Il colpo di Stato della CIA in #Ucraina, di Oliver Stone

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

obama_cia.jpg

"Ho intervistato Viktor Yanukovych per quattro ore a Mosca per un nuovo documentario in lingua inglese prodotto da ucraini. E' stato il legittimo presidente dell'Ucraina fino a quando improvvisamente è stato rimosso il 22 febbraio di quest'anno.
Racconterò i dettagli nel documentario, ma sembra chiaro che i cosiddetti "tiratori" che hanno ucciso 14 uomini della polizia, ne hanno feriti circa 85 e hanno assassinato 45 civili che protestavano, erano provocatori infiltrati dall'estero. Molti testimoni, tra cui Yanukovich e funzionari di polizia, credono che questi individui stranieri siano stati introdotti da gruppi filo-occidentali con lo zampino della CIA.
Ricordate il cambio di regime/colpo di stato del 2002, quando Chavez è stato temporaneamente estromesso, dopo che manifestanti pro- e anti-Chavez erano stati colpiti da misteriosi cecchini nascosti in palazzine di uffici? Assomiglia anche alla tecnica usata all'inizio di quest'anno in Venezuela quando il governo legalmente eletto di Maduro è stato quasi rovesciato con l'uso di violenza mirata contro i manifestanti anti-Maduro.
Basta creare un bel po' di caos, come ha fatto la CIA in Iran nel '53, in Cile nel '73 e in innumerevoli altri colpi di stato e il governo legittimo può essere rovesciato.
E' la tecnica del soft power americano noto come "Regime Change 101".
In questo caso il "massacro del Maidan" è stato descritto dai media occidentali come il risultato dell'instabile, brutale governo filorusso di Yanukovich. Bisogna ricordare che Yanukovich il 21 febbraio fece un accordo con i partiti di opposizione e tre ministri degli esteri dell'UE - che volevano sbarazzarsi di lui andando a elezioni anticipate.
Il giorno dopo il patto era già senza più valore, quando gruppi radicali neonazisti armati fino ai denti costrinsero Yanukovych a fuggire dal paese dopo ripetuti tentativi di assassinio. Il giorno successivo è stato varato un nuovo governo filo-occidentale, immediatamente riconosciuto dagli Stati Uniti (come nel golpe contro Chavez 2002). Una storia sporca in tutto e per tutto, ma nel tragico seguito di questo colpo di stato, l'Occidente ha raccontato la versione dominante, quella della "Russia in Crimea". Mentre la vera versione è "gli USA in Ucraina".
La verità non va in onda in Occidente. Si tratta di una manipolazione surreale della storia che si sta verificando ancora una volta , come durante la campagna elettorale di Bush pre-Iraq, quella delle armi di distruzione di massa. Ma credo che la verità verrà finalmente fuori in Occidente, mi auguro in tempo per fermare un'ulteriore follia. Per una comprensione più ampia, si veda l'analisi di Pepe Escobar "Un nuovo arco di instabilità in Europa" che indica la crescente instabilità nel 2015, in quanto gli Stati Uniti non possono tollerare l'idea di una qualsiasi entità economica rivale. Si rimanda anche alla decima puntata de "La Storia mai raccontata", dove discutiamo i danni degli imperi coloniali del passato, che non hanno permesso la nascita di paesi economicamente competitivi." Oliver Stone

prezzo_libero.png

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • mettillink! 3 anni fa mostra
    s t i r n e r metti il link http://www.carnialibera1944.it/documenti/intervista_hitler.htm#intervista
    • mettillink! 3 anni fa mostra
      C.V.D.
    • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mi prendi per il tuo maggiordomo? E' scritto che si tratta dell'intervista immaginaria di PG Odifreddi ad A. Hitler. Se non se capace di cercartela, cambia blog!
    • antonio matragrano 3 anni fa mostra
      http://durdom.in.ua/uk/main/photo/photo_id/43986.phtml http://voronz.in.ua/fotos-new/15086
  • propriocosi .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Padron Beppe di Oliver Stone e dell'Ucraina non frega un c.... a nessuno. La notte copriti meglio che l'alzheimer ti sta peggiorando a vista d'occhio
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      parlavi di tua mamma ?????? Cordialità
    • propriocosi .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Diamoci una grattata E' arrivata la vecchia bagascia del Malaugurio
    • Salvatore Cavallaro Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ti direi che sei un demente ma ne conosco tanti e non vorrei offendere. Ti auguro un 2015 di rapporti anali passivi e indesiderati, spero che ti facciano il culo a scolapasta mentre urli disperato ma.... magari ti piace ;)
    • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa mostra
      Caro idiota, se la russia va a puttane, la nostra economia già precaria, piomba ancora più in basso. Tu invece dell'Alzheimer sei scemo di natura
  • propriocosi .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Quello che dice Oliver Stone è molto interessante ma sarebbe bello poter sentire anche l'altra campana.Comunque visto che nel Movimento non c'è nessuno all'altezza di capire e valutare serenamente la complessità della questione Ucraina è inutile parlarne.Ragazzi il vostro tempo sta scadendo, vi consiglio di cominciare ad occuparvi delle cose più urgenti e serie che riguardano casa nostra. Grazie
  • Ricicloditutto 3 anni fa mostra
    UN 5 STELLE DOVREBBE PROPORRE UN PDR PRONTO E DISPONIBILE A SCIOGLIERE IL PARLAMENTO IL GIORNO DOPO, ALTRIMENTI FANNO SOLO BLA BLA BLA I 5 STELLE! NON CHE ABBIA DUBBI IN PROPOSITO.
  • Ricicloditutto 3 anni fa mostra
    Il discorso di fine anno di Beppe Grillo è un flop Il messaggio di fine anno viene ascoltato solo da alcune migliaia di persone Infatti, se per il messaggio di fine 2013, c'era stato un boom di contatti e la diretta era andata in tilt (le visualizzazioni su YouTube erano state oltre un milione e centomila), quest'anno è successo l'opposto. Il tutto riflette la fase di declino del Movimento 5 Stelle e del suo leader. Il suo monologo ha accalappiato l'attenzione di alcune migliaia di utenti.
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      io non sono riuscito a vederlo pur avendo tentato. Comunque visto che é stato un flop, cosa ne concludi: Grillo non ci risolve piú i nostri problemi? Gliela abbiamo fatta vedere a Grillo come va il mondo? Gli altri sono meglio?.... Che tristezza mi pervade, ma forse il NCD ci risolverá tutto, loro si che sanno come va il mondo, o forse il PD é meglio? Ma forse é Sel la cosa giusta? O non piuttosto FI? Certo che Berlusconi é un vero condottiero, per i nostri cervelli fritti dai telefonini! Che tristezza mi pervade......
  • Ricicloditutto 3 anni fa mostra
    E BEPPE DAI SUOI 9 MILIONI DI ELETTORI, QUANTO SHARE HA OTTENUTO? TOGLIAMO I PIRLA ALLA STIRNER E BELLANDI CHE CI CLICCANO SU INNUMEREVOLI VOLTE PER ALZARE IL NUMERO DELLE VISUALIZZAZIONI!!!
    • Bob C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Dai che riesci a dire cose sensate anche con quell'unico neurone che hai!
  • Ricicloditutto 3 anni fa mostra
    UFFICIALMENTE I 5 STELLE CHE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VOGLIONO?
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Padova, dormiva per strada al gelo: multa di 100 euro per un clochard Cento euro di multa. Questa la contravvenzione elevata dai vigili urbani la notte del 21 dicembre alle 2.25, in piazzetta Sartori, in centro a Padova, a un uomo che dormiva a terra. «Si sdraiava a terra sul marciapiede utilizzandolo come giaciglio per dormire. Nell’occasione utilizzava cartoni e coperte che venivano fatte rimuovere», si legge nel verbale. L'uomo che "si sdraiava a terra" è Massimo Susa, 48 anni, originario di Torino, uomo tranquillo, ex dipendente di una ditta di illuminazione. Una volta perso il lavoro, non è più riuscito a trovarne altri. Ed è arrivata la strada. Il gelo. E ora anche la multa dei vigili. http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/CRONACA/padova_clochard_multato_bitonci/notizie/1094960.shtml
    • Maria Lucia 3 anni fa
      I vigili diranno faccio solo il mio lavoro non e'una questione personale Il sindaco dirà lo faccio solo per il decoro della città I benpensanti diranno che in effetti e'meglio così , non e'accettabile da vedere che andasse alla Caritas .. e proseguiranno verso la Santa messa Io dico VI AUGURO TANTO CHE POSSA CAPITARE A VOI DI ESSERE RIDOTTI COSÌ AL FREDDO E AL GELO SENZA NESSUNO CHE VI TENDA UNA MANO , VE LO AUGURO CON TUTTO IL CUORE. VIGILI per guadagnare meglio il vostro stipendio la mattina di capodanno sotto il gelo MULTATE LA PICCOLA FIAMMIFERAIA CHE CASOMAI VI DANNO UN BONUS ECONOMICO E VE LO GODETE MEGLIO, alla faccia del disperato solo di turno . Sono disgustata. Fine.
    • Ricicloditutto 3 anni fa mostra
      CON MARINA DI BIBBONA VUOTA E CON INNUMEREVOLI APPARTAMENTI SFITTI DI SEDICENTI ANTIRAZZISTI, ANTIFASCISTI .......
  • Ricicloditutto 3 anni fa mostra
    MANTOVA Due aspiranti sindaci per i CinqueStelle, si va alle Comunarie In corsa sono il ristoratore Vassallo e il fotografo Cappellazzi I due aspiranti sono persone conosciute all’interno del movimento e non solo. Vassallo, nato 55 anni fa a Deliceto in provincia di Foggia ma residente in città dal 1981. Noto in città per la sua attività di ristoratore e nelle società sportive (è stato vice presidente della squadra di calcio femminile della città) è già stato sullo scenario o politico locale pochi anni fa nel ruolo di candidato alle provinciali 2011 per Futuro e Libertà. http://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2015/01/02/news/due-aspiranti-sindaci-per-i-cinquestelle-si-va-alle-comunarie-1.10594260 UN EX FINIANO POI 5 STELLE: DIVERTENTE.
    • Bob C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      E quindi?
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
    buongiorno blog!allora della questione tv non se ne discute proprio?il M5S non vuole usarla neppure quest'anno?mah...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ciao bob.io nn credo,penso però che il voler esser sempre uguali su una cosa che nn funzia sia davvero autolesionismo e nn capisco..
    • Bob C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao Luca e buon anno! Mah, sono arrivato a pensare che questa tattica autolesionista del movimento sia studiata a tavolino e che ci sia altro. Fondamentalmente ci si accontenta, si tiene bassa la protesta, si racchiude lo sfogo dentro questo blog, si lascia aperta la speranza. Comincio a pensare che dietro al movimento ci sia l'altra faccia del potere, come qualcuno ha ipotizzato tempo fa. Si, credo sia tutto studiato a tavolino.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus