Passaparola: La #Tasi è peggio dell'Imu, di Rosario Trefiletti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

trefiletti.jpg

>>> Dalle 17.30 fino alle 20 saranno in piazza del Campidoglio a Roma Roberta Lombardi, Alessandro Di Battista, Massimo Baroni e Luigi Di Maio assieme ad associazioni e comitati per chiedere le dimissioni di Marino. Segui la diretta su La Cosa!

Mancano poche ore per pagare la Tasi, lo sapevi? Sai qual è l'aliquota che devi pagare? Sai dove devi pagare? Sai quale bollettino devi compilare? Hai ricevuto informazioni dal tuo comune? Probabilmente no, ma non preoccuparti: non sei l'unico. L'incertezza regna sovrana. Rosario Trefiletti, presidente di Federconsumatori, denuncia da mesi questo caos e il conseguente disagio per i contribuenti. Nel Passaparola di oggi spiega cosa è la Tasi e come fare per pagare senza incorrere in sanzioni, ascoltatelo: vi sarà utile. Spiega anche che la Tasi non solo costerà più dell'IMU, ma la pagheranno anche 5 milioni di famiglie in più soprattutto quelle meno abbienti, ascoltatelo: vi farà incazzare. Buona visione!

Blog: Spieghiamo brevemente che cosa è la Tasi

Rosario Trefiletti: Un saluto agli amici del blog di Beppe Grillo. La Tasi è una tassa che ha sostituito l’Imu (la tassa sulla prima casa) e che è una tassa in cui si definiscono i servizi indivisibili, quali sono?
La manutenzione dei giardini, le strade, la luce elettrica nella città etc. Quindi ha sostituito l'Imu che era sulla prima casa, (ora è solo sulle seconde case, ndr) l’ha sostituita in maniera anche abbastanza da presa in giro, perché si dice “via l’Imu” ma si mette una tassa, la Tasi, che costa molto di più dell’Imu.

VIDEO Come pagare la Tasi senza incorrere in sanzioni

Blog: Quando, quanto, come e dove si paga la Tasi? Cosa succede a chi paga in ritardo? E a chi non può pagare affatto?

Rosario Trefiletti: La Tasi si paga sulla prima casa, la si paga nel Comune dove uno è residente, si paga in due tranche, la prima il 16 giugno e l’altra, a fine anno, è determinata anche da un conguaglio qualora vi fossero delle deliberazioni comunali che facciano variare l’aliquota sulla casa.
Su questa questione della prima rata diciamo, anche perché i comuni sono colpevoli, dovevano mandare i precompilati ai cittadini e dire: guardate che dovete pagare questa tassa.

Blog: Federconsumatori ha pubblicato un articolo molto severo nei confronti della scarsa organizzazione in merito al pagamento della tassa sulla casa: informazioni carenti, pochi centri predisposti e moduli precompilati mai spediti ai cittadini. Ci spiega che succede?

Rosario Trefiletti: I precompilati non sono arrivati quindi noi diamo le istruzioni per l’uso:

COME PAGARE LA TASI
Cari cittadini prendete la cifra che avete pagato l’anno scorso, la dividete in due, pagate la cifra che viene fuori da questo calcolo, ossia la prima rata, poi naturalmente dovete vedere se ci sono delle variazioni alle percentuali sulla Tasi e a dicembre ci sarà il conguaglio.

Sui precompilati ci aspettavamo che i comuni informassero come prevede la legge. Non abbiamo solamente fatto comunicati per denunciare i ritardi, la poca chiarezza, la poca trasparenza. Abbiamo preso posizione e abbiamo denunciato il fatto che la Tasi, in maniera creativa e negativa per le famiglie, sostituiva l’Imu, ma si pagava di più! La Tasi è una tassa che fa pagare di più le famiglie di quanto pagavano prima l’Imu.

Blog: IMU e Tasi: mettiamole a confronto. Lei ha detto che la Tasi costerà più dell'Imu. Ci spiega perchè?

Rosario Trefiletti: Semplicemente per questo motivo: l’Imu prima aveva e ha le detrazioni di 200 Euro fisse e di 50 Euro per ogni figlio, la Tasi solamente in caso in cui c’è un ulteriore aumento della stessa Tasi, dal 2,5 per mille al 3,3 per mille, allora in questo caso ci possono essere delle detrazioni. Noi abbiamo verificato che laddove questo è avvenuto, le detrazioni sono assolutamente minime.
Cosa succede allora se le detrazioni o non ci sono o quando ci sono, sono molto basse? Due fenomeni spiacevolissimi:
1) la Tasi costa di più dell’Imu almeno del 19%;
2) dopo questo aumento la cosa gravissima è che le famiglie italiane che prima non pagavano l’Imu 5 milioni di famiglie che non pagavano l’Imu perché c’era la detrazione che dicevamo come dicevamo prima di 200 Euro, più 50 ogni figlio, adesso senza queste detrazioni pagheranno la Tasi e quindi è come se pagheranno l’Imu che prima non pagavano
Questa è una cosa vergognosa perché saranno le famiglie, questi 5 milioni di nuclei familiari, soprattutto quelli meno abbienti e quelli con più figli. Oltre l’aumento è anche il fatto che le famiglie più povere, meno abbienti pagheranno quello che prima non pagavano.

Blog: Monti con l’IMU chiedeva uno sforzo agli italiani, spacciando la tassa per una misura straordinaria. Gli italiani hanno pagato. Adesso via l’IMU dentro la Tasi che costa anche di più. Perché?

Rosario Trefiletti: In Italia bisogna sempre e comunque pagare tasse, questo è giusto, quando ci sono, ma francamente ogni volta e ogni anno chiedono ai cittadini di pagare più tasse, ormai siamo arrivati a una tassazione francamente insostenibile! Ecco perché una volta scomparsa l’Imu per la prima casa, si immette immediatamente un’altra tassa che fa anche qui entrare 4/5 miliardi da parte delle famiglie allo Stato, che poi questi soldi vengano spesi nel modo con cui noi tutti i giorni denunciano per sprechi, privilegi, corruzioni varie, questa è una cosa oche fa indignare e mi raccomando passate parola!

-------------------------------------
E' online il nuovo libro del Blog "A volte rimangono: Ritratto dei padroni d'Italia" sui profili di noti personaggi del panorama politico ed economico del nostro Paese. Potete vederlo qui:

avolte_bg_calce.jpg

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Spiare Whatsapp Dal Pc Gratis Utente certificato 2 anni fa
    COMUNQUE nel 1992 era iniziato sebbene la svalutazione il nostro declino ITALO_INDUSTRIALE, in concomitanza al GIAPPONE LE SEGUENTI BOLLE HANNO realizzato il resto: bolla industriale del 1998-bolla internet 2000- bolla immobiliare 2008 NEL MENTRE DI TUTTO ciò, bolla delle tasse.
  • tabella alimentazione corretta Utente certificato 2 anni fa
    Una frase tra le tante, prendo a prestito da Tinazzi.
  • Donde Està Fuerteventura Utente certificato 2 anni fa
    Il fisco Italiano vuole tutto. Non si accontenta delle tasse che di anno in anno aumentano,vuole anche le sanzioni opportunamente calcolate in base agli errori che sicuramente il contribuente commetterà. E' tanto difficile mandare l'importo esatto dell'acconto tasi da versare?Non è forse un diritto sapere in anticipo quanto versare? Per sapere cosa devo pagare mi devo scervellare tra leggine e calcoli percentuali o magari rivolgermi ad un consulente e naturalmente pagarlo. E' una doppia mazzata per il contribuente perchè le tasse che versiamo non finanziano servizi o lo fanno in minima parte. Le nostre tasse purtroppo si perdono tra mille sprechi,servono per mantenere inutili filiere politiche,debiti comunali che risalgano ad amministrazioni decennali e poi campagne politiche governative che prima eliminano determinati tributi e poi li ripropongono con un nome diverso e magari raddoppiati. L'Italia affoga nel debito pubblico e i demagoghi della Repubblica delle banane affermano che le tasse diminuiscono mentre la spesa pubblica prende il volo. Fino a quando l'Italiano sopporterà tutto questo? Tav,Mose,Expò,Mafia Capitale,regali alle banche,stipendi e vitalizi da nababbi,liquidazioni milionarie ad amministratori pubblici incompetenti. Nel frattempo il M5S conquista sempre più comuni ed ora entra per la prima volta anche nelle amministrazioni regionali,è l'ora della riscossa.
  • michele p. Utente certificato 2 anni fa
    UN CONSIGLIO PER IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO : 1) prendersi una settimana di assoluto isolamento in qualche convento sperduto e resettarsi. 2) poi tornare alla guida del governo invertendo la rotta uscendo dall'euro e dall'unione europea,ripristinando la ns sovranità nazionale e tutto quello che ne consegue. 3) azzeramento del debito pubblico in quanto non riusciremo mai a pagarlo,nemmeno cedendo al cento per cento la ns democrazia e tutte le proprietà dello Stato. 4) PULIZIA GENERALE . la Grecia è l'esempio lampante come una multinazionale spolpa prima la vittima e poi lo abbandona al proprio destino,tipo : quando passa attila non cresce più l'erba. la bce ha trattato la Grecia come un oliva: si è mangiata la polpa e adessa sputa il nocciolo. DOPO LA GRECIA TOCCHERA' ALL'ITALIA !! oppure siamo convinti di potercela fare ?? saluti
  • best spy cell tracker Utente certificato 2 anni fa
    Comunque, non è detto che possano scrivere tutto quel che ca22o gli pare.
  • luigi chiurazzi 2 anni fa
    Io avevo 2 giorni fa in c/c 30000 euro oggi , dopo aver pagato tutte le tasse, sono rimasti circa 4000 . Alcuni affitti sono vuoti,anche se a canone dimezzato ed oneri condominiali crescenti.Probabilmente a dicembre se non riusciro' a svendere ,saro' costretto a chiedere un mutuo in banca all'eta' di 79 anni!
  • Enrico Pieri 2 anni fa
    non mi risulta che la tasi abbia sostiutuito l' imu dato che per una seconda casa le ho pagate tutte e due
  • franco selmin Utente certificato 2 anni fa
    Tasi servizi indivisibili abitazione principale: abitazione mia:3 persone,tre auto; abitazione signora al primo piano stessa metratura:allettata,manco la bici. stessa Tasi. Tasi servizi indivisibili altra abitazione: quota mia proprietario data in affitto: 70% quota inquilino 30% servizi indisibili tipo anagrafe:1 certificato stato famiglia mia pagato come abitazione principale al 100% in più pago il 70% del certificato di stato famniglia dell'inquilino. Mah ? Nel dubbio dall'anno scorso non pago.
  • come spiare i messaggi su un altro cellulare Utente certificato 2 anni fa
    non ci avevo pensato .... è vero!
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 2 anni fa
    Io sono uno di quei fortunati che anno un lavoro: Sono single, disabile senza nessun hobby costoso e con pochissima vita sociale, pago le rate di un paio di mutui ma niente di esagerato, diciamo che stavo bene. Da quasi 2 anni però mi sono accorto che il conto in banca NON SI MUOVE !!! Tanti ne entrano tanti ne escono ma allora cosa lavoro a fare ? Proprio non so come possa tirare avanti una famiglia.
  • attinente-a 2 anni fa
    LEHMAN BROTHERS Venerdì 11 settembre, al pomeriggio, si riunirono per brindare al salvataggio che — si disse — era ormai imminente. Domenica 13 dopo pranzo furono richiamati in ufficio per comunicazioni. Ciò che sarebbe seguito ha cambiato la storia di una generazione: una bancarotta da 613 miliardi, un collasso dell’economia mondiale più grave che nel ‘29, venti milioni di disoccupati in Occidente, la crisi dell’euro, il Movimento 5 Stelle al 25% nel 2013 in Italia, la Grecia di Alexis Tsipras.   Da allora Mirja Cartia è rimasta a Lehman, e non solo con i suoi ricordi. Lavora con i curatori fallimentari di Pwc, l’ultimo rapporto dei quali contiene due informazioni che la interessano particolarmente. La prima è che fra tra tre o quattro mesi verrà chiusa (almeno in Europa) la liquidazione del più grande disastro finanziario della storia contemporanea, e sarà come dismettere un lutto.   RICHARD FULD, LEHMAN BROTHERS 2008 La seconda invece non è fatta per lenire i disordini da stress post-traumatico di chi visse quei giorni: Lehman Brothers non è fallita. O, più esattamente, forse non era un caso disperato come si ritenne quando il governo americano, la Federal Reserve, Jp Morgan Chase, Barclays, Morgan Stanley, Goldman Sachs e molti altri decisero che era tempo di staccarle la spina. Magari, amputata, la banca poteva vivere. O poteva essere spinta verso una lenta uscita di scena durante la quale alcune sue parti potevano rinascere sotto altre insegne.   I numeri della liquidazione, ora che è quasi ultimata, suggeriscono che Lehman non era insolvente. Lo assicurano per la parte europea, lo fanno sospettare per la parte americana. La sola certezza è che oggi Lehman sta rimborsando i suoi creditori con molto più denaro liquido di quanto si ritenesse concepibile la notte del 15 settembre 2008 in cui fu lasciata andare al suo destino. segue
  • FrancoMas 2 anni fa
    Ma quando si farà una bella rivolta fiscale, dove un milione di italiani si tirerà indietro alla scadenza delle tasse? Per stare in regola c'è sempre il ravvedimento operoso, paghi qualcosa in più di mora ma vuoi mettere il segnale a strizzaculo che gli dai? Non avrebbe prezzo!
  • fuerteventura holidays Utente certificato 2 anni fa
    Glielo auguro così la smette.
  • attinente-a 2 anni fa
    CRISI GLOBALE?..NO! L'era dell'ACQUARIO http://www.astropoli.it/oroscopo/era-acquario.html (l'era dell'acquario è da interpretare) Non è solo da interpretare ma anche da capire ed anticipare tutto ciò che può portare di nefasto In riferimento al commento delle ore 8^23 e 7^05 LE CRISI ANOMALE EVOLVONE “eccessivamente” LE MENTI.. la sofferenza evolvono la mente.. DOPO i due conflitti mondiali 14/39 le genti non erano più le stesse dopo quelle tragedie.. (le genti fecero meno prole con un altra visione della vita) Oggi partendo da una base già evoluta le cose sono diverse.. -PER NON EVOLVERE era SUFFICIENTE LASCIARCI LAVORARE in santa pace Il lavoro porta un progresso innarestabile.. che godono sempre i nullafacenti Non ci viene lasciato nemmeno il sudore dei nostri sforzi!? E se ci poniamo delle domande veniamo rimproverati? Allora questa crisi non avrebbe dovuto essere gestita in questo MODO Avendo AGGRAVATO IL TUTTO Stavamo a cuccia chinati sulle nostre misere vite LAVORO-CASA-LAVORO. E qualche sogno.. dai sudori.. forse anche realizzato.. (realizzato! dando un contributo al volano economico) Di cosa ci si meraviglia? che resettiamo le menti al medio-evo? dopo un DISASTRO SOCIO-ECONOMICO di questa entità GLI ALLIEVI HANNO surclassato i maestri.. (perché gli allievi mentre studiavano si sporcavano anche ANCHE le mani nelle fatiche della vita esistenziale) Sporcarsi le mani è il frutto di fatica, la quale attiva la circolazione sanguinea, la quale attiva l'irrorazione al cervello, il quale ri-attiva i neuroni Neuroni che con la vita sedentaria di alcuni; statisti analisti filosofi, non si sono adeguati ai tempi perché l'agiatezza ti distacca dalla realtà.. L'errore che fecero altri nella storia LE GENTI SONO OLTRE (anche se la crisi è irreversibile niente sarà più come prima)x esperienza di vita. VITA VISSUTA SULLA NOSTRA pelle SAPETE chi disse alcuni anni fa, ancor prima del maturamento di questa crisi, UN Politico; Dopo questa crisi nulla sarà come prima
  • silvestro 2 anni fa
    domanda!! ma chi ha tolto l'imu? l'imu so continua a pagare sulle seconde case e cosa 100 volte in più della tasi già alta di per se in quanto va sulle rendite catastali che sono a loro volta sballate. ma quale rendita ho da poco n investimento se la casa finché non finisco sco di pagarla è della banca!! l'imu e la tasi dovrebbero pagarle la banca finché il mutuo non è estinto. mia moglie dice che sembra di essere tornati al periodo del comunismo in polonia qd il governo non permetteva di avere più di una macchina, più di una casa e il telefono era un lusso.
    • Antonio- D. Utente certificato 2 anni fa
      Meglio una per uno che a uno 10 auto ed a uno niente.
    • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 2 anni fa
      Che meraviglia! Hai una moglie polacca... Auguri!
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Cyperus Kalli Cacciari a Venezia ha parlato di suicidio perfetto. Ma nel Veneto con la renziana Moretti è stato anche peggio: una stupidità perfetta. La sinistra italiana ha una lunghissima storia di suicidi perfetti. Da quello in favore di Mussolini a quelli comunisti e brigatisti in favore dell'impero americano, da quelli, molti, in favore di Berlusconi agli attuali in favore genericamente della destra. La quale quando governa lo fa a buon diritto perché sa compattarsi con disciplina. L'immagine che grazie a Civati, Fassina, Cuperlo, Bersani, Bindi, Vendola, Landini, Cofferati, Bertinotti, Camusso, Rossi, Turigliatto e molti, molti altri, la sinistra ha dato di sé è quella di un organismo devastato da una insopprimibile lotta interna continua. Aggiungiamo che nel frattempo dove lo ha potuto si è anche riempita di ladri ( e con renzi si è addirittura trasformata nella destra peggiore. Nessuna meraviglia se pensiamo che i voti perduti a livello nazionale sarebbero stati 5 milioni! una deblacle totale per il renzi che canta vittoria, e una vittoria di Pirro visti i caduti. Ma la meraviglia ancora più grande è vedere Sel che, indifferente alle distruttive riforme di renzi e alla sua palese protezione a camorristi e criminali, continua a regalare i suoi voti al Pd. Se le sx deve essere questa, muoia la sx con tutti i Filisei!) .
    • franco selmin Utente certificato 2 anni fa
      Sinistra di che ?
    • john f. 2 anni fa
      E ci si meraviglia che tutte le volte vadano al governo facciano fetecchia, lo hanno dempre fatto. Fortunatamente ora se si annichiliscono fanno strada al M5S, se non si compiono errori,.Quindi muoia sansone e tutti i filisdeng. Al 2018 non ci arriva.
  • john f. 2 anni fa
    Questo ha ereditato da b. da m. e da l. un paese devastato dalla corruzione, dalle leggi ad personam, dalla crisi delle banche e tutto ciò non è una scusante. Ma il fatto di aver elargito 80 miseri euro come pubblicita' elettorale, nonostante la crisi, è una vergogna. Adesso dobbiamo pagare la tassa sulla prima casa grazie anche a b. e dobbiamo pagarla pure doppia! Non oso pensare, cosa ne sara'dell'IVA e delle pensioni minime, almeno in Grecia si sono rifiutati di toccarle. Un sentito ringraziamento all'europa.
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Nel voto locale sicuramente hanno giocato le 'personalità', il modo con cui si sono presentate agli elettori, venendo incontro o meno alle richieste locali e contano come sempre le lobbye locali, gli apparentamenti, i poteri insediati nel territorio, e quali forze politiche del territorio hanno votato e perché Là dove un sindaco ha governato bene, si è ripresentato ed è stato rieletto Là dove è aumentato il degrado si è cercato di cambiare Chi si è alleato con chi è visibile alla luce del sole, non ci sono scappatoie Inutile riempire i blog di post fuffaroli che incolpano il m5s di questo o di quello inutile dire che i 5stelle sono di destra e hanno aiutato la destra. Uno che si è autocandidato da solo come Brugnaro è stato votato dalla Lega e inneggia a Renzi E' tutto visibile e chiaro. Si vede benissimo chi ha fatto vincere chi I giochi sono fatti e anche i ciechi possono leggerli Calunniare a sproposito rende solo ridicoli Una cosa è risultata evidente: le persone scelte da Renzi erano tutte infami, o soggetti privi di personalità, controfigure, o delinquenti, e sono state rifiutate Là dove il Pd ha vinto, lo ha fatto con politici già bene accetti alla gente, o presentati da liste civiche o con personalità propria o con appoggi mafiosi e in molti casi i candidati migliori erano persone osteggiate o emarginate da Renzi Chi ha vinto, lo ha fatto 'nonostante' Renzi. Persino i vincitori vanno controcorrente rispetto ai renziani. Rifletteteci su!
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    steprazin Questa storia mi riporta all'infanzia. Quando a Natale passava Gesù Bambino. Il dono che ogni anno ricevevo erano due arance. Ero felice. Non invidiavo le pistole e il cinturone da cow boy del mio amico. Se ne andava in giro armato e sparava le sue cartucce, le chiamava capsule, a destra e sinistra, pum pum, spaventando a morte i passerotti, seminando intorno a se l'odore di polvere da sparo, che si fondeva al profumo della buccia delle mie arance di cui gli offrivo qualche spicchio, per farmele provare. Era felice lui con le sue nuove pistole, ed ero felice io con le mie due arance. Perché l'essenziale è invisibile agli occhi. Saluti Buonanotte a tutti, vinti e perdenti.
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    ivo Quando si pugnala alle spalle un altro pdc, quando, come prima cosa, si parla con B, invece che con i sindacati e i lavoratori, quando si vuole distorcere la Costituzione, cercando di modificarla a proprio uso e consumo, quando si sparano balle all'infinito, convinti che tutti ci credano, quando si dà la colpa dei propri limiti ai "gufi", anziché a sé stessi, quando si fa una politica economica fallimentare, senza alcuna previsione o contenimento della spesa, quando si manganellano i lavoratori, quando non si vuole parlare con i sindacati, ma solo con la Confindustria, per prostrarsi ai suoi piedi, quando si sa solo "twittare" 140 caratteri, quando si schiavizzano i lavoratori, in nome del mercato, quando si cerca di eliminare i diritti, quando si deridono le classi più deboli, invece di aiutarle, quando si cerca di truffare i pensionati, invece di restituirgli il maltolto, quando si vuole sminuire a tutti i costi, una bomba atomica come mafia capitale. Insomma, quando si sbaglia completamente politica, anzi, la non-politica, questo è quello che succede, bombetta, che perdi. Tu e la tua cricca, finora, siete stati gli unici convinti che gli elettori italiani fossero ancora nel Medio Evo, ed è lì che volevate che restassero. E no, siamo nel 2015, l'anno della tua fine. 1000 giorni? Non hai più neanche 1000 minuti.
  • attinente-a 2 anni fa
    Mah! LA TASI è peggio dell'IMU??? Se guardiamo alle analogie del passato HO PAURA DI NO! (se ben ricordo) (no! ricordo benissimo)o forse No!non lo so più L'IMU o ici fu messa dopo il crollo della Lira del 1992 dovuta alla forte speculazione sul nostro paese x risanare i conti con la famosa finanziaria da 100 mila miliardi di £ di tasse. Da lì partirono un susseguirsi ed esponenziale rialzo di tasse che non fece crollare la nostra economia industriale Grazie alla svalutazione.. SVALUTAZIONE che compensò quel rialzo delle tasse per mantenere i prezzi competitivi alle esportazioni le quali sarebbero crollate da un tale aumento, ed avrebbe portato i nostri prodotti fuori mercato.. Visto che l'ITALIA di allora, era esponenzialmente esportatrice.. (non voglio dilungarmi) COMUNQUE nel 1992 era iniziato sebbene la svalutazione il nostro declino ITALO_INDUSTRIALE, in concomitanza al GIAPPONE LE SEGUENTI BOLLE HANNO realizzato il resto: bolla industriale del 1998-bolla internet 2000- bolla immobiliare 2008 NEL MENTRE DI TUTTO ciò, bolla delle tasse. TRALASCIAMO la bolla esponenziale delle TASSE per contenere un debito che dal 1992 era di circa 1100 miliardi di Euro, invece ORA A 2200 miliardi di euro..con l'ennesimo crollo nel 2011 dell'ITALIA e con altre manovre finanziarie che ci trascinano in un vortice infinito dato che non ci sono più le condizioni del 92 nell'ECONOMIA GLOBALE, è quasi tutto in recessione.. LA TASSA TASI? (la considerate alta?)(speriamo di sì!) ho dei dubbi!? Quando questa tassa si sarà “EVOLUTA” con la riforma del catasto in programma, ciò che oggi paghiamo saranno spiccioli Prima della tassa del 92 l'immobile avevano un valore indicativo chiamato come (valore presunto) dato che non erano tassati tramite ICI. Alla riforma del catasto seguente a ciò gli immobili si sono adeguati ad un altro valore e così ci arrivarono a casa dei conguagli da pagare.. (sarà così anche oggi?? cioè in futuro?) (A VOLTE spesso LA STORIA SI REPLICA CON ESATTA "replica"
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    BO Casa Ma su cosa si basa questa maggioranza? Nato già illegittimo (il terzo in 4 anni) questo governo ha un Pd ormai abbondantemente sotto il 30%, un Ncd devastato dagli scandali che arriva a stento al 3 e Scelta Civica che da 2 anni non esiste più e ad ogni tornata elettorale (ad iniziare dalle Europee) prende percentuali omeopatiche. Questo sarebbe il governo eletto da nessuno che si è autoproclamato fino al 2018? Cerchiamo di mantenere una parvenza, anche solo minima, di democrazia e si torni a votare! Non basta certa stampa servile è amica per essere legittimati. Serve il consenso dei cittadini. Un fastidioso passaggio democratico che bisogna sopportare. Questo governo non è legittimato a fare nulla.
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    IL PARTITO FEUDALE FABRIZIO BARCA I gravi fatti di collusione fra amministrazione, partiti e criminalità venuti alla luce a Roma e che coinvolgono il Partito Democratico hanno natura fisiologica, prima che patologica. Essi derivano infatti da due fenomeni concomitanti di lungo periodo: l'accumularsi di errori nell'azione pubblica di governo della città; la progressiva trasformazione del partito in una "macchina per il bilanciamento del potere" priva di riferimento a una visione della città e a un progetto politico. L'interazione fra indebolimento dell'azione pubblica e perdita di visione e autonomia dei soggetti politici ha prodotto un rapporto perverso tra amministrazione e partito. Il partito non serviva più a raccogliere e traghettare fabbisogni, idee e possibili soluzioni dalla comunità di iscritti e cittadini agli amministratori, a tenere questi ultimi sotto controllo; il partito serviva ora a stabilire rapporti privilegiati e chiusi con gli amministratori. E' in questo schema che si sono formate e diffuse posizioni di rendita e si è poi incuneato il crimine. Dopo Mafia Capitale basta al partito feudale! Si faccia una inchiesta sui circoli Pd! (E’ criminale proteggere i ladri della Casta e allo stesso tempo tenere piene le casse del tesoro aumentando le tasse ai cittadini! Se questo fosse uno Stato civile dove i ladri e gli evasori sono puniti e lo Stato si riprende il loro bottino, ne potrebbe venire un Paese migliore, dove il fisco è più leggero, la vita più facile, i servizi funzionano meglio, si potrebbe aiutare i più deboli e dare speranze di lavoro a chi non ne ha. Quanto ci costano in termini di vita i furti e i danni morali e materiali di questi ladri protetti dal Potere? Ma davvero gli Italiani accettano la regressione di una che era, sulla carta, una delle migliori democrazie del mondo a livelli di sistema feudale?)
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    ... e mentre il Governo aumenta le tasse e considera sempre più i cittadini solo come vacche da mungere o da macellare, tagliando loro diritti e poteri e rendendo il loro futuro più oscuro, procede la tutela che il Pd fa ai suoi delinquenti interni lasciati liberi di rubare, esattamente come farebbe una mafia criminale privata nella protezione dei scuoi scagnozzi peggiori Alessandro Il Pd salva Azzollini. Il 7 ottobre 2014, dopo 9 mesi di rinvii, è stata respinta dalla giunta per le immunità del Senato (e poi il Senato) per le sconce intese, l'autorizzazione all'uso delle intercettazioni telefoniche sulla presunta truffa da 150 milioni imputata ad Antonio Azzollini (NCD) indagato sulla maxifrode per la costruzione del nuovo porto di Molfetta, richiesta dalla Procura di Trani. Antonio Azzollini dal 2008 è Presidente della Commissione Bilancio del Senato. Adesso per la Procura di Trani sarà più difficile indagare su Azzollini. Hanno votato no PD, NCD, e Lega. Solo il Movimento 5 stelle e Casson (PD) si sono detti a favore. FI era assente. La lotta alla corruzione il PD, NCD e Lega la predicano ma non la praticano. Il M5S la predica e la pratica!
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Dante2 Quando la politica non ha ideali da perseguire finisce per gestire il potere per il potere (come Renzi che invece di affrontare i problemi è impegnato in riforme per acquisire più potere). Quando il potere non è un mezzo ma un fine è già corruzione! Quando la politica rifiuta di affrontare i veri problemi, non resta che dare in pasto all'opinione pubblica falsi problemi o ingigantirne di piccoli e, intanto, gode dei privilegi che si è autoconcessa (e che si va sempre di più autoconcedendo) perdendo, alla fine, di vista il confine tra ciò che è legale e ciò che è illegale. .
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    (Eco attacca la rete) Caro Umberto Eco Paolo De Gregorio ti scrive uno di quegli imbecilli a cui piace confrontarsi con le opinioni altrui e che trova nella rete”notizie,confronti di idee, controinformazione,partecipazione,linguaggi nuovi e diretti che danno a tutti la possibilità di crescere e di uscire dalla dittatura del pensiero unico veicolato da TV e giornali con la complicità,ben remunerata, di intellettuali, professori,filosofi,specializzati nel rendere incomprensibili cose semplici. Ho l’impressione che il nostro illustre professore di semiologia percepisca un grave pericolo per la sua categoria sociale, fenomeno che è già chiaro e in atto, e consiste nel fatto che non ci si affida più alle analisi o alle valutazioni dei sommi sacerdoti della “cultura”, ma le persone cominciano, proprio grazie alla rete, a cercare le informazioni che servono e che interessano e questo comportamento sta condannando tutto il televisivo e il cartaceo ad una crisi che non si traduce in fallimenti e licenziamenti di intellettuali e giornalisti solo perché scandalosamente finanziati a fondo perduto con denaro pubblico. L’odio per Internet è giustificato, ma è scorretto prendersela con gli imbecilli, che ci sono dappertutto, basterebbe dare un’occhiata all’ambiente politico, sarebbe invece corretto confessare che la rete sta annullando il peso degli intellettuali strapagati, mentre sta emergendo una informazione di alto livello, offerta gratuitamente, da persone il cui unico scopo è quello di fare informazione vera e non telecomandata da forze economiche, politiche, religiose. C’è una rivoluzione in atto che fa imbestialire gente che si considerava indispensabile nel formare “l’opinione pubblica” e sono i disoccupati che mi piacerebbe vedere ai giardinetti, senza più peso né ruolo, senza più comparsate televisive, smarriti in un mondo che va verso l’autogestione e la democrazia diretta, alla faccia di chi parlava di imbecilli e di antipolitica.
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Ma ci si rende minimamente conto di quello che Renzi sta facendo? Altro che Stato che tutela il cittadino! Renzi ha tentato di depenalizzare l’abuso di ufficio l’abbandono di minori Il sabotaggio L’occupazione arbitraria di aziende agricole e industriali I cibi adulterati o le merci contraffatte L’attentato a impianti pubblici Lo stalking il commercio di alimenti nocivi Il commercio e la somministrazione di medicine guaste La corruzione di minore La corruzione in genere L’incendio doloso I danni informatici La diffamazione La fabbricazione di materiale esplosivo Il combattimento tra animali Il favoreggiamento La frode processuale E la frode alimentare L’ingresso abusivo in casa d’altri L’insolvenza fraudolenta L’intralcio alla giustizia Le lesioni personali La malversazione Le lesioni personali e le percosse L’omissione di soccorso Fare documenti falsi Rimozione di cautele contro gli infortuni sul lavoro Sostituzione di persona Sottrazione o rimozione di cose soggette a sequestro Sottrazione di minori Stato di incapacità procurato mediante violenza Turbativa d’asta Vilipendio delle tombe e vilipendio di cadavere Violazione dell’obbligo di assistenza famigliare Violenza o minaccia Questo è sempre meno uno Stato democratico Questo è un Paese dove i cittadini sono sempre meno riconosciuti nei loro diritti e poteri costituzionali ed sempre più un luogo dove la Casta che comanda depenalizza se stessa,si chiude in fortini di potere assoluto e usa la popolazione per mungerla e opprimerla,con tasse, leggi inique e uno stato sociale sempre meno protettivo e civile.Questo è un Paese che marcia ogni giorno di più verso il Terzo Mondo,perdendo ogni crisma che legittimi il potere stesso,il cui scopo non è quello autoreferenziale di supremazia e arricchimento illecito,ma quello sociale e civile del bene collettivo e del progresso di tutti,valori che l'attuale mafia politica sta calpestando in modo ignobile con una regressione di tutto e di tutto.
  • Vincenzo Matteucci 2 anni fa
    L’esempio di un Sindaco della Calabria che deve far riflettere Politici e Cittadini. Il Sindaco di Riace (Reggio Calabria), 1800 abitanti ha preso una coraggiosa iniziativa nei confronti dei “migranti”, ben descritta nell’articolo de “Il Secolo XIX” che segue. Altri Comuni vicini a Riace ne stanno seguendo l’esempio. Il Sindaco di Riace è stato premiato con il World Mayor Award (Il premio per il miglior Sindaco del mondo !). Anche Hollywood si sta muovendo ed un regista vuole andare a Riace per girarci un film. http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2015/06/15/ARakssnE-risollevato_virtuoso_migranti.shtml
  • Mario Cominetti 2 anni fa
    Visto che non è tutto in regola perchè Trefiletti non dice di non pagarla? Assumendosi la responsabilità. In Italia tutti parlano,parlano senza risolvere Lamia pensione del mese di giugno è già finita quindi non avendo più soldi non pago,
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Stiamo assistendo alla paralisi progressiva di uno Stato e alla morte programmata di una democrazia, mentre il popolino è abbagliato con falsi problemi, come i migranti accatastati nelle stazioni o il finto successo dell’Expo o il fantasma dell’Isis o la ricrescita inesistente, e intanto la Casta dei malviventi si rafforza come una mafia super partes e contra populum, facendo a pezzi la Costituzione e rafforzando i propri anticorpi contro la giustizia, la funzionalità, la verità, la sovranità popolare, mentre si escogitano nuovi sistemi per tenere gli elettori lontani dalle stanze del potere e dal controllo che dovrebbero avere legittimamente sui suoi cosiddetti rappresentanti. Quando uno Stato non è più in grado di funzionare cosa fa? Aumenta le tasse ma diminuisce i servizi, corrompe la Giustizia e ne fa il cancro del sistema per proteggere i propri criminali, prostituisce le persone, svende il Paese. Col D.lgv di attuazione della Legge delega 67/2014, il governo Renzi, ha depenalizzato 117 reati puniti fino a cinque anni. Tra questi, proprio la MALVERSAZIONE a danno dello Stato (art.316 bis c.p.), la TRUFFA (art.640 c.p., la CORRUZIONE di pubblico ufficiale (art. 318 c.p.) Non è ammesso che i 5stelle gioiscano per la reintroduzione del reato di falso in bilancio o dei reati ambientali, viste le arzigogolazioni studiate da Renzi per nullificare di fatto il perseguimento di detti reati. Intanto si aumentano le archiviazioni quando l’offesa della legge prevede il carcere per un massimo di 5 anni e quando il giudice valuti il reato come tenue e non abituale.
    • Gian A Utente certificato 2 anni fa
      C'è una questione di fondo nella riflessione. Questione discussa qualche tempo prima dell'era Monti-Napolitano. Di fatto, tutte queste garanzie costituzionali e istituzionali per scongiurare qualunque figura accentratore del potere, sono inesistenti. Una persona che è segretario del partito politico di maggioranza e che è anche presidente del consiglio, forse una qualche sovrapposizione e conflitto di poteri e interessi c'è. E infatti, è il presidente stesso che, con i voti in tasca, forma la legge da far ratificare dal parlamento. I provvedimenti così licenziati non hanno natura costituzionale, ma da 10/15 anni e più assistiamo a questo andazzo. Non c'è organo istituzionale che possa (o voglia) intervenire per porre fine a questa forma di dittatura. Questo è il problema di fondo. Una commissione non voterà la legge? Il PdCM cambia le persone della commissione. E' chiara l'anomalia del sistema, ed è chiaro che deve finire. Abbiamo due o tre persone che fanno leggi, che un parlamento ratifica per una parvenza di democrazia, e se queste persone eseguono ordini, o metto in pratica, il volere di qualcuno dietro le quinte, un paese intero, l'Italia, è nelle mani di chissachi.
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Non solo R è un incapace di grandi piani di risollevamento del Paese e nega funzioni primarie come la regolazione della giustizia o la protezione delle fasce più deboli o la costruzione di un futuro per i giovani o il taglio delle spese pubbliche inutili,ma con questo gradasso pericoloso assistiamo una graduale dismissione dello Stato delle sue funzioni pubbliche primarie,di democrazia,equità e tutela.Di converso aumentano paradossalmente le tasse,che alla fine avranno il solo scopo di rifocillare una casta inutile,nociva e parassitaria,combattuta solo dal M5S,che ne vuole l’estinzione,mentre non si fa quella dichiarazione di neutralità(come ha fatto la Svizzera)che ci permetterebbe di diminuire fortemente le spese in armi(sono stati aumentati pure i 15 mld per gli F35 guasti)e di cessare quelle guerre nel 3° mondo che scaricano poi su di noi i loro profughi e disperati.E’ desolante pensare a un semestre europeo dove Renzi non ha detto un solo verbo per alleviare uno solo dei nostri problemi(primario oggi quello dei migranti,dopo l’austerità e i tassi usurai delle banche).Desolante pensare ai voti viscerali che sgorgano verso quella Lega che oggi cavalca il razzismo rinnegando quelle stesse inutili leggi che fece quando era al governo.Desolante la rinascita dell’asse Lega-Fi,o il cinismo con cui il Pd rifiuta di epurare dal suo seno i malfattori e anzi li candida e protegge Tristissimo l’aumento incontrollato delle tasse sui poveri mentre non esistono tasse per le multinazionali ed Equitalia assolve i debiti dei potenti con patteggiamenti infami e nulla si fa per i paradisi fiscali e i soldi neri in Svizzera E assistere alla crescita esponenziale della corruzione nei settori statali con finte riforme della Giustizia che colpiscono i giudici, aumentano le depenalizzazioni,castrano i processi e abbreviano le prescrizioni E poi lo spettacolo avvilente di personaggetti di bassa cultura democratica messi al potere solo in qualità di yesman come i cortigiani del re Sole
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Giorgio Galli “Il golpe invisibile” Il libro del politologo Giorgio Galli considera il fenomeno autoritario che ha preso le mosse negli anni Settanta del secolo scorso, si è rafforzato negli anni Ottanta del craxismo, e ha avuto pieno compimento durante il ventennio berlusconiano. È stato attuato dalla borghesia finanziario-speculativa e dai ceti burocratico-parassitari i quali, assunto il pieno controllo delle forze politiche e preso il potere in forma egemonica, hanno potuto saccheggiare l’Italia repubblicana facendo “carta straccia” di molte pagine della Costituzione. Il “golpe invisibile” dei ceti speculativi e parassitari ha generato un debito pubblico astronomico (decenni di evasione fiscale, di ruberie, corruttele e malversazioni), ha vanificato lo stato di diritto e il controllo di legalità della magistratura, ha consolidato il potere del crimine organizzato (mafie che sono parte integrante dei ceti speculativi e parassitari), e ha alterato l’economia di mercato riducendo in povertà milioni di imprenditori e lavoratori. Soprattutto ha impedito che la società italiana superasse il congenito familismo amorale e si dotasse di una cultura civica. (Viviana: E’ per questo che di fronte a un Pd che oggi fa a pezzi la democrazia, distrugge lo stato sociale, annienta le tutele del lavoro e porta l’Italia a un autoritarismo monocentrico, troppi cittadini restano inerti e si allontanano dalla partecipazione responsabile come se la loro Patria fosse qualcosa che non li riguarda. E’ questa abulia sociale il danno maggiore delle forze retrive di questo Paese, la perdita di una coscienza civile, l’estraneamento dal tessuto sociale, l’indifferenza spettrale che fa di tanti cittadini delle comparse senza più un’anima morale).
  • francesco f. Utente certificato 2 anni fa
    Volevo precisare un paio di cose:1 la TASI si paga anche su immobili diversi dalla prima casa e sulle case in affittotto (a meno che il comune non abbia deliberato diversamente magari perché aveva toccato i limiti di tassazione cotassazione con l'IMU) 2 é assurdo che i comuni non mandino a casa i conti già fatti ma perché ciò possa avvenire l'ag.delle entrate dovrebbe trasmettere ai comuni mensilmente i file con i contratti di locazione e alla richiesta di residenza andrebbero registrati anche gli id. Catastali di casa e box di residenza ...in alternativa aumentare il numero di dipendenti o di simile schiavi stagisti o ancora appaltando il servizio all'esterno a spese del cittadino.
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Luigi Che vergogna! La Lega che si allea con FI uno dei partiti più indagati, negli ultimi anni, come il PD: solo per vincere le elezioni: vuol dire che per vincere devono fare dei patti con persone che hanno rovinato il Paese e si sono arricchite sulle spalle degli italiani come FI che ha governato senza risolvere nessun problema! Ritornare al passato con la Lega e FI per interessi di partito, vuol dire che anche quelli del Nord non hanno capito che questi partiti e soprattutto FI devono sparire dal Parlamento, gli elettori devono cercare con gente onesta non con chi ha devastato il nostro stato sociale: insieme a governi come quello di Monti che coi voti del Pd ha votato il peggio, creando il problema degli esodati. Se avete dimenticato, fatevi una cura di fosforo! Possibile che dobbiamo vedere ancora il caimano in parlamento, con la sua faccia di plastica?
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    “Pian piano, l'uomo ha reso il futuro un nemico da temere. Domenico Catalano quello italiano è un popolo fortemente conservatore non è capace di immaginare qualcosa di nuovo che non sia dx o sx e siccome dx e sx fanno schifo allora metà degli elettori si astiene o dà voti di bottega o voti viscerali ma per ottenere un cambiamento bisogna essere capaci di immaginare il futuro e provare a costruire un mondo nuovo con le proprie mani ma gli Italiani in parte sembrano bloccati in una rinuncia senza rimedi che coinvolge anche la speranza in loro stessi
  • .Sereno. .Despero. Utente certificato 2 anni fa
    Rodotà e Eco hanno lanciato strali contro la bassa cultura imperante su internet, incolpando la rete di dar voce anche agli ignoranti. Dall'alto della loro cultura, potevano anche tacere e rendersi conto che proprio grazie alla rete, ed alla sua innata propensione ad ampliare le fasce consapevoli, siamo tutti riusciti a renderci conto di cosa fosse la 'reale realtà' che ci gira attorno. Uno stato, un tessuto sociale, l'intero ambiente politico-amministrativo, completamente allo sfascio, disgregato, irrisanabile e cancerogeno: ecco cosa ci hanno lasciato in eredità le politiche pseudo-alto-culturali e la poca voglia di sporcarsi le mani che hanno contraddistinto i guru culturali della sinistra, da trent'anni e oltre. Una presa per il culo epocale, per chi ci ha creduto, per chi ha pensato davvero che ci fosse un modo giusto e sbagliato di vivere e di pensare, al di là delle vacue parole. Ora, tacete voi e che parli il resto del mondo.
  • franco i. 2 anni fa
    Di Maio e Di Battista = tsipras e varoufakis Portateci fuori da questa Europa infame!
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
    Dopo tanti pensieri impegnativi o.t. di relax, obbligatorio: https://www.youtube.com/watch?v=Fvnmx_tMuHw Saludos.
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
    SCUSATE, dopo tanti pensieri impegnativi o.t. di relax, obbligatorio: https://www.youtube.com/watch?v=Fvnmx_tMuHw Saludos.
  • Ĺuciö P. Utente certificato 2 anni fa mostra
    'All’inizio non potevamo crederci, ma è proprio così. L'"onorevole" Alessandro Di Battista fa pagare 4,35 € a tutti coloro che non fanno parte della sua cerchia di amici su Facebook, ma che vorrebbero mandargli un messaggio diretto. https://plus.google.com/107602950615564149713/posts Come si vede benissimo dallo screenshot, acquisito dalla pagina Facebook di Di Battista, il messaggio in inglese recita: "Il tuo messaggio sarà inviato nella sua cartella "Altro" perché non si è connessi a lui su Facebook". Oppure in alternativa si può spuntare la casella di testo: "Manda questo messaggio direttamente nella sua Posta in arrivo per € 4,35 EUR". Questo filtro viene utilizzato soprattutto negli Stati Uniti e in Inghilterra per le "celebrità" ed il prezzo aumenta a seconda dei seguaci che ha il personaggio da contattare e può arrivare fino a 15 dollari a messaggio. Quindi se una persona è ricca o ha soldi da buttare, può superare questo filtro e contattare direttamente la celebrità “Di Battista”, mentre se è un "cittadino" normale con uno stipendio normale, modesto o nullo, in pratica non può contattare direttamente Di Battista, visto che statisticamente nessuno va mai a leggere il contenuto della cartella “Altro”. Ma c’è un aspetto ancora più inquietante: i soldi a chi vanno? Tutti a Facebook? Tutti a Di Battista? Metà per uno? In ogni caso si tratta di una pratica vomitevole. “Cittadini! Voi pagate e io faccio i quattrini!”'
  • Lùcîo P. Utente certificato 2 anni fa mostra
    All’inizio non potevamo crederci, ma è proprio così. L'"onorevole" Alessandro Di Battista fa pagare 4,35 € a tutti coloro che non fanno parte della sua cerchia di amici su Facebook, ma che vorrebbero mandargli un messaggio diretto. https://plus.google.com/107602950615564149713/posts Come si vede benissimo dallo screenshot, acquisito dalla pagina Facebook di Di Battista, il messaggio in inglese recita: "Il tuo messaggio sarà inviato nella sua cartella "Altro" perché non si è connessi a lui su Facebook". Oppure in alternativa si può spuntare la casella di testo: "Manda questo messaggio direttamente nella sua Posta in arrivo per € 4,35 EUR". Questo filtro viene utilizzato soprattutto negli Stati Uniti e in Inghilterra per le "celebrità" ed il prezzo aumenta a seconda dei seguaci che ha il personaggio da contattare e può arrivare fino a 15 dollari a messaggio. Quindi se una persona è ricca o ha soldi da buttare, può superare questo filtro e contattare direttamente la celebrità “Di Battista”, mentre se è un "cittadino" normale con uno stipendio normale, modesto o nullo, in pratica non può contattare direttamente Di Battista, visto che statisticamente nessuno va mai a leggere il contenuto della cartella “Altro”. Ma c’è un aspetto ancora più inquietante: i soldi a chi vanno? Tutti a Facebook? Tutti a Di Battista? Metà per uno? In ogni caso si tratta di una pratica vomitevole. “Cittadini! Voi pagate e io faccio i quattrini!”
  • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
    Al di la di notizie strampalate ... mandate un MSG a DIBA su FB e vedrete che non si paga nulla. Fra Lucio da Jesi ... il lupetto da sacrestia ... ^_^ 'nanotte blogghe ... P.S.: manco nei boy scout l'hanno preso so trent'anni che fa solo er lupetto ... Maragnaooo!!!
    • Ĺuciö P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      "Lo capisci da solo che con queste frasi infantili e grossolane, ti rendi ridicolo di fronte a tutti? Compi le stesse aggressioni verbali, da autentico squadrista del web, da anni e con diversi pseudonimi! Per giunta avevi promesso solennemente di aver lasciato per sempre il M5S e il Blog! Ma si sa, le bufale sono il pezzo forte di questo ambientino..."
    • Ĺuciö P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      'Tu di informatica e di Facebook ne capisci quanto di buona educazione e di politica. Sul sito dell'articolo non c'è nessun link per mandare messaggi a Di Battista. Ci sono diversi livelli di filtraggio dei messaggi: chi non fa parte delle cerchie di amici, chi non è amico per nulla, chi è stato messo in una lista di indesiderati, ecc. A seconda di essere o meno in queste categorie appare il messaggio di richiesta di soldi se vuoi contattare direttamente la persona, altrimenti il messaggio va in una sperduta cartella chiamata "Altro" e che nessuno guarda. Prima di parlare a casaccio, studia...'
    • Lùcîo P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      "Tu di informatica e di Facebook ne capisci quanto di buona educazione e di politica. Sul sito dell'articolo non c'è nessun link per mandare messaggi a Di Battista. Ci sono diversi livelli di filtraggio dei messaggi: chi non fa parte delle cerchie di amici, chi non è amico per nulla, chi è stato messo in una lista di indesiderati, ecc. A seconda di essere o meno in queste categorie appare il messaggio di richiesta di soldi se vuoi contattare direttamente la persona, altrimenti il messaggio va in una sperduta cartella chiamata "Altro" e che nessuno guarda. Prima di parlare a casaccio, studia..."
  • Lùcîo P. Utente certificato 2 anni fa mostra
    Studiate ragazzi, studiate e ripulite il vostro linguaggio: http://www.jsonline.com/blogs/news/201963901.html https://plus.google.com/107602950615564149713/posts
  • Alessio Santi Utente certificato 2 anni fa
    Se si vuole penalizzare un settore si mettono le tasse... Vedi per ex le tasse sulle sigarette elettroniche che hanno di fatto scomparire queste sigarette a avvantaggio dello Stato che con i Monopoli sul tabacco gestisce il mercato delle sigarette classiche, che porta miliardi di euro alle casse .... Con la casa si sono messe tasse su tasse su questo bene primario che uno non è' che se lo può' portare all'estero o rimpiattare al fisco... Ci sono 50 miliardi di tasse annue sulla casa, con le tasse che sono cresciute in maniera esponenziale... Ora chi è' quel fesso che mette un euro sulla casa con il rischio un domani di rimetterci? Se prima investivo 1.000 euro sulla casa c'è ne ritrovavo 1.500 cinque anni dopo, mentre ora con 1000 euro nella casa c'è' il rischio di trovarsene 500... E chi investe allora sulla casa? Chi fa i lavori di ristrutturazione? Di ampiamento? Nessuno o quasi nessuno, con il risultato che il mercato è' fermo, e con esso le migliaia di giovani e meno giovani legati al settore immobiliare ...
  • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
    Fra Lucio da Jesi ... vedo che perdi il pelo ma non il vizio ... lupetto da sacrestia ... MaraGnaooo!!!
    • Ĺuciö P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Lo capisci da solo che con queste frasi infantili e grossolane, ti rendi ridicolo di fronte a tutti? Compi le stesse aggressioni verbali, da autentico squadrista del web, da anni e con diversi pseudonimi! Per giunta avevi promesso solennemente di aver lasciato per sempre il M5S e il Blog! Ma si sa, le bufale sono il pezzo forte di questo ambientino..
  • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
    cafferino notturno a 5 stelle qui!!!
  • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
    Mandato or ora a Di Battista un messaggio su FB (gratuito) con il link del sito dove dicono che per messaggiare DIBA su FB si paga ... E vediamo un po se la finiamo con ste ca22ate!! Buonanotte.
    • Ĺuciö P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      -Tu di informatica e di Facebook ne capisci quanto di buona educazione e di politica. Sul sito dell'articolo non c'è nessun link per mandare messaggi a Di Battista. Ci sono diversi livelli di filtraggio dei messaggi: chi non fa parte delle cerchie di amici, chi non è amico per nulla, chi è stato messo in una lista di indesiderati, ecc. A seconda di essere o meno in queste categorie appare il messaggio di richiesta di soldi se vuoi contattare direttamente la persona, altrimenti il messaggio va in una sperduta cartella chiamata "Altro" e che nessuno guarda. Prima di parlare a casaccio, studia...-
    • Ĺuciö P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      'Prepara i soldi per il tuo avvocato Daniele,domani si parte con la querela nei tuoi confronti: quello che hai scritto è più che sufficiente! Clic e screenshot!'
    • Lùcîo P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Prepara i soldi per il tuo avvocato Daniele,domani si parte con la querela nei tuoi confronti: quello che hai scritto è più che sufficiente! Clic e screenshot!
    • Lùcîo P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Tu di informatica e di Facebook ne capisci quanto di buona educazione e di politica. Sul sito dell'articolo non c'è nessun link per mandare messaggi a Di Battista. Ci sono diversi livelli di filtraggio dei messaggi: chi non fa parte delle cerchie di amici, chi non è amico per nulla, chi è stato messo in una lista di indesiderati, ecc. A seconda di essere o meno in queste categorie appare il messaggio di richiesta di soldi se vuoi contattare direttamente la persona, altrimenti il messaggio va in una sperduta cartella chiamata "Altro" e che nessuno guarda. Prima di parlare a casaccio, studia...
    • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
      Daniè co " fra lucio da jesi " mi ci sono appiccicato sin da quando è apparso qua sopra. Ho un fiuto particolarmente buono per fiutare i troll. E' uno del PD e comunque vedo che lo conosci bene anche tu. Comunque, non è detto che possano scrivere tutto quel che ca22o gli pare. Ciao stai bene e buonanotte.
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
      te lo dico io,è pazzo,lui e ivan ital non stanno bene.
    • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
      Si daccordo, ma qua c'è tanta gente che non scrive e legge solamente. Fosse la volta buona che il buffone prende una QUERELA? Glielo auguro così la smette.
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
      ma lucio è un buffone,si vede poi che è un fotomontaggio,chi vuole può provare a mandargli un messaggio gratuito,poi se risponderà a tutti questo non ne ho idea.
  • Lùcîo P. Utente certificato 2 anni fa mostra
    A proposito di “tasse” vergognose, LO SAPEVATE… …che per mandare un messaggio ad ALESSANDRO DI BATTISTA su FACEBOOK, se non fai parte della cerchia, bisogna PAGARE 4,35 €? https://plus.google.com/107602950615564149713/posts Sapevatelo, su RieduCASHonal Channel!
    • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa mostra
      ...a me han detto che si paga in sesterzi....vedi quante notizie distorte...eh ?
    • GIORGIO S. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Non male l'idea. Fossi in lui la metterei in pratica.
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa mostra
      consiglio una dose di maloox e o di giocare a candy crush se vi annoiate,i fotomontaggi non li sapete fare.
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ma che minchiate vai raccontando? fai ridere.
    • Lùcîo P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Come si vede a qualcuno non bastano le prove concrete e inoppugnabili: vivono in mondo irreale. Comunque riposto il link: https://plus.google.com/107602950615564149713/posts Buona digestione...
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Falsità
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ahahah ahahahah ahahahaha cazzaroooooooooooo!!!!ajhahahahah ahahahahah ahahahahah
    • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Non faccio parte della cerchia, ho mandato un msg su FB a DIBA e non ho pagato niente ... Da dove ti viene sta snotizia?
  • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
    Professò ... permettete un pensiero poetico? M'intrattenni con me stesso sere fa. Ma non col me solito, quello che tutti i giorni ammicca e si lascia vivere strascicato. Mi vidi con occhi più svegli e vissi momenti memorabili, in mia compagnia. M'inondai di colori di voci di suoni. Travolgenti attimi semplici, m'incontrarono nel cuore ... rette penetranti. L'attimo che fugge, se fermato, sa d'eternità. E poi ... tutto è meraviglia. Buonanotte.
  • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
    La rete è un bluff? No è semplicemente il futuro dell'informazione libera e autoprodotta ... (O autoscelta e pertanto autoprodotta) Così tanto per dire ... La Tv, senza POCHISSIME regole precise e pluralistiche è solo un tubo catodico (oggi a LED o tecnologia HD) da dove, per mancanza di replica da parte del pubblico, fuoriesce di tutto fuorchè notizie degne di questo nome. Poco tempo e la rete farà il suo dovere. In Italia siamo indietro per mancanza di lungimiranza di finanziamenti utili e intelligenti ... (quelli del decoder furono una sorta di pizzo alla maffia ... ex-legge Gasparri). In Italia i politici sanno di rete solo in virtù di quanti voti possono avere. I politici tradizionali (così come 4° e 5° potere) sono solo una massa ignorante e asservita a lobbie di potere ... Non ce lo scordiamo cortesemente ... Per questo mi manca Beppe, le sue tiritere su come funziona il mondo erano, e sarebbero per me, ancora utilissime. E' il nostro outsider che potrebbe informare alla grande le masse televisive ... beppe questo dovresti fare. far vedere il mondo reale alle masse impecorite ... Svegliali, solo tu sembra ne abbia le capacità. Buonanotte.
  • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
    LI MORTACCI VOSTRA E DE CHI HA MESSO LA TASI ... FANCULO!!!! La prima casa la devi pagare mille volte ... A volte penso che forse sarebbe meglio non avere nulla ... Mi chiedo mpolte cose. Brunetta diceva che con la sua riforma della PA si sarebbero risparmiati 40 mld di Euri. Gli impiegati pubblici sono comunque diminuiti tantissimo in pochi anni. Le pensioni le hanno tutte (quasi) ridimensionate. Hanno chiuso maree di enti inutili. Si sono venduti tonnellate di industrie ex-IRI. Hanno ceduto non si sa quanti immobili del patrimonio e comunque moltissimi, non più attivi da anni, hanno costi d'esercizio infinitamente inferiori. La leva fiscale è aumentata fino a toccare il 60 % e non abbiamo mai i soldi per fare nulla. I conti non tornano manco un poco. Solo con i risparmi suindicati si sarebbero dovute risollevare le sorti economiche non poco. Ma dove ca22o li mettono questi i soldi? Che ca22o ce fanno questi co i sordi visto che i servizi fanno sempre più schifo? C'avrei na voja de imbraccia 'n quarcosa e annalli a fucilà tutti fori da quei palazzi demmerda da dove decidono di non decidere, che me se porta via. vabbè va VIVA er pacifismo e viva Ghandi ... vabbè vabbè ...
  • Marcello 2 anni fa
    Come mai ci stupiamo ancora di queste storie? l ' entusiasmo di vedere vincere il PD a molti ha accecato la vista per la prossima assunzione da leccaculo. Gia, perchè, con il calcio in culo per ottenere vari favori, il peso delle tasse ai SIGNORI ASSISTITI non da fastidio!!! Io mi meraviglio di quelli che dicono, "tanto decidono sempre loro", senza capire che l ' alternativa c'è e come se c' è. Aprite gli occhi piccoli ingenui perchè la vostra rassegnazione porta anche chi si è ravveduto su questi qua alla rovina. Il loro più grande traguardo finora è stato EQUITALIA. Tranquilli che sti politicanti qualcosa altro di simile se lo inventano grazie anche a voi!!! IN ALTO I CUORI
  • vilmo p. Utente certificato 2 anni fa
    Non c'entra con quanto sopra, ma vorrei chiedere lumi sull'art. 50 del trattato di Lisbona, se è velleitario chiedere l'applicazione o, se sia possibile diffondere al massimo questa possibilità. Grazie per ogni risposta.
  • Er Caciara Utente certificato 2 anni fa
    @ matte'.......matteuccio....oggi Albertone nostro avrebbe compiuto 96 anni.... si tavesse potuto vede', sai che t'avrebbe detto ? "ma cellai 'na casa?...e vattene a casa, no?" https://youtu.be/Ilf2Q3YVLbU
  • Stilicone 2 anni fa
    Sì, lo sapevamo benissimo di essere stati inchiappettati. Mi ricordo quando quei faccia di bronzo dei politici mentivano in maniera spudorata prendendoci per scemi patentati che con la IUC avremmo pagato meno di IMU e TARSU ora TASI, TARI e IMU seconde case. Ci hanno fatto uno scontro tra partito delle Tasse e partito delle non tasse cioè PD e PD-L in questo caso distanti. Mi ricordo del partito delle tasse che ci diceva che poi i Comuni avrebbero tagliato i servizi (quali?) ma non dicendoci che non avrebbero razionalizzato le partecipati e i relativi stipendifici. Insomma paghiamo la tasi per servizi anziché indivisibili invisibili. Cioè pagherai la partecipata che ha assunto mille ausiliari amici degli amici per fotterti con le multe in città tempestate di autovelox, mentre la sicurezza è zero e ai semafori e per le strade sbandati, tossici, lavavetri e ogni sorta di rompipalle è libero e tranquillo come una pasqua. Tanto non ha niente e magari è sovvenzionato dal Comune. Chi ci rimette è l'edilizia anche perché hanno aumentato le imposte sulle seconde case. Poco male perché i nostri figli senza lavoro stanno emigrando e la casa la dovremo acquistare all'estero. Loro ci tasseranno puntando sul meticciato. Hanno capito che per l'italiano del ceto medio l'unica alternativa è emigrare. Ma se ne fregano, i politici vivono solo per caviale e poltrone. Meno votano meno costa comprare voti. Estenderanno il voto agli eritrei e li tratterranno nei centri di accoglienza. Istituiranno una nuova sezione elettorale per profughi non riconosciuti a cui attribuiranno nomi di fantasia, magari italiani giusto per semplificare le operazioni elettorali. Spremete finché ce né ma come disse Massimo, il tempo degli onori è finito principi della politica, avremo la nostra vendetta in questo Paese o da un altro.
  • harry haller Utente certificato 2 anni fa
    'E tasse, 'i tribbuti, 'e imposte varie, 'e accise, in Italia, nun sò raccorte pè scopi precipui ma pè soddisfà, prima de tutto, 'a fame cronica der mega apparato politico -clientelare: 'i spiccioli residui, servono a mantenè 'n piedi n'apparenza de Paese solidale, apparenza che stà a svanì mostrando che sotto ar vestito, nun ce sta proprio gnente...
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
    O.T. TIENE E SI RILANCIA QUESTO M5S. Più aumenta la fiducia da parte della gente, più il M5S dovrà dimostrarsi maturo. Una frase tra le tante, prendo a prestito da Tinazzi. "Non è questione di vincere, ma di convincere." Più manterremo in mente questo, più convinceremo. Il nostro sogno non è più solo nostro, ma è quello di milioni di Italiani che ci hanno dato fiducia! Regolamose. E non perdiamo di vista la rete...ete...ete, quella che ormai fa solo "eco" alla sua scemenza! Tu pensa che, in quattro deficienti, dalla rete...ete...ete, abbiamo creato un movimento politico da nove milioni di voti, persino Fassino s'è dovuto rimagnà quanto detto! Arrivederci e grazie. Nando da Roma.
    • GIORGIO S. Utente certificato 2 anni fa
      Che sia tutto nato qui non ne dubito. Pure la radio è nata suonando un campanello senza fili e se ci confrontiamo qui è merito di Marconi. La crescita dell'idea avviene in altri modi. Ma basterebbe contare quante persone, troll compresi, hanno commentato qui. Qualcuno lo sa? Non quanti commenti ci sono stati ma quante persone lo hanno fatto anche una sola volta. Lo chiedo allo "staff". Chissà se mi risponderà.
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
      giorgio,è nato tutto qui davvero!!!pian piano ma tutto è partito da qui.tu nn c'eri e nn ci conoscevi ma nulla avresti visto in tv se da qui nn fosse partito tutto!!state attenti a parlare di bluff se nn conoscete la storia,altrimenti un giorno dimentichiamo quello per cui siam venuti al mondo.poi ci si evolve sempre ma la rete è prioritaria ed è con quella che siam partiti ed arrivati!!
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
      a Giò, se fosse tutto un bluff, tu del M5S non evresti mai sentito parlare, vedi, neanche tu che scrivi sul Blog hai capito l'importanza delle rete per "condividere". Qui è dove tutto è nato, senza nessun bluff, noi sono anni che siamo qui, e molti di noi si sono conosciuti perchè, la rete può essere un punto di partenza e di condivisione, ma non l'unico strumento. Notte.
    • GIORGIO S. Utente certificato 2 anni fa
      La Rete è un bluff. Il Web in generale. Non si sa chi scriva, non lo si vede, si chiede e non si hanno risposte, si propone e chi ne sa mai nulla. Pubblicità, porno, messaggi inviati da chissà chi, gioco d'azzardo e altri mille argomenti. Mi sono iscritto al M5S e per curiosità ho cercato come ci si tolga. Ho scritto, chiesto ma nulla in risposta. Non sarà un bluff, non posso certo deciderlo io. Mi appare così. Certo che se il M5S venisse votato solamente da chi frequenta anche occasionalmente il blog o da chi si informa sul Web potremmo conoscerci tutti.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa
      ...la rete è un bluff ? Cero che votare certe decisioni del M5s, votare delle leggi prima che vengano presentate, votare una legge elettorale, scrivere gli umori della gente (che poi vengono letti anche dagli organi di informazione)...se questo è un bluff, ma allora il non-bluff...è forse quello degli altri partiti ???? Siamo sicuri....che tutto sia nell'ordine delle cose ?.....mmmmmmmmhà !
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      Dopo "organizzamoseeee", mò, er motto, è "regolamoseeeee"......
    • GIORGIO S. Utente certificato 2 anni fa
      Togli pure me. Io non ho conosciuto M5S in rete ma in tv con gli spezzoni di Vaffaday che i tg trasmettevano. I voti che ci arrivano non sono per merito della rete. Se aspettiamo che la gente, me compreso, creda alla rete abbiamo cosa aspettare. Ora scrivo qui, giusto. Ma è per puro passatempo. Come chiacchierare. Le mie idee me le formo ascoltando la tv e vedendo la faccia di chi parla e valutando ciò che dice. La rete è un bluff.
  • attinente-a 2 anni fa
    OT o forse No! Vorrei dare un altro parere che lascia il tempo che trova. Ai tg si dice che: la nostra crescita demografica è sotto zero o in rallentamento. Quasi fosse un dramma.. (almeno io, questo ho percepito) Io dico! BENE è un ottima notizia. Ci si dovrebbe "RALLEGRARE" Significa meno inquinamento maggior facilità della gestione socio-economica minor sfruttamento del territorio ecc. Poi ci dicono che siamo ai livelli del 1914 dovuta alla conseguente guerra... PERCHE'? Nel 1914/18 i ragazzi erano felici di sguazzare nelle trincee piene di cadaveri se alcuni si rifiutavano di affrontare il nemico come bersaglio alle mitragliatrici (venivano fucilati sul campo) (+ che decrescita dovuto alla guerra, sembra visto con occhi odierni e senso critico ed incredulo, ed analizzando i conflitti precedenti al 14/18 che quello era quasi un sfoltimento della popolazione) GRAN bella notizia! Non era più logico dire che OGGI LA CRISI ha reso la vita difficile ed incerta che ti fa riflettere due volte prima di affrontare la maternità per mancanze di certezze? X cui costretti a non fare + FIGLI.. o rimandare il tutto.. Mentre i migranti anche con incertezze simili alle nostre non si pongono quel problema dato che nei loro paesi in condizioni peggiori hanno creato un booom demografico ingestibile.. Sono questi i tempi moderni che tutti auspicano, vivendo in un mondo tecnologico con problemi vecchi di cent'anni? Se i governanti, nel 1914/18 tenevano ai nostri giovani? Per quale motivo sono stati inviati a morte certa? Quando si sa benissimo che le guerre terminano sempre con la pace a discapito di chi è morto INUTILMENTE. Tutto per un fazzoletto di terra che è lì da milioni di anni? o per divergenze di opinione a discapito della vita altrui? MA CHE MONDO è QUESTO Fai prima la pace ed in seguito trova il sistema di non fare la guerra x il fatto che tutti perdono(coloro che ci vanno) Quando si creano armi di certo non sono fatte per esporle nei musei Senz'altro Dopo.. sì dopo!
  • Antonio M. Utente certificato 2 anni fa
    credo che se il M5S proponesse la riforma del fisco prevedendo una gestione simile alla svizzera (se non erro): il calcolo delle imposte (tutte le imposte!) a carico del comune di residenza 1 VOLTA all'anno ed il pagamento rateizzato. basterebbe questo per raccogliere consensi ovunque: addio commercialisti, caaf, 730 740 unico... il sogno di tutti gli italiani, Beppe pensaci....
  • mario rossi 2 anni fa
    Ma soprattutto la TASI è una tassa iniqua, se non altro per il fatto che, dopo averla pagata nel 2014, non sappiamo come siano stati utilizzati gli introiti. Sicuramente non, come avrebbero dovuto, per le manutenzioni stradali, del verde, di illuminazione, di pulizia degli spazi comuni. Ho idea di non pagarla e, quando mi arriverà la cartella esattoriale proporrò ricorso in Commissione tributaria, portando anche foto di come erano, come sono e come saranno le strade della mia zona, a dimostrazione del fatto che la prova del cattivo uso del mio denaro ha determinati la totale mancanza di fiducia nei confronti dell'amministrazione pubblica che è alla base della mia scelta di non pagare. Perderò, perché sarò solo, ma se fossimo 100, 200 ... 1000 ... chissà ...
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      Come, non 'o sai, "come siano stati utilizzati gli introiti"???????..... "La notizia, riportata anche da fonti d'agenzia, è emersa dalla relazione della Guardia di Finanza di Bologna nell'ambito dell'inchiesta sui rimborsi regionali. Stando a quanto rivelato dal documento del nucleo felsineo delle Fiamme Gialle, il "sex toy" sarebbe stato acquistato il 29 novembre di quattro anni fa presso Bis Srl di Reggio Emilia. Il vibratore sarebbe inoltre stato rimborsato per due volte, prima con la ricevuta del pagamento bancomat in allegato e poi solamente con il documento fiscale. Entrambe le volte la spesa per cui è stato richiesto il rimborso era di 83,5 euro, per un totale di 167 euro. Nei giorni scorsi la consigliera regionale del Pd si era difesa dicendosi certa di non aver mai fatto quell'acquisto, ma aggiugendo anche di "non poter escludere" che il vibratore fosse stato comprato da un collaboratore". (pè nun parlà de diamanti, mutande verdi, etc, etc,...)
  • old dog 2 anni fa
    OT al M***** serve tutto gli attivisti i gazebo l'informazione corretta (stampa e tv) ma quello che fa la differenza dal resto della politica è l'onestà la coerenza che portano alla credibilità solo M***** ✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩ saluti ai monelli del blog
  • Dino L.. Utente certificato 2 anni fa
    Queste elezioni sono il trionfo dell'ebetino. Ha ottenuto perfettamente quello che volevano da lui. Ha resuscitato il pornonanobastardo.
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      ..sò 'na fonte d'ispirazzione formidabbile: ma 'ndove 'i trovi, ner monno, soggetti tali che er Lombroso, c'avrebbe scritto sopra 'n poderoso trattato....
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      'I attori comici, nun potranno negà che 'a politica italiana, è 'na cornucopia de soggetti che paiono cresciuti all'Ambra Jovinelli.......
  • michele d. 2 anni fa
    Trefiletti dice una scioccheza quando afferma che Quest'anno si pagherà di più in quanto il pagamento dell'IMU/TASI è a dicembre mentre ora si paga l'acconto che è uguale a quello dell'anno scorso. Niente di male, ognuno tira acqua al proprio mulino. Il fatto è che i comuni non sanno qanto spenderanno da qui a dicembre e questo mi sembra quantomeno criminale(non nel senso di penale). E' possibile che una qualunque azienda faccia bilanci palesemente falsi come fanno i comuni i quali spendono e spandono senza neanche sapere quanto? E' possibile che qualsiasi errore di valutazione dei costi del comune lo paghino sempre i cittadini e sempre a fine anno? Possibile che a fine anno i consiglieri comunali si riuniscano solo per stabilire nuove tasse ed aliquote a vecchie tasse senza che il cittadino ne sapppia niente fino alla fine? Possibile che non ci sia un minimo di programmazione della spesa? Interrogativi a dir poco inquietanti!
  • GIORGIO S. Utente certificato 2 anni fa
    Salvini ..... Salviniiiii! "Avrò un incontro con Berlusconi ma non con Alfano col quale politicamente in futuro avrò molto poco da spartire". Molto poco, vero? Mi sembrava niente. Sta preparando il terreno per la pace dopo la finta guerra.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
    @ Ernesto.... non dico di possedere la verità,ma ho constato che dopo le apparizioni in TV,parlando con i soliti Piddini o pseudo piddini,avevano un certo interesse verso il Movimento e mi chiedevano notizie in merito:c'era un'apertura diversa rispetto a periodi precedenti. Infatti nei miei post,a parte le incazzature con quelli che hanno i paraocchi,ho precisato che molti sarebbero passati al movimento. Certo mi dirai..in TV si possono raccontare verità,ma anche falsità,se queste fanno l'interesse del Sistema. C'era uno addirittura che mi diceva :" non fate nulla" ed allora con buona pazienza tutte le settimane gli metto in mano il consuntivo dei 5 giorni del Movimento. Ripeto comunque che questi elettori...sono all'oscuro di tutto e non vanno in rete,quindi l'unica alternativa è il confronto dei programmi e le iniziative del movimento che non ti dicono in TV. Certo che su questo risultato influisce il lavoro fatto in Piazza dai nostri ragazzi ed i programmi presentati ai cittadini,i gazebi,la raccolta delle firme,ma senza il Reddito di cittadinanza,i risparmi della politica fatti,l'aiuto alla piccola impresa fatto a livello nazionale...questi risultati non li avresti ottenuti. Ho messo in chiaro perchè è passato troppo tempo ed ho letto solo ora il tuo. Ciao carissimo,so che sei a favore del Movimento,ma io ne sono un accanito sostenitore.
  • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
    Il PD perde pezzi in Toscana: Arezzo, Viareggio, Pietrasanta. Che goduria!!!!! Che il famoso prosciutto cada dagli occhi anche ai toscani più incalliti?
  • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
    QUESTO IL CIALTRONE DI RIGNANO NON LO DICE , SVIA PER ALTRI LIDI, CAMBIA SENTIERO (come per il pagamento delle pa), stà ben zitto il fellone, non ja il coraggio delle proprie azioni ! POVERI NOI E IL SUO PIANO "B" !
  • bruno p. Utente certificato 2 anni fa
    LE TASSE E LE MORE Il fisco Italiano vuole tutto. Non si accontenta delle tasse che di anno in anno aumentano,vuole anche le sanzioni opportunamente calcolate in base agli errori che sicuramente il contribuente commetterà. E' tanto difficile mandare l'importo esatto dell'acconto tasi da versare?Non è forse un diritto sapere in anticipo quanto versare? Per sapere cosa devo pagare mi devo scervellare tra leggine e calcoli percentuali o magari rivolgermi ad un consulente e naturalmente pagarlo. E' una doppia mazzata per il contribuente perchè le tasse che versiamo non finanziano servizi o lo fanno in minima parte. Le nostre tasse purtroppo si perdono tra mille sprechi,servono per mantenere inutili filiere politiche,debiti comunali che risalgano ad amministrazioni decennali e poi campagne politiche governative che prima eliminano determinati tributi e poi li ripropongono con un nome diverso e magari raddoppiati. L'Italia affoga nel debito pubblico e i demagoghi della Repubblica delle banane affermano che le tasse diminuiscono mentre la spesa pubblica prende il volo. Fino a quando l'Italiano sopporterà tutto questo? Tav,Mose,Expò,Mafia Capitale,regali alle banche,stipendi e vitalizi da nababbi,liquidazioni milionarie ad amministratori pubblici incompetenti. Nel frattempo il M5S conquista sempre più comuni ed ora entra per la prima volta anche nelle amministrazioni regionali,è l'ora della riscossa.
  • GIORGIO S. Utente certificato 2 anni fa
    Se si pagherà più di prima lo vedrò a dicembre. Per ora è come l'anno scorso. Ma Trefiletti vota M5S?
  • renato b. Utente certificato 2 anni fa
    Una richiesta ai responsabili del blog: - fra i prossimi articoli potreste affrontare la discussione sulla legge votata in questi giorni che permette alle banche di rifarsi sui correntisti in caso di perdite.
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Renzi ha lasciato per strada 2 milioni e 180mila voti rispetto a quelli presi un anno fa alle europee nelle 7 regioni, siamo tornati ai tempi di Bersani e alla musata delle politiche del 2013, il risultato più basso della seconda Repubblica. Tenendo conto dei voti delle liste civiche rispetto ai consensi presi dal Pd in quelle 7 regioni alle europee del 2014 manca un milione e mezzo di voti. In tutte e 7 le Regioni il Pd accompagnato dalle liste civiche ha perso consensi. Cifre da capogiro in Veneto, disfatta della Moretti, dove in un anno hanno perso 488mila voti. Terribile pure l'emorragia in Toscana, persi 432mila voti. In Campania 175mila voti. Ma senza l’impresentabile De Luca e le sue liste civiche sarebbero andati via 430mila. Liguria: via 160mila elettori. Marche: 148mila. Umbria: 97mila. In Puglia ne ha persi solo 15.000 grazie a Emiliano, indigesto a Renzi. Senza di lui il pd avrebbe perso ben 240mila voti. Inutile cantare vittoria. I risultati sono bassi come quelli di Veltroni che dette le dimissioni proprio per quello. In 12 mesi tutta la carica del renzismo è sbollita. Il pd torna all’anno zero.
    • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
      Ciao Silvana Ciao Massimo ...mai stata bella, nemmeno a 18 anni, ma di carattere sì, e, malgrado la non-bellezza, ho sempre avuto spasimanti e ammiratori (cosa strana!) senza cercarli e pure un marito alto, formidabile e bellissimo che piaceva a tutte ma aveva scelto me, che pure volevo restare single e adottare un bambino, un uomo che era partito da destra e dopo furiose litigate alla fine votava 5stelle anche lui si vede che non solo la bellezza esterna piace, vai a sapere... Ci siamo amati per 57 anni e ora non c'è più Ora ho 73 anni e ho perso anche il bello della giovinezza senza acquisire gli elementi saggi e serafici della vecchiaia mah speriamo di conservare almeno l'umorismo che mi ha aiutata tanto nella vita e la passione del sapere che forse non si perde mai finché resta un neurone curioso e l'indignazione per il male che si vede che fa di un un animale un uomo grazie della simpatia non ce n'è mai abbastanza
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
      Purtroppo il pupazzo di rignano e il suo piano "B", farà finta di niente, e noi abiamo altri tre comuni da far vedere come si fa! Ciao viviana !
    • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 2 anni fa
      Non ci piove. Gia' che ci sono, hai un bel nome, tondo pieno, "Viviana Vivarelli", come dire...di donna di carattere. E pure bella, sbaglio? Auguri!
  • pabblo 2 anni fa
    imu tasi et similia se i grandi statisti avessero rubato la metà , dico.. la metà! :) , non sarebbero mai nate...
  • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 2 anni fa
    ...e per rimanere in tema, ai miei genitori anziani e' toccato pagare 1.700 euro di Imu, tanto per gradire. In un villaggio di montagna con meno di 200 abitanti, con prezzi di mercato di immobili, terreni e campi ridicoli, mantenere e ristrutturare la propria casa, fatta coi soldi d'una vita d'emigrazione, e quella dei propri padri oltre che sfalciare i prati e pulire i boschi per tener ordine e decoro, viene premiato in questo modo assai originale, vi pare? Nei piccoli comuni come il mio e' anche peggio che nelle grandi citta': al municipio non resta che spremere immobili e rifiuti, perche' altri introiti non ci stanno. Credetemi, meglio non avere neanche un metro quadro di proprieta' e 2 miliardi in tasca piuttosto... Auguri!
    • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 2 anni fa
      Bravo Haller... ma mi sbaglio o commenti in romanesco di solito (mi piace di piu'), come "Er Frutta"....della serie " giallo come er sole, rosso come er core"? Pardon per gli errori, auguri!
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      E' assolutamente vero che al crollo della valutazione degli immobili, non ha corrisposto una proporzionale riduzione delle rendite catastali, così che chi avesse investito i propri risparmi in immobili un po' di tempo fa, si è ritrovato "cornuto e mazziato" come non mai; per non dire poi di quelli che hanno proprietà di valore commercialmente nullo perchè site in luoghi compromessi dall'inquinamento od irraggiungibili se non con una jeep e lo spirito di un Indiana Jones....
  • pabblo 2 anni fa
    ot debbora il primo giugno c. a. ""Il vicesegretario dem Serracchiani contro il M5S: "E' totalmente irrilevante"."" debbora oggi: ""Amministrative: Serracchiani, registrare passo e non sottovalutare M5S""" deborah mia cara deborah.... fausto leali mi sembra... se l'ombra della sera non offusca il mio sguardo:)
  • gianfranco chiarello 2 anni fa
    Quando il M5S arriva ad un ballottaggio, diventa quasi sempre il netto favorito. Ma per arrivare ai ballottaggi anche nelle elezioni che contano e che pesano, deve modificare alcune strategie. L'onestà tornerà di moda, solo quando le Istituzioni verranno radicalmente bonificate. Fino ad allora, anche se non Vi piace, le battaglie dovranno essere combattute con le armi previste dalla Vostra Costituzione (non potrà mai essere la mia).
  • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
    cafferino a 5 stelle qui!!!!5 su 5!!!!e adesso modifica l'italicum ebete!!!perchè se si va voi contro NOI,voi vi estinguete!!! p.s. e sarà così qualunque cosa facciate. M5S senza se e senza ma!!!
  • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
    L'Italia è sempre più isolata: chiusa la frontiera svizzera Dopo la Francia e l'Austria, anche la Svizzera respinge gli immigrati che dall'Italia passano il confine: ne ha rimandati indietro già 1.700
  • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
    Così abbiamo scelto di diventare Africa Se Renzi e Alfano hanno davvero un piano B allora è il caso di metterlo in pratica. Se esiste. La realtà è che adesso la Libia siamo noi. La frontiera si è spostata. Non è più il Mediterraneo. Non sono i barconi del Mare Nostrum. La frontiera sono le Alpi. È la stazione Centrale di Milano e non solo
    • GIORGIO S. Utente certificato 2 anni fa
      non ci avevo pensato .... è vero!
    • renato b. Utente certificato 2 anni fa
      e non siamo certo più europa ma africa ,con l'euro poi il danno oltre la beffa-
  • john f. 2 anni fa
    Quei famosi 80 euro spero non li elargisca piu', senno' ce li ga uscire dalle orecchie in altri modi. Gli consiglio di applicare il piano C, fuitenne!!!
  • gianfranco chiarello 2 anni fa
    Mattarella: come e anche peggio di Napolitano! Non essere gradito a Berlusconi, non può essere considerata una nota di merito. http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/06/15/uranio-impoverito-colonnello-croce-rossa-traditi-vertici-sapevano-anche-mattarella/381166/
  • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
    La Tasi è peggio dell'IMU. Il Premier attuale è peggio di Berlusconi.
  • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 2 anni fa
    Venaria Reale, Quarto, Porto Torres, Gela e Augusta... che bei nomi, a prescindere. Complimenti per il doppio filotto ritornato con pallino... Auguri!
  • Andrea Maria Pirro Utente certificato 2 anni fa
    La tassazione italiana è un'operazione fittizia, di pura facciata, perché il suo gettito non basta per fare fronte alla spesa statale. Tanto è vero che ogni anno servono altri soldi che si raccattano con l'emissione di nuovi titoli di Stato. Poco importano i nomi che si danno al prelievo: TASI, IMU, ACCISE, IMPOSTE DIRETTE E INDIRETTE... la sostanza è che una casta con profonde ramificazioni stritola l'economia italiana e ne succhia la linfa vitale fino al limite della ribellione. Un passo prima della rivolta il prelievo si ferma, il resto del fabbisogno lo si procura di nascosto facendo nuovo debito pubblico (cioè emettendo nuovi BOT). Uno dopo l'altro calcano la terra italica uomini del destino, mostri vanitosi e megalomani che nel delirio di onnipotenza giocano col prelievo e col debito. L’ultimo in ordine di tempo è il signor R.=DEBITO. Quando il suo castello di illusioni crollerà, gli italiani vedranno la carestia di cui è capace. La sua sarà l’eredità di un Attila. Andrea Pirro.
  • Michele Di Bilio 2 anni fa
    Trefiletti e soci associazioni difesa (???!!!) consumatori la smettano di fare chiacchiere! Come mai a nessuno viene in mente di fare dichiarare incostituzionale la TASI? Tassa sui "servizi indivisibili": ma perché la tassa si deve pagare in base alla propria 1° CASA e non in base al proprio reddito per come prescrive la Costituzione? Per le forze dell'ordine o le forze armate pagheremo una nuova TASI sulla casa: sono anch'esse servizi indivisibili!
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
    OT Necessario: Questo è il risultato di essere andati nella tana del lupo per sputtanarlo. La presenza in TV ha dato i suoi frutti. Ecco adesso dobbiamo battere il ferro finchè è caldo...nuova massiccia presenta in V e dire ancora una volta la bontà delle riforme di Teo e metterle a confronto,nella pubblica piazza televisiva,con le proposte del m5*. Partire dai 10 Punti delle politiche 2013...e avanti con quello che facciamo nei comuni. Gli Italiani debbono sapere,dopo 40 anni di rincoglionimento...debbono sapere la VERITA'! Grazie comunque Beppe per il tuo ravvedimento e per il lavoro dei nostri pentastellati. Avanti a riveder le stelle!
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
      verissimo!!!ampliare la comunicazione ci fa solo bene e la tv,purtroppo,serve assolutamente!!!
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
      Commento necessario: Oreste, non credo alle prime 5/6 righe che hai scritto! Il fatto che il Movimento ha acquisito + voti per merito degli interventi in televisione può essere smentito da altri fatti precedenti. Credo avrai già letto alcuni miei interventi in merito. Non temere: la mia simpatia verso tutti i 'ragazzi' del Blok & verso il Movimento è inattaccabile! Saludos!
  • pabblo 2 anni fa
    ot niente da fare da soli non ci arrivano... c'è qualcuno di buon cuore che gli spiega la realtà? :) ""“Io credo che il Pd sia un partito che saprà tornare a vincere: la tornata elettorale sfavorevole sarà l’occasione per una ripartenza che saprà stupire se basata su più lavoro sul territorio, meno giochi di potere interno e soprattutto il ritorno del merito alla base della selezione di una nuova classe dirigente”. A dirlo Alessandra Moretti, consigliere regionale del Pd, commentando l’esito del ballottaggio di Venezia. "" adnkronos...
    • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
      visti i suoi ridicoli risultati elettorali, proprio l'ultima persona idonea a dire questa sciocchezza
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
    BORSA ATENE MENO 4,68 PUNTI. Fantastico, o no?
  • Gerardo Di Cola Utente certificato 2 anni fa
    Soltanto tre parole: figli di puttana. Devo pagare 475 euro! Ma che aspettiamo a ribellarci...
    • Gian Paolo Barsi Utente certificato 2 anni fa
      NOI ci ribelliamo! gli altri, aspettano....il prossimo aumento delle tasse!
  • harry haller Utente certificato 2 anni fa
    (...)"che il Partito democratico non sta tanto bene nemmeno in Sicilia lo conferma anche il risultato di Gela, la città governata per quasi 10 anni dall’attuale presidente della Regione Rosario Crocetta, dove ha vinto il candidato il Movimento Cinque Stelle Domenico Messinese che ha battuto con il 65% il sindaco uscente democratico Angelo Fasulo (35%). ..Dov'è annato Fasùlo, me chiedo?........(su regà. è facile...)
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      Mah, sarà annato a pijà 'n cucùlo....
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
      Se Fasulo co' 2 elle...o so...è a Roma!
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Fin troppo,Herri...ce sta l'inghippo??
  • psichiatria. 1 2 anni fa
    e poi il sindaco di roma mica è romano neanche un sindaco nostrano riescono a eleggere i "romani"
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Mo' se spiega tutto...certo che si nun se candideno...
  • roberto a. Utente certificato 2 anni fa
    Grande risultato!! non sarà andata giù all' abusivo gigliato. Ancora un po' e nel PD ci saranno più indagati e tessere false che elettori. Ora far cadere Marino
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
    Egregi votanti, per le prossime elezioni, se proprio non potete votare il Movimento Cinque Stelle perchè minacciati da mafia, 'ndrangheta, camorra, sacra corona unita, ecc. che vi costringeranno a fotografare il vostro voto di nascosto nell'urna TROVATE LA SCUSA E ANDATE AL MARE ANCHE SE PIOVE!!! Gracias.
  • Marcello P. 2 anni fa
    TENETEVI PRONTI !!! Se esce la Grecia qui salta tutto e servirà qualcuno che rimetta insieme i pezzi.
    • attinente-a 2 anni fa
      Può anche darsi tanto per essere contro corrente che: si allenti la morsa sulle borse si rivaluti leggermente l'EURO portando più fiducia all'intera euro-zona attirando capitali freschi... I Greci da ciò sarebbero + liberi di gestire i loro problemi (fino a quando nessuno lo sa!) trovando una spalla su cui appoggiarsi ecc. IN questo contesto storico niente è da escludere... Discorso non applicabile all'Italia se facesse altrettanto MA questo è solo un modesto parere... Oggi persino le cose più logiche son insostenibili... dalle immense variabili che un tempo non cerano... TROPPI DISORDINI MONDIALI...
  • attinente-a 2 anni fa
    SCUSATE! Ma per quale Motivo nessun PARTITO non propone una politica emergenziale? E sperimentale. Se non altro, Come rispetto verso il valore della vita in se.. Non ha importanza chi? dato che non ci sono elezioni imminenti. CIOE': Sospendere tutti trattati-parametri tipo Maastricht o altri che rallentano in questo contesto la ripresa e lasciare anche la Grecia che faccia una politica nel suo contesto economico e geografico con aiuti emergenziali a prescindere i suoi veri problemi senza l'assillo del default e cose simili Togliamo lo stress dalla vita dei cittadini e vediamo come questi reagiscono senza la spada di damocle la quale fa + danni della recessione stessa.. (cioè mettiamo la polvere per 24 mesi sotto il tappeto e vediamo cosa succede?) Terminati questi, se le cose migliorano iniziamo con un approccio diverso in ogni contesto economico sociale... se così FOSSE STATO FATTO, anni fa... questa recessione era solo un ricordo.. QUESTA CRISI HA RESO EVIDENTE DUE COSE: MA veramente evidente Chi ha LAVORATO, ha dato sudore e anche sangue sul luogo di lavoro in questi 70 anni... è oggi?! bistrattato ma anche messo in pericolo da altri focolai di guerre non nostre e tantomeno da coloro che le patiscono in prima persona... e guardando in altre direzzioni.. è ancor più evidente il disordine lasciato lievitare in migrazioni che non gioveranno a nessuno.. Con i mezzi odierni dovremmo essere capaci di trovare luoghi isolati in Africa (è così immensa) con accordi dei governi del luogo o confinanti x creare non campi profughi ma mini villaggi ben attrezzati di ogni confort anche sanitario, che con i moderni prefabbricati in 2/3 mesi si possono costruire in men che non si dica. Opere fatte dagli stessi migranti a costo di proteggerli con i caschi BLU.. DA quella base si potrebbe arrivare a qualsiasi soluzione che aiuterebbe anche l'economia EUROPEA. incrementando gli scambi sia culturali che economici in un contesto di cooperazione e non del DUE BICCHIERI IN UNO..
  • anna q. Utente certificato 2 anni fa
    io non pagavo nulla per 26 metri quadri di casa e di 17 metri quadri di garage , oggi la tasi che è insime alla spazzatura che pagavo per 40 euro l'anno,adesso pago 80 euro, cioè se mi vogliono spellare viva si accomidino,poi i farmaci non quelli di bellezza, pomate antibiotiche,cortisoniche ecc le paghi tutte che le hanno messe in fascia c, pure le cure per la scabbia è a pagamento e non è come dice il ministero non cara, io ho speso fra tutto più di mille euro,non è finita con la scabbia che manco sono stati capaci di dianosticarla e non solo a me, che i medici manco sapevano cosa era,ma se sei anziano e hai problemi di epidermide, sono guai seri,poi se metti che devi per curarti fare attese di mesi,,ma di che parliamo,non abbiamo più diritti,siamo solo schiavi
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 2 anni fa
    Per essere una semplificazione, come era stato assicurato dal governo, e' piuttosto complicato capire quanto i cittadini devono pagare. Anche i CAF sono in tilt. Speriamo che il prossimo anno non si semplifichi piu' niente. A meno che l'obiettivo del governo non sia quello di scoraggiare i contribuenti onesti dal pagare le imposte, tanto il debito pubblico continua ad aumentare. Finche' la troica, una volta sistemata la Grecia, non si ricordera' dell'Italia.
  • Bacia Mano Utente certificato 2 anni fa
    5-0 Frottola vuoi la bella??? mandaci ad elezioni e per una volta vediamo quanto prendi
  • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
    MA RENZI NON ERA QUELLO CHE ABBASSAVA LE TASSE? Credete ancora a questo venditore di parole? Votate ancora PD ? Allora PAGATE E ZITTI !!!!
  • Bacia Mano Utente certificato 2 anni fa
    prrrrrrrovaaaaaa
    • Bacia Mano Utente certificato 2 anni fa
      difficile commentare sul blog... ma quali sono le parole da NON scrivere? ho scritto commento semplice che non viene pubblicato vabbe' mi accontento della cinquina 5-0
  • psichiatria. 1 2 anni fa
    e che azz sta diretta si interrompe sempre nel più bello..
  • anna q. Utente certificato 2 anni fa
    http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/ io sono andata in comune per l'ise,cioè per l'enel e gas, porto l'ise, e mi dicono vada su ci sono quelli della cisl,io siccome venivo dalla cgil,rispondo ma ci sono stata dai sindacati,l'impiegata mi dice che quest'anno le pratiche le fa la cisl,e a me mi puzza, perchè la cisl, poi voleva contratto ecc, io gli dico ma avete tutto giù tutto,non gli andava bene, così ho dovuto rimandare, ma chi di voi sa se quest'anno le pratiche nei comuni le fanno i sindacati,perchè ho pensato che se ogni pratica che fanno prendono soldi e allora capisco il tutto,per me è giusto che loo faccia il comune,insomma fra i sindacati,gli oratori e le caritas e le minchie ,non ne posso più,siamo uno stato fondato sulle associazioni che ci derubano,ma perchè non vanno a lavorare, fare la carità e assistenza rende più che lavorare altro che balle
  • harry haller Utente certificato 2 anni fa
    Evvai, c'avemo er sindaco Inglese... ('a prossima mossa, è Bachisio Porcu sindaco de Londra....)
    • frugantino 2 anni fa
      Aridatece Nathan.... http://salon-voltaire.blogspot.it/2013/01/nathan-quel-grande-sindaco-inglese-che.html
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      Scherzo, eh: me va benissimo pure 'n Papuasico, basta che c'ha 'e cinque stelle 'n testa......
  • frugantino 2 anni fa
    Io comunque ribbadisco che a storia de li profughi è na puttanata. Perchè ce so' paesi 'n affrica che cianno er pil ar 5,30 medio, come er Gahna er Mozambuco, Etipopia e chissericorda, e a Cina ce sta a portà li capitali perché c'è 'no sviluppo che fa ppaura.... ma quali profughi. Je serveno pe integrà a fregatura de a Tasi.
  • Rosa Anna 2 anni fa
    L'estremismo del capitale ha trasformato l'umanità in utili idioti fabbricatori di denaro Il furbo se ne avvantaggia a discapito degli altri Assurdità del prelievo fiscale: un immobile invendibile, sfitto da due anni di una azienda chiusa per malattia decenni fa. Proprietario invalido con pensione minima paga Tasi Imu ed Inps poiché non è possibile chiudere la società fatta a suo tempo con la moglie per l'elevato costo della plusvalenza su un immobile che commercialmente ha valore pressoché zero Altro pensionato a 600 euro con terreni e vecchie cascine fatiscenti di zone ormai degradate in boschi ereditate suo malgrado invendibili riceve richieste da tre comuni dove sono per Imu da pagare entro il 16 del mese
    • Rosa Anna 2 anni fa
      L'imu applicata su terreni agricoli sortisce questi effetti demenziali Occorre intervenire
  • Rosa Anna 2 anni fa
    Questa è depravazione fiscale
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      ..più Sadismo, me pare....
  • NICOLINO D. Utente certificato 2 anni fa
    ... CINQUINA... E VAI!!!!!!!!!!
  • harry haller Utente certificato 2 anni fa
    ....e cò questa, pure 'a parabbola der Babbeo, s'avvia verso 'a scontata, prevista concrusione: sì, mò farà 'n po' de resistenza, farà finta de gnente, cercherà de spostà l'attenzione su quarcos'artro, ma 'a fine sua, è segnata, stà pè stirà 'e zampette pure lui.....
  • xxxxx 2 anni fa mostra
    CHE MANIFESTAZIONE ASSURDA ED INUTILE! CHIEDETE LE DIMISSIONI DI ZINGARETTI PER OTTENERE NEMMENO LE DIMISSIONI DI MARINO? MI SBAGLIO DI TANTO? UNA VOSTRA CONSIGLIERA CITA LA RECENTE VOSTRA CINQUINA COME SE FOSSE UNA VITTORIA STRAORDINARIA E CITA CHE SONO COMUNI DEL NORD DEL CENTRO E DEL SUD E PARLA CHE VOI 5 STELLE RIFONDERETE L'UNITA' D'ITALIA! MA CHE VOTI AVEVA IN GEOGRAFIA LA CONSIGLIERA? E AGGIUNGO: Berti firma per indipendenza Veneto http://www.vvox.it/wp-content/uploads/2015/05/berti_plebiscito-eu-e1432912527544-1030x597.jpg
  • old dog 2 anni fa
    OT OT OT #osentitequestasichebellapoi AUGUSTA e GELA al M***** ??????? saluti ai monelli del blog
  • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
    Noto,co' piacere,che ai rigori nun c'è storia pe' nisuno...
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Naturale,se sa...a morte... Nhttps://youtu.be/H_mpt8xyZVINatui
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      ...'a loro, se sottintende....
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      ..nun l'hanno ancora capito, che ce batteremo contro tutti loro fino a 'a morte....
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      ... e dicevano ch'era 'n fenomeno passeggero, 'tacci loro.... Pè festeggià, è d'obbligo rivedè l'Oracolo de Torino..... https://www.youtube.com/watch?v=8T_8D_0PEPU
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Cinque amministratori der Movimento nun fanno Primavera...ma,comunque,te rallegrano er cuore...
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      Ancora quarche sforzo, e magari, recostruimo davero 'n Paese civile, dopo tanto dolore, tante delusioni, tanti fiji de 'na mignotta.......
  • harry haller Utente certificato 2 anni fa
    No, comunque ner PD, nun c'è preoccupazzione, dicheno..... https://www.youtube.com/watch?v=Vj_ImnJrOA0
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      Ma perchè, nun se l'aspettavano?? Che cazzo ce facevano due Destre, ner Parlamento?? Razzionalizzazzione, se dice.........
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      c'è rimasta solo 'a On.le Disperazzione, ne l'emiciclo deserto e porveroso.......
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Dopo Speranza,puro Preoccupazzione ha mollato??
  • claudio g. Utente certificato 2 anni fa
    ole!! https://www.facebook.com/roberto.fico.5/photos/a.750218335004035.1073741827.747606955265173/1151877451504786/?type=1&theater
  • Cesare da Milano 2 anni fa
    Prego i partecipanti al Blog di accettare le mie scuse se scrivo un messaggio fuori argomento, ma credo che sia importante e desidero comunicarlo al responsabile del Blog, oltre che ai partecipanti. Ho appena terminato di ascoltare in streaming la conferenza stampa di Draghi. Vorrei evidenziare alcuni corrosivi passaggi (esposti tutti in italiano) del nostro EuroParlamentare MARCO VALLI: “Voi non volete dare 1 miliardo di euro alla Grecia quando ne avete spesi 1 miliardo e 300.000 euro per acquistare la nuova sede” “Lei Sig. Draghi, invece di diventare l’idolo della povera gente, è diventato l’idolo degli speculatori finanziari, che sono lì che aspettano, dietro i loro 10 monitor, che lei gli dica come devono muoversi per massimizzare la loro opera di sciacallaggio”. Nonché altri passaggi intelligenti che tralascio causa le poche righe messe a disposizione dal Blog. Quel paraculo del drago, ha risposto quasi completamente in inglese, giusto per farsi comprendere il meno possibile da eventuali ascoltoni di frodo, tranne l’ultimo e ridicolo passaggio, in cui ha affermato lapidariamente: “Queste sono cose che conosciamo molto bene, ci abbiamo provato a risolverle”. Tutto qui quello che ha risposto in italiano! Considerato l’intervento pregiato del nostro EuroParlamentare, nonché la risposta miserevole che ha ricevuto, chiedo al responsabile del Blog di recuperare l’intervento e la risposta, e linkarli (TRADUCENDO LA RISPOSTA DEL DRAGO IN ITALIANO) proprio qui sul nostro Blog, affinché anche gli altri utenti possano rendersi conto di quale “pasta” è fatto il nostro EuroParlamentare e di quanto sia meschino il ruolo del drago.
    • Cesare da Milano 2 anni fa
      Beppe A., forse sono stato un po’ troppo sintetico e non si è capito l’oggetto della mia richiesta, ma anche tu forse non hai colto i motivi all’origine della stessa richiesta. Io intendevo chiedere di recuperare il filmato per evidenziare il pregio, la qualità dei nostri rappresentati europei e la Spregevolezza dell’altro interlocutore. I nostri Erupoarlamentari, sono poco conosciuti e anche il Blog è piuttosto avaro di informazioni e pubblicazioni. Non avevo certo bisogno della traduzione…
    • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
      la risposta di draghi e' " The ECB will continue to take its decisions in full independence, in line with its legal framework" tradotto: facciamo che caxxo vogliamo tanto siamo indipendenti e democraticamente non siamo scelti da nessuno a parte noi stessi
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
    È NA SODDISFAZIONE PAGÀ LE TASSE AI COMUNI, ROMA SOPRATTUTTO. Stai sicuro che nessun soldo va sprecato, se li magnano tutti, e come se dice, non se butta via gnente! Tutto "riciclato" al 100%, altro che differenziata porta a porta... porta, porta, porta al mucchio! W LA CAPITALE CHE NON FA SPRECHI! E voi dite che non funziona un caxxo in Italia! Funziona, funziona tutto benissimo, bisogna solo vedè pe' chi! Saluti ai contribuenti. Nando da Roma.
    • psichiatria. 1 2 anni fa
      sto seguendo la diretta.. revival o revaival non va bene si dice copia incolla ;))
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Na',se dice revaival...
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
      è stato un revival :)))
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
      Na', Roma a parte fino a qualche tempo fa PURE ALLA CLASSE PADRONALE/DIRIGGGENTE NUN JÉ MAI ANNÀTA COSì BBENE!!! Ciao.
    • psichiatria. 1 2 anni fa
      detto qui sotto... da tempo si dice che roma le tasse non le paga le riscuote
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Na',io,nun l'avevo mai letto...ma,me sentivo a disaggio a contribbui'...ma,che t'o dico a fa...
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Contribbuenti e quindi,manco a loro insaputa,correi...mio malgrado,so' contribbuente...quinni,sempre mio malgrado,so',puro,correo?? Ciao Na'!!
    • psichiatria. 1 2 anni fa
      l'aveva gia pubblicato questo commento ...
  • old dog 2 anni fa
    Bravissimi monelli del blog mi domandavo a che punto sarà lo spoglio e zac leggo subito le percentuali braviiiiiiiiiiii un saluto ai monelli del blog
  • old dog 2 anni fa
    Quando si potrà denunciare il pdc x danno erariale sarà troppo tardi vabbè che gli hanno emesso una sentenza costruita su misura "non sa quello che sta facendo" ma il paese va a gambe all'aria ed i politici non ne rispondono mai????????????? il debito aumenta ma x esempio le province costano sempre o no il centro di spesa nazionale è partito o no le partecipate le hanno eliminate o no il 2x1000 ai partiti, gli sarà dato quello destinato dai contribuenti o sarà come l'8x1000 alla chiesa cattolica che fa la parte del leone anche in quello che non gli è stato assegnato "chiedilo a loro" saluti ai monelli del blog
    • old dog 2 anni fa
      vivi e x le altre domande mi devo informare dove??
    • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
      si è depenalizzato si è depenalizzato si è depenalizzato e il processo a renzi non c'è più! si è fatto una legge ad personam come berlusconi cerca di informarti ogni tanto
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
    ORA MANIFESTAZIONE DEL MOVIMENTO, a Roma, Campi di Olio! Tema: DIMISSIONI marino! Siamo tutti invitati!
  • psichiatria. 1 2 anni fa
    Filotto..
  • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
    ops.."Giavazzi's article sounds like a death-knell for the ideal of a united Europe." http://europaono.com/2015/06/14/zingales-europe-giavazzi-revealing-lapsus-europa/
    • attinente-a 2 anni fa
      @ BEPPE A in risposta al commento delle ore 16^10 Tanto x smorzare le nostre confluenti divergenti tesi economico-finanziarie. Hai proprio RAGIONE.. Su una ripresa che non si vede. Nei carrelli dei supermercati si hanno le prime analisi anche senza dati di quel o quell'altro ente... sono il vero termometro della situazione.. Le riprese arrivano quando meno te l'aspetti (i carrelli della spesa sono i primi ad evidenziarlo) frutto di precedenti politiche, e non con l'assillo di una ripresa a tutti i costi... Gli unici momenti che ricordo con carrelli pieni zeppi in piena recessione sono!:tipo durante la 1^ tguerra del golfo del 90 era x le minacce e ritorsioni in caso dell'invasione dell'Irak da parte di colui che ha invaso il Kuwait. Scatenando così la corsa all'accaparramento... delle derrate.. Avendo seguito giornalmente x trent'anni ogni scenario politico economico finanziario strategico ecc. salvo gossip e idiozie varie... LA ripresa in questi anni... non è mai stata strombazzata ma si è sempre resa evidente grazie a politiche di "ripresa" poco prima di ennesimi crolli... (ciò che oggi non vanno più di moda..) L'unica volta che è stata strombazzata una ripresa con evidente e lusinghiero incoraggiamento alla positività.. (o fatti simili) è stato durante i rimbalzi del 1929 caduti dai massimi... da lì a poco tutto crollo agli inferi... con l'ennesima caduta nel 1938... poco prima dell'invasione di Hister di uno stato confinante dell'europa... Ehm.. visto che ci sono, molti punti dell'articolo di GIAVAZZI non mi vede in sintonia. Come al solito... saluti..
  • pabblo 2 anni fa
    ot @ matteuccio ellosò,non rieci a fartene una ragggione... fammi uno squillo va... che ti do qualche dritta...lascialo perdere il tuo writer.. però smettila di dire che il reddito minimo " è una follia" ... ok? :)
  • giovanni d. Utente certificato 2 anni fa
    aggiornamento da GELA ---- attualmente Domenico Messinese del M5S è al 64,58% (69 sezioni scrutinate su 71 totali)
  • giovanni d. Utente certificato 2 anni fa
    VLADIMIRO ADOLFO CRISAFULLI in PDecché da ENNA se l'è andato a prendere in the b....
  • john buatti 2 anni fa
    ___________ UN calls for suspension of TTIP talks over fears of human rights abuses! UN lawyer says tactics used by multinationals in courts outside of public jurisdiction would undermine democracy and law. A senior UN official has called for controversial trade talks between the European Union and the US to be suspended over fears that a mooted system of secret courts used by major corporations would undermine human rights. Alfred de Zayas, a UN human rights campaigner, said there should be a moratorium on negotiations over the Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP), which are on course to turn the EU and US blocs into the largest free-trade area in the world. Speaking to the Guardian, the Cuban-born US lawyer warned that the lesson from other trade agreements around the world was that major corporations had succeeded in blocking government policies with the support of secret arbitration tribunals that operated outside the jurisdiction of domestic courts. Under the proposed agreement, companies will be allowed to appeal against regulations or legislation that depress profits, resulting in fears that multinationals could stop governments reversing privatisations of parts of the health service, for instance. The investor state dispute settlement (ISDS) scheme that includes the secret tribunals is already a cornerstone of a trade deal between the EU and Canada and is scheduled to be included in the TTIP deal, as well as a trans-pacific deal being negotiated between the US and Japan. http://www.theguardian.com/global/2015/may/04/ttip-united-nations-human-right-secret-courts-multinationals ---- What is TTIP? And six reasons why the answer should scare you http://www.independent.co.uk/voices/comment/what-is-ttip-and-six-reasons-why-the-answer-should-scare-you-9779688.html
  • giovanni d. Utente certificato 2 anni fa
    aggiornamento da GELA ---- attualmente Domenico Messinese del M5S è al 65,02% (60 sezioni scrutinate su 73 totali) e Crisafulli ad Enna è sempre più vicino a prenderselo in the b.....
  • aribannami 2 anni fa mostra
    1° QUI DENTRO QUELLO CHE NON DOVREBBE PIU' ESSERCI DOVRESTI ESSERE TU! 2° DEL RESTO HO OTTENUTO PIU' RAGIONI IO A FARE IL TROLL CHE TU A FAR FINTA DI FARE RIVOLUZIONI CULTURALI! 3° COME SI FA A NON SCRIVERE CONTRO IL SUD, VISTO CHE VI DIVIDETE QUOTIDIANAMENTE LA CRONACA CON GLI EXTRACOMUNITARI? 4° CREDO SIA UN DOVERE COMPRENDERE COME MAI A TUTTE LE ALTRE REGIONI OCCORRE 1 GIORNO PER VOTARE MENTRE ALLA SICILIA NE SERVONO 2! 5° SE NON SAI RISPONDERE PUOI SEMPRE ANDARE SORRIDENTE A FARE IN CULO!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 2 anni fa mostra
      okkey, c'hai ragione minkiovà ... siamo "uguali" per modo di dire ! non dovresti esserci tu ..ed io qui dentro ! ^_^ ... ma nella sostanza si tratta di uno scambio di idee e visto che sei rimasto alle repubbliche marinare come certi meridionali sono rimasti al regno delle due sicilie ,. perchè non tentare una lenta evoluzione che potrebbe scatenare una rivoluzione almeno culturale unisona ? ^_^ ... nun me fa come er tombinodeghisa , che prima disprezza il sud e poi ce va a cercà i voti ...
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
    O.T. per Scannapieco: The ECAT 1MW plant is now available on the market. L' E-Cat da un megawatt è ora disponibile sul mercato! http://ecat.com/ecat-products/ecat-1-mw OK?
  • giovanni d. Utente certificato 2 anni fa
    aggiornamento da AUGUSTA - attualmente MARIA CONCETTA DI PIETRO del M5S è al 75,01% (31 sezioni scrutinate su 41 totali) e Crisafulli ad Enna sembra che stia per prenderselo in the .....
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    (Rilevazioni Piepoli e Swg) Ultimi sondaggi politici oggi 15-06: Lega Nord e M5S volano, emorragia PD senza limiti Sondaggi politici oggi 15-06: Lega Nord e M5S volano, il calo di consensi per Renzi diventa preoccupante Riforma della Scuola naufragata, riassetto del comparto previdenziale balbettante, un modo di fare di politica troppo accentratore e poco incline al dialogo, un job acts che distrugge i diritti del lavoro, riforme del senato e delle province pazzoidi, riforma della scuola respinta da tutta la scuola, aumento di tasse: questi i principali fattori alla base dell'emorragia di consensi che il PD di Matteo Renzi continua a subire ormai da vari mesi. Il M5S sale al 23%, con Lega Nord, in grande crescita, al 16,5% Con l'Italicum PD e M5S sarebbero i due partiti ammessi al ballottaggio. Swg stima in circa 2 milioni l'emorragia di voti per il PD, il Pd ha perso lo 0,9% in solo una settimana, e se pensiamo che SWG sovrastima sempre i dati del pd, va anche peggio Se renzi non può essere cambiato, renzi deve cambiare
  • giovanni d. Utente certificato 2 anni fa
    aggiornamento da GELA ---- attualmente Domenico Messinese del M5S è al 64,86% (45 sezioni scrutinate su 73 totali)
  • john buatti 2 anni fa
    ___________ Il TTIP può produrre danni per la salute? Faccio un solo esempio, basato sulla storia. Nel 1988 l’UE ha vietato l’importazione di carni bovine trattate con certi ormoni della crescita cancerogeni. Per questo è stata obbligata a pagare a USA e Canada dal Tribunale delle dispute dell’Organizzazione mondiale del commercio (WTO) oltre 250 milioni di dollari l’anno di sanzioni commerciali nonostante le evidenze scientifiche e le tante vittime. Solo nel 2013 la ritorsione è finita quando l’Europa si è impegnata ad acquistare dai due concorrenti carne di alta qualità fino a 48.200 tonnellate l’anno, alla faccia del libero commercio. Sarà una coincidenza, ma in un documento congiunto dell’ottobre 2012 BusinessEurope e US Chamber of Commerce, le due più potenti lobby d’impresa delle due sponde dell’oceano, avevano chiesto ai propri Governi proprio di avviare una “cooperazione sui meccanismi di regolazione”, che consentisse alle imprese di contribuire alla loro stessa stesura http://goo.gl/HlqhTc http://stop-ttip-italia.net/cose-il-ttip
  • psichiatria. 1 2 anni fa
    non so se ho soldi che avanzano domani pago imu tasi tares irap ilor irpef iva e le altre altrimenti no (non ho soldi che avanzano...)
  • giovanni d. Utente certificato 2 anni fa
    aggiornamento da AUGUSTA - attualmente MARIA CONCETTA DI PIETRO del M5S è al 73,60% poco più del 20% delle sezioni scrutinate
    • claudio g. Utente certificato 2 anni fa
      io leggo i commenti a questo sito : http://scenaripolitici.com/2015/06/sondaggio-lorien-10-giugno-2015-csx-403-67-cdx-336-m5s-233.html
    • Alessandro L. 2 anni fa
      Dai Giovanni, tienici informati che sti giornalai da strapazzo non dicono niente. WM5S
  • giovanni d. Utente certificato 2 anni fa
    aggiornamento da GELA ---- attualmente Domenico Messinese del M5S è al 64,03% (20% di sezioni scrutinate)
  • Er Caciara Utente certificato 2 anni fa
    qualcuno sa se ceè la diretta streaming da campidoglio, in questo momento?
    • pabblo 2 anni fa
      cacia' eccheteserve 'a diretta streaming? scendi a " colosseo" eppoi te fai du' passi :)
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 2 anni fa
    SCUSATE MA L'E-CAT, IL GENERATORE ECOSOSTENIBIILE DI ELETTRICITA' CASALINGO TRAMITE FUSIONE FREDDA INVENTATO DA UN ITALIANO, BREVETTO CEDUTO ALLA NASA CREDO, E' GIA' SPARITO PERCHE' CONCORRENZIALE COL PETROLIO E QUINDI SI SCONTRA CON GLI AFFARI MILIARDARI DEL PETROLIO ?
    • Aldo Masotti Utente certificato 2 anni fa
      L invenzione di Rosi veramente buona non e'e-cat ma hot-cat. questúltimo non e'ancora ordinabile .
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
      The ECAT 1MW plant is now available on the market. Il E-Cat da un megawatt è ora disponibile sul mercato! http://ecat.com/ecat-products/ecat-1-mw
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
    ¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!! Opinione personale forse d'interesse universale: piuttosto che sapere come pagarla (nobile intenzione) QUALCUNO AVREBBE PREFERITO SAPERE COME NON PAGARLA, IN QUALSIASI MODO POSSIBILE! Legalmente, come tutti i cosidetti paracwli con commercialista furbo al seguito! Grazie a Rosario, grazie alla tasi, grazie para nada!
  • pompilio g. Utente certificato 2 anni fa
    Dal post non emerge chiaramente. Si dice che l'IMU è stata abolita.... non è esatto dire così. L'IMU esiste ancora, è stata solo contratta e le prime case non la pagano, ma le seconde case la pagano. L'IMU è viva e lotta insieme a noi
  • lavittoriadipirroacinquestelle 2 anni fa mostra
    I GRULLINI SICILIANI POTREBBERO SPIEGARE A ME, IGNORANTE DEL CONTINENTE, PERCHE' A LORO OCCORRE 1 GIORNO IN PIU' PER VOTARE? AVREI SOLO VOGLIA DI REGALARVI ALL'AFRICA MA SONO SICURO CHE VI TRATTEREBBE COME APPESTATI!
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 2 anni fa mostra
      a minkiovà ancora stai a rompe i cojoni qui dentro? te se riconosce subito, basta che leggi il primo testa di cazzo che scrive contro il sud !!
  • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
    La strombazzata ripresa (ma si sapeva)..non esiste con consumi elettrici in diminuzione A maggio la domanda di elettricità è stata inferiore a quella del maggio 2014. Il calo è stato pari a -1,3% anche se, visto il giorno lavorativo in meno e una temperatura media di circa 1,5 °C superiore, il dato, rettificato, diventa -0,1%. Nei primi cinque mesi dell’anno la richiesta elettrica italiana e'vista in leggero calo dello 0,3% sullo stesso periodo del 2014. Il valore destagionalizzato dell’energia elettrica richiesta a maggio 2015 ha fatto registrare una variazione negativa pari a -1,1% rispetto ad aprile. Questi alcuni dei dati presenti del rapporto mensile di Terna
  • john buatti 2 anni fa
    __________ Il TTIP è un trattato di liberalizzazione commerciale transatlantico, ossia con l’intento dichiarato di abbattere dazi e dogane tra Europa e Stati Uniti rendendo il commercio più fluido e penetrante tra le due sponde dell’oceano. L’idea sembrerebbe buona. Perché qualcuno lo definisce “pericoloso”? _______________ Condividiamo la definizione perché, in realtà questo trattato, che viene negoziato in segreto tra Commissione UE e Governo USA, vuole costruire un blocco geopolitico offensivo nei confronti di Paesi emergenti come Cina, India e Brasile creando un mercato interno tra noi e gli Stati Uniti le cui regole, caratteristiche e priorità non verranno più determinate dai nostri Governi e sistemi democratici, ma modellate da organismi tecnici sovranazionali sulle esigenze dei grandi gruppi transnazionali. I soliti “tecnici” che “rubano” il potere alla politica. Infatti. Il Trattato prevede l’introduzione di due organismi tecnici potenzialmente molto potenti e fuori da ogni controllo da parte degli Stati e quindi dei cittadini. Il primo, un meccanismo di protezione degli investimenti (Investor-State Dispute Settlement – ISDS), consentirebbe alle imprese italiane o USA di citare gli opposti governi qualora democraticamente introducessero normative, anche importanti per i propri cittadini, che ledessero i loro interessi passati, presenti e futuri Le aziende citerebbero gli Stati in tribunale. Non solo; le vertenze non verrebbero giudicate da tribunali ordinari che ragionano in virtù di tutta la normativa vigente, come è già possibile oggi, ma da un consesso riservato di avvocati commerciali superspecializzati che giudicherebbero solo sulla base del trattato stesso se uno Stato – magari introducendo una regola a salvaguardia del clima, o della salute – sta creando un danno a un’impresa. Se venisse trovato colpevole, quello stato o comune, o regione, potrebbe essere costretto a ritirare il provvedimento o ad indennizzare l’impresa. segue
    • john buatti 2 anni fa
      7) TTIP, al contrario, ci chiuderemo le poche finestre di possibilità ancora aperte. Con la Campagna Stop TTIP, che raccoglie solo in Italia oltre 60 tra associazioni, sindacati, enti pubblici, cittadini e comunità, vogliamo fermare questa deriva e diffondere tutte le alternative possibili e più efficaci delle vecchie ricette fallimentari che continuiamo a subire. http://stop-ttip-italia.net/cose-il-ttip/
    • john buatti 2 anni fa
      6) Esistono alternative al TTIP? A cosa potrebbero aspirare i cittadini del mondo afflitti dall’attuale crisi economica? Da molti anni non solo movimenti, associazioni, reti sindacali ma anche istituzioni internazionali come FAO e UNCTAD, le agenzie ONU che lavorano su Agricoltura, Commercio e Sviluppo, richiamano l’attenzione sul fatto che rafforzare i mercati locali, con programmazioni territoriali regionali e locali più attente basate su quanto ci resta delle risorse essenziali alla vita e quanti bisogni essenziali dobbiamo soddisfare per far vivere dignitosamente più abitanti della terra possibili, potrebbe aiutarci ad uscire dalla crisi economica, ambientale, ma soprattutto sociale che stiamo vivendo, prevedibilmente, da tanti anni. Stiamo facendo finta di niente, continuando a percorrere strade, come quella della iperliberalizzazione forzata stile TTIP, che fanno male non solo al pianeta e alle comunità umane, ma allo stesso commercio che è in contrazione dal 2009 e non si sta più espandendo. Da quando la piena occupazione europea e statunitense, che con redditi veri e capienti sosteneva produzione e consumi globali, sono diventate un miraggio, anche la crescita dei popolatissimi Paesi emergenti, che hanno fatto la propria fortuna grazie alla commercializzazione del loro capitale ambientale e umano a prezzi stracciati e ad alti costi ambientali e sociali, non è riuscita più a sostenere il paradigma della crescita infinita che si è rivelato per quello che era: falso e insensato. I poveri, che crescono a vista d’occhio e devono lavorare oltre le 10 ore al giorno per un pugno di spiccioli, consumano prodotti poveri e sempre meno; i ricchi, che sono sempre più ricchi ma anche sempre meno, consumano tanto e malissimo, e non creano benessere diffuso. Abbiamo la grande opportunità di voltare pagina, e di tentare di dare a questo pianeta ancora un po’ di futuro, rimettendo al centro della politica i beni comuni e i diritti.
    • john buatti 2 anni fa
      5) Il TTIP può produrre danni per la salute? Faccio un solo esempio, basato sulla storia. Nel 1988 l’UE ha vietato l’importazione di carni bovine trattate con certi ormoni della crescita cancerogeni. Per questo è stata obbligata a pagare a USA e Canada dal Tribunale delle dispute dell’Organizzazione mondiale del commercio (WTO) oltre 250 milioni di dollari l’anno di sanzioni commerciali nonostante le evidenze scientifiche e le tante vittime. Solo nel 2013 la ritorsione è finita quando l’Europa si è impegnata ad acquistare dai due concorrenti carne di alta qualità fino a 48.200 tonnellate l’anno, alla faccia del libero commercio. Sarà una coincidenza, ma in un documento congiunto dell’ottobre 2012 BusinessEurope e US Chamber of Commerce, le due più potenti lobby d’impresa delle due sponde dell’oceano, avevano chiesto ai propri Governi proprio di avviare una “cooperazione sui meccanismi di regolazione”, che consentisse alle imprese di contribuire alla loro stessa stesura (http://goo.gl/HlqhTc).
    • john buatti 2 anni fa
      4) Il TTIP produrrà dei rischi per i cittadini? Tom Jenkins della Confederazione sindacale europea (ETUC), nell’incontro con la Commissione del 14 gennaio scorso, ha ricordato che gli Stati Uniti non hanno ratificato diverse convenzioni e impegni internazionali ILO e ONU in materia di diritti del lavoro, diritti umani e ambiente. Questo rende, ad esempio, il loro costo del lavoro più basso e il comportamento delle imprese nazionali più disinvolto e competitivo, in termini puramente economici, anche se più irresponsabile. A sorvegliare gli impatti ambientali e sociali del TTIP, ha rassicurato la Commissione, come nei più recenti accordi di liberalizzazione siglati dall’UE, ci sarà un apposito capitolo dedicato allo Sviluppo sostenibile che metterà in piedi un meccanismo di monitoraggio specifico, partecipato da sindacati e società civile d’ambo le regioni. È il primo caso del genere? O c’è qualche “antenato”? Un meccanismo simile è entrato in vigore da meno di un anno tra UE e Korea, con la quale l’Europa ha sottoscritto un trattato di liberalizzazione commerciale molto simile anche strutturalmente al TTIP, facendo finta di non ricordare che come gli USA la Korea si è sottratta a gran parte delle convenzioni ILO e ONU. Imprese, sindacati e ONG che fanno parte dell’analogo organo creato per monitorare la sostenibilità sociale e ambientale del trattato UE-Korea, hanno protestato con la Commissione affinché avvii una procedura di infrazione contro la Korea per comportamento antisindacale, e ancora aspettano una risposta (http://goo.gl/82OLmh). Perché dovremmo pensare che gli USA, molto più potenti e contrattualmente forti si dovrebbero piegare alle nostre esigenze, considerando che sono tra i pochi Paesi che non si sono mai piegati a impegni obbligatori a salvaguardia della salute, o dell’ambiente come il Protocollo di Kyoto appena archiviato anche grazie alla loro ferma opposizione?
    • john buatti 2 anni fa
      3) È vero che, nonostante l’enorme importanza della questione, il Parlamento europeo non abbia accesso a tutte le informazioni sul modo in cui si svolgono gli incontri e sullo stato di avanzamento delle trattative? Il Parlamento europeo, dopo aver votato nel 2013 il mandato a negoziare esclusivo alla Commissione – come richiede il Trattato di Lisbona – potrà soltanto porre dei quesiti circostanziati, cui la Commissione può rispondere ma nel rispetto della riservatezza obbligatoria in tutti i negoziati commerciali bilaterali, sempre secondo il Trattato, e poi avrà diritto di voto finale “prendi o lascia”, quando il negoziato sarà completato. Nel frattempo non ha diritto né di accesso né di intervento sul testo. I Governi stessi dell’Unione, se vorranno avere visione delle proposte USA, dovranno – a quanto sembra al momento – accedere a sale di sola lettura approntate nelle ambasciate USA (non si capisce se in quelle di tutti gli Stati UE o solo a Bruxelles, e non potranno nemmeno prendere appunti o farne copia. Un assurdo, considerata la tecnicità e complessità dei testi negoziali. Quali effetti potrà produrre l’accordo se verrà approvato nella sua forma attuale? Tutti i settori di produzione e consumo come cibo, farmaci, energia, chimica, ma anche i nostri diritti connessi all’accesso a servizi essenziali di alto valore commerciale come la scuola, la sanità, l’acqua, previdenza e pensioni, sarebbero tutti esposti a ulteriori privatizzazioni e alla potenziale acquisizione da parte delle imprese e dei gruppi economico-finanziari più attrezzati, e dunque più competitivi. Senza pensare che misure protettive, come i contratti di lavoro, misure di salvaguardia o protezione sociale o ambientale, potrebbero essere spazzati via a patto di affidarsi allo studio legale giusto e ben accreditato.
    • john buatti 2 anni fa
      3) Secondo l’ICE, in tutto nel 2012 le esportazioni di beni e servizi dell’Italia sono cresciute in volume del 2,3%, leggermente al di sotto del commercio mondiale. La loro incidenza sul PIL ha sfiorato il 30% in virtù dell’austerity e della crisi dei consumi che hanno depresso il prodotto interno. L’Italia è dunque riuscita a rosicchiare spazi di mercato internazionale contenendo i propri prezzi, senza generare domanda interna né nuova occupazione. Quindi prima di chiudere i conti potremmo trovarci invasi da prodotti USA a prezzi stracciati che porterebbero danni all’economia diffusa, e soprattutto all’occupazione, molto più ingenti di questi presunti guadagni per i soliti noti. Danni potenziali che né la ricerca condotta da Prometeia né il nostro Governo al momento hanno quantificato o tenuto in considerazione. È vero che, nonostante l’enorme importanza della questione, il Parlamento europeo non abbia accesso a tutte le informazioni sul modo in cui si svolgono gli incontri e sullo stato di avanzamento delle trattative? Il Parlamento europeo, dopo aver votato nel 2013 il mandato a negoziare esclusivo alla Commissione – come richiede il Trattato di Lisbona – potrà soltanto porre dei quesiti circostanziati, cui la Commissione può rispondere ma nel rispetto della riservatezza obbligatoria in tutti i negoziati commerciali bilaterali, sempre secondo il Trattato, e poi avrà diritto di voto finale “prendi o lascia”, quando il negoziato sarà completato. Nel frattempo non ha diritto né di accesso né di intervento sul testo. I Governi stessi dell’Unione, se vorranno avere visione delle proposte USA, dovranno – a quanto sembra al momento – accedere a sale di sola lettura approntate nelle ambasciate USA (non si capisce se in quelle di tutti gli Stati UE o solo a Bruxelles, e non potranno nemmeno prendere appunti o farne copia. Un assurdo, considerata la tecnicità e complessità dei testi negoziali.
    • john buatti 2 anni fa
      2) Pensiamo ad un caso come quello dell’Ilva a Taranto, o della diossina a Seveso, e l’ingiustizia è servita. Una giustizia “privatizzata”, insomma. Non è l’unica questione. Un altro organismo di cui viene prevista l’introduzione è il Regulatory Cooperation Council: un organo dove esperti nominati della Commissione UE e del ministero USA competente valuterebbero l’impatto commerciale di ogni marchio, regola, etichetta, ma anche contratto di lavoro o standard di sicurezza operativi a livello nazionale, federale o europeo. A sua discrezione sarebbero ascoltati imprese, sindacati e società civile. A sua discrezione sarebbe valutato il rapporto costi/benefici di ogni misura e il livello di conciliazione e uniformità tra USA e UE da raggiungere, e quindi la loro effettiva introduzione o mantenimento. Un’assurdità antidemocratica che va bloccata, a mio avviso, il prima possibile. Per chi è allora vantaggioso il TTIP? Il ministero per lo Sviluppo economico ha commissionato a Prometeia s.p.a. una prima valutazione d’impatto mirata all’Italia, alla base di molte notizie di stampa e interrogazioni parlamentari. Scorrendo dati e previsioni apprendiamo che i primi benefici delle liberalizzazioni si manifesterebbero nell’arco di tre anni dall’entrata in vigore dell’accordo: il 2018, al più presto. Il TTIP porterebbe, entro i tre anni considerati, da un guadagno pari a zero in uno scenario cauto, ad uno +0,5% di PIL in uno scenario ottimistico: 5,6 miliardi di euro e 30mila posti di lavoro grazie a un +5% dell’export per il sistema moda, la meccanica per trasporti, un po’ meno da cibi e bevande e da uno scarso +2% per prodotti petroliferi, prodotti per costruzioni, beni di consumo e agricoltura. L’Organizzazione mondiale del Commercio ci dice che le imprese italiane che esportano sono oltre 210mila, ma è la top ten che si porta a casa il 72% delle esportazioni nazionali (ICE – Sintesi Rapporto 2012-2013: “L’Italia nell’economia internazionale”).
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
      Forse è off topic?!?!
  • lavittoriadipirroacinquestelle 2 anni fa mostra
    Hanno preso tre comuni e hanno vinto loro le elezioni amministrative... Cialtroni https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xpt1/v/t1.0-9/1505265_742313085877713_6126310670890995510_n.jpg?oh=f07258c85880ca6f9eaa96f956a034e0&oe=562ABE05
  • lavittoriadipirroacinquestelle 2 anni fa mostra
    Il Grillino Medio 3 h · Trovata in giro qua e là... Ma questi sono proprio a livello dell'asilo e la loro comunicazione si adegua https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xtf1/v/t1.0-9/11407182_990490054302911_2590973781820428005_n.jpg?oh=6025575a379f7e081643500b36e7e6d1&oe=55FC5C4B
  • lavittoriadipirroacinquestelle 2 anni fa mostra
    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xap1/v/t1.0-9/10408547_10152796872351249_1057051406449536646_n.jpg?oh=e84c9b59eaf28e25a4cefb9cd262aa8c&oe=55F1804E SE QUESTA FOTO E' VERA, PER ME NON SI TRATTAVA DEL GAY PRIDE MA DI UN CIRCO DI RINCOGLIONITI! DOPO PRENDETEVELA CON GLI OMOFOBI!
  • Luca 2 anni fa
    Attenzione. Credo che il video contenga una lieve imprecisione. A Milano, la detrazione per la prima casa è in vigore nonostante l'aliquota sia rimasta il 2,5 per mille. Lo scrivo solo perché, magari, anche altri, come me, avranno pensato di aver sbagliato a versarla. http://www1.finanze.gov.it/dipartimentopolitichefiscali/fiscalitalocale/tributi_locali/dati/2014/7449_CIMUNIC-03mi14f205dAM.pdf
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
    ¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!! Opinione personale: piuttosto che sapere come pagarla (nobile intenzione) QUALCUNO AVREBBE PREFERITO SAPERE COME NON PAGARLA, IN QUALSIASI MODO POSSIBILE! Legalmente, come tutti i cosidetti paracwli con commercialista furbo al seguito! Grazie a Rosario, grazie alla tasi, grazie para nada!
  • claudio g. Utente certificato 2 anni fa
    http://quotidianodigela.it/statistics/amministrative-2015.html
  • lavittoriadipirroacinquestelle 2 anni fa mostra
    METTITI IL CUORE IN PACE TINAZZI! LA RIVOLUZIONE CULTURALE, L'ITALIA GUIDATA DA GENTE ONESTA NON LA POTRANNO VEDERE NEMMENO I TUOI NIPOTI!
  • lavittoriadipirroacinquestelle 2 anni fa mostra
    Mafia capitale, Alfio Marchini: «Ci autosospendiamo fino alle dimissioni di Marino» PIU' DI 160 PARLAMENTARI GRULLINI NON SONO RIUSCITI NEMMENO A FARE QUESTO, ALL'USCITA DELLA SENTENZA DELLA CONSULTA SUL PORCELLUM! I GRULLINI SONO RIUSCITI SOLO A PUBBLICARE UN INUTILE POST PROPAGANDISTICO! http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/napolitano_illegittimo.jpg P.S. ED ERANO ANCORA FRESCHI FRESCHI DI QUESTA NOMINA: CITTADINI IN PARLAMENTO! IMMAGINATEVI ORA CHE SONO ONOREVOLI!
  • Il consulente 2 anni fa
    Attenzione la Tasi in alcuni comuni si paga anche sugli altri immobili!!!! Dovete consultare le delibere del comune ove si trovano i vs. immobili, obbligatoriamente pubblicate online sui siti comunali o sul sito del Mef. E' indispensabile la visura catastale, rilasciata anche gratuitamente dal comune. Per il calcolo andate su un sito qualsiasi, lo fate gratuitamente.
  • claudio g. Utente certificato 2 anni fa
    sembra che i 5s stiano conGELAndo anche crocetta. anche augusta promette bene
  • Maria R. Utente certificato 2 anni fa
    Anche questa volta ci hanno fregato: hanno tolto l'Imu sulla prima casa e hanno messo la Tasi che costa di più. Ma quando la smetteranno di prenderci in giro e soprattutto di considerarci degli idioti? Noi facciamo salti mortali per pagare le tasse e loro non fanno altro che sprecare i nostri soldi o, peggio ancora, se li rubano!! Per favore M5S fate al più presto qualcosa per fermarli una volta per tutte!!
  • john buatti 2 anni fa
    ____________________ L’UE è in procinto di firmare due trattati di libero scambio molto complessi: uno con il Canada (CETA = Comprehensive Economic and Trade Agreement) e uno con gli Stati Uniti d’America (TTIP = Transatlantic Trade and Investment Partnership). Ufficalmente per creare posti di lavoro e per incrementare la crescita economica. In realtà, questi trattati non favoriranno il bene delle cittadine/dei cittadini ma ne approfitteranno massicciamente solo le grandi multinazionali: --- Con l’introduzione di una giustizia parallela, lo stato di diritto sarà svuotato: Le imprese canadesi e statunitensi avranno il diritto di esigere il risarcimento dei danni se riterranno di essere danneggiati in seguito a leggi o altre misure dell’Unione Europea o di singoli stati membri dell’UE, anche in riferimento a leggi emanate nell’esplicito interesse del bene comune, p.es. riguardanti la tutela dell’ambiente o dei consumatori. Al posto della giustizia ordinaria, sulle richieste di risarcimento giudicheranno collegi arbitrali privati, nella maggior parte dei casi in seduta segreta. I risarcimenti saranno pagati dalla mano pubblica, cioè con i soldi dei cittadini. Disposizioni simili presenti in altri trattati hanno permesso in più casi ad imprese di incassare risarcimenti di molti milioni, talvolta di diversi miliardi di euro o di dollari. [L’impresa energetica svedese Vattenfall, attualmente ha in corso un contenzioso con la Repubblica Federale Tedesca per l’importo di 3,7 miliardi di euro di risarcimento per il distacco dalla rete elettrica di due vetuste centrali nucleari, in seguito alla decisione del Governo di abbandonare il nucleare]. Simili cause, con l’entrata in vigore di CETA e TTIP sarebbero destinate a moltiplicarsi. https://stop-ttip.org/it/qual-e-il-problema/?noredirect=it_IT segue
    • john buatti 2 anni fa
      4) Un tale provvedimento limiterebbe naturalmente le aspettative di guadagno di Chevron. Non stupisce pertanto che Chevron si sia massicciamente adoperata affinché vengano inserite nel trattato TTIP, le clausole che permettano i contenziosi tra investori e stati. Già la semplice minaccia di una richiesta di risarcimento sarebbe un potente mezzo di pressione sul legislatore polacco e potrebbe bastare per impedire norme restrittive. Anche sugli altri stati membri UE incombe la minaccia di numerose cause. In Germania, attualmente esiste di fatto una moratoria nei confronti del fracking. La multinazionale statunitense Lone Pine, in seguito a una moratoria di questo tipo ha chiesto alla provincia canadese del Québec un risarcimento di 250 milioni di dollari. (Approfondimenti su fracking & CETA: http://corporateeurope.org/climate-and-energy/2013/05/right-say-no-eu-canada-trade-agreement-threatens-fracking-bans)] Gli standards alimentari e la tutela dei consumatori in riferimento a cosmetici e medicinali rischiano di essere adeguati agli standards statunitensi notoriamente più permissivi rispetto ai nostri. Ma non abbiamo bisogno di standards protettivi più blandi bensì di standards più severi, sia quando si tratta dell’impiego di anticrittogamici, sia negli allevamenti di massa o quando si tratta di fonti energetiche pulite. Con la cosiddetta “cooperazione regolatoria” sarebbe più difficile se non impossibile introdurre standards più severi. CETA e TTIP rafforzano il potere delle grandi multinazionali. La democrazia e il bene comune ne saranno le vittime. A ciò dobbiamo opporci con forza. Firmate la nostra Iniziativa Europea dei Cittadini! Insieme ce la faremo a fermare TTIP e CETA! https://stop-ttip.org/it/qual-e-il-problema/?noredirect=it_IT
    • john buatti 2 anni fa
      3) La pressione per votare a favore è molto elevata. La commissione UE sostiene che un eventuale rigetto del trattato avrebbe come conseguenza una minore crescita economica e un calo dell’occupazione, e che sarebbero stati inutili cinque anni di trattative, e inoltre si irriterebbero i partners commerciali. Vogliamo impedire che TTIP e CETA vengano approvati dai parlamenti, senza una discussione seria in sede parlamentare. Per riuscirci dobbiamo creare massicce pressioni da parte dell’opinione pubblica. Vogliamo far emergere quante persone nell’UE sono contrarie a questi trattati. I diritti dei lavoratori sono sotto massiccia pressione, e i posti di lavoro in numerose aziende sono in pericolo. Gli Stati Uniti hanno riconosciuto solo pochi dei diritti fondamentali dei lavoratori (solo due degli otto accordi centrali dell’ILO). A causa della massiccia concorrenza d’oltremare si prevedono notevoli riduzioni dei posti di lavoro nell’agricoltura e nell’industria elettrica in primo luogo. È previsto che la liberalizzazione e la privatizzazione diventino a senso unico. Le aziende municipalizzate, gli ospedali o lo smaltimento dei rifiuti, una volta privatizzati, non potrebbero, se non ad enormi costi, essere riprese in mano pubblica. L’UE e i suoi stati membri saranno esposti a massicce pressioni affinché vengano ammesse le tecnologie a rischio quali il fracking o organismi geneticamente modificati. [Es. fracking: grandi quantità di acqua mescolata a sabbia e sostanze chimiche vengono immesse ad altissima pressione nello scisto per creare fratture nella roccia in modo da poter estrarre il metano incluso. Tale procedimento è altamente a rischio per l’ambiente e per il clima. Avendo già eseguito delle trivellazioni di prova in Polonia, l’impresa americana Chevron potrebbe già aver creato le basi per un “investimento”. Il governo polacco attualmente sta elaborando un provvedimento che prevede conreti vincoli per il fracking.
    • john buatti 2 anni fa
      Solo le imprese straniere („investitori“) potrebbero beneficiare di questi diritti di protezione; questo strumento sarà invece precluso alle imprese di casa nostra. Questi collegi arbitrali decidono in via definitiva, senza possibilità di appello; regolamento non compatibile con i principi di uno stato di diritto. È previsto che le multinazionali siano interpellate già nella fase preliminare dell’elaborazione di norme e leggi se si presume che possano essere toccati i loro interessi economici. Ciò, nel testo viene definito come “cooperazione regolatoria”. In pratica, i rappresentanti delle multinazionali dovrebbero essere invitati dai governi a collaborare nelle commissioni di esperti per modellare le nuove proposte di legge ancora prima che queste vengano dibattute in sede parlamentare, svuotando così la democrazia: la sovranità è del popolo e non dalle multinazionali. Le multinazionali hanno avuto ed hanno tuttora un peso eccessivo nelle trattative segrete per CETA e TTIP. Nella sola fase preparatoria per le trattative su TTIP, secondo indicazioni ufficiali, hanno avuto luogo 590 incontri della commissione UE con i rappresentanti delle lobby di cui il 92% con rappresentanti degli imprenditori e solo in pochissimi casi la commissione ha parlato con rappresentanti dei consumatori e dei sindacati dei lavoratori. L’influenza dei rappresentanti delle multinazionali è forte anche durante la fase delle trattative: alcuni passaggi nelle bozze degli accordi che sono trapelate, sono copie esatte di quanto si legge nella documentazione delle lobby delle imprese. Le trattative sono rigorosamente segrete, neanche i nostri deputati/le nostre deputate ne sono a conoscenza. Solo a trattative concluse i risultati delle trattative vengono presentati ai parlamentari sotto forma di voluminosi trattati (il trattato CETA per esempio consiste in un volume di 1.500 pagine), e i parlamenti possono solo accettare o rifiutare, modifiche non sono più previste.
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 2 anni fa
    Fino a quando sopporteremo ?!
  • glago 2 anni fa
    Contrordine compagni! siamo della più totale, immensa, puzzolente mer..a-
    • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
      glago, c'hai pure er raffreddore?!?
  • Marco De Bortoli 2 anni fa
    padre separato, grazie alla tasi passo dai 26 € dell'IMU ai 126 € della TASI. grazie a tutti
  • Rio Savè Utente certificato 2 anni fa
    credo che i diretti interessati, citati nell'articolo, dovrebbero replicare a tali affermazioni: http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=15183&mode=&order=0&thold=0 M5S, LA STAMPELLA DEL POTERE
    • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
      Lo so Saverio che vuole stare solo e comprendo benissimo la situazione, salutalo tantissimo da parte mia e abbraccialo idealmente. Ti abbraccio anche a te savè, stai bene.
    • Rio Savè Utente certificato 2 anni fa
      bene grazie. Aldo vuole rimanere in solitudine in questi giorni; comunque lui sta bene. Io non ho paura di te, e sono sicurissimo che sei un brav'uomo; non ho mai avuto dubbi in proposito. Ciao.
    • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa
      Buongiorno, stai bene? Cirtesemente, hai notizie di Argiuna? Come va dalle sue parti? Non riesco a parlare con Nico. Per questo ti disturbo. Stai bene, e non avere paura di me, stai tranquillo, se potessi mai conoscermi, vedresti che sono un brav'uomo ... abbaio molto ... ma poi desisto ... Ciao.
  • Cittadino Inca**ato 2 anni fa
    un governo onesto non avrebbe messo questa tassa, né l'imu o altre simili. Io sto comprando la mia prima casa e, oltre al prezzo di compravendita, devo sborsare soldi in più per colpa di politici ladri? Al massimo, sei TU governo che devi pagare me per permettermi di affrontare le spese iniziali e menate varie.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 2 anni fa
    prendete un popolo, fatelo diventare piccolo proprietario di immobili, e lo avete schiavizzato per sempre. ... per dirla alla Marx : CHI HA DA PERDERE SOLO LE PROPRIE CATENE E' PRONTO ALLA RIVOLTA http://www.europaquotidiano.it/2013/11/10/il-personale-e-politico-2/
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 2 anni fa
      hasta er caciara ... io ce sto sempre ... ^_^ ... e che su fessobucco è molto peggio de qui dentro ... una massa immane di imbecilloidi che stentano il recupero coatto ... lo dicevo io che in parte adolfino c'aveva ragione solo che avrebbe dovuto mette ai forni le sue SS !! ^_^ ... eh eh !!!
    • Er Caciara Utente certificato 2 anni fa
      ummmmmmmmh.............lo volesse iddio....... tana pe' matteuccio..... cc Desa'............ben "rivisto"
    • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 2 anni fa
      ma non sparate cazzate da "imbecilli" se no chiamo Umberto Eco e ve faccio sbatte fora dal web , eh ! ^_^ ... il concetto socialista merxista-leninista e dopo stalinista si fonda sulla NON proprietà di un cazzo! o forse al massimo solo di quello! ^_^ quindi me tassi stokazzo ...no ! continuate a fare i perbenisti e benestanti borghesucci che così il sistema ve se incula ad uno ad uno !
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Desa',come te,sto a scherza'...
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      E perché no?? Puro 'n latifondista...è libbero,no??
    • pabblo 2 anni fa
      ""per dirla alla Marx : CHI HA DA PERDERE SOLO LE PROPRIE CATENE E' PRONTO ALLA RIVOLTA "" eppoi? diventerà un piccolo proprietario? :)
  • Gian A Utente certificato 2 anni fa
    L'imu, e anche la tasi, non si capisce per cosa pagarle. Per che cosa??? Per mantenere il mercato di persone? O per finanziare le grandi opere inutili che solo dopo si scopre servono a nascondere rifiuti tossici e creare altre terre dei fuochi lungo lo Stivale? O per pagare l'assistenza medica agli stranieri, che vengono qui a curarsi perchè da loro costa. E sarebbe interessante conoscere quanti rimborsi arrivino dai paesi nativi di costoro. Sapere quanto vengono rispettati gli accordi di reciprocità in materia sanitaria. O per dare migliaia di euro a cittadini ue con famiglie numerose (chi ha 5 o più figli, anche all'estero, in unico ha diritto ad un assegno di circa 1500 euro). Quindi, imu e tasi, a che cosa servono se non a queste cose o analoghe? Senza contare l'incostituzionalità delle imposte che per nulla rispettano l'art. 53 della costituzione (capacità contributiva). E infatti, con l'introduzione dell'imu prima e della tasi poi, è incominciato un significativo e costante impoverimento degli italiani.
  • maro saro 2 anni fa
    troppi proclami a vuoto da qusto pulpito. perche non dite come fare veramente e praticamente per la class action dei pensionati? dopo tante chiacchiere sparite tutti
    • pabblo 2 anni fa
      la legge non è ancora legge... :) e non credo vedrà mai la luce :)
  • pabblo 2 anni fa
    trefile'...ciai raggione ciai... 'tacci loro... :)
  • pabblo 2 anni fa
    ot diamo a cesare quelche è di cesare e a matteo quel che è di matteo.. ""Il debito pubblico italiano tocca un nuovo record. Secondo quanto riporta Bankitalia il debito delle amministrazioni pubbliche ad aprile è salito a 2.194 miliardi di euro, 10 miliardi in più rispetto al mese precedente. In dodici mesi il debito pubblico è salito di 48 miliardi di euro."" mah... più gli italici stringono la cinghia e più il debito sale..chissà che cavolo ne fanno dei soldi questi grandi statisti... :)
    • pabblo 2 anni fa
      in onore di cesare... https://www.youtube.com/watch?v=wnb3iCZigBM :) er pizzicarolo va controcorente? :)
    • Er Caciara Utente certificato 2 anni fa
      a paole'....ce lo so che a te nun te frega gnente........ma puro er pizzicarolo, sotto casa,se chiama cesare..........
    • pabblo 2 anni fa
      e lo sapevo che non ero scarso solo in farsi... sindaco? massimo l'usciere posso fa', so ' incensurato ...:)
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Gerundio è abbondando...abbondante è participio presente...
    • pabblo 2 anni fa
      ah ...meno male..abbondante è gerundio..o no ? :)
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Banale è a consuetudine der passaparola...Trefiletti nun ha bisogno de aggettivi...
    • pabblo 2 anni fa
      see... buttalo via te... :) eppoi trefiletti non me pare banale...abbondante si ma banale no :) trefile' si scherza eh... fru' lui c'ha 'na schiera de legali...me premunisco :)
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Ma,puro a Cesare quer che è de Matteo e a Matteo quer che è de Cesare...manco i conosco... Grazzie p'avemme illuso sur nuovo post...è 'n banale passaparola...
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus