Titanic Italia #fuoridalleuro

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

titanin_italia.jpg

A.E.Pritchard sul Telegraph rilancia le parole di Fassina secondo cui il Titanic Europa sta naufragando e bisogna uscire dall’euro se la politica non cambia rotta, e le motiva con forza: l’Italia è sprofondata nella crisi peggiore dall’unità d’Italia, intrappolata in una dinamica maligna del debito senza via d’uscita, le politiche sono sbagliate e gli elettori hanno sopportato stoicamente sinora solo perché contavano su una ripresa che non arriverà.da vocidallestero.it

di Ambrose Evans-Pritchard

Un ex ministro italiano avverte che il “Titanic Europa” sta naufragando, e chiede uno scioglimento “ordinato” dell’euro, a meno di un cambiamento di rotta radicale.
La zona euro ha evitato una tripla recessione, ma rimane bloccata in una profonda crisi strutturale, con troppo poco slancio per creare posti di lavoro o per fermare un aumento inesorabile del rapporto debito/Pil.
Nel terzo trimestre l’area dell’euro ha visto una crescita dello 0,2%, ma l’economia in Italia è in contrazione ancora una volta e lo è ormai da più di tre anni.
Stefano Fassina, l’ex viceministro delle finanze italiano, ha dichiarato che senza un cambiamento di rotta radicale il “Titanic Europa” si sta dirigendo verso il naufragio.
Ha avvertito che le politiche di contrazione stanno distruggendo l’economia italiana e ha invitato i leader del Paese a “battere i pugni sul tavolo”. Ha detto che dovrebbero minacciare uno “scioglimento ordinato” dell’euro, a meno di forti cambiamenti nelle politiche economiche. I suoi commenti hanno sollevato molto clamore a Roma, in quanto egli è un personaggio rispettato nel Partito Democratico di Matteo Renzi.
La Francia ha rimbalzato dello 0,3%, ma il balzo è dovuto ad un aumento delle scorte e a un picco dello 0.8pc nella spesa pubblica, soprattutto per l’assistenza sanitaria. Il trimestre precedente era stato rivisto al ribasso, a meno 0,1%.
E’ una falsa promessa” ha detto Marc Ostwald di Monument Securities. “Fondamentalmente la Francia sta malissimo. Come qualcuno possa festeggiare questo rimbalzo come una storia di ripresa va al di là della mia capacità di comprensione.” “Una lettura attenta dei dettagli fa riflettere. Tutti i motori della crescita sono quasi spenti” ha detto Denis Ferrand, direttore dell’istituto di ricerca francese Coe-Rexecode.
Michel Sapin, ministro delle Finanze francese, ha detto che l’economia rimane “troppo debole” per incidere sulla disoccupazione. Il piccolo rimbalzo della Francia in materia di occupazione si è già fermato. Nel terzo trimestre l’economia ha perso 34.000 posti di lavoro. Non sarà facile invertire questa tendenza perché Parigi si è impegnata a far passare € 50 miliardi di ulteriori tagli fiscali in tre anni per raggiungere gli obiettivi di disavanzo dell’UE.
Maxime Alimi di Axa ha detto che il debito pubblico della Francia potrebbe raggiungere il 100pc del PIL entro il 2017, avvertendo che la pazienza degli investitori potrebbe non durare. Ha detto che nella prossima recessione i rendimenti dei titoli potrebbero salire “in modo brusco, non-lineare”.
L’Europa è sospesa in un limbo. I dati non sono abbastanza deboli per forzare un cambiamento radicale nella politica dell’UEM, come un blitz di ‘New Deal’ degli investimenti o un pieno allentamento quantitativo da parte della Banca Centrale Europea.
Il rischio è che il blocco della moneta unica vada alla deriva per un altro anno, in condizioni di deflazione, senza alcun catalizzatore che possa innescare una vera ripresa. Il Segretario al Tesoro deli Stati Uniti, Jacob Lew, questa settimana ha avvertito che l’Europa si trova di fronte a un “decennio perduto”, a meno che i paesi in surplus come la Germania non facciano di più per stimolare la domanda.
La zona euro è l’epicentro di una trappola della liquidità Keynesiana globale” ha detto Lena Komileva di G + Economics. “Per i mercati, il precedente consenso a una ripresa guidata dalla periferia è già crollato.
La Germania se l’è appena cavata senza cadere in una recessione tecnica, con una crescita dello 0,1% dopo una contrazione dello 0,1% nel trimestre precedente. Sta chiaramente soffrendo le conseguenze della crisi russa e dell’indebolimento della domanda in Cina, Brasile e in gran parte dei mercati emergenti.
Jörg Krämer, chief economist di Commerzbank (Xetra: CBK100 – news), ha detto che c’era stata una ripresa degli investimenti da parte delle imprese tedesche dopo che la crisi dell’UEM si era placata a metà 2012. Ma ora si stanno fermando, e la “soft patch” (fase di debole ripresa, ndt) sta volgendo al termine.
Ci aspettiamo una ripresa della crescita tedesca il prossimo anno. Il deprezzamento dell’euro contro il dollaro alzerà PIL di almeno uno 0.5pc nel corso dei prossimi quattro trimestri. Inoltre, la politica monetaria è molto allentata per le condizioni dell’economia tedesca“ ha detto.
Qualsiasi ripresa tedesca avrà un effetto a doppio taglio. Aumenterà leggermente la domanda intra-UEM, ma genererà una resistenza ancora più forte di Berlino verso lo stimolo fiscale o l’acquisto di titoli di Stato della BCE. L’effetto netto potrebbe essere negativo per le zone del sud Europa, ancora intrappolate nella deflazione da debito.
L’Italia è oggi il Paese in più profonda difficoltà, bloccato in un sistema di cambi fissi con una valuta sopravvalutata di almeno il 25%. La produzione si è ridotta di quasi il 10% dal suo picco, tornando ai livelli del 1999. La produzione industriale è sotto del 24%. La disoccupazione giovanile ufficiale è al 42,9%, ma l’Italia ha anche il più alto livello di disoccupati non registrati nella zona euro, secondo la Commissione europea.
E’ una crisi più profonda della Grande Depressione, e quasi certamente è il peggior episodio in tempo di pace dal momento della creazione dello Stato italiano nel 1859. Una “svalutazione interna” che recuperi la competitività è quasi impossibile in condizioni di deflazione, in quanto ciò aggraverebbe la dinamica del debito.
Il rapporto debito/Pil in Italia sta già aumentando ad un tasso del 5%del PIL all’anno nonostante un avanzo di bilancio primario del 2,5%. Lo stock del debito aumenta sulla base di un PIL nominale in contrazione, una dinamica maligna nota come “effetto denominatore”.
Uno studio del think-tank Bruegel di Bruxelles ha concluso che l’Italia deve aumentare il suo avanzo primario dell’1.4pc del PIL per ogni punto percentuale di calo del tasso di inflazione solo per tenere il passo, un compito quasi impossibile. “I dati dell’area dell’euro sono terribili” ha detto Simon Tilford dal Centre for European Reform.
E’ un segno di quanto vadano male le cose che i leader europei si attacchino ad ogni barlume di speranza per giustificare delle politiche alle quali si aggrappano ancora tenacemente. Ma il fatto è che la produzione è ancora indietro di diversi punti percentuali rispetto al 2008, ed enormemente più indietro di dove dovrebbe essere. Inoltre, probabilmente abbiamo già superato il picco del ciclo” ha detto. “Gli elettori in Italia e Spagna fino ad ora sono stati stoici, ma basandosi sulla convinzione che le cose sarebbero andate meglio. C’è una falsa compiacenza che non tiene conto di quel che accadrà se questa depressione va avanti anno dopo anno” ha detto.

traduzione da vocidallestero.it

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • giorgio l. Utente certificato 3 anni fa
    Ricordiamo cosa disse J.F.Kennedy nel 1963 : L'EMISSIONE DELLA MONETA E' UNA COSA TROPPO SERIA PER LASCIARLA FARE A DEI BANCHIERI PRIVATI - LA DOVREBBE FARE LO STATO -. qualche giorno dopo fu ucciso...
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    come avete potuto farci questo, disgraziati ve sputeranno in faccia, altroché
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    visto che siete così convinti vi propongo un test assumereste alle vostre dipendenze, della vostra azienda no dell'italia che non è vostra, crimi lombardi e taverna, battista o dimaio ? si o no chi assumete ?
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa mostra
      Wiki? perchè Wiki? esistono i libri Marat, nei libri trovi la libertà e la dignità di un pensiero individuale, il libro è cultura, è estasi, è amore. Io anche quando sono fuori ne ho uno sempre accanto a me, mi rassicura. :-)
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      caro Weber guarda che il tuo omologo non è morto di sonno come pensi fai un giro su wiki pure tu perchè da dove vengo io se non rispondi ti bocciano uguale
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa mostra
      @Marat Vedi Marat, fai lo sbaglio che fanno tutti, una non risposta è essa stessa una risposta, se avesse voluto dire no, non avrebbe risposto. Questo è il principio di non-contraddizione Aristotelico.
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      e comunque la non risposta vale come un NO
    • jean paul marat 3 anni fa mostra
      tu non licenzi nessuno, l'art.18 resta praticamente così come è te li tieni senza giustificato motivo, caro mio
    • Galeazzo R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Tanto all'art.18 gli fanno la circoncisione..assumi o non assumi..li puoi sempre licenziare..
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    vi massacreranno se non fisicamente nel morale, tempo al tempo qualcuno ha detto che gli eletti 5s stelle dovrebbero girare nel quartiere dove sono cresciuti con la scorta possono accettare i tergiversatori che hanno più classe di loro ma a voi ve menerebbero se fosse consentito dalla legge.. :)
    • Galeazzo R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao jean paul..leggo sempre le tue riflessioni..mi sembrano gravi e ponderate..sulla giustezza se ne potrebbe parlare..però.. ti posso fare una domanda?.. perchè ridi tanto?..
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    il popolo è empatico, di un'empatia animale, e vi sgama al volo non valete un cazzo e ve la tirate pure! :))
  • jean paul marat 3 anni fa mostra
    insomma, in sintesi anche la Taverna in pochi mesi si è imborghesita e non ha mandato affanculo vis à vis quei pezzenti che l'hanno contestata a casa sua raga, un consiglio, fateve un movimento de quartierino che la prossima volta che vi pescano in giro magari vi andrà meglio se non altro vi avranno offesi ma almeno potrete dire di avergliene dette quattro anche voi ahahah :?=)))
  • solo impegnati a fare inciuci e inciucietti con i compagni piddini 3 anni fa mostra
    Taverna non raccontare balle. Se eri “de loro” e “a cento metri da lì” potevi muoverti prima che scoppiasse il merdone e arrivassero le telecamere. Invece niente. Sei arrivata ora che ci sono le telecamere. Perché quelli del M5S non si fanno dare la lista, per poi pubblicarla, dei romani che avrebbero diritto di abitare nelle case occupate dai clandestini e non mandano uno dei pennivendoli dello Staff a vedere in che condizioni versano gli italiani aventi diritto? Perché, invece di scopiazzare articoli no-EURO in giro per la rete, non fate un'inchiesta sui miliardi che girano tra onlus, fondazioni e cooperative che vivono a sbaffo su sta balla dell'immigrazione (Gente che può spendere milioni di vecchie lire per salire su un barcone perchè sa già dove andrà a finire...Sicurezza che molti italiani non hanno)? Perché non fate delle interrogazioni parlamentari e delle denunce alla magistratura su questi miliardi della finta e pelosa solidarietà pilotata? Perché è più comodo fare una votazione taroccata online per eliminare il reato di immigrazione clandestina e vafanculo gli italiani senza tetto e disoccupati. Quanto costa l'UNAR agli italiani? Dove è sto cazzo di apriscatole?
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Falle fare al tuo caro salvini 'ste cose...no? Oh, non vorrai mica che gli si passi avanti? Appropositoooo: Perchè non le hanno fatte LORO, il pdl e i legaioli 'ste belle cosine e interrogazioni e leggi quando erano al governo? Com'è che NULLA HANNO FATTO ne il berlusca ne il bossi, alleati di governo? Ahhh, avevano troppo da fare pure loro, ehhhh???!!!
  • enzimadamore .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Oggi vedo più Troll del solito. Evidentemente chi ha votato M5S non si vuole rassegnare
  • Loramari P. Utente certificato 3 anni fa
    X Elia “abbiamo sempre fretta di vedere cambiamenti immediati” Personalmente non avevo alcuna fretta di vedere il cambiamento del m5s, da Movimento(orizzontale) dei cittadini, a Movimento (verticale) di Grillo e Casaleggio. Anzi, avrei proprio voluto vederlo lottare contro il verticismo e contro la delega di potere a chichessia; questa era la strada tracciata per dare il potere ai cittadini, perchè e stata abbandonata? “Tempo al tempo” si d’accordo, ma per andare dove? “ci creda” in chi? nel capoMegafono e in chi ne Portalavoce? Gentile sig. Elia, mi sembra di capire che lei è una persona ragionevole, mi permetto perciò di sottoporle le mie perplessità, sperando di non essere fulminata in un nano-secondo, come sostiene il ragionevole e gentile sig. A.rjuna e come forse piacerebbe al sig. dalle cinque stelline, oreste M :)
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      puoi anche darmi del tu eh, visto l'imprinting '68 (per niente rinnegato) che condividiamo...
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Per quanto mi sforzi di comprendere non ci riesco. Come faremmo per uscire dall'euro? Non si dovrebbe fare una legge costituzionale che che sostituisca quella che impedisce i referendum sui trattati internazionali? Ammesso che non sia vero (non avrò capito, probabilmente) una legge si dovrebbe pur fare, magari semplice semplice. O una votazione in Parlamento. Ci vorrebbe una maggioranza. Insomma, a margine di questi post, come p.s., non si potrebbe inserire l'iter da seguire nel migliore dei casi, perlomeno? E i tempi se tutto andasse per il verso giusto.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      non avevo capito male allora
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ART 75 della Costituzione prima si deve cambiare quello, 4 letture ad intervalli di 3 mesi l'uno dall'altro approvato con i 2\3 di ciascun camera, e senza mai una virgola cambiata una volta soppresso l'articolo costituzionale si possono raccogliere le firme necessarie per indire il referendum sull'uscita dall'euro tempi stimati se tutto va bene::: MAI
    • marina s. 3 anni fa
      puoi trovare l'iter nel post: Consegnata la legge popolare per istituire il referendum! #fuoridalleuro pubblicato in data 14 Nov 2014, 18:32
    • Francesco D. Utente certificato 3 anni fa
      Giusto. Non vorrei che tutti questi post sull'uscita dall'euro, fossero POST DI DISTRAZIONE DI MASSA.
  • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
    USCIRE DALL'EURO c'è lo dicono i Nobel krugman,stiglitz,,,, e l'"economista" A. BAGNAI perchè? perchè l?italia torni ad essere padrone della sua moneta, stampare lire per finanziare la ripresa e ridurre la disoccupazione.. OHHHHHHH (ola dagli spalti),,, ma i Guri non sanno( o non vogliono sapere) che x L'Italia non sarebbe una novità ANNI 80' governo del CAF, ministro delle finanze P.Cirino Pomicino,,,politica inflattiva per finanziare l'economia dell'ITALIA RISULTATI:debito pubblico raddoppiato, inflazione a doppia cifra, disoccupazione al 12% MA SIAMO SICURI CHE IL M5S SIA NUOVO? TRA RITORNO AL PROPORZIONALE E ALL'ITALIA DA BERE MI SEMBRA UN REVIVAL DI BOTTINO E DEL DIVO GIULIO
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      la tua stupidità unita all'ingnoranza delle tue letture non possono dare risultati migliori dimmi cicci esiste al mondo una regione con 20.000 forestali senza foreste? esiste al mondo una percentuale di impiegati statali paragonabili a quelli italiani esiste al mondo una corruzione ed ad una evasione paragonabile a quella italiana? eppure in quegli anni la pressione fiscale non cresceva lo stesso da dove arrivavano i soldi? dallo ZIO amerikano? noooo dallo zio cirino pomicino che faceva STampare moneta
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      "la vita che non potevamo permetterci" la tua ignoranza in economia è cosmica. come se si potesse ottenere per una nazione una vita diversa dando a una banca privata il mandato di stampa monetaria. Lo sapevi che tutta l'economia si basa proprio sulla fiducia ovvero su debiti? E credi davvero che non facendo debito si possa neanche parlare di economia? ma tu non sai neanche di cosa sto parlando. sul serio, dai un'occhiata almeno al blog di bagnai sul fatto quotidiano.
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e no bello il debito è esploso con la politica di stampare moneta per finanziare la vita che non potevamo permetterci, infatti eravamo un mistero per i paesi di tutto il mondo la kasta si è affermata in quegli anni con la connivenza e la compiacenza di tutto il popolo italiano
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      se tu avessi almeno letto i post precedenti sapresti di aver scritto una valanga di pataccate (inclusa quella sul debito che è causata proprio dal divorzio tesoro/bankitalia avvenuta nell'81)
  • gerbert g. Utente certificato 3 anni fa
    Come detto in precedenza : C'e' un 99,999% di probabilita che non ci sara' nessun referendum sull' euro, almeno in questa legislatura (presumibilmente, fino al 2018) Anche ammesso che vengano raccolti 3-4 milioni di firme, bisogna che una legge costituzionale in Parlamento indica un referendum (che sara' comunque solo orientativo). Ma non c' e' la maggioranza in Parlamento per farlo. Se anche una maggioranza (per miracolo) si trovasse, la legge costituzionale dovrebbe essere approvata due volte da ogni ramo del Parlamento (a sei mesi di distanza). Se l' approvazione (la seconda volta) avvenisse con meno dei due terzi dei voti, la legge sul referendum dovrebbe essa stessa venir sottoposta a referendum confirmativo. Un referendum se tenere il referendum: surreale. A quel punto, se tutte queste condizioni irrealistiche si realizzassero, si potrebbe effettivamente procedere ad un referendum (ma puramente orientativo, non legalmente vincolante) sull' euro. Campa cavallo ... nel frattempo, chiunque ha un minimo di cervello avrebbe mollato le sue attivita' finanziarie in Italia e acquistato titoli tedeschi o Americani, e il corso dei BTP e CCT eccetera sarebbe totalmente crollato, con gli interessi alle stelle. Ci sarebbe il default prima ancora di arrivare ad un referendum ... ma, per fortuna, non si arrivera' mai al referendum, per i motivi suesposti. Si tratta di una battaglia totalmente sbagliata, che distrae pero' dalle battaglie veramente utili in questo momento (corruzione/salario di cittadinanza ecc ecc)
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e se prima di indire il referendum sull'abrogazione dell'art 75 il parlamento arriva a fine legislatura..... casella del Via come nel gioco dell'oca onestamente credete che, anche se per fini elettorali, non ci avrebbe pensato giè la Lega evidentemente era troppo anche per i druidi
  • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Poi sta guerra santa anti-euro non ho capito a cosa porta Il Referendum è una bufala, come l'impeachment a Napolitano( proprio ieri ve lo ha spiegato anche il prof becchi), in parlamento non ci sono i numeri per approvare una riforma del genere,,,, ma poi mi spiegate politicamente cosa porta? i voti dei leghisti non li recupererete più,anzi proprio i leghisti vi accuseranno di aver venduto una patacca ai vostri elettori, i moderati e quelli di sinistra non ci pensano nemmeno all'uscita dall'euro DOMANDA :qual'è la strategia?
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      referendum euro, impechment napolitano, esposto patto del nazareno,,, non è colpa mia se hanno tutti un tratto in comune,,,patacche e a forza di patacche il m5s non andrà da nessuna parte il populismo fa presa se sei fuori dalle istituzioni se sei dentro e col peso del 25% di elettori e continui a raccontare barzellette e non sporcarti le mani,, prima o poi qualcuno più bravo di te a parlare di pancia lo trovi,,, e allora sei finito
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      per tornare alla moneta sovrana basta un decreto dall'oggi al domani. Chi va in cerca di arzigologi politici e legislativi forvianti (come il referendum) in realta' non ha nessuna intenzione seria ne' immediata di fare quello che predica Ecco perche' la lega diventera' sempre piu'ricercata. Eppure lo avevo detto molti mesi fa che se la lega avesse giovato bene (ma ancora deve farlo) le sue carte puo' superare il mov
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      si va beh, ma deciditi. o parli dell euro o del Referendum o l'impeachment a Napolitano o dei leghisti o la strategia. Sei europeista? Torna a studiare i post precedenti e non cascare dal pero. Secondo me si stava meglio quando si stava meglio, se pre te si sta meglio adesso che si sta peggio vedi tu.... dai un'occhiata al blog di bagnai.
    • gerbert g. Utente certificato 3 anni fa mostra
      L'idea che l' uscita dall' euro provocherebbe un rilancio dell' economia e' tutta da dimostrare aumento in volume delle esportazioni (ma effettuate ad un prezzo minore) diminuzione delle importazioni (ma effettuate ad un prezzo maggiore) chi saprebbe prevedere l' effetto cumulativo sulla bilancia commerciale ? nessuno tra l' altro, la nostra bilancia commerciale e' in ottima salute : le esportazioni sono gia' il settore trainante della nostra economia : a che pro una svalutazione ? ci sarebbe probabilmente un transitorio aumento dell' occupazione , ma in breve tempo l'inflazione annullerebbe l' effetto della svalutazione sull' economia reale. Sarebbe necessaria un' altra svalutazione eccetera...
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      certo che l'italia può uscire dall'euro ma prima bisogna abolire l'art 75 costituzionale (ex costituzione più bella del mondo?) maggioranza di 2\3 del parlamento,,, anche con i numeri a favore(?)tempi brevi stimati 2\3 anni poi raccogliere le firme per indire i referendum alla fine della fiera, il parlamento a casa per fine della legislatura, nessun uscita dall'euro,,, patacca servita
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2014/11/lappannata-solitudine-del-vecchio.html Per la prima volta dal 2001 cade l'espressione (usata anche da Draghi) "l'uscita dall'euro non è né possibile né negoziabile". Sta dicendo, tradotto, che ogni paese dell'euro, se vuole uscire dalla moneta unica, lo può tranquillamente fare se lo vuole. Si tratta di un cambiamento lessicale a 180 gradi. Non è possibile non sottolineare la novità. Vuol dire che se l'Italia politica lo volesse potrebbe chiedere formalmente e ufficialmente al governo italiano di aprire domattina la discussione in aula in relazione a questo fatto. Da oggi, Draghi e la BCE lo considerano un fatto lecito. In soldoni, si legge tra le righe del Draghi post G20 australiano: se l'Italia vuole uscire, va bene. Se la Francia vuole uscire, va bene. La Germania è pronta ed è d'accordo. Il che (e qui finisco) consente di titolare così il mio quotidiano surreale: "Sorpresa G20: Draghi inizia le manovre ufficiali per uscire dall'euro. L'Italia ne sarà fuori entro il 2015. Nasce il nuovo asse Usa-Cina-Giappone. L'Europa sposta il proprio baricentro economico verso le nazioni del Pacifico".
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
    OT (?) - La TV come strumento!? -- Io la uso come uno strumento. Guardo molto tennis, pochissimo calcio, qualche film. Da quando Sant'Oro si è rincoglionito non guardo alcun talk..finish! A volte se ne lascia un filino perchè "tiene compagnia". "A volte" ho detto. :D Non credo possa rendere passivo chi non lo sia già, nè credo possiate dire che prima della TV ci fosse più consapevolezza nella gggente! Ponendo per assurdo che la natura umana possa essere cambiata, il dilemma è: cambiamo la natura umana tramite la politica...o viceversa? La opportunità di inserirsi nel pollaio TV è dentro questo labirinto per ratti di realtà. la scelta dipende dalla risposta che si da.
    • marina s. 3 anni fa mostra
      E' per questo che bisogna imparare a valutare qualsiasi opinione, sia che provenga da un libro, dalla tv, da un giornale o dal web ( secondo me, perfettamente manipolabile al pari di tutti gli altri mezzi di informazione). Per il resto è normale che si possano fare delle valutazioni/interpretazioni sbagliate, ma almeno sono un frutto proprio! Tra le tante fregnacce diffuse da Renzi, una è perfetta: bisogna ripartire dalla scuola. Naturalmente, è tutto da vedere COME il renzi-pensiero si sviluppa in questo senso.... Ma il concetto è giusto: la famiglia mi sembra ormai francamente inadatta e spesso persino latitante.
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      qui parliamo di comportamenti di massa, poi per fortuna c'è sempre il singolo con qualche neurone ancora in libertà :D
    • marina s. 3 anni fa mostra
      Danila, se hai un cervello "allenato" a spaziare e a sintetizzare, non c'è né TV né giornale né post che tenga. Se poi si è un soggetto totalmente passivo.... allora tutto cambia.
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il cervello si è sintonizzato solo su certe lunghezza d'onda, non è più in grado di spaziare! Altrochè se ci ha resi passivi! Indurre ad un certo ragionamento facendo credere che hai libertà di scelta, questo è il compito della tv, come diceva Paolini: niente di più feroce della banalissima Televisione
  • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
    DEDICATO ALLA COMBRICCOLA DEI DURI E PURI aòòòò ma qualcuno vuole scendere dalle stelle e mettere i piedi a terra? solo 6 mesi fa lo slogan era: #vinciamonoi,,,,, oggi lo slogan potrebbe essere: #occhioalsorpassodellalega e questo potrebbe succedere non nell'estremo nord, ma in emilia già, la stessa emilia che ha dato i natali ai primi consiglieri regionali e al primo sindaco capoluogo a 5stelle e se succede la non potrete dare la colpa alla mafia o alla 'ndrangheta ancora sicuri che tutti quelli che avete bannato come troll e schizzi di M... nel 2013 avevano torto e voi irriducibili ragione? A quanto pare la ggggente, il popolo, (a proposito ancora valido l'1v1 ?)non la pensa come voi
    • enzimadamore .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Melo, è inutile. Non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ alessandro p sii coerente se il m5s era stato votato da 9 milioni di persone, gli letti si sono comportati come si sono comportati, e la gente non li vota più... non ci vuole un genio a capire che ormai il distacco con la base degli elettori si è consumato GLI ELETTI ORMAI RAPPRESENTANO SOLO POCHI..... LA GGGGENTE VI HA RITIRATO IL MANDATO
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      se la gente ti chiede di rubare tu rubi? I parlamentari sono stati votati per cercare di fare qualcosa di buono non di cattivo, non è questione di duri e puri ma di rispettare gli impegni presi (al contrario di quello che fanno i politici osannati dai media venduti).
    • Smilzo 3 anni fa mostra
      anche meloni
    • melo p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      CIAO DANI sicura che il pero non sia già caduto? la natura ha i suoi tempi non si può aspettare all'infinito( il 51%)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao melo, aspettiamo di cadere dal pero ahahah
  • Leopoldo Bastone 3 anni fa mostra
    Ihh, n'ata vota cu 2 vote dopo 1 minuto ahìi..ma che tiene e parente dint'o blogghe? O voj'angh'ie l'abbonamento!
    • Leopoldo Bastone 3 anni fa mostra
      Dura? Pe chi? Chella là è nata c'a camisa e ie so nato "sfortunato!!"
    • manga nello 3 anni fa mostra
      dura la vita eh cugino?!?!
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
    prossimi post sulla Lira :DD
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      iihh scostumat ca site don leoopò :)) - Ciao satanasso, noi ragazzi del '77 ehh :D
    • Leopoldo Bastone 3 anni fa mostra
      manc'a carota dint'o .... ce danno..
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa mostra
      Arj ciao, Sicuramente Tex Willer ci ha messo lo zampino per farti riapparire..ehehehehehhe! :-)
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Luca,che te ridi?? T'aricordi e mille lire?? http://youtu.be/7rGM6UXoIwo
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      C'ho già er pezzo... http://youtu.be/dKNOUllGDPA I "sfortunati" ne avranno,armeno,mille??
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ahahahaaha
  • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
    Dopo aver diligentemente letto il post, solidarizzato vivamente col commento di Francesco D. delle 14.05, con quello - meno d'impatto ma non da meno - di Rosa Anna delle 14.45, mi chiedo: ok, siamo al palo, ma, nel caso, COSA dovremmo ricominciare a produrre?? Non era Beppe che rimarcava la necessità della decrescita? Che senso hanno tutti questi post di inno all'uscita dall'euro se poi non sappiamo dove andare, col "vantaggio" della moneta debole? Ci rimettiamo a fare il made in Italy? I tondini? Ci dedichiamo all'agricoltura? Facciamo concorrenza ai cinesi nella produzione di pacottiglia inutile che ci ha intasato le case? Guardiamoci intorno: siamo tutti pieni di roba inutile, col consumismo abbiamo contagiato anche il terzo mondo....urge un piano di riconversione del Capitale Umano.....cominciamo a mandare quelli in Cassa Integrazione a zero ore a pulire i boschi, a fare manutenzione, mandiamo a fare davvero i lavori socialmente utili agli assistiti, tagliamo le gambe a chi sopra l'assistenza ha costruito un castello per pochi. Per fare un esempio, eh?
    • PaoloR Z. Utente certificato 3 anni fa
      "ripulire i boschi" Nelle mie colline, dove ho un pezzo di bosco, di sabato o di domenica passano tanti a guardare il panorama ( quando il cielo è limpido, si vede Venezia, distante 60 km, o Asolo o il Piave o altro), passano anche le persone che fanno montan bike. Però non c'è un giovane che faccia un pò di manutenzione, Bisogna che i vecchi taglino le rovi, fermino con il piccone l'acqua che transiterà sulle mulattiere, i giovani, son anche forti, ma non hanno i calli nelle mani, ma sulla lingua. Paolo Treviso
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa
      Arjuna, potrebbe essere un processo graduale, forse "dovrebbe" essere tale.Lasciami sperare che non vada a finire come vogliono quei pochi maledetti che dirigono il gioco mondiale. Certo, noi che avevamo molte carte da giocare - clima, arte, paesaggio ma anche tecnologia e ingegno- ce le siamo giocate malissimo....probabilmente anche Beppe ha ceduto al pessimismo della ragione
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      Beppe disse una cosa parlando all'ILVA di Taranto, una cosa che sintetizzo in "basta col 'lavoro'", che non vuol dire (ovviamente) che si debba oziare a vita. Lo disse al culmine della sua energia rivoluzionaria, quando ci si illudeva su una vittoria alle Europee. Ecco, hai fatto bene a dissotterrare l'argomento perchè se non si fa chiarezza su questo punto, non avremo l'€ e neppure la &...al massimo la Pizza de Fango der Camerun! Se il lavoro consiste(rà) ancora e ancora nella jungla che ben conosciamo, cioè accaparramento selvaggio (e competizione globale) di qualunque attività dia profitto, a svantaggio di chi il lavoro materialmente lo fa: allora stiamo girando in tondo...sfruttamento difeso con le armi! Si, noi siamo più corrotti, quegli altri di meno. Ma non cambia granchè! Se è possibile ripensarlo - invece - il lavoro, ci si scontra duramente con la realtà: per sbancare la vecchia struttura si andrebbe verso una crisi che nessuno vuole affrontare...NESSUNO. Il ritrarsi di Beppe dopo le Europee mi ricorda da vicino il ritrarsi di Berlinguer dopo il Golpe Cileno. Gli esiti li conosciaMO TUTTI.
  • gianfranco chiarello 3 anni fa
    Finalmente gli occupanti di alcuni centri sociali, sono stati allontanati a pedate nel culo. Adesso è bene che se ne ritornino nelle fogne, luogo più conforme alle loro attitudini.
    • Bepi da Ciosa (Moecaro) Utente certificato 3 anni fa
      Ma nooo!!!!??? Sono ragazzini annoiati senza alcuna responsabilità, sono innocui, corrono dietro a tutto enon concludono sono rimasugli ideologici.
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      GIANFRANCO CHIAVICARELLO
    • amoreeversivo .., roma.. Utente certificato 3 anni fa
      Ma Daaai! :)))
  • Fannobeneafottervi 3 anni fa mostra
    DAL POST DELLA TAVERNA I 1000 giorni di Renzi sveleranno tante cose. ALLA TRASMISSIONE DI QUESTA NOTTE "L'INTERVISTA" CHE HA VISTO COME UNICO OSPITE UN CERTO RIZZETTO O RIZZETTI DEL M5S SI VEDONO 2 MOVIMENTI 5 STELLE? QUESTA NOTTE DA RIZZETTO HO SENTITO DIRE CHE I 5 STELLE STANNO LAVORANDO PER "MIGLIORARE" IL JOB ACT DI RENZI! METTETEVI D'ACCORDO CARI GRILLI.
  • Fannobeneafottervi 3 anni fa mostra
    DAL POST DELLA TAVERNA I 1000 giorni di Renzi sveleranno tante cose. ++++++++ SI PAOLA, MA QUANTI CITTADINI POTRANNO PASSARE 1000 GIORNI COME LI PASSERAI TU CON L'ATTUALE STIPENDIO? CHIACCHERA DE MENO .... VA!
  • Fannobeneafottervi 3 anni fa mostra
    "Gli immigrati ci affamano" Studentessa cacciata da scuola La replica a un volontario Caritas durante un convegno organizzato dalla scuola le è costata la sospensione ++++++ DA QUANDO IN QUA' ESPRIMERE UNA OPINIONE DIVERSA DAL POLITICAMENTE CORRETTO E' DIVENTATA COSA PROIBITA? SE QUESTO NON E' FASCISMO!
    • amoreeversivo .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
      la verità va nascosta perché fa paura!Specie a quei Politici che con questa invasione di morti di fame ci si stanno arricchendo
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
    da amori DANNATI a amori BANNATI
    • Giovanni Ernani (from budapest) Utente certificato 3 anni fa mostra
      In questo caso trattasi di amori conDANNATI
    • amoreeversivo .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Che nick carini!Grazie per l'idea :)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Visto quanto piove ci stà anche amori BAGNATI:DD
  • amoreeversivo .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Anche Berlusconi vuole uscire dall'Euro Però lui i suoi elettori li rispetta
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa mostra
      Butta via quella roba........
    • amoreeversivo .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
      lo sto facendo per voi Veritas vos liberat
    • Daniele C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      berlusconi è un buffone,ma tu che continui a scrivere fesserie lo stai superando.
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      gli è scaduto il tagliando a er pompetta:DD
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Donne si, se siliconate è mejo!:))
    • amoreeversivo .., roma.. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Lui almeno non li prende per il c... con la favoletta dell'uno vale uno, e qualche volta anche se raramente si degna di rispondere
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Soprattutto se sono donne :))
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      amore...ec ecc, e mo' l'hai sparata grossa:))
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa mostra
      hahahaha questa è bella, Berlusconi che rispetta i suoi elettori! hahaha Quel tipo non ha rispetto per nessuno.
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa
    Nessuno è più schiavo di chi crede erroneamente di essere libero. - Johann Wolfgang von Goethe --------------------------- Anarchia non vuol dire nessun controllo; vuol dire nessun controllo da parte loro. - Jim Dodge ***** (A)
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ernestino hasta pronto
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Si',vabbe,poi chi e rilascia e patenti??
  • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ma...non era un NUOVO Post!?!!?
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Aho,e cose so' quelle... http://youtu.be/AWohji5mp4c
    • Giovanni Ernani (from budapest) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Chi te lo ha detto?! Abbiamo semplicemente voltato pagina del solito libro.
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Guccini dichiara che alle regionali in Emilia Romagna voterà per Sel, da compagno a compagnuccio della parrocchietta, eh! https://www.youtube.com/watch?v=05WftbaTr1U
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      e contro ai Re e ai TIRANNI (sempre sue) http://www.youtube.com/watch?v=h1zHKkNPOFE
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      " Io non la sopporto la gente che non sogna" Parole sue eh!) https://www.youtube.com/watch?v=T_wnAnIM3cw
    • A r j u n a Utente certificato 3 anni fa mostra
      può darsi lo impaurisca la deriva verticistica del M5*, se no lo voterebbe (uauah) :)))
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus