La povertà è l'emergenza nazionale

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

Un italiano di 32 anni, disoccupato, è stato arrestato a Torino per aver tentato di rubare del cibo per la figlia in occasione del suo compleanno. Nessuno deve essere privato della dignità e costretto a compiere atti del genere. E' necessario istituire al più presto il Reddito di Cittadinanza: le coperture ci sono, la proposta di legge è pronta ed è in Commissione al Senato. Il Parlamento deve discuterla al più presto. Le misure finora adottate dal governo sono risibili e insufficienti: i fatti e i dati ISTAT rilasciati qualche giorno fa lo dimostrano. La povertà è l'emergenza nazionale e l'unica soluzione è il Reddito di Cittadinanza. Nessuno deve rimanere indietro. MoVimento 5 Stelle

dal fattoquotidiano.it

"Volevo solo portare qualcosa a mia figlia, non ho un lavoro. E’ il suo compleanno, volevo solo portarle qualcosa da mangiare". E’ il 18 luglio scorso. Al supermarket Eurospin di via Millio, in borgo San Paolo a Torino, un uomo cerca di rubare del parmigiano, qualche scatoletta di tonno, della carne e un dessert. Si tratta di un italiano di 32 anni, disoccupato. All’uscita, però, il direttore del supermercato e un’addetta se ne accorgono e cercano di bloccarlo. Lui si dimena. Prova a liberarsi. Non ci riesce. Quando i carabinieri arrivano lo arrestano con l’accusa di tentata rapina, perché che oltre al tentativo di rubare la spesa ha innescato una colluttazione.
Il 32enne, con qualche piccolo precedente alle spalle e problemi di droga, è stato processato il 20 luglio: condanna a cinque mesi con le attenuanti, scarcerato con l’obbligo di presentazione alle forze dell’ordine. Davanti agli inquirenti si è difeso dicendo di "non riuscire a trovare un lavoro e di non avere nemmeno i soldi per fare un regalo alla figlia". Per questo ha deciso di entrare nel supermercato e rubare la spesa. Dopo sarebbe passato da casa dell’ex compagna, con la quale è rimato in buoni rapporti, per regalare il dolce alla figlia.
"Dal verbale - ha detto in aula la stessa vice-procuratore aggiunta Sabina Merlatti - si capisce bene che era soltanto spaventato. Non siamo in presenza di una persona violenta". La giudice Irene Gallesio ha accolto questa versione. Al termine dell’udienza - come confermato a ilfattoquotidiano.it - un carabiniere ha raccontato che alla fine sono stati gli stessi militari a regalare un dolce alla bambina per il suo compleanno.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Uno che lava i portoni 1 anno fa
    Ma questo giovane uomo "con piccoli precedenti e problemi di droga" ha sempre e solo pensato che la collettività lo dovesse mantenere anche nei vizi? Drogarsi per me è un atto di mancanza totale di responsabilità, verso se stessi e verso gli altri. E non venitemi a raccontare che rubava per necessità (questa volta il motivo trovato è stato il compleanno della figlioletta affidata alla madre), per me questo giovanotto ruba sistematicamente, fa parte della sua cultura di vita; questa volta è stato beccato ma ha trovato la scusa giusta per intenerire il magistrato di turno. Il ragazzo appartiene alla cultura dell'emarginazione di comodo.
  • Vincent C. 1 anno fa
    Il reddito di cittadinanza.. è la risposta. Reddito in cambio di lavoro....Il lavoro ce ne in abbondanza, ma "i nostri governanti pensano ad altro, alle riforme incostituzionali". A come continuare a mantenere la cadrega, i loro privilegi ecc..I mesi di Ottobre o Novembre sono vicini... e l'autunno incombe, vedremo se continueranno ancora a perpetuare la loro propaganda inutile.
  • franco selmin Utente certificato 1 anno fa
    1985:reddito da pensione(dopo gli allora sacrosanti 32 anni,6 mesi e 1 giorno di contributi versati)15,5 milioni al lordo dell'irpef.Casa di abitazione.Modello 740(4 facciate e non una treccani):risultato irpef al 16% . Debito pubblico:circa 400 miliardi di lire. ILOR(imposta ordinaria locale sui redditi) al 16,2% della RCL dell'abitazione.Tra pagare il 16,2% della rcl e il 5x1000 della rcl rivalutata del 105% qual'è l'importo minore ? Ergo:in 25\30 anni la tassazione è aumentata,il debito dello stato\noi è aumentato di 5\6 volte,le infrastrutture(tipo TAV e ponte sullo stretto)per fortuna non si fanno ma non si fanno neanche le linee ferroviare a 2 binari.Qualcosa non quadra.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      C'è molto che "non quadra".. l'Italia ha un AVANZO PRIMARIO (il saldo del bilancio nominale al NETTO degli interessi sul debito pubblico http://www.macroeconomia.it/avanzoprimario.htm ) VIRTUOSO, in SURPLUS: http://www.mef.gov.it/inevidenza/article_0045.html Per cui, l'Italia "controlla" le spese. Ed al NETTO degli interessi sul debito pubblico, SPENDE MENO DI QUANTO INCASSA (nonostate la GRANDE evasione e l'alta corruzione, che comunque vanno eliminate) Saremo condannati a lacrime e sangue per decenni, soltanto per ripagare (impossibile) INTERESSI su un debito (che non abbiamo certamente voluto noi cittadini "comuni"..) #FuoriDallEuro http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro/
  • Fabio Nero 1 anno fa
    L'unico modo per ridurre la povertà è far ripartire l'economia. Quella italiana è messa malissimo, per farla ripartire servono riforme che solo negli ultimi anni si sono iniziate a fare - e questo gli economisti internazionali autorevoli lo riconoscono . La mia domanda è: se il M5S fosse al governo che riforme farebbe per fare ripartire l'economia? Pur informandosi, non esiste un programma di riforme sul fronte economico, solo mille idee buttate qua e là.. Anche la sezione "Economia" del programma ufficiale da sito, è un pot-pourri di roba da bar dello sport (per favore, leggetela insieme a uno che capisca un briciolo di economia e commentatela insieme..) Ma come si fa a credere e votare una roba di questo tipo? Come si fa ad essere così allocchi da credere che usciremo dalla povertà senza che vi sia una chiara visione di cosa si farà sul fronte economico? Il M5S racconta alla gente quello che alla gente piace sentirsi dire, e parlare di riforme e numeri di certo non è sexy. Poveri noi, e colpevoli voi di fare cose senza testa.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Eccone un altro che "arriva" dal mondo del partito unico e dice la sua.. Il M5S, ha già proposto QUATTRO manovre economiche FONDAMENTALI da approvare per reindirizzare il nostro sistema sociale ed economico (contrariamente a quanto sostiene chi è disinformato). 1) Reddito di Cittadinanza (inaccettabile e non votato dai partiti) 2) Microcredito alle imprese 3) Piano Energetico Nazionale http://www.beppegrillo.it/2016/04/diretta_il_programma_energia_del_movimento_5_stelle_energia5stelle.html 4) Carta dell'Onestà http://www.beppegrillo.it/2016/05/la_cartadellonesta_dieci_punti_per_eliminare_la_corruzione.html E se vogliamo dirne altre: una ri-pubblicizzazione di Banca d'Italia la separazione del sistema bancario (tra banche di affari e banche commerciali), ed il M5S è per l'uscita dall'euro (passo fondamentale per uscire dal cappio dell'austerità).
  • Gianfranco B. Utente certificato 1 anno fa
    La tristissima vicenda, purtroppo è una delle tante che costringono, per necessità, gente disperata a fare dei piccoli reati. Chi ne esce meglio sono i carabinieri, Non commento il comportamento del direttore, magari in carriera, magari sfruttato, che non ha avuto pietà. Comunque la povertà continuerà ad aumentare. A tale proposito vorrei porvi alcune domande. Per quali oggettive ragioni, nonostante le “ILLUMINATE RIFORME”, i sacrifici di una parte degli Italiani, il continuo scadimento dei servizi sociali, la sistematica perdita di diritti, il paese è sempre più nella nutella? Perché il nostro debito pubblico continua la sua inesorabile ascesa? Come mai la nostra industria viene fatta a pezzi? Per quale ragione la disoccupazione continua a crescere in generale, mentre quella giovanile ha raggiunto livelli mostruosi? Per quale motivo sfruttamento indecoroso, precariato imperante, schiavismo strisciante e lavoro nero costante stanno crescendo indisturbati a dismisura? A fine 2011, quando fecero il “colpo di spread”, i nostri parametri economici erano nettamente migliori di quelli attuali e il debito pubblico era al 120% contro quello attuale è oltre il 132%. Cosa sta barattando, il nostro governo, per avere uno spread tra il 120% e il 130%? Guardatevi i grafici e aiutatemi a capire. Sembrerebbe un piano sistematico di spoliazione generale che segue l’esproprio di sovranità nazionale già avvenuto da tempo. http://www.soldionline.it/infografiche/lo-spread-btp-bund-negli-ultimi-6-anni http://www.davidpuente.it/blog/tag/prodi/ Grazie Talelbano
  • Dario Genovese Utente certificato 1 anno fa
    Ancora con questa Apirina(TM)DiCittadinanza per curare un'economia che ha una febbre da cavallo.... Di Maio che canta sempre di più le lodi dell'UE e dei lobbisti che la governano. Questo tizio ( https://www.youtube.com/watch?v=PoMSBF_HT-I ) che diventa assessore a Roma nella giunta Raggi!!!! Il movimento sta prendendo una brutta piega. E' stato bello finchè è durato.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      "Apirina(TM)", farmaco a 80 gradi alcolici. Dario, usane di meno!
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    vergognatevi SRAMALEDETTI GOVERNANTI INCAPACI INETTI avete portato il popolo ai tempi de I miserabili di Victor Hugo con meno speranze per l'avvenire fate venire il vomito
  • FABIO B. Utente certificato 1 anno fa
    vergognatevi SRAMALEDETTI AMMINISTRATORI INCAPACI siamo tornsati ai tempi de I miserabili di Victor Hugo
  • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
    Interessante: http://goofynomics.blogspot.it/2016/07/la-crisi-e-i-cds.html
  • Clesippo Geganio Utente certificato 1 anno fa
    vedete un po con chi abbiamo a che fare, leggete questo articolo su il fattoquotidiano. “ecco come i soldi dell’Unicef sono finiti alla società della famiglia del premier”
  • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
    Visto l'assordante silenzio in cui e' caduta la mia domanda sotto, per Bob ed altri mi permetto di illustrare quello che con termine "tecnico" si chiama catch 22 : -se il rapporto deficit/pil non migliora non possiamo spendere -spostando poste di bilancio nella stessa spesa pubblica da A a B il PIL non cambia . -se non entriamo in una solida espansione di PIL non possiamo uscire dall'euro(pa) . -se non usciamo dall'euro(pa) non possiamo espandere il PIL -se non espandiamo il PIL non possiamo ridurre le tasse . Pertanto dire che esistono le coperture all'interno della stessa politica di bilancio non e' una manovra economica ma solo della "ragioneria allo sbaraglio" . Adesso Bob le tasse: non possono essere ridotte senza ridurre gli stipendi dei dipendenti pubblici. Ovviamente si puo' ridurre il numero dei dipendenti pubblici ma piu' ne vanno in pensione piu' abbiamo costi da sostenere in quanto con la tecnologia se se ne vanno in 10 se ne assumo 3 (operazione per altro gia' in atto) . Come se ne esce ? Solo variando metodiche di fondo nel comportamento socile rendendole "interessanti" per gli italiani . Solo spostare la propensione marginale all'importazione di 1 decimale libera possibilita' di intervento a livello di 1 % di PIL . Per coloro che amano fare i conti: 1/1-c in realta' sarebbe 1/1-c-m dove m e' la propensione marginale all'importazione , cioe' quel valore per cui sopra un certo reddito mi compro una audi nuova invece di fare una srl startup in italia.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Per coloro che non "amano" FARFUGLIARE.... o ci riappropriamo delle nostre sovranità (FUORI DALL'EURO), o saremo costretti a morire di austerità. "Uno Stato sovrano potrebbe fare manovre economiche per salvare i disoccupati, i pensionati, i giovani studenti, l'ambiente e i risparmiatori. Mentre chi ha ceduto la sovranità alla BCE può solo supplicare burocrati e banchieri, subire ricatti, fare riforme lacrime e sangue volute dagli speculatori ricevendo in cambio qualche briciola, chiamata appunto flessibilità. Un gesto vigliacco che ci condanna a ulteriore austerità e a un continuo avvitamento della crisi, da cui sarà sempre più difficile uscire... Reddito di cittadinanza, piano energetico nazionale, piano per le PMI, piano anti-corruzione, una ri-pubblicizzazione di Banca d'Italia e la separazione del sistema bancario" http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamentoeuropeo/2016/05/ci-hanno-svenduto-al.html
  • piero l. Utente certificato 1 anno fa
    L'ARMA dei CARABINIERI è sempre l'ARMA dei CARABINIERI I politici sono sempre i politicanti, vergognatevi
  • piero l. Utente certificato 1 anno fa
    ma cosa aspettiamo ad uscire da questa europa che ci sta massacrando.
  • Bob S. Utente certificato 1 anno fa
    Vero, la povertà è il problema principale. Il problema è che il M5S non ha la minima idea di come contrastarla. Di tante proposte ottime non avete considerato l'unica senza la quale nulla è possibile. Le tasse DEVONO essere drasticamente ridotte, non più del 30% altrimenti nulla funzionerà.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Il M5S, ha già proposto QUATTRO manovre economiche FONDAMENTALI da approvare per reindirizzare il nostro sistema sociale ed economico (contrariamente a quanto sostiene chi parla a vanvera). 1) Reddito di Cittadinanza (inaccettabile e non votato dai partiti) 2) Microcredito alle imprese 3) Piano Energetico Nazionale http://www.beppegrillo.it/2016/04/diretta_il_programma_energia_del_movimento_5_stelle_energia5stelle.html 4) Carta dell'Onestà http://www.beppegrillo.it/2016/05/la_cartadellonesta_dieci_punti_per_eliminare_la_corruzione.html E se vogliamo dirne altre: una ri-pubblicizzazione di Banca d'Italia la separazione del sistema bancario (tra banche di affari e banche commerciali), ed il M5S è per l'uscita dall'euro (passo fondamentale per uscire dal cappio dell'austerità). Il problema è che spesso chi parla di "riduzione delle tasse", non si RENDE CONTO (se non è in malafede), che siamo totalmente vincolati alle rigide regole dell'eurozona, che impongono soltanto austerità per ripagare il "debito" per decenni (ed impossibile anche da ripagare, se non a lacrime, sangue e morte).
    • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
      Bob:... Sono d'accordo con te sulla riduzione delle tasse..
    • Abobse 1 anno fa
      M5S non sa come contrastarla... BobSe, ma che ce fai qui?? Vatte a prenne un po d' aria che te arischiari ner cervello!
  • sebastiano b. Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno Di questi casi se ne vedranno molti e in forte aumento, la disperazione fa tanto ed è dirompente, di contropartita a cosa assistiamo dai nostri politici la spartizione del nostro denaro? Povera Italia e poveri gli Italiani.
  • Carlo Passeretti Utente certificato 1 anno fa
    LEGALITA' E' questa l'unica vera L'emergenza Nazionale Chi ruba deve andare in galera. I Ricchi non ci vanno più perché con i soldi comprano tutto e tutti e sono al di sopra della Legge,i Poveri non ci vanno perchè il dilagare del buonismo gli permette di infrangere le regole.Essere abusivi,rubare,occupare,non pagare.insozzare fiumi mare e città sono diritti acquisiti dai poveri,e sono anche loro al di sopra delle Legge. La ricetta per tornare ad essere un paese civile è semplice: GALERA GALERA per chiunque infrange la Legge GALERA per Ricchi e Poveri GALERA sempre e comunque GALERA PER TUTTI!!!
    • passeretti&passerotte 1 anno fa
      La galera per tutti ..una italica galera...E per te una cella speciale..imbottita e una bella camicia rinforzata con maniche ben legate..
    • Carlo Passeretti Utente certificato 1 anno fa
      Legalità! e tutto s'illumina
  • Incasnero 1 anno fa
    Perché i maomettani non lottano per i loro diritti nella terra di origine?? Il perché è nel Corano che li esorta ad emigrare... Sura lV ver 97.. E dato che ci sono, ad " inseguire" i demoni miscredenti che sono i giudei , cristiani..ecc ecc
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    E' una vergogna nazionale che nel 2016 in un Paese come l'Italia ci siano persone costrette a rubare il cibo per sopravvivere. Non la sentono questa vergogna i politici che si spartiscono il malloppo dei fondi pubbili e, mai sazi, continuano loro si a rubare, corrompere e farsi corrompere, evadere e quantaltro? Non dovrebbero a questo punto i cittadini farsi giustizia da se', democraticamente con un semplice voto di congedo illimitato.
  • Pietro Z. Utente certificato 1 anno fa
    Ma dove sono questi milioni di poveri italiani? Io vedo tantissimi Suv tutti stranieri che portano le signore a fare la spesa, non vedo o sento le proteste dei milioni di giovani disoccupati, campi di calcio sempre affollati, spiagge molto frequentate, alla domenica flotte di ciclisti attrezzati di tutto punto, villette con giardini curati da professionisti, giovani a passeggio con cani di alto rango serviti meglio dei normali cittadini, vedo assistere migliaia di persone di altri stati in alberghi a 5 stelle prelevati da paesi poveri, vedo la classe politica con tutto l'apparato che li assiste senza alcun problema economico con privilegi che non esistono in altri stati economicamente migliori dell'italia, vedo moltissime " associazioni sociali " gestite da persone ben pagate, vedo esportazione di ingenti somme di denaro segno che c'è ricchezza, vedo che le sostanze stupefacenti nonostante il costo al dettaglio circolano abbondanti, vedo che il mercato della prostituzione non è stato interessato dalla crisi, anzi, vedo che i ristoranti di alto livello lavorano a pieno ritmo, ecc. ecc. quindi dove si vede questa crisi che ci attanaglia. Non c'è neanche la crisi delle coscienze in quanto vedo che si continua a rubare, ad evadere le tasse, a cercare di fregare il prossimo in ogni modo possibile e questo vale dal vertice della piramide alla base con la differenza che in alto si ha la possibilità di molto in basso di poco. A parte questa mia triste ironia sendo me siamo in queste condizioni a causa di: Euro e sua gestione Appartenere ad un'europa che non esiste di fatto Politica fatta solo in funzione dell'euro Mancanza di tagli seri agli sprechi, Cottarelli è stato esiliato in America, ma la vera causa stadove vengono fatte le leggi perchè se una legge è fatta bene per il popolo sovrano la sua applicazione sarà positiva per tutto il paese quindi se siamo alla povertà la maggior colpa non è certo della crisi ma degli " illuminati " che tanto lavorano a Roma. Forza M5S
  • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
    Qualcuno ha provato a fare una simulazione al calcolatore con un modello macro-economico della proposta sul reddito di cittadinanza ? Si prende questo software: https://it.wikipedia.org/wiki/EViews o altri similari I soldi per comprarlo sono come 10 pizze dei nostri rappresentanti a Roma Ci si fa prestare il modello da una universita' (non faccio nomi per non fare pubblicita' ) , si introducono nel modello le variazioni di politica economica che si vogliono fare e si vedono i risultati . Questo passo e' stato fatto ? Qualcuno sa rispondere ? Il mio dubbio (ma mi occorre far girare il modello per verificarlo ) e' che: -lo spostamento di partite dal lato della spesa pubblica non varia il risultato finale -l'ipotesi che l'elasticita' verso il PIL da parte di due poste di bilancio diverse (es. F35 e reddito di cittadinanza ) sia effettiva nel breve periodo e' tutta da provare -l'ipotesi che una differente platea di percettori vari la propensione marginale alle importazioni e' da verificare (dipendenti alenia meno soldi , poveri piu' soldi) Se non e' chiaro ri-spiego , ma privatamente , in quanto vi mando i link ad articoli tecnici sul tema . ??
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Prodi e Monti più che professori universitari prestati alla politica, erano e sono, PARASSITI ASSOLDATI DALLE BANCHE. Cambia "modello" di calcolo "per indirizzare uno stato", perché se basato su assiomi euro-inomani, porterà sicuramente il 99% dei cittadini alla fame e alla morte per stenti.
    • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
      Dimenticavo: Roosevelt ha applicato le teorie di Keynes a cui ispiro il ragionamento, ritengo si riferisse alle teorie precedenti quando disse quella frase. Il professori: attenzione perche' sono persone che nell'analisi dei dati spaccano il pelo in 4 , ma a livello di creare proposte hanno limiti feroci. Prodi e Monti non erano forse professori universitari prestati alla politica ? Ce ne sono di tutti i tipi che dicono tutto ed il contrario di tutto. Come in casa mia faccio i conti con le 4 operazioni cosi' per indirizzare uno stato uso un modello, data la complessita' dei dati da maneggiare .
    • Aldo Masotti Utente certificato 1 anno fa
      La ho letta la legge e conosco le proposte di cui tu parli. Il problema sono i tempi tecnici per muovere "la barca" . Tutti sanno cosa e' l'abbrivio in marineria . Ebbene operando all'interno delle possibilita' che si hanno in uno stato democratico di diritto i tempi per fare quanto indicato sono anni. Non faccio il professore ma facevo l'amministratore di societa' , piu' grandi e piu' piccole: quello che in una azienda piccola puoi fare con un colpo di tosse entrando in ufficio in una azienda grande costa mesi di colloqui e riunioni. Figurati "quagliare" una soluzione in un paese da 60 milioni . Ovviamente puoi pensare a metodi coercitivi ma il risultato sarebbe perverso: Cuba e Venezuela sono esempi. E non mi venire a dire che Cuba e' il paradiso perduto per colpa dei cattivi USA : vacci non da turista e prova ad aiutare un amico ad aprire un'officina meccanica.
    • Angelo P. Utente certificato 1 anno fa
      Il bello è che vorresti indurre anche altri alla "perversione" mentale indotta dal famoso pensiero unico in economia. Su quali algoritmi pensi siano stati sviluppati QUEI software.... Franklin Delano Roossvelt (Presidente USA): "io sono arrivato alla conclusione che tutto ciò che di economia mi è stato insegnato all'università dagli esperti della materia, si è rilevato TOTALMENTE falso".... Prof. Ioppolo: "il modello liberista in sostanza, prende in esame una serie di fatti che sono FALSI. Sono visti e letti male, in maniera scorretta, sono collegati in maniera scorretta e non c'è una sola relazione di queste che stia in piedi...." https://www.youtube.com/watch?v=BWTPaqCHMbk Detto questo, tanti giri e rigiri, per perdere di vista l'obiettivo principale del Reddito di Cittadinanza proposto dal M5S, “Nessuno deve rimanere indietro”, e che sia soltanto un palliativo redistributivo (vedi anche le altre coperture, pensioni d'oro etc.). Poi con un governo 5 Stelle i fondi per il Reddito di cittadinanza verranno dagli utili di Bankitalia, come la vuole il M5S.. http://www.beppegrillo.it/2016/05/il_movimento_5_stelle_vuole_bankitaliapubblica.html
  • Silvana Ghigo 1 anno fa
    Assolutamente il reddito di cittadinanza è la primissima urgenza italiana.Poi si può vedere di far rientrare i nostri soldati in missione all'estero, poi si può cominciare a parlare di tutto il resto, come ad esempio il futuro rubato ai nostri figli e altri urgentissimi argomenti, ma prima il reddito di cittadinanza. Cinquemila anni fa, o giù di li', un visir di una provincia egiziana rendicontava al suo faraone con queste parole arrivate fino a noi: "nessuno, nella mia città, va a dormire affamato". Dopo millenni di cosiddetta civiltà, di grandi religioni di giustizia e carità come il cristianesimo, l'islam, l'ebraismo,ai giorni nostri, nessun governatore può più dirlo su questa terra. Se dovessimo rendicontare a qualcuno del nostro operato di uomini moderni dovremmo parlare di guerre, fame, epidemie, soprusi e assassinii in atto ovunque nel mondo. Bella civiltà, bella VERGOGNA. Personalmente tornerei volentieri indietro a 3-4000 anni fa, fermerei questa corsa in caduta nella "civiltà". Il reddito di cittadinanza è un imperativo di decenza, finché si riuscirà a ricreare lavoro e dignità per tutti.
  • tomi sonvene Utente certificato 1 anno fa
    MIGRANTI Ogni volta che leggo o sento parlare di migranti, mi rendo sempre piu' conto di come il vero problema siano i cosiddetti "italiani". Quasi sempre parassiti che hanno paura che qualcuno MOOOLTO migliore di loro venga a prendergli quell'osso che loro hanno strarubato a qualcuno piu' meritevole, con diplomi regalati, laurree false, concorsi truccati, graduatorie manipolate, carriere parentate, scatti automatici, aumenti di anzianita', pensioni baby, indennita' di servizio,,, vite intere da parassiti e VITE intere da precari che piuttosto di cercare un lavoro vero preferiscono lamentarsi fino all'ultimo giorno della loro esistenza. Una italia immondizia, marciume da discarica, polvere per terra.
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Perché i cosiddetti migranti dovrebbero essere MOOOLTO migliori di noi, scusi? Se così fosse le loro città, tutte, sarebbero stupende, pulite, ad energia rinnovabile. Le loro società sarebbero floride e dinamiche. Le loro istituzioni giuste ed incorruttibili. Capisco la sua intenzione di fare tutta l'erba un fascio, per poter delegittimare ulteriormente il nostro paese, però purtroppo non è tutto così. Mi spiace, lo so che ci tiene tanto ad essere disfattista ed esterofilo, ma purtroppo non è così.
    • Pietro Z. Utente certificato 1 anno fa
      Probabilmente sei il classico italiano che aiuta tutti a parole ma con i soldi degli altri.
    • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
      probabilmente e' la realta' di casa tua, non degli altri italiani. Complimenti ai vermi
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
    http://www.corriere.it/politica/16_luglio_22/movimento-5-stelle-vertice-grillo-piu-potere-direttorio-0b97d406-4fcd-11e6-a079-6300f66c3f65.shtml
  • giorgio peruffo Utente certificato 1 anno fa
    I Carabinieri hanno regalato il dolce alla Figlia. Nessuno del PD si è fatto vivo.
    • Pietro Z. Utente certificato 1 anno fa
      Quelli del Pd sono impegnati a portare initalia tutta l'africa
  • il campagnolo 1 anno fa
    E come diceva il saggio Sen. Andreotti: "a pensar male si fa peccato, ma non si sbaglia mai!". E' evidente che nella strage di Nizza qualcosa di grosso ed evidente non torna! Se avessi posteggiato la mia auto in zona vietata e chiusa la traffico per 3 giorni, credete che l'avrei ritrovata e che nessuno della Polizia se ne sarebbe accorto? Basta rispondere alla domanda per rendersi conto in che "merdaio" stiamo mettendo il naso!
  • Franco Mas 1 anno fa
    Nel nuovo Stato democratico che io auspico si fanno meno proclami e si combatte solo per finalità etiche quali l’onestà, l’equità, la solidarietà e chi ne sa di più, aggiunga pure. E i grandi ideali? Come si fa oggi a lottare per il lavoro, eterno cavallo di battaglia dei nostri cazzari di governo, quando le imprese che dovrebbero essere incentivate vengono tassate al 70% e tante scappano all’estero? Hai voglia a far riforme...
  • tomi sonvene Utente certificato 1 anno fa
    Una delle poche volte che apprezzo l'operato di qualche statale. Loro hanno regalato il dolce. Questa italia dei parassiti variamente statali, votoscambisti, stratutelati e straprivilegiati, e questa stessa italia di coloro che strapagano tasse di tutti i tipi e, essendo fuori dagli ingranaggi delle caste governative, NON riescono nemmeno a SOPRAVVIVERE. Qualcuno riesce ad emigrare, a delocalizzare. Altri chiudono o peggio. Manca un reddito di cittadinanza, ma manca soprattutto una CORRETTEZZA del vivere. Manca una SPERANZA, una FIDUCIA. Manca una qualsiasi minima prospettiva su un futuro di POSSIBILITA', anziche' di amicizie e parentele. Uno Stato sempre CONTRO. Un poveretto che volesse aprire anche un commercio ambulante...La licenza non c'e', il posto non c'e', il registratore, lo scontrino, i metri di plateatico, l'orario, la merce, i controlli, le sanzioni, 10.000 di prestito no e se dovesse avere difficolta' due mesi, sequestro e asta e e e...Un parentato che chiede 10 milioni, eccoli. E se un mese non rimborsa, eccone altri 10 e poi, altri 10 e 20 e poi...TUTTI nel dimenticatoio delle difficolta' bancarie e tutti contro le azioni di responsabilita' ed a salvare banchieri ed operati. In Mainz, Germania, sul calendario un detto citava: Chi e' amico del Papa, quello vince. In Germania. Loro non possono nemmeno immaginare quello che succede qui. MA, certamente, investitori e imprenditori e MERCATI non si fidano minimamente, Un paese sempre piu' sull'orlo del baratro. Terzo Mondo. E, vedremo le politiche di questo M5S con le partecipate. Se proprio priprio volete salvare i posti di stipendio, almeno licenziate tutti i parassiti che hanno abbuffato finora e sostituiteli con poveri diavoli disoccupati. Almeno, un poco per ciascuno.
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Purtroppo anche in Germania lo immaginano benissimo. Il valore assoluto della corruzione tedesca è il più alto di tutta Europa, con buona pace degli esterofili. Ovviamente non lo dico io, ma uno studio dell'Università di Linz. Capitolo dipendenti pubblici: anche qui, grossa delusione. Secondo i dati Eurispes, non per sentito, dire come fa qualcun altro qui, la Germania ha 54 dipendenti pubblici ogni mille abitanti, spendendo il 7,9% del PIL. La Svezia ne ha 154 ogni mille abitanti, che gli costano il 14,4% del PIL. La Danimarca spende una cifra pari al 19,5% del suo PIL per i dipendenti pubblici. La Francia 92/1000. L'Italia ha 54 dipendenti pubblici ogni mille abitanti, spendendo quanto l'11,1% del proprio PIL. Inoltre, negli ultimi dieci anni è l'unica che ha fatto registrare un DECREMENTO nel numero degli impiegati nel pubblico impiego, CALANDO del 4,9%. La Germania ha AUMENTATO il numero dei propri dipendenti pubblici del 2,5% negli ultimi dieci anni. La Spagna ha aumentato del 29% e l'Irlanda del 36%. Ovviamente il parassitismo esiste solo in Italia, come AMPIAMENTE dimostrato dallo studio dell'Università di Linz, che ho citato sopra. Lo trovate facilmente in rete se ne avete voglia. Quando vuole, possiamo anche parlare della serie storica del Disavanzo primario degli stati europei. Sempre viva l'Italia. Unita.
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      Rimango sempre più affascinato dal sapiente uso del caps lock che lei ci regala quotidianamente per enfatizzare quanto l'Italia sia il Paese peggiore del Mondo. Le ripropongo un quesito, che ho già avuto modo di sottoporle: lei è mai stato davvero in un paese del Terzo Mondo? Sinceramente, mi risponda. Non per lavoro. Passandoci un significativo periodo di tempo. Ha mai camminato sulle banchine del porto di Chisimaio? Ha mai camminato nelle baraccopoli alla periferia di Yaoundé, in Camerun? Sa come vivono le persone nei paesi del Terzo Mondo?
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      Secondo me i carabinieri meritano più rispetto da parte tua. Salvo D'Acquisto era un carabiniere. Dalla Chiesa pure.
    • tomi sonvene Utente certificato 1 anno fa
      Da noi, Veneto, i carabinieri vanno dal medico e PRETENDONO il certificato di problemi salutari, per richiedere l'indennita' di servizio. E, comunque, hai ragione, infatti, Checco Zalone, voleva entrare in Polizia
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      I carabinieri, nulla hanno a che vedere con gli impiegati dei ministeri o delle regioni o di qualsiasi altro ente pubblico. E non mi pare che gli stipendi dei carabinieri siano da paragonare con certi facenti parte della casta del pubblico impiego.
  • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
    Una volta c'erano eletti con idee chiare, poi son spariti, o azzittiti http://www.andreavallascas.it/perche-siamo-sempre-piu-poveri-il-cancro-della-deflazione-indotta-dalleuro-la-situazione-spiegata-facile-parte-34/
  • antonello c. Utente certificato 1 anno fa
    L'ho sempre detto .. quà in ItaGlia , sotto processo e in galera ce finiscono , quando ci arrivano con le ossa intere , per la gran parte , i cittadini che non fanno nulla di male , tranne che "vivere" in uno Stato con un Parlamento illegittimo - Incostituzionale .. nel quale hanno scritto Leggi Incostituzionali e a favore delle Mafie come la Fini - Limortacciloroedichiglivadietro - Giovanardi .. per esempio .. Art. 2. La Repubblica riconosce e garantisce-->i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale. Cari Saluti
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Se , per ipotesi , accadesse che due o tremila clandestini , del milione che ospitiamo negli alberghi , fossero terroristi e avessero l'ordine di sgozzare qualche migliaio di italiani , con chi dovremmo prendercela ? A chi addossare l'immane peso dell'ecatombe ? Sono confuso al riguardo , c'è qualcuno che potrebbe aiutarmi a capire ?
  • Deciso Dagliscritti Utente certificato 1 anno fa
    Secondo me, se il popolo non smette di delegare la propria sovranità e, con il metodo della D.D., ognuno decide legittimamente, contando uno, non se ne esce. In relazione dunque alla Testimonianza di D.D. del M5S e in vista delle prossime votazioni che modificheranno il Non Statuto creando nuove Regole, sarei grata se qualche esperto esperto in materia legale, volesse chiarirmi un paio punti. 1° In base ai criteri richiesti dalla legge affinché il risultato di una pubblica votazione abbia valore legale, (se lo strumento decisionale dell’Assemblea degli iscritti al M5S è il S. O. Rousseau) - quali criteri sono richiesti al S.O. affinché le decisioni dell’Assemblea abbiano valore legale? 2° Nel M5S leaderless, Testimone della D.D., cosa legittima alcuni iscritti a decidere ciò che l’Assemblea debba votare, mentre qualche altro iscritto ha solo facoltà di esprimersi con un si o un no? Grazie
    • Deciso Dagliscritti Utente certificato 1 anno fa
      p.s. 3°- perché, da iscritta, non mi è permesso di sottoporre alla votazione dell'Assemblea il seguente tipo di Regolamento? a) Le decisioni vengono adottate, tramite voto in rete, dall’Assemblea degli iscritti, con le seguenti modalità: - Ogni iscritto può proporre argomenti politici. L’argomento passa alla votazione se entro 30 giorni di discussione sulla Piattaforma di rete, viene approvato da almeno 100 associati. - Nel caso di più argomenti passati in votazione, la scaletta delle priorità viene decisa nel mese successivo. - Ogni 6 mesi l’assemblea decide se fra gli argomenti già votati, ce ne siano di idonei a costituire il programma elettorale. - Il programma elettorale viene comunque discusso e definito con votazione, entro 3 mesi dalle elezioni. - Eventuali espulsioni passeranno alla votazione se proposte da almeno il 10% degli associati, previo rispetto dei principi della contestazione degli addebiti e del contraddittorio. b) La Piattaforma di rete è gestita da un gruppo di 10 associati, di cui 5 tecnici e 5 amministrativi, eletti annualmente dall’ Assemblea. - I 5 gestori tecnici devono garantire spazi idonei affinché ogni associato possa proporre, discutere e votare contando né più né meno di uno. - I 5 gestori amministrativi devono informare (con un congruo anticipo di almeno 5 giorni) tutti gli associati, sia sull’ argomento sia sulla data della relativa votazione. Devono inoltre pubblicare mensilmente sulla Piattaforma entrate e uscite dell’associazione presentando poi il Bilancio annuale agli organi preposti, secondo le vigenti norme sulla trasparenza.
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Ma quale povertà , non avete sentito che renzi dice che le cose vanno meglio ? 400.000 nuovi posti di lavoro , le piccole e medie imprese stanno riaprendo e , tra poco , l'Italia sarà la locomotiva d'Europa ! Per non parlare delle riforme costituzionali che raddoppieranno il PIL !
  • sandro p. Utente certificato 1 anno fa
    Reddito di inclusione pronto per settembre? in arrivo mancia elettorale in prossimità del referendum sulla riforma Costituzionale... devono da vince co le bone o le cattive...
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    Intanto i clandestini aumentano .
  • Eposmail. ,, Utente certificato 1 anno fa
    ....ma porc......... tutti i partiti della casta possono SBAGLIARE,....tutti possono capire una cosa per un'altra....tutti in barba all'indifferenza generale possono rubare ...truffare ..svuotar banche ...infilartelo a 90°- 180°-360° ..ed è tutto lecito...tutti i partiti della casta hanno licenza di uccidere. Pero' se il M5S sbaglia "appena appena" di un cincinino così....TUTTI CI SONO ADDOSSO. Pure io non sono morbido col M5S anche se mi do da fare per divulgarlo anche economicamente. Però mi pare che gli altri stiano esagerando,.....TROPPO. Stanno esagerando e molta gente troppa...ama la condanna..di qualcuno che vorrebbe le cose un pò normali. ..e come dicevano a seveso DDDiossina !
  • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
    Berlusconi che diceva di avere a cuore le sorti del suo paese, quando era al governo, ha promesso 1.000 posti di lavoro, ma era solo propaganda. Offriva il suo mezzobusto, sorridente e splendito, nelle sue televisioni, agli italiani nelle ore dei pasti, per convincerli di quanto fosse buono e bravo. Ci fu anche lo show in barca con tanto di mamma anziana al seguito. Ancor prima la Lega, che pensava tanto alla "questione settentrionale", una volta arrivata al governo, non ha fatto nulla di rilevante nè per il popolo del nord, nè per il restante. Anche se ora salvini indossa felpe con nomi di città del meridione. Chi vuole prendere in giro? E' arrivato Renzie, voluto dal comunista Napolitano, che per tradizioni politiche e principi cosiddetti di sinistra, dovrebbe pensare a risolvere i disagi dei poveri cristi. Invece scopri che lui, come Vanna Marchi, fa tanta televendita, attraverso la Leopolda e altro, e poco gli importa degli italiani, tanto è vero che ha preferito salvare le banche piuttosto che i truffati dalle stesse. Promette lavoro e riduzione delle tasse, ma la realtà va nel senso inverso. In più si prepara a far passare un referendum, quello sulla riforma costituzionale, che procurerebbe, se passasse, ancor più sprechi di quelli che già ci dobbiamo accollare. Intanto la povertà, quella degli italiani, cresce e l'unica speranza è che al governo, alle prossime elezioni politiche, ci vada, con qualsiasi riforma elettorale, a furor di popolo, il Movimento 5 Stelle. Che amo come mio marito.
    • Patty Ghera Utente certificato 1 anno fa
      pardon, un milione di posti di lavoro.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
    Travisato il discorso di Gianrusso. Travisata la partecipazione di Di Maio su invito. Carissimi continuate nella cultura dei quotidiani e delle TV di regime. Chissà il bischero come sta invidiando Erdogan...."tutto sotto la sua cappella"! Chissà forse sta pensando di invitarlo alla Leopolda!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa
      Er contesto è diverso e quindi je verrebbe difficile, ma trasportato sur Bosforo, l'ex concorente de "Gira La Ruota", sarebbe Merdogan sputato...
  • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
    "La povertà è l'emergenza nazionale e l'unica soluzione è il Reddito di Cittadinanza." Intanto da mesi nessuno m'ha ancora spiegato perche' aumenta in TUTTI i paesi dell'area euro, che abbiano o meno strumenti come il rdc, sia l'indice di poverta', sia la disuguaglianza nella distribuzione del reddito (gini index, germania compresa)
    • Nicola T Utente certificato 1 anno fa
      No, è impossibile Beppe. È evidentemente una truffa. Solo in Italia le cose vanno male. Ma a me non interessa di quello che fanno gli altri stati. Per questo parlo di loro solo quando fanno qualcosa di meglio dell'Italia.
  • reteramo 1 anno fa
    Queste cose in questo paese non dovrebbero mai succedere. Prima di tutto ci sono gli Italiani da aiutare. Ripeto:prima di tutto ci sono gli Italiani in difficoltà da aiutare. Il comportamento del supermercato in questo caso é stato vergognoso:non doveva chiamare i carabinieri:poteva regalare le poche cose che aveva preso... Al limite poteva avvertire i servizi sociali per dare un aiuto a quest'uomo.
  • Giovanni F. 1 anno fa
    Mi auguro che faccia la stessa fine chi ci ha ridotto così. Ad iniziare dai banchieri che hanno voluto l' euro e dalle multinazionali che schiacciando un bottone, distruggono le economie.
    • Giovanni F. 1 anno fa
      Già lo faccio quotidianamente ogni volta che posso.
    • Clesippo Geganio Utente certificato 1 anno fa
      Giovanni non ti deve augurare che... DOBBIAMO FARE IN MODO CHE avvenga ciò che tu auspichi votando il M5S, incominciando a convincere i concittadini che si astengono dal voto, quando è possibile quelli che ancora creduloni votano PD FI NCD ecc...
  • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
    affinità https://twitter.com/alexdelprete/status/756276060828884993
  • Raimondo M. Utente certificato 1 anno fa
    Siamo il M5S. Abbiamo Di Maio che si dimentica cosa è e vuole la NATO; i Cittadini Parlamentari che cambiano le regole incomode sull'Euro e l'Europa; Pizzarotti che si è inghiottito l'inceneritore e fa quel che gli piace. Uno non vale ancora uno? Ora abbiamo il bocconiano in economia e finanza della Columbia University di New York, che ci assicura che "migliorerà" il rapporto con le partecipate - grazie finanza, grazie Acea, vedremo. Torna ancora l'instancabile Di Maio che chiama lobby gli ambientalisti paragonandoli ai servi dei petrolieri o delle case farmaceutiche. Forse si riferiva agli ambientalisti pagati dalle lobbie del petrolio e degli inceneritori. A proposito c'è qualcuno che ha da ridire sulla presa di posizione dell'Ordine dei Medici su quanto minacciano contro chi non si allinea con venditori di vaccini? A proposito c'è qualcuno che ha qualcosa da dire sulla mancanza di posizione da parte dell'Ordine dei Medici contro chi si rifiuta di praticare l'aborto? C'è qualcuno che ha da dire sul processo in atto di sostituzione del popolo italiano? Non sarebbe il caso di ripensare la posizione sul Jus sanguinis? Uno vale ancora uno? Beppe dove sei, non andartene. Ti sei riposato o sei ancora stanchino? Riprenditi e torna al M5S senza di te potremmo anche vincere le elezioni ma, per fare cosa? Il fascino dello scranno e le adulazioni di certi giornali si sa, seduce. Io continuo a pensare che ci serve il M5S.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 1 anno fa
      Beh,ma tutto sommato dicci se preferisci la vecchia politica,visto che stai dicendo che il Movimento sta cambiando.. in peggio. Io ho una speranza e si chiama m5s...il resto è m***a politica!
    • Clesippo Geganio Utente certificato 1 anno fa
      hai raschiato il fondo per trovare difetti al M5S, non ti pare di esagerare? Nessuno è perfetto, gli errori commessi dal M5S neofiti della politica sono bazzecole rispetto al disastro italiano attuato scientemente dalle organizzazioni di stampo mafioso riunitesi in partiti politici. Non è corretto sparare addosso a chi si è preso responsabilità politiche enormi, e per provare l'onestà ai cittadini tutti ha rinunciato a milioni di euro dalle proprie tasche, questo dovrebbe fare già una netta differenza. Le tue critiche giuste o sbagliate sono la ricerca della perfezione che su questa Terra non esiste.
  • claudio g. Utente certificato 1 anno fa
    svendite https://twitter.com/PatriziaRametta/status/756434754484830208
  • Luca 1 anno fa
    La crescita della povertà è funzionale alla nostra permanenza nell'euro. Più povertà = meno consumi = meno importazioni = saldo positivo con l'estero = paghiamo i nostri creditori internazionali. Vogliamo discuterne, e decidere di presentare una proposta di legge a tutti gli iscritti per uscire dall'euro? Io ci ho provato ma Rousseau me l'ha bloccata.
  • Alessandro L. 1 anno fa
    mmmmmmhh..... 5 mesi. E allora a Zonin cosa daranno ? l'ergastolo ?
    • franco selmin Utente certificato 1 anno fa
      Ma dai :lo faranno cavaliere della repubblica.O forse c'è già
    • id &as Utente certificato 1 anno fa
      http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-04-22/zonin-e-quel-falo-6-miliardi-soli-12-mesi-062644.shtml
  • vincenzodigiorgio 1 anno fa
    L'emergenza nazionale primaria è la mancanza di legittimità istituzionale , governi impostici e colpi di stato , la povertà è una conseguenza che non si potrà eliminare se prima non si torna alla legittimità democratica . Non siamo in grado neanche di capire che siamo di gran lunga il primo partito con una percentuale che supera il 50 per cento dei votanti , ci beviamo l'informazione drogata dei media asserviti agli usurpatori come allocchi e speriamo di vincere alle elezioni del 2018 ! Illusi ! Se ci faranno votare stravolgeranno i risultati e il pd che ha il 10 per cento dei voti tornerà , per incanto , a veleggiare attorno al 40 per cento ! Chi comanda ha i soldi e chi ha i soldi comanda , non facciamoci troppe illusioni ! Solo quando sarà finita questa guerra potremo avere vere elezioni .
  • piou p. Utente certificato 1 anno fa
    BAH!!
  • MARCO GIUSEPPE FIORELLI 1 anno fa
    A sto povero Cristo hanno dato 5 mesi di carcere per una spesa del valore di (faccio un'ipotesi) euro 15. Facendo un calcolo alla brutta pari a 0,2 anni. A chi ruba milioni di euro in tangenti quanti anni dovrebbero dare in proporzione per essere corretti nel calcolo? Non basterebbero 20 ergastoli tra un po'. Eppure un cittadino normale 5 mesi se li fa per aver rubato una spesuccia da nulla, i veri ladri non si fanno manco un giorno di carcere o si beccano condanne irrisorie rispetto a ciò che hanno tolto a tutti gli italiani.
  • Claudiog 1 anno fa
    Papa Francesco dice ai giovani di non farsi rubare il futuro,invece dovrebbe dire ogni governo si prendi cura dei propri cittadini"a questo servono gli stati"!
  • Incasnero 1 anno fa
    Alla bambina poteva dirgli peggio...Se aspettava, per mangiare, i soldi Renxi/ UNICEF ora moriva di fame..Però i figli della Renxi & C stanno bene in carne grazie alla UNICEF / Renxi..C' è sempre un lato " positivo" nelle cose...;) Vero Renxi?!!!
    • Incasnero 1 anno fa
      Grazie per la " dritta"...
    • id &as Utente certificato 1 anno fa
      http://bit.ly/29OXo2Y
    • id &as Utente certificato 1 anno fa
      http://bit.ly/2aeQRkt
  • pabblo 1 anno fa
    ot nel caso, probabilissimo , che i renzisti cambino la legge elettorale, cerrtamente rinfacceranno al m5s il fatto di essersi opposti a questa legge... ma dal video allegato, seguendo i primi minuti, si evince che non è proprio così, anzi ,il m5s aveva accettato il ballottaggio e chiesto alcune altre modifiche... oltre ad una ferrea dieta per il nostro pdc :) https://www.youtube.com/watch?v=ILrbKVFrXrY ps istat: "A maggio 2016 le vendite al dettaglio registrano un incremento congiunturale dello 0,3% in valore e dello 0,2% in volume. Le vendite di prodotti alimentari aumentano dello 0,3% in valore e dello 0,1% in volume; quelle non alimentari crescono dello 0,3% sia in valore sia in volume. Nella media del trimestre marzo-maggio 2016, l'indice complessivo delle vendite al dettaglio in valore registra un calo congiunturale dello 0,3%. L'indice in volume diminuisce dello 0,4% rispetto al trimestre precedente. Rispetto a maggio 2015, le vendite diminuiscono complessivamente sia in valore (-1,3%), sia in volume (-1,8%). Il calo più sostenuto si rileva per i prodotti alimentari: -1,8% in valore e -2,0% in volume. Per quanto riguarda i beni non alimentari, si registrano andamenti negativi in quasi tutti i gruppi di prodotti ad eccezione dei Prodotti Farmaceutici (+2,0%) e Altri prodotti (gioiellerie, orologerie) (+0,2%). Le variazioni negative più marcate si rilevano per i gruppi Calzature, articoli in cuoio e da viaggio (-3,2%) e Giochi, giocattoli, sport e campeggio (-2,8%). Rispetto a maggio 2015, il valore delle vendite al dettaglio diminuisce sia nelle imprese che operano nella grande distribuzione sia in quelle operanti su piccole superfici: rispettivamente -1,7% e -1,0%."
    • Er caciara ...... Utente certificato 1 anno fa
      se sta bene perche' nun fa pe gnente freddo....... notizie del fruttivendolo?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus