Olio di palma: Criticità e Alternative

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Liberarsi dell'olio di palma aumentando fatturato e qualità dei prodotti, garantendo così ai consumatori tutela della salute e sostenibilità ambientale e sociale.

È questo il tema, e la sfida, che il M5S propone con il Convegno "Olio di palma: criticità e alternative - Come uscire dalla filiera sporca", che si terrà martedì, 14 febbraio, alle ore 14, nell'Auletta dei Gruppi della Camera dei deputati (ingresso: via Campo Marzio, 78).

Al tavolo dei relatori la testimonianza di alcune aziende, come Di Leo, Alce Nero, Coop Italia, che hanno avviato l'iter per sostituire nella propria filiera produttiva l'olio tropicale con altri ingredienti (olio di girasole, olio d'oliva ecc.) che valorizzano l'agroalimentare Made in Italy.

Tra gli altri temi al centro del dibattito, gli effetti dell'olio di palma sulla salute e lo sfruttamento delle popolazioni indigene legato alla coltivazione delle palme da olio. Ne parleranno i parlamentari 5stelle Mirko Busto, Carlo Martelli e Paolo Bernini con Ong ed esperti del settore, tra cui Alberto Mantovani, dirigente di ricerca dell'Istituto Superiore di Sanità, esperto dell'Efsa, l'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare; Laura Renzi, Responsabile Campagne Amnesty International sezione Italia; Fabio Ciconte, direttore di 'Terra! Onlus' e portavoce della campagna 'Filiera sporca'; Flaviano Bianchini, giornalista, fondatore di Source International; Dario Novellino, antropologo, ricercatore presso l'Università di Kent.

Per accrediti stampa:
scrivere a m5s.comunicazione@camera.it (nome, cognome, testata)

Per accrediti pubblico:
scrivere a eventi@mirkobusto.net

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Michele M. Utente certificato 11 mesi fa
    In questi ultimi tempi si parla tanto di olio di palma,da eliminare su alcuni prodotti in uso alimentare.Quando importiamo prodotti altamente cancerogeni.Come la farina bianca o frumento importato dal Canada.Trattato con Glifosfato. Ritenuto altamente tossico,in quanto dissertante delle erbacce.Di cui verrebbe usato,nel continente americano. Questi mie notizie sono rese pubbliche,di cui anche alcune trasmissioni televisive,ne parlano spesso.Quindi fondate,e verificate da esperti biologi.
    • Giovanni Salvarani 11 mesi fa
      L' olio di Palma da fastidio ai francesi.
  • Carlo A. Utente certificato 11 mesi fa
    IN ALCUNI PRODOTTI C'E' SCRITTO CHE NON CONTIENE OLIO DI PALMA, PERO' LEGGENDO IL CONTENUTO DEGLI INGREDIENTI SI VEDE CHE CONTENGONO IL " GRASSO DI PALMA " .........SEMPRE MEGLIO !!!!!!!
  • ugo padovan 11 mesi fa
    non credo che l'olio di palma in quanto tale sia nocivo alla salute. ritengo invece che la sua coltivazione intensiva e lo sfruttamento ad essa collegato sia MOLTO nocivo. di conseguenza ritengo che puntare l'attenzione solo verso la "ipotetica" nocività di questo grasso saturo non renda una corretta informazione. ritengo inoltre che i grassi vegetali ottenuti attraverso lavorazioni chimiche industriali, tipo margarina, olii di semi vari, compresi l'olio di mais e di girasole abbiano un impatto nocivo sulla salute. Oviamente queste non sono mie conclusioni personali ma il risultato di discussioni richerche e confronti fatti e avuti con medici e nutrizionisti poco diciamo "allineati". Quindi per quanto riguarda l'olio di palma, direi che ben venga la messa al bando...ma solo in quanto la sua coltivazione e produzione provoca dei gravi danni per la sua non ecosostenibilità e sfruttamento della manodopera locale.
  • Alessandro Poggi 11 mesi fa
    Da sempre, ho amato la Nutella, con l'Olio di Palma. Eppure, non ho mai amato il PD, anche senza Olio di Palma. In sostanza, l'Olio di Palma non fa la differenza.
    • Tex A. Utente certificato 11 mesi fa
      Anni fa non c'era l'olio di palma nella nutella ma olio di girasole. In famiglia ne abbiamo mangiato a chili...non più da quando usa l'olio di palma. Informarsi sui danni che produce sul nostro organismo e sull'ecosistema dove lo coltivano.
  • luca Tegoni Utente certificato 11 mesi fa
    Orgoglioso del M5S
  • mauro saviolo 11 mesi fa
    Vorrei sapere se esiste una possibilità che l'unione europea faccia una legge che obblighi i produttori del settore alimentare (tutti) a indicare il luogo di origine delle materie prime che usano per i loro prodotti, sarebbe una svolta epocale per la salute dei consumatori, altro che "UE non UE".
  • Leonardo di Grottole 11 mesi fa
    Come faccio a iscrivermi al movimento
    • Alessandro Poggi 11 mesi fa
      Vai sul sito www.nutella.com
    • giampiero rizzardi 11 mesi fa
      non so come ci si iscrive al M5S e come si possono fare donazioni? forse, dopo innumerevoli tentativi non so ancora se risulto iscritto atutt`oggi, come fare una donazione di 50€ al M5S?. P.S. come posso appurare se risulto iscritto e se i 50€ vi risultano.... come potermi e su come posso sincerarmene? grazie anticipatamente e W M5S <3
  • cosimo calabrese Utente certificato 11 mesi fa
    BEN VENGA UNA CAMPAGNA CONTRO I PRODOTTI NOCIVI, SAREBBE DOVUTO INTERVENIRE IL GOVERNO ITALIANO DAL PRIMO MOMENTO A NON FARLO ENTRARE NELLA NOSTRA FILIERA ALIMENTARE. MA COSI NON E' STATO, PERTANTO IL MOVIMENTO 5 STELLE BEN PIU' ATTENTO ALLA SALUTE DEI CITTADINI, SI CARICA ULTERIRMENTE DI RESPONSABILITA E AFFRONTA ANCHE QUESTO PARTICOLARE PROBLEMA A BENEFICIO DELLA NOSTRA SALUTE. W IL MOVIMENTO 5 STELLE.
  • Suraci Andrea 11 mesi fa
    http://www.midapiu.it Alternativa all'olio di palma.
    • renghini mariadele 11 mesi fa
      L'unione europea ha stipulato un convegno con Ecuador para importar olio di palma a tasse agevolate , Bravi soliti incompetenti
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 11 mesi fa
    Non capisco perche' ci sia questa lotta all'olio di palma. Buna vita a tutti.
    • Carlo A. Utente certificato 11 mesi fa
      Se ti informi un po' riuscirai a capirlo, l'olio di palma è un ottimo biodiesel ma da utilizzarlo come combustibile a mangiarlo c'è un bel po' di differenza.....................
    • Alessandro Poggi 11 mesi fa
      Infatti non ha senso, ma per gli idioti sembra un simulacro da abbattere. Regolamentarlo é necessario, per la salute dei consumatori, ma la demonizzazione é stupida.
    • Ciro Renghini 11 mesi fa
      Lo sai che l'olio di palma si coltiva unicamente con chimico, e' un ottimo biodisel, ma non e' idoneo all'uso umano, dove io vivo la gastriti e' comunissima la maggior parte utilizza olio di palma, presente in tutti i prodotti che utilizzano i bambini e gli adulti, sono otto anni che lo pubblicò nel miei bloog.Per non parlare della deforestazione che sta provocando al polmone del mondo Ecuador, Africa.
  • mario durant Utente certificato 11 mesi fa
    Cari fratelli e sorelle ! Il nuovo e reale per voi. Questa volta, se c'è una persona che può aiutare a uscire dalla povertà. Non hai a sostenere in banche e volete creare la vostra impresa o società o fare un mestiere, Dio mi sul vostro modo di ms. ANISSA KHERALLAH , una donna completa di bontà e di saggezza che fornisce il denaro necessario per il suo aiuto a qualsiasi persona onesta e saggia. Non ti illudere più di indirizzo, che quel discorso unico che può salvare :developpement.aide@gmail.com . PS : La soluzione ai tuoi problemi è questa signora che non cessa mai di aiutare le persone in tutti i continenti.
    • Carlo A. Utente certificato 11 mesi fa
      PER TE CI VORREBBE :::MANGANELLO E ..........OLIO DI PALMA.............................
  • Fausto Fallarino 11 mesi fa
    Ma non ci sono cose prioritarie. Ognuno credo che si debba e si deve occupare per le proprie competenze. Dunque ben vengano tutti i temi che possano portare benefici al cittadino. Poi scusate in primis la saluta se proprio vogliamo dare delle priorità. A volte converrebbe mordere le dita piuttosto che scrivere cose del genere.
  • Riccardo F. Utente certificato 11 mesi fa
    Perché servono le alternative? senza sia stava bene prima, non si puó stare bene senza anche adesso? Almeno io non ne ho mai sentito la mancanza, peró ne ho notata la presenza nelle schifezze
    • Alessandro Poggi 11 mesi fa
      Pirla, da quanti secoli si mangia Olio di Palma?. Non lo sai, perché sei ignorante.
  • Rosa 11 mesi fa
    Complimenti, bellissima iniziativa. La salute dei cittadini è una delle cose più importanti. Pensate che ci sono persone a cui è proibito mangiare cibi contenenti l'olio di palma. E' micidiale e purtroppo sono arrivati a metterlo persino nel latte dei neonati. E' un prodotto che ammorbidisce i cibi e soprattutto è insapore, quindi non altera il gusto degli alimenti come per esempio può farlo lo strutto, e anche lo stesso olio d'oliva.
  • Lino Viotti Utente certificato 11 mesi fa
    Sì , vabbè...... Pensate prima alle cose serie !! AD ES.:: Dovete battirVi e fare manifestazioni per cancellare il Pareggio di Bilancio in Costituzione . Per far approvare il Vincolo di Mandato . Per diminuire i Costi della Politica ( alcuni presidenti di regione hanno uno stipendio superiore a quello del Presidente USA ...per dire ). Per diminuire le spese militari (80 milioni al giorno !!!) Per non far approvare una Legge Elettorale che emargini ancora di più il M5st. ( è quello che vorrà fare e farà il PD & c. ) ... ecc. , ecc.... E Voi pensate all'olio di palma !!!!
    • Carlo A. Utente certificato 11 mesi fa
      TI ABBIAMO DEFRAUDATO DI QUALCHE COSA PARLANDO DI QUESTO VELENO CHE CI FANNO MANGIARE ????? NON PREOCCUPARTI CHE CHI SI OCCUPA DELLE COSE POLITICHE LO FA E ANCHE BENE...................
    • angelo miccinilli Utente certificato 11 mesi fa
      ne gergo di internet esiste il termine TROLL , etichetta le persone che escono fuori tema o inviano messaggi irritanti o provocatori ecc... sono sicuro che sei in buona fede , e fai bene ad incazzarti per le altre problematiche che hai sollevato e condivido , ma se l'argomento è l'olio di palma ,non pensare che sia cosi meno problematico degli altri problemi che giustamente hai sollevato , l'olio di palma comporta problemi alimentari ai consumatori ed inoltre contribuisce in modo massiccio alla deforestazione di grosse aree del pianeta , creando un danno irreparabile a lungo termine per la biodiversità , arricchendo poche aziende fra cui una notissima Italiana
    • Pericle V. Utente certificato 11 mesi fa
      L’olio di palma contiene tre sostanze tossiche (una delle quali classificata come genotossica e cancerogena) per cui il consumo di prodotti alimentari con discrete quantità di grasso tropicale viene sconsigliato soprattutto a bambini e adolescenti. È quanto sostiene l’Autorità per la sicurezza alimentare europea (Efsa) in un corposo dossier di 160 pagine dove si valuta la presenza di tre contaminanti che si formano nel processo di raffinazione ad alte temperature (200°C) di oli vegetali. Stiamo parlando del glicidiolo, del 3-monocloropropandiolo (3-MCPD) e del 2-monocloropropandiolo (2-MCPD) e loro esteri degli acidi grassi (GE, glicidil esteri degli acidi grassi). Il problema riguarda anche altri oli vegetali e margarine, ma l’aspetto saliente è che il grasso tropicale ne contiene da 6 a 10 volte di più (vedi tabella 1 e 2) (*) . Gli alimenti sotto accusa sono prodotti da forno, dolci, torte, ma anche cibi per l’infanzia che contengono il grasso tropicale.
  • antonio filippi 11 mesi fa
    Come dovrebbe essere la legge elettorale per gli italiani e per la democrazia: maggioritario puro, senza capilista, senza premio di maggioranza, senza ballottaggio, senza duplici candidature, massimo 20 candidature per lista, eliminazione dei partiti inferiori al 3%, obbligo del partito di maggioranza relativa di partecipare al futuro governo.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus