democrazia e non mi sembra che il M5s sia leninista. Spero quindi che sia possibile con il dialogo eleggere un presidente della repubblica che rappresenti degnamente l'Italia e che sia possibile mettere in piedi un governo che riesca a mettere in atto le proposte reali del m5s. Per fare questo occorre che il m5s si sieda ad un tavolo con il Pd e Sel ed insieme elaborino un certo numero di proposte di legge scritte e condivise che siano la base di impegno per il nuovo governo. Credo che il pd e sel siano disponibili a non presentare personaggi della nomenklatura.
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Il fato è che il PD come organizzazione è elefantiaco e quindi ha bisogno di soldi. Ridurlo in numero di dirigenti scoppia la terza guerra mondiale. Allora per la questione economica difficilmente accetterà sostanziali riduzioni. Non hai notato che il denaro che gli arriva da altre fonti nessuno si apre.
  • giorgio tavella 4 anni fa
    Sig. Grillo , hai 65 anni.Anche tu, come me, sei un morto che cammina ,politicamente parlando. Lascia che siano i giovani che abbiamo votato a confrontarsi con i giovani , anche degli altri partiti ,per legiferare il cambiamento nelle sedi opportune. E' del loro futuro e quello dei loro figli che oggi si parla,non del rancore per una classe politica tutta dichiaratamente fallita nel confronto della quale siamo tutti , compreso tu , responsabili, negli ultimi 20 anni, per lo scempio raggiunto . Quello che hai saputo trasmettere al movimento, che hai costituito, è innegabile ed imprescindibile. Ma ti sei spiegato perchè solo adesso hai raccolto tutto questo cosenso , mentre fino a pochi anni fa , pur dicendo le stesse cose , utilizando il Web e pur facendo il pieno nei tuoi spettacoli che denunciavano sacrosante verità da voltastomaco, tutti ridevano , applaudivano , condividevano , ma poi , finito lo spetacolo andavano a mangiare la pizza , vedevano la partita con i canali a pagamento e tutto finiva li ? Ora guarda caso la maggior parte dei giovani non ha più i soldi per mangiare la pizza , andare al cinema , e se hanno una famiglia non sono più in grado di pagare un mutuo , le rate della macchina , l'affitto di casa e nemmeno hanno più voglia di ridere , perchè quelli della nostra generazione gli hanno tolto il futuro, rubandogli la vita, per negligenza e pressapochismo. I giovani si sono finalmente svegliati e tu sei arrivato proprio giusto al momento della loro rivoluzione . Quindi ora non metterti al pari di Dalema - dello psiconano o di qualche altro sopravissuto morto-vivente. Sii ispirtore di saggezza ,ma lascia ai giovani intelligenti e culturamente preparati nello spirito di onestà , di etica , di coscienza che il tuo movimento ha saputo esprimere fin'ora, l'opportunità di lottare per quei principi fondamentali che, democraticamente raggiunti ,possano ristabilire nuovi equilibri .Non sei d'accordo? Allora fatti eleggere e fai il Premier. Giò
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Mi sono reso conto che siete solo dei casinari. Non ve ne faccio una colpa, quest'ultima la do al sistema che ci hanno imposto: degrado sociale, generazionale, imbottiti di droga e di movidas che vi hanno completamente distrutto la materia grigia. Poveri ragazzi, non l'avrei mai immaginato!
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Mi sono reso conto che siete solo dei casinari. Non ve ne faccio una colpa, quest'ultima la do al sistema che ci hanno imposto: degrato sociale, generazionale, imbottiti di droga e di movidas che vi hanno completamente distrutto la materia grigia. Poveri ragazzi, non l'avrei mai immaginato!
  • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
    Da Napolitano vada Grilli. Basta coi dipendenti per carità. Se qualcuno dei 15, casualmente, accettasse di dimettersi (...seeee, col cavolo, ormai c'hanno la colla di Rosy Bindi), prego accettarle subitaneamente
    • rosano giulia 4 anni fa
      Io ci andrei piano con le accuse, impariamo a ragionare...
  • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
    SVOLTA A SINISTRA , POI SVOLTA ANCORA A SINISTRA ... MA CAZZO, STIAMO TORNANDO INDIETRO !?!
  • Luc Net (lucnet2) Utente certificato 4 anni fa
    che confusione... nel suo aver torto (miriamo al 100%.. tutti uguali...) grillo ha ragione sul caso grasso: se il m5s già fallisce nel fare ostruzionismo, come può pensare mai di sovvertire qualcosa o governare democraticamente?
  • Alessandro S 4 anni fa
    Sono un elettore cinquantenne del M5S e da anni seguo questo blog,e vorrei esprimere una mia personale considerazione.Ho dato il mio voto perchè volevo vedere facce pulite di gente comune al parlamento motivate a fare politica in maniera "diversa",ma proprio questo è il punto.Far politica,scegliendo la via parlamentare,significa,per forza,sedersi insieme ad esponenti di altre forze politiche rappresentanti di altri milioni di italiani e trovare degli accordi,perchè questo è lo spirito di una democrazia parlamentare,non esiste un altra alternativa democratica.Non era obbligatorio scegliere questa strada.Si poteva rimanere un movimento extraparlamentare,non vincolati a scegliere di dover far patti con "il nemico".Altri hanno fatto questa scelta nei primi anni 70 (qualcuno della mia età ricorderà gli slogan delle varie fazioni che si bastonavano per le strade "lo stato borghese si abbatte,non si cambia !" oppure l'intramontabile "Boia chi molla è il grido di battaglia".).Scelte però sconfitte dalla storia.Io credo che scegliere la via parlamentare sia per forza un compromesso tra quello che vogliano i propri elettori e quello che vogliano altri elettori.Non perdiamo la possibilità con la forza attuale di modificare radicalmente le cose in questo paese.
  • dolfus linen 4 anni fa
    amici eletti del m5s dopo la arrabbiatura di avantieri volevo significarvi che altre esche avvelenate si stanno spargendo in questi giorni per fare abboccare qualche pesce avulso dal gruppo ( noi li chiamiamo buccuin pe luassi ) se poi si tratta di infiltrati di opportunisti o di non so cosa il tempo sara' galantuomo e li qualifichera' per quello che sono ma non saranno in grado di spegnerci il sogno e di legalizzare la sPARTICOCRAZIA ora non vorrei che qualcuno vi proponesse un alieno alla guida del governo per spacciarlo come nuovo caro Crimi mi sembri un po' spaesato vedi di darti una mossa perché se ci avete preso per coglioni mettendo a rischio anche quanto consolidato dal ns percorso di vita vi state sbagliando lino genova italia
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE, CACCIA QUESTI PORCI DAL MOVIMENTO
    • carmelo a. Utente certificato 4 anni fa
      Sei il solito coglione razzista tu caro ottaviano.
    • Luciano Nicola Casalino 4 anni fa
      Andavano cacciati tutti qualora fosse stato eletto SCHIFANI. Va bene così, non si poteva fare meglio! Luciano C.
  • giuliano baldini Utente certificato 4 anni fa
    E' sciocco insistere, come leggo, ancora sui nomi grasso schifani. veramente sciocco e fuori tema. se il m5s si è dato una regola, la regola va rispettata. Punto. Non vi è altro da dire. Solo assicuriamoci che gli eletti o futuri candidati almeno, abbiano quel Q.I. minimo per leggere scrivere e capire cosa leggono. Mi pare che vi sia basso livello intellettivo.
  • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
    ....E CHE FINE HANNO FATTO I CURRICULA DEGLI ASPIRANTI ASSISTENTI PARLAMENTARI?....QUALE COMMISSIONE DI COSTITUZIONALISTI LI STA VAGLIANDO? AMICI E PARENTI? SIETE PEGGIO DEGLI ALTRI.....
    • Paolo De Sandre Utente certificato 4 anni fa
      Gli altri, cioè te?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    avete resuscitato gragamella , un morto che parlava. bravi coglioni. quanto vi ha pagato gargamella per il vostro tradimento? tutti a fanculo, complici dei mafisosi del pdmenoelle BEPPE FOREVER
  • Gian P. Utente certificato 4 anni fa
    È incredibile ciò che sta accadendo in queste ore e in questo spazio. Io sono un elettore, innanzitutto, e poi un lettore che segue il Movimento fin dai primi vagiti, benché iscritto postumo. Beppe Grillo ha concepito e realizzato con noi il sogno che aspettavamo si realizzasse: guardare finalmente la politica con occhi diversi e con la maturata consapevolezza che fosse finalmente possibile! Abbiamo condiviso e sostenuto l'informazione, la coerenza, le battaglie i patimenti e finalmente la speranza ormai vicina di cambiare radicalmente le cose con una vera rivoluzione culturale. Riformare da capo le nostre esistenze, il nostro modo di vivere fin qua vissuto all'ombra del compromesso, delle clientele e delle mazzette. Dove eravate? Cos’è che non è chiaro nel messaggio? Avevamo deciso, non da ora, che la migliore cosa possibile da fare, fosse, in tempi brevi, estirpare i nostri mali alla radice. Avevamo condiviso, sostenuto e ripetuto negli slogan il progetto TUTTI A CASA!!! È Sfuggito qualcosa nel frattempo? O è solo un vaneggiamento dell’ultima ora? Io che ho avuto il timore reverenziale di scrivere anche un solo, piccolo, pensierino, in questo blog, devo assistere e rigettare tale sfacciato attacco mediatico, alienato e mortificante da parte di non abbia afferrato nemmeno lontanamente il disegno di riprogrammare la politica alle basi. Ma il pensiero che sia risorto dalle proprie ceneri, un uomo dato per spacciato dal firmamento politico, a cui molti italiani si siano rivenduti, per un’ennesima falsa promessa e a cui la politica che alcuni sostengono non sia stata in grado di dare nessuna risposta, non suscita neanche una piccola leggera indignazione? Le colpe adesso sarebbero della coerenza di Grillo? Io mi auguro che si faccia almeno una decente legge elettorale e si ritorni quanto prima al voto. Ma questa volta voglio saperlo prima a chi darlo.
    • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
      TUTTI A CASA SIGNIFICA TUTTI......HAI CAPITO?
  • Bruno Volpe 4 anni fa
    Cari amici, spero che sia cosi. dobbiamo rimboccarci tutti quanti le maniche (non parlo di camicia perchè siamo al fondo) ed essere costruttivi con proposte fattibili e condivisibili con il resto dei cittadini (non parlo dei partiti, anche se rappresentano il popolo, perchè hanno in seno sempre il vecchio potere). Diamo un senso a questa politica, il movimento del popolo rappresenta il vero partito formato da cittadini comuni e non da gruppi chiusi ed ermetici che gestiscono il potere a porte chiuse. Facciamo fare questo governo e cominciamo a proporre cose fattibili quali : riduzione delle forze di polizia (CC, Guardia di Finanza,Polizia,Polizia penitenziaria, Forestale, ecc.) in una unica forza con un solo comando, Riduzione del finanziamento ai partiti "inserire nella dichiarazione dei redditi una percentuale da indirizzare ai partiti 2/1000 e dividerla in base alla presenza in parlamento", eliminazione della pensione dopo il mandato parlamentare ma riconoscimento della pensione del vecchio lavoro. riduzione del 60% delle auto BLU (470.000) l'Italia ha il primato in Europa e quasi nel mondo. chiusura degli enti e comunità montane inutili impiego dei cassa integrati nei lavori socialmente utili ambiente e riciclaggio dei materiali ritorno al contratto di formazione di 24 mesi ed eliminazione di cococo cocopro ecc. riduzione delle tasse indirette (IVA) per alcuni beni e riduzione del costo del lavoro (vedi brasile ha triplicato il suo PIL)per aumentare la domanda interna inserire tasse doganali ai beni provenienti dai paesi del levante eliminazione delle caste (notai ecc.) soldi allo sviluppo e alla ricerca diamo respiro alle famiglie si stanno dissanguando amici potre dire tanto altro questo è quello che sento e quello che la gente vuole e non dimentichiamo l'art. 1 della Costituzione il LAVORO ..... siete grandi ma rimaniamo tali un abbraccio a tutti e buon lavoro
  • Valentino C. Utente certificato 4 anni fa
    VI CHIEDO UN AIUTO TECCNICO. COME SI FA A VEDERE SE I VOTI CHE VENGONO DATI AI COMMENTI SONO SCARSI e/o BUONI.......GRAZIE
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    12 TRADITORI ED UNA CAPRA, IL CAPOGRUPPO CRIMI
    • carmelo a. Utente certificato 4 anni fa
      Questo ottaviano è proprio un coglione invasato e senza cervello. Cosa ci dantro il movimento e questo blog? Nessuno che prenda provvedimenti?
    • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
      non parlare male di lui : vuoi passare da leghista ? ma perche' tutti quelli che gravitano nella giustizia son del sud e hanno la barba ?
  • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
    VE NE DOVETE ANNA' TUTTI A CASA!!!!!!DOVETE ANNA' A LAVORA'.....VE CREDEVATE DE FA LA BELLA VITA A ROMA, EH.....ONOREVOLE CITTADINO......SENATORE RIVERITO......CODA ALLA VACCINARA ......RIGATONI ALLA PAJATA...... PONENTINO GRADEVOLE......FONTANA DE' TREVI......TRASTEVERE.......MA VAFFANCULO.....SIETE TUTTI UGUALI.....
    • Giovanni Di Marzio (jarod2153) Utente certificato 4 anni fa
      sei solo un fascistoide !!!!!!!!!!!
  • Raffaello Casetti 4 anni fa
    Ed ecco che Bersani ride felice: mi è bastato poco per trovare un nome che li facesse cadere come pere cotte. Ancora una volta la mafia ha indirettament pesato sulle scelte politiche di questo paese e i glillini siciliani tormentati dai sensi di colpa hanno calato le brache di fronte al nemico, senza colpo ferire. E adesso Bersani punta al governo 10 stelle: questi grillini me li cucino senza problemi, li metto al muro quando voglio e in assemblea me li compro e me li vendo come voglio. Inesperti, spaventati, tormentati, ex comunisti, intimoriti dalla mafia...questi grillini non fanno paura a nessuno.
  • domenic reina () Utente certificato 4 anni fa
    Amici miei, quanto sarebbe bello se le nostre parole venissero ascoltate. quanto sarebbe bello se le nostre parole fossero per gli altri. Quanto sarebbe bella un'Italia diversa. ...Italiani diversi... Non ci credo. Per cambiare l'Italia devono cambiare gli italiani,INVECE, noi pensiamo che devono cambiare gli altri ed è quello che pensano anche gli altri. Gli italiani si dividono in 2 categorie:gli altri e gli altri e qui mi vien da piangere. dovremmo svegliarci tutti domattina con la consapevolezza che se l'italia sta male è colpa di tutti,è colpa mia che scrivo è colpa tua che leggi. Siamo un popolo in cui l'amore e il rispetto per il prossimo sono una faccenda personale. Amo e rispetto chi conosco e chi se lo merita,nella migliore delle ipotesi. Un popolo paradossalmente unito dall'ignoranza di se. Il Popolo Ignorante Italiano si dichiara parte offesa. Dovremmo imparare qualcosa dalle formiche per quanto riguarda la cooperazione, stando bene attenti a non diventar cinesi. Dovremmo seguire corsi di recupero da volpi e cavalli per vivere in libertà. Chi sogna di volare, potrebbe andare a lezione da una rondine, se ama anche viaggiare o da un falco se è un tipo sedentario La cosa bella è che voi penserete : questo è pazzo e io mi chiedo cosa ne pensano formiche ,volpi , cavalli, rondini e falchi. amici miei quanto sarebbe bello se le nostre parole venissero capite. quanto sarebbe bello capire le parole. quanto sarebbe bello dire: scusate è colpa mia quanto sarebbe bello condividere il perdono. Ma noi siamo italiani, formiche solitarie, volpi mangia galline, cavalli da corsa di razza ,falchi arroganti e rondini che non ci capiscono più un cazzo travolte dal cambiamento climatico. siamo italiani,mi chiedo quando ce ne renderemo conto e ci assumeremo le responsabilità che la coscienza ci comanda. Se Europa fosse una donna , noi ne saremmo certamente il cuore. Buonanotte
  • STEFANO P. Utente certificato 4 anni fa
    CONCORDO-BASTA INCIUCI-BISOGNA TENERE LA BARRA DRITTA-SI VADA AD ELEZIONI E SI VINCA-NON FACCIAMOCI SPAVENTARE DA QUESTI PROFESSIONISTI DELLA PAROLA E DEGLI INTRIGHI - L'UNICA COSA CHE DOBBIAMO FARE è FARE PULIZIA COMPLETA-LA CASA VA PULITA DA CIMA A FONDO-CIAO
  • girone vigoso 4 anni fa
    Serve solo capire. Serve dimostrare se il M5S "ragiona", se ogni grillino ha una "propria" TESTA, se capisce bene la realtà e opera con responsabilità, tempestività, efficienza ed efficacia. Se i “cittadini” del M5S ritengono che Berlusconi sia uguale a Bersani; Schifani, Rosy Mauro, Fini, Pivetti, uguali a Franceschini e Finocchiaro, ovvero a Grasso e Boldrini. Allora significa che siamo di fronte a degli imbecilli, incapaci di intendere e di volere. Forse ancora per qualche giorno (fino al varo del nuovo Governo) i sondaggi daranno il M5S in crescita dal 25% verso il 30%, ma, se non prenderà decisioni credibili e responsabili e non farà nascere un Governo innovativo e” rivoluzionario” per l'Italia, il M5S, raggiunto l'apice della curva, "matematicamente" inizierà la discesa. Ho detto "matematicamente", perché è matematicamente dimostrato che è così: un fenomeno fisico o socio/politico ha un suo "ciclo vitale", cioè segue una curva stocastico-geometrica con andamento sinusoidale (sale e scende nel tempo), cresce fino al suo massimo matematico, e, dopo un certo tempo di crescita/stabilità, inizia la discesa. Grillo/Casaleggio lo sanno benissimo, ma dovrebbero spiegarlo anche a quei "poveretti" che si fanno chiamare, impropriamente, "cittadini" e che si sono "appollaiati" nella piccionaia parlamentare. Grillo vuole raggiungere il 100% (cioè l'apice teorico della curva) che coincide con l'aspettativa max del popolo, cioè il momento della nascita di un Governo 5S. Allora bisogna "agire" e "ragionare" di conseguenza, per arrivare al varo del Governo 5S (apice della curva = 100% ). Se si “percepisce”, invece, che il M5S vuole sfasciare tutto, la curva, dopo breve incertezza, inizierà a decrescere ed il 100% sarà perso. Resta il problema della “capitalizzazione” del 100%, ma è un’altra storia. Questo bel gioco statistico-socio-matematico si concluderà entro 15 giorni e saranno gli italiani a subirne i risultati. Tutto il resto è fuffa! Ad maiora.
  • mario rossi 4 anni fa
    Siete fuori dalla storia, questa è la verità. Se volevate fare la rivoluzione al di fuori delle Istituzioni potevate fare un colpo di stato, sareste stati più coerenti. Non si può partecipare ad un processo democratico come le elezioni, eleggere 160 parlamentari e poi ragionare in questo modo. Dovete mettervi in testa che la Repubblica e la Democrazia si basano sulla politica, sulla buona politica, e sarebbe ora di cominciare a farla. E la buona politica non è sinonimo di inciucio, è ora che ne prendiate atto. Invece di continuare a prendere posizioni deliranti ed a vedere tutto come un complotto contro di voi, cominciate a fare proposte. Ora, adesso ed all'interno di quello che è lo stato dell'arte delle cose e non in astratto. Solo così renderete un servizio al paese. Non ha senso continuare a reclamare ed ipotizzare situazioni teoriche quando in ballo ci sono delle scelte, quale ad esempio quella tra Grasso e Schifani. Se i vostri "traditori" non avessero votato per grasso, a quest'ora la seconda carica dello stato sarebbe stato un mafioso. E questo vi sembra fare il bene del paese?
  • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
    CRIMI DIMETTITI!!!!!!!!!!!!!!!!! E impara a parlare in un italiano corretto, con i congiuntivi appropriati! ......inappropriato,.....confuso.........impreparato..... Ma lui come è diventato capogruppo...per alzata di piedi? Fra due mesi verrà cambiato!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    12 PEZZI DI MERDA
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    Ringrazio Marinella che ha risposto ad uno dei miei primi post con minacce e offese, lei è stata la prima che mi ha fatto aprire gli occhi.
  • mirco s. Utente certificato 4 anni fa
    SIAMO AL RIDICOLO, se cominciamo con i diktat quando si tratta di scegliere tra la merda e la Nutella ( che può non piacere a tutti ma dovendo optare per una.... ) mi chiedo cosa succederebbe in futuro su temi più complessi. Sapere che una cinquantina di senatori NON ha avuto le palle per esporsi su una cosa del genere è molto preoccupante.
  • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
    IL MOVIMEMTO NON HA I NUMERI PER ELEGGERE UN SUO RAPPRESENATNTE, ALLA pRESIDENZA rEPUBBLICA.. PERò è IL PARTITO USCITO VINCITORE DALLE ELEZIONI, O NO ? IL pd HAPIù NUMERI, PERCHè è COALIZZATO CON seL ECC, O MI SBAGLIO ? SE NON SI FOSSERO COALIZZATI, gARGAMELLA NON AVREBBE VINTO.. O MI SBAGLIO ? E POI, SENZA I 5STELLE, bOLDRINI E gRASSO SAREBBERO ANCORA IN PANCHINA.. SPERO CHE ANCHE PER IL pRESIDENTE rEPUBBLICA, LE PROPOSTE SIANO ALMENO decenti.
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    ma i 50000 richiedenti finti richiedenti asilo, ma che fine hanno fatto ? sono in giro a spacciare ?
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    Si è discusso sul voto dato a Grasso. Ma per me queste sono le questioni importanti. 1) Dal confronto fra i due filmati in cui i senatori danno la loro versione dei fatti http://www.byoblu.com/post/2013/03/17/Quindici- uomini-sulla-cassa-del-morto.aspx emerge un PROBLEMA DI TRASPARENZA che a mio modo di vedere è abbastanza grave. Che Crimi ricorra ad una bonaria favoletta acconciata per l'occasione allo scopo di coprire i colleghi omettendo la verità non sta nè in cielo nè in terra. Quello che dico è dimostrato dalla sua pagina su FB che contraddice quanto da lui stesso dichiarato nel video. http://www.facebook.com/vitoclaudiocrimi/posts/446218562125156 . Crimi : possiamo ancora fidarci di te o quel tempo è già trascorso ? ( e siamo solo alla prima prova ) 2) Non concentriamoci su Grasso Si Grasso No Il problema nasce dal fatto che una linea la riunione l'aveva decisa e per motivazioni opinabili ( per esempio quelle dei senatori siciliani), hanno deciso di ignorarla. Avrebbero potuto e dovuto spiegare DOPO IL VOTO ai conterranei le motivazioni profonde per cui il M5S opera delle scelte NON SUPERFICIALI. In futuro quante altre volte ci faremo condizionare da qualcosa o qualcuno ???? Su una cosa concordo con Crimi, e l'ho già scritto in un altro post : E' necessario allenarsi perchè le prove saranno sempre più pesanti e difficili , e per fare questo la trasparenza è un elemento assolutamente irrinunciabile Ciao
  • Pierluigi c. Utente certificato 4 anni fa
    leggo tanta ipocrisia da parte dei seguaci del pdmenoelle che frequentano questo blog..coscienza, antimafia, libertà di pensiero..ect----immagino che se avesserio votato schifani.. avremmo avuto tanti "siciliani di merda"..fascisti.. mafiosi..ect---una raccomandazione , troll comunisti ex comunisti gargamellini ..ipocriti..andate tutti a farvi...fot.....
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    IL PD ED IL PDL SONO IL MALE DELL'ITALIA sono entrambi incapaci, mafiosi, ladri e puzzolenti chi vota per loro e tradisce il 5 stelle e beppe va portato a piazza loreto e poi...... UN POPOLO ONESTO NON MERITA QUESTI CAPRONI DI POLITICI DA TRENTA ANNI IN PARLAMENTO, COMPRESI I 12 LECCACULO CHE HANNO TRADITO VOTANDO GRASSO, LA FOGLIA DI FICO DEL MAGO GARGAMELLA
    • FRANCESCO di Donato Utente certificato 4 anni fa
      TU HAI IL CERVELLO PIENO DI MERDA RINSECCHITA MA VAI A IMPICCARTI CHE SEI IL PEGGIO
  • graziano n. Utente certificato 4 anni fa
    Dalema non e' accettabile....mettere un rottamato dallo stesso PD non e' una soluzione che puo' portare a compromessi.Grllo contro tutto e tutti..proponi un nome gradito.
  • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
    Sul finanziamento pubblico ai partiti: e' vero, e' sbagliato. Ma abolirlo totalmente sarebbe una soluzione peggiore del male. I contributi degli iscritti sono una povera cosa (tra l'altro aleatoria, non affidabile) rispetto ai finanziamenti che la politica si vedrebbe costretta ad accettare dal mondo imprenditoriale. Ma ditemi: quale azienda disinteressata ed idealista offrirebbe mai il suo appoggio alla politica se non nella prospettiva di trarne un vantaggio? Negli Stati Uniti il sistema delle lobbies sta impedendo importanti riforme, per esempio in materia di ARMI, PREVIDENZA, ASSISTENZA SANITARIA: il tutto a causa dei vincoli che i candidati presidenti sono costretti a subire in relazione ai cospicui finanziamenti che ricevono dalle lobbies in campagna elettorale! Vogliamo un Paese cosi'? Sarebbe l'unico in Europa che non avrebbe una forma di finanziamento pubblico della politica! Informatevi. In internet c'e' la disponibilita' di tutte le informazioni, precise ed esaurienti! O volete che ogni partito si inventi un "blog alla Grillo", dove campeggiano i banners pubblicitari piu' discutibili (finanziarie per prestiti personali-!-, Amazon, poi ancora Amazon e poi ancora Amazon). Ma sara' una cosa seria? Chiedete a Grillo quanto incassa il blog dalla raccolta pubblicitaria! Oggi, che il blog ha raggiunto livelli di utenza planetari, i ricavi sono aumentati di un multiplo a base 4, se non piu'! Il PD ha una proposta sul finanziamento. E' una proposta ragionevole che ci mette al riparo i partiti da una inaccettabile dipendenza economica. Io non la butterei via per la sola pretesa (demagogica) di realizzare una politica "a costo zero". Finora a Grillo ha funzionato. Ma quando il MoVimento passera' da tale a forza di governo, sara' un po' dura che riesca a mantenere la necessaria struttura organizzativa senza finanziamenti "non privati". A meno che non preferisca le logiche lobbistiche. De gustibus......
    • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
      detto da un coglione come te suona perfino come un complimento! Torna nella fogna, idiota, che appesti l'aria.
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      SEI UN CORNUTO, CANE ROIGNOSO
  • Serge Reggiani 4 anni fa
    L'Italia attraversa un periodo di estrema difficoltà e dal punto di vista politico e, sopratutto, da quello economico. Le persone che ricoprono un ruolo detrminante nella vita del Paese, vale a dire gli eletti dal Popolo, hanno una tremenda responsabilità a cui non possono sottrarsi per meri interessi di bottega.Il M5S non può e non deve chiamarsi fuori da questa responsabilità. Abbiamo bisogno di un governo, questo è fuor di dubbio. Facciamolo nascere con un programma limitato a pochi punti: liberare risorse per far riprendere l'economia; riformare la legge elettorale; cancellare il finanziamento pubblico ai partiti; dimezzare i parlamentari e ridurre i loro emolumenti; lottare convintamente contro la corruzione. Fatto questo, si può tornare alle elezioni. Gli Italiani sono sottoposti, quotidianamente, a sacrifici insopportabili. Il M5S dovrebbe, in nome del bene comune, fare esso stesso un piccolo sacrificio: rinunciare, provvisoriamente, alla rigidità che si è imposta e contribuire alla nascita del governo. Il pensiero che si torni alle elezioni con il rischio di rivedere Berlusconi di nuovo vincente è una prospettiva terrorizzante.
  • Francesco M. 4 anni fa
    Ma quanto democratici sono i senatori che hanno disatteso la linea condivisa a maggioranza dal movimento se un voto vale uno ??? E' si.... gli interessi personali si stanno proprio evidenziano e il movimento che ho votato probabilmente si sta sfaldando
  • Ruggiero . Utente certificato 4 anni fa
    ..dai CiccioVaccino hai toppato...VATTENE hai già crepato il M5s, tu e gli altri coscienziosi come te....hai avuto la tua grande opportunità e te la sei giocata male.... (anche se magari non l'hai fatto con cattiveria)...ma i nostri patti erano diversi..BeppeTheBest
  • Emilio Didone' Utente certificato 4 anni fa
    Per quanto riguarda il dibattito in corso esprime il mio parere. Alla prima occassione i ncstri senatori si sono dimostrati inadeguatie molto inesperti. Su questo puntavano le mummie della politica italian. Qualcuno oggi si sta chiedondo perchè Monti,statista resposnasbile per definizione ha votato bianca. Ci siete cascati. E qui non si tratta di guru grillo (a cui dovete molto ma mai aspettarsi riconoscenza da nessuno!!!), di voto di coscienza e responsabile, di scelta di persone certamente diverse ma del sistema ambedue. Qui si tratta di una grande ingenuità su cui i politici di professione, che si devono rifare una verginità nel Paede, ci contavano. Non siete stati responsabili ma ingenui e ci siete cascati, ogni altro commento è supefluo e inutile. Erano Monti e Casini che avrebbero dovuto garantire la governabilità del Paese non il M5S che ha un programma ambizioso di un ricambio generazionale della politica. Passata la c.... voglio essere ottimista. Pagato il battesimo del fuoco auspico in futuro più compattto e unito per cambiare veramente il Paese e questa classe dirigente, compreso Bersani e company... che dei cittadini se ne sono altamente sbattuti ma dei lro finaziamenti no.
  • umberto vassallo 4 anni fa
    caro beppe,per anni abbiamo sempre sperato che la sx ci portasse al governo e dopo 30 di opposizione (ben retribuita)ci sono andati e abbiamo visto i disastri che ha creato d alema e i suoi compari,abbiamo deciso di votarti in massa e siamo certi che quanto prima le tue idee diverranno atti di legge,noi ti stiamo sostenendo e ai neo eletti auguriamo di non dimenticare che sono li x fare una rivoluzione,che non faciano la fine dei leghisti e ex comunisti beoni e mantenuti
  • MARIO BULGARELLI 4 anni fa
    ECCO LE PRIME DUE CARAMELLE AVVELENATE OFFERTE DAL PD AI 5 STELLE: IL SOLITO MAGISTRATO CHE NON SI SA COSA MAI ABBIA FATTO, E LA SOLITA FURBA CHE SCIORINANDO IL SUO BUONISMO DA GAUCHE CAVIAR SI E' FATTA UNA CARRIERA! STAI ATTENTO GRILLO DEVI ESSERE DURISSIMO CON CHI NON RISPETTA LE REGOLE!!!! GRILLO, IL PROBLEMA E' CHE HAI DATO SPAZIO E CARICHE A PERSONE CHE DIFFICILMENTE RIUSCIRAI A FAR RAGIONARE
  • Vincenzo T. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei una risposta da Grillo (impossibile) Al momento dell'elezione del presidente della Repubblica si presentano da un lato Berlusconi e dall'altra uno del pd (qualsiasi persona) Chi deve votare il m5s? Si può rischiare che per la mancanza del m5s vada al quirinale il berlusca? non mi sembra difficile dare una risposta.
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    TV, giornali, bloggers e chiunque voglia fare la "sua" informazione, sta estrapolando commenti da questo blog e cuce articoli ad hoc. C'è tanto di quel materiale da farci un'enciclopedia. Meglio stare all'occhio. Mi piacerebbe sapere quale altro blog riceve tanto interesse. In ogni caso il M5S ha cambiato le cose!
  • marco genovese 4 anni fa
    Carissimi Elettori M5S. Ovviamente noi elettori di M5S siamo tutti ex elettori di PD , RIF.COMUNISTA , LEGA ,PDL ,PD etc. etc... i vecchi partiti.. Quindi vi sono sicuramente nel movimento elettori M5S(verso dx) e M5S(verso sx). Detto cio' sottolieno il fatto che il mio voto sarebbe piu' propenso al M5S(verso dx) obbietivamente parlando. Inizialmente ero abbastanza arrabbiato per la votazione di Pietro Grasso ma poi ci ho ripensato... PERCHE'??? Mi rivolgo a tutti coloro che hanno votato al M5S(e appartenenti al movimento5stelle verso dx) che in fin dei conti ci hanno fatto un PIACERE. E mo vi spiego : Avendo votato 2 candidati del PD e sicuramente il presidente della repubblica (verso SX )visto che gli eletti del M5S sono piu di verso SX otterremmo 2 cose . 1. la prima che un allenza con il PDL sara' impossibile 2. che sicuramente andremo al voto e a questo punto avremmo la MAGGIORANZA. (visto i sondaggi al 35%) L'unica cosa che non dovra' succedere sara' la seguente : NON VOTARE UN GOVERNO BERSANI O DEL PD. NON VOTARE UN GOVERNO BERSANI O DEL PD. NON VOTARE UN GOVERNO BERSANI O DEL PD. NON VOTARE UN GOVERNO BERSANI O DEL PD. se cio' avvenisse sarebbe un danno pazzesco per il paese , per il movimento e per noi tutti cittadini. Avendo portato piu' di 500 voti credetemi . Se questa volta vengo TRADITO come dalla lega 1987/1996 e successivamente da berlusconi/lega 1996 2008 con mille promesse mai non mantenute piu' furti e quant'altro PROMETTO DI NON VOTARE PIU' QUESTO E' SICURO ... Questa volta e' SICURO e secondo me non vale piu' la pena lottare in ITALIA SPERO NON SIA L'ENNESIMA DELUSIONE... ditemi le vostre opinioni MARCO GENOVESE
    • vincennzo di biase 4 anni fa
      si capisce benissimo da quanto hai scritto che in realta' sei un ex leghista ma ancora sostenitore di Berlusconi
    • marco genovese 4 anni fa
      Certo che ho votato M5S sono solo gli stupidi che non cambiano idea... La Lega : ROMA LADRONA e poi.... Berlusconi : Liberalismo cambieremo l'Italia e poi..... e poi ... non avete cambiato un cazzo ... avete aumentato i costi indiretti (furbescamente) poi avete rubato a piu' non posso , per le piccole aziende un cazzo da vent'anni non solo Berlusconi si e' pure arricchito vedi digitale terrestre e poi tutti le ruberie che ha fatto si e' persino fatto le leggi per se.. dolce sin fondo HA VOTATO CON IL PD tutte le leggi contro il popolo riducendoci alla fame e alla chiusura di milioni di piccole aziende. VEDI TU SE NON CAMBIO IDEA
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Scusa, ma tu sei passato da Lega/Berlusconi a un movimento che ha un programma che ricorda quello dei No-Global?? Sei passato dall'ultraliberismo di B. allo pseudo-socialismo internettiano di Grillo-Casaleggio. Ma ti sei chiesto se tu qualche straccio di idea in testa ce l'hai, oppure se guardi solo le facce e voti a simpatia?
  • Furio Terra-Abrami 4 anni fa
    ...ma dite un poco: era un ballottaggio ..no?...quindi se ne deduce che se non fosse stato eletto Grasso, sarebbe stato eletto Schifani...giusto?...ma quale può essere la ragione per preferire Schifani a Grasso se non una ragione tatticistica tenuta all'oscuro degli stessi rappresentanti dei cittadini?....le risposta potrebbe essere inquitante, e comunque in ogni caso non ha nulla a che vedere con "Una testa un voto"........
  • Ma che te banni a fa?? Utente certificato 4 anni fa
    «Questo movimento per cui ho votato alle ultime elezioni NON MI RAPPRESENTA PIU'. Questo ultimo post rivela la SVOLTA AUTORITARIA del M5S. SE, TRA GRASSO E SCHIFANI, per i deliri di onnipotenza di GRILLO E CASALEGGIO e PER IL VERGOGNOSO CALCOLO DEL "TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO" caldeggiato dai pazzi e dai fanatici che ormai qua sono la maggioranza, il movimento avesse permesso l'ELEZIONE DI SCHIFANI, allora davvero nulla avrebbe più senso. INVITO I SENATORI DEL M5S che hanno AVUTO IL CORAGGIO E LA SERIETA' DI RIBELLARSI ai diktat vergognosi di GRILLO e ai SUOI DELIRI DI ONNIPOTENZA, a TENERE DURO»
    • MASSIMO V. Utente certificato 4 anni fa
      ma che stai dicendo, i senatori che hanno votato Grasso non hanno disatteso Grillo, hanno disatteso il voto a maggioranza del gruppo parlamentare, oltre la piattaforma pre-elezioni che prevedeva nessun inciucio. vi è chiaro??
    • Paolo De Sandre Utente certificato 4 anni fa
      E' già il quinto o sesto commento che ti vedo fare scrivendo lo stesso identico TESTO solo con un nick diverso. Fai ridere...
    • Mimmo Da Napoli 4 anni fa
      CONCORDO PIENAMENTE
    • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
      OTTIMO ED ABBONDANTE
  • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
    Sono del PD.....posso dire con certezza matematica che il 99% degli adepti der Zì Peppe non capisce un cazzo!
    • Lamberto Zingarini Utente certificato 4 anni fa
      antonio grenga sei del pd e dici che la maggioranza degli elettori M5S non capisce un cazzo, ma basta dire che sei del PD, povero demente
    • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
      anche tu ottaviano che sei proprio la feccia del movimento. con gentaglia come te hanno ragione a darci dei coglioni. stai zitto imbecille che ci fai fare solo la figura dei cani rognosi. mi scuso per lui. sta sereno che anche qui nel movimento ci sono teste pensanti. e pensa...pensano anche autonomamente.
    • Vincenzo T. Utente certificato 4 anni fa
      io posso dire il 100%, ma ti capisco, forse tu lo hai votato? :)
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      VOI PIDDINI, PEZZI DI MERDA LADRI E MAFIOSI, RAGGIUNGETE INVECE IL 100 PER CENTO
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    IL PEGGIO E IL MENO PEGGIO SONO ELEMENTI DELLA STESSA TATTICA PER CONTINUARE A GESTIRE IL POTERE. la boldrini , con i suoi discorsi tipo supercazzola e' semplicemnete la faccia meno peggio del sistema doi potere del pd e di sel e del fallimento dell'italiua. la boldrini e' come la gelmini e la carfagna per il pdl e lega. CITTADINI ELETTI DEL 5 STELLE NON FATEVI FREGARE , QUESTI SONO MARPIUONI, PER CONTINUARE A GODERE DI PRIVILEGI CANDIDEREBBERO ANCHE I FIGLI ALTTANTI
  • renier giorgio 4 anni fa
    sono d'accordo con beppe che il pdmenoelle non ha persone presentabili per le due cariche ed è ricorso a candidati portati all'ultimo momento ma bisogna pur ripartire.Stiamo affondando ci vogliono leggi e riforme e con M5S in parlamento c'è speranza:Giorgio Renier Padova
  • giorgio basso 4 anni fa
    Sono un iscritto del Movimento5S di Verona e volevo esprimere la mia opinione sulle votazioni avvenute al Senato. Mi rivolgo a chi ha votato al Senato parere favorevole, nonostante nella riunione precedente con oggetto proprio questa decisione, la maggioranza avesse dato una direzione diversa della votazione. Credo, che chi ha scelto di votare,anche per motivi personali,diversamente da quello che è la forza e il principio del nostro Movimento e cioe' la decisione della maggioranza, deve essere se stesso medesimo, che dopo non essere stato coerente ai principi appena accennati,di prendere la decisione di dimettersi,senza girare la palla a Beppe Grillo.Se ognuno,dovesse decidere, ad ogni votazione,cosa gli ispirano i sentimenti o i motivi personali,sarebbe un'anarchia, classica dei Partiti,che hanno governato finora e distrutto il nostro Paese.
  • francesco durante 4 anni fa
    quando sarà pronta la piattaforma per votare online? Casaleggio diceva "una o due settimane" ma era un mese fa..
  • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
    LO DICO UN PO' A TUTTI: IL MOVIMENTO E' COMPATTO E NESSUNO HA TRADITO! ALL'UNANIMITA' HANNO DECISO DI NON VOTARE SCHIFANI. NON E' STATO DECISO DI NON VOTARE. CRIMI STESSO LO HA DETTO. BENE. ALLORA ALL'UNANIMITA' NON HANNO VOTATO SCHIFANI. QUESTO NON FA FORSE UN GRUPPO UNITO? O FORSE MI SON PERSO QUALCOSA E DOVEVANO VOTARE ANCORA SCHEDA BIANCA? SCHEDA BIANCA? MA VAFFANCULO VA...ANCORA IL LUSSO DI VOTARE SCHEDA BIANCA? C'E' BISOGNO DI CORAGGIO E RESPONSABILITA'. NON DI NASCONDERSI!
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    Ma guarda guarda come si svegliano in fretta questi grillini... Certo ci è voluto una manciata di minuti per capire chi erano veramente!!! Prima seduta prima porcata!!! Siete come la neve, vi scioglierete al primo sole....
    • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
      Per fortuna invece in forma solida ci sono persone non sciolte come Lei:) Di certo Lei saprebbe cosa fare se fosse li vero? Come no! Francesco Roma*****
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
      Non ti preoccupare, non tutti i mali vengono per nuocere, ora si mettono le cose in chiaro. Ciao Ricchione. Capisc'a me
  • Mario Amabile Utente certificato 4 anni fa
    Lo so, cari Piddini a voi non interessa sapere niente su D'Alema, a voi basta pensare ad un accordo con il M5S per andare avanti verso gli Stati Uniti D'Europa, è il vostro sogno (e il nostro incubo). E che ve ne frega se nel PD D'Alema ha consentito a Berlusconi di rimanere in parlamento altri dieci'anni? PAROLE DI VIOLANTE ALLA CAMERA 2003: L'onorevole Berlusconi sa per certo che gli è stata data la garanzia piena – non adesso, nel '94, quando ci fu il cambio di governo – che non sarebbero state toccate le televisioni. Lo sa lui e lo sa l'onorevole Letta... Voi ci avete accusato NONOSTANTE NON AVESSIMO FATTO LA LEGGE SUL CONFLITTO D'INTERESSI e dichiarato eleggibile Berlusconi nonostante le concessioni... Durante i governi di centrosinistra il fatturato Mediaset è aumentato di 25 volte! Ora il riverginato PD trova inammisibile accordarsi con B. Voi elettori del PD dovreste andare via insieme a quella sottospecie di politici che avete eletto. Ahi noi nemmeno il M5S ha ancora una posizione chiara sull'euro. Ci hanno fregato Prodi Co. in accordo con il cancelliere tedesco e ora per arricchire la Germania è necessario fare sacrifici su sacrifici, sempre più in trappola con la nuova legge 2PACK. 2PACK 2PACK 2PACK per chi non ha capito come la gabbia ci stia sempre più stritolando e non ci lascerà fin quando non avrà estratto tutto il succo. Dopo ci getteranno via...
  • Francesco S. Utente certificato 4 anni fa
    Migliaia di Post e in essi contenuto il desiderio profondo,vero,legittimo che si passi dalla parola ai fatti.Ora gli strumenti istituzionali sono stati affidati ai rappresentati del Mov.to 5 Stelle alla Camera ed al Senato.Vediamo cosa succede ora dopo l'episodio dei 12 votanti in Senato.Poi possiamo riparlare con cognizione di causa maggiore.Questo il mio pensiero unito a milioni di persona che hanno fiducia nel Mov.to Cinquestelle.Occorre quindì necessariamente e giustamente "Fare"come sempre detto ed ancora non fatto.Attendiamo quindi per ora gli eventi con una fiducia da non perdere mai. Francesco Roma*****
  • Pietro S. Utente certificato 4 anni fa
    Ricorderei un altro articolo della costituzione, l'art. 94: Il Governo deve avere la fiducia delle due camere ... entro 10 giorni dalla sua formazione. E' inutile che ci giriamo intorno, quello sarà un passaggio cruciale, la si può finire con gli anatemi ed evitare il ripetersi di travagli come quello della votazione al senato? senza fiducia il governo non si fa, e pensare di fare i verginelli immaginando che siano altri a cavare le castagne dal fuoco mi sembra davvero ottuso. Dobbiamo per forza sperare nella intelligenza di quei parlamentari che sapranno cogliere questa occasione storica di governare per il bene del paese o finalmente si riesce a definire una linea politica netta e condivisa per quella data?
    • Pietro S. Utente certificato 4 anni fa
      ps: a quando una bella piattaforma per una vera democrazia liquida modello tedesco? o se ne ha paura?
  • Giovanni Di Marzio (jarod2153) Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo,non ho votato per M5S ma sono un simpatizzante che in più occasioni ha discusso con altre persone su argomenti che porti avanti e che a me piacciono.sono di sinistra e speravo , anzi ancora spero che tante delle tue idee vengano portate avanti, ma demonizzando chi al senato ha fatto una scelta di coscienza tra MAFIA e ANTIMAFIA,hai proprio toppato,devi imparare a scegliere ciò che può essere giusto pensando alle persone che hanno votato il tuo movimento,gente comune scontenta per l'economia che è ferma,per il lavoro che manca,i cassa integrati,gli esodati e molte altre cose ancora.Questi problemi possono risolversi stando al di dentro delle istituzioni per controllare che effettivamente vengano affrontai. Un'ultima cosa e quella di affossare DEFINITIVAMENTE il PDL che ha portato il nostro paese al disastro e che con false promesse è risorto con quel pagliaccio di Berlusconi e company RIFLETTI GRILLO.......RIFLETTI.
    • Giovanni Di Marzio (jarod2153) Utente certificato 4 anni fa
      L'ipocrita sei te se non capisci la differenza politica tra Schifani e Grasso
    • Giovanni Di Marzio (jarod2153) Utente certificato 4 anni fa
      Chi dice cazzate sei te , schifani o <grasso nun so la stessa cosa .
    • Giovanni Di Marzio (jarod2153) Utente certificato 4 anni fa
      Ma pe te Schifani o Grasso so la stessa cosa ? sei te che dici cazzate .
    • Pierluigi c. Utente certificato 4 anni fa
      ma non dire cazzate .. e non diffendere dopo aver incassato il voto di "quei siciliani di merda"...se avessero votato schifani.. li avresti definiti cosi giusto?ipocritaaaaaaaaaaaa
  • Moreno C. Utente certificato 4 anni fa
    a Alessandro Pesenti , pioltello milano e tu cosa proponi! servono proposte
  • tra il dire e il fare Utente certificato 4 anni fa
    La canditatura di tre televisioni regalate al Pedofilo , D'Alema sarebbe un insulto all'intelligenza di chi ne ha già poca come Bersani. Grillo delle mie brame chi è la più bella del reame ? Grasso o Schifani ? Non c'è nessuna linea a livello di governo del paese del M5S . C'è solo un comizio continuo e il Paese ha bisogno di cambiare passo . Non sostituendo il vecchio minuetto del toto ministri con il ballo del Qua Qua .
  • saverio 4 anni fa
    QUESTO CRIMI DEVE DIMETTERSI! Non è appropriato, è confuso. Per alzata di mano hanno deciso di votare secondo coscienza e adesso chiede di rendere trasparente il voto e ai dissidenti chiedere di dimettersi e sottoporsi al giudizio della base, in rete? Ma lui come è diventato capogruppo...per alzata di piedi?
  • Gianluca S. Utente certificato 4 anni fa
    Continuo a sostenere che la presenza di Beppe in Parlamento risulterebbe utilissima. Ho proposto che, a mò di provocazione, potrebbe fare l'assistente parlamentare di uno dei neoeletti del M5S. I neoeletti potrebbero giovarsi del sostegno del proprio portavoce, proprio come glia latri partiti. Non dovrebbero esserci limitazioni per ricoprire quell'incarico, perchè l'ineleggibilità riguarda solo le cariche parlamentari.
  • Francesco Torino Utente certificato 4 anni fa
    Non so se alcuni dei nostri rappresentanti hanno fatto bene a votare per Grasso oppure no e pertanto non mi sento di dare giudizi negativi o positivi; quello che invece mi preme scrivere è di rimanere compatti e uniti e di non dare più la possibilità agli altri partiti di strumentalizzarci o criticarci; noi siamo il nuovo e non dimentichiamoci la straordinaria impresa che siamo stati in grado di compiere; pertanto non roviniamo il tutto e andiamo avanti per la nostra strada tenendo presente il bene della nostra PATRIA e degli ITALIANI; Beppe, a volte si sbaglia in buona fede e per fin di bene; infine, mi preoccupa che il BLOG possa essere strumentalizzato dai tanti che scrivono non facendo parte del M5* (nulla in contrario per quelli che lo fanno con intenzioni di accrescimento e supporto ideologico del M5*), formentando la spaccatura tra di noi; serve un metodo di identificazione più idoneo. Francesco
  • Alessioguidi 4 anni fa
    Non mollate!!!
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    6000 commenti non equivalgono a 6000 votanti del movimento considerando che qualcuno ci passa le giornate a postare e che molti come qualcuno dice sono Troll o Infiltrati. 8 milioni di voti per il M5S alle urne Ma supponiamo che tutti i 6000 siano votanti del Movimento Rapporto 6000 / 8000000 = 0,075% di votanti M5S che esprimono la propria opinione il più delle volte urlando ed offendendo. Io elettore del M5S : Amo la democrazia Non voglio vedere le solite facce della politica che ci raggirano da oltre 30 anni Voglio la soluzione dei problemi senza aspettare che il Movimento abbia il 100% dei voti Non tollero che chi rappresenta il Movimento faccia le mascherate e che guidi il movimento con poche righe al giorno su un blog che funziona a singhiozzo Non tollero che si facciano dichiarazioni di fronte alla stampa mondiale che possano mettere in ulteriore crisi il mio paese Non tollero che i rappresentanti che anche io ho eletto siano comandati come dei burattini P.S. Ringrazio Marinella che ha risposto ad uno dei miei primi post con minacce e offese, lei è stata la prima che mi ha fatto aprire gli occhi.
  • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
    ..unapiccolaproposta: perchè non proponiamo, dal blog,dei candidati Presidenti della REpubblica? la rete è una formadi democrazia, possiam far sentire la nostra voce di cittadini in questo modo, e poi è molto più intelligente e costruttivo che gettar fango, giudizi,anatemi ecc ecc . Parlo chiaramente per i 5 stelle che scrivono sul blog i loro pensieri, non per i vari disturbatori...ma pure loro avran idee su un futuro o futura Presidente.. si avvicina PASQUA..da credente, voglio una RESURREZIONE anche LAICA e scusate se è poco
  • Missy Elliott Utente certificato 4 anni fa
    C'è il NUOVO POST
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    M5S vs.Crisi di Cipro: Armi di Distrazione di Massa Titolo abusatissimo, ma mai come oggi attuale e necessario. Negli ultimi giorni tutti i medi di regime si sono schierati con grande sinergia sulla difesa del “fronte interno”. Con diverse gradazioni, il Sovrano Ordine dei Giornalisti Italiani ha disposto le sue truppe in accerchiamento del M5S identificandolo come il problema numero 1 del paese, dell’Europa, del Mondo e anche come una delle cause principali del cancro. Si è partiti con la crisi delle lauree di Marta Grandi, questione che ha provocato notevoli sussulti nelle borse internazionali, fino ad arrivare alla spaccatura del M5S sull’elezione dei presidenti di Camera e Senato, ruoli chiave nella lotta dell’umanità contro la fame, la dittatura e le guerre nel mondo. Oggi il fronte si divide, a essere in prima linea c’è la questione Ruby, con la Boccassini che occupa tutti i titoli principali dell’uno e dell’altro schieramento. Ovviamente, in questo caso le opinioni sono contrastanti, non c’è più il grande sincronismo mostrato nell’operazione M5S, però in fin dei conti è lo stesso. Uno dice A, l’altro dice B, ma tutti solo di A e B parlano. Sommessamente, però, l’orologio della crisi continua a fare tic tac. Mentre tutto il paese si interrogava sui commenti spariti dal blog di Grillo, la Troika (Banca centrale europea, Fondo Monetario Internazionale e Unione Europea) per ridurre l’importo dell’intervento di supporto all’economia isolana ha deciso di tassare i conti correnti depositati presso le banche cipriote in percentuali variabili la 6,75% al 9,9%. Più che una tassa si tratta di un prelievo forzato perché contestualmente alla decisione, il governo ha arrestato i trasferimenti via internet e le banche non apriranno fino a completamento della rapina. L’intervento di salvataggio per Cipro quota 17 miliardi di euro. La Troika è disposta a versarne solo 10. Il PIL di Cipro è pari appunto a 17 miliardi annui. -segue sotto-
    • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
      Il che vuol dire che se un intervento di pari necessità fosse stato necessario per l’Italia, l’ammontare sarebbe più o meno equivalente a 2000 miliardi. Una catastrofe di dimensioni bibliche. Quello che sta accadendo ci dice diverse cose. L’Europa non è un giardino fiorito, dopo la rapina di Cipro incominceranno a pensarlo anche i più sinceri europeisti. Con il sostanziale blocco dei conti correnti in attesa del taglio è stato violato il principio della libera circolazione dei capitali (quello fondante dell’Europa monetaria). Il prelievo tassativo sui conti correnti è il secondo muro a crollare dopo l’haircut del debito greco quando, per la prima volta, un paese europeo ha ristrutturato il suo debito a danno dei creditori. Ora ci sono due pericolosi precedenti che riforniranno di benzina i falò accesi dagli euroscettici. In tutto questo, nessuna dichiarazione da parte dei politici italiani. La corsa all’occupazione del potere prevale su ogni considerazione. Il primo problema non è l’Europa, Cipro, con quello che sottendono, ma il M5S, l’operazione “siamo tutti la stessa merda, tanto vale tenersi i vecchi“. Di cosa si ha ancora bisogno per capire come stanno le cose? http://www.mentecritica.net/m5s-vs-crisi-di-cipro-armi-di-distrazione-di-massa/informazione/oltre-il-confine/gianalessio-ridolfi-pacifici/33988/
  • Andrea Zanella Utente certificato 4 anni fa
    Ma chi cavololicchio è sta Daniela f? Va subito espulsa, altro che quelli che hanno votato Grasso, che posso anche capire, questa è il vero pericolo! Ma sentite il suo commento! E' pura follia piddina: Riguardo al presidente della Repubblica. Si dovesse arrivare al ballottaggio tra D'Alema e Berlusconi, nonostante le molte critiche che si possono fare al primo, spero che la posizione dei M5S non sia quella di: voto scheda bianca, it is not my business. Non credo che ve lo perdoneremmo, parola di vostro elettore nonchè rappresentante di lista alle ultime elezioni. Daniela F., Velletri
  • mary dg 4 anni fa
    buongiorno, stamane come dicevo mesi fa, vado a ritirare un po' di soldi dal conto. il mio pensiero e' che per le proposte del nuovo presidente ci vuole uno spazio dedicato, grazie a chi lo vorra' creare. Poi aggiungo che questo blog cosi' sfogatoio delle migliori intellighenzie italiche oltre ad essere alquanto misero e' anche TOSSICO per il movimento. Mettereste un neonato vicino ai gas di scarico di un autobus?Qui e' uguale. 20 post di bla bla bla trash da cui attingono tutti i giornali disinformando chi guarda la tv e 2 interessanti, che i tipi di prima non leggeranno mai. Media da capire. Cerchiamo di migliorare questo spazio di connessione, e' da meno di 1 anno che interagisco ma i primi tempi mi sembravano piu' interessanti. ORA SON SINCERA QUI TI SCENDE UN PO' LA CATENA. Mi riconosco nei creativi-propositivi,il post ha sempre un titolo ne discutiamo oppure ognuno scrive a caxxo? e per favore,influencer, non cominciamo sei un troll non sei certificata e bla e bla e bla.Che pesooooo! Felice giornata
  • Antonio Mainini Utente certificato 4 anni fa
    una petizione online per chiedere al primo ministro David Cameron di impedire la migrazione di massa di romeni e bulgari dopo il 2014, quando saranno cancellate le restrizioni all’accesso al mercato del lavoro "110.000 britannici, e il numero cresce di giorno in giorno, hanno già firmato una petizione online per chiedere al primo ministro David Cameron di impedire la migrazione di massa di romeni e bulgari dopo il 2014”. Lo scrive il quotidiano romeno Gândul riferendosi alla data in cui saranno cancellate le restrizioni all’accesso al mercato del lavoro in alcuni paesi dell’Unione. La notizia in Romania è stata appresa con un misto di stupore e rabbia. MA VA? NON RIESCONO A CAPIRE LE MOTIVAZIONI ? CHE STRANO .. L'appello è stato lanciato su e-petitions, il sito ufficiale delle petizioni online indirizzate al governo. Quando cadranno le restrizioni, avvertono gli autori della petizione, “gli immigrati avranno diritto a chiedere assistenza sociale, sussidi per l’alloggio, di maternità e disoccupazione”. "In Inghilterra piove, fa freddo, manca lavoro e quel che c'è è pagato malissimo" A fine gennaio si è diffusa la notizia che dirà questo lo spot-shock ideato dal governo inglese per dissuadere gli stranieri dell'Est Europa, romeni e bulgari in particolare, che hanno intenzione di emigrare a Londra, Manchester e dintorni nei prossimi ROMENI, COSA VENITE A FARE QUI LA FRE? ANDATE IN ITALIA, LI' PRENDONO E MANTENGONO TUTTI A GRATIS, DAI ROM, AI LADRI, AGLI AVANZI DI GALERA, CLONATORI DI CARTE, MAGNACCIA E RICHIEDENTI WELFARE A GRATIS COMPRESI: SON COSI' CIULA CHE SI STANNO AUTODISTRUGGENDO DA SOLI REGALANDO 2000 ANNI DI STORIA A CANI E PORCI DEL MONDO PUR DI NON SENTIRE LA PAROLA RAZZISTI
    • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
      sei un fautore della legge bossi-fini? meglio aiutare gli europei che mantenere le olgettine
  • virgovd 4 anni fa
    Quello che è avvenuto per Grasso è un pericoloso precedente. Si deve intervenire subito e aldilà, purtroppo, anche dei sentimenti che pure esistono. La ferita va curata immediatamente prima che vada in cancrena. Le regole sono state accettate volontariamente da tutti e vanno rispettate perché sono il cuore della democrazia, soprattutto per il bene del M5S che ne è il massimo potabandiera. Altimenti se ad ogni votazione si presentasse questo ragionamento, meglio i rappresentanti della sinistra che quelli della destra, a cosa si ridurrebbe il M5S ? La vecchia paritocrazia è astuta e malefica come il serpente dell'EDEN.
  • angela catalini 4 anni fa
    A Beppe Grillo va certamente un grande merito, quello di aver introdotto un tipo di informazione libera e soprattutto ad ampia partecipazione popolare. Io ho votato per Ingroia pensando di fare qualcosa per la lotta contro la Mafia, se avessi frequentato questo blog e conosciuto a fondo le motivazioni di Grillo, avrei votato M5S. E come me tantissima altra gente ha aperto gli occhi e saprà per chi votare alle prossime elezioni. I vecchi partiti ancorati ai soliti privilegi, non hanno ancora capito che sono finiti i brindisi con i nostri soldi, perché di soldi da spendere qui non ne abbiamo più. La recessione ci sta trascinando in un vortice da cui è impossibile uscire, chiedo aiuto a Grillo per varare le leggi che servono all'economia prima di tornare alle urne. Se il gigante va al tappeto, non si rialza più.
  • giorgiodamilano liberale Utente certificato 4 anni fa
    CIPRO che fai Nikos Anastasiades, il quale in campagna elettorale aveva detto più volte che nonostante la grave crisi del Paese i risparmi in banca non sarebbero stati toccati. Ma di fronte alla bancarotta non c’è promessa elettorale che tenga. purtroppo L'Europa sta mostrando il suo vero volto non so cosa ne pensiate ma credo che ci sia una situazione che vada presa in esame Quanti impiegati pubblici ci sono a cipro
  • Fabrizio Travelli 4 anni fa
    Penso che Laura Boldrini e Pietro Grasso non siano due "foglie di fico" ma due persone che degnamente rappresentano una garanzia di equità e giustizia per i cittadini italiani. Inoltre sono una vittoria del M5S: chi se frega dei tatticismi, del perchè e come siano stati eletti, fosse anche solo per disperazione del pdmenoelle. Grazie al M5S ci siamo arrivati. Il compito del M5S è quello di cambiare la politica: a casa tutti gli "scilipoti", ma teniamoci i migliori, da qualunque parte stanno. Così mi piace e mi riconosco.
  • Aldo di Terracina Utente certificato 4 anni fa
    NO A D'ALEMA MERITO DI GRILLO? Vuoi vedere che alla fine si dirà che siccome il Presidenre della Repubblica sarà un altro il merito se lo assumerà il Sig. Grillo Beppe. Ma chi è questo Sig. Grillo Beppe? A che titolo parla? Chi lo ha nominato capo supremo? Per adesso di lui so che ha una villa su delle dune di sabbia che dovrebbero essere tutelate e a disposizione di TUTTI(alla faccia dell'ecologista!) e che inoltre nasconde lo statuto vero del movimento. Dati oggettivi! Ragazzi aprite gli occhi! Perlomeno abbiate un dubbio su di lui (meglio Lui), che dite?
  • Pino Morelli Utente certificato 4 anni fa
    Se avessi votato a Sanremo avrei fatto vincere la canzone di Malyka Ayanne. Per promuovere la sua canzone ha prodotto un video in omaggio a Pippa Bacca, l'artista milanese che voleva attraversare vari continenti, vestita da sposa, per far capire come la purezza potesse essere portatrice di rinnovamento. La Bacca fu poi violentata e uccisa da un becero turco che non aveva capito a chi aveva dato un passaggio, Quel turco poteva entrare nella storia, con un piccolo gesto ed essere partecipe di un cambiamento e invece ha fatto finire la storia in tragedia. Il M5S è la sposa in viaggio che porta una nuova concezione e tocca tutti, tutti si sono sentiti toccati dal suo programma, quelli onesti e i disonesti. La base, quella andata al voto, di sinistra (perchè è lì che si sono presi i voti - non facciamo finta di nulla) lo ha fatto sperando in questo cambiamento, si è vestita di bianco e ha cominciato a far girare i voti credendo che fosse possibile un cambiamento, che si potesse scegliere la legalità di fronte alla stupida grettezza delle regole imposte, la giusta mediazione per far capire che tutto stava iniziando. Poi, chi ha dato il "passaggio" pretende certi comportamenti e fa uscire tutta la sua belluina violenza: traditori, stampelle del potere, merde, vi ci abbiamo messo noi e noi vi togliamo di mezzo, ecc. Hanno, e stanno, violentando un sogno quello di levarci di torno quelli che anche l'Annunziata ha avuto il coraggio di definire come impresentabili. Ma la regola prima è che tutti sono disonesti. Ma per chi ha votato la base del 5 stelle in questi anni? Quelli che non hanno scelto un voto punitivo verso la sinistra? Fascisti? Leghisti? Vecchi democristiani? (ancora vivono). La politica è fatta di compromessi che possono onesti e disonesti sta a chi deve decidere scegliere quali usare. Perchè non c'è in assoluto un grillino onesto e una persona di sinistra disonesta, ci sono gli ideali, dai quali non si può trascendere. Solo gli stupidi non cambiano idea
  • Vincenzo T. Utente certificato 4 anni fa
    Allora facciamo così: Al momento dell'elezione del presidente della Repubblica si presentano da un lato Berlusconi e dall'altra uno del pd (qualsiasi persona) Si può rischiare che per la mancanza del m5s vada al quirinale il berlusca? Datevi una risposta, non mi sembra difficile.
    • Vincenzo T. Utente certificato 4 anni fa
      Il vero ricatto lo state facendo voi con il : o così o si va al voto. Se si torna al voto arriverete al massimo al 10% merito delle idiozie che state dicendo e facendo.
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      ma che film hai visto?
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Te la do io una risposta: AVETE ROTTO IL CAZZO COI VOSTRI RICATTUCCI DA 3 ELEMENTARE.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    IL BLUFF DELLA BCE cobraf.com Mentre i media italiani parlano solo dell'elezione di Grasso invece di Schifani come presidente del Senato e dei 14 grillini che hanno disobbedito Grillo la Troika scherza con il fuoco a Cipro (Ma i giornali italiani hanno ricevuto una direttiva dalla Presidenza della Repubblica di minimizzare la notizia delle banche di Cipro, se guardi le loro prime pagine oggi. E' già successo nel settembre 2012, me lo dissero allora giornalisti TV, mandano una nota riservata ai direttori dei giornali...) Questa mossa sui depositi bancari di Cipro è un disastro secondo il Financial Times (1) e in questo momento c'è il caos. Il parlamento cipriota oggi è in rivolta e si è rifiutato di votare, come da accordo con la UE, oggi pomeriggio il prelievo sui depositi, nonostante un comunicato del governo ieri che dice "... o facciamo il prelievo forzoso, oppure in tre giorni tutte le banche sono fallite e vanno chiuse, usciamo dall'euro e la gente perde non solo un 7%, ma metà dei suoi soldi...". Il problema è che la UE ieri non ha annunciato che avrebbero esteso l'ELA (2) a Cipro (per come funzioni l'ELA vedi mio articolo precedente: "Se Salvano Cipro e Lasciano Monetizzare l'Irlanda Figurarsi allora il BTP" (3). Non so se sia stato per calcolo (... vi teniamo sulla corda...), ma è stato un errore perchè l'ELA è la garanzia che ci sia il salvataggio. In pratica la Troika ha voluto giocare questo poker con una mano troppo pesante. Usando il ricatto di farli uscire dall'euro e lasciar fallire le banche, ha imposto un taglio dei depositi nelle banche di Cipro, facendo perdere totalmente la faccia al governo cipriota, ma quando il governo ha annunciato il prelievo forzoso ieri non ha in cambio esteso l'ELA (forse non si fidavano fino all'ultimo). Ora il parlamento cipriota si ribella e la Troika ha mandato oggi due emissari a Cipro per costringerli a votare entro stanotte prima che apra il mercato.
  • lucio c. Utente certificato 4 anni fa
    proprio non capisco: arrivati in parlamento bisogna votare, è così che funziona. in senato preferivate forse schifani?
    • Gabriele Valerio 4 anni fa
      Ciao, sai come ho già espresso la vittoria di Schifani (impossibile) senza il contributo del M5S avrebbe sancito la definitiva sconfitta del PD. D'altra parte il PD ha dovuto proporre due nuovi candidati, ma vedi l'ansia di non far eleggere Schifani credo creato confusione. Il PD contestava ai candidati alle camere del M5s, la mancanza di esperienza e poi hanno fatto eleggere due neo-parlamentari...
  • Vincenzo D'Addario Utente certificato 4 anni fa
    CARI RAGAZZI CHE RAPPRESENTATE IN PARLAMENTO L'M5S: NON FATEVI INFINOCCHIARE ANCORA DA STE MERDE DI POLITICI! LO VOLETE CAPIRE CHE SIAMO IN GUERRA? LO VOLETE CAPIRE CHE SIETE LI PER RIBALTARE IL SISTEMA? LO VOLETE CAPIRE CHE SIETE (SIAMO) IL CAVALLO DI TROIA CHE DEVE RIVOLUZIONARE LA POLITICA ITALIANA PER CAMBIARE IL PAESE? LO VOLETE CAPIRE CHE IL PDMENOL DEVE FARE QUALCOSA PER SOPRAVVIVERE E CHE IL PDL PURE PER NON ESSERE CONDANNATO ALL'IRRILEVANZA? E VOI VOLETE TOGLIERE LORO LE CASTAGNE DAL FUOCO? PER CARITA', VI SCONGIURO, NON FATEVI FREGARE PIU'!!! RICORDATELO SEMPRE: LA RIVOLUZIONE DEVE FAR SCORRERE IL SANGUE E L'INCIUCIO NON E' PREVISTO, NEANCHE IL MINIMO AMMICCAMENTO, ALTRIMENTI E' LA FINE, SIAMO FINITI, E L'ITALIA NON SI RIPRENDERA' PIU'! MI RACCOMANDOOOO!!!!
  • Carlo Pozzi Utente certificato 4 anni fa
    Cretini il parlamento non ne il liceo!!!
  • Mario S. Utente certificato 4 anni fa
    Questa di D'Alema president è una emerita cappellata. Proraso barbiere a domicilio non lo vota neanche la sua famiglia. Oltre il grande Fo, che per correttezza fece il gran rifiuto, cerchiamo una grande proposta invece che seminare odio preventivo e possibilmente al femminile.
  • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
    Zì Peppe ha una villa su delle dune di sabbia che dovrebbero essere tutelate e a disposizione di TUTTI?.......Non ci credo....Sono le fandonie di chi vuole metterlo in cattiva luce.......O no?
  • Roberto I. Utente certificato 4 anni fa
    mettetela come volete, ma io vedo soltanto un MoVimento che mira solo a tirare la volata al Berluska. Dite di no, come farete certamente, ma le parole (e i fatti) presentano questa sconcertante verita': - tutti gridano allo scandalo per la votazione al Senato. Avreste preferito Schifani, sicuramente. Non c'e' altra spiegazione - imputate al PD TUTTE LE MALEFATTE del Berluska: ma non per averle commesse direttamente, ma per NON AVERLE IMPEDITE! Ma non si tira fuori UN SOLO ATTO DI GOVERNO (non di opposizione) di cui il PD possa essere chiamato a rispondere. - MPS: ecco trovata, insieme alla belinata dell' "abbiamo una Banca", l'altra origine di tutti i mali! Passi poi che ad oggi non c'e' neanche il minimo indizio (non PROVA, ma indizio) che le allegre iniziative finanziarie e i capitali "rubati" siano passati in mano al PD! C'e' invece evidenza di altro: il torbidume che sta venendo fuori da una gestione pesantemente condizionata dai vari Verdini -longa manus di Berlusconi- Associati nella spoliazione del gruppo. Avanti cosi'! Ma ricordate che l'ultima parola e' della magistratura, non dei grillini. - Lamentate che il PD non abbia appoggiato una candidatura M5S alle Camere: il PD vi ha invitato a parlarne. La risposta: FACCIAMO DA SOLI! e l'avete fatto. O no? Cosa dovevano fare Bersani Co., srotolare i tappeti verdi o farsi loro tappeti al vostro passaggio? Siete fuori da ogni logica politica. Siete dei puri, che pero' non disdegnano appoggi "impuri" (che pero' non si degnano di chiedere. Bisogna darglieli "loro malgrado", perche' non abbiano ad essere accusati di "collaborazione col nemico"! Questa e' la posizione piu' disarmante del MoVimento. Ne abbiamo piene le tasche di primedonne altezzose, chiacchierone e, soprattutto, INCONCLUDENTI! A Bersani direi: falli governare, per piacere! Rischieremo il caos, ma almeno finalmente saranno costretti a prendere decisioni, a fare. FATTI, alla fine. E vedremo la verginita' quanto la terranno! Ciao a tutti
    • Alessandro Pesenti Utente certificato 4 anni fa
      Ma cosa dici non ti rendi conto che con un presidente della repubblica di sinistra i 3 poteri più importanti vanno al PD ? Ma il PD cosa ha fatto da 20 anni ad oggi dove era? non ha mai fatto una manifestazione in piazza soprattutto quando le cose non andavano bene . Ma non ti accorgi che ti usano e continueranno col tuo voto a usarsi ?? Cosa ha schifani che non va dai dimmi è forse colluso ,appartiene alla mafia è un delinquente ? ma smettila di fare demagogia.
  • Bianca P. Utente certificato 4 anni fa
    Anche questo potrebbe far parte della tattica ... presentano il peggio e poi il meno peggio. Stanno riuscendo a manipolarci.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    IL FURFANTE GARGAMELLA si e' comprati 12 pistolotti , con le orecchie a forma di capra, e canta vittoria. 12 figli di puttana che hanno potuto tradire perche' passavano nel budello oscuro. domani la fiducia si da' alla luce del sole. vedremo i traditori come voteranno, ma prima di allora meglio liiberarsene , hanno dato priva di essere inaffidabili e sleali
    • Vincenzo T. Utente certificato 4 anni fa
      i figli di chi dici tu sono 13, hai dimenticato la tua presenza in questo mondo. Ma come si fa ad accettare questi post?
  • tiziana pignatelli 4 anni fa
    D'Alema è stato l'uomo che si ha venduto alle banche estere insieme ad altri politici tra cui Napolotano. Se dovesse essere votato come Presidente della Repubblica, possiamo dire andiamo a suicidarci tutti, questo ci manda al massacro di massa. Il M5S si deve opporre proponendo un candidato che a questo punto potrebbe star bene ad alcuni esponenti del PD, che magari non si sentono inciuciati da nessuna categoria corrotta, e vale anche per il PDL (con questi faccio un po fatica a crederci).
  • roberto b. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, non mi fare incazzare. Da Napolitano ci devi andare tu. Se ci mandi i dipendenti questi gli dicono che sono pronti ad appoggiare un governo Bersani. Scendi a Roma e sistema un po' le cose.
  • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa
    Grazie Beppe3...questo blog è diventato un cesso da quando sono entrati i PD , DPL e lega. Questo è veramente un blog democratico dove si può spargere merda senza essere bannati. Direi di più è diventato strumento per i media per rafforzare lo sterco politico. Si prendono i commenti degli infiltrati per porli in bella mostra agli Italioti. Ho sempre sostenuto che per battere Grillo ....bastava distruggergli il suo giocattolo. Andate a fare in culo non meritate il nuovo meritate solamente la continuazione di un regime che ci ha ridotti ridicoli agli occhi del mondo.
    • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
      Era già un cesso.....con tanto di merda.......Tant'è che il boss è ER ZI' PEPPO ......( vedi cosa significa a ROMA)
  • salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    VACCIANI è una persona onesta e deve rimanere. ha sbagliato credendo fare bene. Onore a Vecciani. Gli altri non hanno nemmeno il coraggio delle loro azioni. Non vogliamo vigliacchi ed opportunisti nel movimento
  • luciano canale 4 anni fa
    siete dei SCIATAGALLINE.
  • cimbro mancino Utente certificato 4 anni fa
    ma...io sinceramente non capisco questa processo inquisitorio ai parlamentari che hanno votato per Grasso. Si doveva eleggere una persona (e volenti e nolenti si sarebbe eletta) tra Schifani e Grasso ; anche un ebete riesce a capire la differenza guardandoli in faccia!! e cosa c'è di tradimento sul voto dei senatori del M5S che hanno scelto Grasso!!?? non si è sempre detto che si andava in Parlamento e si sarebbe votato per la soluzione migliore !!?? e poi non si votava per una legge!!
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      SOLUZIONE MIGLIORE E CONDIVISA!.... non parliamo di chi è stato eletto, ma come!! noi non dovevamo dividerci!!! s'è fatto solo una brutta figura per colpa di questa decina di persone....
  • massimiliano solari Utente certificato 4 anni fa
    caselli presidente della repubblica
  • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
    La democrazia è una grande bella cosa, ma leggendo questi commenti mi viene da pensare che troppa gente non capisce niente e allora viene fuori che il voto di una persona deficiente vale come quella di una persona ragionevole e mi chiedo se questo e un bene o un male per la democrazia. I comizi di Grillo davano il senso di chi aveva prioritario l'interesse delle persone e che la politica era merda, corrotta, mafiosa e interessata al lucro. Mi rendo purtroppo conto che è vero, ma lo anche per te Grillo che del bene del paese non te ne frega niente; sei solo un capo popolo che aspira al sommo potere.
  • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
    Una legislatura che si annuncia breve". Gentile Zì Peppe, Invece di dilungarti in analisi sulle problematiche interne al PD, liquidabili con un semplice "che ce frega", sarebbe più interessante approfondire le ragioni che ti portano a dichiarare già segnata questa legislatura. L'annunciata trasparenza, finora un po' a singhiozzo, passa anche e soprattutto dalla condivisione delle valutazioni politiche. Saltando questi passaggi si finisce col condividere o meno solo decisioni già prese. Vedi tu. Così non mi sembra che UNO VALE UNO.....ma che tu VALI PER TUTTI!!!!!
  • davide herzog Utente certificato 4 anni fa
    Una raccomandazione per chi ha in stima i 12 traditori del programma. La prossima volta quando Vacciano si candiderà nel PD mi raccomando ricordatevelo per andarlo a votare. Ah... dimenticavo non potete votarlo senza votare contestualmente il PD...So che milioni di elettori del M5S, turandosi il naso, lo hanno votato nonostante il nome Beppe Grillo sulla lista. Dai ok visto che siete in tanti si farà la sua "lista Vacciano" data la sua grande prova di responsabilità lo voterete compatti e senza problemi.
    • davide herzog Utente certificato 4 anni fa
      se lei mi dice cretino poi le devo dire che è un coglione? Non mi metta in questa spiacevole situazione. Oltretutto non ha probabilmente frequentato il liceo, visto che non sa scrivere in italiano.
    • Carlo Pozzi Utente certificato 4 anni fa
      Cretino il parlamento non ne il liceo!!
  • iolanda esposito 4 anni fa
    caro beppe io ti ho votato e per me i nostri senatori hanno fatto bene a votare grasso e la boldrini non li trattare come marionette
  • Carlo Palmucci 4 anni fa
    CITTADINI 5 STELLE! SVEGLIA! NON MOSTRIAMOCI DISUNITI! Il gruppo in parlamento gestirà il destino dei cittadini che hanno votato senza rispettare il vincolo della riunione. Lasciamo il tempo necessario alla democrazia interna. MOSTRIAMO APPOGGIO AL MOVIMENTO ED A BEPPE GRILLO. SENZA DI LUI NESSUNO SAREBBE QUI A SCRIVERE, NESSUNO AVREBBE UNA SPERANZA. A CHI RESTA QUI A SCRIVERE SOLO PER DISUNIRE E DISTRUGGERE, DICO SOLO: SIETE POVERI, POVERI DENTRO E MI DISPIACE PER VOI.
  • Gianfranco D. Utente certificato 4 anni fa
    Il dilemma del voto a Grasso potrebbe ripresentarsi per i parlamentari M5S in occasione dell'elezione del Presidente della Repubblica: scegliere fra un candidato rispettabile e un altro inaccettabile. Per evitare contrapposizioni e non disperdere il consenso di attivisti, elettori e simpatizzanti del Movimento andrebbe precisato e rafforzato il codice di comportamento all'interno dei gruppi parlamentari. Quando si tratta di scegliere figure istituzionali di garanzia e non c'è una candidatura M5S, la valutazione non può non tenere conto delle qualità personali dei candidati, anche se la scelta dovesse in qualche misura non coincidere perfettamente con il profilo del candidato ideale del Movimento. Tutto ciò premesso, non si può che ribadire con forza la necessità per il singolo parlamentare di adeguarsi alle posizioni espresse dalla maggioranza, pena il rischio di una progressiva disintegrazione del gruppo stesso.
  • Gian A 4 anni fa
    Ci manca ancora un D'alema al Quirinale... Comunque sia, la secessione ha inizio. http://affaritaliani.libero.it/cronache/cappellacci-sardegna-zona-franca180313.html
  • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
    ..io candiderei a presidente o a ministro Sanità il figlio del prof DI BELLA, che sta continuando le cure iniziate dal padre, un ricercatore con la schiena dritta,che dava molto,molto fastidio alle case farmaceutiche capaci solo di proporre chemioterapie spesso dannose, in omaggio al profitto padrone del mondo e delle vite. Molti con la cura DI BELLA han potuto continuare a vivere, perchè la medicina DEVE ESSERE PERSONALIZZATA,non serva degli interessi finanziari. NON SIAMO DEI NUMERI,siamo PERSONE. Per questo abbiamo votato 5 STELLE e lo faremo ancora, se i nostri eletti sapran fare le conquiste che servono per risanare il nostro Paese. Forza ragazzi. il primo round comunque è vostro : senza i 5 stelle la Boldrini e Grasso non sarebbero adesso dove sono. Siatene consapevoli.e fieri.
  • Mario Bartolomucci Utente certificato 4 anni fa
    Ma una proposta grillina di Presidente esiste o ti limiti a fantasticare su quelle degli altri?
  • maurizio t 4 anni fa
    cambiate qualcosa almeno voi e con questo parlamento, se il cambiamento che avete in mente e che avevo in mente quando vi ho votato ha bisogno di mesi o anni non importa, l'importante è iniziare con uno spiraglio di buon senso e con proposte. E' finita l'era della pura critica, ora inizia il vostro lavoro. FATELO!!
  • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
    Signori, qui la nave sta affondando, imbarca acqua vistosamente e i marinai discutono del colore della divisa del comandante. Tra poco arriverà (con o senza governo nuovo) l'ennesima mazzata sulle famiglie e sulle imprese: IVA dal 21 al 22% , aumento Tares, e chissà cos'altro. A Cipro stanno facendo i prelievi forzosi sui Conti Correnti, noi ci stiamo avviando verso scenari simili... E qui si continua a parlare di questioni lana caprina, il baffetto no, i troll... i senatori colpevoli di pensare con la loro testa... Mi sa che va ancora troppo bene. Tra pochi mesi vi accorgerete di quanto tempo è stato sprecato in cazzate.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Nessuno in Italia ha mai governato col 51%, la politca è l'arte del compromesso. Nei vostri proclami, nella vostra linea politica, nel vostro modo di agire, non c'è la consapevolezza della gravità della situazione. Avete - a mio avviso - un comportamento infantile, da bambini viziati che pestano i piedi.
    • Paolo . Utente certificato 4 anni fa
      Ma scusa ti risulta che abbiamo il 51% del parlamento? Noi non abbiamo il potere, siamo all'opposizione. Forse non lo hai ancora capito perchè l'informazione di regime ci sta rincoglionendo.
  • Angelo S. Utente certificato 4 anni fa
    Anch'io sento di manifestare il mio appoggio a Grillo, un appoggio non incondizionato ma basato sulla sua passione e sul modo nuovo di vedere la politica, non dico santificata ma trasparente e leale. Complimenti.
  • gabriele m. Utente certificato 4 anni fa
    Dalema: ovvero PCI PDS DS PD e ora finalmente PD meno Elle Ma uno cosi' lo fanno presidente?
    • silvana rocca Utente certificato 4 anni fa
      Non credo proprio, oltre al m5s, anche il pdl e monti non sarebbbeero d'accordo. Io propongo la bonino:
  • Marcella . Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei chiedere a Beppe Grillo che cosa sta facendo per concorrere ad eliminare quegli inciuci e tanta gentaglia, come quella radunata davanti al Tribunale di Milano. Possibile che l'unica sua strategia consista nel muovere guerra al PD e a Bersani in particolare? Nonchè insultare coloro che non la pensano come lui dandogli dell'infiltrato?Posso testimoniare che tra i miei parenti ed amici elettori del M5S, sto registrando molti pentiti, soprattutto da quello provenienti dalla sinistra. Da quella parte Grillo ha attinto a piene mani, quindi tenga conto anche di coloro che l'hanno votato e ritrovi un pò di buonsenso.
  • prati renato 4 anni fa
    HO APPENA SCRITTO MA NON MI VEDO INSERITO PERCIO RIPETO GRILLO DIVENTERA IL PROBLEMA PER IL M%S ORMAI IL MOVIMENTO E'ADULTO NON E' PIU PROPRIETA DI GRILLO MA DI TUTTI I CITTADINI CHE HANNO VOTATO PER LUI IL GIOCATTOLO SI E' ROTTO
  • Luigi Zizzari 4 anni fa
    Non sarà eletto nessun presidente, perché non nascerà nessun governo. A me interessa ben altro, CL si sta impossessando degli ospedali pubblici italiani e sta impedendo il rispetto della 194, il diritto all'aborto! Voi, al pari dei partiti, vi perdete sulle squallide tarantelle nelle nomine alle poltrone, sulla fiducia (che tra l'altro come la si da, la si può anche togliere il giorno dopo). PENSATE A FERMARE IL RICORSO STRUMENTALE DELL'OBIEZIONE DI COSCIENZA, IMPONETE IN PARLAMENTO IL DIVIETO DI OBIEZIONE DI COSCIENZA NELLE STRUTTURE PUBBLICHE!
  • G i. Utente certificato 4 anni fa
    AVREI VOLUTO SENTIRE "BUONA LA PRIMA!" Invece, oggi sento forte rivangare la rabbia di quanto tempo speso nei bar, nelle piazze, nei negozietti, tra la gente a dire che era l'occasione di cambiare, eravamo i "diversi" che cercavano il consenso per cambiare le cose con una squadra compatta, quasi militarizzata, che avrebbe fatto un golpe civico e civile nelle stanze che contano! Gargamella, ci ha giocati... il PIDDI'menoELLE ci ha sputtanati agli occhi di milioni di elettori italiani che ci avevano scelti e sostenuti. Oggi, sono profondamente DELUSO. Sono felice per la reazione di Beppe a questa porcata all'Italiana e mi aspetto 12, 15, 16 atti di buona volontà da parte dei traditori: dichiarazione dell'errore fatto e dimissioni immediate dal Parlamento. REPULIST! Solo così potremo andare avanti... altrimenti, dall'errore fisiologico si passa a quello reiterato. E ricordiamoci... il grillo non canta senza che prima non si veda un tramonto.
  • FEDERICO M. Utente certificato 4 anni fa
    I Grillini che hanno votato Grasso hanno tradito il mandato degli Elettori e vanno espulsi. Non hanno capito o voluto seguire il senso profondo del Movimento che vuole la rottura con il vecchio sistema politicante incancrenito. D' Alema presidente è stomachevole: un ennesimo impiegato pubblico, burocrate e nullafacente da tutta una vita, escluse le chiacchere di aria fritta, a rappresentare tutti noi cittadini. Una vergogna. Spero che i valori del M5S sopravvivano ai giochi di potere dei soliti noti ed ignoti. Fuori i traditori, compagnuzzi travestiti da Grillini... Forza Beppe Grillo e le Idee di Rivoluzione Ecologica.
    • Carlo Pozzi Utente certificato 4 anni fa
      cretino il parlamento non ne il liceo!!
  • Alessandro Pesenti Utente certificato 4 anni fa
    Dove troveranno i soldi da rendere all'unione europea ? semplice e facile : IMU ,Tarsu ,ecc. ecc. ecc. loro pensano che noi paghiamo, dobbiamo fare in modo che l'europa dia proroghe e che il tempo sia guaritore ,oltre a tutti i punti del movimento da attuare. Che Monti vada a chiedere proroghe e dimezzamento dei versamenti . Non perdiamo la faccia se chiediamo proroghe ma almeno non mettiamo la popolazione in ginocchio . Monti Bersani Berlusconi dove siete ???? state preparando qualche altra cagata per gli Italiani??? Guardate che la popolazione è allo stremo !!!!! Tutti insieme ci devono tirare fuori da questo problema . Io come artigiano non so se riuscirò a fare il mio dovere questa volta .Mancano i soldi nessuno paga,non c'è lavoro, come faccio a pagare stipendi inps e tasse???? sono veramente preoccupato ci vogliono certezze e tranquillità per le imprese .
  • Moreno C. Utente certificato 4 anni fa
    cambiare il paese non sarà facile. Vincere una guerra vuol dire vincere anche le battaglie. Le nomine di Boldrini e Grasso sono una battaglia vinta dal M5S. Non capisco perchè non riconoscerlo dagli stessi elettori. Bersani non avrebbe mai fatto questo passo, aveva proposto altri. E' stato costretto a schierare due panchinari autorevoli. Le scelte che fa il M5S non devono guardare al bene del movimento ma al bene del paese. Forza, uniti e non molliamo
    • Alessandro Pesenti Utente certificato 4 anni fa
      Ma cosa dici , non ti rendi conto che questi sono tutti pescecani e quando hanno fame fame di potere non hanno paura di cacciare anche nelle acque più basse .
  • gabriele m. Utente certificato 4 anni fa
    Dalema presidente della repubblica. Bene, bene, Dalema è giovane, è fresco con "appena appena" 45 anni di politica alle spalle, un giovincello che si farà le ossa. Maturerà maturerà! Di lui conosciamo le "asprissime" battaglie contro il conflitto di interessi di Berlusconi. Bene, bene, Dalema presidente! Sicuramente rinnovatore! Il nostro papa Francesco della politica. Viva il nuovo che avanza. Cazzo spazio ai giovani, cazzo. Dalema: ovvero PCI PDS DS PD e ora finalmente PD meno Elle (a custodia degli interessi di Arcore)
  • Mauro T. Utente certificato 4 anni fa
    E' arrivato l'editoriale della gggente! ABBASSO IL M5SMENOELLE! http://vuoiqueikiwi.blogspot.it/2013/03/abbasso-il-m5smenoelle-leditoriale.html
  • Aldo di Terracina Utente certificato 4 anni fa
    NO A D'ALEMA MERITO DI GRILLO? Vuoi vedere che alla fine si dirà che siccome il Presidenre della Repubblica sarà un altro il merito se lo assumerà il Sig. Grillo Beppe. Ma chi è questo Sig. Grillo Beppe? A che titolo parla? Chi lo ha nominato capo supremo? Per adesso di lui so che ha una villa su delle dune di sabbia che dovrebbero essere tutelate e a disposizione di TUTTI(alla faccia dell'ecologista!) e che inoltre nasconde lo statuto vero del movimento. Dati oggettivi! Ragazzi aprite gli occhi! Perlomeno abbiate un dubbio su di lui (meglio Lui), che dite?
    • lidia marchianò 4 anni fa
      Dovresti aprirli tu gli occhi.O forse per te questo bel paese è adatto a crescerci ituoi figli?Chi lo ha ridotto così?Tutti loro, quella classe dirigente indifferente, collusa, disonesta, quei politici..gentarella..che ancora ti piacciono.E te la prendi col sig. Grillo?
    • Luca Tegoni 4 anni fa
      vattene
  • Daniela F. Utente certificato 4 anni fa
    Riguardo al presidente della Repubblica. Si dovesse arrivare al ballottaggio tra D'Alema e Berlusconi, nonostante le molte critiche che si possono fare al primo, spero che la posizione dei M5S non sia quella di: voto scheda bianca, it is not my business. Non credo che ve lo perdoneremmo, parola di vostro elettore nonchè rappresentante di lista alle ultime elezioni.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa
      Cioè, tu vorresti farci credere che hai votato M5S e che d'alema sia meglio di berlusconi? I 2 sono soci in affari da 30 anni. Chiaro? Urgono ripetizioni...
  • enrica v. Utente certificato 4 anni fa
    E' veramente apprezzabile il tono moderato dell'archiviazione sulle elezioni dei presidenti. Ma D'Alema MAI e poi Mai faremo le barricate ! enrica vulton
  • egizio bosio 4 anni fa
    i grillini, pare che molti non hanno capito tutto il progetto, poco training, pero, se ti introduci e perché accetti quel progetto, se no fatevi il vostro partito, monti: resto … se saro richiesto, bella faccia da culo, quarda le votazioni e vedi chi ti richiede … . se saro utile, se saro necessario …: utile … ce ne scampi dalla tua utilità, necessario nessuno lo e (semmai importante ma non e il tuo caso). quindi … sparisci ... se "grillo" riuscisse anche solo in parte, magnifico sarebbe se, con indignados e co. questi progetti diventassero europei e poi … per un mondo un po migliore.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    La nuova balla di Gargamella! Vuole fare una legge per congelare i finanziamenti pubblici ai partiti! e mentre lo dice ride come un furfante!....come Gargamella uguale identico! Ma quando la smette di prendere per il culo? Cioè cosa fa? nella legge scrive: "Io santissimo capo del PD, CONGELO fino a che iddio lo vorrà....." ma fammi il piacere!!!! allora, li congela, li iberna, diventano anche loro dormienti, come le cellule di AlKeida... e poi...tra un anno li scongela, e che c'è fa, Frankenstein!!!??? Basta non se ne può proprio più! SCHIFOSI fedeli di sistema e partito che ancora strisciate sotto i vostri padroni, ma datevi fuoco!
  • Andrea Zanella Utente certificato 4 anni fa
    Massimo Cacciari presidente della reppubblica? L'uomo che ha distrutto Venezia? Ma siete impazziti?
    • carlo zen Utente certificato 4 anni fa
      Non ha distrutto Venezia. E' un filosofo e si disinteressava delle cose pratiche, purtroppo. Ho un ricordo di molti anni fa, di quando era giovane .....De michelis assessore socialista di Venezia gli ha chiesto: perche' non vieni con noi? Perche' sono gia' ricco di famiglia, gli ha risposto cacciari. E' un uomo di grande onesta', intelligenza e cultura. Anche se io non la penso politicamente come lui
  • giovanni c. Utente certificato 4 anni fa
    RACCOMANDATA CON RICEVUTA DI NON RITORNO.......La prossima riunione dei portavoce del M5S alla Camera e al Senato per decisioni tipo "elezione presidente del Senato" deve essere pubblica, in streaming, se no la trasparenza va a farsi benedire... non potete rendere trasparente il Parlamento e criptare le vostre decisioni di parlamentari votati da noi cittadini...non eravate nostri dipendenti ??? usate l'apriscatole anche verso voi stessi... la pubblicità dell'evento servirà a rendere il clima più civile e a prendere decisioni più in linea con le idee e le regole del movimento... Avete ancora la mia fiducia, ma fate attenzione, potrei ritornare sotto la sabbia come una sogliola...
  • GIUSEPPE LOVO 4 anni fa
    anche quello l'altro cavaliere era imbottito di prosopopea e gracchiava vinceremo vinceremo vinceremo poi? patapunfete nell'acqua sporca. grillo ha la stessa testa : fra cinque mesi si vota fra cinque mesi si vota e prendiamo il 51%. non so se è lui il più scollato dalla realtà italiana o noi che sebbene adulti crediamo ancora alle favole o a babbo natale. ecco perchè all'estero ci guardano come soggetti da analisi. un popolo che sta facendo di tutto per affossarsi per regredire deve avere qualcosa che non va a livello psichiatrico profondo. che ci sia anche nelle migliori case qualcosa da modificare da aggiustare da riparare non ci piove ma che invece di fare riparazioni si preferisca gettare all'aria la casa è da matti irrecuperabili. poi è da stramatti sentirsi i padroni del mondo e non capire che se abbiamo accettato di entrare in una famiglia bisogna accettare qualche regola per cui applicandole quella famiglia vive meglio di noi. io penso che Grillo sia un anarchico puro. insofferente delle regole e è la sua vita che lo evidenzia sono le sue parole che lo evidenziano lui vuole trasformare con un click delle dita che so una casa in una reggia e noi che siamo i discendenti degli affabulatori delle favole stanchi delle difficoltà quotidiane gli andiamo dietro sperando nei miracoli. sveglia i miracoli non esistono.
  • Umberto Spurio Utente certificato 4 anni fa
    Sulle votazioni al Senato la questione vera non è se abbiamo avuto dei traditori oppure no. Da ora in poi dovremo sempre fare i conti con situazioni di questo tipo dove ci spaccheremo e ci ricompatteremo, perderemo pezzi per strada e ne troveremo altri. Non dobbiamo aver paura. Un movimento giovane e variegato esprime una linea inesperta e incerta. E' un fatto collegato alla giovinezza (politica e anche anagrafica) del movimento. C'è una parte di elettori che ha chiesto di andare in Parlamento e di scompaginare tutto; e c'è un'altra parte che ha chiesto di farlo senza dire “no a tutto”, di non pensare che in Parlamento i puri sono solo nel Movimento 5 Stelle (tutto da dimostrare), che dobbiamo valutare le questioni caso per caso e appoggiare i provvedimenti che non sono in contrasto con il nostro programma. Ho ascoltato proposte di questo ultimo tipo fatte da persone che non hanno votato il M5S e che avrebbero votato se avessimo dato prova di responsabilità. Già, ma cos'è questa prova di responsabilità? Essere capaci di tradurre in concreto, con manovre tattiche, la strategia per attuare il nostro programma è una prova di responsabilità. Nel nostro programma parliamo di sostenere le piccole e medie imprese in difficoltà e di salario di cittadinanza? Questo è un obiettivo strategico. Per ottenerlo dobbiamo lavorare con manovre di fase, dividendo il fronte degli avversari, facendo leva sulle contraddizioni che essi hanno con i loro elettori. Questa è tattica. Se gli avversari adottano provvedimenti che vanno nella direzione del nostro programma è una cosa buona. Se non perdiamo la nostra linea di programma possiamo valutare alleanze anche con gli avversari, caso per caso, senza farci usare da loro e sfruttando le loro divisioni. Se si andrà a nuove elezioni questa linea non potrà che portarci vantaggio, magari perderemo i "duri e puri" che pensano che le cose possono cambiare in un attimo e guadagneremo una fetta del 25% che non ha votato.
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      cioè ci vorresti trasformare in un pdmenoelle qualsiasi? NO GRAZIE!
  • Alberto Labretta Utente certificato 4 anni fa
    avevamo criticato e condannato quei partiti dirigisti dove si ubbidisce e basta e adesso i vertici del Movimento si comportano allo stesso modo senza capire la differenza tra istituzioni e governo, noi grillini siamo stati illusi da questi soggetti, lo spirito del movimento e dei rappresentanti al governo sono stati stravolti, la prossima elezione sarà un bluf di voti, i cittadini che ci avevano dato fiducia, ce la toglieranno molto presto, anch'essi sono stati raggirati, basta con la demagogia dei No TAV, No INC, no aerei, no infrastrutture, basta con una imbecille decrescita, è altro che volevamo, lavoro per le famiglie, i giovani e le imprese!!!!! Grillo o cambi registro o sei finito!!!!!!!!!!!!!
  • saverio 4 anni fa
    Il voto a Grasso: Tutto organizzato. In stile politichese che nella fattispecie è benvenuto, perchè ragionato. Fanculo ai sono tutti uguali.
  • Piero Boccuni 4 anni fa
    Io non ho votato m5s, pur guardando al movimento con interesse e curiosità. Non ho votato perchè pur apprezzando l'enorme influsso positivo che sta avendo sulla politica italiana, sono perplesso di fronte a un forte verticismo che se da una parte capisco che sia indispensabile per disciplinare un progetto costituito da gente derivante da aree moplto differenti fra loro, dall'altra contrasta con l'apparente libertà di scelta data ai suoi membri e al proclama di essere un "non partito". Io ho apprezzato, nell'occasione del voto a Grasso, da esterno, la novità del non ragionare come "partito a prescindere" come è stato in italia per 20 anni, ma per responsabilità valutando il tema in se senza logiche improduttive da squadra di calcio. Secondo me nell'occasione il movimento ha rivelato la sua parte migliore, quella che sa mettersi in discussione e pensare con la sua testa, quella che cerca di fare il bene degli italiani senza passare a priori alcun progetto ma anche senza bocciarne alcuno senza averlo prima valutato. Spero che Grillo e i vertici rivalutino questo episodio non come uno scivolone ma come un bel momento di novità e di responsabilità inedita nel panorama italiano. con simpatia, Piero.
  • giulio v. Utente certificato 4 anni fa
    CONFUSIONE Fuori i nomi..., cacciamoli..., hanno sbagliato, diamogli un'altra possibilità..., Beppe ritirati..., beppe continua così..., certo che tutti hanno un pò torto e un pò ragione, ambedue i fronti partono con l'analisi del "bicchiere mezzo vuoto e mezzo pieno" Ora un Movimento che si dichiara rivoluzionario deve avere un capo che prenda le decisioni, tutta la storia dell'umanità ne da riscontro da Roma antica, fino a Napoleone, Mussolini, Hitler, Castro, ecc. Che poi qualcuno sia finito male è un altro discorso, non si può in una guerra in corso disquisire sul sesso degli angeli, mentre i nemici fuori ti massacrano, o si è uniti e si combatte perchè si crede nella vittoria... oppure si discutese se è "democratico", ci si divide e si perde è inevitabile.
    • Alessandro C. Utente certificato 4 anni fa
      Il M5S si caratterizza per la sua democrazia diretta, quindi prima di prendere una qualunque decisione di un certo rilievo, Beppe ed i cittadini eletti dovrebbero indire delle consultazioni/referendum/votazioni on line, se uno vale uno... Altrimenti come dici tu basta Beppe e tutti noi altri contiamo zero, come nella poesia "Li nummeri" di Trilussa: Conterò poco, è vero: - diceva l'Uno ar Zero - - ma tu che vali? Gnente: propio gnente. sia ne l'azzione come ner pensiero rimani un coso vôto e inconcrudente. Io, invece, se me metto a capofila de cinque zeri tale e quale a te, lo sai quanto divento? Centomila. È questione de nummeri. A un dipresso è quello che succede ar dittatore che cresce de potenza e de valore più so' li zeri che je vanno appresso.
  • pierpaolo n. Utente certificato 4 anni fa
    non fatevi ingannare da nomi apparentemente non di parte.se li hanno messi lì è solo per fare i loro interessi.e uno degli interessi è quello di mettere zizania nel M5S.meditate gente.....meditate
  • Maurizio I. Utente certificato 4 anni fa
    Penso che si è persa una GROSSA OCCASIONE, di dare un'immagine MONOLITICA DI PENSIERO E DI AZIONE che avrebbe rafforzato ancora di più il movimento. L’esercito romano con lo schieramento a TESTUGGINE ha conquistato il mondo e in quei frangenti se solo uno non rispettava la sua posizione metteva in pericolo tutti! Poi se veniva eletto SCHIFANI, meglio! Per due MOTIVI: 1)Gargamella avrebbe duvuto SPIEGARE COME MAI IN SENO AL PD CI SONO DEI TROLLS, al secolo franchi tiratori, con conseguenti DIMISSIONI. 2) Avremmo raggiunto anzitempo l’obbiettivo di spaccare il SISTEMA che è la nostra MISSIONE PRINCIPALE e forse la possibilità di avere qualche emendamento o proposta di legge in corsia “normale” percè’ da quando il mondo è mondo il segreto è DIVIDI ET IMPERA. I media ci avrebbero attaccato d’irresponsabilità, ma tanto non cambia nulla, ma la spaccatura all’interno del sistema sarebbe stata devastante. In merito alla persona già è da spiegare al mondo come possa essere stata canditata e non è certo per nostra reponsabilità. Le persone sono persone piene di difetti ma le IDEE NO, quelle NON TI TRADISCONO MAI.
    • Riccardo Ballinari Utente certificato 4 anni fa
      Ecco, bravo! Limitiamoci a distruggere e poi andremo a nuove elezioni. Così, oltre a schifani presidente del Senato avremo anche la Santanchè presidente della Camera al posto della Boldrini. Complimenti!
  • Paolo M5S Utente certificato 4 anni fa
    PROBABILI CANDIDATI A PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Berlusconi,Gianni Letta,Prodi,Finocchiaro,Monti. IL M5S NON HA I NUMERI PER ELEGGERE UN PROPRIO CANDIDATO,QUINDI ALLA FINE CHI SCEGLIERA' IL M5S?
  • giuseppe g. Utente certificato 4 anni fa
    l'attacco al blog secondo me non proviene solo dal pd ma anche dal pdl.. immagino una cyber task force creata appositamente per questo e poi non bisogna dimenticare la stampa e la tv loro sanno che il movimento sta minando la loro esistenza e stanno cercando anche loro di contribuire alla sua distruzione.. in questi giorni sto leggendo decine di testate sul web e anche vari blog di natura politica.. il movimento cinque stelle e' una novità... forse siamo i precursori di un cambiamento globale del modo di fare politica e tanti lo hanno capito. Beppe Grillo e Casaleggio lo sanno ma voglio dar loro un consiglio: questa piattaforma di comunicazione non va piu' bene in questa fase: un solo post o due e 10.000 commenti da cui poi gli organi di informazione tradizionali e le altre testate web , estrapolano solo quelli che ritengono validi per creare articoli che poi a modo loro dovrebbero indirizzare l'opinione pubblica... c'e' da stare attenti la guerra e' anche sulla rete.. Beppe rimane sulla rete e i nemici lo combattono qui.. sulla rete
    • Pietroboni I. Utente certificato 4 anni fa
      Bella analisi. Comunque io trovo salutare che su un blog come questo si discuta ( a volte in modi che non mi piacciono devo dire ) perchè solo attraverso lo scambio vi è davvero democrazia dal basso. Beh almeno io la penso cosi....
    • Oliver Hutton Utente certificato 4 anni fa
      L'attacco al blog come lo chiami tu sono I VOSTRI ELETTORI DELUSI. Di entrambe le parti, ex pd e ex pdl, datevi una svegliata, non si possono tenere insieme 2 schieramenti così diversi, ne scontenterete sempre qualcuno.
    • massimo rapetti Utente certificato 4 anni fa
      la rete , solo la rete state diventando una setta....
  • Oliver Hutton Utente certificato 4 anni fa
    MF (Movimento Fascista) Col cavolo che vi rivoto!
    • Oliver Hutton Utente certificato 4 anni fa
      Non ho capito il tuo commento :/ Io dico solo che non ho votato Grillo.. ho votato quei ragazzi che sono in parlamento che hanno da me, se uno vale uno, il mandato di pensare con la propria testa, non certo con quella di grillo.
    • edinho berto Utente certificato 4 anni fa
      appunto vota M5S e vota comunista! cosi ho capito dopo le elezioni delle camere
  • giuseppe o. Utente certificato 4 anni fa
    Beppe, urge un tuo intervento immediato sul blog. Tutta la stampa serva ci sta sputtanando è vero, ma non per la, chiamiamola, scivolata dei nostri al Senato bensì per il confronto indecente che sta avvenendo qui. Ci stiamo giocando grossa parte del consenso. Per favore.
  • Steavens Ferrante Utente certificato 4 anni fa
    Se è il direttivo del M5S a decidere cosa votare in aula valeva la pena non salire in Politica, perché così facendo si giustificherebbe il voto in cui il PdL ha deciso che Ruby è la nipote di Hosni Mubarak .... una persona intelligente è sempre piena di dubbi e domande , lo stupido ha solo certezze !
    • Steavens Ferrante Utente certificato 4 anni fa
      se io sono un Pdino di merda, tu sei un emerito ignorante , non capisci un cazzo e la bocca non c'è l'hai collegata al cervello , perlomeno non al tuo; l'unica capacità che hai è quella di offendere perché non sei in grado di andare oltre , per cui iscriviti ad un altro movimento ... quello degli stupidi ; altra cosa , di tipi come te ne ho conosciuti tanti ... e si fa prima a metterglielo al culo che in testa certi argomenti !!!
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      UN ALTRO PIDDINO DI MERDA
  • Marco R. Utente certificato 4 anni fa
    Salve a tutti. Seguo assiduamente il Blog dal 2007, ho partecipato al V2day, questo per evitare accuse da ultimo arrivato. Sto seguendo assiduamente quanto accade dalle ultime elezioni ad oggi e, sinceramente, sono molto preoccupato per il futuro del M5S. Parere strettamente personale: se continuiamo con queste uscite isteriche sarà meglio non andare a votare a breve, perchè i voti anzichè crescere caleranno, e di molto. Sembra quasi che i nemici del M5S in questi giorni siano gli stessi parlamentari eletti nel M5S. Personalmente se fossi stato in Beppe Grillo subito dopo il risultato elettorale mi sarei comportato diversamente con i nostri parlamentari eletti. Noi sappiamo e loro sanno quali siano le regole, quale sia il non-statuto, che non siamo disponibili ad inciuci. I parlamentari sono grandi a vaccinati, avrei lasciato loro strada libera, con giudizio finale sul loro operato. Senza proclami, editti, scomuniche che lasciano il tempo che trovano. La penso così.
    • giuseppe g. Utente certificato 4 anni fa
      infatti.. alle persone o si da fiducia o non se la da affatto sono sicuro che i senatori grillini hanno agito in buona fede ma e' mancata coordinazione non dovrebbe accadere piu'
  • Antonio Santamaria 4 anni fa
    Ma chi-se-ne-frega di minimo d'alema. Ma lasciate stare per favore che qui non se ne può più di ste minchie mosce. Napoleone, bersaglio, berluscao ... grasso ... ma cos'è? Un cazzo di ospizio per rincoglioniti? Ma levateceli dai coglioni per favore. E poi chi sono queste minchie mosce che avete mandato al parlamiento? Ma ci vuole gente con la minchia dura mica il bravo prete di sta cippa di minchia .. ci voleva gente incazzata di brutto e non quattro debosciati che devono essere competenti su cosa? Votare grasso? Ma che tristezza mamma mia. E questi dovrebbero affondare le vecchie volpi dell'itaGGlia? E come? Con un fioretto al giorno? E ammesso e non concesso che ce la fanno come la mettiamo con i mondialisti? Perchè io sono più che convinto che l'itaGGGlia conta meno del due di picche a briscola .. questa è una cosa mondiale. Grillo manda via ste minchie mosce e prendi gente cazzuta che qui non si va avanti. Questi la tirano lunga mesi .. anni ... ma qui non sappiamo come mettere assieme un giorno con l'altro. Ma che cazzo è? Ma ci ascolta qualcuno porca putt.ana? E sti cazzo di ricchioni che vengono qui a sparare un sacco di puttan.ate cosa rappresentano? Uno scorcio di itaGGGlia? Ma che cazzo dai per favore .. sembrano tutti prestampati .. che schifo che mi fanno gli italioti. Prendi gente cazzuta !!! Levaci dai coglioni sti imbranati !!! Qualcuno si sente urtato dal mio commento? E non me ne frega una mazza !!! Il linguaggio nn è consono? Un bel BBBaffanculo con tre B lo è? Perchè questa è l'unica risposta che posso dare a chi ha da rompermi i coglioni !!!
  • Corrado M. Utente certificato 4 anni fa
    La proposta D'alema è figlia del successo immeritato che il PD-L è riuscito ad ottenere con la presidenza del senato. I senatori che hanno sbagliato e hanno sostenuto la vecchia politica devono dimettersi.
    • giuseppe o. Utente certificato 4 anni fa
      Mi sono perso qlcsa? Da chi è arrivata la proposta D´Alema?
  • Paolo . Utente certificato 4 anni fa
    NON PERDIAMO L'OCCASIONE NON PERDIAMO L'OCCASIONE NON PERDIAMO L'OCCASIONE Pensano di averci fatto il tranello? Andiamo a votare il comportamento dei nostri eletti! E se è il caso cacciamoli! Non possono aspettarselo perchè il loro cervello non ci arriva ma è da qui che partirà LA RIVOLUZIONE. Gli eletti che cacciano l'eletto! Non sono abituati a pensare che il mandato possa essere rimesso. Se sapevano a cosa sarebbero andati incontro forse si sarebbero alleati con il PDL!!! E' l'atto più rivoluzionario che esista. Dobbiamo far passare forte un concetto: gli eletti non hanno più la poltrona sicura! Tutti sono utili ma nessuno è indispensabile. Quindi: NON PERDIAMO L'OCCASIONE NON PERDIAMO L'OCCASIONE NON PERDIAMO L'OCCASIONE NON PERDIAMO L'OCCASIONE
    • Diego Pittiglio 4 anni fa
      ehm...non vorrei fartelo notare ma il mandato in democrazia viene sempre rimesso. Ogni cinque anni in Italia. Si chiamano "ELEZIONI"!! A parte la polemica ho capito cosa intendi...spero. Tuttavia cerca di usare una terminologia corretta, a meno che tu non stia negando il valore della RAPPRESENTANZA per trasformare gli eletti in meri ESECUTORI. In tal caso sarebbe opportuno chiudere il parlamento in quanto non sarebbe più luogo di dibattito ma mero luogo di esecuzione di un mandato come negli "Stati Generali" in Francia prima del 1789 dove si votava non per "testa" ma per "stato" (cioè i voti non erano a seconda dei membri dell'assemblea ma della parte di appartenenza, il che voleva dire che i voti totali erano 3. Un po' come se in Parlamento non fossero 630 i votanti ma solo 6/7, cioè i gruppi parlamentari presenti in aula. Prima che tu dica che è giusto ti ricordo che uno dei parametri con cui si qualifica una democrazia è anche la TUTELA DELLE MINORANZE per quanto ci possano essere indigesti)
  • angelo sereno 4 anni fa
    questa Italia è alla deriva e non per colpa tua Grillo , hai provato , ma come vedi il potere dei colletti bianchi è intoccabile , senato , parlamento , presidenza tutto in mano a chi ha distrutto questo paese iniziando con le cooperative le quali hanno il monopolio di stato su tutto ciò che si muove , Grillo siamo alla deriva in mezzo al mare senza rive , spiagge e scogli , questa Italia cosi andrà a morire , mentre il Partito Democratico e tutti i suoi eletti farà man bassa di tutto , soldi , affari , potere , umiliando e uccidendo il popolo con tasse , tasse , sequestri ecc . le uniche persone ricche rimarranno loro , la classe politica che con la copertura della giustizia fa e farà quel che vuole , senza chiedere niente a nessuno , è finita signori questa Italia sta affondando , svegliatevi ho vedrete i vostri figli morire . io da piccolo imprenditore Grillo ho preso la mia decisione , come Uomo e Padre di sistemare la mia famiglia , un uomo non deve mai dico mai far mancare nulla alla famiglia , dopo di che donerò la mia vita alla politica , nel senso con la scelta di morire per protesta contro una dittatura di una casta di potere nascosta ma ben visibile per chi le ha serviti per oltre 12 anni , sono potenti e forti , scappate imprenditori da questa Italia , la prossima Vittima è Silvio berlusconi il quale morirà in un carcere , e oggi è solo il 18 marzo e sto scrivendo io una verità già scritta .GRILLO OGGI L'ITALIA è IN MEZZO AL MARE SENZA RIVE , SPIAGGE O SCOGLI , PER CUI IL POPOLO ITALIANO MORIRà PIANO PIANO NELLA DISPERAZIONE DI UN FALLIMENTO GIà SCRITTO .
  • anna bondi Utente certificato 4 anni fa
    In risposta a Arturo Di Gennaro (illinois2004), Chicago. Se si sono comportati così è perché non hanno un pensiero innovativo quale il movimento ha diffuso per anni. Potevano presentarsi con il Pd! Sapevano però che non li avrebbe filati nessuno. Sono solo degli arrivisti e non degli innovatori di un sistema.
    • Laura 4 anni fa
      Preferivi Schifani? Era questa l'alternativa
  • Piero Merk 4 anni fa
    Io ho dato il voto al M5S per essere equidistante dai partiti e per suguire un programma con tutti i punti più o meno graditi. Se qualcuno simpatizzante del PD o SEL non riesce ad essere imparziale e sposta la sua preferenza a sinistra lo dica subito che alle prossime elezioni (che ritengo prossime) voterò Berlusconi con buona pace del PD e della sx italiana.
  • carlo zen Utente certificato 4 anni fa
    Il Pd ha vinto al senato con Grasso perche' ha fatto una proposta seria. Inducendo cosi' a votarlo anche alcune persone intelligenti del M5S. Ora , invece di dire cazzate su Dalema, che nessuno vuole escluso Berlusconi, si faccia una proposta seria, seria veramente, cioe' di un costituzionalista al di sopra delle parti, di grande capacita' ed onesta', sul quale possa convergere una maggioranza di parlamentari seri ed in buona fede, di qualsiasi colore. Cosi si vince, non con le astensioni o con proposte di bandiera che si sa perdenti.
  • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
    .....D'Alema il GRANDE non sarà candidato alla Presidenza della Repubblica.....I giganti non possono mettersi a competere con i nanetto barbuti o gli stronzetti capelluti.........Grillo si è inventato un nemico per sopravvivere nell'attenzione generale.......IL PD PROPORRA' IL PROFESSOR STEFANO RODOTA'.......E tu grillino, chi voterai? Secondo la tua COSCIENZA o secondo l'ordine der Zì Peppe?
  • MASSIMO V. Utente certificato 4 anni fa
    paradossale che chi fa del rispetto delle regole, della trasparenza e della democrazia la propria battaglia politica sia poi pronto, non dico a perdonare, a giustificare atteggiamenti personalistici non concordati come quello dei ns senatori. Tutto cio'si spiega solo con la nostalgia di chi certo della vittoria di Bersani alle ultime elezioni si è sentito tranquillo in libera uscita e ha votato il movimento per sentirsi la coscienza a posto. Adesso è finita la festa e il richiamo di mamma diventa forte... L'ho gia' detto, il movimento non è uno strumento, sicuramente serio e piu' credibile, per combattere Berlusconi, è una organizzazione antisistema, non c'è ne posto ne tempo per "mali minori", tutti a casa!!! P.S. smettiamola di ripetere che i neoeletti presidenti delle camere siano persone di alto profilo, ma chi l'ha detto? ma come ci sono arrivati li dove stavano? siete al corrente del bellicismo "umanitario" della Boldrini contro la Siria oggi e la Libia ieri in favore dei terroristi armati da cia, mossad, qatar ecc contro paesi sovrani? come la nota Bonino(che vedo spesso indicata nel blog come prossima pres repubblica)che andava sotto l'ambasciata americana a chiedere piu' bombe umanitarie per la Serbia.
  • giovanni barberio 4 anni fa
    Buon giorno Beppe. Intanto sono un vecchio fan dei tuoi spettacoli e di Dario Fo'. Ho sempre sognato un mondo migliore, fatto da persone oneste,generose e rispettose delle istituzioni.Ti ho ascoltato alla manifestazione di Torino, da li' ho capito che Tantissime cose in ITALIA possono e devono cambiare. Grazie al tuo movimento e'stato possibile rivoltare in parte la vecchia ed ossidata classe politica, ma c'e'ancora molto da fare!! Io non ho votato il movimento 5 stelle ma condivido tantissimo gran parte del tuo programma. La domanda che oggi mi pongo e'questa.Visto la situazione ITALIANA ,la disperazione delle famiglie, il lavoro che non c'e' , lo sfacelo dell'ambiente, evasione, processi insoluti del signor B. Quindi la giustizia ecc.. ecc.. bene dopo il grande successo del movimento 5 stelle, non e'possibile trovare una via d'uscita facendo tutte le riforme necessarie per dare respiro e fiducia al popolo ITALIANO? E'cosa davvero impossibile dare spazio ai vostri ragazzi votati al parlamento per decidere cosa e'meglio fare? Credo che se si perde questa occasione, se andremo di nuovo molto presto al voto in queste condizioni attuali saremo tutti perdenti ed al prossimo giro con alcuni voti forse in meno. Cordiali saluti un vostro futuro elettore. Giovanni Barberio
  • Stry73 4 anni fa
    Finitela, non è ancora chiaro forse che le persone in Parlamento e al Senato sono lì per rappresentare i cittadini che hanno votato un programma, le loro iniziative personali, se in contrasto con il movimento, non devono essere giustificate! Quale coscienza personale! non si può cominciare una legislatura con i propri "gusti politici", non erano autorizzati dal movimento e hanno sbagliato, se questo vuol dire fuori dal movimento, sia! Come potete pretendere che il Movimento si faccia carico del sostegno di una, o altra forza politica. NON E' NEL DNA DEL MOVIMENTO 5 STELLE! E' nato, è cresciuto, ha fatto il botto, su queste basi. Che i "simpatizzanti" del movimento reclamino un' alleanza, e che giustifichino il voto e la libertà dei senatori che hanno SBAGLIATO, forse alle ultime elezioni avrebbero dovuto votare i soliti partiti, così andavano al sicuro, e non come spesso sento dire, “il mio voto è stato un voto di protesta”, bene la protesta valla a fare da un’altra parte, perché abbiamo già abbastanza grane per doverci occupare anche di dare retta ai piagnucoloni. Il Movimento ha bisogno della solidarietà della base, i promotori e chi crede nel programma ha l'obbligo di rimanere saldamente ancorato alla sostanza del Movimento 5 Stelle e se necessario difenderlo e far capire ai simpatizzanti che qui non si gioca a fare comunella con il primo che capita, qui stiamo combattendo una battaglia sociale, e chi non ha palle a "cinque stelle", può continuare a farsi tritare il cervello da Mediaset con i programmi e notizie che possano riempire la loro scatola cranica. Avanti così Beppe, linea dura con chi non segue il passo, i deboli vanno sostituiti con chi è in grado di affrontare a testa alta le difficoltà che ci aspettano, e saranno immani.
  • Angelo S. Utente certificato 4 anni fa
    Certo, la coesione e sinonimo di compattezza e quindi di forza. In questa votazione al Senato, questa immaggine e stata leggermente compromessa, ma credo che si possa superare, anzi farne un punto di forza del movimento. Dico questo perché nonostante l'errore acclarato, ho ammirato tanto il coraggio di chi avuto la forza di anmmettere di aver votato dando solo retta alla propria parte emotiva e alla sua percezione di meno peggio. Basta farsi la domamda, altre linee politiche avrebbero aperto un caso come lo ha fatto il M5S?
  • salvatore . Utente certificato 4 anni fa
    pinkopallino Moderator Poco fa I parlamentari eletti nel movimento 5 stelle hanno un mandato , di cui la priorità è mandarli tutti a casa. Quando si dovrà eleggere il Presidente della repubblica, avranno nuovamente l'alternativa quello buono di facciata o quello meno buono? Tutti a criticare Beppe Grillo che ci ha portato ad esserci . Mentre la moltitudine sarebbe ancora lì a bestemmiare contro il sistema che abbiamo. Adesso siete diventati tutti soloni del c..zo. etc etc Spero che Beppe si ritiri dalla politica e mandi tutti a fare in cul. o Vediamo dove arrivate senza di lui.. Ci sono regole ben precise . Chi è stato mandato al parlamento le conosce . Adesso sono diventati tutti intelligenti , grandi statisti che sanno cosa fare? Io penso che già con il loro voto a Grasso, ( quello che vuole premiare Berlusconi ) e questo la dice lunga su come pensa, moltissimi si chiedono se vale la pena appoggiare ancora il movimento.. Il movimento deve avere solo una voce anche al Parlamento , si vota per coscienza solo ed esclusivamente per questioni etiche e morali, non per questioni politiche.
  • Raffaello Lorenzini Utente certificato 4 anni fa
    IL GIOCHINO DEL PD!!! Signori il giochino del PD è chiaro prima fanno i nomi di esponenti politici di vecchio corso come Finocchiaro e Franceschini e adesso il baffino... ovvero prima mettono il carico da 1000 e poi scendono a 500 dimostrandosi democratici, mentre sono falsi come i dirigenti del MPS!!! Mai e poi mai un governo in mano al PDmenoL, piuttosto prendo cittadinanza albanese!!!
    • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
      ...ecco...appunto....prova l'Albania, oppure l'amato Iran der Zì Peppe.......Vedrai come si vive bene lì!
  • Filvio Fini 4 anni fa
    Molto deluso, profondamente deluso dalla pradmaticita' di alcuni (non pochi) neo Senatori del M5S. Sembrano gia' dei veri politici italiani, esattamente come quelli che il sottoscritto assieme a qualche altro milione di italiani vorrebbero mandare a casa (oltre che fisicamente soprattutto nel modus operandi). Certo una carica istituzionale non e' il governo, ma se il buon giorno si vede dal mattino possiamo scommettere che l'operazione di moral suasion del PD sortira' tanti altri frutti, alla faccia some al solito degli elettori.
  • Milco Montalti 4 anni fa
    Perchè anche tu Beppe inizi a creare i falsi problemi? Chi mai ha parlato di D'alema al quirinale? Non può essere eletto se prima non viene nominato senatore...!!!! Che cazzo stai inventando? Devi prima essere nominato senatore a vita VISTO CHE NON E' stato eletto e non era candidato in nessun partito....! Inizi anche tu ad usare le "ARMI DI DISTRAZIONE DI MASSA"? Napolitano ora non può nominare nessun senatore a vita, D'alema non è in parlamento e nessuno lo può votare al quirinale!!!! Stai spargendo cagate per nascondere altri problemi....Inizia a parlare delle cose vere e dei problemi degli italiani...chi cazzo se ne frega dove va a fare pernacchie D'alema fuori dal parlamento....occupati di chi è in parlamento e degli italiani che sono in difficoltà!!!! Le armi di distrazione sono una vecchia logica della vecchia politica berlusconiana....
    • milco montalti 4 anni fa
      ma che cazzo dici....sei proprio il solito "ovvio lo dice wikipedia...." lo dice internet....e lo dice pure la costituzione però dal 1948 mai nessuno è stato eletto fuori dal parlamento, e di occasioni ce ne sono state...infatti per ovviare alla prassi che il capo dello stato non fosse eletto fuori dal parlamento veniva nominato senatore a vita...Ora o sei imbecille tu o fai finta di credere che i somari volano...MAI E' STATO ELETTO UN Presidente fuori dal parlamento in circa 70anni di vita della repubblica...RIPETO E SONO ASSOLUTAMENTE CERTO E' un falso problema per nascondere un pò di polvere sotto il tappeto del Vostro amato movimento!!!!
    • faufer 4 anni fa
      La Costituzione stabilisce che può essere eletto Presidente qualsiasi cittadino italiano che abbia compiuto i cinquanta anni di età e che goda dei diritti civili e politici.(vedi Wikipedia o altre fonti...) Forse prima di scrivere tu cazzate dovresti informarti, sei un povero ignorante.
  • edinho berto Utente certificato 4 anni fa
    grillo mia madre mi ha insegnato che quando la casa è sporca và pulita ...prima manciamo via i 10 ratti! grazie!
    • angela l. Utente certificato 4 anni fa
      mia madre mi ha insegnato che essere sciocchini non è di destra nè di sinistra, è proprio nel DNA, Angy
  • nicola ieva Utente certificato 4 anni fa
    SE E' VERO CHE LA MAGGIORANZA DEGLI ATTIVISTI SONO DI SINISTRA, ALLORA DI COSA PARLIAMO ? BERSANI HA FATTO UN GOAL ALLA MESSI... E SI PREPARA AL RADDOPPIO COL GREENTEAM DI GOVERNO PER AMMAZZARE PER SEMPRE IL MOVIMENTO. BEPPE E' GIUNTA L'ORA CHE SI PRENDANO DECISIONI CONCRETE PERCHE' IL 5 STELLE STA DIVENTANDO UN PARTITO.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Il M5S è un partito. C'è anche lo statuto depositato presso un notaio di Cogoleto (GE). "Partito" non è una parolaccia, dipende da chi c'è dentro e da come è gestito.
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    Noi siamo il M5S e bisogna custodirlo e difenderlo! sono le ore 12.00 e solo uno s'è fatto avanti!!!ciò dimostra che non hanno voglia di assumersi le proprie responsabilità..nemmeno l'umiltà di dire si lo votato io!. Per me a questo punto devono rassegnare le "dimissioni"...non c'è seghe!...respingerei solo quelle di VACCIANI! che ha avuto rispetto di noi informandoci per tempo!
  • peppe rizzo (pepperizzo) Utente certificato 4 anni fa
    sono deluso. grillo chiedi le dimissioni di quei 15 cadaveri hanno fatto fare bella figura a tutti quei politicanti, alla prima occasione hanno tradito ci hanno impiegato una sola votazione per cambiare bandiera. Noi non siamo la stampella della sinistra ne siamo di sinistra come non siamo di destra che sia chiaro altrimenti non ci sara nuovamente il voto mio per M5S alle prossime elezioni se chi votiamo sono una chiavica uguale a quelli che cerano prima meglio non votare. DIMISSIONI SUBITO GRILLO SE HAI LE PALLE RPETENDILE
  • Rino Pruiti Utente certificato 4 anni fa
    Il M5S ha l'occasione di cambiare l'Italia veramente, non la sprecate. Complimenti ai Cittadini senatori del M5S perchè hanno deciso per il meglio secondo coscienza. Continuate così
    • Guerino D. Utente certificato 4 anni fa
      Carpe diem! La forza del MoVimento 5 Stelle sta nella debolezza del PD. Appoggiare un governo di matrice PD, vuol dire far governare al MoVimento e prendere decisioni di vero cambiamento ed importanti per il nostro Paese! Nella precedente legislatura la Lega è stata determinante nelle azioni di governo grazie alle debolezze di Berlusconi... Meglio l'uovo oggi che la gallina domani...!!! Beppe, raccogli l'acqua quando piove!!! Gerry.Deus
  • anna maria spallino Utente certificato 4 anni fa
    nessuno si deve dimttere dal m5s,non date retta alle cazzate dei servi giornalisti.dobbiamo mandarli tutti a casa.
  • Fabio Baratti Utente certificato 4 anni fa
    "Una legislatura che si annuncia breve". Gentile Beppe, Invece di dilungarti in analisi sulle problematiche interne al PD, liquidabili con un semplice "che ce frega", sarebbe più interessante approfondire le ragioni che ti portano a dichiarare già segnata questa legislatura. L'annunciata trasparenza, finora un po' a singhiozzo, passa anche e soprattutto dalla condivisione delle valutazioni politiche. Saltando questi passaggi si finisce col condividere o meno solo decisioni già prese. Vedi tu.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    I 12 TRADITORI STANNO RIFLETTENDO SECONDO COSCIENZA SE VOTARE DALEMIX PRESIDENTE OPPUYRE VOTARE BERLUSKAISER PRESIDENTE.......la coscienza di zeno, intellettuali falsi che nascondono spregiudicati venduti al padrone gargamella
  • antonino battino Utente certificato 4 anni fa
    Beppe io ti scrivo su questo Blog praticamente ogni giorno e ti posso assicurare una cosa (che sicuramente già sai) la stra grande maggioranza degli elettori del M5S è con te e la stra grande maggioranza di quelli che scrivono su questo Blog contro di te sono del PD e PD-L... Siamo tutti con te! Un abbraccio VIVA GRILLO VIVA IL M5S
    • Valentina Di Francia 4 anni fa
      non è cosi' ...io ho votato 5 stelle ma credo che grillo stia facendo un serio errore a non dare la fiducia a Bersani e fare con lui un governo serio, responsabile e onesto. E' dall'interno che si cambiano le cose e non stando a guardare, ad additare e a criticare gli errori del PD e del PD-L... Non ha senso portare finalmente della gente onesta seria e in gamba in parlamento per poi stare li' a fare i criticoni e a decidere soltanto quali sono le proposte "meno peggio" che fanno gli altri... Non ha proprio nessun senso... nessuna logica...
    • Steavens Ferrante Utente certificato 4 anni fa
      Ma che cazzo dici !
  • Paolo M5S Utente certificato 4 anni fa
    Il Pdl sicuramente presenta Berlusconi o Gianni Letta come presidente della repubblica. Il Pd o Prodi o Finocchiaro Anche Monti vorrebbe diventare presidente della repubblica Il M5S chi vota?
    • silvanetta* . Utente certificato 4 anni fa
      Il M5S voterà il SUO candidato. Come già detto e ripetuto più volte sarà scelto tramite votazione sul portale.
    • Marquez De Savedra Utente certificato 4 anni fa
      Di Pietro, no? Grillo l'ha gia' detto.
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      il meno peggio????? speriamo di no, presentiamo noi una candidatura.
  • paolo . Utente certificato 4 anni fa
    Non si tratta propriamente di tradimento . Perchè ci sia tradimento prima ci vuole Appartenenza : sentimento scomparso nella contemporaneità dove l'ideologia dominante è il SOGGETTIVISMO . Se non sfociasse in deliri di onnipotenza il soggettivismo potrebbe dar luogo all'etica della responsabilità soggettiva , di cui parla Hans Jonas . Tuttavia rimaniamo in relazione costante con molti "altri" ; di questa relazione dobbiamo avere Cura . Nessuno , però , ci insegnerà come si concretizzi la Cura .In questo senso ecco spuntare il lato positivo del Soggettivismo .Ma ancora , cosa significa avere Cura della relazione con il gruppo senatoriale ? Assumere le decisioni della maggioranza è prendersi Cura ? Possiamo essere responsabili , e quindi avere Cura , votando diversamente dalle decisioni prese dal Gruppo senatoriale ? E quale responsabilità possiamo invocare se a monte non c'è stata la Cura nei confronti del Gruppo e , in ultimo , anche di noi stessi in quanto appertenenti al gruppo medesimo ? Vedete ? si finisce in una bella contraddizione . Da un lato vorremmo farci carico , e quindi prenderci Cura , delle sorti del Paese votando Grasso , ma dall'altro non riusciamo a prenderci Cura del Gruppo e neppure di noi stessi ! L'astuto PD , i cui membri non hanno sussulti di "coscienza" giacchè votano tutti uguale , conosce bene la questione e ovviamente ci sta giocando . Complimenti al PD autentici conoscitori dell'animo umano . Ai ragazzi del M5S una occasione per riflettere su se stessi e sul destino dell'ultima speranza del paese .
  • Ornella M. Utente certificato 4 anni fa
    Senatori dissidenti, mi dispiace sapere che non leggerete mai questo commento mentre mi piacerebbe parlarvi guardandovi in faccia. Mi devo accontentare di scrivere qui la mia opinione di una che vale uno. Mi chiedo come mai non vi siete ancora dimessi. La coscienza non vi rimorde, ora, ma sabato non poteva permettervi di non votare Grasso. Strana coscienza la vostra, si fa sentire ad intermittenza o solo a senso unico? Prendere a calci delle regole che avevate condiviso e sottoscritto dall'inizio, ben sapendo che molti altri elettori del M5S condividevano la regola fondamentale che dice :"non votiamo per nessuno!"...beh, incredibilmente questo non vi ha fatto rimordere la coscienza. E non vi rimorde neppure ora, altrimenti vi sareste già dimessi, ora che potete ammirare le conseguenze del vostro gesto: avete dato un voto inutile, Schifani non sarebbe stato eletto ugualmente, avete creato in un colpo solo un danno enorme alla credibilità del M5S, avete umiliato, deluso e amareggiato quanti di noi hanno condiviso il "mandarli tutti a casa!", avete fatto scoppiare di gioia il PD, Bersani parla con toni trionfalistici convinto di essersi comprato il nostro M5S, avete forse aperto la strada a D'Alema presidente della Repubblica...D'Alema il peggio del peggio, i media ci stanno massacrando con sommo gaudio e ovunque ridono di noi!!! Ma a voi tutto questo non basta ancora per farvi rimordere la coscienza e compiere l'unico gesto sano che potete fare: dimettervi! Impossibile a questo punto non avere il sospetto che vi abbiano comprati: solo il tempo potrà dissipare questo dubbio per ora c'è. Non posso ritenervi ancora i miei potavoce, la MIA coscienza non me lo permette!
    • Anto Sist Utente certificato 4 anni fa
      Dimettersi? Non hanno ricevuto ancora la prima mensilità di 11.000 Euro.
  • antonio da cosenza 4 anni fa
    Buongiorno a tutti, io credo che un partito come il "M5S" è una rivoluzione civile a tutto campo, mandato in parlamento per rappresentare il popolo che è stanco di tutto, teso a scardinare quelle logiche politiche di potere e corruzione, è questo può essere fatto finalmente con i voti che il movimento possiede al senato. Altro aspetto sono le nuove idee dei giovani che sono seduti in parlamento. Però all'Italia serve anche un governo e non nuove elezioni e questo si può fare con il movemento che controlla tutto il parlamento e come se tutti fossero circondati ergo (se si fa una legga e questa non risponde alle esegenze del popolo non passa per effetto dei voti contrari al Senato dove il pd non ha la maggioranza per legiferare), ma questa politica di non fare un governo mi sembra solo rivolta ad avere poltrone in governo e non per fare gli interessi del popolo.
  • federico z. Utente certificato 4 anni fa
    Gli eletti non più d'accordo con la linea del movimento sono invitati a dimettersi. Se volevo Grasso votavo Pd, era candidato. samplice
  • Gilberto S. Utente certificato 4 anni fa
    Grillo smettila di insultare e di sbraitare come un leghista dell'ultima ora, avevi promesso di cambiare l'Italia, quest'opportunità ce l'hai a portata di mano, il PD ti ha offerto otto punti condivisi tra cui c'è anche la riforma elettorale, cosa aspetti che Bersani faccia alleanze con il PDL per aver materiale su cui continuare a sbraitare? Gli Italiani vi hanno votato, adesso assumetevi le vostre responsabilità, è troppo comodo continuare a criticare e insultare, mi ricordate i leghisti che anche essendo al governo continuavano a urlare come se loro non centravano nulla, poi solo per il fatto di non essere entrati nel governo Monti e di aver cacciato Bossi si sono rifatti la verginità! Gli Italiani vi hanno dato potere, usatelo per fare le riforme, siamo allo stremo (almeno noi cittadini comuni, tu non so) siamo senza lavoro, siamo senza soldi e non arriviamo a fine mese, l'Italia non si può permettere di restare senza governo, attuate le riforme necessarie e poi se le cosa vi aggrada torniamo a votare. Ringrazio quei senatori che secondo coscienza hanno votato Grasso, foglia di fico o no secondo me è una brava persona, non avrà la virtù di essere stata presentata da Grillo ma non tutti siamo perfetti! Ci aspettiamo una ripulita generale, avete detto che avreste votato le riforme giuste, fatelo. Grillo, se uno vale uno mettiti anche tu al tuo posto e lascia lavorare quella gente che hai mandato in parlamento senza interferire. E visto che parli tanto di democrazia e di rete un sondaggio on-line per vedere come la pensano gli elettori non sarebbe male, la monarchia l'hanno abolita tanti anni fa.
  • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
    Che fa Grillo....dice ai partiti ARRENDETEVI......e poi alza SCHEDA BIANCA?.......ma VAFFANCULO!!!!!!!
  • Stefano Selleri Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema NO GRAZIE. Ma la sua candidatura è già stata bruciata. ricordatevi il detto dei conclavi , puntualmente confermato dall'ultimo appena celebrato. Chi entra papa in conclave, ovvero favorito, esce cardinale e silurato. La carica di Presidente della Repubblica è maledettamente importante e, in questa fase, è più importante della nomina di un governo, checché dicano i giornali, NON FATE C.....E e, aggiungo, NON FATE NOMI. Pensateci e quando verrà fuori il nome giusto lo si voti.
  • Maria A. Utente certificato 4 anni fa
    basta leggere i messaggi di questo post e si capisce immediatamente che il movimento è spaccato il movimento è destinato a durare poco
    • adriano o. Utente certificato 4 anni fa
      credici
    • adriano o. Utente certificato 4 anni fa
      credici pure. alle prossime elezioni di voti ne porterò 100. e ogni m5s farà di tutto per fare altrettanto. manca poco e li mandiamo tutti a casa. tranquillo. stavolta ci hanno infinocchiato per bene causa inesperienza, la prossima piangeranno lacrime amare. il movimento è unito e lo sarà sempre. anche se qualcuno tenta di destabilizzarlo fingendosi un amico. impareremo impareranno. tempo al tempo. la festa è finita e i partiti tradizionali lo sanno. sono gli ultimi sussulti di una dittatura vergognosa. no pasaran!
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      IL PD ANCORA MENO
  • Ugo D. Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema Presidente della Repubblica? allora Silvio Berlusconi Papa. Bersani Presidente del Consiglio? allora Brunetta Ministro del Lavoro. Ma si dai...cosi si fa tutti una rivoluzione ...non più pacifica pero'!
  • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
    ciao..è un buon segnale che la stampa spari azero contro i 5 stelle, vuol dire che il movimento fa una certa paura, ai partiti attaccati alle loro poltrone e ai loro privilegi radicati...questo credo vuol dire. Vi siete chiesti, tanto per far un esempio, perchè non hanno preso in giro il comunicato della Cei, dopo la fumatabianca, che si complimentava col cardinale SCOLA, pensando che non poteva che esser lui il nuovo Papa ??quella si che era una notizia da ridere e da mettere alla berlina, e la dice MOLTO LUNGA su una certa Chiesa!!!! dai Formigoni, per stavolta è andata male.... Non amo i toni dittatoriali, son controproducenti,amo invece lo slogan che Casaleggio aveva riproposto in piazza San Giovanni, il 22 marzo"la fantasia al potere" Cercate di avere anche fantasia e di mirare alto per proporre un vero Presidente della Repubblica..certo,anche a me piacerebbe Don Luigi Ciotti,uno che la mafia la combatte da anni, in pratica, dando lavoro sulle terre confiscate ai mafiosi..oppure una persona che,nella società civile,combatte appunto la mafia, rischiando..oppure una persona di cultura o scienza..uno o una che faccia dimenticare quella frase di tremonti (per cui deve essere giudicato, più che per i suoi intrallazzi immobiliari :con la cultura non si mangia) e noi abbiamo strapagato questi ignoranti incapaci per anni!!!!!!perchè non saper valorizzare le risorse naturali di una nazione è la più grave INCAPACITà e ristrettezza CEREBRALE e morale.
    • ANTONIO D'URSO 4 anni fa
      Concordo su buona parte di quanto scritto, però, da votante M5S non riesco a comprendere la presa di posizione di Grillo sull'elezione di GRASSO a Presidente del Senato. Ritengo che i grillini che l'hanno votato, non dimentichiamoci in contrapposizione a SCHIFANI!!, non hanno fatto altro che il proprio dovere e mi riconosco in loro e nel loro atteggiamento. Ormai siamo dentro e non possiamo limitarci a dire di buttare via tutto e tutti, non credo questa sia la strada giusta. Rompere gli schemi, rompere anche le palle se necessario (e lo è!!) ma non andiamo oltre altrimenti secondo me il movimento si fermerà perchè la gente oltre certi limiti fa fatica a capire. I primi segnali sono stati "notevoli", continuate sulla stessa linea ma non riconsegnate il paese a quelle persone. A tel proposito credo che come primo passo, e, alle condizioni di dimezzare i parlamentari, ridurre drasticamente gli "emolumenti", fuori i disonesti dalle istituzioni, massimo 2 legislature per tutti (e niente pensione!)si debba accordarsi con il PD per fare una legge elettorale che sia degna di tale nome e ragionare se possibile e con la forza in atto sulle innovazioni che portino qualcosa di buono per la gente, per chi lavora e paga le tasse e soprattutto per chi non ha un lavoro o lo ha perduto anche grazie alla vecchia politica di questi personaggi. Solo con questi segnali concreti di cui il M5S potrà solo vantarsi si potrà arrivare alla spallata decisiva magari alle prossime elezioni!
  • Elio Vallicelli 4 anni fa
    Grillo solo tu stai tirando fuori queste proepettive future,e guarda un po' le tiri fuori dal salotto di casa tua e dietro il paravento del blog.Bisogna metterci la faccia.Ultima cosa a parlare col Presidente ci vai tu (Grillo),ma allora cosa serve la regola che i condannati non possono essere eletti,se poi a parlare per gli eletti ci vanno i condannati.
  • Andrea Zanella Utente certificato 4 anni fa
    Alle prossime elezioni vincerà sicuramente il Berlusca, la gente non apprezza l'arroganza del pd e il m5s si stà sciogliendo al sole.
  • marco milani 4 anni fa
    tanto se propongono d'alema presidente della repubblica i tuoi lo votano secondo coscienza
  • prati renato 4 anni fa
    ATTENZIONE PERCHE' GRILLO STA DIVENTANDO IL VERO PROBLEMA PER IL MOVIMENTO 5S ORMAI IL MOVIMENTO E' ADULTO E DI PROPRIETA DI CHI LO HA VOTATO NON DI GRILLO CHE VEDE IL GIOCATTOLO CHE SI ROMPE MA A NOI GRILLINI DOBBIAMO ANDARE AVANTI ANCHE SENZA DI LUI SE NECESSARIO PER IL BENE DEL PAESE
    • OPS-Roma 4 anni fa
      Mi dispiace dirtelo, forse sei troppo giovane. Non hai compreso la logica del movimento, se non c'è disciplina diventi succubo o del PD oppure del PDL. praticamente diventi un movimento ruota di scorta per far passare interessi altrui.
  • Attilio Disario Utente certificato 4 anni fa
    Non potete farci questo un d'alema presidente sarebbe ignobile una vergogna per tutti noi all'estero.
  • maurizio v. Utente certificato 4 anni fa
    Io non sono nessuno, ogni tanto scrivo ed ho votato per il movimento 5 stelle. Come ho già detto più volte, io credo che noi dobbiamo imporre la nostra volontà perché siamo il primo partito del paese; penso anche che il movimento ed il PD abbinano già una bozza di accordo per il governo ( basta vedere i risultati per le presidenze dei due rami del parlamento dove il PD e' stato costretto da noi a cambiare i candidati). Io sono contento che si vada in questa direzione; l'importante e' che il PD prenda gli indirizzi da noi ed esegua le nostre direttive. Grazie per l'attenzione e buon pranzo a tutti
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      O questa oasi di democrazia ? Sono d'accordo anche io sulle idee e sui modi rispettosi di esporli, mi sembra un blog di Umberto Bossi e non di un movimento che vuol cambiare democraticamente il paese. Buona giornata a tutti voi
    • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
      buon pranzo a anche a te....speriam di leggere post più costruttivi che arrabbiati o pieni di anatemi..che poco aiutano......anzi,servon a chi vuole metter i bastoni tra le ruote, lo capisce anche un neonato di pochi mesi... ciao w l'Italia, a proposito
  • Pier Luigi saddi Utente certificato 4 anni fa
    Il M5S deve capire una cosa semplice: un partito rivoluzionario è un partito iperdisciplinato. Fuori dalla linea Grillo c'è solo il fallimento.
  • OPS-Roma 4 anni fa
    BEPPE, sarebbe opportuno presentare un candidato alla Presidenza della Repubblica scelto tra i vari costituzionalisti non compromessi ne con i partiti politici che con le associazioni di massoneria. Maschile o femminile non ha alcuna importanza ma, non molto anziano. Se poi conosce le due lingue inglese e tedesco tanto meglio. SEGUE un esempio di costituzionalista da selezionare: Alessandro Pace è nato a Lanciano (CH) il 30 settembre 1935. Si è laureato in giurisprudenza nell'Università "La Sapienza" di Roma, nel 1957, con il massimo dei voti. Libero docente di diritto costituzionale nel 1967, ha poi insegnato diritto costituzionale nelle Università di Cagliari (1968-1973), di Modena (1973-1974) e di Firenze (1974-1980), prima di essere chiamato a ricoprire, nella Facoltà di Scienze politiche dell'Università "La Sapienza" di Roma, la cattedra di diritto pubblico dell'economia e, successivamente, quella di istituzioni di diritto pubblico. Dal 1990 al 2012 è stato professore ordinario di diritto costituzionale nella Facoltà di giurisprudenza della stessa Università, di cui ora è professore emerito nella stessa disciplina. Nel 1985 è stato tra i fondatori dell'Associazione italiana dei costituzionalisti, di cui è stato Segretario nel primo Consiglio direttivo (1985-1988) e Presidente nel triennio 2006-2009. Sin dal 1999 è direttore della rivista scientifica "Giurisprudenza costituzionale", di cui è stato condirettore dal 1992. E' stato relatore in numerosi convegni scientifici italiani e stranieri, sui più vari temi del diritto costituzionale, del diritto delle comunicazioni di massa e del diritto europeo.
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Oh! Finalmante qualcuno che pensa alla competenza!
  • Duilio Fiorille Utente certificato 4 anni fa
    PROVE GENERALI DEL NUOVO ORDINE? Questo sì che è nazismo/fascismo/dittatura, altroché... http://www.tzetze.it/2013/03/arriveranno-allesproprio-di-massa-anche-da-noi.html Forse quando arriveremo a questo punto apriremo gli occhi anche in Italia...
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Il pd e' stato il partito che ha appoggiato questo disegno dittatoriale monetaristico..e con esso perira'
    • Beppe A. Utente certificato 4 anni fa
      Intanto ci si trastulla sul sesso degli angeli parlamentari..come al solito in italia si perdono di vista le priorita'
    • David M. Utente certificato 4 anni fa
      appunto, date retta al pd (obbligandolo anche a rinnovarsi), altrimenti il paese va a sbattere. Voi non sapete come muovervi, da soli.
  • nico denis pettenati Utente certificato 4 anni fa
    Sono molto contrariato...io non sò cosa passi nella testa alla gente? ma se io volevo un qualsiasi esponente del PD al governo come presidente del senato...avrei votato PD...invece siccome io non ce li avrei voluti, ho votato M5S...ed ecco cosa mi ritrovo...uno del PD...bene...ottimo...bella mossa....Siamo sempre in italia M5S o no...siam sempre italiani....!! lo sanno in tutto il mondo..haimè..
    • Roberto Ortolani Utente certificato 4 anni fa
      Amico mio, con la tua posizione oggi come presidente del Senato ci sarebbe Schifani. Un tuo candidato lo sostieni sa hai la forza ed i numeri per eleggerlo, altrimenti devi fare una scelta. Oppure per te Grasso e Schifani sono la stessa cosa?
  • lenda 4 anni fa
    No a Dalema sicuramente, pero'che facciamo, votiamo scheda bianca anche per il presidente della repubblica? Non facciamo i ridicoli. Bisogna scegliere quando c'è da scegliere. Non sognare o far finta di sognare,le cose impossibili.
    • pierpaolo n. Utente certificato 4 anni fa
      non si tratta di sognare.si tratta di non cadere nelle trappole di questi vecchi marpioni.sono bravissimi a tirar fuori nomi apparentemente non di parte.ma state sicuri che se li hanno messi lì è per fare i loro interessi.e uno di questi è mettere zizania nel Movimento.meditate gente....meditate
  • franco perletti 4 anni fa
    D’Alema presidente ??? Ex presidente del Consiglio, ex segretario a cavallo degli anni 90/2000, vi ricordo come si lesse all’ora, ed o ritrovato su pubblicazioni dell’epoca che riassumo, fu indagato a Bari per finanziamento illecito, le indagini accertarono che ricevette oltre 20 miliardi, da Francesco Cavallari, legato alla malavita pugliese e definito il Re delle cliniche. D'Alema si salvò grazie alla prescrizione, e sempre nello stesso periodo in altro processo che, venne prescritto, si lesse che Cesare De Piccoli uomo della sua corrente di partito fu accusato di aver ricevuto dalla Fiat 200 milioni su un conto in Svizzera, si leggeva all’ora che fosse una vera e propria tangente, finalizzata a sostenere la campagna elettorale della corrente politica veneta facente capo all'onorevole Massimo D'Alema. D’Alema Presidente??? Vogliamo nuovamente permettergli come fece con Prodi di comprare a spesa dei cittadini un nuovo aereo presidenziale e magari una nuova barca a vela ? Ho ritrovato un vecchio articolo che citava: Consegnato il primo nuovo aereo presidenziale, costa 100 miliardi , D’Alema intervistato disse: Inviterò Romano Prodi a fare un volo insieme. Il capo del governo Massimo D' Alema sale la scaletta del nuovo aereo e rende omaggio al suo predecessore. «Dobbiamo essere grati al presidente Prodi, perché fu lui, quand' era presidente del Consiglio, a prendere la decisione. Prodi ordinò due Airbus A 319 in versione Vip.Costo circa 200 miliardi. Un aereo bellissimo, lo definì D' Alema. L' interno è un vero appartamento, con pannelli in radica, poltrone e tavoli che formano accoglienti salottini,una stanza presidenziale con un divanoletto matrimoniale e due poltrone utilizzabili anch' esse come lettini. La camera è attrezzata con fax, telefono, computer, impianto televisivo, bagno e doccia. Alle spalle dell' appartamentino presidenziale sono allineate 40 poltrone per gli ospiti. Basta! Basta!
  • Paolo De_Sanctis Utente certificato 4 anni fa
    Questa è la fase storica degli idioti al potere. La BCE lancia il messaggio giusto per rassicurare i mercati, i risparmiatori, i correntisti: "D'ora in poi per chiudere i buchi nei bilanci dei paesi in crisi saranno praticati furti nei conti correnti". Il modo più stupido per risolvere il problema dato che le conseguenze saranno distruttive non solo sull'economia cipriota. I mercati si reggono sulla fiducia e questo è il modo più stupidamente efficacie per affossare le economie periferiche. Le scorrerire notturne di Giuliano Amato sui conti degli italiani sono diventate un modello da imitare per la BCE. In un'Europa gestita da un manipolo d'imbecilli, quale potrebbe essere la soluzione migliore per riavvolgere la matassa politica italiota? Qualcuno potrebbe ritenere opportuno candidare a presidente della repubblica una personalità super partes, rassicurante, incontaminata, rispettabile, stimata da tutti gli italiani come il baffetto di Gallipoli.
  • giuliano baldini Utente certificato 4 anni fa
    Il m5s è riuscita nell'impresa assai difficile di resuscitare un morto. Parlo ovviamente di bersani e pd. Ora, sui giornali bersani fa anche della morale al m5s. Perchè il pd non ha votato un candidato m5s? Bastava chiedersi questo per capire che il voto a grasso non andava dato, per principio, per coscienza ed infine perchè il regolamento del m5s è sopra tutti e rappresenta tutti eletti e votanti. ubi major minor cessat
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    12 FIGLI DI PUTTANA, SERVI DEL MAGO GARGAMELLA
  • fata ciribi 4 anni fa
    allo stadio cantano COERENZA E MENTALITA. Va' che coi toni stiamo lì, eh!? Quella che voi vi ostinate a chiamare COERENZA dalle mie parti si chiama OTTUSITA'. Dovreste seriamente vergognarvi perchè non avete la stoffa per fare, non dico politica, quella VERA, quella dei cittadini della POLIS, ma un minmo di vita sociale nel mondo reale. Saper scegliere LA COSA GIUSTA corrisponde ad un requisito imprescindibile per potersi definire persone dotate di intelletto: flessibilità, discernimento, adattamento. Sono le virtù che hanno permesso la selezione, in natura, dei migliori. Ma è facile che voi, massa di caproni belanti, incapace di ragionare con una testa che non sia quella del vostro pecoraio, a questi concetti sottili non siate abituati. Io c'ho provato a capirvi ma voi siete l'assurdo fatto persona.
  • Emilio felis 4 anni fa
    IL PD DI BERSANI CERCHERÀ DI OCCUPARE COME FANNO DA ANNI I POLITICI CHE COMBATTIAMO E VOGLIAMO MANDARE A CASA TUTTE LE CARICHE POSSIBILI: PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO E POI TUTTE LE CARICHE DETERMINATE DAI PARTITI IN TUTTE LE AZIENDE ITALIANE DALLA RAI A FINMECCANICA DALLE ASL ALLE MUNICIPALIZZATE. CHI COME ME HA VOTATO M5S CHIEDE UN TOTALE RINNOVAMENTO SU QUESTO PARTECIPARE INVECE A SCEGLIERE IL MENO PEGGIO E' SEMPRE UNA SCELTA FATTO ALL'INTERNO DELLA POLITICA MALATA CHE COMBATTIAMO. NON PARTECIPIAMO QUINDI IN ALCUN MODO A UNA SPARTIZIONE DEL POTERE APPOGGIANDO IL VECCHIO CORROTTO DI TURNO SOLO PERCHÉ APPARE MENO CORROTTO DI UN ALTRO COSÌ NON SI VA DA NESSUNA PARTE E SI LASCIA L'ITALIA NEL BARATRO IN CUI LA CLASSE POLITICA VECCHIA L'HA PORTATA E ORA SI VUOLE EREGE LEI STESSA A SALVATRICE A SPESE DEI CITTADINI E SENZA MAI PORRE ALCUNA COSA A SUO CARICO
  • giuliano rinaldi 4 anni fa
    Aiuto!!!! ma non è che vi fate fagogitare ancor prima della lega?Se questa è la deriva allora, piuttosto che fare come fatto per Grasso e lasciare tutto al PD (che è capace di presentare la foglia di fico tipo boldrini anche per il governo), è meglio accettare direttamente bersani e entrare al governo con lui pretendendo la metà dei dicasteri. Forse cosi si riesce a fare qualcosa. Un recente sostenitore già un pò scoraggiato.
  • federico z. Utente certificato 4 anni fa
    Gli eletti non più d'accordo con la linea del movimento sono invitati a dimettersi. Se volevo Grasso votavo Pd
    • girone vigoso 4 anni fa
      Povero fesso!!! Se volevi Schifani dovevi aderire alla Mafia. Cretino!! Vai a lavorare o a studiare.
  • Giovanni Occhialini 4 anni fa
    Cari Senatori e Deputati del M5S o semplicemente cittadini, mi sa che le troppe pugnette non fanno solo diventare ciechi...
  • adriano o. Utente certificato 4 anni fa
    il mandato dei parlamentari m5s era ed è chiaro. da grande elettore del m5s (ho procurato circa 50 voti e me ne vanto) mi preoccuppa un poco che adesso i nostri eletti facciano quello per cui non sono stati votati. speriamo sia l'ultima volta ragazzi. non voglio dimissioni di nessuno, ci mancherebbe, ma per favore state nei ranghi che altrimenti prenderlo in quel posto è un attimo. no pasaran! grazie
  • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
    Quis custodiet ipsos custodes?
  • andrea vignolo 4 anni fa
    Una cosa sola: gli eletti del Movimento devono rispondere al programma che hanno sottoscritto, se volevano fare come i politici della casta, cioè i cazzi loro, dovevano iscriversi e farsi candidare da un partito politico. La situazione è grave e se tradissero LI ANDIAMO A PRENDERE A CASA...E PRIMA PASSIAMO DA TE BEPPE PER AVERE GLI INDIRIZZI :-) ...cerchiamo di non farci fregare ragazzi, che questi del palazzo sono pescicani mica da ridere.. Un abbraccio a tutti i cittadini Cinque Stelle Andrea
  • Salvo Cardillo 4 anni fa
    Scusate se il commento non si riferisce strettamente all'importante argomento trattato. Qualcuno mi può dire come far sapere a Grillo che ho ideato un sistema non convenzionale per gestire gli aggregati monetari (es. il debito pubblico) tale da impedire lo sfascio completo di questo Paese. Temo che se aspettiamo le nuove elezioni non si potrà fare più niente. Mentre noi discutiamo di dotte questioni politiche la Banca d'Italia rimborsa anticipatamente btp al 2,5 e 3% e lascia sul mercato ad esempio un btp al 9% che ci costa oltre 1 miliardo l'anno di interessi. La Banca d'Italia è una società controllata realmente da Banca Intesa ed opera costantemente in una situazione di conflitto di interesse. Una decina di suoi funzionari sono stati per questo indagati dalla magistratura ed il suo direttore Generale, la Dr.ssa Tarantola è stata premiata - siamo garantisti - con la Presidenza della Rai. Se c'è qualcuno che mi legge faccia il passa parola ed avverta Grillo. Il Paese può sfasciarsi prima che si possano fare nuove elezioni. Se le mie idee sono corrette Grillo dovrebbe allearsi con il PD e far uscire in tempi ragionevoli il Paese fuori della crisi. Per il bene del Paese questa volta occorre veramente turarsi il naso ed accettare una coalizione con il PD e fare finta di non sapere che Bersani non disdegna di fare affari - vedasi autostrada Nuova Romeo con gli uomini di Berlussconi, affare da 10 miliardi di euro, per il tramite di CMC (Coop Muratori e Cementisti). Passate parola.
    • Gaetano I. Utente certificato 4 anni fa
      Metti on line su questo blog le tue ideee,e fai in modo che i simpatizzanti del movimento lo votino in modo di farlo capire a tutti,se non vuoi che le tue parole siano solo chiacchiere.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    questi senatori ragionano con il concetto del meno peggio dunque la prossima volta lo applicheranno lo stesso. per non far godere monti e berlusca voteranno la fiducia a gargamella, poi per non far eleggere berlusca a presidente della repubblica votano un dalemix qualunque......questa cultura del meno peggio e' la morte del movimento 5 stelle. per noi destra e sinistra sono tuti uguali , hanno entrambe contribuito allo sfascio del paese . RICORDATE ARRENDETEVI.......TRADITORI DI MERDA
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi ma ci rendiamo conto che fino a mesi fa, eravamo quattro gatti a scrivere sul blog e ora siamo in centinaia di migliaia. Il percorso ideologico e pseudo fazioso non è che si disarticola in poco tempo. Fino al altro ieri cosa diavolo votavamo se non que due partiti delle balle! Dobbiamo discutere,incazzarci informarcisolo cosi contribuiremo a mandarli a casa e costruire il nostro cambiamento! Ricordiamocelo.
    • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
      Postato il 17 Marzo 2013 alle 13:10 in Politica Commenti (6266) ... centinaia di migliaia, una lettura dei dati Berlusconiana
  • claudio s. Utente certificato 4 anni fa
    Non si può solo distruggere, bisogna anche COSTRUIRE, comprendo il voto dato dai grillini per la Presidenza del Senato. Vorrei che il Movimento a 5 stelle potesse attuare le riforme che ha promesso con un governo di larghe intese claudio s. nu
    • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
      Si costruisciti una maschera da traditore !
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      PIDDINO , VAI A FANCULO
  • riccardo a. Utente certificato 4 anni fa
    Vorrei chiedere ai puristi che pretendono le dimissioni dei 12 senatori, quale linea pensano che il M5S debba tenere in futuro. Oppure veramente pensate di aspettare il 51% per governare? Non me ne frega di passare per piddino, come sicuramente direte, dato che la penso diversamente da voi. So da solo cosa ho votato e per quel che mi riguarda posso tornare a non votare nulla come ho fatto in passato. Non sono mai stato legato a un partito e in 25 anni non ho avuto difficoltà a cambiare schieramento in base alle aspettative che mi offriva per un Italia migliore. Poi deluso ho deciso di esercitare il diritto di non-voto.
  • Massimo Rosina Utente certificato 4 anni fa
    Ubriachi per la vittoria ABBIAMO SOTTOVALUTATO GLI AVVERSARI! NEI GIOCHI DI POTERE LORO SONO PIU' BRAVI! LASCIAMOLI ADESSO CANTARE VITTORIA STIAMO UNITI E USIAMO INTELLIGENZA E FANTASIA. FORZA M5S e'NELLE DIFFICOLTà CHE SI VEDONO LE PERSONE
  • Daniela P. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe la realtà e che abbiamo mandato in parlamento una bella rappresentanza del PD che applaude una presidente della camera scorticandosi le mani di SEL !!!!! e vota un presidente del Senato PD. COMINCIAMO BENE !!!!!!!!!. Credo che sia URGENTISSIMO in vista di prossime elezioni trovare candidati meno politicizzati , onesti naturalmente e un po' più intelligenti ( questo non dovrebbe essere difficile). In fondo devono solo capire che la forza di un movimento e il gruppo e basta attenessi al programma. Io sono una ex elettrice di centro destra, ho votato il movimento consapevole che non tutto quello che era in programma andava bene per me, ma l'ho comunque preferito ad altri. Per questo mi aspetto non voti di coscienza da ex comunisti o ex fascisti ma il rispetto del programma.
  • Leonardo O. Utente certificato 4 anni fa
    FATE GIRARE! Mi sono stufato di postare il mio dissenso sul blog di Grillo! Per me, i post non li legge nessuno e in più credo servano solo a fare il loro gioco! Invito, chiunque sia intenzionato a mandare un segnale, a togliere l'iscrizione e a smettere di visitare il sito! Più che le sottoscrizioni o gli appelli alla ragionevolezza, come si può dedurre dal seguente articolo, un calo degli accessi sarebbe il modo più efficace per fare arrivare un messaggio a Grillo e Casaleggio!!! http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-03-08/giro-affari-blog-grillo-160323.shtml E ora cerco di cancellare la mia iscrizione!Vediamo se cambia qualcosa!!!!
    • Massimo Sgarlata Utente certificato 4 anni fa
      Non sono comunque soldi pubblici rubati dalle tasche degli italiani ...
  • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
    hahahahahaha.....adesso mi tocca pure di pensare che certa gente qui abbia il timore di avere dei "troll" anche tra i senatori. abbiamo gente che pensa con la propria testa e che non risponde signorsì...ma come cazzo state messi...i troll in senato...ma dio bono...
    • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
      Antonio, credo solo che ognuno in cuor suo sia libero di pensarla come meglio crede. Avendo però un ruolo istituzionale SEI IN DOVERE verso 60 milioni di italiani. e non verso i tuoi singoli elettori altrimenti ti compri la tua isoletta, ti fai il tuo regno, instauri la tua dittatura e nessuno ti viene a rompere i coglioni. scegliere Grasso e non schifani non vuol dire votare PD.
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
      Allora gli altri partiti Pd, PDL, SEL, Monti, sono tutti schiavi ? Loro hanno votato compatti. Capisc'a me
  • Franco G. Utente certificato 4 anni fa
    Col cazzo D'Alema presidente... Però muoviamoci, facciamoci sentire, facciamo una proposta seria o ci dovremo sorbire anche questo.
    • Antonio Grenga Utente certificato 4 anni fa
      Casaleggio Presidente.....del genoa
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    8) MALEDETTI SCHIFOSI LADRI CHE AVETE ROVINATO L'ITALIA ANDATEVENE A CASA! che per voi significa la GALERA! ( ...2b/2 fine - alcuni buoni motivi per non tradire)
  • Carlo Vaccaro Utente certificato 4 anni fa
    Chi non rispetta gli accordi sottoscritti, credo non possa far parte di un valido Movimento.
  • paolo guidotti Utente certificato 4 anni fa
    chiedo che il movimento 5 stelle candidi Massimo Cacciari come Presidente della Repubblica
  • OPS-Roma 4 anni fa
    MASSIMA MENSILE: In un pollaio, troppi galli a cantare non fa mai giorno. Questo raccoglie il BLOG
  • ciro1968 esposito Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema , no grazie . Ma sai siamo tutti un po' curiosi , tu chi proponi ? Dario Fo , un grande ma ha già rifiutato . PROPONI !!!! comunque tanto per non fare della dietrologia, è grazie al movimento 5 stelle se non abbiamo i soliti noti alle presidenze di Camera e Senato .
  • anna bondi Utente certificato 4 anni fa
    Beppe cacciali via! hanno tradito il sentimento di chi ha votato il M5S! Mi sento delusa e ingannata. Non hanno giustificazioni per quello che hanno fatto; dovevano lasciare che la vecchia casta si cuocesse nel suo brodo rancido. Invece si sono mischiati con loro. Sono incaz....a nera!
    • Arturo Di Gennaro (illinois2004) Utente certificato 4 anni fa
      Gente con le palle che ha la forza di agire contro il proprio interesse per il bene dell'italia. Sono questi i parlamentari che abbiamo sempre sognato o no? Io se ho capito qualcosa di questo movimento penso proprio di si...se invece vogliamo seguire logiche elettorali e di partito allora sono dei traditori ma la differenza con i partiti tradizionali si riduce enormemente...
  • Dado Q. Utente certificato 4 anni fa
    cari senatori del M5S , non cominciamo con "la coscienza" , quì non è questione di coscienza ma di coerenza , e la coerenza sta nel MANDIAMOLI A CASA , stop.
    • mirco s. Utente certificato 4 anni fa
      Basta con queste stronzate, nello specifico poi non avresti mandato a casa nessuno, era un ballottaggio fra un mafioso e un magistrato e per te coerenza è rimanere imparziali?
  • domenico morace 4 anni fa
    La candidatura di D'Alema non solo è improponibile ma irricevibile. Diavolo di un Bersani ci vuole pigliare per i fondelli per poi proporre altro nome, che se comparato a quello di baffino farà un figurone (non ci vuole molto). Con l'auspicio di evitare di non vedere le sceneggiate come in occasione dell'elezione del Presidente del Senato, organizzate una bella griglia di criteri. Evitate, se possibile, le minchiate di equidistanza e cavoli vari. Andiamo alla sostanza. Finalmente si potrà portare al Quirinale un qualcuna/o di nuovo, simbolicamente e sostanzialmente diverso. Magari eleggere qualcuna/o che non è mai stato nemmeno parlamentare. Non mancano gli Italiane/i di valore. Un/a Presidente che sappia intepretare al meglio il ruolo di garanzia e difensore della Costituzione. Aprite uno spazio per le proposte e prendete l'iniziativa. Politica non è dire solo no!
  • VOGLIAMO LA MERITOCRAZIA Utente certificato 4 anni fa
    Se davvero si vuol mandare un messaggio forte agli italiani il nuovo governo (se si farà!) dovrà fare entro i primi 100 giorni 3 leggi: azzeramento del finanziamento pubblico ai partiti, che verranno sovvenzionati solo da offerte degli iscritti; riduzione del 50% dei parlamentari; stipendio di questi ultimi e degli amministratori regionali di €. 2000 netti.
  • Maria L. Utente certificato 4 anni fa
    Cielo... leggo parole come "puri", come "senza discutere" e vado via via pentendomi di aver votato per il M5S. Ma siamo impazziti tutti? Come si può anche soltanto vagamente pensare che potesse essere rieletto, quale SECONDA carica dello stato, Schifani??????? Stiamo parlando di Shifani, lo ripeto nel caso qualcuno lo abbia dimenticato. Nella mia vita non ho mai gradito molto i compromessi, tant'è che non mi sono mai sposata per evitarne una montagnola. Però qui c'era da scegliere fra la legalità e l'illegalità, fra la mafia e la gente onesta. Andiamo, qualche volta anche se saramente, qualche compromesso l'ho accettato anche io. E che diamine.
    • Dado Q. Utente certificato 4 anni fa
      non sarebbe stata del M5S la responsabilità di uno schifani presidente ma di monti,così si sarebbe mostrato senza più nessun dubbio come agiscono i "responsabili" della vecchia politica e l'ignominia del presidentucolo con appetiti vorace e smisurato di poltrone.
    • carletti.g jesi 4 anni fa
      ciao questi pensano di mettere a posto il paese stando a guardare ,che amarezza pensare che potevano fare un grande sogno governare onestamente.
  • Gaetano I. Utente certificato 4 anni fa
    Mi rivolgo ai rappresentanti dell'unico movimento esistente in parlamento,e principalmente a chi li guida dal di fuori(Grillo e Casaleggio). Fatevi rispettare! Rispettate le regole del movimento,non sono i due presidenti delle camere che a noi dovrebbero interessare. Fate sì che si richieda la presidenza del Copasir,fate in modo che si aprano finalmente gli scheletri negli armadi che hanno fatto in modo di seppellire la verità sui tanti lati oscuri,vogliamo trasparenza e verità su tutte le varie stragi che hanno rovinato il nostro amato paese,non ascoltate le sirene di chi vi vuole dividere,tutti i partiti di cui siamo circondati sono IMPRESENTABILI,e stanno abbaiando le loro stronzate per non morire,tento sono già degli zombie come dice Grillo...Tutti a casa,ma senza appello!!! Grillo per favore FAI LA COSA GIUSTA,richiedi in modo ufficiale la PRESIDENZA del COPASIR,e visto che tutti i media guardano questo blog ne saranno informati...Grazie per l'attenzione..spero di non essere stato troppo logorroico,buon lavoro a tutti.
  • Sandro Levantini (lewy) Utente certificato 4 anni fa
    A votar Dalema si diventa ciechi.
  • Barba Figlio Utente certificato 4 anni fa
    6000 commenti non equivalgono a 6000 votanti del movimento considerando che qualcuno ci passa le giornate a postare e che molti come qualcuno dice sono Troll o Infiltrati. 8 milioni di voti per il M5S alle urne Ma supponiamo che tutti i 6000 siano votanti del Movimento Rapporto 6000 / 8000000 = 0,075% di votanti M5S che esprimono la propria opinione il più delle volte urlando ed offendendo. Io elettore del M5S : Amo la democrazia Non voglio vedere le solite facce della politica che ci raggirano da oltre 30 anni Voglio la soluzione dei problemi senza aspettare che il Movimento abbia il 100% dei voti Non tollero che chi rappresenta il Movimento faccia le mascherate e che guidi il movimento con poche righe al giorno su un blog che funziona a singhiozzo Non tollero che si facciano dichiarazioni di fronte alla stampa mondiale che possano mettere in ulteriore crisi il mio paese Non tollero che i rappresentanti che anche io ho eletto siano comandati come dei burattini P.S. Ringrazio Marinella che ha risposto ad uno dei miei primi post con minacce e offese, lei è stata la prima che mi ha fatto aprire gli occhi.
    • Cecilia Viola 4 anni fa
      IO SONO UN ELETTORE .. OGNI LETTORE ESPRIME UN VOTO .. OGNI VOTO HA IL MEDESIMO PESO (piaccia o meno)e IO QUEL VOTO L'HO ESPRESSO IN FAVORE DEL MOVIMENTO 5 STELLE. Dovete prendere atto dell'esistenza di un elettorato M5S eterogeneo fatto di persone che intendono la Libertà come sinonimo di Partecipazione e conseguentemente che il 30% dei voti sia più che sufficiente a fare la differenza. Non poltrone da scaldare ma voti da esprimere, in accoglimento o in rigetto delle proposte di volta in volta attenzionate poco importa ma comunque l'espressione di un voto. anche in considerazione del fatto che i nostri antenati hanno dato la vita per il diritto di votare e se è vero che al M5S, che io ho votato, avversa la democrazia rappresentativa in favore della democrazia diretta,gli onorevoli e i senatori del M5S devono votare. Questo elettorato, che non merita di essere dileggiato o diffamato come esercito di trolls o infiltrati, ritiene che i parlamentari 5 stelle abbiano fatto bene a votare Grasso alla Presidenza del Senato, bene avrebbero fatto a sostenere la Boldrini alla Presidenza della Camera, bene farebbero ora a proporre e sostenere la candidatura al Quirinale di Zawgrebelsky. "La mia libertà finisce dove inizia quella altrui" - "Io avverso la tua opinione ma difenderò il tuo diritto di esprimerla". In questo Blog, invece, qualcuno osa dileggiare una parte dell'elettorato del M5S etichettandolo come esercito di trolls solo perchè intende la libertà come partecipazione e ciò è vergognoso a dir poco. DEGLI 8 MILIONI DI VOTI AL M5S ALMENO LA META' PROVIENE DA CHI SOSTIENE UN RUOLO PARTECIPATIVO ATTIVO E CONCRETO DEI PARLAMEBNTARI DEL M5S e che vengono dileggiati e vilipesi da chi li chiama Troll. I NUMERI SONO CHIARI ED INEQUIVOCABILI NONCHE' NON STRUMENTALIZZABILI. Gli iscritti al blog superano di poco i 6.000, un numero comunque lontano dagli 8.000.000 di elettori M5S, è IMPENSABILE E VILE SOSTENERE CHE CHI SOSTIENE LA PARTECIPAZIONE SINO TUTTI TROLLS O INFILTRATI!!
    • Angelo S. Utente certificato 4 anni fa
      Semolice, chiaro dritto al punto. Complimenti.
  • Fabiola Dessy 4 anni fa
    AI CITTADINI ELETTI SOTTO IL LOGO di grillo: IO HO VOTATO VOI, NON LUI! vi prego, non andatevene. Contavo sul fatto che sareste cresciuti e avreste mollato la mamma, e la votazione di ieri mi ha dato ragione. RESTATE E VOTATE CON BUON SENSO, restate ed impedite che vi si irreggimenti come i playmobil. Grasso era EVIDENTEMENTE l'alternativa possibile a Schifani: AVETE FATTO BENE! TRUCIDATE LA CHIOCCIA E ANDATE AVANTI: NOI ABBIAMO VOTATO VOI!!!!!
    • davide herzog Utente certificato 4 anni fa
      Una raccomandazione per chi ha in stima i 12 traditori del programma. La prossima volta quando Vacciano si candiderà nel PD mi raccomando ricordatevelo per andarlo a votare. Ah... dimenticavo non potete votarlo senza votare contestualmente il PD...So che milioni di elettori del M5S, turandosi il naso, lo hanno votato nonostante il nome Beppe Grillo sulla lista. Dai ok visto che siete in tanti si farà la sua "lista Vacciano" data la sua grande prova di responsabilità lo voterete compatti e senza problemi.
    • davide herzog Utente certificato 4 anni fa
      Ma che stai dicendo. Bugiarda e mentitrice. Tu non potevi votare nessuno. Hai votato un simbolo con questa legge porcata. Se avessimo realmente dovuto votare : Vacciani, Nugnes, et similia chi li conosceva? Vergognati per la tua malafede. Il movimento ha senso in quanto è al di là dei personalismi. Ci si sente identificati nel movimento perchè condividiamo le regole. Chi le disattende è fuori dal movimento. Se poi continuerà a fare il senatore lo faccia pure ma al di fuori così tra 3 mesi quando si andrà a rivotare. Lo candideranno gli altri e lei lo potrà rivotare.
  • Daniela C. Utente certificato 4 anni fa
    NO BAFFO NO, NON MI SONO ANCORA RIPRESA DA RE GIORGIO, UN ALTRO VISCIDO PICCOLO DITTATORE NO! BASTA CON QUESTE FORME DI MASOCHISMO.
    • anib roma Utente certificato 4 anni fa
      Totalmente d'accordo. Devono sparire Tutti, sono tutti collusi tra di loro, basta masochismo veramente, questi ci stanno accoppando.
  • Massimo Sgarlata Utente certificato 4 anni fa
    Votare per coscienza è una cosa .... votare per incoscienza è altro. Se una decisione viene presa va portata fino in fondo ma sempre seguendo la logica. Attenzione alle trappole del pd perchè stanno già cercando di minare il percorso dei nostri eletti .... Attenzione e soprattutto compatti. Siamo arrivati fin quì per cambiare le cose e non per vederle cambiare !!!!!
  • Alfio Blasetti 4 anni fa
    Per DOMENICO MAINIERO Condivido pienamente le tue considerazioni su D'Alema ed il voto dei grillini al senato.
  • Ugo D. Utente certificato 4 anni fa
    che cosa avrebbe cambiato il voto dei 10/15 senatori M5S? Se il pericolo di riavere lo Schif(ani), per carità.... Ma questa mossa potrebbe essere molto pericolosa perché in futuro di gente cosi non ci si puo' fidare. E' evidente che non hanno rappresentato fedelmente lo spirito del movimento. E' tutto cosi difficile in politica, con tutti contro, giornali e televisioni che ci sparano appena si presenta la minima possibilità. Ma bisogna avere le palle (più di tutti)
    • Pietroboni I. Utente certificato 4 anni fa
      Scusami ma sai nulla delle manovre del PDl per convincere i montiani a sostenere Schifani ? Si chiama real politik quella che i senatori del movimento ( si quelli definiti traditori ) hanno messo in atto: evitare il rischio di riavere uno come Schifani come presidente......e se qualcuno è convinto che l'eventualità fosse impossibile significa che non conosce le manovre del palazzo. I montiani si sono astenuti solo perchè Monti non ha ottenuto ciò che voleva dal PDl. E se invece lo avessero accontentato ? Non so tu ma preferisco uno come Grasso a Schifani .
  • vincennzo di biase 4 anni fa
    LETTERA A BEPPE.CARO BEPPE,ORA BASTA! SE HAI CHIESTO I NOSTRI VOTI SOLO PER "DISTRUGGERE",AVRESTI DOVUTO DIRCELO PRIMA.A DISTRUGGERE SONO BRAVI TUTTI.L'IMPRESA E' "COSTRUIRE".IL MOVIMENTO 5 STELLE HA UN'OCCASIONE IRRIPETIBILE.E' L'AGO DELLA BILANCIA AL SENATO.E' L'AGO DELLA BILANCIA DELLA POLITICA ITALIANA.PUO' DECIDERE LE SORTI DEL PAESE! CAPITERA' MAI PIU' QUESTA OCCASIONE?GRAZIE A M5S SONO STATI ELETTI GIA'2 GRANDI PRESIDENTI ALLE CAMERE.SI!BISOGNA RIVENDICARE I MERITI DELL'ELEZIONE DEI 2 PRESIDENTI.M5S HA COSTRETTO BERSANI A CANDIARE 2 GRANDI FIGURE FUORI DALLA LOGICA PARTITOCRATICA DI SPARTIZIONE.TIFARE PER LE ELEZIONI SUBITO SAREBBE UN GRAVE ERRORE PER 3 MOTIVI.1) M5S NON AVRA' MAI PIU' QUESTO PESO SPECIFICO;2) GLI ALTRI PARTITI SI RIORGANIZZERANNO(RENZI LO PSEUDO ROTTAMATORE-VICINO AL NANO-RUBERA' CONSENSI AI GRILLINI;3) I MOVIMENTI 5 STELLE LOCALI SONO GIA'VITTIME DEGLI OPPORTUNISTI CHE SALGONO SUL CARRO DEI VINCITORI:ALLE ELEZIONI DEL 24/02/13,I SOLITI NOTI NON HANNO AVUTO MODO DI ORGANIZZARISI CON GRILLO PER 2 MOTIVI:NON CONOSCEVANO IL SISTEMA WEB DI GRILLO;NON CREDEVANO IN QUESTO EXPLOIT.GIA'NELLE MIE ZONE VEDO FIGLI,AMICI,PARENTI DEI SOLITI NOTI CHE SI SONO ORGANIZZATI CON M5S:SARA' DIFFICILE RIELEGGERE I PURI NELLA PROSSIMA TORNATA ELETTORALE.POSSIAMO ESSERE DETERMINANTI E SCEGLIERE UN GRANDE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PIU'CORAGGIOSO.POSSIAMO FINALMENTE FARE UNA LEGGE ELETTORALE CHE CONSENTA AL CITTADINO DI POTER SCEGLIERE.POSSIAMO FARE UNA MANOVRA FINANZIARIA GIUSTA CHE NON COLPISCA I SOLITI POVERI DIPENDENTI E LE PICCOLE IMPRESE.POSSIAMO FARE LA LEGGE SUL CONFLITTO D'INTERESSE(CHE ESISTE IN TUTTI I PAESI CIVILI)E SUL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI.SI PUO' CAMBIARE!PER CAMBIARE BISOGNA COSTRINGERE BERSANI A COMPORRE UN GOVERNO CON LO STESSO CRITERIO CHE L'HA SPINTO A SCEGLIERE I PRESIDENTI DELLE CAMERE.BISOGNA AIUTARE DALL'ESTERNO QUESTA "MAGGIORANZA".NON SI PUO'ESSERE OTTUSI E POPULISTI.VENIAMO DA 20ANNI DI DISTRUZIONE.VOGLIO LUCE.VOGLIO FUTURO
    • Valentino C. Utente certificato 4 anni fa
      Sono pienamente d'accordo oggi queste cose le possiamo fare, domani non si sa, non possiamo farci sfuggire l'occasione
  • roberto fanelli 4 anni fa
    Siamo al governo. Se ci sarà da mandare giù qualche boccone amaro non importa. Fare politica in parlamento non è come fare comizi. I ragazzi che hano votato Grasso non si devono dimettere. Il Movimento deve presentare un suo candidato come presidente della repubblica e proporre un governo a 5 stelle. Il PD deve darci la fiducia. Voglio vedervi governare!
  • Valentino C. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao Hanno fatto bene quei senatori del movimento a votare Grasso, i voti che abbiamo ricevuto e che tanti ci hanno dato devono essere impiegati come dice Beppe per migliorare la situazione, cambiare le solite faccie e cambiare quelle leggi che hanno favorito il potere. Stando a guardare e dire sempre e solamente NO non si risolve un bel niente anzi si crea una delusione nei cittadini che si aspettano un cambiamento
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    2 mandati e a casa!...per rinnovare un futuro mandato serve poter valutare il lavoro svolto di ogni parlamentare che dovrà essere un libro aperto!. Continuare a nascondersi così è negativo è deleterio..e lo ritengo un comportamento ingannevole!! QUindi mi auguro che Crimi e Lombardi convochino una riunione chiedendo agli eletti se vogliono dichiarare "liberamente e volontariamente" il voto espresso sabato!
  • Aldo di Terracina Utente certificato 4 anni fa
    D'ALEMA? NOTIZIA INESISTENTE! E' vero invece che i parlamentari avrebbero secondo Grillo Beppe "vincolo di mandato" ed è una cosa gravissima ed anticostituzionale. Notizia falsa contro notizia vera. Qual'è la più grave?
  • Marquez De Savedra Utente certificato 4 anni fa
    Dal Grillo parlante al Grillo ventriloquo.
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    4) in fatto di coerenza c'e' da sottolineare che, chi ha votato GRASSO avrebbe dovuto farlo dalla prima votazione e non alla quarta! Se nelle prime 3 votazioni ha votato un candidato perchè era una logica precisa la successiva 4 votazione era conseguente dello stesso identico pensiero coerente che aveva caratterizzato le prime 3 votazioni! 5) Votare Grasso alla 4ta votazione rispecchia in pieno il modus operandi di tutti quei pagliacci e delle pagliacciate che hanno caratterizzato le prime 2 votazioni in cui per il balletto degli inciuci hanno votato scheda bianca e addossando poi la colpa del ritardo al m5s, e chi glielo ha chiesto di votare scheda bianca? Se hai un candidato quello è e quello voti dalla prima votazione, non che fai la pagliacciata della scheda bianca per 2 votazioni, poi quando effettivamente occorreva votare scheda bianca percheè aveva senso solo alla 4ta votazione, mi voti il candidato che NON ERA STATO SCELTO DAL GRUPPO! 6) BASTA PAGLACCIATE! BASTA BURATTINI! 7) anche se i voti 10 o quanti sono stati in realtà poi si è visto che non sarebbero stati determinanti comunque, e inoltre la 4ta votazione sarebbe stata finale e conclusiva, il problema non riguarda più m5S ma solo degli eventuali accordi sottobanco pd-pdl che a noi non c'è ne fxxxx un emerito cxxxx. Per quanto possa diciamo più soddisfatto che ci sia GRASSO anzichè SCHIFANI la cosa mi lascia assolutamente indifferente Il problema non è una poltrona o l'altra a questo o quello! Se poi la presenza di Schifani avrebbe causato ulteriore instabilità la cosa non mi preoccupa minimamente, perchè non è che non un presiente ini più o meno si ha la stabilita'! il 25% degli italiani non ha votatoQUESTA é INSTABILITA' ma a quanto pare non gliene frega niente a nessuno per queglialtri se andassero a votare in 5 sarebbero anche più contenti perchè dovrebbero spendere meno soldi per comprarsi i VOTI UTILI! ( ...2a/2 continua - alcuni buoni motivi per non tradire)
  • Roberto 4 anni fa
    Il punto non non è chi sia giusto votare: ma di cosa sia giusto fare. Vedete, si è sempre detto: "si voteranno le leggi che ci rappresentano". Se io avessi voluto che il mio voto, dato a M5S, fosse finito in mano a Bersani avrei votato PD o peggio PDL. Io ho votato un'idea non un uomo o un movimento. L'idea era quella che Noi non ci mischiamo, Noi apriamo il Parlamento, Noi vi controlleremo. Facendo la scelta di votare Grasso si è scelto un partito tradizionale e difatti mi si dice, i miei amici, che M5S guarda con occhio benevolo alla sinistra piuttosto che controllarla. Ecco perchè penso che Grillo non è un padrone, ma solo uno del M5S che sta urlando a tutti "attenzione stiamo già cambiando linea politica".
  • virgovd 4 anni fa
    Quello che è avvenuto per Grasso è un pericoloso precedente. Si deve intervenire subito a qualunque costo e aldilà purtroppo anche dei sentimenti che pure esistono. La ferita va curata immediatamente prima che vada in cancrena. Le regole sono state accettate volontariamente da tutti e vanno rispettate perché sono il cuore della democrazia, soprattutto per il M5S che ne è il massimo potabandiera. Altimenti se ad ogni votazione si presentasse questo ragionamento, meglio i rappresentanti della sinistra che quelli della destra, a cosa si ridurrebbe il M5S ?
  • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
    Qualcuno si ricorda più di Favia o Tavolazzi? Bene, il Movimento può benissimo andare avanti senza quel manipolo di Senatori, non ne sentiremo assolutamente la mancanza. Oltre la poltrona, sarebbe gradita anche una lettera con la rinuncia a tutto il resto, soldi compresi.
    • camillo- v. Utente certificato 4 anni fa
      ÔÔÔÔÔÔÔÔÔHHHH.... che paroloni.
  • Elisa Vaccaro 4 anni fa
    Secondo me dovremo iniziare con il lasciar fuori la religione dalla politica,,
  • Niccolo 4 anni fa
    Leviamo anche l'anonimato per chi commenta, inserendo il codice fiscale, così si vedrà veramente chi ha il coraggio delle proprie idee e chi fa il gioco sporco, vedi commenti favorevoli a PD stranamente tra i più votati.
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    per il senato, come per la camera, i parlamentari hanno fatto una votazione a maggioranza, decidendo di non votare nessuno dei partiti attuali ! .. a maggioranza fra loro hanno deciso, poi qualcuno invece ha fatto come gli è parso .. dichiara Crimi : "Dovranno spiegare il perché, le motivazioni alla base della loro scelta. Chiederò loro se si rendono conto della gravità di quanto è accaduto. Abbiamo creato un precedente pericoloso. Questa non è democrazia, è anarchia. Avevamo promesso tutti di seguire le decisioni della maggioranza, e così non è stato". la maggioranza, non è centralismo, ma democrazia ..
  • Nunzio F. Utente certificato 4 anni fa
    Per fortuna mi sono fidato dei ragazzi che h votato. Se volevo degli yes-man votavo (per modo di dire)pd o pdl. E sono un elettore di sinistra. Dai libertà ai ragazzi,meno isterie o ci si ritrova Berlusconi sul Quirinale. Grazie ragazzi per aver preferito un uomo che la mafia l'ha combattuta e la combatte piuttosto che un colluso.
    • fabiola dessy 4 anni fa
      Semplicemente buonsenso: tra mafia e antimafia cosa votiamo? non ho votato Grillo ma le persone che ci stavano dietro,tra i quali molti sono come me. Si cresce, si uccidono i genitori e si va avanti. In questo speravo, e pare che questo accadrà. Grazie per UN CERVELLO VALE UNO. di questo abbiamo bisogno. Il resto lo han già fatto Mussolini e Berlusconi
    • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
      ROSSANO CALABRO , AHH IL PAESELLO DEI BALOCCHI ! PUCCIA UN DITO NELLA NDUJA E INFILATELO NEL DI DIETRO !
  • Michele Marzocchi 4 anni fa
    “Chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati… sono loro i responsabili! Io vengo confuso… oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti, e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento… mi hanno proposto un’alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico… noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. È un movimento che non può essere fermato… non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta… noi non siamo un partito, rappresentiamo l’intero popolo, un popolo nuovo…” A.Hitler 1932
    • carmelo a. Utente certificato 4 anni fa
      Hitler ha detti tutto ció? Ma no, sbagli. Mi sembra che lo abbia dichiarto Grillo a Cagliari....... Ti confondi........
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    razzi e scilipoti sono oro di fronte a queste mezze cartucce che hanno votato grasso......loro hanno votato con voto palese e subito si sono dimessi dall'idv le mezze cartucce votano contro il movimento e non hanno il coraggio di farsi avanti con le dimissioni in mano su , venduti, andate a repubblica o da formigli o dalla gruber dite le cose che diceva favia e andate da gargamella , il vostro padrone. l'importante e' che vi togliete dalle palle che noi stiamo combattendo un a guerra per i nostri figli e per il futuro. chi ha dubbi vada a casa
    • Pietroboni I. Utente certificato 4 anni fa
      Ma dai come si può paragonarli a chi si è fatto COMPRARE per cambiare schieramento...ma davvero si mettono sullo stesso piano chi ha preferito fare una scelta a chi la "scelta" l'ha fatto dietro adeguato compenso. Assurdo !!!!
  • Salvatore messina Utente certificato 4 anni fa
    In italia vengo fatte leggi, statuti, regolamenti di ogni tipo,ma mi sono accorto che alla fine di ogni articolo manca la parola magica " pero" . Mi chiedo la vogliamo inserire anche per i 10 comandamenti dell'Antico Testamento!!!
  • Giorgio T. Utente certificato 4 anni fa
    Oltre 13.000 commenti sul post "Trasparenza e voto segreto", e su questo ultimo qui oltre 6.000. Fra tutti e due stiamo superando i 20.000 commenti. Bisogna prendere atto che il dibattito sulle REGOLE della DEMOCRAZIA DIRETTA sia la cosa più sentita dalla gente, dai cittadini, i quali semplicemente hanno il DESIDERIO DI CONTARE QUALCOSA. E' naturale e giusto che sia così. Anche il voto "a libertà di coscienza" di alcuni senatori dimostra che forse ciò che pensa Beppe Grillo e i premi nobel suoi amici non sia tanto interessante alla gente, o almeno, può darsi che sia interessante ma non tanto quanto il POTERSI ESPRIMERE E CONTARE QUALCOSA nei processi decisionali del paese. Chissà quanti avrebbero voluto VOTARE DIRETTAMENTE DA INTERNET il nuovo Presidente del Senato. Io credo che Beppe sia una bravissima persona, sicuramente HA CAMBIATO LA STORIA. Però gli consiglio di PARLARCI di più della DEMOCRAZIA DIRETTA, della piattaforma internet che consentirà a tutti, prima o poi, di discutere e votare, e quindi esprimersi liberamente e DIRETTAMENTE, senza intermediari, sulle scelte della politica, a vari livelli (comunali, regionali, nazionali, ecc.) Beppe, Casaleggio, questi 20.000 post sono per capire il FUTURO DELLA DEMOCRAZIA DIRETTA. Lo percepite?
  • Pasquale Lombardi Utente certificato 4 anni fa
    Se D´Alema viene fatto presidente dell`italia (io gia vivo all`estero) mi vergognerei di piu`....di come L´italia e caduta in basso. Lui l`artefice dello sfacelo italiano. Mi rendo conto che il popolo italiano eeee inerme.....delusissimo sono... Ho sperato e spero nel M5S di combattere e distruggere questa vergognosa casta politica. Ricordiamoci tutti che la sovranita appartiene solo al popoplo non ha certi IMBECILLI che hanno disonorato la nostra amata penisola..... M5S mettetela tutta siete stati votati non deludete il volere del popolo...
  • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
    Dal momento che il "senatore" che ha votato per Grasso del quale neanche mi degno di nominarlo ha detto che vuole sapere quale sia il parere della base e non solo il parere di Grillo, cercherò di chiarire la mia posizione nel migliore modo possibile. Qhiunque e tutti quelli che hanno votato Grasso devono assolutamente dichiararlo e presentare immediate ed irrevocabili dimissioni, per i motivi che adesso spiegherò. Inanzitutto sono daccordo al 100% con quello che dice Grillo e non perchè come dicono i "giornalisti" conosciuti meglio come "PORTAVOCE DI PARTITO" dicono che Grillo è Nazista Bolschevico Stalinista Lenninista e chi più ne ha ne metta, ma perchè è una posizione che ritengo giusta. Qui non c'è più sconto per nessuno intransigenza ZERO. Abbiamo dei problemi vanno risolti chi non vuole continuare a risolverli deve stare fuori. Le mezze misure non servono, deve essere chiaro una volta per tutte. 1) E' stata fatta una assemblea e una votazione e una conferenza stampa in cui la linea politica M5S era chiara e ineccepibile. Votare esclusivamente i candidati m5s! Se costoro non erano dacordo avrebbero dovuto dimostrarlo fin da subito nella assemblea di gruppo e non nella notte o nei 5 minuti precedenti l'ultima votazione in aula! 2) Non è stato detto o scelto che ognuno poteva votare quiunque voleva, o un nome a caso o qualunque nome, i candiati erano stati scelti e bisognava agire come Gruppo. 3) Occorre che prima di tutto deve essere chiaro un concetto, in Italia le regole sono fatte per NON ESSERE RISPETTATE, ok BASTA se una regola la si pone VA RISPETTTA punto e basta, quindi se il NON STATUTO stabilisce una regola quella E' e quella va rispettata, se in una assemblea si vota una linea politica a maggioranza per votazione, quella è e quella va rispettata, se non si è daccordo occorre essere coerenti e LASCIARE IL POSTO. (....1/2 continua - alcuni buoni motivi per non tradire)
    • Città del sogno Utente certificato 4 anni fa
      Ma vai in Siberia a far ghiaccioli!
    • jaco laurus 4 anni fa
      ok allora fai come i testimoni di Geova piuttosto che salvarti la vita con un trasfusione, per un parto cesareo,muori dissanguato. Il mio voto va a quei senatori e anch'io faccio parte di chi ha votato M5S e' bene che qualcuno se lo ficchi chiaramente nella testa se e' sempre vera a questo punto la panzana dell 1 vale 1. Che sia chiaro a lorsignori che gia' berlusconi conta sul 10 % di monti che certo non votera' una nullita alle prossime elezioni e di sicuro non votera' pd o M5S, se per puro integralismo ortodosso volete spararvi sulle gonadi io non ci sto
    • gianfranco g. Utente certificato 4 anni fa
      MA VATTI A CONFESSARE CHE E' ORA
  • Mario Bartolomucci Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo, mi auguro che possa essere scelta per la carica di Presidente della Repubblica una figura importante nella storia del nostro paese, mi riferisco ad Emma Bonino. Ritengo che oltre alla sua indiscussa validità possa raccogliere le adesioni non solo dei membri del tuo movimento ma anche di una larga fetta di italiani.
  • rubino enrico 4 anni fa
    hanno sbagliato.....si deve pensare....e non farsi trasportare......lealtà fiducia non sono cose da poco....vanno rispettate....hanno dato un pretesto ai media che non aspettano altro x attaccarli...guarda caso furbi oltre alla camera anche al senato hanno messo uno del partito democratico....dico io perchè allora non hanno sostenuto la candidatura 5 stelle...no hanno fatto in modo di metterli in difficoltà...e ci sono cascati...grasso è una brava persona....ma 5 stelle doveva sostenerla a maggioranza....o a maggioranza non votarla.. è così che si fa se si vuole rimanere uniti....speriamo che siano bravi a metterci una pezza.....
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 4 anni fa
    Ritengo sia inverosimile e illusorio credere nella volontà di cambiamento da parte di chi per trent'anni ha governato o contribuito al governo o comunque, stando in opposizione, omesso e non denunciato i gravissimi crimini che leggiamo ogni giorni, da trent'anni a questa parte, ma soprattutto nell'ultimo ventennio, sulle cronache di tutti i giornali. Crimini perpetrati alla stessa stregua dai vertici della chiesa. Crimini che una gran parte della magistratura non ha condannato o comunque ha portato alla prescrizione per decadenza dei termini. Parliamo dei fondi ai partiti finiti direttamente nelle tasche dei parlamentari, spese mai documentate che o sono truffe o sono compensi non tassati e quindi da accertare da parte dell'agenzia delle entrate e della guardia di finanza buona solo a perseguitare i piccoli commercianti che stanno fallendo e si suicidano travolti dai debiti. Parliamo delle tangenti finmeccanica, alitalia, monte dei paschi di siena, eni ecc. ecc. Parliamo degli appalti del ponte di messina, dell'autostrada salerno reggio calabria in costruzione da 50 anni. Parliamo degli scandali della sanità, degli scandali delle università e della ricerca. Parliamo dei concorsi truccati alla provincia di roma venuti fuori grazie al movimento 5 stelle. Concorsi truccati in medicina. Tutti concorsi dove vincono parenti di politici, sindacalisti per la provincia e baroni accademici per la sanità. Parliamo delle case degli enti affittate o vendute ad un quinto del loro valore a politici e sindacalisti. Parliamo degli ospedali gestiti dalla chiesa come san raffaele, san giacomo, idi dove miliardi di euro sono scomparsi in mille rivoli. Prliamo delle leggi fatte per depenalizzare i crimini dei politici che li hanno commessi: riduzione termini di bancarotta e revocatoria fallimentare, falso in bilancio, riduzione termini di prescrizione, condoni ed amnistie ed indulti. PARLIAMO DI GENTE CHE PER TRENT'ANNI SI E' FATTA SBERLEFFO DI UN POPOLO CHE HANNO AFFAMATO ARRICCHENDOSI
  • Andrea M. Utente certificato 4 anni fa
    marco duzz, ma non credi che "la mente debole" sia piuttosto il tuo leader dalle visioni stile maya o nostradamus? pensi che sia nel pieno delle proprie facoltà mentali?
  • Pietroboni I. Utente certificato 4 anni fa
    Ma dico io invece di stappare le bottiglie di spumante perchè con il M5S si stanno ottenendo i primi risultati,si dei risultati : due persone nuove , al di fuori della solita nomenclatura politica, non sarebbero mai state proposte se non ci fossero stati i neo parlamentari del movimento. Aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno non era questo l'intento ? Mettere a capo due persone nuove in due cariche istituzionali ( che ripeto sono state scelte GRAZIE alla vostra presenza )io lo vedo come il primo passo verso il cambiamento , quel cambiamento che renderà il Parlamento più trasparente , più serio , più attento ai problemi dei cittadini , quelli che stanno fuori e che annaspano nella vita di tutti i giorni.
  • Jimi Hendrix Utente certificato 4 anni fa
    "Da Belusconi disprezzo per i giudici", "Ad altri cittadini non sarebbe concesso", "In un altro Paese sarebbe un oltraggio e un disprezzo per la corte e lo è anche qui". 18/03/2013 BOCCASSINI VADA AL QUIRINALE
    • gianna arzela Utente certificato 4 anni fa
      Mi Piace. La Boccassini è una persona preparata e di ferrea volontà. La visita fiscale,inviata, a Berlusconi è un atto dovuto che esiste da sempre. Ciò premesso è appena il caso di ricordare che il ministro Brunetta,appena insediato, ha accentuato il peso delle visite fiscali, trasmormando l'ammalato in un individuo agli arresti domiciliari. Non vedo quindi come chi legifera possa contestare chi le leggi le applica. Un voto per Boccassini presidente!!!!!!!!! Gianna@mail.com
  • pasolo bianchi 4 anni fa
    CRIMI VENDUTO !!! E' LUI LA QUINTA COLONNA DEL PD !!! BASTA LEGGERE LE SUE DICHIARAZIONI E LE SUE GIUSTIFICAZION INITRISE DI PUZZA DI MARCIO DI VECCHIA POLITICA !! SBATTIAMOLO FUORI A CALCI INSIEME AGLI ALTRI !!!
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      ammetto che crimi non è piaciuto neanche a me!
    • francesco fawkes (bersluscone) Utente certificato 4 anni fa
      che brutto linguaggio!!! potresti utilizzare un linguaggio diverso e dire la stessa cosa... saresti più efficace. Federica
  • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
    Senatori liberi pensatori. Che fate? a votare usate il libero pensiero e adesso per andarvene volete sentire la maggioranza cosa ne pensa?? Vigliacchi !! ADESSO, USATE IL LIBERO PENSIERO, ED ANDATEVENE DA SOLI,COSI' COME AVETE VOTATO DA SOLI!!
  • maurizio perotto (pragmatico) Utente certificato 4 anni fa
    Prove di voto,Diciamo che non é stato uno scivolone, anche sé un paio di contradizzioni sono saltate fuori,le votazioni di 2 foglie di fico potrebbero dire che il PDl e sempre sul filo del rasoio,e visto che l´elettorato in generale si é fatto piü vigile, grazie al M5*,potrebbe essere non del tutto negativo La cosa che mi e parsa piü carente e stata la trasparenza,...non solo degli eletti,il post di franzisco andava bene per pasqua,mi sarebbe piaciuta piü informazione sul tema Camera e Senato, Comunque impariamo subito dai nostri errori,non possiamo permetterci di farci mettere sotto la lente d´ingrandimento,e fare il loro gioco Rivoluzione Culturale e anche dare una seconda possibilitä a tutti P.S, Troll, infiltrati, curiosi,attivisti, Migliaia di commenti...e l´epicentro siamo vivi!!
  • Giovanni M. - TS 4 anni fa
    "Ma cosa vuol dire pensare con la propria testa? Una cosa sono eventuali questioni etiche, morali o filosofiche nelle quali uno deve pensare con la propria testa e coscenza; ma in questo caso siamo all'inizio di un cammino straordinario, e bisogna avere una linea comune che è quella che ci ha fatto votare per M5S, e non alla prima occasione fare i propri distinguo e voler fare i fighi! I cittadini parlamentari sono stati eletti per realizzare un programma, se non gli va più bene possono benissimo tornare a casa! Se cominciano le divisioni già all'inizio, è già la fine, e non è certo colpa di Grillo che urlava sia prima che dopo; se andava bene prima perchè adesso non dovrebbe più andare bene? A casa chi non segue il programma! Giovanni - TS"
  • stefano boneva Utente certificato 4 anni fa
    tradidori 5 stelle ora: DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!! DIMISSIONI DIMISSIONI DIMISSIONI!!
    • Piergiorgio Comai Utente certificato 4 anni fa
      Con l'approfondito ragionamento Di stefano Boneva bisogna avere molta pazienza per uno che ha votato M5S senza esserne tifoso a pensare che forse lo voterà ancora. Poi vi lamentate dei commentatori che temono un assolutismo di tipo fascista o leninista. Caro Grillo, frenali. Sperano in un nuovo tsunami tour per le prossime votazioni. Dì loro che stavolta vadano a fare i ragionamenti di questo blog sulle piazza al posto tuo e vediamo il risultato poi. Gli incoscienti non sono i senatori che hanno usato il cervello di accettare il raffreddore per evitare la possibile e quasi sicura peste. Per questa volta, scampato pericolo. Ora il pericolo sono i duri e puri che sperano che tocchi a loro se altri vengono scacchiati.
    • Alberto Labretta 4 anni fa
      Ok per le dimissioni, anch'io non avrei mai votato uno del PDsenzaelle, ma riflettiamo anche sul fatto che un conto è parlare di istituzioni quali sono camera e senato e altro parlare di governo, quì si un discorso esclusivamente politico. Questa differenza non è chiara nei vertici del M5S, se siamo contro anche le istituzioni democratiche per le quali ci siamo battuti per entrare e controllare, forse le accuse di antidemocrazia che ci rivolgono non sono poi de tutto campate in aria! Facciamo attenzione perchè questa ostilità si potrebbe ritorcersi contro di noi. I cittadini che ci hanno votato vogliono che le cose funzionino e si aspettano da noi governo e controllo della cosa pubblica. E poi basta con la demagogia dei No TAV, No INC, No Aerei, No infrastrutture, basta con questa storia della decrescita felice. Vi chiedo ma un cittadino che tra cinque anni di governo M5S deve recarsi per motivi urgenti, di lavoro o di salute da Roma a Milano quando ci arriva? Pensate piuttosto alle famiglie e alle aziende in crisi, al lavoro dei giovani, basta questi punti per salvare l'Italia, tutto il resto è aria fritta e quanto prima chi ci ha votato (e solo per protesta) ci toglierà la fiducia e allora addio Grillo!!!!!!!!!!! Firmato da un grillino con la testa sulle spalle!
    • carmelo a. Utente certificato 4 anni fa
      E tu saresti una persona matura?
    • arturo di gennaro 4 anni fa
      Gente con le palle che ha la forza di agire contro il proprio interesse per il bene dell'italia. Sono questi i parlamentari che abbiamo sempre sognato o no? Io se ho capito qualcosa di questo movimento penso proprio di si...se invece vogliamo seguire logiche elettorali e di partito allora sono dei traditori ma la differenza con i partiti tradizionali si riduce enormemente...
  • enrico pannuto 4 anni fa
    d'alema presidente ??? ma stiamo scherzando ??? d'alema dovrebbe essere accusato di tradimento !!!
  • Michele M. Utente certificato 4 anni fa
    BEPPE, mentre vi scornate per delle caxxate, si è suicidato un altro imprenditore a Messina. INIZIATE A LAVORARE PER IL PAESE? O siete dei quaquaraqua 2.0? Volete entrare davvero nella Storia o essere solo una breve parentesi? Ho fatto convergere centinaia di voti nel Movimento, è un attimo perderli tutti.
    • Gianfranco Licata 4 anni fa
      In molti stiamo aspettando di vedere se M5S sia in grado di governare, e questo passa dall'uso sapiente degli strumenti istituzionali che al momento mi sembra solo i senatori che hanno espresso un voto per la legalità hanno dimostrato di saper usare. Per adesso vedo solo molte parole ed invettive e pochi fatti. Non basta essere entrati in parlamento, bisogna volerlo fare davvero adesso! non possiamo ancora aspettare la prossima occasione che potrebbe non arrivere più tanto presto. La fiducia data potrebbe essere tolta, e -a mio avviso- la differenza la faranno i provvedimenti che M5S saprà far approvare. Io sono con i senatori che hanno votato per la legalità, il resto sono giochi di partito che sembra M5S faccia abbondantemente senza dichiararlo
  • Nicolas W. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo, "La candidatura di Berlusconi sarebbe irricevibile dall'opinione pubblica. Un fiammifero in un pagliaio. Il Paese non reggerebbe a sette anni di inciucio. Un passo indietro preventivo e una TUA smentita, anche indignata per le "voci infondate", sarebbero graditi." Più o meno ha lo stesso valore del tuo post. Inventare una "non-notizia" da uno che ha ufficialmente un "non-statuto"... ma poi nel cassetto si scopre che ne ha uno... che contraddice ciò che sostiene in pubblico (i.e., la libertà di scelta dei parlamentari).
  • italiano incazzato 4 anni fa
    se hanno agito secondo coscienza perchè non si dichiarano? tutti possono sbagliare, ma nascondersi è da pavidi.
    • andrea profeti (andrewetrusco) Utente certificato 4 anni fa
      si sono dichiarati e che cavolo leggete! quanto chiasso per un piccolo scivolone un chiasso che rischia di dividere! nei prossimi giorni dovremo affrontare battaglie molto più dure, che cavolo ci vogliamo arrivare divisi??????????????????????????
    • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
      SONO DELLE MERDACCE PAGATE DA BERSANI ! CON M5S SOLO 1 MANDATO O MAGARI 2, CON PD POLITICI A VITA ! SE GRILLO LI CACCIASSE COME MERITANO LORO SAREBBERO FELICI DI SALTARE NEL PD ! CHE SCHIFO !
  • Roberto Ortolani 4 anni fa
    Condividendo in pieno il post sulla impresentabilità di D'Alema come presidente della Repubblica vorrei esprimere il mio parere anche sugli ultimi avvenimenti. Se è vera, come spero che lo sia, l'affermazione simbolo del M5S "Ognuno vale uno" vorrei che si smettesse di indicare come traditori quei senatori che, in piena libertà di pensiero, hanno deciso di indirizzare la loro scelta in modo diverso dalle indicazioni dell'assemblea. I cittadini che hanno votato il movimento chiedono un cambiamento sostanziale all'attuale classe politica, e questo cambiamento difficilmente potrà avvenire senza il fattivo apporto del Movimento 5 Stelle. Il prossimo appuntamento per l'elezione del Presidente della Repubblica non ci deve vedere arroccati su posizioni di solo rifiuto, ma attivi nel proporre o appoggiare un nome di grande spessore morale. I presidenti delle camere probabilmente dureranno poco, ma il Presidente della Repubblica durerà 7 anni ed il movimento non può perdere l'occasione di dire la sua.
  • riccardo a. Utente certificato 4 anni fa
    Se è vero che mollare la presa come la Lega nel 1993 porta a sporcarsi con la politica come abbiamo visto negli anni seguenti, è anche vero che l'integralismo che si vede in queste ultime settimane da parte di Grillo non so a quale effettivo giovamento porterà alle prossime elezioni imminenti. Se lui spera in un accordo PD-PDL che accresca il malcontento tra la gente allora ok come strategia, ma se per caso il PD ci prova da solo e cade e si va alle elezioni con Renzi come leader, allora penso che il 25% sarà stato l'apice del Movimento. Io ho votato 5 stelle per la seconda volta, dopo le comunali/regionali. Ma se non vedo un costrutto tornerò ad disinteressarmi della politica, pensando solo ai fatti miei.
  • Giuseppe Merola 4 anni fa
    Sono abbastanza disorientato dalle parolacce che leggo nel blog. Io cerco di comunicare agli altri cosa penso e sono curioso di conoscere cosa pensano gli altri: trovo fondamentale (e non solo più facile per capirsi) lo scambio di idee. Scusate se uso il verbo "pensare", infatti mi piacerebbe conoscere il ragionamento che porta qualcuno a sostenere qualche cosa e questo non avviene con una parolaccia. Cerchiamo di capirci, Detto questo vi propongo il mio ragionamento. Mi sembra che il Movimento nel chiedere che si faccia una politica diversa, ma assolutamente non dalla classe politica che conosciamo e che ci ha governato da tempo, abbia sintetizzato il tutto in tre direttrici: 1) "se ne devono andare tutti"; 2) "se il governo presenta proposte che rientrano nel nostro programma, le voteremo"; 3) il programma. Orbene: 1) Boldrini e Grasso non sono espressione della vecchia classe politica (non hanno fatto politica e sono dei nuovi ingressi in Parlamento); 2) essi rientravano pertanto a pieno titolo nella linea "se ci presentano proposte (persone) che rientrano nel nostro programma (o linee guida che dir si voglia) le voteremo" in quanto rappresentavano proprio la sostituzione della vecchia classe politica (nella fattispecie Fini e Schifani). A questo punto sarebbe da valutare se Beppe Grillo dovrebbe esser espulso dal Movimento per averlo lui tradito o quantomeno chiedergli di ammettere di avere sbagliato.
  • Carlo Palmucci 4 anni fa
    Elettori 5 Stelle. SVEGLIA! CI STANNO DISARTICOLANDO! SE NON SAREMO UNITI DISTRUGGERANNO IL MOVIMENTO E LE NOSTRE SPERANZE. 1. isoleranno in parlamento con proposte e trucchi i nostri cittadini eletti. 2. ci faranno apparire disuniti e non "puri" agli occhi dell'opinione pubblica (possibili prossimi voti per noi) con settimane di bombardamento mediatico. 3. isoleranno Beppe Grillo, l'unico motivo per noi ora stiamo parlando di politica qui, senza lui nulla sarebbe successo! COMPORTIAMOCI IN MANIERA DA APPOGGIARE E SOSTENERE IL MOVIMENTO! LASCIAMO IL TEMPO ALLE REGOLE DI DEMOCRAZIA INTERNA DI FUNZIONARE! io propongo: - rispondiamo fermamente ma senza insulti ai non-elettori m5s che scrivono qui. Molti sono pagati e cercano solo di far deragliare e influenzare. Alcuni possono esprimere una opinione ed in futuro essere nostri elettori. - lasciamo il tempo che i cittadini eletti in senato si riuniscano e decidano come gestire i 12 che hanno votato di testa propria. Dobbiamo dargli un minimo di fiducia. Non possiamo fare tutto noi da qui, parlando a vuoto, no?! - rispondiamo nei commenti degli articoli on line della stampa, mostriamo il nostro appoggio. La stampa vive delle nostre divisioni e le amplifica. IMPARIAMO AD UNIRCI SE VOGLIAMO SOPRAVVIVERE, LA GUERRA PER CAMBIARE IL SISTEMA SARA' LUNGA. OGNI NOSTRA DIVISIONE SARA' USATA DA LORO. LORO AVANZANO COMPATTI E SICURI PERCHE' HANNO UN MECCANISMO RODATO DA DECENNI DI SPARTIZIONE DEI SOLDI PUBBLICI!!! IL CONSENSO SE LO COMPERANO AL CHILO! CHIEDO A TUTTI: SE CROLLA QUESTO MOVIMENTO PERCHE' LA NOSTRA EDUCAZIONE CIVICA NON RIESCE A SOSTENERLO, FRA QUANTO AVREMO UN'ALTRA POSSIBILITA'? SE MAI L'AVREMO? Attenzione, quando il gioco si farà duro ricomincieranno forse le bombe, la mafia non arretrerà senza combattere, ed allora cosa faremo ALLORA? ci uniremo intorno a Grasso? messo li da Berlusconi, con una legge dichiarata illegittima, al posto di Caselli? faremo l'antimafia modello pdl?? SVEGLIA!! BUONA FORTUNA M5S!!
  • mario selcia 4 anni fa
    carissimi senatori 5 stelle vi o votati per cambiare il sisteme se continuate a sbagliare alle prossime votazioni non votero piu.
  • alex r. Utente certificato 4 anni fa
    In risposta a Enea Lerici, Ascoli Piceno Carissima, rispetto il tuo grido in un Italia migliore, perché è ciò che ognuno vorrebbe in fondo dentro di se al di la del MS5. Mio nonno a 93 anni,e se gli chiedessi se Grillo fa bene ad essere intransigente su certe questioni,lui si alzarebbe dalla sedia e direbbe: "Eh!.. Se ci fosse sta issi"! Non avendo vissuto la guerra come la maggioranza di coloro che scrivono sul Blog,non posso giudicare. Ma ci tengo a difendere l'importanza del Blog come valvola di sfogo. Grazie ad esso molti di noi,che fino al altro ieri,non avrebbero ma discusso di questi argomenti(se non per passione personale)oggi si ritrovano a farlo. Questa è una cosa bellissima. Sarebbe meglio farlo con educazione e rispetto,mantendosi sul binario della solidarietà di pensiero. In fondo è normale che non sia cosi! Se riflettiamo un attimo sulle nostre divisioni ci accorgiamo di quanto siano state effimere in questi anni: Berlusconiani/> Pseudo Moderati/> Razzisti da stadioNazisti tatuati Con premesse del genere qualche passo in avanti,penso sia stato fatto non credi... Beppe Grillo è riuscito ad accogliere quel desiderio di comunità celato dentro di noi. Quindi una comunità "velatamente" unità deve rispettare delle regole. All'inizio sono stato contento delle 2 Presidenze. Tra Shifani e Grasso avrei scelto sicuramente il secondo. Ma come la voce di Beppe non è assoluta, neanche la mia e la tua lo puo diventare. Essere del MS5 significa accettare pur non condividendo delle regole. Ieri ad un mio commento mi hai etichettato come una persona insensibile e rabbiasa.Mi dispiace che non hai compreso cio che volessi dire. Sono solo un italiano che vorrebbe come te un cambiamento. E con in piedi ben saldi a terra lo vorrei pacificamente con la stessa convinzione che Francesco ha voluto risvegliare nella coscienza di ognuno di noi. PS:mo carive Pasqua,mi facc una de quell'magnat sajo! Graz'atté ce stime a rmparà nu sacc d cos! W Laliva Asculana
  • roberto s. Utente certificato 4 anni fa
    Per Alex A. e tutti commentatori anti Beppe Grillo sul Blog "VERGOGNATEVIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!" Quanto costa la vostra coscienza? Quanti denari vi han dato? Quando l'Italia finira' sappiate che una piccola parte di colpa sara' stata anche vostra.
  • Piero Zona Utente certificato 4 anni fa
    A forza di insultare tutti finirai per essere insultato e molto probabilmente opreso anche a monetine. La tua casa di Lugano ti verrà molto bene e molto presto.
  • Jimi Hendrix Utente certificato 4 anni fa
    Intanto altro legittimo impedimento per berlusconi, slitta la requisitoria della Boccassini. VOTATE L'INELEGGIBILITÀ PER QUESTO CRIMINALE e legiferate sui conflitti di interesse. Ilda Boccassini Ministro della Giustizia
  • Domenico Mainiero 4 anni fa
    Saper distinguere Il fatto che alcuni senatori grillini abbiano (saggiamente) votato Grasso al Senato non significa che hanno "tradito" lo spirito del Movimento! Anzi impedendo la rielezione di Schifani quello spirito lo hanno confermato e onorato. La Boldrini e Grasso sono due ottime figure. Non a caso gli "impresentabili" han dovuto far ricorso a loro! Ora bisogna badare alla sostanza. Non arretrare di un millimetro sull'abolizione del finanziamento ai partiti e sui tagli drastici ai costi della politica. Questa deve essere la vera discriminante sui cui basare eventuali intese col PD. Altrimenti si va nuovamente alle elezioni evidenziando agli elettori, semmai ce ne fosse ancora bisogno come i partiti, i vecchi partiti, son rimasti legati alla pagnotta, alla mammella del finanziamento statale senza la quale non saprebbero sopravvivere! I burocrati vogliono continuare ad ingrassarsi! E non hanno capito che la gente è disgustata da ciò. Altro che politica permessa solo ai ricchi. Vediamo quanta passione resta una volta eliminato il comodo finanziamento (e i relativi sprechi)!
    • Mario Ricchiuto 4 anni fa
      L'eliminazione del finanziamento pubblico ai partiti significa anche consentire ai miliardari di apparire più credibili. O no ?
  • Andrea M. Utente certificato 4 anni fa
    O VOI ELETTORI DEL SUD, MA IL VOSTRO NUMERO 2 (O NUMERO 1 COME MOLTI SOSTENGONO), QUELLO CON GLI OCCHIALINI, IL VISIONARIO, EX SIMPATIZZANTE DELLA LEGA, SI E' CONVERTITO? HA CAMBIATO IDEA? ORA E' CON VOI? NE SIETE SICURI?
  • Tonio det 4 anni fa
    Qui, bisogna intendersi a dovere: noi vogliamo cambiare l'Italia, si o no? Se la risposta e' si, non dobbiamo cedere ai compromessi con i colpevoli del disastro!!! Mai!!! Vai Beppe! Bisogna essere intransigenti e avere pazienza!!! Se qualcuno si lamenta, non vuole il cambiamento!!!
  • Alessandro Pesenti Utente certificato 4 anni fa
    Qui non si tratta di traditori ,ma se il movimento ha una linea chi ha eletto i parlamentari del movimento devono seguire la linea del movimento ,altrimenti non ha senso correre da soli, queste persone se credono al PD che votino i provvedimenti del PD ma fuori dal Movimento . Fuori!!!!! il voto di Beppe vale 1 ma il voto che ha dato il Popolo vale il 27% quindi rispetto al popolo che ha votato il Movimento . In piazza per far capire che noi siamo coesi e non allo sbando .Beppe Gianroberto e tutti i quelli che credono al Movimento in Piazza subito !!!! perchè capiscano che non devono fare i furbi con l'elezione del Presidente della Repubblica .
    • roberta v. Utente certificato 4 anni fa
      Che cosa ti fa pensare presuntuosamente che tutti quelli che hanno votato più volte il M5S la pensino come te? Io come tanti altri sostengono che la decisione di avere votato Grasso è giusta e ritengono che è il momento di passare ai fatti concreti per dare una svolta al paese prima che gli effetti collaterali siano catastrofici per milioni di persone. I segni del cambiamento sono nell'aria e vanno aiutati e non osteggiati in nome di un integralismo ottuso.
  • Sergio Ghirardi 4 anni fa
    Mentre la spaccatura definita tale dai giornali e alimentata dagli ingenui e fanatici tifosi da blog è una trappola recuperatrice in cui non si dovrebbe cadere (dov'è il problema -se non per gli psicorigidi e i moralisti da bistrot- se si scelgono modi e segnali diversi per portare avanti senza fratture né ambiguità la strategia comune?)il tema dell'internazionalizzazione di un movimento per la democrazia diretta è fondamentale. Qui in Francia i sinistri figuri di Libération continuano - oggi ancora - a definire il M5s populista e difendono come indiscutibile il parlamentarismo e l'establishment capitalista social-liberale di destra e sinistra, nemici-amici come dovunque negli Stati canaglia della democrazia spettacolare. E' fondamentale stabilire contatti (contattatemi se vi pare) con i diversi gruppi critici e costruttori di alternative (OPPDL secessionisti,OdC obiettori di crescita, gruppi contro l'estrazione del Gas di scisto, Sortir du nucléaire) che fanno in Francia un buon lavoro di sperimentazione sui vari temi caldi: dall'autocostruzione alle monete locali, fino alle città in transizione. In Maggio, p. es., un incontro nazionale in Ardéche di una settimana sul tema della democrazia reale al quale parteciperò sarebbe un'occasione per incontrarsi e discutere con qualcuno del M5s. In una società mondializzata dalle multinazionali e dalla finanza capitalista planetaria l'auspicabile democrazia dei consigli necessita di ricostituire un vero progetto internazionale di cambiamento di paradigma politico e sociale.
  • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
    RAZZI E SCILIPOTI SONO DEI SIGNORI VISTO CHE ALMENO HANNO AGITO ALLA LUCE DEL SOLE ! QUESTO TRADIMENTO E' UN SEGNALE , UN'AVVERTIMENTO CHE NON SI PUO'TRASCURARE ! LE POLTRONE E LA CAMPAGNA ACQUISTI HANNO GIA'OSCURATO LE MENTI DEI DEBOLI ! ! !
  • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
    "Non a caso, Grillo ha sbraitato sul suo blog contro il voto segreto, e contro la decisione di alcuni dei suoi rappresentanti di comportarsi da parlamentari: cioè, da rappresentanti degli elettori, invece che suoi. Non a caso, Grillo pretende di sapere chi ha votato come, per poterne trarre le necessarie conseguenze: le dimissioni degli indipendenti pensanti, e la sostituzione con dipendenti non pensanti." - Piergiorgio Odifreddi - sul suo blog di Repubblica.it http://odifreddi.blogautore.repubblica.it/2013/03/17/la-democrazia-secondo-grillo/
    • SONO REALE2 Utente certificato 4 anni fa
      odifreddi docet!
    • Paul Olden Utente certificato 4 anni fa
      Dunque chiunque non la pensa come Il Capo è un infiltrato del pd? Avete i troll anche tra i senatori... eh sì! Attento, hai dei troll piddini anche sotto il letto! Controlla anche gli armadietti della cucina, si annidano anche lì!!!
    • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
      ODIFREDDI : IL PRIMO CASO DI GRANDE MATEMATICO CHE NON CAPISCE UN CAZZO OLTRE AI NUMERI . . .
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      semplicemente le dimissioni dei senatori piddini eletti con i voti del 5 stelle. con noi niente cani rognosi
  • Enzo Bini () Utente certificato 4 anni fa
    Buon giorno,sono un vecchio pensionato che sta pensando se i prossimi mesi riceverà la pensione e che ci sono migliaia di persone senza lavoro e voi vi arrabattate per sapere se Grasso doveva essere eletto.Meglio Schifani? Da voi mi aspetto proposte e non la solita camarilla degna dei vecchi partiti.Se ci sono delle proposte condividibili Votatele.
    • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
      esatto. adesso basta con la storia di GRASSO. la vecchia politica ha fatto porcate molto più gravi, di questa, che non è una porcata, solo timore più o meno fondato che uno SCHIFANI venisse rieletto. Anche se non sono siciliana, li posso capire!!!
    • Nadia Z. Utente certificato 4 anni fa
      esatto. adesso bastacon lastoriadi GRASSO. lavecchiapoliticaha fatto porcate molto più garvi, diq useta, che non è unaporcata, solo timorepiù o meno fondato che uno SCHIFANI venisserieletto. Anchese non sono siciliana, li posso capire!!!
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    C'AVETE ROTTO...!!HANNO FATTO BENE O MALE...BLA...BLA..BLA..SONO LE 100.00 DI LUNEDI' 18/03/2013 E SOLO UNA PERSONA HA AVUTO LA DECENZA DI FARSI AVANTI!! LA BASE HA DIRITTO DI SAPERE!! E' UN N/S DIRITTO!! CONTINUARE A TACERE NON E' UN COMPORTAMENTO ACCETTABILE PER CHI HA DECISO DI RAPPRESENTARE IL M5S... "TRASPARENZA E COERENZA" RIPETO NON MI FREGA SE HANNO VOTATO GRASSO..LO VOGLIAMO SOLO SAPERE...PUNTO E BASTA!!
    • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
      hai ragione..serve un esempio...per rispetto del M5S e i suoi principi dovrebbero dimettersi, in blocco!! sarebbe un gesto di coerenza nel rispetto del mandato ricevuto!!
    • Paolo . Utente certificato 4 anni fa
      A ME NON BASTA SAPERE! Occorre anche votare il mandato e se la maggioranza decide anche ritirarlo! Allora si che saremmo diversi! A me dispiace ma questi agnelli sacrificali vanno sacrificati. E' il giusto sacrificio per il cambio di cultura. E' positivo che sia accaduo ora. Può essere un'opportunità incredibile. Se votiamo il loro mandato è LA rivoluzione! Gli scemi del PD neanche se ne rendono conto, ma se puniamo i nostri eletti allora si che non ci fermerà più nessuno.
  • gennaro savarese Utente certificato 4 anni fa
    No mai a D'alema presidente della Repubblica ci vuole una persona diversa fuori dalla politica e di alto profilo, basta cercare !!!!!!!!
    • Franco Brunelli 4 anni fa
      Ma chi ha mai proposto D'Alema al Quirinale? Mi sembra che nemmeno il PD l'abbia fatto non avrebbe chances
  • Chip En Sai Utente certificato 4 anni fa
    @VACCIANO!... SEI PRONTO A DIMETTERTI?!... OGGI SEI A ROMA PER DISCUTERNE?!... Vacciano bello... ma che bisogno c'è di spendere soldi per andare a Roma a discutere se ti devi dimettere o no?!... cos'è... la tua *coscienza* si è già bloccata?!... ha funzionato così bene per Grasso... e tu ora la tradisci anch'essa... chiedendo che intervenga quella degli altri?!... ti rimetti solo ora a una coscienza collettiva?!... e... poi... dopo un'eventuale diiscussione... sei sicuro che la tua coscienza non riprenda a funzionare da sola?!... E' giusto... "Grillo vale uno"... ma è anche giusto che il gruppo parlamentare al senato... ammesso e non concesso che ti assolva... è di 53 e vale 53!... e tutti gli altri li lasci fuori?!... Fa' una bella cosa... scrivi un bel comunicato a tutto il movimento e chiedi di essere giudicato da tutti i suoi aderenti... alle cui coscienze però avresti dovuto già rivolgerti prima che la tua attuasse decisioni minoritarie... ergo autoritarie!... Dopo un'eventuale consultazione che ti veda nuovamente in minoranza... che decisone prevedi dalla tua coscienza?!... pensi che essa ti consiglierà di dimetterti come ti venisse richiesto o hai un piano B... come Bersani?!... Bersani... che inqualificabile elemento?! .-|||
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    c'è un attacco al M5S, difendiamo e restiamo uniti !
  • Silvana Bianconi 4 anni fa
    Caro Beppe, sono una donna di Verona che ha quasi 60 anni. Ho votato il Movimento sia che alle amministrative che alle politiche perciò mi ritengo autorizzata a commentare il tuo comportamento dell'ultimo periodo. Te lo dico con il cuore: non mi piace quello che sento...hai fatto e detto tante cose giuste in questi ultimi anni, ti sei impegnato come nessuno aveva mai fatto...ti chiedo solo di fermarti a pensare, se puoi, in modo oggettivo a quello che serve adesso a noi italiani...non domani o tra un mese: adesso...e se quello che stai facendo è in linea con i bisogni immediati degli italiani. Forse sono ingenua e ignorante ma veramente non riesco a capire la tua rigidità di questi giorni: me lo puoi spiegare? Io penso che quello che hanno fatto al senato ieri alcuni del Movimento sia un passo verso l'attuazione di parecchi punti del Programma e non un tradimento. Te lo dice una che nella vita non ha mai accettato il grigio ma solo il bianco o il nero; ma la politica è mediazione e cambiare idea, alcune volte, è indice di intelligenza , soprattutto se è per il bene comune. Ripeto, ti chiedo di fermarti e pensare al momento politico in cui siamo con la mente sgombra da pregiudizi e convinzioni e provare a vedere la situazione in un'altra ottica. Non ti chiedo di rinnegare le "nostre" idee e principi ma solo di valutare se il tuo comportamento è al 100 per 100 giusto....in coscienza. Ti abbraccio Silvana Bianconi
    • marco duzz Utente certificato 4 anni fa
      I SESSANTENNI COME TE HANNO RIDOTTO QUESTO PAESE NELLA MISERIA DI OGGI. AVETE FATTO I VOSTRI INTERESSI SENZA BADARE AD ALCUNO ED ORA CHE VI SIETE MANGIATI TUTTO CON I VOSTRI COMPAGNI ANZIANI TENTATE DI RESTARE IN GIOCO INFILTRANDOVI IN QUESTO MOVIMENTO INDOSSANDO LA MASCHERA DEI SAGGI ! VERGOGNA , FARESTE QUALSIASI COSA PER RUBARE LE ULTIME PENSIONI E VIVERE A SBAFO !
  • francesco siddarta 4 anni fa
    BEPPE UNICO E SUPREMNO GARANTE DI NOI TUTTI ELETTORI DEL MOVIMENTO 5 STELLE SE CI FOSSE STATO LUI A DIRIGERE IL LAVORI DI DECISIONE SULLA SCELTA DI APPOGGIARE O NO GRASSO TUTTO QUESTO NON SAREBBE SUCCESSO ci avrebbe fatto capire quale era la realtà delle cose prima che questa fosse stata distorta dai democratici e dai loro pennivendoli SE FOSSE STATO ELETTO SCHIFANI LA COLPA ERA SOLO DEI DEMOCRATICI CHE SI ERANO OSTINATI FURBESCAMENTE A VOLER OCCUPARE TUTTE LE POLTRONE DI GARANZIA SENZA VOLER FAR FARE UN PASSO INDIETRO A GRASSO INDICANDO ORELLANA VISTO CHE ALLA CAMERA ERA STATA ELETTA GIA' LA BOLDIRINI CHE APPARTENEVA AL LORO SCHIERAMENTO SPERO CHE QUESTO I NOSTRI SENATORI (NON) TRADITORI DEL MANDATO ELETTORALE LO CAPISCANO DI QUANTO POLLI SONO STATI COME L'HO CAPITO IO !!! SI PRESENTINO CON LE DIMISSIONI E DATE LE DOVUTE SPIEGAZIIONI DEL LORO COMPORTAMENTO RIMETTANO LE DECISIONI SUL RESTARE O NO NEL LORO INCARICO AL MOVIMENTO ..IO VOTO PERCHE' RESTINO AL LORO POSTO ...MA CHE QUESTO SERVA A LORO DI LEZIONE DI NON FARSI FARE FESSI UN'ALTRA VOLTA
  • Gian maria donati 4 anni fa
    Che peccato potevamo far sembrare l'elezione al senato una cosa furba ed esempio di forza (ne bastano 10 e dieci siano...)visto che tra le due personalita'non c'e'proprio da pensarci su!!(o avremmo retto a un mafioso eletto con ns far nulla??) e'vero che sembra una trappola messa li x dividere ma far nulla a volte non si puo'! Cmq x me e'un nostro successo!!!bravi tutti! Gian maria
    • Eva de Luca Utente certificato 4 anni fa
      SONO D'ACCORDO. IL CASO HA VOLUTO CHE I NOSTRI TIRATORI FRANCHI HANNO POSTO LE BASI PER UN RICATTO STORICO INVOLONTARIO. PER UNA MAGGIORANZA AL SENATO SOLO SU PROVVEDIMENTI CONDIVISIBILI OVVIO ALLA CAMERA DOVETE ACCETTARE LE NOSTRE PROPOSTE. e ci sembra poco???
  • Paolo . Utente certificato 4 anni fa
    CHI DIFENDE I TRADITORI E' UN PO' SCILIPOTI! ANCHE SCILIPOTI PASSO' AL PDL PER COSCIENZA. TROPPI POST: SIAMO UOMINI O CAPORALI?
    • carlo di renzo 4 anni fa
      caporali!
  • Gian Franco Brusco 4 anni fa
    "scusa, fai parte dei Servizi Segreti? non è stato detto che i grillino eletti si esprimeranno " liberamente in Parlamento senza chiedere a nessun capo bastone" Ricordati che la diversità anche di opinioni è una ricchezza non un pericolo. Pericolosa è l'uniformità"
  • arno faravelli 4 anni fa
    Che Grillo sia un autocrate non vi sono dubbi alcuno, nel comunicato politico numero 45 postava" Ogni eletto si impegnera' ad interagire attraverso la rete per informare i cittadini ed interagire con gli iscritti del M5S. La libertà di ogni candidato di potersi esprimere liberamente in Parlamento senza chiedere il permesso a nessun capo bastone sarà la sua vera forza" Smentendo in pieno ciò che scriveva, recentemente ha dichiarato:" Chi al Senato ha votato Grasso, si prenda le proprie responsabilità e si dimetta" Mi sa tanto che il capo bastone è Lui senza ombra di dubbio! La mancanza di democrazia è palese nel M5S, si dibatte sul programma ma non sugli indirizzi politici, si espelleno attivisti di motu proprio, quando nel giudicare dovrebbe essere un collegio di probiviri se è meritoria l'espulsione. Nel blog vi sono maneggiamenti e censure degne della più torva e bieca dittatura, una damnatio memoriae al pensiero di coloro che non sono in sintonia con il capo bastone. Un fanatismo ed un settarismo di molti attivisti, proni ai voleri del capo bastone, senza un briciolo di autocritica, mi fan tornare alla memoria un tristo dejà vù passato negazione di ogni libertà individuale. E' ora che gli attivisti ai quali sta solo a cuore la propria libertà, ma anche a quella di tutti gli italiani si sveglino e cerchino di ragionare con la propria testa non infilandola nel cul de sac nel quale sono finiti!
  • giovanni c. Utente certificato 4 anni fa
    Vedi caro grillo come ti avevo detto in un altro commento non riuscirai a tenere compatto il tuo movimento alla prima prova hai tradito. Ovviamente tu non centri nulla direttamente ma come vedi la realtà mi ha dato ragione. Il potere corrompe l'uomo ammantando lo del cosiddetto senso di responsabilità.
    • fabrizio . Utente certificato 4 anni fa
      si sono subito montati la testa non rispettando le linee del m5s
  • Carlo Palmucci 4 anni fa
    Elettori 5 Stelle. SVEGLIA! SE NON SAREMO UNITI DISTRUGGERANNO IL MOVIMENTO E LE NOSTRE SPERANZE. 1. isoleranno in parlamento con proposte e trucchi i nostri cittadini eletti. 2. ci faranno apparire disuniti e non "puri" agli occhi dell'opinione pubblica (possibili prossimi voti per noi) con settimane di bombardamento mediatico. 3. isoleranno Beppe Grillo, l'unico motivo per noi ora stiamo parlando di politica qui, senza lui nulla sarebbe successo! COMPORTIAMOCI IN MANIERA DA APPOGGIARE E SOSTENERE IL MOVIMENTO! LASCIAMO IL TEMPO ALLE REGOLE DI DEMOCRAZIA INTERNA DI FUNZIONARE! io propongo: - rispondiamo fermamente ma senza insulti ai non-elettori m5s che scrivono qui. Molti sono pagati e cercano solo di far deragliare e influenzare. Alcuni possono esprimere una opinione ed in futuro essere nostri elettori. - lasciamo il tempo che i cittadini eletti in senato si riuniscano e decidano come gestire i 12 che hanno votato di testa propria. Dobbiamo dargli un minimo di fiducia. Non possiamo fare tutto noi da qui, parlando a vuoto, no?! - rispondiamo nei commenti degli articoli on line della stampa, mostriamo il nostro appoggio. La stampa vive delle nostre divisioni e le amplifica. IMPARIAMO AD UNIRCI SE VOGLIAMO SOPRAVVIVERE, LA GUERRA PER CAMBIARE IL SISTEMA SARA' LUNGA. OGNI NOSTRA DIVISIONE SARA' USATA DA LORO. LORO AVANZANO COMPATTI E SICURI PERCHE' HANNO UN MECCANISMO RODATO DA DECENNI DI SPARTIZIONE DEI SOLDI PUBBLICI!!! IL CONSENSO SE LO COMPERANO AL CHILO! CHIEDO A TUTTI: SE CROLLA QUESTO MOVIMENTO PERCHE' LA NOSTRA EDUCAZIONE CIVICA NON RIESCE A SOSTENERLO, FRA QUANTO AVREMO UN'ALTRA POSSIBILITA'? SE MAI L'AVREMO? Attenzione, quando il gioco si farà duro ricomincieranno forse le bombe, la mafia non arretrerà senza combattere, ed allora cosa faremo ALLORA? ci uniremo intorno a Grasso? messo li da Berlusconi, con una legge dichiarata illegittima, al posto di Caselli? faremo l'antimafia modello pdl?? SVEGLIA!! UNIAMOCI E SOSTENIAMO M5S! BUONA FORTUNA!
    • Valentina Migliorini 4 anni fa
      Ha ragione, gli altri sono rodati da lustri di inciuci e schifezze.. Tuttavia, da ex elettrice di centro-sx che alle ultime elezioni ha votato M5S, qualcosa da dire la sento anche io. Quando ho deciso di votare Grillo gli amici di una vita si sono stupiti, hanno cercato di dissuadermi con l'argomentazione che Grillo non è un vero democratico e che la sua strategia era solo quella di aumentare il proprio potere personale per bloccare lo Stato, creare uno stallo dal quale Egli sarebbe uscito ancora più forte di prima. Ma io mi dicevo, no, voglio votare questi marziani, voglio infilare in parlamento questo cuneo di cittadini, per vedere cosa succede, per vedere se è vero che il potere corrompe i popoli latini, o se anche alle nostre latitudini è possibile avere politici "danesi". Ora, la mia delusione è grande e cocente. Vedo tanta inesperienza, e mi piace. Vedo molta incapacità di gestire i media tradizionali, e mi piace moltissimo, la trovo una cosa pulita e onesta. Ma poi vedo anche questo Trotsky de noantri che chiude a qualsiasi proposta, non ascolta il Paese, dall'alto di una pretesa superiorità morale che pensavo appannaggio della sola sx radical chic, quella che "noi siamo meglio", e che invece sento serpeggiare pericolosamente ogni giorno di più nelle parole di Grillo. E ho una grande paura: che stiamo per buttare al cesso il più grande esperimento di democrazia diretta della storia dell'occidente democratico. E mi viene da piangere per aver sinceramente creduto che Grillo gridasse per svegliare le coscienze, e non perché GLI PIACE gridare. Non so cosa sarà di questa legislatura. Ma se cade presto come penso, alle prossime elezioni il mio voto non tornerà al m5s. Perché non credo di essere migliore degli altri italiani, perché io non mi sento pura contro un mondo sporco, e non voglio essere rapprensentata da chi si sente puro contro il mondo. Anche un'altra compagine in passato ha pretesto che i propri membri fossero chiamati cittadini, e non finì benissimo.
  • Mauro Stracciari (mastracc) Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi, ma vi rendete conto della gravità del vostro comportamento? In questo modo rovinate tutto il lavoro fatto in questi anni. Vi abbiamo votati per perseguire gli obiettivi dichiarati da sempre e contenuti nel "no statuto" e non per andare in ordine sparso. Voglio sperare che sia un incidente di percorso e che d'ora in poi ci sarà più coesione. Votare il "meno peggio" significa comportarsi come i vecchi partiti e fare a loro da stampella. Chi vi ha votati crede nella strategia che ci porterà al raggiungimento dei nostri obiettivi. A chi non ha ben chiari i traguardi da raggiungere sarebbe bene che si dimettesse visto e considerato che si sta comportando come la casta che ci ha rovinati. Avete fatto il loro gioco, dei politici politicanti e dei giornalisti al loro servizio.
    • Stellamaria Molisso Utente certificato 4 anni fa
      i dogmi non esistono se non nella consapevolezza della loro ARBITRARIETA'! Una mente attenta,trasparente e un'etica "pulita" hanno un solo obbligo di azione:riconoscere le necessità del contesto,quindi....a te concludere. essemme1951@gmail.com KurtGodel
  • raffaello r. Utente certificato 4 anni fa
    D'Alema Presidente della Repubblica. Come lasciare l'Italia a settant'anni?
  • roberto s. Utente certificato 4 anni fa
    Io non capisco....il blog semba come invaso da "visitors".... Abbiamo votato 5 stelle per cambiare e con gli inciuci non cambia nulla, mai nulla e' cambiato e mai nulla cambiera'. Ricordo a tutti che Bersani e' quello che dei referendum sull'acqua pubblica ci si e' lavato le terga e che gli uomini del PD sono quelli della MPS e della tela di Penelope sul conflitto d 'interessi. Con gli inciuci tra 10 anni ci saranno "loro" a ballaro' a parlare di conflitto d'interessi e finanziamento pubblico ai partiti e qualche ex grillino "leghizzato"...ma non ci sara' piu' la povera Italia...... Fossi in Beppe mi dimetterei e poi vediamo cosa faranno questi novelli "cavour" e aspiranti statisti da strapazzo.
  • Maria G. Utente certificato 4 anni fa
    Non si può non notare che nel blog abbiamo molti visitatori del PD, anzi direi un battaglione. Niente di male, anzi, BENEVENUTI!!!!! Servisse a schiarirgli le idee. Questi signori scrivono i commenti e poi tutta la truppa li vota, della serie: se la cantano e se la suonano. Anche noi scriviamo i commenti, e quelli che ci piacciono li votiamo, ma certamente in maniera meno plateale. Forse perché la nostra filosofia è che uno vale uno. Non abbiamo la smania di arrivare in cima alla graduatoria, sindrome da cui loro sono evidentemente colpiti.
    • carlo c. Utente certificato 4 anni fa
      verissimo
  • laura cippone 4 anni fa
    mi raccomando , cercate di ragionare con il cervello, come e' stato fatto con il presidente del senato: Io sono stata d accordo con i grillini che lo hanno votato , altrimenbti ci toccava il sig. SCSCHIFANI|||||| per carita' Bravi a chi ha cotato per Grasso-La lotta continua ma con attenzione a non fare guai la gente aspetta risposte e cambiamenti di tante cose sbagliate , quindi cercate il meglio grazie
  • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
    BERSANI PREPARA LA SECONDA TRAPPOLA E LO SCACCO MATTO AL M5S. Ha detto: PARLEREMO ( che è diverso da FAREMO) della riduzione degli stipendi (QUANTO? 1 EURO L'ANNO?)E DEI RIMBORSI ELETTORALI ( e questi prossimi in arrivo li pigliate?) MA............. E QUI PARTE LA TRAPPOLA DOBBIAMO ( chiaro il sine qua non) RIVEDERE come sono gestiti i partiti all'interno e le loro forme di Democrazia ( LUI VUOLE METTERE IL NASO NELLA NOSTRA DEMOCRAZIA) CAMBIANDO di fatti il MOVIMENTO in un Partito!! SENATORI CHE FATE? RIVOTATE IL MENO PEGGIO O USCITE FINALMENTE DALL'AULA PER UNA BUONA VOLTA??? (POI VI DIRANNO... ECCO LI VEDI? VOLEVANO L'AZZERAMENTO DEI RIMBORSI E NON LI VOTANO..) SCACCO MATTO E BYE BYE MOVIMENTO....
  • Franco G. Utente certificato 4 anni fa
    Esaminiamo le proposte e, quando giuste, le votiamo. Così si è sempre detto. Boldrini e Grasso non erano una giusta proposta rispetto ai soliti politicanti o a Schifani? Non era quindi giusto votarli? COSTRUIAMO; PER FAVORE!!!
  • mario b. Utente certificato 4 anni fa
    a Ottaviano Augusto che mi ha dato del pieddino di merda vorrei ricordare che se ha dato il cervello all'ammasso e non è in grado di propinare altro che insulti non fa altro che confermare la pochezza di di intelligenza di cui è dotato. insultare chi la pensa in modo diverso ti rende solo simile a una bestia non ad un essere umano
    • carmelo a. Utente certificato 4 anni fa
      Caro ottaviano ( minuscolo)....devi essere proprio un mimus abiens... Tu qui non ci stai a far nulla. C'è Forza Nuova, Alba dorada, fratelli d italia....... Su dai......iscriviti lí........
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      piddino, torna dal tuo padrone
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    COME SE NE ESCE DA QUESTA SQUALLIDA VICENDA? se non li cacciamo perdiamo la faccia e li autorizziamo in futuro a fare lo stesso giochetto con mandante gargamella. dunque via i traditori e surroghiamoli con altri 12 cittadini onesti e leali. se non si vogliono diimettere li cacciamo e li mandiamo da gargamella a fare i maggiordomi
    • Marquez De Savedra Utente certificato 4 anni fa
      Ma basta mandare una delega, non c'è bisogno dei parlamentari, un certificato medico e un voto preimpostato. Così si abbattono anche i costi.
  • ivana d. 4 anni fa
    così come va cambiata assolutamente l'attuale legge elettorale che di fatto esclude gli elettori dalla scelta dei candidati, andrebbe cambiata anche la norma costituzionale sull'elezione del capo dello stato: elezione diretta del presidente della repubblica visto che i suoi poteri non sono poi così meramente rappresentativi come ancora si insegna nelle scuole. Se viene eletto D'Alema chiediamo l'impeachment!
  • Carlo Pozzi Utente certificato 4 anni fa
    Beppe: PORTAVOCE O PADRONE?
    • Mauro T Utente certificato 4 anni fa
      portavoce berlusconi padrone partito democratico padrone nei fatti in quanto lo 0% dei loro esponenti ha votato con libertà di pensiero
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      il nostro combattente.......la nostra salvezza
    • fran Utente certificato 4 anni fa
      Garante
  • Carlo M. Utente certificato 4 anni fa
    La regola non può essere che quella di decidere a maggioranza nei gruppi e poi di attenersi, tutti, scrupolosamente a quel che si è deciso. Anche quando il voto è segreto. Le eventuali eccezioni e deroghe vanno stabilite in anticipo, e solo per le questioni che interrogano le sfere più profonde della coscienza umana. Nelle prossime settimane il ricatto del “meno peggio” si ripeterà per la presidenza della Repubblica, per la fiducia al governo, per i presidenti delle commissioni di garanzia. Ogni qualvolta si fronteggerà un candidato berlusconiano e uno del centro o del centrosinistra, ci sarà sempre qualcuno che salta su a dire: piuttosto che Berlusconi, meglio D'Alema; piuttosto che Gianni Letta, meglio Enrico; piuttosto che Cicchitto, meglio Casini. Se ciascuno votasse come gli gira, sarebbe la morte del Movimento, che si ridurrebbe a ruota di scorta dei vecchi partiti, tradendo le aspettative dei milioni di elettori che l'hanno votato per spazzarli via o costringerli a rinnovarsi dalle fondamenta. ll che potrà avvenire solo se M5S, pur non rinunciando a fare politica, manterrà la sua alterità e sfuggirà a qualsiasi compromesso al ribasso, senza lasciarsi influenzare dai pressing dei partiti e dai media di regime. Grasso e la Boldrini hanno storie diverse, non assimilabili in un unico, acritico plauso alla loro provenienza dalla mitica “società civile”. La Boldrini, per il suo impegno all'Onu in favore dei migranti,è una figura cristallina e super partes, mai compromessa con i giochetti della bottega politica. Grasso invece alle sirene della politica è stato sempre sensibilissimo, come dimostra la sua controversa carriera di magistrato antimafia: da procuratore di Palermo si sbarazzò dei pm più impegnati nelle indagini su mafia e politica e sulla trattativa Stato-mafia e trascurò filoni d'inchiesta che avrebbero potuto far emergere responsabilità istituzionali con una decina d'anni di anticipo; poi incassò la gratitudine del centrodestra, che di fatto lo nominò p
  • v.gioia 4 anni fa
    "Non è ufficiale e nemmeno ufficioso, ma è molto plausibile." Quindi il post è su una candidatura non ufficiale, non ufficiosa, ma molto plausibile. A cui segue elenco delle funzioni del Presidente della Repubblica e l'invito di fare "Un passo indietro preventivo e una smentita, anche indignata per le "voci infondate"" Quindi l'obiettivo del post è chiedere di fare un passo indietro su una voce "infondata". Una richiesta essenziale per l'Italia Glom
  • mario campana 4 anni fa
    D Alema dovrebbe dare le dimissioni da qualsiasi carica pubblica , e sparire dalla circolazione, come i suoi compari napolitano,prodi,draghi, berluska, sono dei traditori del popolo italiano, da sputargli in faccia . Ma vai a lavorare scansafatiche!
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 4 anni fa
    Ma come pure Sergio Puglia ha votato Grasso ? Io l'ho votato alle parlamentarie. FUORI ! Capisc'a me
    • Carlo Pozzi Utente certificato 4 anni fa
      La vera politica e fatta cosi!!!
  • Nicola P. Utente certificato 4 anni fa
    SALVATORE BORSELLINO SU GRASSO http://www.youtube.com/watch?v=eUMwRASBvbk
    • Pietroboni I. Utente certificato 4 anni fa
      Prima di fare errori madornali ( a proposito della famasa medaglia a Berlusconi ...) ascoltarsi TUTTA l'intervista a Grasso fatta alla zanzara : http://youtu.be/NMlMC2ANv8M Insomma si parla sempre di manipolazione della informazione e poi, quando ci torna utile, avalliamo questi omuncoli che tutto vogliono tranne INFORMARE acriticamente.
    • Nicola P. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa non ho capito il tuo commento Daniele...
    • Daniele Di Bert (dandb) Utente certificato 4 anni fa
      Si ecco vai pure al mare magari vicino a Madagascar che li i pescecani sono belli grandi! Ma prima di parlare di curva da stadio vatti a vedere o se eri presente al comizio di berlusconi a Milano al congresso ultimo che ha fatto quando c'è stato lo show della bionda! Vabbè ma che te lo dico a fa' degli invasati di mente!
  • Franz 4 anni fa
    Alle elezioni non ho votato, ma poi mi è venuto il dubbio di essermi distratto, di essermi perso qualcosa; così ho iniziato ad informarmi sul M5* frequentando il blog, leggendo i post e i commenti. Ma sono rimasto molto deluso: non ci sono proposte ma un variopinto agglomerato di ultras, peggio della curva nord. Anche alle prossime, andrò al mare. Ciao.
    • giuseppe D. 4 anni fa
      nn preoccuparti ci pensiamo noi anke x grazie.
    • Santo A. Utente certificato 4 anni fa
      Il 24 e 25 febbraio da noi faceva freddo al mare. Ma forse eri ai Caraibi no?!
  • Vincenzo Rindone 4 anni fa
    Non ho votato il M5S perché non è ho avuto il coraggio! Ho votato PD come faccio da sempre ma, questa volta, con estrema esitazione, sin dentro la cabina elettorale. Ciò che mi ha impedito di mettere il mio segno di matita sulle 5 stelle è stato il timore di una scelta al buio. Oggi si, l'avrei fatto. Ciò che sta succedendo in Italia, grazie al M5S, è ciò che la gran parte degli italiani si attendeva, sperava accadesse. I partiti hanno paura! I loro esponenti vedono sgretolarsi ogni loro certezza e le fortezze di potere ed interessi che nei decenni si sono creati. Gli equilibri trasversali voluti ed attuati per rendere inamovibili e solide le loro posizioni, indipendentemente dal colore di chi si alternava al governo, non appaiono più proponibili Personaggi insulsi, fantocci politici, lobbisti economici o anche veri criminali oggi temono, a ragione, di perdere ogni loro privilegio . Il movimento ha dato finalmente voce alla Gente e questa voce è diventato urlo, grido di dolore, invocazione alla giustizia sociale. Tuono che non è possibile non udire e che sta facendo tremare chi, fino a ieri, con arroganza, ammantato di ideologie, cercava di convincerci di lavorare per il Nostro bene. E' questa la forza morale del M5S che ha preso vita dalla volontà popolare, solo mediata da Grillo, sensibile e grande interprete di questa, ma non padrone, non depositario della verità. Il momento del Dire è trascorso, ora è il momento del Fare! La piazza è una cosa, la politica ed il parlamento in particolare, sono un'altra. Grillo, non permettere che, chi come me, ha affermato “Non ho votato il M5S perché non è ho avuto il coraggio” possa, alla fine, dichiarare “Non ho votato il M5S perché ho avuto buon senso!”
  • Andrea R.. Utente certificato 4 anni fa
    A quanto pare, Bersani sta preparando una lista di ministri piena di donne e giovani, e senza nomi dell'apparato. E dire no a quella farà sembrare l'elezione di Grasso una passeggiata di salute.
  • brunorev brunore 4 anni fa
    ”Non siamo telecomandati. Ognuno di noi ha una propria sensibilità. Segue la propria coscienza. E certamente Pietro Grasso non faceva, e non fa, parte del vecchio apparato”. Luis Alberto Orellana, senatore 5 Stelle non lascia spazio a interpretazioni e al suo leader manda un messaggio chiaro." Ho letto e ho riportato; solo una considerazione: HO FATTO FILE AI BANCHETTI PERCHE': HO CONSIDERATO IL M5S L'UNICA ALTERNATIVA VERA A QUESTO SCEMPIO CONTINUO A CUI ABBIAMO ASSISTITO, HO CREDUTO E CREDO NELLA TRASPARENZA DEL M5S, HO SEMPRE PENSATO CHE E' UN MOVIMENTO DEMOCRATICO, GIA' IL FATTO CHE UNO VALE UNO E CHE HO POTUTO VOTARE ON-LINE PERSONE CHE NON AVREBBERO AVUTO ALTRIMENTI MODO DI AFFACCIARSI ALLA VITA POLITICA LA DICE LUNGA, HO PRESENTATO LE MIE GENERALITA' PER VOTARE, COME GIUSTO CHE SIA, HO SEMPRE PENSATO CHE NON VI FOSSERO VOTI DI SCAMBIO ALL'INTERNO DEL M5S,E CHE I RAGAZZI FACESSERO POLITICA NON PER ME, MA PER RISPETTARE LE REGOLE CHE IL MOVIMENTO SI è DATO AL FINE DI UN OBIETTIVO. NON ACCETTO PERTANTO CHE I PARLAMENTARI DEL M5S MI DICANO OGGI CHE VOTERANNO SECONDO COSCIENZA. GRASSO O LA BOLDRINI SARANNO PERSONE ENCOMIABILI MA SI SONO CANDIDATI IN UN PARTITO CHE HA UNA LUNGA TRADIZIONE DI AFFARISMO E INCIUCISMO. LO SCOPO DEL PROGRAMMA DI BEPPE E' SEMPRE STATO:"MANDIAMOLI A CASA" E A PIAZZA SAN GIOVANNI COMPRESO ME CI CREDEVANO TUTTI. ORA PER PIACERE NON SI PUO' PENSARE DI VOTARE CON VOTO SEGRETO SU COSE, LEGGI O NOMINE QUANDO NOI STESSI ABBIAMO SEMPRE PARLATO DI TRASPARENZA. UN ELETTO DEL M5S NON PUO' PRETENDERE DI PROCEDERE DA UNA VOTAZIONE DI TIPO SEGRETO. ABOLIAMO QUESTA VECCHIA PROCEDURA INCIUCISTA, E SOPRATTUTTO FUORI I NOMI DI QUELLI CHE L'HANNO FATTO.
  • Nicola P. Utente certificato 4 anni fa
    SALVATORE BORSELLINO su GRASSO http://www.youtube.com/watch?v=eUMwRASBvbk
  • Michele C. Utente certificato 4 anni fa
    "DIVIDI ET IMPERA" Sistema molto conosciuto in Italia per mantenere lo status quo. Ora si era sempre detto che 1 vale 1 ,ma solo con il gruppo si possono ottenere risultati. Bene. Mi spiegate allora perche' alcuni "dissidenti" votano diversamente dagli altri eletti? Abbiamo votato per vedere un cambiamento,vi abbiamo votati per rimanere uniti e portare avanti gli obiettivi comuni..Per piacere ,siate coerenti con quello detto e scritto finora e non fatevi infinocchiare dai primi nomi altisonati proposti dai "nemici",perlopiu' in una legislatura breve come si presuppone che sia questa. DIVIDI ET IMPERA .. solo cosi' ci possono battere, non diamo questa possibilita' ai soliti noti di farci questo..please
    • carlo zen Utente certificato 4 anni fa
      Qui non si trattava di scegliere una posizione di maggioranza o di opposizione, di scegliere una legge o contrastarla. Qualsiasi scelta si facesse veniva eletto o schifani o grasso. C'erano tre possibilita' o votare schifani, o votare grasso o votare un nome di bandiera. La scelta scheda bianca era un errore di ingenuita' inaudita, a meno che sotto sotto non si volesse favorire schifani. Perche'. Perche' non si era soli a votare scheda bianca, c'erano anche i montiani, ed era a tutti noto che questi stavano trescando con schifani. Tresca poi andata male, perche' berlusconi ha sbagliato: pensava che tutti i grillini avrebbero votato bianca e che quasi tutti i montiani avrebbero comunque votato schifani
  • carlo zen Utente certificato 4 anni fa
    L'elezione di Dalema quale presidente e' fantasia, nessuno lo vuole, nemmeno lui stesso. La sua strategia e' leggermente piu' sofisticata: eleggere la finocchiaro o altro suo adepto, dare garanzie a berlusconi per la sua immunita' penale. Fare eleggere un presidente del consiglio a loro gradito( a berlusconi e Dalema ) e quindi D' alema ministro degli esteri. Sta studiando da anni per questo.
  • Lalla M. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.byoblu.com/post/2013/03/17/La-cinghia-di-trasmissione.aspx#continue http://www.byoblu.com/post/2013/03/17/Quindici-uomini-sulla-cassa-del-morto.aspx#continue leggeteli, se vi va.
  • Gianfilippo Poccobelli 4 anni fa
    Buongiorno a tutti gli eletti M5*. Calma e sangue freddo ! Ma è così difficile capire la differenza tra tattica e strategia ? I senatori 5* "in libertà", possono aver sbagliato, per miopia, per eccesso di zelo o per paura, ma questo è stato uno sbaglio utile e necessario. Utile per il minor male (consideriamo minor male l'aspetto sostanziale, anche se non è l'unico). Necessario per comprendere che errori di questo genere possono mettere a rischio il risultato finale, ampiamente condiviso, di volerli mandare tutti a casa. Sono sicuro che il messaggio sia stato ben compreso e irripetendo. In questo momento di impreparata confusione (normale per dei neofiti, però ONESTI), serve mantenere dritta la barra verso l'obiettivo finale, senza cadere nella rete delle abili sirene, note mestatrici. Senza scandalo vi può essere chi non sappia che cosa sia la BCE, ma per converso può essere ben perito in altra disciplina in cui si applica con profitto. Nel vecchio Parlamento (e nel presente), vi era chi non sapeva nemmeno quello. Occorre però vigilare per isolare e se del caso, epurare gli eventuali infiltrati. Chi volesse replicare il partito di precedente appartenenza, non ha capito nulla di M5*. Comunque meglio sapere con chi si ha a che fare in vista delle prossime elezioni. Tornino pure a CASA loro. Gioite: il PDL è possibilista su Dalema e su AMATO (la creatura di Craxi, il percettore di molte prebende e ladro di mezzanotte). Non tengono vergogna ! Per terminare, la democrazia è anche disciplina di regole precedentemente condivise, altrimenti si chiama anarchia. Anarchia che usualmente interessa a sparute minoranze rivoluzionarie armate o a dittature con camicia rossa o nera, a piacere. Capaci di imporre le proprie regole sparando: "chi cojo cojo". Indubbiamente meglio Grillo. Grazie Beppe ! La gratitudine non è di questo mondo, la imbecillità sì. In questi momenti serve unità, mantenuta con un minimo di guida e di disciplina. Coraggio,contiamo su di voi. Gianfilippo
  • gabriele m. Utente certificato 4 anni fa
    La verità è che non tutti (me compreso) riescono a capire dove si voglia arrivare e con quali mezzi. Diffido del "celodurismo" e del "duri e puri". Condivido la necessità di pretendere comunque sempre un comportamento etico e trasparente. Non esistono fini buoni conseguiti con mezzi disonesti. E sono per il voto palese motivato;bisogna avere il coraggio delle proprie azioni.
  • visivo 4 anni fa
    L'agenda del Movimento 5 stelle nonostante i vari malumori interni sembra che funzioni bene. --IlM5S ha indotto il PD-L ha riproporre alla presidenza del senato e camera dei candidati non collusi con il marciume politico.I candidati del M5S erano fuori dai giochi per essere eletti. --Il M5S ha evitato la probabile elezione al senato di Schifani,a detta di tanti, colluso in passato con personaggi poco raccomandabili. Far politica è facile diceva Beppe Grillo e allora per renderla tale bisogna evitare attriti di ogni sorta mettendo al centro solo gli interessi dei cittadini. --Il M5S i cittadini lo vogliono coeso e sempre vigile, l'elezione del presidente del consiglio e della repubblica sono alle porte,non bisogna deluderli.
  • grazia ugolini 4 anni fa
    NOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!MASSIMO DALEMA Prorio NO Uno che quando è stato Presidente del Consiglio italiano ha fatto la Guerra alla EX Iugoslavia, quando l'art. 11 della costituzione dice: (L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali;(....)
  • Andrea M. Utente certificato 4 anni fa
    Scusate un attimo, e motivate seriamente il vostro punto di vista: che cosa dovevano fare i Senatori M5S, non seguire la propria coscienza per allinearsi ai dictat di occhialino il visionario ex simpatizzante della Lega? Siete proprio sicuri, visto che il bacino elettorale M5S proviene principalmente dal Sud? Cercate di offendere meno e rispondere in modo sensato, questo aiuterebbe davvero il movimento.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    FRA CHI HA TRADITO IL MOVIMENTO C'E'E ANCHE UN SENATORE BOCCHINO......LO STESSO BOCCHINO DI FINI? mah, piu' che un bocchino a me pare una inculta
  • Gigi C. Utente certificato 4 anni fa
    Un' ultima cosa:ma Baffino (aka D'Alema)non aveva detto che si ritirava dalla politica? On y soit qui mal y pense, ma di sicuro non ci si sbaglia!!!!! Prendetelo a calci nel sedere, altro che Presidenza della Repubblica!!!!!!
  • cosimo 4 anni fa
    credete veramente che sono entrati nella stanza dei bottoni? Non proprio, sono ancora sulla soglia e li faranno di tutto per lasciarli. Perchè nessun giornale dice quali sono state le prime richieste dei grillini? E perchè lo stesso Grillo non ne parla a gran voce? I grillini avevano chiesto la presidenza di tre commissioni e due questori, uno per Camera. Due delle commissioni chieste sono il Copasir, attualmente presieduto da D'Alema, e la Commissione Antimafia. Il Copasir controlla i servizi segreti, l'Antimafia monitora tutte le connessioni fra politica e criminalità organizzata, i questori fanno i conti delle spese di tutti i deputati e senatori. Sono queste le vere stanze dei bottoni, sono questi gli armadi che assolutamente non vogliono consegnare a persone non ricattabili che spiattellerebbero al vento tutte le schifezze del regime. La linea Bersani vuole conseguire due obiettivi 1) tenere lontani i grillini da quelle precise stanze 2) logorarli in una lotta che li vede opporsi a tutte le voglie di fico e fumogeni per distrarre l'opinione pubblica dalla vera lotta. --Senza l'apertura di quegli armadi pieni di scheletri non ci può essere il vero cambiamento. Saranno capaci di fare il più bel governo del mondo, ma cedere il controllo di quegli armadi mai! La lotta è dura e non credo che tutti gli eletti di Grillo non siano informati della posta in gioco. Per capire questo non credo ci sia bisogno di grande esperienza, ma servono quelle istituzioni trasparenti che non consentano il tradimento del mandato ricevuto. Vorrei tanto che Grillo mettesse in piazza i veri oggetti del contendere, ma forse teme che la gente, presa dai problemi urgenti di sopravvivenza, possa non capire o addirittura chiedere di soprassedere su quelle richieste chiavi, per passare oltre sul fare. I media sono massicciamente mobilitati nella disinformazione e tutto il mondo legato al potere marcio si muove sottotraccia, contattando i singoli. E si, qui un poco di esperienza non guasterebbe
  • Antonio Batistini 4 anni fa
    D'Alema non puo' rappresentare l'Italia perche' lui con tutto quello che e'a stato ed e', che ha rappresentato e fatto non puo' essere la bandiera dell' Italia che vogliamo, un Italia diversa dal passato, pulita ed aldila degli inciuci politici che ne hanno carattertizzato la storia di tutta la Repubblica..... il presidente deve essere la nostra immagine e non l' ennesimo buffone di corte che ha raggiunto la fine della propria carriera politica, una carriera che di per se non dovrebbe neppure esistere....
  • Eugenio F. Utente certificato 4 anni fa
    "A mio umile parere la non-collaborazione con il male è un dovere al pari della collaborazione con il bene". - Gandhi Io non ho dato il mio voto al M5S per assistere a quello che ho assistito. Quel'è la differenza tra Grasso e Finocchiaro? Nessuna. Entrambi rappresentano una politica morta. Qui non si tratta di tapparsi il naso. Se i senatori del M5S non l'hanno capito allora è meglio che scelgano un altra strada politica. Ora spero solo che non si verifichino episodi analoghi nel supportare ad esempio gli otto punti acqua fresca del PDmenoelle. Se così sarà il Movimento perderà il mio consenso.
    • Eleuterio P. Utente certificato 4 anni fa
      io la vedo in modo diverso: finocchiaro o grasso non cambia (sicuramente meglio di schifani). le persone che sono state da noi elette dovranno essere giudicate sulla base del raggiungimento o meno dei punti del programma. in definitiva hanno fatto esattamente quanto era stato loro detto: hanno scelto tra due proposte rimaste. quanto è stato detto fino ad ora, se ci saranno leggi o proposte accettabili le votiamo. cosa ha ricevuto il M5S per appoggiare grasso? niente, pertanto lasciamo stare queste cazzate da prima e seconda repubblica e badiamo alla sostanza: i punti del programma (non quelli di bersani).
  • Roberto1 Grossi Utente certificato 4 anni fa
    Cari Amici, era ovvio che persone senza esperienza che ci rappresentano a camera e senato sarebbero state oggetto di "corteggiamenti" elettorali e + o - convintamente, nel segreto dell'urna, avrebbero assecondato il proprio voto a favore dei candidati loro raccomandati...continuo a dire ad ogni messaggio: per essere un movimento diverso dagli altri, dobbiamo agire in modo diverso, e quindi essere coerenti; chi ha dato i voti al senato deve uscire dal movimento, sia per quanto ha sottoscritto prima di essere eletto, sia perchè non regge assolutamente la giustificazione di avere votato iil magistrato solo per non mandare su Schifani; quando si accetta una candidatura e si arriva ad una carica come quella di senatore in quanto la gente ha votato un programma, e questo programma prevede di non fare inciuci con i partiti ed invece alla prima occasione partono i voti a favore di uno del PD, coerenza significa via dal movimento che ti ha eletto, e via dal Senato facendo spazio a qualcun altro. Chi ha tradito una volta i dettami degli elettori, che ripeto sono VIA TUTTI i vecchi partiti, potrà farlo anche in altre occasioni, come quella del Presidente della Repubblica e della fiducia al Governo PD: meglio non correre questo rischio, non vi vogliamo, andate ai vecchi partiti, non rappresentate + il M5S. A molti questo potrà sembrare un msg duro e criticabile, io dico che coerenza significa essere SEMPRE coerenti alle idee ed agli impegni che ci siamo presi. E quindi condivido perfettamente anche qualsiasi ipotesi di accordo con il PD per il Governo Bersani, e francamente questa dovrebbe essere la convinzione di tutte le persone che hanno votato e che ci rappresentano in Parlamento: chi fosse contrario, fra i votanti ed i Parlamentari stessi 5 stelle, è libero di cambiare opinione, ma assolutamente deve uscire dal movimento. Grazie ed a mai + rivedervi
    • Paolo G. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo pienamente con quanto dici l'obiettivo comune dell'attuale sistema è distruggere il movimento e questo è solo l'inizio di una battaglia senza esclusione di colpi essere uniti è la prima regola aurea per contrastare il solito dividi ed impera ma sono fiducioso e vedo in tutto questo solo gli ultimi colpi di coda di un sistema ormai alla frutta trucchi ed espedienti non saranno sufficienti a fermare il cambiamento.
  • marco e Utente certificato 4 anni fa
    MA DAVVERO ESSERE COERENTI, AGIRE IN GRUPPO SECONDO UNA LINEA PROGRAMMATICA ALL'INTERNO DI UN MOVIMENTO SIGNIFICA ESSERE DITTATORIALI O FONDAMENTALISTI? MA COSA DITE? PULITE I VOSTRI CERVELLI E PENSATE CN LA VOSTRA TESTA UNA VOLTA NELLA VITA!! GLI OBIETTIVI DEL M5S SI RAGGIUNGERANNO SOLO CON L'UNIONE, LA COESIONE, LA COERENZA E LA PERSEVERANZA. ALTRO, SONO CHIACCHIERE DI CHI VUOLE DIVIDERCI E DISTRUGGERCI.
    • fabrizio . Utente certificato 4 anni fa
      DIMISSIONI PER I TRADITORI
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    Possiamo cercare di trovare tutte le attenuanti possibili...ma se vogliamo fare una sintesi, questa non lascia scampo è cioè: "non c'è stato il rispetto della colleggialità"..ed è "troppo vago" il richiamo alla "libertà di coscienza"!!...non possiamo accettare gruppi di "obbiettori di coscienza"..altrimenti si chiude e si fa festa!! Non dobbiamo però essere noi a fare un "processo" alle intenzioni, ma sta a chi ha votato farsi avanti e fare le dovute riflessioni..cercando di capire se la "vocazione" verso lo spirito del movimento sia venuta meno o no! Vedo che però molti continuano a tacere...e non farsi avanti e questo è sintomo di un atteggiamento di chi preferisce continuare a "ingannare" la base..e quindi continuare a mentire a se stessi e agli altri! NON VA BENE!..COSì SI PARTE CON IL PIEDE SBAGLIATO!!...TROPPI SILENZI PUZZA!!!NON ME NE FREGA CHI AVETE VOTATO...M'INTERESSA LA TRASPARENZA E IL CORAGGIO DI DIRE LA VERITA'!!COSA CHE AD OGGI ALLE ORE 11.00 NON C'è ANCORA DATO DI SAPERE!!
  • Nicola . Utente certificato 4 anni fa
    GRILLO MA CHI SEI IL FIGLIO SEGRETO DI SILVIO ?Avevamo già in Italia un capo pecoroni,con questa tua chiusura mentale ci porterai allo sfracello, altro che SALVATORE DELLA PATRIA!!!!!!!!!!!
    • Sandro Di Martino 4 anni fa
      COERENZA! ...ripeto COERENZA! ..questa è la linea fondamentale da seguire a tutti i costi se vogliamo riuscire ad ottenere qualcosa da questa legislatura! Se cominciamo a dare il voto "al meno peggio" cadiamo nella loro trappola e diventiamo loro COMPLICI! Noi siamo l'unica alternativa a questa classe dirigente fatta di professionisti (del crimine organizzato), ed è per questo che siamo stati votati dai nostri elettori! Ognuno vale uno OK, noi non abbiamo padroni, e deve essere la base a decidere se questi deputati devono restare o no! Da elettore del M5S ritengo quindi che queste persone non siano più in grado di rappresentare il movimento stesso, perchè facilmente corruttibili! I nostri candidati in parlamento devono essere UNITI, altrimenti facciamo il loro gioco, e soprattutto dobbiamo dare l'ESEMPIO!
  • riccardo a. Utente certificato 4 anni fa
    Leggo che molti vogliono i 12 "traditori" fuori dal senato. Però vorrei che rifletteste su un dato oggettivo: se il muro issato da Beppe è invalicabile a tal punto, allora a che pro mandare i neo-eletti in Parlamento? Dato che entro un paio di mesi si dovrà votare nuovamente, tanto valeva dichiarare: non ci sarà nessun accordo e l'intento è quello di riportare il paese al voto. A questo punto si tratta di vedere se questa linea è produttiva o meno per aumentare il consenso elettorale. Al contrario io penso che si è venuta a creare una situazione per cui i 5 stelle sono importanti per il prosieguo della legislatura e se giocano bene le carte, possono ottenere qualcosa di positivo. Come già mi pare Boldrini-Grasso meglio di Finocchiaro-Franceschini. Io la penso così, che ci crediate o meno ho votato M5S e non cerco inciuci con la vecchia politica, ma dò fiducia ai nostri deputati/senatori e prima di capitolare verso nuove elezioni spero che tentino di ottenere qualcosa per il paese. IMHO
    • renè duvoi 4 anni fa
      cesena Io penso che chi si schiera contro Beppe è un infiltrato piddino e la giustificazione offerta ai 12 traditori lo conferma. Le regole che gki eletti hanno sottoscritto non prevedono di votare il meno peggio ma di attenersi alle decisioni della maggioranza.Questo non è stato fatto, hanno votato contro coperti dall'anonimato e già questo dovrebbe farli vergognare, propio loro che parlavano di trasparenza. Si DEBBONO VERGOGNARE E DIMETTERSI caso contrario ci penseranno gli elettori muniti di bastoni e forconi!""
    • renè devoi 4 anni fa
      "x riccardo a., cesena Io penso che sei un infiltrato piddino e la giustificazione offerta ai 12 traditori lo conferma. Le regole che hanno sottoscritto non prevedono di votare il meno peggio ma di attenersi alle decisioni della maggioranza.Questo non è stato fatto, hanno votato contro coperti dall'anonimato e già questo dovrebbe farli vergognare, propio loro che parlavano di trasparenza. Si DEBBONO VERGOGNARE E DIMETTERSI caso contrario ci penseranno gli elettori muniti di bastoni e forconi!"
    • renè duvoi 4 anni fa
      x riccardo a., cesena Io penso che sei un infiltrato piddino e la giustificazione offerta ai 12 traditori lo conferma. Le regole che hanno sottoscritto non prevedono di votare il meno peggio ma di attenersi alle decisioni della maggioranza.Questo non è stato fatto, hanno votato contro coperti dall'anonimato e già questo dovrebbe farli vergognare, propio loro che parlavano di trasparenza. Si DEBBONO VERGOGNARE E DIMETTERSI caso contrario ci penseranno gli elettori muniti di bastoni e forconi!
  • Antonino 4 anni fa
    AL PROPOSITO DEI PORTABORSE E' vero che verranno selezionati solo i curriculum dei parenti/amici dei deputati? Fonte: intervista ad un deputato M5S prima di entrare in parlamento (però non ho capito il nome).
  • Giuseppe Maestri 4 anni fa
    Bersani si pavoneggia, indicando che e' necessario fare una riforma dei finanziamenti ai partiti, a luglio, pecca in modo assoluto, in quanto sa benissimo che questo governo durerà fino a giugno ed inoltre fa propria un' idea proposta da sempre dal M5S, quindi Bersani non faccia il furbo dica da subito di rinunciare ai rimborsi elettorali, di dimezzarsi lo stipendio, dia anche lui il buon esempio!!! Grande Grillo continua così, la gente e' dalla tua parte.
  • italiano incazzato 4 anni fa
    voto di sfiducia a governo guida BERSANI senza dubbi.
  • emanuele c. Utente certificato 4 anni fa
    Bando agli estremismi, la linea è buona ma occorre fare attenzione a non commettere passi falsi tipo quello di arrivare a nuove elezioni senza una buona legge elettorale (come minimo)Darebbero la colpa al M5S Si rischia di perdere il consenso di quelli che hanno votato per protesta, mentre l'obiettivo dovrebbe essere quello di convincerli della bontà del progetto M5S. Dalema è peggio di B perchè è molto più fine e subdolo, Dio ci scampi ad averlo come presidente. Speriamo in un volto nuovo e pulito
  • Giorgio R. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi, questa è anarchia, non democrazia. Tutti i senatori del M5S dovevano seguire la linea dettata dalla maggioranza. Se qualcuno non lo ha fatto deve rimettere il proprio mandato nelle mani di noi elettori che li abbiamo eletti e, attraverso una votazione online, decidere se avere altre possibilità o meno. Bisogna che ogni parlamentare del M5S senta tutto il peso dei milioni di elettori che hanno messo una croce su quel simbolo. Questo precedente può essere pericoloso per il futuro, bisogna rimediare rapidamente.
    • Giorgio R. Utente certificato 4 anni fa
      Assolutamente no, è l'esatto contrario di quello che tu dici. Quello che ho scritto è chiaro. Ci sono tot deputati e tot senatori? Bene, dopo le dovute discussioni riguardo alle scelte da compiere, ne esce fuori una linea comune che tutti devono seguire poiché espressione della maggioranza e non di una persona singola come tu dici. Se qualcuno si sottrae da quella linea, che è la linea comune del movimento, deve necessariamente chiarire agli elettori, e non a un dittatore come tu dici.
    • Ferdinando Bargagna Utente certificato 4 anni fa
      Attenzione, Stalin faceva così: chi non si adeguava in Siberia. Con il tuo discorso sarebbero sufficienti un deputato e un senatore per ogni partito tanto gli altri si devono adeguare al loro Duce
  • giuseppe pappacoda 4 anni fa
    La nascita del M5S ha significato per il paese un meraviglioso cambiamento di vita sociale e civile,perchè darà ad ogni cittadino la possibilità di esprimere il proprio pensiero,i propri punti di vista che non ha mai avuto,sebbene la Costituzione italiana parlasse chiaro sin dalla sua nascita.Allora,caro Beppe,ho sempre condiviso la tua lotta,i tuoi obiettivi e,soprattutto,lo scopo di cancellare dalla vita politica un uomo come Berlusconi che in vent'anni di suo governo ci ha del tutto affossato.E allora,vista l'urgenza di correre ai ripari e di fare quelle riforme che nessuno ha finora mai fatto,prendendoci sempre per il culo,mettiamo alla prova dei fatti Bersani,controlliamo che dica la verità,che voglia veramente il bene del paese e dei cittadini,proviamo,sotto il diretto controllo dei nostri eletti e,al primo tentativo di cambio di marcia,elezioni!E allora sì che possiamo sperare nella nostra maggioranza.Un affettuoso abbraccio ed un sincero augurio.
  • Giuseppe 4 anni fa
    Lettera a Beppe Grillo. Ti ringrazio per avermi dato una speranza per il futuro mio e dei miei figli. Ti ringrazio per avermi fatto sperare che non esiste solo il meno peggio ma ci poteva essere il vero cambiamento. Ho sempre seguito le tue denunce verso il sistema corrotto ed ho visto che sei sempre stato coerente e ne hai accettato le conseguenze in prima persona. Ti ringrazio per averci ridato la dignità non considerandoci come sudditi elettori da prendere in giro , ma come persone. Sono sicuro che non hai fatto tutto questo solo per i soldi o per farti dire bravo, la cosa è molto più profonda e nobile e non vale la pena spiegarla a chi non lo capisce. Ti ho scritto su questo blog perché non so come posso scriverti in privato. Ti ringrazierò sempre per avere provato a cambiare l'Italia, ma speriamo che mi sbagli, il cancro della immoralità ha invaso più del 50% dell'Italia. Spero che tu possa leggere questo post ciao Beppe grazie di tutto. Giuseppe, Rimini.
  • Gigi C. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe, calma e gesso. Siamo entrati nel sistema per scardinarlo dall'interno dopo aver visto quante e quali porcherie questi indegni rappresentanti del popolo hanno fatto e sarebbero in grado di fare se non ci fossimo noi a sorvegliarli e controllarli. La elezione dei 2 presidenti mi sembra un primo segnale positivo e sono d'accordo con i miei rappresentanti che li hanno appoggiati. Non abbiamo stabilito che agiremo a macchia di leoprado?Cioe' appoggeremo solo quelle iniziative e proposte che riterremo giuste?Grasso e la Boldrini,ancorche'eletti nelle liste del PD non hanno a loro svantaggio alcuna commistione con i corrotti di palazzo ben noti alle cronache. Io credo che possiamo diventare l'ago della bilancia ed avere un ruolo determinante nelle prossime scelte politiche.Usiamo con intelligenza il nostro peso politico nei due rami del Parlamento, senza pregiudizi precostituiti. I nostri rappresentanti sono persone in gamba, preparate, desiderose di apprendere e comprendere gli oscuri meccanismi (leggasi:inciuci)che si realizzano nel nostro sistema politico. Una volta appreo il funzionamento del meccanismo potranno combatterlo, osteggiarlo, modificarlo e migliorarlo. A proposito:io credo che la prima cosa che dovremmo fare sarebbe cambiare i Regolamenti Parlamentari e obbligare coloro i quali intendano cambiare casacca a dimettersi e ripresentarsi alle elezioni successive.Il cambio di casacca, in breve, dovrebbe essere vietato.Sei stato eletto in quel partito?Bene, vi rimani fino alla fine del mandato o, altrimenti, ti dimetti, vai a casa e se vuoi ti ripresenti alle prossime elezioni. Mi potete spiegare perche' siffatta norma non puo' essere adottata?Forse sono stupido o ignorante, non so, ma spiegatemi per favore. Quanto al resto uio sarei per una navigazione "a vista", come si era detto all'inizio, cioe'valutazione di ogni singola proposta con liberta' di decidere se appoggiarla o meglio, senza per questo addivenire ad alleanze precostituite. Buon Lavoro
  • nino destra 4 anni fa
    Secondo il codice Grillo L'Eletto risponde solo al Movimento. Il parlamentare o Senatore M5S rappresenta esclusivamente i prorpi elettori, perchè con i delegati degli altri partiti, tutti collusi, tutti truffatori, tutti inciucioni non si può parlare, perchè i milioni di elettori che hanno votato altro non sono anche colleghi, amici, parenti che magari hanno idee diverse da Grillo, ma sono solo terreno da dissodare e bonificare. L'odio che trasuda da questo blog deve spaventare e responsabilizzare chiunque abbia responsabilità istituzionali. Gentili Grillo e Casaleggio, incontriamoci, e scontriamoci pure per strada davanti a tutti per un'idea, ma non istighiamo la gente a fare giustizia sommaria nei confronti di un gruppo di "traditori", non sputiamo sistematicamente in faccia a chi ha espresso un voto diverso senza conoscerene le scelte di vita, rifiutandogli quasi un diritto di cittadinanza.
  • andrea l. Utente certificato 4 anni fa
    I volti del centrodestra, dopo l’elezione di Boldrini e Grasso, erano meravigliosamente funerei. Che spettacolo (e che vergogna non alzarsi quando si è alluso all’antifascismo). Alfano, col suo carisma da frassino sprovvisto di fotosintesi clorofilliana, ha detto che appoggerà un governo Bersani se gli regaleranno il Presidente della Repubblica e risolveranno l’economia (come no). Un’ipotesi, secondo Bersani, impensabile (quindi possibilissima). Grillo teme invece un’elezione di D’Alema al Quirinale. In entrambi i casi, scenari al cui confronto l’apocalisse è un happy hour. L’elezione del successore di Napolitano sarà uno snodo chiave. Questo centrodestra va definitivamente sconfitto. E questo centrosinistra deve dimostrare di non volersi fermare alle (belle) trovate estemporanee. http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/18/grillo-massimalisti-e-dissidenti/533658/
  • Felice Aquila (aquilafelice) Utente certificato 4 anni fa
    è indispensabile spogliarsi delle vesti indossate prima di entrare nel MoVimento, così come S. Francesco si spogliò delle sue ricchezze per vedere il mondo in modo diverso, si riuniscano e si guardino in faccia, si parlino e si spieghino, e ci riferiscano, andiamo oltre, andiamo in alto.
  • valentino luce 4 anni fa
    COMMENTI PIU' VOTATI Non si lamentino tutti i commenti più votati che si rivolgono a Beppe con un odio, una rabbia e un disprezzo inaudito di essere accusati di essere spie o infiltrati del PD o di altri partiti.....perchè al 99% dei casi, lo siete eccome che lo siete maledetti..... ritornatevene all'Unità al Giornale e a tutti gli altri giornali più consoni al vostro fraudolento quanto ingenuo tentativo di depistare e infangare il sincero pensiero dei grillini del M5S . Quello che non potrete mai capire è che nessun vero e autent