#ImuBankitalia for dummies

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

bankitalia_dummies.jpg

Il decreto legge su Imu/Bankitalia fatto approvare dalla Boldrini esautorando il Parlamento e violando tutte le procedure (ma i soldi del regalo di 7,5 miliardi alle banche ce li mette Vendola?) va spiegato e rispiegato. Passate parola. E' un furto ai cittadini italiani.
Allora, iniziamo.
Le azioni della Banca d’Italia sono possedute da istituti di credito e assicurativi italiani, fra cui Unicredit, San Paolo, Generali, BNL, Monte dei Paschi di Siena e dall'INPS.
Il decreto IMU/Bankitalia rivaluta le quote di Banca d’Italia da 155.000 Euro a 7,5 miliardi di Euro.
Un aumento di capitale attuato senza l'emissione di nuove azioni, ma con l'aumento del valore delle azioni esistenti a 7,5 miliardi (+4.600%). Il sogno di ogni azionista.
Il decreto, in aggiunta, stabilisce che gli azionisti non possono detenere più del 3% delle quote. San Paolo e Unicredit, per esempio, hanno rispettivamente il 30% e il 22% e dovranno scendere entrambe al 3% in futuro. Non perdete la calma: il 56% delle quote dovrà essere venduta (in quanto proprietà dei sei istituti che superano la soglia del 3%: Intesa Sanpaolo, UniCredit, Assicurazioni Generali, Cassa di Risparmio in Bologna, INPS, Banca Carige). Al momento della vendita si genererà un'enorme plusvalenza per gli azionisti che intascheranno netti l’87,5% di quel 56% di quote (circa 3,67 miliardi) e pagheranno in tasse allo Stato il 12,5% (circa di 525 milioni). Ma non è finita, perché lo Stato, al momento della vendita (di un suo bene regalato alle banche!!) sarà cornuto e mazziato. C'è infatti una clausola a ulteriore favore delle banche. Quando venderanno per scendere al 3%, nel caso in cui non riescano a piazzare le loro quote sul mercato, queste saranno riacquistate automaticamente dallo Stato (ovviamente a prezzo rivalutato) con un costo di oltre 3,5 miliardi di Euro.
E poi, vogliamo dimenticarci i grassi dividendi annuali che le banche prenderanno grazie alla rivalutazione delle azioni di Bankitalia? Non possiamo! Il decreto prevede che l’importo dei dividendi annuali possa raggiungere il 6% del capitale: saranno quindi distribuiti ai soci fino a 450 milioni di Euro ogni anno, mentre ora erano irrisori. Perché lo Stato non ha riacquistato le quote in eccedenza al 3% al prezzo nominale e successivamente provveduto alla rivalutazione?
Questo decreto NON sarebbe stato approvato se Laura Boldrini avesse seguito il regolamento della Camera. L’aver violato il regolamento impedendo alle opposizioni di esprimere il loro dissenso come previsto e come sarebbe stato nei suoi doveri istituzionali, ha consentito l’approvazione di questo decreto-regalo alle banche, ovviamente alle spese dei cittadini italiani (tu che stai leggendo incluso).
Grazie Boldrini!

Ps: Renzie vuole recuperare un miliardo con la riforma del Senato. Miliardo che esiste solo nella sua testa. Però non ha detto nulla contro il regalo di 7,5 miliardi di euro alle banche. Chissà perché?

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Zio Max 3 anni fa mostra
    I GIUDEI MASSONI HANNO MESSO I LORO IMPIEGATI NEL PARLAMENTO SENATO CAMERE, OLTRE CHE NELLE VARIE STRUTTURE DELLO STATO. IN QUESTO MODO I SOLDI DELLE TASSE POSSONO ESSERE TRAMITE LEGGI SCELLERATE E DISONESTE DEVIATI NELLE TASCHE DEGLI ALTR IMASSONGIUDEI CHE TRANQULLAMENTE SI ARRICCHISCONO. ULTIMO REGALO 7,5 MILIARDI DI EURO DEGLI ITALIANI GIA' IMPOVERITI DATI AGLI AMICI DEI GOVRNANTI CORROTTI.
    • john f. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Metti solo 'Massoni' la prossima volta, senò il tuo commenti vale per il cesso della stazione centrale.
  • cesare biagiotti 3 anni fa mostra
    Mi permetto di fare notare che visto l'avvicinarsi degli stress test per Basilea3, molti stati stanno aiutando il proprio settore bancario con trasferimenti di denaro però vero. Il provvedimento chiamato Bankitalia-IMU, fa lo stesso con un passaggio contabile, che, è vero che avrà ripercussioni per quote da collocare e minori utili allo Stato, ma con nessun passaggio di denaro vero, tra l'altro tale passaggio era dovuto: non esiste che un capitale sociale non venga aggiornato dal 1936! Se le banche stanno male vi sono conseguenze per tutta l'economia: capisco che pochi hanno dimestichezza con l'economia, ma non bisogna avere tante lauree per verificare cosa vuol dire crisi del settore bancario. La crisi iniziata in USA nel 2007 e che ha avuto il momento più acuto nel settembre 2008 e che ci trasciniamo tuttora, è dovuta a debolezza del settore bancario. Quindi cerchiamo di fare mente locale e non improvvisiamoci economisti!
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
      La crisi nasce perché Clinton nel novembre 1999 eliminò la divisione tra banche d'affari e banche d'investimento e lasciò che il mondo fosse invaso dai titoli tossici.Egli tolse la legge bancaria del 1933,Glass-Steagall Act,imposta dopo la grande depressione per porre un limite alle speculazioni bancarie e prevenire panici bancari come quello del 29. La prima misura fu quella di istituire la Fed per garantire i depositi e prevenire eventuali corse allo sportello delle banche.Poi si introdusse una netta separazione tra banche di affari e banche di investimento. Le due attività non potevano essere esercitate dallo stesso istituto.Si voleva evitare che il fallimento dell'intermediario comportasse anche il fallimento della banca tradizionale,impedendo di fatto che l'economia reale fosse direttamente esposta al pericolo di eventi negativi prettamente finanziari.Ma Clinton abrogò la legge e, nella crisi del 2007 è accaduto proprio questo, quando l'insolvenza nel mercato dei mutui subprime ha scatenato una crisi di liquidità che si è trasmessa immediatamente all'attività bancaria tradizionale. Hanno fatto il loro danno le agenzie di rating dolose che hanno condannato interi Stati, e ha contribuito per la sua parte la Bce con le norme di austerity imposte dal Fm che hanno portato alla rovina l'Europa e con le norme sul debito per cui la Bce non presta direttamente agli Stati ma ha preso da loro 16.000 miliardi di euro per prestarli alle banche all'1% così che le banche li prestassero agli Stati a tassi da usura, arricchendosi ulteriormente e cessando di fare prestiti alle famiglie o alle imprese, perché meno fruttiferi Basterebbe eliminare la divisione tra banche d'affari e banche d'investimento,vietare i titoli tossici, mettere un freno fiscale alle transazioni finanziarie, cambiare le regole della Bce e farla diventare una vera banca europea che presta direttamente agli Stati all'1% per avere il crollo della crisi. Ovviamente chi gestisce il sistema bancario non lo vuol
  • Ulrico Cirigliano 3 anni fa mostra
    07:42:04 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 07:42:04 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Enzo Baruffo 3 anni fa mostra
    07:28:25 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 07:28:25 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa mostra
      http://www.lafucina.it/2014/02/06/imposimato-questa-di-maggioranza-come-un-regime/
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa mostra
      http://www.tzetze.it/redazione/2014/01/franceschini_attacca_i_5_stelle_mentana_lo_sbugiarda/index.html
    • Anna W. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Se fosse come dici te l'opposizione se ne potrebbe anche andare a casa. Cosa ci sta a fare se decide tutto la maggioranza?
  • Marino Piscopo 3 anni fa mostra
    07:05:02 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 07:05:02 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa mostra
      http://www.tzetze.it/redazione/2014/01/franceschini_attacca_i_5_stelle_mentana_lo_sbugiarda/index.html http://www.lafucina.it/2014/02/06/imposimato-questa-di-maggioranza-come-un-regime/
  • Luigina Aimone 3 anni fa mostra
    06:51:11 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 06:51:11 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • maria . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Dov'e' l'oro di bankitaklia ( piu' di 100 miliardi? Oro che apprtiene agli italiani , anche questo e' stato dato per l'Imu Cosi' si spolpano gli italiani
  • Cremenzio Roncade 3 anni fa mostra
    06:37:01 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 06:37:01 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • Emilio Risari Utente certificato 3 anni fa mostra
      Hai poche idee, ma abbastanza confuse. Al Senato, se non avesse avuto i voti di FI(opposizione), sarebbe passata? M5S ea nei 94. In questo caso non ha deciso la maggioranza, ma l'inciucio con l'opposizione(non una bell'esempio). Alla camera non vi sarebbe stata storia. Non è assolutamente vero(informati) che si sarebbe dovuto pagare la seconda rata IMU, si sarebbe solo rimandata la discussione e cercato di scorporare le due cose. Ti pare che M5S non avrebbe voluto abrogare IMU, sarebbe un suicidio politico. Per quanto mi riguarda, poi , avrei preferito pagare qualche euro per l'imposta sugli immobili piuttosto che sopportare ulteriori finanziarie onerose, anche a livello di regioni, provincie e comuni, per finanziare il costo del regalo di 9(non 7,5) alle banche. Ti consiglio due cose: rileggiti meglio il post e rifletti. Poi leggi e ascolta, per favore anche altra informazione, poca, ma c'è.
    • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa mostra
      L'Opposizione in Democrazia fa l'opposizione , cioè deve sputtanare le porcate che fa il Governo , l'ostruzionismo non c'entra una mazza , è una parola usata in modo errato da Voi filo-governativi e da tutta la stampa che vi appoggia per avere garantiti i privilegi e i Finanziamenti Pubblici pagati con le Tasse da Noi Cittadini . Il Democrazia la maggioranza decide , ma in Democrazia NON esiste un premio di maggioranza per emarginare l'Opposizione e per far passare qualsiasi Legge anti-popolare ( cioè contro gli interessi dei Cittadini ) e a favore dei Bankieri a colpi di Decreti Legge ( che oltre tutto sono anti-costituzionali ). Morale : Vai a trollare da un'altra parte , quì non attacca !!!
  • Prisco Migliora 3 anni fa mostra
    06:22:12 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 06:22:12 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Degna Vardiero 3 anni fa mostra
    06:11:03 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 06:11:03 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Sveva Casamassa 3 anni fa mostra
    05:58:01 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 05:58:01 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Respicio Pradelli 3 anni fa mostra
    05:45:09 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 05:45:09 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Lidio Pallino 3 anni fa mostra
    05:33:12 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 05:33:12 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Omero Scimonelli 3 anni fa mostra
    05:21:00 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 05:21:00 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Osanna Ianniello 3 anni fa mostra
    05:07:51 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 05:07:51 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Taziano Magnelli 3 anni fa mostra
    04:49:10 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 04:49:10 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Simone Pini 3 anni fa mostra
    04:35:22 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 04:35:22 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Roberto Sbarzi 3 anni fa mostra
    03:43:47 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 03:43:47 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • john buatti 3 anni fa mostra
      qui la tua ora arriva in anticipo paragonata all'ora del post in altri arrivi in posticipo! Per non parlare che non arrivano esattamente ogni 10 minuti! come lo spieghi?
  • Geronimo Sbardella 3 anni fa mostra
    03:21:02 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 03:21:02 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • Paolo C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Capisco, anche se non approvo,la sua teoria sulla preminenza democratica della maggioranza. Però almeno la applichi a se stesso. Qui lei è in minoranza, quindi si accomodi alla porta e non pretenda di postare commenti ogni 10 minuti. Si auto-taglioli, faccia il piacere
  • Marco R. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Perdonate la curiosità ma è possibile sapere su quale auto fosse seduto il sanatore Giarrusso quando compare intervistato sul video di servizio pubblico? Per quale motivo un nostro senatore dovrebbe entrare nei palazzi seduto dietro un auto?
  • Anna Ruif 3 anni fa mostra
    Scusate la curiosità ma è possibile sapere su quale auto fosse seduto il sanatore Giarrusso quando compare intervistato sul video di servizio pubblico? Per quale motivo un nostro senatore entra nei palazzi seduto dietro un auto?
  • Fabiano Oselladore 3 anni fa mostra
    03:03:10 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 03:03:10 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Empirio Bartolozzi 3 anni fa mostra
    02:50:11 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 02:50:11 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Ataleo Vercelli 3 anni fa mostra
    02:38:33 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 02:38:33 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Tarcisio Boccaletti 3 anni fa mostra
    02:20:35 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 02:20:35 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Abibo Soggiri 3 anni fa mostra
    02:04:05 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 02:04:05 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Gillo Papalato 3 anni fa mostra
    01:49:44 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 01:49:44 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • daniela rodella Utente certificato 3 anni fa mostra
      Questa è una informazione errata e molto di parte.se un provvedimento non va bene,è giusto che la minoranza cerchi di bloccarlo,altrimenti a cosa serve la minoranza?l,assenza di opposizione o l,opposizione imbavagliata mi sembra siano prerogative dei regimi dittatoriali!!!!!!!
  • Gioventino Veroli 3 anni fa mostra
    01:32:18 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 01:32:18 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Godeberta Portonaro 3 anni fa mostra
    01:14:50 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 01:14:50 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • xcensxuradxura 3 anni fa mostra
    censurato: ------------------- isaia 3 ore fa E basta con questi cazzo di streaming, saturate la rete. La tv la guardate in cucina non su internet x sentirvi + fichi. Non si riesce mai a navigare dopo cena con tutti questi cazzo di talk-show in streaming. è semplicemente ridicolo come la tv alla fine riesca ad inchiodare la rete. ---- antonella g. Utente certificato 2 ore fa :-)) ---------------------
  • Giuditta Tremolaterra 3 anni fa mostra
    00:07:42 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 00:07:42 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • Marcello A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      leggo che ti hanno già risposto...ma non ho resistito...FORZA M5S vaffaculo scendiLettini dei bankster tanto per essere propositivo caro trollino... Informazioni agli illusi in buonafede (leggi sopratutto piddioti): Imposimato su corruzione Finanza-Editoria, Pd, Pdl ed altri... youtube.com/watch?v=TWLpkJfJMF0 Imposimato su bankieri bilderberg e stragi italiane... (allucinante il silenzio dei mass media nazionali) youtube.com/watch?v=4k5YGvGiy8c Galloni sulle responsabilità nella svendita dell'italia... youtube.com/watch?v=tnMwvBEpFbM
  • Benedetto ANTONINI (zarathustra48) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Rompiamogli il culo. Non solo alla Boldrijnskaya ma anche a tutti gli altri.
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa mostra
      dubito che tu segua il Movimento, io ho imparato a conoscerli...sembri piuttosto un troll che vuol spacciarsi per un sostenitore...mah!
  • Cirano Lodi 3 anni fa mostra
    23:53:01 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 23:53:01 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • zichiele 3 anni fa mostra
    non guardare i talk-show con internet perché ti ciucci tutto tu e saturi la rete e gli altri si attaccano al cazzo, non possono navigare. capito?!! guardala con l'apparecchio e paga il cannone alla rai perché sennò ti mandano i sordati.
  • Arialdo Nogaro 3 anni fa mostra
    23:40:05 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 23:40:05 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa mostra
    QUESTIONI DI FORMA Bella (oddio bella), grande e fumante sì però.. QUESTIONI DI MERITO l'ho fatta io.... ......... non è mica indispensabile avere buon senso per farla così grossa! :-))
  • Gineto Poggi 3 anni fa mostra
    23:27:43 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 23:27:43 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 10 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Valente Feronato 3 anni fa mostra
    23:11:10 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 23:11:10 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 5 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • Armando . Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma quante minchiate che hai scritto!!!! Perchè non vanno in tv a spiegare con dei tecnici il decreto IMU/Bankitalia? Perchè nessuno Dice che c'è una denuncia in proposito presentata a 130 procure? a parte il m5s gli altri sono tutti impazziti? Cosa ti tocca fare per misere 400 euro al mese! Ciao trollino ti mando un grosso bacione e una rosa...... con tante spine.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma questo non sa nemmeno dov'è, è piddino
    • nessun copy 3 anni fa mostra
      visto che le informazioni del blog sono parziali spiegaci xchè poi le banche si troveranno da dividere 450.000.000,00 di € l'anno chi li paga questi soldi a proposito di informazioni parziali questo sottocommento ti sarà inviato ogni qual volta manderai dei commenti parziali stai sereno
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      "Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni" questa poi e' la piu' ridicola di tutte
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa mostra
      Possono inventarsi tutte le giustificazioni possibili ed immaginabili, ma è solo l'ennesimo regalo alle banche...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa mostra
      Certo: e se pianti delle monete da due euro, ti spunta pure l'albero delle banconote da 500 euro, beccaccione....
  • Devota Rubbio 3 anni fa mostra
    22:47:27 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 22:47:27 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 5 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Nicarete Tommasini 3 anni fa mostra
    22:25:50 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 22:25:50 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 5 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa mostra
      tu davvero non capisci una mazza. Informati sul Bankitalia prima di parlare. E vota avanti pd, lì è proprio il tuo posto.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e noi te lo banneremo ogni volta.
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Nessun elettore ha votato per una coalizione PD-PDL! NESSUNO
  • isaia 3 anni fa mostra
    E basta con questi cazzo di streaming, saturate la rete. La tv la guardate in cucina non su internet x sentirvi + fichi. Non si riesce mai a navigare dopo cena con tutti questi cazzo di talk-show in streaming. è semplicemente ridicolo come la tv alla fine riesca ad inchiodare la rete.
  • Antelmo Icardo 3 anni fa mostra
    21:59:14 QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 21:59:14 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 5 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
  • Giuseppe sannino 3 anni fa mostra
    Ve lo dico io perché Perché il signor Renzi e' solo un gran figlio di puttana lui e quella grandissima troia della boldrini . Devono andare alla ghigliottina in mondovisione
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Che bella presentazzione...p'esse a prima vorta che scrivi qua...subbito co' 'n proclama te ne esci eh...e,considerata a pochezza dei personaggi,direi pieno d'offese...
  • Miranda Lentini 3 anni fa mostra
    QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 20:58:43 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 5 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      Riportiamo di seguito il post che il magistrato Ferdinando Imposimato ha scritto su Facebook: La reazione del M5S è stata provocata dalla continua violazione delle regole della Costituzione da parte del Governo, della maggioranza e del Presidente Boldrini. Le regole sono stabilite dagli artt 77 , 71 e 72. La democrazia è governo della maggioranza nel rispetto dei diritti della opposizione, mentre la maggioranza vuole governare nel disprezzo delle regole anziché governare osservando la Costituzione con disciplina e onore, secondo l'art 54, vincolante soprattutto per i cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche, tra cui il Presidente della Repubblica, il Governo e il Presidente della Camera.
  • Aristione Coloso 3 anni fa mostra
    QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU ------------ 20:14:53 Questo commento sarà automaticamente postato ogni 5 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog.
    • edo g. Utente certificato 3 anni fa mostra
      A Coloso ! A te sembra invece normale che nello stesso decreto ci siano stati infilati IMU e Bankitalia ? Torna a casa , Lessie , che il padrone ti cerca .
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      http://www.serviziopubblico.it/2014/01/drecreto-imu-bankitalia-davvero-un-regalo-alle-banche/ Imu-Bankitalia: l’origine dello scontro di Gianni Dragoni| 30 gen 2014 Il tanto discusso decreto Imu-Bankitalia ha portato i 5 Stelle a diverse azioni di ostruzionismo, bloccate alla fine dalla “tagliola” applicata da Laura Boldrini. Ma cosa comporta davvero? Si tratta veramente di un regalo alle banche? Lo spiega Gianni Dragoni
    • adriano 3 anni fa mostra
      Quello che dici è falso! Più di un ecomomista lo hanno spiegato in modo particolareggiato(non solo su questo blog) Evidentemente menti sapendo di mentire, per spaccare la m... E allora vai a f...
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      qualcuno guarisce dalla piddinite, qualcun altro no. Ma c'e' sempre speranza
  • Cecilia Pircher 3 anni fa mostra
    Questo commento sarà automaticamente postato ogni 5 minuti, e sarà cosi ogni qual volta ci saranno informazioni parziali da parte del blog: QUESTIONI DI FORMA a) Pensate che sia giusto che l'opposizione, tramite ostruzionismo, imponga il proprio punto di vista alla maggioranza? in democrazia la maggioranza decide, non è compito della presidenza della camera entrare nel merito dei provvedimenti, giusti o sbagliati che siano. Il governo si prende la responsabilità delle proprie azioni politiche e gli elettori decidono. b) Si erano iscritti a parlare 173 deputati (la maggioranza del M5S) a 10 minuti ciascuno = 1730 minuti = 29 ore Il decreto doveva essere convertito in legge entro la mezzanotte. Se non si fosse applicata la tagliola, non ci sarebbero stati i tempi tecnici. Il presidente della camera ha fatto la scelta giusta: - Permettere alla maggioranza di decidere - Permettere al decreto di essere convertito in legge, entro 60 gironi, secondo l'articolo 77 della costituzione d) Il decreto era stato approvato al senato il 9 gennaio con 142 voti favorevoli, 94 contrari, e 2 astenuti. Dov'era li il M5S? QUESTIONI DI MERITO a) Il decreto parlava sia di imu e che di bankitalia, e non era nelle facoltà del presidente scorporarlo. Il blocco della conversione in legge avrebbe comportato il pagamento della seconda rata dell'IMU. Sareste stati contenti? b) La quotazione della banca d'italai era ferma al 1933, e valeva 155 mila euro. Vi pare normale?? Non è giusto dopo 80 anni rivalutarlo? c) L'operazione si è resa necessaria e urgente, perchè dall'aumento del valore delle azioni, si genera una plus-valenza, che genera TASSE. Ovvero le banche pagheranno allo stato circa 1 un miliardo di euro (1.000.000.000 ?), necessarie anche per la copertura del taglio dell'IMU
    • Claudio Mariconda 3 anni fa mostra
      Alla votazione in senato il M5S ERA IN AULA E HA VOTATO CONTRO: http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede/Ddliter/votazioni/163_259.htm Cerca di informarti prima di pubblicare certi commenti!
    • alfonso baroni (rrrbr) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sei poco informato: 1)la composizione delle quote di BI è nota SOLO dal 2004 (qualc'uno ha fognato!). 2)si preferivo pagare l'IMU e che lo stato pagasse alle banche il valore delle quote e poi rivalutasse DOPO le quote per venderle 3) con i ricavi delle vendite rimborsavo l'IMU I, II , III , IV rata.... 4) 7.5 è il limite superiore del documento di valutazione delle quote (reperibile presso BI!) la forchetta è 5-7.5, lascio a te rispondere perchè 7.5 e non 5.5?!? Al solito ci si nasconde dietro un filo di erba sporco di letame!!!! La Boldrini ha fatto MALISSIMO a "ghigliottinare l'opposizione", con questo precedente si possono far passare decreti in barba alle più elementari forme (e la democrazia è SOLO forma!) di democrazia.
  • Gennaro Strino 3 anni fa mostra
    e basta! sempre le stesse stronzate.
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    OGGI IN UN INTERVENTO ALLA CAMERA UNA DEL PD VI HA DETTO CHE SIETE ANCORA FERMI CON L'APRISCATOLE IN MANO! AH AH AH AH AH AH FORTISSIMA!
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    Non solo Mantova e' piena di immigrati, direi tutta l'Italia e direi anche tutta l'Europa. Nicola da Mantova +++++ IN GERMANIA GLI IMMIGRATI LI SELEZIONANO! NON ENTRA LA MERDA CHE ENTRA DA NOI!
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    silvanetta TE LO RICORDO ANCORA. APPENA SI APRE LA STAGIONE E SINO AD OTTOBRE INOLTRATO, GUARDA QUANTE RICEVUTE FISCALI ESCONO DAI DIVING DI SAN FRUTTUOSO, MA ANCHE DAI VOSTRI STABILIMENTI BALNEARI. TI AVVERTO QUANDO PASSO COSI' TI OFFRO UN CAFFE' E TI FARO' VEDERE LA MIA RICEVUTA!
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    Il Belgio espelle 265 italiani: “Troppo poveri per stare da noi a spese dello stato” +++++ SE LO PUO' FARE IL BELGIO LO PUO' FARE ANCHE L'ITALIA! INVECE AI SERVIZI SOCIALI, A PRENDERSI CARICO DI BOLLETTE LUCE, GAS E QUANT'ALTRO CI SONO FILE DI IMMIGRATI. E SICCOME MOLTI MUSULMANI ABBANDONANO LE MOGLI SENZA ALCUNA NORMA (COME IL NOSTRO DIVORZIO) I COMUNI MANTENGONO DONNE MUSULMANE SENZA REDDITO LASCIATE SOLE COMPRESI I FIGLI!
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    Il Belgio espelle 265 italiani: “Troppo poveri per stare da noi a spese dello stato” DA NOI, MARONI (LEGA), MOVIMENTO 5 STELLE ED ALTRI DICONO CHE OCCORRONO INVECE ACCORDI BILATERALI PER RISPEDIRE INDIETRO AL MITTENTE COMUNITARI OD EXTRACOMUNITARI CHE ADDIRITTURA SI SONO MACCHIATI DI REATI PENALI QUI IN ITALIA! L'ITALIA E' UNA BARZELLETTA E VOI 5 STELLE NE FATE PARTE INTERGRANTE!
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    Se stasera avevate in programma di guardare La Gabbia, sappiate che Gianluigi Paragone è tra le pagine preferite di Messora. Così, giusto nel caso in cui aveste ancora il dubbio...
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    Nicola da Mantova E' DIVENTATA BELLISSIMA LA NOSTRA MANTOVA GRAZIE AI MAGREBINI E COMPAGNI NORDAFRICANI! SEMPRE CHE SIA VERO CHE SEI DI MANTOVA. BASTA GUARDARE LA CRONACA SULLA GAZZETTA NEGLI ULTIMI 10 ANNI!
    • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ Bill Non solo Mantova e' piena di immigrati, direi tutta l'Italia e direi anche tutta l'Europa. Certamente bisognerebbe gestire la questione, ma come puoi ben vedere la legge bossi-fini non ha migliorato niente, anzi.
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa mostra
      povero mantovano. Orfano della sega del nord. Ti hanno almeno dato qualcosa i grandi riformatori federalisti? Ora hai Salvini, mister sorriso. Vedrai, non ruberanno più. Ma solo perchè spariranno.
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    INCONTRO DIBBA-BOLDRINI Di Battista: innanzitutto le esprimo la massima solidarietà per l'episodio spregevole che l'ha vista coinvolta ieri (il proiettile in busta). Spero che lei crederà all'assoluta sincerità di queste mie parole. AH AH AH AH AH CHI FRAI DUE HA LA FACCIA COME IL CULO? VOTA IL SONDAGGIO IL DIBBA LA BOLDRINI ENTRAMBI
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sai qual'è il tuo problema, irrisolvibile? Che ti girano talmente tanto che la lega ladrona ha fatto la fine di tutti gli altri e non ha risolto un c...o che te la prendi con chi invece si sta adoperando e sta dando delle lezioni a tutti! Bannati da solo che è meglio!
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    Milano, paura in Stazione Centrale Tentato omicidio a colpi di machete Un algerino ha colpito al braccio e al volto un tunisino con un machete di trenta centimetri E' UNO DI QUELLI CHE HA AVUTO LE PORTE SPALANCATE GRAZIE AI 5 STELLE CHE HANNO ABROGATO IL REATO DI IMMIGRAZIONE CLANDESTINA?
    • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ Alfredo, non ci siamo capiti: per un reato vero come l'aggressione, il furto o peggio, certo che lo processi. Non lo devi processare per l'essere entrato nel territorio italiano senza permesso. Se tratti l'immigrazione clandestina come "reato" devi poi seguire la procedura giudiziaria che ho descritto.
    • Alfredo B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ nicola da mantova che signicica che devi fare un processo? Pensi che in Germania o in Inghilterra non lo processerebbero?
    • io 3 anni fa mostra
      e ti pareva che non rispondevate a sto coglione
    • Alfredo B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ nicola da mantova Non diciamo fesserie. Dopo una aggressione di quel genere non puo' che esserci l'espulsione dall'Italia, e se il tizio torna in Italia è da considerarsi clandestino.
    • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa mostra
      "reato" per un immigrato non autorizzato e' una fesseria assoluta. Devi fare un processo, pagare pubblico ministero, giudici e segretari, l'avvocato d'ufficio, multe non ne pagano e poi li devi pure mantenere in galera. Il problema va risolto in tutt'altro modo: io avrei una mia idea, ma ce ne possono essere altre, di sicuro non con i processi e la galera.
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      cia bischero ancora in giro? attento al chiappa cani
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    Calabria: Funerali Cassano, palloni e confetti per ultimo saluto Cocò UN BACIO AFFETTUOSO ALL'ENNESIMA VITTIMA DI UNA O PIU' ANIMALI (NON UOMINI)! ANCHE IN QUESTO CASO COSA O CHI SI DOVREBBE RIEDUCARE NELLE CARCERI? GIUSTIZIARE CON LA PENA DI MORTE QUESTI SUBUMANI DOVREBBE ESSERE UN DOVERE E UN PIACERE!
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    LO SCRIVE UN GRILLINO E MI E' PIACIUTA! Nei sei anni passati fra meetup e MoVimento 5 stelle, ho conosciuto un sacco di brava gente, persone normali stufe degli abusi della politica ed anche qualcuno (ma veramente pochissimi) un po più intelligente e lungimirante. Leggendo le dichiarazioni che questi ultimi stanno facendo in questi giorni per giustificare gli ingiustificabili comportamenti di alcuni “miracolati” (così io chiamo i parlamentari M5S), mi chiedo e chiedo loro, se vale la pena fare così tanti contorsionismi semantici al limite del patetico, per difendere una manica di disadattati che hanno vinto la lotteria, al solo scopo di rendersi simpatici alla parte peggiore e più forcaiola del movimento, al fine di guadagnare punti per un’eventuale candidatura al parlamento europeo. E’ giustificabile scendere così in basso a patti con la propria coscienza?
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ah, se lo dice questo...
    • Allessandro Dazzi Utente certificato 3 anni fa mostra
      Guarda invece io stimo quei ragazzi tantissimo, per me sono degli eroi... e comunque lo dice anche la bibbia che c'è un tempo per COMBATTERE... noi combatteremo con l'onesta!
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    TUMORE, CANCRO D'ITALIA = TERRONIA Scippo nei vicoli a Napoli, così il ladro può fuggire nell'indifferenza dei presenti Un uomo in scooter prova a strappare la borsetta a una donna che, nell'irruenza, cade a terra. Nessuno, ad eccezione di un mendicante nordafricano, interviene. Alcuni passanti sembrano addirittura volerlo rassicurare. Infine lo scippatore scappa I NAPOLETANI DI MERDA, ALMENO UNA DECINA, SI PREOCCUPANO DELLO STATO DI SALUTE DELLO SCIPPATORE E SE NE FREGANO ALTAMENTE DELLA VITTIMA DELLO SCIPPO! A DIFENDERE LA VITTIMA UN NEGRO! E' PER QUELLO CHE AI TERRONI PREFERISCO I NEGRI! http://www.ilgiornale.it/video/cronache/scippo-nei-vicoli-napoli-cos-ladro-pu-fuggire-989768.html
    • Allessandro Dazzi Utente certificato 3 anni fa mostra
      questo post è offensivo e andrebbe bannato, E tu che non sei del movimento postalo sul tuo sito del PDL
  • Giorgio Cingari 3 anni fa mostra
    Le tasse riscosse dallo Stato sono 525 milioni non mila euro. Inoltre credo che invece di scrivere M grande, m piccolo etc.. etcc... sarebbe meglio specificare se sono mila, milioni o miliardi. Chi ha scritto questo articolo dovrebbe rileggere prima di pubblicare. Guardate che scrivendo inesattezze facciamo solo il loro gioco.
    • luciano passalacqua Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma con tutto quello che rubano i politici,con tutto il malcostume che c'è in italia,vai a vedere una m maiuscola o minuscola?al limite il nostro e' solo un errore d'ortografia,non di ruberia..ciao
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus