Equitalia è sempre l'ultima a sapere, e il cittadino il primo a pagare

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

muriamo_equitalia_1.jpg

Chiudiamo Equitalia! Con un un precedente post abbiamo chiesto le vostre testimonianze sul rapporto con Equitalia. Oggi pubblichiamo la seconda. Nei commenti inserite la storia delle vostra esperienza con Equitalia, per chi ha avuto la sfortuna di averla. Ricordiamo che le testimonianze saranno raccolte in un libro scaricabile on line gratuitamente.

"Mia madre nel 2009 ha pagato la TARI usando per sbaglio il bollettino postale della TARI del 2007, (che non aveva buttato via, in quanto nel 2007 aveva optato per il pagamento in due rate). Quindi invece di pagare 189,00€, ha pagato 180,54€, una differenza di meno di 8,5€.
A inizio 2011 ci arriva una raccomandata, (mandata tra l'altro a un indirizzo nel quale non vivevamo più da 13 anni), nel quale ci comunicano il mancato pagamento della TARI 2009. Siamo quindi andati all'ufficio tributi del mostro comune, con il bollettino pagato nel 2009, e li ci hanno detto che in realtà si trattava di un problema con il calcolo dei metri quadrati della nostra casa che nel 2006 era stato cambiato, (senza che fossimo stati avvertiti), e che dovevamo fare un ravvedimento operoso e pagare una cifra di oltre 300€ per metterci in regola. Cosa che noi abbiamo fatto convinti quindi di aver risolto il problema. A fine 2014 ci perviene una nuova lettera non raccomandata, dove nuovamente ci chiedono il pagamento della TARI 2007, per un totale di 264€.
Sono quindi andato da Equitalia, e li ho scoperto che il bollettino usato da mia madre per pagare la TARI 2009 era in eraltá quello del 2007. Ma a Equitalia comunque sia non ammettono che si sia usato un bollettino sbagliato, addirittura ci accusano di aver finito di pagare in ritardo tutta la TARI del 2007. Io sarei disposto a riconoscere e a saldare solo la differenza tra il bollettino di 180,54€ pagato nel 2009 e i 189€ che avremmo dovuto pagare. Ma questo ragionamento Equitalia non lo accetta. Temo che dovrò andare per le vie legali."Lorenzo Bargagli

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
    #Equitalia È SEMPRE L'ULTIMA A SAPERE, E IL CITTADINO IL PRIMO A PAGARE. Sono due anni che siamo lì dentro, Disequi-Taglia è ancora viva, vegeta e sempre più spietata! Nel frattempo suicidi, disperazione e tragedie familiari. Che differenza c'è tra questo tipo di riscossione e quella affidata agli sgherri in epoca medioevale? Si, una differenza c'è, oggi anzichè ammazzarli i contribuenti, si aspetta che lo facciano da soli, così che le tasse vanno anche per successione! Vorrei ricordare a tutti che il vessato da Equitalia non è un evasore, quelli, gli evasori totali, lo Stato li tratta al 5% dell'evaso, qui il vessato è solo uno che non ha pagato le tasse per una molteplice serie di motivi, l'evasore vero, lo fa scientemente, Disequi-Taglia gli fa una pippa! La nostra battaglia doveva essere decisa e forte, da incatenarsi ai cancelli, no a fare post! Vuole lo Stato recuperare tanti soldi? Metta in condizione i suoi debitori di restituire quello che devono. Far pagare il debito rateizzato e con sanzioni eque, proporzionate. NON È POSSIBILE CHE UNA CARTELLA DI EQUITALIA SPENGA UNA VITA, O UN'AZIENDA, CHE È LA STESSA COSA! Se uno Stato non è in grado di riscuotere tasse e tributi, significa che è uno Stato che non è in grado di svolgere il suo ruolo! Nel mentre aspettiamo la chiusura di Equitalia, il M5S "deve" frenare quest'ente di strozzinaggio legalizzato, e lo deve fare con ogni mezzo, anche incatenandosi ai cancelli! CHIUDIAMO EQUITALIA! SI, QUANDO? QUANDO LA GENTE SARÀ ALLA CANNA DEL GAS? Mezza Italia c'avrebbe seguito in questa battaglia, da destra a sinistra, dal nord al sud passando per tutti i centri possibili! Buon sabato un caxxo! Nando da Roma. p.s. È "sparita" anche la Rete del Grillo??? Fatemi capire per cortesia, grazie.
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Va bene...grazzie Herri...
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Chiaramente,aspettamo a vede' si so' verdi...
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Gnente,tutto regolare,Na'...
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
      Fruttarò, manco più li zuccherini ce vonno lascià, quelli der Blogghe s'hanno da estingue. Noi tenemo duro però vero? ;)
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Perché,sinnò,levatece,puro,er "vota commento",magari se carica prima...a paggina...
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Ah,era retorico... vabbe',aho,ma manco i voti je escono...Herri,famo a prova;io,come ar solito l'ho già votato,mo',votalo tu e stamo a vede'...poi,se può accusa'...dai,su,dateme 'n nome...
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 2 anni fa
      fateme capì che caz-cosa volete fa de sto Blogghe volevo di! se capisce mejo?
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa
      Ma Frù, è n'affermazzione retorica pe dì er contrario: quer "fatemi capire" vor dì" ho capito, nun sò mica scemo", me pare regolare......
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Certo che,si termini i commenti co' 'sta frase "fatemi capire",nun te risponnera' nisuno... Sottoscritto a parte...che nun te spiega gnente...te saluta e basta...a moje dice sempre...si Beppe stava in Spagna c'aveva 'n successone... http://youtu.be/uddb-Yd5A0M
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus